SCIGAMATT 2016 REGOLAMENTO UFFICIALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCIGAMATT 2016 REGOLAMENTO UFFICIALE"

Transcript

1 SCIGAMATT 2016 REGOLAMENTO UFFICIALE L'organizzazione della Festa dello Scigalott d'or in collaborazione con le istituzioni e le Associazioni locali organizza per sabato 10 settembre 2016 una gara di corsa podistica ad ostacoli denominata ScigaMatt. La competizione si svolgerà su un percorso di circa 6 km, che si snoda tra il centro di Lecco e il centro storico di Acquate, con presenza di ostacoli naturali ed artificiali, su terreno misto asfalto e sterrato, aperta a tutti, uomini e donne di età superiore ai 18 anni. 1.LA CORSA La manifestazione verrà effettuata con qualsiasi condizione di tempo atmosferico, fatta salva la facoltà del Comitato Organizzatore di sospendere la gara, anche durante il suo svolgimento per questioni legate alla sicurezza dei partecipanti o delle persone lungo il percorso. L organizzazione si riserva il diritto di modificare il percorso, chiudere o modificare i singoli ostacoli, sospendere la gara qualora dovessero verificarsi situazioni che possano seriamente compromettere l incolumità degli atleti o delle persone lungo il percorso. 2.CAMPIONATO ITALIANO MUD RUN ScigaMatt 2016 parteciperà al Campionato Italiano Mud Run. Per iscriversi al campionato è sufficiente iscriversi a una delle tappe previste. La partecipazione a Scigamatt come tappa del campionato Mud Run sarà consentita solo se l atleta è possesso di un certificato medico di idoneità all'attività agonistica B1 (ad esempio relativo alla pratica dell atletica leggera o triathlon), in corso di validità, rilasciato da un medico sportivo. Tale certificato va inviato all organizzazione via entro e non oltre il 01/09/2016, pena la non partecipazione alla manifestazione. Per ogni informazione utile rimandiamo al sito ufficiale della manifestazione

2 3.PERCORSO E OSTACOLI La gara sarà divisa in 2 specialità: La SCIGA "MINI" MATT su un percorso di circa 6 Km. La SCIGAMATT su un percorso iniziale di circa 6 km e 2 giri di un anello di circa 3,5 km per un totale di circa 13 km. Ogni giro comprenderà degli ostacoli, naturali ed artificiali. La mappa del percorso ufficiale sarà pubblicata sul sito nei prossimi mesi. Oltre alla destrezza, all abilità nella scalata, nel salto, sarà essenziale anche la velocità di corsa per portare a termine la competizione. Il tracciato include anche l attraversamento di fossati, boschi, fiumi terreni accidentati con radici di alberi nascoste, fili, o rocce superficiali. Il rischio di scivolare è costante. L Organizzazione tiene ad evidenziare che durante il superamento degli ostacoli, così come su tutto il tracciato di gara, possono verificarsi infortuni e/o incidenti. Inoltre i pericoli possono essere causati dalle cadute di partecipanti che coinvolgono altri concorrenti. Raccomandiamo, quindi, di adeguare la vostra andatura alle condizioni di visibilità, alla tipologia di ostacolo da affrontare e all affollamento del tratto di percorso. Avvicinandosi ad ogni ostacolo il partecipante deve prestare la massima attenzione ai cartelli informativi presenti ed alle indicazioni dei volontari che gestiscono l ostacolo. Informazioni più dettagliate sul percorso e i relativi ostacoli sono consultabili sul sito ufficiale della competizione. Non tutte le tutte le strade cittadine interessate saranno chiuse al traffico veicolare, addetti al percorso saranno a presidio delle viabilità e degli incroci in modo da garantire la sicurezza degli atleti. 4.REGOLE E SQUALIFICHE I giudici di gara lungo il percorso sorveglieranno ogni ostacolo, in modo da verificare che la corsa prosegua in maniera fluida e nel rispetto delle regole. In caso di comportamento non regolamentare gli addetti al percorso possono segnalare il numero di pettorale alla Direzione di gara e il concorrente, pur concludendo la prova, potrà essere squalificato. Se un ostacolo non è superato in modo corretto o viene aggirato senza seguire le indicazioni dei giudici in merito al percorso alternativo da seguire (in caso la Direzione di Gara annulli o sospenda il passaggio sull'ostacolo) il concorrente sarà escluso dalla manifestazione. In caso di comportamento sleale o non sportivo, il concorrente sarà escluso dalla manifestazione. Il percorso e gli ostacoli sono disegnati in maniera tale da limitare al massimo l attesa davanti a ciascun ostacolo. Ad ogni modo, in caso di attesa, l Organizzazione si aspetta che ogni concorrente si comporti in maniera leale ed educata, pena l'esclusione dalla manifestazione. Il pettorale dovrà essere visibile durante tutta la manifestazione pena l'esclusione dalla manifestazione. 5.MODALITA DI PARTENZA La partenza è prevista per le ore Il Comitato Organizzatore metterà a disposizione degli atleti un servizio gratuito di navetta che partirà in prossima della zona di consegna pettorali e terminerà in prossimità della zona di partenza. L area di partenza sarà suddivisa in settori, partiranno in prima fascia i runners che partecipano al Campionato Italiano Mud Run. Tutti gli altri runner potranno posizionarsi nella seconda fascia, in base alle proprie capacità ed obiettivi. L Organizzazione si riserva il diritto di modificare la procedura di partenza per migliorare la fluidità della corsa. In tal caso i cambiamenti saranno comunicati in tempo utile sul sito

3 6.RISTORI Saranno previsti 3 ristori lungo il percorso. I ristori saranno forniti di acqua, integratori idrosalini, frutta e snack energetici. 7.TEMPO LIMITE Il tempo massimo per concludere la prova è fissato in ore 3,5 (3 ore e 30 minuti), al termine delle quali il traffico veicolare sarà riaperto. Oltre questo tempo il Comitato Organizzatore non garantirà la completa chiusura e la completa sicurezza del percorso di gara e non verrà proseguito il cronometraggio. Ogni runner che non riuscisse a rispettare questa limitazione verrà registrato come NON ARRIVATO 8.CRONOMETRAGGIO Sarà effettuato da OTC Srl (Official Timer MySDAM) con tecnologia basata sull'utilizzo di chip. Ogni partecipante dovrà essere munito di un chip giornaliero gratuito fornito dall'organizzazione da restituire al termine dell evento pena l addebito di Euro 20. Informazioni e condizioni sull'utilizzo dei chip sono pubblicate sul sito MySDAM all'indirizzo Nota Bene: Il mancato o non corretto utilizzo del chip comporterà il non inserimento nella classifica e la non attribuzione del tempo impiegato. 9.ORDINE D ARRIVO E RISULTATI I risultati finali e l ordine d arrivo saranno consultabili in tempo reale nella zona di arrivo. I risultati ufficiali verranno pubblicati presso il Centro Parrocchiale in via Renzo 7 e sul sito internet al termine della manifestazione 10.PREMIAZIONI Saranno stilate in totale 7 classifiche: SCIGAMATT GENERALE o Maschile o Femminile Suddivise per ogni tipologia di gara SCIGAMATT E CAMPIONATO ITALIANO MUD RUN o Maschile o Femminile o A Squadre Verranno assegnati premi speciali al gruppo più numeroso, al costume più bello, al concorrente più giovane e al più vecchio, che finiranno la competizione. In caso di parità di età il premio andrà al migliore classificato. Come tradizione, oltre ai premi per i migliori classificati, ci sono solo due cose che tutti gli arrivati ricevono: la fama e la gloria. La cerimonia di premiazione si svolgerà presso il Centro Parrocchiale in via Renzo 7 alle ore MODALITA' DI ISCRIZIONE Le quote d iscrizione sono: ISCRITTI A SCIGAMATT o 25 fino al 15/07/2016 o 30 dall 16/07/2016 fino al termine delle iscrizioni. ISCRITTI A SCIGAMATT E CAMPIONATO MUD RUN o 30 fino al 15/07/2016

4 o 35 dall 16/07/2016 fino al termine delle iscrizioni. Per partecipare al Campionato Italiano Mud Run è obbligatorio partecipare alla gara di 13km. Per motivi di sicurezza il numero massimo di partecipanti è fissato a In caso di raggiungimento della quota massima di iscritti sarà aperta una lista d attesa che permetterà di subentrare agli atleti che, per qualsiasi motivo rinunceranno alla partecipazione alla gara. Il comitato Organizzatore si riserva di chiudere le iscrizioni alla manifestazione in qualsiasi momento ritenga opportuno e comunque entro e non oltre le ore del 05 Settembre L'iscrizione dovrà essere effettuata sul sito le modalità di pagamento sono tramite PayPal oppure con bonifico bancario. L'iscrizione sarà ritenuta definitiva alla notifica del pagamento al Comitato Organizzatore. I bonifici bancari, per motivi tecnici, saranno accettati entro e non oltre le ore del 26/08/2016. In ogni caso le iscrizioni con pagamenti non confermati entro le ore del 05 settembre 2016 saranno cancellate dal sistema. E' possibile controllare lo stato dell'iscrizione sul sito vi verrà comunque inviata una mail che vi notificherà la conferma dell'iscrizione. Se passati 12gg dalla data di iscrizione, il pagamento non è ancora stato notificato al Comitato Organizzatore, il sistema provvederà alla cancellazione della stessa, informando l'evento al concorrente tramite mail. Non è previsto, in nessun caso, il rimborso della quota di iscrizione. 12.SERVIZI COMPRESI NELLA QUOTA D ISCRIZIONE Pettorale di Gara Assistenza Tecnica Pacco Gara Maglia Ufficiale Ristori lungo il percorso Ristoro Finale Servizio di Cronometraggio Noleggio del Chip Servizio di Deposito indumenti all'arrivo Servizio Spogliatoi e Docce Assistenza con Croce Rossa Italiana Servizio Navetta (Spogliatoi Partenza) 13.ACCREDITAMENTO I pettorali saranno ritirati contestualmente al pacco gara presso la segreteria dell'oratorio di Acquate (Via Renzo 7) dalle alle di venerdì 09 settembre 2016 e dalle alle di sabato 10 settembre All'atto della consegna dei pettorali dovrà OBBLIGATORIAMENTE essere versata la caparra di 10 per l'utilizzo del chip per la rilevazione dei tempi e dei passaggi intermedi durante la gara. Al termine della manifestazione, presso la zona di arrivo, sarà previsto il servizio di restituzione della caparra, all'atto della riconsegna del chip. Il pettorale di gara è strettamente personale, non può essere manomesso e non è cedibile ad alcuno. 14.DEPOSITO BORSE SPOGLIATOI E DOCCE Gli spogliatoi, il deposito borse custodito e le docce sono a disposizione dei partecipanti vicino all area di arrivo. L'Organizzazione metterà a disposizione un adesivo da applicare sulle borse degli atleti che ne identificherà il pettorale relativo. L Organizzazione non si assume alcuna responsabilità per quanto riguarda gli oggetti personali dimenticati in tali ambienti.

5 15.SERVIZIO MEDICO L Organizzatore appronterà un adeguato servizio di assistenza medica sul percorso e nel punto di arrivo. Ambulanze, e servizi paramedici, disposti nei punti nevralgici del percorso, forniranno il servizio medico appropriato a tutti i partecipanti. Il personale paramedico è autorizzati a proibire la continuazione della gara ai runner infortunati o troppo affaticati, al fine di garantirne la propria sicurezza. 16.FOTO Il Comitato Organizzatore, in collaborazione con il suo media partner "Lecco Notizie" mette a disposizione un servizio di fotografia agli atleti, scattando foto multiple lungo il percorso di gara. Le foto ufficiali saranno rese disponibili nella pagina dedicata all evento sul sito e negli articoli dedicati alla manifestazione sul sito L Organizzazione non può essere ritenuta responsabile per eventuali foto non realizzate o di scarsa qualità. 17.RESPONSABILITÀ ATLETA L iscritto è responsabile della titolarità e della custodia del proprio pettorale di gara, acquisendo il diritto ad usufruire di tutti i servizi menzionati nel presente regolamento e/o successivamente comunicati. a) Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse senza pettorale, oltre ad essere ritenuto responsabile di danni a persone o cose, incluso se stesso potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di furto (art c.p.). b) Chiunque, senza regolare iscrizione, partecipasse con un pettorale contraffatto o comunque non conforme all assegnazione, oltre ad essere responsabile come sopra indicato, potrà essere passibile delle sanzioni penali previste per il reato di furto (art c.p.), ovvero, alternativamente, per il reato di truffa (art. 640 c.p). Nei casi a) e b) i partecipanti potranno essere passibili delle sanzioni previste per il reato di inosservanza dei provvedimenti delle Autorità (art. 650 c.p.). Le fattispecie suddette saranno riscontrabili esclusivamente previa verifica di documentazioni fotografiche e/o video. 18.REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE Alla manifestazione possono partecipare, tutti maggiori di 18 anni, uomini e donne, siano essi tesserati per una Federazione e/o per un Ente di Promozione Sportiva che non tesserati; possono altresì partecipare i cittadini stranieri. All atto dell iscrizione, su tutti coloro che desiderano partecipare alla SCIGAMATT 2016 daranno per sottoscritte la conoscenza del regolamento e le relative dichiarazioni, come da testi di seguito riportati: DICHIARAZIONE: Io sottoscritto, con l'accettazione della presente, consapevole delle sanzioni penali previste in caso di dichiarazioni non veritiere e di falsità negli atti (art. 26 l. 15/68 e art. 489 c.p.) dichiaro: di aver letto e di conseguenza conoscere, accettare e rispettare il regolamento di ScigaMatt 2016 ; di essere consapevole che la partecipazione a questo tipo di evento sportivo è potenzialmente un attività a rischio se non si è adeguatamente preparati e in condizioni fisiche idonee; di essere allenato ed in buona forma fisica, e di aver compiuto 18 anni alla data dell evento; di iscrivermi volontariamente e di assumermi tutti i rischi derivanti dalla mia partecipazione all evento: cadute, contatti con veicoli, con altri partecipanti, spettatori o altro, condizione di tempo, incluso caldo torrido, freddo estremo e/o umido, traffico e condizioni della strada, ostacoli naturali ed artificiali posti sul percorso, ogni tipo di rischio ben conosciuto e da me valutato.

6 Essendo a conoscenza di quanto sopra, considerando l accettazione della mia iscrizione, io, per mio conto e nell interesse di nessun altro, sollevo e libero il Comitato Organizzatore dell evento ScigaMatt 2016, le Amministrazioni Comunali locali interessate al passaggio della manifestazione, tutti gli sponsor dell evento, i rispettivi rappresentanti, successori, funzionari, direttori, membri, agenti ed impiegati delle Società sopra citate, tutti i partner tecnici, da tutti i presenti e futuri reclami o responsabilità di ogni tipo, conosciuti o sconosciuti, derivati dalla mia partecipazione all evento. Una volta accettata l iscrizione a ScigaMatt 2016, la quota di partecipazione non è rimborsabile, anche in caso di disdetta. Concedo la mia autorizzazione a tutti gli enti sopra elencati ad utilizzare fotografie, nastri, video, immagini all interno di sito web e qualsiasi cosa relativa alla mia partecipazione all evento per qualsiasi legittimo utilizzo senza remunerazione. 19.INFORMATIVA All atto dell iscrizione, su tutti coloro che desiderano partecipare alla SCIGAMATT 2016 daranno per sottoscritte la conoscenza del regolamento e le relative dichiarazioni, come da testi di seguito riportati: Ai sensi dell art.13 del D.Lgs 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") si informa: 1) che i dati contenuti nella scheda di iscrizione sono richiesti per l'iscrizione, per preparare l elenco dei partecipanti, la redazione dell ordine di arrivo, l archivio storico, per espletare i servizi dichiarati nel regolamento e per l invio di materiale informativo di ScigaMatt 2015 e che i dati contenuti nel presente modello sono richiesti per l'iscrizione a ScigaMatt ) che le conseguenze del mancato conferimento dei dati o delle informazioni di cui sopra consistono nella non ammissione alla manifestazione. 20.DIRITTO D IMMAGINE Con l iscrizione alla ScigaMatt 2016, l atleta autorizza espressamente il Comitato Organizzatore, a riprendere, con mezzi televisivi, fotografici od altri mezzi, l immagine del sottoscritto nel corso della propria partecipazione alla ScigaMatt L'atleta autorizza con la presente dichiarazione al Comitato Organizzatore il più ampio diritto, ma non obbligo di registrarle, riprodurle, stamparle, pubblicarle e proiettarle, diffonderle, e comunque utilizzarle con ogni mezzo attualmente conosciuto o che verrà inventato in futuro, senza limiti di tempo né di alcun genere, in tutto il mondo e di cederle a terzi anche per finalità promozionali e/o pubblicitarie. L atleta dichiara inoltre di non avere nulla a pretendere dal Comitato Organizzatore ed in genere da chiunque utilizzi e sfrutti la sua immagine, essendo ogni pretesa dell Atleta soddisfatta dall opportunità di prendere parte alla manifestazione sportiva. 21.AVVERTENZE FINALI Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione della gara. Eventuali modifiche a servizi, luoghi ed orari saranno opportunamente comunicate ai runners iscritti oppure saranno riportate sul sito internet Inoltre, la documentazione contenente le informazioni essenziali per prendere parte alla gara sarà consegnata dall organizzazione unitamente al pettorale.

7 Il Comitato Organizzatore ScigaMatt 2016

REGOLAMENTO GOLIARDICA RUN FUN 2016

REGOLAMENTO GOLIARDICA RUN FUN 2016 REGOLAMENTO GOLIARDICA RUN FUN 2016 La Associazione Sportiva Dilettantistica GPDM di lecce, affiliata FIDAL, organizza la 1ª goliardica Run fun, manifestazione podistica non classificabile e non competitiva.

Dettagli

Piano Battaglia Strong Run 2015

Piano Battaglia Strong Run 2015 Piano Battaglia Strong Run 2015 L A.S.D. Universitas Palermo e l ASD Polisportiva Europa Junior, organizzano la 1^ Piano Battaglia Strong Run 2015, manifestazione podistica (tra polvere, arrampicate, schiuma,

Dettagli

REGOLAMENTO FISHERMAN S FRIEND STRONGMANRUN 2015

REGOLAMENTO FISHERMAN S FRIEND STRONGMANRUN 2015 REGOLAMENTO FISHERMAN S FRIEND STRONGMANRUN 2015 La Società Sportiva Dilettantistica Rcs Active Team a.r.l., affiliata ad OPES - ORGANIZZAZIONE PER L'EDUCAZIONE ALLO SPORT (Ente di Promozione Sportiva

Dettagli

REGOLAMENTO FISHERMAN S FRIEND STRONGMAN RUN 2012

REGOLAMENTO FISHERMAN S FRIEND STRONGMAN RUN 2012 REGOLAMENTO FISHERMAN S FRIEND STRONGMAN RUN 2012 RCS Sport, in collaborazione con l associazione sportiva dilettantistica Gazzetta Runners Club, organizza la prima edizione della Fisherman s Friend Strongman

Dettagli

Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon

Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon regolamento 1 aprile 2015 Marco Puzzo Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon 20 dicembre 2015 L A.S.D. Coast to Coast e l A.S.D. Napoli Nord Marathon, organizzano la settima edizione

Dettagli

Regolamento "Dieci Miglia" II trofeo Confindustria 8 dicembre 2015 ore 9,30 Ascoli Piceno

Regolamento Dieci Miglia II trofeo Confindustria 8 dicembre 2015 ore 9,30 Ascoli Piceno Regolamento "Dieci Miglia" II trofeo Confindustria 8 dicembre 2015 ore 9,30 Ascoli Piceno L Associazione Sportiva di Confindustria Ascoli Piceno (A.S.C.), sotto l egida della UISP e con il supporto tecnico

Dettagli

REGOLAMENTO GIRO DELLE 5 PORTE 27 SETTEMBRE 2015

REGOLAMENTO GIRO DELLE 5 PORTE 27 SETTEMBRE 2015 REGOLAMENTO GIRO DELLE 5 PORTE 27 SETTEMBRE 2015 Gara competitiva TIPO GARA Corsa competitiva su strada di 10 km, valevole come Campionato Provinciale FIDAL (Cremona) per tutte le categorie (J/P/S M e

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE EUROP ASSISTANCE RELAY MARATHON

REGOLAMENTO UFFICIALE EUROP ASSISTANCE RELAY MARATHON REGOLAMENTO UFFICIALE EUROP ASSISTANCE RELAY MARATHON La Europ Assistance Relay Marathon è una CORSA NON COMPETITIVA A SQUADRE DI 4 COMPONENTI aperta a tutte le persone con età di almeno 16 anni compiuti

Dettagli

organizzano la 1 - REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

organizzano la 1 - REQUISITI DI PARTECIPAZIONE FONDAZIONE TELETHON A.S.D. NAPOLI SPORT EVENTS organizzano la WALK OF LIFE Napoli, domenica 19 aprile 2015 Gara competitiva e passeggiata non competitiva Ritrovo entro le ore 8:30 - Partenza ore 9:30 Piazza

Dettagli

MEZZA MARATONA DEI 6 COMUNI 7 edizione

MEZZA MARATONA DEI 6 COMUNI 7 edizione MALO MARANO VICENTINO THIENE VILLAVERLA MEZZA MARATONA DEI 6 COMUNI 7 edizione REGOLAMENTO UFFICIALE Il TEAM ITALIA ROAD RUNNERS Associazione Sportiva Dilettantistica Codice FIDAL VI 635, su commissione

Dettagli

Gara non competitiva cronometrata 10 km

Gara non competitiva cronometrata 10 km Sport Club Atletica Libertas Sesto Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Legale: Via B. Oriani, 59-20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel: 02 2421136 Fax: 02 87385031 - E-mail: libertassesto@fastwebnet.it

Dettagli

UniSalute RUN TUNE UP 2016 la mezza di Bologna... uno spettacolo di corsa

UniSalute RUN TUNE UP 2016 la mezza di Bologna... uno spettacolo di corsa PREMESSA L Associazione Run Tune Up e il Circolo Ghinelli, con l approvazione del Comitato Regionale FIDAL dell'emilia-romagna e Lega Atletica UISP, organizzano la XV edizione di UniSalute RUN TUNE UP,

Dettagli

REGOLAMENTO. PAESTUM-VELIA MARATHON (ULTRAMARATHON 50km)

REGOLAMENTO. PAESTUM-VELIA MARATHON (ULTRAMARATHON 50km) REGOLAMENTO PAESTUM-VELIA MARATHON (ULTRAMARATHON 50km) DOMENICA 4 MAGGIO 2014 1a edizione GARA PODISTICA NAZIONALE SU STRADA REGOLAMENTO L Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Libertas Agropoli

Dettagli

REGOLAMENTO XIV MEZZA MARATONA DI CREMONA 18 OTTOBRE 2015 -

REGOLAMENTO XIV MEZZA MARATONA DI CREMONA 18 OTTOBRE 2015 - REGOLAMENTO XIV MEZZA MARATONA DI CREMONA 18 OTTOBRE 2015 - Data: domenica 18 ottobre 2015 Partenza CREMONA - VIA XX SETTEMBRE ORE 09.30 Arrivo CREMONA - PIAZZA DEL COMUNE Distanza 21,097 chilometri (misurato

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE 16 CARACCIOLO GOLD RUN 2016

REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE 16 CARACCIOLO GOLD RUN 2016 REGOLAMENTO TECNICO UFFICIALE 16 CARACCIOLO GOLD RUN 2016 L A S D Napoli Sport Events, in collaborazione con la FIDAL Campania e con il Patrocinio del Comune di Napoli, indice ed organizza la 16 edizione

Dettagli

La 10 km del Parco Nord

La 10 km del Parco Nord Sport Club Atletica Libertas Sesto Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Legale: Via B. Oriani, 59-20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel: 02 2421136 Fax: 02 87385031 - E-mail: libertassesto@fastwebnet.it

Dettagli

6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016

6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016 6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016 L organizza d intesa con il Comitato Provinciale FIDAL e l approvazione del Comitato Regionale FIDAL, con il patrocinio dei Comuni di Como, Cernobbio, Moltrasio

Dettagli

REGOLAMENTO 4^ EDIZIONE REGGIO CALABRIA HALF MARATHON 01 NOVEMBRE 2015

REGOLAMENTO 4^ EDIZIONE REGGIO CALABRIA HALF MARATHON 01 NOVEMBRE 2015 REGOLAMENTO 4^ EDIZIONE REGGIO CALABRIA HALF MARATHON 01 NOVEMBRE 2015 L Associazione Sportiva Dilettantistica Atletica Sciuto, affiliata alla Federazione Italiana di Atletica Leggera, con il patrocinio

Dettagli

c) oppure in possesso della Run Card (inviando copia del certificato medico specifico per l atletica leggera.)

c) oppure in possesso della Run Card (inviando copia del certificato medico specifico per l atletica leggera.) Maratona Città di Palermo 15 Novembre 2015 Alla manifestazione possono partecipare: a) tutti gli atleti italiani tesserati Fidal per la stagione 2015 nati nel 1995 e anni precedenti, regolarmente tesserati

Dettagli

REGOLAMENTO: Non è ammessa la partecipazione con il solo certificato medico agonistico

REGOLAMENTO: Non è ammessa la partecipazione con il solo certificato medico agonistico L Associazione Sportiva Dilettantistica Chiavari-Tigullio Outdoor con l approvazione della F.I.D.A.L. Federazione Italiana di Atletica Leggera e il patrocinio del Comune di Chiavari organizza a Chiavari

Dettagli

DOMENICA 13 SETTEMBRE

DOMENICA 13 SETTEMBRE DOMENICA 13 SETTEMBRE PIAZZA FERRETTO A MESTRE (VE) MARATONINA DI MESTRE-CORRERE INSIEME Pagina facebook Maratonina di Mestre Maratonina di Mestre www.maratoninamestre.com La Municipalità di Mestre in

Dettagli

STAFFETTA. Unesco Cities Marathon 1a Frazione - Cividale/Palmanova Km 25.600 2a Frazione - Palmanova/Aquileia Km 16.595.

STAFFETTA. Unesco Cities Marathon 1a Frazione - Cividale/Palmanova Km 25.600 2a Frazione - Palmanova/Aquileia Km 16.595. STAFFETTA Unesco Cities Marathon 1a Frazione - Cividale/Palmanova Km 25.600 2a Frazione - Palmanova/Aquileia Km 16.595 REGOLAMENTO UFFICIALE La 2a edizione della Staffetta Unesco Cities Marathon si disputerà

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE BAVISELA FAMILY

REGOLAMENTO UFFICIALE BAVISELA FAMILY REGOLAMENTO UFFICIALE FAMILY L Associazione Sportiva Dilettantistica Bavisela, organizza la 23a edizione della manifestazione sportiva amatoriale Bavisela Family, non competitiva ad andatura libera, sulla

Dettagli

Con la richiesta di iscrizione alla gara l atleta dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente il presente regolamento.

Con la richiesta di iscrizione alla gara l atleta dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente il presente regolamento. REGOLAMENTO Con la richiesta di iscrizione alla gara l atleta dichiara di aver preso visione e di accettare integralmente il presente regolamento. L Asd Città di Trento, sotto l egida della FIDAL, indice

Dettagli

REGOLAMENTO: 6^ Tappa Giro della Campania; Campionato Regionale

REGOLAMENTO: 6^ Tappa Giro della Campania; Campionato Regionale REGOLAMENTO: 1. ORGANIZZAZIONE L ASD Visciano MTB Team in collaborazione la società Cyclingsport di Nola organizza Domenica 17 Maggio 2015 la 1^ edizione della Visciano Bike Marathon. La manifestazione

Dettagli

Regolamento Iscrizioni

Regolamento Iscrizioni Regolamento Iscrizioni DATA, LUOGO E RITROVO : Domenica 27 Settembre 2015 Peschiera del Garda (VR). REGOLAMENTO PERCORSI LUNGO ( CORTO SENZA CLASSIFICA ) La manifestazione è aperta a: tutti i possessori

Dettagli

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE OTTOBRE 2014 Domenica 12 TREVISO 1^ TREVISO HALF MARATHON Gara nazionale di Corsa su Strada L A.S.D. MONTELLO RUNNERS CLUB, in collaborazione con Bettiol Sports Events A.s.d., con il patrocinio della Città

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE L A.S.D. Atletica Recanati, grazie alla collaborazione del Comune di Numana e della Fondazione dell Ospedale Salesi Onlus, organizza a Numana il 26 aprile 2015 la sesta edizione della

Dettagli

MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO

MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO MARATONINA DELL EPIFANIA 3 MEMORIAL SILVIO SPOTTI CREMONA, 06 GENNAIO 2012 REGOLAMENTO L ASD Arredamenti Maiandi con l approvazione della F.I.D.A.L. Federazione Italiana di Atletica Leggeraorganizza la

Dettagli

REGOLAMENTO VA LENTINO e VA LENTINO JUNIOR - edizione 2014

REGOLAMENTO VA LENTINO e VA LENTINO JUNIOR - edizione 2014 REGOLAMENTO VA LENTINO e VA LENTINO JUNIOR - edizione 2014 art. 1 Organizzazione L Associazione Base Running ASD, senza scopo di lucro, organizza a Torino la sesta edizione di VA LENTINO, corsa non competitiva

Dettagli

MARATONELLA DI CAMPALTO

MARATONELLA DI CAMPALTO MARATONELLA DI CAMPALTO 6^ Edizione - 4 ottobre 2015 5 Trofeo Marco Cavaldoro 3^ Coppa Rosa Parco Albanese 2 Campionato Italiano Bancari/Assicurativi Individuale e a Squadre sui 30 km Prova Unica Campionato

Dettagli

8^ MEZZA MARATONA DEI 6 COMUNI 1^ 30 Km PICCOLE DOLOMITI

8^ MEZZA MARATONA DEI 6 COMUNI 1^ 30 Km PICCOLE DOLOMITI MALO MARANO VICENTINO THIENE VILLAVERLA SCHIO SAN VITO di LEGUZZANO DOMENICA 29 NOVEMBRE 2015 VILLAVERLA (VI) VIA S.GIOVANNI XXIII 8^ MEZZA MARATONA DEI 6 COMUNI 1^ 30 Km PICCOLE DOLOMITI REGOLAMENTO UFFICIALE

Dettagli

Domenica 6 DICEMBRE 2015 SeiKilometri Non competitiva di Km. 6 circa Partenza ore 10:00

Domenica 6 DICEMBRE 2015 SeiKilometri Non competitiva di Km. 6 circa Partenza ore 10:00 L ASD Cagliari Marathon Club con il patrocinio dell Amministrazione Comunale, dell Assessorato allo Sport, alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Cagliari, l Azienda Ospedaliero Universitaria

Dettagli

Campionato Italiano FIDAL 2013 di 50 chilometri di corsa su strada, assoluto e di tutte le categorie

Campionato Italiano FIDAL 2013 di 50 chilometri di corsa su strada, assoluto e di tutte le categorie Campionato Italiano FIDAL 2013 di 50 chilometri di corsa su strada, assoluto e di tutte le categorie L associazione dilettantesca Avis Castelbolognese organizza a Castelbolognese RA la 32 edizione della

Dettagli

3 Edizione Maratona di Sessa Aurunca Sessa in..corsa. Organizza Gara podistica di 10 Km Agonistica Sabato 19 Settembre 2015 partenza ore 18,00

3 Edizione Maratona di Sessa Aurunca Sessa in..corsa. Organizza Gara podistica di 10 Km Agonistica Sabato 19 Settembre 2015 partenza ore 18,00 3 Edizione Maratona di Sessa Aurunca Sessa in..corsa L Ente Palio Giochi dei Quartieri d intesa con il Comune di Sessa Aurunca indice e Organizza Gara podistica di 10 Km Agonistica Sabato 19 Settembre

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE La società sportiva dilettantistica Milano City Marathon Club, affiliata alla Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL) con codice MI506, con l approvazione del Comitato Regionale

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE L A.S.D. Atletica Recanati, grazie alla collaborazione del Comune di Numana e della Fondazione dell Ospedale Salesi Onlus, organizza a Numana il 22 aprile 2012 la seconda edizione

Dettagli

REGOLAMENTO MEZZA DI MONZA 2012 (APPROVATO DA CRL FIDAL IN DATA 23 MAGGIO 2012 CON PROTOCOLLO N.1817)

REGOLAMENTO MEZZA DI MONZA 2012 (APPROVATO DA CRL FIDAL IN DATA 23 MAGGIO 2012 CON PROTOCOLLO N.1817) REGOLAMENTO MEZZA DI MONZA 2012 (APPROVATO DA CRL FIDAL IN DATA 23 MAGGIO 2012 CON PROTOCOLLO N.1817) L'associazione sportiva dilettantistica AS.P.E.S. Associazione Polisportiva Euro Sport MI330 organizza

Dettagli

Organizzano La 5 edizione de ULTRAMARATONA E MARATONA. L Eroica running. Comune di Gaiole in Chianti SI domenica 2 novembre 2014

Organizzano La 5 edizione de ULTRAMARATONA E MARATONA. L Eroica running. Comune di Gaiole in Chianti SI domenica 2 novembre 2014 Organizzano La 5 edizione de ULTRAMARATONA E MARATONA L Eroica running Comune di Gaiole in Chianti SI domenica 2 novembre 2014 ------------------------------------------------ Ultramaratona (km 65) e Maratona

Dettagli

Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo

Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo Associazione Sportiva Disabili Basket e non solo Con il contributo della Con il Patrocinio Provincia di Pordenone Comune di Maniago Federazione Ciclistica Italiana Comitato Italiano Paralimpico TAPPA REGOLAMENTO

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

L iscrizione alla gara è aperta a tutti gli atleti che appartengano ad una delle seguenti categorie :

L iscrizione alla gara è aperta a tutti gli atleti che appartengano ad una delle seguenti categorie : L Associazione Sportiva Dilettantistica Running Telese Terme, sotto l egida della FIDAL, con il Patrocinio della Provincia di Benevento, del Comune di Telese Terme,del Comune di San Salvatore Telesino

Dettagli

Endurance Training con la collaborazione tecnica dell'associazione Italiana

Endurance Training con la collaborazione tecnica dell'associazione Italiana Art.1 Definizione Endurance Training con la collaborazione tecnica dell'associazione Italiana Cultura e Sport (AICS) di Frosinone, con il supporto del Comune di Frosinone, Organizza: per il 15-11-2015

Dettagli

REGOLAMENTO CORRINCESANO BY NIGHT Gara podistica competitiva di 9,9 km in notturna

REGOLAMENTO CORRINCESANO BY NIGHT Gara podistica competitiva di 9,9 km in notturna REGOLAMENTO CORRINCESANO BY NIGHT Gara podistica competitiva di 9,9 km in notturna ORGANIZZATORI La a.s.d. ATLETICA CESANO MADERNO (MI063) con l'approvazione della FIDAL, con il patrocinio dell'amministrazione

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO DELLA WE RUN ROME

REGOLAMENTO TECNICO DELLA WE RUN ROME REGOLAMENTO TECNICO DELLA WE RUN ROME Il Comitato Regionale Lazio della FIDAL organizza la seconda edizione della WE RUN ROME, gara internazionale su strada, individuale maschile e femminile di 10 km,

Dettagli

Regolamento 2015 TERREDISIENA ULTRAMARATHON

Regolamento 2015 TERREDISIENA ULTRAMARATHON Regolamento 2015 TERREDISIENA ULTRAMARATHON Edizione 2 Domenica 1 Marzo 2015 CONTATTI COMITATO ORGANIZZATORE: via Massetana Romana 18-53100 SIENA Telefono : 0577271567 (ore ufficio) Cellulare + 39 335497720

Dettagli

13 a ed. de LA ½ DEI LAGONI Autorizzazione Fidal Piemonte n 83/trail/2015

13 a ed. de LA ½ DEI LAGONI Autorizzazione Fidal Piemonte n 83/trail/2015 Organizzazione 13 a ed. de LA ½ DEI LAGONI Autorizzazione Fidal Piemonte n 83/trail/2015 PROVA UNICA PER L ASSEGNAZIONE DEI TITOLI REGIONALI INDIVIDUALI E DI SOCIETA DI TRAIL ASD PODISTICA ARONA Codice

Dettagli

REGOLAMENTO GIRO DEL MONTE ZOVO 2015

REGOLAMENTO GIRO DEL MONTE ZOVO 2015 REGOLAMENTO GIRO DEL MONTE ZOVO 2015 Pertica Bassa, lì 26 febbraio 2015 GIRO DEL MONTE ZOVO: REGOLAMENTO UFFICIALE 2015 POLISPORTIVA PERTICA BASSA A.S.D., con il patrocinio del COMUNE DI PERTICA BASSA,

Dettagli

TROFEO CALAPONTE OPEN WATER REGOLAMENTO GARE DI NUOTO IN ACQUE LIBERE 7K 3K 02 maggio 2015 www.calapontetriweek.com

TROFEO CALAPONTE OPEN WATER REGOLAMENTO GARE DI NUOTO IN ACQUE LIBERE 7K 3K 02 maggio 2015 www.calapontetriweek.com TROFEO CALAPONTE OPEN WATER REGOLAMENTO GARE DI NUOTO IN ACQUE LIBERE 7K 3K 02 maggio 2015 www.calapontetriweek.com 1. Informazioni Generali a) La manifestazione ha finalità promozionali ed ha carattere

Dettagli

6 Edizione - La Gran Fondo Senza Tempo 31 maggio 2015

6 Edizione - La Gran Fondo Senza Tempo 31 maggio 2015 6 Edizione - La Gran Fondo Senza Tempo 31 maggio 2015 REGOLAMENTO DELLA MANIFESTAZIONE Regolamento della 6 Edizione della StraRossini la Gran Fondo Senza Tempo, valida per il Campionato Nazionale a tappe

Dettagli

REGOLAMENTO GARA COMPETITIVA DI RUNNING IN 2015

REGOLAMENTO GARA COMPETITIVA DI RUNNING IN 2015 REGOLAMENTO GARA COMPETITIVA DI RUNNING IN 2015 La Società Sportiva Surfing Shop Sport Promotion A.S.D. organizza la 4 edizione della RUNNING IN MILANO MARITTIMA che comprende 3 percorsi su strada, spiaggia

Dettagli

StrArzignano-Vivicittà - Seconda Edizione

StrArzignano-Vivicittà - Seconda Edizione Il Comitato UISP di Vicenza con la collaborazione di Atletica Arzignano ASD, organizza la seconda edizione della StrArzignano-Vivicittà, corsa podistica su strada; prova competitiva del circuito "Vivicittà"

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Città di Lignano Sabbiadoro

Città di Lignano Sabbiadoro REGOLAMENTO SUN & RUN 2013 MANIFESTAZIONE NAZIONALE UISP LEGA ATLETICA LEGGERA Alla gara podistica competitiva possono partecipare i tesserati Uisp, i tesserati Fidal delle categorie previste nella convenzione

Dettagli

Regolamento Mezza Maratona Ogliastra 2014

Regolamento Mezza Maratona Ogliastra 2014 Regolamento di Gara Regolamento Mezza Maratona Ogliastra 2014 Mano Tesa Ogliastra, associazione di volontariato onlus che ha come principale finalità dare sostegno ai pazienti affetti da tumore e alle

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE L ASD Atletica Buja Treppo Grande, con il supporto di UNIQA, il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Comune di Udine, ed in collaborazione con Comune di Udine,

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

TURIN MARATHON Società Sportiva Dilettantistica Srl

TURIN MARATHON Società Sportiva Dilettantistica Srl DISPOSITIVO DI GARA Nome manifestazione: XXIX Turin Marathon Gran Premio La Stampa (Gara internazionale IAAF inserita nel calendario AIMS) Approvazione FIDAL Piemonte n. 405/strada/2015 oro Data: 4 ottobre

Dettagli

Dieci chilometri del Manzoni 2015 Regolamento Tecnico- Organizzativo della 10Km Agonistica

Dieci chilometri del Manzoni 2015 Regolamento Tecnico- Organizzativo della 10Km Agonistica Dieci chilometri del Manzoni 2015 Regolamento Tecnico- Organizzativo della 10Km Agonistica Lecco, 4a Edizione del 27 Giugno 2015 La società sportiva G.S.A. Cometa ASD di Pusiano (CO), codice FIDAL CO690,

Dettagli

Regolamento BELLUNOFELTRE RUN km 30 su strada omologata FIDAL

Regolamento BELLUNOFELTRE RUN km 30 su strada omologata FIDAL Regolamento BELLUNOFELTRE RUN km 30 su strada omologata FIDAL Il G.S. La Piave 2000, in collaborazione con Atletica Fiori Barp, Astra Quero ed il comitato Provinciale della FIDAL, organizzano la 8ª edizione

Dettagli

REGOLAMENTO E PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

REGOLAMENTO E PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE 73022 Corigliano d Otranto (LE) tel. 3899823182 REGOLAMENTO E PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE L A.S.D. ATLETICA AMATORI CORIGLIANO indice ed organizza, con il patrocinio della Presidenza Regione Puglia,

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE GARA AGONISTICA - REGOLAMENTO NORME DI PARTECIPAZIONE

REGOLAMENTO INTEGRALE GARA AGONISTICA - REGOLAMENTO NORME DI PARTECIPAZIONE REGOLAMENTO INTEGRALE Con l approvazione della FIDAL: il COMITATO ORGANIZZATORE LOCALE in collaborazion con il Gruppo Atletico Assindustria Rovigo, la Provincia di Rovigo, ENEL L Energia che ti ascolta,

Dettagli

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE 6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE La A.S.D. GPDM indice ed organizza con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia di

Dettagli

CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI 29 febbraio 2012

CHIUSURA DELLE ISCRIZIONI 29 febbraio 2012 REGOLAMENTO 4 a TREVISO ROLLER MARATHON MARATONA 40 KM LUOGO DI PARTENZA Vittorio Veneto RITROVO Ore 8.00 ORARIO DI PARTENZA Ore 9.15 PERCORSO Percorso stradale su strada statale (larghezza media m. 8)

Dettagli

REGOLAMENTO CORRI SGURGOLA 2015

REGOLAMENTO CORRI SGURGOLA 2015 REGOLAMENTO CORRI SGURGOLA 2015 ART 1 : -INFORMAZIONI GENERALI- Gara podistica non competitiva organizzata dalla PRO LOCO DI SGURGOLA in collaborazione con associazione sportiva VIS SgurgolA., Comune di

Dettagli

A.s.d. Valgrigna Cycling Team. Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI

A.s.d. Valgrigna Cycling Team. Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI A.s.d. Valgrigna Cycling Team Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI ORGANIZZAZIONE L A.s.d.Valgrigna Cycling Team organizza il giorno

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE L associazione sportiva dilettantistica Milano City Marathon Club, affiliata alla Federazione Italiana Atletica Leggera (FIDAL), con l approvazione del Comitato Regionale Lombardia

Dettagli

La Cronoscalata...inMTB Regolamento Edizione 2015

La Cronoscalata...inMTB Regolamento Edizione 2015 La Cronoscalata...inMTB Regolamento Edizione 2015 2 Edizione: 5 settembre 2015 1. Diritto di partecipazione: Vi possono partecipare tutti i ciclisti di ambo i sessi in regola con il tesseramento per l

Dettagli

VERONAMARATHON: REGOLAMENTO UFFICIALE 2014

VERONAMARATHON: REGOLAMENTO UFFICIALE 2014 VERONAMARATHON: REGOLAMENTO UFFICIALE 2014 G.A.A.C. 2007 VERONAMARATHON ASD e VERONAMARATHON EVENTI, in collaborazione con il COMUNE di VERONA, organizzano la 13a VERONAMARATHON. Gara inserita nei calendari

Dettagli

29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km.

29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km. 29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km. La società sportiva A.S.D. Atletica Arechi Salerno con l approvazione della FIDAL Comitato Regionale Campano, col patrocinio

Dettagli

XC ELIMINATOR VIAREGGIO

XC ELIMINATOR VIAREGGIO XC ELIMINATOR VIAREGGIO 26 aprile 2014 REGOLAMENTO La XC ELIMINATOR VIAREGGIO 2014 è una manifestazione cross country agonistica inserita nel calendario UISP organizzata dall'asd GranFondo della Versilia

Dettagli

Regolamento (approvato dal CR Fidal Sardegna)

Regolamento (approvato dal CR Fidal Sardegna) Regolamento (approvato dal CR Fidal Sardegna) L'Associazione Sportiva Dilettantistica Laguna Running organizza la 4 edizione di Chia Laguna Half Marathon, manifestazione internazionale sulla distanza di

Dettagli

Regolamento Felciana Bike 2015

Regolamento Felciana Bike 2015 Regolamento Felciana Bike 2015 1) Organizzazione. L'Associazione Sportiva Dilettantistica AVISBIKE Pistoia con Sede a Pistoia via V. Vitoni 5, organizza il 11 Ottobre 2015 la 5^ edizione della gara di

Dettagli

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE

6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE 6ª MEZZA MARATONA CORRI A LECCE Gara Internazionale di km. 21,097 LECCE 06 MARZO 2016 START ORE 09.30 PORTA RUDIAE Affiliata La A.S.D. GPDM indice ed organizza con il patrocinio del Comune di Lecce, Provincia

Dettagli

VIII Ed. UniCredit Banca RUN TUNE UP 6 settembre 2009 REGOLAMENTO UFFICIALE UNICREDIT BANCA RUN TUNE UP 2009 LA MEZZA MARATONA DI BOLOGNA

VIII Ed. UniCredit Banca RUN TUNE UP 6 settembre 2009 REGOLAMENTO UFFICIALE UNICREDIT BANCA RUN TUNE UP 2009 LA MEZZA MARATONA DI BOLOGNA REGOLAMENTO UFFICIALE UNICREDIT BANCA RUN TUNE UP 2009 LA MEZZA MARATONA DI BOLOGNA L Associazione Europea Celeste Group e il Circolo Ghinelli, con l approvazione del Comitato Regionale Fidal Emilia e

Dettagli

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA -------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA POLISPORTIVA SAN GIORGIO Trofeo Alé 7 Memorial Trofeo Manessi 5^ Medaglia d oro in ricordo di Amaranto DeAngelis

Dettagli

NORME DI PARTECIPAZIONE

NORME DI PARTECIPAZIONE Marzo 2015 Domenica 29 ROVIGO Corso del Popolo angolo Via Trento 1^ ROVIGO HALF MARATHON Distanza Omologata di km 21,097 Trofeo Rovigobanca ORGANIZZAZIONE A.S.D, Rhodigium Team, con l approvazione del

Dettagli

Maratonina Riviera dei Dogi XVII edizione Domenica 06 Aprile 2014

Maratonina Riviera dei Dogi XVII edizione Domenica 06 Aprile 2014 Maratonina Riviera dei Dogi XVII edizione Domenica 06 Aprile 2014 STRA RIVIERA DEL BRENTA (Venezia) www.maratoninadeidogi.it info@maroninadeidogi.it Grand Prix Strade d Italia 2014 A.S.D. ATLETICA RIVIERA

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE ASSOLUTO E UNDER 23 DUATHLON SPRINT 2^ PROVA DI CIRCUITO

CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE ASSOLUTO E UNDER 23 DUATHLON SPRINT 2^ PROVA DI CIRCUITO CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE ASSOLUTO E UNDER 23 DUATHLON SPRINT 2^ PROVA DI CIRCUITO PARCO DELLE CASCINE (FI) 19 MARZO 2016 INDICE 1. Organizzazione 1.1 Mappa località 1.2 Come raggiungere Parco delle

Dettagli

REGOLAMENTO. Domenica 30 marzo 2014 Organizzazione Comune di Seregno in collaborazione con ASD Runners Desio

REGOLAMENTO. Domenica 30 marzo 2014 Organizzazione Comune di Seregno in collaborazione con ASD Runners Desio REGOLAMENTO Domenica 30 marzo 2014 Organizzazione Comune di Seregno in collaborazione con ASD Runners Desio Gara Internazionale su strada inserita nel Calendario Nazionale Fidal e IUTA 2014, valevole come:

Dettagli

Arrivo alla stazione di Verona Porta Nuova, circa 1,5 km dalla zona partenza, direzione Stadio.

Arrivo alla stazione di Verona Porta Nuova, circa 1,5 km dalla zona partenza, direzione Stadio. GIULIETTA & ROMEO HALF MARATHON START 10.00 A.M. 16 FEBBRAIO 2014 Di seguito le istruzioni operative per rendere più agevole il tuo contatto con la manifestazione ed avere più tempo per concentrarti sulla

Dettagli

GRANFONDO VALLE DEL TEVERE COPPA CITTA DI FIANO ROMANO TROFEO MASSIMO GILI

GRANFONDO VALLE DEL TEVERE COPPA CITTA DI FIANO ROMANO TROFEO MASSIMO GILI GRANFONDO VALLE DEL TEVERE COPPA CITTA DI FIANO ROMANO TROFEO MASSIMO GILI REGOLAMENTO Il Cicloclub Fiano Romano asd organizza, domenica 13 settembre, la 2 edizione della Granfondo Valle del Tevere città

Dettagli

REGOLAMENTO GRANFONDO DELLE BREGONZE 2015

REGOLAMENTO GRANFONDO DELLE BREGONZE 2015 REGOLAMENTO GRANFONDO DELLE BREGONZE 2015 Denominazione: GRANFONDO DELLE BREGONZE Organizzazione: A.S.D. CICLI DE ROSSI - ZUCCATO Data: Domenica 20 Settembre 2015 Località Partenza e Arrivo: Via Roma CHIUPPANO

Dettagli

Regolamento di gara Engadiner Sommerlauf

Regolamento di gara Engadiner Sommerlauf Regolamento di gara Engadiner Sommerlauf Con l iscrizione all Engadiner Sommerlauf il partecipante automaticamente accetta il nostro regolamento di gara: esso vale come parte integrante del contratto fra

Dettagli

Regolamento 2015. 9^ ECOMARATONA DEL CHIANTI - Castelnuovo Beardenga (SI) 16-17 - 18 Ottobre 2015

Regolamento 2015. 9^ ECOMARATONA DEL CHIANTI - Castelnuovo Beardenga (SI) 16-17 - 18 Ottobre 2015 Regolamento 2015 9^ ECOMARATONA DEL CHIANTI - Castelnuovo Beardenga (SI) 16-17 - 18 Ottobre 2015 CONTATTI COMITATO ECOMARATONA DEL CHIANTI : COMITATO ORGANIZZATORE ECOMARATONA DEL CHIANTI c/o ASSOCIAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO GRANFONDO (GF) E MEDIOFONDO (MF) GIGLIO D ORO ALFREDO MARTINI 2013 Calenzano di Firenze 15 settembre 2013 DALLA VAL DI MARINA AL MUGELLO

REGOLAMENTO GRANFONDO (GF) E MEDIOFONDO (MF) GIGLIO D ORO ALFREDO MARTINI 2013 Calenzano di Firenze 15 settembre 2013 DALLA VAL DI MARINA AL MUGELLO REGOLAMENTO GRANFONDO (GF) E MEDIOFONDO (MF) GIGLIO D ORO ALFREDO MARTINI 2013 Calenzano di Firenze 15 settembre 2013 Art. 1 La ASD Giglio d Oro in collaborazione con tutte le Società e Gruppi sportivi

Dettagli

7^ MARATONINA DI SAN MARTINO

7^ MARATONINA DI SAN MARTINO NOVEMBRE 2014 Domenica 9 PAESE Via degli Impianti Sportivi 7^ MARATONINA DI SAN MARTINO DOMENICA 9 NOVEMBRE 2014 Paese (TV) L'A.S.D. Atletica Quinto Mastella in collaborazione con il G.S. Dinamis Paese,

Dettagli

REGOLAMENTO LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL TRENTO / MONTE BONDONE - 20 luglio 2014

REGOLAMENTO LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL TRENTO / MONTE BONDONE - 20 luglio 2014 REGOLAMENTO LA LEGGENDARIA CHARLY GAUL TRENTO / MONTE BONDONE - 20 luglio 2014 Organizzazione: ASD Charly Gaul Internazionale Data: 20 luglio 2014 Località partenza: Piazza Duomo Trento Località arrivo:

Dettagli

Si ricorda che per ogni CODICE SOCIETÀ esiste UNA SOLA SOCIETÀ, ovvero la classifica terrà conto solo dei CODICI SOCIETÀ.

Si ricorda che per ogni CODICE SOCIETÀ esiste UNA SOLA SOCIETÀ, ovvero la classifica terrà conto solo dei CODICI SOCIETÀ. Regolamento Informazioni tecniche Circuito, partecipazione e categorie - Si definisce RIVER MARATHON CUP l'insieme delle seguenti gare: 28 febbraio 2016 FOSBIKE a Carpi (MO), org. Pol. San Marino di Carpi

Dettagli

MARATONA DELL ACQUA 201 Gara a carattere internazionale

MARATONA DELL ACQUA 201 Gara a carattere internazionale MARATONA DELL ACQUA 201 Gara a carattere internazionale REGOLAMENTO L Associazione Sportiva Dilettantistica Equipe Running, con l approvazione della FIDAL e col patrocinio delle Amministrazioni Comunali

Dettagli

REGOLAMENTO HANDBIKE VENICEMARATHON

REGOLAMENTO HANDBIKE VENICEMARATHON REGOLAMENTO HANDBIKE VENICEMARATHON VENEZIA, 25 OTTOBRE 2015 L in collaborazione con ASD VENICEMARATHON CLUB, organizzano il 25 Ottobre 2015 una gara nazionale per atleti disabili, denominata HANDBIKE

Dettagli

REGOLAMENTO VIII^ MEZZA MARATONA CITTA DI PISA

REGOLAMENTO VIII^ MEZZA MARATONA CITTA DI PISA REGOLAMENTO VIII^ MEZZA MARATONA CITTA DI PISA Gara internazionale di 21,097 Km su percorso omologato FIDAL (in attesa di approvazione dal C.R. FIDAL) Data: 12 Ottobre 2014 Sede partenza/arrivo: Pisa,

Dettagli

FOREST RUN 2015 GIRO PODISTICO NELLA PIANA

FOREST RUN 2015 GIRO PODISTICO NELLA PIANA OTTOBRE 2015 Domenica 4 PIANA DEL CANSIGLIO (TV) FOREST RUN 2015 GIRO PODISTICO NELLA PIANA REGOLAMENTO L A.S.D, RUNNING TEAM Conegliano, con l approvazione del Comitato Regionale della FIDAL Veneto, con

Dettagli

b) Atleti italiani diversamente abili tesserati al CIP e atleti non italiani diversamente abili tesserati a Federazioni Straniere affiliate all IPC.

b) Atleti italiani diversamente abili tesserati al CIP e atleti non italiani diversamente abili tesserati a Federazioni Straniere affiliate all IPC. REGOLAMENTO UFFICIALE L associazione sportiva dilettantistica Milano City Marathon Club, affiliata alla Federazione Italiana Atletica Leggera (FIDAL), con l approvazione del Comitato Regionale Lombardia

Dettagli

Le moto ammesse alla Transitalia Marathon saranno esclusivamente quelle delle categorie sotto indicate:

Le moto ammesse alla Transitalia Marathon saranno esclusivamente quelle delle categorie sotto indicate: REGOLAMENTO TRANSITALIA MARATHON 2015 Art.1- ORGANIZZAZIONE Motoclub Strade Bianche in Moto, con sede in Verucchio (RN) via Brizzi 10, Presidente Mirco Urbinati, tel. 340615440 info@stradebiancheinmoto.it

Dettagli

PALERMO, 5 settembre 2010

PALERMO, 5 settembre 2010 Associazione Sportiva Polizie Municipali d Italia 31 Campionato Italiano di Corsa su Strada Riservato alle Polizie Municipali e Locali d Italia Trofeo Santa Rosalia PALERMO, 5 settembre 2010 Gruppo Sportivo

Dettagli

Informazioni. Velence marathon 2016. Regolamento Il regolamento per la 31ª Venicemarathon sarà scaricabile a breve

Informazioni. Velence marathon 2016. Regolamento Il regolamento per la 31ª Venicemarathon sarà scaricabile a breve Velence marathon 2016 Informazioni Regolamento Il regolamento per la 31ª Venicemarathon sarà scaricabile a breve Data Domenica 23 ottobre 2016. La Venicemarathon si disputa ogni anno la quarta domenica

Dettagli

Oggetto: programma della 1 Prova regionale di cross che si svolgerà a Trissino (VI)

Oggetto: programma della 1 Prova regionale di cross che si svolgerà a Trissino (VI) 14 novembre 2015 e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti

Dettagli

Regolamento Magnifica Salodium Salò lì 8/1/2015

Regolamento Magnifica Salodium Salò lì 8/1/2015 Regolamento Magnifica Salodium Salò lì 8/1/2015 MAGNIFICA SALODIUM : REGOLAMENTO UFFICIALE 2015 GARDA RUNNING ASD, in collaborazione con il COMUNE di SALO e FERALPISALO,organizza la seconda edizione della

Dettagli

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE

REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE Denominazione Manifestazione: Gran Fondo Giro d Italia Organizzazione: SSD RCS Active Team a r.l. Data: 22 Maggio 2016 Partenza: Cividale del Friuli (UD) Arrivo: Cividale del

Dettagli