LA PROVA SUL CAMPO. a pagina 2. Erp Italia: un servizio di raccolta per le aziende Anche Cobat entra in Weeelabex

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA PROVA SUL CAMPO. a pagina 2. Erp Italia: un servizio di raccolta per le aziende Anche Cobat entra in Weeelabex"

Transcript

1 La ricerca dell Osservatorio del Politecnico di Milano Retail: scocca l ora del digitale Uno scenario in trasformazione. In Italia gli investimenti in innovazione restano ancora limitati, ma il trend è in crescita. E promette di rivoluzionare la customer experience nel punto vendita. a pagina 4 Carta canta Patrizia tuttofare Ristrutturazioni edilizie ed ecobonus: da dove nasce l idea? Lo spiega al Tribunale di Bari la escort Patrizia D Addario, che racconta le sue notti con l ex premier Berlusconi: Il presidente mi ha portato in una stanza, mi ha fatto vedere le ville che ha nel mondo e abbiamo parlato di materiale edile. Forse del trapano a percussione? Editore: Edizioni Turbo srl - Palazzo di Vetro - Corso della Resistenza, Meda (MB) - Tel /4/5 - Fax: Registrazione al Trib. di Milano n 66 del 1 febbraio Periodico quindicinale Poste Italiane S.P.A. - Spedizione Abbonamento Postale D.L. 353/2003 Conv. in L 46/2004 Art. 1 - Comma 1 - LO/MI - Stampa: Italgrafica - Novara - Una copia 1,00 euro - In caso di mancato recapito, inviare all ufficio postale di Roserio per la restituzione al mittente che si impegna a pagare la relativa tariffa. periodico quindicinale dicembre 2014 anno 5 - numero 14 direttore responsabile Angelo Frigerio direttore editoriale Riccardo Colletti E-book: Iva al 4% in Italia L Europa dice sì. Per ora. Lo scorso 25 novembre la Commissione europea ha approvato la bozza di bilancio 2015 presentata dall Italia, e con essa anche l emendamento che riduce l aliquota Iva sugli e-book dal 22% al 4%, equiparando la tassazione sui libri digitali a quella in vigore per il formato cartaceo. L emendamento, approvato in data 20 novembre dalla commissione bilancio della Camera, ha avuto tra i suoi promotori il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini. La riduzione dell aliquota Iva dal 22% al 4%, comporterebbe una perdita di gettito stimata a 7,2 milioni di euro su un fatturato di 40 milioni. Se la modifica sarà confermata, ai fini fiscali saranno considerati libri tutte le pubblicazioni identificate da codice Isbn e veicolate attraverso qualsiasi supporto fisico o tramite mezzi di comunicazione elettronica. Ma proprio gli e-book potrebbero costituire un problema per l Italia a marzo Ossia quando per il nostro Paese è in programma un altro esame da parte dell Ue. Lo scorso 17 novembre l Europa ha infatti bocciato la proposta di Italia e Francia che mirava proprio a portare al 4% l Iva sui libri elettronici in tutti i Paesi membri. L emendamento contenuto nella Legge di Stabilità viola dunque l attuale normativa comunitaria e potrebbe portare, almeno potenzialmente, all apertura di una procedura di infrazione da parte dell Europa nei confronti del nostro Paese. Ma, a questo punto, se ne riparlerà a marzo. eldom Piani cottura Forni Cappe Microonde Tutte le novità in passerella. Una guida per buyer e retailer. da pagina 20 a 23 a pagina 16 entertainment hitech RETAIL, ELDOM, CONSUMER ELECTRONICS, ICT, ENTERTAINMENT LA PROVA SUL CAMPO Posta e banca: come ti vendo il tablet La commercializzazione di prodotti tecnologici attraverso i servizi Subito Banca Store di Unicredit e Poste Shop. La prenotazione, le garanzie, il ritiro dell usato. a pagina 2 speciale raee a pagina 15 Erp Italia: un servizio di raccolta per le aziende Anche Cobat entra in Weeelabex Da dicembre dovrebbero partire nelle aree metropolitane di New York, Chicago, Philadelphia e Los Angeles i test del nuovo servizio legato a Ps4 e Ps3. Che sarà poi lanciato nei primi mesi del Vue: e Sony rivoluziona la Tv di casa magazine Huawei Italia: un milione di questi smartphone Grande festa a Milano per l importante traguardo raggiunto. In arrivo sul nostro mercato il modello Ascend Mate7 Gold. D-Link: una smart home alla portata di tutti Domotica: un ecosistema per controllare la casa con un unica app. a pagina 6 Meliconi: il ritorno del Guscio In mostra la linea MyMobile dedicata agli accessori. Sotto i riflettori la gamma Circle Click e la nuova cover ultra protettiva in gomma. a pagina 7 Kazam: il brand di telefonia sbarca in Italia Il marchio inglese, attivo in Europa dal 2013, offre servizi esclusivi di post vendita e propone device per tutti i target. a pagina 8

2 il caso hitech magazine anno 5 - numero 14 - dicembre LA PROVA SUL CAMPO Posta e banca: come ti vendo il tablet La commercializzazione di prodotti tecnologici attraverso i servizi Subito Banca Store di Unicredit e Poste Shop. La prenotazione, le garanzie, il ritiro dell usato. Un mistery shopping per verificare come, dove e quando viene venduta l elettronica di consumo in questi nuovi retail... Poste Italiane. Ufficio di Cesano Maderno (MB) Lo scorso 21 novembre mi sono recata presso l ufficio postale di un comune lombardo in provincia di Monza e Brianza, in cui è presente anche uno dei 210 punti vendita PosteShop localizzati su tutto il territorio nazionale. Le persone che aspettano il proprio turno allo sportello possono ingannare l attesa curiosando tra gli articoli di cartoleria, giocattoli, libri scontati dl 15%, Cd, Dvd, acquistabili presso la cassa dello shop, a cui è preposto un operatore ad hoc. Vicino alla cassa è posizionato un espositore da cui è possibile consultare un catalogo - cartaceo - dei prodotti Poste- Shop venduti online. L addetta alla cassa mi accoglie molto gentilmente e mi spiega come funziona il servizio, ben illustrato anche sul catalogo disponibile. Che cosa viene venduto. Il catalogo di prodotti venduti a distanza è vastissimo, spazia dagli articoli per la casa al fai da te, dalle biciclette alle pentole. Con anche una vasta gamma di prodotti hi-tech dei marchi più diffusi, dai televisori ai tablet, dai sistemi stereo alla Ps4. Per quanto riguarda la sezione telefonia, è possibile acquistare iphone 6 e Galaxy S5, ma anche gli smartphone a marchio Lumia, Wiko ed Lg, così come i feature phone Brondi. Come acquistare. È possibile ordinare i prodotti presenti sul catalogo negli uffici postali, o presso i negozi PosteShop, ma anche online, creando un account sul sito posteshop.it, o ancora chiamando il call center di Poste Italiane al numero gratuito predisposto. C è anche la possibilità di ordinare da casa propria concordando un appuntamento con un portalettere. I prodotti vengono consegnati a domicilio. Come pagare. Il pagamento può essere effettuato in ufficio postale allo sportello con contanti, postamat e postapay, mentre nei negozi PosteShop è possibile pagare anche con carta di credito e bancomat. In alcuni uffici abilitati si può versare il denaro anche a rate, facendo richiesta del servizio. Infine, si può usufruire della possibilità di pagare in contrassegno al momento della consegna, con un contributo aggiuntivo di 3 euro. Garanzia e riparazione. Su questo punto l addetta alla cassa non può aiutarmi, perché, mi spiega, il singolo punto vendita PosteShop funziona semplicemente da tramite per l acquisto online e non gestisce in alcun modo il post vendita. Mi segnala semplicemente il numero dell Assistenza Clienti di PosteShop, affermando che al momento della consegna del prodotto mi verrà fornito anche un numero verde cui rivolgermi. Andando a consultare l informativa pubblicata sul sito si ricava che I prodotti venduti sono coperti dalla garanzia convenzionale del produttore e, per i soli Consumatori finali, dalla garanzia legale del venditore di 24 mesi per i difetti di conformità, ai sensi del Codice del Consumo. Per avvalersi della garanzia convenzionale del produttore l acquirente deve contattare direttamente il produttore ai numeri verdi. Per avvalersi della garanzia legale di 24 mesi, riservata al Consumatore, invece l acquirente deve denunciare il difetto di conformità direttamente a PosteShop (non al singolo punto vendita ma al numero verde dedicato), che provvederà al ritiro del prodotto e successivamente alla sostituzione. Ritiro di Raee 1 contro 1. Anche a queste domande l addetta alla cassa non è la persona giusta per rispondere. Ribadisce che il singolo PosteShop o il singolo ufficio postale altro non sono che dei punti in cui è possibile ordinare da catalogo ed effettuare il pagamento, non gestiscono la consegna diretta, né tanto meno dispongono di un magazzino dove lasciare in giacenza i prodotti acquistabili online. Poste Mobile e vendita di smartphone. All interno dell ufficio postale, accanto al punto vendita PosteShop, è presente anche un altra cassa, gestita da una seconda addetta. Si tratta di un punto Poste Mobile, uno spazio analogo ai punti vendita degli operatori telefonici, dove è possibile comprare una sim Poste Mobile. Anche qui è possibile acquistare o meglio ordinare uno smartphone (al momento l offerta è dedicata a modelli Samsung) a prezzo agevolato, sottoscrivendo particolari piani tariffari, proprio come avviene in un qualsiasi punto vendita Tim o Vodafone. Neanche in questo caso, però, il prodotto è acquistabile in loco. All interno dell ufficio postale si compra solo la sim, mentre lo smartphone verrà recapitato direttamente a casa dell acquirente, con consegna gratuita e pagamento alla consegna, e con anche la possibilità di pagare a rate. Anche in questo caso, dunque, le problematiche di post vendita, dalla garanzia al ritiro Raee, rimangono fuori dal singolo ufficio postale e al cliente viene fornito un numero verde di riferimento. Banca Unicredit. Filiale di Settimo Milanese (Mi) In data 24 novembre mi sono recato nella filiale UniCredit di Settimo Milanese (provincia di Milano) per capire come funziona il servizio Subito Banca Store, che permette di acquistare prodotti selezionati da partner prestigiosi in vari ambiti: dalla casa al wellness, fino all hitech. Che cosa viene venduto. Sul volantino Subito Banca Store disponibile sui banconi all ingresso viene pubblicizzata in particolare la possibilità di acquistare a rate una bicicletta smart ebike e un Piaggio Liberty 125. Ma non solo. Come end user è possibile acquistare svariate referenze. Infatti, ho trovato alcuni dépliant dedicati ai device firmati Samsung. Che spaziano dai televisori (inclusi i recentissimi modelli curvi ) alle stampanti, dai sistemi audio a tablet e smartphone. E consultando il sito Internet dedicato al servizio - unicredit.it/subitobancastore - è possibile avere una panoramica articolata e trovare la proposta anche di un modello di lavatrice e di frigorifero dell azienda coreana. E sempre in Rete si scopre un assortimento importante e articolato segmentato nelle sezioni Casa, Business, Wellness, Lifestyle. Con anche un robot da cucina Kenwood e un sistema di intrattenimento Xbox One di Microsoft. La modalità di acquisto. La possibilità di acquistare i prodotti tramite UniCredit e di pagare a rate è riservata esclusivamente ai clienti e correntisti dell istituto, con offerte differenziate per consumatori e titolari di attività con partita Iva. Ai singoli consumatori che hanno un conto corrente UniCredit è offerta la possibilità di acquistare i prodotti con pagamenti rateizzati attraverso un finanziamento CreditExpress Quick a tasso zero, spese zero, in 24 mesi, oppure con carte di credito della gamma UniCreditCard Flexia o ancora tramite addebito diretto in conto corrente. Un opportunità che dall addetto della filiale mi è stata sottolineata come molto accattivante e competitiva. Per i titolari di partita Iva, invece, Uni- Credit offre un finanziamento (Creditpiù) a tasso zero, spese zero, in 24 mesi per importi fino a euro, mentre per finanziamenti di importi superiori a euro e/o per durate superiori a 24 mesi sono disponibili i prodotti Creditpiù e Mutuo Chirografario impresa. È sempre previsto l addebito diretto in conto corrente. Anche in questo caso, ovviamente, occorre che la società o il titolare di partita Iva sia cliente Unicredit. Quando ho chiesto che cosa succeda nel caso in cui si chiuda il conto corrente, la risposta è stata semplice (forse anche prevedibile): la pratica di finanziamento deve essere chiusa e l intero importo (prezzo d acquisto del bene) dev essere versato subito per la parte che rimane da ripianare a fronte del finanziamento rateale acceso. Garanzia e assistenza tecnica. Il convincente addetto della filiale mi ha confermato che la garanzia sui prodotti acquistati è quella legale di conformità prevista dal Codice del Consumo, che copre 24 mesi. Non essendo però UniCredit ad occuparsi della consegna dei prodotti acquistati, che vengono recapitati direttamente a casa dell acquirente, senza costi di spedizione aggiuntivi, la parte dell assistenza tecnica in caso di guasto è delegata a un opuscolo e alle istruzioni fornite al consumatore quando riceverà a casa propria il bene acquistato. Tra i documenti ci saranno quelli per le problematiche di assistenza tecnica, con tanto di numero verde a cui il cliente potrà fare riferimento. Insomma: in banca si va solo per stilare il contratto. Poi allo sportello non avviene nient altro. C è un apposita società che si occupa di tutto. Ritiro di Raee 1 contro 1. Anche la questione dell 1 contro 1 è rinviata. La singola filiale UniCredit non effettua vendita diretta dei prodotti offerti mediante il servizio Subito Banca Store. Come mi ricorda il solerte addetto della filiale: Noi non siamo mica una catena di elettronica di consumo. E poi anche loro non ritirano il prodotto vecchio o guasto. Dicono a noi consumatori a quale centro di assistenza rivolgersi, e basta. Anche in questo caso, dunque, il servizio di ritiro di rifiuti elettronici in ragione dell acquisto di un nuovo apparecchio dovrebbe essere di competenza di un ente esterno alla banca. 2

3

4 scenari La ricerca dell Osservatorio del Politecnico di Milano hitech magazine anno 5 - numero 14 - dicembre Retail: scocca l ora del digitale Il report evidenzia uno scenario in trasformazione. In Italia gli investimenti in innovazione restano ancora limitati, ma il trend è in crescita. E promette di rivoluzionare la customer experience nel punto vendita. Qualcosa si sta muovendo, nel mondo del retail italiano, sul fronte dell innovazione digitale. In Italia gli investimenti in tal senso restano ancora limitati, pari a circa il 15% del totale annuale, ma nel 2014 si registra una crescita media dell investimento del 25%. Un segnale che indica una maggiore consapevolezza e attenzione da parte dei top retailer italiani. Il dato emerge da un indagine condotta dall Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail, promosso nel 2014 dalla School of Management del Politecnico di Milano, e presentata lo scorso 19 novembre nel capoluogo lombardo. La ricerca - realizzata con il patrocinio di Federdistribuzione e con il supporto di akite, Easy Nolo Gruppo Banca Sella, GS1 Italy Indicod-Ecr, Ingenico, NTT Data, Samsung, Tesisquare, Bnl, Gruppo Bnp Paribas, Catalina, Konvergence, Sia, Toshiba - ha interessato un campione di 250 top retailer e ha analizzato, in particolare, il livello di adozione delle innovazioni nel 2014 o in precedenza e il potenziale interesse per il Il risultato? I dati emersi dalle indagini svolte nell ambito dell Osservatorio mostrano che tra i retailer c è sempre maggiore consapevolezza di quanto sia necessario innovare, ma che nel contempo a questa consapevolezza non corrispondono né adeguati investimenti né una corretta impostazione strategica dei percorsi di innovazione, ha spiegato Alessandro Perego, responsabile scientifico dell Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail. I retailer italiani fino a oggi si sono concentrati maggiormente sulle innovazioni digitali nel back-end, per la maggiore certezza che esse possono assicurare in termini di riduzione dei costi e/o miglioramento delle performance. Eppure, continua Alessandro Perego, se c è un asset fondamentale e differenziale per competere con le grandi Dot Com, questo è il punto vendita: è la risorsa che può completare la strategia online, superandone i limiti. E comparti come l abbigliamento e l informatica ed elettronica di consumo, dove la competizione è accesa, stanno già operando per cogliere questa opportunità. La centralità del punto vendita nello scenario retail italiano emerge dai dati presentati per contestualizzare i risultati dell indagine dell Osservatorio. A giugno 2014 in Italia erano presenti circa esercizi commerciali (esclusi ristoranti e bar), di cui l 80% a sede fissa, riconducibili a circa imprese di vendita al dettaglio, pari al 18% di quelle di tutta Europa. Una volta e mezza rispetto alle imprese presenti in Francia, il doppio di quelle in Germania e il triplo di quelle in Uk. Il fatturato medio delle imprese italiane vale la metà di quelle francesi, un terzo di quelle tedesche e un quarto di quelle inglesi. L innovazione nel back-end Dal report emerge che le innovazioni digitali nel backend sono già state implementate nel 2014 e negli anni precedenti dal 50% dei top retailer italiani del campione, mentre il 20% ha intenzione di implementarle nel corso del Tra le innovazioni più adottate (da circa il 60% del campione), troviamo quelle volte a migliorare i processi di relazione con i fornitori (strumenti di comunicazione integrata tra imprese, fatturazione elettronica e dematerializzazione), quelle orientate a migliorare la gestione delle informazioni (sistemi di business intelligence analytics, sistemi Erp) e quelle volte a migliorare la gestione delle scorte e i processi di magazzino. Una customer experience sempre più digitale Sempre più decisivo il ruolo dell innovazione digitale nel punto vendita, come sottolinea Valeria Portale, responsabile della ricerca, evidenziando che lo sviluppo del canale mobile e la possibilità di disporre di maggiori informazioni sui prodotti e di alternative per l acquisto via smartphone, hanno reso il cliente ancora più esigente nella sua esperienza presso il punto vendita. I retailer, continua Valeria Portale, stanno puntando, all interno del negozio, a migliorare anzitutto la customer experience, semplificando le fasi del processo di acquisto meno gradite (come ad esempio L adozione e l interesse all adozione delle innovazioni digitali in punto vendita Chioschi, totem e touch point 36% 34% Sistemi di cassa evoluti e Mobile POS Sales Force Automation o di online selling in punto vendita 30% Digital signage, vetrine intelligenti e interattive 25% Sistemi per l accettazione di couponing e loyalty 23% Sistemi per accettazione di pagamenti innovativi 17% Sistemi basati su cartellini interattivi e scaffalature intelligenti 17% Sistemi di self scanning 17% Sistemi di self check out 13% 26% Sistemi di indoor positioning 4% Specchi o camerini smart 2% 45% 28% 26% 42% 32% 34% 36% 38% 43% 43% 55% 57% 61% 54% 66% Gli esercizi commerciali in Italia La spesa mensile delle famiglie italiane 30% 30% 32% 32% 34% 38% Adozione Interesse Nulla Campione: 50 top retailer fonte: Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail % 82% 2011 Totale Esercizi ambulanti Esercizi sede fissa Fonte: Mise Ministero dello Sviluppo Economico al mese ,6% ,1% ,3% ,1% -1,2% -2,8% +3% -1,9% 19% 81% al mese ,6% -0,5% -2,5% -2,7% -1,5% 19% 81% al mese ,7% -0,1% -0,9% -0,9% -0,9% Totale Non alimentare Alimentare Fonte: Istat 20% 762,471 esercizi commerciali a sede fissa 80% 2014 (giugno) al mese la fase di check-out e pagamento) e massimizzando le performance nelle altre fasi attraverso l ingaggio di un numero maggiore di clienti e la spinta verso cross-selling e up-selling. Per quanto riguarda la fase di prevendita, i risultati della ricerca mostrano come nel corso del 2014 il 36% dei retailer italiani abbia investito nell installazione di chioschi, totem o touch point, mentre il 34% ha intenzione di farlo nel Il 25% ha puntato su soluzioni di innovazione come digital signage, vetrine intelligenti e interattive e il 43% ha intenzione di farlo nel Cartellini interattivi e scaffalature intelligenti sono invece soluzioni implementate dal 17% del campione e di interesse per il 28%, mentre i sistemi di indoor positioning sono stati adottati dal 4% del campione, ma suscitano nel 42% dei retailer un forte interesse. Passando alla fase di acquisto, per massimizzare il valore delle visite in negozio, il 30% dei retailer italiani ha dato priorità all integrazione del punto vendita fisico con quello digitale con l obiettivo di estendere la gamma del negozio attraverso sistemi di sales force automation o di online selling in punto vendita, attraverso tablet in dotazione alla forza vendita o sistemi self service che consentono di finalizzare l acquisto online in negozio. Una seconda categoria di innovazioni è legata al miglioramento della fase di selezione del prodotto attraverso la visualizzazione di promozioni personalizzate o prodotti correlati (attività di up-selling e cross-selling). La fase di pagamento è per il consumatore tra quelle a minor valore aggiunto e l obiettivo dei retailer è utilizzare l innovazione digitale per renderla più semplice e fluida. Il 34% dei top retailer ha già investito (mentre il 36% si dichiara interessato) in sistemi di cassa evoluti e Mobile Pos. Una seconda categoria di innovazioni sviluppate dal 50% dei retailer del mondo alimentare del campione consiste nei sistemi di self check-out, ossia casse non presidiate. Infine i sistemi per accettazione di pagamenti innovativi, dal contactless al mobile payment, ancora poco diffusi tra i top retailer italiani (17% li ha adottati), ma di forte interesse (45% dichiara di volerli adottare nel 2015). Infine, per quanto riguarda la fase post-vendita, destano forte interesse tra i top retailer italiani i sistemi per l accettazione di couponing e loyalty (digitali o mobile) che consentono l invio di promozioni in prossimità e la redenzione del coupon digitale direttamente alla cassa del punto vendita. L obiettivo è duplice: da un lato aumentare le occasioni di acquisto dei clienti (sia nuovi sia già fidelizzati) e dall altro spingere l utilizzo delle carte fedeltà (il 23% del campione ha già investito e il 43% ha intenzione di farlo nel 2015). Omnicanalità e acquisti mobile Da segnalare poi l importanza crescente sulla scena retail dell omnicanalità, ossia l utilizzo congiunto e integrato dei diversi canali (negozi fisici, online e mobile) a supporto del processo di interazione azienda-consumatore (fasi di prevendita, acquisto e post-vendita), oggi al centro dell attenzione degli esercizi commerciali. Il 65% di quelli analizzati sono presenti sia online sia su mobile, il 33% è solo online e soltanto il 2% non è presente né su online né su mobile. Il 52% delle insegne del campione ha un sito di e-commerce, gestito in house o in outsourcing, mentre il 46% ha solo il sito istituzionale. Con riferimento all acquisto online, i comparti più evoluti sono l informatica ed elettronica di consumo, in cui l 88% del campione vende online, l editoria con l 83%, e l abbigliamento con il 72%. Per quanto riguarda il canale mobile, un terzo circa delle insegne del campione ha un iniziativa di Mobile Commerce, un altro terzo circa ha un iniziativa di mobile istituzionale (funzionalità di pre-vendita o post-vendita) e il restante terzo non ha nulla. Come nell e-commerce, anche nel mobile commerce i comparti più attivi sono informatica ed elettronica di consumo, editoria e abbigliamento. Un mosaico in fase di composizione L innovazione digitale nel retail potrebbe essere definita come un mosaico ancora da comporre. È questa l immagine con cui il responsabile scientifico Alessandro Perego riassume lo scenario delineato dalla ricerca. I retailer italiani si orientano a fatica tra le numerose innovazioni digitali disponibili (le tessere del mosaico) per la sostanziale assenza di una strategia complessiva di innovazione (il disegno complessivo del mosaico). Ma sono ancora pochi, nel nostro Paese, i retailer che hanno approcciato l innovazione digitale in modo convinto e con una strategia chiara e di lungo termine. In questi pochi casi di eccellenza, conclude Alessandro Perego, giocano un ruolo fondamentale il commitment forte dei vertici aziendali e, laddove presente, la prospettiva internazionale. 4

5 5

6 ict hitech magazine anno 5 - numero 14 - dicembre Huawei Italia: un milione di questi smartphone Grande festa a Milano per l importante traguardo raggiunto. Annunciato anche il lancio sul nostro mercato del modello Ascend Mate7 Gold. La tavola rotonda Edward Chan nuovo ceo Edward Chan (nella foto) è il nuovo ceo di Huawei Italia. Nel ruolo avrà la responsabilità di accrescere ulteriormente il successo costruito da Huawei in Italia nel corso degli ultimi dieci anni. Chan guiderà lo sviluppo e la realizzazione della strategia societaria attraverso i tre Business Group: Carrier, Enterprise e Consumer. Edward Chan vanta oltre 20 anni di esperienza in vari ambiti nel settore delle telecomunicazioni, durante i quali ha ottenuto ruoli di crescente responsabilità e, a partire dal 2007 ha ricoperto la carica di executive deputy director del Vodafone Global Account di Huawei. Edward Chan è nato Daniele De Grandis Testimonial d eccezione il giocatore del Milan Giacomo Bonaventura (a sinistra) e l allenatore Pippo Inzaghi (al centro) a Hong Kong nel 1971 e ha conseguito la Laurea con lode in Ingegneria Informatica presso la Monash University di Melbourne e il Master in Business Administration presso la University of South Australia. Una festa per celebrare un importante traguardo in Italia: un milione di smartphone consegnati. Huawei, colosso cinese dell Ict, ha chiamato a raccolta oltre ai giornalisti anche i principali partner (retailer e operatori) allo Spazio Gessi nella centralissima Via Manzoni a Milano. E, in occasione del raggiungimento di questo importante traguardo, ha annunciato il lancio della versione premium del suo ultimo smartphone di punta Ascend Mate7. La quota di un milione di smartphone che arriva in soli tre anni di attività mirata nel segmento consumer che ha portato Huawaei a raggiungere la market share del 6,1% allo scorso ottobre sul nostro mercato, occupando al momento il quarto scalino della classifica - conferma la rapida e consistente crescita della divisione Consumer di Huawei nel nostro Paese, risultato di un suo sempre maggiore radicamento nel territorio e di legami ormai consolidati sia con i principali operatori telefonici che con i numerosi partner di canale. Siamo soddisfatti ed emozionati per la strada percorsa e le performance conquistate, ha esordito Daniele De Grandis, executive director Huawei Consumer Business Group Italia. Ma per noi è soltanto un punto di ripartenza. La brand awareness di Huawei è in costante crescita. La notorietà del marchio si sta imponendo grazie a un mirato e intenso piano di marketing, che spazia dalle sponsorizzazioni di alcuni dei migliori club calcistici mondiali, a un presidio sempre più articolato e focalizzato sul territorio. Ormai copriamo ben settemila store nel settore e ci avvaliamo di un team di oltre 20 addetti che operano sul territorio per fornire ai retailer supporti e strumenti per rendere ancora più efficace il sell-out dei nostri prodotti. Nel terzo trimestre, la divisione Consumer di Huawei ha registrato un totale di 32,03 milioni di dispositivi venduti in tutto il mondo, dei quali 16,8 milioni di smartphone, con una crescita del 26% rispetto al La percentuale di dispositivi di fascia media e alta è cresciuta del 162% rispetto all anno precedente, rappresentando il 26% delle vendite totali. Questi risultati confermano pertanto l apprezzamento crescente mostrato dai consumatori verso gli ultimi prodotti lanciati da Huawei, come Ascend Mate7, lo smartphone con display Full HD da 6 pollici e tecnologia singletouch per la lettura delle impronte digitali che, in seguito al grande successo registrato dal lancio berlinese, viene ora introdotto sul mercato italiano nella versione Gold. Questa versione premium di Ascend Mate7 vanta, oltre al potente chipset super octacore, alla batteria da 4100 mah e alla nuova interfaccia Emui 3.0 che facilita l utilizzo del dispositivo con una sola mano, scocca e finiture in metallo color oro per un eleganza senza precedenti, memoria Rom da 32 GB, Ram da 3 GB e un doppio vano destinato a una micro e a una nano Sim. Inoltre gli utenti di Ascend Mate7 Gold potranno usufruire di uno speciale servizio di assistenza clienti premium che prevede il ritiro direttamente presso il proprio domicilio e la riconsegna del device in tre giorni lavorativi. Grazie alla sua avanzata tecnologia, Ascend Mate7 è stato scelto da D Uva Workshop come strumento di videoguida per i 6 milioni di turisti che ogni hanno visitano il Pantheon di Roma e la Basilica di San Marco a Venezia. Con Ascend Mate7 i visitatori avranno la possibilità di accedere a contenuti multimediali online e offline, di scattare foto e condividerle istantaneamente sui social network. Ascend Mate7 Gold, il primo smartphone dual-sim di fascia alta mai lanciato da Huawei in Italia, disponibile da inizio dicembre presso le principali insegne del mercato retail al prezzo di 599 euro, ha sottolineato Daniele De Grandis, dimostra le nostre grandi ambizioni nel mercato consumer, dove abbiamo triplicato la quota di mercato nella fascia premium nel terzo trimestre appena concluso e conquistato una notorietà ormai attestata anche dai numerosi riconoscimenti internazionali. Nel 2014 Huawei si è classificata al 94 posto della Top 100 Best Global Brands di Interbrand, con un valore del brand stimato di circa 4,3 miliardi di dollari e ampie aspettative di crescita future. Huawei è stata inoltre inclusa nella Top 100 Global Innovators of 2014, la classifica realizzata da Thomson Reuters che mette in luce la leadership globale dell azienda nel campo dell innovazione, valutando il volume complessivo di brevetti, il tasso di successo nel rilascio, la portata globale del portfolio e l influenza nel mercato di riferimento, ed è entrata a far parte anche dei World s 100 Most InDemand Employers, classifica realizzata da LinkedIn. hitech RETAIL, ELDOM, CONSUMER ELECTRONICS, ICT, ENTERTAINMENT Direttore Responsabile: ANGELO FRIGERIO Direttore Editoriale: RICCARDO COLLETTI Editore: Edizioni Turbo Srl Redazione: Palazzo di Vetro Corso della Resistenza, Meda (MB) Tel /4/5 - Fax: / Registrazione al Trib. di Milano n 66 del 1 febbraio Periodico quindicinale Anno 5 - n 14 - dicembre 2014 Stampa: Italgrafica - Novara Una copia 1,00 euro - Poste Italiane S.P.A. Spedizione Abbonamento Postale D.L. 353/ Conv. in L 46/ Art. 1 Comma 1 - LO/MI L editore garantisce la massima riservatezza dei dati personali in suo possesso. Tali dati saranno utilizzati per la gestione degli abbonamenti e per l invio di informazioni commerciali. In base all Art. 13 della Legge n 196/2003, i dati potranno essere rettificati o cancellati in qualsiasi momento scrivendo a: Edizioni Turbo S.r.l. Responsabile dati: Riccardo Colletti Corso della Resistenza, Meda (MB) Il numero è stato chiuso in redazione il 28 novembre 2014 magazine D-Link: una smart home alla portata di tutti Le soluzioni di domotica: un vero ecosistema per controllare la propria casa attraverso un unica app. Rendere ogni casa una smart home. Questo l obiettivo della nuova linea domotica targata D-Link, e presentata dall azienda nel corso dell open day di Milano lo scorso 27 novembre. Si chiama mydlink Home l ecosistema domestico intuitivo e completo, che, grazie a un portafoglio iniziale di quattro prodotti collegati e all app gratuita, consente agli utenti di monitorare, automatizzare e controllare con facilità la propria casa, dal divano come da remoto. La gamma introduttiva mydlink Home è composta dalle telecamere Monitor HD (DCS-935L) e Monitor 360 (DCS-5010L), dal wi-fi motion sensor (DCH-S150) e dallo smart plug (DSP- W215). Con l obiettivo, come ha sottolineato Stefano Nordio, vice president D-Link EU, di permettere alle famiglie di risparmiare energia, controllare i consumi e la sicurezza della propria casa, ma anche di diffondere e condividere nell ambiente la propria musica preferita. Tutto attraverso lo smartphone. Potrebbe sembrare uno scenario futuristico, ma i dati mostrano che l automazione domestica è un esigenza sempre più sentita dai consumatori. Secondo il report Smart Homes and Home Automation di Berg Insight, infatti, alla fine del 2013 le case europee dotate di un qualche sistema di domotica erano 1,45 milioni e si prevede un tasso di crescita annuale composto del 56% per i prossimi cinque anni, fino a raggiungere i 17,4 milioni di sistemi entro il D-Link è la prima azienda a fornire un sistema di controllo semplice ed efficace, con un prezzo accessibile a tutti, ha sottolineato Kevin Wen, presidente di D- Link Europe. Abbiamo semplificato l automazione, il controllo e la sicurezza domestica a tal punto che potrebbero diventare di uso comune in tutte le abitazioni già entro tre anni. 6

7 ict hitech magazine anno 5 - numero 14 - dicembre Meliconi: il ritorno del Guscio La gamma Circle Click e Il Guscio salva telefono. Sono questi i cavalli di battaglia della linea MyMobile di Meliconi, in mostra lo scorso 25 novembre presso lo spazio Theca in piazza Castello a Milano. L azienda bolognese è entrata quest anno nel settore dell accessoristica per smartphone e tablet e si appresta a mandare in archivio il 2014 con una crescita che sarà probabilmente a doppia cifra. Prevediamo di chiudere l anno con un incremento di circa il 10%, esordisce Antonio Buccarella, direttore commerciale di Meliconi. Non c è male, se pensiamo che questo è il primo anno di vita della divisione che ci ha visto protagonisti nel mobile. Inizialmente con il sistema Circle Click, nato per supportare tutto l universo dei tablet, insieme agli altri progetti che riguardavano il mondo delle custodie e delle cover, tutti rigorosamente made in Italy. E alla fine di quest anno è arrivata poi la grande novità, Il Guscio salvatelefono, che, dopo il lancio all Ifa di Berlino lo scorso settembre, sta riscuotendo davvero un grande successo. Non abbiamo voluto chiamarlo cover, ma abbiamo deciso di puntare piuttosto sull immagine di protezione offerta dal prodotto che è diventato il simbolo del brand Meliconi da 25 anni a questa parte, lo storico Guscio salva telecomando. La custodia, disponibile per iphone 6/6Plus, iphone 5/5s e Galaxy S5, Galaxy S4, Galaxy S3/S3Neo, Galaxy Core Plus, Nokia Lumia 630/635, punta tutto su protezione, funzionalità e praticità: realizzata in morbida gomma protettiva, antishock, protegge il telefono da urti e cadute e consente un utilizzo sicuro dello smartphone con una sola mano, grazie alla pratica Asola One Hand, che permette di scrivere messaggi, navigare e scattare selfie in totale sicurezza e libertà senza più rischi di cadute accidentali. Il Guscio, già presente in tutta la distribuzione, sta ottenendo un grande successo presso il pubblico. Intendiamo promuoverlo nel modo migliore, sia attraverso gli allestimenti dedicati sul punto vendita, sia attraverso una campagna marketing articolata, spiega Antonio Buccarella. Il Guscio è attualmente oggetto di attività promozionali sui social e presto sarà avviata anche una campagna Tv, che prevediamo di far partire tra dicembre 2014 e l inizio del Siamo invece in campagna sui maggiori quotidiani italiani con la linea Circle Click e stiamo già ottenendo importanti riscontri, registrando un deciso aumento delle vendite per tutte le linee di prodotto sia nei punti vendita, sia online dal sito Meliconi. E questo non può che spingere l azienda a investire ulteriormente in comunicazione. I prodotti giusti li abbiamo, conclude Buccarella, si tratta di trovare i mezzi più efficaci per farli conoscere ai consumatori. In mostra a Milano la linea MyMobile dedicata agli accessori per smartphone e tablet. Sotto i riflettori la gamma Circle Click e la nuova cover ultra protettiva in gomma. 7

8 ict Dixe: due volantini nei punti vendita per Natale Quest anno nei punti vendita a insegna Dixe sarà due volte Natale. L ufficio marketing della Centrale del Gruppo Evoluzione ha deciso infatti di offrire ai propri committenti la possibilità di scegliere tra due differenti proposte di volantino natalizio. Ogni committente, in funzione delle esigenze della propria clientela, potrà scegliere quale promozione sottoporre ai propri affiliati o decidere di offrirle La presentazione lo scorso 27 novembre a Milano Kazam: il brand di telefonia sbarca in Italia Il marchio inglese, attivo in Europa dal 2013, offre servizi esclusivi di post vendita e propone device per tutti i target. Il modello top di gamma si chiama Tornado 348 e punta tutto sulla leggerezza. Differenziazione. È questa la parola d ordine con cui Kazam, brand inglese del gruppo Meridian Telecom già presente in Europa dal 2013, sbarca sul mercato italiano. Lo scorso 27 novembre, nell esclusiva location del Boscolo Hotel di Milano, si è svolta la conferenza stampa di presentazione della gamma di smartphone in arrivo anche nel nostro Paese. Valerio Camardella (nella foto), country manager della società in Italia, ha voluto sottolineare il coraggio con cui il nuovo brand sbarca in un mercato maturo come quello italiano: Ad aprile 2014 il volume del mercato smartphone nel nostro Paese ha toccato quota di euro, registrando un +32% rispetto all anno scorso. Ma siamo convinti che anche in un contesto così polarizzato ci sia ancora spazio per nuovi marchi. E Kazam portacon sé una serie di valori aggiunti, sui quali ruoterà la nostra strategia commerciale. Tra questi, spicca l offerta di servizi unici come la sostituzione gratuita dello schermo Htc ha presentato lo scorso 26 novembre a Milano Eye Experience, la nuova dimensione della fotografia via smartphone. E per farlo ha scelto un punto di vista d eccezione sulla città, l esclusiva Terrazza Martini. Sotto i riflettori i due nuovi protagonisti della fotografia mobile targata Htc: la piccola fotocamera RE e Desire Eye, il nuovo smartphone con doppia fotocamera da 13 Megapixel. Si tratta di innovazioni in grado di cambiare il rapporto delle persone con la tecnologia, annuncia Mark Moons, executive director Mediterranean & Benelux Region di Htc. Oggi riportiamo i nostri utenti al loro vero posto: non più dietro l obiettivo fotografico, ma al centro dell azione. RE, una piccola fotocamera point-andshot, si contraddistingue per il design accattivante e per la forma che si adatta al palmo della mano. Un sensore interno attiva automaticamente il dispositivo quando viene impugnato, rendendo superfluo il pulsante di accensione, mentre un solo entrambe distribuendole temporalmente in due momenti diversi durante il mese di dicembre. I consumatori che entreranno in caso di rottura nei primi 12 mesi e la Kazam Rescue, ovvero l assistenza tecnica via remoto con operatore in tempo reale e ovunque, cui si affiancano il monitoraggio dei social network con feedback immediato e oltre 152 Cat su tutto il territorio per il ritiro e la riparazione dei device. E poi un catalogo per tutti i gusti, all insegna della differenziazione appunto. Kazam, ha spiegato Valerio Camardella, punta ad offrire il meglio della tecnologia dual sim, attraverso Htc, una nuova era per la fotografia mobile un ampia gamma di prodotti, adatti a ogni target e a ogni situazione. Con smartphone ad alte prestazioni, e sempre un occhio di riguardo per il prezzo, ma anche device pensati per gli sportivi e per i lavoratori più spericolati e feature phone per il pubblico senior. La punta di diamante della gamma è senza dubbio il Tornado 348 che l azienda presenta come lo smartphone più sottile al mondo. Con uno spessore di soli 5,15 mm, il dispositivo punta tutto sulla leggerezza e tasto otturatore permette di scattare fotografie con una singola pressione e con una pressione prolungata è possibile girare video. Tutto all insegna della massima praticità. Un apposita applicazione consente inoltre di impostare da remoto l obiettivo direttamente sul proprio smartphone e di scattare guardando l azione dal vivo e in tempo reale sullo schermo del terminale. Non solo. Htc ha presentato anche Eye Experience, il software per smartphone che offre una serie di funzionalità innovative sul versante di video, chat, e fotografie. dal 6 al 26 dicembre 2014 in uno dei 350 punti vendita Dixe potranno quindi trovare Abbinata Vincente, la promozione che permette di acquistare due prodotti abbinati ad un prezzo conveniente, oppure Accendi il Natale, l iniziativa che applica interessanti sconti su decine di prodotti. Dai grandi ai piccoli elettrodomestici, i consumatori potranno approfittare di sconti fino al 30%. sul design, con Gorilla Glass e batteria lunga durata. Ma anche con prestazioni al top, garantite da una delle più avanzate tecnologie - il true octa-core SoC MT6592. Completano la gamma smartphone Thunder Q4.5, con pregiate finiture in metallo, processore quad core, memoria fino a 32 Gb e ottimo rapporto qualità prezzo, e Trooper2 5.0, per vivere a pieno giochi 3D, film e video grazie allo schermo da 5 Ips. Ma, al di là degli smartphone classici, Kazam pensa anche ad esigenze e target diversi. Ed ecco allora Toughshield, il telefono indistruttibile perfetto per tutti coloro che per lavoro o per passione hanno bisogno di un prodotto resistente, e Kazam B6, per il pubblico senior che utilizza il telefono per le chiamate vocali, ma non vuole rinunciare al design. In Italia la gamma sarà distribuita su tutti i canali, sia nei punti vendita specializzati che nelle insegne della Gds, che supporteremo con attività di merchandising e con promoter in store, conclude Valerio Camardella. A partire da Inquadra Volto, la funzionalità per chat e videoconferenze grazie alla quale il volto rimane sempre incorniciato, mentre l opzione Condividi display porta le funzionalità desktop sulle video chat effettuate con smartphone. La funzionalità Includimi permette di creare selfie e video sorprendenti, mentre Voice selfie facilita la cattura degli autoscatti, attivabili con un semplice comando vocale. Nel corso dell evento è stato possibile toccare con mano l intera gamma 2014 di prodotti Htc, dai giovani e colorati telefoni della famiglia Desire, ai dispositivi premium della famiglia One, e anche il neo arrivato tablet Nexus 9, realizzato in collaborazione con Google. Insomma, un anno ricco di novità per il brand, come ha evidenziato Chiara Nacinovich, head of marketing di Htc Italia: Htc vanta un incredibile storia di prime volte nel mondo della tecnologia e le dirompenti novità presentate ora in ambito fotografico continuano a testimoniarlo. hitech magazine anno 5 - numero 14 - dicembre newsline Elite: Fabio Cecchi nominato presidente È Fabio Cecchi (nella foto) il nuovo presidente del Consorzio Elite, nominato dall assemblea dei soci, riunitasi oggi a Milano. L assemblea ha nominato vicepresidente il consigliere Alessandro Romiti. Il presidente uscente Riccardo Pasini è stato ringraziato calorosamente dai soci del Consorzio per lo splendido lavoro svolto in tutti questi anni ed ha a sua volta ringraziato i soci per la grande opportunità che gli è stata offerta nel 2001 e per la totale fiducia che per quasi tre lustri ha ricevuto da tutti. Fabio Cecchi, dal 2004 direttore commerciale del Consorzio, ha dichiarato: E per me un grande onore assumere la carica di presidente. Sarà un compito impegnativo, le sfide che abbiamo davanti sono complesse ma il Consorzio Elite è composto da aziende solide, radicate sul territorio e proiettate ad uno sviluppo equilibrato e razionale, per questo sono ottimista per il futuro. Microsoft, nuove nomine per Luca Callegari e Matteo Marasea Microsoft Italia ha annunciato la nomina di due importanti figure all interno della divisione Consumer Channels Group: Luca Callegari, quale consumer marketing director, e Matteo Marasea, che succedendo a Callegari assume il ruolo di responsabile marketing di Surface. A conferma di un focus sempre più forte verso l offerta integrata di dispositivi e servizi all insegna di mobilità e cloud, Microsoft Italia rafforza ulteriormente la divisione Consumer Channels Group guidata da Silvano Colombo, profondamente impegnata nel consolidare il posizionamento e rendere Matteo Marasea sempre più efficace la strategia consumer dell azienda nel nostro Paese. Nel loro nuovo ruolo, i due manager contribuiranno a definire e implementare i piani sul fronte retail, con l obiettivo di spingere ulteriormente la diffusione dei device Microsoft in Italia. Nel suo nuovo ruolo, a riporto Luca Callegari diretto di Silvano Colombo, Luca Callegari guiderà la squadra marketing delineando la strategia per Pc/Tablet, Office, Accessori e garantendo un costante focus sulla divisione Surface. Matteo Marasea, invece, grazie all esperienza maturata nei settori IT e telefonia, guiderà ora il business di Surface in Italia, con l obiettivo di far crescere il brand e di consolidare la penetrazione di mercato. Tucano, strisce e colori sulle cover per iphone 6 Tucano ha presentato le nuove cover, multifunzionali e colorate, realizzate per il nuovo iphone 6. Leit motif della collezione sono le righe, dritte o spezzate, protagoniste dei due modelli Stripes e Zigzag. Nelle due versioni Libro e Leggero, le nuove custodie offrono guscio rigido per una maggiore resistenza agli urti e interno morbido in materiale antigraffio. Il tutto rifinito da due taschine porta carte di credito. La versione booklet, inoltre, è dotata di stand-up, per un ottimizzazione della visione video. Jolla: ora l obiettivo è un tablet in crowdfunding Jolla, società formata da ex dipendenti Nokia, ha avviato una raccolta crowdfunding il cui obiettivo è la produzione e il lancio di un nuovo tablet. Sulla piattaforma Indiegogo è iniziata una raccolta fondi che mira a raggiungere i 380mila dollari. Jolla, fondata da un team di sviluppatori, ha svelato quest anno il suo primo smartphone, disponibile anche in Italia a 299 euro e formato da un sistema operativo indipendente, Sailfish OS, compatibile anche con Android. Sullo stesso sistema operativo si baserà anche il tablet, il cui lancio commerciale è in programma per il secondo trimestre del

9 focus on hitech magazine anno 5 - numero 14 - dicembre Ces 2015: a Las Vegas il futuro della tecnologia Fervono i preparativi per il 2015 International Ces, la principale manifestazione internazionale sulle nuove tecnologie organizzata dalla Consumer electronics association (Cea). La kermesse avrà luogo a Las Vegas, dal 6 al 9 gennaio 2015, nelle consuete location dei grandi hotel della capitale del divertimento. L inaugurazione è in programma per il 5 gennaio con il Press Day, durante il quale si svolgeranno le conferenze stampa in anteprima dei principali brand espositori di quest edizione, tra cui Lg Electronics, Bosch, Sharp, Panasonic, Qualcomm, Hisense, Toyota, Samsung, Stream Tv Networks e Sony. Ma i primi incontri stampa avranno luogo già il giorno prima, il 4 gennaio, all hotel Mandala Bay con lo State of the Consumer Tech Industry and 2015 Ces Trends to Watch, lo State of the Global CE Industry, e con il Ces Unveiled Las Vegas, il vero e proprio svelamento di Ces Sarà interamente rinnovato il Padiglione ilounge, marketplace di riferimento per tutti i cosiddetti iproducts, sempre visitatissimo. All interno di questo spazio espositivo che occuperà ben metri quadrati netti, dislocati al Ces Tech East, nella North Hall del Las Vegas Convention e World Trade Center faranno il loro debutto gli accessori creati per iphone 6, iphone 6 Plus, Air ipad 2 e ipad mini 3, i nuovi device Apple lanciati nell ultima parte del Altoparlanti, involucri di batterie, batterie stilo e tastiere sono solo alcuni esempi dei prodotti che sarà possibile ammirare. Tra i principali espositori situati all interno dell iproducts Marketplace ci saranno Speck, Incipio, Griffin, Otterbox, Scosche, TYLT e Mophie. Ma tra i protagonisti annunciati della prossima edizione del Consumer Electronics Show, ci saranno anche le ultime novità in termini di Smart Home. L Internet delle cose si preannuncia come uno dei trend più importanti del prossimo anno, come ha spiegato Steve Koenig, direttore delle analisi industriali di Cea: L Internet of things coinvolge tutta l industria elettronica di consumo. E la casa sarà il settore sul quale si vedrà il maggiore impatto nel 2015, con l arrivo di tanti prodotti connessi per la sicurezza delle abitazioni, il controllo del clima, delle luci e degli elettrodomestici. Grandi produttori come Samsung e Lg, che già nel corso dell edizione 2014 della kermesse dedicata all elettronica di consumo avevano presentato elettrodomestici interconnessi, si preparano a lanciare nel 2015, anticipa Koenig, veri e propri ecosistemi di dispositivi che vanno dal televisore alla lavatrice, dal forno al frigorifero, alla console, che possono comunicare attraverso Internet, per ricevere istruzioni o avvertire se hanno finito un ciclo di lavoro oppure se manca un alimento in frigo. Dal 6 al 9 gennaio i principali brand hitech sveleranno le ultime novità. Sotto i riflettori gli accessori per i nuovi device Apple e la casa connessa. 9

10 csr hitech magazine anno 5 - numero 14 - dicembre La rubrica dedicata alla Corporate Social Responsibility e alle attività di Charity. Un tema sensibile e importante che vede sempre più aziende impegnate e coinvolte. Uno spaccato informativo valoriale connesso alle novità di prodotto, ma ancor più allo sviluppo dell organizzazione aziendale. KENWOOD E ACTION AID INSIEME PER PAGATI LA CENA CISCO: I DIPENDENTI SCENDONO IN CAMPO MICROSOFT PER LA RIABILITAZIONE PEDIATRICA Si chiama Pagati la cena l iniziativa promossa da Kenwood e ActionAid per sostenere la campagna Operazione Fame lanciata in Italia nel Lo scorso 25 novembre, presso il De Longhi Group Official Store di Milano in via Borgogna 8, si è svolta la cena-buffet organizzata da ActionAid e Kenwood, per sostenere la campagna che ha l obiettivo di sensibilizzare il grande pubblico sulle disparità di accesso al cibo in Italia e nel mondo, a contrasto di un sistema globale di produzione, distribuzione e consumo che crea disfunzioni e disparità sociali. L intero ricavato della cena, per partecipare alla quale era previsto un contributo minimo di 20,00 euro, è stato devoluto a supporto di un progetto che sarà sviluppato in Etiopia, nel distretto di Saba Boru - regione di Oromio, a favore delle donne, per il potenziamento del sistema agricolo e delle capacità produttive. Nel dettaglio, grazie ai fondi raccolti, verranno realizzate attività di fornitura di sementi migliorate e fertilizzanti, costruzione di una clinica veterinaria, distribuzione di capre, rafforzamento di cinque cooperative femminili di Risparmio e Credito, formazione su tecniche agricole, di allevamento e irrigazione. WHIRLPOOL CONTRO LO SPRECO ALIMENTARE È giunto alla seconda edizione il Premio Whirlpool Vivere a spreco zero, organizzato dall azienda insieme a Last Minute Market. Nella battaglia contro gli sprechi alimentari nessuno si può chiamare fuori: tutti, enti pubblici, soggetti privati, associazioni e singoli cittadini hanno, infatti, la propria fetta di responsabilità, sottolinea Mauro Piloni, vice presidente Advanced development & Cross product categories Whirlpool Corporation. Per contribuire a vincere questa sfida Whirlpool, come player globale degli elettrodomestici, sta facendo la sua parte nella ricerca e nello sviluppo di nuove soluzioni tecnologiche. Il premio si presenta come un piccolo ma prezioso Oscar di sostenibilità sul versante della lotta allo spreco alimentare, promosso nell ambito della campagna europea Un anno contro lo spreco e riservato agli interventi concreti intrapresi da enti pubblici, imprese e Terzo Settore. Nella convinzione che la sensibilizzazione sui temi dello spreco di cibo e dell educazione alimentare passa anche e soprattutto attraverso gli esempi concreti di buone pratiche: conoscerli, valorizzarli e promuoverli sono un passo determinante verso la riduzione degli sprechi alimentari e una maggiore consapevolezza dei consumatori nell approccio al cibo, dall acquisto alla sua conservazione. La giuria, coordinata dal presidente di Last Minute Market Andrea Segrè con il ricercatore Paolo Azzurro, ha scelto i vincitori 2014, che sono stati premiati lo scorso 24 novembre a Bologna - nell ambito della convention Stop food waste, feed the planet, promossa dal ministero dell Ambiente. Tra i premiati ci sono la Provincia di Trento e Pesaro-Urbino per il progetto Ri-gustami a casa e il Comune di Jesi per il Tavolo della solidarietà, Ancc - Coop con il progetto Brutti ma buoni/buon fine/spreco utile e Qui Group con il Pasto buono, il Progetto Portobello - Emporio sociale di Modena, capofila l Associazione Servizi per il Volontariato Modena (ASVM). Infine, i progetti di ActionAid Io mangio tutto. No al cibo nella spazzatura e dell Associazione culturale Aleph EXPOsto di gusto. A Scuola di Internet, importante iniziativa CSR messa in campo da Cisco Italia a partire dal 2011 come contributo per le iniziative del progetto paneuropeo Safer Internet Day, si fonda sull adesione volontaria dei dipendenti dell azienda oltre un centinaio che si sono resi disponibili a offrire a studenti di classi quarte e quinte elementari e di prima media delle vere e proprie lezioni di web sicuro. Caratteristica dell etica aziendale di Cisco, in tutto il mondo, è l idea che il tempo dedicato al volontariato e alle attività di CSR sia da considerare un tempo lavorativo, una concezione che permette di coinvolgere attivamente i dipendenti nelle iniziative e nei progetti di responsabilità sociale d impresa messi in campo dall azienda. Accanto agli incontri con i ragazzi, nel progetto sono previsti anche incontri rivolti ai docenti e alle famiglie, dedicati allo stesso tema e realizzati in collaborazione con la Polizia Postale. Dall avvio del progetto fino a luglio 2014 le lezioni di A Scuola di Internet hanno raggiunto oltre ragazzi e più di genitori, e solo nell ultimo anno scolastico (2013/14) i ragazzi incontrati sono stati A questi si aggiungono gli oltre bambini coinvolti nelle lezioni organizzate dalle aziende partner. Cisco Italia ha messo in campo anche altre iniziative per la formazione ad un uso sicuro del web. L azienda è infatti uno dei partner del progetto Per un web sicuro promosso dal Moige (Movimento italiano genitori) e nel 2014 ha sostenuto come partner anche l iniziativa itinerante organizzata dalla Polizia Postale in collaborazione con il ministero dell Istruzione, Una vita da Social, un tour che ha toccato città di tutta Italia per sensibilizzare giovani e adulti sul tema dell uso sicuro e consapevole del web e dei social media. Nasce da Cisco Italia anche la Donation Bay Band, una band rock composta da dipendenti dell azienda che si esibisce per beneficenza in iniziative musicali concerti, il cui ricavato viene dato in beneficenza. La band ha partecipato anche al festival MiTo 2014, vincendo il contest fra le band amatoriali. UBISOFT, SU APP STORE CONTRO L AIDS In occasione della Giornata mondiale contro l Aids, Rayman Fiesta Run si colora di rosso su App Store. Per due settimane, fino al 7 dicembre, una speciale sezione dell App Store, l Apps for (RED), offrirà infatti una selezione di applicazioni con nuovi contenuti esclusivi, i cui proventi andranno direttamente al Fondo globale per la lotta contro l Aids. Siamo onorati di fare parte dell iniziativa Apps for (RED), sottolinea Jean-Michel Detoc, managing director della divisione mobile di Ubisoft. I giocatori adoreranno il mix di divertimento e sfida che Rayman Fiesta Run offre e, soprattutto, contribuiranno a creare la prima Aids Free Generation da più di 30 anni. Tutti i possessori di un iphone, un ipad e un ipod touch potranno infatti divertirsi con la versione (RED) di Rayman Fiesta Run sull App Store e acquistare magliette (RED) all interno del gioco. I giocatori potranno unirsi a Rayman in questa esclusiva versione per (RED), collezionare gli speciali Lums ed ottenere Rayman, Globox e Teensy nella loro versione personalizzata per la campagna Apps for (RED). I fan del gioco potranno poi condividere tramite i maggiori social network la loro partecipazione alla campagna ed invitare gli amici a contribuire alla lotta contro l Aids. Microsoft Italia scende in campo a fianco della Fondazione Don Gnocchi, impegnata in Lombardia in attività di tipo riabilitativo, assistenziale e socio-educativo, nonché nella ricerca scientifica tecnologica e medico clinica. Grazie alla collaborazione con l azienda e alle soluzioni Microsoft Office 365, Microsoft Azure, Kinect e Surface, è stato infatti avviato il progetto VITAMIN (VIrtual reality platform for Motor cognitive rehabilitation) per la riabilitazione pediatrica. La piattaforma sfrutta le soluzioni Microsoft per raccogliere informazioni, adattare l esercizio in tempo reale, memorizzare ed elaborare i dati, con lo scopo di offrire ai bambini una serie di esercizi riabilitativi in realtà virtuale. E questo non è che un esempio delle tante iniziative promosse da Microsoft per il Terzo Settore, che sono state illustrate nell ultimo Ngo Day dal titolo Donare è ricevere. La tecnologia abbraccia il Terzo Settore, promosso nel giugno di quest anno dall azienda. Nel corso dell evento Microsoft ha annunciato la disponibilità di ulteriori 3 milioni di euro da offrire al Terzo Settore in dotazioni tecnologiche, in aggiunta ai 2 milioni già utilizzati dalle Non Profit italiane. Siamo molto orgogliosi dei risultati che abbiamo raggiunto in Italia nel corso di questi anni, ha voluto sottolineare per l occasione Roberta Cocco, direttore Responsabilità Sociale e Progetti a Sviluppo Nazionale di Microsoft Italia. In Microsoft crediamo davvero che il supporto al Terzo Settore rappresenti una forma di sostegno concreto al Paese. Ci auguriamo pertanto di poter donare i 3 milioni di euro in tecnologia che abbiamo ancora a disposizione e di poter supportare in questo modo realtà così diverse per dimensione, struttura organizzativa e settore di intervento, tutte accumunate dall avere un ruolo sempre più rilevante nell economia italiana, soprattutto in termini di servizi di cura e accudimento delle fasce deboli della popolazione. ASUS: LA TECNOLOGIA A SERVIZIO DEL SOCIALE Nel corso della decima convention dedicata all impego della tecnologia ad alta rilevanza sociale - andata in scena lo scorso 20 settembre a Monopoli, in provincia di Bari - Asus ha presentato la collaborazione con il proprio partner certificato Help Computer, operante nella città pugliese. La partnership mira a sviluppare iniziative volte a promuovere l utilizzo della tecnologia nei più diversi ambiti di applicazione ed impiego, dalla sanità all istruzione, e verso le più disparate fasce d età, spaziando dagli anziani ai più giovani. Da oltre un decennio siamo impegnati nella ricerca di soluzioni che possano facilitare l accesso alle tecnologie anche per soggetti svantaggiati, come diversamente abili e anziani, oltre che nell uso di strumenti innovativi in contesti didattici, ecclesiali, professionali e aziendali, ha spiegato Domenico Dormio, amministratore unico di Help Computer. Abbiamo stretto partnership importanti sul territorio pugliese con realtà molto vivaci e, oggi, siamo lieti di avere al nostro fianco un partner della portata di Asus che ha sposato i nostri obiettivi e ci ha affiancato negli sforzi. E un riconoscimento importante per il nostro lavoro. Tante le soluzioni concrete mostrate nel corso dell evento, che è stato occasione per la presentazione in anteprima nazionale del progetto StayAlive: nata per impulso di Help Computer e frutto della partnership tra MediaSoft e Asus Italia, l iniziativa è rivolta agli ospiti delle case di riposo, con l obiettivo di avvicinare gli anziani all uso della tecnologia. Tra le varie esperienze e progettualità presentate durante l evento, interessanti anche i contributi rivolti al mondo della sanità. Tra questi la soluzione drcloud per la dematerializzazione delle prescrizioni mediche e dei certificati, utile anche per la semplificazione della comunicazione medico-paziente in mobilità e da remoto, o K.I.S.S. Health (Knowledge Intensive Social Services for Health), una soluzione per l analisi posturale e lo screening precoce nei più giovani di problemi legati alla postura del corpo. Sotto i riflettori anche diverse soluzioni a sostegno della disabilità, con la presentazione di supporti specifici e app dedicate ai diversamente abili. 10

11 DORO LIBERTO 820 LO SMARTPHONE CHE TI CAPISCE Pensato per chi desidera sfruttare tutte le funzionalità di uno smartphone, senza rinunciare alla semplicità e al supporto necessario per il suo utilizzo. Intuitivo e intelligente, Liberto 820 offre una vera e propria guida presente nelle principali applicazioni che ti affianca passo per passo nell utilizzo di tutte le funzionalità del telefono. Doro Liberto 820 include My Doro Manager: parenti e amici autorizzati potranno aiutarti a configurare anche da remoto numerose impostazioni, come il livello del volume e la luminosità dello schermo, oltre che condividere con te le foto dei ricordi più emozionanti e aiutarti a scaricare le app da Google Play, aprendoti ad un universo digitale di divertimenti. Dotato del sistema operativo Android 4.4 KitKat, il nuovo smartphone Doro Liberto 820 è caratterizzato da un ampio e luminoso schermo touchscreen, da una fotocamera da 8MP, GPS, connessione Bluetooth, da un menù semplificato, dal sistema HD voice e del vivavoce, oltre che da una radio e da una torcia led. Il design sottile ed ergonomico si completa con il pulsante di assistenza dedicato sul retro, utile in caso di necessità di richiesta di aiuto.

12

13

14

15 hitech magazine speciale raee Riflettori su Erp Italia Un servizio di raccolta per le aziende Si chiama Raccolta Erp il servizio di ritiro e riciclo di tutte le tipologie di Raee, pile e batterie esauste, moduli fotovoltaici e imballaggi di ogni tipo di materiale che Erp Italia offre ad aziende, uffici di professionisti, banche, negozi, centri direzionali e magazzini che, in determinati periodi dell anno, hanno necessità di smaltire apparecchiature e dispositivi o altri materiali di consumo in giacenza. Il servizio è rivolto in primo luogo alle imprese associate che, durante l anno, si trovano a dover smaltire apparecchiature in garanzia e/o dismesse, i materiali di consumo generati durante le fasi di produzione, oppure le apparecchiature e le pile consegnate dai consumatori in ragione del servizio di 1 contro 1. Ma Raccolta Erp è una soluzione che si rivolge anche alle esigenze dei centri di assistenza, delle aziende di produzione (in particolare per lo smaltimento degli imballaggi), dei centri di smistamento e movimentazione delle imprese di logistica, delle catene di distribuzione specializzate in elettronica di consumo, di uffici di professionisti, di banche e piccoli negozi e dei rivenditori di batterie per autoveicoli (relativamente al ritiro dell esausto). I servizi di raccolta presso le superfici private e di avvio agli impianti di trattamento e riciclo sono disponibili sull intero territorio nazionale, isole comprese, e le tariffe sono calcolate in base all ubicazione del punto di ritiro e al volume dei materiali conferiti. Anche Cobat entra in Weeelabex Cobat, Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo, diventa membro di Waste Electrical and Electronic Equipment Label of Excellence (Weeelabex), l organizzazione che definisce lo standard di settore più ambito dalle aziende per l implementazione delle norme e delle direttive europee per la raccolta, lo stoccaggio, il recupero e il trattamento dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche. Approvato nel luglio 2008 dal Comitato LIFE, un panel europeo composto da rappresentanti degli Stati membri e della Commissione Europea, Weeelabex nasce per volontà del WEEE Forum, la più grande piattaforma no profit nel mondo di Sistemi Collettivi europei che, anticipando l entrata in vigore della direttiva 2002/96/CE sui Raee, è stata fondata per promuovere una virtuosa gestione dei rifiuti da apparecchiature I consigli di Natale In vista delle festività natalizie, cresce la tendenza a regalare piccoli e grandi elettrodomestici o dispositivi elettronici, che siano utili e sostituiscano apparecchi segnati dall uso o superati. Cosa fare però dei prodotti rimpiazzati? Erp Italia, sistema collettivo che gestisce la raccolta e il riciclo dei rifiuti tecnologici sul territorio nazionale, fa il punto sull utilità del riciclo e sui comportamenti che ciascun consumatore può adottare per un recupero consapevole. E offre una serie di indicazioni concrete su come riciclare i rifiuti elettronici, rispondendo a tre domande chiave. Perché è utile un corretto riciclo? Le materie prime sul nostro pianeta sono limitate, ma i prodotti che scartiamo possono avere una seconda vita, utile a noi e all ambiente. Attraverso il riciclo si riduce sia la quantità di rifiuti destinati allo smaltimento in discarica sia l inquinamento legato alle sostanze tossiche disperse nell ambiente. Cosa si ottiene dal riciclo delle apparecchiature elettriche ed elettroniche? I tubi a raggi catodici (Crt) dei televisori e dei monitor di vecchia generazione contengono polveri di fosforo, vetro piombato, rame e altri metalli rari che, una volta trattati, possono essere riutilizzati per fabbricare nuovi prodotti. La elettriche ed elettroniche. Weeelabex garantisce, infatti, un controllo uniforme del rispetto dei processi di raccolta e di riciclo anche attraverso l elaborazione di report riguardanti i volumi trattati e i risultati raggiunti. Da ben 25 anni, ha dichiarato Giancarlo Morandi (nella foto), presidente di Cobat, il maggior parte dei Tv Lcd, invece, utilizza lampade al mercurio per illuminare lo schermo. Anche i piccoli elettrodomestici per la casa e la cucina contengono un ampia gamma di materiali che possono essere recuperati, tra cui alluminio, metalli ferrosi e non-ferrosi e plastiche. Infine, la maggior parte delle pile monouso e ricaricabili che alimentano piccoli elettrodomestici e giocattoli contiene metalli che se opportunamente trattati - possono essere recuperati e riutilizzati, come plastiche, carta, metalli (piombo, manganese, zinco, cobalto, mercurio, cadmio, nichel), ferro. Riciclare, come e dove? Le norme vigenti sui rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche e sulle pile e accumulatori portatili spiega Erp Italia offrono tre possibilità per separarsi senza spese aggiuntive i prodotti da dismettere. Presso il rivenditore, in ragione dell 1 contro 1, a cui si aggiunge l 1 contro 0 per i piccoli elettrodomestici di massimo 25 cm, oppure presso il centro di raccolta comunale più vicino alla propria città, dove l apparecchio sarà ritirato gratuitamente, o ancora, per le pile monouso e ricaricabili, presso i rivenditori di elettronica, nei supermercati e nei centri commerciali, dove sono a disposizione gli appositi raccoglitori per le pile esauste. Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo opera capillarmente sul territorio nazionale motivato da una profonda mission ambientale. Entrando a far parte dell organizzazione Weeelabex, Cobat potrà contribuire con il proprio knowhow all implementazione delle attuali norme e procedure europee di gestione dei Raee e all ottimizzazione delle prestazioni ambientali. Questo standard, ha concluso Giancarlo Morandi, sarà strategico anche per combattere alcune problematiche che colpiscono la filiera del riciclo, come i traffici illeciti dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, e per dialogare con gli operatori del comparto in merito alle best practice internazionali, affinché si possano raggiungere obiettivi di raccolta e di recupero sempre più competitivi per la salvaguardia dell ambiente e della salute dell uomo. newsline Ecodom compie dieci anni Ecodom, il principale consorzio Italiano per il recupero e il riciclaggio degli elettrodomestici ha celebrato lo scorso 26 novembre il 10 anniversario dalla sua fondazione. Dalla sua nascita ad oggi, il Consorzio ha raccolto e trattato, in tutta Italia, tonnellate di elettrodomestici, consentendo un risparmio energetico di KWh. In particolare, Ecodom ha trattato, negli ultimi 10 anni, tonnellate di frigoriferi, congelatori, condizionatori (Raggruppamento R1); tonnellate di lavatrici, lavastoviglie, forni, cappe, scalda-acqua (R2); tonnellate di piccoli elettrodomestici, elettronica di consumo e computer (R4). Per festeggiare il suo 10 compleanno, Ecodom ha deciso di rinnovare il look del suo sito web, lanciando la nuova versione già on line: Nespresso, rinnovato il progetto di riciclo delle capsule È stato firmato, alla presenza del sottosegretario di stato all Ambiente Barbara Degani, l accordo in base al quale Nespresso, Cial (Consorzio imballaggi alluminio, Federambiente) e il Cic (Consorzio italiano compostatori) lavoreranno insieme nei prossimi tre anni per la raccolta, il recupero e l avvio al riciclo delle capsule del caffè Nespresso realizzate esclusivamente in alluminio. Il progetto, denominato Ecolaboration, s inscrive nell ampio programma di sostenibilità promosso da Nespresso a livello globale, con cui l azienda si impegna a garantire l adozione di pratiche sostenibili. Avviato in Italia nel 2011, Ecolaboration persegue l obiettivo di organizzare le modalità di gestione dei rifiuti costituiti dalle capsule in alluminio contenenti caffè, che possono essere conferite dai cittadini presso i punti vendita Nespresso appositamente attrezzati, nonché presso i centri di raccolta/isole ecologiche dei rifiuti urbani gestiti dalle aziende responsabili dei servizi di raccolta differenziata. Le capsule in alluminio contenenti caffè post-consumo vengono così opportunamente avviate a riciclo presso impianti che trattano imballaggi in alluminio, con successivo recupero anche della frazione organica e produzione di compost. Attualmente sono 44 i punti di raccolta, distribuiti in 23 città italiane. Un grande progetto di tutela ambientale in grado di garantire il recupero di risorse importanti, altrimenti destinate allo smaltimento in discarica. Da un lato l alluminio, il materiale di cui sono fatte le capsule, che può essere riciclato al 100% e infinite volte, consentendo un enorme risparmio di energia e materia, fino al 95%. Dall altro il caffè residuo, che viene avviato a compostaggio per le coltivazioni di riso, poi riacquistato e donato da Nespresso alla onlus Banco Alimentare. Nei primi tre anni di operatività di Ecolaboration in Italia, a novembre 2014, sono state 775 le tonnellate di capsule usate, conferite dai cittadini e avviate a riciclo. La settimana europea per la riduzione dei rifiuti È scattata il 22 novembre l edizione 2014 della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), un iniziativa che nasce all interno del Programma europeo LIFE+, con l obiettivo di sensibilizzare istituzioni, stakeholder e consumatori sulle politiche di prevenzione dei rifiuti dell Unione Europea. Il tema portante della SERR 2014 è stato la lotta allo spreco alimentare, con un occhio di riguardo al riutilizzo delle materie prime seconde provenienti dal riciclo dei rifiuti e allo sviluppo di quei processi produttivi che lo favoriscano. 15

16 entertainment hitech magazine anno 5 - numero 14 - dicembre Vue: così Sony rivoluziona la Tv di casa Da dicembre dovrebbero partire nelle aree metropolitane di New York, Chicago, Philadelphia e Los Angeles i test del nuovo servizio legato a Ps4 e Ps3. Che sarà poi lanciato nei primi mesi del Un cambiamento sostanziale nell ecosistema della Pay-Tv. Così hanno commentato i media specializzati l annuncio con cui Sony Network Entertainment International (Snei) e Sony Computer Entertainment hanno svelato le caratteristiche del nuovo servizio cloud-based PlayStation Vue, al lancio nel primo trimestre Secondo quanto spiegato dal management Snei ha l intenzione di invitare sin dalle prossime settimane i possessori di Ps4 e Ps3 a effettuare un test, partendo prima di tutto dalle aree urbane di New York, Chicago, Philaldelphia e Los Angeles. La grande novità introdotta da Sony nei servizi Over-The-Top è l offerta di eventi sportivi live: La televisione è destinata a diventare qualcosa di completamente nuovo grazie al nostro nuovo servizio cloud-based, spiega Andrew House, ceo di Sony Computer Entertainment. Al lancio, Vue garantirà in alcuni mercati selezionati gli eventi live di Cbs Tv, a cui si aggiungerà una programmazione prime time on demand. Discovery Communications renderà disponibile sulla piattaforma Discovery Channel, Tlc, Animal Planet, Investigation Discovery, Science, OWN: Oprah Winfrey Network, Discovery Family Channel e altri undici canali. Fox farà altrettanto con FX, FXX, FXM, National Geographic Channel e Nat Geo Wild, in aggiunta a Fox Sports 1, Fox Sports 2, Btn, Yes Network e Prime Ticket. Nbc Universal aggiungerà al bouquet le proprie emittenti locali, Telemundo, e network regionali sportivi come Bravo, Cnbc, E!, Nbcsn, Oxygen, Sprout, Syfy e Usa Network. Scripps Networks Interactive aggregherà infine Hgtv, Food Network, Travel Channel, Diy Network e Cooking Channel, a cui si aggiungono Bet, Cmt, Comedy Central, Mtv, Nickelodeon, Palladia, Spike e VH1, tutti appartenenti alla galassia Viacom. Si tratta dunque di una vera e propria rivoluzione del concetto di Tv, che sin dal 2015 andrà ad alterare gli assetti attuali di un mercato che vede i servizi di Svod erodere le quote di consumo della televisione generalista (come attestato recentemente anche da una rilevazione Nielsen). Ci apprestiamo dunque ad assistere a una lotta di Sony contro Netflix? La chiave sarà, come sempre, il prezzo, in merito a cui i responsabili di Sony Network Entertainment International hanno a oggi mantenuto il più assoluto riserbo. Sembra comunque che l idea sia di garantire la massima flessibilità, senza vincolare l utenza con un contratto e offrendo la possibilità di abbonamenti mensili, con una formula che non prevede penalità qualora i clienti decidano di cancellarsi dal servizio o non usufruirne per un periodo per poi tornare a utilizzarlo. In questo senso il modello sembra voler assecondare i picchi di consumo legati alle principali leghe sportive che saranno coperte con trasmissioni live. L altro elemento a favore di Vue è l assenza di costi aggiuntivi: non chiede installazioni o implementazione di ulteriore tecnologia. Tutto ciò che serve è una connessione a Banda Larga e una console Ps4 e Ps3. E proprio questa leggerezza dell infrastruttura, se il prezzo saprà essere concorrenziale con Netflix (ossia rigorosamente sotto i 10 dollari al mese) potrebbe diventare la vera killer application : quella in grado di mandare in pensione la cable Tv, decretando nello stesso tempo il primo impasse per l espansione che sino a ieri sembrava inarrestabile dei servizi di Svod. newsline Digital Bros, al via da gennaio i corsi di Game Academy Prenderanno il via a gennaio 2015 le lezioni di Digital Bros Game Academy, la nuova scuola di formazione professionale post-diploma creata e pensata dal Gruppo Digital Bros. Sono tre i corsi di specializzazione della durata di un anno Game Designer, Game Developer e Artist & Animator 2D/3D - offerti dall Academy, l unica realtà in Italia nata per iniziativa dei protagonisti stessi del settore con lo scopo di valorizzare i talenti e sostenere l industria del game entertainment italiano, e realizzata in collaborazione con Siam (Società d incoraggiamento d arti e mestieri). E, in attesa che inizino i corsi, è stata presentata un interessante opportunità che sarà offerta a uno studente meritevole della scuola. Digital Bros ha infatti stretto una partnership con ScuolaZoo, la community di riferimento degli studenti italiani, per offrire a uno dei diplomati più meritevoli dell Academy uno stage di formazione di sei mesi nel team Art&Tech della società. Lo stage formativo, che prevede un rimborso spese, offre la possibilità di seguire il progetto ScuolaZoo Story. Sotto la supervisione dell art director e del chief technology officer, lo stagista seguirà tutte le fasi di sviluppo per la realizzazione di un progetto di intrattenimento digitale o videoludico dedicato alla storia di ScuolaZoo. Activision Blizzard: terzo trimestre oltre le aspettative Uk: calano le vendite di software Activision Blizzard ha riportato nel terzo quarter una performance superiore a ogni aspettativa, con una crescita del 78%, trainata dai risultati di Destiny. Il 40% del netto operativo, pari a 468 milioni di dollari, è legato ai titoli per le console di ultima generazione, mentre sulla revenue totale il digital download ha un incidenza del 67%, contro il 59% di un anno fa. Sul mercato britannico le vendite di software hanno fatto registrare nel mese di ottobre un calo del 7% anno su anno e del 15% per quanto riguarda i primi dieci mesi dell anno. Il sell-out è stato di 2,23 milioni di pezzi. Il segmento console invece ha visto una crescita del 125%. Il sell-out a ottobre ha registrato un valore di 78 milioni di sterline, mentre nell ultima settimana è stato di 13,6 milioni. A fine anno anche i più ottimisti prevedono che il mercato software sarà del 5-10% inferiore ai risultati del G! come Giocare, successo annunciato Si è chiusa con più di visitatori, con un incremento del 17% rispetto all anno scorso, la settima edizione di G! come Giocare, in scena dal 21 al 23 novembre presso il padiglione 3 di Fieramilanocity a Milano. Ormai appuntamento fisso con il mondo del gioco e del giocattolo, la kermesse ha visto la partecipazione di oltre 100 diverse aziende, che hanno messo a disposizione del pubblico tutte le più recenti novità a catalogo: dagli ultimi prodotti elettronici ai classici di sempre, dalle costruzioni ai trenini, dalle bambole ai robot. L edizione di quest anno è stata davvero speciale, ha commentato Paolo Taverna, direttore di Assogiocattoli, sia per i numeri registrati sia per le tante iniziative che gli espositori hanno saputo creare per far divertire i nostri piccoli visitatori, ma ancor più per la valorizzazione degli aspetti educativi del gioco che da tempo le aziende associate ad Assogiocattoli stanno promuovendo: il gioco è cibo per la mente. In effetti, per la sua settima edizione G! come Giocare ha preparato un calendario davvero unico di eventi dedicato a tutti i visitatori, grandi e piccini. In aggiunta alle diverse iniziative organizzate negli stand delle società presenti, i visitatori hanno potuto partecipare a importanti iniziative dedicate a tutta la famiglia per imparare a educare divertendosi, grazie anche al supporto di esperti del giocattolo, di psicologi infantili e di esperti di alimentazione giovanile. Grazie alla partecipazione della Polizia Municipale di Milano, con il progetto Ghisalandia i bambini hanno potuto imparare le regole della sicurezza stradale guidando automobiline elettriche, macchine a pedali e biciclettine all interno di una pista creata per riprodurre una strada cittadina, con tanto di cartelli stradali, strisce pedonali e ovviamente i vigili del Comune di Milano, pronti a insegnare come leggere la segnaletica stradale. Nell edizione 2014 era anche presente uno spazio dedicato ai giochi da tavolo gestito da Play, il festival del gioco di Modena. I partecipanti a G! come Giocare hanno così potuto scoprire tutte le novità del mondo ludico sfidandosi, confrontandosi e partecipando alle dimostrazioni sui tavoli da gioco messi a disposizione gratuitamente per l intera durata della manifestazione. Tanti, poi, gli ospiti speciali delle tre giornate di fiera. In uno stand tutto rosa glitter, erano presenti le Winx con la loro accademia di magia destinata a istruire nuove piccole fate. Nello stand di giochi preziosi erano invece protagoniste le Ninja Turtles e i Power Rangers, con il loro live show. Nel mondo di Orsomago, infine, i più piccoli hanno potuto incontrare gli amici di Sylvanian Families con un nuovo spettacolo, nuove canzoni e una nuova storia, che ha visto protagonisti la coniglietta cioccolato e lo scoiattolo nocciola. In collaborazione con WOW Spazio Fumetto Museo del Fumetto di Milano - durante i tre giorni, presso il divertente Villaggio dei Ronfi, il disegnatore Adriano Carnevali (Corriere dei Piccoli) ha insegnato ai più piccini come si disegna un ronfo, mentre altri disegnatori professionisti hanno tenuto piccole sessioni dimostrative dei corsi che si tengono durante l anno al museo. Alla manifestazione era presente anche Remedia il consorzio per la gestione eco-sostenibile dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (Raee), pile e accumulatori che ha sensibilizzato in modo divertente le giovani generazioni, informandole su cosa può portare a un riciclo sostenibile. In vista dell Expo 2015 non poteva mancare, infine, un area interamente dedicata al tema della nutrizione. L area Mangiando s Impara, curata da VG Crea, ha proposto ai visitatori, genitori e bambini, alcune attività di laboratorio per educare, divertendo, i piccoli a un sano approccio al mondo dell alimentazione. All interno di uno spazio cucina, i bambini hanno potuto preparare, con l aiuto di chef professionisti, alcuni semplici piatti realizzati con prodotti di qualità. Cappelli, grembiulini, mattarelli e ciotoline hanno trasformato i visitatori in piccoli chef. Tra le altre attività proposte, il supermarket formato bambino, in cui è stato possibile fare una spesa intelligente : non solo cioccolato o patatine, perché una sana alimentazione si basa prima di tutto sulla scelta di pasti bilanciati, ricchi di verdura e frutta. In seguito, nella Fattoria, nell Orto e nel Bosco di frutta, i bambini hanno imparato come nascono e crescono gli alimenti, dall origine alla trasformazione. 16

17

18 entertainment hitech magazine anno 5 - numero 14 - dicembre Usa: il distributore automatico è in crisi? Un mercato in tenuta, con numeri molto vicini a quelli del 2013: i dati diffusi dal Digital Entertainment Group attestano che nel terzo quarter 2014 l home video registra negli Usa una diminuzione dell 1,2%, pari a 3,92 miliardi di dollari, contro i 3,97 miliardi del Nei primi nove mesi dell anno la spesa complessiva ammonta così a 12,5 miliardi di bigliettoni verdi. Il volume d affari sviluppato dal supporto fisico è pari a 1,33 miliardi di dollari, in calo dell 8% rispetto al terzo trimestre del 2013, in linea con il trend dell annata, che a fine settembre registra una contrazione del mercato di riferimento pari all 8,2% (4,6 miliardi di dollari contro i 5 miliardi di dodici mesi prima). L electronic sell-thru è cresciuto del 26,7% nel quarter e del 33% su base annuale. Ma la spesa totale-347 milioni nel trimestre e 1,02 miliardi per quanto riguarda i primi nove mesi continua a rappresentare una quota minoritaria del totale segmento sell, pari al 18%. Il supporto fisico costituisce dunque l 82% della vendita. La spesa totale in filmed entertainment, indipendentemente dal supporto e dal sistema distributivo, è in calo del 2,5%, essendo passata nel Q3 da 1,72 a 1,68 miliardi anno su anno. Il dato migliora di un paio di decimali la situazione dei primi nove mesi dell anno, dove la contrazione è del 2,7% (5,61 miliardi contro i 5,77 del 2013). Il Deg non effettua proiezioni relative al valore del Blu-ray sull aggregato del packaged media, ma Home Media Magazine, prima fonte del settore negli Usa, stima che l incidenza sia stata nel terzo quarter del 28% e del 30,7% nei primi nove mesi dell anno. Ancora in forte crescita è invece la spesa nei servizi di Subscription Video On Demand, che registrano un incremento del 26%, e raggiungono così a fine settembre il valore annuo di 2,94 miliardi di dollari, mentre nel 2013 erano attestati a 2,33 miliardi. Il transaction Video On Demand perde invece il 7%, da 1,56 a 1,45 miliardi. La spesa nel comparto digitale vale complessivamente 5,4 miliardi, contro i 4,65 di dodici mesi fa, che vale un +16,3% anno su anno. Il segmento più sofferente è quello del noleggio del supporto fisico attraverso le videoteche tradizionali, che perdono il 32%, passando da 760 a 517 milioni di dollari. Redbox e gli altri chioschi automatizzati incassano una diminuzione del 5,9%, passando da 1,43 a 1,34 miliardi. Ma a preoccupare è soprattutto il dato relativo al terzo quarter, dove il business fa segnare un allarmante contrazione dell 11,5%, passando da 472 a 418 milioni: un arretramento che ha spinto Redbox a cercare immediatamente nuove strade, per sopperire alla prima contrazione così significativa nella propria storia. Andrea Dusio Amazon punta newsline Ps4: le console consegnate ai rivenditori sono 13,5 milioni su UltraViolet Il colosso dell e-commerce sta per siglare un accordo con Sony, Warner e Universal per portare i suoi titoli sulla piattaforma cloud. Che intanto in Gran Bretagna stringe un alleanza con Tesco per Blinkbox. La notizia arriva dal Wall Street Journal: Amazon avrebbe deciso di scommettere su UltraViolet, appoggiando il consorzio di major che supporta la soluzione di archiviazione digitale dell audiovisivo. L accordo consentirebbe a UltraViolet di far un salto di qualità, ma soprattutto metterebbe il colosso dell e-commerce nella condizione di attaccare la leadership nel digitale di Apple, partendo da un rapporto privilegiato con alcuni Studios hollywoodiani. Al momento, infatti, chi acquista un film in formato digitale su Amazon poi ne può fruire solo attraverso l app proprietaria, mentre UltraViolet consente la visione dell intera library acquisita sulla maggior parte dei device connessi a Internet. La trattativa sarebbe condotta direttamente da Warner Bros, Sony Pictures Entertainment e Universal Pictures, e andrebbe così a costituire il player più importante di UltraViolet tra i servizi di distribuzione elettronica. Gli altri attori, da Vudu a CinemaNow, hanno infatti un impatto minore, nonostante siano legate a retailer come Wal-Mart e Target. Attualmente la quota di mercato del digitale di Amazon è del 15%, molto lontana dal 57,8% di Apple, ma comunque in grado di garantire la seconda posizione, davanti a Microsoft (8%), Vudu (7,5%) e Google (6,5%), in un mercato dove non esiste grande concorrenza, dal momento che il valore aggregato di tutti gli altri player è inferiore al 5%. Nel 2008, all alba della distribuzione digitale, la quota di Apple era addirittura del 75%. La competizione è dunque in crescita, e il trend d incremento della stessa Amazon ha visto la market share raddoppiare dal 2011 al 2012, e poi continuare costantemente a crescere. L ecosistema UltraViolet, invece, a oggi ha dato risultati decisamente inferiori al previsto: a fronte di 20 milioni di account, la media per utenti è di cinque film (dati Ihs). UV resta comunque un driver importante per l electronic sell-thru. Secondo Npd, il 49% di coloro che sono registrati su UV hanno acquistato un film o un tv show in versione digitale lo scorso anno, contro l 11% della media relativa agli acquirenti Usa, e il 25% di tutti gli acquisti effettuati dai possessori di account UV sono in transazioni legate all electronic sell-thru, contro il 15% che costituisce il valore medio per la popolazione statunitense. C è poi da considerare un altro elemento: se la posizione di Amazon nel digital movie download è forte, anche quella di retailer elettronico di BD e Dvd è in continua evoluzione. Ma negli Usa il colosso dell e-commerce è ancora dietro a Wal-Mart e Target. Entrando in UltraViolet, Amazon darebbe un importante vantaggio competitivo ai propri utenti, garantendo loro la copia digitale per ogni titolo acquistato. D altronde Amazon ha già adottato una strategia molto simile nel mondo della musica, dove offre la versione online free di ogni album comprato su supporto Cd. Secondo i numeri del Digital Entertainment Group, nella prima metà del 2014 la distribuzione digitale ha registrato un trend d incremento del 37%, Tuttavia, nella comunità degli analisti di mercato, UltraViolet continua a essere guardato come una soluzione che ha bisogno per svilupparsi del pieno sostegno delle major. E la mancata adesione di Disney, unita al lancio da parte di Comcast che controlla Universal della piattaforma Xfinity, che non supporta UV, la freddezza di 20th Century Fox, che non ha partecipato direttamente alle trattative con Amazon, lascia più di un dubbio sullo sviluppo futuro del digital locker. Che però si sta muovendo anche in Europa. Recentemente Blinkbox, lo shop online di film e Tv show di Tesco, ha siglato un deal che ne farà il vendor ufficiale di UV nel Regno Unito. A oggi Blinkbox offre più di 10mila titoli in formato digitale e possiede 1.5 milioni di utenti registrati in quello che resta il terzo mercato mondiale per il packaged media. I titoli disponibili al lancio del servizio cloud-based saranno The Amazing Spider-Man 2, Rio 2, 300: Rise of an Empire e Bad Neighbours, per un approccio al mercato che vuole essere graduale ma mira soprattutto a puntellare la posizione nella categoria di Tesco in un momento in cui la pressione di altri competitor è più forte. Secondo le ultime rilevazioni Kantar Worldpanel, relative al primo semestre 2014, Tesco, che mantiene una quota del mercato Uk entertainment del 14,6%, ha perso anno su anno l 1,8%. Leader è proprio Amazon, con il 21,8%, e una crescita di ben tre punti percentuali. Seconda è Hmv, con il 14,7%, e una flessione dello 0,4%. Tesco è seguita da Asda e Sainsbury s, che sono in calo ma solo di alcuni decimali. Sesta è Game, in crescita dell 1,1%, che le garantisce ora il 7% del mercato. Più sotto Morrisons, Argos e Play, anch esse con lievi oscillazioni, per una distribuzione che resta ancora relativamente dispersa, se è vero che i player fuori dalla top ten valgono un aggregato pari al 13,3%. Tesco è insomma l insegna più in sofferenza, e il travaso della sua quota è probabilmente, oscillazioni positive degli altri player alla mano, più a favore di Amazon che di altri attori, specializzati o della Gd. La strategia di UltraViole di anticipare il colosso di Seattle suona dunque come una mossa d anticipo: chi vuole difendere la propria posizione di mercato deve insomma massimizzare l interazione tra prodotto fisico e digitale, su l una e sull altra sponda dell Atlantico. PlayStation 4 ha compiuto un anno lo scorso 15 novembre. E Sony ha deciso di festeggiare il primo anniversario diffondendo alcuni dati sulla console e sui suoi utenti. Innanzi tutto il numero di unità distribuite ai rivenditori di tutto il mondo, pari a 13,5 milioni. La società ha poi rivelato che sono oltre un miliardo le ore trascorse online dai giocatori di Ps4, mentre il nuovo tasto Share per la condivisione di foto e video è stato premuto 530 milioni di volte. Infine, Play- Station Network conta oltre 56 milioni di utenti unici attivi, e di 7,9 milioni di giocatori iscritti al servizio a pagamento PlayStation Plus, con una crescita del 270% dal debutto di Ps4. Mercato gaming, il mobile guida la crescita L industria del gaming cresce a una velocità quattro volte superiore rispetto a quella dell economia statunitense. È quanto emerge da un report di Esa (Entertainment software association), che registra come il trend di incremento del numero degli addetti sia pari al 9% su base annua, con un salario medio in crescita anch esso del 5,3%, in controtendenza rispetto al reddito famigliare degli americani. A livello mondiale il business legato al software videoludico è destinato a raggiungere i 100 miliardi di dollari di valore entro il 2018, con un tasso di crescita pari al 59% secondo i dati di Dfc Research, sulla spinta dell incidenza del mobile, che dovrebbe attestarsi entro cinque anni intorno al 30% del valore totale del settore. Secondo Newzoo, già nel 2015 il business del mobile dovrebbe superare a livello di revenue quello delle console. L istituto di ricerca prevede che a fine 2014 il mobile varrà 25 miliardi di dollari, e il prossimo anno sarà destinato a superare i 30 miliardi. Meno ottimistiche le previsioni di SuperData Research, secondo cui quest anno il segmento varrà 21,1 miliardi di dollari e arriverà a 40 miliardi entro il Il mercato mobile è cresciuto del 51% anno su anno in Nord America, del 47% in Europa e dell 86% in Cina e Asia Meridionale. Xbox One, sono 10 milioni le unità distribuite Ammontano a 10 milioni di unità le console Xbox One distribuite da Microsoft ai rivenditori. Secondo l azienda di Redmond le vendite della console sono triplicate da quando negli Stati Uniti è partita la promozione che ha reso Xbox One disponibile con uno sconto di 50 dollari. Yusuf Mehdi, vicepresidente della divisione devices and studios di Microsoft, ha spiegato sulle pagine del sito ufficiale Xbox: La risposta a quest ondata di giochi tripla A e di nuovi bundle è stata entusiasmante, e le vendite si sono impennate con il nuovo prezzo entrato in vigore il 2 novembre. Le vendite di Xbox One negli Stati Uniti sono più che triplicate. 18

19

20 eldom - focus cottura CANDY CMG 25 DCS silver LG MH6383BTC Prodotto studiato per garantire il massimo della praticità e della durata. Con funzione microonde e grill, capacità di 25 litri, potenza microonde di 900 watt e potenza del grill superiore di 1000 watt, permette di selezionare otto diversi programmi automatici di cottura. È dotato di display elettronico Infotext, comandi elettronici Easy Touch e timer da 95 minuti. Oltre al piatto rotante del diametro di 31,5 cm, il microonde è munito di Crunchy, lo speciale piatto che permette di ottenere cibi croccanti, con una doratura uniforme, per una cottura perfetta in ogni occasione. La porta a specchio è riflettente e all accensione del forno diventa trasparente per consentire di vedere all interno. DE LONGHI Sfornatutto Microwave I nuovi forni a microonde combinati De Longhi coniugano in un unico prodotto i benefici di forno tradizionale con l innovazione dei microonde e sono studiati per ogni tipo di cottura: tradizionale, microonde, ventilata, grill, a vapore, girarrosto e pizza. Ispirata agli oggetti di design degli anni 70, la nuova gamma si caratterizza per l aspetto compatto e le linee arrotondate, che si declinano su tre misure: cavità grande (30 litri), media (25 litri), piccola (20 litri). Sono dieci le funzioni di cottura offerte, tra cui spicca Combi convection, che, con l azione combinata del forno ventilato e del microonde, permette di cuocere anche i piatti più elaborati. Lo speciale piatto grigliante consente la cottura di pizze e torte salate, mentre il girarrosto, in sinergia con il grill, permette di cuocere alla perfezione anche il pollo allo spiedo. WHIRLPOOL Jet Cuisine HOTPOINT-ARISTON Microonde HD Line Microonde grill con capacità di 23 litri, potenza microonde di 800 watt e potenza grill di 1000 watt, con cinque livelli di potenza. Dotato di pannello comandi elettronico, display digitale e apertura dello sportello con maniglia laterale, l apparecchio dispone di sei programmi automatici di cottura e quattro programmi automatici di scongelamento, consente cottura a vapore e cottura crispy. Di colore white flower, presenta interno smaltato e rivestimento in smalto antibatterico. Tra gli accessori disponibili, kit vapore con steam bowl e piatto crispy. Jet Cuisine, con cavità 30 litri, oltre alla distribuzione 3D delle microonde in grado di raggiungere il cibo in ogni sua parte, offre la speciale combinazione della tecnologia 6 Senso con le funzioni Crisp, Vapore e Defrost, per il massimo risparmio di tempo ed energia e una grande facilità d uso. Un particolare sensore associato alla tecnologia 6 Senso rileva il peso del cibo inserito nella cavità, impostando automaticamente il tempo e i parametri di cottura. Con estetica Absolute, Jet Cuisine è dotato di un moderno pannello comandi a sfioramento, distribuiti intorno al sensore centrale, mentre l operazione di pulizia è ancora più semplice e veloce grazie al sistema Magic Clean. Il microonde HD Line di Hotpoint- Ariston si caratterizza per il sistema Multi Stage Cooking che permette di cucinare alla perfezione e in modo personalizzato ogni piatto, selezionando il programma automatico più idoneo. Tra i molti accessori utilizzabili, la vaporiera è in grado di generare vapore durante il funzionamento del microonde, permettendo di cuocere verdure, pesce e altri alimenti in modo sano e leggero. Il modello da 28 litri presenta una cavità in acciaio inossidabile, mentre nella versione da 23 litri la pulizia della cavità risulta semplice e veloce, grazie allo smalto easy to clean. PANASONIC Microonde NN-CS894SEPG SHARP R922STWE SAMSUNG Smart Oven MC32F606TCT Questo modello di microonde combinato con vapore a tecnologia Inverter ha una capacità di 32 litri, una potenza microonde di 1000 watt e potenza del grill di 1300 watt. Con temperatura , è dotato di tastiera, cavità piatta easy clean con rivestimento al fluoruro, timer, avvio ritardato e luce led interna di colore nero. Offre cottura con sensore di umidità, turbo defrost e 25 programmi automatici. Forno ventilato acciaio inox con capacità 32 litri, è dotato di pannello dei comandi con un tasto jog a scomparsa, pulsanti e ampio display Led blu. Offre cottura microonde, aria ventilata, grill, micro e grill alternati, micro e aria alternati, grill e aria alternati, e anche micro, grill e aria alternati. Con potenza delle microonde di 1000 watt, potenza grill superiore di 110 watt, potenza aria ventilata di 2500 watt, 10 programmi automatici di cottura, due modalità di scongelamento e possibilità di effettuare due cotture in sequenza. Il nuovo microonde intelligente Samsung è studiato per una cucina smart, versatile ed efficiente. Combinato di avanzata tecnologia e design elegante, il modello MC32F606TCT si rivolge a coloro che desiderano cucinare in modo salutare, semplice e veloce. L innovativo sistema Slim Fry permette di ottenere cibi gustosi, senza aggiunta d olio riducendo al minimo i grassi. Oltre alle funzioni Yogurt e Lievitazione, lo Smart Oven offre la tecnologia Smart Multi Sensor, che rileva automaticamente la temperatura del cibo così da cuocere sempre in modo uniforme, e le funzioni di riscaldamento/scongelamento rapido che regolano automaticamente i tempi di cottura a seconda della temperatura del cibo. 20

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Telecom Italia Dicembre 2013

Telecom Italia Dicembre 2013 RICARICABILE BUSINESS TIM : PROPOSIZIONE ESCLUSIVA PER MEPA Telecom Italia Dicembre 2013 Ricaricabile Business TIM La piattaforma ricaricabile business di Telecom Italia prevede un basket per singola linea.

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Samsung People Regolamento di Accesso al Club

Samsung People Regolamento di Accesso al Club Samsung People Regolamento di Accesso al Club Cos è Samsung People Samsung People è il Club gratuito promosso da Samsung Electronics Italia S.p.A (di seguito "Samsung") a supporto dei possessori di prodotti

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia mobile cos'è l'area Clienti business L Area Clienti

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Che cos è e come funziona l e-book

Che cos è e come funziona l e-book Che cos è e come funziona l e-book 1/3 di Francesca Cosi e Alessandra Repossi Negli ultimi mesi si è parlato molto dell e-book e del fatto che presto rivoluzionerà il mondo dell editoria: sono stati organizzati

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014

REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 REGOLAMENTO DI TELEVOTO RELATIVO AL PROGRAMMA X FACTOR 2014 1. Premessa Il presente regolamento si riferisce al servizio di televoto abbinato alla gara canora oggetto del programma televisivo X FACTOR,

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali.

La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. La gestione avanzata della forza vendita: mobile e off-line, ma integrata nei processi aziendali. Gabriele Ottaviani product manager - mobile solutions - Capgemini BS Spa premesse...dovute soluzione off-line...ma

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online!

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online! un All interno intervista esclusiva a Pietro Poletto di Borsa Italiana 44 GENNAIO 12 GENNAIO 12 CERTIFICATES BNP PARIBAS Investire con un click Innovative soluzioni di investimento per cogliere le opportunità

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort

obotica per il relax A New York un esperienza all insegna della tecnologia senza rinunciare ai comfort l hotel hi-tech R obotica Se siete persone indipendenti e cercate un ambiente alternativo davvero easy, potete organizzare un giro intercontinentale a New York. Non solo per la città pulsante di vita e

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.

MobilePOS di CartaSi. Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. www.cartasi.it. Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498. 1000005802-02/14 MobilePOS di CartaSi www.cartasi.it Assistenza Clienti CartaSi: 02 3498.0519 Un nuovo strumento per il business in mobilità. Guida all utilizzo. MobilePOS, un nuovo modo di accettare i

Dettagli