Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1

2

3

4

5

6 MERCOLEDÌ 4 APRILE 2012 IL TIRRENO Attualità 7 guida al 730 RIMBORSI Badanti,istruzione,sanità comerecuperarelespese Il modello va presentato entro il 31 maggio. In genere lo sconto è del 19% Per assegni all ex coniuge e contributi previdenziali si arriva all aliquota massima Conto alla rovescia per il 730: dovrà essere consegnato entro il 31 maggio di Giovanna Mezzana È conto alla rovescia per la compilazione del modello 730 sui redditi 2011: entro il 31 maggio deve essere consegnato ai Centri di assistenza fiscale (Caf) o a un professionista abilitato. Possono fare il 730 i pensionati; chi è in mobilità o in cassa integrazione; chi nel 2011 ha percepito redditi di lavoro dipendente o assimilato (co.co.co e contratti a progetto) e continua ad essere "in forza" (altrimenti non vi è convenienza mancando il sostituto d'imposta); e chi ritiene di aver diritto ad una qualche esenzione. Obiettivo di ogni contribuente è senza dubbio quello di recuperare anche (solo) una parte delle spese sostenute: il modello 730, come del resto l'unico, lo consente. Per sapere come fare, un aiuto può arrivare, ad esempio, dagli esperti dei Caaf Cgil (www.caafcgiltoscana.it), le cui sedi territoriali toscane nel 2011 si sono fatte carico di dichiarazioni 730 (+3,4% rispetto al 2010). Se in questi ultimi mesi abbiamo paventato gli effetti di una rivoluzione del fisco, sul fronte del modello 730 possiamo rilassarci: «Per il contribuente non sono state introdotte novità eclatanti - nota Saverio Corsetti, Caaf Cgil Toscana, filiale di Carrara - Piuttosto aumenta il carico di lavoro degli operatori che devono interpretare norme di tre diverse finanziarie. Il consiglio? Il cittadino si rivolga a noi portando una documentazione il più completa possibile». Qualche novità c'è - la cedolare secca, l'obbligo di indicare gli immobili di interesse storico/artistico concessi in locazione, il contributo di solidarietà per i redditi che superano 300mila euro lordi annui - ma non cambierà la vita del contribuente. Vediamo, piuttosto, quali sono le voci di spesa da indicare nella dichiarazione - e di cui dobbiamo disporre delle "pezze giustificative" - che ci consentono di essere in parte rimborsati. Anche se il reddito non ha comportato pagamento di imposte abbiamo diritto a: detrazioni per almeno quattro figli a carico (1.200 euro); detrazione per l'affitto; rimborsi su acconti versati l'anno precedente. E possibile godere di detrazioni del 19% per: spese sanitarie, rette asili nido, sport dei figli, spese di studio, riscatto anni di laurea, spese funebri per familiari anche non a carico, spese assicurative e veterinarie. Abbiamo diritto a un risparmio fiscale tra 23% e 43% per gli assegni di mantenimento dell'ex coniuge e per i versamenti previdenziali e assistenziali. RIPRODUZIONE RISERVATA INQUILINI Un aiuto ai giovani che vivono da soli Parte delle spese sostenute per l'affitto dell'abitazione principale può essere facilmente recuperata. A chi vive come inquilino spetta: una detrazione di 300 euro, se il reddito è sino a euro; una detrazione di 150 euro, se il reddito è compreso tra e euro. Per gli inquilini che hanno un regime a canone concordato è prevista: una detrazione di 495,80 euro, se il reddito non supera la cifra di euro; un benefit di 248 euro, se il reddito complessivo oscilla tra e euro. I lavoratori dipendenti che trasferiscono la residenza nel comune in cui lavorano o in un comune limitrofo possono godere di: una detrazione di 992 euro, se il reddito si ferma a quota euro; di 496 euro, per redditi tra e euro (il beneficio sussiste solo per i primi tre anni). I giovani tra 20 e 30 anni hanno invece diritto ad una detrazione pari a 992 euro, se il reddito complessivo non va oltre euro (l'agevolazione è godibile solo per i primi tre anni). COLF E BADANTI attività fisica ISTRUZIONE MUTUO CURE MEDICHE Affitti Non autosufficienti ecco tutti gli sconti Piscina e palestra 210 euro in meno Corsi e fuori sede rimane il bonus Casa, necessari contratto e ricevute Farmaci e visite minimo 129,11 euro La cedolare secca va dal 19 al 21% Il fisco ci viene incontro se per assistere una persona non autosufficiente si è assunta una colf o una badante. I benefici spettano al datore di lavoro, cioè a chi di fatto l'ha assunta e si fa carico di pagarla: può essere il diretto interessato (la persona anziana), ma anche il figlio. Chi ha assunto il lavoratore domestico ha innanzitutto diritto alla deduzione dei contributi Inps versati durante l'anno; se poi ha un reddito che non supera quota 40mila euro, ha un'ulteriore detrazione fino ad un massimo di 399 euro (che equivale al 19 per cento del limite di spesa prevista pari a euro). Ci sono inoltre altre voci di spesa relative all'integrazione e all'autosufficienza dei portatori di handicap, per le quali è previsto il beneficio della detrazione, nella misura del 19%: acquisto, adattamento e riparazione (entro quattro anni dall'acquisto) di autoveicoli; acquisto di sussidi tecnici e informatici, di accompagnamento, deambulazione, e sollevamento; acquisto e mantenimento di cani-guida; spesa per servizi di interpretariato (non udenti). Si può inoltre avere un risparmio fiscale dal 23% al 43% con la deduzione delle spese mediche generiche e di assistenza specifica ai portatori di handicap. Se vostro figlio pratica sport, avete diritto ad una detrazione sulla spesa sostenuta per l'attività fisica da lui svolta. È concessa una detrazione del 19 per cento del quantum speso, sino ad un importo massimo di 210 euro a figlio. Il recupero è consentito purché lui svolga attività sportiva a livello esclusivamente dilettantistico (non professionistico) e