MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale"

Transcript

1

2

3 Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) *MSSMCRRF0E* Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL MESSA MARIA CRISTINA F DATA DI NASCITA CONTRIBUENTE GIORNO MESE ANNO (o Stato estero) DI NASCITA PROVINCIA (sigla) 0 0 MONZA MB STATO CIVILE (barrare la relativa casella) CELIBE/NUBILE CONIUGATO/A X VEDOVO/A SEPARATO/A DIVORZIATO/A TUTELATO/A MINORE RESIDENZA PROVINCIA (sigla) C.A.P. ANAGRAFICA Da compilare solo se variata dal //0 alla data di presentazione della dichiarazione TELEFONO E POSTA ELETTRONICA DOMICILIO FISCALE AL 0/0/0 BARRARE LA CASELLA C = Coniuge F = Primo figlio F = Figlio A = Altro D = Figlio disabile COGNOME e NOME o DENOMINAZIONE PROV. N. ORD. A A A A CONTRIBUENTE MSSMCRRF0E DOMICILIO FISCALE AL //0 DOMICILIO FISCALE AL 0/0/0 FRAZIONE TELEFONO PREFISSO Dichiarante XC F X TITOLO DOMINICALE genzia ntrate TIPOLOGIA (Via, piazza, ecc.) FRAZIONE TIPOLOGIA (Via, piazza, ecc.) NUMERO PRIMO FIGLIO D X F A D INDIRIZZO INDIRIZZO AGRARIO Coniuge dichiarante Soggetto fiscalmente 0 integrativo a carico di altri (vedere istruzioni) GIORNO Numero figli residenti allʼestero a carico del contribuente MESI A MINORE (Il codice del coniuge va indicato anche se CARICO DI ANNI % non fiscalmente a carico) NUMERO DI TELEFONO / FAX POSSESSO GIORNI % Gli importi devono essere indicati in unità di Euro Dichiarazione Rappresentante congiunta o tutore Situazioni DEL RAPPRESENTANTE O TUTORE particolari COGNOME (per le donne indicare il cognome da nubile) NOME SESSO (M o F) FAMILIARI A CARICO PERCENTUALE ULTERIORE DETRAZIONE PER FAMIGLIE CON ALMENO FIGLI A F A D F A D CELLULARE DATA DELLA VARIAZIONE MESE ANNO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA Dichiarazione presentata per la prima volta PROVINCIA (sigla) PROVINCIA (sigla) DETRAZIONE 00% AFFIDAMENTO FIGLI NUM. CIVICO CANONE DI AFFITTO IN REGIME VINCOLISTICO CASI PARTICOLARI CONTINUAZIONE (*) NUM. CIVICO DATI DEL SOSTITUTO DʼIMPOSTA CHE EFFETTUERA IL CONGUAGLIO In caso di dichiarazione congiunta indicare i dati solo nel modello del dichiarante QUADRO A MILANO (F0) 0 REDDITI DEI TERRENI X XXXXXXXXXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXXXX PROVINCIA (sigla) UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO 0 MILANO (F0) C.A.P. ESENZIONE IMU Casi particolari add.le regionale MI PIAZZA DELL'ATENEO NUOVO MI CODICE SEDE 0 COLTIVATORE DIRETTO O IAP A A A CENTRO: - SPORTELLO: 000

4 *MSSMCRRF0E* B QUADRO B REDDITI DEI FABBRICATI SEZIONE I - REDDITI DEI FABBRICATI - TASSAZIONE ORDINARIA E CEDOLARE SECCA RENDITA UTILIZZO POSSESSO CASI CANONE DI LOCAZIONE CONTINUA- CODICE 0 CODICE CANONE PARTICOLARI ZIONE (*) IMU DOVUTA PER IL 0 GIORNI %. 0 MSSMCRRF0E F0 CEDOLARE SECCA Mod. N. ESENZIONE IMU Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) B B B B B B B B B0 SEZIONE II - DATI RELATIVI AI CONTRATTI DI LOCAZIONE N. rigo Mod. Estremi di registrazione del contratto dichiar. riferim. n. DATA SERIE Contratti NUMERO COD. UFFICIO non sup. ICI E SOTTONUMERO 0 gg B B B SEZIONE I - REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI Tipologia Indeterminato/ Tipologia Indeterminato/ Tipologia reddito Determinato reddito Determinato reddito C C C Lavoro dipendente C PERIODO DI LAVORO (giorni per i quali spettano le detrazioni) Indeterminato/ Determinato Somme per incremento della produttività (compilare solo nei casi previsti nelle istruzioni) IMPORTI C IMPORTI IMPORTI ART., COMMA TUIR Tassazione Tassazione RITENUTE ASSOGG. A ASSOGG. sostitutiva TASSAZIONE A IMPOSTA IMPOSTA NON NON IMPONIBILI ordinaria ASSOG. IMPOSTA ORDINARIA SOSTITUTIVA SOSTITUTIVA IMPONIBILI SOSTITUTIVA SEZIONE II - ALTRI REDDITI ASSIMILATI A QUELLI DI LAVORO DIPENDENTE Assegno del coniuge Assegno del coniuge Assegno del coniuge C C C. SEZIONE III - RITENUTE E ADDIZIONALE REGIONALE ALLʼ C RITENUTE RITENUTE C0 ADD.LE REGIONALE (punto CUD 0) 0.0 (punto CUD 0). SEZIONE IV - RITENUTE ADDIZIONALE COMUNALE ALLʼ RITENUTE ACCONTO RITENUTE SALDO RITENUTE ACCONTO C ADD.LE COMUNALE 0 C ADD.LE COMUNALE 0 C ADD.LE COMUNALE 0 (punto 0 CUD 0) (punto CUD 0) (punto CUD 0) SEZIONEV - PERSONALE SICUREZZA, DIFESA, SOCCORSO SEZIONEVI - ALTRI DATI DETRAZIONE RICONOSCIUTA DATI AL NETTO CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÁ C C CONTRIBUTO DEL CONTRIBUTO TRATTENUTO (punto CUD 0) SOLIDARIETAʼ (punto CUD 0) (punto CUD0) SEZIONE I - REDDITI DI CAPITALE, LAVORO AUTONOMO E REDDITI DIVERSI TIPO DI REDDITI RITENUTE TIPO DI UTILI ED ALTRI ALTRI REDDITI D D PROVENTI EQUIPARATI DI CAPITALE TIPO DI REDDITI D REDDITI DERIVANTI DA ATTIVITA ASSIMILATE AL LAVORO AUTONOMO D QUADRO C QUADRO D REDDITI DIVERSI ALTRI REDDITI 0 B N. rigo Mod. riferim. REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI F0 Estremi di registrazione del contratto Contratti n. DATA SERIE NUMERO COD. UFFICIO non sup. E SOTTONUMERO 0 gg REDDITI SPESE Rientro in Italia Pensione RITENUTE dichiar. ICI... D D D REDDITI DERIVANTI DA ATTIVITA OCCASIONALE O DA OBBLIGHI DI FARE, NON FARE E PERMETTERE SEZIONE II - REDDITI SOGGETTI A TASSAZIONE SEPARATA Redditi percepiti da eredi e legatari Imposte ed oneri rimborsati nel 0 e altri redditi a tassazione separata Tipo di reddito Opzione per la Reddito Reddito totale del deceduto Quota delle imposte sulle successioni tassazione ordinaria Tipo di reddito Opzione per la Reddito tassazione ordinaria CENTRO: - SPORTELLO: 000 Ritenute Ritenute

5 Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) *MSSMCRRF0E* E E E E E E E E SPESE SANITARIE SPESE SANITARIE PER FAMILIARI NON A CARICO (vedere istruzioni) SPESE SANITARIE PER DISABILI SPESE VEICOLI PER DISABILI SPESE PER LʼACQUISTO DI CANI GUIDA DETERMINATE PATOLOGIE SPESE SANITARIE RATEIZZATE IN PRECEDENZA E E0 E INTERESSI PER PRESTITI O MUTUI AGRARI E ASSICURAZIONI SULLA VITA E CONTRO GLI INFORTUNI E INTERESSI PER MUTUI CONTRATTI NEL PER RECUPERO EDILIZIO SPESE DI ISTRUZIONE E ALTRE SPESE E ALTRE SPESE E ALTRE SPESE SEZIONE II - SPESE E ONERI PER I QUALI SPETTA LA DEDUZIONE DAL COMPLESSIVO CSSN - RC veicoli Contributi per previdenza complementare CONTRIBUTI PREVIDENZIALI E ED ASSISTENZIALI Esclusi dal sostituto Non esclusi dal sostituto fiscale del coniuge E DEDUCIBILITA ORDINARIA ASSEGNO AL E LAVORATORI DI PRIMA OCCUPAZIONE E CONTRIBUTI PER ADDETTI AI SERVIZI DOMESTICI E FAMILIARI E FONDI IN SQUILIBRIO FINANZIARIO E EROGAZIONI LIBERALI A FAVORE DI ISTITUZIONI RELIGIOSE E0 FAMILIARI A CARICO E SPESE MEDICHE E DI ASSISTENZA DEI PORTATORI DI HANDICAP FONDO PENSIONE NEGOZIALE DIPENDENTI PUBBLICI Esclusi dal sostituto Quota TFR Non esclusi dal sostituto E E ALTRI ONERI DEDUCIBILI SEZIONE III A - SPESE PER LE QUALI SPETTA LA DETRAZIONE DEL % O % O 0 % (INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO) E E E E SEZIONE I - SPESE PER LE QUALI SPETTA LA DETRAZIONE DʼIMPOSTA DEL % Periodo 00/0 fiscale Vedere istruzioni Situazioni particolari Rideterminazione rate N. rate 0 E 0 SEZIONE III B - DATI CATASTALI IDENTIFICATIVI DEGLI IMMOBILI E ALTRI DATI PER FRUIRE DELLA DETRAZIONE DEL % O 0% N. ord. immobile Condominio CODICE T/U I/P SEZ. URB./ CATAST. FOGLIO PARTICELLA SUBALTERNO E E E E E E E QUADRO E INTERESSI PER MUTUI IPOTECARI PER LʼACQUISTO DELLʼABITAZIONE PRINCIPALE INTERESSI PER MUTUI IPOTECARI PER ACQUISTO ALTRI IMMOBILI N. dʼordine ALTRI immobile Condominio E DATI TIPO INTERVENTO ANNO INQUILINI DI ALLOGGI ADIBITI AD ABITAZIONE PRINCIPALE ONERI E SPESE (Barrare la casella) DETRAZIONE PER SPESE DI MANTENIMENTO DEI CANI GUIDA TIPOLOGIA E (vedere istruzioni) CASI PARTICOLARI N. DI GIORNI E SPESE FUNEBRI E SPESE PER ADDETTI ALLʼASSISTENZA PERSONALE E RIDETERMINAZIONE RATE PERCENTUALE E INTERESSI PER MUTUI IPOTECARI PER LA COSTRUZIONE DELLʼABITAZIONE PRINCIPALE SPESE PER ATTIVITA SPORTIVE PRATICATE DAI RAGAZZI CONDUTTORE (estremi registrazione contratto) DATA SERIE NUMERO E SOTTONUMERO CODICE UFFICIO AGENZIA ENTRATE SEZIONE IV - SPESE PER LE QUALI SPETTA LA DETRAZIONE DʼIMPOSTA DEL % (INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO) RIPARTIZIONE RATE SEZIONE V - DATI PER FRUIRE DELLE DETRAZIONI DʼIMPOSTA PER CANONI DI LOCAZIONE SEZIONE VI - DATI PER FRUIRE DI ALTRE DETRAZIONI DʼIMPOSTA SPESE ACQUISTO MOBILI, ELETTRODOMESTICI, TV, COMPUTER (ANNO 00) N. ord. immobile Condominio CODICE T/U I/P SEZ. URB./ CATAST. FOGLIO MSSMCRRF0E LAVORATORI DIPENDENTI CHE TRASFERISCONO LA RESIDENZA PER MOTIVI DI LAVORO NUMERO RATA E ALTRE DETRAZIONI 0 PARTICELLA Spesa N. DI GIORNI CODICE.. F 0 U I SPESA Mod. N. N. dʼordine immobile 0 SUBALTERNO DOMANDA ACCATASTAMENTO PROVINCIA UFF. AGENZIA DATA NUMERO TERRITORIO/ENTRATE. PERCENTUALE CENTRO: - SPORTELLO: 000

6 Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) *MSSMCRRF0E* F F F G MSSMCRRF0E Mod. N. QUADRO F ACCONTI, RITENUTE, ECCEDENZE E ALTRI DATI SEZIONE I - ACCONTI, ADDIZIONALE COMUNALE E CEDOLARE SECCA RELATIVI AL 0 Prima rata Trattenuto Mod. 0/0 Prima rata Barrare la casella per non effettuare i versamenti di acconto Stato estero Con lʼapposizione della firma si esprime anche il consenso al trattamento dei dati sensibili indicati nella dichiarazione N. modelli compilati Barrare la casella per non effettuare i versamenti di acconto cedolare secca lorda Versamenti di acconto in misura inferiore Regionale Comunale Regionale per lavori per lavori socialmente utili socialmente utili SEZIONE III - ECCEDENZE RISULTANTI DALLE PRECEDENTI DICHIARAZIONI sostitutiva in F quadro RT in F F Cedolare secca in F F Regionale Regione allʼ in F Comune SEZIONE IV - RITENUTE E ACCONTI SOSPESI PER EVENTI ECCEZIONALI G Reddito estero estera netta Versamenti di acconto cedolare secca in misura inferiore Barrare la casella per non effettuare i versamenti di acconto add.le comunale utilizzato nelle precedenti dichiarazioni SEZIONE IV - CREDITO DʼIMPOSTA PER GLI IMMOBILI COLPITI DAL SISMA IN ABRUZZO Regionale attività sportive dilettantistiche Reddito complessivo di cui relativo allo Stato estero di col. FIRMA DEL CONTRIBUENTE in F F Eventi Add.le Add.le sostitutiva cedolare contributo eccez. Regionale Comunale produttività secca solidarietà SEZIONE V - MISURA DEGLI ACCONTI PER LʼANNO 0 E RATEAZIONE DEL SALDO 0 F F0 F SEZIONE I - CREDITI DʼIMPOSTA RELATIVI AI FABBRICATI G riacquisto residuo credito di cui anno prima casa dichiarazione 0 nel mod. F G SEZIONE II - CREDITO DʼIMPOSTA REINTEGRO ANTICIPAZIONI FONDI PENSIONE G G G I Acconto Acconto Seconda o unica rata Comunale 0 0 SEZIONE II - ALTRE RITENUTE SUBITE Importi rimborsati dal sostituto dʼimposta Crediti utilizzati con il modello F per il versamento dellʼimu Importi rimborsati dal sostituto Ulteriore detrazione per figli Reintegro Totale/ Parziale dichiaraz. lorda SEZIONE VIII - ALTRI DATI Abitazione principale Altri immobili fiscale Impresa/ Professione FIRMA DELLA DICHIARAZIONE Detrazioni canoni locazione Somma reintegrata Regionale allʼ Regionale F SEZIONE V - CREDITO DʼIMPOSTA PER INCREMENTO OCCUPAZIONE QUADRO I IMU fiscale Versato con Mod. F SEZIONE VI - SOGLIE DI ESENZIONE ADDIZIONALE COMUNALE Esenzione Soglia totale/altre F esenzione agevolazioni saldo 0 saldo 0 SEZIONE VII - (DA COMPILARE SOLO NEL MOD. 0 INTEGRATIVO) QUADRO G CREDITI DʼIMPOSTA X anticipazione Restituzione bonus di cui nel mod. F netta Barrare la casella per richiedere di essere informato direttamente dal soggetto che presta lʼassistenza fiscale di eventuali comunicazioni dellʼagenzia delle Entrate Acconto cedolare secca 0 F Comunale allʼ Comunale allʼ Comunale fiscale straordinario F Numero rata Versamenti di acconto add.le comunale in misura inferiore Pignoramento presso terzi Numero Rateazione rata Ritenute di cui nel mod. F Cedolare secca cedolare secca canoni di locazione non percepiti (vedere istruzioni) dichiarazione Totale credito SEZIONE VI - CREDITO DʼIMPOSTA PER MEDIAZIONI Barrare la casella se si intende utilizzare, con il Mod. F, lʼintero importo del credito risultante dalla presente dichiarazione per il versamento dellʼimu dovuta per lʼanno 0; in tal caso lʼintero ammontare degli importi a credito non sarà rimborsato dal sostituto dʼimposta oppure Indicare lʼammontare dellʼimu dovuta per lʼanno 0 che si intende versare con il modello F mediante compensazione del credito risultante dalla presente dichiarazione; in tal caso il credito non sarà rimborsato dal sostituto dʼimposta fino a concorrenza dellʼimporto indicato nella casella G Seconda o unica rata dichiaraz. 0 SEZIONE III - CREDITO DʼIMPOSTA PER REDDITI PRODOTTI ALLʼESTERO Soglia esenzione acconto 0 Totale credito Acconti ricalcolati immobili storici Acconto add.le comunale Numero rate (in caso di dichiarazione congiunta indicare il dato solo nel modello del dichiarante) Esenzione totale/altre agevolazioni acconto 0 0 dichiaraz. Tipo reddito Differenza Acconto MARIA CRISTINA MESSA CENTRO: - SPORTELLO: 000 X 0 Imponibile add.le comunale IMPORTO di cui nel mod. F

7 Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) *MSSMCRRF0E* Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL MESSA MARIA CRISTINA F DATA DI NASCITA CONTRIBUENTE GIORNO MESE ANNO (o Stato estero) DI NASCITA PROVINCIA (sigla) 0 0 MONZA MB STATO CIVILE (barrare la relativa casella) CELIBE/NUBILE CONIUGATO/A X VEDOVO/A SEPARATO/A DIVORZIATO/A TUTELATO/A MINORE RESIDENZA PROVINCIA (sigla) C.A.P. ANAGRAFICA Da compilare solo se variata dal //0 alla data di presentazione della dichiarazione TELEFONO E POSTA ELETTRONICA DOMICILIO FISCALE AL 0/0/0 BARRARE LA CASELLA C = Coniuge F = Primo figlio F = Figlio A = Altro D = Figlio disabile COGNOME e NOME o DENOMINAZIONE PROV. N. ORD. CONTRIBUENTE MSSMCRRF0E DOMICILIO FISCALE AL //0 DOMICILIO FISCALE AL 0/0/0 FRAZIONE A A A A TELEFONO PREFISSO Dichiarante C F TITOLO DOMINICALE genzia ntrate TIPOLOGIA (Via, piazza, ecc.) FRAZIONE TIPOLOGIA (Via, piazza, ecc.) NUMERO PRIMO FIGLIO D F A D INDIRIZZO INDIRIZZO AGRARIO Coniuge dichiarante Soggetto fiscalmente 0 integrativo a carico di altri (vedere istruzioni) GIORNO Numero figli residenti allʼestero a carico del contribuente MESI A MINORE (Il codice del coniuge va indicato anche se CARICO DI ANNI % non fiscalmente a carico) NUMERO DI TELEFONO / FAX POSSESSO GIORNI % Gli importi devono essere indicati in unità di Euro Dichiarazione Rappresentante congiunta o tutore Situazioni DEL RAPPRESENTANTE O TUTORE particolari COGNOME (per le donne indicare il cognome da nubile) NOME SESSO (M o F) FAMILIARI A CARICO PERCENTUALE ULTERIORE DETRAZIONE PER FAMIGLIE CON ALMENO FIGLI A F A D F A D CELLULARE DATA DELLA VARIAZIONE MESE ANNO INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA Dichiarazione presentata per la prima volta PROVINCIA (sigla) PROVINCIA (sigla) DETRAZIONE 00% AFFIDAMENTO FIGLI NUM. CIVICO CANONE DI AFFITTO IN REGIME VINCOLISTICO CASI PARTICOLARI CONTINUAZIONE (*) NUM. CIVICO DATI DEL SOSTITUTO DʼIMPOSTA CHE EFFETTUERA IL CONGUAGLIO In caso di dichiarazione congiunta indicare i dati solo nel modello del dichiarante QUADRO A MILANO (F0) REDDITI DEI TERRENI X MI PROVINCIA (sigla) C.A.P. ESENZIONE IMU Casi particolari add.le regionale CODICE SEDE 0 COLTIVATORE DIRETTO O IAP A A A (*) Barrare la casella se si tratta dello stesso terreno del rigo CENTRO: XXXXXXXXXXXXXXX

8 *MSSMCRRF0E* B QUADRO B REDDITI DEI FABBRICATI SEZIONE I - REDDITI DEI FABBRICATI - TASSAZIONE ORDINARIA E CEDOLARE SECCA RENDITA UTILIZZO POSSESSO CASI CANONE DI LOCAZIONE CONTINUA- CODICE 0 CODICE CANONE PARTICOLARI ZIONE (*) IMU DOVUTA PER IL 0 GIORNI % MSSMCRRF0E CEDOLARE SECCA Mod. N. ESENZIONE IMU Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) B B B B B B B B B0 SEZIONE II - DATI RELATIVI AI CONTRATTI DI LOCAZIONE N. rigo Mod. Estremi di registrazione del contratto dichiar. riferim. n. DATA SERIE Contratti NUMERO COD. UFFICIO non sup. ICI E SOTTONUMERO 0 gg B B B SEZIONE I - REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI Tipologia Indeterminato/ Tipologia reddito Determinato reddito C C C PERIODO DI LAVORO (giorni per i quali spettano le detrazioni) Indeterminato/ Determinato Tipologia reddito Indeterminato/ Determinato Somme per incremento della produttività (compilare solo nei casi previsti nelle istruzioni) IMPORTI C IMPORTI IMPORTI ART., COMMA TUIR Tassazione Tassazione RITENUTE ASSOGG. A ASSOGG. sostitutiva TASSAZIONE A IMPOSTA IMPOSTA NON NON IMPONIBILI ordinaria ASSOG. IMPOSTA ORDINARIA SOSTITUTIVA SOSTITUTIVA IMPONIBILI SOSTITUTIVA SEZIONE II - ALTRI REDDITI ASSIMILATI A QUELLI DI LAVORO DIPENDENTE Assegno del coniuge Assegno del coniuge Assegno del coniuge C C C SEZIONE III - RITENUTE E ADDIZIONALE REGIONALE ALLʼ C RITENUTE RITENUTE C0 ADD.LE REGIONALE (punto CUD 0) (punto CUD 0) SEZIONE IV - RITENUTE ADDIZIONALE COMUNALE ALLʼ RITENUTE ACCONTO RITENUTE SALDO RITENUTE ACCONTO C ADD.LE COMUNALE 0 C ADD.LE COMUNALE 0 C ADD.LE COMUNALE 0 (punto 0 CUD 0) (punto CUD 0) (punto CUD 0) SEZIONEV - PERSONALE SICUREZZA, DIFESA, SOCCORSO SEZIONEVI - ALTRI DATI DETRAZIONE RICONOSCIUTA DATI AL NETTO CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÁ C C CONTRIBUTO DEL CONTRIBUTO TRATTENUTO (punto CUD 0) SOLIDARIETAʼ (punto CUD 0) (punto CUD0) Lavoro dipendente SEZIONE I - REDDITI DI CAPITALE, LAVORO AUTONOMO E REDDITI DIVERSI TIPO DI REDDITI RITENUTE TIPO DI UTILI ED ALTRI ALTRI REDDITI D D PROVENTI EQUIPARATI DI CAPITALE TIPO DI REDDITI D REDDITI DERIVANTI DA ATTIVITA ASSIMILATE AL LAVORO AUTONOMO D QUADRO C QUADRO D REDDITI DIVERSI ALTRI REDDITI B N. rigo Mod. riferim. REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI. Estremi di registrazione del contratto Contratti n. DATA SERIE NUMERO COD. UFFICIO non sup. E SOTTONUMERO 0 gg C REDDITI SPESE Rientro in Italia Pensione RITENUTE dichiar. ICI D D D REDDITI DERIVANTI DA ATTIVITA OCCASIONALE O DA OBBLIGHI DI FARE, NON FARE E PERMETTERE SEZIONE II - REDDITI SOGGETTI A TASSAZIONE SEPARATA Redditi percepiti da eredi e legatari Imposte ed oneri rimborsati nel 0 e altri redditi a tassazione separata (*) Barrare la casella se si tratta della stessa unità immobiliare del rigo CENTRO: XXXXXXXXXXXXXXXX Tipo di reddito Opzione per la Reddito Reddito totale del deceduto Quota delle imposte sulle successioni tassazione ordinaria Tipo di reddito Opzione per la Reddito tassazione ordinaria Ritenute Ritenute

9 Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) *MSSMCRRF0E* E E E E E E E E SPESE SANITARIE SPESE SANITARIE PER FAMILIARI NON A CARICO (vedere istruzioni) SPESE SANITARIE PER DISABILI SPESE VEICOLI PER DISABILI SPESE PER LʼACQUISTO DI CANI GUIDA DETERMINATE PATOLOGIE SPESE SANITARIE RATEIZZATE IN PRECEDENZA E E0 E INTERESSI PER PRESTITI O MUTUI AGRARI E ASSICURAZIONI SULLA VITA E CONTRO GLI INFORTUNI E INTERESSI PER MUTUI CONTRATTI NEL PER RECUPERO EDILIZIO SPESE DI ISTRUZIONE E ALTRE SPESE E ALTRE SPESE E ALTRE SPESE SEZIONE II - SPESE E ONERI PER I QUALI SPETTA LA DEDUZIONE DAL COMPLESSIVO CSSN - RC veicoli Contributi per previdenza complementare CONTRIBUTI PREVIDENZIALI E ED ASSISTENZIALI Esclusi dal sostituto Non esclusi dal sostituto fiscale del coniuge E DEDUCIBILITA ORDINARIA ASSEGNO AL E LAVORATORI DI PRIMA OCCUPAZIONE E CONTRIBUTI PER ADDETTI AI SERVIZI DOMESTICI E FAMILIARI E FONDI IN SQUILIBRIO FINANZIARIO E EROGAZIONI LIBERALI A FAVORE DI ISTITUZIONI RELIGIOSE E0 FAMILIARI A CARICO E SPESE MEDICHE E DI ASSISTENZA DEI PORTATORI DI HANDICAP FONDO PENSIONE NEGOZIALE DIPENDENTI PUBBLICI Esclusi dal sostituto Quota TFR Non esclusi dal sostituto E E ALTRI ONERI DEDUCIBILI SEZIONE III A - SPESE PER LE QUALI SPETTA LA DETRAZIONE DEL % O % O 0 % (INTERVENTI DI RECUPERO DEL PATRIMONIO EDILIZIO) E E E E E SEZIONE I - SPESE PER LE QUALI SPETTA LA DETRAZIONE DʼIMPOSTA DEL % Periodo 00/0 fiscale Vedere istruzioni Situazioni particolari Rideterminazione rate N. rate 0 SEZIONE III B - DATI CATASTALI IDENTIFICATIVI DEGLI IMMOBILI E ALTRI DATI PER FRUIRE DELLA DETRAZIONE DEL % O 0% N. ord. immobile Condominio CODICE T/U I/P SEZ. URB./ CATAST. FOGLIO PARTICELLA E E E E E E E QUADRO E INTERESSI PER MUTUI IPOTECARI PER LʼACQUISTO DELLʼABITAZIONE PRINCIPALE INTERESSI PER MUTUI IPOTECARI PER ACQUISTO ALTRI IMMOBILI N. dʼordine ALTRI immobile Condominio E DATI TIPO INTERVENTO ANNO INQUILINI DI ALLOGGI ADIBITI AD ABITAZIONE PRINCIPALE ONERI E SPESE (Barrare la casella) DETRAZIONE PER SPESE DI MANTENIMENTO DEI CANI GUIDA TIPOLOGIA E (vedere istruzioni) CASI PARTICOLARI N. DI GIORNI E SPESE FUNEBRI E SPESE PER ADDETTI ALLʼASSISTENZA PERSONALE E RIDETERMINAZIONE RATE PERCENTUALE E INTERESSI PER MUTUI IPOTECARI PER LA COSTRUZIONE DELLʼABITAZIONE PRINCIPALE SPESE PER ATTIVITA SPORTIVE PRATICATE DAI RAGAZZI CONDUTTORE (estremi registrazione contratto) DATA SERIE NUMERO E SOTTONUMERO CODICE UFFICIO AGENZIA ENTRATE SEZIONE IV - SPESE PER LE QUALI SPETTA LA DETRAZIONE DʼIMPOSTA DEL % (INTERVENTI DI RISPARMIO ENERGETICO) RIPARTIZIONE RATE SEZIONE V - DATI PER FRUIRE DELLE DETRAZIONI DʼIMPOSTA PER CANONI DI LOCAZIONE SEZIONE VI - DATI PER FRUIRE DI ALTRE DETRAZIONI DʼIMPOSTA SPESE ACQUISTO MOBILI, ELETTRODOMESTICI, TV, COMPUTER (ANNO 00) N. ord. immobile Condominio CODICE T/U I/P SEZ. URB./ CATAST. FOGLIO MSSMCRRF0E LAVORATORI DIPENDENTI CHE TRASFERISCONO LA RESIDENZA PER MOTIVI DI LAVORO NUMERO RATA E ALTRE DETRAZIONI PARTICELLA Spesa N. DI GIORNI CODICE SPESA Mod. N. N. dʼordine immobile 0 SUBALTERNO SUBALTERNO DOMANDA ACCATASTAMENTO PROVINCIA UFF. AGENZIA DATA NUMERO TERRITORIO/ENTRATE PERCENTUALE CENTRO: XXX- SPORTELLO: 0XXXX

10 Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) *MSSMCRRF0E* F F F G MSSMCRRF0E Mod. N. QUADRO F ACCONTI, RITENUTE, ECCEDENZE E ALTRI DATI SEZIONE I - ACCONTI, ADDIZIONALE COMUNALE E CEDOLARE SECCA RELATIVI AL 0 Prima rata Trattenuto Mod. 0/0 Prima rata Barrare la casella per non effettuare i versamenti di acconto Stato estero Con lʼapposizione della firma si esprime anche il consenso al trattamento dei dati sensibili indicati nella dichiarazione N. modelli compilati Barrare la casella per non effettuare i versamenti di acconto cedolare secca lorda Versamenti di acconto in misura inferiore Regionale Comunale Regionale per lavori per lavori socialmente utili socialmente utili SEZIONE III - ECCEDENZE RISULTANTI DALLE PRECEDENTI DICHIARAZIONI sostitutiva in F quadro RT in F F Cedolare secca in F F Regionale Regione allʼ in F Comune SEZIONE IV - RITENUTE E ACCONTI SOSPESI PER EVENTI ECCEZIONALI G Reddito estero estera netta Versamenti di acconto cedolare secca in misura inferiore Barrare la casella per non effettuare i versamenti di acconto add.le comunale utilizzato nelle precedenti dichiarazioni SEZIONE IV - CREDITO DʼIMPOSTA PER GLI IMMOBILI COLPITI DAL SISMA IN ABRUZZO Regionale attività sportive dilettantistiche Reddito complessivo di cui relativo allo Stato estero di col. FIRMA DEL CONTRIBUENTE in F F Eventi Add.le Add.le sostitutiva cedolare contributo eccez. Regionale Comunale produttività secca solidarietà SEZIONE V - MISURA DEGLI ACCONTI PER LʼANNO 0 E RATEAZIONE DEL SALDO 0 F F0 F SEZIONE I - CREDITI DʼIMPOSTA RELATIVI AI FABBRICATI G riacquisto residuo credito di cui anno prima casa dichiarazione 0 nel mod. F G SEZIONE II - CREDITO DʼIMPOSTA REINTEGRO ANTICIPAZIONI FONDI PENSIONE G G G I Acconto Acconto Seconda o unica rata Comunale 0 0 SEZIONE II - ALTRE RITENUTE SUBITE Importi rimborsati dal sostituto dʼimposta Crediti utilizzati con il modello F per il versamento dellʼimu Importi rimborsati dal sostituto Ulteriore detrazione per figli Reintegro Totale/ Parziale dichiaraz. lorda SEZIONE VIII - ALTRI DATI Abitazione principale Altri immobili fiscale Impresa/ Professione FIRMA DELLA DICHIARAZIONE Detrazioni canoni locazione Somma reintegrata Regionale allʼ Regionale F SEZIONE V - CREDITO DʼIMPOSTA PER INCREMENTO OCCUPAZIONE QUADRO I IMU fiscale Versato con Mod. F SEZIONE VI - SOGLIE DI ESENZIONE ADDIZIONALE COMUNALE Esenzione Soglia totale/altre F esenzione agevolazioni saldo 0 saldo 0 SEZIONE VII - (DA COMPILARE SOLO NEL MOD. 0 INTEGRATIVO) QUADRO G CREDITI DʼIMPOSTA anticipazione Restituzione bonus di cui nel mod. F netta Barrare la casella per richiedere di essere informato direttamente dal soggetto che presta lʼassistenza fiscale di eventuali comunicazioni dellʼagenzia delle Entrate Acconto cedolare secca 0 F Comunale allʼ Comunale allʼ Comunale fiscale straordinario F Numero rata Versamenti di acconto add.le comunale in misura inferiore Pignoramento presso terzi Numero Rateazione rata Ritenute di cui nel mod. F Cedolare secca cedolare secca canoni di locazione non percepiti (vedere istruzioni) dichiarazione Totale credito SEZIONE VI - CREDITO DʼIMPOSTA PER MEDIAZIONI Barrare la casella se si intende utilizzare, con il Mod. F, lʼintero importo del credito risultante dalla presente dichiarazione per il versamento dellʼimu dovuta per lʼanno 0; in tal caso lʼintero ammontare degli importi a credito non sarà rimborsato dal sostituto dʼimposta oppure Indicare lʼammontare dellʼimu dovuta per lʼanno 0 che si intende versare con il modello F mediante compensazione del credito risultante dalla presente dichiarazione; in tal caso il credito non sarà rimborsato dal sostituto dʼimposta fino a concorrenza dellʼimporto indicato nella casella G Seconda o unica rata dichiaraz. 0 SEZIONE III - CREDITO DʼIMPOSTA PER REDDITI PRODOTTI ALLʼESTERO Soglia esenzione acconto 0 Totale credito Acconti ricalcolati immobili storici Acconto add.le comunale Numero rate (in caso di dichiarazione congiunta indicare il dato solo nel modello del dichiarante) Esenzione totale/altre agevolazioni acconto 0 0 dichiaraz. Tipo reddito Differenza Acconto MARIA CRISTINA MESSA CENTRO: XXXXXXXXXXXXXXXX 0 Imponibile add.le comunale IMPORTO di cui nel mod. F

11 *MSSMCRRF0E* MODELLO 0- redditi 0 Ver.. prospetto di liquidazione relativo alla assistenza fiscale prestata genzia ntrate Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni dell Agenzia delle Entrate relative alla presente dichiarazione 0 rettificativo Modello N. 0 integrativo Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) COGNOME E NOME O DENOMINAZIONE SOSTITUTO D'IMPOSTA O C.A.F. O PROFESSIONISTA ABILITATO XXXXXXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX. RESPONSABILE ASSISTENZA FISCALE XXXXXXXXXXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXXXXX MSSMCRRF0E MESSA MARIA CRISTINA RIEPILOGO DEI REDDITI REDDITI DOMINICALI REDDITI AGRARI REDDITI DEI FABBRICATI REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E ASSIMILATI. ALTRI REDDITI IMPONIBILE CEDOLARE SECCA CALCOLO DEL IMPONIBILE E DELL IMPOSTA LORDA COMPLESSIVO. ONERI DEDUCIBILI IMPONIBILE. Compensi per attività sportive dilettantistiche con ritenuta a titolo d imposta IMPOSTA LORDA. CALCOLO DETRAZIONI E CREDITI D IMPOSTA Detrazione per coniuge a carico Detrazione per figli a carico Ulteriore detrazione per figli a carico Detrazione per altri familiari a carico Detrazione per redditi di lavoro dipendente Detrazione per redditi di pensione Detrazione per redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e altri redditi Detrazione per gli oneri di cui alla sezione I del quadro E Detrazione per gli oneri di cui alla sezione III del quadro E 0 Detrazione per gli oneri di cui alla sezione IV del quadro E Detrazioni per canoni di locazione di cui alla sezione V del quadro E Altre detrazioni di cui alla sezione VI del quadro E Detrazione per il personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso d'imposta per il riacquisto della prima casa d'imposta per l'incremento dell'occupazione d'imposta reintegro anticipazioni fondi pensione d'imposta per mediazioni TOTALE DETRAZIONI E CREDITI D'IMPOSTA CALCOLO DELL IMPOSTA NETTA E DEL RIGO DIFFERENZA IMPOSTA NETTA. d'imposta per altri immobili Sisma Abruzzo d'imposta per l abitazione principale Sisma Abruzzo d'imposta per imposte pagate all estero d'imposta per canoni non percepiti RITENUTE 0.0 DIFFERENZA ECCEDENZA DELL' RISULTANTE DALLA PRECEDENTE DICHIARAZIONE ACCONTI VERSATI 0 RESTITUZIONE BONUS CALCOLO DELLE ADDIZIONALI REGIONALE E COMUNALE ALL IMPONIBILE. ADDIZIONALE REGIONALE ALL' DOVUTA.0 ADDIZIONALE REGIONALE ALL' RISULTANTE DALLA CERTIFICAZIONE. ECCEDENZA DELL'ADDIZIONALE REGIONALE ALL' RISULTANTE DALLA PRECEDENTE DICHIARAZIONE ADDIZIONALE COMUNALE ALL' DOVUTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL' RISULTANTE DALLA CERTIFICAZIONE E/O VERSATA ECCEDENZA DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL' RISULTANTE DALLA PRECEDENTE DICHIARAZIONE ACCONTO ADDIZIONALE COMUNALE ALL PER IL 0 ACCONTO PER L ADDIZIONALE COMUNALE 0 RISULTANTE DALLA CERTIFICAZIONE CEDOLARE SECCA LOCAZIONI / CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ CEDOLARE SECCA DOVUTA ECCEDENZA CEDOLARE SECCA RISULTANTE DALLA PRECEDENTE DICHIARAZIONE CENTRO: XXXXX- SPORTELLO: XXXXXXXX XXXX N. DI ISCRIZIONE ALL'ALBO DEI CAF XX

12 *MSSMCRRF0E* Ver.. Modello N. Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) ACCONTI CEDOLARE SECCA VERSATI PER IL 0 BASE IMPONIBILE CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ DOVUTO CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ RISULTANTE DALLA CERTIFICAZIONE LIQUIDAZIONE DELLE IMPOSTE CREDITI DEBITI importi non di cui da utilizzare in compensazione con F per versamenti IMU a cura del sostituto da non versare a cura del sostituto di cui da rimborsare importi importi da trattenere DEL rimborsabili ADDIZIONALE REGIONALE 0 ADDIZIONALE COMUNALE PRIMA RATA DI ACCONTO PER IL 0 SECONDA O UNICA RATA DI ACCONTO PER IL 0 ACCONTO 0% REDDITI TASSAZIONE SEPARATA ACCONTO ADDIZIONALE COMUNALE PER IL 0 IMPOSTA SOSTITUTIVA SOMME PER INCREMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ CEDOLARE SECCA LOCAZIONI 00 PRIMA RATA DI ACCONTO CEDOLARE SECCA PER IL 0 0 SECONDA O UNICA RATA DI ACCONTO CEDOLARE SECCA PER IL 0 0 CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ Totale spese sanitarie rateizzate nella presente dichiarazione (righi E, E e E) Crediti per imposte pagate all estero DIC. Totale credito utilizzato RICHIESTA DI RATEIZZAZIONE DEI VERSAMENTI DI SALDO E DEGLI EVENTUALI ACCONTI IN DATI COMPILAZIONE MODELLO F PER PAGAMENTO IMU ADDIZIONALE REGIONALE ALL' ADDIZIONALE COMUNALE ALL' CEDOLARE SECCA LOCAZIONI TOTALE CREDITI di cui da utilizzare in compensazione con F per versamenti IMU Reddito di riferimento per agevolazioni fiscali (comprensivo dell imponibile cedolare secca locazioni) Redditi fondiari non imponibili Stato utilizzato Stato utilizzato RATE DEBITI importi da trattenere a cura del sostituto RISULTATO DELLA LIQUIDAZIONE - IMPORTI TRATTENUTI O RIMBORSATI DAL DATORE DI LAVORO O DALL ENTE PENSIONISTICO IN BUSTA PAGA IMPORTO CHE SARA TRATTENUTO DAL DATORE DI LAVORO O DALL ENTE PENSIONISTICO IN BUSTA PAGA (risultante dalla somma di tutti gli importi da trattenere e da rimborsare a cura del sostituto relativi al dichiarante ed al coniuge) Nel caso di richiesta di rateizzazione, l'importo di colonna sarà ripartito dal datore di lavoro in base al numero di rate richiesto IMPORTO CHE SARA RIMBORSATO DAL DATORE DI LAVORO O DALL ENTE PENSIONISTICO IN BUSTA PAGA (risultante dalla somma di tutti gli importi da trattenere e da rimborsare a cura del sostituto relativi al dichiarante ed al coniuge) CODICE TRIBUTO ANNO DI RIFERIMENTO LIQUIDAZIONE DELLE IMPOSTE importi non di cui da rimborsare importi DEL rimborsabili a cura del sostituto da non versare ADDIZIONALE REGIONALE ADDIZIONALE COMUNALE PRIMA RATA DI ACCONTO PER IL 0 SECONDA O UNICA RATA DI ACCONTO PER IL 0 ACCONTO 0% REDDITI TASSAZIONE SEPARATA ACCONTO ADDIZIONALE COMUNALE PER IL 0 IMPOSTA SOSTITUTIVA SOMME PER INCREMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ CEDOLARE SECCA LOCAZIONI 0 PRIMA RATA DI ACCONTO CEDOLARE SECCA PER IL 0 SECONDA O UNICA RATA DI ACCONTO CEDOLARE SECCA PER IL 0 CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ ALTRI DATI del credito d imposta per il riacquisto della prima casa da utilizzare in compensazione del credito d imposta per l incremento dell occupazione da utilizzare in compensazione del credito d imposta per l abitazione principale - Sisma Abruzzo del credito d imposta reintegro anticipazioni fondi pensione del credito d imposta per mediazioni Reddito abitazione principale e pertinenze Mese di luglio (ovvero di agosto o settembre per i pensionati). Mese di novembre (seconda o unica rata di acconto e cedolare secca) Il prospetto risulta compilato solo se nel quadro I - IMU si è richiesto CODICE CODICE di utilizzare il credito risultante dalla dichiarazione per il pagamento IMU CREDITO CREDITO REGIONE/ REGIONE/ MESSAGGI Messaggi ministeriali in allegato... FIRMA DEL DATORE DI LAVORO O DEL RAPPRESENTANTE DELL ENTE EROGANTE O DEL RESPONSABILE DELL ASSISTENZA FISCALE DEL C.A.F. O DEL PROFESSIONISTA ABILITATO XXXXXXXXXXXXXXXXXXX... CENTRO: XXXX SPORTELLO: XXXXXXX COD. PROT. ASSEGNATO DAL CAF: XXXXXXXXXXXXXXXXXXXX

13

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) *MSSMCRRF0E* Mod. N. MODELLO 0/0 redditi

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale TKQ ORE SOFTWARE S.p.A. - Via Monte Rosa, Milano - COPIA CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL // e successive modificazioni DATI DEL MARTINELLI FAUSTO M DI NASCITA (o Stato estero) DI NASCITA

Dettagli

MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale MODELLO GRATUITO LTRNNNEC0G CONTRIBUENTE BARRARE LA CASELLA C = Coniuge F = Primo figlio F = Figlio A = Altro D = Figlio disabile CX F X PRIMO FIGLIO D (Il codice del coniuge va indicato anche se non fiscalmente

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale SEEK & PARTNERS SpA - Via Jacopo Linussio, - PORDENONE - CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 0/0/0 FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTRIBUENTE STATO CIVILE RESIDENZA ANAGRAFICA

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale MODELLO 730/204 redditi 203 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

PRCMRA43R15B152M Mod. N. 1

PRCMRA43R15B152M Mod. N. 1 MODELLO 730/014 redditi dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. 1 Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Coniuge congiunta

redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Coniuge congiunta MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL /0/0 E DEL 0/0/0 - ITWorking S.r.l.

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale CONTRIBUENTE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale genzia ntrate Dichiarante Coniuge dichiarante Soggetto

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONTRIBUENTE Dichiarante

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro 0 MODELLO GRATUITO CONTRIBUENTE

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013

MODELLO 730/2014 redditi 2013 0999 WARD PERKINS HUGH ELABORATO MODELLO 0/0 redditi 0 Mod. N. dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Conforme al Provvedimento del /0/0 e successivi CAF Do.C.

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale SEEK & PARTNERS SpA - Via Jacopo Linussio, - PORDENONE - CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 0/0/0 FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTRIBUENTE STATO CIVILE RESIDENZA ANAGRAFICA

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONTRIBUENTE Dichiarante

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale Mod. N. MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONTRIBUENTE

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro TSS S.p.A - Piazza I.

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale WWW.BRUNOWEB.IT CANCELLA ATI MOELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale genzia ntrate CONTRIBUENTE Gli importi devono essere indicati in unità

Dettagli

MODELLO 730/2013 redditi 2012

MODELLO 730/2013 redditi 2012 SEEK & PARTNERS SpA - Via Jacopo Linussio, - PORDENONE - CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL /0/0 E SUCCESSIVE MODIFICHE MODELLO GRATUITO DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTRIBUENTE

Dettagli

Attiva un Punto Caf CNDL spa CLICCA QUI! Modello 730/2014. Le principali novità

Attiva un Punto Caf CNDL spa CLICCA QUI! Modello 730/2014. Le principali novità Attiva un Punto Caf CNDL spa CLICCA QUI! Modello 730/2014 Le principali novità A cura di Giuseppe Palmiotto Responsabile dell Assistenza Fiscale del Caf C.N.D.L. s.p.a. Caf Nazionale del Lavoro S.p.A.

Dettagli

MODELLO 730/2012 redditi 2011

MODELLO 730/2012 redditi 2011 SEAC S.p.A. Trento - Via Solteri, 7 - Tel. 0/80 - DDBASE COPIA CONFORME PROVVEDIMENTO gennaio 0 DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTRIBUENTE STATO CIVILE RESIDENZA ANAGRAFICA Da compilare solo

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013

MODELLO 730/2014 redditi 2013 MODELLO 730/ redditi dichiarazione s emplificata dei contribuenti che s i avvalgono dell'as s is tenza fis cale Mod. N. Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale 0 ORE SOFTWARE S.p.A. - Via Monte Rosa 9, 09 Milano - COPIA CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL /0/0 e successive modificazioni Mod. N. DATI DEL FIMMANO BRUNO M DATA DI NASCITA COMUNE (o

Dettagli

AGENZIA DELLE ENTRATE 730 2015 SERVIZIO TELEMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI

AGENZIA DELLE ENTRATE 730 2015 SERVIZIO TELEMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI - - AGENZIA DELLE ENTRATE 0 0 SERVIZIO TELEMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE DICHIARAZIONI COMUNICAZIONE DI AVVENUTO RICEVIMENTO (art., comma 0, D.P.R. /998) MODELLO DI DICHIARAZIONE 0 0 DICHIARAZIONE PROTOCOLLO

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale SEEK & PARTNERS SpA - Via Jacopo Linussio, - PORDENONE - CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 0/0/0 DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTRIBUENTE STATO CIVILE RESIDENZA ANAGRAFICA

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale SEEK & PARTNERS SpA - Via Jacopo Linussio, - PORDENONE - CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 0/0/0 FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTRIBUENTE STATO CIVILE RESIDENZA ANAGRAFICA

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale SEEK & PARTNERS SpA - Via Jacopo Linussio, - PORDENONE - CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 0/0/0 FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTRIBUENTE STATO CIVILE RESIDENZA ANAGRAFICA

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale SEEK & PARTNERS SpA - Via Jacopo Linussio, - PORDENONE - CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 0/0/0 FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTRIBUENTE STATO CIVILE RESIDENZA ANAGRAFICA

Dettagli

Modello N. Pag. 1 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale. Coniuge dichiarante

Modello N. Pag. 1 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale. Coniuge dichiarante MODELLO 70/0 redditi 0 Modello N. Pag. dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale BASE CONTRIBUENTE CODICE FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) SQLNNN69RF89N

Dettagli

12 12 1976 ROSSANO CS X RESIDENZA ANAGRAFICA ROSSANO (H579) CS ROSSANO (H579) CS ROSSANO (H579) CS FAMILIARI A CARICO LCSSHF13E56D005D 8 8 50

12 12 1976 ROSSANO CS X RESIDENZA ANAGRAFICA ROSSANO (H579) CS ROSSANO (H579) CS ROSSANO (H579) CS FAMILIARI A CARICO LCSSHF13E56D005D 8 8 50 MODELLO 0/0 redditi 0 Modello N. Pag. dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale 0 BASE CONTRIBUENTE FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) LCSPTRTH9Z TIPOLOGIA

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale ORE SOFTWARE S.p.A. - Via Monte Rosa 9, 09 Milano - COPIA CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL /0/0 e successive modificazioni Mod. N. DATI DEL CARPINELLI MASSIMO M DATA DI NASCITA CONTRIBUENTE

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale SEEK & PARTNERS SpA - Via Jacopo Linussio, - PORDENONE - CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 0/0/0 FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTRIBUENTE STATO CIVILE RESIDENZA ANAGRAFICA

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale MODELLO 730/2015 redditi dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. 1 Gli importi devono essere indicati in unità di Euro Stampato con tecnologia di stampa

Dettagli

Protocollo n. 2013/5269

Protocollo n. 2013/5269 Protocollo n. 2013/5269 Approvazione dei modelli 730, 730-1, 730-2 per il sostituto d imposta, 730-2 per il C.A.F. e per il professionista abilitato, 730-3, 730-4, 730-4 integrativo, con le relative istruzioni,

Dettagli

MODELLO 730-1 redditi 2012 Scheda per la scelta della destinazione dell'8 per mille dell'irpef e del 5 per mille dell'irpef

MODELLO 730-1 redditi 2012 Scheda per la scelta della destinazione dell'8 per mille dell'irpef e del 5 per mille dell'irpef DELDEN0 DEL FRATE DENIS DLFDNSH0L8W MODELLO 0- redditi 0 Scheda per la scelta della destinazione dell'8 per mille dell' e del per mille dell' Da consegnare unitamente alla dichiarazione Mod. 00 al sostituto

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dellʼassistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro Conforme al provvedimento

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale Conforme al provvedimento Agenzia Entrate del /0/0 e successive modificazioni Modello Grafico realizzato da Namirial S.p.a. Via Caduti sul lavoro, Senigallia (AN) *SPNSFNT0G8O* Mod. N. MODELLO 0/0 redditi

Dettagli

Scheda per la scelta della destinazione dell 8 per mille, del 5 per mille e del 2 per mille dell IRPEF

Scheda per la scelta della destinazione dell 8 per mille, del 5 per mille e del 2 per mille dell IRPEF 70 MODELLO genzia ntrate 70- redditi 0 Scheda per la scelta della destinazione dell 8 per mille, del per mille e del per mille dell IRPEF Da consegnare unitamente alla dichiarazione Mod. 70/0 al sostituto

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2014

MODELLO 730-3 redditi 2014 07-07-0 MODELLO 70- redditi RE-00-00000077 prospetto di liquidazione relativo all'assistenza fiscale prestata DICHIARAZIONE Ufficio: UFFICIO VIA BISMANTOVA Pr. Archiv.: 77 PRECOMPILATA 70 rettificativo

Dettagli

TRASPARENZA DELLA POSIZIONE PATRIMONIALE E REDDITUALE DEI COMPONENTI DELL'ORGANO DI INDIRIZZO POLITICO AMMINISTRATIVO (art. 14 d.lgs. n.

TRASPARENZA DELLA POSIZIONE PATRIMONIALE E REDDITUALE DEI COMPONENTI DELL'ORGANO DI INDIRIZZO POLITICO AMMINISTRATIVO (art. 14 d.lgs. n. TRASPARENZA DELLA POSIZIONE PATRIMONIALE E REDDITUALE DEI COMPONENTI DELL'ORGANO DI INDIRIZZO POLITICO AMMINISTRATIVO (art. d.lgs. n. /0) Nominativo: LEONARDI PIERPAOLO Codice fiscale: LNR PPL R 9 H 0

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013

MODELLO 730/2014 redditi 2013 DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) RESIDENZA ANAGRAFICA Da compilare solo se variata dal //0 alla data di presentazione della dichiarazione TELEFONO E POSTA ELETTRONICA DOMICILIO FISCALE AL 0/0/0 BARRARE

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale Mod. N. MODELLO 70/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro Conforme al provvedimento

Dettagli

DIRETTORE DELL AGENZIA

DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/4791 Approvazione dei modelli 730, 730-1,730-2 per il sostituto d imposta, 730-2 per il CAF e per il professionista abilitato, 730-3, 730-4, 730-4 integrativo, con le relative istruzioni, nonché

Dettagli

INFORMATIVE NOVITÀ DEL MOD. 730: QUADRO E, SEZIONI DA II A VI

INFORMATIVE NOVITÀ DEL MOD. 730: QUADRO E, SEZIONI DA II A VI Servizio SEAC S.p.A. - Trento - Via Solteri, Internet: www.seac.it - E-mail: info@seac.it Tel. 06 05 - Fax 06/056 06 febbraio 05 Informativa n. NOVITÀ DEL MOD. 0: QUADRO E, SEZIONI DA II A VI Nella presente

Dettagli

redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale 730 integrativo (vedere istruzioni) NOME

redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale 730 integrativo (vedere istruzioni) NOME MODELLO 0/0 redditi 0 C.F. Gli importi devono essere indicati in unita' di Euro Modello N. dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale SRDMSM0CF0L CONTRIBUENTE

Dettagli

UNI. ntrate. genzia PERSONE FISICHE. Periodo d imposta 2013. Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo. Data di presentazione

UNI. ntrate. genzia PERSONE FISICHE. Periodo d imposta 2013. Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo. Data di presentazione Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo 0 Periodo d imposta 0 Data di presentazione COGNOME CODICE FISCALE NOME UNI Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. del D.Lgs.

Dettagli

DAL CALCOLO DELL IMPOSTA AL CONGUAGLIO

DAL CALCOLO DELL IMPOSTA AL CONGUAGLIO DAL CALCOLO DELL IMPOSTA AL CONGUAGLIO IL MODELLO 730-3: La STRUTTURA e i DATI IDENTIFICATIVI. Le sezioni del prospetto di liquidazione 730-3 Il risultato dell elaborazione dei dati esposti nel modello

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Prot. n. 4866/2014 Approvazione dei modelli 730, 730-1,730-2 per il sostituto d imposta, 730-2 per il C.A.F. e per il professionista abilitato, 730-3, 730-4, 730-4 integrativo, con le relative istruzioni,

Dettagli

ALLEGATO D CIRCOLARE PER LA LIQUIDAZIONE ED IL CONTROLLO DEL MOD. 730/2013

ALLEGATO D CIRCOLARE PER LA LIQUIDAZIONE ED IL CONTROLLO DEL MOD. 730/2013 ALLEGATO D CIRCOLARE PER LA LIQUIDAZIONE ED IL CONTROLLO DEL MOD. 730/2013 Istruzioni per lo svolgimento degli adempimenti previsti per l assistenza fiscale da parte dei sostituti d imposta, dei professionisti

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2013

MODELLO 730-3 redditi 2013 LUBSAL0 LUBRANO DI DIEGO SALVATORE MODELLO 730-3 redditi 03 prospetto di liquidazione relativo all'assistenza fiscale prestata Modello N. Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni

Dettagli

INFORMATIVE SPESE PER ADOZIONE DI MINORI STRANIERI

INFORMATIVE SPESE PER ADOZIONE DI MINORI STRANIERI Servizio SEAC S.p.A. - Trento - Via Solteri, 7 Internet: www.seac.it - E-mail: info@seac.it Tel. 06 05 - Fax 06/056 06 maggio 05 Informativa n. SPESE PER ADOZIONE DI MINORI STRANIERI Nella Informativa

Dettagli

UNI. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13, D.Lgs. n. 196, 2003) Finalit del trattamento. Dati personali.

UNI. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13, D.Lgs. n. 196, 2003) Finalit del trattamento. Dati personali. Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo Data di presentazione UNI Periodo d'imposta 202 COGNOME MAROTTA NOME MAURIZIO CODICE FISCALE M R T M R Z 6 5 T 9 Z 3 3 D Informativa sul trattamento dei

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale MOELLO 730/205 redditi dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. Gli importi devono essere indicati in unità di Euro Stampato con tecnologia di stampa

Dettagli

UNI. ntrate. genzia PERSONE FISICHE. Periodo d imposta 2014. Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo. Data di presentazione

UNI. ntrate. genzia PERSONE FISICHE. Periodo d imposta 2014. Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo. Data di presentazione Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo 0 Periodo d imposta 0 Data di presentazione COGNOME CODICE FISCALE NOME UNI Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. del D.Lgs.

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA PRIVACY CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Ufficio: LA SPEZIA CENTRO Pr. Archiv.: Finalità e modalità del trattamento. INFORMATIVA PRIVACY Al fine di adempiere all incarico conferito per la corretta erogazione dei servizi richiesti, il CAAF CGIL

Dettagli

LE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE CONTENUTE NEL MODELLO 730-2015 a cura di Celeste Vivenzi

LE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE CONTENUTE NEL MODELLO 730-2015 a cura di Celeste Vivenzi LE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE CONTENUTE NEL MODELLO 730-2015 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale L'Agenzia delle Entrate con il provvedimento n. 4791 del 15 gennaio 2015 ha approvato il modello

Dettagli

CODICE FISCALE. REDDITI QUADRO RN Determinazione dell IRPEF ,00

CODICE FISCALE. REDDITI QUADRO RN Determinazione dell IRPEF ,00 CODICE FISCALE PERIODO D IMPOSTA 0 PERSONE FISICHE 0 genzia ntrate L T R F L L M L C REDDITI QUADRO RN Determinazione dell IRPEF MODELLO GRATUITO QUADRO RN IRPEF Determinazione dell imposta Residui detrazioni,

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2015

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2015 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2015 FEBBRAIO 2015 XXII EDIZIONE ASSOCAAF SPA PIAZZA DIAZ 6-20123 MILANO - TEL 02 58436896 FAX 02 58307772 www.assocaaf.it CAP SOC 156.000 IV CF 01154010399 PI 10896040150

Dettagli

Dati ANAGRAFICI. Dati ANAGRAFICI PNCTNN57H01I608W - TONINO PENCARELLI. Precedenti Domicili Fiscali. Uffici associati al Domicilio Fiscale

Dati ANAGRAFICI. Dati ANAGRAFICI PNCTNN57H01I608W - TONINO PENCARELLI. Precedenti Domicili Fiscali. Uffici associati al Domicilio Fiscale Data: /0/0 - Ore: :0: Utente: PNCTNNH0I0W Dati ANAGRAFICI del contribuente PNCTNNH0I0W - TONINO PENCARELLI Dati ANAGRAFICI TONINO PENCARELLI Fiscale PNCTNNH0I0W nato a SENIGALLIA (AN) il // Domiciliato

Dettagli

DAL CALCOLO DELL IMPOSTA AL CONGUAGLIO

DAL CALCOLO DELL IMPOSTA AL CONGUAGLIO DAL CALCOLO DELL IMPOSTA AL CONGUAGLIO IL MODELLO 730-3: La STRUTTURA e i DATI IDENTIFICATIVI. Le sezioni del prospetto di liquidazione 730-3 Il risultato dell elaborazione dei dati esposti nel modello

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi della Certificazione Unica (CU) che DEVONO essere inseriti

Dettagli

TIPOLOGIA DI REDDITO. Pensione + altre tipologie di reddito 7.750,00

TIPOLOGIA DI REDDITO. Pensione + altre tipologie di reddito 7.750,00 Aspetti generali Soggetti esonerati redditi derivanti da rapporti di collaborazione coordinata e continuativa compresi i lavori a progetto intrattenuti con uno o diversi sostituti d imposta, se interamente

Dettagli

ALLEGATO C CIRCOLARE PER LA LIQUIDAZIONE ED IL CONTROLLO DEL MOD. 730/2015

ALLEGATO C CIRCOLARE PER LA LIQUIDAZIONE ED IL CONTROLLO DEL MOD. 730/2015 ALLEGATO C CIRCOLARE PER LA LIQUIDAZIONE ED IL CONTROLLO DEL MOD. 730/2015 Istruzioni per lo svolgimento degli adempimenti previsti per l assistenza fiscale da parte dei sostituti d imposta, dei professionisti

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi del CUD che DEVONO essere inseriti nel 730: Reddito lavoro dipendente Punto

Dettagli

INFORMATIVE NOVITÀ DEL MOD. 730: QUADRO E, SEZIONE I

INFORMATIVE NOVITÀ DEL MOD. 730: QUADRO E, SEZIONE I Servizio SEAC S.p.A. - Trento - Via Solteri, 7 Internet: www.seac.it - E-mail: info@seac.it Tel. 06 05 - Fax 06/056 0 febbraio 05 Informativa n. NOVITÀ DEL MOD. 70: QUADRO E, SEZIONE I Le novità apportate

Dettagli

CORSO PAGHE E CONTRIBUTI: IL MODELLO 730

CORSO PAGHE E CONTRIBUTI: IL MODELLO 730 CORSO PAGHE E CONTRIBUTI: IL MODELLO 730 ORE TOTALI: 30 Turni al mattino o pomeriggio per 4 ore al giorno OBIETTIVO: il corso ha come obiettivo quello di fornire le conoscenze e le competenze professionali

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2013

MODELLO 730-3 redditi 2013 MODELLO 0- redditi 0 prospetto di liquidazione relativo all assistenza fiscale prestata Modello N. genzia ntrate Impegno ad informare il contribuente di eventuali comunicazioni dell Agenzia delle Entrate

Dettagli

UNI DENTAMARO CLAUDIO D N T C L D 7 0 L 1 2 A 2 7 1 E. Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo. Data di presentazione CODICE FISCALE

UNI DENTAMARO CLAUDIO D N T C L D 7 0 L 1 2 A 2 7 1 E. Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo. Data di presentazione CODICE FISCALE Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo Data di presentazione UNI Conforme al Provvedimento del /0/0 e successive modificazioni ZUCCHETTI S.p.A. - Via Solferino, - 00 Lodi Informativa sul trattamento

Dettagli

FOGLIO DOCUMENTI E NOTE CORRELATE

FOGLIO DOCUMENTI E NOTE CORRELATE FOGLIO DOCUMENTI E NOTE CORRELATE QUADRO C Modello di Certificazione Unica (ex CUD) Assegni periodici percepiti dal coniuge separato nel caso di sentenza di separazione (esclusi quelli destinati al mantenimento

Dettagli

MODELLO 730/2015: PRECOMPILATO E ORDINARIO NOVITÀ

MODELLO 730/2015: PRECOMPILATO E ORDINARIO NOVITÀ MODELLO 730/2015: PRECOMPILATO E ORDINARIO NOVITÀ 1. Modello 730 precompilato 2. Modello 730 ordinario 3. Quadri del Modello 730/2015 4. Novità del Modello 730/2015 Il Provvedimento Agenzia Entrate 15.1.2015

Dettagli

Newsletter 2014 13 del 12 Marzo 2014 MODELLO 730/2014 REDDITI 2013 Note Operative

Newsletter 2014 13 del 12 Marzo 2014 MODELLO 730/2014 REDDITI 2013 Note Operative Newsletter 2014 13 del 12 Marzo 2014 MODELLO 730/2014 REDDITI 2013 Note Operative IL MODELLO 730/2014 - Cos è? Il modello 730 è una dichiarazione semplificata agli effetti dell imposta sul reddito delle

Dettagli

BOZZA INTERNET CODICE FISCALE. Per le novità della dichiarazione dei redditi di quest anno, leggete le ISTRUZIONI, Parte II, capitolo 1.

BOZZA INTERNET CODICE FISCALE. Per le novità della dichiarazione dei redditi di quest anno, leggete le ISTRUZIONI, Parte II, capitolo 1. Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo PERSONE FISICHE 2009 genzia ntrate Periodo d imposta 2008 Data di presentazione COGNOME CODICE FISCALE NOME UNI EURO Prima di compilare il modello, è utile

Dettagli

IL MODELLO 730-2015: ANALISI DELLE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE

IL MODELLO 730-2015: ANALISI DELLE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE IL MODELLO 730-2015: ANALISI DELLE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE di Celeste Vivenzi Premessa generale L'Agenzia delle Entrate con il provvedimento n. 4791 del 15 gennaio 2015 ha approvato il modello 730/2015

Dettagli

La dichiarazione dei redditi 2014, relativa al periodo d imposta 2013

La dichiarazione dei redditi 2014, relativa al periodo d imposta 2013 La dichiarazione dei redditi 2014, relativa al periodo d imposta 2013 Modello 730: provvedimento di approvazione del 15 gennaio 2014; provvedimento di modifica del 10 marzo 2014. Modello UNICO Persone

Dettagli

Le novità del modello 730/2012 e del modello Unico Persone fisiche 2012 (fascicolo 1) Roma, 9 marzo 2012

Le novità del modello 730/2012 e del modello Unico Persone fisiche 2012 (fascicolo 1) Roma, 9 marzo 2012 Le novità del modello 730/2012 e del modello Unico Persone fisiche 2012 (fascicolo 1) Roma, 9 marzo 2012 Le principali novità di quest anno Cedolare secca sulle locazioni Immobili di interesse storico-artistico

Dettagli

SEZIONE CONTRIBUENTE

SEZIONE CONTRIBUENTE PER TUA OPPORTUNA CONOSCENZA TI RIASSUMO ALCUNE NOTE ED ALCUNE NOVITA' UTILI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730 SEZIONE PER SEZIONE IN RELAZIONE AI CASI PIU' RICORRENTI CHE POSSONO PRESENTARE MAGGIORI

Dettagli

UNI N B S N C I 7 4 H 2 6 F 8 3 9 G. Dati personali. Dati sensibili. Finalità. del trattamento. Modalità del. trattamento. Titolare del.

