4 del 18 Novembre Seduta Numero. OGGETTO: Bilancio di Previsione 2015 Variazioni / Approvazione.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "4 del 18 Novembre 2015. Seduta Numero. OGGETTO: Bilancio di Previsione 2015 Variazioni / Approvazione."

Transcript

1 Consorzio 6 Toscana Sud Viale Ximenes n Grosseto - tel Codice Fiscale DELIBERAZIONE N. 15 DELL ASSEMBLEA CONSORTILE Seduta Numero 4 del 18 Novembre 2015 OGGETTO: Bilancio di Previsione 2015 Variazioni / Approvazione. L Assemblea Consortile - Vista la Legge Regionale n. 79 del e s.m.i.; - Vista la Deliberazione dell Assemblea Consortile n. 1, seduta n. 1, del che ha eletto Presidente del Consorzio Fabio Bellacchi, Vicepresidente Mauro Ciani e la Deliberazione dell Assemblea Consortile n.4, seduta n. 4 del , che ha eletto terzo Membro dell Ufficio di Presidenza Paolo Montemerani; - Preso atto dell insediamento dell Ufficio di Presidenza, ai sensi dell art.17 della L.R. 79/2012; - Visto in particolare l art.20 della L.R. 79/2012; - Visto il vigente Statuto Consortile approvato con delibera n. 6 dell Assemblea consortile seduta n. 2 del 29/04/2015 e pubblicato sul B.U.R.T Parte Seconda n. 20 del 20/05/2015 Supplemento n. 78; - Visto in particolare l Art.6 comma 2 lettera d) del vigente Statuto; - Vista la Delibera della Giunta Regionale Toscana n.835 del ; - Considerato che la Giunta Regionale Toscana con Delibera n.409 del ha espresso parere favorevole al Bilancio di Previsione esercizio 2015; - Vista la Deliberazione n.3 adottata dall Assemblea consortile nella seduta n.2 del , con la quale è stato approvato il Bilancio di Previsione esercizio 2015; - Visto il Bilancio di Previsione esercizio 2015 e considerato le variazioni ad oggi già apportate allo stesso; - Considerato che fanno parte integrante del Bilancio finanziario i seguenti allegati: Programma Triennale dei LL.PP ; Elenco Annuale 2015; Programma di Manutenzione Ordinaria dell Attività di Bonifica per l anno 2015; Elenco Annuale Forniture e Servizi Anno 2015; - Vista la Deliberazione n. 1 adottata dall Assemblea consortile nella seduta n. 1 del , con la quale è stato approvato il Programma Triennale dei LL.PP , il relativo Elenco Annuale 2015 comprensivo della Proposta relativa al Piano delle Attività di Bonifica 2015 nonché l Elenco Annuale Forniture e Servizi Anno 2015 del Consorzio; - Vista la Deliberazione n. 4 adottata dall Assemblea consortile nella seduta n. 2 del , con la quale è stato modificato il Programma Triennale dei LL.PP ed il relativo Elenco Annuale 2015 comprensivo della Proposta relativa al Piano delle Attività 2015 ; 1

2 - Vista la Deliberazione n.10 adottata dall Assemblea consortile nella seduta n. 3 del , con la quale è stato approvato l aggiornamento al Piano delle Attività di Bonifica per l anno 2015 ; - Considerato che devono essere modificate nel Bilancio di previsione finanziario esercizio 2015 le seguenti denominazioni dei progetti: 2012EGR0251 Ripristino delle sezioni di deflusso del torrente Sovata iscritto in Entrata per ,67 all Articolo 51 del Titolo 1 - Categoria 2 - Capitolo 8; Lotto n.018 Progetto per la realizzazione di una cassa di espansione alla confluenza del fiume Bruna Torrente Fossa ed opere complementari Potenziamento impianto idrovoro bacino fosso Beccarello (Installazione 3ª pompa ex Lotto Str.A cbg) iscritto in Entrata ed in Uscita per ,58 rispettivamente all Articolo 28 del Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13 ed all Articolo 28 del Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25; - Considerato che, con riferimento alla documentazione tecnico-amministrativa agli atti del Consorzio, durante ogni esercizio potrà essere necessario integrare e/o modificare la descrizione degli articoli di Bilancio relativi ai lavori ed ai progetti iscritti nel documento contabile stesso; - Vista la necessità di redigere il nuovo Piano di Classifica del Consorzio ai sensi della L.R. 79/2012 al fine di omogeneizzare i vigenti Piani di Classifica degli Enti Gestori di cui alla L.R. 34/94; - Considerato che la redazione del nuovo Piano di Classifica del Consorzio dovrà essere affidata a professionisti esterni, si stima un costo da sostenere pari ad ,00; - Preso Atto delle motivazioni tecniche di cui alla alinea precedente e di una più precisa analisi operativa dei costi da sostenere si ravvisa la necessità, nel Bilancio di previsione finanziario esercizio 2015, di uno Storno di fondi nella parte delle Uscite per ,00; - Preso atto della nota consortile prot. n.7368/19 del con la quale è stata richiesta alla Banca Monte dei Paschi di Siena SpA la variazione e diverso utilizzo di parte del fido di anticipazione di cassa per un importo di ,00 da destinare alla esecuzione di lavori su territori delle Unioni dei Comuni non coperti dai ruoli di contribuenza 2015; - Vista la Deliberazione n.9 adottata dall Assemblea consortile nella seduta n. 3 del , con la quale è stata deliberata l assunzione di un finanziamento chirografario con la Banca Monte dei Paschi di Siena SpA per l importo massimo di ,00 finalizzato alle spese previste per l anno 2015; - Considerato quanto espresso sopra occorre apportare delle variazioni al Bilancio di Previsione per l esercizio 2015 redatto con le regole di contabilità finanziaria; - Sentito in merito il consulente esterno Dott. Mario Morandini, che ha redatto i documenti relativi al bilancio economico patrimoniale; - Considerato che le variazioni da apportare al bilancio di previsione finanziario comportano le conseguenti variazioni al conto economico previsionale; - Vista la Deliberazione n.11 adottata dall Assemblea consortile nella seduta n. 3 del , con la quale sono state adottate variazioni al Bilancio di Previsione esercizio 2015; - Preso atto che con nota prot. n. 8145/4299 del questo Consorzio ha trasmesso alla Regione Toscana l estratto della Deliberazione n.11 Bilancio di Previsione 2015 Variazioni/Adozione adottata dall Assemblea consortile nella seduta n. 3 del , corredato del parere dell Organo di Revisione; 2

