Modulo 1. Practice. POSitivitiES. Corso on-line. Introduzione alla Psicologia Positiva. Applied Positive Psychology for European Schools

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modulo 1. Practice. POSitivitiES. Corso on-line. Introduzione alla Psicologia Positiva. Applied Positive Psychology for European Schools"

Transcript

1 PositivitiES Applied Positive Psychology for European Schools POSitivitiES Positive European Schools Corso on-line Modulo 1 Introduzione alla Psicologia Positiva This project has been funded with support from the European Commission.This publication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made of the information contained therein.

2 Index ALCUNE DOMANDE DISTURBANTI PER INIZIARE OSTACOLARE E PROMUOVERE IL BENESSERE A SCUOLA DIFFERENTI TIPOLOGIE DI DOMANDA PRESTARE ATTENZIONE ALLE COSE MIGLIORI COME LA PSICOLOGIA POSITIVA PUÒ CONTRIBUIRE ALLA PEDAGOGIA TRE BUONE COSE PositivitiES Applied Positive Psychology for the European Schools Project Nr: LLP !-ES-COMENIUS-CMP Grant Agreement: / Authors : Raquel Albertín Marco, Toni Ventura-Traveset, Antonella Delle Fave, Andrea Fianco, Hans Henrik Knoop, Elena Arrivabene URL: Web design and programming: Fundación Fluir Flow Foundation Contact: Copyright PositivitiES Consortium 1

3 Alcune domande disturbanti per iniziare Dopo aver letto il testo introduttivo, soffermati per qualche minuto sulle seguenti domande e riporta le tue riflessioni. Perché, generalmente, le esperienze negative ci influenzano maggiormente di quelle positive, nonostante ciascuno di noi preferisca queste ultime? Perché molti lavoratori percepiscono una perdita di controllo e autonomia quando sono subordinati a un capo, nonostante sia noto che una leadership che non promuove l impegno attivo dei subordinati è destinata a fallire? Perché ci disturbano tanto le debolezze altrui, nonostante al interno un organizzazione intelligente le debolezze dovrebbero essere rese irrilevanti? Per quale ragione solo il 20% circa delle persone descrive la propria vita come soddisfacente e arricchente, nonostante le circostanze oggettive della nostra vita siano, per molti versi, geograficamente e storicamente privilegiate (la maggioranza della popolazione mondiale vede l Europa come un paradiso in terra)? Perchè accettiamo di essere interrotti continuamente nelle nostre attività quotidiane, quando le migliori esperienze nella vita richiedono, normalmente, una totale immersione? Perchè spesso ci imponiamo una disciplina senza una ragione reale, quando è noto che un autodisciplina priva di significato mina la nostra autostima e le nostre risorse personali? Perchè molti hanno paura di cogliere le occasioni impreviste che si presentano nella vita, nonostante sia noto che senza un apertura all improvvisazione non ci accorgiamo nemmeno di quello che ci accade intorno? Perchè molti consultano medici o psicologi solo quando si ammalano, nonostante sia risaputo che prevenire è meglio che curare? 2

4 POS itiviti E S Ostacolare e promuovere il benessere a scuola Ripensa al testo che hai letto in questo primo modulo e ai video supplementari proposti, nel caso tu li abbia visti. Poi elenca le situazioni in cui percepisci barriere, risorse e prospettive di sviluppo nella tua esperienza a scuola: Elenco # 1: Barriere In quali situazioni, contesti o aspetti organizzativi della scuola percepisci barriere che interferiscono con la crescita degli alunni? In quali situazioni, contesti o aspetti organizzativi della scuola percepisci barriere che interferiscono sul processo di auto-regolazione degli alunni? Elenco # 2: Risorse e punti di forza In quali situazioni, contesti o aspetti organizzativi della scuola percepisci risorse e punti di forza che favoriscono la crescita degli alunni? In quali situazioni, contesti o aspetti organizzativi della scuola percepisci risorse e punti di forza che promuovono il processo di auto-regolazione degli alunni? Elenco # 3: Prospettive di sviluppo Quali importanti miglioramenti dovrebbero essere introdotti nella tua scuola per superare le barriere menzionate nell elenco # 1? Quali ritieni siano i principali presupposti e precondizioni per sostenere e ulteriormente potenziare le risorse e punti di forza menzionati nell elenco # 2? Sentiti libero di condividere e discutere i contenuti dei tuoi elenchi con i colleghi la condivisione di idee e riflessioni potrebbe favorire la costruzione di interventi ed obiettivi pedagogici pedagogici basati sulla psicologia positiva. 3

5 Diverse tipologie di domande Le domande poste nel primo esercizio sono disturbanti, perchè è difficile rispondere ad esse, nonostante esse siano estremamente importanti. Infatti, oltre a creare difficoltà nelle risposte, tali domande hanno anche in comune un aspetto particolare: si focalizzano su problemi e malesseri. In questo rispecchiano alla polarizzazione negativa che caratterizza le notizie riportate quotidianamente nei giornali o nei notiziari televisivi. A scuola, tendiamo spesso a porre agli alunni domande sui loro problemi. A causa della polarizzazione negativa, tendiamo a chiedere loro che cosa non va, anziché indagare ciò che funziona bene. Questo aspetto è importante, perché il nostro percorso di sviluppo viene orientato dalle domande che ci poniamo. In altri termini, il nostro modo di porre domande influenza il risultato, inducendo risposte polarizzate o condizionate dalla struttura della domanda. Prova per esempio a rispondere alla seguente domanda e riporta le tue riflessioni: Che cosa significa essere malati? Poi prova a rispondere a quest altra domanda e riporta le tue riflessioni: Che cosa permette ad alcune persone di raggiungere i propri obiettivi anche in circostanze avverse? Ora rivedi le connotazioni positive e negative delle risposte che hai scritto. Probabilmente, come accade per la maggior parte delle persone, la risposta alla prima domanda sarà ricca di connotazioni negative e centrata su problemi e difficoltà, mentre la risposta alla seconda domanda sarà più positiva e ricca di riferimenti a possibilità, punti di forza e cose che funzionano. Osserva come ti orienti per individuare le risposte e come le risposte contribuiscono a costruire una visione generale della situazione tendendo globalmente verso il positivo o il negativo. La Psicologia Positiva si focalizza su ciò che funziona nelle persone, anziché su ciò che non va. Del resto, negli ultimi anni numerosi studi hanno dimostrato che approcci centrati su 4

6 risorse e punti di forza danno migliori risultati rispetto ad approcci centrati su carenze e punti di debolezza. Ancora una domanda come presupposto di questo corso: ritieni che i tuoi alunni abbiano risorse e potenzialità sufficienti per permettere a te di aiutarli a costruire il proprio lavoro a scuola su queste risorse? Per chiarire ulteriormente come la modalità di formulazione delle domande influenzi le risposte, proponiamo un altro esempio preso dalla sfera privata: Recentemente si è rilevato un notevole cambiamento nella stabilità delle coppiem, con un incremento di divorzi e separazioni. Possiamo analizzare questo fatto partendo da una domanda. Molto probabilmente la domanda sarebbe la seguente: Perchè le relazioni di coppia falliscono? Questa domanda ci induce a pensare ai problemi nelle relazioni, ai danni che essi generano, agli atteggiamenti negativi, etc. Se invece usassimo questa domanda: Che cosa consente ad un rapporto di coppia di prosperare e durare nel tempo? penseremmo al positivo e a ciò che funziona. Questo è esattamente quanto entrambi i partner delle coppie meno fortunate dovrebbero fare per migliorare la loro intesa e far vivere la relazione. Accedi al Forum e condividi le risposte con I tuoi colleghi provenienti da altre scuole e altri Paesi. 5

7 Prestare attenzione alle cose migliori Quali sono gli aspetti migliori della tua scuola? Cosa funziona nella tua scuola? Condividi le risposte con i tuoi colleghi Come la Psicologia Positiva può contribuire alla tua pedagogia? La Psicologia Positiva si focalizza su ciò che ci aiuta a prosperare. Da un lato considera gli aspetti che contribuiscono alla felicità edonica, ovvero alle emozioni positive. Dall altro lato si occupa delle componenti della felicità eudaimonica, ovvero di ciò che dà senso e significato alla vita, che permette ad una persona di crescere, migliorare ed acquisire competenze. Secondo te come la Psicologia Positiva potrebbe dare un contributo alla tua pedagogia? - Aiutando le persone a sentirsi meglio? - Aiutando le persone ad impegnarsi di più e a trovare più significato? - Aiutando le persone a raggiungere entrambi questi obiettivi? Accedi al Forum e condividi le risposte con I tuoi colleghi provenienti da altre scuole e altri Paesi. 6

8 Tre buone cose Ti proponiamo ora la pratica delle tre buone cose. Si tratta di scrivere ogni giorno tre cose buone, vivificanti, piacevoli, apprezzabili accadute durante la giornata. Descrivi i sentimenti e le emozioni che ti hanno evocato. Se apprezzi ciò che è buono, esso diventa ancora migliore. Questa versione dell esercizio Tre Buone Cose è stata adottata da Seligman e Peterson con ottimi risultati. Le istruzioni sono: Alla fine di ogni giornata, dopo cena e prima di andare a dormire, scrivi tre cose che sono andate bene durante il giorno. Fa questa cosa ogni sera, per una settimana. Le tre cose che descrivi possono essere relativamente di poco conto (mio marito mi ha regalato un mazzo di fiori) oppure molto importanti (mia sorella ha partorito e tutto è andato bene). Dopo aver descritto ciascuna cosa positiva, soffermati un attimo a pensare: perché è accaduta? Gli studi di Seligman e Peterson mostrano che la pratica delle Tre buone cose incrementa la felicità e riduce i sintomi depressivi in 6 mesi. Gli effetti a lungo termine si verificano quando la pratica è continuativa e si prolunga oltre la prima settimana. A quanto pare è un esercizio facile, poiché la maggior parte delle persone in effetti prosegue dopo la prima settimana; diventa così una pratica quotidiana piacevole, oltre che un opportunità di condividere momenti positivi con la propria famiglia. 7

Syllabus. Corso On-Line. POSitivitiES. Learning. Applied Positive Psychology for European Schools

Syllabus. Corso On-Line. POSitivitiES. Learning. Applied Positive Psychology for European Schools PositivitiES Applied Positive Psychology for European Schools POSitivitiES Positive European Schools Corso On-Line Learning This project has been funded with support from the European Commission.This publication

Dettagli

New means of cross cultural clearing and counselling instruments for VET in order to grant access to qualification and training for juvenile migrants

New means of cross cultural clearing and counselling instruments for VET in order to grant access to qualification and training for juvenile migrants Linee-guida per la conduzione di colloqui di lavoro con giovani migranti - versione per managers delle risorse umane Risultato del WP2 - Focus groups e interviste con giovani migranti New means of cross