abbia un'età compresa tra 5 e 18 anni; il requisito dell'età è soddisfatto anche se sussiste per una sola parte del periodo d'imposta (è il caso, ad esempio, in cui il giovane abbia compiuto 19 anni nel corso del 2011). Via libera, dunque, alla detrazione per l'iscrizione annuale o l'abbonamento a palestra, piscina, associazioni sportive ed altre strutture e impianti dove si pratica attività fisica. Attenzione, però: per l'agenzia delle entrate non è sufficiente la ricevuta di pagamento che la palestra strappa dal blocchetto e ci consegna; è necessaria una certificazione (meglio) su carta intestata dell'ente erogatore del servizio, in cui è riportato il nominativo del genitore che sostiene la spesa ed è indicata l'attività svolta dal figlio; l'attestazione nominativa di spesa può essere intestata anche al ragazzo. Puoi godere di una detrazione del 19 per cento sulle spese avute per l'istruzione dei figli, di un familiare a carico e per la tua. Il recupero è previsto per l'istruzione secondaria, l'università (incluse quelle telematiche), i corsi di perfezionamento e/o di specializzazione universitaria; il beneficio è godibile anche se si studia in scuole o università straniere. Per "spese d'istruzione" il fisco intende pressoché esclusivamente le tasse d'iscrizione: non sono detraibili le spese relative agli abbonamenti ai mezzi di trasporto utilizzati per raggiungere le sedi. "In compenso", puoi indicare spese d'istruzione sostenute nel 2011 anche se esse sono riferibili a più anni: è il caso, ad esempio, degli studenti "fuori corso". Si ha diritto ad una detrazione del 19% anche sugli affitti degli studenti universitari fuori sede, purché l'alloggio non sia all'estero e sino ad una spesa massima documentata di euro: se i genitori ripartiscono al 50%, il limite massimo detraibile da ciascuno sarà di 1.316,50 euro. Il contratto d'affitto deve rispettare i dettami della L. 43/'98 (Disciplina delle locazioni abitative) e l'ateneo trovarsi ad almeno 100 km dal comune in cui lo studente risiede. Se avete acceso un mutuo, ritagliatevi un po di tempo per approntare tutta la documentazione necessaria a chi vi agevola nella compilazione del 730 e/o nel caso in cui l'agenzia delle entrate ve la richieda in sede di verifiche. Se il mutuo è stato richiesto per l'acquisto dell'abitazione principale dovrete presentare: contratto d acquisto, contratto del mutuo, quietanza pagamenti interessi passivi, oneri accessori (cioè costi di intermediazione, fattura notaio, atto mutuo e acquisto). Nel caso in cui il mutuo sia stato acceso per la costruzione o la ristrutturazione dell'abitazione principale è necessario portare con sé: contratto mutuo, quietanza pagamenti interessi passivi, fatture e ricevute fiscali delle spese di costruzione /ristrutturazione, abilitazioni amministrative necessarie, documentazione relativa agli oneri accessori (costi di intermediazione, fattura notaio, atto mutuo e acquisto. E per mutui stipulati per l'acquisto di altri immobili (solo fino al 1992) o per interventi di ristrutturazione (solo nel 1997) presentate: contratto acquisto, contratto mutuo, quietanza pagamenti interessi passivi, fatture e ricevute fiscali delle spese sostenute per la ristrutturazione. Se hai avuto spese per la tua salute o per quella di familiari a carico, sappi che sono molteplici le voci sulle quali puoi usufruire di una detrazione del 19%; unico vincolo, aver superato la soglia di spesa di 129,11 euro. Si può usufruire della detrazione per: prestazioni chirurgiche, specialistiche, di un medico generico comprese le visite e le cure di medicina omeopatica; analisi; ricoveri per operazione chirurgica o degenza (nel caso di anziano ricoverato in un istituto, la detrazione non spetta per la retta di ricovero ma solo per le spese mediche); acquisto di medicinali; acquisto o affitto di protesi sanitarie ma anche di dispositivi medici come l'apparecchio per aerosol o quello per la misurazione della pressione sanguigna; spese per il trapianto di organi; importi dei ticket pagati per spese sostenute nell'ambito del sistema sanitario nazionale; spese di assistenza infermieristica e riabilitativa. Per ottenere il recupero, servono le "pezze giustificative": per i medicinali è sufficiente lo scontrino di acquisto (con il codice fiscale), per le protesi, oltre alla fattura, è necessaria la prescrizione del medico. Anche le spese veterinarie godono di detrazione: se superano la franchigia dei 129,11 euro e sino al limite di 387,37 euro. Se ritenete che faccia al caso vostro il ricorso all'opzione della cedolare secca - l'imposta sostitutiva sul reddito da locazione di fabbricati ad uso abitativo, conveniente soprattutto per chi dichiara redditi almeno al di sopra dei 28mila euro (secondo i calcoli del Sole24ore) - assicuratevi di avere tutto in regola sul fronte degli adempimenti. Il proprietario deve innanzitutto comunicare preventivamente all'inquilino, tramite lettera raccomandata, la scelta del nuovo regime e rinunciare all'aggiornamento del canone a qualsiasi titolo e per tutta la durata dell'opzione. L'opzione per il regime della cedolare secca si esprime o in sede di registrazione del contratto o all'atto della dichiarazione dei redditi: va espressa nel secondo caso per i contratti in corso nel 2011, scaduti oppure oggetto di risoluzione volontaria alla data del 7 aprile 2011; per i contratti in corso alla stessa data del 7 aprile 2011, per i quali era già stata eseguita la registrazione e per i contratti prorogati per i quali era già stato effettuato il relativo pagamento. L'opzione della cedolare secca consente di scontare un'aliquota del 21 per cento o del 19% a seconda della tipologia del contratto di locazione.

Cosa portare al momento della Dichiarazione dei redditi

Cosa portare al momento della Dichiarazione dei redditi 2/6 Cosa portare al momento della Dichiarazione dei redditi o Tessera di iscrizione al Sindacato; o Documento d'identità; o Dichiarazione 730 o Unico (con eventuali F24 per pagamenti o compensazioni) dell'anno

Dettagli

MODULO 1 IL RUOLO DEL CAF

MODULO 1 IL RUOLO DEL CAF MODULO 1 IL RUOLO DEL CAF Lezione 6 Oneri deducibili e detrazioni Contenuto Oneri deducibili e detrazioni... 3 Detrazioni per figli e familiari a carico... 3 Ognuno dei genitori... 3 Detrazioni abolite...

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

Oggetto: documenti necessari per la presentazione del modello 730/2013

Oggetto: documenti necessari per la presentazione del modello 730/2013 Roma, 11 aprile 2013 Prot. n. 210/2013 Circolare n. 57 A tutti i CRP e ai loro sportelli Oggetto: documenti necessari per la presentazione del modello 730/2013 In allegato alla presente, pubblichiamo un

Dettagli

Dati generali: Documento di identità valido del dichiarante. Tessera per l assistenza sanitaria attestante eventuali patologie che danno diritto all

Dati generali: Documento di identità valido del dichiarante. Tessera per l assistenza sanitaria attestante eventuali patologie che danno diritto all Dati generali: Documento di identità valido del dichiarante. Tessera per l assistenza sanitaria attestante eventuali patologie che danno diritto all esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria

Dettagli

Nuova residenza anagrafica. Variazioni stato civile. Coniuge e figli fiscalmente a carico. Altri familiari fiscalmente a carico

Nuova residenza anagrafica. Variazioni stato civile. Coniuge e figli fiscalmente a carico. Altri familiari fiscalmente a carico Pagina 1 DOCUMENTI ANAGRAFICI In via generale si ricorda che il contribuente deve esibire la documentazione necessaria per permettere la verifica della conformità dei dati esposti nella propria dichiarazione

Dettagli

Documenti necessari per la corretta compilazione della Dichiarazione dei Redditi Modelli 730/2011e Unico/2011

Documenti necessari per la corretta compilazione della Dichiarazione dei Redditi Modelli 730/2011e Unico/2011 Documenti necessari per la corretta compilazione della Dichiarazione dei Redditi Modelli 730/2011e Unico/2011 PER LA GENERALITÀ DEI LAVORATORI DIPENDENTI E/O PENSIONATI Eventuale tessera d iscrizione al

Dettagli

Cuneo, lì 14 aprile 2014 Egregio CLIENTE

Cuneo, lì 14 aprile 2014 Egregio CLIENTE Cuneo, lì 14 aprile 2014 Egregio CLIENTE Prot. n. 19/2014 LA DOCUMENTAZIONE PER RISPARMIARE CON LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI (periodo di imposta 2013) In vista della scadenza per la presentazione della

Dettagli

Per i dipendenti che consegnano il modello 730 precompilato: Per i dipendenti che chiedono assistenza alla compilazione:

Per i dipendenti che consegnano il modello 730 precompilato: Per i dipendenti che chiedono assistenza alla compilazione: Per i dipendenti che consegnano il modello 730 precompilato: Il mod. 730/2012 deve essere presentato e compilato in ogni sua parte e debitamente firmato; si prega indicare anche il n. telefonico dell ufficio

Dettagli

DOCUMENTI NECESSARI MOD. 730/2015

DOCUMENTI NECESSARI MOD. 730/2015 DOCUMENTI NECESSARI MOD. 730/2015 La UILTEC Palermo rinnova la propria disponibilità a rendere ai propri iscritti il Servizio di Assistenza Fiscale per la compilazione del Modello 730 per l anno 2015.

Dettagli

La presente circolare fornisce istruzioni, adempimenti e scadenze in materia di raccolta e controllo delle dichiarazioni 730/2015.

La presente circolare fornisce istruzioni, adempimenti e scadenze in materia di raccolta e controllo delle dichiarazioni 730/2015. CENTRO SERVIZI FALBI Ai dirigenti sindacali Falbi Oggetto: Modello 730/2015 Modello Unico/2015 La presente circolare fornisce istruzioni, adempimenti e scadenze in materia di raccolta e controllo delle

Dettagli

familiari coniuge o figli o altri familiari non devono possedere un reddito superiore ad Euro 2.840,51 annui) Redditi di terreni e fabbricati:

familiari coniuge o figli o altri familiari non devono possedere un reddito superiore ad Euro 2.840,51 annui) Redditi di terreni e fabbricati: Torino, 30 Marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione dei redditi anno 2014. Gent.mi Sig.ri Clienti, - Con la presente Vi comunichiamo le scadenze relative alla dichiarazione dei redditi anno 2014: - per i sig.ri

Dettagli

Sezione A COMMERCIALISTI. Mauro D Elia. Via Antonio Angiolini 23 59100 Prato Tel 0574 603765 fax 0574 603765

Sezione A COMMERCIALISTI. Mauro D Elia. Via Antonio Angiolini 23 59100 Prato Tel 0574 603765 fax 0574 603765 ALLA GENTILE CLIENTELA CIRCOLARE DICHIARAZIONE DEI REDDITI ANNO 2012 OGGETTO: Richiesta documenti per Unico 2013 - Modello 730/2013 anno d imposta 2012 Con l approssimarsi della prossima scadenza per la

Dettagli

Oggetto: Dichiarazione dei redditi Mod.730/2014. La dichiarazione è da predisporre entro 31.05.2014 data ultima per l invio.

Oggetto: Dichiarazione dei redditi Mod.730/2014. La dichiarazione è da predisporre entro 31.05.2014 data ultima per l invio. Oggetto: Dichiarazione dei redditi Mod.730/2014 Ai Sigg. Clienti Loro sedi Anche per quest anno è prossima la scadenza per la presentazione della Dichiarazione dei redditi 2013 Mod. 730/2014. La dichiarazione

Dettagli

Ai gentili Clienti Loro sedi

Ai gentili Clienti Loro sedi Ai gentili Clienti Loro sedi Circolare n. 10/2011 Oggetto: Modello 730 Gentile Cliente, con l intento di agevolarla nella preparazione del materiale necessario per la compilazione della dichiarazione dei

Dettagli

DOCUMENTI NECESSARI PER DETERMINARE IL TUO REDDITO 2014

DOCUMENTI NECESSARI PER DETERMINARE IL TUO REDDITO 2014 DOCUMENTI NECESSARI PER DETERMINARE IL TUO REDDITO 2014 DOCUMENTI Dichiarazione dei redditi modello 730 o Unico presentati nel 2014 per i redditi 2013 Pagamenti IMU 2014 Codice fiscale del dichiarante,

Dettagli

FOGLIO DOCUMENTI E NOTE CORRELATE

FOGLIO DOCUMENTI E NOTE CORRELATE FOGLIO DOCUMENTI E NOTE CORRELATE QUADRO C Modello di Certificazione Unica (ex CUD) Assegni periodici percepiti dal coniuge separato nel caso di sentenza di separazione (esclusi quelli destinati al mantenimento

Dettagli

DOCUMENTI per compilare il 730/2012 (IN FOTOCOPIA LEGGIBILE) SCADENZA 31 MAGGIO 2012

DOCUMENTI per compilare il 730/2012 (IN FOTOCOPIA LEGGIBILE) SCADENZA 31 MAGGIO 2012 CAF MUNICIPIO VIA GALILEO CHINI, 28 00125 TEL/FAX 06.52.35.01.76 DOCUMENTI per compilare il 730/2012 (IN FOTOCOPIA LEGGIBILE) SCADENZA 31 MAGGIO 2012 DOCUMENTI NECESSARI Documento di identità valido per

Dettagli

STUDIO GIANI DOTTORI COMMERCIALISTI

STUDIO GIANI DOTTORI COMMERCIALISTI Milano 26 marzo OGGETTO: Modello 730 redditi 2014 I lavoratori dipendenti e i pensionati possono presentare la dichiarazione con il modello 730. Il modello 730 è una dichiarazione semplificata e vantaggiosa

Dettagli

Risparmio energetico. Per le spese fatte dopo il 6 giugno 2013 per il risparmio energetico lo sgravio è del 65%, del 55% per quelle precedenti.

