Aria nuova. Energia a mille. Amaro è sano. Reazioni eccessive. In forma per la primavera! Marzo/aprile Primavera tonica. Una sferzata d energia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Aria nuova. Energia a mille. Amaro è sano. Reazioni eccessive. In forma per la primavera! Marzo/aprile 2014. Primavera tonica. Una sferzata d energia"

Transcript

1 Marzo/aprile 2014 feelgood snews Energia a mille Primavera tonica Amaro è sano Una sferzata d energia Reazioni eccessive Convivere con le allergie Aria nuova In forma per la primavera!

2 Pulizie di primavera per il corpo e lo spirito Care lettrici, cari lettori Lentamente ma senza indugio il sole sta aumentando alle nostre latitudini, regalandoci una nuova primavera. Con l aumento dell intensità luminosa, non si risvegliano solo piante e animali, ma anche le persone. Il corpo produce una maggiore quantità di serotonina e dopamina, i cosiddetti ormoni della felicità, che garantiscono un miglior benessere e una lieve euforia: sarà questo uno dei motivi per cui in marzo e aprile siamo meglio predisposti verso le famose pulizie di primavera? Le pulizie di primavera non sono, come si sarebbe portati a credere, una scoperta legata ai progressi igienici, bensì risalgono al Medioevo. All epoca erano una vera e propria necessità, poiché proprio nella stagione fredda e umida, nelle abitazioni più semplici, si ammassava la sporcizia. Dalle strade infangate molto sporco varcava la soglia di casa e si depositava sui pavimenti d argilla. E a quei tempi non esistevano canalizzazioni, marciapiedi, tombini o pantofole! Oggi, grazie alle numerose conquiste tecnologiche, la sporcizia si accumula meno e si rimuove molto più facilmente. Ma non vogliamo ripulire solo le amate quattro mura, bensì accogliere la primavera all insegna della freschezza anche con il corpo e lo spirito. Cancellate sin d ora le tracce dell inverno dal vostro fisico: pigrizia e chili in eccesso dovrebbero cedere il posto a energia e attività fisica. Il primo passo verso l anelata forma primaverile sta in un alimentazione ricca di vitamine e tanto movimento all aria aperta. In questo numero di feelgood s news vi offriamo alcuni utili consigli. Ci siamo soffermati sulle pulizie di primavera per eliminare la sporcizia ed inoltre abbiamo parlato con un esperto delle differenti allergie. Vi auguriamo una stimolante lettura e un vigoroso inizio di primavera! La vostra farmacista/il vostro farmacista Prossima edizione: maggio Editore e inserzioni: Winconcept SA, Untermattweg 8, 3027 Berna, tel , Direzione del progetto: STO Pharmawerbung AG, Gallusstrasse 33a, 9501 Wil; Redazione: Irène Herbst, STO Pharmawerbung AG, Wil; Stampa: Vogt-Schild Druck AG, Derendingen; Cambiamento d indirizzo: vi preghiamo di rivolgervi alla vostra farmacia Feelgood s. Ulteriori argomenti e rivista attuale anche su: Avvertenza in merito a link e letture consigliate: la disponibilità dei link e dei libri consigliati nei diversi articoli viene controllata alla chiusura della redazione, con riserva di eventuali modifi che successive.

3 In questa edizione Attualità Benessere La parola agli esperti Il risveglio della natura è accompagnato da stanchezza e apatia. Consigli utili per una primavera in forma smagliante. pagina 5 Amaro in bocca, sano nello stomaco. Sfruttate l effetto benefico delle sostanze amare per stimolare il vostro metabolismo. pagina 13 Sempre più persone soffrono di allergie. Quali sintomi si manifestano e quali comportamenti e cure possono essere d aiuto? pagina 23 Sommario Attualità pagina Mito o realtà? 5 Feelgood s Viva Il fascino dello sci alpinismo 8 Consigli & astuzie 11 Benessere Quel sano gusto amaro 13 Zoom su Quando l intestino sciopera 16 Prospettive diverse Sporcizia: quel tanto che basta 18 Concorso SMS 21 La parola agli esperti Allergie sotto i riflettori 23 Sapevate che Encefalite da zecca 26 Bontà & salute Un languorino in ufficio? 28 Vita quotidiana Intolleranza al lattosio 31 Cruciverba 32 Tour elvetico C era una volta la farmacia 35 Oggi in farmacia 36

4 Il mio riposo, il mio benessere. Edith Hunkeler Dal 1 al 31 marzo 2014 ricevete 10% di sconto sull'acquisto di un cuscino soft. Disponibile nelle farmacie partecipanti. Risvegliarsi rilassati: Ins_Elsa_200x140_Amavita_d/f/i.indd : notti di mancato sonno. E molte ancora in futuro. È il momento di Dynamisan forte. Ridona la vostra energia, quando ce n è più bisogno. In caso di stanchezza o esaurimento, Dynamisan forte aiuta con un complesso ad elevata concentrazione di due aminoacidi. Questi ultimi sono sostanze naturali, già presenti nell organismo o provenienti dall alimentazione. Dynamisan forte ridona le capacità mentali e fisiche, proprio quando se ne ha più bisogno. Efficiente. Concentrato. Fortificato. Leggere il foglietto illustrativo.

5 Attualità 5 Mito o realtà? Le giornate si allungano, la temperatura sale, la natura si veste di nuovi colori tante ragioni per avere il morale alto e sentirsi in forma. Purtroppo spesso non è così, e questo fenomeno si spiega. Alcuni consigli per una primavera tonica. Pare che la primavera sia arrivata! Sotto la brina mattutina, l erba rinverdisce e spuntano i primi germogli. Tuttavia, l inverno si trascina e noi continuiamo a sbadigliare. Stanchezza primaverile, pretendono alcuni incolpando gli ormoni quali la serotonina o, in questo caso, la melatonina. Dopo le buie giornate invernali, la carenza di serotonina (l ormone del buon umore) può manifestarsi con un umore piuttosto depressivo e una certa apatia. Più ricca di grassi e anche più carente di vitamine durante l inverno, l alimentazione sarebbe anch essa responsabile di un calo di energia in questa stagione. Quindi, è mito o realtà la stanchezza primaverile? Difficile rispondere in modo lapidario. In effetti, con il freddo, la mancanza di luce e di alimenti freschi, il metabolismo rallenta pregiudicando anche l assimilazione. All avvicinarsi della primavera, è quindi normale sentirsi stanchi. Come si esprime la stanchezza? La stanchezza è uno dei grandi mali della società moderna e può manifestarsi attraverso sintomi molto variabili. Spesso si definisce così un impressione di lassitudine e di spossatezza, senza poter descrivere con esattezza ciò di cui ci si lamenta. Tra i sintomi più correnti annoveriamo i disturbi del sonno, l irritabilità, l ansia o le difficoltà di concentrazione (memoria). Possono manifestarsi anche disturbi digestivi (diarrea, inappetenza, spasmi intestinali ) o dolori muscolari. Continua a pagina 7

6 In caso di diminuzione delle prestazioni fisiche e intellettuali È un medicamento. Leggere il foglietto illustrativo. Pfi zer AG, Division Consumer Healthcare, Zürich Enigmistica dell ultima edizione La soluzione è: I vincitori vengono informati dalle relative farmacie, che procedono anche alla consegna dei premi.

7 Continua da pagina 5 Dopo un inverno buio, il corpo è in carenza di serotonina Consigli efficaci per vincere la stanchezza Seguite un alimentazione variata ed equilibrata. Rispettate orari regolari e i vostri ritmi di sonno. Svuotate la testa prima di coricarvi. Imparate a delegare. Praticate sport e attività fisica. Rilassatevi. Createvi una qualità di vita in base alle vostre capacità. Definite i vostri limiti e imparate a rispettarli. Soluzioni per ritrovare la forma Vitamine e minerali: i ricostituenti maggiormente venduti in caso di stanchezza sono i complessi che associano vitamine e minerali, da assumere per uno o due mesi. Le vitamine più importanti in caso di stanchezza sono le vitamine C e D che intervengono nella formazione degli anticorpi e stimolano le difese immunitarie, come pure le vitamine del gruppo B efficaci in particolare contro lo stress. Anche i minerali sono necessari per il buon funzionamento dell organismo. Il magnesio presenta un interesse particolare in caso di stanchezza: migliora la resistenza allo stress e allevia diversi sintomi associati alla stanchezza, tra i quali l insonnia, l irritabilità e il nervosismo. Gli amminoacidi, utilizzati nelle cure di alcune settimane, permettono la sintesi delle proteine dell organismo e favoriscono la ricostruzione della massa muscolare. Sono consigliati in caso di astenia (intensa stanchezza) o di convalescenza. Piante o prodotti naturali La pappa reale, prodotta dalle api, è il nutrimento esclusivo della regina. Questo rimedio naturale contiene elevate concentrazioni di vitamine del gruppo B, oligoelementi e minerali (rame, ferro, fosforo). È particolarmente raccomandata in periodo di crescita o di convalescenza. Il ginseng, coltivato da millenni in Cina, svolge un azio ne stimolante e un effetto «anti stanchezza» riconosciuti. La sua radice racchiude sostanze in grado di aiutare i muscoli ad assorbire più ossigeno e attenua la sensazione di stanchezza sotto sforzo. Agisce inoltre sulla memoria. L eleuterococco: la radice di eleuterococco possiede notevoli proprietà defaticanti. L effetto tonificante interessa l intero organismo. Questa pianta aumenta le capacità fisiche e intellettuali, senza pertanto che questo beneficio sia seguito da depressione. Attualità 7 Sophie Membrez Müesli anti stanchezza I benefici: fornisce diversi tipi di glucidi, numerose vitamine del gruppo B, un po di proteine, di minerali e di fibre. Consente uno sforzo di parecchie ore. Per due persone, mescolate: un yogurt naturale, il succo di un arancia, una tazza di fiocchi d avena, tre datteri e tre albicocche secche, una manciatina di uvetta, alcune noci di pecan tritate grossolanamente, un cucchiaio di miele, un cucchiaio di mandorle a scaglie tostate e frutta di stagione. Per riconquistare la forma, optate per un muesli anti stanchezza, un cocktail di sostanze protettive per recuperare dall inverno!

8 Feelgood s Viva 8 Il fascino dello sci alpinismo Salire nel silenzio di un paesaggio incantato solcando nevi profonde immacolate lo sci alpinismo è emozione e avventura in natura. Ma il piacere perfetto è garantito solo se preceduto da un accurata preparazione e da un comportamento in montagna adeguato alla situazione. Negli ultimi anni lo sci alpinismo è diventato uno sport di tendenza. Sempre più persone sono attratte da quest esperienza fatta di sforzi fisici alla salita e inebrianti emozioni durante la discesa sui pendii immacolati, lontani dalle piste sovraffollate. Tuttavia, come poche altre discipline sportive, lo sci alpinismo richiede una preparazione molto seria, un equipaggiamento adeguato, una buona condizione fisica e la capacità di saper scegliere il percorso e il momento giusto. Forma fisica Questa disciplina sportiva coinvolge l intero corpo: la muscolatura delle gambe per la salita e la discesa, la muscolatura del tronco e delle braccia per la salita e per portare lo zaino. Sport di resistenza, lo sci alpinismo rafforza anche il sistema cardiocircolatorio. L itinerario deve essere commisurato alle condizioni fisiche e tecniche dei partecipanti. Ottimi per la preparazione sono ciclismo, mountain bike, nordic walking, ma anche gite ed escursioni in montagna oppure jogging mirato. Occorre allenare sia la resistenza di base (circa 65% della frequenza cardiaca massima), sia il valore limite, che sotto sforzo si situa tra il 75 e l 85% della frequenza cardiaca massima. In queste condizioni il corpo riesce ancora a carburare con un quantitativo sufficiente di ossigeno ed energia sotto forma di carboidrati.

9 Emozioni inebrianti, lontani dalle piste sovraffollate Equipaggiamento adeguato L equipaggiamento dello sci alpinista comprende occhiali da sole e da sci, crema solare, casco e vestiti di ricambio. La macchina fotografica ovviamente non può mancare per immortalare l arrivo in vetta dopo tanta fatica! Frutta secca, barrette o cioccolato sono perfetti per gli spuntini, la conquista della vetta si festeggia invece gustandosi ottimi panini. Almeno un litro di tè è la regola. L equipaggiamento di base per procedere sulla neve comprende sci da sci alpinismo leggeri muniti di pelli di foca e attacchi che permettono di liberare il tallone durante la salita e di bloccarlo per sciare in discesa. Gli scarponi hanno uno snodo centrale che li rende mobili per facilitare la salita e grazie a un apposito sistema di bloccaggio diventano rigidi per la discesa. Una particolare importanza viene data all attrezzatura antivalanga. Una pala e un apparecchio di ricerca in valanga (ARVA) fanno parte del materiale standard. Sono utili anche cellulare e GPS. La farmacia consiglia Pronti per ogni evenienza L attrezzatura per lo sci alpinismo comprende anche un set di pronto soccorso ad hoc. La vostra farmacia vi consiglierà con competenza. Troverete anche prodotti utili per la cura e l alimentazione: Creme solari e pomate per le labbra con fattore di protezione elevato Prodotti trattanti per la pelle dopo un esposizione solare intensa Calze riscaldanti e bendaggi contenitivi per articolazioni e muscoli Sali da bagno rilassanti per la rigenerazione e la cura dei muscoli dopo lo sforzo Sostanze energetiche quali zucchero d uva e barrette Bevande isotoniche e diversi tè da bere durante o dopo l escursione Pianificazione ed esperienza Le escursioni di sci alpinismo vengono organizzate di preferenza in gruppo, in condizioni difficili con una guida esperta. Molte stazioni di sport invernali propongono itinerari adatti ai principianti. L interpretazione delle condizioni meteorologiche e di innevamento richiede conoscenze particolari. Prima dell escursione occorre assolutamente consultare il bollettino valanghe. La scala del pericolo è suddivisa in cinque livelli: debole, moderato, marcato, forte e molto forte. Una gita di sci alpinismo può essere organizzata al massimo con un livello di rischio moderato, e in ogni caso con grande prudenza. Sono importantissime anche le previsioni meteorologiche. In caso di forte vento o di temperature troppo rigide, meglio rinunciare. Le carte topografiche e le varie guide sono ausili indispensabili. Con una preparazione adeguata, buone condizioni fisiche e mentali e un attrezzatura adeguata, lo sci alpinismo offre emozioni indimenticabili in una natura incontaminata. Kurt Meyer Feelgood s Viva 9 La conquista della vetta: un panorama grandioso immerso nel silenzio prima della discesa nella neve polverosa.

10 Publireportage Novartis Consumer Health Suisse SA 10 Artrosi, malattia sociale Articolazioni rumorose, dita dolenti e irrigidite: così può manifestarsi in maniera ingravescente la malattia da usura delle cartilagini articolari (artrosi). A partire dai 40 anni, purtroppo, quasi tutti soffrono di un deterioramento della cartilagine articolare, spesso senza che l artrosi venga riconosciuta come tale. Da maggio 2012, è disponibile Voltaren Dolo forte Emulgel, contro i dolori acuti articolari e artrosici, senza obbligo di prescrizione. Voltaren Dolo forte Emulgel va applicato due volte al giorno, al mattino e alla sera e ha un azione antinfiammatoria e antidolorifica. Così, i movimenti di tutti i giorni tornano ad essere sopportabili. Voltaren Dolo forte Emulgel supporta l impegno contro l artrosi della Lega svizzera contro il reumatismo. Niente dovrebbe fermare una generazione che ha fatto muovere le cose. Voltaren Dolo forte Emulgel. Muove la vostra generazione. Nei dolori artrosici: applicare il principio attivo a elevata concentrazione due volte al giorno. Forte impegno per una generazione forte. Voltaren Dolo forte Emulgel allevia i dolori articolari e artrosici acuti e ha un azione antinfi ammatoria. Inoltre, il cappuccio protettivo brevettato UE facilita l apertura del tubo. Leggere il foglietto illustrativo Novartis Consumer Health Suisse SA Abbiate cura delle vostre articolazioni. Visitate e scoprite una vasta gamma di mezzi ausiliari per l uso quotidiano. Voltaren Dolo forte Emulgel supporta l impegno contro l artrosi della Lega svizzera contro il reumatismo.

11 Crampi ai polpacci I forti dolori causati dai crampi ai polpacci possono allarmare. Tuttavia raramente sono sintomo di una malattia seria; di solito sono innocui. I crampi ai polpacci possono manifestarsi poche ore dopo uno sforzo intenso, ad esempio nello sport. Possono essere causati anche da un deficit di liquidi, ad esempio dopo aver sudato abbondantemente. Queste dolorose contrazioni dei muscoli possono essere scatenate anche da un alimentazione non adeguata. Un massaggio delicato o qualche passo possono alleviare il dolore, permettendo così al muscolo accorciato di rilassarsi. Un generoso apporto di liquidi e un alimentazione equilibrata ricca di verdura e frutta hanno un effetto preventivo. Se soffrite frequentemente di crampi al polpaccio, parlatene con il vostro farmacista o medico. Eventualmente si consiglia una cura di magnesio. Consigli & astuzie 11 Sempre informati sul tema della salute: Desiderate ulteriori ragguagli o consigli di stagione? Il vostro farmacista sarà lieto di consigliarvi. Preparare la pelle per il sole Quando le temperature esterne tornano a salire, si esce volentieri all aria aperta per godersi il tepore del sole. Regolatevi già qualche settimana prima su un alimentazione che protegge la pelle, ossia ricca di agrumi contenenti vitamina C, spinaci e cavoli. La polpa e il succo di pomodoro contengono molta licopina, che rafforza la protezione cellulare. In farmacia vi indicheranno con piacere le sostanze attive e i prodotti solari più indicati. Aiuto il colpo della strega! Circa l 80% della popolazione conosce per esperienza quel dolore lancinante nella regione lombare. In gergo medico il disturbo all origine si chiama lombaggine. La muscolatura è contratta, non ci si può quasi più mettere in posizione eretta né muovere. Di solito i fattori scatenanti sono correnti d aria fredde, sollecitazioni anomale o eccessive della muscolatura, movimenti piuttosto bruschi. Spesso i disturbi scompaiono spontaneamente dopo qualche giorno. Impacchi caldi, cerotti antidolorifici e preparati da spalmare o da ingerire in vendita in farmacia vi aiuteranno a ottenere un effetto antinfiammatorio e ad alleviare lievemente i dolori.

12 La sua pelle si prepara a un bel avvenire TOLLERANZA d Avocado NUOVO ATTIVO BREVETTATO PRESERVA IL CAPITALE CELLULARE DELLA PELLE DEL BEBÈ Disponibile nelle farmacie partecipanti. Laboratoires Expanscience SA - RCS Nanterre Capital euros. Crédit typo : Vanessa Bays Mustela, è da oltre 60 anni l esperto della pelle dei neonati e delle future mamme. Page Presse 200x140-IT R3.indd 1 02/01/ :37

13 Benessere 13 Quel sano gusto amaro La primavera si avvicina, è tempo di dare una scossa al metabolismo! Un compito perfetto per le sostanze amare, che stimolano l attività di cistifellea, fegato e intestino. Questi principi attivi dal sapore amaro possono essere utilizzati in vari modi. «Amaro in bocca, sano nello stomaco», una pillola di saggezza! L effetto benefico delle sostanze amare è conosciuto già da molto tempo. Nell antichità il medico Ippocrate consigliava l assunzione di erbe amare per prevenire e curare diversi mali. Nel 1600 a.c., le iscrizioni sui papiri dell Antico Egitto raccomandavano l assenzio, una pianta medicinale dal sapore amaro, contro i dolori addominali. La famosa badessa Ildegarda di Bingen, una vera esperta in medicina e botanica, consigliava cure a base di assenzio per lenire i disturbi della digestione. E anche la scienza ayurvedica indiana per la salute e la cura del corpo e la medicina tradizionale cinese utilizzano le piante medicinali con sostanze amare. Verdure contenenti sostanze amare Dato che il sapore amaro non è gradito a tutti, negli ultimi decenni in diverse insalate e verdure le sostanze amare sono state ridotte attraverso le tecniche di coltivazione. Per amore del benessere e della salute, non dovreste però rinunciarvi. Portatele regolarmente in tavola, sono importantissime per una digestione ottimale e per il metabolismo. Puntate quindi su questi alimenti: cavolini di Bruxelles, broccoli, carciofi, indivia belga, radicchio, cicoria, rucola e pompelmo. Aiuto alla digestione Le sostanze amare stimolano la salivazione, la secrezione dei succhi gastrici e biliari. Esse incrementano Continua a pagina 15

14 Offerta del mese: Disponibile nelle farmacie partecipanti. * NON TRATTATO SETTIMANA 4 SETTIMANA 8 SETTIMANA 12 Molto efficace contro le macchie pigmentarie visibile già dopo 4 settimane EVEN BRIGHTER a meno di CHF 40.- dermatologicamente testato Per una pelle luminosa e uniforme RACCOMANDATO DAGLI SPECIALISTI DELLA PELLE * Il prezzo è di competenza esclusiva del commercio, fino ad esaurimento scorte EVEN BRIGHTER Anz 200x140_12_2013.indd :32 Combatte attivamente le rughe CH-4106 Therwil, Disponibile nelle farmacie partecipanti.

15 Continua da pagina 13 Le sostanze amare sono un toccasana inoltre la produzione di insulina da parte del pancreas, incentivano l irrorazione sanguigna della mucosa gastrica, nonché l attività di fegato e intestino. Di conseguenza, le sostanze amare facilitano la digestione, migliorano l assorbimento delle vitamine e delle sostanze nutritive dall alimentazione e attenuano il processo di fermentazione nell intestino, riducendo quindi il meteorismo. Erbe medicinali benefiche La primavera è per tradizione una stagione molto propizia a stimolare il metabolismo e dare nuova energia all organismo. Sfruttate gli estratti di sostanze amare di diverse piante medicinali. Particolarmente degno di nota il cardo mariano, che velocizza il metabolismo. I suoi frutti contengono sostanze amare e altri complessi di principi attivi che svolgono un effetto protettivo e rigenerante sul fegato. Il fegato è l organo di disintossicazione predominante dell organismo. Chiedete informazioni in farmacia sulle diverse possibilità di applicazione delle piante medicinali con sostanze amare, La farmacia consiglia Aiutate la vostra digestione In particolare dopo un pasto abbondante, le sostanze amare naturali facilitano la digestione. Ad esempio una tisana di achillea millefoglie. Dopo i 50 anni, le sostanze amare che stimolano la digestione diventano particolarmente importanti, visto che la concentrazione degli acidi gastrici diminuisce. In farmacia potrete procurarvi ad esempio delle gocce digestive pronte all uso. Una consulenza competente è utile poiché le sostanze amare hanno composizioni chimiche e concentrazioni diverse. In farmacia sapranno consigliarvi i prodotti più adatti alle vostre esigenze individuali. ad esempio sotto forma di cura o miscela di tè alle erbe. Oltre al cardo mariano, troviamo anche salvia, achillea millefoglie, dente di leone, genziana, luppolo, artemisia, levistico e scorza di arancia amara. Altri effetti Le sostanze amare sono un valido aiuto per regolare il peso corporeo. Con l inizio del processo di digestione, si manifesta il senso di sazietà, poiché i cibi amari stimolano la secrezione dei succhi digestivi e la fame diminuisce più rapidamente. In questo modo, si attenua la tendenza ad assumere più calorie del necessario. Queste sostanze contrastano anche la voglia di dolce. Esse combattono inoltre la stanchezza, difendono il corpo dai microbi patogeni e possono abbassare la febbre. In farmacia vi consiglieranno con competenza sui diversi effetti delle sostanze amare. Il dosaggio dipende dall età, dallo stato di salute e dai gusti personali. Benessere 15 Adrian Zeller Oltre ai carciofi, le sostanze amare sono contenute anche in diverse erbe e verdure, e si trasformano in piatti squisiti.

16 Zoom su Quando l intestino sciopera Le malattie dell intestino sono spesso fastidiose nella quotidianità, ma solitamente non sono gravi. Consigli pratici riguardanti i disturbi intestinali più frequenti. L intestino, un organo dell apparato digerente, negli adulti misura fino a otto metri. I disturbi gastrici e/o intestinali di regola sono provocati da un alimentazione non equilibrata, da farmaci o virus. Le cause possono essere anche di origine psichica. Sindrome del colon irritabile La sindrome del colon irritabile non ha cause organiche, ossia risultanti da un anomalia di un organo. Si tratta di un disturbo digestivo caratterizzato da malesseri o sensazioni dolorose all addome e sarebbe dovuto piuttosto a un disturbo della sensibilità e della motricità del colon oppure allo stress. I disturbi funzionali intestinali possono manifestarsi attraverso vari sintomi: Dolori addominali (contrazione, spasmo, bruciore ecc.) Meteorismo (la sera o dopo i pasti) Alterazione del transito intestinale, sotto forma ad esempio di episodi di stitichezza, diarrea, talvolta un alternanza di diarrea e stitichezza Per quanto riguarda i farmaci, possiamo citare gli antispasmodici che alleviano il dolore e il meteorismo. Anche i probiotici (batteri benefici per l organismo) sono validi per ridurre le crisi infiammatorie.

17 I disturbi interessano il 15% della popolazione Stitichezza La stitichezza è un ritardo o una difficoltà di espulsione delle feci (meno di tre evacuazioni per settimana). Nella maggior parte dei casi, questo disturbo della defecazione è legato a una degenza prolungata a letto, alla mancanza d attività, a un apporto di liquidi insufficiente o a un alimentazione non equilibrata oppure carente di fibre alimentari. La gravidanza predispone anch essa alla costipazione attraverso cambiamenti ormonali e compressione del colon da parte dell utero. In presenza di tracce di sangue nelle feci o di una perdita di peso, occorre consultare rapidamente il medico. La prevenzione consiste in misure igienico-dietetiche: assumere tante fibre attraverso l alimentazione (frutta e verdura) e alimenti integrali (pasta, cereali, pane ecc.), bere da 1.5 a 2 litri d acqua al giorno, praticare attività fisica e imparare a concedersi del tempo per andare di corpo. In farmacia trovate diversi lassativi osmotici, come le mucillagini, che assorbono l acqua, si gonfiano e aumentano il volume delle feci, oppure il lattulosio, che aumenta l idratazione delle feci per meccanismo osmotico. Gastroenterite La gastroenterite si manifesta attraverso una diarrea associata a nausea, vomito, dolori addominali e talvolta febbre. La sua origine è essenzialmente virale, ma può essere anche batterica (intossicazione alimentare da salmonella) o parassitaria (amebe). Nella maggioranza dei casi si tratta di un affezione benigna. La parete intestinale si rigenera nel giro di tre a cinque giorni e di solito la diarrea guarisce spontaneamente in questo lasso di tempo. Gli antidiarroici in vendita libera in farmacia vi aiuteranno: Le compresse a base di carbone assorbono le tossine, in particolare quelle prodotte dagli agenti patogeni. Determinati medicinali, più efficaci, frenano i movimenti peristaltici intestinali. La diarrea cessa molto rapidamente, ma questo rischia di rallentare l eliminazione dei batteri aumentando così la presenza di tossine nell organismo. Occorre quindi limitarne l uso a un periodo corto. Un organismo colpito da dissenteria evacua molta acqua (e minerali) attraverso le feci. Perciò occorre bere molto e ingerire brodi leggeri. Attenzione, il rischio di disidratazione è molto più elevato nei bambini e negli anziani. Sophie Membrez Zoom su Bruciori di stomaco? Una squadra vincente. Eliminazione degli acidi Terapia alla radice Con un acquisto di un RIOPAN GEL / RIOPAN GEL Forte riceve un travelbox in omaggio. Si prega di leggere il foglietto illustrativo. Takeda Pharma AG, Freienbach PAC

18 Prospettive diverse 18 Sporcizia: quel tanto che basta Il modo di vivere quasi asettico della società occidentale può provocare diverse ipersensibilità quali allergie o asma. Il contatto con batteri, virus e funghi inoffensivi è infatti essenziale per lo sviluppo del sistema immunitario. Una fettina di mela mordicchiata cade a terra, un bimbo la afferra e, prima che la mamma possa intervenire, se la ficca nella sua boccuccia sorridente. «Nooo», strilla la mamma contrariata e strappa di bocca al bambino la fettina di mela «sporca», mentre il piccolo completamente disorientato inizia a piangere disperato. Molte nonne in questo caso scuoterebbero il capo e direbbero: «Quel che non strozza ingrassa.» La sporcizia fa bene alla salute? Nelle nazioni industrializzate un adulto su cinque e un bambino su tre soffrono di allergia, asma o neurodermite. Tra le varie cause, l eccesso di igiene vede i ricercatori unanimi. I genitori, specialmente con il primo figlio, si fanno spesso inutili preoccupazioni in merito. Convinti di dover proteggere il piccolo da tutto, in particolare dalla sporcizia, ossia dai microorganismi naturali quali batteri, funghi e virus, spesso conducono uno stile di vita caratterizzato da pulizia esagerata, quasi asettico. La maggior parte dei bambini in Svizzera potrebbe mangiare sul pavimento tanto sono pulite le abitazioni. Motivo per cui alcuni colpevoli i genitori terrorizzati dallo sporco - non sono autorizzati a giocare con la sabbia né a guazzare nel fango quando piove. Tuttavia questa sporcizia sana è fondamentale per un corretto sviluppo del sistema immunitario. L odore di stalla rafforza le difese immunitarie Il sistema immunitario dell essere umano si forma nei primi anni di vita. Se al sistema immunitario del bambino viene a mancare il confronto quotidiano con nemici naturali quali i germi, esso andrà alla ricerca di altri

19 Pulito è bene, un po sporco è meglio avversari propri del corpo, accrescendo il rischio di allergie e asma. E quando l allergia si è ormai manifestata, spesso è troppo tardi. In altre parole, una volta danneggiato lo sviluppo della prima infanzia, esso non può più essere ripristinato. Da alcuni studi risulta che i figli di contadini soffrono tre volte meno di allergie e asma rispetto ai piccoli cittadini. E non dipende dall aria fresca e dall attività in mezzo alla natura. I ricercatori hanno scoperto che bambini dai quattro agli otto anni cresciuti in fattoria evidenziano un sistema immunitario particolarmente allenato. Attraverso il costante contatto con germi e pollini, il sistema immunitario si abitua a questi batteri o allergeni inoffensivi e diventa più resistente. Uno studio sul lungo periodo mostra addirittura che lo sviluppo del sistema immunitario ha inizio nel grembo materno. I figli di contadini, le cui madri durante la gravidanza hanno trascorso del tempo nelle stalle, soffrono di allergie molto meno frequentemente degli altri. La scienza adduce tuttavia altri fattori d influenza quali geni, inquinamento ambientale e alimentazione. Sul tema delle allergie, leggete anche l intervista a pagina 23. A proposito di alimentazione Anche negli alimenti si trova un po di sporcizia. Chi non ricorda i titoli a caratteri cubitali legati ai vari scandali sul cibo? Carne di qualità scadente, latte contaminato o torte alle mandorle con batteri intestinali, tanto per citare alcuni esempi. Una cattiva igiene degli alimenti può causare disturbi di lieve entità fino a gravi intossicazioni alimentari. Dal cibo contaminato ci si protegge soprattutto scegliendo prodotti freschi e lavandoli con cura. È inoltre indispensabile lavarsi le mani regolarmente e a fondo. Tuttavia, oltre a quelli dannosi e malsani, esistono anche microorganismi salutari. A esempio i lactobacilli contenuti nello yogurt o nel quark, le muffe del Camembert e del Roquefort, i brevibatteri nel formaggio da spalmare, l acetobacter nell aceto, il lievito (fungo) nel pane, nel vino e nella birra e le cosiddette colture starter che contribuiscono alla maturazione di insaccati e salumi. Questi batteri sono per così dire appetitosi, in quanto garantiscono il sapore gradevole dei vari alimenti. E ancora una volta la nonna ha ragione: «Quel che non strozza ingrassa.» Suzana Cubranovic Prospettive diverse 19 Anche se un po di sabbia finisce in bocca non succede nulla, rafforza solo il sistema immunitario. Rafforzate il sistema immunitario dei bambini Permettete ai vostri figli di scorrazzare quotidianamente all aria aperta e di sporcarsi: fortifica il sistema immunitario proprio come la luce del sole. Proponete loro un alimentazione equilibrata ricca di vitamine, di frutta e verdura, e controllate che bevano sempre a sufficienza. I disinfettanti non fanno parte dell arsenale di base per la pulizia della casa. Essi possono scatenare allergie ed eczemi anche negli adulti. Nella misura in cui nessun membro della famiglia soffra di asma o di allergie, un animale domestico può proteggere il bambino da tali reazioni del sistema immunitario. Dopo aver giocato, toccato gli animali e prima dei pasti, non dimenticarsi mai di lavare le mani!

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani Antibiotici quandosì quandono Lavarsi le mani semplice ma efficace Lavarsi le mani è il modo migliore per arrestare la diffusione delle infezioni respiratorie. L 80% delle più comuni infezioni si diffonde

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

Prevenzione dell allergia ad inalanti

Prevenzione dell allergia ad inalanti Prevenzione dell allergia ad inalanti La patologia allergica respiratoria è molto frequente nella popolazione generale: la sua prevalenza si aggira in media intorno al 10-15%. Inoltre, negli ultimi 20

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?»

«DOVE SI TROVANO I BATTERI?» 1 a STRATEGIA EVITARE LA CONTAMINAZIONE conoscere «DOVE SI TROVANO I BATTERI?» I batteri si trovano ovunque nell ambiente (aria, acqua, suolo ed esseri viventi): Sono presenti sulle materie prime, ad es.

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore

Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Agosto 2013 Salute intestinale in avicoltura Il mondo interiore Dr. Richard A. Bailey, Poultry Health Scientist Sommario Introduzione Flora Intestinale Mantenere in equilibrio la salute intestinale Conclusioni

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3 Compito Categoria Numero di partenza Posizione Tempo: 10 minuti Leggere attentamente il questionario allegato. Rispondere alle domande sul tema. Nel contempo si tratta di risolvere un caso pratico. Per

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione

PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione PER DIMAGRIRE, OGNI ORA HA IL SUO CIBO? Giorgio Pitzalis - Specialista in Pediatria e Scienza dell'alimentazione Arriva l'estate ed ecco, regolarmente, "spuntare" le solite diete dimagranti. Ne esistono

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

Occhio alle giunture La migliore prevenzione

Occhio alle giunture La migliore prevenzione Occhio alle giunture La migliore prevenzione 1 Suva Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Telefono 041

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni )

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO. L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NEG LI ADULTI (16-65 anni ) ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa

Dettagli

Claudia Aiello: «Di notte il respiro si interrompeva ogni tre minuti.»

Claudia Aiello: «Di notte il respiro si interrompeva ogni tre minuti.» E di z i o ne //// 1/ 2 0 14 Claudia Aiello: «Di notte il respiro si interrompeva ogni tre minuti.» Fatti riguardanti l apnea da sonno In Svizzera circa 150 000 persone soffrono di apnea da sonno. I sintomi

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Proteine: 1-1,2 g/kg/die; Calorie: 20-30/kg/die Es.: anziano di 60 kg 60-72 g di proteine; 1200-1800

Dettagli

L'appetito vien...assaggiando!

L'appetito vien...assaggiando! SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA MAGIC SCHOOL 2 coop. soc. VIA G. MELI, N. 8 90010 FICARAZZI PROGETTO EDUCATIVO A.S. 2014 / 2015 L'appetito vien...assaggiando! INSEGNANTI : Benfante Rosa, Bentivegna Simona,

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale?

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Questo vecchio slogan pubblicitario riconduce ad una parziale verità scientifica, oggi più che attuale. E risaputo che parlare di zucchero

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Ogni giorno dopo i pasti

Ogni giorno dopo i pasti Ogni giorno dopo i pasti Se si facesse un sondaggio su che cosa la gente porti, abitualmente, nella borsa, uno degli oggetti più quotati sarebbe: medicinali. Non dico gli anziani, ma sapete quanti adolescenti

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo Il peso corporeo Il nostro peso corporeo rappresenta l'espressione tangibile del bilancio energetico

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Flauto Polmonare/Lung Flute

Flauto Polmonare/Lung Flute Flauto Polmonare/Lung Flute Modello per TERAPIA, DOMICILIO, IGIENE BRONCHIALE Manuale di istruzioni per il paziente: Il Flauto Polmonare è generalmente indicato per una terapia a pressione respiratoria

Dettagli

Progetto La salute vien mangiando. 4 B Crolle

Progetto La salute vien mangiando. 4 B Crolle Progetto La salute vien mangiando 4 B Crolle Obiettivi, finalità Conoscere i cibi e le sostanze nutrienti che rispondono ai bisogni del nostro organismo. Valorizzare l'importanza di una corretta e sana

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Ess-Trends alimentari Fokus in primo piano

Ess-Trends alimentari Fokus in primo piano sge Schweizerische Gesellschaft für Ernährung ssn Société Suisse de Nutrition ssn Società Svizzera di Nutrizione Ess-Trends alimentari Fokus in primo piano Eine Un iniziativa Initiative von Coop Coop con

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

ÒMangio a scuolaó sezione bambini

ÒMangio a scuolaó sezione bambini DISCRIMINANTI DEL CAMPIONE Istituto scolastico Classe Comune 1) Sesso maschio femmina 2) Etˆ 7-10 anni 11-13 anni 3) Preparazione dei pasti preparati nella cucina preparati altrove e della scuola portati

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Informazioni ai pazienti per colonoscopia

Informazioni ai pazienti per colonoscopia - 1 - Informazioni ai pazienti per colonoscopia Protocollo informativo consegnato da: Data: Cara paziente, Caro paziente, La preghiamo di leggere attentamente il foglio informativo subito dopo averlo ricevuto.

Dettagli

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia Come prevenire il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il pancreas e il tumore Il pancreas è un organo dalla forma simile a quella di una pera o di una lingua, situato in profondità nella cavità

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu

Lista di controllo per la perdita di coscienza. Soffre di episodi inspiegati di. www.stars-italia.eu Collaboriamo con i pazienti, le famiglie e i professionisti sanitari per offrire assistenza e informazioni sulla sincope e sulle convulsioni anossiche riflesse Soffre di episodi inspiegati di Lista di

Dettagli

10 passi. verso la salute mentale.

10 passi. verso la salute mentale. 10 passi verso la salute mentale. «La salute mentale riguarda tutti» La maggior parte dei grigionesi sa che il movimento quotidiano e un alimentazione sana favoriscono la salute fisica e che buone condizioni

Dettagli

Trekking di più giorni

Trekking di più giorni SEZIONE DI MORTARA Trekking di più giorni Cosa portare nello zaino Escursioni di più giorni Per i trekking il discorso peso diventa ancora più importante delle escursioni di un giorno o due. Portare sulle

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

Alcol: ma quanto ce n'è in quello che bevo?

Alcol: ma quanto ce n'è in quello che bevo? www.iss.it/stra ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ DIPARTIMENTO AMBIENTE E CONNESSA PREVENZIONE PRIMARIA REPARTO AMBIENTE E TRAUMI OSSERVATORIO NAZIONALE AMBIENTE E TRAUMI (ONAT) Franco Taggi Alcol: ma quanto

Dettagli

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì

pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 1 Quand'ero piccolo mi ammalai: mi sentivo sempre stanco, volevo sempre bere e fare pipì pag. 2 La mamma diceva che ero dimagrito e così mi portò dal medico. Il dottore guardò le urine, trovò dello

Dettagli

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi)

Tabella invernale asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) 1 settimana MENU D Tabella asilo nido SEMIDIVEZZI (12-18 mesi) petti di pollo al latte piselli e macedonia di al limone e biscotti risotto giallo involtini di tacchino cavolfiore fresca minestrina di piselli

Dettagli

Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età

Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età Anni d argento, anni di valore. Piccoli consigli per vivere al meglio la terza e quarta età Beata vecchiaia. Nel nostro paese è in corso una grande sfida: trasformare la vecchiaia in un periodo della vita

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Appunti della panificazione rurale

Appunti della panificazione rurale Appunti della panificazione rurale MATERIE PRIME Dal grano duro coltivato nell area del Sarcidano con il metodo di produzione Biologica, alla produzione di farine e semole macinate nel mulino di Nurri,

Dettagli

50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa

50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa 50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa Gruppi di N Domanda Risposta argomenti Sintomi 1. Ho 52 anni e sono iperteso. Ultimamente vedo meno bene e l ottico mi ha prescritto degli occhiali.

Dettagli

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario

Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Test di ergonomia Valutazione del carico posturale nel lavoro sedentario Il lavoro sedentario può essere all origine di vari disturbi, soprattutto se il posto di lavoro è concepito secondo criteri non

Dettagli