QRSP Quadro Regionale degli Standard Professionali. Estratto competenze certificabili nel progetto ATTITUDE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QRSP Quadro Regionale degli Standard Professionali. Estratto competenze certificabili nel progetto ATTITUDE"

Transcript

1 Figura professionale QRSP QRSP Quadro Regionale degli Standard Professionali Estratto competenze certificabili nel progetto ATTITUDE AREA QRSP 15. Servizi di Educazione e Formazione 15.1 Animatore Ludoteca 15.1 Animatore Ludoteca Competenza Conoscenze Abilità effettuare la progettazione di attività di animazione ricreativa e educativa realizzare interventi di animazione e gioco 15.2 Formatore effettuare l'analisi dei fabbisogni interculturale Giochi e giocattoli Metodi dell intervento socioeducativo Tecniche di animazione Elementi di informatica interculturale Giochi e giocattoli Metodi dell intervento socioeducativo Metodi e didattiche delle attività motorie Tecniche del teatro educativo e Elementi di gestione delle risorse umane Elementi di organizzazione aziendale degli adulti Metodologie di analisi delle competenze 15.2 Formatore erogare un intervento formativo Dinamiche dei gruppi in apprendimento Elementi di degli adulti analisi progettazione educativa Applicare metodi di gestione di luoghi di aggregazione Applicare metodi di presa in carico della relazione educativa animazione in ambito socioeducativo animazione teatrale educazione motoria gestione delle dinamiche di gruppo gioco manipolazione Utilizzare software didattici pianificazione formativa rilevazione dei bisogni analisi fabbisogni professionali analisi organizzativa Utilizzare strumenti per l'analisi di gap di competenze verifica dell apprendimento ascolto

2 Figura professionale QRSP AREA QRSP 16. Servizi socio-sanitari 16.4 Animatore attivare la rete territoriale per la Sociale realizzazione di attività di prevenzione Competenza Conoscenze Abilità Metodi di valutazione di progetti Metodologie per la formazione degli adulti Elementi di politica Elementi di sociologia Modelli organizzativi dei Servizi sociali Normativa in materia sanitaria Normativa per il funzionamento delle strutture socio-educative Psicologia di comunità Psicologia Rete territoriale dei servizi sociali efficace gestione d'aula gestione del patto formativo public speaking Utilizzare applicazioni didattiche informatiche e audiovisive Applicare modalità di coinvolgimento degli attori territoriali: famiglie, servizi, sponsor Applicare tecniche del di rete definizione di accordi di rete Formulare progetti e operare nella ricerca delle risorse necessarie alla realizzazione 16.4 Animatore Sociale realizzare interventi di animazione Educazione sanitaria interculturale Metodi e didattiche delle attività motorie Sociologia dei processi culturali e comunicativi Tecniche del teatro educativo e Tecniche di animazione Tecniche educative Applicare metodi di gestione di luoghi di aggregazione Applicare metodi di presa in carico della relazione educativa Applicare metodi di prevenzione del disagio giovanile analisi animazione in ambito animazione in ambito socioeducativo animazione per il tempo libero educazione motoria

3 Figura professionale QRSP Competenza Conoscenze Abilità gestione delle dinamiche di gruppo progettazione educativa per definire interventi socioeducativi Utilizzare strumenti per l animazione 16.7 Animatore residenze per anziani Realizzare attività ricreative in residenze per anziani AREA QRSP 21. Comunicazione, Pubbliche Relazioni, Pubblicità 21.1 Esperto pubbliche relazioni 21.1 Esperto pubbliche relazioni effettuare la rilevazione delle esigenze di /immagine del cliente predisporre testi per la di un'organizzazione Caratteristiche psico-fisiche di persone con diversi livelli di auto-sufficienza Educazione sanitaria Elementi di pronto soccorso dell anziano Modelli organizzativi dei Servizi sociali Normativa in materia sanitaria Patologie degli anziani Tecniche del teatro educativo e Tecniche di gestione della relazione di aiuto Elementi di d impresa Elementi di pubblica Elementi di marketing Elementi di giornalismo Inglese scritto Strutture grammaticali della lingua italiana Tecnologie per l'informazione Applicare metodi di gestione di luoghi di aggregazione Applicare tecniche del di rete analisi animazione per l'anziano educazione motoria gestione delle dinamiche di gruppo rilevazione dei segnali di disagio Utilizzare strumenti per l animazione Applicare modalità di analisi dei bisogni di ascolto Applicare modalità di verifica delle informazioni correzione bozze editing impaginazione scrittura

4 21.1 Esperto pubbliche relazioni 21.9 Organizzatore di eventi Interprete lingua dei segni progettare un evento di effettuare l organizzazione di un evento effettuare una mediazione linguistico culturale professionale in interdipendenza con la conoscenza delle comunità praticanti il codice linguistico Caratteristiche servizi tecnici a supporto di eventi (allestimento, catering, interpretariato) Elementi di contrattualistica fornitori Elementi di economia della cultura Elementi di marketing Inglese Normativa dei beni e delle attività culturali Normativa dello spettacolo Normativa sugli eventi sportivi Normativa sull'organizzazione di eventi in spazi pubblici Tipologie di eventi per la Caratteristiche servizi tecnici a supporto di eventi (allestimento, catering, interpretariato) Elementi di budgeting Elementi di contrattualistica fornitori Elementi di economia della cultura Normativa in materia di organizzazione di eventi Normativa sulla tutela della salute e sicurezza dei lavoratori in tutti i settori di attività privati o pubblici Processi organizzativi di eventi Profili professionali per eventi (presentatori, animatori, dj, vocalist ecc ) Tecniche di pianificazione degli eventi Tipologie di eventi per la Tipologie di location per convegni Aspetti giuridico normativi della professione dell interprete Linguaggi settoriali e possibili soluzioni interpretariali avvalendosi anche, e nel caso dell interpretazione in Segni, della CVG (Comunicazione Visivo Gestuale: dei Classificatori, delle Metafore Visive e della Grande Iconicità) Psicopedagogia dell Handicap Sistemi di modellizzazione cognitiva fra due registri espressivi differenti Applicare metodologie per la definizione delle caratteristiche di eventi di budgeting Project management Utilizzare strumenti di pianificazione delle attività Applicare criteri di elaborazione preventivi Applicare criteri di selezione fornitori Applicare criteri di selezione location Applicare la normativa prevista in materia di organizzazione eventi Applicare modalità di coordinamento del Applicare norme, disposizioni e procedure sulla sicurezza e igiene sul analisi dei costi definizione ordini commerciali pianificazione delle attività Applicare tecniche del di rete ascolto intermediazione culturale

5 21.24 Esperto in giovanile pianificare e gestire un piano della (oralità/scrittura). Sociologia delle Organizzazioni che ruotano attorno al mondo sordo. Storia dell educazione dei sordi con approfondimenti specifici sulla storia italiana e europea. Comunicazione multimediale Elementi di pubblica Metodologie e strumenti innovativi di marketing Metodologie e tecniche di valutazione delle attività Modalità e tipologie di efficace Normativa in materia di pubblica Principali sistemi comunicativi per i giovani Tecniche di semplificazione della definizione di piani di Applicare modalità di analisi di prodotti di pianificazione delle attività progettazione di prodotti multimediali redazione di report scrittura valutazione piani di Utilizzare software di elaborazione testi Esperto in giovanile svolgere attività di informazione e counselling orientativo, individuale e di gruppo Metodologie di analisi delle competenze Metodologie di orientamento Normativa in materia di tutela della Privacy Normativa sulla riforma del mercato del opportunita formative e politiche attive per l'inserimento lavorativo dei giovani in Lombardia Politiche europee nazionali regionali per i giovani Sistema dell`istruzione, della formazione e del Tecniche di redazione di curriculum vitae rilevazione dei bisogni Applicare modalità di analisi dei bisogni di informazione accoglienza analisi bilancio di competenze in contesti interculturali verbale e non verbale gestione dei colloqui di orientamento ricerca attiva del

6 AREA QRSP 26. Ricerca Personale, Servizi per il 26.1 Orientatore effettuare colloqui di orientamento Metodi di valutazione del potenziale e delle prestazioni Metodologie di analisi delle competenze Metodologie di orientamento Normativa in materia di immigrazione Normativa sui Servizi per l'impiego (SPI) Normativa sul diritto-dovere all'istruzione e alla formazione Normativa sull'invalidità e l'handicap Nozioni di diritto del Sistema dell`istruzione, della formazione e del Sistemi per l`incrocio D/O di 26.3 Esperto inserimento lavorativo soggetti svantaggiati effettuare la ricostruzione del profilo personale e professionale del soggetto svantaggiato 26.4 Coach attuare l'intervento di coaching su un gruppo Elementi di politica delle disabilità e della riabilitazione Mercato del locale Normativa sull'invalidità e l'handicap Normativa sulla riforma del mercato del Procedure amministrative Servizi per l'impiego Rete territoriale dei servizi sociali Tecniche di gestione della relazione di aiuto Comunicazione multimediale Elementi di Elementi di Retorica Linguaggi non verbali tecniche di (verbale e non verbale) e di relazione Tecniche di coordinamento e gestione di team ascolto bilancio di competenze gestione dei colloqui di orientamento gestione di gruppi di orientamento interazione con Borsa Continua Nazionale del Lavoro (BCNL) valutazione del potenziale risorse umane analisi bilancio di competenze conduzione interviste gestione dei colloqui di orientamento Applicare metodi per la valutazione delle prestazioni gestione d'aula gestione dei conflitti gestione dello stress motivazione delle risorse umane public speaking Utilizzare i giochi di ruolo per facilitare le dinamiche di gruppo

7 26.4 Coach sviluppare la capacità di utilizzo delle risorse personali del coachee AREA QRSP 28. Organizzazione non profit 28.1 Esperto di effettuare la ricerca e lo sviluppo fund raising dei donatori Comunicazione empatica Elementi di analisi transazionale Elementi di Elementi di programmazione neurolinguistica del Linguaggi non verbali Tecniche di attivazione delle risorse personali Elementi di marketing Gestione dei Sistemi in Mercato dei donatori Normativa sui finanziamenti pubblici Tecniche di direct marketing Tipologie di eventi per la per obiettivi Applicare procedure di gestione dei problemi ascolto assertiva efficace decision making motivazione delle risorse umane sviluppo del pensiero creativo pubbliche relazioni Applicare tecniche ricerca sponsor Utilizzare software gestione di database (Access o analoghi) 28.2 Esperto di people raising effettuare l'inserimento dei candidati selezionati Elementi di organizzazione di impresa Metodologia della formazione del personale Tecniche di Team Building Applicare sistemi di sviluppo delle risorse umane motivazione risorse umane valutazione della formazione 28.2 Esperto di people raising effettuare la ricerca e selezione dei volontari Canali di reclutamento volontari Metodi e strumenti per la selezione del personale Metodologie di orientamento Normativa delle organizzazioni no profit Applicare modalità di conduzione di colloqui di selezione pubbliche relazioni ricerca del personale selezione del personale valutazione del potenziale risorse umane

DESCRIZIONE PERCORSO FORMATIVO. UdC 2 Progettazione 2.1 2.2 2.3 3.1 3.2 4.1. UdC 5 Verifica Efficacia 5.1

DESCRIZIONE PERCORSO FORMATIVO. UdC 2 Progettazione 2.1 2.2 2.3 3.1 3.2 4.1. UdC 5 Verifica Efficacia 5.1 DESCRIZIONE PERCORSO FORMATIVO UdC 1 UdC 2 Progettazione 1.1 Sociologia 2.1 Analisi Bisogni 24 ore 1.2 1.3 Psicologia Pedagogia 2.2 2.3 Progettazione Interventi Collettivi Progettazione Interventi Individuali

Dettagli

Centro Congressi Provincia di Milano, via Corridoni, Milano, 12 Dicembre 2014 Evento conclusivo

Centro Congressi Provincia di Milano, via Corridoni, Milano, 12 Dicembre 2014 Evento conclusivo ATTITUDE Il volontariato per accrescere le competenze e rafforzare le capacità trasversali: sviluppo e modellazione di percorsi di apprendimento non-formali, informali, certificabili Centro Congressi Provincia

Dettagli

ANIMATORE PROFESSIONALE SOCIO EDUCATIVO DENOMINAZIONE ALTRE DENOMINAZIONI SETTORE DESCRIZIONE

ANIMATORE PROFESSIONALE SOCIO EDUCATIVO DENOMINAZIONE ALTRE DENOMINAZIONI SETTORE DESCRIZIONE ANIMATORE PROFESSIONALE SOCIO EDUCATIVO DENOMINAZIONE ALTRE DENOMINAZIONI SETTORE DESCRIZIONE Animatore professionale socio-educativo Educatore socio-culturale, animatore sociale Socio-sanitario, culturale

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE STAMPA ED EDITORIA Processo Editoria periodica (cartacea e multimediale) Sequenza di processo

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE STAMPA ED EDITORIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE STAMPA ED EDITORIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE STAMPA ED EDITORIA Processo Editoria periodica (cartacea e multimediale) Sequenza di processo

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI CULTURALI E DI SPETTACOLO Processo Tutela, valorizzazione, conservazione e gestione dei beni

Dettagli

BANDO 2014 VOUCHER SPERIMENTALE LEVA CIVICA REGIONALE Profili, competenze, conoscenze e abilità distinti per settore di impiego

BANDO 2014 VOUCHER SPERIMENTALE LEVA CIVICA REGIONALE Profili, competenze, conoscenze e abilità distinti per settore di impiego BANDO 2014 VOUCHER SPERIMENTALE LEVA CIVICA REGIONALE Profili, competenze, conoscenze e abilità distinti per settore di impiego SETTORE SERVIZI SOCIALI [16.4] Animatore sociale Realizzare interventi di

Dettagli

AREA LAVORARE NEL SOCIALE

AREA LAVORARE NEL SOCIALE AREA LAVORARE NEL SOCIALE IL FUND RAISING PER LA GESTIONE DELL IMPRESA SOCIALE Obiettivo del corso è quello di comprendere le implicazioni sociali, organizzative ed etiche che accompagnano l attività di

Dettagli

Centro Direzionale Via G.Porzio - Isola E3 80143 - Napoli Tel: 081.19811450 Fax: 081.19811451 Sito: www.amesci.org Email: info@amesci.

Centro Direzionale Via G.Porzio - Isola E3 80143 - Napoli Tel: 081.19811450 Fax: 081.19811451 Sito: www.amesci.org Email: info@amesci. BREVE DESCRIZIONE DEL PROGETTO IL MIO SPAZIO SETTORE D INTERVENTO AREA D INTERVENTO OBIETTIVO GENERALE OBIETTIVI SPECIFICI ASSISTENZA MINORI Il progetto qui presentato ha l obiettivo generale di alleviare

Dettagli

Programma formativo. Sede Ufficio Anci Lombardia DoteComune: via Meucci, 1 20093 Cologno Monzese

Programma formativo. Sede Ufficio Anci Lombardia DoteComune: via Meucci, 1 20093 Cologno Monzese DoteComune per i giovani Programma formativo Programma formativo Data Argomenti Sede Docente Martedì 26 aprile dalle 10 Introduzione al lavoro in bibilioteca; Elementi base di Archivistica; Bibliografia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FRANCESCA DE GENNARO Indirizzo VIA PIAVE, N 22 TRINITAPOLI Telefono 328-1629607 Fax E-mail Fradegen2009@hotmail.it

Dettagli

ANIMATORE di COMUNITÁ

ANIMATORE di COMUNITÁ M.I.U.R. ISTITUTO PROFESSIONALE di STATO per i SERVIZI SOCIO SANITARI Giuseppe Moscati Via Urbano II - Salerno - Tel. 089253151 Fax 089253794 Codice Fiscale: 80023220652 Codice Meccanografico: SARF04000N

Dettagli

Università degli studi di roma foro italico. Offerta formativa Università degli Studi di Roma Foro Italico Lauree Magistrali

Università degli studi di roma foro italico. Offerta formativa Università degli Studi di Roma Foro Italico Lauree Magistrali Offerta formativa Università degli Studi di Roma Foro Italico Lauree Magistrali L Università degli Studi di Roma Foro Italico è la quarta università statale di Roma, ed è l unico ateneo italiano, e uno

Dettagli

ABILITA : UTILIZZARE CONOSCENZE DI DEAF STUDIES NELLA PROGETTAZIONE DIDATTICA

ABILITA : UTILIZZARE CONOSCENZE DI DEAF STUDIES NELLA PROGETTAZIONE DIDATTICA Obiettivi: CORSO DOCENTE LIS II EDIZIONE A:S: 2015/2016 Programma e Contenuti Il corso per Docente di LIS si articola in un percorso didattico finalizzato alla formazione di personale qualificato. L obiettivo

Dettagli

Organizzatore di congressi

Organizzatore di congressi identificativo scheda: 16-023 stato scheda: Validata Descrizione sintetica Il Tecnico dei servizi fieristico-congressuali si occupa dell ideazione, progettazione e organizzazione di eventi quali convegni,

Dettagli

1REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

1REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA 1REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SERVIZI SOCIO SANITARI Processo Erogazione di interventi nei servizi sociali Sequenza di processo

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER I VOLONTARI DELLA SARDEGNA

PIANO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER I VOLONTARI DELLA SARDEGNA 2016 PIANO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO PER I VOLONTARI DELLA SARDEGNA LA FORMAZIONE...Una formazione che accolga la persona nella sua unicità ed unitarietà, formazione di uomini e donne solidali, una

Dettagli

Cosa rende speciali i nostri corsi

Cosa rende speciali i nostri corsi APPRENDISTATO INTRODUZIONE Cosa rende speciali i nostri corsi Storica scuola bottega, accreditata alla Regione Lombardia, in cui la tua azienda può trovare un valido alleato per la formazione obbligatoria

Dettagli

COACH BOT Modular e-course with virtual coach tool support

COACH BOT Modular e-course with virtual coach tool support Modular e-course with virtual coach tool support PROGRAMMA DI APPRENDIMENTO PERMANENTE LEONARDO da VINCI Coordinato da FOR.COM. Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione Europea.

Dettagli

ASSISTENTE SOCIALE. Assistente sociale DENOMINAZIONE ALTRE DENOMINAZIONI SETTORE DESCRIZIONE

ASSISTENTE SOCIALE. Assistente sociale DENOMINAZIONE ALTRE DENOMINAZIONI SETTORE DESCRIZIONE ASSISTENTE SOCIALE DENOMINAZIONE ALTRE DENOMINAZIONI SETTORE DESCRIZIONE BREVE DESCRIZIONE PREREQUISITI Assistente sociale Socio-assistenziale Finalità: L assistenza sociale consiste nella messa in atto

Dettagli

Newsletter Aprile 2012

Newsletter Aprile 2012 Newsletter Aprile 2012 Lo IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro della Campania, da sempre attento alle richieste formative e di aggiornamento che arrivano dai giovani e dal mercato del lavoro, con questa

Dettagli

MEDIATORE INTERCULTURALE

MEDIATORE INTERCULTURALE Allegato 1 REGIONE LAZIO MEDIATORE INTERCULTURALE Il Mediatore Inter svolge attività di mediazione tra cittadini immigrati e la società locale, promuovendo, sostenendo e accompagnando entrambe le parti:

Dettagli

ISTRUZIONE PROFESSIONALE Pecup comune Profilo culturale, educativo e professionale (PECUP) comune a tutti i percorsi dell Istruzione professionale

ISTRUZIONE PROFESSIONALE Pecup comune Profilo culturale, educativo e professionale (PECUP) comune a tutti i percorsi dell Istruzione professionale ISTRUZIONE PROFESSIONALE Pecup comune Profilo culturale, educativo e professionale (PECUP) comune a tutti i percorsi dell Istruzione professionale A conclusione dei percorsi degli istituti professionali,

Dettagli

Anno Accademico 2009/2010

Anno Accademico 2009/2010 Master di 1 Livello Inserito nell Offerta Formativa Interregionale: ID 6887 Discipline letterarie, politico-sociali e psicologiche Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) EDUCATORE LUDOTECARIO In sigla

Dettagli

Catalogo Welfare. Attività formative e servizi

Catalogo Welfare. Attività formative e servizi Catalogo Welfare Attività formative e servizi Irecoop Emilia Romagna, in qualità di ente di formazione di emanazione di Confcooperative Emilia Romagna, dal 1979 sviluppa progetti di formazione a servizio

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA SETTORE ORIENTAMENTO - Ufficio Orientamento e Diritto allo Studio

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA SETTORE ORIENTAMENTO - Ufficio Orientamento e Diritto allo Studio Corsi di laurea in: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA FACOLTÀ DI SCIENZE MM.FF.NN. VARESE Scienze della Comunicazione SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE - triennale (Classe n. 14 Scienze della Comunicazione)

Dettagli

MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP

MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI - MACUP Master di I Livello in distance - IV EDIZIONE - A.A. 2015/2016 Premessa Le ragioni della realizzazione di un percorso formativo per un Master di primo

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: SFUMATURE EDUCATIVE ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO SETTORE e Area di Intervento: Settore: E Educazione e Promozione culturale Area: 01Centri di aggregazione (bambini,

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Venezia interculturale: percorsi per diventare cittadini del mondo SETTORE e Area di Intervento: Educazione e promozione culturale attività interculturali

Dettagli

Insegnamenti CODICE ECTS PERIODO

Insegnamenti CODICE ECTS PERIODO DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE a.a. 2015-2016 per STUDENTI ERASMUS Insegnamenti CODICE ECTS PERIODO ANALISI DEI SITI WEB M-FIL/05 6 PRIMO SEMESTRE ANALISI E RICERCHE DI MERCATO SECS-S/05 6+3 ANNUALE ANTROPOLOGIA

Dettagli

QUESTIONARIO sull ASSISTENTE SOCIALE

QUESTIONARIO sull ASSISTENTE SOCIALE QUESTIONARIO sull ASSISTENTE SOCIALE GUIDA ALLA COMPILAZIONE Il questionario è composto da 4 sezioni: 1. PROCESSI ED ATTIVITA PRIMARI e DI SERVIZIO 2. CONOSCENZE 3. ABILITA 4. CARATTERISTICHE PERSONALI

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Francesca Romana Busnelli Via L. Settembrini 38-00195 Roma Telefono 3290545649 Fax E-mail frabusn@yahoo.it / f.busnelli@studioaliante.com

Dettagli

Master in Selezione, Gestione e Sviluppo delle Risorse umane

Master in Selezione, Gestione e Sviluppo delle Risorse umane Master in Selezione, Gestione e Sviluppo delle Risorse umane Titolo e presentazione del progetto La trasformazione strutturale delle organizzazioni, la necessità di incrementare la competitività attraverso

Dettagli

QUESTIONARIO sull EDUCATORE PROFESSIONALE

QUESTIONARIO sull EDUCATORE PROFESSIONALE QUESTIONARIO sull EDUCATORE PROFESSIONALE GUIDA ALLA COMPILAZIONE Il questionario è composto da 4 sezioni: 1. PROCESSI ED ATTIVITA PRIMARI e DI SERVIZIO 2. CONOSCENZE 3. ABILITA 4. CARATTERISTICHE PERSONALI

Dettagli

Target Persone straniere vittime di tratta e sfruttamento sessuale, lavativo, accattonaggio

Target Persone straniere vittime di tratta e sfruttamento sessuale, lavativo, accattonaggio Titolo DIVENTARE PROTAGONISTI DELLA PROPRIA STORIA Servizi di riferimento 1. Sportello Accoglienza vittime di tratta SEDE TORINO CORSO TRAPANI 91 B Il Servizio prevede l accoglienza delle persone in un

Dettagli

EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATORE PROFESSIONALE DENOMINAZIONE ALTRE DENOMINAZIONI SETTORE DESCRIZIONE BREVE DESCRIZIONE PREREQUISITI Educatore professionale Educatore (formato dai corsi regionali) Sociale, sanitario, penitenziario

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 Prof.ssa Simona Migliavacca MATERIA Economia Aziendale classe e indirizzo : 4 B AFT n. ore settimanali: 7 monte orario annuale: 231 CONOSCENZE 1 Strumenti

Dettagli

Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni

Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni Presentazione sintetica degli indirizzi e delle articolazioni Gli indirizzi del settore economico fanno riferimento a comparti in costante crescita sul piano occupazionale e interessati a forti innovazioni

Dettagli

Bando ESPERTO DI MARKETING E COMUNICAZIONE

Bando ESPERTO DI MARKETING E COMUNICAZIONE Bando ESPERTO DI MARKETING E COMUNICAZIONE Anno Accademico 2009/2010 Codice progetto POR09034aSV89 approvato con D. D. n. 964 del 22 giugno 2009 pubblicato sul BUR Puglia n. 94 del 25/06/2009 relativa

Dettagli

Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione

Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione www.psicologia-del-lavoro.it CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ESPERTO DI SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Laboratori di: Comportamento Organizzativo -

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 Prof.ssa Annalisa Butturini MATERIA Economia Aziendale classe e indirizzo : 4 A AFT n. ore settimanali: 7 monte orario annuale: 231 CONOSCENZE 1 Strumenti

Dettagli

Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione www.psicologia-del-lavoro.it

Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione www.psicologia-del-lavoro.it Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione www.psicologia-del-lavoro.it CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ESPERtO DI SvILuPPO DELLE RISORSE umane Laboratori di: Comportamento Organizzativo -

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Katia Valentini Via Noce Grande 19, 67052, Balsorano (AQ), Italia 3 485520774 katia.valentini18@gmail.com Skype katiavalentini2 Google+ Katia Valentini Sesso F Data di nascita 11/06/1983

Dettagli

XXV EDIZIONE DEL MASTER IN SELEZIONE, GESTIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE

XXV EDIZIONE DEL MASTER IN SELEZIONE, GESTIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE XXV EDIZIONE DEL MASTER IN SELEZIONE, GESTIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE RISERVATO AI LAUREATI IN PSICOLOGIA e IN ALTRE DISCIPLINE Edizione 2012/2013 Argomenti trattati nella Prima area: selezione e valutazione

Dettagli

Master in selezione del personale

Master in selezione del personale Master in selezione del personale Il Centro Formativo Provinciale Zanardelli,, in collaborazione con Seleform e Centro Scuole Athena, organizza un corso di formazione specialistica nell ambito della ricerca

Dettagli

Linee guida Secondo ciclo di istruzione

Linee guida Secondo ciclo di istruzione Istituti Tecnici - Settore tecnologico Indirizzo Grafica e comunicazione Quadro orario generale 1 biennio 2 biennio 5 anno 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Teoria della comunicazione 60 89 Progettazione multimediale 119

Dettagli

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena

Dettagli

La formazione del personale negli Enti Locali

La formazione del personale negli Enti Locali La formazione del personale negli Enti Locali Dott. Daniele Traina Global Form s.a.s., San Giovanni Gemini (AG), Master in Human Resources Management Area Tematica: Gestione e sviluppo delle risorse umane

Dettagli

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative Concetto di formazione 2012 Management e cooperative OBIETTIVI DEL PROGETTO INCREMENTO Competenze tecniche Competenze sociali Competenze metodologiche Competenze personali Macro aree tematiche Leadership

Dettagli

A.F.A.E. PROGETTO. per la gestione del Servizio di assistenza alla comunicazione nelle scuole per soggetti audiolesi

A.F.A.E. PROGETTO. per la gestione del Servizio di assistenza alla comunicazione nelle scuole per soggetti audiolesi A.F.A.E. Associazione Famiglie degli Audiolesi Etnei PROGETTO per la gestione del Servizio di assistenza alla comunicazione nelle scuole per soggetti audiolesi 1. Premessa Il presente progetto per la gestione

Dettagli

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI Demetra Formazione realizza brevi attività formative specialistiche. Possono essere organizzate a livello individuale e/o in piccolo gruppo e la programmazione di tempi e metodologia

Dettagli

Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Corsi di Studio in: Scienze dell Educazione e della Formazione Scienze Pedagogiche

Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Corsi di Studio in: Scienze dell Educazione e della Formazione Scienze Pedagogiche DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE, SOCIALI E DELLA SALUTE Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Corsi di Studio in: Scienze dell Educazione e della Formazione Scienze Pedagogiche Sede didattica:

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: A SCUOLA CON EMMANUEL GARANZIA GIOVANI SETTORE e Area di Intervento: Settore E - EDUCAZIONE E PROMOZIONE CULTURALE; Area d intervento: 06.

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA 1) Ente proponente il progetto: Cooperativa Sociale Studio e Progetto 2 2) Codice di accreditamento: NZ03328, 3) Albo e classe di

Dettagli

fonte: http://burc.regione.campania.it Allegato 1 Riepilogo Qualificazioni Professionali Repertorio

fonte: http://burc.regione.campania.it Allegato 1 Riepilogo Qualificazioni Professionali Repertorio Allegato 1 Riepilogo Qualificazioni Professionali Repertorio Settore Economico Professionale SERVIZI SOCIO-SANITARI 1 Animatore sociale 2 Assistente alla Poltrona Studio Odontoiatrico 3 Mediatore culturale

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) ANNARITA BERGIANTI Indirizzo(i) REGGIO EMILIA Telefono(i) +39 Cellulare: +39 3357370286 http://www.linkedin.com/in/annaritabergianti

Dettagli

SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore. Il progetto in breve

SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore. Il progetto in breve SOCIAL MANAGER: esperto nella gestione delle organizzazioni No Profit e del Terzo Settore Il progetto in breve Questo percorso formativo si propone di formare 25 persone in modo da aumentarne la capacità

Dettagli

CORSI DELL INDIRIZZO PROFESSIONALE

CORSI DELL INDIRIZZO PROFESSIONALE Largo Zecca, 4-16124 GENOVA Tel. 010/247.07.78 - Fax 010/251.29.60- E-mail geis00600r@istruzione.it C.F. 95062410105 SERVIZI SOCIOSANITARI CORSI DELL INDIRIZZO PROFESSIONALE CLASSI PRIME Materia: Scienze

Dettagli

VIAGGI DA RACCONTARE Assistenza disabili Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia

VIAGGI DA RACCONTARE Assistenza disabili Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia VIAGGI DA RACCONTARE Assistenza disabili Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia 1. IN BREVE Viaggi da raccontare intende progettare e garantire benessere ed una buona qualità di vita alle persone

Dettagli

Operatore della promozione ed accoglienza turistica

Operatore della promozione ed accoglienza turistica Operatore della promozione ed accoglienza turistica STRUMENTO DI LAVORO per il Dossier e valutazione delle evidenze da percorso formativo 1 Informazioni preliminari Candidato Corso (N. Operazione e titolo

Dettagli

LA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

LA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE LA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla riforma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 09) l impegno dello studente (frequenza dei corsi

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Imperia Giocare per crescere 2014 Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari Minori Giorni /ore di servizio N.

Dettagli

RISOVERE IL SVILUPPARE LE CAPACITÀ DI TEAM WORKING E PROBLEM SOLVING IN GRUPPO

RISOVERE IL SVILUPPARE LE CAPACITÀ DI TEAM WORKING E PROBLEM SOLVING IN GRUPPO Valorizzare competenze, potenziale e motivazione per il successo personale e aziendale RISOVERE IL SVILUPPARE LE CAPACITÀ DI TEAM WORKING E PROBLEM SOLVING IN GRUPPO www.ecfconsulenza.it Percorso Formativo:

Dettagli

Scienze motorie SCIENZE MOTORIE

Scienze motorie SCIENZE MOTORIE Scienze motorie SCIENZE MOTORIE SCIENZE MOTORIE CORSO DI LAUREA Scienze motorie: Educazione fisica e tecnica sportiva (sede di Voghera) Attività motoria preventiva e adattata (sede di Pavia) CORSI DI LAUREA

Dettagli

Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE. Obiettivi del progetto

Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE. Obiettivi del progetto Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE Obiettivi del Produrre un miglioramento nella condizione di vita delle famiglie in situazione di difficoltà che abitano il

Dettagli

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

SERVIZI DELLO STUDIO FARO

SERVIZI DELLO STUDIO FARO Accoglienza e ascolto della persona, delle famiglie e dei minori. Consulenza per arginare, gestire, migliorare e risolvere situazioni di crisi nelle relazioni tra coniugi, nelle relazioni genitori - figli.

Dettagli

Via Cardinale Marcello Mimmi, 32, 70124 Bari (Italia) 3803314903 daniela_pantaleo@libero.it. Interprete Professionale della Lingua dei Segni Italiana

Via Cardinale Marcello Mimmi, 32, 70124 Bari (Italia) 3803314903 daniela_pantaleo@libero.it. Interprete Professionale della Lingua dei Segni Italiana Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Via Cardinale Marcello Mimmi, 32, 70124 Bari (Italia) 3803314903 daniela_pantaleo@libero.it Data di nascita 04/04/1977 ESPERIENZA PROFESSIONALE 10/1997 alla data

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: Insieme per fare, insieme per ESSERE SETTORE e Area di Intervento: Settore: Assistenza Ambito: A06 - Disabili OBIETTIVI DEL PROGETTO ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO Il

Dettagli

CORSI PER INSERIMENTO NEL MERCATO LAVORO DURATA 350 600 ORE

CORSI PER INSERIMENTO NEL MERCATO LAVORO DURATA 350 600 ORE 1 La Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni, ente di formazione collegato all Unione CTSP di Milano e provincia, propone la seguente offerta formativa: CORSI PER INSERIMENTO

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 5 TITOLO DEL PROGETTO: L unione fa la GIOIA SETTORE e Area di Intervento: Settore E Educazione e promozione culturale Codifica: E 08,16 Area 08 Lotta all evasione

Dettagli

(omissis) Tale deliberazione è quindi posta ai voti per alzata di mano ed approvata all unanimità dei 35 Consiglieri presenti nel seguente testo:

(omissis) Tale deliberazione è quindi posta ai voti per alzata di mano ed approvata all unanimità dei 35 Consiglieri presenti nel seguente testo: Deliberazione C.R. del 19 gennaio 1988, n. 693-532 Educatori professionali. Attivazione corsi di riqualificazione. Integrazione della deliberazione del Consiglio Regionale n. 392-2437 del 20 febbraio 1987.

Dettagli

Noto Città Universitaria

Noto Città Universitaria Noto Città Universitaria Università di Messina - Sede di Noto Un occasione da non perdere Vademecum Offerta Formativa Lauree Triennali Scienze dell Educazione e della Formazione (classe L-19) Scienze della

Dettagli

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale

ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Giovani e Europa: rete a sostegno della mobilità internazionale SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e promozione culturale

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. Educazione e Promozione culturale. Interventi di animazione nel territorio

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. Educazione e Promozione culturale. Interventi di animazione nel territorio ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: GlocalzzAzione SETTORE e Area di Intervento: ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO Educazione e Promozione culturale. Interventi di animazione nel territorio OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

o Sessione Novembre 2013 Abilitazione alla professione di Psicologo conseguita presso Università degli Studi di Padova.

o Sessione Novembre 2013 Abilitazione alla professione di Psicologo conseguita presso Università degli Studi di Padova. CURRICULUM VITAE Mario Polisciano Data e luogo di nascita 11/09/1987 Salerno Telefono 3273663897 e-mail mariopolisciano@yahoo.it Patente B (automunito) CF PLSMRA87P11H703D Percorso formativo Formazione

Dettagli

LICEO STATALE G. BIANCHI DOTTULA BARI. Liceo delle scienze sociali Liceo linguistico Liceo Socio Psico-pedagogico

LICEO STATALE G. BIANCHI DOTTULA BARI. Liceo delle scienze sociali Liceo linguistico Liceo Socio Psico-pedagogico LICEO STATALE G. BIANCHI DOTTULA BARI Liceo delle scienze sociali Liceo linguistico Liceo Socio Psico-pedagogico Bari - C.so Mazzini, 114 tel. 080/5277835 fax. 080/5277535- c.f. 800231107 www.imbianchidottula.bari.it

Dettagli

AL SERVIZIO DEI PIU DEBOLI Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia

AL SERVIZIO DEI PIU DEBOLI Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia AL SERVIZIO DEI PIU DEBOLI Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia Settore e Area di Intervento: Il progetto Al Servizio dei più deboli verrà realizzato in 5 città dislocate al nord e al sud Italia:

Dettagli

Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova

Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova solidar Chi siamo La mission Sol.Co. Mantova (Solidarietà e Cooperazione) è un consorzio di cooperative sociali impegnate nella

Dettagli

Prove Esame di Stato

Prove Esame di Stato Prove Esame di Stato 2012 SEZ. A 1 Prova L Assistente Sociale specialista responsabile di un servizio sociale riceve dal proprio riferimento politico (Assessore alle politiche sociali) l incarico di redigere

Dettagli

Noi, diversamente. Formazione. Noi, diversamente. C è ancora chi pensa che qualcuno insegna e qualcuno impara. La nostra équipe multidisciplinare

Noi, diversamente. Formazione. Noi, diversamente. C è ancora chi pensa che qualcuno insegna e qualcuno impara. La nostra équipe multidisciplinare Formazione Formazione C è ancora chi pensa che qualcuno insegna e qualcuno impara. Noi, diversamente. La nostra équipe multidisciplinare lavora da anni nella formazione per la crescita personale e professionale,

Dettagli

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA. Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena - P.IVA 02721270367

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA FORMATIVE PER ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI (PROGETTO H ).

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA FORMATIVE PER ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI (PROGETTO H ). A I S T I T U T O M A G I S T R A L E S T A T A L E T O M M A S O S T I G L I A N I con Indirizzi: LICEO SCIENZE UMANE - LICEO SCIENZE UMANE opzione ECONOMICO SOCIALE LICEO LINGUISTICO LICEO MUSICALE Via

Dettagli

Università di Bologna - Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria I ANNO

Università di Bologna - Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria I ANNO Università di Bologna - Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria Riconoscimenti per Passaggi, Trasferimenti, seconde Lauree, Decadenze, Rinunce, CFU da altro ateneo

Dettagli

SCHEDA PROGETTI SCN COMUNE DI FORMIA 2015

SCHEDA PROGETTI SCN COMUNE DI FORMIA 2015 SCHEDA PROGETTI SCN COMUNE DI FORMIA 2015 NOME PROGETTO: PER UNA SCUOLA DELL INCLUSIONE 2014 AMBITO D INTERVENTO: Assistenza scolastica agli alunni diversamente abili AMBITO TERRITORIALE: I volontari svolgeranno

Dettagli

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI

CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI CATALOGO VOUCHER INDIVIDUALI AMMINISTRAZIONE, FINANZA e CONTROLLO Contabilità e bilancio 16 1.200,00 La gestione di paghe e contributi 16 1.200,00 Budget e controllo di gestione livello base 20 1.500,00

Dettagli

Vademecum procedure per alunni con bisogni educativi speciali Indice

Vademecum procedure per alunni con bisogni educativi speciali Indice Vademecum procedure per alunni con bisogni educativi speciali Indice Premessa Alunni con bisogni educativi speciali Operatori e attori Strumenti Premessa Nello sviluppo di ciascuna storia educativa e personale,

Dettagli

Esperto di Marketing, organizzazione eventi culturali e programmazione turistica

Esperto di Marketing, organizzazione eventi culturali e programmazione turistica Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Esperto di Marketing, organizzazione eventi culturali

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 14355 22/12/2009 Identificativo Atto n. 1638 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ADOZIONE NUOVI PROFILI PROFESSIONALI PER L'INSERIMENTO NEL QUADRO REGIONALE DEGLI STANDARD PROFESSIONALI

Dettagli

DOCUMENTO DI LINEE D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO A.S.

DOCUMENTO DI LINEE D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO A.S. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I.C. NUOVO PONTE DI NONA - VIA GASTINELLI N. 58-00132 ROMA TEL. 06/22180417- fax: 06/22188121 C.M.RMIC8CR006

Dettagli

SCHEDA PER LA PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA DIDATTICHE. Dipartimento di INFORMATICA Classe 3 Disciplina INFORMATICA

SCHEDA PER LA PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA DIDATTICHE. Dipartimento di INFORMATICA Classe 3 Disciplina INFORMATICA Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA www.abba-ballini.gov.it tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379

Dettagli

21/10/08-21/01/09 Obiettivo Lavoro

21/10/08-21/01/09 Obiettivo Lavoro F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo LATRONICO MARIA GRAZIA VIA MANZONI 6, POTENZA Telefono 329/0022298 327/7456030 Fax E-mail mg.latronico@gmail.com

Dettagli

Catalogo Offerta Formativa

Catalogo Offerta Formativa Catalogo Offerta Formativa Indice delle Aree Tematiche Area A - Amministrazione & Finanza Area B - Area Legale Area C - Sicurezza Qualità e Ambiente Area D - Produzione & Manutenzione Area E - Sviluppo

Dettagli

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli