dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Dichiarazione congiunta 730 integrativo (vedere istruzioni) NOME

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Dichiarazione congiunta 730 integrativo (vedere istruzioni) NOME"

Transcript

1 MAGNAN SAN L GANCARL MDLL 70/0 rddt 0 Md. N. dchrn smplfct d cntrbunt ch s vvlgn dll'ssstn fscl MGNGCR6H9C0 CNTRBMT (rt-7 Uh'. ntrt GL mprú dvn ssr ndct n unt d ur Dchrntx Cnug dchrnt Sggtt fsclmnt CDC FSCAL DL CNTRBUNT (bblgtr) cr c d ltr MGNGCR69C0 CGNM (pr l dnn ndcr l cgnm d nubl) 'Mk FRAZN VALVRD (L6) FAMLAR A CARC Dchrn cngunt 70 ntgrtv (vdr strun) Stun prtclr CNUGAT/A VDV/A x Ì SPARAT/A DVRZAT/A ~MA NM DAT DL MAGNAN SAN L GANCARL CNTRBUNT DATA D NASCTA CMUN ( Stt str) D NASCTA GRN MS ANN CATANA STAT CVL RSDNZA ANAGRAFCA D cmplr sl s vllt dl //0 ll dt d prsntn dll dchrn TLFN PSTA LTTRNCA DMCL FSCAL AL 0/0/0 DMCL FSCAL r AL /0 DMCL FSCAL AL 0/00 BARRAR LA CASLLA C = Cnug F = Prm fgs = Fgl A = Altr D = Fgl dsbl :=.,, cmmbl CMUN ~LAMP TPLGA (V, p, cc.) NDRZZ TLFN PRFSS CMUN CMUN NUMR [VALVRD (L6) VALVRD (L6) CMUN CLLULAR r DATA DLLA VARAZN NDRZZ D PSTA LTTRNCA. Numr tgl rsdnt ll'str crc dl cntrbunt CDC FSCAL V cdc dl cnug v ndct nch s nn fsclmnt crc) MS A CARC Ftrwsntnt CrlCF FSCAL nl!tutlat/a Dchsrtnd Prsntt L pr l prm vlt PRVNCA (sgl) CT PRVNCA (sgl) CT! PRVNCA (sgl) CT PRVNCA (sgl) CT T _;TDR s;s.sc.; (M ) MNR C.A.P. l Lwrs PRVNCA?sgl) DTRAZN ' AFFDAMNT FGL NUM. CVC Cs prtclr dd.k rgnk PRCNTUAL ULTRR DTRAZN PR FAMGL CN ALMN FGL DAT DL SSTTUT D'MPSTA CH FFTTURA` L CNGUAGL CGNM NM DNMNAZN CDC FSCAL UNVRSTA' - DGL STUD D CATANA PRV. TPLGA (V.prr yr.) NDRZZ T PAZZA DLL' FRAZN N. RF).. Al - t-- A A. 'L A :R* T D T RN RDDT DMNCAL NDRZZ D PSTA L FNCA [ 6 ;9 CDC SD `sdr 0 6 ' RDDT PSSSS CANN D AFFTT. TTL AGRAR GRN A N RGM VNCLSTCPARnC"L" MNTMUrAZ'' ".*Al 'MN'-'"",, n A n! r. - A! A A7 AB r (') Bdr l csll s sl trtt dll stss trrn dl rg prcdnl UNVRSTA' NUMR D TLFN/FAX ln cc -,ttmrpl Cngfuntp ndkls r dt CMUN CATANA (C) NUM. CVC C A.P. sr

2 MAGNAN SAN L GANCARL l QUADR B RDDT D FABBRCAT SZN - RDDT D FABBRCAT - TASSALNt NDNAKA t utuutmtt.cl;l:a RNDTA LZZ PSSSS Srj 6 CA.NN D LCAZN 7,ARftw s,.,, GRN 6 A CDC FSCAL 0~~ Mr N _ 9TN T, (T DVUTA PR L 0 l CD'U' H:S0,, fl C. 9, B C 6 Lrl 9 6 A._ -- _,..,.. L A L6 MGNGCR6H9C B B6 B7 B B9, 0 r..._._. r-- -, B0 SZN -Dr RLATl A gn,tra.6, d rrrlt.cdttl0.0 N. rg lr.,,, Bl 9 C C DATA SR sms0 6,, r c...»,,,,,,a,.: c C mrcrn wrn ASDSGA ARGG TASBAX,N 0TR 0:~ -ALTR RDDTLASSNULATAGULL pnwt DPNDNT_ -9s"sTgl GnUg! RDDT Assgncnug C p 07 SZN - RTNUT RPF ADDZNAL RGNAL ALL'RPF C9 RTNUT RPF gn t (punt CUD 0') 0.6 (punt CUD09) ZN V- RTNUT ADDZNAL CMUNAL ALL'RP-F RtTNUT ACCNT RMNUT SALD N. rg dlrn. JADR C RDDT D LAVR DPNDNT ASSMLAT SZN - RDDT D LAVR DPNDNT ASSMLAT p nntrtnnn RDDT DlCnnnnt0 LL 6.0, 0 ADD.L CMUNAL 0 C ADDL CMUNAL 0 j (punt 0. CUD / SZN V - PRSNAL SCURZZA, DFSA SCCRS SZN V- ALTR DAT C DTRAZN RCNSCUTA TR--0 W ACV-rr 0 0 C ' CDATnr TRBUT DL CNTRBUT c 0. SLDARTktntl,: - - QUADR D ALTR RDDT SZN - RDDT D CAPTAL, LAVR AUTNM RDDT DVRS ;TP D RDDTT RDDT RTNUT Dl UTL D AL FR PRVNT QUPARAT - D RDDT DRVANT DA ATTVTA' ASSMLAT AL LAVR AUTNM D RDDT DVRS C rh: ndtrmnt, Dtrmnst Md. l. strm d rgstrn dl cntrtt DATA [SR us CDA/FRU) Cnr T:. c, B 6 7 B RDDT Lvr dpndrt RDDT Assgn.gt cnug, CB ALTR RD D D CAPTAL 7 A C RDDT l fnlgl C rddt l PRD D LAVR (grn pr qul spttn l dtrn) 6 Smm pr ncrmnt dll prduttvtà (cmplr sl nl cs prvst nll strun) -, - :,0~~ RTNUT RPSTA 0 M tamnps TP D RDDT.0 r [PD RDDT!! ndtmnt/ trlt RTNUT ACCNT ADD CMUNAL 09 (punt CUD 0) SPS Rntr n RDDT n m Z ~ dn = [- r Ud lx m c RDDT g t N. CNTRBUT C 0LDARTA. U FP rn,c RDDT RTNUT RDDT DRVANT DA ATTVTA' CCASNAL D DA BBLGH D FAR, NN FAR PRMTTR SZN - RDDT SGGTT A TASSAZN SPARATA D Rddt prcpt.^.'" d rd lgtr T... nnns p Ann nutnnt dn l' -- --t mpst d nr rmbrst ' TP''''s.". 0, P D7 nl 0 ltr rddt tssn sprt.-l ) Nrrr l cst s s trtt dll stss untà mmblr dl rg prcdnt Ann Rddt Rddt Rdcf ttl dl dcdut (.:9 dl mg ul sutnsn 7 7 Rtnut Rtnut

3 AN SAN L GANCARL CDC FSCAL.~.. Md. N. SZN SPS PR L QUAU SPTTA LA DTRAZN DMPSTA DL 9% SPS SANTAR DTRDNAT PATLG SPS SANTAR PR FAMLAR NN A CARC Md t6n) Md ~ 9 NTRSS PR MUTU CNTRATT NL 997 PR RCUPR DLZ l NTRSS PR MUTU PTCAR PR LA CSTRUZN DLL'ABTAZN PRNCPAL SPS SANTAR PR DSAB9. NTRSS PR PRSTT MUTU AGRAR SPS VCL PR DSABL [ S SPS PR L'ACQUST D CAN GUDA -- ASSCURAZN SULLA VTA CNTR GL NFRTUN 0.0 SPS D STRUZN 6 SPS SANTAR RATZZAT N PRCDNZA SPS FUNBR 7 NTRSS PR MUTU PTCAR PR L'ACQUST DLL'ABTAZN PRNCPAL NTRSS PR MUTU PTCAR PR ACQUST ALTR la0u 7 ALTR SPS Cd.0 SPS PR ADDTT ALL'ASSSTNZA PRSNAL 6 SPS PR ATMTA' SPRTV PRATCAT DA RAGAZZ D cd Cdh 6 ALTR SPS 9 ALTR SPS 0 0 SZN - SPS NR PR QUAU SPTTA LA ffucmg.pd. RDDT CMPLSSV CNTRBUT PRVDNZAL CSSN RC vck Cntrbut pr prvchn cmpmnt,' D ASSSTNZAU 96 y LN dl ssln Nn sd M snr CAc lscl dl cnug 7 DDUCBLTA' RDNARA ASSGN AL CNUG LAVRATR D PRMA CCUPAZN p CNTRBUT PR frrn A SRVZ DMSTC FAMUAR 7 9 FND N SQULBR FNANZAR RGAZN LBRALA FAVR D STTUZN RLGS l 0 FAMLAR A CARC r D SPS MDCH D ASSSTNZA D PRTATR D HANDCAP FND PNSN NGZAL DPNDNT PUBBLC sdu dl ssl sl DR Nn Nn dl ~un 6 MR NR DDUCBL SZN M A -SPS PR L QUAL SPTTA LA DTRAZN DL % 0 % 0 0% (NTRVNT D RCUPR DL PATRMN DLZ) SkbAprdw..r Sms Am 06, Cd lm Vdr uk. p,,n, RldlnTrmlm ~l M ---- " ) rs " T " SZN N B - DAT CATASTAL DNTFCATV DGL MMBL ALTR DAT PR FRUR DLLA DTRAZN DL 6% 0 66% x - RP SF.URLCMN CATAST. FGL PARTCLLA SUBALTRN N. rtl. ~M Cndmnl CCC NR P SZURB/CMUN CATAST. FGL r- F----7 F- L_ N. ~dn CNDUTTR («drn rgstrn ALTR Mnt* Cnd~ SR A.g= 7TtS 7 un,7 6 N. d mmbl - ~N CDC CMUN T PARTCLLA n C- DMANDA ACCATASTMWC ~R. PR L _ DTRAZN DMPSTA DL % NTRVNT D RSPARM NRGTC) CAS RDTRMNALG RPARTZN NUMR NTAT PARTCLAR RAT RAT RATA $ 6 l 'r SUBALTRN,0 "AMÓRCRTTATR :' 6 6 SZN V - DAT PR FRUR DLL DTRAZN DMPSTA PR CANN D LCAZN TPLBA N. DGRN PRCNRU6L LAVRATR DPNDNT l AN(9g.9tDBM PAL 7 CH TRASFRSCN LA RSDNZA PR NM/ D LAVR SZN V - DAT PR FRUR D ALTR DTRAZN DMPSTA Sr b cml DTRAZN PR SPS SPS ACQUST MRL,TTRMSTC, S D MANTNMNT D CAN GUDA L N. CMPUTR (ANN 9) ALTR DrRA,nm N. D SDR PRCNTLM CDC

4 MAGNAN SAN L GANCARL CDC FSCAL lnllllmllb Md. MGNGCR6H9C LQUADRCLACCQN.LTR SZN - ACCNT RPF, ADDZNAL CMUNAL CDLAR SCCA RLATV AL 0 Prm rt Trttnut Md.70f0 Pnt rt l Accrd F. F, Accnt! Accnt l cdtr,..,; Accld Adtànl, t.",, rclclt : RPF 0, Scnd urn rt Cmunl Vrst cn Md.F 0 6 Scnd unc rt lrnmh9 A 0 SZN 0 - ALTR RTNUT SUBT RPF Addnl Rgnl Addnl Cmunl F RPF prlvn sclmnt utl SZN CCDNZ RSULTANT DALL PRCDNT DCHARAZN F F Gdt 7 Rgn Addlrtl Rgnl rrpf RPF s Cdlr Scc d cu gà [cmpnst n F! l m gà cmpnst S F dl cu gà 6 cmpnst n F' SZN V - RTNUT ACCNT SSPS PR VNT CCZNAL F vnt nfs F Vrsmnt d ccnt cdl% scc n msur nfrr t ;. P mpst 0.~ qudr RT Addnl Cdc Cmunl Cmun PRPF strc Add Adt' RPF Rgnl AD/Cmunl SZN V - MSURA DGL ACCNT PR L'ANN 0 RATAZN DL SALD 0 : Bsr l csll pr nn ffttur vrsmnt d ccnt RPF Vrsmnt d ccnt RPF n msur nfrr Bsr l csll pr nn ffttur'; vrsmnt d ccnt dd cmunl Bdr l csll pr nn ffttur vrsmnt dl ccnt cdlr scc mpst ~d. prduthd9 scc g mpnbl ddlcmunl :. Accnt RPF ;0 Acrcnt dd cmunl Addtnl Rgnl RPF ttat sprtv dlttntstch Addnl Rgnl RPF pr lvr sclmnt utl d cu gà, Cmpnst n F d CU gà 6 cmpnst n F Vrsmnt d ccnt dd d cmunl n msur nfrr 6 cntbl sld:mtà Numr rt (n cs d dchrn cngunt ndcr l dt sl nl mdll dl dchrnt) 7 SZN V - SGL D SNZN ADDZNAL CMUNAL sntn F7 srnnr-- ttl/ltr sld 0 luvln l SZN V - (DA CMPLAR SL NL MD. 70 NTGRATV) F9 mprt rmbrst dl ssttut d'mpst F0 RPF Crdt utlt cn d mdll F Crdt pr l vrsmnt dll'murpf Addnl Rgnl lfrpf Crdt Addnl Rgnl SZN V - ALTR DAT Ultrr Dtrn Rstt- 979C F Tfrbrgg dfr0, cnn F Dn pr fgl.0 lcn dl ssttut,0 Pr, Sgl sénn ccnt 0 Addnl Cmunl ll'rpf Crd Addnl Cmunl rsrdnrs snn ttl/ltr gvln...ccnt m Crd> cdlr scc Pgnrmnt -Tc F prss rddt tr7, Cdlr SCt ~d rc d (>~ - ' SZN - CRDT D'MPSTA RLATV A FABBRCAT Crdt rcqust Gl mn cs rsdu prcdnt dchrn crdt nn 0 SZN - CRDT D'MPSTA RNTGR ANTCPAZN FND PNSN Ann ;Rntgr Rsdu G ntc- ;Ttl/ Smm prcdnt Ann pn SPrl rntgrt dchr. 0 SZN - CRDT D'MPSTA PR RDDT PRDTT ALL'STR Cdc Stt str Gl G G G7 Ann Rddt str mpst str mpst lrd mpst ntt SZN - CRDT DMPSTA PR GL MMBL CLPT DAL SSMA N ABRUZZ Abtn prncpl Altr mmbl Cdc fscl Prr n ttchf SZN V - CRDT DMPSTA PR NCRMNT CCUPAZN Rsdu ' d cu prcdnt cmpnst dchr. g ' nl md. F J Rsdu G Prmn% dícllr.. Crdt utlt nll prcdnt... dchrn Numr rt Ttl crdt d cu cmprst nl mcd. F Rddt cmplssv d cu rltv ll Stt str d cl. Rsdu prcdnt dchrn.ffmr rt Rtn mfal cdd SZN V - CRDT D'MPSTA PR MDAZN d cul' Ann 0!cmpnst; n mr F QUADR MU Srrr l csll s s ntnd utlr, cn l Md. F, l ntr mprt dl crdt rsultnt dll prsnt dchrn pr l vrsmnt dll'mu dvut pr l'nn 0; n tl cs l'ntr mmntr dgl mprt crdt nn srà rmbrst dl ssttut d'mpst PPUR ndcr l'mmntr dlfmu dvut pr l'nn 0 ch sì ntnd vrsr cn l mdll F mdnt cmpnsn dl crdt rsultnt dll prsnt dchrn; n tl cs l crdt nn srà rmbrst dl ssttut d'mpst fn cncrrn dll'mprt ndct nll cstt FRMA DLLA DCHARAZN Cn l'ppsn dll frm s sprm nch l cnsns trttmnt d dt snsbl ndct nll dchrn FRMA DL CNTRBUNT N. mdll cmplt Bnn l csll pr rchdr d ssr nfrmt drttmnt dl sggtt ch prst l'ssstn fscl d vntul cmuncn dll'agn dll ntrt d cut cmpnst nl md. F Crdt cnn d G lcn nn prcràt (vdr strun) 9 MPRT MAGNAN SAN L GANCARL

5 MAGNAN SAN L GANCARL CDC FSCAL' Plg".~/ Md. N [ QUADR NR SPS SZN - SPS PR L QUAL SPTTA LA DTRAZN D'MPSTA DL 9% DTWNAT PATLG SPS SANTAR 9 NTRSS PR MUTU CNTRATT NL 997 PR RCUPR LZ9 frdr tnà SPS SANTAR PR FAMLAR NN A CARC NTRSS PR MUTU PTCAR PR LA CSTRUZN 0 'vdt bbn) DLL'ABTAZN PRNCPAL,D.D SPS SANTAR PR DSABL SPS VCL PR DSABL NTRSS PR PRSTT MUTU AGRAR ASSCURAZN SULLA VTA CNTR GL NFRTUN,- MGNGCR6H9C0 SPS PR L'ACQUST D CAN GUDA 6 SPS SANTAR RATZZAT N PRCDNZA 7 NTRSS PR MUTU PTCAR PR L'ACQUST DLL'ABTAZN PRNCPAL NTRSS PR MUTU PTCAR PR ACQUST ALTR MMBL SPS D STRUZN SPS FUNBR SPS PR ADDTT ALL'ASSSTNZA PRSNAL 6 SPS PR ATTVTK SPRTV PRATCAT DA RAGAZZ Cd.» Cd Dcn 7 ALTR SPS ALTR SPS 9 ALTR SPS SZN - SPS NR PR QUAU SPTTA LA DDUZN DAL RDDT CMPLSSV CNTRBUT PRVDNZAU CSSN - R vcl Cntrbut pr prvdn cmplmntr slusdl stn Nn s. d cncd D ASSSTNZAL t_ Cdc fscl dl cnug 7 DDUCBLTA' RDNARA U ÀLSSCGNPÌÚG,D LAVRATR D PRMA CCUPAZN t; CNTRBUT PR ADDTT Al SRVZ DMSTC FAMLAR cc U 9 FND N SQULBR FNANZAR m,d RGAZN LBRAL A FAVR D STTUZN RLGS 6 SPS MDCH D ASSSTNZA D PRTATR D HANDCAP ALTR NR DDUCBL Cdc l t 0 SZN A - SPS PR L QUAL SPTTA LA DTRAZN DL 6% % 0% (NTRVNT D RCUPR DL PATRMN DLZ) Pnd vdr Ann Cdc Nts ~0 strun T Mnl prt:nn cdm An Rdtrmnn N. rt Snn D N. d'nnc Mnn F V": 9 ' í)., ' 7.0.,.._ V.,0. SZN B - DAT CATASTAU DNTFCATV DGL MMBL ALTR DAT PR FRUR DLLA DTRAZN DL 6% 0 0% f? l r 7 N. ml. mmbl Cndmn CDC CMUN T/U UP SZ.URBJCMUN CATAST. FGL PARTCLLA SUBALTRN D FAMLAR A CARC FND PNSN NGZAL DPNDNT PUBBLC sclus d ssttut Qut TFR 9 N. rd. mmbl Cndmn CDC CMUN T/L TP SZ.URB./CMUN CATAST. FGL PARTCLLA SUBALTRN Nn sclus d ssfful tr t CNDUTTR (smt nnktrn cntrncl....manda ACCATASTAmNT Ú N. d'rdn ALTR mmbl r'^d"""." SR s0.9 ACFJ 9C ZAÉZCA Num. "WACRYMAKC? DAT 9 : «,,,, S A - SPTTA - DTRAZN D'MPSTA DL % (NTRVNT D RSPARM NRGTC) TP ANN CAS PTRLNADDN RPARTZN NTRVNT PARTCLAR RAT RAT l NUMR RATA L SPSA,0 ' m = F Ml l l > %) M 6, T - SZN V - DAT PR FRUR DLL DTRAZN D'MPSTA PR CANN D LCAZN nplt N. 0 GRN PRCNTUAL CRN -PRCNTUAL NQULN D ALLGG ADBT LAVRATR DPNDNT 7 7B CH TRASFRSCN LA RSDNZA AD ABTAZN PRNCPAL PR MTV D LAVR.. L SZN V - DAT PR FRUR D ALTR DTRAZN D'MPSTA CNC -(Rmr l csll) SPS ACQUST MBLLLTTRDMSTC, l ALTR TRAZN H gru,,phnsrgan, GUDA TV CMPUTR (ANN 9),D0.D

6 MAGNAN SAN L GANCARL MGNGCR6H9C SSTTUT D'MPSTA C.A.F. PRFSSNSTA ABLTAT RSPNSABL ASSSTNZA FSCAL DCHARANT CNUG DCHARANT RPLG D RDDT R07 DMNCAL RDDT AGRAR RDDT D FABBRCAT MDLL 70- rddt 0 prsptt d lqudn rltv ll ssstn fscl prstt n ntrt Mdll N. mpgn d nfrmr l cntrbunt dl vntul cmuncn r." 70p 70 dll'agn dll ntrt rltv ll prsnt dchrn L.. rttfctv...., ntgrtv CDC FSCAL CGNM NM Q DNMNAZN :!CRZN AWAL0 ccar 06 tll~~~. RDDT D LAVR DPNDNT ASSMLAT ALTR RDDT 6 MPNBL CDDLAR SCCA CALCL,DL RDDT,NPN RDDT CMPLSSV NR DDUCBL.CAAF SCURZZA FSCAL S.R.L. ], SRAFNLL LRNA MAGNAN SAN L GANCARL RDDT MPNBL 6. Cmpns pr ttvtà sprtv dlttntstch cn rtnut ttl d'mpst 6 MPSTA LRDA 09, L CALCL DTRAZN CRDT DMPSTA Dtrn pr cnug crc Dtrn pr fgll crc Ultrr dtrn pr fgl crc Dtrn pr ltr fmr crc Dtrn pr rddt d lvr dpndnt 6 Dtrn pr rddt d pnsn 7 Dtrn pr rddt ssmlt qull d lvr dpndnt ltr rddt Dtrn pr gl nr d cu ll sn dl qudr 9 Dtrn pr gl nr d cu ll sn dl qudr Dtrn pr gl nr d cu lt sn V dl qudr Dtrn pr cnn d lcn d cu ll sn V dl qudr Altr dtrn d cu lt sn V dl qudr Dtrn pr l prsnl dl cmprt SCUrZ7, dfs sccrs Crdt d'mpst pr l rcqust dll prm cs Crdt d'mpst pr l'ncrmnt dll'ccupn Crdt d'mpst rntgr ntcpn fnd pnsn Crdt d'mpst pr mdn TTAL DTRAZN CRDT D'MPSTA L, CALCL DLL'MPSTA,NTTA DL RG DFFRNZA MPSTA NTTA Crdt d'mpst pr ltr mmbl - Ssm Abru Crdt d'mpst pr l'btn prncpl - Ssm Abru Crdt d'mpst pr mpst pgt ll'str Crdt d'mpst pr cnn nn prcpt 6 RTNUT DFFRNZA. CCDNZA DLL'RPF RSULTANT DALLA PRCDNT DCHARAZN 9 ACCNT VRSAT 60 RSTTUZN BNUS DA 90» 6.0,w D DCHARANT cnur _ ,0,0. 0 l CALCLZDU.) MAL CMUNAL ALL'RPF < 7 RDDT MPNBL 6. 7 ADDZNAL RGNAL ALLRPF DVUTA. 7 ADDZNAL RGNAL ALL'RPF RSULTANT DALLA CRTFCAZN 0 n 7 CCDNZA DLLADDRNAL RGNAL ALLW RSULTANT DAUA PRCDNT DCHATRMN 7 ADDZNAL CMUNAL ALLRPF DVUTA 76 ADDZNAL CMUNAL ALL'RPF RSULTANT DALLA CRTFCAZN /0 VRSATA 0 77 CCDVA CADDZNAL CMUNAL ALL'P RSULTANT DALLA PRCDB DCHARAZN 7 ACCNT ADDZNAL CMUNAL ALL'RPF PR L ACCNT PR L'ADDZNAL CMUNAL 0 RSULTANT DALLA CRTFCAZN CDLAR SCCA LCAZN f CNTRBLt6h - CDLAR SCCA DVUTA CCDNZA CDLAR SCCA RSULTANT DALLA PRCDNT DCHARAZN f s > l m V> tu x.9_. g à

7 MAGNAN SAN L GANCARL Mdll N. MGNGCR6H9C0 ACCNT CDLAR SCCA VRSAT PR L 0,0 BAS MPNBL CNTRBUT D SLDARTN CNTRBUT D SLDARTA DVUT,C CNTRBUT D SLDARTA' RSULTANT DALLA CRTFCAZN CRDM LQUDAZN D F MPST, 09M d ll d unlnr Ln cmpns. d Cuí d drblnr Sndtm mprtdtmtnr DL DCHARANT, ~md Crdt *n cn F pr vrsmnt M cur d sswt mn ndlsslub 9 RPF.. '.,c 9 ADDZNAL RGNAL RPF p D 9, 9 ADDL7JNAL CMUNAL RPF 6,t A 6 9 PRMA RATA D ACCNT RPF PR L 0..._ SCNDA UNCA RATA D ACCNT RPF PR L 0 96 ACCNT 0% RDDM TASSAZN SPARATA. _ r 97 ACCNT ADDZNAL CMUNAL RPF PR L0 9 MPSTA SST-RMA SMM PR NCRMNT DLLA FRDUTTVTA',0 99 CDLAR SCCA LCAZN c. PRMA RATA D ACCNT CDLAR SCCA PR L 0,C0 0 SCNDA UNCA RATA D ACCNT CDLAR SCCA PR L 0 0 CNTRBUT D SLDARTA' LQUDAZN DLL MPST DL CNUG mprl/m rmbmb CRDM d cu d MM* n cpr» rn cn cm prvrmvl M dl cu d rmbrsr cur dl ssttut mpldnn ~n DBM mprddtrllrtm cndlrlbs PPR-,gg, D 6 ADDZNAL RGNAL RPF ADDZNAL CMUNAL RPF PRMA RATA D ACCNT FtPF PR L 0 p, t r w, SCNDA UNCA RATA D ACCNT RPF PR L 0 C.9 6 ACCNT 0% RDDT TASSAZN SPARATA r s 7 ACCNT ADDZNAL CMUNAL RPF PR L0 _[MPSTA SSTTUTVA SMM PR NCRMNT DLLA PRDUTTVTTA' '0... D 9 CDLAR SCCA LCAZN A 0 PRMA RATA D ACCNT CDLAR SCCA PR L 0 SCNDA UNCA RATA D ACCNT CDLAR SCCA PR L 0 CNTRBUT D SLDARTA ALTR DAT Rsdu dl crdl d'mpst pr l ncqust dll prm cs d utlr n cmpnsn Rsdu d crdt dlmpst pr rncrrrnt0 dtbccupn d utlr n cmpnsn Rsdu dl crdt dlmpst pr rbtn prncpl - Ssm Abru Rsdu dl crdt L'mpst rntgr ntcpn fnd pnsn < Z DCHARANT CNtt/G UJ g m g, m Rsdu dl crdt ~pst pr mdn 6 Ttl sps sntr rtt rt prsnt dchrn (rgh, ) C.) 7 Rddt d rfrmnt pr gvln fcl (cmprnsv dlrmpn cdlr scc lcn) 6.7 Ann Ttlcrdttrtt Crdl At Crdt DCHARAW t.. pr mpst r 6 pgt ll'str cpugd 7 Rddt fndrt nn mprb Rddt btn prncpl prtnn. 07 m UDAZN -MPRT TRATTNUT RMBRSAT DAL DATR D LAVR DALL'NT PNSNSTC N BUSTA PAGA RCHSTA D RATZZAZN D VRSAMN D SALD DGL VNTUAL ACCN N RAT Ms dl 0 Ms t nvnt* {wr d gst {scnd unc rt l DAL DATR D LAVR DALL'NT PNSNSTC N BUSTA PAGA sdmbr pr pnsnt) ccnt RPF cdlr scc) MPRT CH SARA' TRATTNUT d trttnr d rmbrsr cur dl ssttut d l cnug) (rsultnt dll smm d tutt ' mprt rltv l dchrnt d clnn srà rprtt dl dtr d d rt rchst n..... Nl cs d rchst d rtn, mprt lvr n bs l numr.... _ --..., MPRT CH SARA' RMBRSAT DAL DATR D LAVR DALL'NT PNSNSTC N BUSTA PAGA ll (rsultnt dll smm d tutt gl mprt d trttnr d rmbrsr cur dl ssttut rltv l dchrnt d l cnug) '. 7...,. DAT CMPLAZN MDLL F PR PAGAMNT MU DCHARANT.,..-W,-. -,', -:..,::. ":- -.--, --CNG....,,.. prsp nspt skm n gr,n, - VtS nrbt, ' 0 Cdc ddmssbrlck tkhrr~mu CDCTRUT ANN D RFRMg0 Rstlg0n f0d,0 PsnrCnns C td t 6 RPF 0 g 6 ADDZNAL RGNAL ALLRPF D 6 ADDZNAL CMUNAL ALLTRPF CDLAR SCCA LZN 0,0 6 TTAL 90 _ _... MSSAGG SGU VRMLDATtltlllCRM,RMTANTDWNTRMM SRAFNLL LRNA DLRPMBLCHLMSWARSULDLCA0DLPRFssNTAMrrAT

MODELLO 730/2013 redditi 2012 II II II II I! Il i lili 11!ll I II I! i lii li 11! Mod. N.

MODELLO 730/2013 redditi 2012 II II II II I! Il i lili 11!ll I II I! i lii li 11! Mod. N. MDELL 0/0 redditi 0! l i lili!ll! i lii li! Mod. N. * P S T P R 4 8 D 6 H Q H * dichiarazioe semplificata dei cotribueti che si avvalgoo dellassisteza fiscale *, trate CNTRBUENTE DEL CNTRBUENTE (obbligatorio)

Dettagli

JL HLhjjidnLttk!Ivj. LiflhILLILILILLtIiiI.!JIIIJ

JL HLhjjidnLttk!Ivj. LiflhILLILILILLtIiiI.!JIIIJ 145, Anch lnfrm tv sul trttmnt d dt prsnl sns dll r T 3 dl DLgs n 196 dl 3 gugn 23 Cdc n m tn d prtn d dt prsnl : n CGNM NM JL HLhjjdnLttk!vj CGC FSCAL Prd d mpst 214 wntrt RSA 215 PRSNFSCH UN D l d pr;

Dettagli

, LraLamenLo. l I I I. ntrate. RBNMRZi5SC26Ai271Z PERSONE FISICHE. 3trattamento dei dati. personaii (art. 13, DLgs. n. 196, 2003)

, LraLamenLo. l I I I. ntrate. RBNMRZi5SC26Ai271Z PERSONE FISICHE. 3trattamento dei dati. personaii (art. 13, DLgs. n. 196, 2003) , LrLmnL. RBMRZ5SC6A71Z 5 CDC FSCAL L PRS FSCH l t. Prtcll Rsrvt ll Pst tln Sp Dt d prsntn 4907 pr ptr trttr lr dt prsnl. L prsnt nfrmtv vn dt n gnrl pr tutt ttlr d trttmnt spr ndct. mntr sn tnut d cqusr

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014

MODELLO 730/2015 redditi 2014 RSDNZA JMUFa PROVNCA (sgla) CAP TUTLATDA MNOR Dl NASCTA PROVNCA (elgal jj;;t fe nn DAT DL FORS STFANO M NOM (fr l darne ndare l cggnofflø ÌlbU) NOM COOOJ M O ) CODC FSCAl DL CON7UNT (bbflgarll Sg9 bttmr

Dettagli

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords Cm Vndr Prgrmm Agnz QUlfct 1 Pt frz PERTINENZA PERTINENZA Rggg Rggg clt clt nl nl mmnt mmnt tt tt mstr mstr gl gl nnc nnc ptnzl ptnzl clt clt mntr mntr stnn stnn ttvmnt ttvmnt crcnd crcnd 'ttvtà 'ttvtà

Dettagli

n n NOME FAB IO DATA DEI LA VARIAZIONE OiOE5O ME/E AtttJO INDIRIZZO 01 POSTA ELETTRONICA

n n NOME FAB IO DATA DEI LA VARIAZIONE OiOE5O ME/E AtttJO INDIRIZZO 01 POSTA ELETTRONICA ., PR r = MODLLO 730/014 reddtol3 dcharazne semplfcata de cntrbuent che s avvalgn dell assstenz la X CODC FSCAL DL CONTRSUNT (bblgntrn) Sggelltt lìsvttkttttt 7:10 nlegralv 730 senza COGNOM (per le dnne

Dettagli

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1 Schd Prdtt Prstit Prsn Agnti Mtri Lugli 2009 Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 1 INDICE Prdtt Prfil Richidnt Prfil d Età Richidnt Ctgri Finnzibili Richidnt Ctgri nn Finnzibili Evntu Cbbligzin Dcumntzin

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

L 04 AGO 2014. I PRO 1NCIA ii BRESCIA -%1F12 C4O. ntrate I I I I 1JI4I. I I I I I I I I I I i I I I FISICHE. genzia. Periodo d imposta 2013

L 04 AGO 2014. I PRO 1NCIA ii BRESCIA -%1F12 C4O. ntrate I I I I 1JI4I. I I I I I I I I I I i I I I FISICHE. genzia. Periodo d imposta 2013 1J4 CODCE FSCALE Perd d mpsta 013 ntrate FORMENTN PAOLO genza COGNOME NOME FSCHE 014 Rservat alla Pste talane Spa SGRETAR1O GENERALE Dat d presentazne N. Prtcll -%1F1 C4O L 04 AGO 014 COPA PER L CONTRBUENTE

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA. a.s. 2013/2014 SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI

SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA. a.s. 2013/2014 SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA a.s. 2013/2014 "LA FESTA DEI NONNI" SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI " Inzam l'ann sclastc fstggand nstr NONNI pr rcrdar quant sn przs pr n bambn. Pnsam ch l md pù bll

Dettagli

MODELLO 7301201 3 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti

MODELLO 7301201 3 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti l*..-**.*-^-^*f*... ^$.*q...r+ìr,,.,1.'* MDELL 730101 3 reddt 01 dchrzne semplfct de cntrbuent 0901 lru tll[ lljlllll[lllllllll lllllll]lll lllll lllllllllll lll[ll l che s vvlgn dellssste nz fscle Gl

Dettagli

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa VICKY RUGBY PROJECT Prst Eductv Vcky l Vchg s c ll b u r,, m v k l V ch H d gl l t t f r g rs c hé st su l m l d m r, s ( è, dr d gl s t g fs t m c r Qu k tt. V s u d b v v ò tt, s s c vt s u ). s s c

Dettagli

ELENCO RIEPILOGATIVO DELLE CESSIONI INTRACOMUNITARIE DI BENI E DEI SERVIZI RESI

ELENCO RIEPILOGATIVO DELLE CESSIONI INTRACOMUNITARIE DI BENI E DEI SERVIZI RESI LNC LATV DLL CSSN NTACMUNTA D BN D SVZ S Mod. NTA-1 DCTA LNC D D FMNT MS ANN 20 TMST ANN 20 L NFMAZN DLL SZN 1 e/o 3 SN DA FS A (Barrare la casella): SL 1 MS DL TMST 1 2 MS DL TMST 3 TMST CMLT NUM D FMNT

Dettagli

I RIFIUTI DI NOVARA. Altieri ASSA S.p.a. 28/02/2013

I RIFIUTI DI NOVARA. Altieri ASSA S.p.a. 28/02/2013 2013 I RIFIUTI DI NOVARA Alr ASSA S.p.. 28/02/2013 2 Rfu L Cmmss Eurp c l Drv 2008/98/CE dc l v d rur r l 2020 ll s d rfu ssd u rul crl ll prvz quv qulv d rfu. L Il h rcp l v c l DLs 205 dl 3 dcmr 2010

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

'.:1-t':;;: 3 aprile. tf,*bqè 1726I.; -"'..--"'l'- nato a siena. _-- r'1i ottobre -.--;-- - ,ilr*{rrh. G!(t0u6I(tlT+z fr. ,rrl*d;

'.:1-t':;;: 3 aprile. tf,*bqè 1726I.; -'..--'l'- nato a siena. _-- r'1i ottobre -.--;-- - ,ilr*{rrh. G!(t0u6I(tlT+z fr. ,rrl*d; 9.2. *@,b9".! -41.2,2-.,%-. L # \ ' '.1-t';; 'f nn m lnv"".,t.,,ràt#*t+-ér", rtts{*ct d1 ms d Gnn.,s (l n rr) n Sn,.tr sttscrtt Sgnr -c) r-) Brcf ORENZO nt Sn 3 prl t-t' \ 1V; tf,*bqè rsdnt, Vl V.Vnt,

Dettagli

M CONTRIBUENTE DATA DI NASCITA COMUNE (O staio estero) DI NASCITA

M CONTRIBUENTE DATA DI NASCITA COMUNE (O staio estero) DI NASCITA MODELLO 70/0 reddt 0 Md. N. ["T" dcharazne semplfcata de cntrbuent che s avvalgn dellassstenza fscale CONtRIBUENTE ntrate CODICE FISCALE DEL CONTRIBUENTE (bblgatr) Cnuge dcharante Sggett fscamente a carc

Dettagli

Qualifica MENSILITA' STIPENDIO R.I.A./ PROGR. ECONOMICA DI INCARICO STRUTTURA SEMPLICE SD0N33-DIR. MEDICO CON INC. DI STRUTTURA COMPLESSA (RAPP.

Qualifica MENSILITA' STIPENDIO R.I.A./ PROGR. ECONOMICA DI INCARICO STRUTTURA SEMPLICE SD0N33-DIR. MEDICO CON INC. DI STRUTTURA COMPLESSA (RAPP. nno 214 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9577 - PDV Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: Validazione/ttiva Data Creazione Stampa: 14/7/215 15:39:26 Tabella: T12

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. 3 e la di Cislago Via EnricoMattei IMPRESEALTO MILAN'ESE,

CONVENZIONE. Tra. 3 e la di Cislago Via EnricoMattei IMPRESEALTO MILAN'ESE, ,/ CONVENZONE Tr DALMAS.R.L.- Gtroéncon sd Solro- V GtnoDonztt, 3 l d Cslgo V EnrcoMtt succursl, 12 P.lVA,00731240966 C.F. prson dl proprodrttor, sg.cstlnovo 02201810153n Dvd; MPRESEALTO MLAN'ESE, con

Dettagli

GLI I M PIANTI SONO LA SOLUZIONE!

GLI I M PIANTI SONO LA SOLUZIONE! QUALI SONO I VANTAGGI DI UN IMPIANTO DENTALE? TESTIMONIANZE Mglra dl cfrt dlla qutà d vta Dnqu Mastcazn ffic, 4 8 n UNO O PIU DENTI MANCANTI? prvav dlrs dd a dvat a fr r l lt l ld «Il st acvl cn l ca udn.

Dettagli

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi

ITALIA REPUBBLICA Francobolli nuovi ITALIA REPUBBLICA Fnll nuv n 113 A pt l l 6 6 ntsm ntsm Gnt Gnt ll ll fltl fltl l 8, l l 8, t vl l t pstl vl tln pstl sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst stt Itln. qull Qust ll llzn Pst Itln..Qust

Dettagli

IDEA PROGETTO I GIOVANI E LA VELA. t t S e l e. R e g i o n e. L a z i o D i r e z i o n e. R e g i o n a l e. F o r m a z i o n e.

IDEA PROGETTO I GIOVANI E LA VELA. t t S e l e. R e g i o n e. L a z i o D i r e z i o n e. R e g i o n a l e. F o r m a z i o n e. Fdrazn Italana Vla Va Vtrchan, 113 00189 Rma Tl. +39 06 33220441 Fax +39 06 3337203 v-zna@fdrvla.t www.fdrvla.t C.F. 95003780103 t t S l R g n L a z D r z n R g n a l F r m a z n P r f s s IDEA PROGETTO

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

4. La progettazione concettuale

4. La progettazione concettuale 4. La prgttazin cncttual 4.4 Esmpi 1. intrduzin alla prgttazin di basi di dati 2. mdll Entità-Rlazin 3. tdlgia pr la prgttazin cncttual 4. smpi ciascun, vgliam ricrdar, cg, di, s è,, nl cas l sia, il nur

Dettagli

apertura autunno 2012

apertura autunno 2012 CSTRUZI STI IMPITI SPRTIVI pwrd by prur uunn 22 CMP BBMTI DLL IU 22 r r LU MR DI T MR DI I CLDI V -22 7 V DI SB RDI 7-22 DM T 7-22 I C 22 L 22 d fn r r chu ndc d 3 m -2 nu 3 pr m c nd r c LU r MR M TT

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

RETROAZIONE A V. = segnale d ingresso del blocco dell amplificatore retroazionato. = segnale d uscita A = amplificatore β = rete di retroazione

RETROAZIONE A V. = segnale d ingresso del blocco dell amplificatore retroazionato. = segnale d uscita A = amplificatore β = rete di retroazione ETOZOE Un amplcat è sggtt a azn quand una pat dl sgnal d uscta vn ptat n ngss smmat algbcamnt al sgnal d ngss. n un amplcat taznat è psnt una t β (bta) d tazn ch pta n ngss una pat dl sgnal d uscta. l

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 010/011 S Bsc Fctà FACOLTA' DI SCIENZE ATEATICHE,FISICHE E NATURALI Cs Lu ATEATICA (L) Dt stzn t 10/0/011 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg

Dettagli

Sig. Mario Casolli, siamo. comodissimi pulniini per tutta. lavoro ideale: Avis Partner. soluzione perfetta per risolvere occasionalì necessità

Sig. Mario Casolli, siamo. comodissimi pulniini per tutta. lavoro ideale: Avis Partner. soluzione perfetta per risolvere occasionalì necessità , Sptt l Cl Rgn Cmpn Cd l E7 8 Npl c D Mtn Rm, 5 Mz 22 ggtt: fft Egg Dtt Mtn, fcnd gut l cllqu ntc cn nt ctà d un pgmm pnlzzt Act l Sg M Cll, m d lt d ptnhp tudt p pntv vt Av Eup è l d A cn un ntwk cmpgn

Dettagli

LA GARA D AMBITO PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO PUBBLICO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS NATURALE

LA GARA D AMBITO PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO PUBBLICO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS NATURALE LA GARA D AMBITO PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO PUBBLICO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS NATURALE LE LINEE GUIDA PROGRAMMATICHE D AMBITO Uff Uff ATEM Cmu Cmu d d Vllfr Vllfr d d Vr Vr RIFERIMENTI NORMATIVI D.M.

Dettagli

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO

UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO UNA VISIONE D INSIEME DEL SISTEMA SCOLASTICO - 49 - 3.1 INTRODUZIONE Volendo descrivere le province utilizzando contemporaneamente gli indicatori relativi alle diverse tematiche analizzate prima in modo

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2014 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. FEBBRAIO 2015 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Criteri per l integrazione l fotovoltaici

Criteri per l integrazione l fotovoltaici Criteri per l integrazione l degli impianti fotovoltaici Gerardo Montanino Direttore Operativo Energy Forum - Bressanone, 9 dicembre 2008 www.gsel.it 2 Indice Il Conto Energia Bilancio del Conto Energia

Dettagli

La decorrenza dell intesa è stabilita dal 1 ottobre 2010 mentre la scadenza è prevista al 30 settembre 2013.

La decorrenza dell intesa è stabilita dal 1 ottobre 2010 mentre la scadenza è prevista al 30 settembre 2013. Iptsi di CCNL Studi Prfssinali In data 29 nvmbr 20 tra Cnfprfssini, Cnfdrtcnica, Cipa Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl Uiltucs-Uil si è stipulata un iptsi di cntratt cllttiv pr i dipndnti dgli studi prfssinali,

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE e DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETÁ

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE e DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL'ATTO DI NOTORIETÁ DA COMPILARE IN STAMPATELLO Spttabil SERVIZIO PER IL PERSONALE PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Piazza Vnzia 41 Palazz Vrdi 38122 TRENTO TN spazi risrvat all'uffici DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

legenda COMMITTENTE: Scala 1:5.000

legenda COMMITTENTE: Scala 1:5.000 l Arftgrmmtrc lgnd TTT: Scl :. rs d'cqu rtcl drc prncpl rltv fsc d rsptt Prc gnl Vll Tcn TTA' AAS Ar d rsptt d crs d'cqu d ntr nturlstc (. /) prs Ar gugn 99 AAZ AT TTA (rtgrf- Arftgrmmtr- Tpgrf- nch t

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

i~j.1-.. ~ ~~. n. 40 del i?-llo\ 2ro . e ~'t .!L' ~ ~ CITI A' DI GUIDONIA MONTECELIO Città. Metropolitana di Roma Capitale

i~j.1-.. ~ ~~. n. 40 del i?-llo\ 2ro . e ~'t .!L' ~ ~ CITI A' DI GUIDONIA MONTECELIO Città. Metropolitana di Roma Capitale .!L' r r : A(( :,;> _:.: / _/,_, \ '-',..,, L/ '; f l. J.1-.. r. Q "'. e 't -"" CITI A' DI GUIDONIA MONTECELIO Cttà. Metrpltana d Rma Captale I: DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE AREA IX_ SVILUPPO ECONOMICO

Dettagli

IMPOSTA COMUNALE sugli IMMOBILI

IMPOSTA COMUNALE sugli IMMOBILI OMUNE DI EGGIO ALABIA Uffc Tut II IMPOSTA OMUNALE su IMMOBILI ------ TABELLE DEI VALOI DEI TEENI IDONEI ALLA EDIFIAZIONE O SOGGETTI AD ESPOPIO A fn d cc d Impst mun su Imm ( t. 6 d mnt mun p dscpn d II)

Dettagli

REGIONE LOMBARDIA. Comune di OTTOBIANO

REGIONE LOMBARDIA. Comune di OTTOBIANO REGIONE LOMBARDIA Reglament Regnale n. 1 del 10 febbra 2004 ntegrat cn le mdfche apprtate da Reglament regnal 27/03/2006 n. 5 e 20/06/2011 n.3 Cmune d OTTOBIANO BANDO DI ASSEGNAZIONE per la frmazne della

Dettagli

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Il Pgss Tst n Cs d Lu dll Pfssn Snt Pl Pllstn (Psdnt C.d.L. n Fstp) Luc Btzz (Cdnt C.d.L. n Fstp) Unvstà d Blgn 1 Pgss Tst Infm Fstpst PROFESSIONI CHE HANNO PARTECIPATO Osttch (ch hnn sgut un pcdu plll)

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. (Poste italiane) NUOVI anno 2012 ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE

REPUBBLICA ITALIANA. (Poste italiane) NUOVI anno 2012 ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE REPUBBLICA ITALIANA fnll n (Pst tln) NUOVI nn ESCLUSIVAMENTE FRANCOBOLLI MUNITI DI CODICE A BARRE A pt l 6 ntsm Gnt ll fltl l 8, l t vl pstl tln sn mht u. Qull lfnum pp ll z stt qull ll Pst Itln. Qust

Dettagli

CODICE FISCALE G F N M

CODICE FISCALE G F N M PERSONE FISICHE 2013 Rservat alla Pste talane Spa N. Prtcll Data d presentazne UNI Perd d'mpsta 2012 COGNOME Gì FUNI NOME MARIO CODICE FISCALE G F N M 6 4 L O Ì 1 I 2 6 2 D Infrmatva sul trattament de

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

ECOGRAFIA TORACICA E PROCEDURE INVASIVE

ECOGRAFIA TORACICA E PROCEDURE INVASIVE Accrdtt SERVZO SANTARO REGONALE EMLA ROMAGNA Ad Utà Str Lcl d Pc Dprtt d Erg Urg Prt Sccrs Mdc d'urg Qultà Fr ECOGRAFA TORACCA E PROCEDURE NVASVE Ed 215 c P Bvut 1^ Ed 22 gg gg 2^ ded 27 vbr 4 r b 1^ v

Dettagli

OPERAZIONE MANI PULITE

OPERAZIONE MANI PULITE Tl: OPERAZIONE MANI PULITE Aur: Lur Css Prcrs ddc ssc: 1. L u pug d rr AVVERTENZA: L dmd ch sgu s spr l prcrs prcrs dc h cm b qull d rfcr l pdrz d lcu cmpz (l cpcà cè d pplcr cscz ccul prcdurl ch cs drs

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale. Dichiarazione

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale. Dichiarazione MDELL 0/0 reddt 0 Md'N' dcharaze semplfcata de ctrbuet che s avvalg dell'asssteza fscale CNTRIBUENTE CDICE FISCALE DEL CNTRIBUENTE (bblgatr) DATI DEL BNNMME8C9BM CGNME (per \ de dcare l cgme da uble) SNIN

Dettagli

La comunicazione black list

La comunicazione black list La cmuncazne black lst Asscazne Italana Dttr Cmmercalst Mlan, 9 Nvembre 2010 La nrmatva rferment 1. Decret legge 25 marz 2010, numer 40, artcl 1 (legge sttutva) 2. DMEF 30 marz 2010 (decret attuatv) 3.

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 Mod. N. 1

MODELLO 730/2014 redditi 2013 Mod. N. 1 LABORATO MODLLO 730/014 redditi 013 Md. N. 1 dichiarazine semplificata dei cntribuenti che si avvalgn dell'assistenza fiscale (' genzia... ntrate Gli imprti devn essere indicati in unità di ur NTRBNT Dichiarante

Dettagli

MODELLO 730/2013 redditi ~ 2

MODELLO 730/2013 redditi ~ 2 MODELLO 730/2013 redditi 2 Md. N. dichiarazie semplificata dei ctribueti che si avvalg dell'assisteza fiscale gezia t?... trate Gli imprti dev essere idicati i uità di Eur Dlchlarale... CiUge. DChiarazOe.

Dettagli

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880 Copia di contingenti nomine docenti 2015 - tabella aliquot GRADO ISTRUZIONE contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 titolari esubero vacanze su 2015/16 al 16 provinciale

Dettagli

Leggerezza strutturale e coibenza termica. editabile. osolaio. ecosolaio ECOSISM ECOSOLAIO

Leggerezza strutturale e coibenza termica. editabile. osolaio. ecosolaio ECOSISM ECOSOLAIO Lr rrl c rc l l cl ECIM ECLAI è l EP, l rfrc, r, rl r. 7 ECLAI - PARTICLARI CTRUTTIVI L ll lr EP ò r lc r lc r rc r l l lr. Il r ffc cc v frrà l r r q r, clv ch rl lr. Ecl r c l r c lc ch l r l. PREMEA

Dettagli

Controllo di gestione per non specialisti

Controllo di gestione per non specialisti stro stro Cotrollo d gsto pr o spclst MC TEM - Rproduo vtt 1/1 stro 06 - CONTROLLO DI GESTIONE PER NON SPECILISTI Obttv Il corso prtt prtcpt d cqusr l logch orgtv l tcch su cu s bs l cotrollo d gsto d

Dettagli

Modelli equivalenti del BJT

Modelli equivalenti del BJT Modll ulnt dl JT Pr lo studo dll pplczon crcutl dl JT, s è rso opportuno formulr d modll ulnt dl dsposto ch srssro rpprsntr n modo connnt l suo comportmnto ll ntrno d crcut. A scond dl tpo d pplczon (mplfczon

Dettagli

L Ascendente : Acquario

L Ascendente : Acquario Tm Stv Js Tm t Stv Js Dt s. G // m (r ) G // m (r UT) Or sr m Gr Gu. Ltà S Frs CA / USA (Ltu. ' W / Lttu. ' N / - m) T tm Tm Tr m. Pus S Ps L Ast Aqur K MC IX XI VIII AS XII J K I H G F E DS L A B C D

Dettagli

residente Cap Comune prov. n.

residente Cap Comune prov. n. d. rg. d. rg. DOANDA DI AISSIONE/ADESIONE DOANDA DI AISSIONE/ADESIONE I nat/a sttscritt/a il a DA/07-20 DA/03-205 DA/07-20 nat/a rsidnt il a n. rsidnt Cap Cmun n. Cap Cc fiscal Cmun matricla azin Cc Azinda

Dettagli

su ordinamento degli enti locali edella legge 5luglio 1982 n. 441, recante disposizioni per la pubb icifà

su ordinamento degli enti locali edella legge 5luglio 1982 n. 441, recante disposizioni per la pubb icifà MODELLO A Al Cmu di Mafrdia STUAZONE PATRMONALE DE TTOLAR D CARCHE PUBBLCHE ELETTVE ED GOVERNO l sttscritt DCHARAZONE SOSTTUTVA DELL'ATTO D NOTORETÀ (art. 47 dl D.P.R. 445/2000) Cgm m hxuq.us.o. Cdic fiscal

Dettagli

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di:

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di: GUIDA ll Prstzon Sntr d: FISIOTERAPIA AGOPUNTURA MANU MEDICA PRESIDI E AUSILI MEDICI ORTOPEDICI All ntrno l Novtà 2011 Sttor Trzro, Tursmo, Frmc Spcl, Ortofrutt A prtr dl 1 Aprl 2010 l prstzon offrt dl

Dettagli

Costruisci una zattera

Costruisci una zattera L vt d C gzz h t lt N 18 COMPLETAMENTE GRATUITO! VEDO UN OASI! JMD g H P t t wwwjdh/vt Ct ztt Gd C Cz Ch f l dt? L ht dg C! C Iv l t gt t l 26 lgl 2015 tl tl: C, vt JMD, ll tl, 4091 Bl ( dt d d l t dzz),

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via del Fosso di S. Maura, snc - 00169 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via del Fosso di S. Maura, snc - 00169 Roma VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO Modulo Versione Modulo Base di Linea Dichiarativi 02.25.05 Modulo Base 01.82.01 Dichiarazione USP/2005 04.01.03 Delega Unica F24 02.11.04 Modello F23 02.11.04

Dettagli

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI CAVAZZO CARNICO (UD) Data: 21 luglio 2015

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI CAVAZZO CARNICO (UD) Data: 21 luglio 2015 1 WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI CAVAZZO CARNICO (UD) D: 21 lugl 2015 Gupp d lv: Lz Old P Fd Fl Slv Sfll (ECUBA S..l.) (ECUBA S..l.) (Rg FVG) 2 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE Cmu d: CAVAZZO CARNICO

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45 Tariffa R.C.A. Valida dal Salvo modifiche che verranno comunicate almeno 60 giorni prima della loro applicazione Tutti gli importi sono in Euro e non comprendono le imposte RCA (12,50%) e il contributo

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA INDICE DEI CAPITOLI DI SPESA

SENATO DELLA REPUBBLICA INDICE DEI CAPITOLI DI SPESA SENAT ELLA REPUBBLA V LEGSLATURA (N 58) ALLEGAT B NE E APTL SPESA prs n bn d prvsn d S pr 'nn nnr 982 (Snd ssn n) TPGRAFA EL SENAT (j ssn n SMMAR. AT. - SER EGÙ RGAN STTUNAL pg. 5 2. AT. - PERSNALE N

Dettagli

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI VERZEGNIS (UD) Data: 21 luglio 2015

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI VERZEGNIS (UD) Data: 21 luglio 2015 1 WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI VERZEGNIS (UD) D: 21 lugl 2015 Gupp d lv: Lz Old P Fd Fl Slv Sfll (ECUBA S..l.) (ECUBA S..l.) (Rg FVG) 2 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE Cmu d: VERZEGNIS A d fm dl bl

Dettagli

ognitipo tanteiniziative megliodallecittàdelmondo tradizione e ecco Nuovilocali,spettacolidivenutiormai Grassi & Partners

ognitipo tanteiniziative megliodallecittàdelmondo tradizione e ecco Nuovilocali,spettacolidivenutiormai Grassi & Partners ` r tntztv gntp N dt : 30001-01/12/2012 Dffusn : Nn spnb Prctà : Mns P_30001_175_21pdf Wb St: http://wwwstcmtv Pg : 175 Dmns : 80 % Nuvc spttcvnutrm trzn cc mgdcttàdmnd : 1 / 5 Cpyrght Mrc P Rprduzn vtt

Dettagli

COMUNE DI AMEGLIA ALBO DEI BENEFICIARI PROVVIDENZE DI NATURA ECONOMICA dal 01-01-2015 al 31-12-2015 Pag. 1

COMUNE DI AMEGLIA ALBO DEI BENEFICIARI PROVVIDENZE DI NATURA ECONOMICA dal 01-01-2015 al 31-12-2015 Pag. 1 A.A. 1 Legge regionale n.15\2006 art.12 lett c) b) A.C.D. MONTEMARCELLO 2 Associazione Acd Montemarcello_liquidazione contributo 2014 A.P. 3 A.S.D. FOCE DEL MAGRA AMEGLIA 4 LIQUIDAZIONE 1^ RATA CONTRIBUTO

Dettagli

Circolare n 1/2012 A TUTTI GLI UFFICI PAGHE LORO SEDI. Marghera, 30 Gennaio 2012

Circolare n 1/2012 A TUTTI GLI UFFICI PAGHE LORO SEDI. Marghera, 30 Gennaio 2012 Cicla n 1/2012 A TUTTI GLI UFFICI PAGHE LORO SEDI Magha, 30 Gnnai 2012 OGGETTO : Accd Cav Cdaii p Imps in Tasfta. Dnunc p canti fac simil di mdulistica. Siam a sgnalavi l imptant accd aggiunt cn la Cdaii

Dettagli

ART A. Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali

ART A. Sostegno allo Sviluppo Rurale e Interventi Strutturali ART A Sstgn all Svilupp Rural Intrvnti Strutturali Dssir Istruttri Vrsin 05 dl 08/07/2014 MODALITA FORME di PAGAMENTO: casi particlari PREMESSE PARAGRAFO 3.3.3.1.1 dl DAR: In cas di invstimnti sstnuti

Dettagli

al Braglia! Campagna Abbonamenti Stagione Sportiva 2013/2014

al Braglia! Campagna Abbonamenti Stagione Sportiva 2013/2014 V l Bgl! g bb g v 213/214 2 g bb g v 213/214 BBNMN P BUNM UÀ 1.25 BUNM LL 1.5 BUNM P BUN B F BUN P 7 42 28 8 21 PXYZ BUN P v B PLNM 38 225 14 8 21 F N LL 23 145 125 8 21 G H L M N Q GN P N NN.GV. NN UN

Dettagli

IL QUADRO DI RIFERIMENTO NORMATIVO LA DIRETTIVA COMUNITARIA 2002/96

IL QUADRO DI RIFERIMENTO NORMATIVO LA DIRETTIVA COMUNITARIA 2002/96 QUDR D RFRMN NRMV DRV MUNR 2002/96 MB D PPZN R D U G 1, PURH NN R D PR D R P D PPRHUR H NN RNRN N UDD GR. U NH PPRHUR NN U D URZZ, RM, MR B DN FN PFMN MR. FZN 10 GR (NN D PRD) 1. GRND RDM 2. P RDM 3. PPRHUR

Dettagli

Creato e Distribuito da

Creato e Distribuito da a P ap e n z u tr e h g n U c R z z l t U d e t Sn l e G t t d ed Pr Creat e Dtrbut da WWW.PICSNAILS.COM Manuale d Rctruzne Unghe n Gel dedcat alla prva de Prdtt per Unghe Ft Indurent Snte d Utlzz de Prdtt

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero.

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 24 ottobre 2011

Dettagli

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 N. 1 COGNOME NOME 2 RC 3 PM 4 RP 5 NU GD FINALITA' DEL BENEFICIO CONCESSO IMPORTO TOTALE ANNUO RIFERIMENTI LEGISLATIVI 6 AV 7 PD 8 KN 9 AL 10 AR 11 TG 12 LD 13 GL 14 DD 15 DL 16 BM 17 BM 18 BE 19 AM 20

Dettagli

ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI

ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI Abruzzo Provincia dell'aquila (108 comuni) AQ Provincia di Chieti (104 comuni) CH Provincia di Pescara (46 comuni) PE Provincia di

Dettagli

L Istruzione secondaria superiore in provincia di Varese

L Istruzione secondaria superiore in provincia di Varese OPIVa_ F.T._L.B. Lttur Cmmnti a.s. 2010-2011 SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE E ISTRUZIONE OSSERVATORIO PERMANENTE ISTRUZIONE LETTURE E COMMENTI L Istruzin scndaria suprir in prvincia di Vars Ann sclastic

Dettagli

che si awalgono dell'assistenza fiscale GIORNO MESE SA ieir 6 CAVA DE'rlRRENr (c361) MESI A indi to anche s rll codi@ dèl-@iiug non fsélrente a n@.

che si awalgono dell'assistenza fiscale GIORNO MESE SA ieir 6 CAVA DE'rlRRENr (c361) MESI A indi to anche s rll codi@ dèl-@iiug non fsélrente a n@. G8ÉX : Md MODLLO 730f013 redditi 01 che si awalgn dellassistenza fiscale dichiarazine semplificata dei cntribuenti * "a,,,,,,r_ :g &;igt @ ;66i?iscAL - PSSVC49SO3C361U anel 8! rurr COMU ( Stat ester) Dl

Dettagli

Il Giornale delle costruzioni della provincia di Avellino - Anno 1 N. 5 - Dicembre 2008/Gennaio 2009. La mattonata. di Tore il muratore

Il Giornale delle costruzioni della provincia di Avellino - Anno 1 N. 5 - Dicembre 2008/Gennaio 2009. La mattonata. di Tore il muratore Cstrur FdrTrzar AVELLINO Sprtll Avlln www.cna.t COSTRUZIONI Il Grnal dll cstruzn dlla prvnca Avlln - Ann 1 N. 5 - Dcbr 2008/Gnna 2009 Gl augur dl Prsdnt D F Car ac ccc, alla fn un altr ann, a far l blanc

Dettagli

Atomi, molecole e ioni

Atomi, molecole e ioni Atomi, molecole e ioni anione + - catione Teoria atomica di Dalton 1. Un elemento è composto da particelle minuscole chiamate atomi. 2. In una normale reazione chimica, nessun atomo di nessun elemento

Dettagli

INFORMAZIONE TECNICA. Conoscere e gestire i reflui dell industria enologica: è possibile un loro riutilizzo?

INFORMAZIONE TECNICA. Conoscere e gestire i reflui dell industria enologica: è possibile un loro riutilizzo? INFORMAZIONE TECNICA Csr gstr rflu dll dustr lg: è pssbl u lr rutlzz? Rr Fzt dll Rg Pmt Assssrt Agrltur El Str Pl Blsr Uvrstà dgl Stud d Tr Dprtmt d Em Iggr Agrr, Frstl Ambtl Pù dl 20% dll prduz lg è sttut

Dettagli

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati

IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sostegno al reddito di lavoratori dipendenti e pensionati IL DECRETO ANTI CRISI Le misure di sstegn al reddit di lavratri dipendenti e pensinati Le misure a sstegn del reddit dei lavratri e dei pensinati intrdtte dal gvern cn il Decret Legge 185/2008 rappresentan

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE AUTO IL COSTO MEDIO, LA FREQUENZA SINISTRI E IL RAPPORTO SINISTRI A PREMI La misura complessiva della sinistrosità del ramo r.c. auto deve essere analizzata

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

P.O.F. ITCT BORDONI SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE. a.s. 2013-2014. DISCIPLINA Seconda Lingua Comunitaria TEDESCO

P.O.F. ITCT BORDONI SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE. a.s. 2013-2014. DISCIPLINA Seconda Lingua Comunitaria TEDESCO SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE.. 2013-2014 DISCIPLINA Scn Lng Cn TEDESCO PROFILO IN USCITA GENERALE A CONCLUSIONE DEL PERCORSO QUINQUENNALE, IN TERMINI DI ABILITA E COMPETENZE Il c cnc n ll ngnn

Dettagli

CORSO GARIBALDI. Dall Expo 1906. All Expo 2015 LA FONTE LE ANNATE CONSIDERATE LE ANNATE CONSIDERATE

CORSO GARIBALDI. Dall Expo 1906. All Expo 2015 LA FONTE LE ANNATE CONSIDERATE LE ANNATE CONSIDERATE LA SCUOLA MEDIA DEL QUARTIERE PER IL QUARTIERE g nn S Sn I g ICS Mn Sg, Mn E - A.S. - Sn (M Pn) A zzzn nn gn nn: Cn P, C Mn, G P, L Lnz, Lzz C, Mngn M, Mzz G, Mn C N, R An, Sn P, Sg Lnz, T N, Vnzn S. A

Dettagli

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B N Q.t MER 'SEZNE N Q.t ZZE SEZNE FGN V ESSENE FGN V ESSENE os.10 MER 'SEZNE ESSENE MER 'SEZNE ESSENE os.2 os.8 os.2 mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m

Dettagli

RICHIESTA s DI RINUNCIA ALLA CONVENZIONE SANITARIA DIPENDENTI ENEA

RICHIESTA s DI RINUNCIA ALLA CONVENZIONE SANITARIA DIPENDENTI ENEA Cassa d Asssnza Scuzza Salu MODULO DI RINUNCIA Il psn mdul dv ss cmpla n u l su pa su n l 20/11/2004 RICHIESTA s DI RINUNCIA ALLA CONVENZIONE SANITARIA DIPENDENTI ENEA E FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO

Dettagli

SPECIALE VIAGGI Travel Kit Collection

SPECIALE VIAGGI Travel Kit Collection TESORI DALLA NATURA I str Sc KIT DA O rstt rtv rrt ch cctt cctà ss 100 r q rftt r ssr rt rtr ch LAST MINUTE vtà SPEIALE Trv Kt ct NO MINIMI D ORDINE - PRONTA ONSEGNA tr 67 71 L Ict 9 Ly Trv Kt 67 L U 9

Dettagli

Principi ed applicazioni del metodo degli elementi finiti. Formulazione base con approccio agli spostamenti

Principi ed applicazioni del metodo degli elementi finiti. Formulazione base con approccio agli spostamenti Prncp d applcazon dl mtodo dgl lmnt fnt Formulazon bas con approcco agl spostamnt PRINCIPIO DEI LAVORI VIRTALI Data una crta statca: sforz σ j, forz d volum F forz d suprfc f j ; s dmostra ch mporr la

Dettagli

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di:

GUIDA alle Prestazioni Sanitarie di: GUIDA ll Prstzon Sntr d: FISIOTERAPIA AGOPUNTURA MANU MEDICA PRESIDI E AUSILI MEDICI ORTOPEDICI Sttor Trzro, Tursmo, Frmc Spcl, Ortofrutt A prtr dl 1 Aprl 2010 l prstzon offrt dl Fondo Est s sono rrccht.

Dettagli

Il corretto inserimento dei dati a front end e la raccolta documentale

Il corretto inserimento dei dati a front end e la raccolta documentale Cntrll qualità Il crrett inseriment dei dati a frnt end e la racclta dcumentale Perché è imprtante caricare crrettamente i dati a sistema? Basilea 2 Requisiti minimi di capitale Utilizz del metd basat

Dettagli

Punteggio disabilità. totale. 80 100 Adeguamento bagno-servizi e impianti e opere connesse

Punteggio disabilità. totale. 80 100 Adeguamento bagno-servizi e impianti e opere connesse Allegato D (riferito all articolo 7, comma 5) COMUNE DI UDINE SERVIZIO AMMINISTRATIVO APPALTI Unità Operativa Amministrativa 4 Elenco delle domande pervenute al 31.12.2014 e ritenute ammissibili ai sensi

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

{open IPA} tante realtà locali una sola realtà nazionale

{open IPA} tante realtà locali una sola realtà nazionale {open IPA} tante realtà locali una sola realtà nazionale OpenSIPA: chi siamo OpenSIPA nasce il primo settembre 2012, inizialmente con il nome di OpenSIC e l intento di mettere in relazione tutti gli addetti

Dettagli

Numero di graduatorie 2013

Numero di graduatorie 2013 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL ACCORDO DEL 22 MAGGIO 2013) 132

Dettagli