Editoriale 4. Eur Torrino News Pubblicazione mensile ANNO VIII n 2 febbraio 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Editoriale 4. www.ilperiodico.it Eur Torrino News Pubblicazione mensile ANNO VIII n 2 febbraio 2010"

Transcript

1

2

3 Editoriale 4 Cinema: AVATAR 8 Teatro: Juan Mayorga, La tartaruga di Darwin 10 Libri: Benito Li Vigni, I sentieri della luna 14 La campagna Romana dai Bamboccianti alla Scuola Romana 20 A spasso per la Tuscia 22 Letteratura: Joseph Roth 28 Intervista a Umberto Veronesi 30 Nucleare, ne varrà la pena? 34 La pres. del cons. del Municipio XII informa 36 La storia della Ferrari 38 Consiglio Regionale Informa 58 Eur Torrino News Pubblicazione mensile ANNO VIII n 2 febbraio 2010 Editrice: Service & Business 2001 Direttore responsabile: Sergio Di Mambro Redazione: Viale degli Eroi di Rodi, 214 Tel Grafica: Fabio Zaccaria Stampa: Ripoli snc 8 34 Hanno collaborato: Irene Giarracca, Cristina Cese, Roberta de Vito, Rossana Bartolozzi, Valerio Alias Per la pubblicità su Eur Torrino News telefonare al numero: oppure al oppure inviare una all indirizzo: La direzione si riserva il diritto di valutare i testi pervenuti. Il materiale non verrà restituito. 38 Finito di stampare nel mese di: febbraio

4 Editoriale: ] a cura di Sergio Di Mambro [ Cari lettori, Questo mese apriamo con un quesito, in riferimento alla nostra copertina: perché una Nuova Informazione? Perché abbiamo sentito l esigenza di innovare un modo di comunicare che ha necessariamente bisogno di essere ripensato per i tempi moderni. Un informazione partecipata, nel senso più autentico del termine, che consenta uno scambio, un circolo virtuoso tra chi comunica e chi usufruisce di notizie che parlano di noi, della gente, dei fatti che ci accadono attorno, e del modo in cui essi cambiano le nostre vite. Il meccanismo che ci consente di offrirvi tutto questo è un sistema integrato, che va dalla carta stampata, con le nostre riviste, ai portali web (Romalive.org, Laziolive.it, ecc ), fino alla web TV (Romalive.tv) e ai social media (Italialivetube.it). Nello specifico, sul numero di questo mese di Eur Torrino News troverete cinema, teatro, libri, medicina, arte e viaggi, accanto ai consueti spazi di approfondimento dedicati all informazione locale, con le ultime news dal Municipio XII, e regionale, con lo spazio La Regione Informa. Riprende questo mese la rubrica dedicata ad un mito della storia italiana: la Ferrari, una realtà storica ancor prima che industriale, sportiva e tecnologica del nostro paese. Un ultima segnalazione per quanto riguarda uno spunto di riflessione circa l eterno dilemma nucleare/energie rinnovabili, un tema attualissimo che riguarda il futuro di tutti noi, e in particolar modo delle nuove generazioni. Buona lettura. 4 eur torrino news

5 jaggo by Medialive Il miglior amico dello shopping COS E JAGGO Jaggo.it è un circuito che ti consente di creare e gestire facilmente un sito di E-Commerce professionale già completo di tutto ciò che serve per la vendita online, inclusa la visibilità su Internet. In pochissimo tempo e con estrema semplicità avrai il tuo catalogo di prodotti o servizi su Internet e sarai subito pronto ad accettare ordini e pagamenti direttamente online. Jaggo.it soddisfa tutte le esigenze del cliente sia per siti web e-commerce B2B (Business to Business) che B2C (Business to Consumer) cioè per la vendita diretta allʼutente finale. Jaggo.it ti permette di avere il tuo sito di e-commerce personalizzato e strutturabile a piacimento in relazione al tipo di utilizzo, facile da utilizzare come un semplice showroom, catalogo online o e-commerce con infiniti articoli. CARATTERISTICHE PRINCIPALI Efficace Interfaccia di amministrazione via web Sistema avanzato di indicizzazione nei motori di ricerca Gestisci un numero illimitato di prodotti e categorie Puoi usarlo come negozio o semplicemente come catalogo online (è possibile nascondere i prezzi degli oggetti) Sistema di ricerca rapido per Prodotti, Categorie e Fornitori; Filtra i risultati in base alle caratteristiche o a sconti disponibili Possibilità di dare un voto o una recensione ai prodotti (moderabile dallʼamministratore del negozio) Metti in evidenza i prodotti che preferisci Scegli e mostra in quanto tempo il cliente riceverà il prodotto Gestisci prodotti virtuali scaricabili Statistiche vendite / Pannello di Controllo con una panoramica sui nuovi utenti e i nuovi ordini FACILE GESTIONE DEL CATALOGO Grazie alla piattaforma fornita da Jaggo.it creare e gestire il vostro catalogo di prodotti non è mai stato così facile. Unʼinterfaccia user-friendly vi consentirà di avere il totale controllo del vostra nuova attività on-line in pochi semplici click. Assegna immagini e file multipli per ogni Prodotto Organizza i tuoi prodotti in categorie (es.: magliette, abiti, computer) Assegna attributi aggiuntivi (es.: taglia, colore) ad ogni Prodotto Crea e gestisci gruppi speciali di clienti per offrire vantaggi particolari Scegli prezzi multipli per singolo prodotto (basato sul numero di oggetti ordinati o sullʼappartenenza del cliente a gruppi speciali) Rilascia coupon di sconto ad hoc per i tuoi clienti migliori Controllo del livello di stock per i prodotti in magazzino Gestione ordini con Cronologia, sistema di notifica e funzioni per la modifica dello stato dellʼordine Funzioni di Report: oggetti venduti, statistiche di incasso (mensile/annuale) Gestione stato degli ordini PAGAMENTI Le transazioni dei pagamenti sono assolutamente sicure, eseguite grazie al protocollo SSL per realizzare le connessioni cifrate su Internet che si collegano direttamente sul gateway della banca di appoggio. Jaggo.it offre soluzioni per il commercio elettronico con i maggiori istituti bancari per la verifica delle carte di credito. VISA

6 Intervista al Dott. Marco Amati, DIRETTORE DELL AGENZIA ITALIANA INVESTIGAZIONI Il dottor Amati è da sempre uno sponsor del nostro giornale Eur Torrino News, è proprio dai lettori del nostro giornale che sono arrivate delle lettere alla nostra redazione indirizzate alla sua attenzione. Ma prima di parlare di queste, ci spiega nuovamente di cosa si occupa la sua agenzia? Abbiamo deciso di creare una società investigativa nuova, che prendesse atto dei cambiamenti in corso, non ha più senso di esistere la figura dell'investigatore che sta dietro una scrivania e poco sul territorio. Noi siamo dei professionisti che si rivolgono a persone normali, che hanno delle problematiche normali. Un tempo vi era una certa riluttanza ad affidarsi all'investigatore per risolvere gli eventuali problemi, adesso la situazione sta cambiando e sono sempre di più le persone che si rivolgono a noi per i motivi più svariati; genitori preoccupati per la strada intrapresa dai propri figli, mariti sospettosi nei confronti della moglie, aziende che temono uno spionaggio interno alla loro stessa struttura. Noi ci occupiamo, attraverso un'indagine accurata, che tiene ben presente anche l'aspetto psicologico di ogni situazione, di fornire le eventuali prove, così da fugare ogni dubbio, o nel caso che tali sospetti vengano confermati, forniamo gli elementi da portare in giudizio là dove fosse necessario. Partiamo dalla lettera inviata alla nostra redazione dalla signora Maddalena e indirizzata al Direttore dell'agenzia Italiana di Investigazioni. La signora ci racconta come sia sposata da 10 anni e come il suo matrimonio fino all'anno scorso potesse dirsi sereno e appagante. Aggiunge di non essere mai stata gelosa, anche se nell'ultimo anno, appunto, il marito le era sembrato cambiato. Ci descrive come questo abbia cominciato a fare tardi nel rincasare dal lavoro, cosa che prima non faceva, come abbia cominciato a tenere sempre il suo telefonino sotto controllo e a rispondere, in sua presenza, ad alcune telefonate in maniera molto evasiva. Racconta, inoltre, come una volta, nel rispondere lei al cellulare del marito, abbia sentito una voce di donna che diceva Ciao caro come stai?, e come, questa donna, resasi conto che non era una voce maschile a parlare, abbia riattaccato immediatamente. Conclude dicendo come, purtroppo, anche l'intesa sessuale non sia più la stessa, come si siano allontanati. La signora chiede cosa può fare in questa situazione, lei non ha la possibilità di seguire il marito. Tutto quello che mi ha esposto in questo momento evidenzia, ancora una volta, come questi errori grossolani siano soliti compierli gli uomini, le donne sono molto più attente nel tradimento, una volta che decidono di farlo, lo fanno in modo assolutamente differente. Ma per tornare alla signora Maddalena, io direi che aspettare un anno prima di far chiarezza su una situazione come questa, forse, è anche troppo, anche se capisco che è normale, come prima cosa, mettersi in discussione, valutare gli eventuali errori commessi è sintomo di una persona seria; tuttavia la lontananza sia fisica che mentale, come in questo caso, nel 90 % delle situazioni attesta, che a monte, c'è qualcosa che non va. Prima di arrivare a estreme conseguenze è meglio fare uno spaccato nella vita di questa persona, anche perché, in una percentuale molto alta di casi, la scoperta di un eventuale tradimento non sempre porta alla separazione; inoltre bisogna anche considerare come i mariti, normalmente, difronte alle accuse delle mogli reagiscono accusandole di essere delle visionarie. Quindi la documentazione da noi proposta, nel caso di un tradimento, ha una doppia valenza; da una parte può permettere un' onesta discussione tra i coniugi, che porta in molti casi ad una riappacificazione, dall'altra, nei casi i cui si decida per la separazione, può fornire elementi utili in sede di giudizio. La ringrazio per la spiegazione e quindi cosa possiamo dire a questa signora? Possiamo dirle di contattarci quando desidera ai nostri numeri di telefono o di venirci direttamente a trovare, ricordo ancora una volta come i nostri uffici abbiano un ingresso indipendente, proprio per tutelare la privacy dei nostri clienti che, normalmente, quando si rivolgono a noi, non hanno piacere di incontrare nessuno.

