COMUNE DI GIAVE Provincia di Sassari

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI GIAVE Provincia di Sassari"

Transcript

1 COMUNE DI GIAVE Provincia di Sassari SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE L.R. 1/2011 ART. 3 BIS MISURE DI SOSTEGNO DEI PICCOLI COMUNI AZIONE 1 BANDO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER FAVORIRE IL RIEQUILIBRIO ANAGRAFICO - Disponibilità: 3.980,00. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Vista la L.R. n. 1/2011 che, all art. 3 bis, comma 3, al fine di favorire il riequilibrio anagrafico, dispone la concessione alle famiglie residenti in un piccolo comune di un contributo per ogni nuova nascita o adozione pari a 1.500,00 per il primo figlio ed a 2.000,00 per ciascun figlio successivo; Vista la deliberazione della Giunta Regionale Sarda n. 48/38 del , che detta le disposizioni attuative degli interventi di cui all art. 3 bis della L.R. n. 1/2011; Vista la deliberazione della Giunta Comunale n. 81 del , con la quale sono stati impartiti gli indirizzi e le direttive per l assegnazione dei contributi; Dato atto che le risorse assegnate al Comune di Giave per la predetta finalità riferite alla annualità 2012 ammontano a complessivi 3.980,00 e che alla predetta cifra potrebbero aggiungersi eventuali economie derivanti dalla mancata richiesta delle altre tipologie di intervento previste dall art. 3 bis della L. R. n. 1/2011; Che in seguito all assegnazione del contributo, l effettivo pagamento delle somme sarà condizionato al trasferimento da parte della Regione Autonoma della Sardegna; In esecuzione della propria Determinazione n. 218 del ; RENDE NOTO ART. 1 Oggetto del bando e termini per la presentazione delle istanze Oggetto del presente bando è la concessione dei seguenti contributi: a) 1.500,00 in favore delle famiglie residenti nel comune di Giave che alla data di scadenza del presente bando abbiano registrato la nascita o la adozione del primo figlio nel 2012, ovvero che dichiarino che la nascita/adozione avverrà entro il termine di quattro mesi dalla data di scadenza del presente bando, ovvero entro il 30 giugno Nel caso di adozione dovrà essere data dimostrazioe dell avvio della relativa pratica entro il termine di scadenza del bando ( );

2 b) 2.000,00 in favore delle famiglie residenti nel comune di Giave che alla data di scadenza del presente bando abbiano registrato la nascita o l adozione del secondo o successivo figlio nel 2012, ovvero che dichiarino che la nascita/adozione avverrà entro il termine di quattro mesi dalla data di scadenza del presente bando, ovvero entro il 30 giugno Nel caso di adozione dovrà essere data dimostrazione dell avvio della relativa pratica entro il termine di scadenza del bando ( ) Le istanze per l ottenimento del contributo potranno essere presentate fino al ART. 2 Beneficiari Possono presentare istanza di concessione di contributo coloro che risultano iscritti nell anagrafe del comune di Giave alla data di pubblicazione del presente avviso e alla scadenza dello stesso si trovino nelle condizioni di cui alle lettere a) e b) del predetto articolo 1). Eventuali economie verranno destinate alle altre linee di intervento previste dalla L.R. n. 1/2011 in conformità alle direttive impartite dalla Giunta Comunale. ART. 3 - Soggetti esclusi Sono esclusi dai contributi coloro che: - non rientrano nelle tipologie menzionate all art. 2 del presente bando; - presentino la domanda oltre il termine indicato nel presente bando; ART. 4 Modalità di presentazione della domanda La domanda per l assegnazione del contributo, completa della documentazione indicata al successivo art. 5, inviata a mezzo raccomandata A/R o consegnata a mano all ufficio protocollo dell Ente, dovrà pervenire, a pena di esclusione, entro e non oltre le ore del Non farà fede il timbro postale. La domanda e la documentazione dovranno essere contenuti in un plico sigillato e firmato sui lembi di chiusura, indirizzato a: Comune di Giave, C.so Repubblica n GIAVE (SS). Sul plico dovrà essere indicato il mittente e apposta la seguente dicitura: Interventi L.R. n. 1/2011: azione 1. ART. 5 Documentazione richiesta La domanda di concessione del contributo (allegato A) dovrà essere compilata e sottoscritta dal richiedente in carta semplice sul modello predisposto dall ufficio amministrativo e dovrà contenere le seguenti indicazioni: 1. Dati identificativi del richiedente, nome cognome data di nascita, residenza, domicilio, codice fiscale, composizione nucleo familiare; 2. Numero di telefono, indirizzo ed eventualmente numero di fax; 3. - Dati identificativi della persona per la quale viene richiesto il contributo, con specificazione 4. se trattasi di primo o successivo figlio, ovvero - Dichiarazione personale circa il fatto che la nascita/adozione avverrà entro il 30 giugno 2013, con specificazione se trattasi di primo o successivo figli. Nel caso di adozione dovrà essere dichiarato anche l avvenuto avvio della relativa pratica entro il termine di scadenza del bando ( ); Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione: a) documentazione attestante l avvenuta adozione del figlio, ovvero sul avvio del relativo iter. b) Attestazione ISEE in corso di validità con riferimento all intero nucleo familiare ed ai redditi conseguiti nel 2011; c) fotocopia del documento di identità del richiedente. Le informazioni agli atti del comune verranno acquisite direttamente dal responsabile del procedimento.

3 La mancata indicazione nella domanda di tutte le informazioni richieste e la mancata presentazione dei documenti di cui alle precedenti lettere a), b) e c) comporterà l esclusione della domanda dalla procedura di assegnazione dei contributi. ART. 6 Valutazione delle domande Le domande saranno valutate stabilendo delle priorità in base al reddito familiare, come di seguito specificato: a) ISEE fino a ,00 punti 20; b) ISEE da ,01 e fino a ,00 punti 15; c) ISEE da ,01 a ,00 punti 10; d) ISEE oltre ,00 punti 5; Art. 7 Formazione e approvazione della graduatoria Le domande pervenute verranno esaminate in relazione alla regolarità delle informazioni e dichiarazioni rese nonché alla documentazione prodotta e ad esse verrà attribuito il punteggio indicato al precedente articolo 6. La graduatoria per gli interventi di cui all'azione 1 verrà predisposta dando la precedenza ai richiedenti con ISEE inferiore fino ad esaurimento delle risorse. I contributi verranno assegnati in relazione alle effettive risorse disponibili. La graduatoria provvisoria verrà approvata dal responsabile del servizio e pubblicata all albo pretorio per 7 giorni consecutivi. Tale pubblicazione equivarrà, a tutti gli effetti, a comunicazione ai concorrenti dell esito della selezione. Gli interessati potranno, ricorrendone i presupposti ed entro i termini di pubblicazione della graduatoria, proporre ricorso mediante consegna di formale istanza all ufficio protocollo dell Ente. Trascorsi i termini di pubblicazione della graduatoria provvisoria ed esaminati gli eventuali ricorsi il responsabile del servizio approverà la graduatoria definitiva e adotterà il formale provvedimento di concessione del contributo in favore dei beneficiari, fermo restando che tale concessione è comunque subordinata all evento della nascita o dell adozione. Art. 8 Modalità di erogazione dei contributi L ammontare dei contributi concessi sarà impegnato a carico del bilancio comunale, con formale provvedimento del responsabile del servizio, previo esito favorevole dell accertamento sul contenuto delle dichiarazioni rese dai richiedenti, e sarà liquidato in favore dei beneficiari in unica soluzione. Art. 9 - Controllo e monitoraggio Il Comune accerterà la regolarità degli interventi finanziati attraverso il controllo della documentazione presentata e l accertamento della veridicità delle dichiarazioni rese. Art Responsabile del procedimento Il responsabile del procedimento è IL Rag. Fabiano Spissu, contattabile nei giorni da lunedì a venerdì dalle ore alle ore al numero di telefono: 079/ Art Disposizioni finali La domanda di partecipazione e tutta la documentazione prodotta dovranno essere redatte in lingua italiana.ricorso avverso il presente bando potrà essere presentato nei modi e termini previsti dalla normativa vigente al T.A.R. della Sardegna entro sessanta giorni dalla sua pubblicazione (art. 29 D. Lgs. n. 104/2010). Il Comune di Giave si riserva di modificare/revocare in qualsiasi momento il presente bando dandone pubblica comunicazione. Per quanto non espressamente previsto nel presente bando si fa riferimento alle normative statali e regionali in vigore in quanto applicabili.

4 Ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 si informa che i dati forniti dai partecipanti saranno trattati esclusivamente per le finalità connesse al presente atto. Giave, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Fto Rag. Fabiano Spissu

5 ALLEGATO A Spett.le Comune di Giave C.so Repubblica n. 42/c GIAVE (SS) OGGETTO: Domanda di concessione di contributi per i nuovi nati/adottati residenti in Giave. l sottoscritt nat a (cognome e nome) il / / residente in Via/Viale/Piazza n (luogo di nascita) telefono cell in qualità di: (barrare e compilare la parte che interessa) genitore di nat a il / / residente in Via/Viale/Piazza n., figlio (specificare se primo figlio o successivo); futuro genitore in quanto la nascita del figlio (specificare se primo o successivo); avverrà entro il ; futuro genitore in quanto il procedimento di adozione, già avviato, per il figlio (specificare se primo o successivo) si concluderà entro il CHIEDE Di essere ammess alla pubblica selezione per l assegnazione di contributi per i nuovi nati e residenti a Giave nel periodo dal al A tal fine, consapevole delle responsabilità penali che derivano dal rilasciare dichiarazioni mendaci, ai sensi e per gli effetti del DPR 445/2000 DICHIARA Che il proprio nucleo familiare risulta residente a Giave alla data del. Che l ISEE del proprio nucleo familiare è pari a (barrare e compilare la parte che interessa) Che la nascita del figlio (specificare se primo o successivo) avverrà entro il 30 giugno 2013; Che l adozione del figlio (specificare se primo o successivo) avverrà entro il 30 giugno 2013 e che è già stata avviata la relativa pratica; Dichiara altresì: di aver preso visione del Bando e di accettare incondizionatamente tutte le norme e gli obblighi in esso contenuti. Allega alla presente domanda i seguenti documenti: Attestazione ISEE in corso di validità con riferimento all intero nucleo familiare ed ai redditi conseguiti nel 2011; Fotocopia del documento di identità del richiedente. Per il caso di adozione - barrare le caselle interessate e produrre la corrispondente documentazione: Documentazione attestante l avvenuta adozione del figlio; Documentazione attestante l avvenuto avvio della pratica di adozione del figlio

6 Dichiara, inoltre, di consentire il trattamento dei dati personali nel rispetto del D.Lgs. 196/03, ai fini della gestione della selezione in oggetto e, successivamente all eventuale instaurazione del rapporto contrattuale con l Amministrazione Comunale, per le finalità inerenti la gestione del rapporto medesimo. Data NOTE firma La firma del richiedente sottoscritta in calce dovrà essere autenticata nelle forme di Legge, oppure può essere allegato al presente modello copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.

