Maturità delle organizzazioni PMI & PMI L approccio al Project management nelle Piccole e Medie Imprese

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Maturità delle organizzazioni PMI & PMI L approccio al Project management nelle Piccole e Medie Imprese"

Transcript

1 Maturità delle organizzazioni PMI & PMI L approccio al Project management nelle Piccole e Medie Imprese Stefano Setti PMP Blulink srl

2 PMI & PMI Piemmeì? Piemai? (Piccole Medie Imprese / Project Management Institute ) Confusione di sigle o binomio da coniugare? Dupond & Dupont (Hergé)

3 Management & Innovazione Sottoprogetto LIBRO : Concezione, redazione, pubblicazione di un manuale teorico-pratico di illustrazione delle metodologie di Project Management, ispirate al modello PMBOK Third Edition e orientate alla gestione dell innovazione nelle piccole e medie aziende. Questo progetto si propone di fornire una guida alle PMI: completa ma semplificata fedele all ispirazione del modello PMBOK con un taglio anche pratico al servizio della gestione dell innovazione

4 Motivazioni Motivi che giustificano la proposta di applicazione del project management alle picole e medie imprese italiane, con un approccio ad hoc: PM 1. Riconoscimento del Project Management come: disciplina manageriale primaria fattore critico di successo per le organizzazioni indipendente dall application area indipendente dalla dimensione dell azienda

5 Motivazioni Motivi che giustificano la proposta del modello PMI alle picole e medie imprese italiane con uno studio di localizzazione : PM PMI 2. Riconoscimento del PMI come: organismo autorevole diffusione worldwide, ma localizzata sensibile agli standard orientato al mercato e al business sensibile alla ricerca di base e applicata (v. PM Journal)

6 Motivazioni Motivi che giustificano una ispirazione del testo, con un taglio teorico-pratico, al Project Management Body of Knowledge 3. Riconoscimento del PMBOK come: PM PMI PMBOK modello di eccellenza derivato da best practices consolidate indipendente dall application area applicabile a progetti di dimensioni differenti enfasi sull integrazione delle discipline

7 Project Management One mile wide, one inch deep La disciplina del Project Management prevede l utilizzo di un ampio spettro di conoscenze, metodologie e tecniche, opportunamente miscelate ed integrate in funzione dello specifico scenario di progetto. Si ravvisa sul mercato delle Piccole e Medie Imprese un grande bisogno di questo tipo di professionalità, che deve affiancare i super-specialisti delle diverse application area.

8 Approccio PMBOK - 1 Il PMBOK sancisce l integrazione della conoscenza e della pratica di Project Management con le altre discipline di management e quelle specifiche di application area. fonte PMBOK

9 Approccio PMBOK - 2 Il PMBOK sancisce l interdisciplinarietà attraverso il raccordo delle diverse Knowledge Area: un grande ampliamento di orizzonte. fonte PMBOK

10 Approccio PMBOK - 3 Il PMBOK invita ad un approccio per processi e l organizzazione del progetto in fasi e di ciascuna fase in gruppi di processo. fonte PMBOK 2000

11 Approccio PMBOK - 4 Il PMBOK sancisce un approccio per processi, la definizione e la gestione di boundaries, inputs, deliverables, clienti, sponsor, fonte PMBOK

12 Approccio PMBOK - 5 Il PMBOK insegna a valutare bene e a gestire tutti gli attori del processo, gli stakeholders. fonte PMBOK

13 Approccio PMBOK - 6 Il PMBOK insegna a calare i processi di project management all interno della struttura organizzativa dell azienda. fonte PMBOK

14 Approccio PMBOK - 7 Il PMBOK si fonda su pochi principi estremamente semplici fonte PMBOK 2004

15 Approccio PMBOK - 8 Il PMBOK ma affronta in dettaglio la complessità delle interrelazioni fra i processi di Project Management. fonte PMBOK

16 Luoghi comuni - 1 Il Project Management si giustifica solo per grandi progetti. I progetti piccoli hanno le stesse necessità di terminare on-time e on-budget dei progetti grandi; spesso chi fa progetti piccoli ne fa tanti. Concetti come l orientamento al cliente, la corretta comunicazione, la chiusura riogorosa, la gestione del portafoglio in maniera armonica, la chiusura, possono portare benefici diretti alle PMI

17 Luoghi comuni - 2 Il Project Management ha a che vedere solo con il Product Design. Le metodologie PMBOK hanno assoluta indipendenza dal dominio di applicazione e grande portabilità All azienda, anche di dimensioni medie, conviene adottare un approccio per progetti, anche e soprattutto in settori esterni all Ufficio Tecnico Normative di qualità, come la ISO 900x o la ISO TS in particolare per il mondo automotive, hanno portato nelle aziende il concetto di processo, di controllo, di documento, di customer orientation, favorendo la trasformazione professionale del progettista classico.

