Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 8 del REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 8 del 09-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI"

Transcript

1 Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 8 del REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT del L ESTENSORE DOTT. OREFICE ANTONIO DATA DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE-SERVIZIO 1 COMANDO E VIABILITA OGGETTO: ORGANIZZAZIONE DELL ORARIO DI SERVIZIO E DELL ORARIO DI LAVORO DELLA POLIZIA MUNICIPALE. APPROVAZIONE SCHEMA DI REGOLAMENTO. IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO DOTT. OREFICE ANTONIO DATA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DOTT. OREFICE ANTONIO DATA Registrazione web n. DIR6/7042/2014 Data firma digitale 09/01/2014 Visto per l impegno di spesa IL DIRIGENTE (DOTT. OREFICE ANTONIO) Capitolo di PEG Impegno n. DATI FINANZIARI Anno residui Pratica Capitolo Importo euro NON SOGGETTA A VISTO CONTABILE Parere IN ORDINE ALLA REGOLARITA CONTABILE. Annotazione: Data Il DIRETTORE DI RAGIONERIA Comune di Galatina Determina Dirigenziale/Funzionario Delegato pag. 1 di 6

2 IL DIRIGENTE Visto il Decreto Sindacale n. 23 del 13/11/2013, con il quale è stato conferito l incarico di Dirigente della Direzione Polizia Municipale, SUAP e Protezione Civile; Visto il Decreto del Ministero dell Interno del 19/12/2013, articolo unico(g.u. n. 302 del 27/12/2013), con il quale è stato differito al 28/02/2014 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione degli enti locali di cui all art. 151 del T.U.E.L.; Visto l art. 163, comma 3, del D. Lgs. n. 267/2000, che testualmente recita: Ove la scadenza del termine per la deliberazione del bilancio di previsione sia stata fissata da norme statali in un periodo successivo all'inizio dell'esercizio finanziario di riferimento l'esercizio provvisorio si intende automaticamente autorizzato sino a tale termine e si applicano le modalità di gestione di cui al comma 1, intendendosi come riferimento l'ultimo bilancio definitivamente approvato ; Visto il bilancio di previsione dell esercizio 2013, definitivamente approvato, come declinato nel Piano Esecutivo di Gestione del medesimo esercizio; Premesso che: - Con deliberazione di G. C. n. 299 del si prendeva atto delle decisioni assunte dalla Delegazione Trattante il ed il in ordine all articolazione dell orario di lavoro del personale del Settore Polizia Municipale, modificando l art. 28 del Contratto Decentrato Integrativo, sottoscritto per la parte economica il e per la parte normativa il , prevedendo che: Per il personale del Settore di Polizia Municipale, il cui orario di lavoro è articolato per turni antimeridiani e pomeridiani, si approvano le seguenti fasce orarie: 7,00 14,00 e 14,00 21,00. Nel periodo estivo - da ritenersi dal 1 giugno al 30 ottobre può essere organizzato un ulteriore turno dalle ore 17,00 alle ore 24,00, compatibilmente con l organico in servizio, nel rispetto delle previsioni contrattuali in materia di organizzazione del personale in turni ; - nella medesima delibera n. 299/2007 si stabiliva che Nell ambito delle fasce anzidette il Dirigente del Settore Polizia Municipale articolerà l orario di lavoro dei Vigili Urbani, tenendo conto della prestazione rapportata a 35 ore settimanali e dell applicazione dell istituto della flessibilità oraria. Considerato che: Comune di Galatina Determina Dirigenziale/Funzionario Delegato pag. 2 di 6

3 - l organigramma del Corpo ha subìto, negli ultimi anni, una contrazione tale da non consentire la programmazione di adeguati servizi di vigilanza sul territorio, dovendosi, altresì, garantire lo svolgimento quotidiano delle seguenti mansioni e funzioni: piantonìa, gestione verbali di accertamento e contestazione, segreteria, tesoreria, redazione atti amministrativi, sviluppo rilievi di infortunistica stradale, gestione complessiva del randagismo, gestione e organizzazione del sistema comunale di protezione civile,manutenzione parco veicoli, informazioni per altri uffici comunali e non, attività di scorta e rappresentanza, ecc.; - più dipendenti, tra gli Operatori in servizio, possiedono parziale idoneità fisica, come certificato dal medico aziendale, con conseguenti limitanti ripercussioni sull espletamento delle mansioni proprie del profilo di appartenenza, oltre che sulla certezza di compatibilità con il ruolo ricoperto; - tale tipo di articolazione oraria - che si sostanzia in n. 5 giornate lavorative settimanali in turni di n. 7 ore per ciascun dipendente - comporta la concessione di due giorni di riposo settimanali che vanno ad aggiungersi alle assenze per malattia e congedo, ordinario e straordinario, con notevole riduzione delle garanzie volte all adeguato svolgimento degli inderogabili compiti di istituto, soprattutto nei periodi festivi. Ritenuto che: - la tipica organizzazione dell orario di lavoro concernente i dipendenti di polizia locale, rispondente a criteri di efficienza ed efficacia, oltre che di economicità, prevede l articolazione su n. 6 giorni lavorativi la settimana fino alla concorrenza di n. 35 ore settimanali, stabilendo con apposito regolamento le modalità di applicazione dell orario; - l articolazione del servizio su n. 6 giorni lavorativi consente, conseguentemente, l efficiente recupero di ulteriori unità lavorative da poter impiegare - mediamente almeno tre unità in più al giorno - garantendo una maggiore efficacia alla presenza sul territorio. Preso atto che: - ai sensi dell art. 5, comma 2, del D. Lgs. 165/2001, Nell'ambito delle leggi e degli atti organizzativi di cui all'articolo 2, comma 1, le determinazioni per l organizzazione degli uffici e le misure inerenti alla gestione dei rapporti di lavoro sono assunte in via esclusiva dagli organi preposti alla gestione con la capacità e i poteri del privato datore di lavoro, fatti salvi la sola informazione ai sindacati per le determinazioni relative all organizzazione degli uffici Rientrano, in particolare, nell esercizio dei poteri dirigenziali le misure inerenti la gestione delle risorse umane nel Comune di Galatina Determina Dirigenziale/Funzionario Delegato pag. 3 di 6

4 rispetto del principio di pari opportunità, nonché la direzione, l organizzazione del lavoro nell ambito degli uffici. ; - per l ARAN non costituiscono - ai sensi della normativa di cui al D. Lgs. 150/2009, D. Lgs. 141/2011, D. L , delle circolari esplicative del Dipartimento della Funzione Pubblica n. 7/2010, n. 1/2011 e n. 7/2011, nonché della circolare della Ragioneria Generale dello Stato n. 25/2012 materia di contrattazione i criteri generali delle politiche orario di lavoro, i programmi di formazione del personale e l articolazione delle tipologie orario di lavoro e che, in attuazione dell art. 65 del D. Lgs. n.150/2009, tutte le amministrazioni avrebbero dovuto procedere all adeguamento dei contenuti della contrattazione integrativa alla nuova individuazione delle materie negoziabili operata dalla riforma, entro la data del 31/12/2012; - la citata circolare n.7/2010 del Dipartimento della Funzione Pubblica ha evidenziato che la salvaguardia dei contratti integrativi vigenti alla data di entrata in vigore del D. Lgs. n.150/2009 fino alla realizzazione del necessario adeguamento non comportava, in alcun modo, anche la sanatoria dei contenuti degli stessi, ove già illegittimi per contrasto con previsioni del D. Lgs. n.165/2001 o del contratto collettivo nazionale. - il Regolamento comunale di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi stabilisce, all art. 24, che Le decisioni relative all organizzazione interna dei Servizi e alla articolazione della dotazione organica, nonché le misure inerenti alla gestione dei rapporti di lavoro (c.d. micro-organizzazione), sono assunte, con la capacità e i poteri del privato datore di lavoro, dai responsabili competenti secondo il presente regolamento, in relazione alla tipologia specifica degli interventi da porre in essere. Gli atti di organizzazione e di gestione delle risorse umane, assunti con la capacità e i poteri del privato datore di lavoro, possono assumere la forma di: g) direttive gestionali, di competenza dei singoli Dirigenti per gli aspetti che riguardano l organizzazione delle relative strutture, nonché, all art. 58, che I Dirigenti hanno la responsabilità della gestione delle strutture e delle risorse e le capacità di privato datore di lavoro relativamente alla organizzazione delle attività e degli uffici. Spetta ai Dirigenti adottare un organizzazione del lavoro adatta al tipo di attività che svolgono e agli obiettivi che vengono loro assegnati. ; Visti il D. Lgs. 267/2000, D. Lgs. n.165/2001, lo Statuto Comunale, il Regolamento comunale di Organizzazione degli Uffici e dei Servizi, il Regolamento sull Ordinamento organizzativo del Corpo di Polizia Municipale, Verificata la legittimità, la regolarità e la correttezza del presente provvedimento, in quanto adottato nel rispetto della normativa di riferimento, come innanzi richiamata, delle inerenti regole procedurali, dei principi di carattere generale dell ordinamento, nonché dei principi di buona amministrazione; Comune di Galatina Determina Dirigenziale/Funzionario Delegato pag. 4 di 6

5 DETERMINA 1) Prevedere l articolazione dell orario del Personale del Corpo di Polizia Municipale - esclusi i titolari di posizione organizzativa - su n. 6 giorni lavorativi la settimana, fino alla concorrenza di n. 35 ore settimanali. 2) Stabilire che il Personale del Corpo di Polizia Municipale osserverà la seguente articolazione oraria: orario di servizio giornaliero: 07,30 21,00; turni di lavoro piantoni: 07,30 13,30 e 13,30 19,30; turni di lavoro altri operatori: 07,40 13,40, 13,40 19,40 e 15,00-21,00. Nel periodo estivo (1 giugno 15 settembre) e in occasioni particolari dovute a situazioni contingenti (ad esempio spettacoli o manifestazioni su area pubblica) può prevedersi una turnazione diversa, con termine finale contenuto entro le ore 24,00, salvo causa di forza maggiore. 3) Approvare l allegato schema di Regolamento sull articolazione dell orario di lavoro della Polizia Municipale. 4) Trasmettere copia della presente determinazione alle R.S.U. al fine di adempiere alla prevista informazione e, limitatamente all art. 3 dello schema di Regolamento di cui al punto precedente, al fine di concertarne il contenuto. 5) Trasmettere copia della presente, per opportuna conoscenza, al Sindaco, alla Giunta Comunale, al Segretario Generale, al Dirigente degli Affari Generali e alla Funzionaria responsabile del Servizio Risorse Umane. 6) Di dare atto che la presente disposizione abroga, innova e sostituisce ogni altra diversa disposizione precedente in contrasto con le definizioni della presente. Comune di Galatina Determina Dirigenziale/Funzionario Delegato pag. 5 di 6

6 CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Registro N Il sottoscritto Segretario Generale, su conforme attestazione del Servizio Informatico, certifica che la presente determinazione é in pubblicazione all Albo Pretorio On Line: dal giorno al giorno Dalla Sede Municipale, addì SERVIZIO INFORMATICO (Luigi Garzia) IL SEGRETARIO GENERALE (Dott. Antonio Scrimitore) Comune di Galatina Determina Dirigenziale/Funzionario Delegato pag. 6 di 6

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 50 del 24-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 50 del 24-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 50 del 24-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 56-2014 del 24-01-2014 L ESTENSORE Lgt. PICA dott. Cesario

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 992 DELLE del DEL 08072014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA OREFICE del 08072014 N. DT 1028 2014 DATA 08072014 ANTONIO CLAUDIO

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 2 del 07-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 2-2014 del 07-01-2014 L estensore QUIDA MASSIMO Il responsabile

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 92 del 30-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 38-2014 del 20-01-2014 L estensore Il responsabile del

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 35 del 21-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 22-2014 del 16-01-2014 L estensore Il responsabile del

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 41 del 22-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 41 del 22-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 41 del 22-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 48-2014 del 22-01-2014 L ESTENSORE Ing.Alessandro D ERRICO

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 78 del 29-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 78 del 29-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 78 del 29-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 85-2014 del 29-01-2014 L ESTENSORE Raffaele ASTORE DATA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 800 del 03-06-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 800 del 03-06-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA ASTORE del 29-05-2014 RAFFAELE N. DT - 820-2014 DATA ASTORE 29-05-2014 RAFFAELE L estensore Il responsabile del procedimento Il responsabile di servizio COMUNE Provincia DI di GALATINA Lecce SERVIZIO

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 728 del 19-05-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 765-2014 del 19-05-2014 L estensore SABELLA ANTONELLA

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1500 del 14-10-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1498-2014 del 03-10-2014 L estensore Data 03-10-2014

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 794 DELLE del DEL 30-05-2014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA FIORE del 27-05-2014 N. DT - 811-2014 DATA MARIA LUCIA DIREZIONE

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Numero 1567 del 23-10-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1602-2014 del 23-10-2014 L estensore

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 318 del 05-03-2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 315-2015 del 03-03-2015 L estensore CONGEDO LUCIANA TERESA

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1084 del 22-07-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1084 del 22-07-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1084 del 22-07-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1098-2014 del 17-07-2014 L estensore MARRA MARINA CRISTINA

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Data. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data.

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Data. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data. Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 1631 DELLE del DEL 31-10-2014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA del 31-10-2014 N. DT - 1667-2014 NOTARO NOTARO ADOLFO 31-10-2014

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1850 del 01-12-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1850 del 01-12-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1850 del 01-12-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1874-2014 del 27-11-2014 L estensore BENEDETTI ELSA

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1944 del 10-12-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1944 del 10-12-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1944 del 10-12-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1990-2014 del 10-12-2014 L estensore PRESTE ALFONSO

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce

Comune di Galatina. Provincia di Lecce Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 1805 DELLE del DEL 28-11-2013 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA 2013 del 28-11-2013 N. DIR6-195 - SERVIZIO DIREZIONE POLIZIA

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

ESTRATTO DEL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE ESTRATTO DEL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilaquattordici (2014), il giorno uno (01) del mese di luglio, alle ore 9,30, in una sala del Palazzo Comunale, convocata dal Sindaco,

Dettagli

Servizio risorse umane

Servizio risorse umane DETERMINAZIONE N. 1701 DEL 09/07/2014 Proponente: Servizio risorse umane U.O. proponente: Organizzazione Proposta di determinazione: N. 2014/190 del 08/07/2014 OGGETTO: FONDO DELLE RISORSE PER IL FINANZIAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA. Determinazione ORIGINALE Determinazione n 19 in data 13/03/2013 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Amministrativa Determinazione Oggetto: REALIZZAZIONE SITO INTERNET ISTITUZIONALE E AFFIDAMENTO SERVIZIO

Dettagli

C O M U N E DI Z O P P O L A PROVINCIA DI PORDENONE

C O M U N E DI Z O P P O L A PROVINCIA DI PORDENONE C O M U N E DI Z O P P O L A PROVINCIA DI PORDENONE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA PATRIMONIO E LAVORI PUBBLICI REGISTRO Determinazioni nr. 91 Del 24/03/2014 Esecutiva dal 24/03/2014 OGGETTO:

Dettagli

Economato. DETERMINAZIONE N. 17/143 del 18/02/2015. Oggetto: CANONE AFFITTO TERRENO AL MQ 425 - KM 113 + 650 DELLA LINEA FERROVIARIA TO GE. ANNO 2015.

Economato. DETERMINAZIONE N. 17/143 del 18/02/2015. Oggetto: CANONE AFFITTO TERRENO AL MQ 425 - KM 113 + 650 DELLA LINEA FERROVIARIA TO GE. ANNO 2015. Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 17/143 del 18/02/2015 Settore: Sett. 6 - Patrimonio Provveditorato Economato Ufficio: Patrimonio Oggetto: CANONE AFFITTO TERRENO AL

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1270 NUMERO PRATICA OGGETTO: affidamento alla Ditta VERBATEL S.r.l. del

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) ORIGINALE AREA 2: TECNICA IL RESPONSABILE DEL SETTORE DOTT. SALVATORE DE PRIAMO DETERMINAZIONE N.8 DEL 02/01/2012 OGGETTO: RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 78 del 04/02/2016 OGGETTO: COPERTURE ASSICURATIVE TUTELA LEGALE, RCA LIBRO MATRICOLA, INFORTUNI CUMULATIVA, I/F/K PER MISSIONI

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 19/279 del 26/03/2015

DETERMINAZIONE N. 19/279 del 26/03/2015 Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 19/279 del 26/03/2015 Settore: Sett. 7 - Polizia Municipale Ufficio: Polizia Municipale Oggetto: NUOVO AUTOMEZZO PRONTO INTERVENTO

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) ORIGINALE AREA 2: TECNICA IL RESPONSABILE DEL SETTORE DOTT.SSA CATERINA BARNI DETERMINAZIONE N.6 DEL 15/01/2013 OGGETTO: RACCOLTA E SMALTIMENTO RSU E RACCOLTA

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Numero 1831 del 27-11-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Numero 1831 del 27-11-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Numero 1831 del 27-11-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1872-2014 del 27-11-2014 L estensore

Dettagli

Demografici. DETERMINAZIONE N. 10/286 del 30/03/2015. Oggetto: SPESE POSTALI. Settore: Sett. 4 -Segreteria Generale Servizi

Demografici. DETERMINAZIONE N. 10/286 del 30/03/2015. Oggetto: SPESE POSTALI. Settore: Sett. 4 -Segreteria Generale Servizi Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 10/286 del 30/03/2015 Settore: Sett. 4 -Segreteria Generale Servizi Demografici Ufficio: Segreteria Generale Oggetto: SPESE POSTALI

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014)

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) DELIBERA COMMISSARIALE ORIGINALE Seduta del 22/12/2014 n. 195 del Registro deliberazioni OGGETTO: Artt.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 42/621 del 13/07/2015

DETERMINAZIONE N. 42/621 del 13/07/2015 Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 42/621 del 13/07/2015 Settore: Sett. 7 - Polizia Municipale Ufficio: Polizia Municipale Oggetto: ACQUISTO DI BLOCCHI DI PREAVVISO

Dettagli

RITENUTO DATO ATTO ESPLETATE RITENUTO TENUTO CONTO CONSIDERATO ATTESO VISTO Esercizio provvisorio e gestione provvisoria, DATO ATTO VISTO VISTO

RITENUTO DATO ATTO ESPLETATE RITENUTO TENUTO CONTO CONSIDERATO ATTESO VISTO Esercizio provvisorio e gestione provvisoria, DATO ATTO VISTO VISTO ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE POLIZIA MUNICIPALE E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 62 DEL 14/04/2014 OGGETTO: FORNITURA MATERIALE DI CANCELLERIA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 68/536 del 16/06/2015. Economato

DETERMINAZIONE N. 68/536 del 16/06/2015. Economato Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 68/536 del 16/06/2015 Settore: Sett. 6 - Patrimonio Provveditorato Economato Ufficio: Patrimonio Oggetto: AFFIDAMENTO DIRETTO DELLA

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO Provincia di Arezzo Registro delle Determinazioni N. 234 del 05/03/2014 OGGETTO: RIDETERMINAZIONE DEL FONDO RISORSE DECENTRATE PERSONALE NON DIRIGENTE ANNO 2013 CON INCREMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 997 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 64 DEL 04/09/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 997 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 64 DEL 04/09/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 997 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 64 DEL 04/09/2015 OGGETTO: NUOVO CONTO DI CREDITO N.30025854-008

Dettagli

DIREZIONE RAGIONERIA - SETTORE CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-180.2.0.-19

DIREZIONE RAGIONERIA - SETTORE CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-180.2.0.-19 DIREZIONE RAGIONERIA - SETTORE CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-180.2.0.-19 L'anno 2014 il giorno 16 del mese di Giugno il sottoscritto Librici Giovanni in qualita' di dirigente

Dettagli

COMUNE DI BOVEZZO. PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073. Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 2 5 D E L 2 9 / 0 1 / 2 0 1 5

COMUNE DI BOVEZZO. PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073. Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 2 5 D E L 2 9 / 0 1 / 2 0 1 5 COMUNE DI BOVEZZO PROVINCIA DI BRESCIA Via V.Veneto 28, CAP 25073 Codice Ente : 10275 D E T E R M I N A Z I O N E N 2 5 D E L 2 9 / 0 1 / 2 0 1 5 COPIA CONFORME ALL ORIGINALE OGGETTO: CIG.Z8212E0978- AFFIDAMENTO

Dettagli

Determinazione. del 02-02-2009. SETTORE: Personale

Determinazione. del 02-02-2009. SETTORE: Personale Comune n. 79 di del 02-02-2009 Argenta PROVINCIA DI FERRARA Determinazione SETTORE: Personale OGGETTO: Dott.ssa Anna Pappalardo - Affidamento incarico per sorveglianza sanitaria ai sensi del D.Lgs. 626/94

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 5 - AREA POLIZIA LOCALE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 644 Registro Generale N. 41 Registro del Servizio DEL 18-12-2015 OGGETTO: IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Citta Metropolitana di Napoli Determinazione n. 294 del 13-04-2016 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 306 del 11-04-2016 Determinazione n. 47 del 08-04-2016

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R E T T O R E N. 3 8 D E L 2 1 A G O S T O 2 0 1 5

D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R E T T O R E N. 3 8 D E L 2 1 A G O S T O 2 0 1 5 D E T E R M I N A Z I O N E D E L D I R E T T O R E N. 3 8 D E L 2 1 A G O S T O 2 0 1 5 OGGETTO: INCARICO A TEMPO DETERMINATO ALLA SIG.RA DURANTE ALESSANDRA PER SVOLGERE LE MANSIONI DI OPERATORE SOCIO

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 20. OGGETTO: APPROVAZIONE PIANO DEL FABBISOGNO DI PERSONALE TRIENNIO 2014/2016 Data 04/02/2014

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 113 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Rettifica programmazione fabbisogno del personale a tempo indeterminato e

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) ORIGINALE AREA 2: TECNICA IL RESPONSABILE DEL SETTORE DOTT.SSA CATERINA BARNI DETERMINAZIONE N.15 DEL 22/01/2013 OGGETTO: SPESE TELEFONICHE "DATI E VOCE" PER

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI E SANITA' SERVIZIO WELFARE

SETTORE SERVIZI SOCIALI E SANITA' SERVIZIO WELFARE N. 761/GEN. LE del 22/05/2015 SETTORE SERVIZI SOCIALI E SANITA' SETTORE SERVIZI SOCIALI E SANITA DETERMINAZIONE N. 62 /Serv. Soc. del 21.05.2015 OGGETTO: Procedura di gara ad oggetto Affidamento del Servizio

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 936 del 06/07/2015

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 936 del 06/07/2015 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 625/2015 Determinazione n. 936 del 06/07/2015 Oggetto: ACQUISTO SUL MEPA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA SOFTWARE DI BASE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DEI VOLONTARI IN SERVIZIO SOSTITUTIVO DI LEVA NELLA POLIZIA MUNICIPALE

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DEI VOLONTARI IN SERVIZIO SOSTITUTIVO DI LEVA NELLA POLIZIA MUNICIPALE REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DEI VOLONTARI IN SERVIZIO SOSTITUTIVO DI LEVA NELLA POLIZIA MUNICIPALE ( art. 46, Legge 27 Dicembre 1997, n. 449. ) Approvato con delibera del Consiglio Comunale

Dettagli

ATTESA la propria competenza ai sensi degli artt. 107 e 109 del T.U. delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali approvato con D.

ATTESA la propria competenza ai sensi degli artt. 107 e 109 del T.U. delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali approvato con D. COMUNE DI Provincia di Teramo Cap. 64035 Tel. 0861/999113 Fax 0861/999432 P.I. 00824050678 CCP. 10705648 REGISTRO GENERALE N. 8 D E T E R M I N A Z I O N E N.5 DEL 27-01-14 A R E A : SEGRETERIA Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino COPIA ALBO PRETORIO COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 88 12/08/2015 OGGETTO: GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI. ATTRIBUZIONE BUDGET AI RESPONSABILI

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 457 / 2013

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 457 / 2013 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 457 / 2013 OGGETTO: MODIFICA REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELLE MODALITA DI ACCESSO ALL IMPIEGO, DEI CONCORSI E DEI CRITERI

Dettagli

ESTRATTO DEL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE ESTRATTO DEL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemilaquattordici (2014), il giorno uno (01) del mese di luglio, alle ore 9,30, in una sala del Palazzo Comunale, convocata dal Sindaco,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 118 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 11 DEL 18/02/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 118 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 11 DEL 18/02/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 118 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 11 DEL 18/02/2015 OGGETTO: RINNOVO ANNO 2015 SERVIZIO MANUTENZIONE

Dettagli

Immediatamente eseguibile

Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 159 Del 15/06/2015 Oggetto: Autorizzazione alla spesa di cui al D.Lgs. 165/01 per la stipula dei CC.CC.II.AA. di individuazione ed utilizzo risorse del Personale

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 829 del 30.05.2015

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 829 del 30.05.2015 COPIA Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 829 del 30.05.2015 Oggetto: Acquisto buoni carburante per il parco veicolare della Polizia Locale

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1109 REG. GEN. del 31-12-2013 N. 135 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 43 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 12 DEL 27/01/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 43 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 12 DEL 27/01/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 43 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 12 DEL 27/01/2015 OGGETTO: SIG. - OMISSIS -, DIPENDENTE COMUNALE A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PIMENTEL PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PIMENTEL COPIA PROVINCIA DI CAGLIARI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 59 Del 25/08/2015 Oggetto: PERSONALE NON DIRIGENTE. FONDO RISORSE DECENTRATE PER L'ANNO 2015. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 61 DEL 18/11/2014 OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO DEL COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 61 DEL 18/11/2014 OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO DEL COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO

======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO ======================================================================= COMUNE DI CAMUGNANO SETTORE 4 FUNZIONALE AMMINISTRATIVO AFFARI GENERALI- SERVIZI ALLA PERSONA-SERVIZI ALLE IMPRESE-SERVIZI CIMITERIALI

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 23/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 420 DEL 24/06/2015 OGGETTO: Impegno spesa pubblicazione indizione gara su GURI

Dettagli

Provvedimento dirigenziale n 266 del 03.06.2015

Provvedimento dirigenziale n 266 del 03.06.2015 CITTA DI CASTELVETRANO Settore Affari Generali e Programmazione Risorse Umane, Servizi Culturali e Sportivi 2 SERVIZIO- SERVIZI CULTURALI E PROGRAMMAZIONE TURISTICA Provvedimento dirigenziale n 266 del

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05. 0500 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 31 del 15/04/2014

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05. 0500 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 31 del 15/04/2014 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE 05 0500 - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE Registro di Servizio: 31 del 15/04/2014 OGGETTO: Ricarica cellulari di servizio degli operatori della Polizia Municipale. CIG:

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 3 del 08/01/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 3 del 08/01/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 3 del 08/01/2015 Codice Ente: 10039 ORIGINALE Oggetto : INDIRIZZI ORGANIZZATIVI IN MERITO ALLA DIREZIONE DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI. VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

CITTA' DI GALATINA. Estratto Verbale del Consiglio Comunale N. 32/2014

CITTA' DI GALATINA. Estratto Verbale del Consiglio Comunale N. 32/2014 CITTA' DI GALATINA Estratto Verbale del Consiglio Comunale N. 32/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO DI ASSIMILAZIONE PER QUANTITÀ E QUALITÀ DEI RIFIUTI SPECIALI NON PERICOLOSI AI RIFIUTI URBANI L'anno

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 239 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 19 DEL 15/03/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 239 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 19 DEL 15/03/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 239 SETTORE Settore Affari Generali - U.A. Comando Polizia Municipale NR. SETTORIALE 19 DEL 15/03/2016 OGGETTO: SPESE PER AFFRANCATURA VERBALI DI ACCERTAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione

COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO. Determinazione COPIA Determinazione n 105 in data 14/07/2014 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Area Servizi Tecnici e Urbanistica Determinazione Oggetto: RESPONSABILITA' CIVILE CONTRO TERZI. IMPEGNO E LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) ORIGINALE AREA 2: TECNICA IL RESPONSABILE DEL SETTORE DOTT.SSA CATERINA BARNI DETERMINAZIONE N.5 DEL 15/01/2013 OGGETTO: FORNITURA DI CARBURANTE PER I MEZZI

Dettagli

MODIFICA DELL'ORARIO DI SERVIZIO E DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI IL SINDACO

MODIFICA DELL'ORARIO DI SERVIZIO E DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI IL SINDACO COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara C.A.P. 28066 Piazza Martiri della Libertà, 28 Tel. 0321/800700 Fax. 0321/800725 Decreto n. 6/2015 MODIFICA DELL'ORARIO DI SERVIZIO E DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 222 del 13/02/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 222 del 13/02/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. N. 307/2014 Determinazione n. 222 del 13/02/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO, IMPEGNO SPESA E APPROVAZIONE CONTRATTO ASSISTENZA E MANUTENZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 6/105 del 10/02/2015. Demografici

DETERMINAZIONE N. 6/105 del 10/02/2015. Demografici Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 6/105 del 10/02/2015 Settore: Sett. 4 -Segreteria Generale Servizi Demografici Ufficio: Segreteria Generale Oggetto: AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

C I T T A D I C A M P O B A S S O

C I T T A D I C A M P O B A S S O C I T T A D I C A M P O B A S S O C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 111 Del 20-06-11 Oggetto: Programmazione triennale del fabbisogno di personale - Anni 2011-2013. L'anno

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA Provincia di Bergamo Via Roma, 44 24060 Tavernola Bergamasca Tel. 035/931004-932612 Fax 035/932611 Codice Fiscale e Partita IVA: 00547770164 N. 8 SERVIZIO COMPETENTE: SGT/5

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 2605 del 21/09/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gestione Economico-Finanziaria

Dettagli

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 290

Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 290 ESTRATTO Città Metropolitana di Torino COMUNE DI FOGLIZZO DETERMINAZIONE : UFFICIO RAGIONERIA REGISTRO GENERALE N. : 290 Responsabile del Servizio : DOTT.SSA CLELIA PAOLA VIGORITO N. 180 OGGETTO : IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI CAMUGNANO PROVINCIA DI BOLOGNA SETTORE FUNZIONALE 4 : POLIZIA MUNICIPALE SERVIZI ALLE IMPRESE SERVIZI CIMITERIALI SEGRETERIA AFFARI GENERALI RELAZIONI CON IL PUBBLICO SERVIZIO SEGRETERIA DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI OLIVA GESSI PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI OLIVA GESSI PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI OLIVA GESSI PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 9 Reg. Delib. Del 09-02-2009 COPIA Numero 36 Reg. Pubbl. Oggetto: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE DELLA TASSA PER LO SMALTIMENTO

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COPIA AREA 1: AMMINISTRATIVO - CONTABILE IL RESPONSABILE DEL SETTORE D.SSA ALBA RUBECHINI DETERMINAZIONE N.27 DEL 01/03/2013 OGGETTO: DETERMINAZIONE E CORRESPONSIONE

Dettagli

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTÀ DI DOMODOSSOLA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.43 Oggetto:Assegnazione del personale alle Aree organizzative del comune e riapprovazione dotazione organica. L anno duemilaquattordici addì quattro

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale COPIA. Delibera N. 113 in data 17/11/2014 OGGETTO: Partecipa il Segretario Comunale Dott. Maurizio Calderone.

Deliberazione della Giunta Comunale COPIA. Delibera N. 113 in data 17/11/2014 OGGETTO: Partecipa il Segretario Comunale Dott. Maurizio Calderone. Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Delibera N. 113 in data 17/11/2014 OGGETTO: VARIAZIONE AL P.E.G. DEL SETTORE AFFARI GENERALI MEDIANTE STORNO TRA CAPITOLI APPARTENENTI ALLO STESSO CODICE DI BILANCIO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SUI CONTROLLI INTERNI

REGOLAMENTO COMUNALE SUI CONTROLLI INTERNI REGOLAMENTO COMUNALE SUI CONTROLLI INTERNI Articolo 1 OGGETTO 1. Il presente regolamento ha ad oggetto il sistema dei controlli interni come previsti dagli articoli 147 e seguenti del decreto legislativo

Dettagli

Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE

Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE SETTORE: Settore Programmazione Strategica e Comunitaria Dirigente: Dott. RAFFAELE PARLANGELI Raccolta particolare del servizio N DetDS 00011/2015-CDR V del 19/02/2015

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 309/2014 Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO, IMPEGNO SPESA E APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTUALE PER SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ SEZIONE RISORSE UMANE DETERMINAZIONE N. 111 DEL 29/10/2015 REPERTORIO GENERALE N. 792 DEL 03/11/2015 OGGETTO: Selezione per due posti ex legge 68/99, un posto di

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 35/340 del 16/04/2015. Economato

DETERMINAZIONE N. 35/340 del 16/04/2015. Economato Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 35/340 del 16/04/2015 Settore: Sett. 6 - Patrimonio Provveditorato Economato Ufficio: Provveditorato Economato Oggetto: CELEBRAZIONI

Dettagli

Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n.

Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. Prot. n. 43/14 Venezia, 20/01/2014 Resp. Procedimento: Dott. Nicola Nardin Reg. interno n. 191 Resp. Istruttoria: Dott. Marco Tabacchi all. n. 4 OGGETTO: Acquisto carta bianca formato A4 e A3 mediante

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE Servizio Tributi DETERMINA N 217 DATA 17/10/2013 OGGETTO: PROROGA FINO AL 31.12.2013 DELL AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE A EQUITALIA NORD

Dettagli

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato Prot. Gen. n 338 Data 14/04/2015 Det. n 35/2015 Determinazione

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 151 del 03.12.2015 Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

OGGETTO: Fondo per le risorse decentrate del personale di categoria anno 2014 - Costituzione.

OGGETTO: Fondo per le risorse decentrate del personale di categoria anno 2014 - Costituzione. DETERMINAZIONE N. 3861 DEL 18/12/2014 Proponente: Servizio risorse umane U.O. proponente: Organizzazione Proposta di determinazione: N. 2014/352 del 17/12/2014 OGGETTO: Fondo per le risorse decentrate

Dettagli

In data 23/08/2013 il/la sottoscritto/a FEZZARDI MARCO ha adottato la Determinazione Dirigenziale di seguito riportata.

In data 23/08/2013 il/la sottoscritto/a FEZZARDI MARCO ha adottato la Determinazione Dirigenziale di seguito riportata. PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO COORDINAMENTO TERRITORIALE Prot. Generale N. 0087553 / 2013 Atto N. 3785 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA **********

COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA ********** COMUNE DI SALE MARASINO PROVINCIA DI BRESCIA ********** REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 162 del 19.11.2014

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI COLLINE DEL FIORA

UNIONE DEI COMUNI MONTANI COLLINE DEL FIORA UNIONE DEI COMUNI MONTANI COLLINE DEL FIORA COMPRENDENTE I COMUNI DI PITIGLIANO MANCIANO SORANO VIA UGOLINI, 83 58017 PITIGLIANO (GR) COPIA Servizio Segreteria Ufficio AFFARI GENERALI, ARCHIVIO E PROTOCOLLO

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO RAGIONERIA E TRIBUTI N. 16 DEL 18 FEBBRAIO 2013 OGGETTO: SERVIZIO DI SORVEGLIANZA MEDICA PERIODICA AI DIPENDENTI COMUNALI AI SENSI DEL

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE N. 65 del 27-03-2012 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER LA COMPILAZIONE E TRASMISSIONE MODELLO 770 - TRIENNIO FISCALE

Dettagli

COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE

COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE C O M U N E D I T U R I P R O V I N C I A D I B A R I COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SETTORE SETTORE I AFFARI ISTITUZIONALI UFFICIO: CULTURA P.I. - SPORT Registro Settore 1 REPERTORIO GENERALE

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COPIA AREA 1: AMMINISTRATIVO - CONTABILE IL RESPONSABILE DEL SETTORE D.SSA ALBA RUBECHINI DETERMINAZIONE N.8 DEL 22/01/2013 OGGETTO: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA

Dettagli

COMUNE DI CASTRI DI LECCE C.A.P. 73020 - PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI CASTRI DI LECCE C.A.P. 73020 - PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI CASTRI DI LECCE C.A.P. 73020 - PROVINCIA DI LECCE CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Pubblicata Albo Pretorio dal 17/12/2012 al 01/01/2013 Registrata al N 581 ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1023 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale: acquisto notebook completo

Dettagli