Riabilitazione post-chirurgica nel paziente ortopedico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Riabilitazione post-chirurgica nel paziente ortopedico"

Transcript

1 Riabilitazione post-chirurgica nel paziente ortopedico

2 This page intentionally left blank"

3 Silvano Ferrari Paolo Pillastrini Marco Testa Carla Vanti Riabilitazione post-chirurgica nel paziente ortopedico

4 Tutte le copie devono portare il contrassegno della SIAE Collana di Riabilitazione diretta da: Silvano Ferrari, Paolo Pillastrini, Marco Testa, Carla Vanti Publishing Director: Valeria Brancolini Books Manager: Tiziano Strambini Development Editor: Paola Leschiera, Michela Del Zoppo Operations Director: Antonio Boezio Books Team Manager: Paola Sammaritano Books Project Manager: Ornella Ceresa Creative Director: Giorgio Gandolfo Redazione e impaginazione: SEP BaMa Srl - Vaprio d'adda (MI) Elsevier Srl - Tutti i diritti riservati ISBN I diritti di traduzione, di memorizzazione elettronica, di riproduzione e adattamento totale o parziale, con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e le copie fotostatiche), sono riservati per tutti i Paesi. Tuttavia il lettore potrà effettuare fotocopie per uso personale nei limiti del 15% del presente volume dietro pagamento alla SIAE del compenso previsto dall art. 68, comma 4, della legge 22 aprile 1941 n. 633 ovvero dall accordo stipulato tra SIAE, AIE, SNS e CNA, CONFARTIGIANATO, CASA, CLAAI, CONFCOMMERCIO, CONFESERCENTI il 18 dicembre Le riproduzioni ad uso differente da quello personale potranno avvenire, per un numero di pagine non superiore al 15% del presente volume, solo a seguito di specifica autorizzazione rilasciata da AIDRO, via delle Erbe 2, Milano, telefax , L Editore ha compiuto ogni sforzo per ottenere e citare le fonti esatte delle illustrazioni. Qualora in qualche caso non fosse riuscito a reperire gli aventi diritto è a disposizione per rimediare a eventuali involontarie omissioni o errori nei riferimenti citati. La medicina è una scienza in continua evoluzione. La ricerca e l esperienza clinica ampliano costantemente le nostre conoscenze, soprattutto in relazione alle modalità terapeutiche e alla farmacologia. Qualora il testo faccia riferimento al dosaggio o alla posologia di farmaci, il lettore può essere certo che autori, curatori ed editore hanno fatto il possibile per garantire che tali riferimenti siano conformi allo stato delle conoscenze al momento della pubblicazione del libro. Tuttavia, si consiglia il lettore di leggere attentamente i foglietti illustrativi dei farmaci per verificare personalmente se i dosaggi raccomandati o le controindicazioni specificate differiscano da quanto indicato nel testo. Ciò è particolarmente importante nel caso di farmaci usati raramente o immessi di recente sul mercato. Elsevier Srl Via Paleocapa 7, Milano Tel Printed in Italy Finito di stampare nel mese di settembre 2010 presso L.E.G.O. Spa, stabilimento di Lavis (TN)

5 EDITORS Silvano Ferrari Fisioterapista Libero professionista presso lo studio privato di Fisioterapia Arcobaleno, a Milano Professore a contratto al Master in Terapia Manuale e Riabilitazione Muscolo-scheletrica, Università degli Studi di Padova Docente alla Scuola Italiana di Riabilitazione Integrata per i Corsi di Riabilitazione Integrata delle lombalgie e di Riabilitazione Integrata delle cervicalgie Co-autore delle monografie: Riabilitazione integrata delle lombalgie, L articolazione sacroiliaca. Fisiopatologia, clinica e trattamento e La lombalgia. Valutazione e trattamento riabilitativo. Ha inoltre collaborato alla stesura delle monografie: Riabilitazione integrata delle patologie della caviglia e del piede, Aggiornamenti in riabilitazione sportiva, Nuovo trattato di medicina fisica e riabilitazione e Riabilitazione del pavimento pelvico. Autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali e di contributi scientifici a congressi nazionali e internazionali Curatore dell edizione italiana di tre testi di Riabilitazione Socio fondatore del McKenzie Institute Italia, del Gruppo Italiano di Terapia Manuale (GTM) e della Società Italiana di Fisioterapia (SIF) e Socio benemerito del Gruppo di Studio della Scoliosi e delle Patologie Vertebrali (GSS) È Associate Editor della rivista Scienza Riabilitativa e Consulente Scientifico della casa editrice Elsevier Paolo Pillastrini Fisioterapista Professore Associato di Scienze Riabilitative, Settore Scientifico Disciplinare MED/48, Università di Bologna Dirigente delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione presso l Azienda Ospedaliero-Universitaria Sant Orsola-Malpighi, Bologna Responsabile del Laboratorio Valutazione e Recupero delle Capacità Lavorative, Unità Operativa di Medicina del Lavoro, Azienda Ospedaliero-Universitaria Sant Orsola-Malpighi, Bologna Presidente del Corso di Laurea in Fisioterapia, Università di Bologna Presidente della Società Italiana di Fisioterapia (SIF) Direttore Scientifico del Trattato Italiano di Medicina Riabilitativa (Encyclopédie Médico-Chirurgicale) Editor-in-Chief della rivista Scienza Riabilitativa, indicizzata su CINAHL Autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali con Impact Factor, nonché di nove monografie in materia di Fisioterapia

6 Editors Marco Testa Fisioterapista Dottore in Scienze Motorie, Osteopata DO Coordinatore didattico e scientifico del Master in Riabilitazione dei Disordini Muscoloscheletrici attivato dall Università degli Studi di Genova nel Campus di Savona grazie alla collaborazione con la Libera Università di Bruxelles (VUB) Professore a contratto nello stesso master per l insegnamento di Teoria, Metodologia e Pratica Clinica della Terapia Manuale Professore a contratto di Biomeccanica nel Corso di Laurea in Fisioterapia, Università degli Studi di Genova Consulente scientifico per la casa editrice Elsevier per la quale ha curato l edizione italiana di alcuni importanti testi di Fisioterapia Membro dell International Advisory Board della rivista Manual Therapy Journal Membro del Comitato Editoriale della rivista Scienza Riabilitativa Relatore e moderatore in numerosi congressi nazionali e internazionali, autore di alcuni libri e capitoli di libri, ha pubblicato su riviste nazionali e internazionali peer reviewed Titolare di un brevetto internazionale su un sistema di valutazione del controllo motorio mandibolare, in collaborazione con la sezione Neuroscienze dell Istituto di Fisiologia Umana dell Università degli Studi di Torino, è coinvolto in un progetto di ricerca per il quale si occupa degli aspetti clinici del controllo motorio mandibolare Responsabile dello Studio Associato di Fisioterapia di Alassio (SV), dove pratica come fisioterapista, si occupa principalmente di riabilitazione del distretto cervicale e cranio-mandibolare Carla Vanti Fisioterapista OMT (Orthopaedic Manipulative Therapist), Cred MDT (Credentialling Mechanical Diagnosis and Therapy McKenzie Method) Terapista della Riabilitazione, Dottore in Fisioterapia e Specialista in Terapia Manuale Libera professionista presso il proprio studio privato di Fisioterapia, a Castenaso (Bologna) Professore a contratto di Terapia Manuale nel Corso di Laurea in Fisioterapia dell Università di Bologna e nel Master in Terapia Manuale e Riabilitazione Muscolo-scheletrica dell Università degli Studi di Padova Docente della Scuola Italiana di Riabilitazione Integrata per i Corsi di Riabilitazione Integrata delle lombalgie e di Riabilitazione Integrata delle cervicalgie Co-autore delle monografie: Riabilitazione integrata delle lombalgie e L articolazione sacroiliaca. Fisiopatologia, clinica e trattamento; ha inoltre collaborato alla stesura delle monografie Riabilitazione integrata delle patologie della caviglia e del piede, Nuovo trattato di medicina fisica e riabilitazione e Riabilitazione del pavimento pelvico Autore di numerose pubblicazioni scientifiche su riviste italiane e internazionali e di contributi scientifici a congressi nazionali e internazionali Socio fondatore del McKenzie Institute Italia, del Gruppo Italiano di Terapia Manuale (GTM) e della Società Italiana di Fisioterapia (SIF) e Socio benemerito del Gruppo di Studio della Scoliosi e delle Patologie Vertebrali (GSS) È Associate Editor della rivista Scienza Riabilitativa e Consulente Scientifico della casa editrice Elsevier VI

7 AUTORI Alessandro Agostini Fisioterapista, libero professionista, Pesaro Davide Albertoni Fisioterapista, libero professionista, Codogno (LO) Stefano Belfiore Medico chirurgo, Gruppo Policlinico di Monza, Clinica Salus, Alessandria Angelo Bertelli Medico chirurgo, Gruppo Policlinico di Monza, Clinica Salus Alessandria Massimo Bitocchi Fisioterapista, libero professionista, Civitanova Marche (MC) Silvia Borghi Fisioterapista, libero professionista, Bologna Mario Borroni Medico chirurgo, IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI) Maria Teresa Botta Fisioterapista, Ospedale S. Paolo, Savona Marco Brayda-Bruno Medico chirurgo, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, Milano Giorgio Burastero Medico chirurgo, Ospedale S. Corona di Pietra Ligure, Pietra Ligure (SV) Fabrizio Campi Medico chirurgo, Azienda AUSL di Rimini, Rimini Oscar Casonato Fisioterapista, libero professionista, Oderzo (TV) Alessandro Castagna Medico chirurgo, IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI) Gabriele Cattaneo Medico chirurgo, Ospedale S. Corona di Pietra Ligure, Pietra Ligure (SV) Eugenio Cesari Medico chirurgo, IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI) Aldo Ciuro Fisioterapista, Ospedale di Matera, Matera Alessandro Civani Medico chirurgo, Ospedale Micone, Genova Marco Conti Medico chirurgo, libero professionista, Milano Francesco Costa Medico chirurgo, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, Milano Paolo De Luca Medico chirurgo-specializzando, Scuola di specializzazione in Ortopedia e Traumatologia, Università degli Studi dell Aquila Giacomo Delle Rose Medico chirurgo, IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI) Gregorio Di Leo Fisioterapista, Casa di Cura Madre Fortunata Toniolo, Bologna Silvia Donà Fisioterapista, libero professionista, Rovigo Ugo Donati Fisioterapista, libero professionista, Chiavari (GE) Stefano Dorigo Fisioterapista, Poliambulatorio FKT Filanda, Cittadella (PD) Elena Dovetta Fisioterapista, libero professionista, Pinerolo (TO) Tracy Fairplay Fisioterapista, libero professionista, Bologna Nicoletta Ferrarese Fisioterapista, libero professionista, Adria (RO) Silvano Ferrari Fisioterapista, libero professionista, Milano Andrea Foglia Fisioterapista, libero professionista, Civitanova Marche (MC) Maurizio Fornari Medico chirurgo, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, Milano Luca Francini Fisioterapista, libero professionista, Lavagna (GE)

8 Autori VIII Andrea Fusco Fisioterapista, libero professionista, Genova Luciano Galletto Medico chirurgo, Ospedale S. Corona di Pietra Ligure, Pietra Ligure (SV) Antonio Giardella Medico chirurgo, IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI) Marcello Girardini Fisioterapista, libero professionista, Verona Massimiliano Grasso Medico chirurgo, Ospedale Micone, Genova Fabrizio Grilli Medico chirurgo, Ospedale Micone, Genova Marco Guelfi Medico chirurgo, Ospedale Micone, Genova Matteo Guelfi Medico chirurgo, Università degli Studi di Genova Alessio Lovi Medico chirurgo, IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi, Milano Enrico Machi Medico chirurgo, Ospedale S. Paolo, Savona Enrico Marcantoni Fisioterapista, libero professionista, La Spezia Davide Marcolongo Fisioterapista, libero professionista, Treviso Nikolaos Markopoulos Medico chirurgo, IRCCS Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI) Giovanni Merolla Medico chirurgo, Azienda AUSL di Rimini, Rimini Manolo Migliorini Fisioterapista, libero professionista, Genova Erica Monaldi Fisioterapista, libero professionista, Allumiere (RM) Marco Monticone Medico chirurgo, Ospedale di Lissone (MB) Frank Musarra Fisioterapista, libero professionista, Pesaro Paolo Paladini Medico chirurgo, Azienda AUSL di Rimini, Rimini Matteo Palmisani Medico chirurgo, Ospedale Maggiore, Bologna Emanuele Pamelin Medico chirurgo, Ospedale S. Paolo, Savona Raffaele Pascarella Medico chirurgo, Ospedale Maggiore, Bologna Davide Pastorino Medico chirurgo, Ospedale Micone, Genova Roberta Peluso Fisioterapista, libero professionista, Genova Paolo Pillastrini Fisioterapista, Università di Bologna, Fabrizio Pillonetto Fisioterapista, libero professionista, San Vendemiano (TV) Giuseppe Porcellini Medico chirurgo, Azienda AUSL di Rimini, Rimini Antonio Poser Fisioterapista, libero professionista, Conegliano (TV) Daniele Quadrini Fisioterapista, libero professionista, Civitanova Marche (MC) Michele Romano Fisioterapista, libero professionista, Milano Antonio Romeo Fisioterapista, libero professionista, Bologna Francesco Rosa Medico chirurgo-dottorando, Dipartimento di Scienze della Salute, Università degli Studi dell Aquila Mario Igor Rossello Medico chirurgo, Ospedale S. Paolo, Savona Carlo Salomone Medico chirurgo, Ospedale S. Corona di Pietra Ligure, Pietra Ligure (SV) Gianni Secchiari Fisioterapista, libero professionista, Civitanova Marche (MC) Gabriele Severini Fisioterapista, libero professionista, Roma Lorenzo Spairani Fisioterapista, Università degli studi di Pavia Ombretta Spingardi Medico chirurgo, Ospedale S. Paolo, Savona Leonardo Spotti Fisioterapista, libero professionista, Cremona Valentina Spunton Fisioterapista, libero professionista, Genova Alessandra Sudanese Medico chirurgo, Istituto Ortopedico Rizzoli, Bologna Marco Teli Medico chirurgo, Policlinico S. Matteo, Zingonia (BG) Marco Testa Fisioterapista, libero professionista, Alassio (SV) Aldo Toni Medico chirurgo, Istituto Ortopedico Rizzoli, Bologna Daniele Tosarelli Fisioterapista, Istituto Ortopedico Rizzoli, Bologna Andrea Turolla Fisioterapista, Ospedale S. Camillo IRCCS, Venezia Carla Vanti Fisioterapista, libero professionista, Castenaso (BO) Carlotta Viti Fisioterapista, libero professionista, Bologna

9 INTRODUZIONE Questo libro rappresenta il risultato di un lavoro di stretta collaborazione tra diversi team chirurgici e riabilitativi posti in diverse realtà del territorio italiano, con l obiettivo di unificare l approccio al paziente postchirurgico in ambito muscoloscheletrico. Tale collaborazione ha permesso di sviluppare un progetto originale, in grado di affrontare ogni singolo passaggio che costituisce la cura del paziente: la diagnosi iniziale, l intervento chirurgico, il trattamento di fisioterapia e la ripresa delle attività quotidiane. Per attuare la migliore rieducazione del paziente postchirurgico, il fisioterapista deve conoscere perfettamente le modalità dell intervento effettuato, quali strutture sono state interessate, quali sono le raccomandazioni postchirurgiche e quali le possibili complicanze. Ma non solo. Il contributo significativo che questo libro vuole offrire alla clinica fisioterapica si ritrova nell impostazione per obiettivi terapeutici, nel ragionamento clinico, nella selezione degli strumenti valutativi e terapeutici in base alle indicazioni disponibili in letteratura e, soprattutto, nel porre la persona del paziente al centro del trattamento. Nella stesura del testo si è cercata infatti la massima coerenza con quella visione che sempre più si sta affermando nella fisioterapia internazionale e italiana e che pone al centro dell intervento riabilitativo non la patologia, ma la persona. Visione, questa, che discende da un concetto di salute mutuato dalla proposta dell Organizzazione Mondiale della Sanità che sta a supporto della Classificazione Internazionale del Funzionamento, Disabilità e Salute (ICF, International Classification of Functioning, Disability and Health). Aderire a questa concezione della salute e strutturare di conseguenza l intervento te- rapeutico porta necessariamente ad allontanarsi dalla riabilitazione per protocolli, come riportato nella quasi totalità dei manuali di riabilitazione postchirurgica ortopedica. L approccio fisioterapico coerente con la proposta dell ICF deve essere invece fortemente individualizzato, tenendo in considerazione, oltre alle conseguenze dell evento patologico su strutture, funzioni e abilità, anche i fattori personali e il contesto ambientale in cui agisce il paziente. La progressione della riabilitazione non sarà dettata quindi dal solo criterio del tempo trascorso dall intervento, ma necessariamente deriverà da un ragionamento clinico basato su numerose considerazioni riguardanti sia gli aspetti biologici individuali, quali lo stadio di guarigione dei tessuti nello specifico paziente, sia l impatto psicologico e ambientale presente (influenzano entrambe la capacità di carico generale del soggetto). A partire da queste considerazioni, si rende necessario il passaggio dalla riabilitazione basata sul protocollo organizzato temporalmente alla riabilitazione guidata da fasi, organizzate intorno a specifici obiettivi. Tali fasi sono riferibili in generale alle fasi di guarigione e successiva maturazione dei tessuti e mirano, più che al recupero completo della funzionalità (obiettivo spesso irraggiungibile), al ripristino di un equilibrio tra le richieste di carico da parte dell ambiente e le risposte motorie e funzionali del soggetto. Le fasi nelle quali si può ricondurre e organizzare il periodo dell intervento fisioterapico-riabilitativo sono tre, ciascuna delle quali presenta come obiettivo generale, rispettivamente: il controllo dell infiammazione e della reattività locale, il ricondizionamento specifico e il ricondizionamento generale. Ciascuno di questi momenti sarà inoltre caratterizzato da ulterio-

10 Introduzione ri obiettivi secondari, ricompresi in quelli generali e influenzati da condizioni specifiche relative al tipo di intervento e alle caratteristiche dell individuo che ha subito l intervento. Un altro elemento che ci è sembrato doveroso sottolineare, in parte derivante dal modello biopsico-sociale dello stato di salute, è il passaggio da una riabilitazione organizzata a partire dalla patologia a una riabilitazione mirata alla funzione, dove l elemento patologia costituisce solo una delle informazioni delle quali il fisioterapista deve tenere conto nel programmare l intervento terapeutico. Questo non significa trascurare l importanza dell informazione sulla patologia, ma piuttosto attribuirle la giusta rilevanza in funzione della specifica situazione, ponendola accanto ad altre informazioni (sulla persona, sull ambiente, sulle tecnologie riabilitative ed evidenze scientifiche disponibili ecc.), che tutte insieme entrano in un processo critico di ragionamento clinico, dal quale il fisioterapista deriva il programma terapeutico. Questo testo si apre con una prima sezione di fondamentale importanza che serve da struttura alle sezioni successive. In questa prima sezione vengono analizzati e descritti gli interventi fisioterapici riabilitativi mirati alle funzioni: la gestione del dolore, il recupero dell infiammazione, il recupero di forza e resistenza muscolare, il ripristino della mobilità articolare, il recupero del controllo motorio segmentale e generale, il recupero delle abilità e la valutazione dell outcome. Nelle sezioni successive sono approfondite e contestualizzate le azioni riabilitative richieste a seguito dei più frequenti interventi chirurgici ortopedici. In ciascun capitolo, un contributo chirurgico fornisce gli elementi informativi e di criticità che influenzano significativamente la riabilitazione nei diversi interventi. Ogni capitolo appare quindi come il frutto di un lavoro condotto a quattro mani tra chirurgo e fisioterapista, esempio di collaborazione interdisciplinare da trasferire nella pratica quotidiana. Due altri elementi hanno influenzato la costruzione di questo testo: la necessità di misurazione dell outcome e la semplicità di applicazione delle proposte terapeutiche. A tale scopo, ogni capitolo è integrato da due sostanziose appendici, dedicate l una a un atlante di specifici esercizi organizzati in base agli obiettivi funzionali caratteristici delle tre fasi della riabilitazione, l altra alle misure di outcome più diffuse per ogni condizione riabilitativa. Le appendici concernenti gli esercizi sono state compilate in modo che le proposte terapeutiche potessero essere facilmente implementabili nella pratica clinica quotidiana di tutti i colleghi, facendo prevalere la componente di creatività dell operatore e di economicità degli strumenti utilizzati. Speriamo che questa nostra proposta possa contribuire a diffondere tra i fisioterapisti un modo di fare riabilitazione che ponga al centro la persona con i suoi valori e contemperi l expertise dell operatore con le prove di efficacia disponibili, in ordine a sviluppare la migliore pratica professionale possibile. Silvano Ferrari Paolo Pillastrini Marco Testa Carla Vanti X

11 INDICE SEZIONE I PRINCIPI GENERALI Capitolo 1 Obiettivi e fasi della riabilitazione...3 D. ALBERTONI, A. CIURO, E. DOVETTA, S. FERRARI, E. MONALDI, F. MUSARRA, P. PILLASTRINI, L. SPAIRANI, M. TESTA, A. TUROLLA, C. VANTI Controllo dell infiammazione...3 P. PILLASTRINI, A. CIURO Il processo infiammatorio...3 Il programma riabilitativo...5 Controllo e riduzione del dolore...10 C. VANTI, E. DOVETTA Gestione del dolore postoperatorio...11 Tecniche antalgiche...14 Limiti delle Linee Guida di pratica clinica sul dolore...16 Recupero e mantenimento della mobilità...18 S. FERRARI, L. SPAIRANI Conseguenze dell immobilizzazione sui tessuti connettivi...18 Recupero della mobilità articolare (ROM)...20 Recupero del controllo motorio...26 F. MUSARRA, M. TESTA Gerarchia del controllo motorio...26 Dolore e controllo motorio...28 Nocicezione, lesione muscolo-scheletrica e controllo motorio: aspetti clinici...29 Note per l esercizio terapeutico per il controllo motorio...31 Recupero e mantenimento della forza e della resistenza...35 S. FERRARI, D. ALBERTONI Concetti di anatomia e fisiologia muscolare...35 Cambiamenti patologici nelle fibre muscolari...36 Effetti dell immobilizzazione e del ridotto uso...36 Valutazione della forza muscolare...37 Recupero della forza dopo intervento chirurgico...38 Mantenimento della forza e della resistenza...41 Recupero della destrezza e delle abilità...44 C. VANTI, A. TUROLLA Definizioni...44 Note di neurofisiologia del sistema motorio e dell apprendimento dell abilità e della destrezza motoria...44 Evidenze cliniche degli approcci basati sulla riabilitazione dell abilità motoria...46 Conclusioni...49 Le tre fasi della riabilitazione...52 M. TESTA, E. MONALDI Fisiologia del processo biologico di guarigione come guida dell intervento riabilitativo...52 Fattori che influenzano la guarigione tissutale...56 Capitolo 2 Misurare la riabilitazione...61 M. MONTICONE Che cosa significa misurare la riabilitazione?...61 Perché misurare?...62 Modello biomedico e bio-psico-sociale...62 ICIDH, ICF e ICF core set...63 Significato dell outcome (e della misurazione orientata all outcome)...63 Come e con che cosa misurare?...67 Strumenti di misura...67 Caratteristiche di uno strumento di misura...68 Esempi clinici di strumenti di misura...70 Conclusioni...72

12 Indice XII SEZIONE II RIABILITAZIONE DOPO CHIRURGIA ORTOPEDICA DELL ARTO INFERIORE Capitolo 3 Anca e bacino...77 S. DONÀ, N. FERRARESE, R. PASCARELLA, A. ROMEO, A. SUDANESE, A. TONI, D. TOSARELLI, C. VANTI, C. VITI Trattamento chirurgico delle fratture del femore...77 R. PASCARELLA Testa del femore...77 Collo del femore...80 Diafisi del femore...82 Riabilitazione postchirurgica nelle fratture del femore...86 A. ROMEO, N. FERRARESE Introduzione...86 Valutazione funzionale...87 Gli impianti protesici dell anca: artroprotesi ed endoprotesi...95 A. TONI, A. SUDANESE Artroprotesi primarie ed endoprotesi...95 Reimpianti Riabilitazione postchirurgica negli impianti protesici dell anca D. TOSARELLI, S. DONÀ Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico delle fratture dell acetabolo e della pelvi R. PASCARELLA Acetabolo Pelvi Riabilitazione postchirurgica nelle fratture dell acetabolo e della pelvi A. ROMEO, C. VANTI, C. VITI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Appendice S. DONÀ, N. FERRARESE, A. ROMEO, D. TOSARELLI Esercizi per il controllo e la riduzione dell infiammazione e del dolore della mobilità Esercizi per il recupero del controllo motorio Esercizi per il recupero della forza e della resistenza Esercizi per il recupero della destrezza e delle abilità Appendice D. TOSARELLI, S. DONÀ Misure cliniche Questionari Capitolo 4 Ginocchio D. ALBERTONI, G. BURASTERO, G. CATTANEO, U. DONATI L. FRANCINI, L. GALLETTO, M. GIRARDINI, E. MARCANTONI C. SALOMONE, G. SEVERINI, L. SPOTTI, M. TESTA Indicazioni generali per la riabilitazione postchirurgica E. MARCANTONI, M. TESTA Modello di carico e caricabilità Trattamento chirurgico delle lesioni del legamento crociato anteriore G. CATTANEO, G. BURASTERO, L. GALLETTO Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo ricostruzione del legamento crociato anteriore D. ALBERTONI Introduzione Questioni aperte Trattamento riabilitativo accelerato Trattamento chirurgico delle lesioni del legamento crociato posteriore G. CATTANEO, G. BURASTERO, L. GALLETTO Considerazioni cliniche Procedure e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo ricostruzione del legamento crociato posteriore L. SPOTTI Introduzione Biomeccanica Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico delle lesioni meniscali G. CATTANEO, G. BURASTERO, L. GALLETTO Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche Riabilitazione postchirurgica dopo meniscectomia L. FRANCINI Introduzione Trattamento riabilitativo dopo meniscectomia parziale Trattamento riabilitativo dopo riparazione meniscale...178

13 Indice Trattamento chirurgico delle lesioni cartilaginee del ginocchio G. CATTANEO, L. GALLETTO Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo riparazioni cartilaginee L. FRANCINI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Indicazioni di trattamento riabilitativo per le principali tecniche operatorie Osteosintesi delle fratture del terzo distale del femore C. SALOMONE, G. BURASTERO Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nelle fratture del terzo distale del femore U. DONATI Introduzione Trattamento riabilitativo Osteosintesi delle fratture del piatto tibiale G. SALOMONE, G. BURASTERO Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nelle fratture del piatto tibiale M. GIRARDINI Introduzione Trattamento riabilitativo Osteosintesi delle fratture della tibia prossimale G. SALOMONE, G. BURASTERO Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nelle fratture della tibia prossimale M. GIRARDINI Introduzione Trattamento riabilitativo Impianti protesici del ginocchio G. BURASTERO, C. SALOMONE, G. CATTANEO Considerazioni cliniche Riabilitazione postchirurgica dopo protesizzazione del ginocchio G. SEVERINI Introduzione Valutazione funzionale e trattamento preoperatorio Trattamento riabilitativo Osteotomie C. SALOMONE Riabilitazione postchirurgica dopo osteotomie correttive U. DONATI Introduzione Trattamento riabilitativo Appendice L. SPOTTI Esercizi per il controllo e la riduzione dell infiammazione e del dolore della mobilità Esercizi per il recupero del controllo motorio della forza Esercizi per il recupero e il miglioramento della resistenza Esercizi per il recupero della destrezza e delle abilità Appendice L. FRANCINI Misura dell outcome Misure cliniche Questionari Capitolo 5 Caviglia e piede S. BELFIORE, A. BERTELLI, O. CASONATO, A. CIVANI, S. DORIGO, M. GRASSO, F. GRILLI, MARCO GUELFI, MATTEO GUELFI, D. MARCOLONGO, D. PASTORINO, F. PILLONETTO, A. POSER Trattamento chirurgico delle fratture dei malleoli MARCO GUELFI, A. CIVANI, F. GRILLI, D. PASTORINO, MATTEO GUELFI Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nelle fratture dei malleoli A. POSER, F. PILLONETTO Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico di ricostruzione del compartimento capsulo-legamentoso laterale della caviglia MARCO GUELFI, S. BELFIORE, A. BERTELLI, F. GRILLI, MATTEO GUELFI XIII

14 Indice XIV Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo ricostruzione del compartimento capsulo-legamentoso laterale della caviglia A. POSER Introduzione Valutazione funzionale Risultati Trattamento chirurgico della rottura del tendine di Achille MARCO GUELFI, D. PASTORINO, M. GRASSO, MATTEO GUELFI Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica del tendine di Achille O. CASONATO, D. MARCOLONGO, S. DORIGO Introduzione Valutazione funzionale Trattamento prechirurgico Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico dell alluce valgo MARCO GUELFI, M. GRASSO, D. PASTORINO, MATTEO GUELFI Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nell alluce valgo O. CASONATO, S. DORIGO, D. MARCOLONGO Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Appendice O. CASONATO, S. DORIGO, D. MARCOLONGO, A. POSER, F. PILLONETTO Esercizi per il controllo dell infiammazione e per il controllo e la riduzione del dolore della mobilità della forza Esercizi per il recupero e il miglioramento della resistenza Esercizi per il recupero del controllo motorio Esercizi per il recupero della destrezza e delle abilità Appendice O. CASONATO, A. POSER, F. PILLONETTO, S. DORIGO, D. MARCOLONGO Misura dell outcome Misure cliniche Questionari SEZIONE III RIABILITAZIONE DOPO CHIRURGIA ORTOPEDICA DELL ARTO SUPERIORE Capitolo 6 Spalla M. BORRONI, A. CASTAGNA, E. CESARI, M. CONTI, G. DELLE ROSE, P. DE LUCA, A. FUSCO, A. GIARDELLA, N. MARKOPOULOS, F. ROSA, V. SPUNTON Trattamento chirurgico protesico della spalla M. BORRONI, A. GIARDELLA, A. CASTAGNA Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo emiartroplastica V. SPUNTON, A. FUSCO, M. CONTI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Riabilitazione postchirurgica dopo artroplastica totale V. SPUNTON, A. FUSCO, M. CONTI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico delle fratture scapolari P. DE LUCA, A. CASTAGNA Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nelle fratture scapolari A. FUSCO, V. SPUNTON, M. CONTI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico delle fratture dell epifisi prossimale dell omero N. MARKOPOULOS, P. DE LUCA Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nelle fratture dell epifisi prossimale dell omero V. SPUNTON, A. FUSCO, M. CONTI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo...384

15 Indice Trattamento chirurgico delle rotture della cuffia dei rotatori E. CESARI, A. CASTAGNA Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo riparazione della cuffia dei rotatori V. SPUNTON, A. FUSCO, M. CONTI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico della sindrome da conflitto subacromiale G. DELLE ROSE, A CASTAGNA Conflitto subacromiale primitivo Conflitto subacromiale secondario Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nella sindrome da conflitto subacromiale V. SPUNTON, A. FUSCO, M. CONTI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico dell instabilità di spalla F. ROSA, A. CASTAGNA Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo stabilizzazione della spalla A. FUSCO, V. SPUNTON, M. CONTI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Appendice V. SPUNTON, A. FUSCO, M. CONTI Esercizi per il controllo dell infiammazione e del dolore della mobilità Esercizi per il recupero del controllo motorio della forza e della resistenza Esercizi per il recupero della destrezza e delle abilità Appendice M. CONTI, V. SPUNTON Misura dell outcome Capitolo 7 Gomito M. BITOCCHI, S. BORGHI, F. CAMPI, A. FOGLIA, G. MEROLLA, P. PALADINI, G. PORCELLINI, D. QUADRINI, G. SECCHIARI, Trattamento chirurgico delle fratture dell estremo distale di omero, olecrano e capitello del radio G. MEROLLA, F. CAMPI, P. PALADINI, G. PORCELLINI Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nelle fratture del gomito M. BITOCCHI, A. FOGLIA, D. QUADRINI, G. SECCHIARI, S. BORGHI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Riabilitazione postchirurgica negli interventi di riduzione delle fratture distali dell omero Riabilitazione postchirurgica negli interventi di riduzione delle fratture del capitello del radio Riabilitazione postchirurgica negli interventi di riduzione delle fratture dell olecrano Dimissione del paziente dal programma riabilitativo Trattamento delle complicanze e degli insuccessi Trattamento chirurgico di release dell estensore radiale breve del carpo e di epicondilectomia laterale G. MEROLLA, F. CAMPI, P. PALADINI, G. PORCELLINI Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo release dell estensore radiale breve del carpo M. BITOCCHI, A. FOGLIA, D. QUADRINI, G. SECCHIARI, S. BORGHI Trattamento chirurgico di ricostruzione dei legamenti del gomito G. MEROLLA, F. CAMPI, P. PALADINI, G. PORCELLINI Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo ricostruzione del legamento collaterale mediale del gomito M. BITOCCHI, A. FOGLIA, D. QUADRINI, G. SECCHIARI, S. BORGHI Appendice M. BITOCCHI, A. FOGLIA, D. QUADRINI, G. SECCHIARI, S. BORGHI Test passivi per l esame funzionale XV

16 Indice XVI Test passivi specifici per l esame funzionale Test isometrici per l esame funzionale Test neurodinamici per l esame funzionale Esercizi per il controllo dell infiammazione e del dolore della mobilità Esercizi per il recupero del controllo motorio della forza Esercizi per il recupero e il miglioramento della resistenza Esercizi per il recupero della destrezza e delle abilità Appendice 2 M. BITOCCHI, A. FOGLIA, D. QUADRINI, G. SECCHIARI, S. BORGHI Misura dell outcome Misure cliniche Questionari Capitolo 8 Polso e mano M.T. BOTTA, T. FAIRPLAY, E. MACHI, M. MIGLIORINI, E. PAMELIN, R. PELUSO, M.I. ROSSELLO, O. SPINGARDI Trattamento chirurgico delle fratture dell epifisi distale di radio e ulna M.I. ROSSELLO, E. MACHI Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche Riabilitazione postchirurgica nelle fratture dell epifisi distale di radio e ulna M.T. BOTTA, M. MIGLIORINI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico della sindrome del tunnel carpale M.I. ROSSELLO Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nella sindrome del tunnel carpale T. FAIRPLAY, M.T. BOTTA Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico delle fratture delle ossa della prima fila del carpo M.I. ROSSELLO, O. SPINGARDI Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nelle fratture delle ossa della prima fila del carpo M.T. BOTTA, R. PELUSO Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico di ricostruzione dei legamenti del polso M.I. ROSSELLO, E. PAMELIN Introduzione Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo ricostruzione dei legamenti del polso T. FAIRPLAY Introduzione Trattamento riabilitativo Appendice M.T. BOTTA, T. FAIRPLAY, M. MIGLIORINI Esercizi per il controllo dell infiammazione Esercizi per il controllo e la riduzione del dolore della mobilità del controllo motorio della forza Esercizi per il recupero e il miglioramento della resistenza Esercizi per il recupero e il miglioramento della destrezza e delle abilità Appendice T. FAIRPLAY, M.T. BOTTA Misura dell outcome Misure cliniche Questionari SEZIONE IV RIABILITAZIONE DOPO CHIRURGIA ORTOPEDICA DEL RACHIDE Capitolo 9 Rachide cervicale A. AGOSTINI, G. DI LEO, F. MUSARRA, M. PALMISANI, M.TESTA Trattamento chirurgico delle lesioni degenerative del rachide cervicale M. PALMISANI Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati...628

17 Indice Riabilitazione postchirurgica dopo decompressione con stabilizzazione artroplastica F. MUSARRA, A. AGOSTINI, G. DI LEO, M. TESTA Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico delle fratture e delle lesioni instabili del rachide cervicale M. PALMISANI Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche Riabilitazione postchirurgica dopo decompressione con stabilizzazione artrodesica e dopo stabilizzazione post-traumatica F. MUSARRA, A. AGOSTINI, G. DI LEO, M. TESTA Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Appendice F. MUSARRA, A. AGOSTINI, M. TESTA Esercizi per il controllo e la riduzione del dolore Esercizi per il recupero del controllo motorio della mobilità della forza e della resistenza Esercizi per il recupero della destrezza e delle abilità Appendice F. MUSARRA, A. AGOSTINI, G. DI LEO, M. TESTA Misura dell outcome Misure cliniche Questionari Capitolo 10 Rachide toracico M. BRAYDA-BRUNO, S. FERRARI, A. LOVI, M. ROMANO, M. TELI Trattamento chirurgico delle fratture vertebrali su base osteoporotica: vertebroplastica e cifoplastica A. LOVI, M. TELI, M. BRAYDA-BRUNO Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche Riabilitazione postchirurgica dopo cifoplastica e vertebroplastica M. ROMANO Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico dell ernia discale dorsale A. LOVI, M. TELI, M. BRAYDA-BRUNO Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica nell ernia discale dorsale S. FERRARI, M. ROMANO Introduzione Trattamento chirurgico della scoliosi idiopatica adolescenziale A. LOVI, M. TELI, M. BRAYDA-BRUNO Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo interventi con strumentazione di Cotrel-Dubousset M. ROMANO Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Appendice M. ROMANO Esercizi per il controllo e la riduzione del dolore della mobilità Esercizi per il recupero del controllo motorio della forza Esercizi per il recupero e il miglioramento della resistenza Esercizi per il recupero della destrezza e delle abilità Appendice M. ROMANO Misura dell outcome Misure cliniche Questionari Capitolo 11 Rachide lombare e bacino M. BRAYDA-BRUNO, F. COSTA, S. FERRARI, M. FORNARI, C. VANTI Trattamento chirurgico delle discopatie e dell ernia discale lombare M. FORNARI, M. BRAYDA-BRUNO, F. COSTA Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo microdiscectomia C. VANTI, S. FERRARI XVII

18 Indice Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Riabilitazione postchirurgica dopo protesi discale S. FERRARI, C. VANTI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Riabilitazione postchirurgica dopo plastica discale S. FERRARI, C. VANTI Introduzione Trattamento riabilitativo Trattamento chirurgico delle spondilolistesi e della stenosi lombare M. FORNARI, F. COSTA Considerazioni cliniche Procedure chirurgiche e risultati Riabilitazione postchirurgica dopo artrodesi S. FERRARI, C. VANTI Introduzione Valutazione funzionale Trattamento riabilitativo Appendice S. FERRARI, C. VANTI Esercizi per il controllo dell infiammazione Esercizi per il controllo e la riduzione del dolore della mobilità Esercizi per il recupero del controllo motorio della forza Esercizi per il recupero e il miglioramento della resistenza Esercizi per il recupero della destrezza e delle abilità Appendice C. VANTI, S. FERRARI Misura dell outcome Misure cliniche Questionari INDICE ANALITICO XVIII

19 SIMBOLI UTILIZZATI NELLE APPENDICI CONTROLLO DELL INFIAMMAZIONE CONTROLLO E RIDUZIONE DEL DOLORE RECUPERO E MANTENIMENTO DELLA MOBILITÀ RECUPERO E CONTROLLO MOTORIO RECUPERO E MANTENIMENTO DELLA FORZA RECUPERO E MIGLIORAMENTO DELLA RESISTENZA RECUPERO DELLA DESTREZZA E DELLE ABILITÀ COORDINAZIONE E PROPRIOCEZIONE MISURA DELL OUTCOME MISURE CLINICHE QUESTIONARI

20 This page intentionally left blank"

4 BIOFEEDBACK... 27 Obiettivo... 27 Tecnica... 28

4 BIOFEEDBACK... 27 Obiettivo... 27 Tecnica... 28 1 APPROCCIO ALL INTEGRITÀ BIOPSICOSOCIALE.......... 1 2 VALUTAZIONE DELLA PATOLOGIA SPECIFICA............ 3 Scopi della valutazione............................ 3 Contenuti della valutazione.........................

Dettagli

!!!! F ORMATO INFORMAZIONI PERSONALI. Fabio Donelli. Via Carlo Ravizza n. 22 20149 MILANO. fmdonelli@gmail.com. Luogo e Data di nascita

!!!! F ORMATO INFORMAZIONI PERSONALI. Fabio Donelli. Via Carlo Ravizza n. 22 20149 MILANO. fmdonelli@gmail.com. Luogo e Data di nascita F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Via Carlo Ravizza n. 22 20149 MILANO Telefono +39.339.48.18.376 Fax +39.02.4801.94.88 E-mail fmdonelli@gmail.com Luogo e Data

Dettagli

RES 20 Edizione 2015 La Terapia Manuale nella spalla chirurgica

RES 20 Edizione 2015 La Terapia Manuale nella spalla chirurgica PROGRAMMA DEL CORSO: RES 20 Edizione 2015 La Terapia Manuale nella spalla chirurgica Responsabile scientifico: Ft. Diego Arceri DOCENTI: Campus Universitario di Savona - Via Magliotto, 2 Savona 28 e 29

Dettagli

Scuola Specialistica in Fisioterapia Ortokinetica. www.gstmonline.it

Scuola Specialistica in Fisioterapia Ortokinetica. www.gstmonline.it Scuola Specialistica in Fisioterapia Ortokinetica www.gstmonline.it La Scuola di Formazione Specialistica in Fisioterapia Ortokinetica GSTM è un percorso quadriennale in Terapia Manuale e Fisioterapia

Dettagli

CURRICULUM VITAE Dr. DENICOLAI FERNANDO. Nato a Torino il 18.09.1947.

CURRICULUM VITAE Dr. DENICOLAI FERNANDO. Nato a Torino il 18.09.1947. CURRICULUM VITAE Dr. DENICOLAI FERNANDO Nato a Torino il 18.09.1947. Attuali Incarichi ricoperti presso l ASL Al. Direttore S.O.C. Ortopedia e Traumatologia presso l Ospedale S. Spirito di Casale Monferrato

Dettagli

Corso taping kinesiologico nella fisioterapia generale, e nella fase post chirurgica.

Corso taping kinesiologico nella fisioterapia generale, e nella fase post chirurgica. Corso taping kinesiologico nella fisioterapia generale, e nella fase post chirurgica. docente: prof. Rosario per dieci anni fisioterapista della nazionale italiana F.I.H.P. docente presso l Università

Dettagli

SCUOLA SPECIALISTICA IN FISIOTERAPIA ORTOKINETICA

SCUOLA SPECIALISTICA IN FISIOTERAPIA ORTOKINETICA SCUOLA SPECIALISTICA IN FISIOTERAPIA ORTOKINETICA TERAPIA MANUALE E FISIOTERAPIA NEURO-MUSCOLOSCHELETRICA SEDE DI TORINO FORMAZIONE MODULARE STRUTTURATA È questa un innovativa Formazione Modulare Strutturata

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Diploma di Maturità Scientifica conseguita nel 1996 presso il Liceo Scientifico G.D. Cassini di Genova.

CURRICULUM VITAE. Diploma di Maturità Scientifica conseguita nel 1996 presso il Liceo Scientifico G.D. Cassini di Genova. CURRICULUM VITAE Dati Anagrafici Nome Antonio Cognome Stoehr Luogo e Data di nascita: Genova 06/05/1977 Indirizzo E-mail: antoniostoehr@gruppofides.it Stato civile: nubile C.F.: STHNTN77E06D969F Titoli

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DELLA DOTT. SSA SILVIA FELLONE

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE DELLA DOTT. SSA SILVIA FELLONE 1 ISTRUZIONE 1994 Consegue il Diploma di Maturità Scientifica (con votazione 56/60) Vincitrice di pubblico concorso, si iscrive alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Roma

Dettagli

M O D E L L O P E R I L

M O D E L L O P E R I L M O D E L L O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome AIRAGHI BARBARA Data di nascita 12/08/1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Medico fisiatra Numero telefonico

Dettagli

Guida tascabile di traumatologia

Guida tascabile di traumatologia Guida tascabile di traumatologia Francesco Biggi Guida tascabile di traumatologia 13 Francesco Biggi U.L.S.S. N. 1-Belluno Presidio Ospedaliero San Martino Belluno, Italia ISBN 978-88-470-5667-1 ISBN 978-88-470-5668-8

Dettagli

CORSO DI IMAGING RADIOLOGICO IN AMBITO RIABILITATIVO

CORSO DI IMAGING RADIOLOGICO IN AMBITO RIABILITATIVO CORSO DI IMAGING RADIOLOGICO IN AMBITO RIABILITATIVO Docente: Dott. Mauro Branchini, medico-radiologo presso il Policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna, Unità Operativa: Radiologia Pronto-Soccorso Il

Dettagli

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE Corso base in TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE a - 9 edizione - Settembre Dicembre 2015 Lecce NOTE INTRODUTTIVE Il trattamento dei disturbi funzionali e/o strutturali dei sistemi muscolo scheletrico e

Dettagli

MAURO FORNARI MANUALE DI OSTEOPATIA FASCIALE

MAURO FORNARI MANUALE DI OSTEOPATIA FASCIALE MAURO FORNARI MANUALE DI OSTEOPATIA FASCIALE Tutti i diritti sono riservati. È vietato riprodurre, archiviare in un sistema di riproduzione o trasmettere sotto qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo elettronico,

Dettagli

Piero Budassi Corso XX Settembre, 57, 26100, Cremona, Italia. p.budassi@ospedale.cremona.it Italiana. dal 1 Gennaio 2014 a tutt oggi

Piero Budassi Corso XX Settembre, 57, 26100, Cremona, Italia. p.budassi@ospedale.cremona.it Italiana. dal 1 Gennaio 2014 a tutt oggi CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Indirizzo Piero Budassi Corso XX Settembre, 57, 26100, Cremona, Italia Telefono 037236830 E-mail Nazionalità p.budassi@ospedale.cremona.it Italiana Luogo e

Dettagli

LA CURA EDUCAZIONE E RIEDUCAZIONE POSTURALE, RIABILITAZIONE FUNZIONALE E PREVENTIVA TORNARE IN SALUTE O STAR BENE SENZA INTERVENTO

LA CURA EDUCAZIONE E RIEDUCAZIONE POSTURALE, RIABILITAZIONE FUNZIONALE E PREVENTIVA TORNARE IN SALUTE O STAR BENE SENZA INTERVENTO SCOLIOSI? STOP AL BUSTO! DOLORE ALLA SPALLA? STOP ALL' INTERVENTO! DOLORE ALLA SCHIENA, ALLE SPALLE, TUNNEL CARPALE, ARTRITE ARTROSI DELLE PICCOLE E GRANDI ARTICOLAZIONI, LOMBALGIA, CERVICALGIA, DORSALGIA,

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CERON DANIELE VIA MOCENIGO N 4-35030 FOSSONA DI CERVARESE S. CROCE - PADOVA Telefono Cellulare: 338.4509816 Fax 049-9915996 9915996 E-mail

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DI APPLICAZIONE DEL TAPING KINSIOLOGICO NELLA TRAUMATOLOGIA SPORTIVA

CORSO DI FORMAZIONE DI APPLICAZIONE DEL TAPING KINSIOLOGICO NELLA TRAUMATOLOGIA SPORTIVA CORSO DI AGGIORNAMENTO PER LE PROFESSIONI SANITARIE CORSO DI FORMAZIONE DI APPLICAZIONE DEL TAPING KINSIOLOGICO NELLA TRAUMATOLOGIA SPORTIVA Ed. 1 del 27-28/02-01/03/2015 - Fisiosport Medical Center Macerata

Dettagli

Via Arrodola nuova 157 33050 Torviscosa (Ud) Studio Privato Movita Via Molin Nuovo, 37 33100 Udine

Via Arrodola nuova 157 33050 Torviscosa (Ud) Studio Privato Movita Via Molin Nuovo, 37 33100 Udine Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome/ Cognome Indirizzo Via Arrodola nuova 157 33050 Torviscosa (Ud) Telefono +39 0431 928668 E-mail Cittadinanza Data di nascita Occupazione desiderata/settore

Dettagli

SPINE CENTER CONVENTION

SPINE CENTER CONVENTION SPINE CENTER CONVENTION Attualità in tema di diagnosi e terapia per le patologie vertebrali 8 AGGIORNAMENTO di MEDICINA MANUALE 27-28 Settembre 2008 Presidente: Segreteria scientifica: Segreteria organizzativa:

Dettagli

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011

Campus Universitario di Savona Via Magliotto, 2 Savona 3-4 Dicembre 2011 PROGRAMMA DEL CORSO: L'OCCHIO VEDE CIO' CHE L'OCCHIO CONOSCE: DAL NORMALE AL PATOLOGICO NELL'APPARATO LOCOMOTORE - APPLICAZIONE CLINICA DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI DOCENTE : Dott. Nicola Gandolfo RESPONSABILE

Dettagli

ROSARIO BELLIA E FRANCISCO SELVA SARZO INDICE. Presentazione...15

ROSARIO BELLIA E FRANCISCO SELVA SARZO INDICE. Presentazione...15 ROSARIO BELLIA E FRANCISCO SELVA SARZO INDICE Presentazione...15 1. Introduzione 1.1 Un po di storia...17 1.2 Linee di forza del corpo umano...18 1.3 I poligoni di forze...19 2. L'azione dei punti di agopuntura

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail GIANNI ELENA Nazionalità Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Gennaio 2003 ad oggi Istituto di Riabilitazione

Dettagli

SPINE CENTER CONVENTION Attualità in tema di diagnosi e terapia per le patologie vertebrali

SPINE CENTER CONVENTION Attualità in tema di diagnosi e terapia per le patologie vertebrali Iscrizione AMOI 2008 SPINE CENTER CONVENTION Attualità in tema di diagnosi e terapia per le patologie vertebrali 8 AGGIORNAMENTO di MEDICINA MANUALE 27-28 Settembre 2008 Grand Hotel Bologna Pieve di Cento

Dettagli

ROBERTO VANELLI MARCO VIMERCATI ANTONINO ZAGRA FEDERICO ZAPPOLI

ROBERTO VANELLI MARCO VIMERCATI ANTONINO ZAGRA FEDERICO ZAPPOLI FACULTY 2 ROBERTO ASSIETTI (Milano) ANDREA BARBANERA (Alessandria) FRANCESCO BENAZZO (Pavia) STEFANO BORIANI (Bologna) VALENTINA CARETTI (Pavia) FABRIZIO CAVALLORO (Pavia) STEFANO CHIMIENTI (Pavia) FABRIZIO

Dettagli

Ricerca e Innovazione in un ospedale specialistico: L Istituto Ortopedico Rizzoli

Ricerca e Innovazione in un ospedale specialistico: L Istituto Ortopedico Rizzoli Ricerca e Innovazione in un ospedale specialistico: L Istituto Ortopedico Rizzoli Luca Bianciardi Direttore Sanitario Istituto Ortopedico Rizzoli 26 settembre 2015 Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi

Dettagli

LA TERAPIA MANIPOLATIVA ORTOPEDICA NEL LOW BACK PAIN. UN APPROCCIO EBM. Ariano Irpino

LA TERAPIA MANIPOLATIVA ORTOPEDICA NEL LOW BACK PAIN. UN APPROCCIO EBM. Ariano Irpino LA TERAPIA MANIPOLATIVA ORTOPEDICA NEL LOW BACK PAIN. UN APPROCCIO EBM Ariano Irpino Settembre 2015 IL CORSO L Orthopaedic Manipulative Therapy è una specializzazione della fisioterapia per il trattamento

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara sono istituiti a partire

Dettagli

Tecnica Pompage Mobilizzazione delle fasce

Tecnica Pompage Mobilizzazione delle fasce CORSO RESIDENZIALE INTERATTIVO Tecnica Pompage Mobilizzazione delle fasce CREDITI ECM PER FISIOTERAPISTI 46,3 CHIUSURA ISCRIZIONI 1 OTTOBRE Milano - 6, 7 ottobre e 24, 25 novembre 2012 Sede di Via Lattanzio

Dettagli

CARLO RUOSI PAOLA SCAGNELLI

CARLO RUOSI PAOLA SCAGNELLI FACULTY 2 ROBERTO ASSIETTI (Milano) ANDREA BARBANERA (Alessandria) FRANCESCO BENAZZO (Pavia) LUCA BORIANI (Schio, VI) STEFANO BORIANI (Bologna) VALENTINA CARETTI (Pavia) GIORGIO CAVENAGHI (Pavia) STEFANO

Dettagli

DESCRIZIONE OBIETTIVI E CONTENUTI FORMATIVI PER CORSO INTEGRATO

DESCRIZIONE OBIETTIVI E CONTENUTI FORMATIVI PER CORSO INTEGRATO DESCRIZIONE OBIETTIVI E CONTENUTI FORMATIVI PER CORSO INTEGRATO ANNO DI CORSO / SEMESTRE 2 /1 CORSO INTEGRATO COORDINATORE DEL CORSO INTEGRATO OBIETTIVI FORMATIVI DEL CORSO INTEGRATO PATOLOGIA DELL'APPARATO

Dettagli

Termine d iscrizione 10.09.2015 Il corso è a numero chiuso, con un massimo di 20 partecipanti per Anno Accademico.

Termine d iscrizione 10.09.2015 Il corso è a numero chiuso, con un massimo di 20 partecipanti per Anno Accademico. Terapia Funzionale Globale Tematiche Anatomia funzionale e meccanica articolare dei vari distretti dell apparato di movimento Anatomia palpatoria finalizzata alla conoscenza dei punti di repere principali

Dettagli

Date (da a) Dal settembre 1999 al marzo 2002 Nome e indirizzo del datore di lavoro Multimedica S.r.l. Via San Barnaba 12 20122 Milano

Date (da a) Dal settembre 1999 al marzo 2002 Nome e indirizzo del datore di lavoro Multimedica S.r.l. Via San Barnaba 12 20122 Milano F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail PRIVITERA SILVIA privitera.silvia@gmail.com Nazionalità Italiana Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI CONTE ANGELA. angela.conte1982@gmail.com ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE.

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI CONTE ANGELA. angela.conte1982@gmail.com ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. ! F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CONTE ANGELA Indirizzo VIA RUBENS 8, 20015 PARABIAGO (MI) Telefono 3493509324 Fax E-mail angela.conte1982@gmail.com Nazionalità italiana

Dettagli

Nome OPPICI LAURA Indirizzo VIA MATTARELLA, 6 FELEGARA ( PARMA) Telefono 334-6239944 Fax E-mail Laura.oppici@fisioonecare.com

Nome OPPICI LAURA Indirizzo VIA MATTARELLA, 6 FELEGARA ( PARMA) Telefono 334-6239944 Fax E-mail Laura.oppici@fisioonecare.com F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome OPPICI LAURA Indirizzo VIA MATTARELLA, 6 FELEGARA ( PARMA) Telefono 334-6239944 Fax E-mail Laura.oppici@fisioonecare.com

Dettagli

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Posizione ricoperta. Esperienza professionale. Istruzione e formazione. Pubblicazioni.

Curriculum Vitae. Informazioni personali. Posizione ricoperta. Esperienza professionale. Istruzione e formazione. Pubblicazioni. Curriculum Vitae Informazioni personali Davide Schiavon Posizione ricoperta Ortopedico - Traumatologo Esperienza professionale Dirigente Medico I livello Ospedale dell Angelo Mestre (VE) Aree di interesse

Dettagli

CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE

CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE SCUOLA DI AGOPUNTURA TRADIZIONALE DELLA CITTÀ DI FIRENZE Editrice SOLLEONE CORSO POST-UNIVERSITARIO IN TERAPIA MANUALE SCOPI ED ASPETTI GENERALI Il Corso ha lo scopo di fornire le nozioni teorico-pratiche

Dettagli

Corso XX Settembre, 57, 26100, Cremona, Italia. paolafasoli@hotmail.it; p.fasoli@ospedale.cremona.it. dal 2 Aprile 1990 a tutt oggi

Corso XX Settembre, 57, 26100, Cremona, Italia. paolafasoli@hotmail.it; p.fasoli@ospedale.cremona.it. dal 2 Aprile 1990 a tutt oggi CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Indirizzo Paola Fasoli Corso XX Settembre, 57, 26100, Cremona, Italia Telefono 037236830-3389081644 E-mail Nazionalità paolafasoli@hotmail.it; p.fasoli@ospedale.cremona.it

Dettagli

Via Camelie, 7 20095 Cusano Milanino 0266403494 cell.3355468208. Italiana MNGFBA66T06A662X

Via Camelie, 7 20095 Cusano Milanino 0266403494 cell.3355468208. Italiana MNGFBA66T06A662X F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Via Camelie, 7 20095 Cusano Milanino 0266403494 cell.3355468208 Fismani66@yahoo.it Nazionalità Codice

Dettagli

VERBALE DI VALUTAZIONE DEI TITOLI

VERBALE DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI 2 PROFESSORI DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/F4 MALATTIE APPARATO LOCOMOTORE E MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA. SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/33

Dettagli

angelo.chessa@tin.it, angelo.chessa@unimi.i Medico valutatore per conto RAS dal 1993 al 1996.

angelo.chessa@tin.it, angelo.chessa@unimi.i Medico valutatore per conto RAS dal 1993 al 1996. F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail [CHESSA ANGELO] angelo.chessa@tin.it, angelo.chessa@unimi.i Nazionalità italiana Data di nascita [ 29/06/1965

Dettagli

Patologie della spalla. www.sportrauma.net

Patologie della spalla. www.sportrauma.net CENTRO DI TRAUMATOLOGIA DELLO SPORT E CHIRURGIA ARTROSCOPICA Resp. H. Schönhuber UNITA OPERATIVA DI RIABILITAZIONE SPORTIVA Resp. D. Tornese I.R.C.C.S. ISTITUTO ORTOPEDICO GALEAZZI - MILANO Patologie della

Dettagli

Curriculum Vitae Dr. Renato LAFORGIA

Curriculum Vitae Dr. Renato LAFORGIA Curriculum Vitae Dr. Renato LAFORGIA nato in Bari 23/08/1953 Maturità Scientifica Bari Liceo Scientifico A. SCACCHI 1972 Laurea Facoltà di Medicina Università di BARI 21 Luglio 1978, discutendo la Tesi

Dettagli

Curriculum Vitae. Istruzione. Esperienze Professionali

Curriculum Vitae. Istruzione. Esperienze Professionali Cardillo Dr. Filippo Medico Chirurgo Specialista in Ortopedia e Traumatologia Consulente Tecnico d Ufficio del Tribunale di Bergamo Chirurgia Artroscopica Chirurgia Protesica mini invasiva Anca e Ginocchio

Dettagli

Terapia Manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn-Evjenth Livello I

Terapia Manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn-Evjenth Livello I Educazione Continua in Medicina Terapia Manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn-Evjenth Livello I Documentazione per poter richiedere accreditamento al Ministero della Salute per i corsi di Terapia

Dettagli

MARCONI ANTONELLA ISTRUZIONE

MARCONI ANTONELLA ISTRUZIONE ISTRUZIONE MARCONI ANTONELLA 13 novembre 2007. Conseguita Laurea in Fisioterapia presso la Facoltà di Medicina dell Università Politecnica delle Marche di Ancona con votazione 110/110 con Lode ed Encomio

Dettagli

EPICONDILITE: MA CHE COSA E ESATTAMENTE? DIAGNOSI E TERAPIA

EPICONDILITE: MA CHE COSA E ESATTAMENTE? DIAGNOSI E TERAPIA EPICONDILITE: MA CHE COSA E ESATTAMENTE? DIAGNOSI E TERAPIA Dott. Stefano Folzani Responsabile f.f. Servizio di Radiologia Ospedale di Suzzara Dott. Gianluca Castellarin Responsabile Ortopedia III Ospedale

Dettagli

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE Corso base in TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE a - 7 edizione - Marzo Ottobre 2013 Foligno (PG) scadenza iscrizioni 28 febbraio 2013 NOTE INTRODUTTIVE Il trattamento dei disturbi funzionali e/o strutturali

Dettagli

FATTORI DI RISCHIO IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA

FATTORI DI RISCHIO IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA FATTORI DI RISCHIO IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA INCONTRO O SCONTRO TRA MONDO CLINICO E MEDICO GIURIDICO? VENEZIA-MESTRE Laguna Palace Hotel 31 marzo 1 aprile 2006 Presidenti del Congresso: Dr. Giovanni

Dettagli

Curriculum Vitae Cristina Zoccarato. Via Moro 12 10092 Beinasco (TO) 0113582850 +393498317024 criszoccarato@gmail.com

Curriculum Vitae Cristina Zoccarato. Via Moro 12 10092 Beinasco (TO) 0113582850 +393498317024 criszoccarato@gmail.com INFORMAZIONI PERSONALI Cristina Zoccarato Via Moro 12 10092 Beinasco (TO) 0113582850 +393498317024 criszoccarato@gmail.com Sesso F Data di nascita 20/06/1964 Nazionalità Italiana Fisioterapista - Diploma

Dettagli

Curriculum Formativo e Professionale

Curriculum Formativo e Professionale Dati personali MARINI Emanuela Nata a Monza Il 24/07/1979 Professione: Fisioterapista Curriculum Formativo e Professionale Residente in via Cavour, 96 12075 Garessio (CN) Tel. 017482032 3382293778 minu_marini@hotmail.com

Dettagli

Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini

Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini Corso di Formazione nel Trattamento Manuale Globale del Tessuto Connettivo e dei Tendini CE.S.TE.M. Centro Studi in Terapia manuale Via Dora 7 00198 Roma www.cestem.it cestem@fastwebnet.it In fase di accreditamento

Dettagli

FisioDoctor Studio Fisioterapico Polispecialistico

FisioDoctor Studio Fisioterapico Polispecialistico Physio Rehab Group RICERCA e FORMAZIONE OrthoKinetic System Modern Manual Therapy M.M. Concept Scuola di Specializzazione in FISIOTERAPIA NEURO-MUSCOLOSCHELETRICA PRESENTAZIONE DEL PERCORSO FORMATIVO La

Dettagli

L Osteoporosi nella colonna vertebrale

L Osteoporosi nella colonna vertebrale Corso di aggiornamento Provider n. 1218 L Osteoporosi nella colonna vertebrale Crediti formativi 13,5 Ore effettive di lezione 10 Partecipanti 100 12/10/2014 Orario 09.00-19.00 Barion Hotel Congressi Strada

Dettagli

Corso di Laurea in Fisioterapia

Corso di Laurea in Fisioterapia Corso di Laurea in Fisioterapia Corso di Laurea in Fisioterapia Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia: Prof. Massimo Clementi Presidente del Corso di Laurea: Prof. Piero Zannini PRESENTAZIONE Il

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Indirizzo. Telefono 339/3065950 Fax. babacf@libero.it. Data di nascita 12/06/75 TITOLI DI STUDIO E TITOLO PROFESSIONLE

INFORMAZIONI PERSONALI. Indirizzo. Telefono 339/3065950 Fax. babacf@libero.it. Data di nascita 12/06/75 TITOLI DI STUDIO E TITOLO PROFESSIONLE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MASSIMO BAZZI Telefono 339/3065950 Fax E-mail VIA ZAGARELLI ALLE MURA 78 RAVENNA babacf@libero.it Nazionalità Italiana Data di nascita 12/06/75 TITOLI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax C.F. FINARDI MICHELE STRADA ANTINA, 16 43123 PARMA FNR MHL 78P06 H223I Nazionalità

Dettagli

Nome e indirizzo del datore di lavoro ISTITUTO DI RIPOSO PER ANZIANI (I.R.A.) - Via B. Pellegrino, 192 Padova

Nome e indirizzo del datore di lavoro ISTITUTO DI RIPOSO PER ANZIANI (I.R.A.) - Via B. Pellegrino, 192 Padova Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) ARIANNA BORTOLAMI Indirizzo(i) 36, VIA P. E N. LUXARDO, 35121, PADOVA, ITALIA Telefono(i) Cellulare: +39 347 4272657 Fax E-mail arianna.bortolami@gmail.com

Dettagli

aldociuro@tiscali.it DAL 01/01/2000 AD OGGI ASL di Matera Ospedale Madonna delle Grazie di Matera 75100 MATERA,

aldociuro@tiscali.it DAL 01/01/2000 AD OGGI ASL di Matera Ospedale Madonna delle Grazie di Matera 75100 MATERA, F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome/i e Cognome ALDO CIURO Nato a Matera Data di nascita 21 GIUGNO 1973 Nazionalità Italiana Codice fiscale CRILDA73H21F052K

Dettagli

SCOLIOSI UN DISMORFISMO DIMENTICATO? 9 Maggio 2014. Auditorium Banca delle Marche - Macerata

SCOLIOSI UN DISMORFISMO DIMENTICATO? 9 Maggio 2014. Auditorium Banca delle Marche - Macerata SCOLIOSI UN DISMORFISMO DIMENTICATO? 9 Maggio 2014 Auditorium Banca delle Marche - Macerata RAZIONALE La Scoliosi idiopatica più spesso si manifesta durante i periodi di crescita rapida nel corso dell

Dettagli

La Colonna vertebrale: patologia non traumatica e suo trattamento conservativo

La Colonna vertebrale: patologia non traumatica e suo trattamento conservativo Corso FAD La Colonna vertebrale: patologia non traumatica e suo trattamento conservativo Destinatari: Medico Chirurgo, Tecnico Ortopedico, Infermiere, Fisioterapista, Terapista occupazionale, Farmacista,

Dettagli

MAL DI SCHIENA l attività sportiva previene il mal di schiena?

MAL DI SCHIENA l attività sportiva previene il mal di schiena? MAL DI SCHIENA l attività sportiva previene il mal di schiena? Stretching Beneficio attività sportive: Rinforzo muscolare 1. RINFORZO MUSCOLARE (STABILITA ) 2. ALLUNGAMENTO E STRETCHING (FORZA E DISTRIBUZIONE

Dettagli

Responsabile - U.O.S. MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE P.O. NOTO

Responsabile - U.O.S. MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE P.O. NOTO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Troja Antonino Data di nascita 07/03/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASP DI SIRACUSA Responsabile - U.O.S. MEDICINA

Dettagli

Clinica e terapia delle neuropatie disimmuni. Dario Cocito

Clinica e terapia delle neuropatie disimmuni. Dario Cocito Clinica e terapia delle neuropatie disimmuni Dario Cocito SEEd srl Piazza Carlo Emanuele II, 19-10123 Torino Tel. +39.011.566.02.58 - Fax +39.011.518.68.92 www.edizioniseed.it info@edizioniseed.it Tutti

Dettagli

L ANCA. 5 Aggiornamento Ortopedico. Sabato 8 Giugno 2013. Hotel Holiday Inn Via Enrico Mattei, 25 Ravenna

L ANCA. 5 Aggiornamento Ortopedico. Sabato 8 Giugno 2013. Hotel Holiday Inn Via Enrico Mattei, 25 Ravenna Ospedale Privato San Francesco 5 Aggiornamento Ortopedico L ANCA Percorso diagnostico terapeutico nella patologia degenerativa dell anca: dal Medico di Medicina Generale al Riabilitatore ORDINE PROVINCIALE

Dettagli

CORSO TEORICO/PRATICO DI TRATTAMENTO TERAPEUTICO E LINFODRENANTE

CORSO TEORICO/PRATICO DI TRATTAMENTO TERAPEUTICO E LINFODRENANTE CORSO TEORICO/PRATICO DI TRATTAMENTO TERAPEUTICO E LINFODRENANTE DEL METODO DELLO BUONO : il metodo di divulgazione internazionale lo si può consultare sul manuale didattico pubblicato dalla casa editrice

Dettagli

97 Congresso Nazionale SIOT

97 Congresso Nazionale SIOT Corsi di istruzione 13.30-14.30 CORSO DI ISTRUZIONE 1 LA PROTESI INVERSA Coordinatore: F. Odella (Milano) SALA BRAMANTE 4 13.30 Introduzione al tema F. Odella (Milano) 13.35 La protesi inversa nella CTA

Dettagli

Il Piano d indirizzo per la Riabilitazione ed i risultati del progetto MaecVET: una piena coerenza

Il Piano d indirizzo per la Riabilitazione ed i risultati del progetto MaecVET: una piena coerenza Il Piano d indirizzo per la Riabilitazione ed i risultati del progetto MaecVET: una piena coerenza La centralità del cittadino salvaguardata dal progetto individuale personalizzato e dal conseguente percorso

Dettagli

Il corso è aperto a tutte le figure che operano nel mondo della salute e del benessere.

Il corso è aperto a tutte le figure che operano nel mondo della salute e del benessere. Il corso è aperto a tutte le figure che operano nel mondo della salute e del benessere. Laureati in fisioterapia (o studenti) Laurea in scienze motorie (o studenti) Laurea in medicina (o studenti) Istruttori

Dettagli

Qualifica:Direttore struttura complessa ortopedia e traumatologia pediatrica Istituto Ortopedico Gaetano Pini milano

Qualifica:Direttore struttura complessa ortopedia e traumatologia pediatrica Istituto Ortopedico Gaetano Pini milano Dott. Antonio Memeo Curriculum vitae Qualifica:Direttore struttura complessa ortopedia e traumatologia pediatrica Istituto Ortopedico Gaetano Pini milano Monza l 11.08.1958 Maturità scientifica nella sessione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome, ARTURO FRANCESCO Indirizzo 1 G, VIA MICHELE BIANCHI, 87067, ROSSANO, ITALIA Telefono 0983/510158-3280137870-3384053680

Dettagli

Elenco docenti e loro ruolo nell organigramma della Nuova Scuola di Osteopatia

Elenco docenti e loro ruolo nell organigramma della Nuova Scuola di Osteopatia Elenco docenti e loro ruolo nell organigramma della Nuova Scuola di Osteopatia Dott. Antonio Amendolia Docente di reumatologia, di malattie dell apparato locomotore, di medicina fisica e riabilitativa

Dettagli

Borse di studio, Premi e soggiorni all estero. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica. Alberto Ventura. Dirigente Medico di Ortopedia e Traumatologia

Borse di studio, Premi e soggiorni all estero. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica. Alberto Ventura. Dirigente Medico di Ortopedia e Traumatologia INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Alberto Ventura Telefono ufficio 02/58296680 Fax ufficio 02/58296460 E-mail istituzionale Nazionalità Italiana Data di nascita 15/03/1958 Dirigente Medico di Ortopedia

Dettagli

Fisioequipe.morvidoni@alice.it

Fisioequipe.morvidoni@alice.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome cognome professione Giulio Morvidoni Fisioterapista Indirizzo VIA CITTÀ GEMELLATE 22, SANSEPOLCRO, AREZZO,52037,

Dettagli

Negli ultimi anni la chirurgia protesica

Negli ultimi anni la chirurgia protesica Artroprotesi coxo-femorale: riabilitazione precoce mediante Tecarterapia Antonio Alberti Cristiano Fusi Negli ultimi anni la chirurgia protesica dell anca si è evoluta: il chirurgo dispone di tecniche

Dettagli

IL diabetico. Gestione condivisa. Claudio Marengo Marco Comoglio Andrea Pizzini

IL diabetico. Gestione condivisa. Claudio Marengo Marco Comoglio Andrea Pizzini IL diabetico anziano Gestione condivisa Claudio Marengo Marco Comoglio Andrea Pizzini SEEd srl C.so Vigevano, 35-10152 Torino Tel. 011.566.02.58 - Fax 011.518.68.92 www.edizioniseed.it info@seed-online.it

Dettagli

Interventi regionali per la promozione del R.I.P.O. in Emilia-Romagna

Interventi regionali per la promozione del R.I.P.O. in Emilia-Romagna Interventi regionali per la promozione del R.I.P.O. in Emilia-Romagna Salvatore Ferro Servizio Presidi Ospedalieri Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali Regione Emilia-Romagna Seminario ISS 23

Dettagli

REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 4 Chiavarese Via G.B. Ghio, 9-16043 Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva 01038700991

REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 4 Chiavarese Via G.B. Ghio, 9-16043 Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva 01038700991 REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 4 Chiavarese Via G.B. Ghio, 9-16043 Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva 01038700991. Profilo oggettivo DESCRIZIONE DEL FABBISOGNO Contesto organizzativo in

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Data e luogo di nascita Qualifica LO SICCO GIOVANNI 10.02.52 PALERMO DIRIGENTE MEDICO ORTOPEDICO Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DI EMIDIO MARIA Indirizzo VIA FULVIA 93, 72100 BRINDISI ITALIA Telefono +39 0831 508739 mobile +39 339-6824674

Dettagli

Formazione in Osteopatia Piano di studi

Formazione in Osteopatia Piano di studi Formazione in Osteopatia Piano di studi AREE TEMATICHE AREA GENERALE Storia dell'osteopatia Dagli Stati Uniti all'inghilterra fino al resto dell'europa: conoscere l'origine e la diffusione dell'osteopatia

Dettagli

Studio di Fisioterapia Via S.Liberata 21, Caravaggio (Bg) Tel. 0363.350318 www.fisioepiu.com info@fisioepiu.com CURRICULUM VITAE

Studio di Fisioterapia Via S.Liberata 21, Caravaggio (Bg) Tel. 0363.350318 www.fisioepiu.com info@fisioepiu.com CURRICULUM VITAE Studio di Fisioterapia Via S.Liberata 21, Caravaggio (Bg) Tel. 0363.350318 www.fisioepiu.com info@fisioepiu.com CURRICULUM VITAE Ft. Dr.ssa Carminati Sara Beatrice (D.U. Fisioterapista, Dr.ssa in Psicologia

Dettagli

IL FISIOTERAPISTA È L OPERATORE SANITARIO CHE:

IL FISIOTERAPISTA È L OPERATORE SANITARIO CHE: Per informazioni POLO FORMATIVO AUSL DI IMOLA Piazzale Giovanni dalle Bande Nere, 4006 - Imola (BO) Telefono 054/604440; 340/6800594 o.valentini@ausl.imola.bo.it www.ausl.imola.bo.it www.medicina.unibo.it

Dettagli

Struttura Complessa AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE

Struttura Complessa AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE CORSO BASE: LA RIABILITAZIONE DELLA MANO - 5 EDIZIONE Programma del Corso PRIMA GIORNATA: 29/09/2014 8.30 9.00 Presentazione e condivisione degli obiettivi del corso P. Serpero 9.00 9.30 Introduzione alla

Dettagli

INCONTRI DI AGGIORNAMENTO IN IMAGING MUSCOLOSCHELETRICO

INCONTRI DI AGGIORNAMENTO IN IMAGING MUSCOLOSCHELETRICO quelli di Alimini..ritornano INCONTRI DI AGGIORNAMENTO IN IMAGING MUSCOLOSCHELETRICO L A S P A L L A STATO DELL ARTE DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGINI Villaggio Alimini 1 - Otranto (Le) 11-13 Settembre 2014

Dettagli

Attualità e futuro di una Professione Sanitaria.

Attualità e futuro di una Professione Sanitaria. Attualità e futuro di una Professione Sanitaria. Dr. Daniele Tosarelli, Fisioterapista Servizio di Assistenza Infermieristica, Tecnica e della Riabilitazione Istituto Ortopedico Rizzoli, Bologna 1 Il E

Dettagli

: PATOLOGIA DELL APPARATO LOCOMOTORE E METODOLOGIA DELLA RIABILITAZIONE

: PATOLOGIA DELL APPARATO LOCOMOTORE E METODOLOGIA DELLA RIABILITAZIONE Disciplina: CHIRURGIA DELLA MANO Docente: Prof. Giorgio PILATO Richiami di anatomia dell arto superiore: ossa e articolazioni dell avambraccio, polso e mano; muscolatura estrinseca e intrinseca della mano;

Dettagli

Formazione & Consulenza di Stefano Viciconte. nato a Napoli il 06/12/1967 residente alla Via Montenuovo Licola Patria n 6-80070 Pozzuoli

Formazione & Consulenza di Stefano Viciconte. nato a Napoli il 06/12/1967 residente alla Via Montenuovo Licola Patria n 6-80070 Pozzuoli Curriculum Vitae del Dott. Antonio Vecchiarini nato a Napoli il 06/12/1967 residente alla Via Montenuovo Licola Patria n 6-80070 Pozzuoli Titoli: - Laurea in Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione,

Dettagli

M ARCO M ASSIMO C ALÌ

M ARCO M ASSIMO C ALÌ M ARCO M ASSIMO C ALÌ C U R R I C U L U M V I T AE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità Luogo e data di nascita Calì Marco Massimo Italiana Catania, 07 gennaio 1974 ESPERIENZE

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI DI GINOCCHIO

INTERVENTO DI ARTROPROTESI DI GINOCCHIO INTERVENTO DI ARTROPROTESI DI GINOCCHIO Accesso chirurgico al ginocchio Protesi posizionata 2 La protesizzazione del ginocchio consiste nel ricostruire chirurgicamente l articolazione formata dai condili

Dettagli

PATOLOGIA DEL PORTIERE

PATOLOGIA DEL PORTIERE PATOLOGIA DEL PORTIERE PATOLOGIE DELLA MANO E DEL POLSO: trattamento e riabilitazione Dott. P. Odorizzi, Dott I. Dakovic Infortuni da sport alla mano 1/4 degli infortuni sportivi 10% degli infortuni calcistici

Dettagli

Fosero Elena CF FSRLNE70E56B841O

Fosero Elena CF FSRLNE70E56B841O Strada Benevagienna 12 12061 Carrù (cn) Tel.: 3332614211 E-mail: elenafosero@libero.it Fosero Elena CF FSRLNE70E56B841O Informazioni personali Stato civile: Coniugata Nazionalità: Italiana Data di nascita:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI NOME NAZIONALITA PATRIZIA ROSSI ITALIANA ESPERIENZE PROFESSIONALI 1988 1989 Studio Fisioterapico Pacini Milano

Dettagli

Europass curriculum vitae

Europass curriculum vitae Europass curriculum vitae Informazioni personali Cognome/i e nome/i Indirizzo/i VIALE EUROPA, IS. 57, NUM. 39 98124 MESSINA Telefono/i 348 3309101 Fax E-mail spinazzolachiara@yahoo.it Nazionalità/e Italiana

Dettagli

I.S.Mu.L.T. CADAVER LAB

I.S.Mu.L.T. CADAVER LAB Con il patrocinio di I.S.Mu.L.T. CADAVER LAB 22-27 giugno 2015 Arezzo, ICLO San Francesco di Sales Teaching and Research Center Coordinatore Generale Dott. Oliva Francesco 22-23 giugno 2015 - Cadaver Lab

Dettagli

14 crediti ecm. nello studio delle articolazioni ovvero cosa so di non sapere e cosa so di poter sapere in Ecografia Osteoarticolare

14 crediti ecm. nello studio delle articolazioni ovvero cosa so di non sapere e cosa so di poter sapere in Ecografia Osteoarticolare 3 Convegno di Aggiornamento di Ecografia Muscoloscheletrica: MAIEUTICA ECOGRAFICA nello studio delle articolazioni ovvero cosa so di non sapere e cosa so di poter sapere in Ecografia Osteoarticolare Scuola

Dettagli

LE MALATTIE PROFESSIONALI DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO DEGLI ARTI SUPERIORI

LE MALATTIE PROFESSIONALI DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO DEGLI ARTI SUPERIORI LE MALATTIE PROFESSIONALI DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO DEGLI ARTI SUPERIORI Trattamento riabilitativo delle tendiniti e tendinosi di mano, polso, gomito e spalla Legnago 21/05/13 Dott. Claudio Martini

Dettagli

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi.

L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA. Ci muoviamo insieme a voi. L A CLINICA SPECIALIZZ ATA IN CHIRURGIA ORTOPEDICA E MEDICINA SPORTIVA Ci muoviamo insieme a voi. PREMESSA LA ORTHOPÄDISCHE CHIRURGIE MÜNCHEN (OCM) È UN ISTITUTO MEDICO PRIVATO DEDICATO ESCLUSIVAMENTE

Dettagli

FRATTURE, LUSSAZIONI, DISTORSIONI E FERITE. Aspetti concettuali e gestione del primo soccorso

FRATTURE, LUSSAZIONI, DISTORSIONI E FERITE. Aspetti concettuali e gestione del primo soccorso FRATTURE, LUSSAZIONI, DISTORSIONI E FERITE Aspetti concettuali e gestione del primo soccorso Elena Pedrotti - infermiera professionale Ortopedia e Traumatologia Ospedale S. Chiara Obiettivi formativi Valutare

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FABRIZIO PILLONETTO Indirizzo VIA CROCE 25 31020 SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA -TREVISO- ITALIA Telefono +393408441669

Dettagli