Risparmio energetico. Per le spese fatte dopo il 6 giugno 2013 per il risparmio energetico lo sgravio è del 65%, del 55% per quelle precedenti. Dichiarazione dei redditi, tutte le detrazioni 2014 Arrivano già in questi giorni i Cud, i moduli di Certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, e le certificazione dei compensi e delle provvigioni

Dettagli

Circolare Nr. 03/ 2012. Vi elenchiamo di seguito i documenti e le informazioni necessarie per la redazione del Modello Unico 2012 Redditi 2011.

Circolare Nr. 03/ 2012. Vi elenchiamo di seguito i documenti e le informazioni necessarie per la redazione del Modello Unico 2012 Redditi 2011. Noale, 07 Maggio 2012 Circolare ai Signori Clienti Loro Sedi Circolare Nr. 03/ 2012 MODELLO UNICO 2012 REDDITI 2011 Vi elenchiamo di seguito i documenti e le informazioni necessarie per la redazione del

Dettagli

Documentazione per mod.730 2011 redditi 2010

Documentazione per mod.730 2011 redditi 2010 Documentazione per mod.730 2011 redditi 2010 Cosa portare per la compilazione: Eventuale indirizzo di posta elettronica. Eventuale numero di telefono cellulare. Eventuale numero di telefono fisso. Modello

Dettagli

Redditi percepiti nel 2014

Redditi percepiti nel 2014 Ciao a tutti, anche quest anno cercheremo di agevolarvi su questo appuntamento fiscale. Di sicuro il governo si è sbizzarrito nel comunicare le nuove procedure per la compilazione della dichiarazione dei

Dettagli

INFORMATIVA SULL ELENCO DOCUMENTI NECESSARI PER L ELABORAZIONE DEL MODELLO 730/2014

INFORMATIVA SULL ELENCO DOCUMENTI NECESSARI PER L ELABORAZIONE DEL MODELLO 730/2014 INFORMATIVA SULL ELENCO DOCUMENTI NECESSARI PER L ELABORAZIONE DEL MODELLO 730/2014 Gentile Cliente desideriamo informarla che il modello 730 per i redditi 2014 potrà essere consegnato al Centro di assistenza

Dettagli

Redditi da dichiarare. Oneri detraibili e deducibili

Redditi da dichiarare. Oneri detraibili e deducibili MEMORANDUM SINTETICO SULLA DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE Per maggiori informazioni contattare direttamente lo Studio Il contribuente deve sempre esibire la documentazione necessaria per permettere ai professionisti

Dettagli

ERREDI SRL UNIPERSONALE Consulenza Aziendale C.E.D. Formazione www.renatodotto.it

ERREDI SRL UNIPERSONALE Consulenza Aziendale C.E.D. Formazione www.renatodotto.it Il modello 7302010: cos è, chi può utilizzarlo, come si compila e quando si presenta. Come ogni anno siamo arrivati all'appuntamento con la dichiarazione dei redditi e anticipare i tempi è sempre meglio

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: MODELLI UNICO 2015 e 730/2015 ONERI DETRAIBILI E DEDUCIBILI 1. PREMESSA In vista dei prossimi adempimenti dichiarativi delle persone

Dettagli

UNITÀ SINDACALE Sezione Silcea (Segreteria Coordinamento Banca Popolare di Spoleto) www.unisin.it

UNITÀ SINDACALE Sezione Silcea (Segreteria Coordinamento Banca Popolare di Spoleto) www.unisin.it COMUNICATO AGLI ISCRITTI Novità fiscali 730/2014 e Documentazione da allegare Si riporta di seguito un vademecum con le principali novità relative alla dichiarazione dei redditi di quest anno con i principali

Dettagli

Per i dipendenti che consegnano il modello 730 precompilato: Per i dipendenti che chiedono assistenza alla compilazione:

Per i dipendenti che consegnano il modello 730 precompilato: Per i dipendenti che chiedono assistenza alla compilazione: Per i dipendenti che consegnano il modello 730 precompilato: Il mod. 730/2010 deve essere presentato e compilato in ogni sua parte e debitamente firmato; si ricorda che permane l obbligo della consegna

Dettagli

Il modello.. Uilcom..Unica I DOCUMENTI UTILI ALLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE

Il modello.. Uilcom..Unica I DOCUMENTI UTILI ALLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE Il modello.. Uilcom..Unica I DOCUMENTI UTILI ALLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE Mod. 730/2011 1 DOCUMENTI ANAGRAFICI In via generale si ricorda che il contribuente deve esibire la documentazione necessaria

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione dei redditi 2009 - UNICO 2010 Persone fisiche Modello raccolta dati

OGGETTO: Dichiarazione dei redditi 2009 - UNICO 2010 Persone fisiche Modello raccolta dati A TUTTI I CLIENTI LORO SEDI CIRCOLARE N. 07/2010 Treviso, 08 aprile 2010 OGGETTO: Dichiarazione dei redditi 2009 - UNICO 2010 Persone fisiche Modello raccolta dati Anche quest anno i contribuenti dovranno

Dettagli

Dichiarazione dei redditi - Modello 730/2015

Dichiarazione dei redditi - Modello 730/2015 Dichiarazione dei redditi - Modello 730/2015 Cosa portare al Caf per la compilazione > Modello CUD 2015 redditi 2014 che il datore di lavoro o l Ente pensionistico consegnerà entro il 28 febbraio 2015.

Dettagli

Vademecum alla Compilazione

Vademecum alla Compilazione Vademecum alla Compilazione DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2013 - REDDITI 2012 Con l intento di agevolare la preparazione del materiale necessario per la compilazione della

Dettagli

Loro sedi. Ritenendo di fare cosa gradita nell allegato prospetto si riepilogano i principali oneri detraibili e deducibili.

Loro sedi. Ritenendo di fare cosa gradita nell allegato prospetto si riepilogano i principali oneri detraibili e deducibili. Studio Associato di Consulenza Aziendale Dottori Commercialisti Dott. Gianpiero Perissinotto Dott.ssa Monica Lacedelli Via degli Agricoltori n. 11 32100 Belluno tel: 0437/932080 fax: 0437/932095 E-mail:

Dettagli

730 - RIEPILOGO DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

730 - RIEPILOGO DOCUMENTAZIONE RICHIESTA 730 - RIEPILOGO DOCUMENTAZIONE RICHIESTA COGNOME NOME Singola Congiunta Documenti e Dati OBBLIGATORI 1) Modello 730/2013 e/o UNICO/2013 2) Fotocopia della carta d identità del contribuente 3) Fotocopia

Dettagli

La presente per informarvi circa le novità ed i termini per la presentazione della dichiarazione dei redditi per l anno d imposta 2013.

La presente per informarvi circa le novità ed i termini per la presentazione della dichiarazione dei redditi per l anno d imposta 2013. Pieve di Soligo, 14.05.2014 Circolare n. 3 OGGETTO: DICHIARAZIONE DEI REDDITI (UNICO 2014) ED I.M.U. ANNO 2014 La presente per informarvi circa le novità ed i termini per la presentazione della dichiarazione

Dettagli

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DEI PRINCIPALI DATI DA DICHIARARE ED ONERI DEDUCIBILI / DETRAIBILI

PROSPETTO RIEPILOGATIVO DEI PRINCIPALI DATI DA DICHIARARE ED ONERI DEDUCIBILI / DETRAIBILI Firenze, 14/III/2012 A tutti i Clienti dello Studio PROSPETTO RIEPILOGATIVO DEI PRINCIPALI DATI DA DICHIARARE ED ONERI DEDUCIBILI / DETRAIBILI Anche quest anno lo Studio, in qualità di Centro Raccolta

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: ONERI DETRAIBILI E DEDUCIBILI NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI DELLE PERSONE FISICHE - MODELLO UPF 2014 E MODELLO 730/2014 PER L ANNO

Dettagli

SPESE SANITARIE. PRINCIPIO GENERALE (circ. 25/97):

SPESE SANITARIE. PRINCIPIO GENERALE (circ. 25/97): Spese mediche SPESE SANITARIE PRINCIPIO GENERALE (circ. 25/97): per quanto riguarda le spese per le quali può risultare dubbio l'inquadramento tra quelle sanitarie è necessario fare riferimento ai provvedimenti

Dettagli

RIMBORSI D IMPOSTA SUPERIORI AD EURO 4.000

RIMBORSI D IMPOSTA SUPERIORI AD EURO 4.000 Termini di presentazione: la scadenza del 730/2014 è fissata al 31/05/2014; Si raccomanda la verifica documentale (previo appuntamento) dei casi di ESONERO / OBBLIGO / CONVENIENZA della presentazione della

Dettagli

oneri detraibili oneri deducibili

oneri detraibili oneri deducibili Infermieri e libera professione: un avventura possibile Como 5 novembre 2010 oneri detraibili oneri deducibili Ricavato dalle istruzioni ministeriali per il Modello UNICO 1 ONERI DETRAIBILI (19%) Permettono

Dettagli

730 - RIEPILOGO DOCUMENTAZIONE RICHIESTA (nel caso di invio tramite mail o con consegna al proprio sindacalista di riferimento)

730 - RIEPILOGO DOCUMENTAZIONE RICHIESTA (nel caso di invio tramite mail o con consegna al proprio sindacalista di riferimento) 730 - RIEPILOGO DOCUMENTAZIONE RICHIESTA (nel caso di invio tramite mail o con consegna al proprio sindacalista di riferimento) COGNOME NOME Singola Congiunta Documenti e Dati OBBLIGATORI 1) DELEGA AL

Dettagli

Bologna, 25 marzo 2014. A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi

Bologna, 25 marzo 2014. A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi Bologna, 25 marzo 2014 A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi Oggetto CIRCOLARE N. 5 DOCUMENTAZIONE PER IL MODELLO 730/2014 E MODELLO UNICO 2014. RICHIESTA DEL CUD ALL INPS A decorrere da quest anno,

Dettagli

DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELMODELLO 730/2013 REDDITI 2012

DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELMODELLO 730/2013 REDDITI 2012 DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DELMODELLO 730/2013 REDDITI 2012 con l intento di agevolarla nella preparazione del materiale necessario per la compilazione della dichiarazione dei redditi,

Dettagli

Bologna, 20 marzo 2015. A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi

Bologna, 20 marzo 2015. A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi Bologna, 20 marzo 2015 A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi Oggetto CIRCOLARE N. 4 DOCUMENTAZIONE PER IL MODELLO 730/2015 E MODELLO UNICO PF 2015 DA CONSEGNARE ENTRO L 8 APRILE P.V. RICHIESTA DELLA

Dettagli

ELENCO DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2015 - REDDITI 2014

ELENCO DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2015 - REDDITI 2014 ELENCO DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2015 - REDDITI 2014 DATI PERSONALI documento di identità valido del dichiarante; eventuale indirizzo di posta elettronica; eventuale

Dettagli

STUDIO PROFESSIONALE CORTORILLO di Chiara Cortorillo

STUDIO PROFESSIONALE CORTORILLO di Chiara Cortorillo Elenco documenti e informazioni necessarie per MODELLO 730/2015 N.B. il contribuente deve presentare i documenti in originale e munirsi anche di fotocopie da lasciare al CAF. DATI PERSONALI Documento d

Dettagli

Circolare settimanale di informazione fiscale

Circolare settimanale di informazione fiscale 17 ottobre 2012 OGGETTO: Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che con l approvazione

Dettagli

Centro di raccolta. Mod. 730 - Depliant. Presentare il Mod. 730 ecco sei buoni motivi per rivolgervi ai nostri centri di raccolta CAF!

Centro di raccolta. Mod. 730 - Depliant. Presentare il Mod. 730 ecco sei buoni motivi per rivolgervi ai nostri centri di raccolta CAF! Mod. 730 - Depliant Presentare il Mod. 730 ecco sei buoni motivi per rivolgervi ai nostri centri di raccolta CAF! 1) L attività di assistenza fiscale è completamente gratuita se consegni ai nostri centri

Dettagli

Circolare N. 6/2015 Dichiarazione 730/2015: tante le novità al debutto

Circolare N. 6/2015 Dichiarazione 730/2015: tante le novità al debutto Circolare N. 6/2015 Dichiarazione 730/2015: tante le novità al debutto Con l'entrata in vigore del Decreto legislativo semplificazioni fiscali (D.Lgs. n. 175/2014, in vigore dal 13 dicembre 2014), è stata

Dettagli

UNITÀ SINDACALE Falcri - Silcea Sezione Silcea info@silcea.info

UNITÀ SINDACALE Falcri - Silcea Sezione Silcea info@silcea.info UNITÀ SINDACALE Falcri - Silcea Sezione Silcea info@silcea.info Cara/o associata/o, Anche per quest anno il sindacato ha attivato il servizio gratuito di elaborazione e spedizione del modello 730. In allegato