Dettagli

C.H.I.M.E.R.A. PIATTAFORMA E-LEARNING MANUALE UTENTE

C.H.I.M.E.R.A. PIATTAFORMA E-LEARNING MANUALE UTENTE This project has been funded with support from the European Commission. This publication reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use which may be made

Dettagli

Passport. Language Explorer. Language Passport Sprachenpass Passport de Langue Language Passport

Passport. Language Explorer. Language Passport Sprachenpass Passport de Langue Language Passport Language Explorer Passport Language Passport Sprachenpass Passport de Langue Language Passport Language Explorer Passport www.showmiproject.eu Language Passport Sprachenpass Passport de Langue Language

Dettagli

Lista di valutazione di un colloquio di lavoro per giovani migranti Risultato del WP2 - Focus groups e interviste con giovani migranti

Lista di valutazione di un colloquio di lavoro per giovani migranti Risultato del WP2 - Focus groups e interviste con giovani migranti Lista di valutazione di un colloquio di lavoro per giovani migranti Risultato del WP2 - Focus groups e interviste con giovani migranti New means of cross cultural clearing and counselling instruments for

Dettagli

Autovalutaizone delle competenze chiave nela formazione degli adulti Progetto VINTAGE

Autovalutaizone delle competenze chiave nela formazione degli adulti Progetto VINTAGE ONLINE TOOL FOR SELF-EVALUATION OF KEY COMPETENCES IN ADULT AGE Autovalutaizone delle competenze chiave nela formazione degli adulti Progetto VINTAGE L Aquila, 13th Marzo 2014 Laura VETTRAINO Reference:

Dettagli

CENTER FOR MEDIA ACTIVITIES, PROJECT LICE V LICE (MACEDONIA)

CENTER FOR MEDIA ACTIVITIES, PROJECT LICE V LICE (MACEDONIA) www.socialbiz.eu Scheda informativa dell'impresa sociale CENTER FOR MEDIA ACTIVITIES, PROJECT LICE V LICE (MACEDONIA) Fondata nel 2002, progetto iniziato nel 2011 Forma legale Settore Area servita Sito

Dettagli

2nd Newsletter Novembre 2014

2nd Newsletter Novembre 2014 2nd Newsletter Novembre 2014 Durante il 2014 la partnership di SEMBET ha sviluppato il principale prodotto: una metodologia che partendo dalla memoria individuale contribuisca a recuperare la memoria collettiva

Dettagli

PIANO DI VALUTAZIONE MONITORAGGIO. RING TransferRING Supports for Caregivers IT-0446

PIANO DI VALUTAZIONE MONITORAGGIO. RING TransferRING Supports for Caregivers IT-0446 This project has been funded with support from the European Commission. This publication [communication] reflects the views only of the author, and the Commission cannot be held responsible for any use

Dettagli

POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA PER INIZIARE EL CORSO

POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA PER INIZIARE EL CORSO POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA PER INIZIARE EL CORSO POSitivitiES Positive Psychology in European Schools PositiviES è un progetto europeo Comenius multilaterale che si prefigge

Dettagli

Articolo 1 - Oggetto. Articolo 2 Target. Articolo 3 Realizzazione

Articolo 1 - Oggetto. Articolo 2 Target. Articolo 3 Realizzazione Articolo 1 - Oggetto Il presente Video Contest si inserisce nell ambito del progetto europeo Comenius PLAYWEB, facente parte del POF della scuola per gli anni scolastici 2012-2013 e 2013-2014. Come proposta

Dettagli

ECO-SOCIAL E-SHOPS (MACEDONIA)

ECO-SOCIAL E-SHOPS (MACEDONIA) Scheda informativa dell'impresa sociale ECO-SOCIAL E-SHOPS (MACEDONIA) Fondata nel 1998 Forma legale Settore Area servita Sito web ONG Sociale - Sviluppo sostenibile Nazionale http://www.ort.org.mk/en

Dettagli

Il Portfolio Europeo delle Lingue

Il Portfolio Europeo delle Lingue Il Portfolio Europeo delle Lingue Una guida introduttiva per aziende, enti pubblici e associazioni in genere Il Portfolio Europeo delle Lingue propone standard internazionali che permettono di misurare

Dettagli

In-Diversity Newsletter 3

In-Diversity Newsletter 3 Newsletter 3 APRILE 2012 This project has been funded with support from the European Commission. This communication reflects the views only of the authors, and the Commission cannot be held responsible

Dettagli

Partner del progetto:

Partner del progetto: Partner del progetto: Volkshochschule im Landkreis Cham e.v. (VHS Cham) Cham, Germany http://www.vhs-cham.de/ TfP Trainingszentrum für Personalentwicklung Trainingszentrum für Personalentwicklung (TfP)

Dettagli

APPLICAZIONE di ECVET PL n 4. Casi di Studio Europei RISULTATO n 7

APPLICAZIONE di ECVET PL n 4. Casi di Studio Europei RISULTATO n 7 APPLICAZIONE di ECVET PL n 4 Casi di Studio Europei RISULTATO n 7 DEKRA (LUGLIO, 2015) PROMETEO Project - Lifelong Learning Programme Leonardo Da Vinci (ToI) This project has been funded with support from

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

NEWSLETTER. Edizione 3, Aprile 2014. 2. Panoramica sui contenuti. 3. Partnership di successo. 4. Prossime tappe. 5.