3 - Preso atto che risulta decorso il termine di cui all art.20 comma 1 della L.R. 79/2012 e che pertanto il parere della Giunta Regionale è da intendersi acquisito; - Visto il parere favorevole del Revisore Unico dei conti del ; - Visto il parere favorevole del Direttore Generale; - Visto il Decreto del Presidente n. 333 del 06/11/2015; D E L I B E R A di approvare, con le premesse che fanno parte integrante e sostanziale della presente deliberazione, le seguenti variazioni al Bilancio di Previsione esercizio 2015: nel bilancio redatto con le regole di contabilità finanziaria inserire nella parte delle Entrate al Titolo 1 - Categoria 2 - Capitolo 8, l Articolo 57 Convenzione 4 - Convenzione per la gestione straordinaria della manutenzione di canali scolanti in aree urbanizzate del Comune di Grosseto, per ,00, e contestualmente variare in aumento nella parte delle Uscite al Titolo 1 - Categoria 3 - Capitolo 63, l Articolo 12 Manutenzione ordinaria fossi e canali di bonifica, materiali piccola attrezzatura, spese collegate ai lavori in amministrazione diretta, per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13, l Articolo 73 Lotto n egr0252 Idrovora San Leopoldo in Loc. Casotto dei Pescatori, completamento intervento di potenziamento impianto idrovoro e opere complementari (Ex L Stralcio), per ,00, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25, l Articolo 73 Lotto n egr0252 Idrovora San Leopoldo in Loc. Casotto dei Pescatori, completamento intervento di potenziamento impianto idrovoro e opere complementari (Ex L Stralcio), per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13, l Articolo 74 Perizia n Fondi solidarietà nazionale Calamità 5/6 gennaio 2010 Lavori di consolidamento frane spondali mediante ripristino manufatti in c.a. sul canale principale n.4 Comune di Orbetello, per ,00, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25, l Articolo 74 Perizia n Fondi solidarietà nazionale Calamità 5/6 gennaio 2010 Lavori di consolidamento frane spondali mediante ripristino manufatti in c.a. sul canale principale n.4 Comune di Orbetello, per ,00; la presente variazione al Bilancio di Previsione finanziario esercizio 2015 comporta la Radiazione dal Bilancio in conto Residui anno 2011 in Entrata al Titolo 1 - Categoria 5 - Capitolo 7, dell Articolo 1 Incasso importo progetti lavori in concessione per ,00 (Accertamento n.633) ed in Uscita rispettivamente al Titolo 1 - Categoria 4 - Capitolo 53, dell Articolo Calamità 5/6 gennaio 2010 Lavori di consolidamento frane spondali mediante ripristino manufatti in c.a. sul canale principale n Bonifica per ,35 (Impegno n.1786), ed al Titolo 1 - Categoria 5 - Capitolo 54, dell Articolo 2 Fondo per la ripartizione tra il personale consorziale dello incentivo sulla progettazione di opere o lavori pubblici del Consorzio per 1.605,00 (Impegno n.1805) e dell Articolo 4 Fondo per spese varie di amministrazione e gestioni consorziali per 9.991,65 (Impegno n.1811); variare in diminuzione nella parte delle Entrate al Titolo 1 - Categoria 2 - Capitolo 8 gli Articoli relativi ai lavori di manutenzione e somme urgenze delle opere idrauliche di 2^ categoria e rispettivamente l Art. 42 per ,00, l Art. 43 per ,00, l Art. 44 per ,00, l Art. 45 per ,00, l Art. 46 per ,00, l Art. 47 per ,00, l Art. 48 per ,00, l Art. 49 per ,00, l Art. 50 per ,00 e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 1 - Categoria 3 - Capitolo 63, l Articolo 12 Manutenzione ordinaria fossi e canali di bonifica, materiali piccola attrezzatura, spese collegate ai lavori in amministrazione diretta, per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 1 - Categoria 2 - Capitolo 8, l Articolo 58 Perizia Convenzione per l esecuzione dei lavori di manutenzione ordinaria necessari nella provincia di Grosseto (opere di IIª categoria o complementari) sul reticolo idraulico ricadente nel comprensorio di bonifica 6 Toscana Sud (03407), per ,16, e contestualmente variare in aumento nella parte delle Uscite al 3

4 Titolo 1 - Categoria 3 - Capitolo 63, l Articolo 12 Manutenzione ordinaria fossi e canali di bonifica, materiali piccola attrezzatura, spese collegate ai lavori in amministrazione diretta, per ,16; variare in aumento, modificandone la descrizione, nella parte delle Entrate al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13, l Articolo 56 Lotto EGR0249 Lavori per il ripristino delle sezioni di deflusso del fiume Albegna Prosecuzione dei lavori di rimozione macrorinterri in alveo Comune di Orbetello, per ,00, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25, l Articolo 56 Lotto EGR0249 Lavori per il ripristino delle sezioni di deflusso del fiume Albegna Prosecuzione dei lavori di rimozione macrorinterri in alveo Comune di Orbetello, per ,00; la presente variazione al Bilancio di Previsione finanziario esercizio 2015 comporta la Radiazione dal Bilancio in conto Residui anno 2013 in Entrata al Titolo 1 - Categoria 5 - Capitolo 7, dell Articolo 1 Incasso importo progetti lavori in concessione per ,72 (Accertamento n.635) ed in Uscita al Titolo 1 - Categoria 4 - Capitolo 53, dell Articolo EGR Urgenza per i lavori di ripristino officiosità sezione attiva d alveo e difese spondali del torrente Osa Comuni di Orbetello e Magliano in Toscana - C.B. Osa Albegna per ,72 (Impegno n.1792); inserire nella parte delle Entrate al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13, l Articolo 75 Lotto EGR0258 Lavori di ripristino delle sezioni di deflusso del fiume Albegna Prosecuzione dei lavori di rimozione macrorinterri in alveo (int. 36), per ,00, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25, l Articolo 75 Lotto EGR0258 Lavori di ripristino delle sezioni di deflusso del fiume Albegna Prosecuzione dei lavori di rimozione macrorinterri in alveo (int. 36), per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 1 - Categoria 2 - Capitolo 8, l Articolo 59 Perizia n Lavori di ricostruzione dell argine sinistro del torrente Fossa in prossimità della paratia del fosso Beccarello, per ,00, e contestualmente variare in aumento nella parte delle Uscite al Titolo 1 - Categoria 3 - Capitolo 63, l Articolo 12 Manutenzione ordinaria fossi e canali di bonifica, materiali piccola attrezzatura, spese collegate ai lavori in amministrazione diretta, per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 1 - Categoria 2 - Capitolo 8, l Articolo 60 Perizia n Stralcio R.D. 523/ Manutenzione opere idrauliche 2^ categoria - Lavori di ripristino golene nel torrente Rigo di Colonna - 2 Stralcio, per ,00, e contestualmente variare in aumento nella parte delle Uscite al Titolo 1 - Categoria 3 - Capitolo 63, l Articolo 12 Manutenzione ordinaria fossi e canali di bonifica, materiali piccola attrezzatura, spese collegate ai lavori in amministrazione diretta, per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13, l Articolo 76 Lotto (ex Lotto 295 cbg) - Deliberazione G.R.T. n.562/2007 ad oggetto PRAA Manutenzione straordinaria del reticolo idrografico Annualità 2009 Manutenzione straordinaria delle difese spondali esistenti e potenziamento delle arginature nel tratto terminale del torrente Ampio (Castiglione della Pescaia), per ,00, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25, l Articolo 76 Lotto (ex Lotto 295 cbg) - Deliberazione G.R.T. n.562/2007 ad oggetto PRAA Manutenzione straordinaria del reticolo idrografico Annualità 2009 Manutenzione straordinaria delle difese spondali esistenti e potenziamento delle arginature nel tratto terminale del torrente Ampio (Castiglione della Pescaia), per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13, l Articolo 77 Lotto (ex Lotto 298 cbg) - Deliberazione G.R.T. n.562/2007 ad oggetto PRAA Manutenzione straordinaria del reticolo idrografico Annualità 2009 Consolidamenti spondali e potenziamento delle arginature nel tratto terminale del torrente Valle (Castiglione della Pescaia), per ,91, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25, l Articolo 77 Lotto (ex Lotto 298 cbg) - Deliberazione G.R.T. n.562/2007 ad oggetto PRAA Manutenzione straordinaria del reticolo idrografico Annualità 2009 Consolidamenti spondali e potenziamento delle arginature nel tratto terminale del torrente Valle (Castiglione della Pescaia), per ,91; 4

5 inserire nella parte delle Entrate al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13, l Articolo 78 Lotto EGR Ripristini spondali e delle sezioni di deflusso sul fiume Ombrone a Paganico (ex Lotto 315 cbg), per ,00, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25, l Articolo 78 Lotto EGR Ripristini spondali e delle sezioni di deflusso sul fiume Ombrone a Paganico (ex Lotto 315 cbg), per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13, l Articolo 79 Perizia Interventi di ripristino dell equilibrio sedimentologico e spondale del fiume Albegna. 1 Intervento in Loc. Valle Felciosa e Aquilaia Comuni di Magliano in Toscana, Scansano e Manciano, per ,00, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25, l Articolo 79 Perizia Interventi di ripristino dell equilibrio sedimentologico e spondale del fiume Albegna. 1 Intervento in Loc. Valle Felciosa e Aquilaia Comuni di Magliano in Toscana, Scansano e Manciano, per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13, l Articolo 80 Perizia OCDPC 215 del 24/12/2014 Lavori di manutenzione ordinaria nel torrente Elsa con completamento degli interventi per l equilibrio sedimentologico del fiume Albegna, per ,41, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25, l Articolo 80 Perizia OCDPC 215 del 24/12/2014 Lavori di manutenzione ordinaria nel torrente Elsa con completamento degli interventi per l equilibrio sedimentologico del fiume Albegna, per ,41; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 13, l Articolo 81 Perizia OCDPC 215 del 24/12/2014 Lavori di manutenzione ordinaria nel torrente Elsa con completamento degli interventi per l equilibrio sedimentologico del fiume Albegna, per ,53, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 2 - Categoria 1 - Capitolo 25, l Articolo 81 Perizia OCDPC 215 del 24/12/2014 Lavori di manutenzione ordinaria nel torrente Elsa con completamento degli interventi per l equilibrio sedimentologico del fiume Albegna, per ,53; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 1 - Categoria 2 - Capitolo 8, l Articolo 61 Convenzione 5 - Convenzione di avvalimento tra Provincia di Grosseto e Consorzio 6 Toscana Sud per le attività di servizio di piena e di pronto intervento idraulico su tutto il reticolo idrografico individuato ai sensi dell art.22, comma 2, lettera e), della L.R.T. 79/2012, ricadente nel comprensorio di bonifica 6 Toscana Sud, nella provincia di Grosseto, per ,00, e contestualmente variare in aumento nella parte delle Uscite al Titolo 1 - Categoria 3 - Capitolo 63, l Articolo 12 Manutenzione ordinaria fossi e canali di bonifica, materiali piccola attrezzatura, spese collegate ai lavori in amministrazione diretta, per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 1 - Categoria 2 - Capitolo 8, l Articolo 62 Convenzione 6 - Convenzione fra Comune di Monte Argentario e Consorzio 6 Toscana Sud per i lavori di apertura della foce a mare del fosso Boccadoro di competenza comunale, per 8.000,00, e contestualmente variare in aumento nella parte delle Uscite al Titolo 1 - Categoria 3 - Capitolo 63, l Articolo 12 Manutenzione ordinaria fossi e canali di bonifica, materiali piccola attrezzatura, spese collegate ai lavori in amministrazione diretta, per 8.000,00; Storno di fondi nella parte delle Uscite con diminuzione, e modifica della descrizione del capitolo ed articolo, al Titolo 1 - Categoria 1 - Capitolo 8, dell Articolo 1 Manutenzione ed acquisto hardware e software Consorzio per ,00 e conseguente inserimento al Titolo 1 - Categoria 1 - Capitolo 13, dell Articolo 11 Redazione Piano di Classifica per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 1 - Categoria 1 - Capitolo 31, l Articolo 2 Incasso di parte del fido di anticipazione di cassa per esecuzione anticipata di lavori nei territori della Unione dei Comuni non coperti dai ruoli di contribuenza 2015, per ,00, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 1 - Categoria 3 - Capitolo 66 l Articolo 2 Interventi di manutenzione nei territori della Unione dei Comuni non coperti dai ruoli di contribuenza 2015 per ,00; inserire nella parte delle Entrate al Titolo 3 - Categoria 1 - Capitolo 14, l Articolo 8 Accensione finanziamento chirografario per acquisto terreno in Comune di Manciano, per ,00, e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 3 - Categoria 1 - Capitolo 29, l Articolo 8 Acquisto 5

6 terreno in Comune di Manciano per ,00; l importo da inserire in bilancio è comprensivo di spese notarili, imposte e tasse di legge da sostenere per la definizione dell atto di acquisto; variare in diminuzione, con modifica della descrizione degli articoli, nella parte delle Entrate al Titolo 3 - Categoria 1 - Capitolo 14 dell Articolo 1 Acquisto macchine operatrici e accessori - finanziamento per ,00 e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 3 - Categoria 1 - Capitolo 29 l Articolo 1 Acquisto macchine operatrici e accessori per il medesimo importo di ,00; variare in diminuzione, con modifica della descrizione dell articolo, nella parte delle Entrate al Titolo 3 - Categoria 1 - Capitolo 14 dell Articolo 5 Accensione finanziamento per ristrutturazione sede consortile via Ximenes per 6.619,46 e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 3 - Categoria 1 - Capitolo 29 l Articolo 5 Ristrutturazione sede consortile via Ximenes per il medesimo importo di 6.619,46; variare in diminuzione, con modifica della descrizione dell articolo, nella parte delle Entrate al Titolo 3 - Categoria 1 - Capitolo 14 dell Articolo 6 Accensione finanziamento per realizzazione copertura per ricovero attrezzi presso capannone consortile loc. Barbaruta per 6.000,00 e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 3 - Categoria 1 - Capitolo 29 l Articolo 6 Realizzazione copertura per ricovero attrezzi presso capannone consortile loc. Barbaruta per il medesimo importo di 6.000,00; variare in aumento, con modifica della descrizione dell articolo, nella parte delle Entrate al Titolo 3 - Categoria 1 - Capitolo 14, l Articolo 7 Accensione finanziamento per acquisto software, per ,46 e contestualmente nella parte delle Uscite al Titolo 3 - Categoria 1 - Capitolo 29, l Articolo 7 Acquisto software per il medesimo importo di ,46; nel conto economico previsionale per la parte delle Entrate variare in aumento il sottoconto Lavori in amministrazione diretta del conto di ricavo denominato A1 Proventi da ruoli contributivi, per ,16, e contestualmente per la parte delle Uscite variare in aumento il conto di costo denominato B.7d) Altri servizi, per ,16; per la parte delle Entrate variare in aumento il conto di ricavo denominato A2 Contributi per manutenzione straordinaria su beni di terzi, per ,85, e contestualmente per la parte delle Uscite variare in aumento il conto di costo denominato B.7b) Manutenzione straordinaria in appalto finanziata con risorse di terzi, per ,85; per la parte delle Entrate variare in aumento il sottoconto Ruoli di contribuenza ordinaria comuni Val di Merse del conto di ricavo denominato A1 Proventi da ruoli contributivi, per ,00, e contestualmente per la parte delle Uscite variare in aumento il sottoconto Attività in convenzione comuni Val di Merse del conto di costo denominato B.7a) Manutenzione ordinaria in appalto, per ,00; di approvare la modifica al Programma Triennale dei LL.PP ed al relativo Elenco Annuale 2015 ; di dare atto che anche tramite il pareggio di bilancio il Consorzio persegue l obiettivo di una gestione efficace ed efficiente; di trasmettere alla Regione Toscana, unitamente alla presente Delibera, il variato Bilancio di Previsione esercizio 2015, in particolare il bilancio redatto con le regole di contabilità finanziaria ed il conto economico previsionale; di pubblicare la presente Delibera sul sito internet del Consorzio. Il SEGRETARIO Direttore Generale (Arch. Fabio Zappalorti) IL PRESIDENTE (Fabio Bellacchi) 6

