dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Dichiarazione congiunta 730 integrativo (vedere istruzioni) NOME

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Dichiarazione congiunta 730 integrativo (vedere istruzioni) NOME"

Transcript

1 MAGNAN SAN L GANCARL MDLL 70/0 rddt 0 Md. N. dchrn smplfct d cntrbunt ch s vvlgn dll'ssstn fscl MGNGCR6H9C0 CNTRBMT (rt-7 Uh'. ntrt GL mprú dvn ssr ndct n unt d ur Dchrntx Cnug dchrnt Sggtt fsclmnt CDC FSCAL DL CNTRBUNT (bblgtr) cr c d ltr MGNGCR69C0 CGNM (pr l dnn ndcr l cgnm d nubl) 'Mk FRAZN VALVRD (L6) FAMLAR A CARC Dchrn cngunt 70 ntgrtv (vdr strun) Stun prtclr CNUGAT/A VDV/A x Ì SPARAT/A DVRZAT/A ~MA NM DAT DL MAGNAN SAN L GANCARL CNTRBUNT DATA D NASCTA CMUN ( Stt str) D NASCTA GRN MS ANN CATANA STAT CVL RSDNZA ANAGRAFCA D cmplr sl s vllt dl //0 ll dt d prsntn dll dchrn TLFN PSTA LTTRNCA DMCL FSCAL AL 0/0/0 DMCL FSCAL r AL /0 DMCL FSCAL AL 0/00 BARRAR LA CASLLA C = Cnug F = Prm fgs = Fgl A = Altr D = Fgl dsbl :=.,, cmmbl CMUN ~LAMP TPLGA (V, p, cc.) NDRZZ TLFN PRFSS CMUN CMUN NUMR [VALVRD (L6) VALVRD (L6) CMUN CLLULAR r DATA DLLA VARAZN NDRZZ D PSTA LTTRNCA. Numr tgl rsdnt ll'str crc dl cntrbunt CDC FSCAL V cdc dl cnug v ndct nch s nn fsclmnt crc) MS A CARC Ftrwsntnt CrlCF FSCAL nl!tutlat/a Dchsrtnd Prsntt L pr l prm vlt PRVNCA (sgl) CT PRVNCA (sgl) CT! PRVNCA (sgl) CT PRVNCA (sgl) CT T _;TDR s;s.sc.; (M ) MNR C.A.P. l Lwrs PRVNCA?sgl) DTRAZN ' AFFDAMNT FGL NUM. CVC Cs prtclr dd.k rgnk PRCNTUAL ULTRR DTRAZN PR FAMGL CN ALMN FGL DAT DL SSTTUT D'MPSTA CH FFTTURA` L CNGUAGL CGNM NM DNMNAZN CDC FSCAL UNVRSTA' - DGL STUD D CATANA PRV. TPLGA (V.prr yr.) NDRZZ T PAZZA DLL' FRAZN N. RF).. Al - t-- A A. 'L A :R* T D T RN RDDT DMNCAL NDRZZ D PSTA L FNCA [ 6 ;9 CDC SD `sdr 0 6 ' RDDT PSSSS CANN D AFFTT. TTL AGRAR GRN A N RGM VNCLSTCPARnC"L" MNTMUrAZ'' ".*Al 'MN'-'"",, n A n! r. - A! A A7 AB r (') Bdr l csll s sl trtt dll stss trrn dl rg prcdnl UNVRSTA' NUMR D TLFN/FAX ln cc -,ttmrpl Cngfuntp ndkls r dt CMUN CATANA (C) NUM. CVC C A.P. sr

2 MAGNAN SAN L GANCARL l QUADR B RDDT D FABBRCAT SZN - RDDT D FABBRCAT - TASSALNt NDNAKA t utuutmtt.cl;l:a RNDTA LZZ PSSSS Srj 6 CA.NN D LCAZN 7,ARftw s,.,, GRN 6 A CDC FSCAL 0~~ Mr N _ 9TN T, (T DVUTA PR L 0 l CD'U' H:S0,, fl C. 9, B C 6 Lrl 9 6 A._ -- _,..,.. L A L6 MGNGCR6H9C B B6 B7 B B9, 0 r..._._. r-- -, B0 SZN -Dr RLATl A gn,tra.6, d rrrlt.cdttl0.0 N. rg lr.,,, Bl 9 C C DATA SR sms0 6,, r c...»,,,,,,a,.: c C mrcrn wrn ASDSGA ARGG TASBAX,N 0TR 0:~ -ALTR RDDTLASSNULATAGULL pnwt DPNDNT_ -9s"sTgl GnUg! RDDT Assgncnug C p 07 SZN - RTNUT RPF ADDZNAL RGNAL ALL'RPF C9 RTNUT RPF gn t (punt CUD 0') 0.6 (punt CUD09) ZN V- RTNUT ADDZNAL CMUNAL ALL'RP-F RtTNUT ACCNT RMNUT SALD N. rg dlrn. JADR C RDDT D LAVR DPNDNT ASSMLAT SZN - RDDT D LAVR DPNDNT ASSMLAT p nntrtnnn RDDT DlCnnnnt0 LL 6.0, 0 ADD.L CMUNAL 0 C ADDL CMUNAL 0 j (punt 0. CUD / SZN V - PRSNAL SCURZZA, DFSA SCCRS SZN V- ALTR DAT C DTRAZN RCNSCUTA TR--0 W ACV-rr 0 0 C ' CDATnr TRBUT DL CNTRBUT c 0. SLDARTktntl,: - - QUADR D ALTR RDDT SZN - RDDT D CAPTAL, LAVR AUTNM RDDT DVRS ;TP D RDDTT RDDT RTNUT Dl UTL D AL FR PRVNT QUPARAT - D RDDT DRVANT DA ATTVTA' ASSMLAT AL LAVR AUTNM D RDDT DVRS C rh: ndtrmnt, Dtrmnst Md. l. strm d rgstrn dl cntrtt DATA [SR us CDA/FRU) Cnr T:. c, B 6 7 B RDDT Lvr dpndrt RDDT Assgn.gt cnug, CB ALTR RD D D CAPTAL 7 A C RDDT l fnlgl C rddt l PRD D LAVR (grn pr qul spttn l dtrn) 6 Smm pr ncrmnt dll prduttvtà (cmplr sl nl cs prvst nll strun) -, - :,0~~ RTNUT RPSTA 0 M tamnps TP D RDDT.0 r [PD RDDT!! ndtmnt/ trlt RTNUT ACCNT ADD CMUNAL 09 (punt CUD 0) SPS Rntr n RDDT n m Z ~ dn = [- r Ud lx m c RDDT g t N. CNTRBUT C 0LDARTA. U FP rn,c RDDT RTNUT RDDT DRVANT DA ATTVTA' CCASNAL D DA BBLGH D FAR, NN FAR PRMTTR SZN - RDDT SGGTT A TASSAZN SPARATA D Rddt prcpt.^.'" d rd lgtr T... nnns p Ann nutnnt dn l' -- --t mpst d nr rmbrst ' TP''''s.". 0, P D7 nl 0 ltr rddt tssn sprt.-l ) Nrrr l cst s s trtt dll stss untà mmblr dl rg prcdnt Ann Rddt Rddt Rdcf ttl dl dcdut (.:9 dl mg ul sutnsn 7 7 Rtnut Rtnut

3 AN SAN L GANCARL CDC FSCAL.~.. Md. N. SZN SPS PR L QUAU SPTTA LA DTRAZN DMPSTA DL 9% SPS SANTAR DTRDNAT PATLG SPS SANTAR PR FAMLAR NN A CARC Md t6n) Md ~ 9 NTRSS PR MUTU CNTRATT NL 997 PR RCUPR DLZ l NTRSS PR MUTU PTCAR PR LA CSTRUZN DLL'ABTAZN PRNCPAL SPS SANTAR PR DSAB9. NTRSS PR PRSTT MUTU AGRAR SPS VCL PR DSABL [ S SPS PR L'ACQUST D CAN GUDA -- ASSCURAZN SULLA VTA CNTR GL NFRTUN 0.0 SPS D STRUZN 6 SPS SANTAR RATZZAT N PRCDNZA SPS FUNBR 7 NTRSS PR MUTU PTCAR PR L'ACQUST DLL'ABTAZN PRNCPAL NTRSS PR MUTU PTCAR PR ACQUST ALTR la0u 7 ALTR SPS Cd.0 SPS PR ADDTT ALL'ASSSTNZA PRSNAL 6 SPS PR ATMTA' SPRTV PRATCAT DA RAGAZZ D cd Cdh 6 ALTR SPS 9 ALTR SPS 0 0 SZN - SPS NR PR QUAU SPTTA LA ffucmg.pd. RDDT CMPLSSV CNTRBUT PRVDNZAL CSSN RC vck Cntrbut pr prvchn cmpmnt,' D ASSSTNZAU 96 y LN dl ssln Nn sd M snr CAc lscl dl cnug 7 DDUCBLTA' RDNARA ASSGN AL CNUG LAVRATR D PRMA CCUPAZN p CNTRBUT PR frrn A SRVZ DMSTC FAMUAR 7 9 FND N SQULBR FNANZAR RGAZN LBRALA FAVR D STTUZN RLGS l 0 FAMLAR A CARC r D SPS MDCH D ASSSTNZA D PRTATR D HANDCAP FND PNSN NGZAL DPNDNT PUBBLC sdu dl ssl sl DR Nn Nn dl ~un 6 MR NR DDUCBL SZN M A -SPS PR L QUAL SPTTA LA DTRAZN DL % 0 % 0 0% (NTRVNT D RCUPR DL PATRMN DLZ) SkbAprdw..r Sms Am 06, Cd lm Vdr uk. p,,n, RldlnTrmlm ~l M ---- " ) rs " T " SZN N B - DAT CATASTAL DNTFCATV DGL MMBL ALTR DAT PR FRUR DLLA DTRAZN DL 6% 0 66% x - RP SF.URLCMN CATAST. FGL PARTCLLA SUBALTRN N. rtl. ~M Cndmnl CCC NR P SZURB/CMUN CATAST. FGL r- F----7 F- L_ N. ~dn CNDUTTR («drn rgstrn ALTR Mnt* Cnd~ SR A.g= 7TtS 7 un,7 6 N. d mmbl - ~N CDC CMUN T PARTCLLA n C- DMANDA ACCATASTMWC ~R. PR L _ DTRAZN DMPSTA DL % NTRVNT D RSPARM NRGTC) CAS RDTRMNALG RPARTZN NUMR NTAT PARTCLAR RAT RAT RATA $ 6 l 'r SUBALTRN,0 "AMÓRCRTTATR :' 6 6 SZN V - DAT PR FRUR DLL DTRAZN DMPSTA PR CANN D LCAZN TPLBA N. DGRN PRCNRU6L LAVRATR DPNDNT l AN(9g.9tDBM PAL 7 CH TRASFRSCN LA RSDNZA PR NM/ D LAVR SZN V - DAT PR FRUR D ALTR DTRAZN DMPSTA Sr b cml DTRAZN PR SPS SPS ACQUST MRL,TTRMSTC, S D MANTNMNT D CAN GUDA L N. CMPUTR (ANN 9) ALTR DrRA,nm N. D SDR PRCNTLM CDC

4 MAGNAN SAN L GANCARL CDC FSCAL lnllllmllb Md. MGNGCR6H9C LQUADRCLACCQN.LTR SZN - ACCNT RPF, ADDZNAL CMUNAL CDLAR SCCA RLATV AL 0 Prm rt Trttnut Md.70f0 Pnt rt l Accrd F. F, Accnt! Accnt l cdtr,..,; Accld Adtànl, t.",, rclclt : RPF 0, Scnd urn rt Cmunl Vrst cn Md.F 0 6 Scnd unc rt lrnmh9 A 0 SZN 0 - ALTR RTNUT SUBT RPF Addnl Rgnl Addnl Cmunl F RPF prlvn sclmnt utl SZN CCDNZ RSULTANT DALL PRCDNT DCHARAZN F F Gdt 7 Rgn Addlrtl Rgnl rrpf RPF s Cdlr Scc d cu gà [cmpnst n F! l m gà cmpnst S F dl cu gà 6 cmpnst n F' SZN V - RTNUT ACCNT SSPS PR VNT CCZNAL F vnt nfs F Vrsmnt d ccnt cdl% scc n msur nfrr t ;. P mpst 0.~ qudr RT Addnl Cdc Cmunl Cmun PRPF strc Add Adt' RPF Rgnl AD/Cmunl SZN V - MSURA DGL ACCNT PR L'ANN 0 RATAZN DL SALD 0 : Bsr l csll pr nn ffttur vrsmnt d ccnt RPF Vrsmnt d ccnt RPF n msur nfrr Bsr l csll pr nn ffttur'; vrsmnt d ccnt dd cmunl Bdr l csll pr nn ffttur vrsmnt dl ccnt cdlr scc mpst ~d. prduthd9 scc g mpnbl ddlcmunl :. Accnt RPF ;0 Acrcnt dd cmunl Addtnl Rgnl RPF ttat sprtv dlttntstch Addnl Rgnl RPF pr lvr sclmnt utl d cu gà, Cmpnst n F d CU gà 6 cmpnst n F Vrsmnt d ccnt dd d cmunl n msur nfrr 6 cntbl sld:mtà Numr rt (n cs d dchrn cngunt ndcr l dt sl nl mdll dl dchrnt) 7 SZN V - SGL D SNZN ADDZNAL CMUNAL sntn F7 srnnr-- ttl/ltr sld 0 luvln l SZN V - (DA CMPLAR SL NL MD. 70 NTGRATV) F9 mprt rmbrst dl ssttut d'mpst F0 RPF Crdt utlt cn d mdll F Crdt pr l vrsmnt dll'murpf Addnl Rgnl lfrpf Crdt Addnl Rgnl SZN V - ALTR DAT Ultrr Dtrn Rstt- 979C F Tfrbrgg dfr0, cnn F Dn pr fgl.0 lcn dl ssttut,0 Pr, Sgl sénn ccnt 0 Addnl Cmunl ll'rpf Crd Addnl Cmunl rsrdnrs snn ttl/ltr gvln...ccnt m Crd> cdlr scc Pgnrmnt -Tc F prss rddt tr7, Cdlr SCt ~d rc d (>~ - ' SZN - CRDT D'MPSTA RLATV A FABBRCAT Crdt rcqust Gl mn cs rsdu prcdnt dchrn crdt nn 0 SZN - CRDT D'MPSTA RNTGR ANTCPAZN FND PNSN Ann ;Rntgr Rsdu G ntc- ;Ttl/ Smm prcdnt Ann pn SPrl rntgrt dchr. 0 SZN - CRDT D'MPSTA PR RDDT PRDTT ALL'STR Cdc Stt str Gl G G G7 Ann Rddt str mpst str mpst lrd mpst ntt SZN - CRDT DMPSTA PR GL MMBL CLPT DAL SSMA N ABRUZZ Abtn prncpl Altr mmbl Cdc fscl Prr n ttchf SZN V - CRDT DMPSTA PR NCRMNT CCUPAZN Rsdu ' d cu prcdnt cmpnst dchr. g ' nl md. F J Rsdu G Prmn% dícllr.. Crdt utlt nll prcdnt... dchrn Numr rt Ttl crdt d cu cmprst nl mcd. F Rddt cmplssv d cu rltv ll Stt str d cl. Rsdu prcdnt dchrn.ffmr rt Rtn mfal cdd SZN V - CRDT D'MPSTA PR MDAZN d cul' Ann 0!cmpnst; n mr F QUADR MU Srrr l csll s s ntnd utlr, cn l Md. F, l ntr mprt dl crdt rsultnt dll prsnt dchrn pr l vrsmnt dll'mu dvut pr l'nn 0; n tl cs l'ntr mmntr dgl mprt crdt nn srà rmbrst dl ssttut d'mpst PPUR ndcr l'mmntr dlfmu dvut pr l'nn 0 ch sì ntnd vrsr cn l mdll F mdnt cmpnsn dl crdt rsultnt dll prsnt dchrn; n tl cs l crdt nn srà rmbrst dl ssttut d'mpst fn cncrrn dll'mprt ndct nll cstt FRMA DLLA DCHARAZN Cn l'ppsn dll frm s sprm nch l cnsns trttmnt d dt snsbl ndct nll dchrn FRMA DL CNTRBUNT N. mdll cmplt Bnn l csll pr rchdr d ssr nfrmt drttmnt dl sggtt ch prst l'ssstn fscl d vntul cmuncn dll'agn dll ntrt d cut cmpnst nl md. F Crdt cnn d G lcn nn prcràt (vdr strun) 9 MPRT MAGNAN SAN L GANCARL

5 MAGNAN SAN L GANCARL CDC FSCAL' Plg".~/ Md. N [ QUADR NR SPS SZN - SPS PR L QUAL SPTTA LA DTRAZN D'MPSTA DL 9% DTWNAT PATLG SPS SANTAR 9 NTRSS PR MUTU CNTRATT NL 997 PR RCUPR LZ9 frdr tnà SPS SANTAR PR FAMLAR NN A CARC NTRSS PR MUTU PTCAR PR LA CSTRUZN 0 'vdt bbn) DLL'ABTAZN PRNCPAL,D.D SPS SANTAR PR DSABL SPS VCL PR DSABL NTRSS PR PRSTT MUTU AGRAR ASSCURAZN SULLA VTA CNTR GL NFRTUN,- MGNGCR6H9C0 SPS PR L'ACQUST D CAN GUDA 6 SPS SANTAR RATZZAT N PRCDNZA 7 NTRSS PR MUTU PTCAR PR L'ACQUST DLL'ABTAZN PRNCPAL NTRSS PR MUTU PTCAR PR ACQUST ALTR MMBL SPS D STRUZN SPS FUNBR SPS PR ADDTT ALL'ASSSTNZA PRSNAL 6 SPS PR ATTVTK SPRTV PRATCAT DA RAGAZZ Cd.» Cd Dcn 7 ALTR SPS ALTR SPS 9 ALTR SPS SZN - SPS NR PR QUAU SPTTA LA DDUZN DAL RDDT CMPLSSV CNTRBUT PRVDNZAU CSSN - R vcl Cntrbut pr prvdn cmplmntr slusdl stn Nn s. d cncd D ASSSTNZAL t_ Cdc fscl dl cnug 7 DDUCBLTA' RDNARA U ÀLSSCGNPÌÚG,D LAVRATR D PRMA CCUPAZN t; CNTRBUT PR ADDTT Al SRVZ DMSTC FAMLAR cc U 9 FND N SQULBR FNANZAR m,d RGAZN LBRAL A FAVR D STTUZN RLGS 6 SPS MDCH D ASSSTNZA D PRTATR D HANDCAP ALTR NR DDUCBL Cdc l t 0 SZN A - SPS PR L QUAL SPTTA LA DTRAZN DL 6% % 0% (NTRVNT D RCUPR DL PATRMN DLZ) Pnd vdr Ann Cdc Nts ~0 strun T Mnl prt:nn cdm An Rdtrmnn N. rt Snn D N. d'nnc Mnn F V": 9 ' í)., ' 7.0.,.._ V.,0. SZN B - DAT CATASTAU DNTFCATV DGL MMBL ALTR DAT PR FRUR DLLA DTRAZN DL 6% 0 0% f? l r 7 N. ml. mmbl Cndmn CDC CMUN T/U UP SZ.URBJCMUN CATAST. FGL PARTCLLA SUBALTRN D FAMLAR A CARC FND PNSN NGZAL DPNDNT PUBBLC sclus d ssttut Qut TFR 9 N. rd. mmbl Cndmn CDC CMUN T/L TP SZ.URB./CMUN CATAST. FGL PARTCLLA SUBALTRN Nn sclus d ssfful tr t CNDUTTR (smt nnktrn cntrncl....manda ACCATASTAmNT Ú N. d'rdn ALTR mmbl r'^d"""." SR s0.9 ACFJ 9C ZAÉZCA Num. "WACRYMAKC? DAT 9 : «,,,, S A - SPTTA - DTRAZN D'MPSTA DL % (NTRVNT D RSPARM NRGTC) TP ANN CAS PTRLNADDN RPARTZN NTRVNT PARTCLAR RAT RAT l NUMR RATA L SPSA,0 ' m = F Ml l l > %) M 6, T - SZN V - DAT PR FRUR DLL DTRAZN D'MPSTA PR CANN D LCAZN nplt N. 0 GRN PRCNTUAL CRN -PRCNTUAL NQULN D ALLGG ADBT LAVRATR DPNDNT 7 7B CH TRASFRSCN LA RSDNZA AD ABTAZN PRNCPAL PR MTV D LAVR.. L SZN V - DAT PR FRUR D ALTR DTRAZN D'MPSTA CNC -(Rmr l csll) SPS ACQUST MBLLLTTRDMSTC, l ALTR TRAZN H gru,,phnsrgan, GUDA TV CMPUTR (ANN 9),D0.D

6 MAGNAN SAN L GANCARL MGNGCR6H9C SSTTUT D'MPSTA C.A.F. PRFSSNSTA ABLTAT RSPNSABL ASSSTNZA FSCAL DCHARANT CNUG DCHARANT RPLG D RDDT R07 DMNCAL RDDT AGRAR RDDT D FABBRCAT MDLL 70- rddt 0 prsptt d lqudn rltv ll ssstn fscl prstt n ntrt Mdll N. mpgn d nfrmr l cntrbunt dl vntul cmuncn r." 70p 70 dll'agn dll ntrt rltv ll prsnt dchrn L.. rttfctv...., ntgrtv CDC FSCAL CGNM NM Q DNMNAZN :!CRZN AWAL0 ccar 06 tll~~~. RDDT D LAVR DPNDNT ASSMLAT ALTR RDDT 6 MPNBL CDDLAR SCCA CALCL,DL RDDT,NPN RDDT CMPLSSV NR DDUCBL.CAAF SCURZZA FSCAL S.R.L. ], SRAFNLL LRNA MAGNAN SAN L GANCARL RDDT MPNBL 6. Cmpns pr ttvtà sprtv dlttntstch cn rtnut ttl d'mpst 6 MPSTA LRDA 09, L CALCL DTRAZN CRDT DMPSTA Dtrn pr cnug crc Dtrn pr fgll crc Ultrr dtrn pr fgl crc Dtrn pr ltr fmr crc Dtrn pr rddt d lvr dpndnt 6 Dtrn pr rddt d pnsn 7 Dtrn pr rddt ssmlt qull d lvr dpndnt ltr rddt Dtrn pr gl nr d cu ll sn dl qudr 9 Dtrn pr gl nr d cu ll sn dl qudr Dtrn pr gl nr d cu lt sn V dl qudr Dtrn pr cnn d lcn d cu ll sn V dl qudr Altr dtrn d cu lt sn V dl qudr Dtrn pr l prsnl dl cmprt SCUrZ7, dfs sccrs Crdt d'mpst pr l rcqust dll prm cs Crdt d'mpst pr l'ncrmnt dll'ccupn Crdt d'mpst rntgr ntcpn fnd pnsn Crdt d'mpst pr mdn TTAL DTRAZN CRDT D'MPSTA L, CALCL DLL'MPSTA,NTTA DL RG DFFRNZA MPSTA NTTA Crdt d'mpst pr ltr mmbl - Ssm Abru Crdt d'mpst pr l'btn prncpl - Ssm Abru Crdt d'mpst pr mpst pgt ll'str Crdt d'mpst pr cnn nn prcpt 6 RTNUT DFFRNZA. CCDNZA DLL'RPF RSULTANT DALLA PRCDNT DCHARAZN 9 ACCNT VRSAT 60 RSTTUZN BNUS DA 90» 6.0,w D DCHARANT cnur _ ,0,0. 0 l CALCLZDU.) MAL CMUNAL ALL'RPF < 7 RDDT MPNBL 6. 7 ADDZNAL RGNAL ALLRPF DVUTA. 7 ADDZNAL RGNAL ALL'RPF RSULTANT DALLA CRTFCAZN 0 n 7 CCDNZA DLLADDRNAL RGNAL ALLW RSULTANT DAUA PRCDNT DCHATRMN 7 ADDZNAL CMUNAL ALLRPF DVUTA 76 ADDZNAL CMUNAL ALL'RPF RSULTANT DALLA CRTFCAZN /0 VRSATA 0 77 CCDVA CADDZNAL CMUNAL ALL'P RSULTANT DALLA PRCDB DCHARAZN 7 ACCNT ADDZNAL CMUNAL ALL'RPF PR L ACCNT PR L'ADDZNAL CMUNAL 0 RSULTANT DALLA CRTFCAZN CDLAR SCCA LCAZN f CNTRBLt6h - CDLAR SCCA DVUTA CCDNZA CDLAR SCCA RSULTANT DALLA PRCDNT DCHARAZN f s > l m V> tu x.9_. g à

7 MAGNAN SAN L GANCARL Mdll N. MGNGCR6H9C0 ACCNT CDLAR SCCA VRSAT PR L 0,0 BAS MPNBL CNTRBUT D SLDARTN CNTRBUT D SLDARTA DVUT,C CNTRBUT D SLDARTA' RSULTANT DALLA CRTFCAZN CRDM LQUDAZN D F MPST, 09M d ll d unlnr Ln cmpns. d Cuí d drblnr Sndtm mprtdtmtnr DL DCHARANT, ~md Crdt *n cn F pr vrsmnt M cur d sswt mn ndlsslub 9 RPF.. '.,c 9 ADDZNAL RGNAL RPF p D 9, 9 ADDL7JNAL CMUNAL RPF 6,t A 6 9 PRMA RATA D ACCNT RPF PR L 0..._ SCNDA UNCA RATA D ACCNT RPF PR L 0 96 ACCNT 0% RDDM TASSAZN SPARATA. _ r 97 ACCNT ADDZNAL CMUNAL RPF PR L0 9 MPSTA SST-RMA SMM PR NCRMNT DLLA FRDUTTVTA',0 99 CDLAR SCCA LCAZN c. PRMA RATA D ACCNT CDLAR SCCA PR L 0,C0 0 SCNDA UNCA RATA D ACCNT CDLAR SCCA PR L 0 0 CNTRBUT D SLDARTA' LQUDAZN DLL MPST DL CNUG mprl/m rmbmb CRDM d cu d MM* n cpr» rn cn cm prvrmvl M dl cu d rmbrsr cur dl ssttut mpldnn ~n DBM mprddtrllrtm cndlrlbs PPR-,gg, D 6 ADDZNAL RGNAL RPF ADDZNAL CMUNAL RPF PRMA RATA D ACCNT FtPF PR L 0 p, t r w, SCNDA UNCA RATA D ACCNT RPF PR L 0 C.9 6 ACCNT 0% RDDT TASSAZN SPARATA r s 7 ACCNT ADDZNAL CMUNAL RPF PR L0 _[MPSTA SSTTUTVA SMM PR NCRMNT DLLA PRDUTTVTTA' '0... D 9 CDLAR SCCA LCAZN A 0 PRMA RATA D ACCNT CDLAR SCCA PR L 0 SCNDA UNCA RATA D ACCNT CDLAR SCCA PR L 0 CNTRBUT D SLDARTA ALTR DAT Rsdu dl crdl d'mpst pr l ncqust dll prm cs d utlr n cmpnsn Rsdu d crdt dlmpst pr rncrrrnt0 dtbccupn d utlr n cmpnsn Rsdu dl crdt dlmpst pr rbtn prncpl - Ssm Abru Rsdu dl crdt L'mpst rntgr ntcpn fnd pnsn < Z DCHARANT CNtt/G UJ g m g, m Rsdu dl crdt ~pst pr mdn 6 Ttl sps sntr rtt rt prsnt dchrn (rgh, ) C.) 7 Rddt d rfrmnt pr gvln fcl (cmprnsv dlrmpn cdlr scc lcn) 6.7 Ann Ttlcrdttrtt Crdl At Crdt DCHARAW t.. pr mpst r 6 pgt ll'str cpugd 7 Rddt fndrt nn mprb Rddt btn prncpl prtnn. 07 m UDAZN -MPRT TRATTNUT RMBRSAT DAL DATR D LAVR DALL'NT PNSNSTC N BUSTA PAGA RCHSTA D RATZZAZN D VRSAMN D SALD DGL VNTUAL ACCN N RAT Ms dl 0 Ms t nvnt* {wr d gst {scnd unc rt l DAL DATR D LAVR DALL'NT PNSNSTC N BUSTA PAGA sdmbr pr pnsnt) ccnt RPF cdlr scc) MPRT CH SARA' TRATTNUT d trttnr d rmbrsr cur dl ssttut d l cnug) (rsultnt dll smm d tutt ' mprt rltv l dchrnt d clnn srà rprtt dl dtr d d rt rchst n..... Nl cs d rchst d rtn, mprt lvr n bs l numr.... _ --..., MPRT CH SARA' RMBRSAT DAL DATR D LAVR DALL'NT PNSNSTC N BUSTA PAGA ll (rsultnt dll smm d tutt gl mprt d trttnr d rmbrsr cur dl ssttut rltv l dchrnt d l cnug) '. 7...,. DAT CMPLAZN MDLL F PR PAGAMNT MU DCHARANT.,..-W,-. -,', -:..,::. ":- -.--, --CNG....,,.. prsp nspt skm n gr,n, - VtS nrbt, ' 0 Cdc ddmssbrlck tkhrr~mu CDCTRUT ANN D RFRMg0 Rstlg0n f0d,0 PsnrCnns C td t 6 RPF 0 g 6 ADDZNAL RGNAL ALLRPF D 6 ADDZNAL CMUNAL ALLTRPF CDLAR SCCA LZN 0,0 6 TTAL 90 _ _... MSSAGG SGU VRMLDATtltlllCRM,RMTANTDWNTRMM SRAFNLL LRNA DLRPMBLCHLMSWARSULDLCA0DLPRFssNTAMrrAT

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

ilzzeíír : giugno Numero ISS Sabato, Le pagine destinate per Ic inserzioni, agli effetti del

ilzzeíír : giugno Numero ISS Sabato, Le pagine destinate per Ic inserzioni, agli effetti del Arrtrt: Mnstr Avvs SO ZZÍÍR ÍtÍRÍ8 DEL RE Gl\TO E ITALIA Ann 93 Bm Sbt : gugn Numr ISS Atbnrnnt Ann Sm Trm dmc d n In Rut sn prss l'ammnstrzn ch L tutt Rgn 65 86 30 All'str (Ps dll' Unn pstl) 50» 0 Un

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander Gorg Fdc Hndl GIULIO CESARE 1724 Rduction From th Dutsch Händlgsllschft Etion Etd by Fdc Chrysndr Copyght 2001-2008 Nis Scux. Licnsd undr th Ctiv Commons Attbution 3.0 Licns 2 3 INDICE 0-1 OUVERTURE 5

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

CIRCOLARE n.148. Al Personale Docente. Sede

CIRCOLARE n.148. Al Personale Docente. Sede 1 I.C. Slvo Pllco Portoplo Cpo Pssro 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE S. PELLICO V Crnnà 4 c..p. 96018 - PACHINO (SR) Tl. 0931/801226-0931597094 ml :src853002q@struzon.t www.pllcopchno.t Coc Fscl 83001430897.

Dettagli

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci JOH EBTI BCH Invnzon a u voc BWV 772 7 cura Lug Catal trascrzon ttuata con UP htt//ckngmuscarchvorg/ c 200 Lug Catal (lucatal@ntrrt) Ths ag s ntntonally lt ut urchtg nltung Wormt nn Lbhabrn s Clavrs, bsonrs

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale MODELLO 730/204 redditi 203 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ CIRCOLARE N. 21. MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 ID: 382320. Roma.

._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ CIRCOLARE N. 21. MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 ID: 382320. Roma. D: 382320 MEF - RGS - Prot. 47613 del 09/06/2015 CRCOLARE N. 21 Roma.._~zio/ei,o, ck//jg~~e~ Y~ DPARTMENTO DELLA RAGONERA GENERALE DELLO STATO SPETTORATO GENERALE PER GL ORDNAMENT DEL PERSONALE UFFCO V

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Rette e piani con le matrici e i determinanti

Rette e piani con le matrici e i determinanti CAPITOLO Rette e piani con le matrici e i determinanti Esercizio.. Stabilire se i punti A(, ), B(, ) e C(, ) sono allineati. Esercizio.. Stabilire se i punti A(,,), B(,,), C(,, ) e D(4,,0) sono complanari.

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica della certificazione Unica 2015

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica della certificazione Unica 2015 ALLEGATO A Specifiche tecniche per la trasmissione telematica della certificazione Unica 2015 per i redditi di lavoro dipendente/assimilati e di lavoro autonomo/provvigioni e diversi Specifiche tecniche

Dettagli

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI

SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI SCALA DEI PESI ATOMICI RELATIVI E MEDI La massa dei singoli atomi ha un ordine di grandezza compreso tra 10-22 e 10-24 g. Per evitare di utilizzare numeri così piccoli, essa è espressa relativamente a

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito.

Integrali de niti. Il problema del calcolo di aree ci porterà alla de nizione di integrale de nito. Integrli de niti. Il problem di clcolre l re di un regione pin delimitt d gr ci di funzioni si può risolvere usndo l integrle de nito. L integrle de nito st l problem del clcolo di ree come l equzione

Dettagli

Serie RTC. Prospetto del catalogo

Serie RTC. Prospetto del catalogo Serie RTC Prospetto del catalogo Bosch Rexroth AG Pneumatics Serie RTC Cilindro senza stelo, Serie RTC-BV Ø 16-80 mm; a doppio effetto; con pistone magnetico; guida integrata; Basic Version; Ammortizzamento:

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. TRECESM MENSLT' RRETRT NNO RRETRT PER NN RECUPER PER RTR mporto Totale ECONOMC CORRENTE PRECEDENT SSENZE ECC. NZNT' N Mesi

Dettagli

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso.

I vettori. a b. 180 α B A. Un segmento orientato è un segmento su cui è stato fissato un verso. di percorrenza, da verso oppure da verso. I vettor B Un segmento orentto è un segmento su cu è stto fssto un verso B d percorrenz, d verso oppure d verso. A A Il segmento orentto d verso è ndcto con l smolo. Due segment orentt che hnno l stess

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica,

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica, ppur Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv clus nl Qut d Aprtur Prtic, grntit d Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv tiv utmticmnt clus nl Qut d iscriz, iz ssicurt t d In clbrz z cn 34

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE : SICILIA DIOCESI : NICOSIA ELENCO RISERVISTI GRADUATORIA DEFINITIVA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE : SICILIA DIOCESI : NICOSIA ELENCO RISERVISTI GRADUATORIA DEFINITIVA CONCORSO RISERVATO PERSONALE DOCENTE DI RELIGIONE - SCUOLA PRIMO E SECONDO GRADO PAG. 1 DIOCESI : NICOSIA 000001 NOVELLO MARIA YF/005712 38,60 12,00 13,00 4,00 09,60 M GQR 02 30/05/1965 LEONFORTE (EN)

Dettagli

-r#s*ts*^ fk **rr?r--w. "-ì"* f &" '& Fr\COLTA' DI ECONOMIA. Cotrltre.ro rlerrorale. no 321.-,-,..''':...: rfo 4, -_- rjle'.' 0

-r#s*ts*^ fk **rr?r--w. -ì* f & '& Fr\COLTA' DI ECONOMIA. Cotrltre.ro rlerrorale. no 321.-,-,..''':...: rfo 4, -_- rjle'.' 0 -r#s*ts*^ "-ì"* f &" '& fk **rr?r--w UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FALERMO Fr\COLTA' DI ECONOMIA Cotrltre.ro rlerrorale Sulla base dei verbali redatti dalla (lornmissione del Seggio elettorale presieduta dalla

Dettagli

C.S.R. Restauro Beni Culturali

C.S.R. Restauro Beni Culturali Punto: Sil.01 Colore: Verde Ca Mn Fe Sr Sb Pb Cont. 157 243 538 478 457 40 Perc. 8.207 12.70 28.12 24.98 23.88 2.090 per evitare l'opacizzazione superficiale della tessera. La colorazione verde è ottenuta

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

NUMERI DI OSSIDAZIONE

NUMERI DI OSSIDAZIONE NUMERI DI OSSIDAZIONE Numeri in caratteri romani dotati di segno Tengono conto di uno squilibrio di cariche nelle specie poliatomiche Si ottengono, formalmente, attribuendo tutti gli elettroni di valenza

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

REALIZZAZIONE DI NUOVA FOGNATURA NERA AL SERVIZIO DELLE VIE ASIAGO, ORTIGARA, ROVIGO, COL DI TENDA E ALPE DI SIUSI

REALIZZAZIONE DI NUOVA FOGNATURA NERA AL SERVIZIO DELLE VIE ASIAGO, ORTIGARA, ROVIGO, COL DI TENDA E ALPE DI SIUSI BS OHSAS 18001 - ISO 50001 viale E. Fermi 105 20900 Monza (MB) tel 039 262.30.1 fax 039 2140074 p.iva 03988240960 capitale sociale 29.171.450,00 brianzacque@legalmail.it www.brianzacque.it progetto: REALIZZAZIONE

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

LA COMPATIBILITA tra due misure:

LA COMPATIBILITA tra due misure: LA COMPATIBILITA tra due msure: 0.4 Due msure, supposte affette da error casual, s dcono tra loro compatbl quando la loro dfferenza può essere rcondotta ad una pura fluttuazone statstca attorno al valore

Dettagli

IL TEOREMA FONDAMENTALE DELL ARITMETICA: FATTORIZZAZIONE IN NUMERI PRIMI.

IL TEOREMA FONDAMENTALE DELL ARITMETICA: FATTORIZZAZIONE IN NUMERI PRIMI. IL TEOREMA FONDAMENTALE DELL ARITMETICA: FATTORIZZAZIONE IN NUMERI PRIMI. PH. ELLIA Indice Introduzione 1 1. Divisori di un numero. 2 2. Numeri primi: definizioni. 4 2.1. Fare la lista dei numeri primi.

Dettagli

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE

RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE RETTE, PIANI, SFERE, CIRCONFERENZE 1. Esercizi Esercizio 1. Dati i punti A(1, 0, 1) e B(, 1, 1) trovare (1) la loro distanza; () il punto medio del segmento AB; (3) la retta AB sia in forma parametrica,

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica Progetto Lauree Scentfche La corrente elettrca Conoscenze d base Forza elettromotrce Corrente Elettrca esstenza e resstvtà Legge d Ohm Crcut 2 Una spra d rame n equlbro elettrostatco In un crcuto semplce

Dettagli

19. Inclusioni tra spazi L p.

19. Inclusioni tra spazi L p. 19. Inclusioni tra spazi L p. Nel n. 15.1 abbiamo provato (Teorema 15.1.1) che, se la misura µ è finita, allora tra i corispondenti spazi L p (µ) si hanno le seguenti inclusioni: ( ) p, r ]0, + [ : p

Dettagli

DE e DTE: PROVA SCRITTA DEL 26 Gennaio 2015

DE e DTE: PROVA SCRITTA DEL 26 Gennaio 2015 DE e DTE: PROVA SCRITTA DEL 26 Gennaio 2015 ESERCIZIO 1 (DE,DTE) Un transistore bipolare n + pn con N Abase = N Dcollettore = 10 16 cm 3, µ n = 0.09 m 2 /Vs, µ p = 0.035 m 2 /Vs, τ n = τ p = 10 6 s, S=1

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone: Prot. 2015/4790 Approvazione della Certificazione Unica CU 2015, relativa all anno 2014, unitamente alle istruzioni di compilazione, nonché del frontespizio per la trasmissione telematica e del quadro

Dettagli

Protezione dai contatti indiretti

Protezione dai contatti indiretti Protezione dai contatti indiretti Se una persona entra in contatto contemporaneamente con due parti di un impianto a potenziale diverso si trova sottoposto ad una tensione che può essere pericolosa. l

Dettagli

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG

Z>,n zorrr Reg. Gen. IL CAPO AREA AA.GG Piazza Toselli n. 1-96010 Buccheri (SR) Tel. 0931880359 - Fax 0931880559 DETERMINA DEL CAPO AREA AFFARI GENERATI DETERMINAN,/UóDEL Z>,n zorrr Reg. Gen. Oggetto: Liquidazione fatîure a ll'associazio ne

Dettagli

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO

Ore lezione, tirocinio, ricerca OS401 BAS1A-BIO modulo & componenti ANNO 1 - LIVELLO 4 - YEAR 1BSc Scienze di base/mediche 1A: BIOSCIENZE Codice OS401 BAS1A-BIO Ore lezione, tirocinio, ricerca Ore di apprendimento Crediti UK 164 300 30 15 Crediti ECTS

Dettagli

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA

ESERCIZI DI ELETTROTECNICA 1 esercizi in corrente continua completamente svolti ESERCIZI DI ELETTROTECNICA IN CORRENTE CONTINUA ( completamente svolti ) a cura del Prof. Michele ZIMOTTI 1 2 esercizi in corrente continua completamente

Dettagli

SPETTRO DI RISPOSTA ELASTICO SPETTRO DI PROGETTO

SPETTRO DI RISPOSTA ELASTICO SPETTRO DI PROGETTO SPETTRO DI RISPOSTA ELASTICO SPETTRO DI PROGETTO 1 (Ridis. con modifiche da M. De Stefano, 2009) 2 3 Concetto di duttilità 4 5 6 7 E necessario avere i valori di q dallo strutturista ( ma anche qo). Per

Dettagli

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI:

AUTOCALCOLO ONERI RELATIVI ALLA PRATICA DI: COMUNE DI FINALE EMILIA (Provincia di Modena) P.zza Verdi, 1 41034 Finale Emilia (Mo) Tel. 0535-788111 fa 0535-788130 Sito Internet: www.comunefinale.net SERVIZIO URBANISTICA E EDILIZIA PRIVATA AUTOCALCOLO

Dettagli

1 INCONTRO CHIMICA (PROF.SSA PAOLA BURANI) Ogni sostanza chimica è costituita dalla combinazione, in diverse proporzioni, di 92 tipi di atomi.

1 INCONTRO CHIMICA (PROF.SSA PAOLA BURANI) Ogni sostanza chimica è costituita dalla combinazione, in diverse proporzioni, di 92 tipi di atomi. 1 INCONTRO CHIMICA (PROF.SSA PAOLA BURANI) 1 Atomi e Legami Ogni sostanza chimica è costituita dalla combinazione, in diverse proporzioni, di 92 tipi di atomi. Il termine atomo significa indivisibile e

Dettagli

Progettazione sismica di edifici prefabbricati in c.a. Aspetti normativi ed esempio applicativo

Progettazione sismica di edifici prefabbricati in c.a. Aspetti normativi ed esempio applicativo UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO ORDINE INGG. BERGAMO Pagina i/53 LE NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI - D.M. 14 Gennaio 2008 AZIONE SISMICA E PROGETTAZIONE PER AZIONI SISMICHE Progettazione sismica di

Dettagli

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata

Comparazione delle performance di 6 cloni di Gamay ad altitudine elevata Comprzione delle performnce di 6 cloni di Gmy d ltitudine elevt 1 / 46 Motivzioni Selezione clonle IAR-4 Lo IAR-4 è stto selezionto in mbiente montno d un prticolre popolzione di mterile stndrd, dll qule

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

Appendice A: tabelle descrittive residenti

Appendice A: tabelle descrittive residenti Appendice A: tabelle descrittive residenti 1. PARAMETRI EMATOCHIMICI DI BASE Nelle tabelle 1-12 sono riportati in dettaglio i risultati delle analisi descrittive riguardanti i parametri ematochimici di

Dettagli

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA

PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA PERICOLI DERIVANTI DALLA CORRENTE ELETTRICA CONTATTI DIRETTI contatti con elementi attivi dell impianto elettrico che normalmente sono in tensione CONTATTI INDIRETTI contatti con masse che possono trovarsi

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO Secure Power Solutions Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO AGM VRLA (regolate da valvola) FG FGL FGC FGH FGHL AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA Le batterie FIAMM con tecnologia

Dettagli

Ventilatori centrifughi Elettroventilatori con coclee. Edizione 1.3 Novembre 2012

Ventilatori centrifughi Elettroventilatori con coclee. Edizione 1.3 Novembre 2012 Ventilatori centrifughi Elettroventilatori con coclee Edizione 1.3 Novembre 212 2 l bilancio totale è decisivo Sistemi completi di Nicotra Gebhardt n base alla Direttiva Er, a seconda del tipo di ventilatore,

Dettagli

C T. I ORIGINALE] 9249/15. AG x elettlvllliicnte. REPUBBLICA ITALIANA Ogi!J4ltto. BR X in proprio c nel1ft. procura speci al e in calce al ricorso;

C T. I ORIGINALE] 9249/15. AG x elettlvllliicnte. REPUBBLICA ITALIANA Ogi!J4ltto. BR X in proprio c nel1ft. procura speci al e in calce al ricorso; r 9249/15 I ORIGINALE] REPUBBLICA ITALIANA Ogi!J4ltto C T. IN NaG: DEL POPOLO ITALIANO LA CO RTE SUPREMA DI CASSAZIONE COr.lpOSU daql1 I 11. lid Siqq.ri M.aq lst.n t.1.: Cott. G!OVANNI BATT I STA PETTr

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

T12 Oneri per Competenze Stipendiali

T12 Oneri per Competenze Stipendiali T12 Oneri per Competenze Stipendiali Qualifica MENSLT' STPENO..S. R.../ PROGR. ECONOMC NZNT' TRECESM MENSLT' RRETRT NNO CORRENTE RRETRT PER NN PRECEDENT RECUPER PER RTR SSENZE ECC. mporto Totale N Mesi

Dettagli

ACE: le novità 2014 per i soggetti IRES

ACE: le novità 2014 per i soggetti IRES Circolare Monografica 12 maggio 2014 n. 1971 DICHIARAZIONI ACE: le novità 2014 per i soggetti IRES Le istruzioni per i soggetti IRES di Ivan Cemerich Il 2014 è un anno di svolta per l'applicazione dell'aiuto

Dettagli

3. TEORIA DELL INFORMAZIONE

3. TEORIA DELL INFORMAZIONE 3. TEORIA DELL INFORMAZIONE INTRODUZIONE MISURA DI INFORMAZIONE SORGENTE DISCRETA SENZA MEMORIA ENTROPIA DI UNA SORGENTE NUMERICA CODIFICA DI SORGENTE 1 TEOREMA DI SHANNON CODICI UNIVOCAMENTE DECIFRABILI

Dettagli

METODO VOLTAMPEROMETRICO

METODO VOLTAMPEROMETRICO METODO OLTAMPEOMETCO Tle etodo consente di isrre indirettente n resistenz elettric ed ipieg l definizione stess di resistenz : doe rppresent l tensione i cpi dell resistenz e l corrente che l ttrers coe

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

Esercizi e Problemi di Termodinamica.

Esercizi e Problemi di Termodinamica. Esercizi e Problemi di Termodinamica. Dr. Yves Gaspar March 18, 2009 1 Problemi sulla termologia e sull equilibrio termico. Problema 1. Un pezzetto di ghiaccio di massa m e alla temperatura di = 250K viene

Dettagli

DIODO E RADDRIZZATORI DI PRECISIONE

DIODO E RADDRIZZATORI DI PRECISIONE OO E AZZATO PECSONE raddrzzar ( refcar) sn crcu mpega per la rasfrmazne d segnal bdreznal n segnal undreznal. Usand, però, dd per raddrzzare segnal, s avrà l svanagg d nn per raddrzzare segnal la cu ampezza

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Infanzia UDIC821005 Data Produzione Sidi Graduatoria Definitiva: 05/10/2014

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Infanzia UDIC821005 Data Produzione Sidi Graduatoria Definitiva: 05/10/2014 Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Infanzia UDIC821005 Data Produzione Sidi Graduatoria Definitiva: 05/10/2014 Tipo Cod. Tipo Provinciale COMUNE AN 1 PASCUT ELISABETTA 20/05/1978

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

UNICO 01 FASCICOLO 1. Persone fisiche 2015 - FASCICOLO 2. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO

UNICO 01 FASCICOLO 1. Persone fisiche 2015 - FASCICOLO 2. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO PERIODO D IMPOSTA 2014 genzia ntrate UNICO Persone fisiche 2015 - FASCICOLO 2 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 02 FASCICOLO 2 Quadro RH Quadro RL Quadro RM Quadro RT Quadro RR Redditi di partecipazione in

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it Cod fatt k 0001 ID fatt k 67047 1 marzo Treviso Gara

Dettagli

j 13 Considera la tabella seguente, relativa al moto di >f» Qual è la lunghezza della pista? s(km) 24

j 13 Considera la tabella seguente, relativa al moto di >f» Qual è la lunghezza della pista? s(km) 24 La variazione di una grandezza fisica Un aereo parte alle 15:30.e arriva a destinazione alle 17:35 dello stesso giorno.!»«indicando con tl l'orario di partenza e con t-, quello di arrivo, calcola Af in

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

Prova scritta di Fisica Generale I Corso di studio in Astronomia 22 giugno 2012

Prova scritta di Fisica Generale I Corso di studio in Astronomia 22 giugno 2012 Prova scritta di Fisica Generale I Corso di studio in Astronomia 22 giugno 2012 Problema 1 Due carrelli A e B, di massa m A = 104 kg e m B = 128 kg, collegati da una molla di costante elastica k = 3100

Dettagli

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE Cnsrvari Musica Giuspp Tartini Trist NUCLEO DI VALUTAZIONE RELAZIONE ANNUALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE sull dll a.a.2010/11 (DPR 28/2/03 n.132, art.10 cmma 2 ltt. b) Nucl valutazin Waltr Grbin Prsidnt

Dettagli

TUBI PER UTILIZZI IN PRESSIONE - CORRELAZIONE TRA LE NORME

TUBI PER UTILIZZI IN PRESSIONE - CORRELAZIONE TRA LE NORME TUBI PER UTILIZZI IN PRESSIONE - CORRELAZIONE TRA LE NORME 10216 Parte 1 - TR2 Non 3059-1:87 Acciaio al Carbonio 3601:87 Acciaio al Carbonio 1629:84 1630 49-111:78 (p Usi Generali Temperatura Ambiente

Dettagli

DIS-PACK: IDEE SU MISURA! Dis-pack. Catalogo Prodotti 2013. I Rotoli

DIS-PACK: IDEE SU MISURA! Dis-pack. Catalogo Prodotti 2013. I Rotoli DIS-PACK: IDEE SU MISURA! Dis-pack Catalogo Prodotti 2013 I Rotoli Pagina 2 I Rotoli I nostri rotoli, come tutti i nostri prodotti, sono studiati e creati appositamente per andare incontro alle numerose

Dettagli

Unità 2 Inviluppo di volo secondo le norme F.A.R. 23

Unità 2 Inviluppo di volo secondo le norme F.A.R. 23 Untà Invlupp d vl secnd le nrme F.A.R. 3.1 Il dgrmm d mnvr Cn rferment qunt rprtt nel prgrf 1.4 dell precedente Untà s può scrvere: n f z L 1 ρscl 1 ρs CL v ( cs t) C v L uest sgnfc che per un dt qut (ρ)

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit HandBike Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia HandBike info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it 0001 67047 1 marzo Treviso Gara Nazionale

Dettagli

Corso di Matematica finanziaria

Corso di Matematica finanziaria Corso di Matematica finanziaria modulo "Fondamenti della valutazione finanziaria" Eserciziario di Matematica finanziaria Università degli studi Roma Tre 2 Esercizi dal corso di Matematica finanziaria,

Dettagli