7

8 ] di Irene Giarracca [ Le risorse della terra sono esaurite e l umanità è costretta a viaggi spaziali per soddisfare le sue esigenze energetiche. Pandora, un pianeta a 40 anni luce di distanza, si rivela ricco di giacimenti minerari molto preziosi. Il giacimento più ricco del pianeta è però sotto l insediamento di una tribù di Na - vi, la popolazione autoctona. La tribù dovrà essere sgomberata con le buone o con le cattive. Il compito è inizialmente affidato ad un equipe di biologi che tentano di guadagnarsi la fiducia degli indigeni tramite gli Avatar, dei cloni umani dall aspetto identico alla popolazione locale. Jake, un ex marine, rimasto costretto su una sedia a rotelle verrà inserito nell equipe di ricerca e riuscirà a farsi accettare dalla tribù. Ma la diplomazia non sortisce alcun effetto, i Na vi non sono disposti a venire a compromessi, e saranno quindi i militari a prendere in mano la situazione. Pandora ha un ecosistema perfetto, i suoi abitanti lo sanno e vivono in completa armonia con il pianeta che è in grado di soddisfare le esigenze di tutti gli esseri viventi che vi abitano, ma l uomo non riesce a comprendere e dopo aver esaurito le risorse del suo pianeta si lancia alla conquista e all esaurimento delle risorse di Pandora. Ma al di là dei riferimenti ecologisti, la trama è la stessa di film come Balla coi lupi, l Ultimo samurai, o Braveheart, in cui primeggiano sentimenti patriottici ed anti-imperialisti. Non stupisce la trama, ma, probabilmente anche per colpa di occhiali 3D sempre sporchi, stupisce poco persino la tecnologia di proiezione tridimensionale e, questo sì, lascia sorpresi visto che per la realizzazione di questo film Cameron ha impiegato 15 anni. Certo Pandora è bellissima, e la sua rappresentazione è stata realizzata in modo quasi maniacale, ogni singolo essere vivente è stato curato nel dettaglio dando un effetto di insieme veramente affascinante, ma i Na vi, nonostante un ruolo di primo piano, lasciano un po a desiderare, in fondo non hanno niente di più di tanti personaggi dei videogiochi: un aspetto sicuramente simpatico ma alquanto inespressivi. Tuttavia, pur trattandosi di una trama già vista, che viene definita dallo stesso regista un avventura vecchio stile, Avatar riesce a tenere sulla poltrona per quasi tre ore intrattenendo il pubblico, che fino all ultimo minuto è immerso a 360 in questo panorama straordinario. Produzione: Twentieth Century-Fox Film Corporation, Lightstorm Entertainment, Giant Studios Inc. Distribuzione: 20th Century Fox Regia: James Cameron Attori: Sam Worthington, Sigourney Weaver, Giovanni Ribisi, Michelle Rodriguez, Zoe Saldana. Durata: 166 Min Paese: USA eur torrino news

9

10 TEATRO: Juan Mayorga ] di Irene Giarracca [ Per Juan Mayorga il teatro è la miglior forma di espressione e comunicazione che l uomo ha a disposizione. Non è solo luogo di ricezione passiva di idee o di svago o, ancora, strumento catartico, il teatro è politica, nel senso più antico del significato, è un luogo nel quale i cittadini possono riunirsi e confrontarsi. L Attore non è mero interprete di ruoli, ma attraverso la delega accordatagli dal pubblico può, come facevano politici o filosofi nell antica Grecia, dialogare con lo spettatore e invitarlo a riflettere su questioni di pubblico interesse. Per questo durante le sue rappresentazioni lo spettatore è invitato a prendere attivamente parte allo svolgimento della vicenda. Il drammaturgo non deve rappresentare ciò che il pubblico desidera ma ciò che provoca la sua destabilizzazione, deve riuscire a scuoterlo affinché, uscito dalla sala, la sua esperienza sia ampliata. Le opere stimolano l immaginario del pubblico, e in questo senso creano un esperienza che nemmeno le più avanzate tecniche cinematografiche riescono a produrre. Come sostenuto da Strindberg, nelle opere sono presenti le paure e le speranze di un epoca, così che la finzione messa in scena dall attore permette allo spettatore di esaminare in modo approfondito la vita, di osservare ciò che siamo e quello che potremmo essere. Anche nell ambito della formazione spesso si assiste all imposizione culturale di una generazione sull altra, non vi è incontro ne confronto. Non essendo realmente disposte all ascolto le parti sono portate alla stigmatizzazione dell interlocutore, non comprendendolo perdono qualsiasi possibilità di arricchimento. Questa modalità di espressione appartiene purtroppo alla maggior parte dei sistemi di comunicazione, contribuendo ad un generale appiattimento culturale. La Tartaruga di Darwin, è la storia di un anziana signora che arriva nello studio di un famoso storico e gli dice che l affare Dreyfus non è andato come lui ha raccontato. Cosa ne sa? Lei è in verità una tartaruga di quasi 200 anni che, a seguito di esperienze fuori dall ordinario, si trasforma in un essere umano. Vista la sua veneranda età è testimone oculare dei momenti più importanti della storia contemporanea: la prima guerra mondiale, l avvento del nazismo, la seconda guerra mondiale ed il comunismo. Harriet è lontana dalla sua terra d origine dal 1836, è ormai stanca di vivere in mezzo ad animali stupidi e dannosi come gli esseri umani e per questo decide di farvi ritorno, ma prima di andare pensa di lasciare in dono all umanità la sua memoria storica. Harriet è a questo punto un personaggio pericoloso, è l ultima testimone di fatti di cui ormai si è persa traccia. I fatti storici vengono ricordati in modo di storto, gli errori commessi sono mali minori che l uomo ha compiuto per raggiungere il progresso, ma ciò che lui considera progresso è un illusione, la sua è una falsa evoluzione, e solo attraverso il recupero della verità, solo attraverso una presa di coscienza di questi errori e di quelli che continua a commettere, potrà realmente progredire. Mayorga utilizza Harriet per porre lo spettatore di fronte alle sue fragilità, lo pone davanti a uno specchio che mostra quello che è ma anche quello che potrebbe diventare. Juan Mayorga è nato in Spagna nel Si iscrive in un primo momento alla facoltà di filosofia che conclude con un dottorato di ricerca su Walter Benjamin. Successivamente si laurea in Matematica, che insegna per alcuni anni in una Scuola Secondaria di Madrid. Attualmente insegna drammaturgia e filosofia presso la Real Escuela Superior de Arte Dramatico di Madrid. La sua formazione drammaturgica inizia con i seminari di Marco Antonio de la Parra e con José Sanchis Sinisterra. È autore di diversi testi teatrali, tra cui: Hamelin, Siete hombres buenos, Màs cenizas, El sueño de Ginebra, El jardin quemado, Cartas de amor a Stalin. Ha ottenuto molteplici premi di riconoscimento, tra cui il Premio Nacional de Teatro nel 2007, il Max come migliore autore nel 2006, 2008, È giunto in Italia solo nel 2007 con Hamelin. Dal 2 al 28 febbraio sarà in scena al Teatro Vittoria di Roma con la Tartaruga di Darwin interpretata da Vittoria Toniolo. Teatro Vittoria Piazza S. Maria Liberatrice 10, Roma. info:

11

12 Scegliere il nostro stile significa molto di più che un appuntamento per la bellezza delle tue mani. La cura della ricostruzione unghie esprime il massimo della femminilità. The Nail Specialists ti aggiorna su tutte le tendenze moda, sulle evoluzioni di nuovi prodotti e sulle ultime tecnologie di applicazione e ricostruzione. Valorizzare la tua femminilità significa prestare attenzione ai particolari e prendersi cura di tutto il tuo corpo. Le tue mani e i tuoi piedi parlano per te, rendili importanti. The Nail Specialists & More nasce a Roma nel 1999, quando i nail center non erano ancora molto diffusi. Anna Cattuzzato, onicotecnica specializzata e titolare dell azienda, aveva iniziato la sua carriera di Nail Stylist in Australia; dopo essersi trasferita in Italia ha aperto qui il proprio Nail Center: 10 anni di evoluzione, di costanti aggiornamenti e sempre al passo con il tempo e le ultime tendenze. La ricostruzione delle unghie ha sempre destato in me molta passione ed interesse. Ho aperto il mio nail center per sviluppare uno stile innovativo di ricostruzione professionale in modo da dare ad ogni donna la possibilità di esprimere il suo fascino anche attraverso la bellezza delle mani. Anna Cattuzzato Qualità esclusiva, risultato perfetto: I prodotti usati nel nostro centro sono prodotti selezionati e di alta qualità sviluppati con una tecnologia avanzata. Accuratamente testati e controllati. Naturalità e brillantezza: Anche la cliente più sensibile apprezzerà il nostro sistema di lavorazione. La brillantezza dell'unghia è immediata e dura nel tempo. Inoltre con il nostro sistema di applicazione ed il nostro sistema protettivo salvaguardiamo l'unghia naturale. Scelta vincente: Il nostro obiettivo primario è la soddisfazione del cliente.la competente e specifica assistenza che forniamo assicura un punto di riferimento dove trovare chiarimenti e risposte alle proprie domande. L'alta qualità dei prodotti e la professionalità del nostro personale sono la garanzia per un risultato eccellente. Formazione e Corsi: Presso il nostro centro si offrono corsi per onicotecniche base, avanzati e di aggiornamento da gel a nail art, acrilico, fiberglass, lima elettrica, aerografo, manicure. Inoltre la The Nail Specialists & More è anche una scuola con autorizzazione regionale. Oltre ai vari corsi base e corsi di aggiornamento, si può frequentare il corso Professionale al termine del quale si rilascerà un dipoloma riconosciuto dalla Regione che ti permetterà di aprire un tuo nail center! Per maggiori informazioni contattaci e ti invieremo la documentazione necessaria. PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO E COMUNICA QUESTO CODICE: TNS 1369 RICEVERAI UN SIMPATICO OMAGGIO!

13 THE NAIL SPECIALISTS & MORE srl Via Enrico Fermi 144/146/ Roma Tel:

14 I sentieri della Luna ] di Irene Giarracca [ un romanzo di Benito Li Vigni I sentieri della Luna, è l ultimo romanzo di Benito Li Vigni, che attraverso un tuffo nei suoi ricordi di bambino, racconta la Sicilia del 1943, la Sicilia dello sbarco alleato e della liberazione dal fascismo. La storia si snoda nei tre mesi che andarono dal luglio al settembre di quell anno, dal bombardamento di Palermo al passaggio delle forze alleate. In questo breve lasso di tempo si intrecciano le storie di tanti attori che furono protagonisti del nostro destino: la mafia, quella siciliana e quella americana, le relazioni con gli Stati Uniti, gruppi di sindacalisti, di social-comunisti, uomini, che hanno sognato e lottato per la costruzione di uno Stato nuovo e che diedero la loro vita per combattere il totalitarismo e l oppressione. Questo racconto ci presenta un Italia in rivolta contro i soprusi e la violenza, che nonostante anni di autoritarismo non perde la speranza e non abbandona valori di giustizia, uguaglianza e riscatto sociale. Dalla seconda guerra mondiale è passato ormai più di mezzo secolo, ma è importante che ciascun cittadino continui a ricordare, perché certi fenomeni non muoiono mai e perché forse sotto altre spoglie continuano a presentarsi, anche se, come ricorda l autore, ciascuno di noi deve imparare a misurarvisi senza mai smettere di sognare. Benito Li Vigni fu stretto collaboratore di Enrico Mattei ed alto dirigente dell Eni, giornalista e studioso di storia politica. Attualmente è libero docente di geopolitica e membro della Commissione Nazionale Energia. Ha scritto numerosi saggi dedicando particolare attenzione ai misteri d Italia e alla geopolitica del petrolio. In occasione della presentazione del suo libro lo abbiamo intervistato ai nostri microfoni. Siamo qui per la presentazione del suo ultimo libro, I sentieri della luna, qual è la trama? Il romanzo si apre con una fuga, da Palermo, sotto il fuoco di uno dei bombardamenti più cruenti della seconda guerra mondiale. I bom - bardamenti iniziarono il 9 maggio del 1943, con 300 bombardieri americani che rasero al suolo la città provocando migliaia di vittime. Io e la mia famiglia fuggimmo da questo inferno dirigendoci verso l entroterra, in un paese del latifondo, divenuto famoso in se - guito perché vi risiedeva uno dei più potenti mafiosi dell epoca: Calogero Vizzini. Questo spaccato della nostra storia è narrato attraverso gli occhi di questo bambino di dieci anni, che si trova costretto a misurarsi con il bene e con il male. Sarà testimone di fatti tristi come la guerra o la mafia, ma altrettanto di atti di coraggio e speranza. Il libro vuole essere una metafora di quello che è la vita. Quali sono stati i rapporti fra l America e la mafia? Gli Stati Uniti avevano rapporti principalmente con la mafia americana, e nello specifico con Lucky Luciano, oltretutto, il paese in cui io e la mia famiglia ci eravamo rifugiati era il paese in cui lui era nato. Quando lo Stato americano aveva deciso di procedere alla liberazione dell Italia, chiese l appoggio di Luciano, affinché non fossero ostacolati dalla popolazione locale dopo e durante lo sbarco

15 L'ASSOINFANZIA è un'associazione di gestori di vari asili nido privati situati a Roma. Il rispetto e la tutela dei bambini che ospitiamo, e il miglioramento continuo dei nostri programmi è una prerogativa primaria del nostro lavoro. Purtroppo, senza i mezzi adeguati e senza il supporto necessario, questi propositi rischiano di scontrarsi con ragioni economiche difficili da superare, che però non possiamo esimerci dall'affrontare. Il nostro obiet tivo è dialogare con tutti gli organi istituzionali per tutelare i nostri interessi e per ottenere strumenti concreti che ci permettano di operare bene a vantaggio della collettività. Per realizzare questo importante progetto, è fondamentale innanzitutto attuare alcune modifiche essenziali all'anacronistica normativa vigente in materia di asili nido e scuole dell'infanzia. Noi crediamo fortemente che l' unione e la collaborazione di più strutture operanti nel settore dell'infanzia ci permetterà di raccogliere e confrontare esperienze e sinergie per crescere e per costruire insieme le condizioni ottimali per l'educazione e la cura dei bambini, la più preziosa risorsa della nostra società. Condividendo risorse per la formazione degli operatori e del personale, vogliamo offrire servizi più ampi ed efficienti anche alle famiglie, per poter rappresentare dei punti di riferimento saldi sul territorio, nello spirito del principio di sussidiarietà e di solidarietà sociale. Servizi ad hoc sono stati organizzati per gli associati, ed altre valide iniziative sono in programma. Abbiamo idee ed energie a volontà da mettere al servizio di un'attività tanto delicata e importante proprio perché riguarda i bambini e le loro famiglie. DAL 22 FEBBRAIO 2010 INIZIERA IL CORSO DI FORMAZIONE PER ASPIRANTI EDUCATRICI E PROFESSIONISTI DEL SETTORE Per info e adesioni vi invitiamo a contattare, entro la prima settimana di febbraio, l Assoinfanzia tramite numero telefonico o .

16 in Sicilia. Lucky Luciano fece da tramite con la mafia siciliana. Infatti nell area occidentale della Sicilia non vi fu alcuna reazione all occupazione americana, cosa che non accadde nel catanese. Il loro contributo ven ne successivamente ripagato, con la legittimazione di molti capi mafia. Alla fine della guerra, gli americani avallarono la nomina di molti espo - nenti di cosa nostra come sindaci. Legittimazione venuta anche dallo Stato italiano? No, legittimazione da parte degli americani, anche se visto il ruolo di contrapposizione al comunismo avuto nel dopo guerra, attuato anche per mezzo di gruppi fascisti, vennero investiti da altre legittimazioni. Nel libro si parla anche di contrapposizione al fascismo. Sì, la contrapposizione è venuta dagli stessi siciliani successivamente allo sbarco. Si iniziò a parlare della costruzione di un nuovo Stato, e presero vita molti gruppi social-comunisti, che poi si riunirono sotto il nome di Blocco del Popolo. Il movimento assunse nel giro di pochi anni moltissimi aderenti. I conservatori e la mafia fecero una forte contrapposizione a questi gruppi, arrivando persino a commettere delle stragi come quella di Portella della Ginestra. Poco prima della tragedia, le elezioni regionali avevano mostrato un netto vantaggio del Blocco del Popolo, fu probabilmente questa la causa della strage. Molti con - tadini che quel giorno, il 1 maggio del 1947, si erano riuniti per festeggiare la festa dei la - voratori, persero la vita. La Sicilia che fino a quel momento aveva vissuto sotto forme d au - torità fortemente repressive, inizia a sognare e a lottare per la libertà e l indipendenza. La foto di copertina ritrae proprio lei. La foto venne scattata da Robert Capa, uno dei più importanti fotoreporter della seconda guerra mondiale morto in Indocina negli anni 50. Al momento dello scatto si trovava al seguito delle truppe americane, che passarono per il paese in cui mi trovavo. La foto venne scattata di fronte alla mia casa, l ho ritrovata a distanza di molti anni a Siena, in una mostra antologica su di lui. Lei ha voluto realizzare un edizione scolastica del Libro. Questo libro ha un valore pedagogico, perché parla dell amore per la propria terra e per la giustizia, perché descrive con ammirazione quegli uomini che costruiscono la storia con Tra le sue opere ricordiamo: I briganti Le Pietre in tasca Il vicerè Omicidi eccellenti Il caso Mattei Le guerre del petrolio Poema civile in alto: La copertina dell ultimo libro di Benito Li Vigni: I sentieri della Luna valori positivi, ed invita a riflettere anche su quanti invece sono soliti ricorrere alla violenza e ai soprusi. Molti personaggi sono poeti e sognatori, ce n è uno che scolpisce dei volti in una collina di Tufo, quell uomo ha scolpito i volti dei rivoluzionari del periodo dei fasci socialisti dei lavoratori di fine 800. Quest uomo, che io ho conosciuto personalmente, mi diceva di non smettere mai di lottare per il bene e l onestà. FISIONIR CENTRO ORTOPEDICO FISIOKINESITERAPICO CONVENZIONI S.S.N. e FASDAC Fisioterapia - Rieducazione Motoria - Laserterapia CO2 Magnetoterapia - Ipertermia - Tecarterapia - Onde d Urto VISITE SPECIALISTICHE ORTOPEDICHE E FISIATRICHE Ortopedia - Fisiatria - Medicina Legale - Terapia del Dolore Fisionir s.r.l Roma (Eur Mostacciano) - Via L. Umile, 33 Tel e Fax

17 Odontoiatria Cefalee ricorrenti, mal di schiena, stanchezza, ronzio alle orecchie, insonnia... potrebbero essere causate da un problema occlusale. La filosofia di fondo dello Studio di Odontoiatria Olistica è la ricerca della diagnosi. Si tratta di un approccio diagnostico terapeutico innovativo, basato sull interpretazione dei segnali del nostro corpo per individuare la causa dei disturbi più frequenti. Dalle patologie della bocca ai dolori posturali, la medicina olistica propone una terapia eziologica risolutiva che non si limita alla cura sintomatica, tipica di quella tradizionale, ma prende in considerazione l individuo nella sua interezza, eliminandone la causa e di conseguenza la sintomatologia. Spesso i disturbi più banali quali mal di testa, mal di schiena, dolori muscolari, insonnia, vengono sottovalutati: ci si limita ad eliminare il sintomo con dei semplici analgesici e non si vanno a rimuovere le cause di tali disturbi, che nella maggior parte dei casi determinano un alterazione della corretta postura e l insorgenza di dolori ricorrenti. È frequente ad esempio che le cefalee o dolori cervicali possano essere una conseguenza di contratture dei muscoli masticatori, a loro volta causate da malocclusioni o parafunzioni dentali quali serramento o arrotamento dentale. Il nostro approccio olistico diagnostico consiste in un approfondimento clinico posturale ed occlusale, supportato da esami radiografici digitali, e soprattutto da una serie di esami computerizzati, quali la valutazione elettronica dell occlusione, la stabilometria, la posturometria, e soprattutto l esame Formetric 4D. Quest ultimo consiste in una speciale apparecchiatura adibita alla misurazione statica e dinamica della colonna, ed elabora tridimensionalmente tutti quei parametri che ci permettono di rapportare una alterazione posturale con una problematica occlusale. In questi casi uno strumento terapeutico molto efficace è il bite: un apparecchio sottilissimo che viene realizzato per l arcata dentale inferiore che azzera l occlusione errata e ne ricrea un altra corretta, permettendo così di eliminare tutti i disturbi posturali creati dall occlusione precedente non corretta, o di compensare frequenti problematiche legate allo stress, come il bruxismo. Il bite viene realizzato spesso dal Dottor Daniele Puzzilli anche per atleti professionisti, non solo per correggere malocclusioni, ma anche per ottimizzare performance sportive e per recuperi di infortuni importanti e ricorrenti. Per eliminare la causa del problema posturale oltre al bite, può essere consigliato un plantare propriocettivo, un trattamento osteopatico, un ciclo di sedute di riprogrammazione posturale, trattamenti craniosacrali, o molto spesso l integrazione e la collaborazione di diversi specialisti può offrire la risoluzione a frequenti disturbi. Solo con questo tipo di approccio olistico si possono fornire terapie mirate ad eliminare i disturbi. Formetric 4D Esame posturometrico Olistica Esame elettronico dellʼocclusione Studio di Odontoiatria Olistica Dott. Daniele Puzzilli Info line

18 28 29 Marzo 2010 ELEZIONI Luigi Abate REGIONALI Lei è stato per tanti anni Direttore regionale dei Vigili del Fuoco nel Lazio. Come mai questa candidatura? Che cosa ha determinato il passaggio dall attività da Lei svolta sin ora a quella politica? Sono stato al servizio del cittadino per 35 anni, occupandomi della tutela sua e dell ambiente; ora credo di poter reinvestire il bagaglio di conoscenze ed esperienze da me acquisito nell ambito della politica regionale, continuando, così, a lavorare a servizio della collettività. L intenzione sarebbe quella di apportare un contributo alla struttura della protezione civile, con l idea di darle un impostazione mirata non più soltanto al pronto intervento in caso di pericolo, ma anche alla prevenzione. L obiettivo è, cioè, quello di evitare che l eventuale danno si verifichi, intervenendo nel campo della sicurezza e mediante un attività di monitoraggio costante, volta a rintracciare in tempo utile le situazioni a rischio. Lei immagina, quindi, una prevenzione ad ampio raggio; come pensa di poterla attuare? Anzitutto attraverso una riorganizzazione del volontariato che possa garantire un servizio attivo 365 giorni l anno e non soltanto nel momento del bisogno, e questo deve necessariamente passare anche attraverso un attività di formazione volta alla creazione di figure professionali qualificate capaci di intervenire in più settori, quello sanitario, quello dell antincendio, etc. Altro passo sarebbe, poi, quello di intervenire sotto il profilo legislativo con una precisa regolamentazione che garantisca la sicurezza negli ambienti domestici; l attuale legislazione è molto sensibile alla questione della sicurezza negli ambienti di lavoro, ma, in realtà, si verificano più incidenti in casa che non in ufficio; è importante, quindi, lavorare su questo fronte. Ancora è indispensabile tracciare le linee guida di un programma di controllo continuativo sul territorio per individuare i potenziali fattori di rischio così da poter intervenire preventivamente, lavoro che dovrà essere svolto mediante una collaborazione di più soggetti: Vigili del Fuoco, Croce Rossa, etc. Estremamente importante è anche agire nel campo dell educazione del cittadino, offrirgli, cioè, le conoscenze adeguate sul comportamento da tenere in caso di pericolo. Non a caso il mio programma prevede anche la formazione di una figura specializzata, il soccorritore civico, che non andrebbe a sostituirsi alle istituzioni, ma svolgerebbe un ruolo di mediazione nel rapporto tra cittadino e istituzioni; ruolo che potrebbe essere ricoperto da soggetti estremamente eterogenei sotto il profilo formativo; dotati, cioè, ciascuno di un proprio bagaglio di competenze da spendere al servizio della società. Che cosa si potrebbe fare sul piano della sicurezza del territorio? Anche in questo caso torno a mettere l accento sull importanza della prevenzione; per garantire un buon servizio è necessario organizzare una struttura che sia in grado di individuare e lavorare in maniera preventiva sulle situazioni di potenziale pericolo. In qualità di Direttore regionale dei Vigili del Fuoco mi sono occupato della sistemazione dell alveo dell Aniene; grazie a questo importante intervento, durante il periodo delle alluvioni non si sono verificati problemi. Questo atteggiamento preventivo deve essere trasferito anche nell ambito della protezione civile. Alla luce della drammatica esperienza del terremoto in Abruzzo, viene naturale pensare che un possibile lavoro di prevenzione andrebbe svolto anche nel settore delle costruzioni, soprattutto per garantire la sicurezza degli edifici più vecchi.. Certamente, anche in quest ambito è importante svolgere un attività di controllo, rivolta non solo agli edifici pubblici, ma anche alle abitazioni private. Devo dire, comunque, che oggi c è, da questo punto di vista, una cultura generalizzata che scongiura errori di tipo costruttivo, solitamente quando si verificano danni o c è a monte un progetto precario oppure sono subentrate delle modifiche che hanno compromesso la stabilità della struttura. Il suo programma prevede anche la realizzazione di un portale web che fornisca un servizio utile al cittadino, parliamone. Anche in questo caso si tratta di un esperienza che ho avuto modo di maturare durante il mio lavoro presso il corpo dei Vigili del Fuoco. Un idea che vorrei trasportare anche nell ambito della politica regionale; si tratta di attivare un portale che consenta di rispondere ad eventuali interrogativi posti dal cittadino in tempo reale. Ancora si potrebbe attivare uno sportello che si occupi del disbrigo delle pratiche di più facile risoluzione nell arco di una stessa giornata. Lei ha anche in mente un altro progetto: La Cittadella della Sicurezza, di che cosa si tratta? È un area nella quale creare dei veri e propri percorsi formativi, con delle simulazioni di possibili situazioni di rischio o pericolo, così da poter proporre un adeguata preparazione per affrontare le più diverse situazioni. È, quindi, un progetto volto alla diffusione di una cultura che possiamo definire di auto protezione. Perché si è candidato per la lista della Polverini? Perché mi sento ideologicamente e culturalmente vicino al suo pensiero; spero, con le mie competenze, di poter apportare un contributo. Perché dovrebbero votare proprio Lei? Perché ho sempre lavorato con onestà e disponibilità a sevizio del cittadino, e posso dare ancora molto, impiegando le competenze da me acquisite in tanti anni di lavoro presso il corpo dei Vigili del Fuoco per metterle nuovamente a servizio della collettività e della sua sicurezza. L auspicio è che si possa arrivare a parlare non più di protezione civile, ma di sicurezza civile. I PUNTI DEL MIO PROGRAMMA 1) Promuovere una legge regionale mirata al contenimento degli incidenti ed infortuni domestici 2) Coinvolgimento di tutte le categorie professionali che operano nel settore della sicurezza 3) Politica della preservazione del territorio 4) Ricorso ad incentivi regionali 5) Sostegno regionale alla riqualificazione degli stabili 6) Riorganizzazione del Volontariato 7) Istituzione dello sportello Rapido e cortese 8) Istituzione del soccorritore civico o di prossimità 9) Portale web della Sicurezza Civile 10) Promozione ed incentivazione del ricorso alle fonti di energie ecosostenibili 11) Dipartimento Regionale per la prevenzione e mitigazione dei rischi in caso di incidenti rilevanti 12) Cittadella della Sicurezza Civile

19

20 La Campagna Romana dai Bamboccianti alla Scuola Romana Roma Complesso del Vittoriano gennaio - febbraio 2010 ] a cura di Rossana Bartolozzi [ Questa spinta a viaggiare condusse in Italia molti stranieri che portarono una ventata di diversità di stili e di linguaggi Circa 140 opere in un percorso espositivo che tratta la pittura e l acquerello nelle vedute della Campagna Romana così come l hanno vista e interpretata grandi artisti dal 700 fino ai nostri giorni. Questa superficie che si estende da Civitavecchia lungo tutta la zona costiera fino a Terracina e nell entroterra passando per i Monti Tiburtini, Lepini e Ausoni, ha affascinato nel tempo grandi personaggi come Stendhal, che descrive quelle campagne deserte come immerse in una solitudine immensa. Quanti pittori, viaggiatori come Goethe del Grand Tour, l hanno traversata con la scatola dei colori e i pennelli sulle spalle, per coglierne le immagini più suggestive, cercando, nella ricerca della antica cultura classica romana, l essenza profonda dei paesaggi incantatori. Molti vincitori del Grand Prix de Rome, come Hubert Robert, nelle loro lunghe incursioni nel paesaggio che si snodava da Roma fino a Tivoli, hanno lasciato testimonianze della loro ammirazione in olii e acquerelli, rovine romantiche e aquedotti antichi. Questa spinta a viaggiare condusse in Italia molti stranieri che portarono una ventata di diversità di stili e di linguaggi, come i Bamboccianti; alcuni di loro sono presenti nella mostra a richiamare alla memoria storie e scenette di genere, momenti di vita quotidiana, costumi della vita contadine dell epoca. Nasce da lì a poco il vedutismo, fenomeno che fa da tramite tra la pittura romantica e quella ottocentesca, che vuole significare la predisposizione dell artista ad interpretare, in modo spesso romantico e personale, il paesaggio, a cui si dà un ruolo primario nel significato filologico. Con queste premesse si forma il gruppo dei quindici della Campagna Romana, nato nel 1904, composto da artisti che intendevano ritornare alla pittura dal vero come già aveva preconizzato Camille Corot ( ) in Francia; molti di loro sono qui presenti con olii ma soprattutto aquerelli di notevole livello, con immagini suggestive e sommamente poetiche. La mostra prosegue con nomi prestigiosi di artisti vissuti nel lo scorso secolo, da Ugo Attardi, grande disegnatore e scultore nonché pittore, a Giulio Turcato, Giovanni stradone, tutti personaggi che hanno dato un volto ad una Roma in parte sparita. Conclude la mostra una bella raccolta di costumi regionali. 20 eur torrino news

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1

ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 ISBN-88-89285-12-5 978-88-89285-12-1 Comitato Italiano per l UNICEF Onlus Direzione Attivita` culturali e Comunicazione Via Palestro, 68-00185 Roma tel. 06478091 - fax 0647809270 scuola@unicef.it pubblicazioni@unicef.it

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Identikit del drogato da lavoro

Identikit del drogato da lavoro INTERVISTA Identikit del drogato da lavoro Chi sono i cosiddetti workaholic? quanto è diffusa questa patologia? Abbiamo cercato di scoprirlo facendo qualche domanda al dottor Cesare Guerreschi, fondatore

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Fin dove andrà il clonaggio?

Fin dove andrà il clonaggio? Fin dove andrà il clonaggio? Mark Post, il padrone della sezione di fisiologia dell Università di Maastricht, nei Paesi Bassi, ha dichiarato durante una conferenza tenuta a Vancouver, in Canada, che aveva

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

(da I Malavoglia, cap. XV)

(da I Malavoglia, cap. XV) 4. GIOVANNI VERGA (ANALISI DEL TESTO) L addio di Ntoni Una sera, tardi, il cane si mise ad abbaiare dietro l uscio del cortile, e lo stesso Alessi, che andò ad aprire, non riconobbe Ntoni il quale tornava

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi Problèmes Problemi con d alcool l alcol en milieu sul luogo professionnel: di lavoro Qualche suggerimento per i colleghi Edizione: Dipendenze Svizzera, 2011 Grafica: raschle & kranz, Berna Stampa: Jost

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Epidemiologia & Salute pubblica

Epidemiologia & Salute pubblica Epidemiologia & Salute pubblica a cura del Medico cantonale vol. VI nr. 3 La medicina non è una scienza esatta Con questo slogan il Dipartimento delle opere sociali è entrato nelle case dei ticinesi. L

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Obiettivo dell incontro - Descrivere la fase evolutiva del bambino (fase 3-6 anni). - Attivare un confronto

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV)

Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Altre informazioni sul papilloma virus (HPV) Questo è un documento di approfondimento sull HPV. Prima di leggerlo guardate le informazioni di base contenute in Alcune informazioni sull esame per il papilloma

Dettagli

PROBLEMI PSICOLOGICI NEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

PROBLEMI PSICOLOGICI NEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO PROBLEMI PSICOLOGICI NEI DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Enrico Ghidoni Arcispedale S.Maria Nuova, UOC Neurologia, Laboratorio di Neuropsicologia, Reggio Emilia La situazione psicologica dei bambini

Dettagli

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott.

OSTEOPOROSI. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI. *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* Resp. Dott. C. I. D. I. M. U. CENTRO PREVENZIONE DIAGNOSI e TERAPIA DELL OSTEOPOROSI Resp. Dott. Antonio Vercelli OSTEOPOROSI *Come prevenirla* *Come curarla* *Consigli pratici* *Cos è l osteoporosi?* L osteoporosi

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda ANDREA FONTANA Storyselling Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda Impostazione grafica di Matteo Bologna Design, NY Fotocomposizione e redazione: Studio Norma,

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

1) Il bambino in Ospedale

1) Il bambino in Ospedale Dal giorno in cui qualcuno ha avuto il coraggio di entrare in un reparto di terapia terminale con un naso rosso e uno stetoscopio trasformato in telefono, il mondo è diventato un posto migliore. Jacopo

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli