CL Manuale tecnico REFRIGERATORI POMPE DI CALORE REVERSIBILI MOTOCONDENSANTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CL 025-200. Manuale tecnico REFRIGERATORI POMPE DI CALORE REVERSIBILI MOTOCONDENSANTI"

Transcript

1 Manuale tecnico REFRIGERATORI POMPE DI CALORE REVERSIBILI MOTOCONDENSANTI INSTALLAZIONE INTERNA / ESTERNA ELEVATE EFFICIENZE PRODUZIONE DI ACQUA CALDA FINO A 60 C Aermec partecipa al programma EUROVENT: LCP/A/P/R I prodotti interessati figurano sul sito ITI _01

2 Gentile cliente, La ringraziamo per aver preferito nell acquisto un prodotto AERMEC. Esso è frutto di pluriennali esperienze e di particolari studi di progettazione, ed è stato costruito con materiali di primissima scelta e con tecnologie avanzatissime. La marcatura CE, inoltre, garantisce che gli apparecchi rispondano ai requisiti della Direttiva Macchine Europea in materia di sicurezza. Il livello qualitativo è sotto costante sorveglianza, ed i prodotti AERMEC sono pertanto sinonimo di Sicurezza, Qualità e Affidabilità. I dati possono subire modifiche ritenute necessarie per il miglioramento del prodotto, in qualsiasi momento senza obbligo di preavviso. Nuovamente grazie. AERMEC S.p.A AERMEC S.p.A. si riserva il diritto, in ogni momento, di effettuare qualsiasi modifica al fine di migliorare il proprio prodotto, e non è obbligata ad aggiungere tali modifiche a macchine precedentemente fabbricate, già consegnate o in fase di costruzione. 2 Aermec cod. ITI _01

3 IT AERMEC S.p.A Bevilacqua (VR) Italy Via Roma, 996 Tel. (+39) Telefax (+39) MODELLO N DI SERIE DATA DICIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, firmatari della presente, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che l'insieme in oggetto così definito: NOME TIPO Refrigeratore ARIA/ACQUA Al quale questa dichiarazione si riferisce è conforme alle seguenti norme armonizzate: CEI EN Norma di sicurezza riguardante le pompe di calore elettriche, i condizionatori d aria e i deumidificatori CEI EN CEI EN Immunità ed emissione elettromagnetica per l ambiente residenziale CEI EN CEI EN Immunità ed emissione elettromagnetica per l ambiente industriale EN378 Refrigerating system and heat pumps Safety and environmental requirements UNI EN UNI EN Tubi di rame tondi senza saldatura per condizionamento e refrigerazione Attrezzature a pressione per sistemi di refrigerazione e per pompe di calore Soddisfacendo così i requisiti essenziali delle seguenti direttive: Direttiva LVD: 2006/95/CE Direttiva compatibilità elettromagnetica 2004/108/CE Direttiva macchine 2006/42/CE Direttiva PED in materia di attrezzature a pressione 97/23/CE (MODULO A) La persona autorizzata a costituire il fascicolo tecnico è: Massimiliano Sfragara Bevilacqua (VR) Italia Roma, 996 Direttore Commerciale Firma Aermec cod. ITI _01 3

4 SOMMARIO 1. DESCRIZIONE E SCELTA DELL'UNITÀ IDENTIFICAZIONE DEL PRODOTTO CONFIGURATORE CECK LIST SCEMA FRIGORIFERO DI PRINCIPIO DESCRIZIONE DEI COMPONENTI ACCESSORI TABELLA COMPATIBILITÀ ACCESSORI DATI TECNICI LIMITI OPERATIVI FATTORI CORRETTIVI DELLE RESE E POTENZE ASSORBITE DAL COMPRESSORE, A CONDIZIONI DIVERSE DAL NOMINALE NEL FUNZIONAMENTO A FREDDO FATTORI CORRETTIVI DELLE RESE E POTENZE ASSORBITE DAL COMPRESSORE, A CONDIZIONI DIVERSE DAL NOMINALE NEL FUNZIONAMENTO A CALDO FATTORI CORRETTIVI DELLA POTENZA ASSORBITA VENTILATORE IN CONDIZIONI DIVERSE DAL NOMINALE IN FUNZIONAMENTO A FREDDO E A CALDO (CON PRESSIONE STATICA UTILE NOMINALE) FATTORI CORRETTIVI POTENZA ASSORBITA VENTILATORE PER PRESSIONE STATICA UTILE RICIESTA DIVERSA DALLA NOMINALE PERDITE DI CARICO PREVALENZE UTILI ALL'IMPIANTO SOLUZIONE DI GLICOLE ETILENICO TARATURA VASO D ESPANSIONE CONTENUTO MINIMO ACQUA DATI SONORI CENTRI ASSISTENZA TECNICI Aermec cod. ITI _01

5 M OD. CAL DO E AT CAUD E I ZUNG AE R ME C SPA via R oma B evilacqua (VR ) IT AL IA vers. Prod. date Serial no I P Pt = kw Pf = kw F R E DDO Pe = kw COL D Pe = kw I n = A F R OI D I n = A I s = A K UL UNG I s = A PS (P/L P) bar R 407C K g I n R x max = A I tot max = A T S(P/L P) C Min. Max. R E S.E L /E L.E AT E R kw max = R E S.E L /E E I ZUNG M OD. CAL DO E AT CAUD E I ZUNG AE R ME C SPA via R oma B evilacqua (VR ) IT AL IA vers. Prod. date Serial no I P Pt = kw Pf = kw F R E DDO Pe = kw COL D Pe = kw I n = A F R OI D I n = A I s = A K UL UNG I s = A PS (P/L P) bar R 407C K g I n R x max = A I tot max = A T S(P/L P) C Min. Max. R E S.E L /E L.E AT E R kw max = R E S.E L /E E I ZUNG M OD. CAL DO E AT CAUD E I ZUNG AE R ME C SPA via R oma B evilacqua (VR ) IT AL IA vers. Prod. date Serial no I P Pt = kw Pf = kw F R E DDO Pe = kw COL D Pe = kw I n = A F R OI D I n = A I s = A K UL UNG I s = A PS (P/L P) bar R 407C K g I n R x max = A I tot max = A T S(P/L P) C Min. Max. R E S.E L /E L.E AT E R kw max = R E S.E L /E E I ZUNG IT Norme rispettate nella progettazione e costruzione dell unità: Sicurezza 1. Direttiva macchine 2006/42/CE 2. Direttiva bassa tensione LVD 2006/95/CE 3. Direttiva di compatibilità elettromagnetica EMC 2004/108/CE 4. Direttiva recipienti a pressione PED 97/23/CE, EN 378, 5. UNI12735, UNI DESCRIZIONE E SCELTA DELL'UNITà I chiller e pompe di calore della serie a R410A sono macchine condensate in aria adatte all'installazione sia interna che esterna, progettati e realizzati per soddisfare le esigenze di raffreddamento/riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria (A.C.S.), delle medie e piccole utenze in edifici ad uso residenziale o commerciale. Nonostante possano essere installate all'esterno, il loro principale campo di utilizzo è l'installazione all'interno di locali tecnici: possono infatti essere canalizzate grazie all'impiego di serie di ventilatori radiali plugfan con motore EC inverter. TARGETTA TECNICA Parte elettrica 1. CEI EN , 2. CEI EN /2/3/4 PARTE ACUSTICA 1. ISO DIS 9614/2 (metodo intensimetrico) ventilazione: 1. regolamento europeo n. 327/2011 direttiva 2009/125/EC Grado di protezione IP24 GAS REFRIGERANTE Questa unità contiene gas fluorati a effetto serra coperti dal protocollo di Kyoto. Le operazioni di manutenzione e smaltimento devono essere eseguite solo da personale qualificato, nel rispetto delle norme vigenti Le unità sono caratterizzate da un funzionamento estremamente silenzioso e da una elevata efficienza ed affidabilità ed al controllo di condensazione di serie, che modula in modo continuo la velocità dei ventilatori. Grazie a tale funzione i compressori lavorano sempre in condizioni ottimali e vengono ridotti i consumi elettrici dei ventilatori., grazie all'adozione di scambiatori con elevata superficie di scambio e di compressori scroll di elevate prestazioni a bassa rumorosità. Sono disponibili i seguenti modelli: "" SOLO FREDDO "L" SOLO FREDDO ESECUZIONE SILENZIATA "" POMPA DI CALORE "C" motocondensante "D" DESURRISCALDATORE Allo stesso tempo le versioni si possono avere in diversi allestimenti per poter soddisfare una grande varietà di soluzioni impiantistiche: 1. "" BASE 2. "P" SOLO POMPA 3. "A" ACCUMULO E POMPA TARGETTA TECNICA TARGETTA TECNICA TARGETTA TECNICA TARGETTA TECNICA 2. Identificazione del prodotto Le unità sono identificabili attraverso: ETICETTA IMBALLO che riporta i dati identificativi del prodotto TARGETTA TECNICA Posizionata sul longhrone laterale destro Aermec cod. ITI _01 5

6 3. configuratore Campo Sigla 1,2 3,4,5 Grandezza 025, 030, 040, 050, 070, 080, 090, 100, 150, Modello Solo freddo Pompa di calore 7 Esecuzione Standard L Silenziata (non disponible per versione "") 8 Versione Standard P Con pompa A Con accumulo e pompa 9 Recuperatore Senza recuperatori D Con desurriscaldatore (per versioni solo freddo dalla taglia 050 alla 200) 10 Batterie In alluminio R In rame S In rame stagnato V In rame alluminio verniciato (vernice epossidica) 11 CAMPO D'IMPIEGO Standard Z Bassa temperatura, acqua prodotta da +4C fino a 0C Y Bassa temperatura con acqua prodotta da 0C fino a 6C 12 EVAPORATORE Standard C Motocondensante 13 ALIMENTAZIONE 3N~ 400V 50z M 1~ 230V 50z (solo per taglie dalla 025 alla 040) 3 3~ 230V 50z (solo per taglie 090 e 200, per le altre taglie contattare la sede) Limitazioni Configuratore Modello "" pompa di calore non disponibile con: valvola termostatica meccanica "Z" "Y" motocondensante "C" esecuzione silenziata "L" desurriscaldatore "D" Recuperatori di calore "D" non disponibile con: valvola temostatica meccanica "Z" "Y" motocondensante "C" ATTENZIONE: Le unità clh versione con accumulo integrato, non sono adatte alla produzione di acqua calda sanitaria (A.C.S) 6 Aermec cod. ITI _01

7 4. Check list COMPONENTI DI SERIE CIRCUITO FRIGORIFERO Versione "" "P" "A" Resistenza carter compressore Trasduttore alta pressione Pressostato alta pressione Trasduttore bassa pressione Valvola inversione ciclo no no no no no no no no no no Orifizio calibrato no no no no no no no no no no Filtro deidratatore Accumulo del liquido no no no no no no no no no no Separatore del liquido no no no no no no no no no no Valvola termostatica Spia del liquido Valvola unidirezionale no no no no no no no no no no COMPONENTI DI SERIE CIRCUITO IDRAULICO Versione Standard "" Componenti circuito idraulico Flussostato Filtro acqua Valvola di sfiato Valvola di sicurezza no no no no no no Versione con pompa "P" Componenti circuito idraulico Flussostato Filtro acqua Valvola di sicurezza circuito idraulico no no no no no no Valvola di sfiato Pompa di circolazione Vaso d'espansione Versione con accumulo e pompa "A" Componenti circuito idraulico Flussostato Filtro acqua Valvola di sicurezza circuito idraulico Serbatoio d accumulo Pompa di circolazione Vaso d'espansione Rubinetto di scarico acqua Valvola di sfiato Aermec cod. ITI _01 7

8 IT 5. SCEMa frigorifero di PRINCIPIO SOLO SOLO FREDDO FREDDO SOLO FREDDO "" 9 POMPA POMPA DI CALORE DI CALO SOLO FREDDO POMPA DI CALORE "" VIC AL 4 AL VIC 8 CV 12 CV 9 LEGENDA 1 Compressore 2 Trasduttore alta pressione 3 Pressostato alta pressione 4 Trasduttore bassa pressione 5 Batteria alettata 6 Filtro deidratatore 7 Valvola termostatica 8 Scambiatore a piastre 9 Ventilatore/i LEGENDA 1 Compressore 2 Trasduttore alta pressione 3 Pressostato alta pressione 4 Trasduttore bassa pressione 5 Batteria alettata 6 Filtro deidratatore 7 Separatore del liquido 8 Valvola termostatica 9 Scambiatore a piastre 10 Ventilatore/i 11 Accumulo del liquido 12 Valvola unidirezionale 13 Rubinetto d'intercettazione 14 Valvola d'inversione ciclo 8 Aermec cod. ITI _01

9 6. Descrizione dei componenti 6.1. CIRCUITO FRIGORIFERO COMPRESSORI Compressori di tipo ermetico rotativo scroll, montati su supporti elastici antivibranti con motore elettrico a due poli. Tutti i compressori sono dotati della resistenza elettrica carter (di serie su tutti i modelli), protezione termica elettronica interna con riarmo manuale centralizzato. SCAMBIATORE LATO IMPIANTO Scambiatore a piastre saldobrasate in acciaio AISI 316. Lo scambiatore è esternamente rivestito con materiale anticondensa in neoprene a celle chiuse. La versione "" è dotata di serie di una resistenza elettrica antigelo(kr), mentre per la versione "" e "L" è disponibile come accessorio. SCAMBIATORE LATO sorgente Scambiatore a pacco alettato realizzato con tubi in rame ed alette in alluminio adeguatamente spaziate in modo da garantire elevate efficienze. VALVOLA INVERSIONE CIO (solo per versione "") Valvola inversione di ciclo a 4 vie. Inverte il flusso del fluido refrigerante. SERBATOIO DI ACCUMULO DEL LIQUIDO (solo versione "") Compensa la differenza di volume tra la batteria alettata e lo scambiatore a piastre, trattenendo il liquido in eccesso. FILTRO DEIDRATATORE Di tipo ermetico con cartuccia in ceramica e materiale igroscopico, in grado di trattenere le impurità e le eventuali tracce di umidità, presenti nel circuito frigorifero STRUTTURA E VENTILATORI STRUTTURA Portante costituita da lamiera d acciaio zincato a caldo, verniciata con polveri poliesteri, è realizzata in modo da garantire la massima accessibilità per le operazioni di servizio e manutenzione. GRUPPO VENTILAZIONE Composto da ventilatori radiali di tipo plugfan con motore EC inverter, conforme alla direttiva 2009/125/ EC e al regolamento europeo 327/2011. I motori impiegati sono IP54 con protezione termica integrata CIRCUITO IDRAULICO Filtro acqua Dotato di maglia filtrante in acciaio, preserva l intasamento dello scambiatore, da parte di eventuali impurità presenti nel circuito Flussostato a il compito di controllare la corretta circolazione d acqua all interno dello scambiatore, in caso contrario blocca l unità. ValvolA di SICUREZZA (non disponibile per le taglie ) Tarata a 6 bar ha lo scarico convogliabile, ed interviene scaricando la sovrapressione in caso di pressione anomala Bacinella raccogli condensa (montata di serie nei modelli "" POMPA DI CALORE) Rubinetto di scarico acqua (di serie per la versione con accumulo "A") Caratteristiche dell'acqua termiche ed eliminare il fenomeno della formazione di condensa, viene coibentato mediante materiale poliuretanico di adeguato spessore. Monta di serie una resistenza elettrica antigelo da 200 W in grado di assicurare una temperatura minima dell acqua stoccata di +5C con una temperatura minima esterna di 20C. L attivazione della resistenza avviene mediante sonda antigelo inserita nel serbatoio. Valvola di sfiato (di serie per versione "A" con accumulo) Di tipo manuale, provvede a scaricare eventuali sacche d aria presenti nel circuito idraulico. È intercettata da un rubinetto per facilitarne l eventuale sostituzione. Rubinetto di scarico (di serie per versione "A" con accumulo) Consente di scaricare l'acqua del circuito COMPONENTI di CONTROLLO E SICUREZZA PRESSOSTATO DI ALTA A taratura fissa, posto sul lato ad alta pressione del circuito frigorifero, arresta il funzionamento del compressore in caso di pressioni anomale di lavoro TRASDUTTORE DI BASSA Posto sul lato di bassa pressione del circuito frigorifero, comunica alla scheda di controllo la pressione di lavoro, generando un preallarme nel caso di pressioni anomale TRASDUTTORE DI ALTA Posto sul lato di alta pressione del circuito frigorifero, comunica alla scheda di controllo la pressione di lavoro, generando un preallarme nel caso di pressioni anomale VALVOLE DI NON RITORNO (solo versione "") Consentono il passaggio del fluido in una sola direzione. ValvolA termostatica Di tipo meccanico, con equalizzatore esterno posto all uscita dell evaporatore, modula l afflusso di gas all evaporatore in funzione del carico termico in modo da assicurare un corretto grado di surriscaldamento del gas nella linea aspirante P 68 Conduttività elettrica Minore di 200 ms/cm (25C) Ioni cloro Minore di 50 ppm Ioni acido solforico Minore di 50 ppm Ferro totale Minore di 0,3 ppm Alcalinità M Minore di 50 ppm Durezza totale Minore di 50 ppm Ioni zolfo nessuno Ioni ammoniaca Nessuno Ioni silicio Minore di 30 ppm ValvolA solenoide (Solo versione "C") La valvola si chiude allo spegnimento del compressore, impedendo il flusso di gas frigorigeno verso l evaporatore. INDICATORE DI LIQUIDO Serve per verificare la corretta alimentazione dell'organo di laminazione e l eventuale presenza di umidità nel circuito frigorifero Componenti ADDIZIONALI PREVISTI DAL CONFIGURATORE PompA Offre una prevalenza utile all'impianto, al netto delle perdite di carico dell'unità Vaso d espansione A membrana con precarica di azoto (capacità vedi dati tecnici) Separatore di liquido (solo per versione "") Posto nella linea di aspirazione, protegge il compressore da eventuali ritorni di liquido. accumulo impianto Serve per diminuire il numero di spunti del compressore ed uniformare la temperatura dell acqua da inviare all'impianto. Costruito in acciaio e al fine di ridurre le dispersioni Aermec cod. ITI _01 9

10 6.5. Quadro elettrico di controllo e potenza Quadro elettrico Conforme alle norme EN /IEC 2041, completo di: sezionatore generale bloccoporta, Magnetotermici e contattori per compressori e ventilatori, morsetti per PANNELLO REMOTO (accessorio) morsettiere dei circuiti di comando del tipo a molla, quadro elettrico per esterno, con pannello e guarnizioni, controllore elettronico, relè consenso pompa evaporatore Tutti i cavi numerati Sezionatore bloccaporta E possibile accedere al quadro elettrico togliendo tensione agendo sulla leva del sezionatore blocca porta. Al fine di evitare accidentale messa in tensione della macchina, durante le operazione di manutenzione, il sezionatore è dotato di blocco di sicurezza. Tastiera di comando Consente il controllo completo dell apparecchio. Per una più dettagliata descrizione si faccia riferimento al manuale d uso. Regolazione elettronica modu control Controllo della temperatura dell acqua in uscita con algoritmo proporzionaleintegrale: mantiene la temperatura media di uscita al valore impostato Differenziale di accensione autoadattativo: garantisce i tempi minimi di funzionamento del compressore in sistemi con basso contenuto d acqua Sbrinamento intelligente per decadimento di pressione: ottimizzazione dei cicli di sbrinamento al fine di evitare sbrinamenti inutili ed aumentare l'efficienza a caldo Compensazione del setpoint con la temperatura esterna (con accessorio sonda aria esterna): riduce i consumi energetici Controllo di condensazione di serie basato sulla pressione anziché sulla temperatura, per una assoluta stabilità Controllo di condensazione inverso per il funzionamento in pompa di calore anche in estate, produzione di acqua calda sanitaria preallarmi a reset automatico: in caso di allarme è consentito un certo numero di ripartenze prima del blocco definitivo allarme resa sul T: per individuare errori di cablaggio (rotazione inversa) o valvola inversione ciclo bloccata Conteggio ore funzionamento compressore Conteggio spunti compressore Storico allarmi Autostart dopo caduta di tensione Controllo locale o remoto Settaggio velocità ventilatori, in base alle perdite di carico dei canali, da pannellino a bordo macchina Visualizzazione dello stato dell unità: 1. Presenza tensione 2. ON/OFF compressore 3. Modo di funzionamento (caldo/freddo) 4. Allarme attivo Visualizzazione sonde, trasduttori e parametri 1. Uscita acqua 2. Ingresso acqua 3. Temperatura batteria (pompe di calore) 4. Temperatura gas premente 5. Temperatura aria esterna) 6. Pressione mandata (pompe di calore) 7. Pressione aspirazione (pompe di calore) 8. Errore sulla temperatura di set point (somma dell errore proporzionale e integrale) 9. Tempi di attesa per l avviamento / spegnimento del compressore 10. Gestione allarmi/preallarmi 11. Bassa pressione 12. Alta pressione (allarme primario: il pressostato toglie direttamente l alimentazione al compressore) 13. Alta temperatura di scarico 14. Antigelo 15. Flussostato 16. Allarme resa sul T 17. Magnetotermico compressore 18. Allarme guasto sonde 19. Velocità istantanea dei ventilatori (espressa tramite segnale 010v) Preallarmi a reset automatico con limitati tentativi di riavvio prima del blocco. Segnale di controllo modulazione ventilatori (010V) ON/OFF da contatto esterno Cambio stagione da contatto esterno Per ulteriori informazioni fare riferimento al manuale utente. 10 Aermec cod. ITI _01

11 7. ACCESSORI DRE:Dispositivo elettronico di riduzione della corrente di spunto del 30% ( disponibile solo con alimentazione 3N~ 400V 50z) Applicabile solo in fabbrica KR: Resistenza elettrica antigelo per lo scambiatore di calore a piastre (disponibile per le versioni solo freddo) Applicabile solo in fabbrica. PR3: Pannello remoto semplificato. Consente di eseguire i controlli base dell unità con segnalazione degli allarmi. Remotabile con cavo schermato fino a 30 m. VT: Supporti antivibranti. MODU 485A: interfaccia RS485 per sistemi di supervisione con protocollo MODBUS (accessorio obbligatorio per la produzione di acqua calda sanitaria). AERWEB300: il dispositivo AERWEB permette il controllo remoto di un refrigeratore per mezzo di un comune PC tramite collegamento ethernet attraverso un comune browser; sono disponibili 4 modelli: AERWEB3006: Web server per monitoraggio e controllo di massimo 6 dispositivi in rete RS485; AERWEB30018: Web server per monitoraggio e controllo di massimo 18 dispositivi in rete RS485; AERWEB3006G: Web server per monitoraggio e controllo di massimo 6 dispositivi in rete RS485 con modem GPRS integrato; AERWEB30018G: Web server per monitoraggio e controllo di massimo 18 dispositivi in rete RS485 con modem GPRS integrato; PA (Plenum aspirazione) Plenum in lamiera zincata da applicare sul lato batteria. Viene utilizzato per facilitare le operazioni di canalizzazione (non compatibile con accessorio gpcl per le taglie dalla 025 alla 090) GP: Griglia di protezione, protegge la batteria esterna da urti fortuiti, installabile solo in fabbrica. (non compatibile con accessorio clpa per le taglie dalla 025 alla 090) KRB 4/5/6 resistenza elettrica per basamento per evitare la formazione di ghiaccio (disponibile solo per pompa di calore). BSKW(solo per modello "" pompa di calore): kit resistenza elettrica esterna di diverse potenze, con alimentazione sia monofase che trifase: BS4KW230M (4kW, 230V/1/50z) BS6KW230M (6kW, 230V/1/50z) BS6KW400T (6kW, 400V/3/50z) BS9KW400T (9kW, 400V/3/50z) MULTICONTROL: può essere utilizzato come pannello remoto per una singola unità oppure per la gestione simultanea di più refrigeratori o pompe di calore (fino a 4), dotate del nostro controllo MODUCONTROL, installate in uno stesso impianto. Per un controllo completo, sono disponibili anche i seguenti accessori: SPLW: Sonda acqua per impianto. Nella gran parte dei casi è comunque sufficiente l utilizzo delle sonde a corredo di ogni singolo refrigeratore/pompa di calore. Nel caso si facesse un collettore unico di partenza /ritorno, si può utilizzare tale sonda per la regolazione della temperatura sull acqua comune dei chiller collegati al collettore o per semplice lettura dei dati. SDW: Sonda acqua sanitaria. Da utilizzare in presenza di serbatoio di accumulo per la regolazione della temperatura dell acqua prodotta. COMPATIBILITÀ con il SISTEMA VMF (Per maggiori informazioni sul sistema fare riferimento alla documentazione dedicata.) Aermec cod. ITI _01 11

12 8. tabella compatibilità ACCESSORI "" SOLO FREDDO "" POMPA DI CALORE Alimentazione (1) KRB4 Tutte (1) KRB5 Tutte (1) KRB6 Tutte BS4KW230M Tutte BS6KW230M Tutte BS6KW400T 3N~ 400V 50z BS9KW400T 3N~ 400V 50z (1) KR2 Tutte Std Std Std Std Std Std Std Std Std Std PR3 Tutte / / P / P VT A / A 15A 15A 15A 15A 15A 15A 15A 15A 15A 15A 15A 15A 15A 15A (2) MODU 485A Tutte (3) PA Tutte N~ 400V 50z (x2) 5 (x2) 5 (x2) 5 (x2) 5 (x2) 5 (x2) (4) DRE 1~ 230V 50z (1) GP Tutte MULTICONTROL Tutte SPLW Tutte SDW Tutte AERWEB300 Tutte L'alimentazione 1~ 230V 50z è disponibile solo per le taglie (1) Accessorio installabile solo in fabbrica (2) Accessorio obbligatorio per la produzione di acqua calda sanitaria (3 ) Non compatibile con accessorio GP per le taglie dalla 025 alla 090 (4) DRE con alimentazione 1~ 230V 50z / 3~ 230V 50z Previsto ccome accessorio Std Montato di serie Non disponibile 12 Aermec cod. ITI _01

13 9. Dati tecnici SOLO FREDDO "" U.M. Versione Alimentazione Potenza frigorifera kw 5,82 7,11 8,80 12,65 16,28 18,30 20,14 26,16 32,86 40,34 P/A 5,87 7,18 8,89 12,80 16,47 18,51 20,37 24,34 31,94 38,31 Potenza assorbita totale kw 2,09 2,55 3,47 4,03 5,24 6,45 6,53 8,47 10,78 13,83 P/A 400V/3N/50z 2,12 2,57 3,47 4,02 5,19 6,38 6,45 8,53 10,98 13,97 Portata acqua evaporatore l/h Tutte Perdite di carico totale kpa 19,00 26,00 25,00 27,00 29,00 30,00 29,00 45,00 53,00 72,00 Prevalenza utile impianto kpa P/A 58,26 49,17 49,63 79,21 74,42 71,35 70,62 82,63 131,17 121,75 INDICI ENERGETICI 2,79 2,79 2,54 3,13 3,11 2,84 3,08 3,09 3,05 2,92 EER W/W P/A 2,77 2,80 2,56 3,18 3,17 2,90 3,16 2,85 2,91 2,74 400V/3N/50z 3,23 3,27 2,98 3,73 3,63 3,29 3,56 4,64 4,55 4,51 ESEER W/W P/A 3,21 3,28 3,01 3,79 3,71 3,37 3,64 4,68 4,60 4,53 DATI ELETTRICI Corrente assorbita totale A 400V/3N/50z 230V/1/50z 10,14 5,57 12,99 16,91 400V/3N/50z 4,80 5,10 7,50 8,53 10,23 12,03 12,89 16,72 19,76 25,36 5,88 8,30 9,88 11,64 13,47 14,36 17,85 21,55 27,33 P/A 230V/1/50z 10,91 13,77 17,71 Corrente massima (FLA) A 230V/1/50z 400V/3N/50z 22,57 12,07 25,57 12,57 25,67 13,57 15,63 17,33 18,93 22,33 29,32 33,84 43,84 230V/1/50z 400V/3N/50z 21,6 11,1 24,6 11,6 24,7 12,6 13,68 15,38 16,98 20,38 27,36 30,76 40,76 P/A Corrente di spunto (LRA) A 230V/1/50z 400V/3N/50z 66,6 37,6 87,6 40,6 117,6 71,6 77,18 77,18 77,18 105,18 90,86 92,56 125,56 P/A 230V/1/50z 67,57 88,57 118,57 400V/3N/50z 38,57 41,57 72,57 79,13 79,13 79,13 107,13 92,82 95,64 128,64 PRESSIONE STATICA DEL VENTILATORE Pressione statica utile NOMINALE Pa Tutte Tutte Pressione statica utile MAX Pa Tutte Tutte DATI dichiarati secondo UNI EN RAFFREDDAMENTO Temperatura acqua uscita evaporatore... 7 C Temperatura acqua ingresso evaporatore C Temperatura aria esterna C Tutti i dati sono riferiti al valore NOMINALE di pressione statica utile ventilatore Aermec cod. ITI _01 13

14 POMPA DI CALORE "" U.M. Versione Alimentazione Potenza frigorifera kw P/A 400V/3N/50z 400V/3N/50z 6,39 6,44 8,35 8,42 10,34 10,44 11,90 12,03 13,96 14,12 15,49 15,67 18,92 19,14 23,82 24,34 31,21 31,94 37,43 38,31 Potenza assorbita totale kw 400V/3N/50z 2,54 2,98 3,56 3,93 4,60 5,37 6,52 7,85 10,43 13,73 P/A 400V/3N/50z 2,57 2,99 3,55 3,94 4,58 5,34 6,46 7,91 10,70 13,93 Portata acqua evaporatore l/h Tutte Perdite di carico totale kpa Tutte 13,00 12,00 13,00 11,00 15,00 17,00 26,00 34,00 22,00 43,00 Prevalenza utile impianto kpa P/A Tutte 63,81 63,08 60,09 98,55 92,73 87,84 75,11 99,30 157,54 144,36 Potenza termica kw Tutte 7,92 9,79 12,52 14,47 15,95 18,61 21,06 27,98 34,92 44,00 Potenza assorbita totale kw DATI dichiarati secondo UNI EN 14511: 2011 RAFFREDDAMENTO Temperatura acqua uscita evaporatore... 7 C Temperatura acqua ingresso evaporatore C Temperatura aria esterna C P/A Tutte 7,85 9,70 12,39 14,30 15,76 18,39 20,81 27,41 34,14 43,03 Tutte 2,24 2,86 3,45 3,88 4,52 5,24 6,32 7,79 10,12 13,84 P/A Tutte 2,25 2,85 3,42 3,86 4,47 5,17 6,22 7,83 10,39 14,03 Portata acqua condensatore l/h P/A Tutte Perdite di carico totale kpa Tutte 19,00 16,00 18,00 17,00 21,00 26,00 34,00 49,00 30,00 62,00 Prevalenza utile impianto kpa P/A Tutte 57,50 58,79 53,54 92,80 88,35 79,25 69,77 81,15 143,90 116,78 INDICI ENERGETICI EER COP ESEER DATI ELETTRICI Corrente assorbita totale ( a freddo) Corrente assorbita totale (a caldo) Corrente massima (FLA) Corrente di spunto (LRA) W/W W/W W/W A A A A Tutte 2,51 2,80 2,91 3,03 3,04 2,89 2,90 3,04 2,99 2,73 P/A Tutte 2,51 2,82 2,94 3,06 3,08 2,94 2,96 3,08 2,99 2,75 Tutte 3,53 3,42 3,63 3,72 3,53 3,55 3,33 3,59 3,45 3,18 P/A Tutte 3,48 3,40 3,62 3,71 3,52 3,56 3,35 3,50 3,29 3,07 Tutte 2,92 3,29 3,25 3,41 3,42 3,25 3,27 4,54 4,42 4,21 P/A Tutte 2,91 3,31 3,29 3,44 3,47 3,31 3,38 4,55 4,45 4,21 P/A P/A P/A P/A 230V/1/50z 12,7 15, V/3N/50z 5,50 6,30 6,70 7,68 8,38 9,77 13,42 14,34 21,25 26,61 230V/1/50z 13,48 16,20 16,81 400V/3N/50z 6,28 7,10 7,51 9,02 9,75 11,16 14,87 15,43 23,00 28,51 230V/1/50z 11,8 14,3 15,66 400V/3N/50z 5,50 6,20 6,50 7,64 8,18 9,34 12,71 14,34 19,45 26,49 230V/1/50z 12,59 15,11 16,49 400V/3N/50z 6,29 7,01 7,33 9,02 9,58 10,78 14,19 15,50 21,29 28,53 230V/1/50z 18,80 23,70 24,00 400V/3N/50z 11,01 11,96 11,92 13,50 14,68 15,15 20,38 27,00 30,30 40,76 230V/1/50z 19,77 24,67 24,97 400V/3N/50z 11,98 12,93 12,89 15,45 16,63 17,10 22,33 28,96 33,38 43,84 230V/1/50z 86,10 95,51 96,14 400V/3N/50z 44,60 44,60 57,18 64,18 74,18 94,18 105,18 77,68 109,33 125,56 230V/1/50z 87,07 96,48 97,11 400V/3N/50z 45,57 45,57 58,15 66,13 76,13 96,13 107,13 79,64 112,41 128,64 PRESSIONE STATICA DEL VENTILATORE Pressione statica utile NOMINALE Pa Tutte Tutte Pressione statica utile MAX Pa Tutte Tutte RISCALDAMENTO Temperatura acqua ingresso condensatore C Temperatura acqua uscita condensatore C Temperatura aria esterna...7c bs / 6C bu Tutti i dati sono riferiti al valore NOMINALE di pressione statica utile ventilatore. 14 Aermec cod. ITI _01

15 IT SILENZIATA "L" U.M. Versione Alimentazione Potenza frigorifera kw L LP/LA 400V/3N/50z 400V/3N/50z 5,65 5,70 6,90 6,97 8,53 8,62 12,14 12,29 15,63 15,82 17,57 17,78 18,54 18,75 24,09 24,60 31,56 32,35 37,27 38,20 Potenza assorbita totale kw L 400V/3N/50z 2,13 2,60 3,51 4,21 5,42 6,55 7,26 9,46 11,08 14,11 LP/LA 400V/3N/50z 2,17 2,62 3,51 4,21 5,37 6,49 7,20 9,53 11,29 14,26 Portata acqua evaporatore l/h Tutte Tutte Perdite di carico totali kpa L Tutte 18,23 24,76 23,57 25,16 26,64 27,60 24,46 38,49 48,96 66,38 Prevalenza utile impianto kpa LP/LA Tutte 59,40 50,36 51,88 81,94 77,50 74,65 77,20 91,23 137,40 129,38 INDICI ENERGETICI EER W/W L LP/LA 400V/3N/50z 400V/3N/50z 2,65 2,63 2,66 2,66 2,43 2,46 2,88 2,92 2,89 2,94 2,68 2,74 2,55 2,61 2,55 2,58 2,85 2,87 2,64 2,68 ESEER W/W L 400V/3N/50z 3,13 3,16 2,89 3,48 3,43 3,13 3,00 3,89 4,31 4,14 LP/LA 400V/3N/50z 3,11 3,17 2,92 3,53 3,49 3,18 3,06 3,91 4,34 4,15 DATI ELETTRICI Corrente assorbita totale A L 230V/1/50z 400V/3N/50z 230V/1/50z 400V/3N/50z 9,93 4,31 10,70 5,08 12,79 4,70 16,83 6,90 8,97 11,27 12,64 13,64 18,54 20,20 26,10 13,57 5,48 17,63 7,70 10,31 12,67 14,07 15,09 19,64 21,96 28,00 LP/LA Corrente massima (FLA) A L 230V/1/50z 400V/3N/50z 21,6 11,1 24,6 11,6 24,7 12,6 13,68 15,38 16,98 20,38 27,36 30,76 40,76 LP/LA 230V/1/50z 22,57 25,57 25,67 400V/3N/50z 12,07 12,57 13,57 15,63 17,33 18,93 22,33 29,32 33,84 43,84 L 230V/1/50z 66,6 87,6 117,6 Corrente di spunto (LRA) A LP/LA DATI dichiarati secondo UNI EN 14511: 2011 RAFFREDDAMENTO Temperatura acqua uscita evaporatore... 7 C Temperatura acqua ingresso evaporatore C Temperatura aria esterna C 400V/3N/50z 37,6 40,6 71,6 77,18 77,18 77,18 105,18 90,86 92,56 125,56 230V/1/50z 67,57 88,57 118,57 400V/3N/50z 38,57 41,57 72,57 79,13 79,13 79,13 107,13 92,82 95,64 128,64 PRESSIONE STATICA DEL VENTILATORE Pressione statica utile NOMINALE Pa Tutte Tutte Pressione statica utile MAX Pa Tutte Tutte Tutti i dati sono riferiti al valore NOMINALE di pressione statica utile ventilatore Aermec cod. ITI _01 15

16 DATI GENERALI U.M. Versione Alimentazione GRADO DI PROTEZIONE IP Tutte CARICA (I dati dichiarati possono essere modificati in ogni momento da Aermec se ritenuto necessario) Refrigerante R410A Kg L n.d n.d n.d Tutte n.d n.d n.d 5,62 5,62 5,62 5,74 9,00 9,00 n.d Olio Kg L n.d n.d n.d 1,7 1,7 1,8 1,7 1,7 n.d Tutte n.d n.d n.d 0,9 1,2 1,2 1,8 2 x 1,9 2 x 1,7 n.d COMPRESSORI (SCROLL) n compressori / circuiti n/n 1 / 1 1 / 1 1 / 1 1 / 1 1 / 1 1 / 1 1 / 1 2 / 1 2 / 1 2 / 1 Tutte Tutte Controllo capacità % EVAPORATORI (Piastre) Quantità n Tutte Tutte Contenuto d'acqua circuito dm3 L 0,4 0,4 0,5 0,7 0,8 0,9 1,1 1,9 2,5 2,5 Tutte n.d n.d n.d 1,1 1,1 1,1 1,1 3,8 4,8 4,8 Attacchi idraulici (VICTAULIC) Ø Tutte Tutte 1"¼ 1"¼ 1"¼ 1"¼ 1"¼ 1"¼ 1"¼ 1"¼ 1"¼ 1"¼ VENTILAZIONE (VENTILATORI RADIALI PLUG FAN MOTORE EC INVERTER Quantità n Tutte Tutte ,0 6,0 6,0 5,0 5,0 5,0 5,5 4,5 5,4 5,4 Segnale di comando di default V 400V/3N/50z 6,0 6,0 5,0 5,0 5,0 5,0 5,5 4,5 5,4 6,5 (Velocità ventilatore/i) L 4,5 4,5 4,5 3,5 3,5 4,0 4,0 3,0 4,0 4, Portata aria totale m3/h 400V/3N/50z L ,34 0,34 0,34 0,62 0,62 0,62 0,83 0,95 1,76 1,76 Potenza assorbita ventilatori kw 400V/3N/50z 0,34 0,34 0,62 0,62 0,62 0,62 0,83 0,95 1,76 2,72 L 0,16 0,16 0,16 0,24 0,24 0,36 0,36 0,33 0,83 0,83 1,5 1,5 1,5 1,1 1,1 1,1 1,4 1,3 1,6 1,6 Corrente assorbita ventilatori A 400V/3N/50z 1,5 1,5 1,1 1,1 1,1 1,1 1,4 1,3 1,6 3,0 L 0,8 0,8 0,8 0,5 0,5 0,7 0,7 0,3 0,8 0,8 KIT IDRONICO Accumulo l A Tutte Resistenze accumulo n/w A Tutte 1 / / / / / / / / / / 200 VASO D'ESPANSIONE Numero/Capacità n/l PA Tutte 1 / 2 1 / 5 1 / 5 1 / 5 1 / 5 1 / 5 1 / 5 1 / 8 1 / 8 1 / 8 Taratura vaso d'espansione bar PA Tutte 1,5 1,5 1,5 1,5 1,5 1,5 1,5 1,5 1,5 1,5 VALVOLA DI SICUREZZA Valvola di sicurezza n/bar P Tutte 1 / 6 1 / 6 1 / 6 1 / 6 1 / 6 1 / 6 1 / 6 1 / 6 1 / 6 1 / 6 POMPA / MODELLO SOLO FREDDO (12C 7C) Potenza assorbita kw P A 400V/3N/50z 0,17 0,17 0,18 0,28 0,29 0,30 0,30 0,60 1,01 1,12 Corrente assorbita A P A 400V/3N/50z 0,77 0,78 0,80 1,35 1,41 1,44 1,47 1,13 1,79 1,97 POMPA / MODELLO SOLO FREDDO SILENZIATA (12C 7C) Potenza assorbita kw LP LA 400V/3N/50z 0,17 0,17 0,18 0,27 0,29 0,29 0,29 0,58 1,00 1,08 Corrente assorbita A LP LA 400V/3N/50z 0,77 0,78 0,80 1,34 1,40 1,43 1,45 1,10 1,76 1,90 POMPA / MODELLO POMPA DI CALORE (12C 7C) Potenza assorbita kw P A 400V/3N/50z 0,17 0,17 0,17 0,27 0,28 0,29 0,29 0,582 0,99 1,08 Corrente assorbita A P A 400V/3N/50z 0,78 0,80 0,81 1,34 1,37 1,40 1,45 1,09 1,75 1,90 POMPA / MODELLO POMPA DI CALORE (40C 45C) Potenza assorbita kw P A 400V/3N/50z 0,17 0,17 0,18 0,28 0,28 0,29 0,30 0,61 1,04 1,15 Corrente assorbita A P A 400V/3N/50z 0,79 0,81 0,83 1,38 1,40 1,45 1,48 1,16 1,83 2,04 DATI SONORI n.d. n.d. n.d. 73,0 73,0 73,0 75,7 74,4 78,7 78,7 Potenza sonora corpo macchina db(a) 400V/3N/50z n.d. n.d. 73,0 73,0 73,0 73,0 75,7 74,4 78,7 80,4 L n.d. n.d. n.d. 68,9 68,9 68,9 68,9 65,6 71,7 71,7 n.d. n.d. n.d. 77,9 77,9 77,9 80,9 78,0 83,4 83,4 Potenza sonora mandata db(a) 400V/3N/50z n.d. n.d. 77,9 77,9 77,9 77,9 80,9 78,0 83,4 85,1 L n.d. n.d. n.d. 67,8 67,8 67,8 67,8 63,1 72,6 72,6 n.d. n.d. n.d. 41,0 41,0 41,0 43,7 42,4 46,7 46,7 Pressione sonora corpo db(a) 400V/3N/50z n.d. n.d. 41,0 41,0 41,0 41,0 43,7 42,4 46,7 48,4 macchina L n.d. n.d. n.d. 36,9 36,9 36,9 36,9 33,6 39,7 39,7 DIMENSIONI (unità senza imballo) "" SOLO FREDDO/ "L" SILENZIATA Altezza mm Tutte Larghezza mm P mm A Profondità mm Tutte 400V/3N/50z kg Peso a vuoto kg P kg A DIMENSIONI (unità senza imballo) "" POMPA DI CALORE Altezza mm Tutte Larghezza mm P mm A Profondità mm Toutes 400V/3N/50z kg Peso a vuoto kg P kg A POTENZA SONORA Potenza sonora misurata con metodo intensimetrico secondo UNI EN ISO 96141, come richiesto dalla certificazione Eurovent PRESSIONE SONORA Pressione sonora misurata in campo libero su piano riflettente, ad una distanza di 10m e fattore di direzionalità pari a 2. In accordo con la normativa ISO Tensione di alimentazione 400V. 16 Aermec cod. ITI _01

17 10. LIMITI OPERATIVI Limiti di funzionamento MODELLO "" SOLO FREDDO Gli apparecchi, nella loro configurazione standard, non sono idonei ad una installazione in ambiente salino. Per i limiti di funzionamento, si faccia riferimento al diagramma, valido per Δt = 5C. I limiti massimie minimi per le portate d'acqua allo scambiatore sono indicati dalle curve dei diagrammi delle perdite di carico. ATTENZIONE Qualora si volesse far funzionare l'unità al di fuori dei limiti operativi, vi consigliamo prima di contattare il nostro servizio tecnico commerciale Nota: Nel funzionamento estivo l unità può essere avviata con aria esterna 46C e acqua ingresso 35C. Nel funzionamento invernale l unità può essere avviata con aria esterna 15C e acqua ingresso 20C. Il funzionamento dell unità in tali condizioni è permesso solo per un tempo breve necessario a portare l impianto in temperatura. Per ridurre il tempo di questa operazione si consiglia l installazione di una valvola tre vie che permette di bypassare l acqua dalle utenze all impianto, fino al raggiungimento delle condizioni che permettono all unità di lavorare all interno dei limiti di funzionamento consentiti. Temp aria esterna (C) Temp aria esterna (C) Acqua glicolata per temperatura inferiore a 4 C solo freddo Temp acqua prodotta (C) Limiti di funzionamento MODELLO "" POMPA DI CALORE funzionamento a freddo Acqua glicolata per temperatura inferiore a 4 C Temp acqua prodotta (C) funzionamento a caldo ATTENZIONE Se l'unità è installata in zone particolarmente ventose, è necessario prevedere delle barriere frangivento per evitare mal funzionamenti dell'unità. ATTENZIONE: Le unità clh versione con accumulo integrato, non sono adatte alla produzione di acqua calda sanitaria (A.C.S) Temp acqua prodotta (C) Temp aria esterna (C) dati di progetto Lato refrigerante U.M. Lato Alta Pressione Lato Bassa Pressione Pressione massima ammissibile bar 22 16,5 Temperatura massima ammissibile C Temepratura minima ammissibile C Lato acqua U.M. Condensatori Evaporatori Pressione massima ammissibile bar 16 10,5 Aermec cod. ITI _01 17

18 IT 1,5 11. Fattori 1,2 correttivi delle RESE E potenze assorbite dal compressore, a condizioni diverse dal nominale nel FUNZIONAMENTO A freddo Cf Cf 1,6 1,4 1,3 1,1 1 0,9 Coefficiente potenza frigorifera compressore 0,8 COEFFICIENTE CORRETTIVO RESA FRIGORIFERA DEL COMPRESSORE 0,7 1, ,5 Temperatura acqua prodotta (C) 1, ,3 1,2 1,1 1 0,9 0,8 0, Temperatura acqua prodotta (C) Coefficiente potenza assorbita compressore T emperatura aria esterna (C) T emperatura aria esterna (C) Ca Ca 1 1,30 1,25 1,20 1,15 1,10 1,05 1 0,95 0,90 0,85 COEFFICIENTE CORRETTIVO POTENZA ASSORBITA DAL COMPRESSORE Condizioni 0,95 nominali di riferimento Coefficiente potenza assorbita compressore 0,80 1, ,25 46 Temperatura acqua prodotta (C) 45 1, , ,10 1, ,90 RAFFREDDAMENTO Temperatura 0,85 acqua uscita evaporatore... 7 C Temperatura 0,80 acqua ingresso evaporatore C Temperatura aria 4 esterna C Temperatura acqua prodotta (C) Temperatura aria esterna (C) Temperatura aria esterna (C) PER t DIVERSI DAL NOMINALE Le prestazioni fornite dai dati tecnici si riferiscono per t 5C. Δt acqua diversi dal nominale (Δt 5C) Fattori di correzione potenza frigorifera 0,99 1 1,02 1,03 Fattori di correzione potenza assorbita 0,99 1 1,02 1,03 FATTORI DI INCROSTAZIONE Le prestazioni fornite dai dati tecnici si riferiscono alle condizioni di tubi puliti con fattore di incrostazione = 1. FATTORI D'INCROSTAZIONE [K*m2]/[W] 0, ,0001 0,0002 Fattori di correzione potenza frigorifera 1 0,98 0,94 Fattori di correzione potenza assorbita 1 0,98 0,95 18 Aermec cod. ITI _01

19 Coefficiente potenza termica compressore IT 12. Fattori 1,3 correttivi delle RESE E potenze assorbite dal compressore, a 1,2 condizioni diverse dal nominale nel FUNZIONAMENTO A caldo Ct Ct 1,1 1 0,9 0,8 0,7 1,3 0,6 1,2 0,5 1,1 0,4 10,3 0,6 0,5 0,4 0,3 0,2 Coefficiente potenza termica compressore COEFFICIENTE CORRETTIVO RESA TERMICA DEL COMPRESSORE 0,9 0,2 0, ,7 Temperatura aria (C) Temperatura aria (C) T emepratura acqua T prodotta emepratura (C) acqua prodotta (C) Ca Ca 1,5 1,4 1,3 1,2 1,1 1,51 1,4 0,9 1,3 0,8 0,9 0,8 Coefficiente potenza assorbita compressore COEFFICIENTE CORRETTIVO POTENZA ASSORBITA DAL COMPRESSORE Coefficiente potenza assorbita compressore 1,2 0, ,1 Temperatura aria (C) , Condizioni nominali di riferimento Temperatura aria (C) RISCALDAMENTO Temperatura acqua ingresso condensatore C Temperatura acqua uscita condensatore C Temperatura aria esterna...7c bs / 6C bu T emepratura acqua T prodotta emepratura (C) acqua prodotta (C) PER t DIVERSI DAL NOMINALE Le prestazioni fornite dai dati tecnici si riferiscono per t 5C. Δt acqua diversi dal nominale (Δt 5C) Fattori di correzione potenza termica 0,99 1 1,02 1,03 Fattori di correzione potenza assorbita 0,99 1 1,02 1,03 Aermec cod. ITI _01 19

20 Coefficiente potenza assorbita ventilatore a freddo 13. FATTORI CORRETTIVI DELLA POTENZA ASSORBITA VENTILATORE IN CONDIZIONI DIVERSE DAL NOMINALE 1,100 IN FUNZIONAMENTO A FREDDO E A CALDO (CON PRESSIONE STATICA UTILE NOMINALE) 1, ,900 0,800 0,700 Coefficiente potenza assorbita ventilatore a freddo COEFFICIENTE 0,600 CORRETTIVO POTENZA ASSORBITA VENTILATORE INVERTER FUNZIONAMENTO A FREDDO 0,500 1,100 0,400 1,000 0, ,900 0,200 0,800 0,100 0,700 0,000 0, Temperatura aria (C) 1 0,9 0,8 0,7 0,6 0,5 0,500 0,400 0,300 0,200 0, , ,9 0,8 0,7 0,6 0,5 0,4 0,3 0,2 0, Temperatura aria (C) Temperatura aria esterna (C) Coefficiente potenza assorbita ventilatore a caldo COEFFICIENTE CORRETTIVO POTENZA ASSORBITA VENTILATORE INVERTER FUNZIONAMENTO A CALDO Coefficiente potenza assorbita ventilatore a caldo Temperatura aria esterna (C) Temperatura aria (C) CONDIZIONI 0,4 NOMINALI DI RIFERIMENTO 48 0,3 RAFFREDDAMENTO Temperatura 0,2 acqua uscita evaporatore... 7 C 50 Temperatura acqua ingresso evaporatore C 58 Temperatura 0,1 aria esterna C RISCALDAMENTO Temperatura 8 acqua 10 ingresso 12 condensatore C Temperatura acqua uscita condensatore... Temperatura 45 C aria (C) Temperatura aria esterna...7c bs / 6C bu PRESSIONE STATICA DEL VENTILATORE Taglie U.M Pressione statica utile NOMINALE Pa Temperatura acqua prodotta (C) 45 Temperatura acqua prodotta (C) 20 Aermec cod. ITI _01

INDICE. Caratteristiche tecniche 1 Opzioni modulo idraulico 2 Versioni Accessorie 2 Accessori 3

INDICE. Caratteristiche tecniche 1 Opzioni modulo idraulico 2 Versioni Accessorie 2 Accessori 3 ALFA CF 4,9 65 kw Catalogo 202320A01 Emissione 09.03 Sostituisce 10.00 Refrigeratore d acqua ALFA CF Pompa di calore reversibile ALFA CF /HP Unità con serbatoio e pompa ALFA CF /ST Unità motocondensante

Dettagli

Krio. Refrigeratore e Pompa di Calore Aria/Acqua con Ventilatori Elicoidali

Krio. Refrigeratore e Pompa di Calore Aria/Acqua con Ventilatori Elicoidali Krio Refrigeratore e Pompa di Calore Aria/Acqua con Ventilatori Elicoidali Le serie KS M.E.R/M.E.H KS /T.E.H ad compressore sono disponibili in grandezze con potenze comprese tra 4,9 e,9 in versione refrigeratore

Dettagli

Efp E 8-I (cod. 2C01102T)

Efp E 8-I (cod. 2C01102T) Efp E 8-I (cod. 2C01102T) Pompe di calore aria/acqua Inverter adatti per il riscaldamento, il raffrescamento e la produzione di acqua calda sanitaria di ambienti di piccole e medie dimensioni. Ideali per

Dettagli

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE CONDENSATI AD ARIA refrigerante R410A RSA-EF A solo condizionamento, standard RSA-EF S solo condizionamento, silenziata RSA-EF SS solo condizionamento, supersilenziata RSA-EF HA pompa di calore, standard

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

-65% WZH WZH. Detrazione fiscale per riqualificazione energetica. Pompe di calore acqua/acqua per geotermia ALTRE VERSIONI ACCESSORI

-65% WZH WZH. Detrazione fiscale per riqualificazione energetica. Pompe di calore acqua/acqua per geotermia ALTRE VERSIONI ACCESSORI Pompe di calore acqua/acqua per geotermia Detrazione fiscale per riqualificazione energetica 2014-10 C +60 C -65% C.O.P. 5,1 HP La lista completa delle unità che rientrano nella detrazione fiscale è pubblicata

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

POMPE DI CALORE CONDENSATE AD ACQUA CON COMPRESSORI SCROLL (SINGOLI E TANDEM)

POMPE DI CALORE CONDENSATE AD ACQUA CON COMPRESSORI SCROLL (SINGOLI E TANDEM) PWE 352 Ka+CF H 2 O R-407C R-134a Serie PWE... Potenza da 32 a 350 kw - 1 e 2 circuiti Le pompe di calore della serie PWE, condensate ad acqua, sono progettate per installazione interna e sono particolarmente

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw

Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw R Refrigeratori d acqua condensati ad aria Pompe di calore aria/acqua reversibili da 270 kw a 1000 kw according to 97/23/CEE n 0496 Serie: LCAE V Catalogo: DI 84 Emissione: 05/06 Sostituisce: 08/05 LCAE-V

Dettagli

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880

Totale posti Comuni 600.823 577.441 6.240 29.622 21.880 Copia di contingenti nomine docenti 2015 - tabella aliquot GRADO ISTRUZIONE contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 titolari esubero vacanze su 2015/16 al 16 provinciale

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

acqua calda sanitaria. distributed by

acqua calda sanitaria. distributed by POMPE di calore per riscaldamento, raffreddamento e produzione di acqua calda sanitaria. distributed by Pompa di calore ad inverter per riscaldamento, raffreddamento e produzione di acqua calda sanitaria.

Dettagli

Refrigeratori d acqua elicoidali condensati ad aria serie KH e KR 5 32

Refrigeratori d acqua elicoidali condensati ad aria serie KH e KR 5 32 I refrigeratori ad acqua e le pompe di calore Krio sono disponibili in un ampia gamma di soluzioni: con ventilatori elicoidali, centrifughi, a pompa di calore, condensati ad aria ed ad acqua. 21 grandezze

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

-65% LDP LDP. Detrazione fiscale per riqualificazione energetica. Unità polivalenti per impianti a 2 o a 4 tubi VERSIONI ACCESSORI

-65% LDP LDP. Detrazione fiscale per riqualificazione energetica. Unità polivalenti per impianti a 2 o a 4 tubi VERSIONI ACCESSORI Unità polivalenti per impianti a 2 o a 4 tubi Detrazione fiscale per riqualificazione energetica 65% 2014 10 C 43 C La lista completa delle unità che rientrano nella detrazione fiscale è pubblicata sul

Dettagli

reverso screw reverso screw IDEA rcgroupairconditioning

reverso screw reverso screw IDEA rcgroupairconditioning : Pompa di calore reversibile aria / acqua per installazione esterna, equipaggiata con compressori a vite e ventilatori assiali Potenza Frigorifera: 201,0 1095,0 Potenza Termica: 231,0 1219,0 reverso screw

Dettagli

CDA CDA. Refrigeratori d acqua condensati ad aria con ventilatori centrifughi VERSIONI ACCESSORI

CDA CDA. Refrigeratori d acqua condensati ad aria con ventilatori centrifughi VERSIONI ACCESSORI Refrigeratori d acqua condensati ad aria con ventilatori centrifughi La serie è un prodotto efficiente e silenzioso, affidabile e versatile nelle applicazioni, destinato alla climatizzazione di medi ambienti

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

CZT CZT. Pompe di calore aria/acqua ad alta efficienza con compressore E.V.I E.V.I. ALTRE VERSIONI ACCESSORI

CZT CZT. Pompe di calore aria/acqua ad alta efficienza con compressore E.V.I E.V.I. ALTRE VERSIONI ACCESSORI Pompe di calore aria/acqua ad alta efficienza con compressore E.V.I -15 C +63 C +43 C E.V.I. C.O.P. 4,1 HP Le pompe di calore aria/acqua ad alta efficienza serie sono particolarmente adatte per applicazioni

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

GHE Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza

GHE Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza Deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza Display I deumidificatori con recupero di calore ad altissima efficienza della serie sono stati progettati per garantire la deumidificazione

Dettagli

ixquadra HP Accessori a richiesta Kit antivibranti - Cod. 20Z03440 1/6

ixquadra HP Accessori a richiesta Kit antivibranti - Cod. 20Z03440 1/6 ixquadra HP Pompa di calore per installazione splittata di tipo aria/acqua Inverter per il riscaldamento ed il raffrescamento di ambienti di piccole e medie dimensioni. Ideali per impianti con ventilconvettori

Dettagli

Pompe di calore acqua acqua reversibili per installazione interna. ACTEA Schede tecniche

Pompe di calore acqua acqua reversibili per installazione interna. ACTEA Schede tecniche Pompe di calore acqua acqua reversibili per installazione interna ACTEA Schede tecniche Pompe di calore acqua-acqua ACTEA Le pompe di calore ACTEA sono progettate per lo sfruttamento dell energia accumulata

Dettagli

AQUA 2. pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL >>> POMPE DI CALORE.

AQUA 2. pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL >>> POMPE DI CALORE. ECO -FRIENDLY FRIGERANT G AQUA 2 pompe di calore aria-acqua per installazione splittata con compressore ad inverter NEW MODEL f i n a n z i a i a r >>> POMPE DI CALORE POMPE DI CALORE > I VANTAGGI DEL

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

WQL/WQH/WQRC 20 a 190

WQL/WQH/WQRC 20 a 190 Gruppi frigoriferi acqua/acqua //WQRC 20 a 190 Refrigeratori d acqua condensati ad acqua Versione solo freddo, versione pompa di calore e versione motoevaporante Manuale tecnico 21 a 193 kw 24 a 211 kw

Dettagli

Voci di capitolato. Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22

Voci di capitolato. Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22 Generatore termofrigorifero EcoPower Accorroni mod. HPE/C 22 Classificazione apparecchio: Pompa di calore monoblocco aria/acqua per installazione da esterno con integrato generatore termico a gas metano.

Dettagli

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD

DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD DEUCLIMATIZZATORE DP 24RD 1 Indice 1. Descrizione del prodotto 3 1.1 Funzionamento con aria neutra 3 1.2 Funzionamento in integrazione 4 2. Descrizione componenti principali 5 2.1 Predisposizione e ingombri

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

LAND. Pompe di calore acqua - acqua e brine - acqua per installazione interna BOLLETTINO TECNICO

LAND. Pompe di calore acqua - acqua e brine - acqua per installazione interna BOLLETTINO TECNICO LAND Pompe di calore acqua - acqua e brine - acqua per installazione interna ECO-FRIENDLY REFRIGERANT GAS BOLLETTINO TECNICO 2 La ditta costruttrice declina ogni responsabilità per le inesattezze contenute

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA

PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA PROTOCOLLO D INTESA IN MATERIA DI SEDI ELETTORALI RSU DELL AUTOMOBILE CLUB d ITALIA Le Delegazioni dell Amministrazione e delle sottoscritte Organizzazioni Sindacali, riunitesi il giorno 19 settembre 2007

Dettagli

CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000

CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000 CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000 1 Indice 1. Generalità 4 1.1 Descrizione della macchina e componenti principali 4 1.2 Descrizione del funzionamento 5 2. Caratteristiche tecniche 6 2.1 Caratteristiche

Dettagli

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento

Foglio1. Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Alberghiere 384570 Agrigento Totale Complementari 51828 Agrigento/Caltanissetta Totale Alberghiere 286547 Agrigento/Caltanissetta/Enna Totale Complementari 13157 Totale Alberghiere 339585 Alessandria

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

> HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA. Gamma disponibile. Descrizione dell unità.

> HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA. Gamma disponibile. Descrizione dell unità. > HMW LT POMPE DI CALORE ACQUA - ACQUA E BRINE - ACQUA PER INSTALLAZIONE ESTERNA O INTERNA ECO-FRIENDLY Gamma disponibile REFRIGERANT GAS Tipologia di unità IH Pompa di calore IP Pompa di calore reversibile

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00024 AREA: Mercato del lavoro Settore di interesse: Mercato del lavoro Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

pompe di calore\polivalenti MONOBLOCCO

pompe di calore\polivalenti MONOBLOCCO pompe di calore\polivalenti MONOBLOCCO POMPE DI CALORE ARIA/ACQUA REVERSIBILI A RECUPERO TOTALE. > RISCALDAMENTO > CLIMATIZZAZIONE > RAFFRESCAMENTO > RAFFREDDAMENTO > DEUMIDIFICAZIONE > ACQUA CALDA SANITARIA

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Catalogo 202410A01 Emissione 09.03 Sostituisce 11.02. Condizionatore tipo Roof Top solo freddo GAMMA CO

Catalogo 202410A01 Emissione 09.03 Sostituisce 11.02. Condizionatore tipo Roof Top solo freddo GAMMA CO GAMMA 5.6 66 kw Catalogo 202410A01 Emissione 09.03 Sostituisce 11.02 Condizionatore tipo Roof Top solo freddo GAMMA CO Condizionatore tipo Roof Top in pompa di calore reversibile GAMMA /HP Unità silenziata

Dettagli

Calcolo del risparmio energetico

Calcolo del risparmio energetico Calcolo del risparmio energetico Calcolo semplificato del risparmio annuo di energia in fonte primaria previsto con un intervento di efficienza energetica In un involucro edilizio ogni intervento di qualificazione

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

International DEUMIDIFICATORI PER PISCINE

International DEUMIDIFICATORI PER PISCINE International DEUMIDIFICATORI PER PISCINE DEUMIDIFICAZIONE PER PISCINE SERIE ET I deumidificatori fissi serie ET sono apparecchi di elevate prestazioni, utilizzabili in molteplici applicazioni sono parti

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI

Regione Retribuzioni Curricula Presenze/Assenze Evidenza sull'home page Abruzzo SI SI NO SI REGIONE ABRUZZO Abruzzo SI SI NO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI SI NO SI Teramo SI SI DATI MARZO SI L'Aquila NO NO NO NO Chieti SI SI DATI MARZO SI Pescara SI PARZIALI NO

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002

COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 COMPARTO AZIENDE MONOPOLI DI STATO RILEVAZIONE DELEGHE 31 DICEMBRE 2002 SCHEDA N. 1 - MONOPOLI DI STATO Amministrazione Comune Provincia n. dipendenti al 31.12.2002 n. deleghe al 31.12.2002 schede da compilare

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

CARICHI NEVE E VENTO

CARICHI NEVE E VENTO Sussidi didattici per il corso di COSTRUZIONI EDILI Prof. Ing. Francesco Zanghì CARICHI NEVE E VENTO AGGIORNAMENTO 25/10/2011 CARICO NEVE (NTC2008-3.4) Il carico neve si considera agente in direzione verticale

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

Sistemi integrati. Sistemi integrati con pompe di calore reversibili aria/acqua

Sistemi integrati. Sistemi integrati con pompe di calore reversibili aria/acqua Sistemi integrati Sistemi integrati con pompe di calore reversibili aria/acqua Evoluzione integrata Il mondo tecnologico di BAXI ormai da anni si evolve in uno scenario di integrazione di più tecnologie

Dettagli

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE

I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE I PARCHI D ITALIA REGIONE PER REGIONE Piemonte Parchi in totale 87 Provincia di Torino 30 Provincia di Alessandria 5 Provincia di Asti 6 Provincia di Biella 6 Provincia di Cuneo Provincia di Novara Provincia

Dettagli

SOLARE TERMICO. Guida al solare termico CIRCOLAZIONE NATURALE

SOLARE TERMICO. Guida al solare termico CIRCOLAZIONE NATURALE CIRCOLAZIONE NATURALE Gli impianti del sono progettati con lo scopo di ridurre le dispersioni di calore verso l esterno. Infatti il calore raccolto da ciascun elemento (tubo sottovuoto) viene trasferito

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

Sistemi di riscaldamento a pompe di calore aria-acqua

Sistemi di riscaldamento a pompe di calore aria-acqua Sistemi di riscaldamento a pompe di calore aria-acqua Pompe di calore ad alta efficienza per il risparmio energetico PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO Energie naturali infinite Le pompe di calore Templari sfruttano

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD

DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD DEUCLIMATIZZATORE DCS 26RD 1 Indice 1. Descrizione del prodotto 3 1.1 Funzionamento con aria neutra 3 1.2 Funzionamento in integrazione 4 2. Descrizione componenti principali 5 3. Dimensioni 6 4. Dati

Dettagli

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA

Indagine dell Osservatorio periodico sulla fiscalità locale IMU: IL 17 SETTEMBRE LA 2 RATA DELLA PRIMA CASA Indaginedell Osservatorioperiodicosullafiscalitàlocale dellauilserviziopoliticheterritoriali IMU:IL17SETTEMBRELA2 RATADELLAPRIMACASA STANGATINAAUTUNNALEDA44EUROMEDICONPUNTEDI154EURO ADOGGI34CITTA CAPOLUOGOHANNOAUMENTATOL

Dettagli

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione

La classifica finale. classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione La classifica finale classifica finale ecosistema Urbano XXi edizione 1 Verbania 85,61% 36 Aosta 54,42% 71 Grosseto 45,88% 2 Belluno 74,49% 37 Bergamo 54,07% 72 Prato 45,51% 3 Bolzano 70,65% 38 Modena

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

Pompe di calore disponibili nelle esecuzioni aria/acqua, acqua/acqua e brine/acqua ottimizzate per sistemi geotermici.

Pompe di calore disponibili nelle esecuzioni aria/acqua, acqua/acqua e brine/acqua ottimizzate per sistemi geotermici. Pompe di calore disponibili nelle esecuzioni aria/acqua, acqua/acqua e brine/acqua ottimizzate per sistemi geotermici. - 50% costi di esercizio Le unità Prana sono caratterizzate da un'efficienza energetica

Dettagli

> Costi di esercizio ridotti grazie agli elevati valori di COP. > Dimensioni compatte (meno di 1.1m2 di superficie occupata)

> Costi di esercizio ridotti grazie agli elevati valori di COP. > Dimensioni compatte (meno di 1.1m2 di superficie occupata) energycal MAX MT Pompe di calore aria/acqua reversibili ad alta potenza bi compressore mono circuito Dati tecnici DB Energycal Max MT 05/2013 energycal MAX MT Pompe di calore aria/acqua reversibili di

Dettagli

ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI

ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI ELENCO DELLE PROVINCE DELLA REPUBBLICA ITALIANA SUDDIVISE PER REGIONI Abruzzo Provincia dell'aquila (108 comuni) AQ Provincia di Chieti (104 comuni) CH Provincia di Pescara (46 comuni) PE Provincia di

Dettagli

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati.

PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO. 2013 Tutti i diritti riservati. PROGETTO A CURA DELLA FIGC - SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 2013 Tutti i diritti riservati. i valori scendono in campo È un percorso formativo che unisce e valorizza tante e differenziate attività. Un

Dettagli

PROVVISORIO EKO TROS. Pompa di calore reversibile ad alta efficienza ed alta temperatura. Residenziale caldo. Energy For Life. www.riello.

PROVVISORIO EKO TROS. Pompa di calore reversibile ad alta efficienza ed alta temperatura. Residenziale caldo. Energy For Life. www.riello. 27005881 rev 0 06/2012 Residenziale caldo PROVVISORIO EKO TROS Pompa di calore reversibile ad alta efficienza ed alta temperatura Tecnologia EVI del compressore scroll COP e EER elevati Temperatura massima

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

Scheda tecnica n.1 - Sostituzione di lampade ad incandescenza con lampade fluorescenti compatte con alimentatore incorporato

Scheda tecnica n.1 - Sostituzione di lampade ad incandescenza con lampade fluorescenti compatte con alimentatore incorporato Scheda tecnica n.1 - Sostituzione di lampade ad incandescenza con lampade fluorescenti compatte con alimentatore incorporato 1. ELEMENTI PRINCIPALI 1.1 Descrizione dell intervento Tipologia di intervento:

Dettagli

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI Roma 27 giugno 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000181 12 Alle Imprese di assicurazione autorizzate all esercizio del ramo R.C. auto con sede legale in Italia LORO

Dettagli

Tabelle contributi casse edili

Tabelle contributi casse edili Gecom Paghe CONTRA Tabelle contributi casse edili ( Rif. rilascio CONTRA vers. 2015.04.00 ) 1 INDICE CONTRA... 5 Tabelle contributi Casse Edili Elenco per Regione... 5 Abruzzo... 5 Campania... 5 Basilicata...

Dettagli

Ing. S. Bettinelli Fiminox Spa. www.fiminox.it

Ing. S. Bettinelli Fiminox Spa. www.fiminox.it Ing. S. Bettinelli Fiminox Spa www.fiminox.it Solar by Fiminox Incentivi Definizione e scopo di struttura di supporto Definizione e scopo di sistema di fissaggio Compatibilità dei materiali di supporto

Dettagli

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015)

A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E 2015) A cura del Servizio politiche Territoriali della UIL TARIFFA RIFIUTI (TARI): IN 4 ANNI AUMENTI MEDI DEL 32,4% (3,3% TRA IL 2014 E ) NEL IL COSTO MEDIO DELLA TARI E DI 296 EURO, CON UN AUMENTO DI 10 EURO

Dettagli

Pompa di calore MES. Modulare, Efficiente e Silenziosa per impianti centralizzati IT 02. Climatizzazione. Idee da installare

Pompa di calore MES. Modulare, Efficiente e Silenziosa per impianti centralizzati IT 02. Climatizzazione. Idee da installare Pompa di calore MES Modulare, Efficiente e Silenziosa per impianti centralizzati IT 02 Climatizzazione Idee da installare Con MES le esigenze dell impianto sono soddisfatte in tutte le stagioni dell anno

Dettagli

DEUMIDIFICATORI PROFESSIONALI FISSI

DEUMIDIFICATORI PROFESSIONALI FISSI DEUMIDIFICATORI PROFESSIONALI FISSI DEUMIDIFICATORI PROFESSIONALI FISSI SERIE FDK I deumidificatori professionali fissi Fral serie FDK sono apparecchi di elevate prestazioni, compatti, facilmente installabili

Dettagli

Giacomo Sacco CARICHI E SOVRACCARICHI

Giacomo Sacco CARICHI E SOVRACCARICHI Giacomo Sacco CARICHI E SOVRACCARICHI 1 Se g 1 è il peso proprio (carico permanente strutturale) e g 2 il carico permanente non strutturale e q il carico variabile, il carico sulla struttura si calcola:

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

IL SISTEMA SCOLASTICO

IL SISTEMA SCOLASTICO IL SISTEMA SCOLASTICO - 11 - 2.1 SCUOLA DELL INFANZIA Per quanto riguarda l analisi della scuola dell infanzia è bene sottolineare, in quanto i risultati ne sono chiaramente influenzati, che gli indicatori

Dettagli