Premessa 23/05/2014 2

Premessa 23/05/2014 2 Regione Toscana NORMATIVA sulla DIFESA DEL SUOLO Legge Reg. 27 dicembre 2012 n. 79 Nuova Disciplina in materia di Consorzi di bonifica. Modifiche (Ver. alla l.r. 69/2008 e alla l.r. 91/98. 1.0) Abrogazione

Dettagli

RELAZIONE COMPRENSORIO PIANURA PISANA

RELAZIONE COMPRENSORIO PIANURA PISANA PIANO DELLE ATTIVITA 2015 (L.R. 79/2012 ART. 26 comma 2) VERSIONE 2 APPROVATA DEL 13/03/2015 RELAZIONE COMPRENSORIO Il Direttore Tecnico di Comprensorio Pianura Pisana (Dott. Ing. Sandro Borsacchi) 1 /

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA DI BONIFICA 2015

PIANO DELLE ATTIVITA DI BONIFICA 2015 SEDE LEGALE: Via degli Speziali 17 Loc. Venturina Terme 57021 CAMPIGLIA MARITTIMA (LI) Telefono: +39 0565 85761 Fax: +39 0565 857690 Posta Certificata: cbaltamaremma@pcert.it - consorzio@pec.collinelivornesi.it

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 4906 del 09/12/2008

PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 4906 del 09/12/2008 Determina N. 4906 del 09/12/2008 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile - Ricalibratura sezioni di deflusso e ristrutturazione arginale Torrente Iolo, Ponte alla Dogaia - Affidamento incarico professionale

Dettagli

CONSORZIO PER LA BONIFICA DELLA VAL DI CHIANA ROMANA E VAL DI PAGLIA

CONSORZIO PER LA BONIFICA DELLA VAL DI CHIANA ROMANA E VAL DI PAGLIA CONSORZIO PER LA BONIFICA DELLA VAL DI CHIANA ROMANA E VAL DI PAGLIA Estratto dal verbale del Consiglio di Amministrazione Delib. n. 70 del 30.07.2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CERTIFICATO DI RE GOLARE ESECUZIO-

Dettagli

tra la Regione Autonoma della Sardegna e il Consorzio di Bonifica. per lo svolgimento di attività

tra la Regione Autonoma della Sardegna e il Consorzio di Bonifica. per lo svolgimento di attività SCHEMA DI ACCORDO DI PROGRAMMA tra la Regione Autonoma della Sardegna e il Consorzio di Bonifica. per lo svolgimento di attività inerenti al servizio di piena e intervento idraulico e presidio territoriale.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 2580 del 19/07/2010

PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 2580 del 19/07/2010 Determina N. 2580 del 19/07/2010 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile Incarico professionale per redazione relazione geologica relativa alla progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva

Dettagli

Oggetto: Variante puntuale al Piano Strutturale adozione ai sensi dell art. 19 della L.R. 65/2015

Oggetto: Variante puntuale al Piano Strutturale adozione ai sensi dell art. 19 della L.R. 65/2015 Oggetto: Variante puntuale al Piano Strutturale adozione ai sensi dell art. 19 della L.R. 65/2015 Premesso che il Comune di Radda in Chianti : è dotato di Piano Strutturale adottato con D.C.C. n. 2 del

Dettagli

IL DIRETTORE DI COMPRENSORIO PADULE DI FUCECCHIO

IL DIRETTORE DI COMPRENSORIO PADULE DI FUCECCHIO STRUTTURA PROPONENTE: Area Tecnica Settore Opere PROPOSTA NOTA DI SERVIZIO N. 438 DEL 26/06/2014 DETERMINA DEL DIRETTORE DI COMPRENSORIO DEL PADULE DI FUCECCHIO N. 14 DEL 26/06/2014 OGGETTO: D.Lgs. 18/05/2001

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Variazione di bilancio con applicazione all esercizio 2016 dell avanzo vincolato per complessivi euro 37.960,86, al fine di

Dettagli

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012 REGIONE TOSCANA Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012 Oggetto: L.228/2012-art.1 c. 548-O.C.D. n. 29/2013 Intervento cod. 2012EGR0245. Affidamento

Dettagli

CONSORZIO DEL TORRENTE LAMBRONE

CONSORZIO DEL TORRENTE LAMBRONE CONSORZIO DEL TORRENTE LAMBRONE COMUNE DI ERBA N. 7 Reg. Delibere Prot. N. 78 Consorzio del Torrente Lambrone - ERBA Per il servizio di difesa e manutenzione dell opera idraulica Torrente Lambrone VERBALE

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO *

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * SCHEMA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE * PROT. N 21051 DEL 15/06/2010 UFFICIO ISTRUTTORE: RAGIONERIA * CAPO SETTORE:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 34 DEL 8/4/2015. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

DETERMINAZIONE N. 34 DEL 8/4/2015. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Subentro emergenza alluvione 2013 Prot. 123 Pos. I.4.3. DETERMINAZIONE N. 34 DEL 8/4/2015 Oggetto: Impegno, liquidazione e pagamento della somma di euro 208.873,36 in favore del Consorzio di Bonifica della

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE PIANIFICAZIONE GENERALE E DI BACINO SERVIZIO CONTROLLO E GESTIONE DEL TERRITORIO

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE PIANIFICAZIONE GENERALE E DI BACINO SERVIZIO CONTROLLO E GESTIONE DEL TERRITORIO PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE PIANIFICAZIONE GENERALE E DI BACINO SERVIZIO CONTROLLO E GESTIONE DEL TERRITORIO Prot. Generale N. 0113911 / 2013 Atto N. 5050 OGGETTO: CI08166

Dettagli

Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale. Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario

Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale. Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale Provincia di Udine ORIGINALE N. 106 del Reg. Delib. Verbale di deliberazione del Commissario Straordinario Oggetto: Variazione al bilancio per

Dettagli

1.3 SERVIZIO LAVORI, SICUREZZA, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 344 del 04/07/2012

1.3 SERVIZIO LAVORI, SICUREZZA, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. n. 344 del 04/07/2012 AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELL UMBRIA 1.3 SERVIZIO LAVORI, SICUREZZA, PROVVEDITORATO E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 344 del 04/07/2012 E direzione lavori all Ing. Numa

Dettagli

Regolamento di contabilità

Regolamento di contabilità Regolamento di contabilità Approvato con delibera n. 255 del 1 dicembre 2014 CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 (Denominazioni e oggetto) 1. Ai sensi del presente Regolamento si intendono per: a) Ministro,

Dettagli

COMUNE DI ROCCA CANAVESE

COMUNE DI ROCCA CANAVESE C o p i a COMUNE DI ROCCA CANAVESE PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.6 OGGETTO: DEFINIZIONE DELLE MISURE ORGANIZZATIVE FINALIZZATE AL RISPETTO DELLA TEMPESTIVITA' DI

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 DELIBERA COMMISSARIALE ORIGINALE Seduta del 10 GIUGNO 2014 n.98

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 30 Seduta del 02/03/2015 All. 2 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 342 DEL 14/12/2015 SETTORE TECNICO E TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 33 DEL 14/12/2015 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO RSA PER

Dettagli

ELENCO DECRETI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 06 GIUGNO 2012

ELENCO DECRETI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 06 GIUGNO 2012 ELENCO DECRETI DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL 06 GIUGNO 2012 Numero Data 70. 06.06.12 71. 06.06.12 72. 06.06.12 73. 06.06.12 RICORSI PRESENTATI DA ALBERGO IL GIGLIO SPA, DALL AGENZIA DEL DEMANIO, DA

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 138 Data 12/10/2015 OGGETTO: Approvazione progetto esecutivo relativo a: Secondo Programma straordinario stralcio di interventi

Dettagli

dell incasso degli avvisi di pagamento e dei flussi di rendicontazione di poste italiane.

dell incasso degli avvisi di pagamento e dei flussi di rendicontazione di poste italiane. SEDE DI: Pisa STRUTTURA PROPONENTE: AREA AFFARI GENERALI PROPOSTA NOTA DI SERVIZIO N. // del // DETERMINA DEL DIRETTORE AMM.VO AFFARI GENERALI E CATASTO N. 62 DEL 09.12.2014 OGGETTO: noleggio annuale (2015)

Dettagli

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE

Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Consiglio di Bacino dell Ambito BACCHIGLIONE Proposta di Deliberazione dell Assemblea SEDUTA del 8.04.2014 N. di Reg. N. di Prot. Odg 3 Immediatamente eseguibile Oggetto: APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE Copia CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. BEINASCO - BRUINO - ORBASSANO PIOSSASCO - RIVALTA - VOLVERA DETERMINAZIONE del Direttore Generale Gen. N. 41 Sett. N. 29 =====================================================

Dettagli

CITTÀ di SAVONA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DEGLI SPAZI PUBBLICI ATTREZZATI PER LO SPORT

CITTÀ di SAVONA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DEGLI SPAZI PUBBLICI ATTREZZATI PER LO SPORT CITTÀ di SAVONA REGOLAMENTO PER LA GESTIONE E L USO DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DEGLI SPAZI PUBBLICI ATTREZZATI PER LO SPORT ADOTTATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 192 DEL 29 LUGLIO 1993 MODIFICATO

Dettagli

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Sede legale: VIA SAN MARTINO, 60 56125 PISA Consorzio di Bonifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblico economico)

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Sede legale: VIA SAN MARTINO, 60 56125 PISA Consorzio di Bonifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblico economico) SEDE DI Ponte a Egola STRUTTURA PROPONENTE: Area Tecnica Area Manutenzione e Servizi Tecnici PROPOSTA NOTA DI SERVIZIO DETERMINA DEL DIRETTORE AREA MANUTENZIONE E SERVIZI TECNICI N. 41 DEL 30/06/2015 OGGETTO:

Dettagli

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L.228 del 24 dicembre 2012

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L.228 del 24 dicembre 2012 REGIONE TOSCANA Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L.228 del 24 dicembre 2012 Oggetto: L.228/2012-art. 1 c.548-o.c.d. n. 5/2013 e ss.mm.ii.-intervento cod. 2012EGR0244 Adeguamento

Dettagli

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Sede legale: VIA SAN MARTINO, 60 56125 PISA Consorzio di Bonifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblico economico)

CONSORZIO 4 BASSO VALDARNO Sede legale: VIA SAN MARTINO, 60 56125 PISA Consorzio di Bonifica ai sensi della L. R. 79/2012 (ente pubblico economico) SEDE DI Ponte Buggianese STRUTTURA PROPONENTE: Area Tecnica, Settore Tecnico PROPOSTA NOTA DI SERVIZIO N. DETERMINA DEL Direttore Area Manutenzione, Progetti Ambientali ed Energie Alternative: N. 26 DEL

Dettagli

DETERMINA DIRETTORE Area 3 Manutenzione, Progetti Ambientali ed energie alternative N.16 DEL 10.07.2015

DETERMINA DIRETTORE Area 3 Manutenzione, Progetti Ambientali ed energie alternative N.16 DEL 10.07.2015 SEDE DI: Pianura Pisana STRUTTURA PROPONENTE: Area Tecnica, Settore Tecnico DETERMINA DEL Direttore Area Manutenzione, Progetti Ambientali ed Energie Alternative: N. 16 DEL 14.07.2015 OGGETTO: Lavori di

Dettagli

Oggetto: N. 8 del 24/01/2014

Oggetto: N. 8 del 24/01/2014 CITTA Provincia DI di Milano RHO Copia Originale Ufficio: AREA 3 DETERMINAZIONE Staff Appalti - Espropri Oggetto: N. 8 del 24/01/2014 CALAMITOSO CASATI GIUSTIFICATIVA ZEE0D3675A LAVORI SRL DEL - ALLOCAZIONE

Dettagli

Comune di Nogara Provincia di Verona Via Falcone Borsellino, 16 37054 Nogara Tel. 0442-513311 - Fax 0442-88333

Comune di Nogara Provincia di Verona Via Falcone Borsellino, 16 37054 Nogara Tel. 0442-513311 - Fax 0442-88333 Comune di Nogara Provincia di Verona Via Falcone Borsellino, 16 37054 Nogara Tel. 0442-513311 - Fax 0442-88333 Proposta di deliberazione del Consiglio Comunale n. 55 del 21-11-2013 Oggetto: ESTINZIONE

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO

BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO I.R.P.E.T. Istituto Regionale per la Programmazione Economica della Toscana BILANCIO PREVENTIVO ECONOMICO 2015 2 INDICE Conto economico preventivo annuale Proiezione triennale del Conto economico preventivo

Dettagli

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI DELL AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI DELL AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA VERBALE N.6 COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI DELL AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA L anno 2015 il giorno 13 del mese di gennaio alle ore 09,00 nella sede della Autorità di Bacino della Basilicata, Corso

Dettagli

Associazione Intercomunale per Esercizio Sociale Consorzio per i Servizi alla Persona REGOLAMENTO DI CONTABILITA E GESTIONE PATRIMONIALE

Associazione Intercomunale per Esercizio Sociale Consorzio per i Servizi alla Persona REGOLAMENTO DI CONTABILITA E GESTIONE PATRIMONIALE Associazione Intercomunale per Esercizio Sociale Consorzio per i Servizi alla Persona REGOLAMENTO DI CONTABILITA E GESTIONE PATRIMONIALE SOMMARIO Art. 1 - Principi generali Pag. 3 Art. 2 - Esercizi Pag.

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA ADIGE EUGANEO

CONSORZIO DI BONIFICA ADIGE EUGANEO CONSORZIO DI BONIFICA ADIGE EUGANEO IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELIBERAZIONE N 28/2016 OGGETTO: LAVORI DI SOMMA URGENZA PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA BOTTE A SIFONE CANALETTA AGNA - FOSSA MONSELESANA

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 75 DEL 20/11/2013

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 75 DEL 20/11/2013 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 75 DEL 20/11/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O

C O M U N E D I S A N S I R O C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 74 del 31-07-2012 Oggetto: INTERVENTI DI SISTEMAZIONE IDRAULICO FORESTALE TORRENTE SERIO - APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

DETERMINAZIONE. N. 222 del 18/06/2015.

DETERMINAZIONE. N. 222 del 18/06/2015. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 391 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 222 del 18/06/2015. copia OGGETTO: SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA

Dettagli

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto:

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto: Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità n 224 del 31/05/2013 Struttura organizzativa : Settore bilancio e finanze Dirigente responsabile : Dirigente Mascagni Fabrizio

Dettagli

DIREZIONE. Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO. Decreto N. 163 del 07-09-2015. Responsabile del procedimento:

DIREZIONE. Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO. Decreto N. 163 del 07-09-2015. Responsabile del procedimento: DIREZIONE Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO Decreto N. 163 del 07-09-2015 Responsabile del procedimento: Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE SUL SITO DELL'AGENZIA Ordinario [X ] Immediatamente

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 4 - LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 317 Registro Generale N. 116 Registro del Servizio DEL 07-08-2014

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016

DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016 DETERMINAZIONE N. 17 DEL 24.02.2016 OGGETTO: Servizio di economato Fondo economale per l anno 2016 Spesa a mezzo Economo per l anno 2016. IL DIRETTORE RICHIAMATI i seguenti articoli del Regolamento di

Dettagli

DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE GENIO CIVILE DI BACINO TOSCANA SUD E OPERE MARITTIME PISTONE FRANCESCO

DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE GENIO CIVILE DI BACINO TOSCANA SUD E OPERE MARITTIME PISTONE FRANCESCO REGIONE TOSCANA DIREZIONE DIFESA DEL SUOLO E PROTEZIONE CIVILE SETTORE GENIO CIVILE DI BACINO TOSCANA SUD E OPERE MARITTIME Il Dirigente Responsabile: PISTONE FRANCESCO Decreto soggetto a controllo di

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 78 DEL 23-12-2009 REGIONE TOSCANA. Bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2010 e pluriennale 2010 2012.

LEGGE REGIONALE N. 78 DEL 23-12-2009 REGIONE TOSCANA. Bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2010 e pluriennale 2010 2012. LEGGE REGIONALE N. 78 DEL 23-12-2009 REGIONE TOSCANA Bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2010 e pluriennale 2010 2012. Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA N. 55 del 31 dicembre

Dettagli

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) Tel. 0341/ 481111 Fax. 286874 C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 225 Data : 10/04/2009 SETTORE: LAVORI PUBBLICI Servizio :

Dettagli

Il Ministro della Difesa

Il Ministro della Difesa Il Ministro della Difesa M_D/GOIV/2013/CONT/A9-3/0000106 il r.d. 18 novembre 1923 n.2440, sull amministrazione del patrimonio e sulla contabilità generale dello Stato; il r.d. 23 maggio 1924 n.827, che

Dettagli

Dato atto che non è possibile affidare tale incarico a personale del Servizio Difesa del Suolo poiché impegnato in attività indifferibili;

Dato atto che non è possibile affidare tale incarico a personale del Servizio Difesa del Suolo poiché impegnato in attività indifferibili; Proposta di Determina n. 503 DEL 25/05/2009 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile Interventi di ripristino dei dissesti avvenuti a seguito delle piene di dicembre 2008 marzo 2009 Affidamento incarico

Dettagli

CONTO ECONOMICO PREVENTIVO 2014

CONTO ECONOMICO PREVENTIVO 2014 CONTO ECONOMICO PREVENTIVO 2014 CONTO ECONOMICO IMPORTO COD. CONTO CONTO IMPORTO GESTIONE CARATTERISTICA RICAVI E PROVENTI DELLA GESTIONE ORDINARIA CONTRIBUTI CONSORTILI ORDINARI PER GESTIONE, ESERCIZIO,

Dettagli

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013

DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 (D.P.C.M. 21 gennaio 2011) DECRETO COMMISSARIALE n. 110 del 16 aprile 2013 OGGETTO: Accordo di Programma sottoscritto il 14 dicembre 2010 tra il MATTM e la Regione Basilicata. - Intervento di Consolidamento

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 70 del Reg. Data:

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI RAVENNA. Delibera n. 33 del Comitato Portuale del 22 novembre 2007

AUTORITA PORTUALE DI RAVENNA. Delibera n. 33 del Comitato Portuale del 22 novembre 2007 AUTORITA PORTUALE DI RAVENNA Delibera n. 33 del Comitato Portuale del 22 novembre 2007 Riesame e riaccertamento dei residui e proposta di variazione al bilancio previsionale per l esercizio finanziario

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione pubblicato il C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE O G G E T T O ORIGINALE N. Approvazione

Dettagli

L Imprenditore Agricolo come Custode del Territorio. Dott.ssa Pamela Giani p.giani@bonificavalleserchio.it

L Imprenditore Agricolo come Custode del Territorio. Dott.ssa Pamela Giani p.giani@bonificavalleserchio.it L Imprenditore Agricolo come Custode del Territorio Dott.ssa Pamela Giani p.giani@bonificavalleserchio.it 1 Punti dell intervento: Rischio idrogeologica e fragilità territoriale Attività di Bonifica Il

Dettagli

Copyright Esselibri S.p.A.

Copyright Esselibri S.p.A. CAPITOLO QUARTO PRINCIPI GENERALI SULL AMMINISTRAZIONE E LA CONTABILITÀ 1. L AMMINISTRAZIONE E LA CONTABILITÀ In quanto ente pubblico istituzionale l INPS è regolato dai principi della L. 70/1975 che ha

Dettagli

OGGETTO: PIANO PIANO DI RECUPERO PR3D3 IN LOC. CASAMICCIOLA: ADOZIONE IL CONSIGLIO COMUNALE

OGGETTO: PIANO PIANO DI RECUPERO PR3D3 IN LOC. CASAMICCIOLA: ADOZIONE IL CONSIGLIO COMUNALE Enunciato l argomento iscritto al n. dell o.d.g., il Presidente mette in approvazione la seguente proposta di deliberazione: OGGETTO: PIANO PIANO DI RECUPERO PR3D3 IN LOC. CASAMICCIOLA: ADOZIONE IL CONSIGLIO

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI 1 ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA 71121 Via Romolo Caggese, 2 Collegio dei Revisori Oggetto: Relazione sul Conto Consuntivo dell esercizio 2012. L anno duemilatredici,

Dettagli

Consiglio regionale della Toscana

Consiglio regionale della Toscana Consiglio regionale della Toscana LEGGE REGIONALE N. 54/2009 (Atti del Consiglio) Bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2010 e pluriennale 2010 2012. *************** Approvata dal Consiglio

Dettagli

COMUNE DI PIAZZOLA SUL BRENTA Provincia di Padova

COMUNE DI PIAZZOLA SUL BRENTA Provincia di Padova N. 75 di reg. del 06.05.2009 N. di prot. COMUNE DI PIAZZOLA SUL BRENTA Provincia di Padova VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE EX JUTIFICIO, AMBITO OVEST. RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO SUL VIALE

Dettagli

Legge Regionale 11 dicembre 1998, n. 91. Titolo I - FINALITÀ. Art. 01 - Finalità

Legge Regionale 11 dicembre 1998, n. 91. Titolo I - FINALITÀ. Art. 01 - Finalità Norme per la difesa del suolo. (1) Bollettino Ufficiale n. 43, parte prima, del 21.12.1998 Legge Regionale 11 dicembre 1998, n. 91 Titolo I - FINALITÀ Art. 01 - Finalità 1. La Regione Toscana, per soddisfare

Dettagli

Il Commissario Straordinario Arch. Maurizio Tofani

Il Commissario Straordinario Arch. Maurizio Tofani MONTI CIMINI RISERVA NATURALE REGIONALE LAGO DI VICO Strada Provinciale Cassia Cimina, Km 12-01032 Caprarola (VT) Tel. 0761-647444 Fax 0761-647864 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE n. 03 del 02/04/2013 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI MONTEROSSO GRANA PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI MONTEROSSO GRANA PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI MONTEROSSO GRANA PROVINCIA DI CUNEO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SERVIZIO: UFFICIO: Segreteria N. 23 DATA: _24.02.2012 Oggetto: ALLUVIONE 2008 CN_DA14_3683_08_287 INTERVENTI DI

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA. Seduta del 21 NOVEMBRE 2013

PROVINCIA DI PISTOIA. Seduta del 21 NOVEMBRE 2013 PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 21 NOVEMBRE 2013 Atto n. 179 OGGETTO: TORRENTE BURE - ARGINE IN SINISTRA IDRAULICA IN COMUNE DI MONTALE, A MONTE DEL PONTE

Dettagli

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL CON.I.S.A. VALLE DI SUSA N. 23/2009 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI. DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI DELIBERAZIONE del SINDACO METROPOLITANO OGGETTO: Variazione di bilancio con applicazione all esercizio 2015 dell avanzo vincolato per complessivi euro 19.438,87, al fine di

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO VERBALE DI COPIA DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 39 del 30/12/2010 (CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) ======================================================================

Dettagli

Regolamento per l introduzione del bilancio unico e dei sistemi di contabilità economico-patrimoniale e analitica.

Regolamento per l introduzione del bilancio unico e dei sistemi di contabilità economico-patrimoniale e analitica. Regolamento per l introduzione del bilancio unico e dei sistemi di contabilità economico-patrimoniale e analitica. Art. 1 Ambito di applicazione 1. Il presente Regolamento è adottato ai sensi della normativa

Dettagli

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A Adunanza Ordinaria in prima convocazione. Seduta pubblica DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 58 DEL 24/09/2012 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE UNIONE DEI COMUNI DELL AENNINO BOLOGNESE Comuni di: Castel d Aiano Castiglione dei epoli Gaggio Montano Grizzana Morandi San Benedetto Val di Sambro Vergato C O I A DELIBERAZIONE Nr. 2 Data 22/01/2014

Dettagli

/2014. Delibera con parere contabile - Settore Gestione e Sviluppo del... file:///c:/documents and Settings/pranmoni/Desktop/_2014. Delibera c...

/2014. Delibera con parere contabile - Settore Gestione e Sviluppo del... file:///c:/documents and Settings/pranmoni/Desktop/_2014. Delibera c... P.G. N.: /2014 Prog. n.: 49/2014 Data Seduta Giunta: 16/05/2014 Data Pubblicazione: 23/05/2014 Data Esecutività: 16/05/2014 Comune di Soliera Immediatamente Esecutivo Atto di Giunta Settore Gestione e

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 138 OGGETTO: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA ADIGE EUGANEO

CONSORZIO DI BONIFICA ADIGE EUGANEO CONSORZIO DI BONIFICA ADIGE EUGANEO IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELIBERAZIONE N 186/2014 OGGETTO: RIPRISTINO DELL EFFICIENZA IRRIGUA CON INTERVENTI DI AMMODERNAMENTO DELLE OPERE DI PRESA, ADEGUAMENTO,

Dettagli

COMUNE DI MONTIERI Provincia di Grosseto

COMUNE DI MONTIERI Provincia di Grosseto COMUNE DI MONTIERI Provincia di Grosseto COPIA *** SETTORE TECNICO n. 3 Urbanistica, LL.PP. e Manutenzioni Determinazione N. 24 del 31/01/2011 OGGETTO: Lavori di restauro del centro civico di Travale Approvazione

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE

CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. DETERMINAZIONE Copia CONSORZIO INTERCOMUNALE DI SERVIZI C.I. di S. BEINASCO - BRUINO - ORBASSANO PIOSSASCO - RIVALTA - VOLVERA DETERMINAZIONE del Direttore Socio Assistenziale Gen. N. 126 Sett. N. 47 =====================================================

Dettagli

Determinazione del Direttore n. 89 del 09-10-2015

Determinazione del Direttore n. 89 del 09-10-2015 CONSORZIO DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI TRENTO compresi nel Bacino Imbrifero Montano dell'adige Trento - Piazza Centa, 13 Determinazione del Direttore n. 89 del 09-10-2015 Oggetto: Incarico di assistenza

Dettagli

CONSORZIO PER LA BONIFICA DELLA VAL DI CHIANA ROMANA E VAL DI PAGLIA

CONSORZIO PER LA BONIFICA DELLA VAL DI CHIANA ROMANA E VAL DI PAGLIA CONSORZIO PER LA BONIFICA DELLA VAL DI CHIANA ROMANA E VAL DI PAGLIA Delib. n. 36 del 23.04.2015 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTI- VO LAVORI DI MANU- TENZIONE ORDINA- RIA E STRAORDINA- RIA SUL FIUME

Dettagli

DELIBERAZIONE ASSEMBLEA N. 16 dd. 24 settembre 2012

DELIBERAZIONE ASSEMBLEA N. 16 dd. 24 settembre 2012 DELIBERAZIONE ASSEMBLEA N. 16 dd. 24 settembre 2012 Oggetto: assestamento al bilancio di previsione anno 2012 Il Relatore riferisce che: Le previsioni iniziali di entrata e di spesa contenute nel bilancio

Dettagli

ULTERIORI INTERVENTI DI

ULTERIORI INTERVENTI DI ELENCO DECRETI DEL 09 APRILE 2013 DIRETTORE F.F. Numero Data 32. 09.04.13 33. 09.04.13 ULTERIORI INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA ALL INTERNO DEL COMPRENSORIO CONSORTILE E NELL AMBITO DEL CANTIERE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 182 in data 06/03/2015 OGGETTO: LEGGE 162/98 - LIQUIDAZIONE RIMBORSI SPESE MESE DI GENNAIO 2015 IN FAVORE DI N.

Dettagli

OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo.

OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo. 87 del 28 LUGLIO 2000 PROT. N. 23891 1 OGGETTO: Ristrutturazione e nuova costruzione Poligono di Tiro. Approvazione progetto definitivo. L anno duemila, addì ventotto del mese di luglio in Macerata e nella

Dettagli

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A ESTRATTO DAL VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PROVVISORIO DEL 2 MARZO 2010 - - -

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A ESTRATTO DAL VERBALE DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PROVVISORIO DEL 2 MARZO 2010 - - - DELIBERAZIONE N. 64/2010 OGGETTO 7/D PRATICHE DELL AREA BONIFICA IN MONTAGNA. P.N. 0494/M - APPROVAZIONE CERTIFICATO DI REGOLARE ESECUZIONE LAVORI DI CONSOLIDAMENTO E RIPRISTINO DI UN AREA INTERESSATA

Dettagli

STATUTO CONSORTILE. Art. 50, comma 4

STATUTO CONSORTILE. Art. 50, comma 4 STATUTO CONSORTILE Art. 50, comma 4 Entro due anni dall approvazione dello statuto da parte della Giunta regionale, il Consorzio provvede ad esplicitare nell avviso di pagamento lo specifico beneficio

Dettagli

Determinazione n. 1324 del 30/06/2014

Determinazione n. 1324 del 30/06/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 1324 del 30/06/2014 Oggetto: CIMITERO COMUNALE IN VIALE G.MAZZINI - COTTIMO FIDUCIARIO LAVORI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

Proposta di Legge regionale Bilancio di previsione per l anno finanziario 2015 e Pluriennale 2015/2017 SOMMARIO

Proposta di Legge regionale Bilancio di previsione per l anno finanziario 2015 e Pluriennale 2015/2017 SOMMARIO Proposta di Legge regionale Bilancio di previsione per l anno finanziario 2015 e Pluriennale 2015/2017 Preambolo SOMMARIO Art. 1 Art. 2 - Bilancio annuale - Bilancio pluriennale Art. 3 - Allegati ex art.

Dettagli

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

IL CONSIGLIO DIRETTIVO Oggetto: Esame ed approvazione del rendiconto generale 2014 IL CONSIGLIO DIRETTIVO VISTO il Rendiconto Generale 2014 che è costituito dai seguenti documenti: Conto di bilancio (Rendiconto Finanziario Decisionale

Dettagli

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 206 4 novembre 2015

NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 206 4 novembre 2015 Estratto del verbale della seduta della Giunta Comunale NUMERO DI REGISTRO SEDUTA DEL 206 4 novembre 2015 Oggetto : Determinazione dei costi delle ispezioni da riconoscere ai professionisti per l'effettuazione

Dettagli

Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 719/15 Venezia, 09/07/2015 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 52 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 2 OGGETTO: Acquisto licenze software Halley area amministrativa

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 56 Del 19-06-2013 Oggetto: Ristrutturazione impianto sportivo S. Sofia: Approvazione progetto esecutivo L'anno

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR)

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) Tel. 0564 861111 Fax 0564 860648 C.F. 82001470531 P.I. 00105110530 DETERMINAZIONE N 197 DEL 20/04/2012 U.O.Pianificazione

Dettagli

PROVINCIA DI COMO SERVIZIO PROTEZIONE CIVILE FONDAZIONE PROVINCIALE DELLA COMUNITA COMASCA - ONLUS

PROVINCIA DI COMO SERVIZIO PROTEZIONE CIVILE FONDAZIONE PROVINCIALE DELLA COMUNITA COMASCA - ONLUS PROVINCIA DI COMO SERVIZIO PROTEZIONE CIVILE FONDAZIONE PROVINCIALE DELLA COMUNITA COMASCA - ONLUS BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A COMUNI PER INTERVENTI FINALIZZATI ALLA RIDUZIONE DEL RISCHIO

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI - PISA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PIENA

CONSORZIO DI BONIFICA UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI - PISA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PIENA CONSORZIO DI BONIFICA UFFICIO DEI FIUMI E FOSSI - PISA REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI PIENA V1 1990 1 i n d i c e 1. premessa pag. 1.1 quadro di riferimento generale 2 1.2 scopi del servizio di piena 2 2.

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 9 3 Del 22 Ottobre 2015 OGGETTO Interventi di riparazione danni subiti alle infrastrutture viarie, idriche, idrauliche, fognarie

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS GIUNTA PROVINCIALE Delibera n.199 Data: 21.11.2012 Oggetto: Art. 175, punto 8 del D.Lgs. n. 267/2000 Assestamento Generale di Bilancio Esercizio Finanziario 2012. L anno

Dettagli

DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO. Numero 65 Del 06-02-12

DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO. Numero 65 Del 06-02-12 DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO Numero 65 Del 06-02-12 Oggetto: L.R. 34794. COMPRENSORIO DI BONIFICA N. 29. "VAL DI CECINA". PROGRAMMA DI BONIFICA 2011. DETERMINA= ZIONE INDICI DI CONTRIBUENZA E APPROVAZIONE

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 135/2013 DEL 24/12/2013 ORIGINALE Oggetto: Acquisizione in economia di servizi assicurativi

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO UFFICIO: AREA LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE DETERMINAZIONE N. 909/1 DEL 17 NOVEMBRE 2011 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO A COOPERATIVA SOCIALE DI TIPO B DEL SERVIZIO DI PULIZIA EDIFICI COMUNALI AD USO PUBBLICO

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 188 Data 28/12/2015 OGGETTO: Approvazione della progettazione preliminare definitiva, esecutiva, direzione lavori e adempimenti

Dettagli

REGIONE TOSCANA. Bilancio di previsione per l anno finanziario 2013 e Bilancio pluriennale 2013 2015. Assestamento.

REGIONE TOSCANA. Bilancio di previsione per l anno finanziario 2013 e Bilancio pluriennale 2013 2015. Assestamento. REGIONE TOSCANA Proposta di Legge Bilancio di previsione per l anno finanziario 2013 e Bilancio pluriennale 2013 2015 Assestamento SOMMARIO Preambolo Capo I Assestamento del bilancio Art. 1 - Variazioni

Dettagli