Newsletter FISCO&TASSE n 44 del

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Newsletter FISCO&TASSE n 44 del 23.10.2013"

Transcript

1 Newsletter FISCO&TASSE n 44 del Sommario Scadenze Fiscali OTTOBRE a pag. 02 Detrazione 65%, i chiarimenti dell'enea su caminetti e stufe a legna...a pag. 03 Redditometro ancora in stallo per la privacy. a pag. 04 Artigiani e Commercianti, avvisi bonari contributi IVS on line. a pag. 04 Dichiarazione 730, rimborso dall'agenzia delle Entrate a pag. 05 Crediti d'imposta tagliati dalla Legge di Stabilità a pag. 06 Spesometro, linea soft delle Entrate sulle sanzioni....a pag. 07 Detrazioni Irpef del 19% tagliate dal periodo d'imposta 2013.a pag. 08 TASI senza detrazioni....a pag. 09 Riscossione, in arrivo i decreti sulla dilazione in 120 rate... a pag. 09 Rete in fibra ottica con IVA al 10%...a pag. 10 Detrazioni ristrutturazioni e risparmio energetico prorogati fino al a pag. 11 Osservatorio immobiliare, quotazioni immobiliari on line.a pag. 12

2 2 DOMANDE RISPOSTE e NORMATIVA Contatta gli uffici della Confesercenti Campania allo Oppure scrivi a Scadenze Fiscali - Ottobre 2013 Martedì 15 ottobre IVA - registrazione fatture mese precedente - fattura cumulativa - oeprazioni estero Mercoledì 16 ottobre RITENUTE - versamento mese precedente IVA - liquidazione versamento mese precedente IMPOSTA INTRATTENIMENTI versamento INPS - contributi mese precedente ex ENPALS - versamento mese precedente Domenica 20 ottobre COMMERCIO EXTRACOMUNITARIO - dichiarazione operazioni mese precedente Iva - elenchi intrastat Venerdì 25 ottobre Mercoledì 30 ottobre IMPOSTA REGISTRO - contratti locazione Giovedì 31 ottobre IVA - fattura differita LIBRO UNICO LAVORO adempimento AGENTI - estratto conto provvigioni

3 3 Giovedì 31 ottobre SIGARETTE ELETTRONICHE - scadenza divieto temporaneo per minori Detrazione 65%, i chiarimenti dell'enea su caminetti e stufe a legna Caminetti e stufe a legna sono assimilati agli impianti termici solo se fissi e con potenza nominale maggiore o uguale a 5 kw L Enea, con la Faq n. 37 pubblicata sul proprio sito, ha fornito indicazioni sulla detrazione Irpef del 65% relativa alle spese volte al risparmio energetico dell'edificio. In particolare, ha precisato che le spese per l installazione di caldaie a condensazione in sostituzione di un caminetto e una stufa a legna. In linea generale, non sono considerati impianti termici apparecchi quali: stufe, caminetti, apparecchi per il riscaldamento localizzato ad energia radiante; tali apparecchi, se fissi, sono tuttavia assimilati agli impianti termici quando la somma delle potenze nominali del focolare degli apparecchi al servizio della singola unità immobiliare è maggiore o uguale a 5 kw. In ogni caso, oltre a questa condizione, un edificio, per fruire delle detrazioni, deve essere esistente (risultare accatastato) e avere un impianto di riscaldamento funzionante. Fonte: Enea

4 Redditometro ancora in stallo per la privacy 4 La partenza delle verifiche sul periodo d'imposta 2009 con il nuovo redditometro slitterà quasi sicuramente al 2014 E' ancora in corso il confronto sul nuovo redditometro con il Garante della privacy, che si dovrà concludere prima di dare il via in modo massiccio alla campagna. La situazione è, quindi, ancora in stallo e ha già costretto a rivedere la partenza delle verifiche proiettando quelle relative al periodo d'imposta 2009 (da fare necessariamente con il nuovo strumento) ormai quasi certamente al Dopo l'incontro tra Garante e Agenzia avvenuto lo scorso 4 ottobre, la questione si incentra sostanzialmente sul profilo dei contribuenti da sottoporre a verifica e sull'utilizzo delle medie Istat Artigiani e Commercianti, avvisi bonari contributi IVS on line Gli avvisi bonari relativi alla rate dei contributi IVS in scadenza a maggio ed agosto 2013 non pagate (in tutto o in parte) sono consultabili on line nel Cassetto previdenziale L INPS, con messaggio n del 18 ottobre 2013, ha comunicato che sono stati predisposti gli avvisi bonari relativi alla rate dei contributi IVS Artigiani e Commercianti in scadenza a maggio ed agosto 2013 non pagate o pagate solo in parte. Tali avvisi, infatti, non sono più inviati tramite posta ordinaria, ma sono consultabili dal contribuente all interno del Cassetto previdenziale Artigiani e Commercianti. Inoltre, il sistema prevede l'invio di una mail di avviso al contribuente o al suo intermediario abilitato se hanno fornito un indirizzo di posta elettronica nel Cassetto previdenziale. Fonte: Inps

5 Dichiarazione 730, rimborso dall'agenzia delle Entrate 5 Il Ddl Stabilità 2014 prevede che il rimborso del credito Irpef, a partire dal modello 730/2014, avverrà da parte dell'agenzia delle Entrate A partire dal modello 730/2014 (periodo d'imposta 2013), se dalla dichiarazione deriva un credito Irpef superiore a euro, questo non sarà rimborsato dal sostituto d'imposta a partire dalla retribuzione del mese di luglio (agosto per i pensionati), ma sarà rimborsato direttamente dall'agenzia delle Entrate, previo controlli preventivi documentali, in teoria dal 1 gennaio dell'anno successivo (ma senza che sia stata imposta all'agenzia alcuna scadenza). E' una delle novità contenute nel Disegno di Legge di Stabilità 2014 che oggi approda al Senato per iniziare il suo iter parlamentare.

6 Crediti d'imposta tagliati dalla Legge di Stabilità Previsti tagli a bonus ricerca, borse di studio universitarie, agevolazioni per l'editoria, bonus per l'acquisto di veicoli alimentati a metano e Gpl Il Disegno di legge di Stabilità 2014 prevede che, entro fine gennaio 2014, un apposito decreto fissi nuovi limiti di spesa per 18 crediti d'imposta. Tra i bonus oggetto del taglio vi è quello previsto per le imprese che finanziano progetti di ricerca e per le PMI che investono nella ricerca scientifica. Il taglio colpirà anche le agevolazioni per l'editoria, le nuove iniziative imprenditoriali di cui alla Legge n. 388/2000, l'offerta on line di opere dell'ingegno (software, musica e prodotti editoriali on line), le borse di studio universitarie, l'acquisto di veicoli alimentati a metano e Gpl. Se entro gennaio 2014 non arriverà il decreto, che dovrà servire a "fare cassa", sarà direttamente il Ministero dell'economia a procedere con il taglio lineare del 25% degli stanziamenti di tutti e 18 i crediti d'imposta. Il testo inizierà il suo iter parlamentare da martedì con l'esame del Senato. Il testo che approderà in Senato include anche la deducibilità dell'imu pari al 20% per le imprese, la cui copertura arriverà dal ripristino (retroattivo) dell'irpef sulle case sfitte nel Comune di residenza.

7 Spesometro, linea soft delle Entrate sulle sanzioni 7 Non verranno applicate sanzioni se la comunicazione relativa allo spesometro sarà effettuata con qualche giorno di ritardo a causa di problemi tecnici nella spedizione Il direttore delle Entrate, Befera, nel corso dell'incontro svoltosi giovedì scorso presso la sede di Confindustria Salerno, ha affermato che non verranno applicate sanzioni per chi effettuerà la comunicazione relativa allo spesometro con qualche giorno di ritardo a causa di difficoltà oggettive nella spedizione dei dati. Befera anticipa, così, quello che sarà l'orientamento dell'agenzia delle Entrate con riguardo all'adempimento in scadenza il prossimo 12 novembre per i soggetti con liquidazione mensile dell'iva. La linea soft delle Entrate è giustificata dal fatto che il modello polivalente da utilizzare per la comunicazione è avvenuta solo lo scorso 10 ottobre e, quindi, le software house hanno poco tempo per aggiornare i programmi. Si ricorda che, altrimenti, l'omessa trasmissione della comunicazione o l'invio di essa con dati incompleti o non veritieri, comporta una sanzione amministrativa che va da un minimo di 258 euro ad un massimo di euro. Fonte: Fisco Oggi

8 Detrazioni Irpef del 19% tagliate dal periodo d'imposta Secondo quanto previsto dal Ddl Stabilità 2014, le detrazioni Irpef del 19% scenderanno al 18% per l'anno d'imposta 2013 e al 17% per l'anno d'imposta 2014 Il testo del Disegno di Legge di Stabilità 2014 che approderà al Senato da martedì contiene il taglio delle detrazioni Irpef del 19% attualmente previste (con limiti di spesa) per spese mediche e farmaci, spese per portatori di handicap, interessi mutui prima casa e spese per intermediazione immobiliare, interessi per prestiti o mutui agrari, assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni, spese scolastiche e universitarie e spese per asili nido, spese per attività sportive praticate dai ragazzi (palestre, piscine e altre strutture sportive), spese per addetti all'assistenza personale, spese canoni di locazione sostenuti da studenti universitari fuori sede, spese veterinarie, spese funebri, alcuni tipi di erogazioni liberali. Per tutte queste spese, la detrazione Irpef scenderà al 18% per l'anno d'imposta 2013 e al 17% per l'anno d'imposta 2014.

9 TASI senza detrazioni 9 A differenza dell'imu, la TASI non prevede alcuna detrazione per le abitazioni principali Una delle misure più contestate del Disegno di Legge di Stabilità 2014 varato il 15 ottobre dal Governo e l'introduzione della TRISE, il nuovo tributo sui servizi (TRISE), il quale è costituito da due componenti: la TARI sui rifiuti, che sarà commisurata alla superficie calpestabile e che successivamente si trasformerà in TARIP (tariffa commisurata alla quantità e qualità di rifiuti prodotti), e la TASI sui servizi indivisibili, che avrà inizialmente un'aliquota pari all'1 per mille e che utilizzerà la stessa base imponibile dell'imu. Tuttavia, la TASI, pur basandosi sulla stessa base imponibile dell'imu, non prevede alcun sistema di detrazioni, almeno per ora. L'IMU, invece, prevedeva comunque per le abitazioni principali un sistema di detrazioni pari a 200 euro di base più 50 euro per ogni figlio convivente fino a 26 anni, che in alcuni casi azzerava l'imposta stessa Riscossione, in arrivo i decreti sulla dilazione in 120 rate Saranno emanati a breve i decreti che daranno attuazione alla possibilità di dilazione fino a 120 rate delle somme dovute ad Equitalia Stanno per essere varati i provvedimenti attuativi della norma sulla riscossione che aveva previsto la possibilità di dilazione degli importi fino a 120 rate mensili (articolo 52 del D.L. n. 69/2013) per chi è in situazioni temporanee di obiettiva difficoltà nel pagare. In particolare, l'agenzia delle Entrate ed Equitalia stanno collaborando col Dipartimento delle Finanze e la Ragioneria generale dello Stato per predisporre il decreto ministeriale «nel più breve tempo possibile».

10 Rete in fibra ottica con IVA al 10% 10 La costruzione di infrastrutture per l installazione di reti in fibra ottica è assimilata ad ogni effetto alle opere di urbanizzazione primaria e, quindi, sconta l'iva al 10% Con la Risoluzione n. 69/E del 16 ottobre 2013, l'agenzia delle Entrate è intervenuta a fornire chiarimenti in merito all'applicazione dell aliquota Iva agevolata alle infrastrutture destinate all installazione di reti e impianti di comunicazione elettronica in fibra ottica. In particolare, l'agenzia, sentito anche il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, competente in materia urbanistica ed edilizia, ha ricordato che l'art. 2, comma 5, D.L. n. 112/2008 stabilisce che le infrastrutture destinate all'installazione di reti e impianti di comunicazione elettronica in fibra ottica sono assimilate ad ogni effetto alle opere di urbanizzazione primaria, per le quali è prevista l'applicazione dell'aliquota IVA agevolata del 10% ai sensi del n. 127-quinquies, della tabella A, parte III, allegata al D.P.R. 26 ottobre 1972, n Pertanto, deve ritenersi superata la precedente Risoluzione n. 41/E/2006. Fonte: Fisco Oggi

11 Detrazioni ristrutturazioni e risparmio energetico prorogati fino al Per tutto il 2014, i bonus resteranno nelle misure del 50% e del 65%, per poi diminuire dal 2015 Il testo del Disegno di Legge di Stabilità 2014 approvato martedì dal Consiglio dei Ministri prevede la proroga fino a tutto il 2014 sia della detrazione Irpef del 50% per le spese di ristrutturazione edilizia, incluse quelle per l'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici destinati all'arredo degli immobili da ristrutturare, sia della detrazione Irpef/Ires del 65% per le spese sostenute per interventi volti al risparmio energetico dell'edificio. Ciò al fine di sostenere lo sviluppo del settore dell'edilizia e del settore immobiliare. Dal 2015, poi, il bonus energetico scenderà al 50%, mentre quello per gli interventi di ristrutturazione edilizia scenderà al 40%. Dal 2016, poi, tutto tornerà al 36% come già previsto dall'attuale legislazione ordinaria.

12 Osservatorio immobiliare, quotazioni immobiliari on line 12 Disponibili in consultazione i prezzi medi di mercato di case, uffici, negozi e capannoni Sul sito dell Agenzia delle Entrate è stata resa consultabile la banca dati aggiornata dell Osservatorio del mercato immobiliare, riferita ai prezzi del primo semestre mediante tale banca dati è possibile conoscere la quotazione al metro quadro di un immobile nel proprio quartiere. Le quotazioni, disponibili per tutti i comuni italiani, consentono di avere un indicazione di massima del valore di mercato degli immobili nel settore residenziale, commerciale, terziario e produttivo. Non si tratta di valori che sostituiscono la stima vera e propria dell immobile, ma valori di massima, che tengono conto dello stato conservativo prevalente in una zona omogenea. Fonte: Fisco Oggi

Il disegno di legge di Stabilità 2014

Il disegno di legge di Stabilità 2014 Bari, 25 Ottobre 2013 Largo Sorrentino, 6 70126 Tel. 080/5565371 Fax 080/5565322 E-mail: bari@confagricoltura.it Il disegno di legge di Stabilità 2014 Il Consiglio dei Ministri ha approvato, su proposta

Dettagli

LE NOVITA DI INIZIO ANNO INTRODOTTE DAL DECRETO SEMPLIFICAZIONI E DALLA LEGGE DI STABILITA

LE NOVITA DI INIZIO ANNO INTRODOTTE DAL DECRETO SEMPLIFICAZIONI E DALLA LEGGE DI STABILITA Circolare n. 1/2015 Del 21.01.2015 LE NOVITA DI INIZIO ANNO INTRODOTTE DAL DECRETO SEMPLIFICAZIONI E DALLA LEGGE DI STABILITA Il Decreto Semplificazioni e la Legge di stabilità hanno introdotto alcune

Dettagli

Le regole per ottenere gli sconti fiscali

Le regole per ottenere gli sconti fiscali Periodico informativo n. 40/2011 Le regole per ottenere gli sconti fiscali Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, che con Provvedimento dell Agenzia

Dettagli

Bologna, 25 marzo 2014. A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi

Bologna, 25 marzo 2014. A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi Bologna, 25 marzo 2014 A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi Oggetto CIRCOLARE N. 5 DOCUMENTAZIONE PER IL MODELLO 730/2014 E MODELLO UNICO 2014. RICHIESTA DEL CUD ALL INPS A decorrere da quest anno,

Dettagli

CIRCOLARE DI AGGIORNAMENTO AI CLIENTI

CIRCOLARE DI AGGIORNAMENTO AI CLIENTI CIRCOLARE DI AGGIORNAMENTO AI CLIENTI Anno IV, n. 1 GENNAIO 2014 I N D I C E LEGGE DI STABILITà n. 147/2013... 3 Canoni di locazione Immobili abitativi... 3 Aumento detrazione Irpef lavoro dipendente...

Dettagli

Bologna, 20 marzo 2015. A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi

Bologna, 20 marzo 2015. A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi Bologna, 20 marzo 2015 A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi Oggetto CIRCOLARE N. 4 DOCUMENTAZIONE PER IL MODELLO 730/2015 E MODELLO UNICO PF 2015 DA CONSEGNARE ENTRO L 8 APRILE P.V. RICHIESTA DELLA

Dettagli

CNA SERVIZI INFORMA MAGGIO 2010

CNA SERVIZI INFORMA MAGGIO 2010 CNA SERVIZI INFORMA 2010 ELENCO ARGOMENTI TRATTATI Detassazione degli investimenti per ricerca e sviluppo per la realizzazione dei campionari1 Presentazione modello unico dichiarazione ambientale (MUD)

Dettagli

OGGETTO: TASI - le regole per il versamento dell imposta

OGGETTO: TASI - le regole per il versamento dell imposta Informativa per la clientela di studio N. 76 del 07.05.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: TASI - le regole per il versamento dell imposta Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

L INNOVAZIONE DEL MODELLO FISCALE. La dichiarazione precompilata

L INNOVAZIONE DEL MODELLO FISCALE. La dichiarazione precompilata L INNOVAZIONE DEL MODELLO FISCALE La dichiarazione precompilata 1 Le dichiarazioni dei redditi Società ed Enti Persone Fisiche Modello CNM consolidato nazionale e mondiale Modello Unico Enti non commerciali

Dettagli

STUDIO BRAMBILLA COMMERCIALISTI ASSOCIATI. FOCUS 3 aprile 2016 IN BREVE

STUDIO BRAMBILLA COMMERCIALISTI ASSOCIATI. FOCUS 3 aprile 2016 IN BREVE STUDIO BRAMBILLA COMMERCIALISTI ASSOCIATI FOCUS 3 aprile IN BREVE Prorogata a settembre la comunicazione black list 2015 Il nuovo modello Iva TR da utilizzare a decorrere dal prossimo mese di aprile Nuovi

Dettagli

Circolare N.52 del 06 Aprile 2012

Circolare N.52 del 06 Aprile 2012 Circolare N.52 del 06 Aprile 2012 Modello 730/2012. Il 30 Aprile è la scadenza per chi ha scelto di presentare la dichiarazione al proprio sostituto di imposta Modello 730/2012: il 30 aprile 2012 è la

Dettagli

SCADENZIARIO DAL 16 GIUGNO 2014 AL 15 LUGLIO 2014

SCADENZIARIO DAL 16 GIUGNO 2014 AL 15 LUGLIO 2014 Modena, 12 2014 SCADENZIARIO DAL 16 GIUGNO 2014 AL 15 LUGLIO 2014 Si segnala ai Signori clienti che tutti gli adempimenti sono stati inseriti, prudenzialmente, con le loro scadenze naturali, nonostante

Dettagli

CIRCOLARE MARZO 2013 ULTIME NOVITÀ FISCALI

CIRCOLARE MARZO 2013 ULTIME NOVITÀ FISCALI CIRCOLARE MARZO 2013 ULTIME NOVITÀ FISCALI Incentivi acquisto eco-veicoli Decreto Ministero Sviluppo Economico 11.1.2013 Dati forniti dal contribuente indagato per evasione Sentenza Corte Cassazione 31.1.2013,

Dettagli

1. QUALI IMPIANTI SONO SOGGETTI A CONTROLLO DI EFFICIENZA ENERGETICA?

1. QUALI IMPIANTI SONO SOGGETTI A CONTROLLO DI EFFICIENZA ENERGETICA? 1. QUALI IMPIANTI SONO SOGGETTI A CONTROLLO DI EFFICIENZA ENERGETICA? Tab. 1 - Impianti soggetti a controllo di efficienza energetica In base a quanto stabilito dal D.P.R. del 16 aprile 2013 n.74 ss.mm.ii,

Dettagli

Nuova residenza anagrafica. Variazioni stato civile. Coniuge e figli fiscalmente a carico. Altri familiari fiscalmente a carico

Nuova residenza anagrafica. Variazioni stato civile. Coniuge e figli fiscalmente a carico. Altri familiari fiscalmente a carico Pagina 1 DOCUMENTI ANAGRAFICI In via generale si ricorda che il contribuente deve esibire la documentazione necessaria per permettere la verifica della conformità dei dati esposti nella propria dichiarazione

Dettagli

Via Guantai Nuovi, 25 80133 Napoli Tel. 081/5520148 Fax 081/5800322 E-mail: info@studioforlani.it

Via Guantai Nuovi, 25 80133 Napoli Tel. 081/5520148 Fax 081/5800322 E-mail: info@studioforlani.it Ultime novità fiscali Movimentazioni di c/c sospette e falsa fatturazione Sentenza Corte Cassazione 7.4.2009, n. 14933 La presenza sul c/c bancario di movimentazioni sospette, ossia non corrispondenti

Dettagli

SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012

SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012 SCADENZIARIO TRIBUTARIO Memorandum Gennaio 2012 2 Lunedì CALAMITÀ ED EVENTI ECCEZIONALI - Imposte e tasse - Termini di adempimento Sintesi delle disposizioni relative alla sospensione dei termini a favore

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Staff Infoenergia Detrazioni fiscali in campo edilizio RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Il Dl 4 giugno 2013, n. 63 (convertito con modifiche in Legge 90/2013)

Dettagli

Burani & Lancellotti COMMERCIALISTI ASSOCIATI Modena

Burani & Lancellotti COMMERCIALISTI ASSOCIATI Modena Spett.li Clienti Loro Sedi, lì 14 Gennaio 2013 OGGETTO: Legge di stabilità 2013 ed altre disposizioni La Legge di Stabilità per il 2013 (L.228/2012) contiene molte novità e assorbe alcuni importanti provvedimenti

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI SU CAMINETTI E STUFE

DETRAZIONI FISCALI SU CAMINETTI E STUFE DETRAZIONI FISCALI SU CAMINETTI E STUFE Periodo in cui sono sostenute le spese Fino al 25/06/2012 Dal 26/06/2012 al 31/12/2012 Dal 01/01/2013 al 30/06/2013 Dal 01/07/2013 Opere finalizzate al risparmio

Dettagli

Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO

Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO Le regole, la misura e le modalità di fruizione delle detrazioni fiscali sulle RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE e sul RISPARMIO ENERGETICO Relatori: Bazzarello Antonella: Dottore Commercialista e revisore contabile

Dettagli

SCADENZARIO PER LE ASD APRILE

SCADENZARIO PER LE ASD APRILE SCADENZARIO PER LE ASD Si segnala che le scadenze riportate tengono conto del rinvio al giorno lavorativo seguente per gli adempimenti che cadono al sabato o giorno festivo, così come stabilito dall art.7

Dettagli

Circolare informativa

Circolare informativa Circolare informativa Ultime novità fiscali Incentivi acquisto eco-veicoli Dati forniti dal contribuente indagato per evasione Decreto Ministero Sviluppo Economico 11.1.2013 È stato pubblicato sulla G.U.

Dettagli

Dottore Commercialista

Dottore Commercialista DECRETO SEMPLIFICAZIONI: DAL 2015 NUOVO MODELLO 730 PRECOMPILATO a cura del Dott. Vito SARACINO e in Bitonto (BA) Il D.Lgs. 21.11.2014, n. 175 pubblicato sulla G.U. del 28 novembre 2014 ed entrato in vigore

Dettagli

Oneri deducibili e detraibili

Oneri deducibili e detraibili UNICO 2011 Oneri deducibili e detraibili A cura della dott.ssa Lucia Campana ONERI DEDUCIBILI e DETRAIBILI Oneri deducibili: sono le spese che ai sensi dell art.10 D.P.R. 917/86 (T.U. Imposte Dirette)

Dettagli

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 GIUGNO AL 15 LUGLIO 2015

PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 GIUGNO AL 15 LUGLIO 2015 Principali scadenze PRINCIPALI SCADENZE DAL GIUGNO AL 15 LUGLIO 2015 Di seguito evidenziamo i principali adempimenti dal al 15 luglio 2015, con il commento dei termini di prossima scadenza. Si segnala

Dettagli

Ai Sigg.ri Clienti Loro indirizzo Email. Oggetto: Modello Unico e 730 periodo d imposta 2010 - oneri deducibili/detraibili

Ai Sigg.ri Clienti Loro indirizzo Email. Oggetto: Modello Unico e 730 periodo d imposta 2010 - oneri deducibili/detraibili Ai Sigg.ri Clienti Loro indirizzo Email Oggetto: Unico e periodo d imposta 2010 - oneri deducibili/detraibili A seguito delle frenetiche novità normative degli ultimi anni, si sono moltiplicati gli oneri

Dettagli

Risoluzione 303/E-15/7/2008 dell Agenzia delle Entrate Risoluzione 340/E 1/8/2008 dell Agenzia delle Entrate

Risoluzione 303/E-15/7/2008 dell Agenzia delle Entrate Risoluzione 340/E 1/8/2008 dell Agenzia delle Entrate 2 Gli interventi realizzati da un impresa di costruzione sugli immobili merce non possono beneficiare della detrazione del 55% (ora 65%) Risoluzione 303/E-15/7/2008 dell Agenzia delle Entrate Una Società

Dettagli

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 APRILE 2014 AL 15 MAGGIO 2014

Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 APRILE 2014 AL 15 MAGGIO 2014 CIRCOLARE Aprile 2014 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 16 APRILE 2014 AL 15 MAGGIO 2014 Gentili clienti! Con la presente circolare vorremmo portarla a conoscenza delle ultime novità. Si segnala ai Signori

Dettagli

730 precompilato. Dichiarazioni d'intento

730 precompilato. Dichiarazioni d'intento CIRCOLARE INFORMATIVA Novità fiscali Scadenze Adempimenti Novità fiscali 730 precompilato Se nel 730 precompilato il Fisco riporta un dato inesatto il contribuente deve correggerlo. Se non lo fa è passibile

Dettagli

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile Circolare di gennaio 14 Santa Lucia di Piave, lì 7 gennaio 14 Oggetto: : Finanziaria 2014 prima parte È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Finanziaria 2014 (Legge 27.12.2013, n. 147) c.d. «Legge

Dettagli

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale OGGETTO: Semplificazioni fiscali Premessa Con il Consiglio dei Ministri che si è riunito venerdì 20 giugno sono state introdotte moltissime novità: è stato infatti esaminato, in via preliminare, il decreto

Dettagli

Dichiarazione dei redditi - Modello 730/2015

Dichiarazione dei redditi - Modello 730/2015 Dichiarazione dei redditi - Modello 730/2015 Cosa portare al Caf per la compilazione > Modello CUD 2015 redditi 2014 che il datore di lavoro o l Ente pensionistico consegnerà entro il 28 febbraio 2015.

Dettagli

Le novità del modello 730/2014

Le novità del modello 730/2014 Le novità del modello 730/2014 Sono state pubblicate e disponibili per la consultazioni sul sito dell Agenzia delle entrate le bozze del modello 730/2014 e le relative istruzioni. Numerose sono le novità

Dettagli

RIGO E37-1 SOSTITUZIONE FRIGORIFERI E CONGELATORI CON APPARECCHI CLASSE A+

RIGO E37-1 SOSTITUZIONE FRIGORIFERI E CONGELATORI CON APPARECCHI CLASSE A+ RIGO E37-1 SOSTITUZIONE FRIGORIFERI E CONGELATORI CON APPARECCHI CLASSE A+ L art 1, comma 353, Legge n. 296/2006 ha introdotto una nuova detrazione dall Irpef per la sostituzione di frigoriferi, congelatori

Dettagli

SCADENZE FEBBRAIO 2015

SCADENZE FEBBRAIO 2015 SCADENZE FEBBRAIO 2015 MARTEDì 10 FEBBRAIO IMU TERRENI Scade il termine per il versamento dell IMU sui terreni; l imposta è calcolata in base alle aliquote standard (7,6 per mille) tranne quando i Comuni

Dettagli

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE 2.1 - FONTI DI FINANZIAMENTO 2.1.1 - Quadro Riassuntivo Tributarie 9084443,36 8502962,92 8155504,77 8112844,23 7982265,23 8084026,13 0,52- Contributi e trasferimenti correnti

Dettagli

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA 730/2015

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA 730/2015 Pagina 1 di 5 Circolare n 5/2015 DATI ANAGRAFICI DOCUMENTAZIONE RICHIESTA 730/2015 Documento di identità personale (carta di identità o patente); nel caso in cui la residenza sia variata indicare la data

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N. 14 del 25 Ottobre 2013 Ai gentili clienti Loro sedi Ddl stabilità per il 2014: le prime anticipazioni della stampa Premessa Recentemente il Consiglio dei Ministri ha

Dettagli

Inserti di Gruppo. Il 730/2015 Precompilato. A chi interessa. Quali informazioni contiene. DIRCREDITO Gruppo Banca Popolare di Vicenza

Inserti di Gruppo. Il 730/2015 Precompilato. A chi interessa. Quali informazioni contiene. DIRCREDITO Gruppo Banca Popolare di Vicenza Associazione Sindacale dell Area Direttiva e delle Alte Professionalità del Credito ed Enti assimilati delle Società Assicurative e delle Agenzie Esattoriali Inserti di Gruppo Il 730/2015 Precompilato

Dettagli

1) Scadenze importanti 2) Agevolazioni e contributi a favore delle imprese 3) Tabella Usufrutto 2015 4) Varie aggiornamento. 1. Scadenze importanti

1) Scadenze importanti 2) Agevolazioni e contributi a favore delle imprese 3) Tabella Usufrutto 2015 4) Varie aggiornamento. 1. Scadenze importanti DOTT. RAG. GIOVANNA CASTELLI Via Luigi Sacco 14, Varese partita iva 00346750128 Tel.: 0332/288494 288522 Fax: 0332/831583-282850 E-mail: segreteria@gcastelli.com cod.fiscale CSTGNN52D41L682L Varese, 9

Dettagli

MODELLO 730 2014 NOVITA. Anna Quattrone Vitaliano Morsicato

MODELLO 730 2014 NOVITA. Anna Quattrone Vitaliano Morsicato MODELLO 730 2014 NOVITA Anna Quattrone Vitaliano Morsicato Il Modello 730/2014, approvato con Provvedimento dell Agenzia dell Entrate del 15.1.2014, potrà essere utilizzato da parte di coloro che nell'anno

Dettagli

SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI. Gennaio 2011. Approfondimento su: Rendicontazione del 5 per mille dell irpef

SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI. Gennaio 2011. Approfondimento su: Rendicontazione del 5 per mille dell irpef SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI Gennaio 2011 Approfondimento su: Rendicontazione del 5 per mille dell irpef Sab. 15 (termine prorogato a lunedì 17) Fattura differita Scade oggi il termine per l emissione

Dettagli

1. le abilitazioni amministrative richieste dalla legge vigente in relazione alla tipologia di lavori da realizzare.

1. le abilitazioni amministrative richieste dalla legge vigente in relazione alla tipologia di lavori da realizzare. Detrazione del 36% Giovedì 10 Novembre 2011 10:48 Con il Provvedimento 2 novembre 2011, Prot. n.2011/149646, l`agenzia delle Entrate individua i documenti che i contribuenti devono conservare, ed esibire

Dettagli

OGGETTO: Ristrutturazioni: i bonus a confronto a pochi mesi dal ritorno al 36%

OGGETTO: Ristrutturazioni: i bonus a confronto a pochi mesi dal ritorno al 36% OGGETTO: Ristrutturazioni: i bonus a confronto a pochi mesi dal ritorno al 36% Premessa Con la detrazione fiscale per le ristrutturazioni aumentata dal 36% al 50% fino alla fine di giugno 2013, e la detrazione

Dettagli

S T U D I L E G A L I E T R I B U T A R I A S S O C I A T I STUDIO ASSOCIATO FRANCESCO GUIDI

S T U D I L E G A L I E T R I B U T A R I A S S O C I A T I STUDIO ASSOCIATO FRANCESCO GUIDI S T U D I L E G A L I E T R I B U T A R I A S S O C I A T I STUDIO ASSOCIATO FRANCESCO GUIDI VIALE BRUNO BUOZZI, 102 00197 ROMA TEL. 06 32 25 274 - FAX 06 32 25 047 segreteria@gggtaxlegal.it GIACOMO CAVALLO

Dettagli

La lente sul fisco. Agevolazione del 36% per le spese di recupero edilizio e del 55% per le spese di riqualificazione energetica Ultime novità

La lente sul fisco. Agevolazione del 36% per le spese di recupero edilizio e del 55% per le spese di riqualificazione energetica Ultime novità La lente sul fisco L Aggiornamento Professionale on-line Guida Operativa Agevolazione del 36% per le spese di recupero edilizio e del 55% per le spese di riqualificazione energetica Ultime novità (AGGIORNATA

Dettagli

Circolare settimanale di informazione fiscale

Circolare settimanale di informazione fiscale 17 ottobre 2012 OGGETTO: Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che con l approvazione

Dettagli

studio associato zaniboni

studio associato zaniboni N.protocollo: 04/200 gennaio 200 Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DAL 5 GENNAIO AL 5 FEBBRAIO 200 SCADENZE PARTICOLARI 4 5 Riduzione della misura dell interesse legale Aggiornato al ribasso con un decreto

Dettagli

Aldrovandi. Oggetto: I recenti provvedimenti che interessano i soggetti colpiti dal

Aldrovandi. Oggetto: I recenti provvedimenti che interessano i soggetti colpiti dal Circolare n. 24 Marzo 2013 Oggetto: I recenti provvedimenti che interessano i soggetti colpiti dal sisma del maggio 2012 Con precedenti informative, alle quali si rinvia, avevamo dato conto della possibilità,

Dettagli

Circolare N.146 del 7 novembre 2011

Circolare N.146 del 7 novembre 2011 Circolare N.146 del 7 novembre 2011 Detrazione del 36% sugli interventi di recupero edilizio. I documenti da conservare per i controlli e le verifiche Detrazione del 36% sugli interventi di recupero edilizio:

Dettagli

NEWSLETTER N. 6/2013 DEL 7 OTTOBRE 2013

NEWSLETTER N. 6/2013 DEL 7 OTTOBRE 2013 NEWSLETTER N. 6/2013 DEL 7 OTTOBRE 2013 IN QUESTA NEWSLETTER: Contributo ai Comuni per il minor gettito IMU Certificazione patto di stabilità: il test firma digitale sospensione dell IMU: il decreto sospensione

Dettagli

Scadenziario Febbraio 2015

Scadenziario Febbraio 2015 Studio Creanza & Partners Creanza rag. Flavio D Onofrio rag. Loredana Stramazzo dott.ssa Caterina Scadenziario Febbraio 2015 1 Domenica Soggetti con partita Termine iniziale per la presentazione telematica

Dettagli

STUDIO SERVIDIO VIA SANTO STEFANO, 11 40125 BOLOGNA ITALY TEL. (+39) 051 26.06.20 FAX (+39) 051 22.16.19. Bologna, 10 marzo 2014

STUDIO SERVIDIO VIA SANTO STEFANO, 11 40125 BOLOGNA ITALY TEL. (+39) 051 26.06.20 FAX (+39) 051 22.16.19. Bologna, 10 marzo 2014 DOTT. ANDREA ALBERGHINI DOTT. ALFREDO ODDONE DOTT. FEDERICO BENNI DOTT. DARIO CURTI DOTT. CLAUDIO MARCANTOGNINI DOTT. PIETRO BUFANO Bologna, 10 marzo 2014 Oggetto: Circolare n. 6/2014 del 10 marzo 2014

Dettagli

ARES COMUNE DI MOSSA. Agenzia Regionale per. l Edilizia Sostenibile INCENTIVI FISCALI. Martedì 19 novembre 2013 Mossa. Relatore ing.

ARES COMUNE DI MOSSA. Agenzia Regionale per. l Edilizia Sostenibile INCENTIVI FISCALI. Martedì 19 novembre 2013 Mossa. Relatore ing. ARES Agenzia Regionale per l Edilizia Sostenibile COMUNE DI MOSSA INCENTIVI FISCALI Martedì 19 novembre 2013 Mossa Relatore ing. Claudio Degano IL BONUS MOBILI È consentita detrazione dall'imposta lorda,

Dettagli

per la compilazione del 730/13

per la compilazione del 730/13 Cosa portare per la compilazione del 730/13 Dichiarazione dei redditi dell anno precedente (Modello 730/2012 o Modello UNICO 2012) Bollettini e/o F24 dei versamenti IMU pagati nel 2012; Fotocopia fronte/retro

Dettagli

Centro di Assistenza Fiscale Dipendenti e Pensionati. Modello 730/2015 LE PRINCIPALI NOVITA'

Centro di Assistenza Fiscale Dipendenti e Pensionati. Modello 730/2015 LE PRINCIPALI NOVITA' Centro di Assistenza Fiscale Dipendenti e Pensionati Modello 730/2015 LE PRINCIPALI NOVITA' Le principali novità contenute nel modello 730/2015 sono le seguenti: - il CUD è stato sostituito dalla Certificazione

Dettagli

SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI. Giugno 2008. Approfondimento su: Interessi passivi su mutui relativi all acquisto dell abitazione principale.

SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI. Giugno 2008. Approfondimento su: Interessi passivi su mutui relativi all acquisto dell abitazione principale. SCADENZIARIO FISCALE PER IL MESE DI Giugno 2008 Approfondimento su: Interessi passivi su mutui relativi all acquisto dell abitazione principale. Dom. 15 (termine prorogato a lun.16) Fattura differita Scade

Dettagli

OTTOBRE INFORMATIVA N. 243 30 SETTEMBRE 2014 IVA CORRISPETTIVI GRANDE DISTRIBUZIONE

OTTOBRE INFORMATIVA N. 243 30 SETTEMBRE 2014 IVA CORRISPETTIVI GRANDE DISTRIBUZIONE INFORMAT N. 243 30 SETTEMBRE 2014 Si riportano di seguito le principali scadenze del QUARTO TRIMESTRE 2014. Si rammenta che a decorrere dell 1.10.2014 è operativo l obbligo di utilizzo dei servizi telematici

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Recupero edilizio: ampliato il raggio d azione dell agevolazione Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che l Agenzia delle

Dettagli

Circolare N. 72 del 14 Maggio 2015. Modello Unico PF/2015: inizia la raccolta documenti

Circolare N. 72 del 14 Maggio 2015. Modello Unico PF/2015: inizia la raccolta documenti Circolare N. 72 del 14 Maggio 2015 Modello Unico PF/2015: inizia la raccolta documenti Soggetti interessati Sono obbligati alla presentazione della dichiarazione dei redditi (Mod. Unico PF 2015) i contribuenti

Dettagli

L energia per uscire dalla crisi:

L energia per uscire dalla crisi: L energia per uscire dalla crisi: La riqualificazione e l efficienza energetica: obiettivi ambientali e obblighi di legge le opportunità per la riqualificazione energetica degli edifici Claudio Degano

Dettagli

REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE CORRISPOSTI NEL 2008...pag. 19. REDDITI ASSIMILATI A QUELLI DI LAVORO DIPENDENTE...pag. 24

REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE CORRISPOSTI NEL 2008...pag. 19. REDDITI ASSIMILATI A QUELLI DI LAVORO DIPENDENTE...pag. 24 INDICE Sezione Prima - INTRODUZIONE INTRODUZIONE...pag. 14 Lo schema del CUD 2009 - Certificazione Unica Dipendenti...» 14 Termini di consegna al dipendente...» 15 Il trattamento dei dati personali...»

Dettagli

Novità della FINANZIARIA

Novità della FINANZIARIA PRO.GE.A. PROGETTO GESTIONE AZIENDA 21042 - Caronno Pertusella (Va) Via IV Novembre, 455 MILANO Via Santa Radegonda, 8 ang.piazza DUOMO Tel. 02.96515611 Fax 02.96515655 e-mail:progea@pro-gea.it CIRCOLARE

Dettagli

www.studiosciandra.com info@studiosciandra.com - OGGETTO: Presentazione, scadenziario e le 100 detrazioni della dichiarazione 730/2011.

www.studiosciandra.com info@studiosciandra.com - OGGETTO: Presentazione, scadenziario e le 100 detrazioni della dichiarazione 730/2011. Circolare n. 03/2011 Chiavari, 23 Marzo A tutti i CLIENTI Loro Sedi OGGETTO: Presentazione, scadenziario e le 100 detrazioni della dichiarazione 730/2011. Presentazione Il modello 730 può essere presentato:

Dettagli

DECRETO SEMPLIFICAZIONI

DECRETO SEMPLIFICAZIONI Ambrosia Corporate Solutions Newsletter DECRETO SEMPLIFICAZIONI DECRETO LEGISLATIVO 21 NOVEMBRE 2014, N.175 SEMPLIFICAZIONE FISCALE (14G00190) G.U. Serie Generale n. 277 del 28/11/2014 Entrata in vigore

Dettagli

SCADENZE MAGGIO 2013 DOMENICA 12 MAGGIO

SCADENZE MAGGIO 2013 DOMENICA 12 MAGGIO SCADENZE MAGGIO 2013 DOMENICA 12 MAGGIO AGENTI DI COMMERCIO, MEDIATORI E SPEDIZIONIERI Gli adempimenti previsti entro tale data ed indicati all interno della nostra circolare 10.2013 (http://www.contrino.it/?p=1555)

Dettagli

ULTIME NOVITÀ FISCALI

ULTIME NOVITÀ FISCALI Modena, 07 aprile 2015 Fiscale Spazio aziende è destinato alle impresa dello Studio e contiene, con un linguaggio semplice e sintetico, un riepilogo delle ultime novità fiscali, alcuni commenti relativi

Dettagli

Periodico informativo n. 44/2013

Periodico informativo n. 44/2013 Periodico informativo n. 44/2013 Impianto fotovoltaico e detrazione del 36% Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che a seguito di un chiarimento

Dettagli

SCADENZIARIO MAGGIO 2013

SCADENZIARIO MAGGIO 2013 SCADENZIARIO MAGGIO 2013 a cura di Eugenio Piscino e Claudia Giraudo Lo scadenziario è aggiornato al d.l. n. 35 del 8 aprile 2013. 02 MAGGIO (essendo il 01 maggio festivo il termine è fissato al 2 maggio

Dettagli

LE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE CONTENUTE NEL MODELLO 730-2015 a cura di Celeste Vivenzi

LE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE CONTENUTE NEL MODELLO 730-2015 a cura di Celeste Vivenzi LE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE CONTENUTE NEL MODELLO 730-2015 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale L'Agenzia delle Entrate con il provvedimento n. 4791 del 15 gennaio 2015 ha approvato il modello

Dettagli

Periodico informativo n. 101/2012. Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni

Periodico informativo n. 101/2012. Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni Periodico informativo n. 101/2012 Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che con l approvazione

Dettagli

Le principali novità fiscali 2015

Le principali novità fiscali 2015 Le principali novità fiscali 2015 Modello C.U. e 730 pre-compilato Altre novità in materia fiscale, di lavoro e bonus fiscali (cenni) Dott. EMANUELE NINCI DEL GRANDE NINCI Associati emanuele.ninci@delgrandeninci.it

Dettagli

STUDIO BALLARDINI http://www.studioballardini.it/ LE NOVITA' DELLA DICHIARAZIONE 730/2015 - Parte 1 -

STUDIO BALLARDINI http://www.studioballardini.it/ LE NOVITA' DELLA DICHIARAZIONE 730/2015 - Parte 1 - STUDIO BALLARDINI http://www.studioballardini.it/ LE NOVITA' DELLA DICHIARAZIONE 730/2015 - Parte 1 - INTRODUZIONE Con provvedimento del direttore dell'agenzia delle Entrate del 15 gennaio 2015, è stato

Dettagli

SCADENZE SETTEMBRE 2014

SCADENZE SETTEMBRE 2014 SCADENZE SETTEMBRE 2014 LUNEDì 1 SETTEMBRE REGISTRO - Scade il termine per la registrazione dei nuovi contratti di locazione di immobili con decorrenza 1 a- gosto 2014 e per il versamento dell imposta

Dettagli

Bonus Mobili 2016. Cos è il Bonus Mobili? Misura dell agevolazione:

Bonus Mobili 2016. Cos è il Bonus Mobili? Misura dell agevolazione: Bonus Mobili 2016 La nuova Legge di Stabilità 2016, approvata il 22 Dicembre dal Senato della Repubblica, ha confermato la proroga del bonus mobili per tutto il 2016 e ha previsto una "nuova tipologia

Dettagli

FAQ dell Agenzia delle Entrate disponibili sul sito Internet www.agenziaentrate.gov.it ed aggiornate al mese di gennaio 2015

FAQ dell Agenzia delle Entrate disponibili sul sito Internet www.agenziaentrate.gov.it ed aggiornate al mese di gennaio 2015 FAQ dell Agenzia delle Entrate disponibili sul sito Internet www.agenziaentrate.gov.it ed aggiornate al mese di gennaio 2015 BONUS RISTRUTTURAZIONI Si può usufruire della detrazione per i lavori di ristrutturazione

Dettagli

INFORMATIVA VIA E-MAIL GENNAIO 2014

INFORMATIVA VIA E-MAIL GENNAIO 2014 INFORMATIVA VIA E-MAIL GENNAIO 2014 Illustrissimi soci, confidiamo farvi cosa gradita nel comunicarvi le principali novità giuridiche e fiscali di inizio anno, per la cui elaborazione dobbiamo ringraziare

Dettagli

S C A D E N Z A R I O A P R I L E 2 0 1 5

S C A D E N Z A R I O A P R I L E 2 0 1 5 S C A D E N Z A R I O A P R I L E 2 0 1 5 01.04.15 SETTORI: TESSILE, ABBIGLIAMENTO, MODA, CALZATURE, PELLI E CUOIO (PICCOLA INDUSTRIA) AUMENTO MINIMI CONTRATTUALI: seguiranno apposite circolari con nuovi

Dettagli

GENNAIO INFORMATIVA N. 329 29 DICEMBRE 2014

GENNAIO INFORMATIVA N. 329 29 DICEMBRE 2014 INFORMAT N. 329 29 DICEMBRE 2014 Si riportano di seguito le principali scadenze del PRIMO TRIMESTRE 2015. A seguito dell entrata in vigore delle semplificazioni contenute nel D.Lgs. n. 175/2014 alcuni

Dettagli

SCADENZARIO GENNAIO 2011

SCADENZARIO GENNAIO 2011 SCADENZARIO GENNAIO 2011 1 Sabato SETTORE ACCISE: avvio sistema telematico per la generazione del Documento Amministrativo di Accompagnamento dei prodotti spediti in sospensione di accisa (ex DAA) RIFIUTI

Dettagli

Fiscal Flash N. 41. Entro fine mese la consegna della certificazione unica (CUD) La notizia in breve 20.02.2014. Premessa

Fiscal Flash N. 41. Entro fine mese la consegna della certificazione unica (CUD) La notizia in breve 20.02.2014. Premessa Fiscal Flash La notizia in breve N. 41 20.02.2014 Entro fine mese la consegna della certificazione unica (CUD) Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: CUD La certificazione unica dei redditi di lavoro

Dettagli

= Circolare n. 5 18.09.2014

= Circolare n. 5 18.09.2014 = Scadenze = Circolare n. 5 18.09.2014 + 19 settembre + Invio telematico modello 770/2014 semplificato e ordinario + 25 settembre + Presentazione elenchi Intrastat contribuenti mensili + 30 settembre +

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014 OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali di Ottobre 2014 ADEMPIMENTI Mercoledì 1 Ottobre CONTRATTI DI LOCAZIONE Registrazione e versamento Venerdì 10 Ottobre NUOVE INIZIATIVE PRODUTTIVE - Invio telematico

Dettagli

730, Unico 2015 e Studi di settore

730, Unico 2015 e Studi di settore 730, Unico 2015 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 27 28.04.2015 Imposte da compensare L utilizzo del credito può compensare non solo IMU Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: 730 Con l

Dettagli

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali e Previdenziali di Marzo 2015

OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali e Previdenziali di Marzo 2015 Scadenziario Fiscale e Previdenziale - Marzo 2015 - N. 10 18 Febbraio 15 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Le principali scadenze Fiscali e Previdenziali di Marzo 2015 Gentile Cliente, è nostra cura

Dettagli

LEGGE DI STABILITA 2015: FOCUS SULLE PERSONE FISICHE

LEGGE DI STABILITA 2015: FOCUS SULLE PERSONE FISICHE Milano, 19 gennaio 2015 CIRCOLARE CLIENTI N. 5/2015 LEGGE DI STABILITA 2015: FOCUS SULLE PERSONE FISICHE La Legge n. 190/2014 (la cd Legge di Stabilità 2015 ) ha previsto diverse misure fiscali di interesse

Dettagli

Decreto casa. Un miliardo e 800 milioni per l emergenza abitativa. Che cosa prevede? Decreto Casa.

Decreto casa. Un miliardo e 800 milioni per l emergenza abitativa. Che cosa prevede? Decreto Casa. Decreto casa. Un miliardo e 800 milioni per l emergenza abitativa. Che cosa prevede? Ministero delle Infrastrutture Decreto Casa. SOSTEGNO ALL AFFITTO 200 MILIONI DI EURO AL FONDO AFFITTO Ai 100 milioni

Dettagli

DECRETO SEMPLIFICAZIONI FISCALI

DECRETO SEMPLIFICAZIONI FISCALI DECRETO SEMPLIFICAZIONI FISCALI lì, 20 dicembre 2014 Articolo 1 - Dichiarazione dei redditi precompilata Dal 2015, entro il 15 aprile di ciascun anno, l Agenzia delle Entrate renderà disponibile telematicamente

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2014

MODELLO 730-3 redditi 2014 07-07-0 MODELLO 70- redditi RE-00-00000077 prospetto di liquidazione relativo all'assistenza fiscale prestata DICHIARAZIONE Ufficio: UFFICIO VIA BISMANTOVA Pr. Archiv.: 77 PRECOMPILATA 70 rettificativo

Dettagli

DOCUMENTI per compilare il 730/2012 (IN FOTOCOPIA LEGGIBILE) SCADENZA 31 MAGGIO 2012

DOCUMENTI per compilare il 730/2012 (IN FOTOCOPIA LEGGIBILE) SCADENZA 31 MAGGIO 2012 CAF MUNICIPIO VIA GALILEO CHINI, 28 00125 TEL/FAX 06.52.35.01.76 DOCUMENTI per compilare il 730/2012 (IN FOTOCOPIA LEGGIBILE) SCADENZA 31 MAGGIO 2012 DOCUMENTI NECESSARI Documento di identità valido per

Dettagli

FISCO Gli sconti per la casa

FISCO Gli sconti per la casa Con le novità introdotte in Parlamento FISCO Gli sconti per la casa Per i proprietari: Ici, interessi sui mutui, ristrutturazioni ed efficienza energetica. Per gli inquilini: sconti Irpef Redistribuzione

Dettagli

LA LEGGE DI STABILITA 2014

LA LEGGE DI STABILITA 2014 Numero circolare 1 Data 20/01/2014 LA LEGGE DI STABILITA 2014 Abstract: Rif.to normativo: Recentemente è stata pubblicata sulla G.U. la Finanziaria 2014, c.d. Legge di stabilità 2014, che tra le principali

Dettagli

SCADENZE FISCALI di Luglio

SCADENZE FISCALI di Luglio SCADENZE FISCALI di Lunedì 6 UNICO 2009 Chi applica gli studi di settore (per esempio, professionisti, imprese, ecc.), entro oggi può pagare le imposte di Unico 2009 (saldi 2008 e acconti per il 2009)

Dettagli

Redditi da dichiarare. Oneri detraibili e deducibili

Redditi da dichiarare. Oneri detraibili e deducibili MEMORANDUM SINTETICO SULLA DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE Per maggiori informazioni contattare direttamente lo Studio Il contribuente deve sempre esibire la documentazione necessaria per permettere ai professionisti

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2013

MODELLO 730-3 redditi 2013 LUBSAL0 LUBRANO DI DIEGO SALVATORE MODELLO 730-3 redditi 03 prospetto di liquidazione relativo all'assistenza fiscale prestata Modello N. Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni

Dettagli

DETRAZIONI FISCALI DEL 50% INCENTIVI FISCALI

DETRAZIONI FISCALI DEL 50% INCENTIVI FISCALI INCENTIVI FISCALI RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE AGEVOLAZIONI FISCALI IN TERMINI DI DETRAZIONI IRPEF DEL 50% IN COSA CONSISTE? Limitatamente al settore della climatizzazione, l agevolazione consiste nel riconoscimento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ALLEGATO A COMUNE DI PADERNO DEL GRAPPA Provincia di Treviso Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 8 del 05/04/2012 Modificato con delibera del Consiglio Comunale n. 6 del 08.04.2014 IMPOSTA

Dettagli

SCADENZE NOVEMBRE 2014

SCADENZE NOVEMBRE 2014 SCADENZE NOVEMBRE 2014 LUNEDì 17 NOVEMBRE RAVVEDIMENTO OPEROSO BREVE Scade il termine per regolarizzare gli adempimenti (omessi, tardivi o insufficienti versamenti di imposte o ritenute) non effettuati

Dettagli

Termine di versamento delle imposte di presentazione delle varie dichiarazioni

Termine di versamento delle imposte di presentazione delle varie dichiarazioni n 24 del 15 giugno 2012 circolare n 416 del 14 giugno 2012 referente BERENZI/mr Termine di versamento delle imposte di presentazione delle varie dichiarazioni Con il DPCM in corso di pubblicazione in Gazzetta

Dettagli