ALLEGATO A Modello di domanda di iscrizione nell Elenco regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti. Domanda di iscrizione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO A Modello di domanda di iscrizione nell Elenco regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti. Domanda di iscrizione"

Transcript

1 ALLEGATO A Modello di domanda di iscrizione nell Elenco regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti Alla REGIONE LIGURIA Settore Staff del Dipartimento Sviluppo Economico e Affari Giuridici Via D Annunzio, GENOVA Il Sottoscritto Domanda di iscrizione nell Elenco delle Associazioni dei Consumatori e degli Utenti di cui all art. 2 della legge regionale 5 marzo 2012 n. 6 cognome nome nato a prov. il codice fiscale residente a via/piazza n. cap comune prov. telefono in qualità di rappresentante legale dell Associazione: denominazione codice fiscale data atto costitutivo data ultima modifica Statuto con sede legale in via/piazza n. cap comune prov. telefono fax CHIEDE che la suddetta Associazione sia iscritta nell Elenco regionale delle Associazioni dei consumatori e degli utenti costituito ai sensi dell art. 2 della legge regionale 5 marzo 2012 n. 6.

2 A tal fine allega la seguente documentazione atta a comprovare il possesso dei requisiti previsti dalla legge regionale stessa: 1. copia autentica dell Atto costitutivo avente la forma di atto pubblico ovvero di scrittura privata autenticata; 2. copia autentica dello Statuto vigente; 3. dichiarazione sostitutiva di certificazione (art. 46, comma 1, lettera u, del D.P.R. n. 445/2000) in cui il sottoscritto attesta la sua qualifica di legale rappresentante dell'associazione richiedente l iscrizione; 4. dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà (art. 47 del D.P.R. n. 445/2000) concernente il possesso, da parte dell Associazione, dei requisiti per l iscrizione all Elenco; 5. bilancio o rendiconto dei due anni precedenti redatto secondo il modello prescritto e contenente l indicazione delle quote sottoscritte e versate dagli associati in Liguria; 6. elenco dei soci contenente le quote associative versate dagli iscritti nell ambito del territorio regionale, disaggregate per singola provincia (anche su supporto informatico); 7. verbali di approvazione, da parte degli organi statutari, dei bilanci e di determinazione della quota pro capite per gli anni di riferimento; 8. sintetica relazione comprovante lo svolgimento delle iniziative realizzate negli ultimi due anni sul territorio regionale. (luogo e data) Il legale rappresentante Informativa ai sensi dell art.13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 I dati sopra riportati sono richiesti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento di iscrizione nell elenco regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti (ex art. 2 l.r. 5 marzo 2012 n. 6, Norme per la tutela dei consumatori e degli utenti ) e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo e detenuti presso la Regione Liguria Settore Staff del Dipartimento Sviluppo Economico e Affari Giuridici Via D Annunzio, Genova. Responsabile del trattamento è il dirigente del Settore. (luogo e data) Il legale rappresentante

3 ALLEGATO B Dichiarazione sostitutiva di certificazione (art. 46, comma 1, lettera u) del D.P.R. n. 445/2000) attestante la qualifica di legale rappresentante dell Associazione richiedente l iscrizione nell Elenco regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti Il sottoscritto: cognome nome nato a prov. il residente a via/piazza n. cap comune prov. consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall art. 76 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 dichiara, di essere rappresentante legale dell associazione: Denominazione con sede legale in via/piazza n. cap comune prov.. (luogo e data) Il dichiarante Informativa ai sensi dell art.13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 I dati sopra riportati sono richiesti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento di iscrizione nell elenco regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti (ex art. 2 l.r. 5 marzo 2012 n. 6, Norme per la tutela dei consumatori e degli utenti ) e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo e detenuti presso la Regione Liguria Settore Staff del Dipartimento Sviluppo Economico e Affari Giuridici Via D Annunzio, Genova. Responsabile del trattamento è il dirigente del Settore. (luogo e data) Il dichiarante

4 ALLEGATO C Dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà (art. 47 del D.P.R. n. 445/2000) concernente il possesso, da parte dell Associazione, dei requisiti per l iscrizione nell Elenco regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti Alla REGIONE LIGURIA Settore Staff del Dipartimento Sviluppo Economico e Affari Giuridici Via D Annunzio, GENOVA Oggetto: Dichiarazione sostitutiva per l iscrizione nell Elenco regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti, ex art. 2, della l.r. 5 marzo 2012 n. 6, Norme per la tutela dei consumatori e degli utenti, sussistenza dei requisiti formali. I sottoscritt nato/a a (Prov. ), il e residente a (Prov. ), in via/piazza C. F. nella qualità di rappresentante legale della Associazione con sede in (Prov. ), in via/piazza (C.A.P. ) C.F.,, consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall art. 76 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 D I C H I A R A (barrare la casella appropriata) 1) che l associazione ha la natura giuridica di associazione senza scopo di lucro; 2) che l Atto Costitutivo e lo Statuto, è stato elaborato nella forma di: Atto pubblico registrato presso l Ufficio di il al N. della Serie Scrittura privata autenticata registrata presso l Ufficio di il al N. della Serie e che sono state apportate modifiche (eventuali) allo statuto mediante i seguenti atti:

5 3) che l associazione: è articolazione regionale di associazione di livello nazionale ha carattere regionale ed è collegata con l associazione nazionale di cui all art. 137 del decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (Codice del consumo, a norma dell articolo 7 della L. 29 luglio 2003, n. 229) nella seguente forma: Singola Associata 4) che l associazione non svolge ne svolgerà attività di promozione o pubblicità commerciale avente ad oggetto beni o servizi prodotti da terzi e non ha né avrà connessione di interessi con imprese di produzione o distribuzione così come previsto dall art. 3, comma 4, l.r. 6/2012; 5) che l associazione ha una effettiva rappresentatività sociale comprovata dal seguente numero di soci ripartito per provincia: GENOVA LA SPEZIA SAVONA IMPERIA TOTALE 6) che l associazione ha una struttura regionale e decentrata sul territorio, conformemente all art. 2, comma 5, lettera b) della l.r. 6/2012, comprovata dalla seguente articolazione: SEDE PROVINCIALE DI aperta dal Comune Via tel. fax aperta al pubblico, per almeno due giorni alla settimana, con un orario complessivamente non inferiore a otto ore, in forma: Singola con il seguente orario

6 Associata: specificare altra associazione osservante il seguente orario SEDE PROVINCIALE DI aperta dal comune via tel. fax aperta al pubblico, per almeno due giorni alla settimana, con un orario complessivamente non inferiore a otto ore, in forma : Singola con il seguente orario Associata: specificare altra associazione osservante il seguente orario SEDE PROVINCIALE DI aperta dal comune via tel. fax aperta al pubblico, per almeno due giorni alla settimana, con un orario complessivamente non inferiore a otto ore, in forma : Singola con il seguente orario: Associata: specificare altra associazione: osservante il seguente orario: 7) che nello statuto o atto costitutivo sono previsti espressamente tutti gli altri requisiti richiesti dall art. 2 della l.r. 6/2012 : esclusivo perseguimento di finalità di tutela dei consumatori;

7 obbligo di impiegare gli utili o gli avanzi di gestione per la realizzazione delle attività istituzionali e di quelle ad esse direttamente connesse; obbligo di devolvere il patrimonio dell organizzazione, in caso di suo scioglimento per qualunque causa, ad altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale o a fini di pubblica utilità; obbligo di redigere il bilancio o rendiconto annuale; disciplina del rapporto associativo e delle modalità associative volte a garantire l effettivo ordinamento a base democratica, escludendo espressamente la temporaneità della partecipazione alla vita associativa e prevedendo per gli associati il diritto di voto per l approvazione e le modificazioni dello statuto e dei regolamenti e per la nomina degli organi direttivi dell associazione; (luogo e data) Il dichiarante Ai sensi dell art. 38 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445 la dichiarazione è sottoscritta dal rappresentante legale in presenza del dipendente addetto oppure sottoscritta o spedita unitamente a copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore. Informativa ai sensi dell art.13 del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 I dati sopra riportati sono richiesti dalle disposizioni vigenti ai fini del procedimento di iscrizione nell elenco regionale delle associazioni dei consumatori e degli utenti (ex art. 2 l.r. 5 marzo 2012 n. 6 Norme per la tutela dei consumatori e degli utenti ) e verranno utilizzati esclusivamente per tale scopo e detenuti presso la Regione Liguria - Settore Staff del Dipartimento Sviluppo Economico e Affari Giuridici Via D Annunzio, Genova. Responsabile del trattamento è il dirigente del Settore. (luogo e data) Il dichiarante

8 ALLEGATO D Modello di bilancio o rendiconto BILANCIO FINANZIARIO (Modello 1) IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI 1. LIQUIDITA INIZIALE (cassa+banca+titoli) ENTRATE 1. QUOTE ASSOCIATIVE 2. CONTRIBUTI PER PROGETTI E/O ATTIVITA 2.1 da soci (specificare a quale titolo) 2.2 da non soci (specificare a quale titolo) 2.3 da enti pubblici (comune, provincia, regione, stato) 2.4 da Comunità europea e da altri organismi internazionali 2.5 da altre Associazioni (specificare a quale titolo) 2.6 da articolazioni associative territoriali 2.7 dal cinque per mille 2.8 altro (specificare) 3. RIMBORSI DERIVANTI DA CONVENZIONI CON ENTI PUBBLICI 4. ALTRE ENTRATE 4.1 rendite patrimoniali (fitti,.) 4.2 rendite finanziarie (interessi, dividendi) 4.3 altro: specificare 5. ANTICIPAZIONI DI CASSA 6. PARTITE DI GIRO TOTALE ENTRATE USCITE 1. RIMBORSI SPESE AI VOLONTARI (documentate ed effettivamente sostenute) 2. ASSICURAZIONI 2.1 volontari (malattie, infortuni e resp. civile terzi) 2.2 altre: es. veicoli, immobili,. 3. PERSONALE OCCORRENTE A QUALIFICARE E SPECIALIZZARE L ATTIVITA 3.1 dipendenti 3.2 atipici e occasionali

9 3.3 consulenti 4. ACQUISTI DI SERVIZI (es. manutenzione, trasporti, service, consulenza fiscale e del lavoro) 5. UTENZE (telefono, luce, riscaldamento, ) 6. MATERIALI DI CONSUMO (cancelleria, postali, materie prime, generi alimentari) 6.1 per struttura Associazione 6.2 per attività 7. GODIMENTO BENI DI TERZI (affitti, noleggio attrezzature, diritti Siae,...) 8. ONERI FINANZIARI E PATRIMONIALI (es. interessi passivi su mutui, prestiti, c/c bancario, ecc. ) 9. BENI DUREVOLI 10. IMPOSTE E TASSE 11. ALTRE USCITE/COSTI 11.1 Quote associative a Associazioni collegate (specificare) 11.2 versate ad altre Associazioni (specificare) 11.3 versate da articolazioni associative territoriali 11.4 Altro (specificare) 12. PARTITE DI GIRO TOTALE USCITE LIQUIDITA' FINALE (Liquidità iniziale + totale entrate - totale uscite) di cui Valori in cassa di cui Valori presso depositi Data Firma

10 BILANCIO ECONOMICO (Modello 2) IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI RICAVI 1. QUOTE ASSOCIATIVE 2. CONTRIBUTI PER PROGETTI E/O ATTIVITA 2.1 da soci (specificare a quale titolo) 2.2 da non soci (specificare a quale titolo) 2.3 da enti pubblici (comune, provincia, regione, stato) 2.4 da Comunità europea e da altri organismi internazionali 2.5 da altre associazioni (specificare a quale titolo) 2.6 da articolazioni associative territoriali 2.7 dal cinque per mille 2.8 altro (specificare) 3. DONAZIONI DEDUCIBILI E LASCITI TESTAMENTARI 3.1 da soci 3.2 da non soci 4. RIMBORSI DERIVANTI DA CONVENZIONI CON ENTI PUBBLICI 5. ALTRE ENTRATE 5.1 rendite patrimoniali (fitti,.) 5.2 rendite finanziarie (interessi, dividendi) 5.3 altro: specificare TOTALE RICAVI COSTI 1. RIMBORSI SPESE AI VOLONTARI (documentate ed effettivamente sostenute) 2. ASSICURAZIONI 2.1 volontari (malattie, infortuni e resp. civile terzi) - art. 4 L.266/ altre: es. veicoli, immobili,. 3. PERSONALE OCCORRENTE A QUALIFICARE E SPECIALIZZARE L ATTIVITA (art. 3 L. 266/91 e art. 3 L.R. 40/1993)) 3.1 dipendenti 3.2 atipici e occasionali

11 3.3 consulenti 4. ACQUISTI DI SERVIZI (es. manutenzione, trasporti, service, consulenza fiscale e del lavoro) 5. UTENZE (telefono, luce, riscaldamento, ) 6. MATERIALI DI CONSUMO (cancelleria, postali, materie prime, generi alimentari) 6.1 per struttura decentrata 6.2 per attività 7. GODIMENTO BENI DI TERZI (affitti, noleggio attrezzature, diritti Siae,...) 8. ONERI FINANZIARI E PATRIMONIALI (es. interessi passivi su mutui, prestiti, c/c bancario..) 9. AMMORTAMENTI 10. IMPOSTE E TASSE 11. ALTRE USCITE/COSTI 11.1 Quote associative a associazioni collegate (specificare) 11.2 versate ad altre associazioni (specificare) 11.3 versate da articolazioni associative territoriali 11.4 Altro (specificare) 12. PARTITE DI GIRO TOTALE COSTI STATO PATRIMONIALE ATTIVO PASSIVO BENI DUREVOLI DEBITI F.DI AMMORTAMENTO BENI E CASSA ATTREZZATURE BANCA F.DI DI ACCANTONAMENTO CREDITI NETTO PERDITA DI GESTIONE AVANZO DI GESTIONE TOTALE A PAREGGIO TOTALE A PAREGGIO Data Firma

12 Nota agli schemi di bilancio Inquadramento e significato del Bilancio per le Associazioni dei consumatori e degli utenti La l.r. 6/2012 (art. 2, comma 6, lettera d) prevede che le Associazioni dei consumatori e degli utenti presentino il bilancio o rendiconto degli ultimi due anni approvato dagli organi associativi preposti, con l evidenziazione dell ammontare delle quote sottoscritte e versate dagli associati in Liguria e l indicazione delle quote procapite. La Regione Liguria intende fornire uno Schema di Bilancio specifico per le Associazioni dei consumatori e degli utenti, con: Modello (1) per le Associazioni dei consumatori e degli utenti che utilizzano la contabilità finanziaria; Modello (2) per le Associazioni dei consumatori e degli utenti che adottano la contabilità economica. Indicazioni e modalità d uso Approvazione. Il bilancio va approvato dall Assemblea e va accompagnato da copia del verbale di approvazione da parte dell Assemblea, datato e sottoscritto dal legale rappresentante. Relazione sociale. E opportuno accompagnare il bilancio con una relazione o rendicontazione sociale. Attraverso la relazione sociale l Associazione, oltre a ottemperare a quanto disposto dall art. 2 comma 6 lettera c) della citata l.r. 6/2012, superare la mera rappresentazione contabile per fornire indicazioni utili al fine di: evidenziare i tratti essenziali del servizio istituzionale svolto; analizzare sommariamente la capacità di lavoro in rete sul territorio; evidenziare l impegno per sostenere e valorizzare il patrimonio umano, quale risorsa prioritaria, coinvolta nell organizzazione: volontari, dirigenti e sostenitori.

ALLEGATOA alla Dgr n. 4314 del 29 dicembre 2009 pag. 1/5

ALLEGATOA alla Dgr n. 4314 del 29 dicembre 2009 pag. 1/5 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 4314 del 29 dicembre 2009 pag. 1/5 BILANCIO FINANZIARIO (Modello 1) IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI 1. LIQUIDITA INIZIALE (cassa+banca+titoli) ENTRATE

Dettagli

ALLEGATO A Dgr n. 4314 del 29/12/2009 1

ALLEGATO A Dgr n. 4314 del 29/12/2009 1 ALLEGATO A Dgr n. 4314 del 29/12/2009 1 BILANCIO FINANZIARIO (Modello 1) IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI 1. LIQUIDITA INIZIALE (cassa+banca+titoli) 63,46 ENTRATE 1. QUOTE ASSOCIATIVE 270,00 2. CONTRIBUTI

Dettagli

BILANCIO ECONOMICO ANNO 2014 STATO PATRIMONIALE

BILANCIO ECONOMICO ANNO 2014 STATO PATRIMONIALE BILANCIO ECONOMICO ANNO 214 STATO PATRIMONIALE ATTIVO AL 31/12/214 AL 31/12/213 BENI DUREVOLI CASSA 884 BANCA 28.628 21.12 Conto corrente bancario 1.251 1.422 Conto corrente postale 8.466 3.81 Conto corrente

Dettagli

ALLEGATO _A_ Dgr n. 4314 del 29/12/2009 pag. 1/5

ALLEGATO _A_ Dgr n. 4314 del 29/12/2009 pag. 1/5 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATO _A_ Dgr n. 4314 del 29/12/2009 pag. 1/5 BILANCIO FINANZIARIO 2009 (Modello 1) IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI 1. LIQUIDITA INIZIALE (cassa+banca+titoli) 15.675,70

Dettagli

BILANCIO FINANZIARIO al 31/12/2012

BILANCIO FINANZIARIO al 31/12/2012 Associazione "Erga Omes" - O.n.l.u.s. Finale Emilia IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI 1. LIQUIDITA INIZIALE (cassa+banca+titoli) ENTRATE 1. QUOTE ASSOCIATIVE 250,00 2. CONTRIBUTI PER PROGETTI E/O ATTIVITA

Dettagli

Riferimenti il Coordinamento della Gerbera Gialla C.F. 92016330802 Via XXV luglio 1/a 89128 Reggio Calabria

Riferimenti il Coordinamento della Gerbera Gialla C.F. 92016330802 Via XXV luglio 1/a 89128 Reggio Calabria Reggio Calabria Pag. 1 a 7 BILANCIO FINANZIARIO IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI 1. LIQUIDITA INIZIALE (cassa+banca+titoli) 6.315,00 ENTRATE 1. QUOTE ASSOCIATIVE 30.00 2. CONTRIBUTI PER PROGETTI E/O ATTIVITA

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (resa ai sensi dell art. 47 del DPR 28.12.2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (resa ai sensi dell art. 47 del DPR 28.12.2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (resa ai sensi dell art. 47 del DPR 28.12.2000, n. 445) All Agenzia delle Entrate Direzione regionale del.. Oggetto: Dichiarazione sostitutiva. Art. 2,

Dettagli

Rendiconto economico-finanziario delle attività anno 2010.

Rendiconto economico-finanziario delle attività anno 2010. Rendiconto economico-finanziario delle attività anno 2010. In data 29 gennaio 2011 si riunisce presso la sede legale dell Associazione Il Buonarroti Via Matteotti 8 di Monfalcone presso l ISIS Michelangelo

Dettagli

In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento;

In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento; Provvedimento 29 dicembre 2003 Approvazione del modello di dichiarazione sostitutiva previsto dall'art. 2 del decreto del Ministro dell'economia e delle finanze 18 luglio 2003, n. 266, che le organizzazioni

Dettagli

Nota di cassa dell'anno 2013

Nota di cassa dell'anno 2013 Nota di cassa dell'anno 2013 prog. CASSA BANCA data descrizione entrata uscita entrata uscita causale 1 01/01/12 saldo cassa INIZIALE 584,95 1.329,38 E000 2 09/01/13 quota associativa 2013 15,00 E011 3

Dettagli

Rendiconto economico-finanziario delle attività anno 2011.

Rendiconto economico-finanziario delle attività anno 2011. Associazione Il Buonarroti Rendiconto economico-finanziario delle attività anno 2011. In data 04 febbraio 2012 si riunisce presso la sede legale dell Associazione Il Buonarroti Via Matteotti 8 di Monfalcone

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a il. residente in Via/Piazza. in qualità di Legale rappresentante dell Associazione. indirizzo tel.

Il/La sottoscritto/a. nato/a il. residente in Via/Piazza. in qualità di Legale rappresentante dell Associazione. indirizzo tel. LIQUIDAZIONE A SALDO CONTRIBUTO PER ATTIVITA - ANNO Alla COMUNITA ALTO GARDA E LEDRO Ufficio segreteria generale 2 piano Via Rosmini, 5/b 38066 RIVA DEL GARDA Il/La sottoscritto/a nato/a il residente in

Dettagli

Allegato B al Decreto n. del pag. 1/7

Allegato B al Decreto n. del pag. 1/7 giunta regionale Allegato B al Decreto n. del pag. 1/7 Marca da bollo 14,62 Conferma iscrizione Il Sottoscritto: Cognome Alla Regione del Veneto U.P. Tutela Produzioni Agroalimentari All attenzione del

Dettagli

Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2013

Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2013 Marca da bollo 14,62 Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2013 (da compilare al termine della realizzazione del progetto, per la liquidazione del finanziamento COMUNQUE NON

Dettagli

575,00 575,00 1. RIMBORSI SPESE AI VOLONTARI 438,11 438,11 110,00 40,00 450,00 4. ACQUISTI DI SERVIZI 5. UTENZE 265,00 300,00 800,00 800,00

575,00 575,00 1. RIMBORSI SPESE AI VOLONTARI 438,11 438,11 110,00 40,00 450,00 4. ACQUISTI DI SERVIZI 5. UTENZE 265,00 300,00 800,00 800,00 BILANCIO ECONOMICO (Modello 2) 1. QUOTE ASSOCIATIVE 2. CONTRIBUTI PER PROGETTI E/O ATTIVITA (art. 5 L. 3. DONAZIONI DEDUCIBILI E LASCITI TESTAMENTARI 4. RIMBORSI DERIVANTI DA CONVENZIONI (art. 5 L. 5.

Dettagli

TOTALE RICAVI 36.931,58 57.823,17

TOTALE RICAVI 36.931,58 57.823,17 - 30 - IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI IMPORTI TOTALI RICAVI ANNO 2014 ANNO 2013 1. QUOTE ASSOCIATIVE 500,00 900,00 2. CONTRIBUTI PER PROGETTI E/O ATTIVITA (art. 5 L. 266/91) 27.697,84 40.437,99 2.1 da

Dettagli

Art. 3. Procedimento per l iscrizione delle associazioni nell elenco.

Art. 3. Procedimento per l iscrizione delle associazioni nell elenco. RR(3) 21_03.doc Pag: 1 REGOLAMENTO REGIONALE Lombardia 1 OTTOBRE 2003 N. 21 Elenco Regionale delle Associazioni dei Consumatori e degli Utenti e Comitato Regionale per la Tutela dei Diritti dei Consumatori

Dettagli

L.R. 23/2012, art. 26, c. 1, lett. a) B.U.R. 4/6/2014, n. 23. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 21 maggio 2014, n. 090/Pres.

L.R. 23/2012, art. 26, c. 1, lett. a) B.U.R. 4/6/2014, n. 23. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 21 maggio 2014, n. 090/Pres. L.R. 23/2012, art. 26, c. 1, lett. a) B.U.R. 4/6/2014, n. 23 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 21 maggio 2014, n. 090/Pres. Regolamento per la tenuta del Registro regionale delle associazioni di promozione

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL RENDICONTO ECONOMICO

ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL RENDICONTO ECONOMICO ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL RENDICONTO ECONOMICO Modalità di classificazione 1 Quote associative 2 Contributi per progetti e attività Analisi delle entrate Le macrovoci le entrate vanno classificate

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO FINANZIARIO

ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA REDAZIONE DEL BILANCIO FINANZIARIO Modalità di classificazione 1 Quote associative 2 Contributi per progetti e attività Analisi delle entrate Le macrovoci le entrate vanno classificate

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 2 OGGETTO: Definizione delle modalità per l iscrizione nel Registro regionale delle Associazioni di promozione sociale, modalità di cancellazione e modalità per la revisione del Registro regionale. L.R.

Dettagli

TOTALE RICAVI 68.920,15 36.931,58

TOTALE RICAVI 68.920,15 36.931,58 - 34 - IMPORTI PARZIALI IMPORTI TOTALI IMPORTI TOTALI RICAVI ANNO 2015 ANNO 2014 1. QUOTE ASSOCIATIVE 500,00 500,00 2. CONTRIBUTI PER PROGETTI E/O ATTIVITA (art. 5 L. 266/91) 47.390,04 27.697,84 2.1 da

Dettagli

Domanda di contributo per gestione e/o attività ordinaria

Domanda di contributo per gestione e/o attività ordinaria GIUNTA COMUNALE Del Comune di ARNAD 11020 ARNAD (AO) info@comune.arnad.ao.it; protocollo@pec.comune.arnad.ao.it marca da bollo 16,00 se non ONLUS Domanda di contributo per gestione e/o attività ordinaria

Dettagli

1. Valutazione dei requisiti patrimoniali nei procedimenti di riconoscimento della personalità giuridica privata.

1. Valutazione dei requisiti patrimoniali nei procedimenti di riconoscimento della personalità giuridica privata. ALLEGATO 1 Direttiva per la valutazione dei requisiti patrimoniali nei procedimenti di riconoscimento della personalità giuridica privata e per lo svolgimento delle funzioni inerenti il controllo e la

Dettagli

ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 867 DELL 8 MAGGIO 2014

ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 867 DELL 8 MAGGIO 2014 ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 867 DELL 8 MAGGIO 2014 Regolamento per la tenuta del Registro generale del volontariato organizzato di cui all articolo 5 della legge regionale 9 novembre 2012, n. 23 (Disciplina

Dettagli

il Tar. Piemonte sez. II con sentenza n. 201/2012 del 9.2.2012 ha respinto il predetto ricorso dichiarandolo inammissibile;

il Tar. Piemonte sez. II con sentenza n. 201/2012 del 9.2.2012 ha respinto il predetto ricorso dichiarandolo inammissibile; REGIONE PIEMONTE BU30 26/07/2012 Codice DB1901 D.D. 13 luglio 2012, n. 144 D.G.R. n. 21-807 del 15.10.2010 e s.m.i. "Protocollo per il miglioramento del percorso assistenziale per la donna che richiede

Dettagli

Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2014

Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2014 Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2014 N.B.: da compare al termine della realizzazione del progetto, per la liquidazione del finanziamento e COMUNQUE NON OLTRE IL 31/01/2015

Dettagli

Associazione Progetto Sorriso

Associazione Progetto Sorriso pag. 1/3 giunta regionale 8^ legislatura ALLEGATO A Dgr n. 4314 del 29/12/2009 ANNO Associazione Progetto Sorriso 2010 BILANCIO FINANZIARIO 1. LIQUIDITA INIZIALE (Cassa+Banca+Titoli) IMPORTI PARZIALI IMPORTI

Dettagli

OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo ( L.R 33/2002 art. 78): Il/la sottoscritto/a

OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale direttori tecnici di agenzia di viaggio e turismo ( L.R 33/2002 art. 78): Il/la sottoscritto/a Marca da bollo da Euro 16,00 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Richiesta iscrizione albo provinciale

Dettagli

Modello di domanda per Enti di Formazione pubblici e privati

Modello di domanda per Enti di Formazione pubblici e privati Modello di domanda per Enti di Formazione pubblici e privati AL RESPONSABILE DELL ELENCO DEGLI ENTI DI FORMAZIONE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI DI GIUSTIZIA DIREZIONE GENERALE DELLA

Dettagli

AREA TERRITORIO TRASPORTI E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO PROTEZIONE CIVILE

AREA TERRITORIO TRASPORTI E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO PROTEZIONE CIVILE AREA TERRITORIO TRASPORTI E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO PROTEZIONE CIVILE RELAZIONE ANNUALE SULL ATTIVITÀ E RENDICONTO 200_. PER LE ORGANIZZAZIONI ISCRITTE NELLA SEZIONE PROVINCIALE DEL REGISTRO REGIONALE

Dettagli

Organizzazione Sede: Data,

Organizzazione Sede: Data, Organizzazione Sede: Data, Oggetto: Domanda di iscrizione alla Sez. Provinciale del Registro Regionale del Volontariato (legge di 11.08.1991 n. 266, L.R.T. 26.04.1993 n. 28 e L.R.T. 15.04.1996 n. 29) Alla

Dettagli

Il/La sottoscritto/a in qualità di presidente del Circolo/Associazione denominato/a

Il/La sottoscritto/a in qualità di presidente del Circolo/Associazione denominato/a N.B.: 1. L'ATTIVITA' POTRA' ESSERE INTRAPRESA PREVIA PRESENTAZIONE DELLA S.C.I.A. SANITARIA AL S.U.A.P. DEL COMUNE AI FINI DELL'INOLTRO ALLA A.U.S.L. COMPETENTE 2. TUTTI I DOCUMENTI DOVRANNO ESSERE FIRMATI

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI (L. 298/1974 - D.Lgs. 395/2000 D.M. 161/2005)

DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER CONTO DI TERZI (L. 298/1974 - D.Lgs. 395/2000 D.M. 161/2005) Marca da Bollo 14,62 ALLA PROVINCIA DELLA SPEZIA UFFICIO TRASPORTI Via V. Veneto, n 2 19100 LA SPEZIA tel.0187-742217 fax. 0187-742359 DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI AUTOTRASPORTATORI DI COSE PER

Dettagli

i prezzi minimo e massimo di ingresso sono fissati nella misura di, ;

i prezzi minimo e massimo di ingresso sono fissati nella misura di, ; MOD 13 O.P. Domanda di contributo per l'attuazione di interventi a tutela della Cultura e della lingua sarda, ai sensi della Legge 15/10/1997, n. 26, art. 13 Organismi Privati Marca da Bollo 14,62 Provincia

Dettagli

Domanda di contributo per PROGETTO Settore:

Domanda di contributo per PROGETTO Settore: Al Comune di Chivasso Assessorato Istruzione Piazza C.A. Dalla Chiesa, 8 - Chivasso protocollo@pec.comune.chivasso.to.it marca da bollo se non ONLUS Domanda di contributo per PROGETTO Settore: Il/La sottoscritto/a

Dettagli

AL REGISTRO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI DI SOLIDARIETÀ FAMILIARE

AL REGISTRO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI DI SOLIDARIETÀ FAMILIARE DISCIPLINA RELATIVA All. D) DGR n..del.. AL REGISTRO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI DI SOLIDARIETÀ FAMILIARE 1. PREMESSA In attuazione di quanto previsto dall art. 36 della l.r. 14 febbraio 2008, n. 1 che

Dettagli

T Imposta di Bollo di euro 16,00

T Imposta di Bollo di euro 16,00 T Imposta di Bollo di euro 16,00 (contrassegno telematico) TITOLARE PARTITA IVA Al Presidente della Provincia di Settore/Servizio Cognome Nome _ Sede fissa operativa Via n. Città Prov.( ) Cap Tel. Fax

Dettagli

Albo delle Libere Forme Associative del Comune di Taranto

Albo delle Libere Forme Associative del Comune di Taranto Albo delle Libere Forme Associative del Comune di Taranto 1. Premessa 2. Scheda generale 3. Modalità di iscrizione 4. Segreteria dell Albo 5. Inserimento e cancellazione nell Albo 6. Struttura 1. PREMESSA

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ANNO 2014 RILEVAZIONE PERIODICA ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO RILEVAZIONE DATI 2012

GUIDA ALLA COMPILAZIONE ANNO 2014 RILEVAZIONE PERIODICA ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO RILEVAZIONE DATI 2012 Sistema Informativo delle Politiche Sociali GUIDA ALLA COMPILAZIONE ANNO 2014 RILEVAZIONE PERIODICA ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO RILEVAZIONE DATI 2012 La presente rilevazione viene attuata dalla Regione

Dettagli

Estratto dal D. L. 04/12/97 n. 460

Estratto dal D. L. 04/12/97 n. 460 Estratto dal D. L. 04/12/97 n. 460 1. RIFORMA DELLA DISCIPLINA TRIBUTARIA DEGLI ENTI NON COMMERCIALI E ISTITUZIONE DELLE ONLUS modifica la disciplina degli enti non commerciali in materia di imposte sul

Dettagli

CITTÀ DI PAVULLO NEL FRIGNANO. (Provincia di Modena)

CITTÀ DI PAVULLO NEL FRIGNANO. (Provincia di Modena) CITTÀ DI PAVULLO NEL FRIGNANO (Provincia di Modena) REGOLAMENTO PER L IISCRIIZIIONE,, LA CANCELLAZIIONE E LA REVIISIIONE DEL REGIISTRO COMUNALE DELLE ASSOCIIAZIIONII DII PROMOZIIONE SOCIIALE.. 1 PREMESSA

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L'ATTIVITÀ ORDINARIA PER L'ANNO

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L'ATTIVITÀ ORDINARIA PER L'ANNO Al Comune di San Martino in Passiria Via del Villaggio, 6 39010 San Martino in Passiria * Esente da bollo se l'associazione è iscritta nel registro provinciale delle organizzazioni di volontariato (art.

Dettagli

Richiesta di finanziamento Piano Giovani di Zona 2014

Richiesta di finanziamento Piano Giovani di Zona 2014 Marca da bollo 14,62 Richiesta di finanziamento Piano Giovani di Zona 2014 N.B.: DA CONSEGNARE ENTRO IL 31/08/2014 Alla Comunità Territoriale della Val di Fiemme Servizi socio-assistenziali via Alberti,

Dettagli

COMPILAZIONE COMUNE A TUTTI GLI ENTI. All. 1 DGR N DEL. C.F. (dato obbligatorio) P. IVA (se posseduta)

COMPILAZIONE COMUNE A TUTTI GLI ENTI. All. 1 DGR N DEL. C.F. (dato obbligatorio) P. IVA (se posseduta) SCHEDA UNICA INFORMATIZZATA PER LA DOMANDA DI ISCRIZIONE AI REGISTRI DELLE ASSOCIAZIONI, ASSOCIAZIONI PROMOZIONE SOCIALE, ORGANIZZAZIONI VOLONTARIATO, ASSOCIAZIONI DI SOLIDARIETA FAMILIARE; ALL ELENCO

Dettagli

MODELLO DI RICHIESTA DI: PATROCINIO COMPARTECIPAZIONE UTILIZZO DI SALE E SPAZI DELLA PROVINCIA DI PAVIA

MODELLO DI RICHIESTA DI: PATROCINIO COMPARTECIPAZIONE UTILIZZO DI SALE E SPAZI DELLA PROVINCIA DI PAVIA PROVINCIA DI PAVIA MODELLO DI RICHIESTA DI: PATROCINIO COMPARTECIPAZIONE UTILIZZO DI SALE E SPAZI DELLA PROVINCIA DI PAVIA NOTA COMPILATIVA: La richiesta deve essere sottoscritta dal Legale Rappresentante

Dettagli

Oggetto: Domanda di autorizzazione all apertura di un Agenzia di Viaggio e Turismo. L.R. n. 8/2008. Il/La sottoscritto/a (C.F ) nato/a a Prov.

Oggetto: Domanda di autorizzazione all apertura di un Agenzia di Viaggio e Turismo. L.R. n. 8/2008. Il/La sottoscritto/a (C.F ) nato/a a Prov. Marca da bollo 14.62 Amministrazione Provinciale di Catanzaro Servizio Agenzie di Viaggio e Turismo Piazza Luigi Rossi 88100 Catanzaro Oggetto: Domanda di autorizzazione all apertura di un Agenzia di Viaggio

Dettagli

ISTANZA. Nome e cognome CHIEDE

ISTANZA. Nome e cognome CHIEDE ALLEGATO A/1 ISTANZA ALLA REGIONE LAZIO DIPARTIMENTO PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E SOCIALE DIREZIONE REGIONALE CULTURA, ARTE E SPORT Area Spettacolo dal Vivo - Promozione e diffusione della Cultura del Cinema,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE, LA CANCELLAZIONE E LA REVISIONE DEL REGISTRO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE.

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE, LA CANCELLAZIONE E LA REVISIONE DEL REGISTRO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE. REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE, LA CANCELLAZIONE E LA REVISIONE DEL REGISTRO COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE. Approvato con delibera di C.C. n. 49 del 06/10/2005. PREMESSA E DEFINIZIONI

Dettagli

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a.

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a. AL COMUNE DI MEZZANA Via IV Novembre n. 75 38020 Mezzana (TN) - riservato all ufficio protocollo - Segnalazione certificata di inizio attività (*) per variazione Responsabile tecnico attività Acconciatore

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SOCIO-ASSISTENZIALI E DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI ANNO 2014 -.

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SOCIO-ASSISTENZIALI E DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI ANNO 2014 -. BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SOCIO-ASSISTENZIALI E DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI ANNO 2014 -. Il Comune di Fiesso d Artico, interviene mediante l erogazione

Dettagli

ANNO 2012. C.F. 90010000124 P.IVA (se posseduta)

ANNO 2012. C.F. 90010000124 P.IVA (se posseduta) ANNO 2012 Identificazione iscrizione ente associativo C.F. 90010000124 P.IVA (se posseduta) Dati di Iscrizione nei Registri Iscritto con provvedimento N. 3226 del 01/08/2003 al progressivo n 40 del Registro

Dettagli

UN MODELLO DI SVILUPPO NO PROFIT PER LA LIGURIA. Direzione Regionale della Liguria Ufficio Accertamento e Riscossione

UN MODELLO DI SVILUPPO NO PROFIT PER LA LIGURIA. Direzione Regionale della Liguria Ufficio Accertamento e Riscossione UN MODELLO DI SVILUPPO NO PROFIT PER LA LIGURIA. FISCALITÀ DELLE ONLUS:DIRITTI E DOVERI Direzione Regionale della Liguria Ufficio Accertamento e Riscossione Genova, 28 maggio 2013 1 NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO DELLA FAMIGLIA, DELLE POLITICHE SOCIALI E DELLE AUTONOMIE LOCALI

REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO DELLA FAMIGLIA, DELLE POLITICHE SOCIALI E DELLE AUTONOMIE LOCALI D.A. n.835 del 31.3.2004 REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO DELLA FAMIGLIA, DELLE POLITICHE SOCIALI E DELLE AUTONOMIE LOCALI ISTITUZIONE DEL REGISTRO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI DI SOLIDARIETÀ

Dettagli

Provincia di Pistoia SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO STATISTICA CONTRATTI E TRASPORTI

Provincia di Pistoia SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO STATISTICA CONTRATTI E TRASPORTI MARCA DA BOLLO Provincia di Pistoia SERVIZIO SVILUPPO ECONOMICO STATISTICA CONTRATTI E TRASPORTI TRALB16A Piazza S.Leone,1 51100 Pistoia tel. 0573 374535 Fax 0573 374555 g.borgi@provincia.pistoia.it OGGETTO

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA Sezione per la Stampa e l Informazione

TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA Sezione per la Stampa e l Informazione TRIBUNALE ORDINARIO DI ROMA Sezione per la Stampa e l Informazione ISCRIZIONI AL REGISTRO PER LA PUBBLICAZIONE DI GIORNALI E RIVISTE (ART. 5 della Legge 8/2/1948 n. 47) COMPETENTE E IL TRIBUNALE NELLA

Dettagli

All UFFICIO SERVIZI SOCIALI del Comune di 35020 PONTE SAN NICOLO

All UFFICIO SERVIZI SOCIALI del Comune di 35020 PONTE SAN NICOLO All UFFICIO SERVIZI SOCIALI del Comune di 35020 PONTE SAN NICOLO Oggetto: RICHIESTA CONTRIBUTO DA PARTE DI ASSOCIAZIONI, GRUPPI, COMITATI PER L ATTIVITÀ COMPLESSIVA SVOLTA NEL DELL ANNO Il sottoscritto...

Dettagli

Relazione attività esercizio 20

Relazione attività esercizio 20 Gruppi di Volontariato Vincenziano AIC Italia Gruppo di.. Regione.. Relazione attività esercizio 20 C.F. proprio.. Regionale.. 1 In verità, vi dico: tutte le volte che avete fatto ciò a uno dei più piccoli

Dettagli

Dichiara di aver preso visione dell informativa in materia di protezione dei dati personali (ex art. 13 D.lgs 30 giugno 2003, n. 196).

Dichiara di aver preso visione dell informativa in materia di protezione dei dati personali (ex art. 13 D.lgs 30 giugno 2003, n. 196). GIUNTA COMUNALE Del Comune di ARNAD 11020 ARNAD (AO) info@comune.arnad.ao.it; protocollo@pec.comune.arnad.ao.it marca da bollo 16,00 se non ONLUS Domanda di contributo per PROGETTO Il/La sottoscritto/a

Dettagli

l'iscrizione al Registro Regionale del Volontariato dell'organizzazione sopra indicata.

l'iscrizione al Registro Regionale del Volontariato dell'organizzazione sopra indicata. DOMANDA DI ISCRIZIONE AL REGISTRO REGIONALE-Puglia del VOLONTARIATO (resa ai sensi della legge n.266/91, L.R.16/03/94 n.11) Al Sindaco del Comune di c.a. Assessorato Servizi Sociali La sottoscritta in

Dettagli

Le associazioni sportive

Le associazioni sportive Le possibili modalità di svolgimento dell attività sportiva L attività sportiva dilettantistica può essere svolta mediante le associazioni sportive dilettantistiche - riconosciute - non riconosciute modalità

Dettagli

Capitolo 4 Parte I Contabilità e Bilancio

Capitolo 4 Parte I Contabilità e Bilancio Capitolo 4 Parte I Contabilità e Bilancio 4. 1. Attività istituzionale Definizione. L Attività istituzionale è lo scopo per il quale l associazione si è costituita, uno scopo che non può essere di natura

Dettagli

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI ISCRIVIBILI

Art. 1 OGGETTO. Art. 2 SOGGETTI ISCRIVIBILI REGISTRO PROVINCIALE DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE: MODALITA PER L ISCRIZIONE, LA CANCELLAZIONE E LA REVISIONE. REGOLAMENTO APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO N. DEL Art. 1 Oggetto Art. 2 Soggetti

Dettagli

FORMULARIO DI PROGETTO

FORMULARIO DI PROGETTO ALLEGATO B AVVISO PUBBLICO PER L IDEAZIONE, PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DENOMINATO RIAPRE IL PECCI, RIPARTE IL CONTEMPORANEO IN TOSCANA FORMULARIO DI PROGETTO SEZIONE 1 - DATI GENERALI 1.1

Dettagli

RICHIESTA ISCRIZIONE ALL'ELENCO SPECIALE DELLE ASSOCIAZIONI E ORGANISMI SENZA SCOPO DI LUCRO (L.R - 33/2002 art. 75)

RICHIESTA ISCRIZIONE ALL'ELENCO SPECIALE DELLE ASSOCIAZIONI E ORGANISMI SENZA SCOPO DI LUCRO (L.R - 33/2002 art. 75) IMPOSTA DI BOLLO DA ASSOLVERE VIRTUALMENTE Alla Provincia di Padova Settore Turismo Piazza Bardella, 2 35131 PADOVA RICHIESTA ISCRIZIONE ALL'ELENCO SPECIALE DELLE ASSOCIAZIONI E ORGANISMI SENZA SCOPO DI

Dettagli

I Imposta di Bollo di euro 14,62

I Imposta di Bollo di euro 14,62 Imposta di Bollo di euro 14,62 (contrassegno telematico) Alla Direzione Regionale Istruzione, Formazione Professionale e Lavoro Settore Promozione e sviluppo dell imprenditorialità, della cooperazione

Dettagli

Domanda di contributo per la concessione di finanziamenti per lo sviluppo e la promozione dell attività sportiva. Esercizio finanziario anno.

Domanda di contributo per la concessione di finanziamenti per lo sviluppo e la promozione dell attività sportiva. Esercizio finanziario anno. Ala, OGGETTO: Domanda di contributo per la concessione di finanziamenti per lo sviluppo e la promozione dell attività sportiva. Esercizio finanziario anno. Al COMUNE DI ALA Piazza S. Giovanni 1 38061 -

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I marca da bollo Euro 14,62 (Timbro dello studio di consulenza) ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE

Dettagli

ALLEGATO 1 (modello di domanda per i liberi professionisti, singoli o raggruppati)

ALLEGATO 1 (modello di domanda per i liberi professionisti, singoli o raggruppati) ALLEGATO 1 (modello di domanda per i liberi professionisti, singoli o raggruppati) Domanda per la partecipazione alla procedura aperta per l affidamento in concessione del servizio di ispezione dello stato

Dettagli

Modello di domanda Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Modello di domanda Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Allegato A (previsto dall articolo 10, comma 1) Allegato A (articolo 3, comma 1) Modello di domanda Alla Presidenza del Consiglio dei Ministri (le indicazioni concernenti gli indirizzi di posta ordinaria

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007 2013

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007 2013 UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA Dipartimento 10 - Lavoro, Politiche della Famiglia, Formazione Professionale, Cooperazione e Volontariato PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007

Dettagli

richiesta di iscrizione alla sezione A dell Elenco provinciale degli Amministratori di

richiesta di iscrizione alla sezione A dell Elenco provinciale degli Amministratori di Modulo 1 Spett.le ASL Como Ufficio per la promozione delle tutele giuridiche e dell amministratore di sostegno. Commissione gestione Elenco degli Amministratori di sostegno Como Data 1 MODULO D ISCRIZIONE

Dettagli

COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO PER IL COMMERCIO SU AREA PUBBLICA

COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO PER IL COMMERCIO SU AREA PUBBLICA (DA TRASMETTERE IN DUPLICE COPIA) Al Corpo di Polizia Municipale del Comune di Castiglione della Pescaia (Ufficio Polizia Amministrativa) Strada Provinciale n 3 del Padule, Km 19 58043 - Castiglione della

Dettagli

Delibera N. 03 in data 30.01.2015

Delibera N. 03 in data 30.01.2015 Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE Delibera N. 03 in data 30.01.2015 OGGETTO: APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE TRA AUSER VOLONTARIATO PARMA E IL COMUNE DI VARSI PER L ANNO 2015 L anno D U E M

Dettagli

RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO 2012

RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO 2012 RELAZIONE DI ACCOMPAGNAMENTO AL BILANCIO 2012 INTRODUZIONE Il bilancio della nostra associazione relativo all'anno 2012 è redatto secondo principio di competenza, come richiesto in fase di istruzione della

Dettagli

DOMANDA PER OTTENERE IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE A SEGUITO DEL TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETA DI AGENZIA (comma 3 art. 4 L.11/94) Il sottoscritto

DOMANDA PER OTTENERE IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE A SEGUITO DEL TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETA DI AGENZIA (comma 3 art. 4 L.11/94) Il sottoscritto mod. 01(dom) -8/09.15 DOMANDA PER OTTENERE IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE A SEGUITO DEL TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETA DI AGENZIA (comma 3 art. 4 L.11/94) Spazio per il protocollo Marca da bollo Al LIBERO

Dettagli

NOTA ILLUSTRATIVA DEL BILANCIO AL 31/12/2014

NOTA ILLUSTRATIVA DEL BILANCIO AL 31/12/2014 ASSOCIAZIONE ALZHEIMER VERONA ONLUS Sede Legale VIA DON CARLO STEEB,4 37122 - VERONA Codice Fiscale 93119480239 NOTA ILLUSTRATIVA DEL BILANCIO AL 31/12/2014 Nell esercizio 2014 l Associazione ha operato

Dettagli

Assessorato Agricoltura, Tutela della Fauna e della Flora Direzione 12 Sviluppo dell Agricoltura

Assessorato Agricoltura, Tutela della Fauna e della Flora Direzione 12 Sviluppo dell Agricoltura MODELLO n. 1-DOM Assessorato Agricoltura, Tutela della Fauna e della Flora Direzione 12 Sviluppo dell Agricoltura (Prima di compilare la domanda, leggere le istruzioni riportate in fondo alla domanda stessa).

Dettagli

GLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI ELEMENTI COSTITUTIVI

GLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI ELEMENTI COSTITUTIVI FORUM IN MATERIA DI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI ASPETTI AMMINISTRATIVI E GESTIONALI DEGLI UFFICI SPORT E FINANZIARI GLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI ELEMENTI COSTITUTIVI IVREA, 29 maggio 2012 PINEROLO,

Dettagli

Domanda di contributo STRAORDINARIO

Domanda di contributo STRAORDINARIO GIUNTA COMUNALE Del Comune di ARNAD 11020 ARNAD (AO) info@comune.arnad.ao.it; protocollo@pec.comune.arnad.ao.it marca da bollo 16,00 se non ONLUS Domanda di contributo STRAORDINARIO Il/La sottoscritto/a

Dettagli

MODULO CONSUNTIVO 2011

MODULO CONSUNTIVO 2011 Spedire a mezzo RACCOMAN A/R (fa fede il timbro postale) entro il 14/09/2012 Alla Regione Piemonte Direzione Cultura Turismo e Sport Settore Sport Via Avogadro, 30 10121 Torino CODICE CUP: J68J11000360009

Dettagli

MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI

MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI (COMPILARE IN STAMPATELLO) Il sottoscritto Cognome Nome Nato a il C.F. Residente in Via n. C.A.P. Telefono Cellulare

Dettagli

Il sottoscritto... in qualità di... (indicare la carica ricoperta, es. Presidente)

Il sottoscritto... in qualità di... (indicare la carica ricoperta, es. Presidente) AL SIG. SINDACO del Comune di CAMPO SAN MARTINO Oggetto: RICHIESTA CONTRIBUTO DA PARTE DI ASSOCIAZIONI, GRUPPI, COMITATI PER L ATTIVITÀ COMPLESSIVA SVOLTA NEL CORSO DELL ANNO Il sottoscritto... in qualità

Dettagli

A.V.I.S. REGIONALE DELLA SARDEGNA. BILANCIO CONSUNTIVO al 31.12.2013

A.V.I.S. REGIONALE DELLA SARDEGNA. BILANCIO CONSUNTIVO al 31.12.2013 Allegato alla deliberazione della Giunta Regionale N. 1/10 del 7.1.1994 A.V.I.S. REGIONALE DELLA SARDEGNA AVIS PROVINCIALE DEL MEDIO CAMPIDANO BILANCIO CONSUNTIVO al 31.12.2013 Approvato dall'assemblea

Dettagli

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO DI AUTOVEICOLI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE E PER LA CONVERSIONE DEI SISTEMI DI ALIMENTAZIONE. 1 Oggetto e

Dettagli

Il sottoscritto quale legale rappresentante di (COGNOME E NOME) Associazione Sportiva (denominazione) Associazione Tempo Libero (denominazione)

Il sottoscritto quale legale rappresentante di (COGNOME E NOME) Associazione Sportiva (denominazione) Associazione Tempo Libero (denominazione) Oggetto: Domanda di contributo per la realizzazione di iniziative sportive e del tempo libero. (Ogni domanda deve essere presentata per una singola iniziativa o progetto unitario.) L.R. 9 marzo 1988 n.

