Curriculum. Informazioni personali. Attuale servizio di appartenenza. Servizio desiderato (se differente dall'attuale)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum. Informazioni personali. Attuale servizio di appartenenza. Servizio desiderato (se differente dall'attuale)"

Transcript

1 Curriculum Informazioni personali Nome/ Cognome Attuale servizio di appartenenza TASSELLI PAOLA SERVIZIO FINANZIARIO Servizio desiderato (se differente dall'attuale) Esperienza professionale nelle attività afferenti l'attuale servizio di appartenenza Dal 3/6/2002 alla data odierna Conferimento incarico di Posizione Organizzativa - Disp. Dirig. N. 177/2002 e seguenti con direzione dell Ufficio Gestione e controllo della spesa Con successiva disposizione n. 230 del 1/8/2008 a seguito di riorganizzazione funzionale dell Ente, l incarico di P.O. è stato attribuito in qualità di Responsabile del Servizio Finanziario Con disposizione del Dirigente n. 226/2003 e seguenti attribuzione delle funzioni vicarie del Dirigente dal 8/9/2003 alla data odierna Attualmente inquadrata nella categoria Ds5 Coordinatore Esperto Amministrativo Pagina 1/7 - Curriculum vitae di

2 Predisposizione del bilancio di previsione, del PEG e del rendiconto di gestione, verifiche sull andamento dell attuazione dei bilanci di previsione e del PEG, istruttoria atti di utilizzazione delle risorse del bilancio da parte degli uffici, registrazione fatture di acquisto, verifica dei provvedimenti di liquidazione predisposti dai singoli uffici, emissione mandati di pagamento, adempimenti connessi alla contrazione dei mutui e loro reimpiego, rapporti col Tesoriere Comunale e la Tesoreria Provinciale dello Stato, tenuta della contabilità economica ed analitica e relative interazioni con gli altri uffici. Più in dettaglio: 1) Assunzione dei mutui e dei prestiti obbligazionari esclusa la sottoscrizione dell'atto contrattuale finale; 2) Devoluzione dei mutui per diverso utilizzo delle somme residue esclusa la sottoscrizione dell'eventuale atto contrattuale finale; 3) Estinzione anticipata dei mutui e dei prestiti esclusa la sottoscrizione dell'atto finale; 4) Rinegoziazione dei mutui e dei prestiti esclusa la sottoscrizione dell'atto contrattuale finale; 5) Operazioni di finanza derivata esclusa la sottoscrizione dell'atto contrattuale finale; 6) Monitoraggio delle operazioni di finanza derivata esclusa la sottoscrizione dell'eventuale atto contrattuale finale; 7) Predisposizione del certificato del bilancio preventivo esclusa la sottoscrizione dell'atto finale; 8) Predisposizione del certificato del bilancio consuntivo esclusa la sottoscrizione dell'atto finale; 9) Monitoraggio circa il rispetto delle norme di cui al Pareggio di Bilancio esclusa la sottoscrizione delle certificazioni finali; 10) Istruttoria delle proposte di atti deliberativi degli Organi collegiali di competenza del Servizio esclusa l'espressione del parere di regolarità tecnica ex art. 49 del D.Lgs 267/ ) Adozione di determinazioni dirigenziali di competenza del Servizio 12) Istruttoria delle proposte degli atti deliberativi degli Organi collegiali e delle determinazioni dirigenziali predisposte dai Settori e Servizi esclusa l'espressione del parere di regolarità contabile ex art. 49 del D.Lgs 267/2000 e del visto di regolarità contabile ex art. 151 comma 4 del D.lgs 267/2000 se non nell'esercizio delle funzioni vicarie del Dirigente; 13) Istruttoria dei provvedimenti dirigenziali dell'ente di liquidazione delle spese; 14) Registrazione delle fatture passive dei fornitori; 15) Emissione dei mandati di pagamento e delle reversali di incasso esclusa la sottoscrizione dell'atto finale; 16) Rendicontazione delle spese di pubblicità esclusa la sottoscrizione del provvedimento finale; 17) Rendicontazione delle spese per gli Uffici giudiziari esclusa la sottoscrizione del provvedimento finale; 18) Rendicontazione IVA sui servizi commerciali esclusa la sottoscrizione del provvedimento finale; 19) Predisposizione e gestione del bando per l'assegnazione dei contributi finanziati dai proventi per l'attività edilizia a titolo di oneri di urbanizzazione secondaria; 20) Gestione finanziaria degli investimenti e dei finanziamenti di terzi esclusa la sottoscrizione dell'atto finale; 21) Gestione della liquidità dell'ente; 22) organizzazione e gestione delle risorse umane assegnate al Servizio, escluse le competenze e le responsabilità circa la sicurezza sul luogo di lavoro; 23) predisposizione Questionari sul bilancio di previsione e sul rendiconto di gestione per la Corte dei Conti e gestione dei rapporti con quest'ultima nell'ambito del controllo collaborativo. Comune di Grosseto Servizio Finanziario - Settore Risorse Finanziarie, Welfare, Turismo, Cultura e Sport Dal 01/01/2000 trasferimento presso il Servizio Finanziario Responsabile U.O.C. Formazione e monitoraggio bilanci, contabilità economica ed analitica, gestione delle uscite, gestione degli investimenti Predisposizione del bilancio di previsione, del PEG e del rendiconto di gestione, verifiche sull andamento dell attuazione dei bilanci di previsione e del PEG, istruttoria atti di utilizzazione delle risorse del bilancio da parte degli uffici, registrazione fatture di acquisto, verifica dei provvedimenti di liquidazione predisposti dai singoli uffici, emissione mandati di pagamento, adempimenti connessi alla contrazione dei mutui e loro reimpiego, rapporti col Tesoriere Comunale e la Tesoreria Provinciale dello Stato, tenuta della contabilità economica ed analitica e relative interazioni con gli altri uffici. Comune di Grosseto Direzione Servizio Finanziario Altre Esperienze professionali Dal 10/11/2006 al 4/6/2007 Pagina 2/7 - Curriculum vitae di

3 Membro del Consiglio di Amministrazione della società Il Terzo SpA Settore florovivaistico 01/01/ /12/1999 Istruttore Direttivo Amministrativo 7 q.f. (sino al 30/3/1999) cat. D1 (sino al 30/6/1999) poi cat. D2 Responsabile attività amministrative connesse alla gestione del servizio Ecologia-Autoparco (spazzamento, raccolta e smaltimento rifiuti) Comune di Grosseto Servizio Ecologia-Autoparco presso Direzione Igiene Urbana 17/02/ /12/1998 Vice Segretario Comunale 7 q.f. Responsabile dei servizi: Demografici, Commercio, Contratti, Educativi, Cultura, Segreteria Comune di Piancastagnaio (SI) Responsabile Area Amministrativa Istruzione Diploma di Istruzione Secondaria Superiore presso l Istituto Tecnico Commerciale Fossombroni di Grosseto, conseguito nell anno 1998 con la votazione di 58/60 Diploma di laurea presso l Università degli Studi di Siena Facoltà di Scienze Economiche e Bancarie con punteggio di 105/110, conseguito nell anno 1995 discutendo una tesi sperimentale in Tecnica di Borsa avente ad oggetto Un test sulla razionalità del mercato futures in Italia. Formazione attinente alle competenze e attività svolte nell'attuale servizio 16/12/16 Pareggio di bilancio, Bilancio di previsione e novità Finanza Locale 10/05/16 Contabilità economica: impostazione secondo i principi contabili 09/02/16 Riaccertamento dei residui e chiusura rendiconto /12/15 Armonizzazione passo dopo passo come cambia la contabilità finanziaria con l'armonizzazione contabile: primi adempimenti. 28/05/14 Pagina 3/7 - Curriculum vitae di

4 Pagina 4/7 - Curriculum vitae di Armonizzazione: Fondo Pluriennale Vincolato e Cronoprogramma 15/05/13 Armonizzazione: primi passi per l'avviamento. 20/03/13 L'armonizzazione dei sistemi contabili le metodologia, le difficoltà, il work in progress nella sperimentazione Provincia di Firenze 20/6/2011 durata 6 ore La tracciabilità dei pagamenti ai sensi della L. 136/2010 Provincia di Grosseto - Studio Legale Avv. ponti Dal 19/5/2010 al 21/5/2010 Attestato di frequenza durata 16 ore La disciplina dell IVA nella Pubblica Amministrazione Maggioli Formazione e Consulenza 26/2/2010 L applicazione dell IVA nei principali servizi degli Enti Locali e la gestione fiscale dell attività immobiliare comunale come fonti di nuova entrata 2/2/2010 I controlli ispettivi della Ragioneria Generale dello Stato sui bilanci degli Enti Locali 13/1/2010 La predisposizione dei bilanci per gli Enti Locali e il rispetto del Patto di Stabilità alla luce della Finanziaria per il /11/2009 Le nuove tecniche di ridisegno dei processi in logica Organizzazione Snella Maggioli Formazione e Consulenza 4/3/2008

5 Attestato di frequenza durata 7 ore Condivisioni strategiche e tattiche fra Dirigenti e P.O. ELEA FP Regione Toscana 31/1/2008 Attestato di frequenza durata 7 ore Approfondimento sul ruolo delle P.O. ELEA FP Regione Toscana Dal 22/11/2007 al 16/1/2008 Attestato di frequenza durata 28 ore Potenziare le competenze trasversali ELEA FP Regione Toscana Dal 24/10/2007 al 26/10/2007 Attestato di frequenza durata 16 ore La disciplina dell IVA nella Pubblica Amministrazione CISEL Centro Studi per gli Enti Locali 6/4/2006 La disciplina delle assunzioni e della gestione del personale della L.F e nei relativi provvedimenti collegati Comune di Grosseto Direzione Risorse Umane 26/10/2006 Il regime IVA dell edilizia e delle opere pubbliche Interazione srl Dall 1/12/2005 al 2/12/2005 durata 14 0re La gestione del debito come leva di finanziamento dell Ente Locale SDA Bocconi Dal 13/10/2004 al 14/10/2004 Pagina 5/7 - Curriculum vitae di durata 10 ore L ordinamento degli Enti Locali dopo la riforma costituzionale ISCEA sas Gennaio-maggio giornate formative Attestato di superamento con esito positivo del percorso formativo La customer satisfaction negli Enti Locali Comune di Grosseto Direzione Risorse Umane

6 Altra formazione /11/2004 Modulo base del Corso di formazione sulla Finanza innovativa per gli Enti Locali Brady Italia srl 6/10/2003 L IVA negli Enti Locali ISCEA sas 14/11/2003 Gestione del bilancio e Patto di Stabilità. Trasferimenti erariali e novità delle Legge Finanziaria 2004 Ottobre 2002 marzo 2003 Attestato di frequenza e superamento con esito positivo della prova finale durata 86 ore Corso di Management Pubblico CAROS Ancona Comune di Grosseto 26/9/ /11/2001 Master responsabile e funzionari servizi finanziari CONSIEL 22/23/3/2000 Capacità e competenze personali Altra(e) lingua(e) BOP, BOC, BOR e gli altri strumenti di finanziamento dell Ente Locale CONSIEL Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale INGLESE Buono Buono Buono buono buono FRANCESE Buono Buono Sufficiente sufficiente sufficiente Pagina 6/7 - Curriculum vitae di

7 Valori: scarso, sufficiente, buono, ottimo Capacità e competenze informatiche Altre capacità e competenze Ulteriori informazioni Buona conoscenza nell uso dei programmi Word ed Excel acquisita da autodidatta e con la lettura di riviste e testi specifici. Discreta conoscenza nell uso di Power Point Excel acquisita da autodidatta e con la lettura di riviste e testi specifici. Ottima conoscenza nell uso degli applicativi specifici di contabilità finanziaria ed economica in dotazione al Servizio Finanziario, nonché del programma di gestione del flusso documentale delle determinazioni. Tali nozioni sono state acquisite negli anni sia frequentando apposite giornate di formazione sia in loco che fuori sede organizzate dalle software houses. Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. Inserire qui ogni altra informazione utile, ad esempio persone di riferimento, referenze, ecc. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali". data 11/01/2017 Firma Pagina 7/7 - Curriculum vitae di