NEWSLETTER. Edizione 3, Aprile 2014. 2. Panoramica sui contenuti. 3. Partnership di successo. 4. Prossime tappe. 5. NEWSLETTER Edizione 3, Invecchiamento Attivo, fatelo voi! La Comunità di Apprendimento per l Invecchiamento Attivo @Learn è un progetto multilaterale Grundtvig che riunisce le organizzazioni partner da

Dettagli

NetQues Project Report Speech and Language Therapy Education in Europe United in Diversity

NetQues Project Report Speech and Language Therapy Education in Europe United in Diversity NetQues Project Report Speech and Language Therapy Education in Europe United in Diversity Network for Tuning Standards and Quality of Education Programmes in Speech and Language Therapy/Logopaedics across

Dettagli

BENVENUTO AL CORSO ONLINE. POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA DEL CORSO

BENVENUTO AL CORSO ONLINE. POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA DEL CORSO BENVENUTO AL CORSO ONLINE POSitivitiES Psicologia Positiva nelle Scuole Europee GUIDA DEL CORSO ACCESSO AL CORSO Sei già registrato/a come studente su Psicologia Positiva in Educazione Corso Online Hai

Dettagli

L università degli Studi del Sannio

L università degli Studi del Sannio La ricerca condotta dall Università degli studi del Sannio e dalla Dida Network s.r.l. in tema di formazione avanzata per persone sorde ed in particolare i risultati del progetto: This project has been

Dettagli

Scheda informativa dell'impresa sociale FONDAZIONE DIAMANTE. http://www.f-diamante.ch

Scheda informativa dell'impresa sociale FONDAZIONE DIAMANTE. http://www.f-diamante.ch Scheda informativa dell'impresa sociale FONDAZIONE DIAMANTE (SVIZZERA) Fondata nel 1978 Forma legale Settore Area servita Sito web Fondazione (CCS) Sociale / Fornitore di servizi Locale (Canton Ticino)

Dettagli

Labour Market in Touch. new non-routine skills via mobile game-based learning SCENARI E LINEE GUIDA

Labour Market in Touch. new non-routine skills via mobile game-based learning SCENARI E LINEE GUIDA Labour Market in Touch new non-routine skills via mobile game-based learning SCENARI E LINEE GUIDA SCENARI E LINEE GUIDA SULL UTILIZZO DELLE NUOVE TECNOLOGIE PER LA FORMAZIONE DEGLI ADULTI E LO SVILUPPO

Dettagli

ONLINE REPUTATION GUIDE

ONLINE REPUTATION GUIDE ONLINE REPUTATION GUIDE Consigli per gestire la Web Reputation La Web Reputation può influenzare la crescita o il declino di un'azienda. Cosa stanno dicendo i tuoi clienti circa il tuo business, prodotto

Dettagli

co.fa.as. Clelia Onlus Coordinamento Familiari Assistenti

co.fa.as. Clelia Onlus Coordinamento Familiari Assistenti co.fa.as. Clelia Onlus Coordinamento Familiari Assistenti GUIDA AI BISOGNI DEI FAMILIARI ASSISTENTI Come identificare i bisogni della famiglia con un congiunto disabile e/o non autosufficiente This project

Dettagli

Mentore. Presentazione

Mentore. Presentazione Mentore Presentazione Chi è Mentore? Il Mio nome è Pasquale, ho 41 anni dai primi mesi del 2014 ho scoperto, che ESISTE UN MONDO DIVERSO da quello che oltre il 95% delle persone conosce. Mi sono messo

Dettagli

IL PROFILO DEI VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE ITALIANO SINTESI

IL PROFILO DEI VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE ITALIANO SINTESI Partner in charge of report CIVIL SERVICE APPRENTISHIP Convenzione No 2004- I/04/B/PP-154007 IL PROFILO DEI VOLONTARI DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE ITALIANO SINTESI Partnership Projectleader This project

Dettagli

IESEC. Increasing Employability and Standards of Elderly Caregivers through Specialized Training and Innovative Empowerment O2- CURRICULUM

IESEC. Increasing Employability and Standards of Elderly Caregivers through Specialized Training and Innovative Empowerment O2- CURRICULUM IESEC Increasing Employability and Standards of Elderly Caregivers through Specialized Training and Innovative Empowerment O2- CURRICULUM CORSO DI FORMAZIONE SULLE COMPETENZE DI BASE PER CAREGIVER Project

Dettagli

1) Il mio avatar: uguali o diversi? L esercizio permette di apprendere il concetto di avatar e comprenderne la tipologia.

1) Il mio avatar: uguali o diversi? L esercizio permette di apprendere il concetto di avatar e comprenderne la tipologia. DISCUSSION STARTERS - Definisci a parole tue cosa è un avatar. - Quali sono le funzioni psicologiche dell avatar? - L avatar può essere sempre come tu lo vorresti? - Quanti tipi di avatar conosci? - In

Dettagli

L idea imprenditoriale

L idea imprenditoriale 16 L idea imprenditoriale Una buona idea Una volta che hai precisato le tue attitudini e propensioni personali, è giunto il momento di muovere i veri primi passi nel mondo dell imprenditoria e di iniziare

Dettagli

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere

Alcol: sai cosa bevi? Più sai meno rischi! UN PROGRAMMA IN 6 PUNTI PER CAMBIARE LE ABITUDINI DEVI SMETTERE DI BERE? quando smettere di bere quando smettere di bere DEVI SMETTERE DI BERE? Se il bere é una scelta libera e consapevole da parte di un individuo, é anche vero che molti non si trovano nelle condizioni di poter bere e continuare a

Dettagli

Ciao, sono Giulio Marsala. consulente questo. per acquisire più. prezzi maggiori

Ciao, sono Giulio Marsala. consulente questo. per acquisire più. prezzi maggiori Ciao, sono Giulio Marsala. Se sei un consulente questo video ti sarà utile per acquisire più clienti e vendere a prezzi maggiori A i i Cli ticl www.acquisireclienticlub.com Più Clienti, Più Soldi, Più

Dettagli

Trasforma i LIKE in RISULTATI

Trasforma i LIKE in RISULTATI Trasforma i LIKE in RISULTATI Vuoi che il tempo impiegato sui tuoi social network frutti grandi risultati? Pubblicare contenuti ed ottenere qualche nuovo Like è solo il primo passo... Utilizza queste 10

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

Il progetto. T- T- Story Story NEWSLETTER

Il progetto. T- T- Story Story NEWSLETTER T- T- Story Story NEWSLETTER November June 2013 2013 Edition N. 1 Newsletter ufficiale del progetto europeo T-Story - Storytelling applicato all educazione, sostenuto dal programma Key Activity 3 Tecnologie

Dettagli

Manuale per allievi. IMMI-Train e-learning course. IMMI-Train Promoting Efficient Recruitment of Immigrants PT/05/B/F/PP-159155

Manuale per allievi. IMMI-Train e-learning course. IMMI-Train Promoting Efficient Recruitment of Immigrants PT/05/B/F/PP-159155 IMMI-Train Promoting Efficient Recruitment of Immigrants PT/05/B/F/PP-159155 IMMI-Train e-learning course Manuale per allievi This project has been funded with support from the European Commission. This

Dettagli

Comunicato stampa N.10: successo della conferenza finale del progetto

Comunicato stampa N.10: successo della conferenza finale del progetto Comunicato stampa N.10: successo della conferenza finale del progetto 5 Conferenza Europea "Modelli di competenza e definizione di politiche per lo sviluppo delle risorse umane: costruire un ponte fra

Dettagli

Newsletter for Grundtvig Partnership

Newsletter for Grundtvig Partnership Newsletter for Grundtvig Partnership Numero 6 - Luglio 2014 Feeling Younger by Getting Older www.feeling-younger.eu Contents VI meeting di partenariato a Nicosia, Cipro Visite bilaterali Conclusioni 2

Dettagli

Come salvare il vostro matrimonio. Come un avvocato divorzista può aiutare un matrimonio

Come salvare il vostro matrimonio. Come un avvocato divorzista può aiutare un matrimonio Flash** Come salvare il vostro matrimonio. Come un avvocato divorzista può aiutare un matrimonio di Laurie Israel* Uno degli aspetti più interessanti e soddisfacenti del mio lavoro è assistere le persone

Dettagli

IL COACHING delle Ambasciatrici

IL COACHING delle Ambasciatrici IL COACHING delle Ambasciatrici European Commission Enterprise and Industry Coaching ambasciatrici WAI-Women Ambassadors in Italy, Ravenna, 20/05/2010 2 FASE 1 Le motivazioni e gli scopi FASE 2 L analisi

Dettagli

IL BENESSERE EMOTIVO IN CLASSE IL SUO LEGAME CON L APPRENDIMENTO E IL CURRICOLO DI SCUOLA

IL BENESSERE EMOTIVO IN CLASSE IL SUO LEGAME CON L APPRENDIMENTO E IL CURRICOLO DI SCUOLA IL BENESSERE EMOTIVO IN CLASSE IL SUO LEGAME CON L APPRENDIMENTO E IL CURRICOLO DI SCUOLA Mario Polito Psicologo www.mariopolito.it info@mariopolito.it Priorità della dimensione emotiva

Dettagli

è lo spazio che intercorre tra gli obiettivi degli interessati che hanno la volontà di

è lo spazio che intercorre tra gli obiettivi degli interessati che hanno la volontà di Sessione La negoziazione Introduzione INTRODUZIONE Il presente modulo formativo ha lo scopo di aiutare il manager a riesaminare le dinamiche interpersonali e le tecniche che caratterizzano una negoziazione

Dettagli

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti?

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti? - Fermati un Momento a Riflettere sulla Direzione in cui stai Procedendo e Chiediti se proprio in quella Vuoi Andare. Se la tua Risposta è Negativa, Ti Propongo di Cambiare. - Se Fossi Sicuro di non poter

Dettagli

ESSERE FELICI E MEGLIO!

ESSERE FELICI E MEGLIO! ESSERE FELICI E MEGLIO! I 5 MOTIVI PER ESSERLO di Carla Favazza Questo manuale contiene materiale protetto dalle leggi sul Copyright nazionale ed internazionale. Qualsiasi riproduzione senza il consenso

Dettagli

l intervento, la ricerca che si sta progettando)

l intervento, la ricerca che si sta progettando) Definizione delle motivazioni che richiedono l attuazione del progetto (contesto e target) Il motivo è quello di lasciare a tutti un pensiero sull essere felici. Definizione chiara e coerente degli obiettivi

Dettagli

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell avere nuovi occhi M.Proust Per migliorare la propria autostima

Dettagli

G I F T. Vademecum. Leonardo VETPRO 2011-2013. Growing Innovation For Teaching

G I F T. Vademecum. Leonardo VETPRO 2011-2013. Growing Innovation For Teaching Leonardo VETPRO 2011-2013 G I F T Versione italiana Realizzato dal gruppo di lavoro del partner di progetto A.N.F.I.S. Vademecum Growing Innovation For Teaching Enhancing action competences for the professional

Dettagli

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN

COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN COME PRESENTARE UN PROFILO COMPLETO E PIÙ VISIBILE SU LINKEDIN Marina Fantini Talent Solutions Marketing Manager, LinkedIn Italy & Iberia L uso dei social network e la crescente velocità dello scambio

Dettagli

INCONTRO GENITORI 23 Maggio 2013 Dr.ssa Tiziana Serra. l importanza di una diagnosi precoce

INCONTRO GENITORI 23 Maggio 2013 Dr.ssa Tiziana Serra. l importanza di una diagnosi precoce INCONTRO GENITORI 23 Maggio 2013 Dr.ssa Tiziana Serra l importanza di una diagnosi precoce GLI INSEGNANTI DICONO CHE mio figlio.. è troppo frettoloso o lento; è intelligente ma svogliato, è distratto,

Dettagli

ASSOCIAZIONE SEED (SVIZZERA)

ASSOCIAZIONE SEED (SVIZZERA) Scheda informativa dell'impresa sociale ASSOCIAZIONE SEED (SVIZZERA) Fondata nel 2007 Forma legale Associazione Settore Fornitore di servizi per organizzazioni che operano nel sociale / sociale / cooperazione

Dettagli

FLAME Family Learning and Migrant Engagement

FLAME Family Learning and Migrant Engagement FLAME Family Learning and Migrant Engagement Supportare lo sviluppo dei figli è uno dei più grandi fattori motivazionali che spingono gli adulti a migliorare le proprie conoscenze ed abilità (NIACE, UK).

Dettagli

FUMO e se smettessi? 31 maggio 2013. Giornata mondiale senza tabacco

FUMO e se smettessi? 31 maggio 2013. Giornata mondiale senza tabacco FUMO e se smettessi? 31 maggio 2013 Giornata mondiale senza tabacco E tu hai mai pensato di smettere di fumare? Fumare non è solo una cattiva abitudine ma una vera e propria dipendenza fisica e psicologica.

Dettagli

ACTION PLAN OTESHA. le organizzazioni locali e la società civile le autorità e i politici locali i politici europei

ACTION PLAN OTESHA. le organizzazioni locali e la società civile le autorità e i politici locali i politici europei ACTION PLAN OTESHA Action Plan Otesha è un action plan europeo condiviso dai CITIZENS europei al fine di promuovere un consumo più sostenibile nella vita di ogni giorno. Raggruppa gli impegni presi dalle

Dettagli

I CAPITOLO LA MALATTIA CRONICA. Introduzione

I CAPITOLO LA MALATTIA CRONICA. Introduzione I CAPITOLO LA MALATTIA CRONICA Introduzione Con il termine malattia cronica si intende una malattia che persista per un periodo di tempo prolungato, che non abbia sostanziali prospettive di guarigione,

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

Modulo 1. La Mia Storia/ Le Mie Domande

Modulo 1. La Mia Storia/ Le Mie Domande Modulo 1 La Mia Storia/ Le Mie Domande FINALITÀ Il ciclo di attività si propone di stimolare gli studenti a ricostruire la propria storia formativa, individuandone gli aspetti più salienti e a riflettere

Dettagli

Le conseguenze emotivo - motivazionali di una difficoltà scolastica

Le conseguenze emotivo - motivazionali di una difficoltà scolastica Le conseguenze emotivo - motivazionali di una difficoltà scolastica Individuazione precoce della difficoltà Riduzione della difficoltà specifica Maturazione dei livelli di autostima Riduce l impotenza

Dettagli

MEET Business Game ing. Nicola Baldissin, ing. Simone Magrin

MEET Business Game ing. Nicola Baldissin, ing. Simone Magrin MEET Business Game ing. Nicola Baldissin, ing. Simone Magrin This project has been funded with support from the European Commission. This publication for any use which may be made of the information contained

Dettagli

Come effettuare un analisi di mercato

Come effettuare un analisi di mercato Strategic Partnerships for vocational education and training EIBI European Incubator for Business Ideas Project ID: 2015-1-RO01-KA202-015150 Come effettuare un analisi di mercato This project has been

Dettagli

Scuola Primaria I circolo didattico Marsciano a.s. 2010/2011. Percorso didattico tra educazione alla prosocialità e cooperative learning

Scuola Primaria I circolo didattico Marsciano a.s. 2010/2011. Percorso didattico tra educazione alla prosocialità e cooperative learning Scuola Primaria I circolo didattico Marsciano a.s. 2010/2011 Percorso didattico tra educazione alla prosocialità e cooperative learning Studio e riflessione sui distinguo teorici e analisi delle affinità

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

C4 COMPONENTE PARTECIPAZIONE: Visione Comune Strategica. Fase 1 Avvio del processo partecipato

C4 COMPONENTE PARTECIPAZIONE: Visione Comune Strategica. Fase 1 Avvio del processo partecipato MED Programme Progetto MedStrategy Strategia Integrata per lo Sviluppo Sostenibile delle Aree Rurali del Mediterraneo Project reference no.: 2G-MED09-282 C4 CMPNENTE PARTECIPAZINE: Visione Comune Strategica

Dettagli

RELAZIONE FINALE FUNZIONI STRUMENTALI E REFERENTI DI PROGETTO Anno scolastico 2014-2015

RELAZIONE FINALE FUNZIONI STRUMENTALI E REFERENTI DI PROGETTO Anno scolastico 2014-2015 RELAZIONE FINALE FUNZIONI STRUMENTALI E REFERENTI DI PROGETTO Anno scolastico 2014-2015 Nome ROSAMARIA CONTI Funzione strumentale/referente progetto LIBERI DA LIBERI PER Ore stanziate dal Fondo d Istituto

Dettagli

Net4Voice. Guidelines for Tutors to edit the transcripts generated with ViaScribe 2.37

Net4Voice. Guidelines for Tutors to edit the transcripts generated with ViaScribe 2.37 Net4Voice Guidelines for Tutors to edit the transcripts generated with ViaScribe 2.37 Name of the Programme: Lifelong Learning Programme Agreement n.: 2007-3636/001-001 Project Title: Net4Voice New technologies

Dettagli

Leadership Judgement Indicator

Leadership Judgement Indicator Leadership Judgement Indicator Michael Lock, Robert Wheeler, Nick Burnard e Colin Cooper Adattamento italiano di Palmira Faraci RAPPORTO INTERPRETATIVO Nominativo: Codice test: Data della prova: 09/01/2012

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

[moduli operativi di formazione] Manager. Atteggiamento, carattere, capacità, buonsenso.

[moduli operativi di formazione] Manager. Atteggiamento, carattere, capacità, buonsenso. [moduli operativi di formazione] Manager Atteggiamento, carattere, capacità, buonsenso. [MODULI OPERATIVI DI FORMAZIONE] MANAGER Ottenere risultati, dominare gli eventi, portare a termine le operazioni

Dettagli

Favorire l autostima nel bambino. Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it

Favorire l autostima nel bambino. Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it Favorire l autostima nel bambino Mario Di Pietro www.educazione-emotiva.it segreteria@mariodipietro.it 1 Un senso di impotenza si sviluppa in seguito all incapacità di influenzare positivamente le proprie

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14

QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14 QUESTIONARI INCLUSIONE ANNO SCOLASTICO 2013/14 Questionari per: - docenti dell istituto - alunni classi terze secondaria - genitori classi terze secondaria Composti da tre punti di analisi con 8 domande

Dettagli

IL PENSIERO COSTRUTTIVO. Gli 11 Presupposti del Successo. nel Coaching Neuroscientifico

IL PENSIERO COSTRUTTIVO. Gli 11 Presupposti del Successo. nel Coaching Neuroscientifico IL PENSIERO COSTRUTTIVO Gli 11 Presupposti del Successo nel Coaching Neuroscientifico Modulo 3 isis progettazione sas tutti i diritti riservati I PRESUPPOSTIDEL SUCCESSO / 1 IL PRESUPPOSTO MATRICE La legge

Dettagli

Diventa. di Eurordis L Organizzazione Europea per le Malattie Rare. eurordis.org

Diventa. di Eurordis L Organizzazione Europea per le Malattie Rare. eurordis.org Diventa Membro di Eurordis L Organizzazione Europea per le Malattie Rare eurordis.org Diventa Membro di Eurordis L Organizzazione Europea per le Malattie Rare EURORDIS è la voce delle persone affette da

Dettagli

Domande frequenti sull elaborazione del lutto

Domande frequenti sull elaborazione del lutto Domande frequenti sull elaborazione del lutto La situazione in cui ti trovi è straordinaria e probabilmente molto lontano da qualsiasi esperienza tu abbia avuto prima. Quindi, potresti non sapere cosa

Dettagli

PRIMA DOPO. Quando si rompe

PRIMA DOPO. Quando si rompe AUTOSTIMA PRIMA DOPO Quando si rompe I segni rimangono Cos è l AUTOSTIMA AUTOSTIMA VALUTAZIONE DI SE SENTIMENTI Cos è l AUTOSTIMA Sé PERCEPITO FEEDBACK dalla realtà Abilità Caratteristiche Qualità Presenti

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

Adolescenza e dislessia

Adolescenza e dislessia Adolescenza e dislessia incontro-riflessione riflessione con i genitori della Sezione AID di Varese Olgiate Olona, 13 dicembre 2007 Psicologa-sez. sez. Varese 1 CICLO DI VITA FAMILIARE Cambiamento Crisi

Dettagli

Inventa il tuo futuro professionale

Inventa il tuo futuro professionale Inventa il tuo futuro V.le N. Bixio, 2-37126 Verona www.formazione-network.it Tel e Fax 045 8309932 4 INCONTRI CHE TI GUIDANO E SOSTENGONO NEL MOMENTO DEL CAMBIAMENTO E DEL REINVENTARSI PROFESSIONALE Hai

Dettagli

"Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te?

Gli Elementi del Successo non sono per Tutti. Sono per te? "Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te? Stiamo cercando persone che possano avere successo nel MLM. Come abbiamo fatto noi. E come vogliamo fare ancora quando c'è il "business perfetto

Dettagli

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451 La.R.I.O.S. Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l Orientamento alle Scelte DPSS Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità,

Dettagli

This booklet serves as background material to be used in the context of The Scientific Research

This booklet serves as background material to be used in the context of The Scientific Research Casi di Studio Authors This booklet serves as background material to be used in the context of The Scientific Research Game project. It has been produced thanks to all partners of the Scientific Research

Dettagli

SEZIONE GENERALE. Cos è My New Holland?

SEZIONE GENERALE. Cos è My New Holland? SEZIONE GENERALE Cos è My New Holland? My New Holland è un portale dedicato agli agricoltori. In My New Holland troverai servizi e informazioni utili per la tua attività professionale quotidiana: manuali

Dettagli

Applicazione pedagogica degli ambienti di apprendimento

Applicazione pedagogica degli ambienti di apprendimento Applicazione pedagogica degli ambienti di apprendimento Materiale pratico della durata di un ora circa Il nuovo ambiente di apprendimento rappresenterà un cambiamento pedagogico radicale o sarà soltanto

Dettagli

PAGAMI ADESSO! COME RECUPERARE I TUOI CREDITI IN MODO FACILE E SENZA CONFLITTI. In questo manuale viene trattato l argomento del recupero crediti.

PAGAMI ADESSO! COME RECUPERARE I TUOI CREDITI IN MODO FACILE E SENZA CONFLITTI. In questo manuale viene trattato l argomento del recupero crediti. PAGAMI ADESSO! COME RECUPERARE I TUOI CREDITI IN MODO FACILE E SENZA CONFLITTI In questo manuale viene trattato l argomento del recupero crediti. In modo rapido ma efficace saranno esaminati gli aspetti

Dettagli

Questionario Insegnante-Alunno

Questionario Insegnante-Alunno Questionario Insegnante-Alunno A cura di Silvia Spaziani (TPRI: The Teacher Pupil Relationship Inventory): modulo per lo studente di G. T. Barrett- Lennard Introduzione Godfrey T. Barrett-Lennard Ph.D.,

Dettagli

Il punto di partenza sono le relazioni interpersonali, spesso causa di scoraggiamento, abbassamento di autostima e frustrazione.

Il punto di partenza sono le relazioni interpersonali, spesso causa di scoraggiamento, abbassamento di autostima e frustrazione. Premessa CAMBIA LA TUA VITA. La tua motivazione ti aiuta a trovare la forza e l energia per affrontare i cambiamenti, diventa più sicuro di te stesso aumentando la tua autostima. L obiettivo Questi incontri

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

Ciao, intanto grazie per essere arrivato/a fin qui.

Ciao, intanto grazie per essere arrivato/a fin qui. 2 Ciao, intanto grazie per essere arrivato/a fin qui. Probabilmente ti stai chiedendo se posso aiutarti, la risposta è sì se: vuoi raccontare qualcosa di te o di quello che fai; vuoi dei testi che descrivano

Dettagli

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook Pagine 1 Costruisci la tua presenza con le Pagine Guida per le organizzazioni no profit La Ogni giorno, milioni di persone in tutto il mondo visitano per connettersi con gli amici e condividere i propri

Dettagli

IL MIO PERCORSO PERSONALE. Questionario Utenti Input

IL MIO PERCORSO PERSONALE. Questionario Utenti Input IL MIO CORSO SONALE Questionario Utenti Input Finalità 1. Promuovere lo sviluppo personale durante il percorso scolastico Per cominciare, abbiamo bisogno di alcuni tuoi dati personali e del percorso di

Dettagli

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone.

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone. Presentazione Il web offre enormi opportunità. Avere una vetrina online con pagine web dedicate per ogni articolo o servizio, può espandere il tuo business in maniera significativa. Hai dei dubbi? Due

Dettagli

Come aumentare la visibilità su Facebook della tua attività locale

Come aumentare la visibilità su Facebook della tua attività locale Come aumentare la visibilità su Facebook della tua attività locale Molte volte, parlando soprattutto di piccole attività, è meglio cercare i propri clienti in zona. Sono più facili da raggiungere e possono

Dettagli

F.i.L.: Falling In Love. F.i.L. Falling In Love. Il metodo filosofico per trovare l amore. a cura di Valeria Trabattoni

F.i.L.: Falling In Love. F.i.L. Falling In Love. Il metodo filosofico per trovare l amore. a cura di Valeria Trabattoni F.i.L. Falling In Love Il metodo filosofico per trovare l amore a cura di Valeria Trabattoni Info: Dott.ssa Valeria Trabattoni: www.filosofiaamica.it - valeria@filosofiaamica.it - Cara Amica, caro Amico,

Dettagli

GRUPPI DI INCONTRO per GENITORI

GRUPPI DI INCONTRO per GENITORI Nell ambito delle attività previste dal servizio di Counseling Filosofico e di sostegno alla genitorialità organizzate dal nostro Istituto, si propone l avvio di un nuovo progetto per l organizzazione

Dettagli

AUTOREGOLAZIONE PER IL COMPITO

AUTOREGOLAZIONE PER IL COMPITO B5 queste schede ti aiuteranno a scoprire quanto sia utile autointerrogarsi e autovalutarsi potrai renderti conto di quanto sia utile porsi domande per verificare la propria preparazione se ti eserciterai

Dettagli

Vediamo dei piccoli passi da fare:

Vediamo dei piccoli passi da fare: L assertività L assertività è una caratteristica del comportamento umano che consiste nella capacità di esprimere in modo chiaro e valido le proprie emozioni e opinioni senza offendere né aggredire l interlocutore.

Dettagli

Unità Didattica 4: Comunicazione e relazione con persone disabili

Unità Didattica 4: Comunicazione e relazione con persone disabili Unità Didattica 4: Comunicazione e relazione con persone disabili In questa unità didattica sono indicate alcune modalità di comportamento con persone disabili, in modo da migliorare la conoscenza rispetto

Dettagli

CORSO AVANZATO DELLE POTENZIALITA (CAP) Psicologia Positiva Applicata all educazione, lo sport e le aziende

CORSO AVANZATO DELLE POTENZIALITA (CAP) Psicologia Positiva Applicata all educazione, lo sport e le aziende CORSO AVANZATO DELLE POTENZIALITA (CAP) Psicologia Positiva Applicata all educazione, lo sport e le aziende Cos è la Psicologia Positiva? La Psicologia Positiva rappresenta un innovazione all interno della

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli