Traduzione fornita solo per vostra comodità in caso di conflitto la versione in inglese ha la priorità.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Traduzione fornita solo per vostra comodità in caso di conflitto la versione in inglese ha la priorità."

Transcript

1 Traduzione fornita solo per vostra comodità in caso di conflitto la versione in inglese ha la priorità. Codice di condotta dei Fornitori del gruppo TUI Travel PLC Guida per i Fornitori ( Fornitori ) del Gruppo TUI Travel PLC e dei suoi affiliati ( TUI Travel PLC ) I. Ambito dell impegno di TUI Travel PLC TUI Travel PLC si impegna a praticare attività commerciali sostenibili ed etiche conformemente a leggi, convenzioni e regolamenti applicabili. Mantenere l integrità nei rapporti con i dipendenti, i partner commerciali, gli azionisti e il pubblico generale rappresenta una parte indispensabile della cultura di TUI Travel PLC, ed è essenziale nel mantenere i nostri elevati principi morali e creare prodotti e servizi affidabili e innovativi. TUI Travel PLC aderisce a un codice di condotta interno, oltre a regole e procedure che orientano le nostre attività e azioni quotidiane, come le linee guida contro l abuso d ufficio di TUI Travel PLC. TUI Travel PLC cerca di sostenere gli sforzi messi in atto per tutelare i diritti umani e si batte per sviluppare catene di responsabilità adeguate, sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale e meccanismi di risposta entro la nostra sfera di influenza. II. Ambito dell impegno dei Fornitori Il presente Codice funge da linea guida per una condotta, valori e principi etici standard che TUI Travel PLC si auspica siano rispettati dai Fornitori quando trattano con operai, agenti, Fornitori e clienti per conto di TUI Travel PLC. Il presente codice di condotta per Fornitori ( questo codice ) definisce gli standard minimi che TUI Travel PLC si aspetta dai Fornitori e dai loro dipendenti, appaltatori, agenti e affiliati quando lavorano per conto di TUI Travel PLC. I Fornitori di TUI Travel PLC devono appoggiare i nostri principi: adottando regole e procedure accessibili e chiare per rispettare i diritti umani e il diritto del lavoro; supportando le comunità locali; individuando e monitorando gli impatti ambientali negative e introducendo/mantenendo politiche e procedure di controllo qualità e salute e sicurezza nelle proprie attività commerciali laddove è possibile. I Fornitori devono garantire l adesione alle disposizioni di questo codice, e laddove non possano garantire l adesione, devono promuovere attivamente questo codice (ad esempio nei confronti dei loro subappaltatori e Fornitori). Tuttavia, le disposizioni di questo codice sono linee guida e sono distinte da qualsiasi accordo contrattuale tra TUI Travel PLC e il Fornitore. Le responsabilità dei Fornitori qui definite possono essere applicate contrattualmente solo se nate dalla relazione creatasi tra i Fornitori e TUI Travel PLC. III. Anti-corruzione Quando si stipula un accordo in collaborazione con TUI Travel PLC: a) Integrità commerciale 1

2 divulgare accuratamente e completamente a TUI Travel PLC qualsiasi informazione richiesta o rilevante riguardante le loro attività commerciali, struttura, situazione finanziaria e prestazioni per conto di TUI Travel PLC, che potrebbe influenzare negativamente le prestazioni del loro contratto con TUI Travel PLC, nel rispetto delle leggi e dei regolamenti applicabili e delle pratiche del settore; e (ii) Appoggiare standard commerciali equi nella pubblicità, vendita e concorrenza quando agiscono per conto di TUI Travel PLC. b) Divieto di concussione e corruzione I Fornitori devono rispettare le disposizioni dello UN Global Compact, del Bribery Act 2010 del Regno Unito, del Foreign Corrupt Practices Act 1977 statunitense, norme e legislazioni anti-corruzione nazionali applicabili e convenzioni anti-corruzione internazionali di volta in volta in vigore, nella misura in cui tali disposizioni siano applicabili al lavoro del Fornitore per conto di TUI Travel PLC. I Fornitori non devono: offrire o accettare tangenti o altri mezzi per ottenere un vantaggio non dovuto o improprio per conto di TUI Travel PLC; (ii) cercare di influenzare la realizzazione e l adozione di decisioni commerciali accettando od offrendo favori, benefici, omaggi o altro tipo di ospitalità che siano sproporzionati o al di fuori della normale linea di condotta commerciale; e (iii) esercitare corruzione, estorsione o frode in qualsiasi forma. IV. Condizioni di lavoro a) Diritti generali dei lavoratori trattare i lavoratori con dignità e rispetto come inteso e definito dall International Labour Organisation (ILO) o dalla legge applicabile; (ii) fare in modo che i lavoratori possano avere facilmente accesso a informazioni rilevanti sui loro diritti di dipendenti; e (iii) garantire che agenzie terze che mettono a disposizione forza lavoro siano conformi alle leggi dei paesi che inviano e ricevono forza lavoro, quale delle due è più severa nella sua tutela dei lavoratori. b) Divieto di lavoro forzato e involontario I Fornitori non devono: impiegare nessuno contro la propria volontà; (ii) svolgere traffico di persone o adottare alcuna forma di schiavismo, lavoro forzato o vincolato; 2

3 (iii) richiedere ai lavoratori di rinunciare a qualsiasi forma di identificazione emessa dal governo, passaporti o permessi di lavoro come condizione di impiego; o (iv) richiedere ai lavoratori di sottoporsi a lavori a debito: ovvero, laddove ai lavoratori viene richiesto di pagare una tassa unitamente all ottenimento di un impiego, spese associate al reclutamento, all elaborazione o al piazzamento di lavoratori sia diretti che a contratto, i Fornitori devono essere responsabili del pagamento di tasse e spese al di là di una parte accessibile del salario di un lavoratore (indicativamente un mese della retribuzione netta anticipata del lavoratore). garantire che i propri dipendenti siano liberi di accettare l impiego autonomamente e lasciare il lavoro o terminare l impiego con ragionevole preavviso, senza penalità alcuna; (ii) garantire che siano presenti il corretto permesso di soggiorno e la corretta documentazione di lavoro per ogni dipendente assunto; (iii) garantire che esistano contratti scritti sia per lavoratori diretti che per quelli a contratto, che trasmettano chiaramente le condizioni di impiego in una lingua comprensibile al lavoratore; e (iv) informare tempestivamente le autorità appropriate qualora sospettino ragionevolmente che individui associati con le loro attività commerciali siano a rischio di traffico umano o sfruttamento simile. c) Lavoro minorile I Fornitori possono assumere giovani di età inferiore a 18 anni, purché: vengano impiegati secondo la legislazione e i regolamenti nazionali o la convenzione delle NU sui Diritti dei Bambini, quale delle due fornisca maggiore protezione; (ii) il Fornitore rispetti le convenzioni ILO n. 138 e 182 (vedere (iii) i bambini non vengano impiegati per svolgere lavoro inadeguato normalmente svolto da adulti, e ci siano condizioni di lavoro adeguate all età per i bambini che lavorano nell attività commerciale; (iv) i bambini non svolgano lavori che possono mettere a rischio la loro salute, sicurezza o morale; e (v) il Fornitore vigili sui dipendenti di età inferiore a 18 anni, sui loro orari di lavoro e su qualsiasi condizione speciale di lavoro correlata al lavoro che stanno svolgendo. d) Tutela dei bambini contro lo sfruttamento sessuale implementare misure e procedure preventive per garantire che i bambini vengano tutelati dallo sfruttamento sessuale correlato al turismo e da tutte le potenziali forme di abuso; (ii) essere in grado di dimostrare (ad esempio attraverso pratiche, training e/o comunicazioni con lo staff) in che modo i bambini sono tutelati dallo sfruttamento sessuale legato al 3

4 turismo o altre potenziali forme di abuso, sfruttamento e molestie a cui i bambini potrebbero essere esposti con la loro attività; (iii) formare dipendenti chiave sulla tutela dei minori dallo sfruttamento sessuale legato al turismo, compreso come riferire incidenti alle autorità locali; e (iv) riferire qualsiasi incidente e stimolare la consapevolezza di qualsiasi rischio identificato per la sicurezza dei bambini che coinvolga ospiti e/o dipendenti nel luogo o vicino al luogo alle autorità locali responsabili. e) Anti-discriminazione garantire che i dipendenti non siano discriminati nelle pratiche di assunzione come domande di lavoro, promozioni, ricompense, accesso a formazione e posizioni senior, assegnazione di incarichi, condizioni di impiego incluso salari, benefit, disciplina o termine sulla base del loro sesso, razza, età, disabilità, etnicità, religione/credenze o orientamento sessuale; (ii) ampliare le opportunità di impiego a popolazioni indigene ove possibile; e (iii) non richiedere alle lavoratrici di sottoporsi a test di gravidanza, a meno che non sia richiesto dalle leggi o dai regolamenti applicabili per la sicurezza sul luogo di lavoro. f) Orari di lavoro e remunerazione garantire che gli orari di lavoro siano conformi agli standard legali applicabili o agli standard del settore, quale dei due offra al lavoratore maggiore tutela; V. Salute e sanità (ii) essere in grado di dimostrare che pagano ai dipendenti un salario uguale o superiore al minimo legale; (iii) fornire come minimo tutti i benefici legalmente obbligatori, periodi di assenza, periodi di permesso e ferie; (iv) pagare i lavoratori entro i tempi stabiliti e comunicare chiaramente la base sulla quale i lavoratori vengono pagati; e (v) non usare riduzioni di salario come misura disciplinare. I Fornitori accettano di lavorare con TUI implementando le norme di sanità e sicurezza TUI e gli standard minimi, leggi, regolamenti e codici di buon pratica professionale, inclusi quelli relativi a igiene, incendi, sicurezza, sicurezza delle persone, programmazione e licenze. a) Controlli su salute e sanità Unitamente agli obblighi contrattuali del Fornitore, i Fornitori devono; prevedere, individuare, valutare e controllare il rischio comprese le situazioni e circostanze di emergenza; 4

5 (ii) implementare piani di emergenza e procedure di risposta, compresi reporting sulle emergenze, avvisi ai lavoratori e procedure di evacuazione, training ed esercitazioni dei lavoratori, adeguate forniture di primo soccorso, adeguati equipaggiamenti per il rilevamento di incendi e la loro estinzione, uscite adeguate e piani di recupero; (iii) fornire un adeguato riscaldamento e ventilazione; (iv) fornire controlli adeguati laddove i pericoli chimici, biologici e fisici non possono essere eliminati; e (v) garantire che qualsiasi servizio fornito al cliente di TUI Travel PLC sia sicuro e idoneo allo scopo. b) Condizioni di lavoro I Fornitori devono impegnarsi a creare condizioni di lavoro sicure e un ambiente di lavoro salutare per tutti i propri lavoratori, e devono: garantire che gli standard igienici sufficientemente elevati di igiene e pulizia siano mantenuti in loco; (ii) Implementare le linee guida e le procedure di sicurezza sul lavoro, e istruire di conseguenza i propri dipendenti, agenti e appaltatori per ridurre e prevenire incidenti e malattie occupazionali; (iii) fornire ai lavoratori bagni puliti e sicuri, accesso all acqua potabile e, se applicabile, strutture per la preparazione di pietanze e per lo stoccaggio; (iv) garantire che ogni alloggio fornito al lavoratore sia pulito e sicuro; e (v) non sanzionare i lavoratori per avere comunicato problemi in materia di sicurezza. c) Sistemi di sicurezza e training I Fornitori devono prevedere, individuare, valutare e controllare l esposizione dei lavoratori a incarichi fisicamente pesanti, e devono: fornire ai lavoratori adeguate informazioni sulla salute e la sicurezza sul posto di lavoro e fornire una formazione nella prima lingua del lavoratore; (ii) affiggere, nella prima lingua dei propri lavoratori, schede tecniche di sicurezza dei materiali per qualsiasi sostanza pericolosa o tossica usata sul posto di lavoro; (iii) formare i lavoratori che entreranno in contatto con condizioni pericolose sul posto di lavoro; (iv) istituire procedure e sistemi per gestire, tracciare e riferire lesioni e malattie occupazionali; (v) indagare sui casi e implementare azioni correttive per eliminarne le cause; (vi) fornire, agevolare o, se non possono fornire o agevolare, autorizzare, consentire e non impedire ai lavoratori l accesso al necessario trattamento medico senza alcun indugio; e (vii) agevolare il rientro al lavoro del lavoratore. 5

6 VI. Ambiente e comunità a) Ambiente e comunità impegnarsi a ridurre il proprio impatto ambientale generale, coinvolgendo la comunità nell incoraggiare lo sviluppo sociale ed economico; (ii) contribuire alla sostenibilità delle comunità in cui operano, con valutazioni dei progressi sui problemi della comunità in linea con gli standard industriali; (iii) impegnarsi ad agire attivamente per ridurre il consumo di energia e acqua; e (iv) implementare politiche e procedure di acquisto che favoriscano i beni e i servizi sostenibili e prodotti localmente, preferendoli ai prodotti importati laddove sia possibile e ragionevole. b) Permessi, politiche e procedure mantenere un registro di requisiti applicabili a livello internazionale, nazionale e locale in relazione all ambiente, contenente le copie attuali di tutte le licenze e permessi; e (ii) monitorare le proprie attività in modo da garantire che i propri prodotti, servizi e procedure siano conformi alle revisioni e alla nuova legislazione o codici che potrebbero di tanto in tanto applicarsi al settore commerciale di loro competenza per conto di TUI Travel PLC. c) Impegno a ridurre i pericoli ambientali I Fornitori devono monitorare, controllare, e trattare e impegnarsi a ridurre o eliminare i rifiuti solidi, le acque reflue, le sostanze chimiche pericolose per l ambiente, e le emissioni di aria come richiesto dalle leggi e dai regolamenti applicabili, comprese le emissioni di aria indirette correlate all energia, mettendo in atto quanto segue: implementando adeguate misure conservative nella propria produzione, manutenzione e procedure dello stabilimento; e riciclando, riutilizzando o sostituendo i materiali. VII. Sicurezza delle informazioni implementare adeguate misure di riservatezza per proteggere la privacy dei clienti e dei dipendenti; e (ii) salvaguardare le informazioni dei clienti e dei dipendenti e il trasferimento di tecnologia, servizi e know-how in maniera tale da tutelare qualsiasi diritto applicabile di tutela dei dati e della proprietà intellettiva a livello internazionale, nazionale e locale. VIII. Implementazione 6

7 I fornitori devono disporre di una procedura per la tempestiva correzione di qualsiasi mancanza identificata dal proprio audit interno o esterno, investigazione o esame. È di responsabilità dei Fornitori garantire di operare secondo tutti i requisiti legislativi e normativi internazionali, nazionali e locali, convenzioni e standard internazionali che possono applicarsi a loro di volta in volta. 7

Lettera di supporto continuo al Global Compact dei vertici aziendali (CEO o prima linea)

Lettera di supporto continuo al Global Compact dei vertici aziendali (CEO o prima linea) Aspetti Generali Periodo coperto dalla tua Comunicazione Annuale (COP) Dal: Al: Lettera di supporto continuo al Global Compact dei vertici aziendali (CEO o prima linea) Inserisci una lettera di supporto

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori Bayer. La sostenibilità è un elemento chiave dei valori e dei principi di leadership Bayer

Codice di Condotta dei Fornitori Bayer. La sostenibilità è un elemento chiave dei valori e dei principi di leadership Bayer Codice di Condotta dei Fornitori Bayer La sostenibilità è un elemento chiave dei valori e dei principi di leadership Bayer Indice INTRODUZIONE 4 1. ETICA 5 2. LAVORO 6 3. QUALITÀ, SALUTE, SICUREZZA E

Dettagli

Codice di Condotta di Benetton Group

Codice di Condotta di Benetton Group Codice di Condotta di Benetton Group Il Gruppo Benetton, che comprende Benetton Group S.p.A. e tutte le società direttamente o indirettamente controllate da Benetton Group S.p.A., è impegnato nella promozione

Dettagli

C&A. Codice di Condotta per la Fornitura di Merce

C&A. Codice di Condotta per la Fornitura di Merce C&A Codice di Condotta per la Fornitura di Merce Nota: la presente è una traduzione di un testo inglese. Il testo legalmente vincolante è la versione originale inglese. - Aprile 2015 - Introduzione Il

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA DEI FORNITORI E DICHIARAZIONE DI APPLICAZINE DEL CODICE DA PARTE DEI FORNITORI

CODICE DI CONDOTTA DEI FORNITORI E DICHIARAZIONE DI APPLICAZINE DEL CODICE DA PARTE DEI FORNITORI E DICHIARAZIONE DI APPLICAZINE DEL CODICE DA PARTE DEI FORNITORI 2 CODICE DI CONDOTTA DEI FORNITORI GRUPPO PREMESSA La Lindt & Sprüngli, in qualità di leader internazionale nella produzione di ciccolato,

Dettagli

Codice di Condotta Versione abbreviata The global leader in door opening solutions

Codice di Condotta Versione abbreviata The global leader in door opening solutions Codice di Condotta Versione abbreviata The global leader in door opening solutions 2 Codice di Condotta Questa versione rappresenta un riepilogo del Codice di Condotta ed è stata distribuita a tutti i

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA SUL POSTO DI LAVORO DI ELECTROLUX

CODICE DI CONDOTTA SUL POSTO DI LAVORO DI ELECTROLUX CODICE DI CONDOTTA SUL POSTO DI LAVORO DI ELECTROLUX Dichiarazione della politica di Electrolux Il Gruppo Electrolux aspira ad essere la "migliore" azienda di elettrodomestici al mondo nella prospettiva

Dettagli

RACCOMANDAZIONE SUL LAVORO DIGNITOSO PER LE LAVORATRICI E I LAVORATORI DOMESTICI, 2011 1

RACCOMANDAZIONE SUL LAVORO DIGNITOSO PER LE LAVORATRICI E I LAVORATORI DOMESTICI, 2011 1 Raccomandazione 201 RACCOMANDAZIONE SUL LAVORO DIGNITOSO PER LE LAVORATRICI E I LAVORATORI DOMESTICI, 2011 1 La Conferenza generale dell Organizzazione Internazionale del Lavoro, convocata a Ginevra dal

Dettagli

Comunicazione del nostro CEO

Comunicazione del nostro CEO Comunicazione del nostro CEO Coltivare e conservare la fiducia nei nostri rapporti professionali e perseguire i massimi standard etici rimangono due aspetti fondamentali dei valori chiave della nostra

Dettagli

MANITOWOC. Bollettino Norme di Condotta Aziendale. Relazioni Internazionali Pratiche e Operazioni Corrotte con Persone di Nazionalità Non Americana

MANITOWOC. Bollettino Norme di Condotta Aziendale. Relazioni Internazionali Pratiche e Operazioni Corrotte con Persone di Nazionalità Non Americana MANITOWOC Bollettino Norme di Condotta Aziendale Oggetto: Relazioni Internazionali Pratiche e Operazioni Corrotte con Persone di Nazionalità Non Americana Bollettino Originale 0 Sostituisce il bollettino

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA FORNITORI

CODICE DI CONDOTTA FORNITORI GROUP PURCHASE CODICE DI CONDOTTA FORNITORI be think innovate LO SCOPO DI GRUNDFOS Grundfos è leader globale per i sistemi avanzati di pompaggio e un innovatore nel settore della tecnologia idraulica.

Dettagli

Codice di condotta per i fornitori

Codice di condotta per i fornitori Codice di condotta per i fornitori 2013 Introduzione di Duncan Palmer, Direttore Finanziario di Reed Elsevier Gli standard di comportamento stabiliti, sia da parte dell azienda che delle singole persone,

Dettagli

2.1. Ottemperare alle disposizioni legislative e normative nazionali e internazionali

2.1. Ottemperare alle disposizioni legislative e normative nazionali e internazionali CODICE ETICO 1. Introduzione Il codice etico Ahlstrom illustra i principi etici che sono alla base delle varie attività svolte in ambito aziendale. Si fonda sui nostri Valori fondanti - Agire in modo responsabile;

Dettagli

Principi Guida per i Fornitori

Principi Guida per i Fornitori Principi Guida per i Fornitori Coca-Cola HBC SA e le sue controllate e partecipate (qui di seguito Coca-Cola Hellenic o collettivamente la Società ), quale organizzazione molto attenta al rispetto dell

Dettagli

PARTNER AZIENDALI MSD CODICE DI CONDOTTA

PARTNER AZIENDALI MSD CODICE DI CONDOTTA PARTNER AZIENDALI MSD CODICE DI CONDOTTA I nostri valori e i nostri standard per i partner aziendali Codice di Condotta per i partner aziendali MSD [I edizione] MSD si impegna per la sostenibilità in tutte

Dettagli

POLITICA PER LA RESPONSABILITÀ SOCIALE SA8000

POLITICA PER LA RESPONSABILITÀ SOCIALE SA8000 POLITICA PER LA RESPONSABILITÀ SOCIALE SA8000 L Enpacl sostiene l importanza dei valori d etica d impresa, sia per l impatto che questa ha nel contesto sociale in cui è inserita, sia per quello ambientale

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Stimato fornitore di Colgate, nel corso degli anni, Colgate-Palmolive Company ha costruito la sua reputazione di organizzazione che ha utilizzato

Dettagli

VICINI S.p.A. CODICE ETICO

VICINI S.p.A. CODICE ETICO VICINI S.p.A. CODICE ETICO INDICE 1. PREMESSA 2. AMBITO DI APPLICAZIONE 3. PRINCIPI DI RIFERIMENTO E NORME DI COMPORTAMENTO 4. EFFICACIA DEL CODICE ETICO E SUE VIOLAZIONI 1. PREMESSA Il presente Codice

Dettagli

CARTA DEI VALORI. Rev. 1

CARTA DEI VALORI. Rev. 1 CARTA DEI VALORI Rev. 1 PALLADIO GROUP La Carta è il documento che riflette la cultura aziendale di Palladio Group e si applica a tutti dipendenti ed a tutte le attività gestite dall azienda. La Palladio

Dettagli

Business and Human Rights: una introduzione. Sessione pilota del Corso di formazione di base

Business and Human Rights: una introduzione. Sessione pilota del Corso di formazione di base Business and Human Rights: una introduzione Sessione pilota del Corso di formazione di base Milano, 12 Novembre 2015 I Diritti Umani: una definizione Cosa sono i Diritti Umani? I Diritti Umani: una definizione

Dettagli

Codice di condotta ed etica aziendale di Rotair SpA

Codice di condotta ed etica aziendale di Rotair SpA Codice di condotta ed etica aziendale di Rotair SpA ROTAIR SPA - Società con socio unico Direzione e coordinamento di Elgi Equipments Limited La politica mostrata da Rotair SpA consiste nello svolgere

Dettagli

SA 8000. CERTIFICAZIONE ETICA I Sistemi di Responsabilità Sociale coinvolgono le cosiddette Parti Interessate e cioè:

SA 8000. CERTIFICAZIONE ETICA I Sistemi di Responsabilità Sociale coinvolgono le cosiddette Parti Interessate e cioè: SA 8000 La SA 8000 ha la stessa impostazione generale delle norme internazionali relative ai Sistemi di Qualità ed impegna l Azienda ad assicurare il rispetto dei principi etici delle Nazioni Unite sancite

Dettagli

La sezione riconduce i temi trattati all interno del rapporto all esperienza internazionale del GRI G4 e del UN Global Compact.

La sezione riconduce i temi trattati all interno del rapporto all esperienza internazionale del GRI G4 e del UN Global Compact. Tavole riassuntive TAVOLE RIASSUNTIVE La sezione riconduce i temi trattati all interno del rapporto all esperienza internazionale del GRI G4 e del UN Global. ELEMENTI DI REPORTING Il Bilancio di Sostenibilità

Dettagli

A. Principi di Condotta

A. Principi di Condotta Introduzione Il Gruppo Oerlikon (di seguito denominato Oerlikon ) detiene una posizione unica di leader mondiale nella fornitura di tecnologie, prodotti e servizi all avanguardia. I nostri prodotti e le

Dettagli

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization )

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization ) ISO 26000 ISO (International Organisation for Standardization ) ISO 26000 ISO (International Organisation for Standardization ) Linea Guida sulla Responsabilità Sociale delle Organizzazioni. Nasce da lavoro

Dettagli

SOCIAL ACCOUNTABILITY 2008

SOCIAL ACCOUNTABILITY 2008 STANDARD INTERNAZIONALE SAI SA8000 : 2008 SOCIAL ACCOUNTABILITY 2008 SA8000 is a registered trademark of Social Accountability International Pagina 2 di 10 INFORMAZIONI SULLO STANDARD Questa è la terza

Dettagli

- POLITICA AZIENDALE -

- POLITICA AZIENDALE - ALLEGATO AL MANUALE DEL SISTEMA DI GESTIONE - POLITICA AZIENDALE - Indice di revisione Data di emissione Motivo della revisione 00 09.01.2012 Prima emissione 01 15.12.2014 Implementazione per l adeguamento

Dettagli

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization )

ISO 26000. ISO (International Organisation for Standardization ) ISO 26000 ISO (International Organisation for Standardization ) Linea Guida sulla Responsabilità Sociale delle Organizzazioni. Nasce da lavoro di un gruppo Multistakeholder internazionale, coordinato da

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE DI RESPONSABILITA SOCIALE 8000 (SOCIAL ACCOUNTABILITY 8000 SA 8000)

LA CERTIFICAZIONE DI RESPONSABILITA SOCIALE 8000 (SOCIAL ACCOUNTABILITY 8000 SA 8000) LA CERTIFICAZIONE DI RESPONSABILITA SOCIALE 8000 (SOCIAL ACCOUNTABILITY 8000 SA 8000) La SA8000:2008 è la certificazione rilasciata alle aziende che, dopo controllo, risultano essere conformi a parametri

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA PER PARTNER COMMERCIALI ARROW ELECTRONICS, INC.

CODICE DI CONDOTTA PER PARTNER COMMERCIALI ARROW ELECTRONICS, INC. 7459 South Lima Street Englewood, Colorado 80112 Agosto 2013 P 303 824 4000 F 303 824 3759 arrow.com CODICE DI CONDOTTA PER PARTNER COMMERCIALI ARROW ELECTRONICS, INC. Gentile Partner, il successo di Arrow

Dettagli

SA 8000: 1997 SA 8000. Social Accountability 8000 Responsabilità Sociale 8000

SA 8000: 1997 SA 8000. Social Accountability 8000 Responsabilità Sociale 8000 SA 8000: 1997 SA 8000 Social Accountability 8000 Responsabilità Sociale 8000 Sulla Norma SAI Questa è l edizione iniziale di SA8000, una norma omogenea e verificabile attraverso un sistema di verifica

Dettagli

POLITICA AZIENDALE SALIN

POLITICA AZIENDALE SALIN POLITICA AZIENDALE SALIN s.r.l. Via Chiesa Nuova10-36023 Longare - Vicenza - Italy -Tel. +39 0444 555096 - Fax +39 0444 554050 - info@salin.it Pag. 1 a 6 SALIN s.r.l. opera nel settore orafo ( orologeria

Dettagli

Codice di Condotta Edizione n. 2 Data: 02/04/2014 INTRODUZIONE

Codice di Condotta Edizione n. 2 Data: 02/04/2014 INTRODUZIONE Codice di Condotta Edizione 2 del 02/04/2014 INTRODUZIONE Principi Guida Riconosciamo che il nostro lavoro ha un impatto sui temi sociali e ambientali. E nostro obiettivo porre attenzione a questi aspetti,

Dettagli

SOCIAL ACCOUNTABILITY 8000 Responsabilità Sociale 8000

SOCIAL ACCOUNTABILITY 8000 Responsabilità Sociale 8000 1 SOCIAL ACCOUNTABILITY 8000 Responsabilità Sociale 8000 SA8000 is a registered trademark of Social Accountability International Nota: Il presente documento è frutto di una libera traduzione in lingua

Dettagli

SOMMARIO PREMESSA DESTINATARI PRINCIPI GENERALI - DI LEGALITÀ; - DI CORRETTEZZA; - DI LEALTÀ; - DI TRASPARENZA;

SOMMARIO PREMESSA DESTINATARI PRINCIPI GENERALI - DI LEGALITÀ; - DI CORRETTEZZA; - DI LEALTÀ; - DI TRASPARENZA; SOMMARIO PREMESSA DESTINATARI PRINCIPI GENERALI - DI LEGALITÀ; - DI CORRETTEZZA; - DI LEALTÀ; - DI TRASPARENZA; - RISPETTO DELLA DIGNITÀ DELLE PERSONE; RESPONSABILITÀ DIFFUSIONE DEL CODICE RAPPORTI CON

Dettagli

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE Le seguenti disposizioni compongono la Politica di Tutela dei Dati relativi alle Risorse Umane del Gruppo Dassault

Dettagli

Codice Nestlé di Condotta Aziendale

Codice Nestlé di Condotta Aziendale Codice Nestlé di Condotta Aziendale Introduzione Dalla sua fondazione, Nestlé ha adottato prassi aziendali rette da integrità, onestà, correttezza e dal rispetto di tutte le leggi applicabili. I dipendenti

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA PER I FORNITORI SONY 1ª EDIZIONE

CODICE DI CONDOTTA PER I FORNITORI SONY 1ª EDIZIONE CODICE DI CONDOTTA PER I FORNITORI SONY 1ª EDIZIONE CODICE DI CONDOTTA PER I FORNITORI SONY Il Codice di condotta per i Fornitori Sony illustra le norme atte a garantire che le condizioni di lavoro applicate

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA PER I FORNITORI

CODICE DI CONDOTTA PER I FORNITORI CODICE DI CONDOTTA PER I FORNITORI La Weatherford ha la reputazione di essere un'organizzazione che adotta esclusivamente prassi aziendali etiche e che richiede di agire, in tutte le operazioni aziendali,

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

POLITICA DELLA QUALITA

POLITICA DELLA QUALITA 05.3 LE POLITICHE DEL GRUPPO GAVIO POLITICA DELLA QUALITA Fornire un servizio di trasporto che soddisfi pienamente richieste, esigenze ed aspettative dei Clienti; Fornire un servizio di trasporto conforme

Dettagli

Codice Etico Ducati. I rapporti di Ducati con le istituzioni pubbliche sono basati sulla trasparenza, la correttezza e la collaborazione.

Codice Etico Ducati. I rapporti di Ducati con le istituzioni pubbliche sono basati sulla trasparenza, la correttezza e la collaborazione. Codice Etico Ducati Premessa Ducati 1 è una realtà a vocazione internazionale che opera all insegna della costante ricerca del primato, nelle piste e nell innovazione tecnologica, così come nel rispetto

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

UL STANDARD GLOBALI DI CONDOTTA DEI FORNITORI

UL STANDARD GLOBALI DI CONDOTTA DEI FORNITORI Pagina 1 di 9 UL STANDARD GLOBALI DI CONDOTTA DEI FORNITORI Pagina 2 di 9 INDICE 1.0 SCOPO... 4 2.0 AMBITO... 4 3.0 DEFINIZIONI... 4 4.0 PRATICHE DI IMPIEGO... 5 4.1 LAVORO FORZATO... 5 4.2 LAVORO MINORILE...

Dettagli

Dichiarazione dei diritti dell uomo

Dichiarazione dei diritti dell uomo Dichiarazione dei diritti dell uomo Politica dei diritti sul posto di lavoro Per noi è importante il rapporto che abbiamo con i nostri dipendenti. Il successo della nostra azienda dipende da ogni singolo

Dettagli

RELAZIONE BILANCIO SOCIALE 2014

RELAZIONE BILANCIO SOCIALE 2014 RELAZIONE BILANCIO SOCIALE 2014 Quanta ha ottenuto la certificazione in conformità allo standard internazionale SA 8000, standard che ha come punti cardini il rispetto dei diritti umani, il rispetto dei

Dettagli

D.Lgs. 231/01 Normativa e Modello di organizzazione Sispi Codice Etico

D.Lgs. 231/01 Normativa e Modello di organizzazione Sispi Codice Etico 1. Principi generali La Sispi S.p.A., persegue la sua missione aziendale attraverso lo svolgimento di attività che hanno impatto sulla vita della collettività oltreché dei singoli. In tale percorso l esigenza

Dettagli

REGOLE DI COMPORTAMENTO

REGOLE DI COMPORTAMENTO REGOLE DI COMPORTAMENTO Missione e valori La Finprest Srl, agente in attività finanziaria con iscrizione BANCA D ITALIA nr. A7739, opera nel settore del credito al consumo mediante concessione di finanziamenti

Dettagli

approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 31/07/05

approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 31/07/05 MASTER ITALIA S.p.A. approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 31/07/05 PREMESSA Questo codice etico, redatto volontariamente da Master Italia S.p.A. e approvato dal suo consiglio di amministrazione,

Dettagli

Tutela del lavoro. Procedura di rimedio per il lavoro infantile Riesame della direzione SA8000 - estratto

Tutela del lavoro. Procedura di rimedio per il lavoro infantile Riesame della direzione SA8000 - estratto Tutela del lavoro Procedura di rimedio per il lavoro infantile Riesame della direzione SA8000 - estratto ESTRATTO PROCEDURA _ PR PRE 10 5.1. LAVORO INFANTILE 5.1.1. Scopo Lo scopo di questo paragrafo è

Dettagli

CODICE&ETICO& Versione(2.0(( Approvato(dal(CdA(del(21(luglio(2014(

CODICE&ETICO& Versione(2.0(( Approvato(dal(CdA(del(21(luglio(2014( CODICEETICO Versione2.0 ApprovatodalCdAdel21luglio2014 LETTERA AI COLLABORATORI WSWebScienceSrl)credecheipropriVALORIAZIENDALIdebbanoesserdaguidaedispirazionenellavita professionalequotidianadiognicollaboratore.

Dettagli

GRUPPO DASSAULT SYSTÈMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI

GRUPPO DASSAULT SYSTÈMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI GRUPPO DASSAULT SYSTÈMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI DEI CANDIDATI Nello svolgimento delle proprie attività, Dassault Systèmes e le sue controllate (collettivamente 3DS ) raccolgono i Dati Personali

Dettagli

CONTRATTO DI LICENZA PER L UTENTE PER PRODOTTI SOFTWARE DELLA STONERIDGE ELECTRONICS LTD

CONTRATTO DI LICENZA PER L UTENTE PER PRODOTTI SOFTWARE DELLA STONERIDGE ELECTRONICS LTD CONTRATTO DI LICENZA PER L UTENTE PER PRODOTTI SOFTWARE DELLA STONERIDGE ELECTRONICS LTD CON L OTTENIMENTO DEL CODICE DI ATTIVAZIONE ED IL SUO INSERIMENTO PER ATTIVARE LA LICENZA DEL PROGRAMMA DEL SOFTWARE,

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori. Covestro

Codice di Condotta dei Fornitori. Covestro Covestro Codice di Condotta dei Fornitori La sostenibilità è un elemento chiave dei valori Covestro e costituisce parte integrante della nostra strategia di business. Indice Introduzione 3 1. Etica 2.

Dettagli

UNITED TECHNOLOGIES CORPORATION CODICE DI CONDOTTA DEL FORNITORE. Introduzione. Rispetto delle leggi applicabili. Qualità, salute, sicurezza, ambiente

UNITED TECHNOLOGIES CORPORATION CODICE DI CONDOTTA DEL FORNITORE. Introduzione. Rispetto delle leggi applicabili. Qualità, salute, sicurezza, ambiente Introduzione United Technologies Corporation (di seguito denominata "UTC"), incluse le sue consociate, divisioni e business unit, si impegna a rispettare i più rigorosi standard di condotta etica e professionale.

Dettagli

COMMUNICATION ON PROGRESS 2012

COMMUNICATION ON PROGRESS 2012 COMMUNICATION ON PROGRESS 2012 Messaggio della Bruschi Spa attraverso il suo CEO A distanza di 1 anno dalla prima adesione all iniziativa Global Compact siamo lieti di confermare il nostro impegno a proseguire

Dettagli

Premessa. STIMA S.p.A. si impegna a diffondere il contenuto di questo Codice a quanti entreranno in relazione con l azienda.

Premessa. STIMA S.p.A. si impegna a diffondere il contenuto di questo Codice a quanti entreranno in relazione con l azienda. Codice Etico Premessa Il Codice Etico STIMA S.p.A. individua i valori aziendali, evidenziando l insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità di tutti coloro che, a qualsiasi titolo, operano nella

Dettagli

Norme in materia di corruzione

Norme in materia di corruzione Norme in materia di corruzione 1 Introduzione 1.1 Obiettivo L obiettivo delle presenti norme è quello di garantire che Ebiquity e i suoi dipendenti agiscano in conformità alle politiche e alla buona prassi

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Stimato fornitore di Colgate, nel corso degli anni Colgate-Palmolive Company ha costruito la sua reputazione fondata su processi aziendali

Dettagli

Codice Etico v 1.0 del 09/12/2014 CODICE ETICO CODICE ETICO

Codice Etico v 1.0 del 09/12/2014 CODICE ETICO CODICE ETICO CODICE ETICO CODICE ETICO Sommario DESTINATARI DEL CODICE... 3 ETICITA DEL LAVORO... 4 ETICITA VERSO IL MERCATO... 5 ETICITA VERSO L AMBIENTE... 7 ATTUAZIONE DEL CODICE ETICO... 8 DESTINATARI DEL CODICE

Dettagli

Linea Guida Pag. 1 di 6. Sommario

Linea Guida Pag. 1 di 6. Sommario Pag. 1 di 6 Titolo: Linea Guida per la Tutela dei Diritti Umani N LG ASCO 015 Vincoli di riservatezza: RISERVATO EDIPOWER LIBERO Sommario Distribuito a: Descrizione revisione: GADDI DE SIMONE SONCINI MINCUZZI

Dettagli

Vision e Valori. Social Standards

Vision e Valori. Social Standards Vision e Valori Social Standards 2 Social Standards Contenuti Premessa...3 1. Implementazione della procedura... 4 2. Orario di lavoro, Retribuzioni e Diritto alle Ferie... 4 3. Discriminazione...5 4.

Dettagli

Modello di ORGANIZZAZIONE GESTIONE e CONTROLLO

Modello di ORGANIZZAZIONE GESTIONE e CONTROLLO Pag. 1 di 8 Consorzio Train Modello di ORGANIZZAZIONE GESTIONE e CONTROLLO conforme ai requisiti del D.lgs. 8 giugno 2001, n. 231, e smi Codice Etico Pag. 2 di 8 CAPITOLO 1 INTRODUZIONE 1.1 FINALITA, CONTENUTI

Dettagli

Guida ai Sistemi di Gestione della Salute e della Sicurezza nei Luoghi di Lavoro

Guida ai Sistemi di Gestione della Salute e della Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Alberto Alberto ANDREANI ANDREANI Via Mameli, 72 int. 201/C Via Mameli, 72 int. 201/C 61100 PESARO Tel. 0721.403718 61100 PESARO Tel. 0721.403718 e.mail andreani@pesaro.com e.mail andreani@pesaro.com Guida

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO

CODICE DI COMPORTAMENTO CODICE DI COMPORTAMENTO Per il personale coinvolto nelle attività di distribuzione e misura del gas naturale Rev. 01 del 10.06.2015 Il presente Codice di Comportamento è stato elaborato per assicurare

Dettagli

Politica anticorruzione

Politica anticorruzione Politica anticorruzione Introduzione RPC Group Plc (l'"azienda") dispone di una politica a tolleranza zero nei confronti degli atti di corruzione nelle operazioni commerciali a livello globale, sia nel

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA FORNITORI

CODICE DI CONDOTTA FORNITORI Data: 1/08/2013 Edizione n 1 rev. 0 Destinatario: Copia n Direzione HR REDAZIONE E VERIFICA APPROVAZIONE Rappresentante della Direzione COPIA ELETTRONICA CONTROLLATA, COPIA CARTACEA NON CONTROLLATA CODICE

Dettagli

C.R.P. S.R.L. CENTRO RADIOLOGICO POLISPECIALISTICO CODICE ETICO

C.R.P. S.R.L. CENTRO RADIOLOGICO POLISPECIALISTICO CODICE ETICO C.R.P. S.R.L. CENTRO RADIOLOGICO POLISPECIALISTICO CODICE ETICO Sommario PREMESSA... 1 1 - MISSIONE DEL CENTRO... 2 2 - VALORI ETICI - SOCIALI... 3 3 - CONDUZIONE DEGLI AFFARI... 4 3.1 Principi generali...

Dettagli

I nostri Principi di Responsabilità

I nostri Principi di Responsabilità I nostri Principi di Responsabilità I nostri Principi di Responsabilità Il messaggio del Presidente Jean-Pascal Tricoire, Presidente del Consiglio di Amministrazione e CEO La nostra Società interagisce

Dettagli

Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01. Codice etico e di comportamento

Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01. Codice etico e di comportamento Modello di organizzazione ex D.Lgs. n. 231/01 Codice etico e di comportamento Sommario 1. Principi generali 3 1.1 1.2 1.3 Preambolo Destinatario Gli obblighi e doveri dei destinatari 3 3 3 2. Politiche

Dettagli

CODICE ETICO. 1. Principio: Comportamento d impresa corretto e rispettoso delle norme. Preambolo

CODICE ETICO. 1. Principio: Comportamento d impresa corretto e rispettoso delle norme. Preambolo Gruppo Allianz CODICE ETICO Codice di comportamento per l etica aziendale e la conformità alle norme Compliance di Gruppo Preambolo Il Gruppo Allianz si fonda sulla fiducia che i nostri clienti, azionisti,

Dettagli

CODICE ETICO DI BROTHER ITALIA S.P.A. (Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 20/03/2012)

CODICE ETICO DI BROTHER ITALIA S.P.A. (Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 20/03/2012) CODICE ETICO DI BROTHER ITALIA S.P.A. (Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 20/03/2012) INDICE - PREMESSA -... 2 CAPO I... 3 - DISPOSIZIONI GENERALI -... 3 1. I Destinatari... 3 CAPO II...

Dettagli

INFORMATICA TRENTINA SpA Codice Etico e di comportamento interno

INFORMATICA TRENTINA SpA Codice Etico e di comportamento interno INFORMATICA TRENTINA SpA Codice Etico Approvato dal Consiglio di Amministrazione con delibera del 29/03/2010 PRINCIPALI MODIFICHE RISPETTO ALLA VERSIONE PRECEDENTE Data Versione Modifiche apportate 06/07/2009

Dettagli

QUICKTOP S.r.l. Modello Organizzativo, di Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs 231/2001 INDICE CODICE ETICO

QUICKTOP S.r.l. Modello Organizzativo, di Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs 231/2001 INDICE CODICE ETICO QUICKTOP S.r.l. Modello Organizzativo, di Gestione e Controllo ai sensi del D.Lgs 231/2001 INDICE CODICE ETICO 1 PREMESSE 2 OBIETTIVO 3 STRUTTURA DEL CODICE ETICO E AMBITO DI APPLICAZIONE 4 I PRINCIPI

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Stimato fornitore, Hill s Pet Nutrition incarna una tradizione di sollecitudine verso gli animali che ebbe inizio nel 1939 con un eccezionale

Dettagli

CODICE ETICO Codice Etico Associazione Culturale Le Dissonanze La Mission Associazione Culturale Le Dissonanze Associazione Culturale Le Dissonanze

CODICE ETICO Codice Etico Associazione Culturale Le Dissonanze La Mission Associazione Culturale Le Dissonanze Associazione Culturale Le Dissonanze CODICE ETICO Il presente Codice Etico esprime gli impegni e le responsabilità etiche nella conduzione delle attività dell assunte dai suoi Rappresentanti, dagli Insegnanti, Musicisti nonché, in genere,

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE RECANTE RATIFICA ED ESECUZIONE DELLA CONVENZIONE SULLA SALUTE E LA SICUREZZA DEI LAVORATORI, N. 187, FATTA A GINEVRA IL 15 GIUGNO

DISEGNO DI LEGGE RECANTE RATIFICA ED ESECUZIONE DELLA CONVENZIONE SULLA SALUTE E LA SICUREZZA DEI LAVORATORI, N. 187, FATTA A GINEVRA IL 15 GIUGNO DISEGNO DI LEGGE RECANTE RATIFICA ED ESECUZIONE DELLA CONVENZIONE SULLA SALUTE E LA SICUREZZA DEI LAVORATORI, N. 155, FATTA A GINEVRA IL 22 GIUGNO 1981, E RELATIVO PROTOCOLLO, FATTO A GINEVRA IL 22 GIUGNO

Dettagli

Codice di Condotta per i Partner Ducati

Codice di Condotta per i Partner Ducati DUCATI MOTOR HOLDING S.P.A. Società a Socio Unico Società soggetta all attività di Direzione e Coordinamento di AUDI AG Codice di Condotta per i Partner Ducati Premesse Ducati Motor Holding S.p.A. ( Ducati

Dettagli

L approccio sistemico alla gestione della sicurezza sul lavoro: i SGSL

L approccio sistemico alla gestione della sicurezza sul lavoro: i SGSL Salute e Sicurezza sul Lavoro in ambito caseario Implementazione di un Sistema di Gestione Siamaggiore, Loc. Pardu Nou - Giovedì 2 luglio 2015 L approccio sistemico alla gestione della sicurezza sul lavoro:

Dettagli

CONVENZIONE SULLE AGENZIE PER L IMPIEGO PRIVATE, 1997 1

CONVENZIONE SULLE AGENZIE PER L IMPIEGO PRIVATE, 1997 1 Convenzione 181 CONVENZIONE SULLE AGENZIE PER L IMPIEGO PRIVATE, 1997 1 La Conferenza generale dell Organizzazione internazionale del Lavoro, convocata a Ginevra dal Consiglio di amministrazione dell Ufficio

Dettagli

Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi

Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi Il presente testo è la traduzione di un documento in lingua inglese e viene fornito esclusivamente per agevolare la consultazione. Diritti e obblighi dovranno conformarsi sotto tutti gli aspetti al testo

Dettagli

CONSORZIO TORINO INFANZIA COOPERATIVA SOCIALE O.N.L.U.S.

CONSORZIO TORINO INFANZIA COOPERATIVA SOCIALE O.N.L.U.S. Pagina 1 di 6 CONSORZIO TORINO INFANZIA COOPERATIVA SOCIALE O.N.L.U.S. Sede Legale in Torino (TO), Corso Lombardia n. 115 MODELLO DI ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO Allegato 1 Codice Etico ai sensi

Dettagli

CODICE DI COMPORTAMENTO FORNITORI E PARTNER. del Gruppo Poste Italiane

CODICE DI COMPORTAMENTO FORNITORI E PARTNER. del Gruppo Poste Italiane CODICE DI COMPORTAMENTO FORNITORI E PARTNER del Gruppo Poste Italiane 28 settembre 2009 Approvato nell adunanza del 28 settembre 2009 del Consiglio di Amministrazione INDICE 1. PREMESSA 3 2. OBIETTIVI

Dettagli

D. Lgs. 81/08 TITOLO IX - SOSTANZE PERICOLOSE Capo I Protezione da agenti chimici

D. Lgs. 81/08 TITOLO IX - SOSTANZE PERICOLOSE Capo I Protezione da agenti chimici D. Lgs. 81/08 TITOLO IX - SOSTANZE PERICOLOSE Capo I Protezione da agenti chimici Claudio Arcari Piacenza,15 Febbraio 2001 Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 Titolo I Titolo II Titolo III Titolo

Dettagli

AIDP Associazione Italiana Direzione del Personale

AIDP Associazione Italiana Direzione del Personale Codice Etico / rev. 11 Maggio 2008 AIDP Associazione Italiana Direzione del Personale Il Codice Etico e Deontologico del Professionista delle Risorse Umane, di seguito riportato, contiene una serie di

Dettagli

CODICE ETICO DI FREE WORK SERVIZI S.R.L. APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE CON DELIBERA DEL 29 novembre 2010

CODICE ETICO DI FREE WORK SERVIZI S.R.L. APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE CON DELIBERA DEL 29 novembre 2010 CODICE ETICO DI FREE WORK SERVIZI S.R.L. APPROVATO DAL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE CON DELIBERA DEL 29 novembre 2010 1. PREMESSA Free Work Servizi S.r.l. ha ritenuto necessario definire il proprio Codice

Dettagli

Codice di condotta per i fornitori di Bio Rad

Codice di condotta per i fornitori di Bio Rad Aprile 2015 Introduzione La nostra Mission: fornire prodotti utili e di qualità elevata, per progredire nella scoperta scientifica e nel settore sanitario. Bio Rad Laboratories, Inc., assieme alle relative

Dettagli

CODICE ETICO 1. PREMESSA

CODICE ETICO 1. PREMESSA CODICE ETICO 1. PREMESSA 1.1.L Istituto Universitario di Studi Europei (di seguito l Istituto ) è un'associazione senza scopo di lucro che ha ottenuto dalla Regione Piemonte l'iscrizione nel registro regionale

Dettagli

DONAZIONI, LIBERALITÀ, SPONSORIZZAZIONI, OMAGGI ED OSPITALITÀ - Sintesi -

DONAZIONI, LIBERALITÀ, SPONSORIZZAZIONI, OMAGGI ED OSPITALITÀ - Sintesi - DONAZIONI, LIBERALITÀ, SPONSORIZZAZIONI, OMAGGI ED OSPITALITÀ - Sintesi - INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. PRINCIPI... 2 3. DONAZIONI, LIBERALITÀ E SPONSORIZZAZIONI... 4 4. OMAGGI... 4 5. OSPITALITÀ... 5

Dettagli

Politica contro la frode e la corruzion. Direttore affari legali Severn Trent

Politica contro la frode e la corruzion. Direttore affari legali Severn Trent Politica contro la frode e la corruzion Direttore affari legali Severn Trent Stato politica: approvata Data emanazione: Settembre 2011 Versione: 3.0 Data revisione: Settembre 2014 Politica contro la frode

Dettagli

sustainable Codice di condotta del settore tessile e della moda tedesco

sustainable Codice di condotta del settore tessile e della moda tedesco sustainable Codice di condotta del settore tessile e della moda tedesco Premessa Le aziende del settore tessile e della moda tedesco professano la propria responsabilità com-merciale a prescindere del

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.GUERRINOSTYLE.IT

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.GUERRINOSTYLE.IT 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.GUERRINOSTYLE.IT Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA DELLE

Dettagli

Codice di Etica One IDEXX Drive, Westbrook, Maine 04092 USA idexx.com 2003 IDEXX Laboratories, Inc. Tutti i diritti sono riservati.

Codice di Etica One IDEXX Drive, Westbrook, Maine 04092 USA idexx.com 2003 IDEXX Laboratories, Inc. Tutti i diritti sono riservati. Codice di Etica Domande e risposte sul Codice di Etica IDEXX 1. Qual è lo scopo di un Codice di Etica? R. Un Codice di Etica delinea la politica ed i principi che esprimono i valori e gli standard di una

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL

CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL CODICE DI CONDOTTA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL E NOTA PER GLI ELEVATI PRINCIPI ETICI CUI SI ATTIENE NELLA GESTIONE DELLA SUA ATTIVITA. E IMPORTANTE CHE TUTTI

Dettagli

Principi di comportamento dei fornitori Abbott

Principi di comportamento dei fornitori Abbott Principi di comportamento dei fornitori Abbott I fornitori sono parte integrante del successo di Abbott. Le decisioni prese ogni giorno in collaborazione con i propri fornitori consentono ad Abbott di

Dettagli

IMPLEMENTAZIONE di un SISTEMA di GESTIONE AMBIENTALE (secondo la norma UNI EN ISO 14001-2004)

IMPLEMENTAZIONE di un SISTEMA di GESTIONE AMBIENTALE (secondo la norma UNI EN ISO 14001-2004) Dott. Marco SALVIA IMPLEMENTAZIONE di un SISTEMA di GESTIONE AMBIENTALE (secondo la norma UNI EN ISO 14001-2004) Dr. Marco SALVIA 1 Perché gestire la variabile ambientale in azienda? 1. Perché rappresenta

Dettagli

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company

Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Codice di Condotta dei Fornitori della Colgate-Palmolive Company Stimato fornitore di Hill s, Hill s Pet Nutrition incarna una tradizione di cura della salute degli animali che iniziò nel 1939 grazie all

Dettagli

CODICE ETICO DI OPEN SERVICE S.r.l.

CODICE ETICO DI OPEN SERVICE S.r.l. CODICE ETICO DI OPEN SERVICE S.r.l. INDICE Soggetti destinatari (art. 1) Oggetto (art. 2) Comportamento della Società (art. 3) Principi base nel comportamento (art. 4) 4.1 Responsabilità 4.2 Utilizzo dei

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE

CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE 1 CODICE DI CONDOTTA CARTA DI TRASPARENZA PER IL CLIENTE WWW.IMMOBILIAREANDREACRUCIANI.IT Versione 1.0 2 INDICE 1. INTRODUZIONE 2. PROFESSIONALITA 3. TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL INFORMAZIONE 4. RISERVATEZZA

Dettagli