18 Luoghi comuni - 3 Il Project Management è un costo, una perdita di tempo. Sta a noi far percepire alla Performing Organization e ai clienti il valore portato dal Project Management Il governo dei processi interni al progetto attraverso un modello di eccellenza è una garanzia di attenzione al cliente, di rispetto verso i collaboratori, di recupero costi Le piccole e medie aziende non hanno nel DNA certe metodologie; gli imprenditori sono disposti a investire dove viene percepito un valore (da cui l importanza della misura delle performance)

19 Luoghi comuni - 4 Il nostro Project Management è facile (= non merita studio), non dobbiamo mica mandare un missile sulla luna. Si tratta di una disciplina vasta e articolata, che necessita di un approccio rigoroso, e non può prescindere dalla pratica e dall esperienza La cultura di management sui progetti è scarsa, la terminologia confusa, il concetto di pianificazione spesso frainteso (identificazione di Project Plan con Gantt), una superficialità diffusa che spesso provoca danni diretti alle PMI

20 Luoghi comuni - 5 Il Project Management è difficile (= 聆 殮 嶺 杻 令?) e faticoso. I principi fondamentali non contengono algoritmi, hanno più a che vedere con il buon senso e offrono un metodo che massimizza le probabilità di successo di ogni iniziativa aziendale. Il project management è palestra di comunicazione, organizzazione, gestione delle persone, un approccio che aiuta l azienda a raggiungere una maggiore maturità. faticoso, forse sì.

21 Luoghi comuni - 6 Il Project Management è roba da americani, da grandi imprese. Sta a noi estrarre dal toolkit rappresentato dal PMBOK il set di strumenti ottimali per il nostro contesto provinciale Da paesi e contesti di business più evoluti giungono nuovi stimoli e strumenti, che via via si consolidano nelle practices adottate. Ad esempio ciò è accaduto e accade per ilrisk Management: - Introdotto nella edizione PMBOK il PM forum italiano 2006 è incentrato su questo tema - nasce e si sviluppa anche in Italia la professione di Risk Manager

22 Luoghi comuni - 7 Un foglio Excel basta e avanza. Il Sistema Informativo di supporto al Project Management è spesso frammentato ed inadeguato La centralità della comunicazione e la criticità dei documenti di progetto rende sempre più vitale l adozione di strumenti adeguati.

23 Luoghi comuni - 8 I miei progetti non finiscono mai. La chiusura rigorosa di un progetto comporta la validazione con il cliente, il rilascio del team, l archiviazione della documentazione, riduce rilavorazioni, extracosti, frustrazioni. Il business complessivo dell azienda, specialmente media o piccola, viene accelerato dall attenzione ai processi di chiusura dei progetti.

24 Fine Grazie dell attenzione Stefano Setti -

Organizzare l Innovazione: una sfida per le PMI

Organizzare l Innovazione: una sfida per le PMI Urbino, 29 Marzo 2012 Organizzare l Innovazione: una sfida per le PMI Stefano Setti Direttore Aggiunto PMI -NIC PMI-NIC - Tutti i diritti riservati Agenda PMI = Project Management Institute PMI = Piccola

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009 Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

Governo dei contratti ICT

Governo dei contratti ICT Governo dei contratti ICT Linee guida sulla qualità dei beni e servizi ICT per la definizione ed il governo dei contratti della PA Marco Gentili Conoscere per governare, misurare per gestire Roma, aprile

Dettagli

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2

E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Nuove frontiere per le attività formative E X P O T R A I N I N G 2 0 1 2 Fiera Milano, 26 Ottobre 2012 Obiettivo Il Project Management può rappresentare per gli organismi formativi un ambito di business

Dettagli

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi

Programmazione didattica 2009. Project Management. Catalogo dei corsi Programmazione didattica 2009 Project Management Catalogo dei corsi Alta Formazione in Project Management Project Management: principi e criteri organizzativi Metodi e tecniche di avvio ed impostazione

Dettagli

PMO: così fanno le grandi aziende

PMO: così fanno le grandi aziende PMO: così fanno le grandi aziende Tutte le grandi aziende hanno al loro interno un PMO - Project Management Office che si occupa di coordinare tutti i progetti e i programmi aziendali. In Italia il project

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi. Prato, 25 Settembre 2009 Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

Innovare la Governance dell ICT

Innovare la Governance dell ICT Innovare la Governance dell ICT per ottenere qualità e creare valore Servono i profili professionali ICT giusti Marco Gentili Centro Nazionale per l Informatica nella PA 1 Domanda ed Offerta ICT Domanda

Dettagli

Documentare, negoziare e concordare gli obiettivi di qualità e le responsabilità del Cliente e dei Fornitori nei Service Level Agreements (SLA);

Documentare, negoziare e concordare gli obiettivi di qualità e le responsabilità del Cliente e dei Fornitori nei Service Level Agreements (SLA); L economia della conoscenza presuppone che l informazione venga considerata come la risorsa strategica più importante che ogni organizzazione si trova a dover gestire. La chiave per la raccolta, l analisi,

Dettagli

Questionario Modello di Maturità di Project Management (V.1.5.0)

Questionario Modello di Maturità di Project Management (V.1.5.0) Questionario Modello di Maturità di Project Management (V.1.5.0) E necessario rispondere a tutte le domande riportate di seguito, selezionando la risposta ritenuta migliore o quella che meglio descrive

Dettagli

GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Alta Formazione per il Business Executive master GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Bologna, 4 maggio 2013 introduzione al Project management a cura del dott. Stefano Soglia Materiale riservato alla

Dettagli

Webinar: Questo Matrimonio s ha da fare!

