PHYTOLINE. Vivere in modo naturale è una scelta di vita NATURA & BENESSERE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PHYTOLINE. Vivere in modo naturale è una scelta di vita NATURA & BENESSERE"

Transcript

1

2

3 PHYTOLINE Vivere in modo naturale è una scelta di vita ove il rispetto della natura diventa un punto fondamentale, così come il rispetto per se stessi che ne deriva indissolubilmente, scegliendo solo ed esclusivamente prodotti sani e genuini che non alterino l organismo. Una vita che mantenga il giusto equilibrio tra uomo e natura, scegliendo solo ciò che è genuino e non alterato chimicamente. Chi sceglie uno stile di vita naturale preferisce per esempio la bicicletta all auto, utilizza auto elettriche o a metano anziché diesel o benzina, acquista prodotti biologici oppure preferisce comprare direttamente dal contadino, utilizza cosmetici naturali, non realizzati chimicamente, ed indossa abiti in tessuto naturale, prodotti nel rispetto dell ambiente, degli animali e dell uomo. Una catena virtuosa di reciproco rispetto intercorre fra uomo, animale e ambiente. Sono discipline bionaturali, quelle che utilizzano sistemi, pratiche, tecniche ed altro, rintracciabili nella natura stessa e nei suoi processi vitali. Il loro compito consiste nell indirizzare le persone verso scelte salutistiche, presenti nel contesto socio-educativo. Bionaturale indica ciò che è espressamente vivente, così come la natura presenta. La parola salute verrà intesa anche come libertà di vivere, esistere ed amare. Il vivere sano comporta un completo stato di benessere. Qualsiasi azione mirata ad aiutare il prossimo, indirizzandolo verso uno stato di benessere deve essere considerata come un insieme di pratiche per proteggere il dono della vita e allontanare la sofferenza. G.L.R. NATURA & BENESSERE

4

5 Fitoterapia PHYTOLINE NATURA & BENESSERE

6 4 PHYTOLINE

7 Piante officinali o medicinali Le piante e le erbe medicinali sono i rimedi che la natura ha partorito ancora prima della venuta dell uomo. Gli antichi avevano quasi sicuramente un rapporto con la natura molto diretto. Per questo motivo avevano sviluppato quello che ai giorni nostri viene chiamato sesto senso. Sapevano quali piante o erbe utilizzare, anche se per capire il loro comportamento hanno sicuramente osato e rischiato, sperimentandone gli effetti benefici o tossici sulla propria pelle. Le piante e le erbe officinali prendono il loro nome dalla parola latina officina in riferimento agli antichi laboratori farmaceutici dove si procedeva all estrazione di droghe tradizionalmente usate nella medicina popolare. L espressione piante officinali, così come la conosciamo oggi, identifica sia le piante medicinali sia le piante aromatiche. Secondo l Organizzazione Mondiale della Sanità, l espressione piante medicinali comprende ogni vegetale che contiene, in uno organo, o in più organi, delle sostanze che possono essere utilizzate a fini terapeutici o che sono i precursori di emi-sintesi chemio-farmaceutiche. Mentre le piante aromatiche da essenze sono quelle piante che per il loro particolari principi attivi, vengono usate per rendere più appetibili i cibi, per aromatizzare i liquori ed entrare nella composizione dei prodotti cosmetici. Le piante e le erbe medicinali, o officinali, trovano un vasto utilizzo in erboristeria, omeopatia, fitoterapia, aromaterapia. Le piante e le erbe officinali, in erboristeria vengono anche chiamate droghe, con questo termine si intende la parte della pianta, corteccia, foglie, fiori, frutti o radici, più ricca dei suoi principi attivi. Queste vengono utilizzate in diversi modi.

8 I principi attivi I principi attivi che si trovano nelle erbe medicinali possono essere di varia natura e, da un punto di vista puramente chimico, appartengono alle classi degli alcaloidi, degli eterosidi, delle gomme, delle mucillagini, dei tannini, degli enzimi e delle vitamine. Mentre, oli essenziali, resine, balsami e gommoresine, prodotti dalle piante per attrarre gli insetti (come le api per l impollinazione) o per respingere i predatori, sono i principi attivi ottenuti dalle piante aromatiche che, per le loro proprietà odorose, sono utilizzati nella preparazione di profumi, cosmetici, bevande. Il fitocomplesso Il fitocomplesso è l insieme di tutti i principi attivi presenti nei tessuti di una pianta officinale. Con le erbe officinali è possibile ricavarci molti medicinali: sciroppi, creme, pomate e unguenti, fumigazioni, conserve alimentari, confetture, gelatine, mieli aromatizzati, elisir, produzione di semi, infuso, decotto, olii essenziali. Le sostanze farmaceuticamente attive nelle droghe vegetali sono: Alcaloidi, Alcol, Amari, Antrachinoni, Carboidrati, Cumarine, Fenoli, Fitoacidi, Flavonoidi e Flavoglicosidi, Glicosidi, Lipidi essenziali, Minerali, Mucolasi, Oli eterici, Oligoelementi, Resine, Saponine, Tannine,Vitamine. La fitomedicina L Organizzazione Mondiale della Sanità definisce Fitomedicine, quei prodotti medicinali finiti, provvisti di etichetta, contenenti come principi attivi esclusivamente quelli delle piante o delle associazioni di piante allo stato grezzo sotto forma di preparati. Sono compresi anche succhi, frazioni lipidiche, gomme, oli essenziali. I gemmoderivati La gemmoterapia è l utilizzo in prima diluizione decimale di estratti idrogliceralcolici, ottenuti per macerazione in solvente idrogliceralcolico di tessuti embrionali vegetali freschi. Vengono utilizzate le gemme, i giovani getti, le giovani radici, i boccioli, gli amenti, le scorze interne di giovani rami e radici, i semi. 6 PHYTOLINE

9 Le piante medicinali nella storia Le notizie che si hanno sull utilizzo delle piante medicinali a scopo curativo,da parte dell uomo,sono pittosto contrastanti. Alcuni studiosi ritengono che le prime notizie su un loro utilizzo risalga a anni fa, per altri a tra i e gli anni fa. Queste notizie sono basate su degli scritti provenienti dalla Cina. L imperatore cinese Chen Nong, inventore dell agopuntura e fondatore della medicina cinese, è stato il primo medico della storia. Sperimentò su se stesso centinaia di rimedi. Questi sono descritti nel suo erbario Pen Ts ao Ching. In seguito fu Li Shih Chen a scrivere un altro erbario, il Pen Ts ao Kang Mu. Questo erbario era composto da ben 52 volumi, dove descriveva le proprietà officinali di migliaia di piante e erbe officinali, con relative descrizioni di come usarle. Documenti molto antichi testimoniano come i Sumeri utilizzassero il Cumino dei prati o il Timo come piante medicinali. Nella Bibbia si citano come piante medicinali l Anice e il Cumino. Per le loro proprietà i loro semi venivano usati come moneta di scambio per pagare i debiti. Charaka, un medico indiano, scrisse nell ottavo secolo a.c., Charaka Samhita, un testo fondamentale dell Ayurveda. Ayurveda è considerata da molti il sistema medico naturale più antico. Susruta, altro medico indiano scrisse, sempre nell ottavo secolo a.c. Susruta Samhita, in cui vengono spiegate le proprietà medicinali delle piante nel campo chirurgico. Il monaco buddhista Nagarjuna, studiò la preparazione di farmaci minerali, considerati tossici, trasformandoli in efficaci rimedi. Un altro popolo antico, gli Atzechi, conosceva le proprietà medicinali di qualche migliaio di piante. La Naturalis historia (37 libri), scritta da Plino, dove descrive le virtú delle piante medicinali, e il loro uso medico. Ippocrate è sicuramente il medico greco più celebre. Classificò circa 400 specie di piante medicinali, in base alle loro azioni, tra queste ricordiamo il Basilico, la Ruta, la Salvia, la Menta. Ippocrate pose le basi della moderna Omeopatia indicando la strada da seguire, cioè, curare i sintomi con il contrario e curare i sintomi con il loro simile. Dioscoride nel primo secolo a.c. scrisse il trattato de materia medica, dove descriveva gli usi delle piante curative. Descriveva come l aglio fosse utile nel trattare la tosse, ulcere, mal di denti. O come il Giglio fosse in grado di togliere le rughe, il crescione contro la caduta dei capelli, ecc...

10 Carlo Magno, nell 800 fece compilare una lista di piante medicinali, da coltivare per il benessere dei suoi sudditi. Fu lui a coniare la definizione delle piante medicinali e aromatiche, l amica dell uomo e l orgoglio dei cuochi. Ma la svolta decisiva fu nel XV secolo con l invenzione della stampa. Infatti, successivamente furono pubblicati centinaia di libri e di erbari. John Parkinson,un grande erborista inglese, Botanico Reale di Carlo I, nel 1640 pubblicò Theatrum Botanicum, dove descriveva l uso e le proprietà curative di più di 3000 piante. Nell epoca Medievale un grande contributo è stato dato dalle Repubbliche marinare, in particolare Venezia, capitale occidentale per quanto riguarda lo studio delle piante medicinali, grazie anche agli scambi commerciali con l Oriente, con l importazione di nuove specie. Gli Alchimisti, nel Medioevo: si deve a loro la distillazione vera e propria che utilizzavano per la ricerca di elisir d amore e della pietra filosofale. I Monasteri Benedettini: qui venivano studiati, sviluppati e custodoti i trattati di botanica. Ma fu il XIX secolo un periodo molto importante per lo studio farmacognostico delle piante officinali; si isolarono numerosi principi attivi, primo tra tutti la salicina isolata dalla corteccia del salice, dalla quale lo stesso Ippocrate, padre della moderna medicina, estraendone la linfa, ne aveva individuato le proprietà febbrifughe ed antidolorifiche, pur ignorandone il principio attivo. L era moderna È all inizio dell ottocento che in America ed Europa, la chimica farmaceutica compie un passo importante. L obiettivo era l isolamento dei principi attivi responsabili delle proprietà curative, contenuti nelle piante medicinali, e di produrli in quantità industriali. Fu il farmacista tedesco Friedrich Wilhelm Sertürner ad isolare dall Oppio, nel 1805, la morfina, scoprendo una nuova classe di farmaci. Il chimico francese Louis Nicolas Vauquelin, nel 1809 isolò la nicotina dal tabacco. In seguito i chimici francesi, Pierre Joseph Pelletier e Joseph Bienaimé Caventou isolarono la chinina dalla china, la caffeina dal caffè. Furono queste scoperte a dare il via alla produzione industriale dei primi farmaci, il chinino contro la malaria, verso la fine dell 800 viene prodotta,per la prima volta, dalla Bayer l Aspirina. Ai giorni nostri la comunità scientifica ha riconosciuto le proprietà curative che hanno le piante medicinali. Infatti molti medicinali contengono principi attivi ricavati da queste piante. Questo progresso della scienza permise lo sviluppo di nuove tecniche di estrazione e studio dei principi attivi contenuti nelle piante.

11 PHYTOLINE PHYTOLINE NATURA & BENESSERE

12 PHYTOLINE è un marchio italiano che studia, registra e commercializza fitopreparati, tinture madri, gemmoderivati, oligoelementi, integratori alimentari, erbe in tavolette, olii ed unguenti, liquori, elaborati attraverso formulazioni antiche, ispirandosi al completo rispetto dell uomo e della natura. Dalla sapienza delle tradizioni, dalle antiche tecniche erboristiche in grado di trasformare un mix di erbe per trarne con amore e passione la fragranza, i principi vitali, nascono fitopreparati di altissima qualità. I fitoterapici PHYTOLINE vengono prodotti con metodologie di lavorazione ed estrazione tratti dalla ricca tradizione erboristica e rigorosamente standardizzati nel rispetto delle normative nazionali e comunitarie. Ne derivano prodotti clinicamente efficaci, stabili nel tempo, confezionati nelle forme più idonee all assunzione, controllabili nel tenore dei principi attivi ed indicati alle sintomatologie e terapie più varie. La nostra produzione erboristica è supportata da una costante ricerca tecnico-scientifica finalizzata a trovare metodi di manipolazione ed estrazione delle erbe che risultino efficaci e soprattutto all avanguardia. Vantiamo un mix di materie prime di valore botanico-galenico assoluto, in grado di creare prodotti naturali unici efficaci e sicuri. La nostra produzione è completamente Bio Naturale 100%

13 Listino prodotti PHYTOLINE NATURA & BENESSERE

14

15 VIALAX SCIROPPO Lo Sciroppo VIALAX a base di Fichi e Manna rappresenta un rimedio sicuro ed efficace nel risolvere quasi tutti i problemi di stitichezza in persone delicate e deboli; la sua efficacia ed il suo successo sono provate dall esperienza e dall utilizzo che migliaia di persone ne fanno quasi quotidianamente. INDICATO ANCHE PER I NEONATI Informazioni Aggiuntive Coadiuvante per Composizione Confezione Utilizzo Stitichezza occasionale ed abituale, Cattiva funzionalità intestinale soprattutto nei bambini, nei neonati, negli anziani e nelle persone delicate in genere. Fichi Secchi, Manna, Liquirizia, Malva, Finocchio, Ramno, Cassia. 150 ml Un cucchiaino/cucchiaio o più, 1-2 volte al giorno, in acqua o latte o succo di frutta. Si può aumentare la dose secondo la necessità. Assumere preferibilmente in unica dose, la sera o al mattino. Vialax Compresse Rimedio unico, potente e risolutivo per ogni tipo di stitichezza. Le compresse Vialax possono essere utilizzate tranquillamente senza preoccupazione di creare assuefazione. Informazioni Aggiuntive Coadiuvante per Stitichezza cronica ed occasionale, Intossicazione, Pigrizia intestinale, rimedio unico, potente e risolutivo per ogni tipo di stitichezza. Composizione Confezione Utilizzo Frangula, Cassia, Liquirizia, Anice, Malva, Carciofo, Finocchio, Menta. 30 gr (60x500 mg) 1-3 compresse la sera prima di andare a letto o prima di cena (si raccomanda di regolare il dosaggio in base alla sensibilità individuale e poi continuare ogni sera con lo stesso dosaggio).

16 LONGEVIT SCIROPPO Il LONGEVIT è un potente ricostituente che rinvigorisce l organismo aumentandone le capacità fisiche e psichiche. Dona nuova giovinezza e linfa vitale alla vecchiaia. Informazioni Aggiuntive Coadiuvante per Composizione Confezione Utilizzo Potente ricostituente, Esaurimento fisico ed intellettuale, Aumenta le capacità fisiche e psichiche, Rinvigorisce l organismo, Rafforza la memoria e la fà tornare, Decadimento celebrale, Anemia, Anoressia, Deperimento organico, Decalcificazione, Osteoporosi, Caduta e fragilità dei capelli, Vecchiaia e involuzione psichica dell anziano, Giovinezza Vecchia, Danni dei radicali liberi, Convalescenza, Migliora la resistenza dell organismo, Debolezza sessuale, Difficoltà scolastiche, Bambini svogliati, Mancanza di concentrazione, Adulti demotivati, Anziani spenti. Lecitina di Soia, Polline, Lievito di Birra, Melassa, Ginseng, Guaranà, Eleuterococco, Damiana, Echinacea, Pappa Reale, Olio di Germe di Grano, Propoli, Camu-Camu, Acerola, Rosa Canina, Miele 200 ml Due-tre cucchiai al giorno lontano dai pasti. Può essere preso anche diluito in acqua o bevanda di conforto. Agitare il flacone prima dell uso. PROPOLTUX SCIROPPO Informazioni Aggiuntive Coadiuvante per Composizione Prostatiti, Uretriti, Affezioni della bocca e del retro bocca, Afta, Allergia, Ascesso Dentale, Asma, Bronchite Acuta e Cronica, Catarro, Cistiti, Congestioni delle vie aeree superiori, Enfisema Polmonare, Faringite, Gengivite, Infezioni Urinarie e renali, infiammazione delle vie respiratorie, Laringite, Pertosse, Prevenzione-trattamento di Influenza e Raffreddore, Rinforzare le difese contro le infezioni, Rinite, Sindromi Allergiche di varia natura, Sinusite, Stati Infettivi e infiammatori generali, Stomatite, Tonsillite, Tosse, Tosse da Fumo, Tosse Spasmodica Acerola, Camu Camu, Cannella, Echinacea, Glicerolo, Incenso, Lavanda, Limone, Menta Piperita, Miele d eucalipto, Mirra, Pino, Propoli, Rosa Canina, Salvia, Santoreggia, Timo Volgare, Zucchero Confezione Utilizzo 150 ml Un cucchiaio da tavola 2-3 volte al giorno lontano dai pasti. Molto adatto anche e specialmente per i bambini ( 1/2 cucchiaio).

17 PROPOLTUX BABY SCIROPPO Molto adatto specialmente per i bambini anche molto piccoli, dal sapore gradevole ed inalterata efficacea. Informazioni Aggiuntive Composizione Acerola, Camu Camu, Cannella, Echinacea, Incenso, Lavanda, Limone, Menta Piperita, Miele d eucalipto, Mirra, Pino, Propoli, Rosa Canina, Salvia, Santoreggia, Thymus Vulgaris/Timo Volgare, Zucchero Confezione 150 ml DEPURES SCIROPPO Favorisce il drenaggio delle tossine e dei liquidi in eccesso dall organismo. Utile nei regimi per il mantenimento della linea. È un valido aiuto nei cambi di stagione per recuperare leggerezza e forma. Informazioni Aggiuntive Coadiuvante per Composizione Confezione Utilizzo PROPOLI SPRAY Informazioni Aggiuntive Coadiuvante per Composizione Confezione Utilizzo Facilita il drenaggio delle tossine e del liquidi in eccesso dall organismo, Utile nei regimi per il mantenimento della linea, Valido aiuto nei cambi di stagione per recuperare leggerezza e forma, Obesità (nei trattamenti destinati alla perdita di peso), Cellulite (nei trattamenti destinati alla riduzione della cellulite), Depurazione profonda, Ipercolesterolemia, Intossicazione, Cattiva funzionalità epatica, Colecistite, Litiasi biliare, Pancreatiti ed epatiti acute, Sonnolenza dopo i pasti, Uricemia, Malattie della pelle: Acne, Eczemi, Foruncoli etc. Fumaria, Betulla, Carciofo, Tarassaco, Combretum, Boldo, Ortosiphon, Pilosella, Cardo Mariano, Ortica, Rosmarino, Crespino, Liquirizia. 200 ml Un cucchiaio in un bicchiere di acqua tre volte al giorno a digiuno; oppure preferibilmente, 3 cucchiai da tavola in un litro di acqua minerale naturale, da bere durante la giornata a digiuno. Affezioni della Bocca e del Retro Bocca, Afonia, Afta, Alito Cattivo, Angina, Ascessi, Atonia Delle Corde Vocali, Bruciature, Cicatrizzazioni Lente E Difficili, Faringite, Ferite, Foruncoli, Gengivite, Igiene del Cavo Orale, Infiammazioni Dentarie (ascessi), Irritazione (pizzico) della Gola, Laringite, Piaghe, Raucedine, Screpolature, Stomatiti Ulcerose, Tonsillite Cannella, Echinacea, Eugenia, Limone, Menta Piperita, Mirra, Propoli, Salvia, Timo Volgare 30 ml 1-2 spruzzate 3/5 volte al giorno. Per uso esterno spruzzare alcune volte al giorno sulla parte.

18 PROPOL C TAVOLETTE Ogni tavoletta di PROPOL C contiene 200 mg di Propoli estratto secco e 30 mg di Vitamina C Informazioni Aggiuntive Coadiuvante per Composizione Confezione Utilizzo Affezioni Broncopolmonari, Affezioni delle prime vie respiratorie, Afta, Antisettico del cavo orale, Ascesso Dentale, Faringite, Gengivite, Infezioni delle vie urinarie, Laringite, Mal di Gola, Otite, Rafforza le difese naturali Dell organismo, Raffreddore, Rinite, Stomatite, Tonsillite Acerola, Camu Camu, Propoli, Rosa Canina 30 gr (60x500 mg) 1-2 tavolette preferibilmente da masticare,3 volte al giorno o anche più lontano dai pasti. ENERPLUS SCIROPPO L Enerplus è l alimento principe dei bambini (soprattutto nei cambi di stagione) di cui ne favorisce la crescita, aiuta quelli svogliati a concentrarsi nelle loro attività scolastiche. Rappresenta un ottimo ricostituente fisico,e ne rafforza le difese immunitarie. Ottimo prodotto per sviluppare il senso di fame nei bambini inappetenti. Si fa notare che le percentuali di Ginseng e di Guaranà presenti nel prodotto sono tali da non creare alcun tipo di eccitazione o agitazione; sono state usate per dare armonia e sinergia e quindi l Enerplus può essere usato con tutta tranquillità anche per i bambini piccoli. Informazioni Aggiuntive Coadiuvante per Composizione Confezione Utilizzo Aiuta i bambini svogliati, Alimento nei cambi di stagione, Alimento principe dei bambini, Anemia, Anoressia, Deperimento Organico, Difficoltà Scolastiche, Favorisce la crescita, Magrezza, Mancanza di appetito, Ottimo Ricostituente, Rafforza le difese immunitarie, Stati di Convalescenza Arancio Dolce, Echinacea, Ginseng, Glicerina, Guaranà, Limone, Melassa, Melissa, Miele Vergine Integrale, Pappa Reale, Polline Millefiori, Propoli, Zucchero 200 ml 1 Cucchiaio da tavola 2-3 volte al giorno a digiuno,da solo o sciolto in acqua,succo etc. Dal sapore molto gradevole

19 MAGNESIO MARINO Dettagli Perché il cloruro di magnesio: il primo motivo è la maggiore assorbibilità a livello intestinale del cloruro di magnesio, quindi grazie alla sua particolare distribuzione nell organismo, il cloruro di magnesio dà vantaggi che altre forme di magnesio non danno. Il secondo motivo è il fatto che sia universalmente riconosciuto al cloruro di magnesio l effetto antibiotico, tanto che è stato usato nelle infezioni sull uomo ed anche in veterinaria. Vantaggi per chi tende alla stitichezza Il cloruro di magnesio attira l acqua, ha una capacità igroscopica molto potente. Ogni ione magnesio attrae nel tubo digerente circa ottocento molecole d acqua e con l assunzione quotidiana viene aumentato il livello d idratazione laddove serve nell intestino. Inoltre, il Magnesio Marino stimola il sistema biliare. Le feci diventano inodore, un fenomeno particolarmente vistoso, scrive il Dott. Pierre Delbet quando si fa uso a lungo termine del cloruro di magnesio. Il cambio di odore con l uso di Magnesio Marino suggerisce che qualcosa di vantaggioso sia accaduto. Invecchiamento e prevenzione cardiovascolare Il cuore invecchia via via che si riducono i livelli di magnesio. Lo sapevate che senza il sufficiente apporto di magnesio il vostro cuore smetterebbe di battere ed i medici direbbero che è stato un attacco di cuore. Diminuendo il magnesio (che è addetto al rilassamento del muscolo liscio cardiaco) e aumentando il calcio depositato (che è addetto alla contrazione del muscolo liscio), si crea uno stato ipertensivo quindi la muscolatura del cuore sviluppa uno spasmo o un crampo e smette di battere. Questo accade perchè c è magnesio insufficiente per rilassare il cuore e per renderlo pronto per la contrazione seguente. La normale e sana funzione del tessuto dipende dall equilibrio tra la possibilità di contrazione e di rilassamento. Tenete presente che il calcio, altro minerale indispensabile, senza il magnesio non viene assimilato nel corpo. Il calcio quindi, non dovrebbe mai essere preso da solo, altrimenti esso eliminerà il magnesio dalle varie parti del corpo per poter essere assimilato. Questo è ciò che accade a chi mangia latticini e a coloro che bevono latte. Il latte è composto da circa otto parti di calcio contro una di magnesio, ciò determinerà una carenza di magnesio. L eccesso di calcio nel vostro organismo formerà dei depositi quali calcoli biliari, calcoli renali, depositi di calcio nelle giunture causando l artrite. Migliora la digestione Secondo l esperienza di Rodale assumere cloruro di magnesio migliora il nostro ambiente digestivo cioè il magnesio ha la proprietà di attivare al massimo la capacità dei nostri enzimi coinvolti nella digestione. Rimedio per le allergie Fra le tante guarigioni ottenute da Pierre Delbet con l uso del cloruro di magnesio, ne figurano alcune legate allo stato allergico: raffreddore da fieno, rinite spasmodica, orticaria, pruriti, asma. Anche Raul Vergini documenta l utilità del cloruro di magnesio in casi di asma, orticaria ed eczema. Fidler ed Haury dimostrano che nelle malattie allergiche c è una diminuzione dei livelli di magnesio nel sangue che è proporzionale all intensità della manifestazione allergica. Man mano che i livelli di magnesio vengono ripristi-

20 nati, questi tendono a contenere le manifestazioni allergiche. Secondo una ricerca del Dott. Acerra: la carenza di magnesio usata sperimentalmente in topi provocava una iper-produzione di istamina. Inalando magnesio attraverso aerosol diminuiva la soglia di reattività bronchiale istamino-dipendente; la somministrazione di magnesio previene la costrizione bronchiale istamino-indotta. Intolleranze alimentari Per trattare questo argomento fare un riassunto risulta impossibile. Per avere delle informazioni precise e dettagliate consultate il libro del Dott. Acerra Lorenzo IL MAGNESIO Sappiate comunque che qualsiasi intolleranza alimentare determina una carenza di magnesio. Prevenzione dell osteoporosi post menopausa L osteoporosi è una condizione particolarmente comune per le donne nel periodo dopo la menopausa, caratterizzato dalla riduzione della massa ossea, da dolori ossei e da una maggiore facilità alle fratture. C è un enzima presente sia a livello paratiroideo, sia diffusamente sulle ossa che si chiama transglutaminasi. Una iperattivazione patologica di questo enzima determina problemi nell assimilazione e fissazione ossea del calcio, nonchè calcificazioni patologiche a livello osseo. Non è un mistero il ruolo determinante del magnesio nella fissazione del calcio nelle ossa per chi abbia letto la letteratura medica prodotta negli ultimi cinque anni. Oggi sappiamo che l attivazione patologica delle transglutaminasi (con conseguenza sia di demineralizzazione sia di calcificazioni non appropriate) avviene quando, avendo ridotto i propri livelli di magnesio, questi enzimi (che regolano il grado di mineralizzazione) sono più suscettibili ai sovraccarichi metabolici e tossici. L uso di cloruro di magnesio ripara queste situazioni addirittura anni dopo che si sono verificate. Per la salute della prostata I medici Delbet, Neveu, Martin du Theil ottengono dei risultati positivi usando il cloruro di magnesio per prevenire l ingrossamento della prostata con l invecchiamento: Aumentando l approvvigionamento di magnesio scrive Delbet, si può fermare l evoluzione dell ipertrofia prostatica, addirittura spesso recede con l uso continuato del cloruro di magnesio. Padre Beno J. Schorr anch egli riporta numerosi casi di benefici effetti del cloruro di magnesio sulla prostata: Un anziano non riusciva ad urinare, il giorno prima dell operazione alla prostata gli somministrarono due dosi da 3.0 grammi del cloruro di magnesio; iniziò subito a migliorare... e dopo una settimana era guarito, senza operazione. Ci sono casi in cui le alterazioni alla prostata regrediscono talvolta fino alla completa normalità. Riscontrato il miglioramento, si prosegue la somministrazione del cloruro di magnesio con dosi minori: quelle per la prevenzione. Il colesterolo alto Il magnesio aiuta a ridurre il tasso di colesterolo nel sangue. In pazienti con colesterolo elevato vengono utilizzati i farmaci anti-colesterolo che inibiscono la reduttasi lo step chiave nella bio-sintesi del colesterolo modulatore dell ATP-Mg. Negli stessi pazienti se invece del farmaco specifico si supplementa il magnesio la riduzione del colesterolo è in media del 20% (a fronte di un 30% che si otterrebbe con i farmaci classici inibitori di reduttasi). Ma ci sono altre situazioni di alterazione della

21 sintesi dei grassi che sono al di fuori della portata del farmaco anti colesterolo che dipendono da una carenza di magnesio e che infatti beneficiano dalla supplementazione di magnesio: ad es. la sua somministrazione riduce fino al 30% i trigliceridi (Rasmussen 1988, Nassir 1995) e aumenta il colesterolo buono del 10% /Rosanoff 03). Giànel Bershon notava una normalizzazione in tutti i pazienti con colesterolo elevato che si sottoponevano a un regime di magnesio-terapia. Il diabete La carenza di magnesio è una tappa quasi obbligata nei pazienti diabetici. Il diabete crea inevitabili progressive deplezioni di magnesio. Quanto maggiore sarà tale impoverimento tessutale di magnesio tanto più rilevanti saranno le cosiddette complicanze del diabete. Scrive Liebscher (2003): Tutti i pazienti diabetici dovrebbero ricevere supplementazioni di magnesio perchè in qualsiasi momento può rendere possibile un miglior controllo dell insulina e dei sintomi, sintomi che nei diabetici migliorano una volta iniziata la supplementazione magnesiaca sono, secondo la letteratura medica, l ipertensione, le complicanze neurologiche, le complicanze cardiache, le complicanze agli occhi, le complicanze muscolari, la depressione, etc. In alcuni casi persino il controllo insulinico e la quantità di insulina da somministrare potrebbero essere migliorate o curate con la somministrazione di magnesio. Il fatto è che i ridotti livelli di magnesio rappresentano a loro volta un fattore di insulino-resistenza. Il magnesio scrosta tessuti molli, vascolari, muscolari Le calcificazioni sui tessuti molli possono causare centinaia di malattie. Quando depositi di calcio si formano nei legamenti parliamo di artrite; quando si formano a carico dei tessuti molli adiacenti a ginocchia, polsi, spalle, parliamo di condrocalcinosi, quando a carico dei vasi sanguigni il risultato sarà indurimento delle arterie (ipertensione); quando a carico del cuore abbiamo la malattia cardiovascolare; e quando l obiettivo è il cervello avremo senilità etc. Riportiamo qui la testimonianza di padre Beno J. Schorr Nell ottobre 1985, dopo 10 anni di sofferenza Padre Schorr racconta provvidenzialmente andai all incontro di scienziati gesuiti a Porto Alegre e Padre Suarez mi disse che la cura era semplice con Cloruro di Magnesio e mi mostrò un libretto di Padre Puig, gesuita spagnolo che scoprì il rimedio... e che la sua mano, prima calcificata e dura come la pietra, con questo sale ritornò agile come quella di un ragazzo e scherzando mi disse: Usando sempre il cloruro di magnesio potrai morire solo con un colpo di pistola alla testa ma non per altro! Cominciai subito la cura di una tazzina al mattino (con 2.5 grammi di cloruro di magnesio) ed una alla sera, ma continuavo a dormire arrotolato fino al ventesimo giorno, momento in cui mi svegliai disteso ne letto senza dolore. Però se camminavo ancora sentivo quel dolore. Al trentesimo giorno mi alzai completamente sbalordito: sarà che sto sognando, mi chiesi, niente più mi faceva male e feci persino un giretto per la città sentendo tuttavia quel peso di dieci anni prima. Al quarantesimo giorno camminai per l intera giornata, sentendo appena un pò di peso. Dopo tre mesi il mio livello di agilità era cresciuto ulteriormente. La sciatica era vinta: la spiegazione? il magnesio raccoglie il calcio dai posti sbagliati e lo fissa nelle ossa al punto giusto dove occorre. E ancora di più ha normalizzato le pulsazioni che erano al di sotto di 40, quando già pensavo che il cuore stesse segnando il passo. Il sistema nervoso è divenuto calmo, più lucido, il sangue decalcificato e fluido. Le frequenti fitte acute al fegato sono scomparse. La prostata che fu operata in un primo periodo di cura, ora non mi

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Introduzione. Alessandro Centi

Introduzione. Alessandro Centi Introduzione La PEDIATRICA SPECIALIST nasce nel 2012 e si avvale dell esperienza e del know-how formulativo di Pediatrica, consolidata azienda del settore parafarmaceutico da sempre orientata ai bisogni

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

INFLUENZA. Che cos è

INFLUENZA. Che cos è INFLUENZA Che cos è L influenza è una malattia infettiva provocata da virus del genere Othomixovirus che colpiscono le vie aeree come naso, gola e polmoni. I soggetti colpiti nel nostro Paese vanno dai

Dettagli

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE

PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE PREVENZIONE E SALUTE GLOBALE SI PARTE DALLA VITAMINA D Relatore dr Donata Soppelsa Medico di medicina generale Associato alla Società Italiana di Nutriceutica Quali domande? E sufficiente l integrazione

Dettagli

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani

Antibiotici. quandosì quandono. Lavarsi le mani Antibiotici quandosì quandono Lavarsi le mani semplice ma efficace Lavarsi le mani è il modo migliore per arrestare la diffusione delle infezioni respiratorie. L 80% delle più comuni infezioni si diffonde

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua.

La DIGESTIONE. I principi nutritivi sono: le proteine, i glucidi, i lipidi, le vitamine, i sali minerali e l acqua. La DIGESTIONE Perché è necessario nutrirsi? Il corpo umano consuma energia per muoversi, pensare, mantenere la temperatura costante, ma anche solo per riposarsi. Il consumo minimo di energia è detto metabolismo

Dettagli

COME VINCERE IL CALDO

COME VINCERE IL CALDO Centro Nazionale per la Prevenzione e il Controllo delle Malattie ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO Raccomandazioni per il personale che assiste gli anziani a casa ESTATE SICURA COME VINCERE IL CALDO

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza

acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. acqua Bevi ogni giorno in abbondanza 5. Bevi ogni giorno acqua in abbondanza Nell organismo umano l acqua rappresenta un costituente essenziale per il mantenimento della vita, ed è anche quello presente

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

L esercizio fisico come farmaco

L esercizio fisico come farmaco L esercizio fisico come farmaco L attività motoria come strumento di prevenzione e di terapia In questo breve manuale si fa riferimento a tipo, intensità, durata e frequenza dell attività fisica da soministrare

Dettagli

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI

LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI LA MALNUTRIZIONE NELL ANZIANO E LE SINDROMI CARENZIALI Daniela Livadiotti Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita INVECCHIAMENTO L invecchiamento può essere definito come la regressione

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE!

SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! SMETTI DI FUMARE: COMINCIA A VOLERTI BENE! Perché si inizia a fumare Tutti sanno che fumare fa male. Eppure, milioni di persone nel mondo accendono, in ogni istante, una sigaretta! Non se ne conoscono

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro

Apparato scheletrico. Le funzioni dello scheletro Apparato scheletrico Le funzioni dello scheletro Lo scheletro ha la funzione molto importante di sostenere l organismo e di dargli una forma; con l aiuto dei muscoli, a cui offre un attacco, permette al

Dettagli

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo

Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo Alimentazione e salute dell intestino: siamo quello che mangiamo La dieta, il microbiota intestinale e la salute digestiva sono intrecciati fra loro. Questi legami e il potenziale benefico dei probiotici

Dettagli

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA

L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'IMPORTANZA DELL'ACQUA L'acqua è il principale costituente del nostro corpo. Alla nascita il 90% del nostro peso è composto di acqua: nell'adulto è circa il 75% e nelle persone anziane circa il 50%; quindi

Dettagli

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico

Liponax Sol. Innovativa formulazione LIQUIDA. ad elevata biodisponibilità. Acido R (+) a-lipoico Innovativa formulazione LIQUIDA ad elevata biodisponibilità L acido a lipoico è una sostanza naturale che ricopre un ruolo chiave nel metabolismo energetico cellulare L acido a lipoico mostra un effetto

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae

La natura restituisce...cio che il tempo sottrae Benessere olistico del viso 100% natura sulla pelle 100% trattamento olistico 100% benessere del viso La natura restituisce......cio che il tempo sottrae BiO-REVITAL il Benessere Olistico del Viso La Natura

Dettagli

IL BENESSERE DELLE GAMBE

IL BENESSERE DELLE GAMBE IL BENESSERE DELLE GAMBE Se la circolazione venosa non funziona come dovrebbe, il normale ritorno del sangue dalle zone periferiche del corpo al cuore risulta difficoltoso. Il flusso sanguigno infatti,

Dettagli

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio

Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Vitamina D, PTH ed omeostasi del calcio Funzioni principali della vit D Stimolazione dell'assorbimento del calcio e del fosforo a livello intestinale; Regolazione, in sinergia con l'ormone paratiroideo,

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona

MAN- GIAR BENE. Mantenere il corpo in buona MAN- GIAR BENE vivere sani 3 Mantenere il corpo in buona salute ha la sua base in una corretta alimentazione. Essa si basa sull apporto equilibrato di acqua, carboidrati (zuccheri e amidi), proteine, grassi

Dettagli

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili.

VLT. Aminoacidi Caffeina Derivati botanici Vitamine idrosolubili. VLT VLT (leggi Volt) è un gel energizzante il cui effetto si fonda sulla combinazione e sinergia d azione propria dei componenti in esso contenuti. In VLT si ritrovano, difatti, molteplici principi attivi

Dettagli

4. Conoscere il proprio corpo

4. Conoscere il proprio corpo 4. Conoscere il proprio corpo Gli esseri viventi sono fatti di parti che funzionano assieme in modo diverso. Hanno parti diverse che fanno cose diverse. Il tuo corpo è fatto di molte parti diverse. Alcune

Dettagli

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42

Cos è il diabete? Qual è effettivamente il problema? Parliamo di diabete N. 42 Parliamo di diabete N. 42 Revisione agosto 2010 Cos è il diabete? What is diabetes? - Italian Diabete è il nome dato a un gruppo di diverse malattie in cui vi è troppo glucosio nel sangue. Il pancreas

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO LA SALUTE VIEN MANGIANDO PERCHÉ MANGIAMO? Il nostro organismo per sopravvivere e stare in buona salute, per crescere, per svolgere attività fisica, per riparare le parti del corpo danneggiate e sostituire

Dettagli

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie?

Le profilassi del lattante: la vitamina D, la vitamina K e la carie? L allattamento al seno esclusivo è il nutrimento ideale per il bambino, sufficiente per garantire un adeguata crescita per i primi 6 mesi; il latte materno è unanimemente considerato il gold standard in

Dettagli

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio?

4. Quali possono essere le complicazioni dell influenza e quali sono le persone a rischio? Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Malattie trasmissibili Stato al 05.10.2010 FAQ Influenza stagionale 1. Cos è l influenza? 2. Come si trasmette l influenza?

Dettagli

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono

Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono Nel moderno allevamento intensivo di specie ittiche, nutrizione e salute del pesce allevato sono due fattori intimamente connessi, da un lato devono essere soddisfatti i fabbisogni di nutrienti necessari

Dettagli

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica)

Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Diabete e nefropatia cronica (o malattia renale cronica) Cos è il diabete? Il diabete mellito, meglio noto come diabete, è una malattia che compare quando l organismo non produce insulina a sufficienza

Dettagli

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO?

CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? CHE COS È LO SCOMPENSO CARDIACO? Il cuore è un organo che ha la funzione di pompare il sangue nell organismo. La parte destra del cuore pompa il sangue ai polmoni, dove viene depurato dall anidride carbonica

Dettagli

Cos'è esattamente la gelatina

Cos'è esattamente la gelatina Cos'è esattamente la gelatina LA GELATINA È PURA E NATURALE La gelatina attualmente in commercio viene prodotta in moderni stabilimenti operanti in conformità ai più rigorosi standard di igiene e sicurezza.

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Etichettatura degli alimenti

Etichettatura degli alimenti Ministero della Salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Etichettatura degli alimenti Cosa dobbiamo sapere La scelta di alimenti e bevande condiziona la nostra

Dettagli

RIGENERANTI. AGLI ENZIMI Trattamento efficace di rinnovamento cellulare, stimola il ricambio epidermico e rende la pelle luminosa ed elastica.

RIGENERANTI. AGLI ENZIMI Trattamento efficace di rinnovamento cellulare, stimola il ricambio epidermico e rende la pelle luminosa ed elastica. TRATTAMENTI VISO RIGENERANTI ESFOLIANTE attamento indicato per ottenere una pelle liscia, luminosa e elastica, previene o attenua gli inestetismi più comuni e diffusi. Rimuove le cellule morte, leviga

Dettagli

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità

Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Scopri qual è il tuo potenziale di salute e longevità Passo numero 1: TESTA LA TUA DIGESTIONE Questo primo breve test ti serve per capire com è adesso la tua digestione, se è ancora buona ed efficiente

Dettagli

Prevenzione dell allergia ad inalanti

Prevenzione dell allergia ad inalanti Prevenzione dell allergia ad inalanti La patologia allergica respiratoria è molto frequente nella popolazione generale: la sua prevalenza si aggira in media intorno al 10-15%. Inoltre, negli ultimi 20

Dettagli

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

Alcol: ma quanto ce n'è in quello che bevo?

Alcol: ma quanto ce n'è in quello che bevo? www.iss.it/stra ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ DIPARTIMENTO AMBIENTE E CONNESSA PREVENZIONE PRIMARIA REPARTO AMBIENTE E TRAUMI OSSERVATORIO NAZIONALE AMBIENTE E TRAUMI (ONAT) Franco Taggi Alcol: ma quanto

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

Dai tuoi primi mesi ai suoi primi passi

Dai tuoi primi mesi ai suoi primi passi Weleda nel mondo Presente in più di 60 paesi, in 5 continenti Più di 1700 impiegati Possiede esclusivi centri SPA a New York, Giappone e Parigi Distribuisce in farmacia, parafarmacia, erboristeria e in

Dettagli

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo.

FOGLIO ILLUSTRATIVO. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA Vitamina D e analoghi, colecalciferolo. DIBASE 25.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 50.000 U.I./2,5 ml soluzione orale DIBASE 100.000 U.I./ml soluzione iniettabile DIBASE

Dettagli

La corretta alimentazione

La corretta alimentazione La corretta alimentazione www.salute.gov.it 2 Tutta la comunità scientifica è d accordo sul fatto che esista uno stretto legame tra una corretta alimentazione e una vita in buona salute. Per mantenersi

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L IPERTENSIONE ARTERIOSA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO RELAZIONE MOSTRA: FOOD, LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO La mostra è allestita nelle sale del Museo di Storia Naturale di Milano dal 28 Novembre 2014 al 28 Giugno 2015. Affronta il complesso tema del cibo

Dettagli

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza

Fatti sull eroina. Cos è l eroina? Recettori nel cervello. Tolleranza e dipendenza. Sintomi di astinenza Fatti sull eroina L eroina è una droga che induce in breve tempo una grave forma di dipendenza. L assuefazione veloce allo stupefacente fa sì che colui che ne dipende abbia bisogno di quantità sempre più

Dettagli

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene

MOMENT 200 mg compresse rivestite Ibuprofene PRIMA DELL USO LEGGETE CON ATTENZIONE TUTTE LE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL FOGLIO ILLUSTRATIVO Questo è un medicinale di AUTOMEDICAZIONE che può essere usato per curare disturbi lievi e transitori facilmente

Dettagli

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta

VITAMINA D : Nuove evidenze per una vitamina poco conosciuta - WELKOME FITNESS 2013 Evoluzione e ricerca nel mondo degli integratori Vitamina D3: aggiornamenti e nuove applicazioni Dott Marco Neri: Comitato Tecnico Nazionale FIPCF/CONI Comitato scientifico Federazione

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA

IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA IL BENESSERE VIEN M ANGIANDO L ALIMENTA ZIONE NELL A PRIM A INFANZIA ALIMENTAZIONE ANTICANCRO L alimentazione è un bisogno essenziale dell uomo: per funzionare, un individuo deve introdurre una certa quantità

Dettagli

Flauto Polmonare/Lung Flute

Flauto Polmonare/Lung Flute Flauto Polmonare/Lung Flute Modello per TERAPIA, DOMICILIO, IGIENE BRONCHIALE Manuale di istruzioni per il paziente: Il Flauto Polmonare è generalmente indicato per una terapia a pressione respiratoria

Dettagli

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate.

Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. Tecnica ed esperienza per prestazioni elevate. INDICE La presente guida contiene suggerimenti e indicazioni di carattere generale e a scopo puramente informativo. Non si deve prescindere dal leggere attentamente

Dettagli

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3

Categoria Numero di partenza Posizione Sam 3 Compito Categoria Numero di partenza Posizione Tempo: 10 minuti Leggere attentamente il questionario allegato. Rispondere alle domande sul tema. Nel contempo si tratta di risolvere un caso pratico. Per

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

Dall Altopiano di Piné

Dall Altopiano di Piné Dall Altopiano di Piné Trattamenti Beauty La Carezza Alpina Montagnaga di Piné Beauty Viso PULIZIA PROFONDA DEL VISO ALLA GENZIANA Trattamento esfoliante e purificante agli estratti rigeneranti della genziana

Dettagli

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011

I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO. Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 I FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Chivasso, Ciriè, Ivrea 2011 FABBISOGNI NUTRIZIONALI NELL ANZIANO Proteine: 1-1,2 g/kg/die; Calorie: 20-30/kg/die Es.: anziano di 60 kg 60-72 g di proteine; 1200-1800

Dettagli

POLVERI MULTIDOSE CAPSULE

POLVERI MULTIDOSE CAPSULE PLVERI MULTIDSE MENTL PLVERE CUTANEA PREPARARE UNA A SCELTA FRA LE DUE FRMULAZINI Composizione: levomentolo o mentolo racemico g 1.0 talco g 99.0 Preparazione 20 g TALC MENT-CANFRAT Composizioe: levomentolo

Dettagli

50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa

50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa 50 domande e risposte sul tema ipertensione arteriosa Gruppi di N Domanda Risposta argomenti Sintomi 1. Ho 52 anni e sono iperteso. Ultimamente vedo meno bene e l ottico mi ha prescritto degli occhiali.

Dettagli

alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata

alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata 7. alcoliche alcoliche: Bevande se sì, solo in quantità controllata 53 7. Bevande alcoliche: se sì, solo in quantità controllata 1. DEFINIZIONE DI UNITÀ ALCOLICA (U.A.) Una Unità Alcolica (U.A.) corrisponde

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio -

Gli Omega-3 e la Vitamina D contro l Alzheimer - Le nuove prospettive per il terzo millennio - nutrizione & composizione corporea fisioterapia & recupero funzionale medicina d alta quota piani di allenamento articoli, studi, ricerche dal mondo della Nutrizione, delle Terapie Fisiche, delle Neuroscienze

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Identikit del drogato da lavoro

Identikit del drogato da lavoro INTERVISTA Identikit del drogato da lavoro Chi sono i cosiddetti workaholic? quanto è diffusa questa patologia? Abbiamo cercato di scoprirlo facendo qualche domanda al dottor Cesare Guerreschi, fondatore

Dettagli

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE

Scheda dei Dati di Sicurezza Secondo le Direttive 91/155/CEE 1. Identificazione della sostanza/preparato e della societá o ditta 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Denominazione: Mercurio II Solfato soluzione 200 g/lin acido solforico diluito 1.2

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia Come prevenire il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il pancreas e il tumore Il pancreas è un organo dalla forma simile a quella di una pera o di una lingua, situato in profondità nella cavità

Dettagli

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo

peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. peso peso Controlla il e mantieniti sempre attivo 1. Controlla il peso e mantieniti sempre attivo Il peso corporeo Il nostro peso corporeo rappresenta l'espressione tangibile del bilancio energetico

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

-Composti organici essenziali per la vita

-Composti organici essenziali per la vita -Composti organici essenziali per la vita -La maggior parte dei vertebrati (tra cui l uomo) non sono in grado di sintetizzarle (come gli amminoacidi essenziali) -Sono assunte con la dieta -Alcune malattie

Dettagli

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Ruolo biologico: Messaggero del segnale cellulare Molecola regolatoria nel sistema cardiovascolare Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Componente

Dettagli

SCHEDE INFORMATIVE SUI POLMONI www.european-lung-foundation.org

SCHEDE INFORMATIVE SUI POLMONI www.european-lung-foundation.org Lo scopo di questa scheda informativa è illustrare alle persone affette da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) e ai loro amici e familiari il modo migliore per poter vivere una vita normale con

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione

Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione 3 Maggio 2012 Relazione tra Vitamina D, Obesità infantile e Sindrome Metabolica: un puzzle in via di risoluzione Emanuele Miraglia del Giudice Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Pediatria

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI

ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI DIPARTIMENTO CHIRURGICO SPECIALISTICO Unità Operativa di Oculistica Direttore: Prof. Paolo Perri ESSERE OPERATI ALLE VIE LACRIMALI OPUSCOLO INFORMATIVO PER I PAZIENTI Gentile Signora/e, questo opuscolo

Dettagli

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale?

Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Il cervello ha bisogno di zucchero. e il cuore pure, ma quale? Questo vecchio slogan pubblicitario riconduce ad una parziale verità scientifica, oggi più che attuale. E risaputo che parlare di zucchero

Dettagli

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie

La nefropatia cronica. Una guida per i pazienti e le famiglie La nefropatia cronica Una guida per i pazienti e le famiglie Iniziativa NKF-KDOQI (Kidney Disease Outcomes Quality Initiative) della National Kidney Foundation L'iniziativa Kidney Disease Outcomes Quality

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

CANTINA PRODUTTORI DI VALDOBBIADENE. REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI (DPR 23 aprile 2001 n 290 art 42) ANN0 2012

CANTINA PRODUTTORI DI VALDOBBIADENE. REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI (DPR 23 aprile 2001 n 290 art 42) ANN0 2012 CANTINA PRODUTTORI DI VALDOBBIADENE REGISTRO DEI TRATTAMENTI CON PRODOTTI FITOSANITARI (DPR 23 aprile 2001 n 290 art 42) ANN0 2012 NORME IGIENICO - SANITARIE I prodotti fitosanitari sono sostanze pericolose:

Dettagli

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche

Istituto Superiore di Sanità Centro Nazionale Sostanze Chimiche REGOLAMENTO (CE) N. 1272/2008 Consigli di prudenza Consigli di prudenza di carattere generale P101 P102 P103 In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l etichetta del

Dettagli

Foglio1. 5-7.00 Piega 10,00. Masch.x lavaggio/sh.speciale

Foglio1. 5-7.00 Piega 10,00. Masch.x lavaggio/sh.speciale LISTINO PREZZI Servizio Singolo Pettinata 5-7.00 Piega Taglio Masch.x lavaggio/sh.speciale 2,00 Fiala ai minerali x lavaggio 5,00 Fiala x caduta 5,00 Cachet Masch.con elastina Masch.con cheratina Pagina

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale

Yoga Nidra Yoga Nidra è una forma di riposo psichico e psicologico più efficace del sonno normale Quant è difficile rilassarsi veramente e profondamente anche quando siamo sdraiati e apparentemente immobili e distesi, le tensioni mentali, le preoccupazioni della giornata e le impressioni psichiche

Dettagli