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - SCIA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - SCIA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L. Mod. SCIA Agenzia di viaggio e turismo Alla Provincia di BRINDISI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - SCIA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L. r. 15 novembre 2007, n.34 come modificata dalla l.r.18

Dettagli

ANNO 2011 O STAGIONE SPORTIVA 2010/2011

ANNO 2011 O STAGIONE SPORTIVA 2010/2011 SCADENZA PERENTORIA 31 GENNAIO 2012 DOMANDA ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO PER L'ATTIVITA ORDINARIA E CONTINUATIVA E LA PROMOZIONE DELLO SPORT AI SENSI DELLA L.R. N 17 DEL 17 MAGGIO 1999 ANNO 2011 O STAGIONE

Dettagli

Il/la sottoscritto/a, nato a il residente a in Via, n., in qualità di. - se procuratore speciale allegare la relativa procura in copia autentica -

Il/la sottoscritto/a, nato a il residente a in Via, n., in qualità di. - se procuratore speciale allegare la relativa procura in copia autentica - Spett. Comune di Ampezzo Ufficio Protocollo Piazza Zona Libera 1944, 28 33021 - AMPEZZO - (UD) Oggetto: LAVORI DI DI MESSA IN SICUREZZA DELLA STRUTTURA COMUNALE A FRUIZIONE PUBBLICA CASA PER FERIE. Avviso

Dettagli

QUESTIONARIO INFORMATIVO PER SUBAPPALTATORI DI LAVORO

QUESTIONARIO INFORMATIVO PER SUBAPPALTATORI DI LAVORO QUESTIONARIO INFORMATIVO PER SUBAPPALTATORI DI LAVORO RAGIONE SOCIALE: FORMA GIURIDICA: COD. FISCALE: P.IVA: ANNO DI COSTITUZIONE: ISCRIZIONE C.C.I.A.A. Provincia Numero di iscrizione Data di iscrizione

Dettagli

Assemblea dei Soci 22/04/2015. Bilancio consuntivo 2014 Bilancio preventivo 2015

Assemblea dei Soci 22/04/2015. Bilancio consuntivo 2014 Bilancio preventivo 2015 Assemblea dei Soci 22/04/2015 Bilancio consuntivo 2014 Bilancio preventivo 2015 Sommario Stato patrimoniale Croce Blu al 31/12/2014 Andamento Ricavi e Costi negli ultimi anni Conto economico esercizio

Dettagli

A tal proposito, ALLEGA la seguente documentazione prevista e/o dichiarazioni richieste ai sensi del Regolamento Provinciale dei Contributi.

A tal proposito, ALLEGA la seguente documentazione prevista e/o dichiarazioni richieste ai sensi del Regolamento Provinciale dei Contributi. (su carta intestata società) 1 Al Presidente della Provincia di Livorno Unità Servizio 4.1 Cultura,istruzione,sport,att.sociali Piazza del Municipio, 4 57100 Livorno Oggetto: RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE

Dettagli

Il sottoscritto/a nato/a a., Prov. il e. residente a, Prov.,via., n.,in qualità di

Il sottoscritto/a nato/a a., Prov. il e. residente a, Prov.,via., n.,in qualità di ALLEGATO 1 Istanza di iscrizione (fac-simile di istanza per l iscrizione al registro provinciale delle associazioni del terzo settore e degli enti del no profit) Al Presidente della Provincia Regionale

Dettagli

MODULISTICA BANDO 2012

MODULISTICA BANDO 2012 MODULISTICA BANDO 2012 Allegato 1 DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DEL COFINANZIAMENTO REGIONALE comprensiva delle dichiarazioni dei partner della rete che dovranno produrre una lettera su carta intestata e firmata

Dettagli

STATUTO. Articolo 2 Sede L Associazione ha sede in Milano - via Costantino Baroni n. 228.

STATUTO. Articolo 2 Sede L Associazione ha sede in Milano - via Costantino Baroni n. 228. STATUTO Articolo 1 Denominazione E costituita una Associazione denominata: COMUNITA OKLAHOMA ONLUS Articolo 2 Sede L Associazione ha sede in Milano - via Costantino Baroni n. 228. Articolo 3 Scopo L Associazione

Dettagli

Domande. più frequenti PIÙ FREQUENTI DOMANDE

Domande. più frequenti PIÙ FREQUENTI DOMANDE Domande più frequenti 57 DOMANDE PIÙ FREQUENTI Domande più frequenti Domande più frequenti L obiettivo di questa sezione è tentare di dare delle risposte, in modo semplice e discorsivo, alle domande che

Dettagli

Organizzazione. Il rapporto annuale di una. olontari. di Volontariato. Il bilancio e la relazione sociale COLLANA

Organizzazione. Il rapporto annuale di una. olontari. di Volontariato. Il bilancio e la relazione sociale COLLANA rapporto ann Il rapporto annuale di una Organizzazione di Volontariato Organizz olontari e la Il bilancio e la relazione sociale relazione COLLANA g u i d e AUTORI A cura di Fabio Fornasini, Studio Sisociale;

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative

PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative All. 1) PROVINCIA DI LUCCA Dipartimento Servizi ai Cittadini Servizio Politiche Educative BANDO PROVINCIALE POR OB.3 MISURA C2 Borse di studio per lingua inglese all estero Anno 2006 Premessa La Provincia

Dettagli

(PE 03)DENUNCIA INIZIO ATTIVITA PER SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE DI CUI AGLI ARTT. 42 E 45 DELLA L.R. n. 28/2005

(PE 03)DENUNCIA INIZIO ATTIVITA PER SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE DI CUI AGLI ARTT. 42 E 45 DELLA L.R. n. 28/2005 SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE Timbro ufficiale (spazio riservato all ufficio) COMUNE DI FIRENZE Alla Direzione Sviluppo Economico Servizio Attività Produttive (P.O. Attività di Somministrazione)

Dettagli

C.F. Partita IVA (se diversa da C.F.) denominazione o ragione sociale

C.F. Partita IVA (se diversa da C.F.) denominazione o ragione sociale AL COMUNE/ALL UNIONE DEI COMUNI DI ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI ATTIVITÀ DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (L. n. 1/1990, L.R. n. 17/2011, D.Lgs 59/2010, art.

Dettagli