Webinar: Questo Matrimonio s ha da fare! The Swirl logo is a trade mark of AXELOS Limited The PRINCE2 Accredited Training Organization logo is a trade mark of AXELOS Limited Webinar: Questo Matrimonio s ha da fare! 19 Settembre / 13.00-14.00

Dettagli

1- Corso di IT Strategy

1- Corso di IT Strategy Descrizione dei Corsi del Master Universitario di 1 livello in IT Governance & Compliance INPDAP Certificated III Edizione A. A. 2011/12 1- Corso di IT Strategy Gli analisti di settore riportano spesso

Dettagli

GRUPPO REGIONALE TOSCANA

GRUPPO REGIONALE TOSCANA GRUPPO REGIONALE TOSCANA Project Management e Risorse Umane La metodologia progettuale a supporto dei processi di sviluppo del Capitale Umano SPONSOR Da 25 anni TPC&JOIN opera nell'area del Personale proponendo

Dettagli

Competence Center di Project Management

Competence Center di Project Management Competence Center di Project Management Evento PMI-NIC 2006 PMO: Esperienze a confronto Relatore: Maria Cristina Barbero, PMP Milano 05 Maggio 2006 Premessa e motivazioni Motivi della nostra partecipazione

Dettagli

Sviluppo e Gestione di Progetti. Primo modulo: Introduzione al PM. Filippo Ghiraldo - Sviluppo e Gestione di Progetti per Informatici

Sviluppo e Gestione di Progetti. Primo modulo: Introduzione al PM. Filippo Ghiraldo - Sviluppo e Gestione di Progetti per Informatici Università di Padova - Sviluppo e Gestione di Progetti Primo modulo: Introduzione al PM docente: Filippo Ghiraldo filippo.ghiraldo@unipd.it Progetti ed attività ordinarie Le aree di conoscenza del PM Processi

Dettagli

u Politiche di miglioramento della marginalità, valutazione dei costi aziendali e riduzione degli oneri per la crescita della redditività aziendale;

u Politiche di miglioramento della marginalità, valutazione dei costi aziendali e riduzione degli oneri per la crescita della redditività aziendale; I Servizi che TETRIS CONSULTING s.r.l. offre nel settore di Direzionale comprendono: u Implementazione di sistemi di Controllo di Gestione, Reporting, analisi degli scostamenti, politiche di adjustment,

Dettagli

Qualità nei Progetti: costoso optional o arte dell efficacia?

Qualità nei Progetti: costoso optional o arte dell efficacia? Perugia, 5 Ottobre 2012 Qualità nei Progetti: costoso optional o arte dell efficacia? Stefano Setti, PMP Direttore Aggiunto PMI -NIC PMI-NIC - Tutti i diritti riservati Il tema qual è oggi il ruolo della

Dettagli

1 EDIZIONE MASTER s CERTIFICATE

1 EDIZIONE MASTER s CERTIFICATE 1 EDIZIONE MASTER s CERTIFICATE in Project Management + Preparazione alle certificazioni PMP MILANO, 7 novembre 2014 21 marzo 2015 In collaborazione con: AGENDA ESI International, chi siamo Programma Master

Dettagli

Tailoring e WBS: strumenti o tecniche?

Tailoring e WBS: strumenti o tecniche? Tailoring e WBS: strumenti o tecniche? Patricia Gamberini, PMP Direzione Ingegneria dell'offerta Sanità Engineering Ingegneria Informatica SpA PMI-NIC - Tutti i diritti riservati Gli Standard (1) A Guide

Dettagli

Certificazioni Project Management

Certificazioni Project Management Certificazioni Project Management Certificazioni e sviluppo professionale Le certificazioni nel project management costituiscono un importante riconoscimento dell esperienza e del livello di conoscenza

Dettagli

Il Project Management Office: proviamo a fare chiarezza

Il Project Management Office: proviamo a fare chiarezza Il Project Management Office: proviamo a fare chiarezza di: Massimo MARTINATI, PMP Marzo 2006 Premessa E recente in Italia il dibattito sul PMO Project Management Office; se ne parla molto, ma sembra che,

Dettagli

REALIZZARE IL PMO. Anna Maria Caccia - Matteo Coscia Milano, 15 Ottobre 2009

REALIZZARE IL PMO. Anna Maria Caccia - Matteo Coscia Milano, 15 Ottobre 2009 Il PMO come soluzione di business Linee guida per la realizzazione e il miglioramento continuo di un PMO aziendale REALIZZARE IL PMO Anna Maria Caccia - Matteo Coscia Milano, 15 Ottobre 2009 PMI-NIC -

Dettagli

Presupposti per una sana gestione di progetti

Presupposti per una sana gestione di progetti Presupposti per una sana gestione di progetti Conferenza Hermes Manno, 16 novembre 2006 Sonia Boutari, PMP Indice 1 2 I progetti: più successi o più fallimenti? Management di progetto: il COSA (WHAT) 3

Dettagli

Indice. 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4

Indice. 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4 LEZIONE LA GESTIONE DEI PROGETTI DOTT. GIUSEPPE IULIANO Indice 1 Evoluzione dell Idea di project management e definizione del progetto ----------------------4 1.1 La prima fase di impostazione ---------------------------------------------------------------------7

Dettagli

Il Project Management Corso base PROGRAMMA DEL CORSO

Il Project Management Corso base PROGRAMMA DEL CORSO Corso di formazione: Il Project Management Corso base Durata 24 ore PROGRAMMA DEL CORSO Responsabile del progetto formativo: Dott. Ing. Antonio Razionale Sede del corso: QMS srl Via Brembate, 2 Roma Periodo:

Dettagli

IT governance & management. program

IT governance & management. program IT governance & management Executive program VI EDIZIONE / GENNAIO - maggio 2016 PERCHÉ QUESTO PROGRAMMA Nell odierno scenario competitivo l ICT si pone come un fattore abilitante dei servizi di business

Dettagli

STANDARD DI PM: mito e realtà

STANDARD DI PM: mito e realtà STANDARD DI PM: mito e realtà a cura di Antonella Tantalo, PMP agosto 2008 PMI, PMP, CAPM, PMBOK, PgMP SM, OPM3 are either marks or registered marks of Project Management Institute, Inc. 1. A proposito

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER CODICE PM 10.25 DURATA 10 giorni CATEGORIA Project Management DESTINATARI Project manager, responsabili di funzione, membri del Project Management Office, dirigenti,

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ

PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ PROJECT MANAGEMENT SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT DI ELEVATA PROFESSIONALITÀ SERVIZI DI PROJECT MANAGEMENT CENTRATE I VOSTRI OBIETTIVI LA MISSIONE In qualità di clienti Rockwell Automation, potete contare

Dettagli

Il ruolo e le attività di un moderno PMO

Il ruolo e le attività di un moderno PMO Il ruolo e le attività di un moderno PMO Tiziano Villa, PMP dicembre 2002 Il ruolo e le aree di attività di un moderno PMO a cura di Tiziano Villa, PMP dicembre 2002 the Project Management Lab 2002. Materiale

Dettagli

Echi da Amsterdam. Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile. Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009. Relatore: Bruna Bergami

Echi da Amsterdam. Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile. Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009. Relatore: Bruna Bergami Echi da Amsterdam Sintesi del Leadership Meeting e dell EMEA Congress 2009 Titolo: Sintesi presentazioni Metodologia Agile Relatore: Bruna Bergami PMI NIC - Tutti i diritti riservati Milano, 19 Giugno

Dettagli

Modellare un PMO come organizzazione virtuale: lezioni imparate

Modellare un PMO come organizzazione virtuale: lezioni imparate Evento: L evoluzione del PMO - Milano, 28 Febbraio 2012 Modellare un PMO come organizzazione virtuale: lezioni imparate Maria Cristina Barbero, MBA, PMP Nexen Business Consultants S.p.A. Gruppo Engineering

Dettagli

Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della Gestione dei Progetti»

Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della Gestione dei Progetti» Università del SALENTO - Facoltà di INGEGNERIA CdL Ingegneria Civile (Lecce) & CdL Ingegneria Industriale (Brindisi) A.A. 2014/2015 Corso di «Ingegneria Economica» Sessione #8.1 «Principi e Strumenti della

Dettagli

Project Management & Innovazione

Project Management & Innovazione Project Management & Innovazione Milano, 24 ottobre 2006 Antonio Bassi, PMP antonio.bassi@pmi-nic.org www.pmi-nic.org Agenda Il progetto La ricerca L evoluzione Il libro e poi Ambito e missione del progetto

Dettagli

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006

Certificazioni di Project Management a confronto. a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Certificazioni di Project Management a confronto a cura di Tiziano Villa, PMP marzo 2006 Indice del documento 1 Le Organizzazioni internazionali di Project Management pag. 2 2 Gli Standard internazionali

Dettagli

OSSERVATORIO IT GOVERNANCE. Premessa

OSSERVATORIO IT GOVERNANCE. Premessa OSSERVATORIO IT GOVERNANCE IL NUOVO STANDARD SUL PORTFOLIO MANAGEMENT DEL PROJECT MANAGEMENT INSTITUTE (PMI) a cura di Flavio De Trane, manager di HSPI (liberamente tratto dallo Standard sul Portfolio

Dettagli

Management & Innovazione. Seminario PMI-NIC - Milano, 15 Dicembre 2006. Presentazione del libro: Project Management di Successo Mario Damiani, PMP

Management & Innovazione. Seminario PMI-NIC - Milano, 15 Dicembre 2006. Presentazione del libro: Project Management di Successo Mario Damiani, PMP Management & Innovazione Seminario PMI-NIC - Milano, 15 Dicembre 2006 Presentazione del libro: Project Management di Successo Mario Damiani, PMP Le motivazioni Gli obiettivi I criteri ispiratori I messaggi

Dettagli

Le Certificazioni di Project Management: Project Management Professional (PMP) Certified Associate in Project Management (CAPM)

Le Certificazioni di Project Management: Project Management Professional (PMP) Certified Associate in Project Management (CAPM) Le Certificazioni di Project Management: Project Management Professional (PMP) Certified Associate in Project Management (CAPM) Verona - 11 aprile 2006 Project Management Team Group Project Management

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.1 Gestire

Dettagli

CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012

CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012 1 CATALOGO FORMAZIONE INTERAZIENDALE Periodo settembre 2011 luglio 2012 Con l'obiettivo di offrire una proposta didattica sempre più completa e strutturata, promuove e realizza numerose edizioni, su Milano

Dettagli

REVITOR S.r.l. SOCIETÀ DI REVISIONE CONTABILE INDICE PRESS KIT

REVITOR S.r.l. SOCIETÀ DI REVISIONE CONTABILE INDICE PRESS KIT REVITOR S.r.l. SOCIETÀ DI REVISIONE CONTABILE INDICE PRESS KIT COMPANY PROFILE SERVIZI CLIENTI TEAM DI LAVORO COMPANY PROFILE Storia Revi.Tor S.r.l. è una società di revisione contabile con sede a Torino.

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 Business School since 1967 EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 LIVING OPERATIONS BUSINESS IN ACTION TECNOLOGIE E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE MARKETING & COMMERCIAL MANAGEMENT 2 PERCHÉ ISTAO STORIA E FUTURO Fondata

Dettagli

YOUTH ON THE MOVE YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI

YOUTH ON THE MOVE YOUTH ON THE MOVE I GIOVANI PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL TERRITORIO: NUOVE IDEE E PROGETTI INNOVATIVI YOUTH ON THE MOVE Contenuti I finanziamenti europei e i loro principi operativi Cos è un progetto? Il GOPP e l albero dei problemi Il Logical Framework Un esempio: il bando Youth in action Le politiche

Dettagli

Innovare la Governance dell ICT

Innovare la Governance dell ICT Innovare la Governance dell ICT per gestire il cambiamento di PA e PMI e creare valore per cittadini ed imprese Servono i profili professionali ICT giusti Marco Gentili Area Metodologie per la qualità

Dettagli

CONCETTI BASE DI PROJECT MANAGEMENT

CONCETTI BASE DI PROJECT MANAGEMENT ISIPM Istituto Italiano di Project Management Via Vallombrosa, 47/a 00135 Roma CONCETTI BASE DI PROJECT MANAGEMENT ISIPM Istituto Italiano di Project Management Via Vallombrosa, 47/a 00135 Roma 2 ISIPM

Dettagli

L esperienza d integrazione in SSC

L esperienza d integrazione in SSC Roma, 10 dicembre 2010 Centro Congressi Cavour L esperienza d integrazione in SSC Approcci multimodello nelle pratiche aziendali Il presente documento contiene informazioni e dati di S.S.C. s.r.l., pertanto

Dettagli

ANALISI DI UN CASO DI EVOLUZIONE NELL ADOZIONE DELLA SOLUZIONE PROJECT AND PORTFOLIO MANAGEMENT DI HP.

ANALISI DI UN CASO DI EVOLUZIONE NELL ADOZIONE DELLA SOLUZIONE PROJECT AND PORTFOLIO MANAGEMENT DI HP. INTERVISTA 13 settembre 2012 ANALISI DI UN CASO DI EVOLUZIONE NELL ADOZIONE DELLA SOLUZIONE PROJECT AND PORTFOLIO MANAGEMENT DI HP. Intervista ad Ermanno Pappalardo, Lead Solution Consultant HP Software

Dettagli

RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA

RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA Corso di Alta Formazione Corso di Alta Formazione RESPONSABILE DELLA GESTIONE PROGETTI IN IMPRESA COOPERATIVA ID. 11673 CATALOGO INTERREGIONALE ALTAFORMAZIONE V Edizione Anno 2013 Ente di formazione In

Dettagli

La gestione per progetti

La gestione per progetti La gestione per progetti Uno sforzo temporaneo intrapreso per creare un prodotto, un servizio o un risultato (PMI- Project Management Institute,, da PMBOK 3rd edition, 2004), ovvero sforzo complesso comportante

Dettagli

Osservatorio P 3 MO. Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management

