F O R M A T O E U R O P E O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "F O R M A T O E U R O P E O"

Transcript

1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Residenza e Domicilio LEONARDI RINA Casa Gessi, 6 loc. Gorghera Vigoleno VERNASCA (PC) Telefono Cellulare personale Telefono ufficio 0372/ Telefono ufficio 0375/ Cellulare aziendale Fax Indirizzo personale Indirizzo ufficio Nazionalità ITALIANA Data di nascita 14 GIUGNO 1966 Isola Dovarese CREMONA ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Tipo di azienda o settore Tipo di impiego a decorrere dal 12 settembre 2005 ad oggi Direzione Generale Ufficio di staff - Ufficio Qualità Assistente Sanitaria di ruolo Responsabile Aziendale per la Qualità con posizione organizzativa riferita a Responsabile Ufficio Qualità Date (da a) nel 2005 Tipo di azienda o settore Direzione Generale - Servizio Formazione Risorse Umane, Qualità, Comunicazione - Ufficio Qualità Tipo di impiego Assistente Sanitaria di ruolo Date (da a) dal 05/2000 al 2004 Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Responsabile Aziendale per la qualità e delega di Responsabile dell Ufficio Qualità Ufficio Qualità in staff alla Direzione Generale Assistente Sanitaria di ruolo Referente aziendale per la qualità Date (da a) dal 01/2000 al 04/2000 Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Direzione Medica di Presidio Assistente Sanitaria di ruolo Studio ed implementazione Carta dei Servizi Aziendale 1

2 Date (da a) dal 1994 al 1999 Tipo di azienda o settore Centro di Senologia Tipo di impiego Assistente Sanitaria di ruolo accoglienza utente e accompagnamento in ogni fase del percorso di prevenzione/diagnosi/cura colloqui di primo contatto con l utente educazione sanitaria counseling per comprensione/condivisione dei piani di cura organizzazione prestazioni elaborazioni dati e statistiche Date (da a) dal 1992 al 1994 Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Tipo di azienda o settore Centro Psico Sociale Dipartimento di Salute Mentale Assistente Sanitaria di ruolo Date (da a) dal 1985 al 1992 Tipo di impiego Presa in carico di pazienti psichiatrici Unità Operative di degenza Infermiera Professionale di ruolo Infermiera Professionale ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 2011 Università degli Studi di Milano Scienze delle professioni sanitarie della prevenzione. Dottore Magistrale in Scienze della Prevenzione 110/110 con lode Date (da a) Date (da a) 1997 Università di Padova Psicologia con indirizzo in Scienze Psicologiche della Personalità e delle Relazioni Interpersonali e Psicologia di Comunità 10 esami superati Scuola di Prevenzione Josè Bleger di Rimini Istituto Internazionale di Psicologia Sociale Analitica Conduzione di gruppo Diploma di formazione alla prevenzione Gruppo Famiglia Comunità Date (da a) 1996/1997 Istituto Internazionale di Psicologia Sociale Analitica Conduzione di gruppo Diploma del Secondo Corso di specializzazione in Concezione operativa di gruppo 2

3 Date (da a) 1992/1993 Scuola di Prevenzione Josè Bleger Concezione operativa di gruppo Diploma del corso biennale Scuola di prevenzione Josè Bleger Date (da a) 1989 Scuola Assistenti Sanitarie Croce rossa italiana Prevenzione sanitaria Diploma di Assistente Sanitaria Equipollenza a Laurea in Assistenza Sanitaria Date (da a) 1987 Date (da a) 1985 Istituto Professionale Assistenti per comunità infantili di Reggio Emilia Gestione comunità infantili Diploma di maturità professionale per Assistenti per comunità infantili Scuola Infermieri Professionali - Scienze infermieristiche Diploma di Infermiera Professionale Equipollenza a Laurea in Infermieristica Date (da a) nel 1982 Istituto professionale per il commercio Einaudi di Cremona Ammissione al 3 anno di Addetta alla segreteria d Azienda CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA ITALIANO ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale FRANCESE BUONA BUONA BUONA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale INGLESE BUONA DISCRETA DISCRETA SPAGNOLO DISCRETA BUONA 3

4 CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. Coordinamento persone - gruppi - progetti Progettazione e sviluppo sistemi qualità aziendali Attività di audit Analisi dei processi e delle strutture organizzative Coordinamento e progettazione di processi riorganizzativi aziendali Gestione per obiettivi Pianificazione e tutoraggio tirocini Corsi di Laurea Assistenti Sanitarie Conoscenza ed utilizzo dei principali sistemi operativi CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc. Disegno ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. Dattilografia Stenografia PATENTE O PATENTI B 4

5 CAPACITÀ E COMPETENZE FORMATIVE DOCENZE E RESPONSABILITÀ SCIENTIFICHE Docente come esperta nella coordinazione di gruppo al Seminario della Regione Lombardia Assistenza infermieristica in medicina del nel 1994 AOIOC Docente come esperta nella coordinazione di gruppo nel programma Famiglia e comunicazione dell USSL 51 di Cremona nell ambito delle attività di Prevenzione e di Educazione alla salute Progetto genitori nel 1994 e1995 Docente ad incontri formativi Istruzioni procedure di sistema per il Sistema Qualità nel 02/2001 AOIOC Docente ad incontri formativi Formazione Sistema di gestione per la qualità del aprile e maggio 2002 AOIOC Docente al Corso Tecniche di auditing nel novembre 2002 (2 edizioni) AOIOC (2 crediti ECM) Docente al Corso di formazione Il sistema qualità: applicazione e criticità all interno del Dipartimento di Medicina di Laboratorio nel dicembre 2002 AOIOC (2 crediti ECM) Docente/relatore al convegno L impronta dello screening e del linfonodo sentinella nel pianeta senologia del 14/15 marzo 2003 Cremona Palazzo Cittanova Docente al Corso di formazione Il team leader nelle verifiche ispettive interne nel giugno 2003 AIOC (5 crediti ECM) Docente al convegno L Assistente Sanitario: manager nella qualità dei servizi socio-sanitari il 25/06/2004 Ospedale CTO Alesini Roma Docente al Corso di formazione per operatori del Servizio di Anestesia e Gruppo Operatorio: il sistema di gestione della qualità del 10/2004 AOIOC (4 crediti ECM) Docente al Corso di formazione per operatori di front office addetti ai servizi ambulatoriali: la qualità del servizio del 1 ottobre 2004 AOIOC (2 crediti ECM) Docente al Corso di formazione per dietisti: La riorganizzazione del Servizio di dietetica sistema qualità modelli organizzativi modalità operative del 21 e 22 ottobre 2004 AOIOC (2 ECM) Docente al Corso di formazione L accreditamento all eccellenza nelle organizzazioni sanitarie: il metodo Joint Commission dal 09/2004 al 12/2004 AOIOC (8 ECM) Docente al Corso di aggiornamento per il Servizio anestesia e gruppo operatorio Il sistema qualità e le politiche aziendali. Nuovi standard di valutazione delle aziende sanitarie. L integrazione dei sistemi nel Servizio Anestesia e Gruppo Operatorio ottobre novembre 2005 (4 + 4 ECM CPD) Docente al corso di formazione verificatori interni del sistema qualità nel percorso di accreditamento all eccellenza tecniche di auditing settembre 2005 (9 ECM CPD) Docente al Corso teorico pratico dell area del comparto uonpia front office e accoglienza in un servizio di npia qualità del servizio settembre - ottobre 2005 (12 ECM) Docente al Progetto formativo organizzzare l assistenza in day surgery lavorare in qualità la qualità in azienda 29 ottobre 2005 Docente al Corso di formazione L implementazione del sistema regionale di valutazione delle aziende sanitarie accreditate e del management delle aziende sanitarie pubbliche. Accesso e continuità dell assistenza 2005/2006 Docente al Corso di formazione L implementazione del sistema regionale di valutazione delle Aziende sanitarie accreditate e del management delle aziende sanitarie pubbliche. Qualifiche e formazione del personale 2005/2006 Docente al progetto presidio ospedaliero Oglio Po L accreditamento all eccellenza nelle organizzazioni sanitarie: il metodo Joint Commission applicato al Presidio Ospedaliero Oglio Po 2005/2006 Docente al convegno L Assistente Sanitario come promotore della qualità nei servizi socio-sanitari il 31/03/2006 Ospedale Giovanni XXIII Bari (2 ECM) Docente al Corso di formazione Centro unificato di prenotazione la qualità in azienda 2006 (1+1 ECM CPD) Docente al Corso di formazione Il referente qualità 2006 Docente al Corso di formazione Il team leader nella verifica interna 2006 (1 ECM CPD) Docente al Corso di formazione Il valutatore della qualità 2006 Docente al Corso di formazione Il raggiungimento dell accreditamento all eccellenza nel presidio ospedaliero oglio po 2006 Docente al Corso di formazione La qualità e l analisi dei processi di sala operatoria 2006 (1 ECM CPD) Docente e responsabile scientifico al Corso di formazione Programma regionale: implementazione sistema di valutazione delle Aziende sanitarie accreditate e del management delle aziende sanitarie pubbliche standards JCI 2006 (8 +1 ECM CPD) Responsabile Scientifico e Docente al Corso di formazione Gli indicatori in qualità 2007 Responsabile Scientifico e Docente al Corso di formazione Il ruolo del referente qualità 2007 Responsabile Scientifico e Docente al Corso di formazione Il sistema di gestione per la qualità 2007 Responsabile Scientifico e Docente al Corso di formazione Il valutatore della qualità 2007 Responsabile Scientifico e Docente al Corso di formazione La gestione delle non conformità e delle azioni correttive e preventive 2007 Relatore al Convegno Third International Symposium Primary systemic treatment in the management of operable breast cancer

6 Responsabile Scientifico e Docente al Corso di formazione Gli indicatori in qualità 2008 Responsabile Scientifico e Docente al progetto di formazione sul campo Il referente qualità 2008 Responsabile Scientifico e Docente al progetto di formazione sul campo Il sistema di gestione per la qualità 2008 Responsabile Scientifico e Docente al progetto di formazione sul campo Il gruppo di sulle verifiche interne 2008 Tutor al progetto di formazione sul campo del Gruppo di Lavoro Controllo Compilazione della Cartella Clinica 2008 Tutor al progetto di formazione sul campo del Gruppo di Educazione 2008 Responsabile Scientifico e Docente al Corso di formazione Il nuovo Manuale Joint Commission per l accreditamento degli ospedali Docente al corso di formazione Welcome day 2008 Docente al convegno Presentazione del progetto JCI DOCENZA UNIVERSITARIA Docente al II Semestre del 2 Anno per l A.A. 2012/2013 del corso integrato Teorie, metodi e tecniche delle scienze di prevenzione - Psicologia Sociale - Metodologia del in gruppo del CORSO DI LAUREA IN ASSISTENZA Docente, Coordinatore e Presidente della commissione di esame del 3 Anno per l A.A. 2012/2013 del corso integrato Scienze della comunicazione e relazioni con il pubblico - Scienze tecniche mediche applicate del CORSO DI LAUREA IN Docente, Coordinatore e presidente della commissione di esame del 3 Anno per l A.A. 2011/2012 del corso integrato Scienze della comunicazione e relazioni con il pubblico - Scienze tecniche mediche applicate del CORSO DI LAUREA IN Docente, Coordinatore e presidente della commissione di esame del 3 Anno per l A.A. 2010/2011 del corso integrato Scienze della comunicazione e relazioni con il pubblico - Scienze tecniche mediche applicate del CORSO DI LAUREA IN Docente e Coordinatore del 3 Anno per l A.A. 2009/2010 del corso integrato Scienze della comunicazione e relazioni con il pubblico - Scienze tecniche mediche applicate del CORSO DI LAUREA IN ASSISTENZA SANITARIA per l Università degli Studi di Brescia Facoltà di Medicina e presidente della commissione di esame Docente e Coordinatore del 3 Anno per l A.A. 2008/2009 del corso integrato Scienze della comunicazione e relazioni con il pubblico - Scienze tecniche mediche applicate del CORSO DI LAUREA IN ASSISTENZA SANITARIA per l Università degli Studi di Brescia Facoltà di Medicina e presidente della commissione di esame Docente al II Semestre del 3 Anno per l A.A. 2007/2008 del corso Metodologia della professione di assistente sanitario (Scienze della comunicazione e relazioni con il pubblico - Scienze tecniche mediche applicate) del CORSO DI LAUREA IN Docente al II Semestre del 3 Anno per l A.A. 2006/2007 del corso Metodologia della professione di assistente sanitario (Scienze della comunicazione e relazioni con il pubblico - Scienze tecniche mediche applicate) del CORSO DI LAUREA IN Docente al II Semestre del 3 Anno per l A.A. 2005/2006 del corso Metodologia della professione di assistente sanitario (Scienze della comunicazione e relazioni con il pubblico - Scienze tecniche mediche applicate) del CORSO DI LAUREA IN Docente al II Semestre del 3 Anno per l A.A. 2004/2005 del corso Metodologia della professione di assistente sanitario (Scienze della comunicazione e relazioni con il pubblico - Scienze tecniche mediche applicate) del CORSO DI LAUREA IN ATTIVITÀ DI TUTORAGGIO DI TIROCINIO STUDENTI UNIVERSITARI Studenti del 2 e 3 Anno per l A.A. 2012/2013 del CORSO DI LAUREA IN Studenti del 2 e 3 Anno per l A.A. 2011/2012 del CORSO DI LAUREA IN Studenti del 2 e 3 Anno per l A.A. 2010/2011 del CORSO DI LAUREA IN Studenti del 2 e 3 Anno per l A.A. 2009/2010 del CORSO DI LAUREA IN Studenti del 3 Anno per l A.A. 2008/2009 del CORSO DI LAUREA IN ASSISTENZA 6

7 Studenti del 3 Anno per l A.A. 2007/2008 del CORSO DI LAUREA IN ASSISTENZA Studenti del 3 Anno per l A.A. 2006/2007 del CORSO DI LAUREA IN ASSISTENZA Studenti del 3 Anno per l A.A. 2005/2006 del CORSO DI LAUREA IN ASSISTENZA Studenti del 3 Anno per l A.A. 2004/2005 del CORSO DI LAUREA IN ASSISTENZA RELATORE TESI DI LAUREA L ASSISTENTE SANITARIO NELLA GESTIONE DEL SISTEMA PER LA QUALITÀ NEL SERVIZIO ALLA SALUTE Esperienza presso l Azienda Ospedaliera Istituti Ospitalieri di Cremona per l A.A. 2006/2007 del CORSO DI LAUREA IN L ASSISTENTE SANITARIO PROFESSIONISTA NELLA VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ DEL SERVIZIO ALLA SALUTE Esperienza presso l Azienda Ospedaliera Istituti Ospitalieri di Cremona per l A.A. 2007/2008 del CORSO DI LAUREA IN NUTRIZIONE E RISTORAZIONE OSPEDALIERA UNA SFIDA PER PROMUOVERE LA SALUTE L Assistente Sanitario nel progetto dell Azienda Ospedaliera Istituti Ospitalieri di Cremona per l A.A. 2010/2011 del CORSO DI LAUREA IN ALTRA ATTIVITÀ FORMATIVA ATTIVITÀ DI VALUTAZIONE CULTURALE E SCIENTIFICA DEGLI EVENTI FORMATIVI E/O PROGETTI FORMATIVI AZIENDALI PER IL MINISTERO DELLA SALUTE Qualifica di Esperto del Ministero della salute per il Programma di ECM dal 2004 ad oggi. PUBBLICAZIONI Clinical Cancer Research Vol.6, , July 2000p53 but not bcl-2 Immunostaining Is Predictive of Poor Clinical Complete Response to Primary Chemotherapy in Breast Cancer Patients 7

8 ULTERIORI INFORMAZIONI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO SPECIFICO IN MATERIA DI QUALITÀ come responsabile scientifico docente partecipante Corso di aggiornamento AOIOC Le strategie della qualità totale del gennaio e febbraio 2000 Corso di aggiornamento AOIOC assicurazione della qualità e introduzione alla certificazione ISO 9000 del 20/06/2000 Seminario Galgano e Associati Tecniche di Auditing della Qualità del 11/ Corso Certiquality La qualità nel settore sanitario: sistemi di gestione del 25/10/2000 Corso di formazione IMQ Auditor interno del 30/ Seminario Galgano e Associati L organizzazione del sistema qualità secondo le norme UNI EN ISO 9000 del 16/ Convegno ASL di Cremona Verso la Qualità certificata L esperienza di Aziende Sanitarie a confronto del 19/04/2001 Congresso annuale VRQ Indicatori di processo e di Esito e Gestione del Rischi clinico del 8/06/2001 Convegno Percorsi operativi per la qualità delle Strutture Sanitarie lombarde del 28/06/2001 Corso di formazione IMQ La qualità nelle aziende sanitarie del 13/ Corso di aggiornamento Noustat Customer Satisfaction del 21/ Corso avanzato di formazione per i responsabili assicurazione qualità delle strutture sanitarie Vision 2000: approfondimenti, esperienze e attenzione alla persona della Direzione Generale Sanità della Regione Lombardia, UNI e CRISP del 22/05/2002 Corso di formazione ASL di MI-LIUC-SIVRQ La funzione di controllo esercitata dalle ASL del 13/09/2002 (6 crediti ECM) Corso di aggiornamento AOIOC Il controllo di gestione nel processo di aziendalizzazione delle aziende sanitarie del 22 e 25/11/2002 (16 crediti ECM) Corso di formazione Spedali Civili di Brescia Conoscere la qualità del 27/ (8 ECM) Corso di formazione PROGEA L accreditamento all eccellenza nelle organizzazioni sanitarie: il metodo Joint Commission del 1/2/ (22 crediti ECM) Convegno SIQuAS/VRQ I sistemi volontari di valutazione esterna migliorano l assistenza? del 28/05/2004 (in ECM) Evento formativo società Progea Patient Tracer: la ricostruzione del percorso ospedaliero del paziente del 12/12/2006 (7 ECM CPD) Corso di formazione IREF Leadership e qualità del 24/05/2007 (7 ECM CPD) Evento formativo società Progea Meeting Italiano Joint Commission International del 05/06/2007 Corso di formazione IREF Aggiornamento e sviluppo del personale delle aziende sanitarie e ospedaliere sui percorsi diagnostici-terapeutici, i protocolli operativi, l activity based costing e la gestione del rischio 1sanitario 2007 (25,5 ECM CPD) Azienda USL 4 Prato 1 giornata della qualità 8 maggio 2008 VRQ SIQuAS Forum della Rete italiana di comunicazione tre i servizi per la qualità Bologna del 29 Maggio 2008 Corso di formazione Istituto Ambiente Europa certificato SEQM Lead Auditor secondo lo standard OHSAS 18001: /09 e 1-2-3/ Quality Week IEO Milano 11 novembre 2008 Trieste Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti di Trieste Il network italiano Joint Commission International - Progea s.rl. 3 Dicembre 2008 Seminario per le strutture sanitarie lombarde La qualità nel sistema sanitario regionale Milano Direzione Generale Sanità 06 febbraio 2009 Corso VRQ Indicatori di Qualità e Sicurezza nei Sistemi di Valutazione in Sanità Milano, 20 Febbraio 2009 Netvork italiano Joint Commission International, Progea s.rl Gaslini Genova 1 aprile 2009 Netvork italiano Joint Commission International, Progea s.rl IEO Milano 15 settembre 2009 Corso di formazione Migliorare l efficiacia degli Uffici Qualità nelle organizzazioni sanitarie, Progea s.rl Milano 3 novembre 2009 Gruppo di Miglioramento: La Qualità ed Il Referente 08/04 30/ Gruppo Di Miglioramento: Il Sistema Di Gestione Per La Qualita' 21/07 15/ La Giornata della Qualità 27/11 18/ Corso Teorico Pratico: Gli Indicatori di Qualità 20/11 21/ Gruppo Di Lavoro Avanzato Sulle Verifiche Interne 19/06 16/ Corso Base Teorico Pratico per Auditor della Qualità 15/05-15/ Accreditamento Joint Commission E Valutazione Regionale 25/05/2009 C.So Di Formazione X I Referenti Aziend. Ospedale Progetto Joint Comm. Milano 06/0/ Welcome Day 21/ Il Sistema Di Verifiche Nello Sviluppo Della Qualita' 23/06 14/ Il Percorso Qualita' Nell'azienda Istituti Ospitalieri Di Cremona Network Ital. Joint Commission International Milano 15/06/2010 La Costruzione Del Sistema Di Gestione Per La Qualita' Fondato Su Indicatori Qualitativi 25/02 31/ Il Laboratorio Della Qualita' Per Il Riesame E La Progettazione Del Miglioramento 1/12/ /12/2011 Gli Strumenti Della Qualita' 16/11/2011 8

9 Il Sistema Di Verifiche Nello Sviluppo Della Qualita' 12/11/2011 Joint Commission International. L'accreditamento Degli Ospedali 08/11/2012 La Costruzione Del Sistema Qualita' 07/05 07/ Audit Clinico: Cominciamo A Conoscerlo 16/10/2012 Il Laboratorio Della Qualita' 06/11 27/ La Verifica Nel Sistema Qualita' 20/11/2012 FORMAZIONE - AGGIORNAMENTO Corsi di formazioni, di aggiornamento, seminari, convegni e giornate di studio: Titolo del corso: Organizzazione e gestione del servizio infermieristico nella strategia della salute per tutti nel 2000 Ente organizzatore: Federazione nazionale collegi IPASVI Periodo di partecipazione: dal 21/2/1988 al 28/2/1988 per complessive ore: 8 giorni Titolo del corso: Ospedale Territorio quale integrazione Ente organizzatore: Società italiana scientifica infermieri professionali Periodo di partecipazione: 25 marzo 1988 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: Il diabete mellito Ente organizzatore: Regione Lombardia Periodo di partecipazione: marzo 1988 per complessive ore: 1 mese Titolo del corso: L assistenza infermieristica al paziente in fase critica Ente organizzatore: Regione Lombardia Periodo di partecipazione: aprile 1988 per complessive ore: 1 mese Titolo del corso: Alle radici della nostra professione Ente organizzatore: collegi IPASVI Periodo di partecipazione: dal 8/04/1988 al 10/04/1988 per complessive ore: 3 giorni Titolo del corso: Le cure palliative Ente organizzatore: USSL 51 / Associazione cremonese per la cura del dolore Periodo di partecipazione: dal 24/02/1989 al 19/05/1989 per complessive ore: 14 giorni Titolo del corso: Le malattie del pancreas Ente organizzatore: USSL 51 / Centro studi regionale Periodo di partecipazione: 11 novembre 1989 per complessive ore:1 giorno Titolo del corso: Salute, apprendimento al cambiamento Ente organizzatore: Collegio IPASVI Cremona Periodo di partecipazione: aprile e maggio 1990 per complessive ore: 2 mesi Titolo del corso: Il ruolo dell assistente sanitario in Europa Ente organizzatore: Associazione Nazionale assistenti sanitari visitatori Periodo di partecipazione: dal 20/09/1990 al 22/09/1990 per complessive ore: 3 giorni Titolo del corso: L interpretazione nella semiotica Ente organizzatore: Scuola di Prevenzione Josè Bleger Periodo di partecipazione: 13 aprile 1991 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: I sintomi della salute Ente organizzatore: Scuola di Prevenzione Josè Bleger Periodo di partecipazione: da 3/05/1991 al 4/05/1991 per complessive ore:2 giorno Titolo del corso: Le idee di Meltzer Ente organizzatore: Scuola di Prevenzione Josè Bleger Periodo di partecipazione: 1 giugno 1991 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: Trattamento familiare integrato della schizofrenia Ente organizzatore: Regione Lombardia / USSL 51 Periodo di partecipazione: dal 02/04/1992 al 15/12/1992 per complessive ore: 9 mesi Titolo del corso: Riabilitazione psicosociale in psichiatria Ente organizzatore: Provincia lombardo veneta ordine ospedaliero Fatebenefratelli Periodo di partecipazione: 27 aprile 1992 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: I sintomi della salute Ente organizzatore:ussl 23 Cremona / Centro studi regionale Periodo di partecipazione: dal 02/02/1995 al 03/02/1995 per complessive ore: 2 giorni Titolo del corso: La tutele della salute psicofisica nella famiglia: la relazione educativa Ente organizzatore: DI DI A PSI / USSL 23 Cremona Periodo di partecipazione: 22 novembre 1995 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: L adolescenza come età di crisi: aspetti individuali Ente organizzatore: DI DI A PSI / USSL 23 Cremona Periodo di partecipazione: 6 dicembre 1995 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: Il nuovo profilo dell assistente sanitario 9

10 Ente organizzatore: USL Modena Periodo di partecipazione: 5 novembre 1997 per complessive ore: 7 Titolo del corso: Modalità operative di prevenzione delle infezioni ospedaliere Periodo di partecipazione: 2 giugno 1998 per complessive ore: 1 Titolo del corso: Primari chemotherapy in the treatment of breast cancer Centro di senologia / Università degli studi di Torino Periodo di partecipazione: dal 4 giugno 1998 al 6 giugno 1998 per complessive ore: 3 giorni Titolo del corso: Assistente sanitario dal presente al futuro un nuovo modello di professionalità Ente organizzatore: Associazione nazionale assistenti sanitari Periodo di partecipazione: 8 giugno 1998 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: Assistente sanitario per il futuro Ente organizzatore: Federazione lavoratori funzione pubblica CGIL Periodo di partecipazione: 10 ottobre 1998 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: Economia sanitaria Periodo di partecipazione: 26 ottobre 1998 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: Educazione alla prevenzione incendi Ufficio Formazione e Aggiornamento Periodo di partecipazione: 03/05/ /05/ /05/2000 per complessive ore: 6 Titolo del corso: Esposizione ai campi elettromagnetici e rischi per la salute Ente organizzatore: Centro studi regionale Salute Ambiente Periodo di partecipazione: 26/05/2000 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: Evoluzione del trattamento del carcinoma mammario Centro di senologia Periodo di partecipazione: 7 ottobre 2000 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: Organismi geneticamente modificati tra salute e mercato Ente organizzatore: Regione Lombardia - AOIOC Centro studi salute ambiente Periodo di partecipazione: 25/05/2001 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: Ruoli di Comunicazione interna e Gestione delle Risorse Umane Periodo di partecipazione:13/01-10/02-10/03-21/04-05/05/2004(9 ECM) Titolo del corso: Condurre gruppi di Ente organizzatore: APS Milano Periodo di partecipazione: 30/ / giorni 20/ per complessive ore: Titolo del corso: Lo sviluppo del sistema di valutazione del personale nell AIOC Periodo di partecipazione: 6/ /2004 per complessive ore: 6 giorni ( in ECM) Titolo del corso: Condurre gruppi di Ente organizzatore: APS Milano/AIOC Periodo di partecipazione: 29-30/06/2004 per complessive ore: 2 giorni Titolo del corso: Corso formativo in materia di privacy Ente organizzatore: AIOC Periodo di partecipazione: 22/09-01/ per complessive ore: 2 giorni (2 ECM) Titolo del corso: Lo sviluppo del sistema di valutazione del personale nell AIOC Ente organizzatore: AIOC Periodo di partecipazione: 2005 (18 ECM) Titolo del corso: Qualifiche e formazione del personale (gruppo formazione JCI) Periodo di partecipazione: 2005 (13 ECM CPD) Titolo del corso: Accesso e continuità dell assistenza ACC Periodo di partecipazione: 2005 (30 ECM CPD) Titolo del corso: Gestione delle informazioni (gruppo formazione JCI) Periodo di partecipazione: 2005 (1 ECM CPD) 10

11 Titolo del corso: Completezza e corretta tenuta della cartella (gruppo formazione JCI) Periodo di partecipazione: 2005 (11 ECM CPD) Titolo del corso: La valutazione del paziente (gruppo formazione JCI) Periodo di partecipazione: 2005 (1 ECM CPD) Titolo del corso: La cartella clinica integrata (gruppo formazione JCI) Periodo di partecipazione: 2005 (13 ECM CPD) Titolo del corso: Giornata di studio nazionale: la legge 1/2/06 n 43 e l AsNAS Ente organizzatore: AsNAS Periodo di partecipazione: 8 aprile 2006 per complessive ore: 1 giorno Titolo del corso: Sicurezza Sui Luoghi Di Lavoro Alla Luce Del D.LGS Periodo di partecipazione: 8 giugno 2009 Titolo del corso: Il Bilancio Per Non Addetti Periodo di partecipazione: 08/ Titolo del corso: La Gestione Del Rischio Di Caduta In Pz Ospedalizzati Ente organizzatore: IREF - MI Periodo di partecipazione: 05/05 25/ Titolo del corso: L'ospedale: Un Organismo Vivente Periodo di partecipazione: 02/12/2010 Titolo del corso: Gruppo Operativo Cio Aziendale Periodo di partecipazione: 09/03 28/ Titolo del corso: Check-List Autovalutazione Sicurezza Per Dirigenti E Preposti Periodo di partecipazione: 11/10/2012 Titolo del corso: Gruppo Di Miglioramento In Materia Di Sicurezza Sui Luoghi Di Lavoro Periodo di partecipazione: 15/03 08/ ALLEGATI Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. art. 76 del DPR 445/2000, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 196/03. RINA LEONARDI Casa Gessi. 6 Loc. Gorghera Vigoleno VERNASCA PIACENZA NOME E COGNOME (FIRMA) RINA LEONARDI Cremona, 27/06/

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G

Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Enti Pubblici ASL AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE ROMA G Avviso Avviso pubblico, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo determinato di n. 12 posti di Dirigente medico - Area medica e delle specialità

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA Il settore dell assistenza e dell aiuto domiciliare in Italia L assistenza domiciliare. Che cos è In Italia l assistenza domiciliare (A.D.)

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

DETERMINA DELLA CNFC 23 LUGLIO 2014-10 OTTOBRE 2014 IN MATERIA DI CREDITI FORMATIVI ECM. Art. 1 (Obbligo formativo triennio 2014-2016)

DETERMINA DELLA CNFC 23 LUGLIO 2014-10 OTTOBRE 2014 IN MATERIA DI CREDITI FORMATIVI ECM. Art. 1 (Obbligo formativo triennio 2014-2016) DETERMINA DELLA CNFC 23 LUGLIO 2014-10 OTTOBRE 2014 IN MATERIA DI CREDITI FORMATIVI ECM Art. 1 (Obbligo formativo triennio 2014-2016) 1. L obbligo formativo standard per il triennio 2014-2016 è pari a

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali

Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali RESPONSABILITA D IMPRESA D.lgs. 231/01 L EVOLUZIONE DEI MODELLI ORGANIZZATIVI E DI GESTIONE 27 maggio 2014 ore 14.00 Il Modello 231 e l integrazione con gli altri sistemi di gestione aziendali Ing. Gennaro

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA: STRUTTURA SEMPLICE Gestione

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli