CAPITOLATO RESIDENZA LUNGO NAVIGLIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPITOLATO RESIDENZA LUNGO NAVIGLIO"

Transcript

1 CAPITOLATO RESIDENZA LUNGO NAVIGLIO COMFORT Tutti gli appartamenti sono dotati di un isolamento termico ed acustico di assoluta efficienza, in linea con gli ultimi aggiornamenti in materia. L impianto di riscaldamento, al fine di ottimizzare la resa ed i consumi, è di tipo centralizzato con generatore di calore posizionata al piano interrato. Per tutte le unità abitative è prevista la predisposizione di un impianto di condizionamento di tipo autonomo. Per le camere ed i disimpegni notte è prevista una pavimentazione in parquet. Gli infissi esterni sono in legno con vetro camera, dotati di alta capacità di resistenza termica ed acustica. Il cancello carrabile è automatico ed apribile mediante telecomando. TECNOLOGIA Impianto tv satellitare e terrestre centralizzato. Il giardino è dotato di impianto di irrigazione automatico. Impianto di riscaldamento costituito da un termostato posizionato in zona giorno e da n. 1 termostato nelle camere e nei bagni per la regolazione della temperatura. Ad integrazione dell impianto di riscaldamento, ogni bagno è fornito di un radiatore d arredo. Impianto di allarme completo di centralina con combinatore telefonico (linea pst) composto da n. 2 punti radar, 1 punto su porta blindata, oltre a tastiera per inserimento e disinserimento allarme e altro punto a scelta. Predisposizione tubi vuoti per impianto elettrico tapparelle SICUREZZA Tutti gli appartamenti sono muniti di impianto videocitofonico. Ogni appartamento è dotato di un impianto di allarme ad infrarossi (n. 2 punti) collegato alla centralina domotica. Ogni unità immobiliare è dotata di porta di sicurezza blindata ad alta resistenza all intrusione. Caratteristiche specifiche dell intervento 1. STRUTTURA Tutta la struttura dell edificio sarà in cemento armato, formata da travi e pilastri con solai in laterocemento per le zone abitabili ed in predalle per i piani cantinati; le fondazioni saranno anch esse in cemento armato così come le murature perimetrali del piano cantinato. Tale scelta strutturale garantisce maggiormente una perfetta stabilità dell edificio e garanzia di durata nel tempo: il tutto nel totale rispetto della vigente normativa in materia ( rif. T.M.L.L.P.P. 23 gennaio 1996). 2. MURATURE e COIBENTAZIONI Le murature di tamponamento perimetrali verranno realizzate con caratteristiche migliorative rispetto a quanto richiesto dalle vigenti normative in materia di isolamento termico (l10/91 e successive modificazioni relative al contenimento dei consumi energetici) ed acustico(dpcm del 05/12/91 determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici).

2 Particolare cura verrà posta nella coibentazione delle strutture al fine di evitare i ponti termici che inevitabilmente portano alla antiestetica formazione di umidità negli angoli delle murature. Il legante impiegato sarà malta bastarda premiscelata certificata M2 2.1 Murature perimetrali Il pacchetto murario sarà costituito da : un paramento esterno in mattone semipieno porizzato afonico da cm 20 di spessore intonacato sulla facciata interna; un paramento interno in mattoni forati da cm 8 di spessore anch essi afonico, poggiati su fascia antirumore; L attenzione ad un corretto ed efficace isolamento termico ed acustico, tra i principali elementi qualificanti dell intervento, si evidenzia poi nell utilizzo di apposite strisce antirumore di materiale idoneo poste al di sotto dei tavolati interni e nell utilizzo della tecnologia a pavimento galleggiante che consiste nell utilizzo di un apposito materassino afonico posto al di sotto tutte le pavimentazioni dell alloggio ed appositamente risvoltato sulle pareti sino al di sotto dello zoccolino; nella stessa logica rientra l utilizzo di portoncini di sicurezza coibentati, l utilizzo di tubazioni si scarico afoniche e la coibentazione verso i vani scala ed i vani ascensori. 2.2 Murature a divisione tra le diverse unita abitative Il pacchetto murario è costituito da : paramento in mattone semipieno porizzato afonico da cm 8 di spessore intonacato su una facciata interna, altro paramento in laterizio afonico cm 12 entrambe le pareti poggiano su fascia antirumore; 2.3 Isolamento all interno delle murature a divisione tra le diverse unita abitative interposti tra i due paramenti vi saranno, quale isolamento termico ed acustico, pannelli in lana di roccia spessore cm 5+5 ad altissima densità (min 70Kg/mc)fissata a una delle due murature con tasselli in misura di almeno 4mq 2.4 divisori interni agli appartamenti Le murature a divisione dei locali interni ad ogni unità immobiliare saranno formati da tavolato in mattoni forati spesso cm divisori interni agli appartamenti bagni e cucine i tavolati di bagni e cucine verranno realizzati in mattoni spessore cm. 12 dove sono presenti tubazioni impiantistiche cm 5 ad altissima densità (min 70Kg/mc) 2.6 controtavolati su pareti in CLS i contro tavolati verranno realizzati in mattone pesante afonico sp cm 8 previa posa di pannelli in lana di roccia spessore cm 5 ad altissima densità (min 70Kg/mc) 2.7 Pareti in blocchi di cemento vibro compresso faccia a vista i divisori nel piano interrato saranno realizzati in blocchi di cemento vibro compresso faccia a vista sp cm 20 per le divisioni REI 120, in blocchi cm 12 per le divisioni dei box e in blocchi cm 8 per le divisioni delle cantine. 2.8 Utilizzo fascia antirumore

3 3. INTONACI INTERNI ALLE UNITA' ABITATIVE 3.1 Intonaci bagni e cucine e angoli cottura Nei bagni e cucine saranno realizzati intonaci premiscelati base cemento sp mm15 con finitura a stabilitura tirata a fratazzo 3.2 Intonaci locali immondezzaio Nei bagni e cucine saranno realizzati intonaci premiscelati base cemento sp mm 15con finitura a stabilitura tirata a fratazzo 3.3 Locali abitazioni L intonaco sarà realizzato con intonaco premiscelato base gesso sp mm 15 con finitura a gesso scagliola 3.4 Vani scala e rampe L intonaco sarà realizzato con intonaco premiscelato base gesso sp mm 15 con finitura a gesso scagliola Tutti gli intonaci interni saranno realizzate con intonaco pronto e superficie rasata a gesso con la sola eccezione delle pareti dei bagni e delle cucine abitabili che saranno in intonaco traspirante base cemento con finitura "al civile". 4. FINITURA DELLA FACCIATE 4.1 Finitura delle facciate a cappotto Le facciate saranno finite con rivestimento a cappotto realizzato mediante la posa di pannelli di polistirolo densità Kg/Mc 25 spessore cm 16 fissati con colla e tasselli, successivamente il pannello verrà rasato con due mani di idoneo collante e fra i due strati verrà posata rete in fibra di vetro peso g/mq 200. lo strato di finitura sarà intonaco in pasta tipo venezia dato a spatola di colore a scelta della DL 4.2 finitura delle facciate in corrispondenza del vano scala Alla voce 4.1 verrà applicato uno strato di finitura in gres porcellanato posato a colla a scelta della DL 4.3 davanzali I davanzali saranno realizzare in QUARZITE GRIGIA levigata e spazzolata di spessore cm 6 con coste levigate e gocciolatoio. La pietra viene protetta dalle intemperie mediante applicazione di con idrorepellente. 4.4 soglie e copertine Le soglie e le copertine dei balconi saranno realizzare in QUARZITE GRIGIA levigata e spazzolata di spessore cm 3 con coste levigate e gocciolatoio. La pietra viene protetta dalle intemperie mediante applicazione di con idrorepellente. 5. COPERTURE

4 5.1 coperture inclinate in tegole Le parti della copertura in pendenza saranno realizzate con tegola in CLS vibrato modello portoghese 5.2 copertura orizzontale In corrispondenza delle coperture orizzontali verrà realizzato con strato isolante di polistirene estruso catramato per migliorare l adesione della guaina bituminosa densita Kg/mc 25 sp cm 10, successiva stesura di doppio strato incrociato di guaina bituminosa elastomerica sp. Mm 4+4, i teli avranno una sovrapposizione longitudinale di almeno cm 15 e di testa di almeno 15. Lo strato finale sarà in CLS armato di spessore variabile di cm 10/15 al fine di permettere la realizzazione di pendenze necessarie a migliorare lo scolo delle acque meteoriche 5.3 lattonerie Al fine di garantire la durabilità verranno posate lattonerie in lamiere di alluminio preverniciato spessore 8/10 cosi come i pluviali. 6. SERRAMENTI INTERNI 6.1 Porte blindate Ogni unità abitativa è dotata di portoncino di ingresso di sicurezza blindato a più punti di chiusura con spioncino e lama parafreddo marca DIERRE modello SENTRY 4. internamente il rivestimento sarà in coordinato con le porte interne, il pannello esterno sui vani scala sarà laccato di colore e finitura a scelta della Dl, mentre le porte poste al piano terra con accesso esterno saranno dotate di pannello esterno in compensato marino pantografato. Potere fono isolante R 1 w min 42 db Trasmittanza termica max 0,90 W/mqK 6.2 porte interne a battente Le porte interne a battente con saranno in legno con guarnizione di battuta in chiusura,coprifili maggiorati con incontro marca FB4 modello ARREDA colori tanganika tinto naturale, tanganika tinto noce, tanganika tinto cigliegio o in alternativa Marca FB4 modello FACILE colore laccato bianco. 6.3 porte interne scorrevoli Le porte interne a battente con saranno in legno con guarnizione di battuta in chiusura,coprifili maggiorati con incontro marca FB4 modello ARREDA colori tanganika tinto naturale, tanganika tinto noce, tanganika tinto cigliegio o in alternativa Marca FB4 modello FACILE colore laccato bianco, Le porte saranno montate su falsi telai a scomparsa da intonaco marca ECLISSE 6.4 maniglieria porte interne Le maniglie delle porte a battente saranno in cromo-satinato marca COLOMBO modello Robot, la ferramenta delle porte scorrevoli saranno anch esse in cromo-satinato 6.5 porte cantina Le porte cantina saranno realizzate in lamiera metallica tamburata sp mm40 struttura in fibra alveolare, interamente zincata e verniciata finita in colore chiaro a scelta della DL;;. 6.6 porte REI

5 Le porta tagliafuoco saranno metalliche, interamente zincata e verniciata finita in colore chiaro a scelta della DL, telaio su quattro lati. Certificata e omologata nelle seguenti classificazioni REI 60 conforme UNI 9723, ad una e due ante REI 120 conforme UNI 9723, ad una e due ante 6.7 porte basculanti per box Le porte saranno del tipo a contrappeso in acciaio zincato e verniciato in colori chiari a scelta della dl, complete di battute e controbattute laterali ed ogni altro accessorio necessario. 7. SERRAMENTI ESTERNI I serramenti esterni saranno in legno naturale mordenzato noce, con oscuranti in alluminio rispondenti alle più severe norme in materia di tenuta all'acqua ed al vento e all aria in particolare: Tenuta all aria classe 4 Tenuta all acqua classe 9 Tenuta al vento classe c5 7.1 serramenti in legno naturale di abete massello I profili impiegati saranno di dimensione 68x78 nominale dotati di due guarnizioni sul telaio fisso e una 3 sull anta mobile, le vetrate saranno: - per le finestre saranno del tipo basso emissivo da mm 6/15/44.1aBe1.0+Ar+C.M. - per le porte finestre saranno del tipo basso emissivo da mm 6T/15/441aBe1.0+Ar+C.M I serramenti avranno le seguenti caratteristiche di: - Isolamento termico trasmittanza totale W/mqK Isolameto acustico db 42 per finestre, db 40 per portefinestre 7.2 oscuranti. L'oscuramento dei serramenti è garantito tapparella in alluminio coibentato con nervature di irrigidimento, tappi di arresto in PVC peso del telo Kg/mq serramenti ingresso e vano scala I serramenti del vano scala al fine di impedire la dispersione di calore saranno in alluminio preverniciato a taglio termico, dotati di vetrocamera stratificato Il portoncino di primo ingesso sarà dotato di serratura elettrica comandata da ogni singolo appartamento, mentre le finesrtre del vano scala avranno apertura a vasistas 7.4 Sportelli di ispezione vani tecnici su vano scala A chiusura dei vani tecnici verranno installati serramenti in alluminio filo muro di dimensione variabile a seconda delle necessità, dotati di serratura. 8. PAVIMENTI E RIVESTIMENTI IN CERAMICA I pavimenti ed i rivestimenti in ceramica saranno prescelti tra le primarie marche di produzioni e saranno rigorosamente di prima scelta; al cliente verrà proposto, già da capitolato, un'ampia scelta di varianti sia di serie che di colore, garantendo la scelta tra: - pavimenti soggiorno n 48 tipologie - pavimenti e rivestimenti bagni n 46 tipologie - rivestimento cucine N 18 tipologie

6 i capitolati potranno subire variazioni dovuta alla disponibilita del produttore pur mantenendo la stessa varietà di scelta 8.1 Rivestimento soggiorni e cucine Le pavimentazioni dei soggiorni saranno in MONOCOTTURA/GRES PORCELLANATO nei formati 30x30 33x33 40x40 45x 45 da scegliere tra marca MARAZZI serie MEGAN, Marca CASABELLA serie SUGAR, Marca ROCA serie DELFOS, marca SINTESI serie SPAZIO, marca TAU GRES serie DEVON. per tutte le marche e serie i colori sono da scegliersi secondo campionario presente in esposizione. Le piastrelle verranno posate a correre senza fuga 8.2 pavimento e rivestimento bagni e cucine Le pavimentazioni dei BAGNI saranno in MONOCOTTURA/GRES PORCELLANATO nei formati cm. 20X20 20X25 25X33 da scegliersi tra: CERDISA serie CARACALLA e PIERMARINI, marca MARBERIA serie SIMPLE, AGORÀ, BEHAPPY, MOSAIC, Marca MARAZZI serie ESTELA, ELEGANGE, SORAIA e marca CAVALLINO serie CUCINE. Le piastrelle verranno posate accostate diritte senza fuga, i rivestimenti avranno un altezza di cm zoccolini in legno Gli appartamenti avranno zoccolino in legno mordenzato noce di altezza pari a 8 cm posato con colla e chiodi 8.4 pavimenti in legno Le pavimentazioni delle camere da letto e dei disimpegni notte saranno in parquet prefinito di prima scelta in essenza Rovere o Iroko con listelli di dimensione pari circa cm. 7 di larghezza per 60 di lunghezza e spessore totale pari a cm. 1; i listelli saranno posati diritti a correre. 8.5 pedate scala Le pedate verranno rivestite in pietra senape finitura patinata, spessore cm 3 posate con sabbia e cemento 8.6 alzate scala Le alzate verranno rivestite in pietra senape finitura patinata, spessore cm 2 posate con sabbia e cemento 8.7 pianerottoli e ballatoi scala I pianerottoli saranno rivestite in pietra senape finitura patinata, spessore cm 2 posate con sabbia e cemento a correre senza fughe 8.8 contorni porte d ingresso I contorni saranno rivestite in pietra senape finitura patinata, spessore cm zoccolino scala Lo zoccolino scala sarà realizzato in pietra senape finitura patinata, spessore cm 1 posato a colla. 9. IMPIANTI DI RISCALDAMENTO Sarà centralizzato con pompa di calore geotermica con pavimentazione radiante e garantirà una temperatura interna di 20 c. +/- 1 c. con temperatura esterna fino a -5 c. Ogni unità abitativa sarà dotata di uno strumento di contabilizzazione dei consumi effettivi.

7 9.1 Corpi scaldanti La distribuzione del calore è garantita da pannelli radianti a pavimento. 10. IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Ogni unità immobiliare sarà dotata di predisposizione impianto di condizionamento autonomo con la previsione di raffrescamento dei locali soggiorno e delle camere da letto. 11. IMPIANTI IDRICO - SANITARI Gli impianti idrici saranno realizzati con materiali di primaria qualità al fine di garantirne una lunga durata; la produzione di acqua calda è centralizzato e garantito dalla pompa di calore geotermica, la contabilizzazione dei consumi di acqua calda avviene tramite contabilizzatore elettronico posto all esterno dell unità immobiliare. Le tubazioni di scarico sono del tipo pesante antirumore comunque coibentato al fine di ridurne le dispersioni e le trasmissioni di rumori cosi per i tubi di adduzione apparecchi sanitari bagno padronale Le ceramiche utilizzate per i sanitari saranno in ceramica sospesa Duravit STARK3 mentre le rubinetterie saranno del tipo monoleva cromata GROHE serie TALIS E2. Verrà installato - vaso con sedile - bidet completo di miscelatore - lavabo con semicolonna completo di miscelatore - vasca in vetroresina da incasso completo di miscelatore - radiatore d arredo 12.2 apparecchi sanitari bagno di servizio Le ceramiche utilizzate per i sanitari saranno in ceramica sospesa Duravit STARK3 mentre le rubinetterie saranno del tipo monoleva cromata GROHE serie TALIS E2. Verrà installato - vaso con sedile - lavabo con semicolonna completo di miscelatore - Piatto doccia in vetro china 80x80 completo di miscelatore - radiatore d arredo - attacco lavatrice - aspiratore temporizzato tipo vortice 12V/H per bagni cechi collegato all interruttore della luce 12.3 allestimento cucina La cucina verrà fornita di attacco e scarico lavello predisposto per attacco lavastoviglie; 12.4 allestimento giardini privati: Nei giardini verrà realizzato punto acqua esterno allestimento giardini condominiali Nei giardini condominiali verrà realizzato impianto di irrigazione automatico collegato e alimentato dalla cisterna di recupero delle acque meteoriche. 13 IMPIANTI ELETTRICI L'impianto elettrico eseguito all'interno di ogni unità immobiliare sarà rispondente alle più

8 severe norme di sicurezza in materia al fine ed utilizzerà interruttori della primaria marca costruttrice BITICINO; la serie LIVING prescelta è quella che garantisce, poi, le migliori qualità estetiche e funzionali impianto elettrico unità abitative Le consistenze dell'impianto elettrico di ciascuna unità abitative sono così previste:. Interruttore a pulsante con targa portanome. Quadretto generale di protezione con: circuito per illuminazione circuito per prese circuito per prese elettrodomestico circuito per alimentazione caldaia autonoma. Soggiorno ingresso: punto luce deviato n. 02 presa 16a n. 02 presa l6a bipasso n. 01 presa TV n. 01 presa telefonica n. 01 suoneria per interno n. 01 linea termostato n. 01. Angolo cottura o cucina punto luce interrotto n. 01 presa 16a n. 02 punto cappa n. 01 presa l6a con magnetotermico n. 02 presa 16a n. 01. Camera matrimoniale: punto luce invertito n. 01 presa 16a n. 02 presa l6a n. 01 presa TV n. 01. Camere singole (eventuale): punto luce deviato n. 0l presa 10a n. 02 presa l6a n. 0l presa telefonica n. 01 (in camera matrimoniale qualora non vi siano camere singole). Bagno padronale: punto luce interrotto n. 02 presa 16 n. 01 tirante suoneria per vasca n. 01 presa l6a con magnetotermico per lavatrice n. 01. Bagno di servizio (eventuale): punto luce interrotto n. 02 presa 16a n. 01. Disimpegno notte: punto luce deviato n. 01. Cantine: punto luce deviato n. 01

9 presa 16a n. 02 presa l6a n. 01 presa telefonica n. 01. Box (eventuale): punto luce interrotto n. 01. Terrazzi: punto luce interrotto n. 01 presa stagna 16a n Impianto elettrico parti comuni Gli impianti elettrici delle parti comuni saranno regolati da interruttori locali I vani scala saranno illuminati con lampade con comando temporizzato Le aree comuni scoperte, rampe e passaggi pedonali saranno illuminate con lampade dotate di interruttore crepuscolare. Ogni balcone sarà dotato di almeno un corpo illuminante comandato dall interno dell appartamento I corridoi e le cantine saranno dotati di lampade con interruttore. 14. IMPIANTI DI ALLARME Ogni unità immobiliare sarà dotata di impianto di allarme, composto da centralino, sirena esterna, contatti alle finestre e contatto sulla porta blindata. 15. IMPIANTO VIDEOCITOFONICO Ogni unità immobiliare sarà collegata a mezzo di videocitofono TICINO serie LIVING con l'ingresso pedonale esterno e comunicante con l'abitazione ove verrà istallato un ricevitore video dotato di comando di apertura. 16. IMPIANTO TV SATELLITARE Oltre all'impianto tv di tipo tradizionale l'immobile è anche dotato di impianto tv satellitare con una antenna posizionata in copertura in prossimità dei vani scala. Ogni unità immobiliare sarà collegata all'antenna satellitare mediante una presa posizionata nel soggiorno. 17. GIARDINI 17.1 giardini privati I giardini verranno finiti con terra di coltivo di riporto rullata, verranno posizionati punti luce in numero adeguato giardini condominiali I giardini condominiali verrà realizzato prato per giardino comune, piantumato con piante in numero adeguato a scelta della DL 19.RECINZIONI 19.1 Recinzione condominiale Le recinzioni sono costituite da muretto in calcestruzzo con finitura a vista tinteggiato su cui verrà fissata la recinzione metallica a disegno semplice preverniciata di altezza complessiva di mt Cancello carraio

10 L accesso carraio sarà realizzato in ferro preverniciato con lo stesso disegno delle recinzioni, dotato di motorizzazione elettrica azionabile con telecomando e/o chiave 19.3 recinzione giardini privati Le recinzioni sono costituite da muretto in calcestruzzo con finitura a vista tinteggiato su cui verrà fissata la recinzione metallica a disegno semplice preverniciata di altezza complessiva di mt Balconi I parapetti dei balconi saranno realizzati in ferro a disegni semplice e se non preverniciato sarà finito con 2 mani di minio e 2 mani di smalto Tutte le opere in ferro qualora non preverniciate saranno finite con 2 mani di minio e 2 mani di smalto Finiture e materiali, pur rimanendo negli standard previsti, potranno variare a insindacabile giudizio del venditore senza per questo dar adito a richieste alcune da parte dell' acquirente. N.B. non si effettuano detrazioni per articoli di capitolato non richiesti. Non si effettuano compensazioni

11

Appartamenti Via Buonarroti

Appartamenti Via Buonarroti Appartamenti Via Buonarroti COMFORT Tutti gli appartamenti sono dotati di un isolamento termico ed acustico di assoluta efficienza, in linea con gli ultimi aggiornamenti in materia. Per tutte le unità

Dettagli

23.03.2012) CARATTERISTICHE GENERALI DELL INTERVENTO

23.03.2012) CARATTERISTICHE GENERALI DELL INTERVENTO ALLEGATO B Imm.re EDILVIT srl Paderno Dugnano CAPITOLATO DEGLI ELEMENTI DI FINITURA edificio A (aggiornamento del 23.03.2012) CARATTERISTICHE GENERALI DELL INTERVENTO Edificio a basso consumo energetico

Dettagli

Indaco Immobiliare S.r.l. VIA SANT ANATALONE 5 - MILANO

Indaco Immobiliare S.r.l. VIA SANT ANATALONE 5 - MILANO VIA SANT ANATALONE 5 - MILANO CARATTERISTICHE DELL EDIFICIO - Certificazione energetica in classe B; - Muratura perimetrale esterna ad elevato isolamento termico ed acustico; - Box al piano terra con accesso

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE DESCRIZIONE DELLE OPERE 1. STRUTTURA fondazioni continue in c.a., a travi rovesce, plinti isolati, platea; muri di cantina in cls. sp. cm. 30; pilastri e travi in c.a.; solai in laterocemento armato, la

Dettagli

RESIDENZA Formentini. Via Rismondo - Seregno. In cemento armato, con solai e tetto in calcestruzzo e laterizio.

RESIDENZA Formentini. Via Rismondo - Seregno. In cemento armato, con solai e tetto in calcestruzzo e laterizio. RESIDENZA Formentini Via Rismondo - Seregno STRUTTURA PORTANTE In cemento armato, con solai e tetto in calcestruzzo e laterizio. COPERTURA TETTO Copertura in tegole di cemento colorato. Lattoneria e canali

Dettagli

gps@lamiapec.it DESCRIZIONE TECNICA del 17/11/2014 I solai in laterocemento con soletta collaborante in C. A. 1.2 TAMPONAMENTI,DIVISORIE E TRAMEZZE

gps@lamiapec.it DESCRIZIONE TECNICA del 17/11/2014 I solai in laterocemento con soletta collaborante in C. A. 1.2 TAMPONAMENTI,DIVISORIE E TRAMEZZE GP S.r.l. Sede Legale ed ufficio: Via Trento n 12 Trieste fax 0403481584 telefono 040634523 Iscrizione Registro Imprese di Trieste e C.F. 01205290222 - P.IVA 00958700320 Capitale.i.v. Euro 10.400.00 gps@lamiapec.it

Dettagli

CAPITOLATO DEGLI ELEMENTI DI FINITURA

CAPITOLATO DEGLI ELEMENTI DI FINITURA ALLEGATO N.2 RESIDENZA ORCHIDEA CAPITOLATO DEGLI ELEMENTI DI FINITURA 28 APRILE 2014 CARATTERISTICHE GENERALI DELL INTERVENTO L imm.re in questo intervento realizza edifici residenziali secondo standards

Dettagli

DESCRIZIONE DEI LAVORI

DESCRIZIONE DEI LAVORI DESCRIZIONE DEI LAVORI COMPLESSO IMMOBILIARE SITO A MILANO IN VIA SAN ANATALONE 5 DESCRIZIONE DELLE OPERE E FINITURE PREMESSA La presente descrizione è da intendersi come indicativa per la tipologia di

Dettagli

Tripoli 7A S.r.l. COMPLESSO IMMOBILIARE IN MILANO P.ZZA TRIPOLI N. 7A DESCRIZIONE SINTETICA DELLE OPERE E FINITURE

Tripoli 7A S.r.l. COMPLESSO IMMOBILIARE IN MILANO P.ZZA TRIPOLI N. 7A DESCRIZIONE SINTETICA DELLE OPERE E FINITURE Tripoli 7A S.r.l. COMPLESSO IMMOBILIARE IN MILANO P.ZZA TRIPOLI N. 7A DESCRIZIONE SINTETICA DELLE OPERE E FINITURE PREMESSA La presente descrizione è da intendersi come indicativa per la tipologia di intervento

Dettagli

un abitare di classe A

un abitare di classe A Residenza Domus Futura Via Mameli n. 8 Cernusco sul Naviglio un abitare di classe A capitolato RESIDENZA DOMUS FUTURA descrizione delle dotazioni di capitolato L'edificio della residenza Domus Futura si

Dettagli

EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO. Capitolato delle opere

EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO. Capitolato delle opere EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO Capitolato delle opere Premessa Il complesso e costituito da tre edifici a destinazione residenziale, di 2 piani fuori terra e da un piano interrato adibito

Dettagli

IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO

IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO 1 OPERE IN C.A. Tutte le opere strutturali dell edificio saranno in cemento armato con calcestruzzo gettato

Dettagli

Residenza via Como Meda (MI) via Como 48/52 DESCRIZIONE LAVORI

Residenza via Como Meda (MI) via Como 48/52 DESCRIZIONE LAVORI Residenza via Como Meda (MI) via Como 48/52 DESCRIZIONE LAVORI TST Italia Srl. Piazza Missori, 3 - Milano 1. STRUTTURE a. STRUTTURE INTERRATE eseguite in c.a. come da progetto b. SOLAI in laterocemento

Dettagli

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE PALAZZINE C/D

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE PALAZZINE C/D Centro Residenziale Vicus Cecilianus Lotto Sud DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE PALAZZINE C/D 1 PRESENTAZIONE Nell ambito di un impegnativo ed ambizioso piano di lottizzazione che si sta sviluppando nel

Dettagli

RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano

RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano DESCRIZIONE DELLE OPERE LOTTO 2 EDIFICI CDEF ACCADEMIA S.G.R. S.p.A. FONDO LOMBARDO Via San Maurilio n. 13 20121 MILANO 1 DESCRIZIONE DELLE OPERE

Dettagli

COMUNE DI MARIANO C.SE NUOVE PALAZZINE AD USO RESIDENZIALE, UFFICI, NEGOZI IN VIA MATTEOTTI ANGOLO VIA GIUSTI DESCRIZIONE DELLE OPERE

COMUNE DI MARIANO C.SE NUOVE PALAZZINE AD USO RESIDENZIALE, UFFICI, NEGOZI IN VIA MATTEOTTI ANGOLO VIA GIUSTI DESCRIZIONE DELLE OPERE COMUNE DI MARIANO C.SE NUOVE PALAZZINE AD USO RESIDENZIALE, UFFICI, NEGOZI IN VIA MATTEOTTI ANGOLO VIA GIUSTI DESCRIZIONE DELLE OPERE DESCRIZIONE DELLE OPERE 1) STRUTTURA PORTANTE - fondazioni in c.a.;

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE in VIA COMMERCIALE n 71 a Trieste DESCRIZIONE TECNICA 25/01/2015

RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE in VIA COMMERCIALE n 71 a Trieste DESCRIZIONE TECNICA 25/01/2015 GP S.r.l. Società con socio unico Società soggetta all attività di direzione e coordinamento da parte della società GI EMME S.p.a. con sede in Trieste via Trento n 12 c.f. 00867010233 e P.IVA 11924350157*****************

Dettagli

CAPITOLATO EDIFICIO RESIDENZIALE IN ROMA VIA DI GENEROSA

CAPITOLATO EDIFICIO RESIDENZIALE IN ROMA VIA DI GENEROSA CAPITOLATO EDIFICIO RESIDENZIALE IN ROMA VIA DI GENEROSA 1. FONDAZIONI E STRUTTURA Le fondazioni dirette sono state realizzate in cemento armato opportunamente armate e la struttura in elevazione sempre

Dettagli

Le murature interne di divisione dei locali saranno realizzate con mattoni forati dello spessore di cm.8.

Le murature interne di divisione dei locali saranno realizzate con mattoni forati dello spessore di cm.8. Fondazione, muri di elevazione del piano interrato, travi, pilastri e scale interne saranno eseguite in calcestruzzo armato con barre di acciaio ad aderenza migliorata. Le murature del piano terra e del

Dettagli

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE PRINCIPALI. Casa di 9 unità immobiliari in classe energetica A e struttura antisismica come da norme vigenti

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE PRINCIPALI. Casa di 9 unità immobiliari in classe energetica A e struttura antisismica come da norme vigenti ALLEGATO B DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE PRINCIPALI Casa di 9 unità immobiliari in classe energetica A e struttura antisismica come da norme vigenti Struttura portante della casa in cemento armato con tamponamenti

Dettagli

Centri Servizi Immobiliari Integrati. Propone in vendita CERMENATE. Ville. Proprietà e diritti riservati

Centri Servizi Immobiliari Integrati. Propone in vendita CERMENATE. Ville. Proprietà e diritti riservati Centri Servizi Immobiliari Integrati Propone in vendita CERMENATE Ville Proprietà e diritti riservati Vietata la diffusione e riproduzione anche parziale senza autorizzazione STRUTTURA DELL EDIFICIO La

Dettagli

V E T R E T T A s.r.l.

V E T R E T T A s.r.l. ALLEGATO B CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEL FABBRICATO DA REALIZZARE A SIROLO IN VIA SAN FRANCESCO N.14. STRUTTURE PORTANTI La struttura portante è realizzata in calcestruzzo armato gettato in opera ed è

Dettagli

EDILVESTA s.r.l. RIASSUNTO INDICATIVO DELLE CARATTERISTICHE E DELLE FINITURE

EDILVESTA s.r.l. RIASSUNTO INDICATIVO DELLE CARATTERISTICHE E DELLE FINITURE EDILVESTA s.r.l. RIASSUNTO INDICATIVO DELLE CARATTERISTICHE E DELLE FINITURE Arch. Razzini _ via Verdi 38/C_ 20063 Cernusco s/n Tel 029230813_Fax 029232171 studiorazzini@razzini.191.it PARTI COMUNI STRUTTURA

Dettagli

DESCRIZIONE OPERE (Alloggi in Classe energetica B)

DESCRIZIONE OPERE (Alloggi in Classe energetica B) DESCRIZIONE OPERE (Alloggi in Classe energetica B) 1. Struttura La struttura è in cemento armato costituita da telai, formati da travi e pilastri, e solai in latero-cemento. Le fondazioni sono posate ad

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE. relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo

RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE. relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo EVARISTO s.r.l. RELAZIONE TECNICA SULLE FINITURE relativa alla sistemazione interna e risanamento conservativo di un Fabbricato Commerciale e Residenziale in Ravenna Borgo San Rocco Via Castel San Pietro

Dettagli

ALLEGATO B. Capitolato delle Rifiniture allegato alla scrittura privata. -, nato a il. residente in Via. n., C.F.:

ALLEGATO B. Capitolato delle Rifiniture allegato alla scrittura privata. -, nato a il. residente in Via. n., C.F.: ALLEGATO B Capitolato delle Rifiniture allegato alla scrittura privata intercorsa in data tra le parti: - DI RENZO COSTRUZIONI S.r.l. con sede in Cepagatti, Fraz. Vallemare, Via Bonifica n.27, P.IVA: 01657200687;

Dettagli

Comune di Lurano Provincia di Bergamo. Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE

Comune di Lurano Provincia di Bergamo. Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE Comune di Lurano Provincia di Bergamo Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE 1 NOTA INTRODUTTIVA La descrizione ha lo scopo di evidenziare le caratteristiche principali dell

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE SOC. IMMOBILIARE VIALE CALLET S.R.L. INTERVENTO DI EDILIZIA RESIDENZIALE VIA OSOPPO N 41 TORINO DESCRIZIONE DELLE OPERE Soc.Immobiliare viale Callet s.r.l. C.so Stati Uniti n. 41 10129 Torino tel. 011-390389

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO IN RIVOLI TETTI NEIROTTI Via Rossano 11.

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO IN RIVOLI TETTI NEIROTTI Via Rossano 11. DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO IN RIVOLI TETTI NEIROTTI Via Rossano 11. ALLEGATO B CAPITOLO I PREMESSA La presente descrizione ha per oggetto

Dettagli

Descrizione delle opere intervento di FARA OLIVANA CON SOLA. di N 12 alloggi

Descrizione delle opere intervento di FARA OLIVANA CON SOLA. di N 12 alloggi Descrizione delle opere intervento di FARA OLIVANA CON SOLA di N 12 alloggi DESCRIZIONE DELLE OPERE MURATURE : Murature perimetrali di tamponamento dell edificio, saranno del tipo a cassa vuota composta

Dettagli

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE

DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE Centro Residenziale Vicus Cecilianus DESCRIZIONE SOMMARIA DELLE OPERE APPARTAMENTI IN VILLA 1 OPERE ESTERNE Facciate esterne: Le facciate esterne dell edificio saranno rifinite con intonaco fine colorato,

Dettagli

DESCRIZIONE OPERE DELLO STABILE IN LEGNANO, VIA PASUBIO N. 16

DESCRIZIONE OPERE DELLO STABILE IN LEGNANO, VIA PASUBIO N. 16 DESCRIZIONE OPERE DELLO STABILE IN LEGNANO, VIA PASUBIO N. 16 OPERE IN CEMENTO ARMATO Tutte le opere strutturali, il vano ascensore e le rampe delle scale saranno realizzate in cemento armato con calcestruzzo

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO COMMERCIALE. Residenze in LAINATE via Rho. pag. 1

CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO COMMERCIALE. Residenze in LAINATE via Rho. pag. 1 CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO COMMERCIALE Residenze in LAINATE via Rho pag. 1 STRUTTURE - La struttura portante del fabbricato è costituita da un intelaiatura di travi e pilastri in cemento armato gettati

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI SCAVI E RINTERRI Scavo di sbancamento a sezione aperta per alloggio strutture di

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16 RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16 SCAVI E REINTERRI ESECUZIONE DI SCAVO DI SBANCAMENTO ESEGUITO CON MEZZI MECCANICI, ESECUZIONE DI SCAVO A SEZIONE OBBLIGATA

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI DEMOLIZIONI Demolizione edificio esistente SCAVI E RINTERRI Scavo di sbancamento

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI DELL EDIFICIO

CARATTERISTICHE GENERALI DELL EDIFICIO CARATTERISTICHE GENERALI DELL EDIFICIO L intervento edilizio consiste nella costruzione di un edificio residenziale composto da: Un piano interrato adibito a cantinole di pertinenza degli appartamento

Dettagli

LODI - Cascina Cavrigone

LODI - Cascina Cavrigone LODI - Cascina Cavrigone Una realizzazione L insediamento rurale Cascina Cavrigone si pone a Sud rispetto al centro urbano di Lodi, arretrato rispetto all anello viabilistico tangenziale della città, ma

Dettagli

CAPITOLATO APPARTAMENTI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Località San Liborio EDIFICIO G1

CAPITOLATO APPARTAMENTI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Località San Liborio EDIFICIO G1 ALLEGATO A Rev. 01 CAPITOLATO APPARTAMENTI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Località San Liborio EDIFICIO G1 1. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE 1.1 STRUTTURA PORTANTE L edificio -composto da un piano interrato e 5

Dettagli

Tutte le opere di LATTONERIA (canali, pluviali, scossaline) saranno in rame spessore 8/10.

Tutte le opere di LATTONERIA (canali, pluviali, scossaline) saranno in rame spessore 8/10. Tutta la struttura del complesso verrà realizzata in Cemento Armato (Fondazioni,muri in elevazione,pilastri,travi,solai) e laterizi in cotto. I muri perimetrali del Piano Seminterrato saranno in Cemento

Dettagli

RESIDENZA VIGNE BASSE CAPITOLATO DESCRITTIVO

RESIDENZA VIGNE BASSE CAPITOLATO DESCRITTIVO RESIDENZA VIGNE BASSE CAPITOLATO DESCRITTIVO COMUNE DI VERBANIA S.U.E. SCHEDA N 47 DEL P.R.G.C. Via Vigne Basse 1.0 DESCRIZIONE GENERALE L intervento edilizio prevede la realizzazione, nel Comune di Verbania,

Dettagli

OIKIA UP s.r.l. Edifici in Nova Milanese, Via Vittorio Veneto angolo Via Cortelunga DESCRIZIONE LAVORI

OIKIA UP s.r.l. Edifici in Nova Milanese, Via Vittorio Veneto angolo Via Cortelunga DESCRIZIONE LAVORI OIKIA UP s.r.l. Edifici in Nova Milanese, Via Vittorio Veneto angolo Via Cortelunga DESCRIZIONE LAVORI La presente descrizione delle opere ha la finalità di indicare, nelle linee essenziali e generali,

Dettagli

SANTA MARIA MAGGIORE (VB)

SANTA MARIA MAGGIORE (VB) SANTA MARIA MAGGIORE (VB) Piano terra Piano primo Portone condominiale Accesso privato piano terra Piano attico Cantine Cantine Superficie Prezzo 1 2,35 10.000,00 2 3,23 10.000,00 3 3,35 10.000,00

Dettagli

LA CUCINA VIA GORIZIA 25. Dotazioni e Finiture. Per il lavello di cucina sono previsti gli attacchi per l acqua calda e fredda e lo scarico a parete.

LA CUCINA VIA GORIZIA 25. Dotazioni e Finiture. Per il lavello di cucina sono previsti gli attacchi per l acqua calda e fredda e lo scarico a parete. LA CUCINA Per il lavello di cucina sono previsti gli attacchi per l acqua calda e fredda e lo scarico a parete. Per la lavastoviglie sono previsti l attacco per l acqua fredda, con rubinetto a squadra

Dettagli

Coop. Edilizi Palma Via passerini n 13-20900 Monza. Intervento residenziale in Comune di Albiate (M.B.) Descrizione indicativa delle opere

Coop. Edilizi Palma Via passerini n 13-20900 Monza. Intervento residenziale in Comune di Albiate (M.B.) Descrizione indicativa delle opere Coop. Edilizi Palma Via passerini n 13-20900 Monza Intervento residenziale in Comune di Albiate (M.B.) Descrizione indicativa delle opere Classe di Efficienza energetica La qualità dell intervento 1 Classe

Dettagli

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE Costruzioni s.r.l. Via Boccaccio n 29 20123 MILANO P.IVA 06454770964 Oggetto: REALIZZAZIONE NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI IN COMUNE DI LENNO (CO) VIALE LIBRONICO DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE CAPITOLATO

Dettagli

TAYA domus s.r.l. CAPITOLATO RESIDENZA. Via FRANCIOLI 21 - CAMNAGO- Via Francioli,21 Pagina 1

TAYA domus s.r.l. CAPITOLATO RESIDENZA. Via FRANCIOLI 21 - CAMNAGO- Via Francioli,21 Pagina 1 TAYA domus s.r.l. CAPITOLATO RESIDENZA Via FRANCIOLI 21 - CAMNAGO- Progettista e Direzione Lavori: Strutturista: Impresa Costruttrice: geom. FUSARI GIANCARLO ing. GALLI STEFANO geom. BATTAIA FABRIZIO Via

Dettagli

RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano DESCRIZIONE DELLE OPERE

RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano DESCRIZIONE DELLE OPERE RESIDENZA SAN GIORGIO Via Roma - Locate di Triulzi - Milano DESCRIZIONE DELLE OPERE 1 ACCADEMIA S.G.R. S.p.A. FONDO LOMBARDO Via San Maurilio n. 13 20121 MILANO DESCRIZIONE DELLE OPERE LOCATE DI TRIULZI

Dettagli

Intervento residenziale in comune di Pozzo D adda Via Unità d Italia

Intervento residenziale in comune di Pozzo D adda Via Unità d Italia Immobiliare Parco Village Intervento residenziale in comune di Pozzo D adda Via Unità d Italia Descrizione indicativa delle opere Classe di Efficienza energetica La qualità dell intervento 1 Classe di

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE NUOVA PALAZZINA A

DESCRIZIONE DELLE OPERE NUOVA PALAZZINA A URBAN RE Corso CAVOUR, 8 27029 VIGEVANO (PV) S.r.l. Tel./Fax 038 345068-038 22000 VIGEVANO (PV) Via SETTE DORMIENTI n 42 DESCRIZIONE DELLE OPERE NUOVA PALAZZINA A Progettista: Geometra Claudio VESE FONDAZIONI

Dettagli

Porto S.r.l. RESIDENZA. Gli Oleandri. Capitolato delle opere. Porto d Adda - Via Mazzini 18

Porto S.r.l. RESIDENZA. Gli Oleandri. Capitolato delle opere. Porto d Adda - Via Mazzini 18 Porto S.r.l. RESIDENZA Gli Oleandri Capitolato delle opere Porto d Adda - Via Mazzini 18 PREMESSA La descrizione dei lavori, necessariamente sommaria e schematica, ha il solo scopo di individuare e fissare

Dettagli

COMPLESSO RESIDENZIALE IL SALICE. Capitolato Esecutivo

COMPLESSO RESIDENZIALE IL SALICE. Capitolato Esecutivo COMUNE DI CASTEL D AZZANO VERONA COMPLESSO RESIDENZIALE IL SALICE Capitolato Esecutivo Impresa Costruttrice: Proprietà: Progettazione e Direzione Lavori: GECO S.R.L. GECO S.R.L. ARCH. AMADORI MORENO -PREMESSO-

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE COMUNE di GENOVA Provincia di Genova Residenza BELVEDERE Ristrutturazione di edificio ad uso residenziale P.zza Pittaluga, 2 Nervi (GE) DESCRIZIONE DELLE OPERE Il presente documento è indicativo e lo stesso

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO SITO IN RIVOLI VIA SAN ROCCO E VIA FELISIO ALLEGATO B

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO SITO IN RIVOLI VIA SAN ROCCO E VIA FELISIO ALLEGATO B DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL FABBRICATO SITO IN RIVOLI VIA SAN ROCCO E VIA FELISIO ALLEGATO B CAPITOLO I PREMESSA La presente descrizione ha per oggetto

Dettagli

COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALI IN LOCALITA' OZZANO DELL EMILIA VIA GIOVANNI XXIII. VIA GIOVANNI XXIII OZZANO DELL EMILIA

COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALI IN LOCALITA' OZZANO DELL EMILIA VIA GIOVANNI XXIII. VIA GIOVANNI XXIII OZZANO DELL EMILIA INTERVENTO: LOCALIZZAZIONE: OGGETTO : COSTRUZIONE DI UN FABBRICATO RESIDENZIALI IN LOCALITA' OZZANO DELL EMILIA VIA GIOVANNI XXIII. VIA GIOVANNI XXIII OZZANO DELL EMILIA CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE E FINITURE

Dettagli

R35. via Francesco Rismondo, 35 MILANO. via Vespri Siciliani, 12 20092 Cinisello Balsamo (MI)

R35. via Francesco Rismondo, 35 MILANO. via Vespri Siciliani, 12 20092 Cinisello Balsamo (MI) R35 via Francesco Rismondo, 35 MILANO via Vespri Siciliani, 12 20092 Cinisello Balsamo (MI) E' vietato riprodurre e/o copiare in qualsiasi modo e su qualsiasi mezzo i contenuti del presente fascicolo.

Dettagli

AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE

AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE FONDAZIONI Fondazioni costituite da travi rovesce e platee in cemento armato,

Dettagli

Caratteristiche generali dell Intervento

Caratteristiche generali dell Intervento Caratteristiche generali dell Intervento Gli interventi che verranno realizzati consistono in: Rifacimento degli intonaci e delle tinteggiature interne; Sostituzione di tutti i serramenti esterni e posa

Dettagli

1. STRUTTURE 2. IMPERMEABILIZZAZIONE

1. STRUTTURE 2. IMPERMEABILIZZAZIONE 1. STRUTTURE Fondazioni dell edificio piano interrato, in cls armato, di adeguate dimensione; Murature interrate e dell edificio e dei box in cls armato di adeguate dimensioni, in alternativa in lastre

Dettagli

EDIFICIO C. Residenziale Baroni" 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana/Via Mar Caspio. Elaborato grafico

EDIFICIO C. Residenziale Baroni 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana/Via Mar Caspio. Elaborato grafico ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

CANTIERE DI CAMPOSPINOSO VIA FORNACE DESCRIZIONE LAVORI

CANTIERE DI CAMPOSPINOSO VIA FORNACE DESCRIZIONE LAVORI CANTIERE DI CAMPOSPINOSO VIA FORNACE DESCRIZIONE LAVORI PREMESSA CARATTERISTICHE DEI FABBRICATI L intervento prevede la realizzazione di unità abitative così suddivise: VEDI DISEGNI STRUTTURE I fabbricati

Dettagli

Residenziale Baroni" EDIFICIO B 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana. Elaborato grafico

Residenziale Baroni EDIFICIO B 16 APPARTAMENTI IN EDILIZIA LIBERA. Modena Via Nonantolana. Elaborato grafico ABITCOOP - COOPERATIVA DI ABITAZIONE DELLA PROVINCIA DI MODENA - Società Cooperativa via Nonantolana, 520 41122 Modena tel. 059 381411 fax 059 331408 registro imprese di Mo, c.f. e p. iva 00671780369 albo

Dettagli

Residence Toscanello Vigonza centro, Via Oroboni

Residence Toscanello Vigonza centro, Via Oroboni Residence Toscanello Vigonza centro, Via Oroboni Il Residence Toscanello è un nuovo complesso residenziale, composto da 3 condominietti di 7 unità abitative ciascuno. Sono disponibili appartamenti, con

Dettagli

GENARDIS RESIDENCE LA SCALA

GENARDIS RESIDENCE LA SCALA GENARDIS RESIDENCE LA SCALA International Home Esclusivo!!! Ritiriamo la tua casa +39 0332 19.52.494 +41 91 606.37.06 infogenardis@gmail.com REV_002_11-04-2012 DESCRIZIONE TECNICA Allegato al contratto

Dettagli

Edificio Residenziale Via Andrea Salaino 10 - Milano. Committente Dolce Vita Salaino 10 S.r.l. RELAZIONE TECNICA DI PROGETTO

Edificio Residenziale Via Andrea Salaino 10 - Milano. Committente Dolce Vita Salaino 10 S.r.l. RELAZIONE TECNICA DI PROGETTO Edificio Residenziale Via Andrea Salaino 10 - Milano Committente Dolce Vita Salaino 10 S.r.l. RELAZIONE TECNICA DI PROGETTO Aggiornamento Ottobre 2010 Pagina 1 ALLEGATO C: CAPITOLATO Indice Pag. PREMESSA

Dettagli

CAPITOLATO VENDITE. Via Cà Bianca angolo Via Frosinone Busto Arsizio (VA) VILLA

CAPITOLATO VENDITE. Via Cà Bianca angolo Via Frosinone Busto Arsizio (VA) VILLA CAPITOLATO VENDITE Via Cà Bianca angolo Via Frosinone Busto Arsizio (VA) VILLA 21042 Caronno Pertusella (VA) v.le 5 Giornate, 2095 tel. 02.9615.215 - fax. 029658670 Capitale Sociale 100.000,00 int. versato

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE CASE IN LINEA

DESCRIZIONE DELLE OPERE CASE IN LINEA DESCRIZIONE DELLE OPERE CASE IN LINEA STRUTTURE PORTANTI - Fondazioni continue in c.a., solai per il vuoto sanitario in muretti con blocchi cls, tavelloni e soprastante getto di caldana in c.a., solaio

Dettagli

CAPITOLATO DEI LAVORI INERENTE L EDIFICIO RESIDENZIALE DA ERIGERSI IN SARONNO, NELL AMBITO DEL PIANO INTEGRATO DI VIA TRENTO EDILIZIA LIBERA.

CAPITOLATO DEI LAVORI INERENTE L EDIFICIO RESIDENZIALE DA ERIGERSI IN SARONNO, NELL AMBITO DEL PIANO INTEGRATO DI VIA TRENTO EDILIZIA LIBERA. CAPITOLATO DEI LAVORI INERENTE L EDIFICIO RESIDENZIALE DA ERIGERSI IN SARONNO, NELL AMBITO DEL PIANO INTEGRATO DI VIA TRENTO EDILIZIA LIBERA. PREMESSA La presente descrizione delle opere ha la finalità

Dettagli

Capitolato descrittivo. Lago Maggiore Verbania Antoliva (VB) via Intra Premeno n.73 Residenza degli Ulivi

Capitolato descrittivo. Lago Maggiore Verbania Antoliva (VB) via Intra Premeno n.73 Residenza degli Ulivi Capitolato descrittivo Lago Maggiore Verbania Antoliva (VB) via Intra Premeno n.73 Residenza degli Ulivi Elementi stutturali Copertura inclinata Struttura in legno a vista piallato e mordenzato in tinta

Dettagli

Palazzina residenziale. Via ACQUEDOTTO 99 Fraz. Verghera SAMARATE / VARESE

Palazzina residenziale. Via ACQUEDOTTO 99 Fraz. Verghera SAMARATE / VARESE Pagina 1 di 6 ANRECA CASE Sas. R e a l i z z a z i o n i i m m o b i l i a r i d i p r e s t i g i o propone Palazzina residenziale Via ACQUEDOTTO 99 Fraz. Verghera SAMARATE / VARESE Residenza REGINA Versione

Dettagli

CAPITOLATO RESIDENZA ALZAIA NAVIGLIO

CAPITOLATO RESIDENZA ALZAIA NAVIGLIO CAPITOLATO RESIDENZA ALZAIA NAVIGLIO CAPITOLATO RESIDENZA ALZAIA NAVIGLIO 1. CARATTERISTICHE SPECIFICHE DELL INTERVENTO La costruzione di un edificio di due piani fuori terra oltre il piano interrato ed

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL L EDIFICIO SITO IN RIVOLI VIA SANTA CROCE N 7 ALLEGATO B

DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL L EDIFICIO SITO IN RIVOLI VIA SANTA CROCE N 7 ALLEGATO B DESCRIZIONE TECNICA DELLE PRINCIPALI CARATTERISTICE COSTRUTTIVE E FINIZIONI DEL L EDIFICIO SITO IN RIVOLI VIA SANTA CROCE N 7 ALLEGATO B CAPITOLO I PREMESSA La presente descrizione ha per oggetto le modalità

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO RESIDENZA I GIARDINI DI RACHELE

CAPITOLATO D APPALTO RESIDENZA I GIARDINI DI RACHELE CAPITOLATO D APPALTO RESIDENZA I GIARDINI DI RACHELE VIA DEI PARTIGIANI - VIA ORLANDO - VIA ADAMOLI CINISELLO BALSAMO (MI) COOPERATIVA UNIABITA LA NOSTRA CASA COOPERATIVA EDIFICATRICE E DI CONSUMO COOPERATIVA

Dettagli

CASE BELLE DA VIVERE E DA GUARDARE IN PRONTA CONSEGNA

CASE BELLE DA VIVERE E DA GUARDARE IN PRONTA CONSEGNA CASE BELLE DA VIVERE E DA GUARDARE IN PRONTA CONSEGNA RESIDENZA I VIGNETI 10 MILANO VIA RIPAMONTI 234/a TEL. 02-33610415 email: informazioni@czcase.it IL PROGETTO La Residenza I Vigneti 10 si trova in

Dettagli

progettando e costruendo classe energetica A e classe B definendo con certezza i tempi ed i costi della realizzazione Cliente specifiche esigenze

progettando e costruendo classe energetica A e classe B definendo con certezza i tempi ed i costi della realizzazione Cliente specifiche esigenze AZIENDA CASAE opera nel settore edile progettando e costruendo abitazioni di classe energetica A e classe B, secondo le tecniche di muratura ed edilizia tradizionale, definendo con certezza i tempi ed

Dettagli

COMPLESSO RESIDENZIALE QUADRIFOGLIO. Capitolato Esecutivo

COMPLESSO RESIDENZIALE QUADRIFOGLIO. Capitolato Esecutivo COMUNE DI CASTEL D AZZANO VIA CAVOUR VERONA COMPLESSO RESIDENZIALE QUADRIFOGLIO Capitolato Esecutivo Impresa Costruttrice: Proprietà: Progettazione e Direzione Lavori: GECO S.R.L. GECO S.R.L. JTS ENGENEERING

Dettagli

Viale Umbria 98 MILANO

Viale Umbria 98 MILANO DIALOGO S.r.l. Viale Umbria 98 MILANO Estratto del capitolato di vendita CARATTERISTICHE DELL EDIFICIO Certificazione energetica dell edificio in Classe A Impianto solare termico per la produzione di acqua

Dettagli

CAPITOLATO DELLE OPERE E DELLE FINITURE RELATIVO ALLA RISTRUTTURAZIONE DE COMPLESSO GIA ESISTENTE SITO IN VIA CIPRIANI 6 BOLOGNA

CAPITOLATO DELLE OPERE E DELLE FINITURE RELATIVO ALLA RISTRUTTURAZIONE DE COMPLESSO GIA ESISTENTE SITO IN VIA CIPRIANI 6 BOLOGNA CAPITOLATO DELLE OPERE E DELLE FINITURE RELATIVO ALLA RISTRUTTURAZIONE DE COMPLESSO GIA ESISTENTE SITO IN VIA CIPRIANI 6 BOLOGNA Listone in rovere tavola grande 180x15 in tutta la casa In alternativa piastrelle

Dettagli

Immobile residenziale Monza Piazza Trento Trieste

Immobile residenziale Monza Piazza Trento Trieste Aggiornamento al 08/01/2013 Immobile residenziale Monza Piazza Trento Trieste 1 FIIM S.r.l. Sede Legale: Piazza Missori, 3-20123 Milano Uffici: Via Parco, 47-20853 Biassono (MB) Tel. 039 2752837 Fax 039-2322260

Dettagli

Palazzina residenziale di civile abitazione. Via QUASSOLI VERGHERA di SAMARATE / VARESE

Palazzina residenziale di civile abitazione. Via QUASSOLI VERGHERA di SAMARATE / VARESE Pagina 1 di 6 ANRECA CASE Sas. Realizzazioni immobiliari di prestigio propone Palazzina residenziale di civile abitazione Via QUASSOLI VERGHERA di SAMARATE / VARESE Residenza LA PERLA Pagina 2 di 6 Relazione

Dettagli

Edificio Mura San Carlo San Lazzaro di Savena

Edificio Mura San Carlo San Lazzaro di Savena DESCRIZIONE TECNICA Edificio Mura San Carlo San Lazzaro di Savena 25-02-2015 1. CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE La struttura portante sarà realizzata in c.a. in conformità alla normativa antisismica vigente

Dettagli

RESIDENZA I GIARDINI DI VIA INGANNI

RESIDENZA I GIARDINI DI VIA INGANNI RESIDENZA I GIARDINI DI VIA INGANNI Milano, Via Murialdo 3 angolo Lorenteggio CARATTERISTICHE DELL IMMOBILE - Certificazione energetica classe A; - Certificazione acustica; - Murature esterne ad elevato

Dettagli

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE A due passi dal centro storico, immobili in fase di realizzazione con finiture di pregio. Possibilità di scegliere materiali e disposizione interna. Pannelli

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE FINITURE DEGLI APPARTAMENTI SITI NELL EDIFICIO DI VIA COLUMELLA ang. VIA PARMENIDE IN MILANO.

DESCRIZIONE DELLE FINITURE DEGLI APPARTAMENTI SITI NELL EDIFICIO DI VIA COLUMELLA ang. VIA PARMENIDE IN MILANO. DESCRIZIONE DELLE FINITURE DEGLI APPARTAMENTI SITI NELL EDIFICIO DI VIA COLUMELLA ang. VIA PARMENIDE IN MILANO. STRUTTURA Fondazioni, murature perimetrali contro terra, scale, pilastri e travi in cemento

Dettagli

CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA ARETINA 31 NEL COMUNE DI SIENA

CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA ARETINA 31 NEL COMUNE DI SIENA EUROPA Servizi Immobiliari SrL Via di Collandino, 200/E 53014 Monteroni d'arbia (SI) tel 0577 45377-fax 0577 374161 Partita Iva 01153940521 CAPITOLATO OPERE DI RISTRUTTURAZIONE DI UN EDIFICIO SITO IN VIA

Dettagli

RESIDENCE MY LIFE D AGOSTINO BUILDING & CO. GUARDIAMO AL PASSATO PER DARVI UN FUTURO CAPITOLATO DELLE OPERE

RESIDENCE MY LIFE D AGOSTINO BUILDING & CO. GUARDIAMO AL PASSATO PER DARVI UN FUTURO CAPITOLATO DELLE OPERE RESIDENCE D AGOSTINO BUILDING & CO. CAPITOLATO DELLE OPERE MY LIFE GUARDIAMO AL PASSATO PER DARVI UN FUTURO 1.Pavimenti e Rivestimenti Pavimenti e rivestimenti Le immagini sono a scopo illustrativo In

Dettagli

Complesso Residenziale

Complesso Residenziale Complesso Residenziale Nuova Ceppeta Loc. Ceppeta, Velletri-Roma- VELCOS S.R.L. Via Pasquale Baffi, 26 00149 Roma P.I. C.F. 08387511002 Oggetto: CAPITOLATO LAVORI Intervento: Via Ceppeta Inferiore-Velletri-Roma

Dettagli

Capitolato relativo alla costruzione di unità immobiliari di un edificio residenziale località Porta al Borgo a Pistoia,

Capitolato relativo alla costruzione di unità immobiliari di un edificio residenziale località Porta al Borgo a Pistoia, Allegato XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX Capitolato relativo alla costruzione di unità immobiliari di un edificio residenziale località Porta al Borgo a Pistoia, Fondazioni: Le strutture saranno realizzate in C.A.

Dettagli

INTERVENTO EDILIZIO IN COLLEGNO EDILIZIA LIBERA

INTERVENTO EDILIZIO IN COLLEGNO EDILIZIA LIBERA INTERVENTO EDILIZIO IN COLLEGNO Via De Amicis Via Fermi EDILIZIA LIBERA DESCRIZIONE TECNICA DELLE OPERE STRUTTURE Sistema di costruzione tradizionale con struttura in cemento armato, balconi e cornicioni

Dettagli

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE

NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE NUOVA COSTRUZIONE RECANATI VIA DEL DONATORE A due passi dal centro storico, immobili in fase di realizzazione con finiture di pregio. Possibilità di scegliere materiali e disposizione interna. Pannelli

Dettagli

Fabbricato antisismico CLASSE A

Fabbricato antisismico CLASSE A COMPLESSO DI BERGAMO, VIA F. CORRIDONI,54 Fabbricato antisismico CLASSE A Costruzioni Agazzi s.r.l. Via degli Artigiani, 19 24039 Sotto il Monte Giovanni XXIII - BG Descrizione generale del progetto: Il

Dettagli

1. PARTI COMUNI...2 2. ALLOGGI...3 3. IMPIANTI...6 4. VERNICIATURE E TINTEGGIATURE...8 5. PULIZIE...8

1. PARTI COMUNI...2 2. ALLOGGI...3 3. IMPIANTI...6 4. VERNICIATURE E TINTEGGIATURE...8 5. PULIZIE...8 INDICE 1. PARTI COMUNI...2 1.1. FACCIATE... 2 1.2. PAVIMENTAZIONI... 2 1.3. COPERTURA... 2 2. ALLOGGI...3 2.1. PAVIMENTAZIONI INTERNE... 3 2.2. ZOCCOLINI... 3 2.3. RIVESTIMENTI... 3 2.4. PLAFONI... 4 2.5.

Dettagli

ARC s.r.l. Via G. da Giussano 17 22063 CANTU' 22063 (Co) P.IVA 03507940132

ARC s.r.l. Via G. da Giussano 17 22063 CANTU' 22063 (Co) P.IVA 03507940132 INTERVENTO RESIDENZIALE Via Cervino n 16 Villa Guardia ALLEGATO DESCRITTIVO DELLE OPERE 1 STRUTTURE E MURATURE ORIZZONTALI E VERTICALI DELL EDIFICIO 1.1 STRUTTURE DI FONDAZIONE Le fondazioni sono in calcestruzzo

Dettagli

COMUNE DI TORINO. ( Provincia di Torino) CORSO UMBRIA N 41 DECORLUCY

COMUNE DI TORINO. ( Provincia di Torino) CORSO UMBRIA N 41 DECORLUCY COMUNE DI TORINO ( Provincia di Torino) CORSO UMBRIA N 41 DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI: DECORLUCY In riferimento alla vostra gentile richiesta di preventivo per le opere di ristrutturazione da eseguire

Dettagli

RESIDENCE ALAGUMNA DESCRIZIONE TECNICA

RESIDENCE ALAGUMNA DESCRIZIONE TECNICA RESIDENCE ALAGUMNA 2013 DESCRIZIONE TECNICA Via Strada Vecchia 56/A - 39022 Lagundo (BZ) Alte Landstr.56/A - 39022 Algund (BZ) Tel. 0473 23 14 70 Fax 0473 23 60 37 P.IVA e C.F. 00132110214 MwSt. u. St.

Dettagli

DESCRIZIONE INTERVENTO

DESCRIZIONE INTERVENTO ALLEGATO B Residenza L incanto BESATE CAPITOLATO DESCRIZIONE INTERVENTO 1 1. STRUTTURA PORTANTE La struttura portante sarà realizzata in Porotoplan da cm 40.I divisori saranno in Porotoplan doppia parete

Dettagli

CAPITOLATO VICOLO TRIVULZIO LEGNANO

CAPITOLATO VICOLO TRIVULZIO LEGNANO CAPITOLATO VICOLO TRIVULZIO LEGNANO L intervento è inserito nell area sita a Legnano (MI) in Vicolo Trivulzio. La costruzione dell Immobiliare Stella Srl è composta da: Piano interrato per boxes, Cantine,

Dettagli

GRUPPO INTEC IMMOBILIARE s. r. l. con sede legale in Ravenna ITALY, Via Mazzini 23 tel +390544218026, Fax+39054437304, e-mail: info@gruppointec.

GRUPPO INTEC IMMOBILIARE s. r. l. con sede legale in Ravenna ITALY, Via Mazzini 23 tel +390544218026, Fax+39054437304, e-mail: info@gruppointec. GRUPPO INTEC IMMOBILIARE s. r. l. con sede legale in Ravenna ITALY, Via Mazzini 23 tel +390544218026, Fax+39054437304, e-mail: info@gruppointec.it APPARTAMENTO CON VISTA PANORAMICA MILANO MARITTIMA (CERVIA)

Dettagli

ROEDIL s.r.l. INTERVENTO IN ORBASSANO (TO) NUOVA STRADA DI P.R.G.C. che si innesta su s.da RIVALTA ZONA 1.5.2 1.5.2.1. DEL P.R.G.C.

ROEDIL s.r.l. INTERVENTO IN ORBASSANO (TO) NUOVA STRADA DI P.R.G.C. che si innesta su s.da RIVALTA ZONA 1.5.2 1.5.2.1. DEL P.R.G.C. ROEDIL s.r.l. INTERVENTO IN ORBASSANO (TO) NUOVA STRADA DI P.R.G.C. che si innesta su s.da RIVALTA ZONA 1.5.2 1.5.2.1. DEL P.R.G.C. FABBRICATO 2 COSTRUZIONE DI EDIFICIO A QUATTRO PIANI FUORI TERRA DESCRIZIONE

Dettagli