Osservatorio P 3 MO. Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management 10-dic-2008 Osservatorio P 3 MO Il PMO come strumento di diffusione ed enforcement della cultura di Project Management Oscar Pepino Consigliere Esecutivo Reply S.p.A. 2 Sommario Gruppo Reply - scenario

Dettagli

Evento inaugurale Branch Emilia Romagna e Marche

Evento inaugurale Branch Emilia Romagna e Marche Evento inaugurale Branch Emilia Romagna e Marche Autore: Gianmarco, Antonelli 05/03/2010 PMI-NIC - Tutti i diritti riservati Contenuto del folder Programma dell evento Proposte di lettura a cura del PMI-NIC

Dettagli

Quarta - Sistema Informativo Qualità Ambiente Sicurezza

Quarta - Sistema Informativo Qualità Ambiente Sicurezza Quarta - Sistema Informativo Qualità Ambiente Sicurezza Quarta, la soluzione informatica per la costruzione di un Sistema Qualità, Ambiente e Sicurezza fortemente integrato è in grado di garantire l efficacia

Dettagli

Un approccio sistemico alla gestione dei progetti: dalle strategie al project management

Un approccio sistemico alla gestione dei progetti: dalle strategie al project management isedi_indice_cantamessa 27-04-2007 9:25 Pagina V Indice XI Prefazione XIII Premessa XVII Introduzione Un approccio sistemico alla gestione dei progetti: dalle strategie al project management PARTE I Aspetti

Dettagli

IPMA DELTA l Assessment in project management p e r l o r g a n i z z a z i o n e a z i e n d a l e

IPMA DELTA l Assessment in project management p e r l o r g a n i z z a z i o n e a z i e n d a l e IPMA DELTA l in project management p e r l o r g a n i z z a z i o n e a z i e n d a l e UNA UNA VISIONE A 360 INDIPENDENTE AL 100% P E R U N A MIG LIO R E C O M P ETITIVITÀ a product of L EFFETTO DELTA.

Dettagli

Metodologie, standard e best-practice di Project Risk Management. Cinzia Pellegrino, PMP, MBA Rovereto, 19 Settembre 2014

Metodologie, standard e best-practice di Project Risk Management. Cinzia Pellegrino, PMP, MBA Rovereto, 19 Settembre 2014 Metodologie, standard e best-practice di Project Risk Management Cinzia Pellegrino, PMP, MBA Rovereto, 19 Settembre 2014 Agenda Definire il Rischio Processi di Project Management Processi di Risk Management

Dettagli

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi

Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Il Project Management per la piccola-media impresa: aumentare l efficienza per superare la crisi Prato, 25 Settembre 2009 1 Programma 15:00 15:10 Benvenuto e apertura lavori 15:10 15:20 Presentazione del

Dettagli

HUMAN TO ORGANIZATION

HUMAN TO ORGANIZATION UMAN TO ORGANIZATION O IL NOSTRO LAVORO SI SOSTANZIA NELLA CAPACITÀ DI: LEGGERE I CONTESTI SVILUPPARE E INTEGRARE SAPERI, CAPACITÁ E STRATEGIE PROMUOVERE AZIONI COERENTI ALL INTERNO DI PROGETTI CONDIVISI.

Dettagli

Alberi Decisionali di Vito Madaio

Alberi Decisionali di Vito Madaio Tecnica degli Alberi Decisionali Cosa è un albero decisionale Un albero decisionale è la dimostrazione grafica di una scelta effettuata o proposta. Non sempre ciò che istintivamente ci appare più interessante

Dettagli

Gli strumenti dell ICT

Gli strumenti dell ICT Gli strumenti dell ICT 1 CREARE, GESTIRE E FAR CRESCERE IL PROPRIO SITO La rete è sempre più affollata e, per distinguersi, è necessario che le aziende personalizzino il proprio sito sulla base dei prodotti/servizi

Dettagli

PMBOK Guide: from IV to V Edition

PMBOK Guide: from IV to V Edition -------------------------------------------------------------------------------- AREA PROJECT MANAGEMENT PROJECT MANAGEMENT --------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

I benefici aziendali che si possono ottenere sono riconducibili a:

I benefici aziendali che si possono ottenere sono riconducibili a: Consulenza Strategica nel settore Automotive con sviluppo di piani aziendali e strategie nel settore commerciale,nel post-vendita e nell area manageriale. La consulenza è rivolta ai titolari delle CONCESSIONARIE

Dettagli

presentazione sintetica della certificazione e dell esame di qualificazione

presentazione sintetica della certificazione e dell esame di qualificazione CERTIFIED ASSOCIATED IN PROJECT MANAGEMENT presentazione sintetica della certificazione e dell esame di qualificazione INDICE 1. IL PMI PROJECT MANAGEMENT INSTITUTE... 3 2. LA CERTIFICAZIONE CAPM... 3

Dettagli

I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato

I fattori condizionanti il progetto. Tempo. Norme. Progetto. Tecnologie. Costi. P3 Poliedra Progetti in Partenariato I fattori condizionanti il progetto Tempo Norme Progetto Costi Tecnologie Alcune definizioni.. Programma Gruppo di progetti gestiti in modo coordinato per ottenere benefici non ottenibili in caso di gestione

Dettagli

1. Sviluppo organizzativo dell azienda ed implementazione delle policy organizzative globali.

1. Sviluppo organizzativo dell azienda ed implementazione delle policy organizzative globali. Italy 2008 Comau The PMO as a global business solution The PMO One Company One Family By Mauro Fenzi Comau Vice President and Alexandre Sörensen Ghisolfi Corporate PMO Manager A proposito di Comau Comau

Dettagli

certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015

certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015 Corso di Project Management + Corso di preparazione al conseguimento della certificazione PMP (Project Management Professional) Aprile-Maggio-Giugno-Luglio 2015 Che cos è il PMP PMP (Project Management

Dettagli

Project Management Project Management

Project Management Project Management Obiettivi Il corso è specificatamente creato per l ottenimento della certificazione PMPc e presuppone delle conoscenze di gestione dei progetti sia teoriche che pratiche. E strutturato per permettere ai

Dettagli

Lo standard internazionale

Lo standard internazionale Creating Your Future PROJECT MANAGEMENT FRAMEWORK Lo standard e le certificazioni professionali Lo standard internazionale Tutti i Project Managers di HumanWare s.a.s. sono in possesso della certificazione

Dettagli

Copyright SDA Bocconi Elisa Pozzoli - Gianluca Salviotti

Copyright SDA Bocconi Elisa Pozzoli - Gianluca Salviotti L adozione di COBIT come strumento di IS Governance. Stato dell arte, risultati e fattori critici di successo nelle esperienze analizzate. Elisa Pozzoli, Gianluca Salviotti Copyright SDA Bocconi Elisa

Dettagli

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life

U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC. insieme. Project Management Skills for Life U.S.R Campania Polo Qualità di Napoli e PMI SIC insieme Project Management Skills for Life Novembre 2014 www.pmi-sic.org 1 Finalità dell iniziativa fornire agli studenti, meritevoli delle IV e V classi

Dettagli

Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari

Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari Dalla motivazione del personale al miglioramento della qualità dei Servizi Sanitari Definizione di progetto Cos è un progetto Progetto si definisce, di regola, uno sforzo complesso di durata solitamente

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base 2014 Project Management Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

DAL PROGETTO/DESIGN PROGETTO/PROJECT

DAL PROGETTO/DESIGN PROGETTO/PROJECT DAL PROGETTO/DESIGN AL PROGETTO/PROJECT Dal Progetto / Design al Progetto / Project. Il Project Management come strumento per la competitività. Una panoramica su strumenti e tecniche per la gestione efficace

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE A.A. 2013-2014 MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION Project Management Base Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT PREMESSA Il Project Management

Dettagli

Offerta formativa AIEA per il 2014

Offerta formativa AIEA per il 2014 Training Partner Offerta formativa AIEA per il 2014 ESCLUSIVA AIEA Corsi con focus pratico ed interattivo Numero chiuso per favorire il confronto diretto Possibilità di organizzare corsi COBIT in base

Dettagli

INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT PROJECT PLANNING EDIZIONE 2015

INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT PROJECT PLANNING EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE AL PROJECT MANAGEMENT PROJECT PLANNING EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE Il Project Management è una competenza manageriale di base, trasversale a tutti i settori. Anche in Italia si sta affermando

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

Perché affidarsi a tecnico di proget

Perché affidarsi a tecnico di proget TEC. Baroni 45 imp 2-04-2004 10:54 Pagina 50 TECNICA Perché affidarsi a tecnico di proget d i S a r a B a r o n i Uno studio di ingegneria, maturando esperienza in realtà differenti, sviluppa una competenza

Dettagli

Presentazione dell iniziativa ROSI

Presentazione dell iniziativa ROSI Presentazione dell iniziativa ROSI Return on Security Investment Security Summit Roma Alessandro Vallega Oracle Italia http://rosi.clusit.it 1 Sponsor dell iniziativa Ogni azienda / associazione ha investito

Dettagli

Ciclo di vita del progetto

Ciclo di vita del progetto IT Project Management Lezione 2 Ciclo di vita del progetto Federica Spiga A.A. 2009-2010 1 Ciclo di vita del progetto Il ciclo di vita del progetto definisce le fasi che collegano l inizio e la fine del

Dettagli

ALTEN ITALIA ACADEMY

ALTEN ITALIA ACADEMY Catalogo Corsi ALTEN ITALIA ACADEMY 1/17 ALTEN Italia S.p.A. Società Unipersonale Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 Sede Legale e Amm.va: Via G. Crespi, 12-20134 Milano - Altre sedi: Bologna,

Dettagli

Copyright SDA Bocconi Elisa Pozzoli - Gianluca Salviotti

Copyright SDA Bocconi Elisa Pozzoli - Gianluca Salviotti L adozione di COBIT come strumento di IS Governance. Stato dell arte, risultati e fattori critici di successo nelle esperienze analizzate. Elisa Pozzoli, Gianluca Salviotti Copyright SDA Bocconi Elisa

Dettagli

Metodologia TenStep. Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia

Metodologia TenStep. Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia Metodologia TenStep Maggio 2014 Vito Madaio - TenStep Italia Livello di Complessità Processo di Project Management TenStep Pianificare il Lavoro Definire il Lavoro Sviluppare Schedulazione e Budget Gestire

Dettagli

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori

Turismo culturale per lo sviluppo dei territori 6ª edizione Turismo culturale per lo sviluppo dei territori Siracusa, 17 ottobre / 19 novembre 2011 PROFILO DEL CORSO 1. OBIETTIVI E METODI DELLA SCUOLA La Scuola di Alti Studi in Economia del Turismo

Dettagli

Le competenze richieste dal mercato per la conduzione dei progetti ICT

Le competenze richieste dal mercato per la conduzione dei progetti ICT GRUPPO TELECOM ITALIA Ministero dello Sviluppo Economico Scuola Superiore di Specializzazione in Telecomunicazioni Roma, 26 gennaio 2016 Le competenze richieste dal mercato per la conduzione dei progetti

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE

PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE PROJECT MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE 2 OTTOBRE 19 DICEMBRE 2015 Il Sistema JobLeader by CUOA Potenziare le competenze tecnico-specialistiche. Sviluppare le abilità relazionali e manageriali. JobLeader è

Dettagli

No Risk, No Gain. Evento sul Project Risk Management. Venerdì, 21 marzo 2014 - ore 15.00 LUISS Guido Carli - Aula Polivalente Viale Romania, 32 - Roma

No Risk, No Gain. Evento sul Project Risk Management. Venerdì, 21 marzo 2014 - ore 15.00 LUISS Guido Carli - Aula Polivalente Viale Romania, 32 - Roma No Risk, No Gain Evento sul Project Risk Management Venerdì, 21 marzo 2014 - ore 15.00 LUISS Guido Carli - Aula Polivalente Viale Romania, 32 - Roma Organizzato con Eureka Service Sponsor dell evento The

Dettagli

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Edizione 2015 40 anni di analisi e ricerca sulle trasformazioni economiche e sociali in Italia e in Europa:

Dettagli

Project Management, ovvero: Rivoluzione culturale in un azienda manufatturiera. Relatore: : Fabio Zanardi

Project Management, ovvero: Rivoluzione culturale in un azienda manufatturiera. Relatore: : Fabio Zanardi Project Management, ovvero: PMI Il valore del Project Management nei Progetti di Innovazione delle Piccole e Medie Imprese Universita degli Studi di Milano Bicocca Milano,15 Dicembre 2006 Rivoluzione culturale

Dettagli

ELICAT. Allegato E: Piano Di Lavoro CT Sportello Sportello Catastale Integrato

ELICAT. Allegato E: Piano Di Lavoro CT Sportello Sportello Catastale Integrato Deliverable 1.3 Allegato E: Piano Di Lavoro CT Sportello Sportello Catastale Integrato Preparato da: Comune di Padova (Alberto Corò) Membri: Firenze, Torino, Prato, CM Valle del Serchio, Abbadia San Salvatore,

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA AARON SHENHAR ROMA 17-19 NOVEMBRE 2014 ROMA 20-21 NOVEMBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA AARON SHENHAR ROMA 17-19 NOVEMBRE 2014 ROMA 20-21 NOVEMBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA AARON SHENHAR The Strategic Project Leadership Workshop La nuova generazione di Project Management Leadership e Motivazione del personale tecnico e del team di Progetto

Dettagli

Approccio metodologico e Soluzioni in Project Management Consulting, Training & Coaching

Approccio metodologico e Soluzioni in Project Management Consulting, Training & Coaching Approccio metodologico e Soluzioni in Project Management Consulting, Training & Coaching 1 Sommario Premessa Contesto del cambiamento organizzativo Workflow per il Change Management Esigenze di business

Dettagli

Una esperienza di formazione e ricerca nel settore turistico: il progetto "Nuove professionalità per il mercato del lavoro Veneto".

Una esperienza di formazione e ricerca nel settore turistico: il progetto Nuove professionalità per il mercato del lavoro Veneto. Una esperienza di formazione e ricerca nel settore turistico: il progetto "Nuove professionalità per il mercato del lavoro Veneto". M. Fontana*, C. Felicioni** *Cultore della materia, Dip. di Psicologia

Dettagli

Il Lavoro per Progetti per il Servizio Civile

Il Lavoro per Progetti per il Servizio Civile Il Lavoro per Progetti per il Servizio Civile ovvero come qualche strumento tecnico può aiutare la gestione, ma solo se restiamo umani Traccia del contributo progetto e lavoro per progetti progetto e servizio

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1098 Formula weekend 4-5 -6 20 DICEMBRE 2014 REFERENTI

Dettagli