BANDO DISPONIBILITA. 2.629,00

BANDO DISPONIBILITA. 2.629,00 COMUNE DI GONNOSNÒ PROVINCIA DI ORISTANO Ufficio Servizio Sociale Professionale Via Oristano, 30-09090 GONNOSNÒ P.I. 00069670958 E-mail: protocollo@pec.comune.gonnosno.or.it 0783/931678 0783/931679 L.R.

Dettagli

MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S.

MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. \ MODELLO UNICO BANDO PROVINCIALE PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI SILLANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2009/2010 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della

Dettagli

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI, PER IL PROGETTO AZIONE DONNA

BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI, PER IL PROGETTO AZIONE DONNA Allegato B) alla Determinazione Dirigenziale n. 654 del settembre 2012 BANDO PUBBLICO DI SELEZIONE PER TITOLI, PER IL PROGETTO AZIONE DONNA, DI N. 20 TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO, IN AZIENDA, RIVOLTO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO

AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO AVVISO PUBBLICO IL RESPONSABILE DELL UFFICIO DI PIANO In esecuzione delle seguenti deliberazioni del Coordinamento Istituzionale n. 21 del 26.11.2009, n. 16 del 11.05.2010 e n. 06 del 15.03.2011; VISTO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA COMUNE DI BARGA COMUNE DI BORGO A MOZZANO COMUNE DI COREGLIA ANTELMINELLI BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Vista la

Dettagli

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008

Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 Data di ri-pubblicazione bando: 25/01/2008 BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ACQUISTO DI AUTOVEICOLI A BASSO IMPATTO AMBIENTALE E PER LA CONVERSIONE DEI SISTEMI DI ALIMENTAZIONE. 1 Oggetto e

Dettagli

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO PER PAGAMENTO UTENZE GAS

BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO PER PAGAMENTO UTENZE GAS BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO PER PAGAMENTO UTENZE GAS PREMESSA L'Amministrazione comunale con Delibera di

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Comune di Marigliano Provincia di Napoli IL RESPONSABILE SETTORE III SERVIZI CIMITERIALE ALLEGATO A In esecuzione della delibera commissariale n. 48 del 05/12/2013 e della determinazione Settore III n.

Dettagli

Prot. n. 4721 Osini, li 31/12/2012. Misure di sostegno dei piccoli comuni. L.R. 1/2011 Art. 3 bis L.R. 12/2011 - Art. 18 - Comma 31.

Prot. n. 4721 Osini, li 31/12/2012. Misure di sostegno dei piccoli comuni. L.R. 1/2011 Art. 3 bis L.R. 12/2011 - Art. 18 - Comma 31. Prot. n. 4721 Osini, li 31/12/2012 Misure di sostegno dei piccoli comuni L.R. 1/2011 Art. 3 bis L.R. 12/2011 - Art. 18 - Comma 31. Delibera della G.R. n. 48/38 del 01.12.2011 Misure attuative BANDO Assegnazione

Dettagli

C O M U N E DI A S S E M I N I

C O M U N E DI A S S E M I N I C O M U N E DI A S S E M I N I Provincia di Cagliari BANDO PUBBLICO PER AMMISSIONE AL PROGRAMMA DEL PLUS AREA OVEST PER LA REALIZZAZIONE DELL AZIONE 2 DENOMINATA INTERVENTI DI REINSERIMENTO SOCIALE E LAVORATIVO

Dettagli

UFFICIO SERVIZI SOCIALI P.I. CULTURA SPORT

UFFICIO SERVIZI SOCIALI P.I. CULTURA SPORT COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Cap. 09026 Cod. Fiscale n. 01423040920 Tel 07096040218 219 220 221 - Fax 07096040243 Sito Web: www.sansperate.net Email: socialeculturale@sansperate.net UFFICIO

Dettagli

Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso. Art.1 Premesse

Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso. Art.1 Premesse Bando per l erogazione di borse di studio per l anno in corso Art.1 Premesse L Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i Biologi, in ottemperanza alle finalità di cui all art. 3, comma 3, dello

Dettagli

La Responsabile dell Area

La Responsabile dell Area BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI STRAORDINARI A SOSTEGNO DELL AFFITTO IN FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI CON LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI ECONOMICA La Responsabile dell Area In applicazione

Dettagli

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI AI CONDUTTORI MENO ABBIENTI - ANNUALITA 2015. (CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2014) VISTA la Legge 9 dicembre

Dettagli

e nelle restanti strutture sanitarie

e nelle restanti strutture sanitarie 11 ASP - AZIENDA SANITARIA LOCALE DI POTENZA BANDO DI PARTECIPAZIONE L Azienda Sanitaria Locale di Potenza, in attuazione della delibera di Giunta Regionale di Basilicata n 873 del 04.07.2012 e in esecuzione

Dettagli

CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona

CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona CITTÀ DI ALBINO (Provincia di Bergamo) Area Servizi alla persona AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE IN USO GRATUITO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA DI DESENZANO PER LA REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO RICREATIVO

Dettagli

UFFICIO SERVIZI SOCIALI P.I. CULTURA SPORT APPARTENENTI ALLE CATEGORIE SVANTAGGIATE DI CUI ALLA LEGGE 381/91.

UFFICIO SERVIZI SOCIALI P.I. CULTURA SPORT APPARTENENTI ALLE CATEGORIE SVANTAGGIATE DI CUI ALLA LEGGE 381/91. COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Cap. 09026 Cod. Fiscale n. 01423040920 Tel 07096040218 219 220 221 - Fax 07096040243 Sito Web: www.sansperate.net Email: socialeculturale@sansperate.net UFFICIO

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2012/2013. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

ANNO SCOLASTICO 2012/2013. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO C O M U N E D I E S C O L C A P R O V I N C I A D I C A G L I A R I Via Dante n 2 Tel. 0782808303 - Fax 0782808516 e-mail: segreteria.escolca@tiscali.it Prot. n. 2019 del 08.07.13 BANDO DI CONCORSO PER

Dettagli

COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA

COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA COMUNE DI MASSA POLITICHE SOCIALI, DELLA CASA E PARI OPPORTUNITA UFFICIO CASA BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE Indetto ai sensi dell art. 11 della legge 9

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N 5

AMBITO TERRITORIALE N 5 COMUNE DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto CITTA' DI CRISPIANO Provincia di Taranto AMBITO TERRITORIALE N 5 AVVISO PUBBLICO PROGRAMMA LOCALE FAMIGLIE NUMEROSE Assegnazione di bonus in favore delle famiglie

Dettagli

COMUNE DI CAMPOFIORITO

COMUNE DI CAMPOFIORITO COMUNE DI CAMPOFIORITO PROVINCIA DI PALERMO ****************** BANDO GENERALE DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI POPOLARI COSTRUITI NEL COMUNE DI CAMPOFIORITO In esecuzione della deliberazione di

Dettagli

REQUISITI PER L AMMISSIONE

REQUISITI PER L AMMISSIONE FARMACIE: AVVISO PUBBLICO LEGGE 68/99 (giovedì, 29 ottobre 2009 10:27) - Inviato da Ufficio Stampa - Ultimo aggiornamento (venerdì, 30 ottobre 2009 09:33) AVVISO PUBBLICO, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER L

Dettagli

Scadenza per la presentazione delle domande 21 APRILE 2015 (ORE 18:30) A PENA DI ESCLUSIONE. DATI RELATIVI AL BAMBINO cognome nome

Scadenza per la presentazione delle domande 21 APRILE 2015 (ORE 18:30) A PENA DI ESCLUSIONE. DATI RELATIVI AL BAMBINO cognome nome All ufficio Pubblica Istruzione del Comune di Signa Oggetto: Iscrizione all Asilo Nido Comunale - Privato a convenzione a.e. 2015/2016 Scadenza per la presentazione delle domande 21 APRILE 2015 (ORE 18:30)

Dettagli

COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA DI PESARO E URBINO

COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA DI PESARO E URBINO COMUNE DI MONDOLFO PROVINCIA DI PESARO E URBINO SETTORE 8^ POLIZIA LOCALE ED ATTIVITA PRODUTTIVE BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 AUTORIZZAZIONI PER IL SERVIZIO NOLEGGIO CON CONDUCENTE CON VEICOLO

Dettagli

MODULO DI DOMANDA LIBRI DI TESTO A FAVORE DEGLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 E 2 GRADO STATALE E PARITARIA A.S. 2008/2009

MODULO DI DOMANDA LIBRI DI TESTO A FAVORE DEGLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 E 2 GRADO STATALE E PARITARIA A.S. 2008/2009 (Allegato n. 4) Regione Toscana Provincia di Lucca Comune di San Romano in Garfagnana Prot. P.I. N Del 200 MODULO DI DOMANDA PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE, STATALI E PARITARIE, PRIMARIE E SECONDARIE DI

Dettagli

CITTÀ DI PORTICI Provincia di Napoli

CITTÀ DI PORTICI Provincia di Napoli CITTÀ DI PORTICI Provincia di Napoli BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI COSTRUENDI ALLOGGI DI E.R.P. (N. 22) SOSTITUTIVI DEGLI ALLOGGI PROVVISORI POST SISMA 80 E PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI DI CUI AL DECRETO

Dettagli

Provincia dell Ogliastra BANDO DI CONCORSO

Provincia dell Ogliastra BANDO DI CONCORSO Allegato alla determinazione del Resp. Serv. Amm.vo e Economico Finanziario N. 242 del 10.11.2014 C O M U N E Provincia dell Ogliastra I L B O N O BANDO DI CONCORSO CONCESSIONE BORSE DI STUDIO IN FAVORE

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO DA PRESENTARE ALL ISTITUTO SCOLASTICO DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Attività Integrative inserite nel piano dell offerta formativa, contributi di laboratorio, spese di trasporto e di mensa

Dettagli

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno)

COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno) COMUNE DI PONTECAGNANO FAIANO (Provincia di Salerno) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Pubblica Istruzione - tel. 089/386390-309 Fax 089/386375 AVVISO PUBBLICO RIMBORSO SPESE PARZIALE/TOTALE PER ACQUISTO

Dettagli

BANDO PER L ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO DI VIA GARIBALDI, 143 PER L ANNO EDUCATIVO 2013/2014

BANDO PER L ISCRIZIONE ALL ASILO NIDO DI VIA GARIBALDI, 143 PER L ANNO EDUCATIVO 2013/2014 COMUNE DI MONTELIBRETTI Provincia di Roma DIPARTIMENTO I - Affari generali ed Istituzionali, Socio-Culturale e Pubblica Istruzione SERVIZIO SOCIO-CULTURALE E PUBBLICA ISTRUZIONE Ufficio Servizi Sociali

Dettagli

COMUNE DI NURAMINIS Provincia di Cagliari ***** REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO

COMUNE DI NURAMINIS Provincia di Cagliari ***** REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO COMUNE DI NURAMINIS Provincia di Cagliari ***** REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO Approvato con deliberazione di Consiglio comunale n. 13 del 26.06.2003 IL Sindaco Dr.sa Vaquer Maria Efisia

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA.

BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. BANDO PER L EROGAZIONE DI VOUCHER RIVOLTI A FAMIGLIE CON FIGLI 0 36 MESI CHE FREQUENTANO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA. Premessa Sul territorio del Distretto n.5 Sebino sono più di 180 i bambini che frequentano

Dettagli

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO

CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO Sede legale: C.so Italia, 55 - Sede amministrativa: via Morelli, 39 34170 GORIZIA Tel/fax 0481/536272 www.consunigo.it info@consunigo.it CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 20 BORSE DI STUDIO 1. Oggetto

Dettagli

0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015

0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015 COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO 0119857200 0119857672 Fax 0119850655 - e-mail urp@comune.volvera.to.it - P.I 01939640015 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA, TRAMITE PASSAGGIO DIRETTO

Dettagli

Destinatari e requisiti

Destinatari e requisiti ALL. 1 COMUNE DI CASTEL BOLOGNESE PROVINCIA DI RAVENNA BANDO PER L ACCESSO, L ASSEGNAZIONE E L EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI DESTINATI PER LA TRASFORMAZIONE A GAS METANO E GPL DEGLI AUTOVEICOLI PRIVATI (contributi

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO. Iscrizione e contributi relativi alla frequenza scolastica L.r. n. 15/2006 art. 12. comma 1 LETTERA A)

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO. Iscrizione e contributi relativi alla frequenza scolastica L.r. n. 15/2006 art. 12. comma 1 LETTERA A) DA PRESENTARE ALL ISTITUTO SCOLASTICO DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Iscrizione e contributi relativi alla frequenza scolastica L.r. n. 15/2006 art. 12. comma 1 LETTERA A) Anno scolastico

Dettagli

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento

COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento COMUNE DI APOLLOSA Provincia di Benevento Prot. 6262 BANDO DI CONCORSO Legge 9 dicembre 1998, n. 431 art. 11- Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione. Erogazione contributi

Dettagli

La sottoscritta Dirigente del Settore n. 4 Servizi alla persona

La sottoscritta Dirigente del Settore n. 4 Servizi alla persona COMUNE DI FUCECCHIO (Provincia di Firenze) Piazza Amendola n. 17 50054 Fucecchio (Fi) Tel. 0571/2681 Fax. 0571/268246 www.comune.fucecchio.fi.it BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BENEFICI ECONOMICI INDIVIDUALI

Dettagli

CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI - ANNO SCOLASTICO 2011/2012

CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI - ANNO SCOLASTICO 2011/2012 pa cura del Comune di Pieve Fosciana Prot. n. REGIONE TOSCANA PROVINCIA DI LUCCA MODELLO del COMUNE DI PIEVE FOSCIANA CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI - ANNO SCOLASTICO 2011/2012 DOMANDA PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI (S.A.D.)

AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI (S.A.D.) AVVISO PUBBLICO PER L ACCESSO AL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI (S.A.D.) In attuazione del II Piano di intervento servizi di cura per gli anziani del Piano di Azione e Coesione,

Dettagli

Comune di Roccamonfina

Comune di Roccamonfina Comune di Roccamonfina Provincia di Caserta Prot. 403 / 64 - UT AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO ELENCO DITTE E IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SERVIZI FORNITURE IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA ESTERNA PER L EVENTUALE COPERTURA DI N. 1 POSTO DI TECNICO SPECIALIZZATO ADDETTO AL VERDE - CAT. B3, CON RISERVA IN VIA ESCLUSIVA ALLE CATEGORIE PROTETTE AI SENSI DELL ART.

Dettagli

Bando di Concorso per l attribuzione dei Sussidi Straordinari Anno Accademico 2014-2015

Bando di Concorso per l attribuzione dei Sussidi Straordinari Anno Accademico 2014-2015 Bando di Concorso per l attribuzione dei Sussidi Straordinari Anno Accademico 2014-2015 1 - Di cosa si tratta Il sussidio straordinario è un intervento destinato a studenti in disagiate condizioni economiche

Dettagli

BANDO COMUNALE SOSTEGNO FAMIGLIE NUMEROSE - 2015. SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: il giorno 23 dicembre 2015 alle ore 12.00

BANDO COMUNALE SOSTEGNO FAMIGLIE NUMEROSE - 2015. SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: il giorno 23 dicembre 2015 alle ore 12.00 BANDO COMUNALE SOSTEGNO FAMIGLIE NUMEROSE - 2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: il giorno 23 dicembre 2015 alle ore 12.00 Il Comune di Vedano Olona, con deliberazione di Giunta Comunale n. 135 del 19

Dettagli

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VENEZIA AVVISO

AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VENEZIA AVVISO AZIENDA TERRITORIALE PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VENEZIA AVVISO AL PUBBLICO PER LA LOCAZIONE DI UNITA IMMOBILIARI AD USO ABITATIVO L ATER, con il presente Avviso, intende assegnare in

Dettagli

Comune di Casalserugo

Comune di Casalserugo Comune di Casalserugo Provincia di Padova Telefono 049 8742805 Partita IVA 01503070284 Fax 049 8740015 Cod. Fisc. 80009250285 SETTORE SERVIZI FINANZIARI Prot. n. 154/2012 Oggetto: Avviso per la cessione

Dettagli

DIRETTIVE E CRITERI PER L ACCESSO AL BUONO DOMICILIARITÀ ANNO 2014

DIRETTIVE E CRITERI PER L ACCESSO AL BUONO DOMICILIARITÀ ANNO 2014 DIRETTIVE E CRITERI PER L ACCESSO AL BUONO DOMICILIARITÀ ANNO 2014 Art. 1 - Oggetto delle direttive Le presenti direttive disciplinano l erogazione del Buono Domiciliarità a favore di anziani non autosufficienti

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA

BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Comune di Massarosa BANDO DI CONCORSO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 BENEFICIO ECONOMICO INDIVIDUALE PACCHETTO SCUOLA Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

L.R. 20/2015, art. 4, c. 16, 17, 18, 19 B.U.R. 12/10/2015, S.O. n. 38. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 6 ottobre 2015, n. 0207/Pres.

L.R. 20/2015, art. 4, c. 16, 17, 18, 19 B.U.R. 12/10/2015, S.O. n. 38. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 6 ottobre 2015, n. 0207/Pres. L.R. 20/2015, art. 4, c. 16, 17, 18, 19 B.U.R. 12/10/2015, S.O. n. 38 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 6 ottobre 2015, n. 0207/Pres. Regolamento recante i criteri e le modalità per la concessione dei

Dettagli

sede a Viddalba, con contratto di collaborazione, eventualmente rinnovabile, per le seguenti discipline:

sede a Viddalba, con contratto di collaborazione, eventualmente rinnovabile, per le seguenti discipline: COMUNE DI VIDDALBA PROVINCIA DI SASSARI UFFICIO SERVIZI SOCIO CULTURALI Via G.M. Angioy, 5 07030 (SS) Tel. 079 5808010 Fax 079 5808021 E Mail sociale@viddalba.gov.it AVVISO DI SELEZIONE PER SOLI TITOLI

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 7 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 7 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 7 in data 18/01/2012 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LE FAMIGLIE DI NUOVI

Dettagli

Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR)

Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Avviso pubblico esplorativo per la raccolta di curricula per eventuale trasferimento mediante mobilità volontaria esterna ai sensi dell'art. 30 D.lgs. 165/2001 s.m.i.

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo

COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo Art. 1 Oggetto Il Comune di Collesano, con sede in Via Vittorio Emanuele n.2, nell ambito dei lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone Recupero funzionale

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AD UNIVERSITARI a.a. 2011/2012 RIAPERTURA TERMINI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La società ENOI di Milano e il Comune di Lerici, a seguito della donazione

Dettagli

Pr o v i n c i a d i Sa l e r n o

Pr o v i n c i a d i Sa l e r n o BANDO DI CONCORSO Contributi integrativi ai canoni di locazione - Anno 2014 Legge 9 dicembre 1998, n.431, art.11; Fondo Nazionale per il sostegno all accesso alle abitazioni in locazione E indetto un bando

Dettagli

COMUNE DI NULE PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI NULE PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI NULE PROVINCIA DI SASSARI LR 37/98 ART. 19 INIZIATIVE PER LO SVILUPPO E L OCCUPAZIONE ANNUALITA 2006 OGGETTO CONCESSIONE CONTRIBUTI, NELLA FORMA DEL DE MINIMIS, PER LA COSTITUZIONE DI NUOVE IMPRESE.

Dettagli

SETTORE POLITICHE SOCIALI

SETTORE POLITICHE SOCIALI SETTORE POLITICHE SOCIALI BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER L ACCESSO A CORSI DI FORMAZIONE RIVOLTO A RAGAZZI/E APPARTENENTI A NUCLEI MONOGENITORIALI. Con testamento olografo datato

Dettagli

(Provincia di Potenza) Settore Finanziario Contabile IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO CONTABILE

(Provincia di Potenza) Settore Finanziario Contabile IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO CONTABILE () Settore Finanziario Contabile IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO CONTABILE Vista La delibera di Giunta Comunale n. 58 del 23.09.2011, con la quale l Amministrazione Comunale ha approvato la nuova

Dettagli

Comune di Ovindoli. Generalità del richiedente. Residenza anagrafica. Generalità dello studente

Comune di Ovindoli. Generalità del richiedente. Residenza anagrafica. Generalità dello studente Comune di Ovindoli Provincia di L'Aquila FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI RESIDENTI NEL COMUNE DI OVINDOLI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 (ART. 27 LEGGE 23/12/1998) Generalità del

Dettagli

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI COMUNE DI SORA SETTORE II - SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI INTEGRATIVI AI CONDUTTORI MENO ABBIENTI - ANNUALITA 2014. (CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2013) VISTA la Legge 9 dicembre

Dettagli

BANDO DOTE EUROPA. Beneficiari e requisiti di partecipazione:

BANDO DOTE EUROPA. Beneficiari e requisiti di partecipazione: Settore Comunicazione, Turismo, Spettacolo Pari Opportunità,Politiche Giovanili e sistemi informativi Ufficio Politiche Giovanili e Pari Opportunità BANDO DOTE EUROPA Il Comune di Monza, Assessorato alle

Dettagli

800 contributi per bambini nati nell anno 2014, figli a carico di dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A.

800 contributi per bambini nati nell anno 2014, figli a carico di dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. Avviso di Concorso BONUS BEBE 2015 800 contributi per bambini nati nell anno 2014, figli a carico di dipendenti del Gruppo Poste Italiane S.p.A. CONCORSO per l assegnazione di 800 contributi di importo

Dettagli

CITTÀ DI MONCALIERI Servizio Amministrazione del Personale

CITTÀ DI MONCALIERI Servizio Amministrazione del Personale CITTÀ DI MONCALIERI Servizio Amministrazione del Personale AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D. LGS 165/2001 PER UN POSTO A TEMPO PIENO NEL PROFILO DI ASSISTENTE AMMINISTRATIVO

Dettagli

- è indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di

- è indetta una procedura di valutazione comparativa per il conferimento di un incarico di AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO DA ATTIVARE PER LE ESIGENZE DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI ED ECONOMICHE - SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA (N. 29/2015)

Dettagli

CRITERI E PROCEDURE FINALITA

CRITERI E PROCEDURE FINALITA Allegato A) CONTRIBUTI A FAVORE DI GIOVANI COPPIE PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA CRITERI E PROCEDURE FINALITA La presente normativa ha la finalità di agevolare l acquisto della prima casa da parte di

Dettagli

COMUNE DI MONTEVIALE - Provincia di Vicenza -

COMUNE DI MONTEVIALE - Provincia di Vicenza - COMUNE DI MONTEVIALE - Provincia di Vicenza - 36050 Piazza Libertà, 20 c.f. e p.iva 00218540243 e-mail: comune@comune.monteviale.vi.it http://www.comune.monteviale.vi.it Area Tecnica Servizio Manutenzioni

Dettagli

COMUNE DI CASTELSARDO PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI CASTELSARDO PROVINCIA DI SASSARI COMUNE DI CASTELSARDO PROVINCIA DI SASSARI Sede Centrale - Via V. Emanuele n. 2 - tel. 079/478400 - fax 079/478481 - e-mail: ragioneria@comune.castelsardo.ss.it Ufficio Finanziario AVVISO ESPLORATIVO PER

Dettagli

L incarico sarà poi formalizzato con la sottoscrizione di convenzione nella forma di scrittura privata.

L incarico sarà poi formalizzato con la sottoscrizione di convenzione nella forma di scrittura privata. AVVISO ESPLORATIVO COOPERATIVE SOCIALI DI TIPO B LEGGE 381/1991. Con il presente avviso, come da Determina del Direttore Amministrativo n.56 del 01.12.2014, il Consorzio 4 Basso Valdarno 1 intende acquisire

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE RENDE NOTO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SOCIO-CULTURALE RENDE NOTO Allegato A alla determinazione RS Gorelli del 21.10.2015, n. 109 Bando per l attribuzione del Pacchetto scuola a favore degli studenti residenti nel Comune di Marciano della Chiana, iscritti alle Scuole

Dettagli

Comune di Pozzuolo del Friuli

Comune di Pozzuolo del Friuli Comune di Pozzuolo del Friuli INTERNET sito web: www.comune.pozzuolo.udine.it e-mail: protocollo@com-pozzuolo-del-friuli.regione.fvg.it Via XX Settembre, 31 33050 POZZUOLO DEL FRIULI (UD) C.F.: 80010530303

Dettagli

C O M UNE DI CAMBIANO AVVISO DI PROCEDURA APERTA

C O M UNE DI CAMBIANO AVVISO DI PROCEDURA APERTA C O M UNE DI CAMBIANO Provincia di Torino AVVISO DI PROCEDURA APERTA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO - Visto il R.D. 23/05/1924 n. 827; RENDE NOTO che in esecuzione della determinazione in data 01/06/2010

Dettagli

Delibera Giunta Comunale n. 2533/2010 Determina n. 2247 del 15/09/2010

Delibera Giunta Comunale n. 2533/2010 Determina n. 2247 del 15/09/2010 BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI TITOLI SOCIALI PER IL SOSTEGNO AL REDDITO DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN SITUAZIONE DI CRISI PER LA PERDITA DEL LAVORO Delibera Giunta Comunale n. 2533/2010 Determina n.

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AZIENDA OSPEDALIERA DI PERUGIA AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA REGIONALE ED INTERREGIONALE PER TITOLI E COLLOQUIO PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO N. 25 POSTI DI OPERATORE SOCIO SANITARIO CAT. B LIV.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO BORSE DI STUDIO 2015 1. ASSEGNI A CONCORSO E bandito concorso per il conferimento delle sotto elencate borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO

BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI SPECIALISTA TECNICO La Società Trasporti Provinciale S.p.A. Bari (STP Bari SpA), in applicazione del proprio regolamento del 22/10/2008 per le

Dettagli

AVVISO DI MOBILITÀ REGIONALE

AVVISO DI MOBILITÀ REGIONALE Albo n. 265 del 14.04.2009 Civitanova Marche, lì 14.04.2009 AVVISO DI MOBILITÀ REGIONALE Si rende noto che, in esecuzione della determina n. 189 del 20.03.2009, questa Zona Territoriale procederà mediante

Dettagli

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 AVVISO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO Il Responsabile Ai sensi della D.Lgs. n. 163/2006; APPROVA

Dettagli

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA

C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA C O M U N E D I M A R L I A N A PROVINCIA DI PISTOIA GESTIONE DEL TERRITORIO E DEL PATRIMONIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DEL

Dettagli

BANDO di Gara a Procedura Ristretta per la stipula di una convenzione per l'affidamento del servizio di cassa per il quadriennio 2016/2019

BANDO di Gara a Procedura Ristretta per la stipula di una convenzione per l'affidamento del servizio di cassa per il quadriennio 2016/2019 LICEO STATALE "ARTURO ISSEL" Via Fiume, 42-17024 FINALE LIGURE (Sv) tel. 019 692323 - fax: 019 692042 e-mail: svps02000d@istruzione.it P.e.c.: svps02000d@pec.istruzione.it sito web: http://www.liceoissel.gov.it/

Dettagli

I.T.I. Modesto PANETTI B A R I Via Re David, 186-70125 BARI - 080-542.54.12 - Fax 080-542.64.32 - http://www.itispanetti.it - BATF05000C@istruzione.

I.T.I. Modesto PANETTI B A R I Via Re David, 186-70125 BARI - 080-542.54.12 - Fax 080-542.64.32 - http://www.itispanetti.it - BATF05000C@istruzione. I.T.I. Modesto PANETTI B A R I Via Re David, 186-70125 BARI - 080-542.54.12 - Fax 080-542.64.32 - http://www.itispanetti.it - BATF05000C@istruzione.it Prot. n 1840 Bari, 22 dicembre 2009 PROGRAMMA OPERATIVO

Dettagli

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE

BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2015 indetto ai sensi della Legge 9 dicembre 1998, n. 431, del Decreto del Ministero dei Lavori Pubblici 7 giugno 1999,

Dettagli

COMUNE DI SIAMAGGIORE Provincia di Oristano Via San Costantino n. 2 Cap. 09070 Siamaggiore - C.F. 00070940954

COMUNE DI SIAMAGGIORE Provincia di Oristano Via San Costantino n. 2 Cap. 09070 Siamaggiore - C.F. 00070940954 COMUNE DI SIAMAGGIORE Provincia di Oristano Via San Costantino n. 2 Cap. 09070 Siamaggiore - C.F. 00070940954 Scadenza: ore 13,00 del giorno 18/03/2014 BANDO Misure di sostegno dei piccoli comuni L.R.

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA

AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA Comune di Pisa AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA (ART. 30 D.LGS. 165/2001) PER LA COPERTURA DI4 POSTI DI CATEGORIA C, PROFILO PROFESSIONALE AGENTE POLIZIA MUNICIPALE - CCNL REGIONI AUTONOMIE LOCALI IL DIRIGENTE

Dettagli

CONCORSI PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI A NN O S C OL AS TI CO 2011/2012 (Borse di studio)

CONCORSI PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI A NN O S C OL AS TI CO 2011/2012 (Borse di studio) CONCORSI PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI FINANZIARI INDIVIDUALI A NN O S C OL AS TI CO 2011/2012 (Borse di studio) In conformità alle disposizioni previste dal Piano di Indirizzo Generale Integrato 2006-2010

Dettagli

COMUNE DI BISACQUINO (PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO)

COMUNE DI BISACQUINO (PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO) COMUNE DI BISACQUINO (PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO) AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI LOCULI CIMITERIALI. 1.PREMESSA. È in corso di esecuzione il progetto I stralcio per l importo di euro 267.058,87

Dettagli

Art. 1. Beneficiari. Art. 2. Tipologia degli interventi

Art. 1. Beneficiari. Art. 2. Tipologia degli interventi BANDO PER LA SELEZIONE DI SOGGETTI A CUI CONCEDERE DEI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA COMMERCIALI E ARTIGIANALI DI CAREGGINE Art. 1 Beneficiari Nell ambito delle iniziative promosse dall Amministrazione

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015

OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015 Al Comune di Larciano Piazza Vittorio Veneto, 15 51036 Larciano Allegato B OGGETTO: Domanda di ammissione al contributo per l'integrazione dei canoni di locazione per l'anno 2015 Il/La sottoscritt, nat_

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 11 in data 23/01/2014 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione del Commissario Straordinario (assunta con i poteri della Giunta Comunale) Oggetto:

Dettagli

Città di Francavilla Fontana (Provincia di Brindisi) Ufficio Personale Via Barbaro Forleo 1/d Tel. 0831/820212-820211

Città di Francavilla Fontana (Provincia di Brindisi) Ufficio Personale Via Barbaro Forleo 1/d Tel. 0831/820212-820211 Città di Francavilla Fontana (Provincia di Brindisi) Ufficio Personale Via Barbaro Forleo 1/d Tel. 0831/820212-820211 BANDO DI MOBILITA PER LA COPERTURA DI DUE POSTI VACANTI DI AGENTI DI POLIZIA MUNICIPALE

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo

COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo OGGETTO: Lavori di: Restauro e Ristrutturazione della chiesa dell Annunziata Vecchia in Collesano (PA). - D.lgs. 163/2006 e s.m.i., CUP E44G10000070002 Fornitura

Dettagli

Centri per l impiego della Provincia di Terni

Centri per l impiego della Provincia di Terni Centri per l impiego della Provincia di Terni AVVISO PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI PER FAVORIRE IL POSSESSO DA PARTE DI DONNE IMMIGRATE DI PATENTI IN REGOLA CON

Dettagli

SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP.

SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP. SETTORE STRATEGIE TERRITORIALI LL.PP. E PROGETTAZIONE OO.PP. AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL INDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI IDONEI PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA AI SENSI DELL ART. 125 DEL DLGS

Dettagli

COMUNITA MONTANA GEMONESE CANAL DEL FERRO E VAL CANALE PONTEBBA (UD)

COMUNITA MONTANA GEMONESE CANAL DEL FERRO E VAL CANALE PONTEBBA (UD) COMUNITA MONTANA GEMONESE CANAL DEL FERRO E VAL CANALE PONTEBBA (UD) BANDO PER LA CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI AGLI INSEGNANTI CHE SCELGONO DI PRESTARE STABILMENTE IL PROPRIO SERVIZIO NEGLI ISTITUTI SCOLASTICI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER LA STIPULA DI CONVENZIONI CON LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

AVVISO PUBBLICO PER LA STIPULA DI CONVENZIONI CON LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO CITTA DI TERMINI IMERESE Provincia di Palermo 2 Settore - Servizio Ambiente - Ville e Giardini AVVISO PUBBLICO PER LA STIPULA DI CONVENZIONI CON LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO PREMESSA In esecuzione dell'atto

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale. Accademia di Belle Arti di Carrara

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale. Accademia di Belle Arti di Carrara Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Accademia di Belle Arti di Carrara Selezione pubblica per titoli per l aggiornamento della graduatoria d

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Avviso pubblico per il conferimento dell incarico di Direttore Sanitario dell Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 267 del 19 luglio

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO A. M. RICCI Via XXIII Settembre,16-02100 RIETI 0746/203129-251330 fax 0746/489300

Dettagli

ENTITA DEL CONTRIBUTO

ENTITA DEL CONTRIBUTO COMUNE DI CITERNA Settore Socio Assistenziale AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI UN CONTRIBUTO PER L ABBATTIMENTO DEI COSTI DI SERVIZI ANNO 2010 A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE NUMEROSE CON UN NUMERO DI FIGLI

Dettagli