Dettagli

Oggetto: Circolare dichiarazione dei redditi 2015

Oggetto: Circolare dichiarazione dei redditi 2015 DOTT. ANDREA ALBERGHINI DOTT. ALFREDO ODDONE DOTT. FEDERICO BENNI DOTT. DARIO CURTI DOTT. CLAUDIO MARCANTOGNINI DOTT. PIETRO BUFANO Bologna, 21 maggio 2015 Oggetto: Circolare dichiarazione dei redditi

Dettagli

Oneri deducibili e detraibili

Oneri deducibili e detraibili UNICO 2011 Oneri deducibili e detraibili A cura della dott.ssa Lucia Campana ONERI DEDUCIBILI e DETRAIBILI Oneri deducibili: sono le spese che ai sensi dell art.10 D.P.R. 917/86 (T.U. Imposte Dirette)

Dettagli

OGGETTO: La documentazione per il modello Unico 2011

OGGETTO: La documentazione per il modello Unico 2011 Informativa per la clientela di studio N. 50 DEL 04.05.2011 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: La documentazione per il modello Unico 2011 Gentile cliente, con la stesura del presente documento informativo

Dettagli

Check list Modello 730/2012

Check list Modello 730/2012 Si riepilogano i principali documenti per predisporre il Modello 730/2012. Check list Modello 730/2012 Documentazione ed informazioni per la dichiarazione del redditi 2011 - Mod. 730/2012 Copia dichiarazione

Dettagli

Per la documentazione da portare al seguito vedere l allegato vademecum.

Per la documentazione da portare al seguito vedere l allegato vademecum. ASSISTENZA FISCALE MOD. 730/2008 - CONVENZIONE SAPAF Molise/F.A.B.I. Anche quest anno abbiamo rinnovato, a livello regionale, la convenzione con il CAF-F.A.B.I., il CAF del Sindacato Autonomo dei lavoratori

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI E ASSISTENZIALI PER SINGOLI E FAMIGLIE - ANNO 2009

AGEVOLAZIONI FISCALI E ASSISTENZIALI PER SINGOLI E FAMIGLIE - ANNO 2009 AGEVOLAZIONI FISCALI E ASSISTENZIALI PER SINGOLI E FAMIGLIE - ANNO 2009 Sono presentate solo le agevolazioni di utilizzo più comune: per casi particolari, è bene consultare le normative specifiche e rivolgersi

Dettagli

In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali.

In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali. CAPITOLO SETTIMO INTRODUZIONE AGLI oneri e spese In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali. 1 premessa

Dettagli

DICHIARAZIONE REDDITI 2013

DICHIARAZIONE REDDITI 2013 UILTRASPORTI PILOTI DICHIARAZIONE REDDITI 2013 La UILT anche quest anno ha attivato il servizio CAF su tutto il territorio nazionale per la dichiarazione dei redditi anno 2013. Le lista delle sedi UILT

Dettagli

Di seguito, troverà un utile elenco riguardante la documentazione necessaria per completare la Dichiarazione dei Redditi.

Di seguito, troverà un utile elenco riguardante la documentazione necessaria per completare la Dichiarazione dei Redditi. Lissone, 20 marzo 2012 Circolare n 11/2012 Gentile Cliente, l'appuntamento periodico con la presentazione annuale della Dichiarazione dei Redditi è arrivato. Anche quest'anno, lo Studio Corno sarà lieto

Dettagli

Gli oneri. Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ

Gli oneri. Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ Gli oneri Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ 10.5 LA RATEIZZAZIONE DELLE SPESE 10.6 LE DIVERSE TIPOLOGIE DI ONERI GLI ONERI

Dettagli

Siena, 16 marzo 2009. CAF FABI - Sede di Siena

Siena, 16 marzo 2009. CAF FABI - Sede di Siena FEDERAZIONE AUTONOMA BANCARI ITALIANI Centro Assistenza Fiscale Sede di Siena Piazza Tolomei, 5-53100 SIENA - Tel. 0577 / 288406-288301 (fax) Indirizzo Web: www.fabisiena.it Posta elettronica:caaf@fabisiena.it

Dettagli

Periodico informativo n. 101/2012. Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni

Periodico informativo n. 101/2012. Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni Periodico informativo n. 101/2012 Legge di Stabilità Come cambiano detrazioni e deduzioni Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che con l approvazione

Dettagli

OGGETTO: Gli sconti del Fisco per gli studenti

OGGETTO: Gli sconti del Fisco per gli studenti Informativa per la clientela di studio Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Gli sconti del Fisco per gli studenti Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla

Dettagli

Modello 730/2015. Dati dichiarante (tutti i dati sono riferiti alla data di invio del modello 730) Codice Fiscale. Denominazione

Modello 730/2015. Dati dichiarante (tutti i dati sono riferiti alla data di invio del modello 730) Codice Fiscale. Denominazione Modello 730/2015 Modello 730 solo dichiarante congiunto Cognome Dati dichiarante (tutti i dati sono riferiti alla data di invio del modello 730) Nome Codice Fiscale Residenza via Città Prov. Attuale sostituto

Dettagli

1 - UNICO PERSONE FISICHE 2015, Redditi anno 2014

1 - UNICO PERSONE FISICHE 2015, Redditi anno 2014 CONTENUTI 1 - UNICO PERSONE FISICHE 2015, Redditi anno 2014... 1 2 - SCADENZIARIO: MOD. UNICOPF 2015 redditi 2014... 2 1 - UNICO PERSONE FISICHE 2015, Redditi anno 2014 la normativa Gentile Cliente, siamo

Dettagli

Dott. Francesco Pedone

Dott. Francesco Pedone Bisceglie, 24 apr 2014 Circolare informativa per la clientela Oggetto: dichiarazione dei redditi elenco degli oneri detraibili/deducibili Anche quest anno a seguito delle consuete, frenetiche, novità normative,

Dettagli

Vademecum alla Compilazione

Vademecum alla Compilazione Vademecum alla Compilazione DOCUMENTI E DATI NECESSARI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730/2014 - REDDITI 2013 Con l intento di agevolare la preparazione del materiale necessario per la compilazione della

Dettagli

IRPEF 2008 E 2009 Agevolazioni e opportunità di risparmio Guida alle novità fiscali

IRPEF 2008 E 2009 Agevolazioni e opportunità di risparmio Guida alle novità fiscali IRPEF 2008 E 2009 Agevolazioni e opportunità di risparmio Guida alle novità fiscali Capitolo 1 - Il calcolo dell Irpef... 2 Capitolo 2 - Le detrazioni per i lavoratori dipendenti e pensionati... 4 Capitolo

Dettagli

SOTTRAZIONE DI 250 ONERE DEDUCIBILE

SOTTRAZIONE DI 250 ONERE DEDUCIBILE CIRCOLARE SETTIMANALE N. 1 NOVEMBRE 2012 LE NUOVE DISPOSIZIONI SU DEDUZIONI E DETRAZIONI DEDUZIONI ONERE DEDUCIBILE Canoni, livelli, censi ed altri oneri gravanti sui redditi degli immobili che concorrono

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI Gentili Clienti Loro sedi Circolare n. 8/2012 OGGETTO: ONERI DETRAIBILI E DEDUCIBILI NELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI DELLE PERSONE FISICHE - MODELLO UPF 2012 PER L ANNO

Dettagli

Spett.le CLIENTE. DOCUMENTAZIONE ED INFORMAZIONI PER LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI Mod. 730/2008 Mod. Unico 2008

Spett.le CLIENTE. DOCUMENTAZIONE ED INFORMAZIONI PER LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI Mod. 730/2008 Mod. Unico 2008 Spett.le CLIENTE Oggetto: Dichiarazione dei redditi 2007 Modello UNICO 2008 DOCUMENTAZIONE ED INFORMAZIONI PER LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI Mod. 730/2008 Mod. Unico 2008 Sig. - Copia dichiarazione Unico

Dettagli

...dalla base... per la base... per risposte certe ed operative. Mod. 730 è ora di prendere appuntamento...

...dalla base... per la base... per risposte certe ed operative. Mod. 730 è ora di prendere appuntamento... SPED.ABB..POST.COMMA 20/C ART.21 L.662/96 - FILIALE DI TERNI ANNO X - N. 4 - MARZO 2007...dalla base... per la base... per risposte certe ed operative A CURA A CURA DANIELE PROF. ALCIDI MANOLA E ROSA BRANCHINELLI

Dettagli

Prospetto di ausilio per la individuazione degli oneri detraibili/deducibili

Prospetto di ausilio per la individuazione degli oneri detraibili/deducibili Studio Fabrizio Mariani Viale Brigata Bisagno 12/1 16129 Genova Tel. e. fax. 010.59.58.294 f.mariani@studio-mariani.it Circolare n. 16/2015 Del 14 maggio 2015 Gentile Sig.ra/Sig. Oggetto: dichiarazione

Dettagli

Le regole per ottenere gli sconti fiscali

Le regole per ottenere gli sconti fiscali Periodico informativo n. 40/2011 Le regole per ottenere gli sconti fiscali Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, che con Provvedimento dell Agenzia

Dettagli

Detrazione: le spese riducono le imposte da pagare (es. spese mediche)

Detrazione: le spese riducono le imposte da pagare (es. spese mediche) Dispensa n. 9 Istruzioni MOD. 730 Seconda parte QUADRO E ONERI E SPESE Il quadro E è composto da ben 6 Sezioni e si riferiscono a : - nella sezione I gli oneri per i quali è riconosciuta la detrazione

Dettagli

Redditi: riepilogo degli oneri generali

Redditi: riepilogo degli oneri generali Periodico informativo n. 67/2015 Redditi: riepilogo degli oneri generali Gentile Cliente, In vista dell imminente appuntamento annuale con la redazione della dichiarazione dei redditi, di seguito si propone

Dettagli

MODELLO 730 MODELLO UNICO

MODELLO 730 MODELLO UNICO DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2012 CON: MODELLO 730 MODELLO UNICO DA AFFIGGERE ALL ALBO SINDACALE DELLA SCUOLA SONO SEMPRE NECESSARI: DICHIARAZIONE DEI REDDITI MOD. 730/2011

Dettagli

Studio Corno. Lissone, 28 marzo 2012 Circolare n 12/2012. Gentile Cliente,

Studio Corno. Lissone, 28 marzo 2012 Circolare n 12/2012. Gentile Cliente, Lissone, 28 marzo 2012 Circolare n 12/2012 Gentile Cliente, l'appuntamento periodico con la presentazione annuale della Dichiarazione dei Redditi è arrivato. Anche quest'anno, lo Studio Corno sarà lieto

Dettagli

Studio Paolo Simoni Dottori Commercialisti Associati

Studio Paolo Simoni Dottori Commercialisti Associati Dott. Paolo Simoni Dott. Grazia Marchesini Dott. Alberto Ferrari Dott. Federica Simoni Rag. Lidia Gandolfi Dott. Francesco Ferrari Bologna, 26/03/2013 Ai Signori Clienti Loro Indirizzi -----------------------

Dettagli

Studio Paolo Simoni Dottori Commercialisti Associati

Studio Paolo Simoni Dottori Commercialisti Associati Dott. Paolo Simoni Dott. Grazia Marchesini Dott. Alberto Ferrari Dott. Federica Simoni Rag. Lidia Gandolfi Dott. Francesco Ferrari Bologna, 22/03/2012 Ai Signori Clienti Loro Indirizzi -----------------------

Dettagli

MODELLO 730: ALCUNI SUGGERIMENTI E CONSIGLI PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA

MODELLO 730: ALCUNI SUGGERIMENTI E CONSIGLI PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche SEGRETERIA PROVINCIALE FLP SCUOLA DI FOGGIA 71121 Foggia Via Nicola Delli Carri, 15 sito internet: www.flpscuolafoggia.it Email: info@flpscuolafoggia.it

Dettagli

per la compilazione del 730/13

per la compilazione del 730/13 Cosa portare per la compilazione del 730/13 Dichiarazione dei redditi dell anno precedente (Modello 730/2012 o Modello UNICO 2012) Bollettini e/o F24 dei versamenti IMU pagati nel 2012; Fotocopia fronte/retro

Dettagli

QUESTIONARIO DA CONSEGNARE ENTRO IL 30/04/2012

QUESTIONARIO DA CONSEGNARE ENTRO IL 30/04/2012 A TUTTI I CLIENTI Loro Sedi Circolare n. 6/12 Vicenza, 13 APRILE 2012 OGGETTO: MODELLO 730/UNICO ANNO 2012 RACCOLTA DATI PER LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI. QUESTIONARIO DA CONSEGNARE ENTRO IL 30/04/2012

Dettagli

STUDIO CAMPI BOZZO IVALDI Dottori Commercialisti

STUDIO CAMPI BOZZO IVALDI Dottori Commercialisti STUDIO CAMPI BOZZO IVALDI Dottori Commercialisti e- m ail: cbi@ studioc am pibozzoiv aldi. it www.studiocampibozzoivaldi.it Dott. Giuseppe Ivaldi Dott. Paolo Bozzo Dott. Michele Moggia Dott. Giov anni

Dettagli

UILCA GRUPPO MPS FOCUS

UILCA GRUPPO MPS FOCUS UILCA GRUPPO MPS FOCUS A N N O I I I N U M E R O 5 A P R - G I U 2 0 1 3 In questo numero parliamo di... S O M M A R I O : Assistenza fiscale ai Lavoratori 1 Assistenza fiscale ai Lavoratori Carissime

Dettagli

FAZIO ANNA. Ragioniere commercialista. Iscritta all O.D.C.E C. di Prato. Revisore dei conti VIA TINTORI 31-59100 PRATO PO

FAZIO ANNA. Ragioniere commercialista. Iscritta all O.D.C.E C. di Prato. Revisore dei conti VIA TINTORI 31-59100 PRATO PO FAZIO ANNA Ragioniere commercialista Iscritta all O.D.C.E C. di Prato Revisore dei conti VIA TINTORI 31-59100 PRATO PO Telefono: 0574 23889 3394342747 fax :057429790 e-mail: annafazio@wmail.it pec: annafazio@odcecprato.legalmail.it

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

COMPILARE IL MODULO IN TUTTI I SUOI CAMPI IN STAMPATELLO LEGGIBILE. DATI ANAGRAFICI E COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMILIARE (da compilare sempre)

COMPILARE IL MODULO IN TUTTI I SUOI CAMPI IN STAMPATELLO LEGGIBILE. DATI ANAGRAFICI E COMPOSIZIONE DEL NUCLEO FAMILIARE (da compilare sempre) CENTRO SERVIZI CAAF FABI VICENZA TEL. 0444/566121 mail: 730@fabivicenza.it FOGLIO NOTIZIE DEL CONTRIBUENTE (ALLEGARE SEMPRE COPIA DELLA CARTA D IDENTITÀ E DEL CODICE FISCALE) COMPILARE IL MODULO IN TUTTI

Dettagli

Studio Papis Dottori commercialisti - Revisori contabili Via Carlo Goldoni, 1-20129 - Milano

Studio Papis Dottori commercialisti - Revisori contabili Via Carlo Goldoni, 1-20129 - Milano gc Milano, 19 marzo 2009 Ai Clienti e Loro Sedi CIRCOLARE n 2/2009 Dichiarazione dei redditi delle persone fisiche per l anno 2008 MOD. UNICO/2009 E MOD. 730/2009 Con la presente vi segnaliamo che: -il

Dettagli

DOCUMENTI DA ALLEGARE IN ORIGINALE DA CONSEGNARE ENTRO E NON OLTRE IL 30/4/2014

DOCUMENTI DA ALLEGARE IN ORIGINALE DA CONSEGNARE ENTRO E NON OLTRE IL 30/4/2014 FOGLIO NOTIZIE DEL CONTRIBUENTE (ALLEGARE SEMPRE ANCHE COPIA DELLA CARTA D IDENTITÀ E TESSERINO CF) DOCUMENTI DA ALLEGARE IN ORIGINALE DA CONSEGNARE ENTRO E NON OLTRE IL 30/4/2014 CHI FOSSE INTERESSATO

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners ragionieri commercialisti economisti d impresa valdagno (vi) via l. festari,15 tel. 0445/406758/408999 - fax 0445/408485 dueville (vi) - via g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

Modello 730/2015. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO 01 INTRODUZIONE ASPETTI GENERALI

Modello 730/2015. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO 01 INTRODUZIONE ASPETTI GENERALI Modello 730/2015 PERIODO D IMPOSTA 2014 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 01 INTRODUZIONE 1. Perché conviene il Modello 730 2 2. Modello 730 precompilato 2 3. Modello 730 ordinario (non precompilato) 4 4.

Dettagli

Modello 730/2015 redditi 2014 - il 730 precompilato -

Modello 730/2015 redditi 2014 - il 730 precompilato - Partners: Franzosini Dr. Pierluigi Commercialista e Revisore legale Sambrotta Rag. Luigi Consulente del lavoro Circolare 4/2015-C del 12.03.2015 Modello 730/2015 redditi 2014 - il 730 precompilato - Con

Dettagli

ELABORAZIONE MODELLI 730/2010. Il nostro Studio svolge il servizio di elaborazione dei modelli 730/2010 ai seguenti costi:

ELABORAZIONE MODELLI 730/2010. Il nostro Studio svolge il servizio di elaborazione dei modelli 730/2010 ai seguenti costi: ELABORAZIONE MODELLI 7302010 Il nostro Studio svolge il servizio di elaborazione dei modelli 7302010 ai seguenti costi: modello base euro,00 (55,00 + iva) modello congiunto euro 108,00 (90,00 + iva) dichiarazione

Dettagli

DELEGA PER 730 PRECOMPILATO Agenzia delle Entrate

DELEGA PER 730 PRECOMPILATO Agenzia delle Entrate Termini di presentazione: la scadenza del 730/2015 è fissata al 07/07/2015 Si raccomanda la verifica documentale nei casi di ESONERO - OBBLIGO - CONVENIENZA (previo appuntamento) alla presentazione della

Dettagli

Studio Paolo Simoni. Dottori Commercialisti Associati

Studio Paolo Simoni. Dottori Commercialisti Associati Dott. Paolo Simoni Dott. Grazia Marchesini Dott. Alberto Ferrari Dott. Federica Simoni Rag. Lidia Gandolfi Dott. Francesco Ferrari Dott. Enrico Ferra Dott. Agostino Mazziotti Bologna, 07/04/2015 Ai Signori

Dettagli

Agevolazioni sui veicoli

Agevolazioni sui veicoli Agevolazioni sui veicoli I soggetti portatori di handicap di cui all art. 3 della L.104/92 con ridotte o impedite capacità motorie permanenti, nonché, come ha inteso estendere l art. 30, comma 7, della

Dettagli

MODELLO 730-3 redditi 2014

MODELLO 730-3 redditi 2014 07-07-0 MODELLO 70- redditi RE-00-00000077 prospetto di liquidazione relativo all'assistenza fiscale prestata DICHIARAZIONE Ufficio: UFFICIO VIA BISMANTOVA Pr. Archiv.: 77 PRECOMPILATA 70 rettificativo

Dettagli

DETRAZIONI 730/2015 LE 100 VOCI CHE FANNO RISPARMIARE

DETRAZIONI 730/2015 LE 100 VOCI CHE FANNO RISPARMIARE e-book Antonella Donati DETRAZIONI 730/2015 LE 100 VOCI CHE FANNO RISPARMIARE Completo di: Casi svolti Risposte a quesiti Suggerimenti pratici Aggiornato con: Circolare dell Agenzia delle entrate n. 17

Dettagli