La domotica e. i consumi inconsapevoli. Un costo o un'opportunità? Settembre 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La domotica e. i consumi inconsapevoli. Un costo o un'opportunità? Settembre 2013"

Transcript

1 La domotica e i consumi inconsapevoli Un costo o un'opportunità? Settembre 2013 Pagina 1 di 12

2 INDICE PER ARGOMENTI Pag. Premessa 3 I consumi inconsapevoli 4 I consumi in Stand-by 4 Gli Autoconsumi 4 Calcolo dei consumi inconsapevoli degli apparecchi elettronici 5 Televisore Lettore DVD e videoregistratore Decoder satellitare e digitale terrestre Console videogiochi (Playstation 3) Impianti home theatre e HiFi Spazzolino elettrico Climatizzatore Automatismi di apertura di cancelli e basculanti Personal Computer e monitor Modem e stampante (di casa) Caricabatteria per smartphone, tablet, computer portatile Videocitofono e campanello Macchina del caffè espresso Centrale di antifurto Costi di della domotica tradizionale 9 Vantaggi della domotica LUMINAE 10 Conclusioni 12 Pag. 2 di 12

3 Premessa L'obbiettivo di ridurre i consumi elettrici di energia durante il ha portato le industrie a commercializzare elettrodomestici ed apparecchi elettronici ad alta efficienza energetica (A, A+). Nel contempo l opinione pubblica ha cominciato ad assumere comportamenti più virtuosi nell utilizzo delle apparecchiature, ponendo particolare attenzione anche nella fase di scelta del prodotto e spesso privilegiando il risparmio energetico nelle motivazioni d acquisto. Tale approccio virtuoso, però può essere penalizzato o addirittura vanificato se non si tiene conto di una particolare categoria di consumi elettrici. Si tratta dei cosiddetti consumi inconsapevoli che nelle case degli italiani sono in forte incremento essendo correlati alla massiccia presenza di componenti elettronici, processi di automazione e di domotica. Questo tipo di consumi possono essere suddivisi in due tipologie: i consumi in stand-by e gli autoconsumi. Entrambi sono caratterizzati da una inconsapevolezza del consumatore che non sa di sostenere questi consumi, né si rende conto dei costi che deve sostenere per essi. TOT consumi inconsapevoli = TOT consumi Stand-by + TOT autoconsumi Trattandosi di consumi totalmente inutili ed assolutamente improduttivi per l'utilizzatore e visto che globalmente possono incidere anche per il 25% del totale della spesa energetica, da qualche anno si assiste alla vendita di sistemi domotici che dichiarano di poter abbattere i consumi inconsapevoli con grande beneficio dell'utilizzatore. Tutto vero in linea di principio, peccato però che nella stragrande maggioranza dei casi l'utente rischia di installare un impianto domotico che solo per rimanere accesso assorbe più corrente di quella richiesta per i consumi inconsapevoli. Banalmente perché un sistema domotico risulti vantaggioso per l'utilizzatore dovrà verificarsi che: Consumo dell'impianto domotico << TOT consumi inconsapevoli In questo documento spiegheremo come è possibile risolvere il costo dei consumi inconsapevoli a patto che venga scelto il giusto impianto domotico. Per prima cosa vediamo subito cosa sono e a quanto ammontano i consumi inconsapevoli. Pag. 3 di 12

4 I consumi inconsapevoli La prima tipologia di consumi inconsapevoli è data dai consumi Stand-by. I consumi in Stand-by L esigenza di avere l immediata disponibilità di utilizzo dell elettrodomestico (normalmente con il Telecomando) impone che determinate funzioni dell apparecchio restino alimentate in modo da garantire che al ricevimento del segnale dal telecomando siano subito alimentati i circuiti di potenza che fanno funzionare l elettrodomestico. Il più noto Stand-by è quello del televisore ma in realtà riguarda moltissime altre apparecchiature presenti nelle case e negli uffici degli Italiani, come lettori DVD, Video-registratori, modem/router, impianti HiFi, condizionatori, telefoni senza fili, cancelli automatici, ecc. In alcun casi sono consumi addirittura non segnalati da spie di e quindi completamente ignorati dagli utilizzatori. Ad esempio è ricorrente che spegnere il condizionatore al termine della stagione estiva semplicemente con il telecomando e non con l interruttore di potenza; questo comportamento fa si che per le 3 restanti stagioni il condizionatore rimanga inutilmente alimentato con un consumo in stand by di circa 4Wh (per split). Gli Autoconsumi Molti apparecchi elettrici funzionano con una tensione diversa da quella della rete (220V) soprattutto per motivi di sicurezza dell utente. Per questo possiedono adattatori che trasformano la tensione di rete nella tensione che occorre per il loro. In ogni processo di trasformazione si perde energia e nei dispositivi elettronici, la maggior parte dell energia consumata si trasforma in calore non utile che deve essere smaltito. I trasformatori di queste apparecchiature restano in funzione anche quandogli apparecchi non sono utilizzati; il caso più noto è il campanello dell abitazione. Si tratta di uno strumento sempre alimentato, quindi 24 ore al giorno per 365 giorni all anno che si attiva per una periodo non significativo e per il resto è un consumo inconsapevole che si aggira intorno ai 3Wh. Pag. 4 di 12

5 Calcolo dei consumi inconsapevoli degli apparecchi elettronici Vediamo ora, caso per caso a quanto possono ammontare i consumi di ogni apparecchio: Televisore Il consumo in Stand-by medio riscontrato è stato di 5 Wh con valori molto differenziati tra modelli con un minimo di 1 Wh ad un massimo 10 Wh. I consumi di sono stati nell ordine di 40 Wh con differenze non eccessive tra le diverse apparecchiature. I moderni televisori con schermo piatto (plasma ed LCD) hanno consumi di mediamente inferiori, mentre i consumi in Stand-by sono sostanzialmente identici. Considerando un periodo medio giornaliero di inutilizzo dell apparecchio, ovvero di consumo in Stand-by, per esempio di 20 ore giornaliere, un utente tipo dovrà sostenere un costo per i soli consumi inconsapevoli di circa 12 all anno. Lettore DVD e videoregistratore l consumo in Stand-by medio riscontrato è stato di 6 Wh. I consumi di non sono elevati nell ordine di 20/25 W con differenze non eccessive tra le diverse apparecchiature. Considerando il bassissimo utilizzo medio medio giornaliero dell apparecchio, il periodo di consumo in Stand-by è altissimo e va oltre le 23 ore giornaliere. Un utente tipo dovrà sostenere un costo per i soli consumi inconsapevoli di circa 16 all anno. Decoder satellitare e digitale terrestre Il consumo in Stand-by medio riscontrato è stato di 8 Wh. Un utente tipo che lascia l apparecchio in Stand-by per tutto l anno, per almeno 20 ore al giorno, sosterrà un costo di circa 19. Console videogiochi (Playstation 3) Il consumo in Stand-by medio riscontrato è stato di 19Wh. I consumi di sono stati molto differenziati tra diversi modelli da 15 Wh a 60 Wh. Considerando che l'apparecchio si alasciato in stand-by per 23 ore al giorno, l'utente sosterrà un costo annuo di circa 51. Impianti home theatre e HiFi I consumi in Stand-by del set di casse per l'home theatre sono significativi, circa 11Wh mentre un impianto stereo HiFi consuma circa 2Wh, anche con apparecchi dotati di telecomando. Considerando che gli apparecchi siano lasciato in stand-by per 22 ore al giorno, l'utente sosterrà un costo annuo di circa 33 Forno a microonde In diversi apparecchi i valori di Stand-by sono significativi, nell ordine di 3 Wh, ma soprattutto è riscontrato l anomalo rapporto tra consumi in esercizio (alti ma per tempi molto limitati) con il consumo in Stand-by. Il consumo in Stand-by medio è di 3 Wh. Mentre i consumi di sono molto elevati fino a 800W come picco di potenza impegnata. Per un utente tipo che lascia l apparecchio in Stand-by per tutto l anno (8.000 ore stimate) sosterrà un costo di circa 8. Pag. 5 di 12

6 Spazzolino elettrico Uno spazzolino elettrico ha un valore di consumo in Stand-by nell ordine di 3 Wh. Per un utente tipo che lascia l apparecchio in Stand-by per tutto l anno sosterrà un costo di circa 8. Climatizzatore Questi consumi potrebbero essere molto bassi se gli utilizzatori, finita la stagione estiva, spegnessero l interruttore di potenza che l apparecchio dovrebbe possedere. Nella stragrande maggioranza dei casi nessun Cliente interrompe l alimentazione. Anche per gli impianti dotati di pompa di calore e quindi utilizzati nel periodo invernale vi sono lunghi periodi in cui l interruttore potrebbe essere spento senza creare alcun disagio al Cliente. Il consumo in Stand-by medio riscontrato è stato di 4 Wh per split, che corrisponde ad un consumo annuo (per le 3 stagioni in cui non è utilizzato) di circa 28 kwh e con un costo per l utente, in questo caso, di circa 9. Automatismi di apertura di cancelli e basculanti Si tratta di apparecchi comandati da telecomandi. Questi strumenti evidenziano consumi Stand-by relativamente elevati. Tali apparecchiature hanno la caratteristica di essere costantemente in funzione e quindi hanno consumi annuali in Stand-by significativi. Il consumo in Stand-by medio riscontrato è di 8 Wh per il cancello elettrico e 9Wh per la basculante. Entrambi questi apparecchi, per poter svolgere correttamente la loro funzione, devono essere mantenuti costantemente attivi e pertanto producono una spesa pari a circa 22, nel caso del cancello elettrico, e 25 per la basculante. Personal Computer e monitor Il rilievo dei computer e del relativo monitor nelle case dei Clienti evidenzia consumi in Stand-by non elevati. Un PC ha un consumo orario in Stand-by di 4 Wh ed il monitor di circa 2 Wh. Ove presenti, anche i consumi degli altoparlanti separati dei PC hanno consumi pari a circa 2 Wh. Complessivamente per una normale postazione informatica composta da PC con monitor e altoparlanti si può ragionevolmente ritenere un consumo in Stand-by di circa 8 Wh. Per un utente tipo ipotizzando che spenga il personal computer lasciandolo fisicamente allacciato alla rete per 20 ore al giorno, sosterrà un consumo superiore a 58 kwh all anno, che comporterà un costo di circa 18. Modem e stampante (di casa) Modem e stampante sono periferiche di uso comune presenti nella maggior parte delle postazioni informatiche di case ed aziende. Per il modem si riscontra un consumo pari a circa 3 Wh mentre per un stampante di casa il consumo di circa 5Wh che sale a circa 20Wh per una stampante da ufficio. Salvo necessità particolari, sia il modem che la stampante di casa possono essere disattivate di notte o durante l'assenza da casa, diciamo per 14 ore al giorno. Ognuna di queste due periferiche, se mantenuta accesa per questo periodo, comporta una spesa annuale dovuta al solo stand-by pari a circa 13. Caricabatteria per smartphone, tablet, computer portatile I cellulari di ultima generazione (smartphone) e tablet hanno sempre più bisogno di essere ricaricati. E' abitudine di molte persone lasciare attaccato il caricabatteria alla presa elettrica anche se non è collegato all'apparecchio Pag. 6 di 12

7 da ricaricare. Per abitudine si ricarica il cellulare la notte prima di coricarsi per poi lasciare il caricabatteria attaccato alla presa elettrica anche quando non serve più. Il caricabatteria è un esempio di autoconsumo che normalmente è trascurabile ma che se lasciato sempre attaccato alla presa diventa degno di attenzione. Per un caricabatteria scollegato dal proprio cellulare o tablet si riscontra un autoconsumo pari a circa 0,9 Wh. Se mantenuto attaccato alla presa per circa 14 ore al giorno, comporta una spesa annuale dovuta al solo autoconsumo pari a circa 2. Per un caricabatteria scollegato dal portatile si riscontra un autoconsumo pari a circa 1,9 Wh. Se mantenuto attaccato alla presa per circa 14 ore al giorno, comporta una spesa annuale dovuta al solo autoconsumo pari a circa 3. Videocitofono e campanello Sia il videocitofono che il campanello sono apparecchiature, come detto in premessa, sempre funzionanti. Un videocitofono dell abitazione ha un consumo in Stand-by di circa 12 Wh mentre un campanello si attesta intorno ai 3Wh. Anche in questo caso si dovrebbero migliorare i consumi in quanto, salvo necessità particolari, entrambi dovrebbero essere programmati per funzionare solo in certi orari, es. solo di giorno e nel caso del campanello solo in presenza di qualcuno che possa rispondere (un videocitofono evoluto dovrebbe poter lasciare un messaggio o remotizzare un videomessaggio in assenza dell'utente). Per comodità diciamo che per 8 ore al giorno entrambe dovrebbero essere disattivate. Entrambe le due periferiche, se mantenute accese per questo periodo, comportano una spesa annuale dovuta al solo stand-by pari a circa 14. Macchina del caffè espresso La macchina del caffè è un elettrodomestico che deve rimane acceso anche quando non è in funzione per potersi mantenere in temperatura. Vero è che ci sono molte ore della giornata che in assenza dell'utente non ha senso che rimanga comunque accesa. La macchina del caffè ha un consumo in Stand-by di circa 4 Wh.Per un utente tipo che lascia l apparecchio in Stand-by per tutto l anno sosterrà un costo di circa 22. Centrale di antifurto La centralina di antifurto (senza considerare i sensori ed eventuali telecamere ad essa collegata) è un altro componente elettronico dell abitazione sempre funzionante. Il consumo in Stand-by è di circa 15Wh. Considerando che l'apparecchio sia lasciato in stand-by per 8 ore al giorno, il periodo giornaliero di presenza in casa, l'utente sosterrà un costo annuo di circa 14. Pag. 7 di 12

8 Facciamo ora un riepilogo di ogni singolo apparecchio e verifichiamo il loro consumo totale annuo: Apparecchi in una abitazione tipo Consumo stand-by o autoconsumo per apparecchio Consumo annuale stand-by Televisore (quantità 2) 5wh 73Kwh Lettore DVD o Videoregistratore 6wh 50,4Kwh Decoder satellitare e digitale terrestre 8wh 58,4Kwh Console videogiochi 19wh 159,5Kwh Impianti HiFi 2wh 16,0Kwh Home theatre 11wh 88,3Kwh Forno a microonde 3wh 24,0Kwh Climatizzatore (quantità 3) 4wh 84,0Kwh Spazzolino elettrico 3wh 26,3Kwh Automatismi di apertura di cancelli e basculanti 8wh 70,0Kwh Personal Computer e monitor 8wh 58,4Kwh Modem e stampante di casa 8wh 40,9Kwh Videocitofono e campanello 15wh 43,8Kwh Caricabatteria per smartphone o tablet (quantità 2) e per portatile (quantità 1) 3,7wh 19,0Kwh Macchina del caffè espresso 8wh 70,1Kwh Centralina di allarme 15wh 43,8Kwh TOT consumi inconsapevoli per abitazione NON domotica Kwh Pag. 8 di 12

9 Apparecchi in una abitazione tipo Consumo stand-by o autoconsumo per apparecchio Consumo annuale stand-by TOT costo dei consumi inconsapevoli in abitazione NON domotica (prezzo 0,32Euro/Kwh, anno 2013) - 296,3Euro Costi di della domotica tradizionale Le case di recente costruzione hanno installate una gran quantità di nuove apparecchiature e sistemi elettronici progettati proprio per essere sempre alimentati, come i rilevatori di perdite gas, il telecomando di luci e delle tapparelle ma soprattutto l'impianto di domotica. Il sistema domotico consente all'utente di beneficiare di grandi vantaggi come un maggiore comfort e benessere ma quasi tutti i produttori di domotica si guardano bene dal rendere noti i consumi elettrici di del loro impianto domotico. Quasi la totalità dei sistemi domotici in commercio anche quelli di fascia bassa, sono installati utilizzando una gran quantità di alimentatori che consentono a decine e decine di moduli, attuatori e alle centraline di vario tipo, di interagire tramite il bus di comunicazione. Basta osservare la quantità di spazio necessario per la loro installazione per intuire che il consumo elettrico di tutto il materiale utilizzato non è certo trascurabile. Anche gli impianti domotici con funzionalità base (tralasciamo quelli che integrano funzioni avanzate perchè scopriremmo consumi spropositati) hanno mediamente un consumo di esercizio dell'ordine dei 400Wh. Se poi si considera un impianto domotico per un immobile importante diciamo oltre i 200m2, i consumi di esercizio sono dell'ordine dei 1000wh. E' facile intuire che questo tipo di impianto domotico incide pesantemente su i costi elettrici di gestione di qualunque tipologia immobiliare. Appartamento: Abitazione tipo da 100m2 Consumo medio di Consumo annuale medio di Impianto domotico tradizionale 300wh 2.628Kwh Casa indipendente / Villa / Attico: Abitazione tipo da 200m2 Consumo medio di Consumo annuale medio di Impianto domotico tradizionale 1.000wh 8.760Kwh Pag. 9 di 12

10 (NB: Se vogliamo essere precisi, va aggiunto che pochissimi sistemi domotici tradizionali hanno comunque un avanzato livello di integrazione. Questo comporta l'impossibilità di controllare il 100% dei consumi di una abitazione. Capita che non sia possibile controllare il sistema di allarme, di attivare o disattivare ogni singola luce o carico dell'appartamento o peggio ancora non riuscire a capire se un apparecchio elettronico è in un stato di Stand-by o è in funzione e quindi distinguere tra un televisore che sta consumando 5watt in stad-by piuttosto che 80watt in funzione. Questa situazione ha come spiacevole conseguenza che non sarà comunque possibile eliminare gran parte dei consumi inconsapevoli.) Ma anche nella migliore ipotesi il risultato che otteniamo è tutt'altro che piacevole. Installare un impianto domotico tradizionale comporta un consumo di circa 2.630Kwh/anno, solo per tenerlo acceso. Se ora anche questo sistema riuscisse ad eliminare il 100% dei consumi inconsapevoli (925,9Kwh/anno) mi ritroverei comunque a pagare qualcosa come 545,30euro/anno. Ma non finsce qui.. se si considera che i costi energetici aumentano del 5% ogni anno, l'utente si trova che la sola installazione di un impianto domotico tradizionale ha un costo medio di circa 900euro/anno per i prossimi 20 anni. anno Costo energetico annuo 545,30 572,57 601,19 631,25 662,82 695,96 730,75 767,29 805,66 845,94 anno Costo energetico annuo 888,24 932,65 979, , , , , , , ,95 Incremento annuo della spesa energetica pari al: 5,00% TOT Costo energetico in 20 anni: Costo energetico medio annuale: ,86-901,54 RISULTATO: La domotica tradizionale ha dei costi di estremamente alti e quindi NON è assolutamente vantaggiosa per eliminare i costi dei consumi inconsapevoli. Vediamo qual'è la soluzione, perché la soluzione c'è e si chiama LUMINAE. Vantaggi della domotica LUMINAE Perchè la domotica Luminae è vantaggiosa? Per due motivi: Innanzitutto, la domotica Luminae mantiene estremamente bassi i costi di. La domotica Luminae ha costi di inferiori di oltre 6 volte rispetto a quelli di un tradizionale sistema domotico, a parità di funzionalità. Conti alla mano, i consumi medi della domotica Luminae sono: Pag. 10 di 12

11 Appartamento: Abitazione fino a 100m2 Consumo medio di Consumo medio annuale di Impianto domotico LUMINAE 50wh 438Kwh Casa indipendente / Villa / Attico: Abitazione oltre 200m2 Consumo medio di Consumo medio annuale di Impianto domotico LUMINAE 100wh 876Kwh Il secondo grande risultato è dovuto all'elevatissimo livello di integrazione delle funzioni di controllo dell'abitazione all'interno di Lumnae. Il fatto di avere un sistema di allarme, un sistema di termoregolazione, un sistema di controllo dei carichi, un sistema di illuminazione, un sistema di videocitofonia, un sistema di irrigazione completamente integrati in Luminae, permette di arrivare ad abbattere il 100% dei consumi inconsapevoli. Con Luminae ad esempio è possibile decidere come e quando il sistema di allarme, di videocitofonia o di irrigazione devono rimanere accessi, è possibile sapere se il caricabatteria ha finito di caricare il mio smartphone o se il mio televisore è in funzione perchè sta registrando un programma o in Stand-by perchè nessuno lo sta usando. Rifacendo ora i conti con il sistema Luminae ottengo che i consumi del sistema domotico sono pari a circa 438Kwh/anno, a fronte di una eliminazione dei consumi inconsapevoli di 925,9Kwh /anno ovvero un guadagno già al primo anno di 156euro. Valutando il guadagno in 20 anni ottengo e considerando l'aumento annuo della spesa energetica: anno Guadagno energetico annuo 156,00 163,80 171,99 180,59 189,62 199,10 209,05 219,51 230,48 242,01 anno Guadagno energetico annuo 254,11 266,81 280,15 294,16 308,87 324,31 340,53 357,55 375,43 394,20 Incremento annuo della spesa energetica pari al: 5,00% TOT guadagno energetico in 20 anni Guadagno energetico medio annuale: 4.800,73 240,04 RISULTATO: I costi di gestione di un sistema domotico LUMINAE si ripagano da soli. Oltre a non rimetterci ulteriori soldi, l'utente scopre con soddisfazione che ogni anno ci guadagno pure...ogni anno ci guadagna mediamente 240euro che in 20 anni di vuol dire risparmiare circa 4.800euro. Pag. 11 di 12

12 Conclusioni I consumi inconsapevoli rappresentano un costo costante nella gestione di una abitazione. Un costo totalmente inutile perchè l'utente non ne trae alcun beneficio e che può arrivare anche ad 1/3 dei costi totali energetici. Eliminare questo tipo di consumi è assolutamente necessario ma estremamente difficile. La domotica tradizionale ci ha provato ma come abbiamo visto senza successo. Per risolvere un problema ne ha introdotto un altro ancora maggiore con il risultato che l'utente si trova a spendere anche tre volte più di quanto spendeva prima. L'unico modo per eliminare i consumi inconsapevoli è ricorrere ad una domotica di ultima generazione, un sistema domotico che consumi veramente poco e che sia in grado di integrare e controllare realmente tutte le funzioni di una abitazione. Luminae c'è riuscita e oggi e' forse l'unica concreta risposta per eliminare i consumi inconsapevoli. Il nostro ultimo consiglio è... Prima di acquistare o di sostituire il vostro sistema domotico fatevi fare l'esatto calcolo di quanto consuma e poi confrontatelo con quello LUMINAE. Contattate i partner LUMINAE per un consiglio, vi aiuteranno a risparmiare su i vostri consumi elettrici. Tutti i dati sono stati redatti e controllati con la massima cura. LUMINAE o qualunque delle società da lei controllata, non si assume comunque nessuna responsabilità per eventuali errori e/o omissioni. Il contenuto di questo listino è da ritenersi suscettibile di modifica in qualsiasi momento e senza obbligo di preavviso da parte di LUMINAE SA. Pag. 12 di 12

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA 24 2 Sommario Perché questo opuscolo 3 Il benessere sostenibile e i consumi delle famiglie italiane 4 Le etichette energetiche 5 La scheda di prodotto 9 L etichetta

Dettagli

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte.

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il montante L autostrada che porta al centralino Il montante È la conduttura che collega

Dettagli

Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente.

Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente. Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente. C O S T R U I T E C I S O P R A Indice 3 3 La Domotica y Home 4 4 Le applicazioni 4 55 Le applicazioni integrate 56 6 Le linee

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Unità 12. La corrente elettrica

Unità 12. La corrente elettrica Unità 12 La corrente elettrica L elettricità risiede nell atomo Modello dell atomo: al centro c è il nucleo formato da protoni e neutroni ben legati tra di loro; in orbita intorno al nucleo si trovano

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it Linee guida funzionali Piemonte Valle d Aosta Liguria UFFICIO REGIONALE 10098 RIVOLI (TO) c/o PRISMA 88 C.so Susa, 242 Tel. Q 011/9502611

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA

CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA CREARE DELIZIOSE BEVANDE CALDE A SUO GUSTO FERRARA COME DEFINISCE LA QUALITÀ DI UNA BEVANDA CALDA? Esigenze per la macchina da caffè del futuro. Il piacere di una deliziosa bevanda aggiunge qualità in

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Gli aggiornamenti della Guida di SKY... 6

Gli aggiornamenti della Guida di SKY... 6 G U I D A A L L U S O S O M M A R I O Benvenuti in MySKY... 4 Vista frontale e vista in prospettiva del Decoder MySKY... 4 A cosa serve questo manuale... 5 Cosa è la TV digitale satellitare... 5 Il Decoder

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP

GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP GRUPPO DI CONTINUITA' 12 V - BATTERIA BACKUP Salve, questo circuito nasce dall'esigenza pratica di garantire continuità di funzionamento in caso di blackout (accidentale o provocato da malintenzionati)

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

1. Instruzioni d uso 2

1. Instruzioni d uso 2 1. Instruzioni d uso 2 1.0 Prefazione Leggere attentamente queste instruzione d uso per utilizzare in modo ottimale tutte le funzioni dell interruttore orario. Il progetto di questo interruttore orario

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Release 3.0. Entra nella tua casa Domotica BTicino.

Release 3.0. Entra nella tua casa Domotica BTicino. Release 3.0 Entra nella tua casa Domotica BTicino. La Domotica My Home 1 Le applicazioni 2 Le linee 3 I contatti 4 1 La Domotica My Home La Domotica My Home 1 Una scelta fondamentale. Scegliere la Domotica

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Argomenti principali Concetti fondamentali sull'atomo, conduttori elettrici, campo elettrico, generatore elettrico Concetto di circuito elettrico (generatore-carico)

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

Guida per capire dove e come installare prese e interruttori. Qui. Qui. E qui

Guida per capire dove e come installare prese e interruttori. Qui. Qui. E qui Guida per capire dove e come installare prese e interruttori. Qui Qui E qui Stanza per stanza, le soluzioni Vimar per il tuo impianto elettrico. ingresso soggiorno cucina camera bagno giardino 100% Made

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri:

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri: Introduzione Sono ormai sempre più frequenti i furti negli appartamenti, nelle case e negli uffici. Il senso di insicurezza della popolazione è comprensibile. Con questo opuscolo si vuole mostrare che

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica

Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Bollette più leggere. Bollette più leggere..aria più pulita.aria più pulita Alida Nepa Sportello Ecoidea - Provincia di Ferrara A scuola di ecologia domestica Ostellato 28 maggio 2004 A scuola di ecologia

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

POWERED BY SUN LEAF ROOF

POWERED BY SUN LEAF ROOF POWERED BY SUN LEAF ROOF DALLA COPERTURA COME PROTEZIONE... [...] essendo sorto dopo la scoperta del fuoco un principio di comunità fra uomini [...] cominciarono in tale assembramento alcuni a far tetti

Dettagli

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale La Settimana dell Educazione all Energia Sostenibile Dal 6 al 12 novembre si è celebrata la Settimana Nazionale dell Educazione all Energia Sostenibile,

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web La presente guida rapida sintetizza in modo veloce le procedure da seguire per attivare ed utilizzare con estrema semplicità il BITCARD POS Intellect

Dettagli

L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena: le motivazioni delle scelte progettuali dal punto di vista dell Energy Manager

L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena: le motivazioni delle scelte progettuali dal punto di vista dell Energy Manager Workshop Tecnico Efficientamento energetico nelle strutture ospedaliere e residenziali sanitarie Area Science Park Padriciano, Trieste 29 aprile 2015 L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena:

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

Green ProcA. Acquisti e Protezione dell Ambiente. Linee guida per l acquisto di beni e servizi secondo criteri di eco-efficienza

Green ProcA. Acquisti e Protezione dell Ambiente. Linee guida per l acquisto di beni e servizi secondo criteri di eco-efficienza Green ProcA In pratica... acquisti verdi! Acquisti e Protezione dell Ambiente Linee guida per l acquisto di beni e servizi secondo criteri di eco-efficienza Apparecchiature per Ufficio www.gpp-proca.eu/it

Dettagli

HA-2. Amplificatore per cuffie/dac USB portatile MANUALE UTENTE

HA-2. Amplificatore per cuffie/dac USB portatile MANUALE UTENTE HA-2 Amplificatore per cuffie/dac USB portatile MANUALE UTENTE Informazioni importanti Il punto esclamativo all interno di un triangolo equilatero ha lo scopo di avvisare l utente della presenza di istruzioni

Dettagli

Idrogeno - Applicazioni

Idrogeno - Applicazioni Idrogeno - Applicazioni L idrogeno non è una fonte di energia, bensì un mezzo per accumularla, un portatore di energia che potrà cambiare in futuro molti settori della nostra vita e, con la cella a combustibile,

Dettagli

In un collegamento in parallelo ogni lampadina ha. sorgente di energia (pile) del circuito. i elettrici casalinghi, dove tutti gli utilizzatori sono

In un collegamento in parallelo ogni lampadina ha. sorgente di energia (pile) del circuito. i elettrici casalinghi, dove tutti gli utilizzatori sono I CIRCUITI ELETTRICI di CHIARA FORCELLINI Materiale Usato: 5 lampadine Mammut 4 pile da 1,5 volt (6Volt)+Portabatteria Tester (amperometro e voltmetro) I circuiti in Parallelo In un collegamento in parallelo

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno.

Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Dario torna a casa dalla scuola con il Nonno. Sai Nonno: oggi abbiamo concluso le prove generali per lo spettacolo di fine d anno; credo proprio che ti piacerà, soprattutto il finale. Poco prima dell ultima

Dettagli

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A

Avviatore d emergenza 12-24 Volts 4500-2250 A 443 00 49960 443 00 49961 443 00 49366 443 00 49630 443 00 49963 443 00 49964 443 00 49965 976-12 V 2250 A AVVIATORE 976 C-CARICATORE AUTOM. 220V/RICAMBIO 918 BATT-BATTERIA 12 V 2250 A/RICAMBIO 955 CAVO

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12

Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12 Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12 Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Altoparlante senza fili portatile MD-12 Indice Sicurezza 3 Operazioni preliminari 4 Accessorio 4 Tasti e componenti 4

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa Testi informativi sugli interventi e gli incentivi statali in materia di eco-efficienza industriale per la pubblicazione sul sito web di Unioncamere Campania. I testi sono così divisi: HOME EFFICIENTAMENTO

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista.

Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista. Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista. Nuove lampade di illuminazione e d emergenza. Serenità e sicurezza risplendono in tutta la casa. Avere più luce in casa aumenta prima di tutto la tranquillità

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

Guida di riferimento per l'utente

Guida di riferimento per l'utente Guida di riferimento per l'utente Italiano Sommario Sommario 1 Precauzioni generali di sicurezza 2 1.1 Note relative alla documentazione... 2 1.1.1 Significato delle avvertenze e dei simboli... 2 1.2 Per

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss

24/7. Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro. www.danfoss.it/solar. Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss MAKING MODERN LIVING POSSIBLE Monitoraggio da remoto Semplice, intelligente e sicuro Soluzioni per il monitoraggio di impianti FV con inverter Danfoss 24/7 monitoraggio in tempo reale con tecnologia ConnectSmart

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

FD Trinitron Colour Television

FD Trinitron Colour Television R 4-093-786-21 (1) FD Trinitron Colour Television Manuale d Istruzioni IT KV-29CL10E 2003 by Sony Corporation DICHIARAZIONE DI CONFORMITA IN BASE ALL ARTICOLO 2 PARAGRAFO B DEL D.M. 26.03.1992 Si dichiara

Dettagli

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE.

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. Nello Mastrobuoni, SWL 368/00 (ver. 1, 06/12/2011) Questo strumento è utile per verificare se gli

Dettagli

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione Alto II Telefono Mobile Manuale d'utilizzazione 1 Preambolo Copyright 2011 Gold GMT SA Tous droits réservés momento senza notificazione preliminare. La riproduzione, il trasferimento o lo stoccaggio del

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Negli UFFICI. 28 settembre 2010

Negli UFFICI. 28 settembre 2010 Negli UFFICI Come si fa 28 settembre 2010 Dai suggerimenti ai benefici Alcuni sono di facile attuazione, altri sono complessi o/e onerosi economicamente. Ovviamente non è necessario adottarli tutti e subito

Dettagli

RISOLUZIONE N. 13/E. Roma, 20 gennaio 2009

RISOLUZIONE N. 13/E. Roma, 20 gennaio 2009 RISOLUZIONE N. 13/E Roma, 20 gennaio 2009 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso OGGETTO: Istanza di interpello Art. 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 Gestore dei Servizi Elettrici, SPA Dpr 26 ottobre

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli