c Organizzare e coordinare lo svolgimento del progetto, mediante la connessione tra le azioni preparatorie e le azioni coordinate di conservazione;

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "c Organizzare e coordinare lo svolgimento del progetto, mediante la connessione tra le azioni preparatorie e le azioni coordinate di conservazione;"

Transcript

1 Allegato "A" alla determina dirigenziale n. 87 de AV}ISO PUBBLICO PER IL CONFERJMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER LO SVOLGIMENTO DEL RUOLO DI PROJECT MANAGER NELL'AMBITO DEL PROGETTO LIFf, dal titolo '(Integrated effort for the conservation of the lesser Kestrel in the SPA Murgia Alta". In esecuzione della Determinazione n. 87 del adottata dal Dirigente responsabile dei Servizi Tecnici E'INDETTA Una procedura di valutazione per titoli e colloquio per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa presso la Direzione Servizi Tecnici, Art. I La procedura di valutazione comparativa, per titoli, è intesa a selezionare un soggetto in possesso di adeguate competenze professionali, cui conferire un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per la figura di Project Manager che possa assicurare l'effettiva ed efficiente gestione tecnico scientifica ed amministrativo - frnanziaria del progetto Life, finanziato nell'ambito del bando Life 20ll dal titolo Integrated effort for the conseryation of the Lesser Kestrel in the SIC/ZPS "Alta Murgia" (NATI1/IT/068) relativo ad azioni positive di conservazione di specie prioritarie indicate dalla Direttiva Uccelli dell'unione Europea. In particolare, saranno compiti del Project Manager: c Organizzare e coordinare lo svolgimento del progetto, mediante la connessione tra le azioni preparatorie e le azioni coordinate di conservazione; o Far rispettare la tempistica prevista, secondo quanto specificato nel formulario di progetto, sulla base delle obbligazioni contrattuali con la CE e in stretta collaborazione con il Comune di Gravina in Puglia, ente beneficiario del finanziamento Life;. Occuparsi dell'organizzazione sia delle azioni che, per il carattere tecnico e di coordinamento, sono strettamente legate al ruolo del Comune di Gravina in Puglia in qualità di Beneficiario Coordinatore e che sono fondamentali per lo sviluppo funzionale del progetto, sia dell'organizzazione delle azioni che, sul proprio territorio, determinano il raggiungimento degli obiettivi di progetto e contribuiranno alla salvaguardia del Falco Grillaio;. Suppodare [o sviluppo delle interlocuzioni tra il Beneficiario Coordinatore e la Commissione Europea, sia per quanto riguarda i report ordinari che le eventuali comunicazioni e/o istruttorie straordinarie; o Curare [e comunicazioni tra il beneficiario coordinatore e i beneficiari associati, in particolare verificando i[ progresso delle azioni ed assicurando il rispetto della tempistica delle milestones, dei deliverables, delf impiego del personale, degli acquisti di beni durevoli e non durevoli, delle relazioni tecniche e finanziarie che ciascun beneficiario associato avrà in carico nell'ambito del progetto; o Redigere, con la collaborazione degli uffrci del Beneficiario Coordinatore, report periodici per la Commissione Europea; o Promuovere l'uniformità dei processi di monitoraggio/gestione anche in relazione alla"necessità di assicurare la prosecuzione degli stessi dopo il termine del progetto e predisporre il Piano di gestione tecnico-amministrativa delle attività di salvaguardia del Falco Grillaio; o Presenziare alle visite di controllo della Commissione Europea o personale preposto da questa delegato; o Fomire assistenza al Comune di Gravina in Puglia nella realizzazione delle attività di comunicazione e divulgazione del progetto;. Fomire supporto ai beneficiari del progetto nei rapporti con le Autorità competenti e nella verifica della concreta attuazione dei risultati del progetto in termini regolamentari e normativi;

2 Art.2. agire in stretto coordinamento e accompagnare il responsabile finanziario del progetto in maniera tale da assicurare l'efficace ed efficiente gestione delle risorse economiche previste sulla base del budget di progetto approvato;. coordinare il project team previsto dal progetto al fine di aftuare tutti gli scopi ivi inseriti;. assicurare che i membri del project team siano consapevoli dei loro ruoli, scopi e responsabilità e che ciascuna unità abbia una adeguata panoramica del progetto;. fornire adeguata strumentazione, informazione, ishuzioni operative e documentazione procedurale al fine di permettere ai membri del project team l'attuazione delle proprie attività di competenza;. assicurare che lo staffdi progetto, i partner di progetto e tutte le parti rilevanti siano tenute informate sui progressi del progetto;. come portavoce del progetto rispondere ai quesiti dei media, del pubblico e delle istituzioni sul progetto life+, informare i soggetti istituzionali mettendoli eventualmente in grado di sostenere richieste di informazioni dettagliate sul progetto. La collaborazione sarà espletata personalmente dal soggetto selezionato, in piena autonomia, senza vincoli di subordinazione, in via non esclusiva, utilizzando se necessario i locali e le attrezzature messe a disposizione dal Beneficiario Coordinatore ed in coordinamento con esso. Tutte le attività elencate nell'art. I saranno comunque svolte dal Project Manager in nome e per conto dell'ente Comune di Gravina in Puglia - Beneficiario Coordinatore del Progetto, in stretta collaborazione con i tecnici e gli uffici impegnati nel progetto, relazionandosi e concordandole preventivamente con la Direzione competente. Art. 3 La collaborazione avrà decorrenza dalla data di affrdamento dell'incarico di lavoro autonomo ed avrà termine, senza possibilità di proroga, alla data di conclusione del Progetto LIFE, eio comunque entro il termine di quattro anni dalla stipula del contratto. Al termine di ogni anno solare il collaboratore dovrà presentare una relazione sulle attività svolte. La collaborazione è comunque strettamente collegata al Progetto LIFE in oggefto, e peftanto potrà essere interrotta in qualsiasi momento, oltre che per le motivazioni di cui all'art. 5 del presente bando, anche nel caso in cui, per ragioni indipendenti dalla volonta dell'ente, tale progetto dovesse concludersi anticipatamente. Il compenso complessivo lordo per tutta la durata della collaborazione, è stabilito in ,00 lorde, comprensive sia delle ritenute che la legge pone a carico del collaboratore, sia delle ritenute dovute dall'ente in riferimento al presente incarico, e sarà corrisposto con cadenza bimestrale, previa presentazione di regolare fattura. Sono incluse nel compenso non solo le spese di viaggio sostenute per tutti gli spostamenti dalla residenza alla sede dell'ente Comunale, ma anche le eventuali missioni che il Project Manager dovesse compiere per conto del Comune di Gravina in Puglia._ Art. 4 Sono invitati a presentare la propria candidatura coloro che possiedono i seguenti requisiti: a) REQUISITI GENf,RALI:. Cittadinanza italiana. Tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti alla Comunità Europea;. Età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposto; o Godimento dei diritti politici;. Godimento dei diritti civili; o Non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione di rapporti di lavoro subordinato con la pubblica amministrazione; o Non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o\"vero non essere stati dichiarati decaduti dall'impiego presso una pubblica amministrazione, ai sensi dell'art. 127, comma I lett. d) del DPR n. 3/1957;