UNI N B S N C I 7 4 H 2 6 F 8 3 9 G. Dati personali. Dati sensibili. Finalità. del trattamento. Modalità del. trattamento. Titolare del. 99 Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo Data di presentazione UNI COGNOME Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. del D.Lgs. n. 9 del 0 giugno 00 in materia di protezione

Dettagli

Provincia (sigla) Tipologia (via, piazza, ecc.) Indirizzo Numero civico. Data della variazione TORINO TO L219

Provincia (sigla) Tipologia (via, piazza, ecc.) Indirizzo Numero civico. Data della variazione TORINO TO L219 Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo Data di presentazione UNI Periodo d'imposta 0 COGNOME ROSSO CODICE FISCALE NOME ROBER R S S R R T M 6 L 9 U Informativa sul trattamento dei dati personali

Dettagli

Il risultato della dichiarazione dei redditi

Il risultato della dichiarazione dei redditi Il risultato della dichiarazione dei redditi Capitolo 12 12.1 CONCETTI GENERALI 12.2 IRPEF : CALCOLO IMPOSTA LORDA 12.3 IRPEF : DALL IMPOSTA LORDA ALL IMPOSTA NETTA : LE DETRAZIONI 12.4 IRPEF : DALL IMPOSTA

Dettagli

Gli oneri. Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ

Gli oneri. Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ Gli oneri Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ 10.5 LA RATEIZZAZIONE DELLE SPESE 10.6 LE DIVERSE TIPOLOGIE DI ONERI GLI ONERI

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2012. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003

SEMPLIFICATO. Anno 2012. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 SEMPLIFICATO 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. 9 del 00 Il D.Lgs. 0 giugno 00, n. 9, Codice in materia di protezione dei dati personali, prevede un

Dettagli

Dati generali: Documento di identità valido del dichiarante. Tessera per l assistenza sanitaria attestante eventuali patologie che danno diritto all

Dati generali: Documento di identità valido del dichiarante. Tessera per l assistenza sanitaria attestante eventuali patologie che danno diritto all Dati generali: Documento di identità valido del dichiarante. Tessera per l assistenza sanitaria attestante eventuali patologie che danno diritto all esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2014. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003)

SEMPLIFICATO. Anno 2014. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003) SEMPLIFICATO 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali (art. d.lgs. n. 9/00) Con questa informativa l Agenzia delle Entrate spiega come utilizza i dati raccolti e quali sono i diritti riconosciuti

Dettagli

genzia ntrate UNICO MINI 2013 Periodo d imposta 2012 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE

genzia ntrate UNICO MINI 2013 Periodo d imposta 2012 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE genzia ntrate UNICO MINI 2013 Periodo d imposta 2012 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE È UNA VERSIONE SEMPLIFICATA DEL MODELLO UNICO PERSONE FISICHE, IDEATA PER AGEVOLARE I CONTRIBUENTI CHE SI TROVANO N ELLE

Dettagli

730, Unico 2015 e Studi di settore

730, Unico 2015 e Studi di settore 730, Unico 2015 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 1 30.03.2015 Le novità del Modello 730/2015 Precompilato, termini e quadri Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: 730 Con il Provvedimento

Dettagli

TEMA N. 28 RIFERIMENTI NORMATIVI

TEMA N. 28 RIFERIMENTI NORMATIVI TEMA N. 28 Il candidato proceda, commentandoli brevemente, ai calcoli necessari alla compilazione del prospetto di liquidazione di un modello 730/2015 in base ai seguenti elementi: la dichiarazione è congiunta,

Dettagli

CORSO ON-LINE DI FORMAZIONE TECNICA PER OPERATORI FISCALI DEL CAF:

CORSO ON-LINE DI FORMAZIONE TECNICA PER OPERATORI FISCALI DEL CAF: CORSO ON-LINE DI FORMAZIONE TECNICA PER OPERATORI FISCALI DEL CAF: Il corso on-line di formazione tecnica per Operatori Fiscali del Centro di Assistenza Fiscale (CAF) è un efficace strumento di autoformazione

Dettagli

genzia ntrate UNICO MINI 2014 Periodo d imposta 2013 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE

genzia ntrate UNICO MINI 2014 Periodo d imposta 2013 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE genzia ntrate UNICO MINI 2014 Periodo d imposta 2013 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE È UNA VERSIONE SEMPLIFICATA DEL MODELLO UNICO PERSONE FISICHE, IDEATA PER AGEVOLARE I CONTRIBUENTI CHE SI TROVANO N ELLE

Dettagli

La dichiarazione dei redditi 2015, relativa al periodo d imposta 2014

La dichiarazione dei redditi 2015, relativa al periodo d imposta 2014 La dichiarazione dei redditi 2015, relativa al periodo d imposta 2014 RIFERIMENTI: Modello 730: provvedimento di approvazione del 15 gennaio 2015 - Modello UNICO Persone Fisiche: provvedimento di approvazione

Dettagli

In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali.

In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali. CAPITOLO SETTIMO INTRODUZIONE AGLI oneri e spese In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali. 1 premessa

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2015

CERTIFICAZIONE UNICA 2015 CERTIFICAZIONE UNICA 201 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART., COMMI -ter e -quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 199, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 201 DATI ANAGRAFICI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO

Dettagli

Di seguito, troverà un utile elenco riguardante la documentazione necessaria per completare la Dichiarazione dei Redditi.

Di seguito, troverà un utile elenco riguardante la documentazione necessaria per completare la Dichiarazione dei Redditi. Lissone, 20 marzo 2012 Circolare n 11/2012 Gentile Cliente, l'appuntamento periodico con la presentazione annuale della Dichiarazione dei Redditi è arrivato. Anche quest'anno, lo Studio Corno sarà lieto

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014

MODELLO 730/2015 redditi 2014 MODELLO 70/05 redditi 0 Mod. N. dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell 'assistenza fiscale genzia ntrate 56 *VNTLGU7AA0I* Gli importi devono essere indicati in unità di Euro

Dettagli

Modello 730/2015 redditi 2014 - il 730 precompilato -

Modello 730/2015 redditi 2014 - il 730 precompilato - Partners: Franzosini Dr. Pierluigi Commercialista e Revisore legale Sambrotta Rag. Luigi Consulente del lavoro Circolare 4/2015-C del 12.03.2015 Modello 730/2015 redditi 2014 - il 730 precompilato - Con

Dettagli

CODICE FISCALE. REDDITI QUADRO RN Determinazione dell IRPEF QUADRO RV Addizionale regionale e comunale all IRPEF QUADRO CS Contributo di solidarietà

CODICE FISCALE. REDDITI QUADRO RN Determinazione dell IRPEF QUADRO RV Addizionale regionale e comunale all IRPEF QUADRO CS Contributo di solidarietà ORIGINALE CODICE FISCALE PERIODO D IMPOSTA 0 QUADRO RN IRPEF PERSONE FISICHE 0 genzia ntrate REDDITI QUADRO RN Determinazione dell IRPEF QUADRO RV Addizionale regionale e comunale all IRPEF QUADRO CS Contributo

Dettagli

Mod. N. (*) Codice carica. Cognome Nome Sesso (barrare la relativa casella) Data di fine procedura giorno mese anno #FD#

Mod. N. (*) Codice carica. Cognome Nome Sesso (barrare la relativa casella) Data di fine procedura giorno mese anno #FD# Riservato alla Poste italiane Spa N. Protocollo Data di presentazione UNI COGNOME Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. del D.Lgs. n. 9 del 0 giugno 00 in materia di protezione

Dettagli

BOZZA INTERNET. Riservato alla Banca o alla Poste italiane Spa N. Protocollo CODICE FISCALE

BOZZA INTERNET. Riservato alla Banca o alla Poste italiane Spa N. Protocollo CODICE FISCALE Bozza Internet 7/0/004 Riservato alla Banca o alla Poste italiane Spa N. Protocollo PERSONE FISICHE 005 genzia ntrate Periodo d imposta 004 Data di presentazione COGNOME CODICE FISCALE NOME UNI EURO Prima

Dettagli

COMUNICAZIONE DATI CERTIFICAZIONI LAVORO DIPENDENTE, ASSIMILATI ED ASSISTENZA FISCALE

COMUNICAZIONE DATI CERTIFICAZIONI LAVORO DIPENDENTE, ASSIMILATI ED ASSISTENZA FISCALE COMUNICAZIONE DATI CERTIFICAZIONI LAVORO DIPENDENTE, ASSIMILATI ED ASSISTENZA FISCALE la comunicazione richiede tutti i dati già presenti nelle certificazioni rilasciate ai dipendenti. In particolare i

Dettagli

Modello 730/2015. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO 01 INTRODUZIONE ASPETTI GENERALI

Modello 730/2015. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO 01 INTRODUZIONE ASPETTI GENERALI Modello 730/2015 PERIODO D IMPOSTA 2014 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 01 INTRODUZIONE 1. Perché conviene il Modello 730 2. Modello 730 precompilato 3. Modello 730 ordinario (non precompilato) 4. Chi è

Dettagli

LE NOVITÀ DEL MOD. UNICO 2015 PF (FASCICOLO 1)

LE NOVITÀ DEL MOD. UNICO 2015 PF (FASCICOLO 1) INFORMATIVA N. 082 17 MARZO 2015 DICHIARAZIONI LE NOVITÀ DEL MOD. UNICO 2015 PF (FASCICOLO 1) Provvedimento Agenzia Entrate 30.1.2015 Istruzioni mod. UNICO 2015 PF Con la presente Informativa si illustrano

Dettagli

COMPILARE IL MODULO IN TUTTI I SUOI CAMPI IN STAMPATELLO LEGGIBILE. DATI ANAGRAFICI E COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMILIARE (da compilare sempre)

COMPILARE IL MODULO IN TUTTI I SUOI CAMPI IN STAMPATELLO LEGGIBILE. DATI ANAGRAFICI E COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMILIARE (da compilare sempre) CENTRO SERVIZI CAAF FABI VICENZA TEL. 0444/566121 mail: 730@fabivicenza.it FOGLIO NOTIZIE DEL CONTRIBUENTE (ALLEGARE SEMPRE COPIA DELLA CARTA D IDENTITÀ E DEL CODICE FISCALE) COMPILARE IL MODULO IN TUTTI

Dettagli

DOCUMENTI NECESSARI PER DETERMINARE IL TUO REDDITO 2014

DOCUMENTI NECESSARI PER DETERMINARE IL TUO REDDITO 2014 DOCUMENTI NECESSARI PER DETERMINARE IL TUO REDDITO 2014 DOCUMENTI Dichiarazione dei redditi modello 730 o Unico presentati nel 2014 per i redditi 2013 Pagamenti IMU 2014 Codice fiscale del dichiarante,

Dettagli