3 . Idoneita fisica all'impiego fatta salva la tutela per i portatori di handicap di cui alla L. 104/1992 e ss.mm.ii.;. Per i concorrenti di sesso maschile: essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva, laddove vi siano tenuti in ragione dell'età anagrafica;. Conoscenza della lingua inglese; b) REQUISITI SPECIFICI: I candidati, inoltre, dovranno essere in possesso del seguente titolo di studio: o Laurea magistrale o Laurea Specialistica o Diploma di Laurea conseguito ai sensi dell'ordinamento universitario previgente al D.M. 03 novembre 1999 n Nel caso di Laurea conseguita all'estero, il candidato deve essere in possesso del prowedimento di riconoscimento e di equiparazione previsto dalla vigente normativa;. avere maturato almeno 5 anni di esperienza in progetti finanziati dalla Comunità Europea, a livello sia nazionale che internazionale, con ruoli di responsabilità primaria nell'ambito gestionale, di coordinamento e o rganizzativ o; o ottima conoscenza specifica del programma europeo life+; o Precedente esperienza professionale nell'ambito di Progetti LIFE + o altri progetti intemazionali e/o nazionali fnanziati dalla Comunità Europea inerenti la conservazione di specie o habitat prioritari, con incarichi di elevata responsabilità (supervisione scientifica, project manager);. provata capacità di utilizzo delle tecniche di gestione progettuale dell'ue (project cycle management, quadro logico, tecniche di facilitazione e gestione dei gruppi); o ottima conoscenza delle strutture, dei programmi e della legislazione dell'unione europea; Tutti i requisiti prescritti dal precedente art.4 devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal presente alviso di selezione e devono permanere al momento dell'affidamento dell'incarico. Tutti i requisiti devono essere dichiarati e autocertificati nelle forme di legge dagli aspiranti nella domanda di ammissione. Art, 5 Costituiscono motivi di incompatibilità: o Lo svolgimento a qualsiasi titolo, contestuale all'incarico di cui al presente Bando, di attività di consulenza e assistenza a favore di altri beneficiari incaricati del coordinamento di altri progetti finanziati nell'ambito del Pro$amma LmE +;. Lo svolgimento a qualsiasi titolo di attività che possono risultare in contrasto con i compiti del Project Manager di cui all'art. l. L'assenza di incompatibilità dovrà essere preventivamente verificata dall'ente Comunale in qualita di Beneficiario Coordinatore. Art. 6 Saranno valutati al lure delle selezione: 1. precedenti esperienze professionali in materia di ricerca e gestione della fauna vertebrata nell'ambito delle aree protette, sviluppate in collaborazione con Enti parco nazionali o regionali; 2. esperienze professionali sviluppate nell'ambito di progetti Life +, con particolare riferimento alle attività di coordinamento ed alla stesura dei rapporli tecnico/amministrativi; 3. esperienze professionali maturate in qualità di Project Manager in progetti di rilevanza nazionale/internazionale; 8. conoscenze informatiche con particolare riferimento ai sistemi Informativi Territoriali; 9. conoscenza della lingua inglese; 10. corsi di formazione, specializzazioni e/o diplomi post laurea, con esclusivo riferimento a quelli conseguiti in materia attinenti all'oggetto del presente incarico; Art.7 I titoli saranno valutati da una Commissione Giudicatrice composta da 3 membri e nominata dal Segretario Comunale.

4 La valutazione finale sarà espressa in sessantesimi. Per la valutazione dei titoli ciascun componente della Commissione dispone di 20 punti. Ad ogni titolo verrà attribuito il seguente punteggio: a) Iino a 3 punti per il voto di laurea, così ripartiti: finoal04/1100punti /110 l puqtq /1102pulli 110 elode 3 punti b) fino a 8 punti per esperienze di lavoro come project manager; c) fino a 6 punti per corsi di perfezionamento, dottorato di ricerca, master e altre specializzazioni; d) fino a 3 punti per la valutazione complessiva di altri elementi caratterirz, nti la professionalita del candidato ai fini dell'espletamento delf incarico desumibili dal cuniculum vitae. La Commissione Giudicatrice definisce la graduatoria finale di merito secondo l'ordine decrescente delle votazioni complessive riportate da ciascun candidato. I candidati idonei saranno successivamente convocati a sostenere una prova colloquio. Saranno ammessi alla prova colloquio soltanto i candidati ai quali sia stata attribuita una votazione complessiva non inferiore a La prova colloquio è volta all'accertamento ed alla valutazione dei requisiti tecnici, attitudinali e professionali con particolare riferimento alle tematiche tecnico-scientifiche inerenti lo specifico progefto comunitario, delle esperienze e delle conoscenze necessarie all'espletamento delle funzioni della posizione lavorativa da coprire, nonché ad accertare [a conoscenza della lingua inglese e dell'uso del computer. Ogni membro della Commissione ha a disposizione per la valutazione della prova colloquio fino a 3 punti. La graduatoria saràl pubblicata entro l0 giomi dalla prova colloquio sul sito e sarà affrssa all'albo dell'ente. Il vincitore sarà contattato a mezzo di comunicazione tracciabile (raccomandata postale, telegramma, raccomandata a mano, pec. etc.). Ai sensi dell'art. 3, comma 7, della L. 15 maggio 1997, n" 127, come modificato dall'art.2 della L. 16 giugno 1998, no 191, se due o più candidati ottengono, a conclusione delle operazioni di valutazione. pari punteggio, è preferito il candidato più giovane d'età. In caso di rinuncia o decadenza del vincitore, l'incarico sarà assegnato, entro un mese dalla data del prowedimento di approvazione degli atti concorsuali, al soggetto che risulti utilmente collocato nella graduatoria finale di merito. Art. 8 La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere redatta in carta semplice e dovrà specificare i seguenti dati:. cognome, nome, luogo di nascita, codice fiscale, residenza ed eventuale recapito per le comunicazioni inerenti la presente selezione; o titolo di studio posseduto (specificare: il tipo, l'anno di conseguimento, l'università presso la quale il titolo è stato conseguito e la votazione riportata);. di essere in possesso dei requisiti di professionalità previsti dal presente awiso; o il possesso della cittadinanza italiana;. il possesso dei diritti politici; o di non aver riportato condanne penali e di non aver in corso procedimenti penali owero - in caso di esito positivo - le eventuali condanne penali riportate e gli eventuali procedimenti penali in corso;. di non essere decaduto, di non essere stati destituiti o dispensati o licenziati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione; o di non trovarsi in situazioni di incompatibilita, cumulo di impieghi ed incarichi ai sensi dell'art. 53 del D.lgs. n. 165/2001; o per i concorenti di sesso maschile: [a posizione rispetto agli obblighi di leva; o il recapito presso il quale dovranno essere effettuate tutte le comunicazioni e l'impegno a comunicare eventuali successive variazioni; c I'indirizzo di posta elettronica, preferibilmente certificata, PEC, presso cui ricevere le comunicazioni relative alla presente selezione;. di prestare consenso, in base al D.lgs. 196/2003 al trattamento dei dati personali. In allegato il candidato dovrà presentare:

5 . Curriculum vitae, riguardante gli studi, le esperienze professionali e lavorative e le pubblicazioni, valutabili ai sensi del precedente art. 7, debitamente firmato; o Documenti comprovanti il possesso dei requisiti richiesti per l'ammissione; o Elenco di tutti i documenti presentati, debitamente firmato; o Copia di un documento in corso di validità. I suddetti documenti possono essere prodotti in originale, in copia conforme all'originale oppure in copia comedata da apposita dichiarazione resa ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.PR. n. 445/2000 e s.m.i. che ne attesti l'autenticità. Inoltre il possesso dei titoli può essere comprovato da dichiarazione sottoscritta dall'interessato e prodotta in sostituzione delle normali certificazioni ai sensi dell'art. 46 del d.p.r. n. 445n000 s.m.i.. il Comune di Gravina in Puglia potrà, anche successivamente al conferimento dell'incarico, richiedere al vincitore la presentazione dei documenti per i quali è stata fornita l'autocertificazione. Per i titoli relativi ai servizi prestati il candidato dovrà specificare il datore di lavoro, il periodo, l'attivita svolta e la qualifica rivestita. Art.9 Le domalde di partecipazione alla predetta selezione, corredate da curriculum vitae, dalla documentazione comprovante il possesso dei requisiti richiesti e del relativo elenco della documentazione debitamente sottoscritto e datato, dovranno pelenire esclusivamente mediante posta elettronica al seguente indirizzo PEC: entro il termine perentorio delle ore del giorno 2O marzo 2013 con I'avvertenza che non saranno tenute in considerazione le domande trasmesse oltre tale scadenze. Art. 10 Costituiscono cause di esclusione:. L'inosservanza del termine per la presentazione della domanda; o Uincompletezza della domanda e/o la assenza od incompletezza di anche una de[[e dichiarazioni di cui all'art. 8, salvo il caso in cui trattasi di irregolarità elo incompletezza/e di carattere meramente formale suscettibili di integrazione. Art. 11 La presentazione della domanda di partecipazione alla selezione di cui al presente awiso ha valenza di piena accettazione delle condizioni in esso riporlate, di piena consapevolezza della natura autonoma del rappofto lavorativo, nonché di conoscenza e di accettazione delle norme disciplinanti la materia e della disciplina del relativo rapporto di collaborazione. Art, 12 I dati personali trasmessi dai candidati con le domande di partecipazione alla selezione saranno trattati esclusivamente ai sensi del Decreto Legislativo 20 giugno 2003, n. 196 per le finalità di gestione della presente procedura di selezione ed adempienti conseguenti alla stipula del contratto individuale di lavoro stabiliti dalla normativa in vigore. I[ presente bando non è vincolante per questa amministrazione che potrà, a suo insindacabile giudizio non assegnare alcuna collaborazione anche in caso di rinuncia del collaboratore prescelto owero assegnarla anche in presenza di una sola candidatura. L'awiso di selezione e la domanda di partecipazione alla selezione sono pubblicati all'albo pretorio e sul sito intemet dell'ente Comunale. Il responsabile del procedimento è i[ dott. Francesco Parisi cui sarà possibile rivolgersi per chiedere copia dell'awiso e del fac simile della domanda di partecipazione. Gravina in Puglia,27 febbraio 2013 Il Dirigente Ing, Michele ftasi, L2wx)

6 FAC SIMILE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE Allegato "B" alla determina dirigenziale n 87 del (da compilare in carta semplice) Al signor Sindaco Comune di Gravina Via V. Veneto, l GRAVINA (BA) I sottoscritt nat provincia di provincia di residente a in via n. chiede di essere ammesso alla selezione pubblica, per titoli ed esame colloquio, per il conferimento di un incarico professionale di project Manager nell'ambito del progetto Life denominato "Integrated effort for the conservation of the Lesser Kestrel in the SPA "Murgia Alta". A tale fine, consapevole che la falsità in atti e le dichiarazioni mendaci sono punite, ai sensi e per gli effetti dell'aft.76 del DPR n , dal codice penale e delle leggi speciali in materia, dichiara sotto [a propria responsabilità: 1) di essere nat prov nazlone 2) di essere residente in c.à.p._; prov vla n. 3) di essere in possesso della cittadinanza (italiana o di altro Stato appartenente all'unione Europea); 4) di essere iscritt nelle liste elettorali del Comune di ( se non iscritto indicare i motivì della lscrlzlone della cancellazione dalle liste J olvero per i candidati cittadini degli altri Stati membri dell'unione Europea: - di godere dei diritti civili e politici anche nello Stato di appartenenza o di provenienza; 5) di non aver riportato condanne penali e di non avere carichi pendenti o, comunque, di non essere a conoscenza di essere sottoposti a procedimenti penali (in caso contrario indicare le eventuali condanne penali ripofiate e gli eventuali carichi pendenti );

7 6) di non essere decaduto, di non essere stato destituito o dispensato o licenziato dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione; 7) di non trovarsi in situazioni di incompatibilità, cumulo di impieghi ed incarichi ai sensi dell'art.53 del D Lgs ; 8) di essere in possesso del seguente titolo di studio: conseguito presso l'istituto in data e di aver riportato [a seguente votazione_; 9) di essere in possesso dell'idoneità fisica all'impiego; l0) di essere nella seguente posizione rispetto agli obblighi militari di leva ll) di avere adeguata conoscenza dell'uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, autocad, primus, etc); 12) di eleggere i[ seguente indirizzo quale recapito presso cui inviare le comunicazione relative al presente concorso e di impegnarsi a far conoscere le eventuali successive variazioni; 13) di indicare, altresì, l'indirizzo di posta elettronica certificata cui trasmettere tutte le comunicazioni relative alla selezione in questione. Luogo e data Firma ( non occor:re autenticazione) Il sottoscritto esprime il proprio consenso affinché i dati fomiti siano trattati esclusivamente per le finalità di gestione della presene procedura e degli eventuali procedimenti di assunzione nel rispelto dellal Luogo e data Firma ( non occone autenticazione)

64 71121 - C.F.: 94035230716 - P.IVA:

64 71121 - C.F.: 94035230716 - P.IVA: Avviso pubblico per il conferimento di un incarico di lavoro autonomi di Responsabile Amministrativo e Finanziario del Progetto LIFE+ Natura 10-NAT- IT000262 denominato: Azioni MirAtE al ripristino ed

Dettagli

In esecuzione della Determinazione n. 201 del 21.06.2011 adottata dal Direttore dell Ente Parco Nazionale della Majella E INDETTA

In esecuzione della Determinazione n. 201 del 21.06.2011 adottata dal Direttore dell Ente Parco Nazionale della Majella E INDETTA AVVISO PUBBLICO PER INCARICO DI COLLABORAZIONE PROFESSIONALE PER ATTIVITA DI MONITORAGGIO E RICERCA SULLA FAUNA PREVISTE PER LA REDAZIONE DEL PIANO DI GESTIONE DEI SITI NATURA 2000, AI SENSI DEL PROGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI VIGNATE - PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI VIGNATE - PROVINCIA DI MILANO COMUNE DI VIGNATE - PROVINCIA DI MILANO Settore Programmazione Economico Finanziaria - Controllo di Gestione - Gestione Risorse Umane - Entrate Tributarie - Provveditorato - Informatizzazione.- BANDO DI

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara Prot. 495 Cat. VII, Cl. 1 N. 16 VISTO il D.P.R. 10.1.1957, n. 3; VISTO il D.P.R. 3.5.1957, n. 686; VISTA la Legge 9.5.1989, n. 168; VISTA

Dettagli

Sede di lavoro: Osimo (AN) e Recanati (MC).

Sede di lavoro: Osimo (AN) e Recanati (MC). AVVISO DI SELEZIONE PER TITOLI ED ESAMI PER LA RICERCA DI N.2 PROJECT MANAGER ASTEA ENERGIA spa ricerca per l inserimento all interno del proprio gruppo n. 2 Project Manager. Il Progect Manager Astea Energia

Dettagli

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005.

SI RENDE NOTO. L assunzione è subordinata al rispetto dei vincoli finanziari di cui all art. 1, comma 198, della legge 266/2005. Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale num. 40 del 26-Maggio-2006 Scadenza 26-Giugno-2006 SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI IDONEI IN FIGURA PROFESSIONALE DI COORDINATORE

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Allegato alla delibera n. BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER UN POSTO DI DIRIGENTE DA ASSUMERE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO, IN PROVA, CON AFFIDAMENTO DI FUNZIONI DI RESPONSABILE

Dettagli

Approvato con Determinazione del Direttore Generale dell Ente n. 3 del 10 gennaio 2013

Approvato con Determinazione del Direttore Generale dell Ente n. 3 del 10 gennaio 2013 AVVISO DI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER L AFFIDAMENTO DI UNA COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA COME COORDINATORE (PROJECT MANAGER) PER IL PROGETTO LIFE11 NAT/IT/00210 Conservation of red

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763

CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763 CONSERVATORIO DI MUSICA ANTONIO VIVALDI Via Parma, 1-15100 Alessandria Tel. 0131 250299 fax 0131 326763 PROCEDURA DI SELEZIONE COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA

Dettagli

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI AVVISO PUBBLICO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI ED ESAMI, PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO E PIENO DI N. 1 POSTO DI ESECUTORE AMMINISTRATIVO

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSEGNAZIONE DI 12 INCARICHI DI DIRIGENTE MEDICO DI SECONDO LIVELLO DELL AREA MEDICO LEGALE DELL INPS

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSEGNAZIONE DI 12 INCARICHI DI DIRIGENTE MEDICO DI SECONDO LIVELLO DELL AREA MEDICO LEGALE DELL INPS CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI E COLLOQUIO PER L ASSEGNAZIONE DI 12 INCARICHI DI DIRIGENTE MEDICO DI SECONDO LIVELLO DELL AREA MEDICO LEGALE DELL INPS ART. 1 Posti conferibili E' indetto un concorso pubblico,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMULAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOSTITUZIONE DI MATERNITA PERSONALE AREA RECEPTION DELLA PISCINA GESTITA DA SARONNO SERVIZI SSD A RL

BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOSTITUZIONE DI MATERNITA PERSONALE AREA RECEPTION DELLA PISCINA GESTITA DA SARONNO SERVIZI SSD A RL BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOSTITUZIONE DI MATERNITA PERSONALE AREA RECEPTION DELLA PISCINA GESTITA DA SARONNO SERVIZI SSD A RL Al fine di reperire le risorse umane necessarie allo svolgimento delle

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER PROVA PRATICA ATTITUDINALE E COLLOQUIO RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AI DISABILI DI CUI ALLA L. 1 OPERATORE

CONCORSO PUBBLICO PER PROVA PRATICA ATTITUDINALE E COLLOQUIO RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AI DISABILI DI CUI ALLA L. 1 OPERATORE CONCORSO PUBBLICO PER PROVA PRATICA ATTITUDINALE E COLLOQUIO RISERVATO ESCLUSIVAMENTE AI DISABILI DI CUI ALLA L. 68/99 PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO INDETERMINATO DI N. 1 OPERATORE DI

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara Prot. 20935 Cat. VII, Cl. 1 N. 1702 VISTO il D.P.R. 10.1.1957, n. 3; VISTO il D.P.R. 3.5.1957, n. 686; VISTA la Legge 9.5.1989, n. 168;

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI PORTO CESAREO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI PORTO CESAREO PROVINCIA DI LECCE SETTORE VIII Affari Legali e Personale A V V I S O P U B B L I C O di selezione per il conferimento di un incarico, ai sensi dell art. 110, comma 1, D.Lgs. n.

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DIRIGENZIALE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 110, COMMA 1, T.U. N. 267/2000 SUL POSTO DI "DIRIGENTE DEL SERVIZIO AFFARI GENERALI"

Dettagli

C O M U N E D I GENZANO DI LUCANIA Provincia di Potenza

C O M U N E D I GENZANO DI LUCANIA Provincia di Potenza C O M U N E D I GENZANO DI LUCANIA Provincia di Potenza AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE ESTERNO A N. 2 ASSISTENTI SOCIALI PRESSO IL SERVIZIO SOCIO

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.

Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana. SERVIZIO SOCIALE E SANITA Via Roma n. 101 59100 Prato Tel. 0574-1836425 Fax 0574-1836424 sociale@comune.prato.it Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.it SELEZIONE PUBBLICA PER FORMAZIONE GRADUATORIA

Dettagli

1. REQUISITI PER L AMMISSIONE AL CONCORSO

1. REQUISITI PER L AMMISSIONE AL CONCORSO BANDO DI CONCORSO PER TITOLI DI SERVIZIO ED ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI COMMESSO DI FARMACIA CON FUNZIONI DI GESTIONE INFORMATICA MAGAZZINO E CONSULENZA REPARTO COSMETICO PRESSO LE FARMACIE COMUNALI

Dettagli

Scadenza: 21 MAGGIO 2010

Scadenza: 21 MAGGIO 2010 AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL LA FORMULAZIONE DI GRADUATORIA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI A TEMPO DETERMINATO, CON RAPPORTO DI LAVORO AD ORARIO PIENO, NEL PROFILO PROFESSIONALE DI

Dettagli

PARCO REGIONALE SPINA VERDE PROVINCIA DI COMO

PARCO REGIONALE SPINA VERDE PROVINCIA DI COMO PARCO REGIONALE SPINA VERDE PROVINCIA DI COMO BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER SOLI ESAMI PER L ASSUNZIONE DI UNA UNITA DI PERSONALE A TEMPO DETERMINATO ED A TEMPO PARZIALE 18 ORE PROFILO ISTRUTTORE TECNICO

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER COLLABORAZIONE A PROGETTO PER TITOLI E COLLOQUIO

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER COLLABORAZIONE A PROGETTO PER TITOLI E COLLOQUIO AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO PER COLLABORAZIONE A PROGETTO PER TITOLI E COLLOQUIO - Premesso che, con D.D.R. n. 226 del 30/12/2014, la Regione del Veneto ha ammesso

Dettagli

PROVINCIA DI COSENZA

PROVINCIA DI COSENZA PROVINCIA DI COSENZA AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DIRIGENZIALE A TEMPO DETERMINATO DIRIGENTE SETTORE RELAZIONI INTERISTITUZIONALI ASSISTENZA TECNICO AMMINISTRATIVA AGLI ENTI LOCALI -

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI CUNEO

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI CUNEO AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI CUNEO * * * BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER L INSTAURAZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Specifiche del profilo professionale Sede di lavoro Trattamento giuridico ed economico Requisiti per l ammissione al concorso

AVVISO PUBBLICO Specifiche del profilo professionale Sede di lavoro Trattamento giuridico ed economico Requisiti per l ammissione al concorso AVVISO PUBBLICO Concorso per titoli ed esami per l assunzione a tempo indeterminato presso la Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica di n. 1 unità di personale, con rapporto di lavoro a tempo pieno,

Dettagli

SCADENZA DEL BANDO: 28 Gennaio 2013

SCADENZA DEL BANDO: 28 Gennaio 2013 REGIONE VENETO AZIENDA "UNITA' LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA" BANDO DI CONCORSO PUBBLICO N. 208 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n.101 del 28.12.2012 SCADENZA DEL BANDO: 28 Gennaio 2013 In esecuzione

Dettagli

Esperto senior - supporto al coordinamento di progetto

Esperto senior - supporto al coordinamento di progetto Selezione per titoli e colloquio per il conferimento di incarichi di collaborazione relativi all assistenza tecnica per il progetto Torno Subito, POR FSE 2014-2020 Art. 1 Natura e contenuto della selezione

Dettagli

C O M U N E D I C A M P L I

C O M U N E D I C A M P L I C O M U N E D I C A M P L I P R O V I N C I A D I T E R A M O Allegato A) determinazione Area Economico_Finanziaria n. 129 del 29-10-2014 (R.G. 629) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI PER N. 1 ISTRUTTORE

Dettagli

Enti Pubblici AGENZIE REGIONALI ARPALAZIO

Enti Pubblici AGENZIE REGIONALI ARPALAZIO Enti Pubblici AGENZIE REGIONALI ARPALAZIO Avviso Bando di avviso pubblico - codice avviso : 02. In esecuzione della deliberazione n. 159 del 13/11/2015, che qui intende integralmente riprodotta è indetto

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA. Avviso pubblico

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA. Avviso pubblico Avviso n. 5 (scadenza: 30 giugno 2013) IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS. ONLUS DI TROINA Avviso pubblico In esecuzione della determinazione del presidente n. 12 del 26 gennaio 2013 viene indetto: AVVISO

Dettagli

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze

UNIONE di COMUNI FIESOLE VAGLIA Provincia di Firenze SELEZIONE PUBBLICA PER CURRICULA E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO A TEMPO DETERMINATO - EX ART. 110, COMMA 1, DEL T.U.E.L. - DI RESPONSABILE DEL SETTORE 2 RISORSE FINANZIARIE, TRIBUTI E PERSONALE

Dettagli

RICHIAMATO il Verbale del Consiglio di Amministrazione n. 4 del 20 maggio 2016;

RICHIAMATO il Verbale del Consiglio di Amministrazione n. 4 del 20 maggio 2016; PROCEDURA SELETTIVA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DA UTILIZZARE PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO PIENO E/O PARZIALE, DI PERSONALE CON FUNZIONI DI SPECIALISTA DEL MARKETING

Dettagli

Consorzio Progetto solidarietà. Piazza Modugno 2 Mantova Tel.0376 1513453 - Fax 0376 1513432 Segreteria@coprosol.it

Consorzio Progetto solidarietà. Piazza Modugno 2 Mantova Tel.0376 1513453 - Fax 0376 1513432 Segreteria@coprosol.it Consorzio Progetto solidarietà Piazza Modugno 2 Mantova Tel.0376 1513453 - Fax 0376 1513432 Segreteria@coprosol.it BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO

Dettagli

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico SCADENZA: 13 APRILE 2015 AVVISO PUBBLICO In esecuzione della deliberazione del Commissario n. 136 del 16.3.2015

Dettagli

BORSE DI STUDIO. 3. esperienza nella diagnostica dei disturbi cognitivi nella malattia di Parkinson mediante tests neuro psicologico;

BORSE DI STUDIO. 3. esperienza nella diagnostica dei disturbi cognitivi nella malattia di Parkinson mediante tests neuro psicologico; 144 29.4.2009 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 17 - Tutti i dati personali trasmessi dai soggetti candidati con l istanza di partecipazione saranno trattati, ai sensi del D.Lgs. 196/2003,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO Specifiche del profilo professionale Sede di lavoro Trattamento giuridico ed economico Requisiti per l ammissione al concorso

AVVISO PUBBLICO Specifiche del profilo professionale Sede di lavoro Trattamento giuridico ed economico Requisiti per l ammissione al concorso AVVISO PUBBLICO Concorso per titoli ed esami per l assunzione a tempo indeterminato presso la Fondazione Regionale per la Ricerca Biomedica di n. 1 unità di personale, con rapporto di lavoro a tempo pieno,

Dettagli

BANDO DI MOBILITA DA ALTRA AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE, CAT. D1 IL SEGRETARIO COMUNALE

BANDO DI MOBILITA DA ALTRA AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE, CAT. D1 IL SEGRETARIO COMUNALE BANDO DI MOBILITA DA ALTRA AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO CONTABILE, CAT. D1 IL SEGRETARIO COMUNALE Visto il decreto legislativo del 30 marzo 2001 n. 165 recante

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara N. 642 Prot. 11258 Tit. VII, Cl. 1 Ufficio Selezione Personale VISTO il D.P.R. 10.1.1957, n. 3; VISTO il D.P.R. 3.5.1957, n. 686; VISTA

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Art. 1 Posti a concorso

BANDO DI CONCORSO. Art. 1 Posti a concorso ALLEGATO A BANDO DI CONCORSO Concorso, per titoli ed esami, per la copertura di n. 15 posti, a tempo pieno ed indeterminato, per il profilo di Esperto Area Socio-sanitaria, categoria giuridica D posizione

Dettagli

BANDO di CONCORSO PUBBLICO per TITOLI ed ESAMI PER UN POSTO A TEMPO INDETERMINATO di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO CAT. D FISIOTERAPISTA.

BANDO di CONCORSO PUBBLICO per TITOLI ed ESAMI PER UN POSTO A TEMPO INDETERMINATO di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO CAT. D FISIOTERAPISTA. BANDO di CONCORSO PUBBLICO per TITOLI ed ESAMI PER UN POSTO A TEMPO INDETERMINATO di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO CAT. D FISIOTERAPISTA. In esecuzione della propria determinazione n. 201 del 07/05/2010

Dettagli

AVVISO DI P ROCEDURA CONCORSUALE P ER TITOLI ED ESAMI P ER L ASSUNZIONE A TEMP O DETERMINATO E P ARZIALE P ER n. 12 Operatori Socio Sanitari

AVVISO DI P ROCEDURA CONCORSUALE P ER TITOLI ED ESAMI P ER L ASSUNZIONE A TEMP O DETERMINATO E P ARZIALE P ER n. 12 Operatori Socio Sanitari AVVISO DI P ROCEDURA CONCORSUALE P ER TITOLI ED ESAMI P ER L ASSUNZIONE A TEMP O DETERMINATO E P ARZIALE P ER n. 12 Operatori Socio Sanitari IL RESP ONSABILE DELL UFFICIO DI P IANO DEL COMUNE DI SERRA

Dettagli

CITTÀ DI CASTELLANZA CAP. 21053 PROVINCIA DI VARESE 0331-526.111

CITTÀ DI CASTELLANZA CAP. 21053 PROVINCIA DI VARESE 0331-526.111 CITTÀ DI CASTELLANZA CAP. 21053 PROVINCIA DI VARESE 0331-526.111 C.F. 00252280128 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA TRA ENTI SOGGETTI AI VINCOLI ASSUNZIONALI PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE -

Dettagli

Comune di Empoli. Provincia di Firenze

Comune di Empoli. Provincia di Firenze Comune di Empoli Provincia di Firenze Procedura pubblica selettiva per soli titoli per la formazione di una graduatoria per assunzioni a tempo determinato nei profili professionali di Educatore Scuola

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE.

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE. ALGHERO IN HOUSE S.R.L. Unipersonale REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO E LA SELEZIONE DEL PERSONALE. Articolo 1 Oggetto. Il presente regolamento disciplina le modalità di assunzione di personale a tempo

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE. - DURATA DELL INCARICO: dal 15 gennaio 2016 al 15 luglio 2017, con possibilità di rinnovo;

AVVISO DI SELEZIONE. - DURATA DELL INCARICO: dal 15 gennaio 2016 al 15 luglio 2017, con possibilità di rinnovo; AVVISO DI SELEZIONE SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER PERSONALE PSICOLOGO PER IL SERVIZIO DI ASCOLTO ADOLESCENTI DELL AZIENDA SPECIALE CONSORTILE

Dettagli

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE

POLITECNICO DI BARI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Prot. N. 325 Bando di concorso per l assegnazione di n. 1 borsa di studio finanziata nell ambito dell attività del Progetto Strategico di Ricerca industriale connesso con la strategia realizzativa elaborata

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale ******

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale ****** UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro Formazione Professionale Cooperazione e Sicurezza Sociale PROVINCIA

Dettagli

L Amministratore Unico

L Amministratore Unico SCADENZA DEL BANDO 08 Settembre 2014 ore 12.00 BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE, MEDIANTE VALUTAZIONE DI TITOLI E COLLOQUIO, DI N. 2 OPERATORI DI DATA ENTRY PER PROGETTO TURISTICO CULTURALE DEL PATRIMONIO

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M. Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M. Pubblicato all Albo in data 12.06.2009 (prot. 38600) SCADE IL 30 GIUGNO 2009 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI ED ESAMI, PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO n. 9 (approvato con determinazione n. 60 del 10.12.2007 del Direttore del Dipartimento degli Affari Generali e della Contabilità)

AVVISO PUBBLICO n. 9 (approvato con determinazione n. 60 del 10.12.2007 del Direttore del Dipartimento degli Affari Generali e della Contabilità) REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA AVVISO PUBBLICO n. 9 (approvato con determinazione n. 60 del 10.12.2007 del Direttore del Dipartimento degli Affari Generali e della Contabilità) Procedura

Dettagli

Art. 1 Posti da coprire

Art. 1 Posti da coprire Bando di concorso pubblico nazionale, per titoli ed esame-colloquio, profilo professionale di Collaboratore tecnico - VI livello - del CCNL EPR con contratto a tempo determinato Art. 1 Posti da coprire

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA BARONIA Provincia di Avellino

COMUNE DI SAN NICOLA BARONIA Provincia di Avellino COMUNE DI SAN NICOLA BARONIA Provincia di Avellino Codice Fiscale 81002530640 P. I.V.A. 00722650645 Telefax 0827 92034 IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO Vista la programmazione triennale del fabbisogno

Dettagli

SCADENZA: ORE 12,00 DEL 19 AGOSTO 2010

SCADENZA: ORE 12,00 DEL 19 AGOSTO 2010 Servizio Gestione Risorse Umane e Relazioni Sindacali SCADENZA: ORE 12,00 DEL 19 AGOSTO 2010 CONCORSO PUBBLICO per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato di n. 1 posto di DIRIGENTE INGEGNERE

Dettagli

COMUNE DI VAGLIA Provincia di Firenze

COMUNE DI VAGLIA Provincia di Firenze COMUNE DI VAGLIA Provincia di Firenze SELEZIONE PUBBLICA PER CURRICULA E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO A TEMPO DETERMINATO - EX ART. 110, COMMA 1, DEL T.U.E.L. - DI RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

! " # $ #% Art. 1 - Oggetto

!  # $ #% Art. 1 - Oggetto ! " # $ #% Art. 1 - Oggetto In esecuzione della determinazione dirigenziale n. 82 del 08/02/2010, è aperta una selezione pubblica per soli titoli per la formazione di una graduatoria unica da utilizzare

Dettagli

ARPA EMILIA-ROMAGNA. Paragrafo 1: requisiti di ammissione alla selezione per il conferimento della borsa di studio.

ARPA EMILIA-ROMAGNA. Paragrafo 1: requisiti di ammissione alla selezione per il conferimento della borsa di studio. ARPA EMILIA-ROMAGNA Il Direttore del Servizio Idro-Meteo-Clima di Arpa Emilia-Romagna, Dott. Carlo Cacciamani, in esecuzione della propria determinazione n. 560/2015 RENDE NOTO che fino al giorno 01/10/2015

Dettagli

A Z I E N D A OSPEDALIERA DI P A D O V A

A Z I E N D A OSPEDALIERA DI P A D O V A REGIONE DEL VENETO SCADENZA DEL BANDO: 31/03/2014 A Z I E N D A OSPEDALIERA DI P A D O V A INDIZIONE AVVISO PUBBLICO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO, A TEMPO DETERMINATO, AI SENSI DELL ART. 15 OCTIES

Dettagli

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M.

Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M. Provincia di Pordenone MEDAGLIA D ORO al V. M. Pubblicato sul Sito Internet dell Ente in data 19.07.2011 (prot. n. 55161) Scade il 19 AGOSTO 2011 CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI N 1 POSTO DI: ISTRUTTORE

Dettagli

SCHEMA DI AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI N 1 PSICOLOGO N 1 ASSISTENTE SOCIALE N 1 ADDETTO AL SEGRETARIATO SOCIALE

SCHEMA DI AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI N 1 PSICOLOGO N 1 ASSISTENTE SOCIALE N 1 ADDETTO AL SEGRETARIATO SOCIALE DISTRETTO SOCIO-SANITARIO D4 COMUNE DI CASTELTERMINI (Capofila) Provincia di Agrigento -------------------- C.da Canalari Tel.-Fax 0922-912704 e-mail areadue@comune.casteltermini.ag.it SCHEMA DI AVVISO

Dettagli

COMUNE DI BERZO SAN FERMO. Bando di concorso pubblico

COMUNE DI BERZO SAN FERMO. Bando di concorso pubblico COMUNE DI BERZO SAN FERMO Sede Via Mons. Trapletti n. 15 Berzo San Fermo (Bg) Codice Fiscale 00566590162 Bando di concorso pubblico per titoli ed esami per l assunzione a tempo indeterminato di n.1 posto

Dettagli

Palazzo Cesaroni Piazza Italia, 2 06121 PERUGIA Tel. 075.5761 http://www.consiglio.regione.umbria.it

Palazzo Cesaroni Piazza Italia, 2 06121 PERUGIA Tel. 075.5761 http://www.consiglio.regione.umbria.it Avviso pubblico di valutazione comparativa per il conferimento di n. 2 incarichi di collaborazione coordinata e continuativa a supporto del Servizio Comitato regionale per le comunicazioni per le attività

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE DA UTILIZZARE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 50 INCARICHI DI ASSISTENZA TECNICA SPECIALISTICA PER L ATTUAZIONE DEL PO FESR BASILICATA

AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 50 INCARICHI DI ASSISTENZA TECNICA SPECIALISTICA PER L ATTUAZIONE DEL PO FESR BASILICATA AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI N. 50 INCARICHI DI ASSISTENZA TECNICA SPECIALISTICA PER L ATTUAZIONE DEL PO FESR BASILICATA 2007/2013. L Autorità di Gestione VISTO il Programma Operativo

Dettagli

COMUNE DI BRINDISI SETTORE SVILUPPO RISORSE UMANE

COMUNE DI BRINDISI SETTORE SVILUPPO RISORSE UMANE COMUNE DI BRINDISI SETTORE SVILUPPO RISORSE UMANE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA COSTITUZIONE DI RAPPORTI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO CON DIRIGENTI EX ART. 110, COMMI 1 e 2, D.LGS N.267/ 2000 E

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER CONFERIMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE NELL UFFICIO DI STAFF DEL SINDACO ART. 90 D.LGS

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER CONFERIMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE NELL UFFICIO DI STAFF DEL SINDACO ART. 90 D.LGS AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER CONFERIMENTO DI INCARICO DI COLLABORAZIONE NELL UFFICIO DI STAFF DEL SINDACO ART. 90 D.LGS. 267/2000 PER LA COPERTURA A TEMPO DETERMINATO E PART TIME A 18 ORE SETTIMANALI

Dettagli

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PEDIATRICO (categoria D )

COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PEDIATRICO (categoria D ) SCADENZA 18/06/2012 BANDO N. 163/2012 di CONCORSO PUBBLICO - per titoli ed esami - per la copertura di n. 1 posto di COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PEDIATRICO (categoria D ) In esecuzione

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari n. 1 posto di Assistente Tecnico Perito Industriale Elettrotecnico Cat. C.

Regione Autonoma della Sardegna Azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari n. 1 posto di Assistente Tecnico Perito Industriale Elettrotecnico Cat. C. Regione Autonoma della Sardegna Azienda Sanitaria Locale N. 1 di Sassari In esecuzione della Determinazione Dirigenziale n 137 del 29/03/2012, con l'osservanza delle norme previste e richiamate dal D.P.R.

Dettagli

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica

Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica Provincia di Caserta Settore Pubblica Istruzione Servizio Università e Ricerca Scientifica BANDO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO MOTIVAZIONALE, PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI MEDICO AUTORIZZATO

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI MEDICO AUTORIZZATO AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI =============== AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI MEDICO AUTORIZZATO ==============

Dettagli

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA AVVISO PUBBLICO In esecuzione alla delibera adottata dal Consiglio del Dipartimento di Biologia nell adunanza del 26/10/2015 n. 8 e in applicazione del Regolamento di Ateneo per

Dettagli

dal bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione. ARPA PUGLIA BARI

dal bando di concorso per la presentazione delle domande di ammissione. ARPA PUGLIA BARI Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 62 del 23-4-2009 7595 ARPA PUGLIA BARI Avviso pubblico per n. 1 borsa di studio esperto Analisi di affidabilità dei sistemi di gestione dei rifiuti derivanti

Dettagli

FONDAZIONE UNIVERSITA MAGNA GRAECIA Viale Europa Loc. Germaneto Campus Universitario Corpo G livello 0 88100 Catanzaro C.F.

FONDAZIONE UNIVERSITA MAGNA GRAECIA Viale Europa Loc. Germaneto Campus Universitario Corpo G livello 0 88100 Catanzaro C.F. CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, A N. 1 POSTO DI CATEGORIA C POSIZIONE ECONOMICA C1 - AREA SERVIZI GENERALI E TECNICI, CON RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO DELLA DURATA DI 15 MESI,

Dettagli

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO

FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Lagonegro lì, 18/10/2012 FONDAZIONE STELLA MARIS MEDITERRANEO Bando di selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l attribuzione di n.1 incarico di collaborazione a progetto per Psicologo della durata

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO

REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO REGIONE CAMPANIA Azienda Sanitaria Locale Caserta Partita I.V.A. : 03519500619. Via Unità Italiana, 28 81100 CASERTA AVVISO PUBBLICO PROCEDURA DI SELEZIONE PER TITOLI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI INDIVIDUALI

Dettagli

PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012

PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012 Ambito Territoriale C8 Ente Capofila Comune di Lusciano CASERTA PIANO SOCIALE DI ZONA TRIENNIO 2010-2012 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL REPERIMENTO DI FIGURE PROFESSIONALI NECESSARIE

Dettagli

periodo 01/02/2016 31/05/2017 IL DIRETTORE

periodo 01/02/2016 31/05/2017 IL DIRETTORE SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER PERSONALE PSICOLOGO PER IL SERVIZIO AFFIDI ED IL SERVIZIO TUTELA MINORI DELL AZIENDA SPECIALE CONSORTILE RISORSA

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER N. 1 RILEVATORE NELL AMBITO DEL PROGETTO VITAMINA GI-GIOVANI VITAMINE

BANDO DI SELEZIONE PER N. 1 RILEVATORE NELL AMBITO DEL PROGETTO VITAMINA GI-GIOVANI VITAMINE OSSERVATORIO REGIONALE DELLO SPORT D ABRUZZO BANDO DI SELEZIONE PER N. 1 RILEVATORE NELL AMBITO DEL PROGETTO VITAMINA GI-GIOVANI VITAMINE Premessa Nell ambito dell Avviso Azione ProvincEgiovani Annualità

Dettagli

Il responsabile scientifico dell attività di ricerca è il prof. Francesco MINICHIELLO; Articolo 2

Il responsabile scientifico dell attività di ricerca è il prof. Francesco MINICHIELLO; Articolo 2 PROGETTO EUROPEO Italian Training qualification Workforce in building Contract N : IEE/13/BWI/721/SI2.680178 I TOWN CUP E12I14000650006 AVVISO PUBBLICO BANDO DI SELEZIONE PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 1 BORSA

Dettagli

Comune di Pula Provincia di Cagliari Corso Vittorio Emanuele n.28 CAP 09010

Comune di Pula Provincia di Cagliari Corso Vittorio Emanuele n.28 CAP 09010 ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE N. 969 DEL 2/12/2012 Comune di Pula Provincia di Cagliari Corso Vittorio Emanuele n.28 CAP 09010 S E T T O R E ECONOMICO FINANZIARIO, RISORSE LOCALI, TRIBUTARIE ED UMANE SERVIZIO

Dettagli

AVVISA E INDETTO UN BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N.

AVVISA E INDETTO UN BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. IL PRESIDENTE vista la delibera del 25.11.2011 del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Pescarabruzzo, con la quale viene autorizzato ad istituire ed attivare, per l anno 2012, una Borsa di Ricerca

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE N. 1 RICERCATORE NELL AMBITO DEL PROGETTO VITAMINA GI-GIOVANI VITAMINE

BANDO DI SELEZIONE N. 1 RICERCATORE NELL AMBITO DEL PROGETTO VITAMINA GI-GIOVANI VITAMINE OSSERVATORIO REGIONALE DELLO SPORT D ABRUZZO BANDO DI SELEZIONE N. 1 RICERCATORE NELL AMBITO DEL PROGETTO VITAMINA GI-GIOVANI VITAMINE Premessa Nell ambito dell Avviso Azione ProvincEgiovani Annualità

Dettagli

I.P.A.B. Centro Servizi Sociali "A. Rizzuti Caruso - Sacro Cuore" 92010 CALTABELLOTTA (AG)

I.P.A.B. Centro Servizi Sociali A. Rizzuti Caruso - Sacro Cuore 92010 CALTABELLOTTA (AG) I.P.A.B. Centro Servizi Sociali "A. Rizzuti Caruso - Sacro Cuore" 92010 CALTABELLOTTA (AG) Concorso per titoli ed esami a n. 01 posto di Terapista della riabilitazione Art. 1 Posti a concorso E indetto

Dettagli

FONDAZIONE UNIVERSITA MAGNA GRAECIA Viale Europa Loc. Germaneto Campus Universitario Corpo G livello 0 88100 Catanzaro C.F.

FONDAZIONE UNIVERSITA MAGNA GRAECIA Viale Europa Loc. Germaneto Campus Universitario Corpo G livello 0 88100 Catanzaro C.F. CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, A N. 1 POSTO DI CATEGORIA C POSIZIONE ECONOMICA C1 - AREA AMMINISTRATIVA, CON RAPPORTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO DELLA DURATA DI 15 MESI, PRESSO

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N 4 LANUSEI =========== AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA FORMULAZIONE DI UNAGRADUATORIA PER L ASSUNZIONE

Dettagli

Enti Pubblici IPAB Istituti Riuniti di Assistenza Sociale Roma Capitale

Enti Pubblici IPAB Istituti Riuniti di Assistenza Sociale Roma Capitale Enti Pubblici IPAB Istituti Riuniti di Assistenza Sociale Roma Capitale Avviso 12 giugno 2015 AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L'ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO NEL

Dettagli

Art. 1 Indizione della manifestazione di interesse

Art. 1 Indizione della manifestazione di interesse Art. 1 Indizione della manifestazione di interesse 1. E' indetta dalla Pro Loco di Offagna la manifestazione di interesse, per l individuazione di n. 10 soggetti, finalizzata alla sottoscrizione di un

Dettagli

SCADENZA DEL BANDO 05/09/2014

SCADENZA DEL BANDO 05/09/2014 SCADENZA DEL BANDO 05/09/2014 BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE, MEDIANTE VALUTAZIONE TITOLI E COLLOQUIO, PER UN INCARICO PROFESSIONALE DI PROJECT MANAGER, RELATIVO ALLA GESTIONE DI UN PROGETTO TURISTICO

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL PERSONALE

IL RESPONSABILE DEL PERSONALE Prot. n. 21.282 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CATEGORIA C PRESSO IL SETTORE SERVIZI SOCIALI (RISERVATO A CATEGORIE PROTETTE EX ART. 18,C.

Dettagli

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE

LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE Comune di Collesalvetti P ROVINCIA D I LIVORNO Allegato A. AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER VALUTAZIONE CURRICULA E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI COLLABORAZIONE (EX ART. 90 D.LGS. N.

Dettagli

01avviso. 1 - Requisiti specifici di ammissione:

01avviso. 1 - Requisiti specifici di ammissione: 01avviso AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO LIBERO PROFESSIONALE DI FARMACISTA PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: NUOVO SISTEMA INFORMATIVO AIFA E ADEMPIMENTI RELATIVI AI REGISTRI. Si

Dettagli

115 del 10.02.2010, certificata provvisoriamente

115 del 10.02.2010, certificata provvisoriamente ISTITUTO NAZIONALE PER LO STUDIO E LA CURA DEI TUMORI - FONDAZIONE G. PASCALE - VIA M.SEMMOLA NAPOLI AVVISO DI SELEZIONE, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI N. 2 CONTRATTI DI COLLABORAZIONE

Dettagli

È INDETTA. Articolo 1 - REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO

È INDETTA. Articolo 1 - REQUISITI PER LA COSTITUZIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI E COLLOQUIO/PROVA PRATICA FINALIZZATA ALLA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER L ASSUNZIONE DI TECNICO AUDIO VIDEO PER L AUDITORIUM DEL COMUNE DI ARZACHENA, GESTITO

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO INDIZIONE SELEZIONE RISERVATA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PER STABILIZZAZIONE

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO INDIZIONE SELEZIONE RISERVATA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PER STABILIZZAZIONE AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE VITERBO INDIZIONE SELEZIONE RISERVATA PER COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE PER STABILIZZAZIONE PERSONALE PRECARIO In esecuzione della delibera n. 1020 del

Dettagli

Allegato A della Determinazione Dirigenziale n. Determinazione Dirigenziale n. 2356 del 03/12/2015

Allegato A della Determinazione Dirigenziale n. Determinazione Dirigenziale n. 2356 del 03/12/2015 PROCEDURA COMPARATIVA PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER ATTIVITA DI INSEGNAMENTO ART. 1 INDIZIONE DELLA SELEZIONE E indetta una selezione pubblica per titoli per la formazione

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Settore Servizi finanziari e Risorse umane Repertorio generale n. 658 Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per la formazione di

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO della Università degli Studi di Ferrara Prot. 20930 Cat. VII, Cl. 1 N. 1699 VISTO il D.P.R. 10.1.1957, n. 3; VISTO il D.P.R. 3.5.1957, n. 686; VISTA la Legge 9.5.1989, n. 168;

Dettagli

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Prot. n. 66/2015 AVVISO PUBBLICO N. 3/2015 PER IL CONFERIMENTO DI N. 1 INCARICO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO Il CRdC Nuove Tecnologie per le Attività Produttive Società Consortile a responsabilità Limitata

Dettagli

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Ufficio Concorsi Personale Tecnico e Amministrativo SELEZIONE PUBBLICA, PER ESAMI, PER IL RECLUTAMENTO DI N. 10 UNITÀ DI PERSONALE DI CATEGORIA C, POSIZIONE ECONOMICA C1, AREA AMMINISTRATIVA, CON RAPPORTO

Dettagli