Corso: La pianificazione e la gestione dei progetti con Microsoft Project 2010 Codice PCSNET: AAAA-0 Cod. Vendor: - Durata: 3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso: La pianificazione e la gestione dei progetti con Microsoft Project 2010 Codice PCSNET: AAAA-0 Cod. Vendor: - Durata: 3"

Transcript

1 Corso: La pianificazione e la gestione dei progetti con Microsoft Project 2010 Codice PCSNET: AAAA-0 Cod. Vendor: - Durata: 3 Obiettivi Alla fine del corso i partecipanti saranno in grado di: Comprendere l'interfaccia di Project Creare un nuovo progetto. Pianificare le attività del progetto. Pianificare le risorse del progetto. Lavorare con gli incarichi del progetto. Monitorare l'avanzamento del progetto. Utilizzare l'analisi delle variazioni del progetto e gestire il cambiamento. Creare e utilizzare le relazioni del progetto. Chiudere i progetti. Lavorare con campi personalizzati di Project. Prerequisiti Prima di partecipare al corso gli studenti dovranno: Avere conoscenze generali sul Project Management Comprendere i principi di base della programmazione. CONTENUTI: Modulo 1: Panoramica sul Project Management Panoramica sul Project Management Modulo 2: Panoramica su Microsoft Project 2010 Introduzione al file Global.mpt Comprendere l'interfaccia con la barra multifunzione Comprendere la barra multifunzione Usare la scheda File Usare le funzionalità di navigazione Personalizzare l'interfaccia utente Comprendere la Pianificazione Guidata Comprendere i simboli del diagramma di Gantt Impostare la scala cronologica a tre livelli Lab : Panoramica su Microsoft Project 2010 Esplorare la Barra Multifunzione e la scheda File Esplorare nuove funzionalità di navigazione Personalizzare la barra multifunzione aggiungendo una nuova scheda e nuovi comandi Personalizzare la barra di accesso rapido Esportare in un file le impostazioni di personalizzazione della barra multifunzione e della barra di accesso rapido Mostrare l'anno fiscale al livello superiore della scala cronologica a 3 livelli Modulo 3: Dentro Microsoft Project 2010 Comprendere il modello dati di Microsoft Project

2 Comprendere le visualizzazioni Usare visualizzazioni singole e visualizzazioni combinate Comprendere le tabelle Comprendere i filtri Applicare un filtro standard Applicare un filtro evidenziatore Comprendere i gruppi Applicare un gruppo Lab : Dentro Microsoft Project 2010 Applicare visualizzazioni di attività e risorse in Microsoft Project 2010 Applicare tabelle di attività e risorse in Microsoft Project 2010 Esplorare i nuovi filtri in Microsoft Project 2010 Applicare un filtro standard e un filtro evidenziatore in Microsoft Project 2010 Sperimentare i nuovi gruppi in Microsoft Project 2010 Applicare un gruppo risorse in Microsoft Project 2010 Modulo 4: Definizione del progetto Creare un nuovo progetto da un modello Creare un nuovo progetto da un progetto esistente Creare un nuovo progetto da un elenco attività SharePoint Definire un nuovo progetto Impostare la data inizio progetto Inserire le proprietà di progetto Mostrare l'attività di riepilogo progetto Modificare l'orario di lavoro Aggiungere tempo non lavorativo al calendario standard Impostare l'orario lavorativo Creare un nuovo calendario di base Impostare il calendario di progetto Impostare opzioni specifiche per il progetto attivo Impostare l'opzione Modalità attività Impostare le opzioni nella finestra di dialogo delle opzioni di Project Impostare le opzioni Generali Impostare le opzioni Visualizzazione Impostare le opzioni Programmazione Impostare le opzioni Strumenti di correzione Impostare le opzioni Salvataggio Impostare le opzioni Lingua Impostare le opzioni Avanzate Impostare le opzioni Componenti aggiuntivi Impostare le opzioni Centro protezione Salvare il progetto Salvare il progetto come tipo di file alternativo Salvare il file di progetto come documento PDF o XPS Comprendere la Modalità di compatibilità con i formati più vecchi di file progetto Aprire un progetto creato in una versione precedente di Microsoft Project Salvare un progetto in SharePoint Condividere un progetto via Lab : Definizione del progetto Creare un nuovo progetto da un modello Office.com Inserire le proprietà di progetto Mostrare l'attività di riepilogo progetto in un progetto Modificare l'orario di lavoro Impostare sul calendario standard una festività aziendale che si verifica nella stessa data tutti gli anni Impostare sul calendario standard una festività aziendale che si verifica in un giorno specifico della settimana ogni anno Creare un orario lavorativo parziale sul calendario standard Cambiare l'orario lavorativo predefinito su un calendario di risorsa che lavora al secondo turno (dalle 3:00 PM a mezzanotte tutto i giorni) Impostare il lavoro solo al sabato e alla domenica Creare un calendario di base chiamato Lavoro 7gg che pianifica il lavoro in tutti i giorni della settimana Esaminare il calendario di progetto e il tempo non lavorativo per un progetto Specificare le impostazioni raccomandate dagli esperti di Microsoft Project nella finestra di dialogo delle opzioni di progetto Salvare un file di progetto usando la convenzione aziendale per i nomi Salvare un progetto usando diversi tipi di file alternativi Modulo 5: Pianificazione delle attività di progetto

3 Comprendere il processo di pianificazione delle attività Nomi delle attività con a capo automatico Comprendere le evidenziazioni delle modifiche Comprendere la differenza tra attività a programmazione manuale e attività a programmazione automatica Usare competenze basilari di pianificazione delle attività Digitare e modificare attività Spostare attività Inserire attività Eliminare attività Creare la Work Breakdown Structure (WBS) Inserire attività di riepilogo Creare attività di riepilogo a programmazione manuale Creare attività cardine Inserire un'attività cardine Usare le note attività e la formattazione di sfondo delle celle Comprendere i collegamenti tra attività Impostare i collegamenti attività Collegare manualmente le attività pianificate Cancellare un collegamento attività Usare anticipi nei collegamenti Usare ritardi nei collegamenti Comprendere gli avvisi di pianificazione e i suggerimenti Usare la funzionalità Rispetta collegamenti Usare Controlla Attività Usare metodi alternativi per impostare i collegamenti Impostare date di scadenza alle attività Impostare i vincoli Aggiungere note su attività con vincoli Comprendere i vincoli flessibili e inflessibili Comprendere i messaggi di Pianificazione Guidata circa i vincoli Comprendere i cambiamenti alla pianificazione delle attività Usare le scadenze Visualizzare i vincoli persi e le scadenze superate Assegnare calendari attività Comprendere la pianificazione basata sulla durata e la pianificazione basata sul lavoro Stimare la durata delle attività Usare Controllo Attività per determinare i fattori che influiscono sull'attività Creare attività ricorrenti Pianificare i costi fissi noti Lab : Pianificazione delle attività di progetto Usare nozioni basilari di pianificazione delle attività per definire l'elenco attività nel progetto Training Advisor Rollout Trascinare le attività nell'ordine corretto in un progetto Inserire una nuova attività Eliminare un'attività non necessaria Creare la Work Breakdown Structure per il progetto Training Advisor Rollout Creare le attività cardine per evidenziare la data di completamento di ogni fase e il completamento del progetto Aggiungere note attività e applicare la formattazione agli sfondi delle celle in un progetto Impostare ognuno dei quattro tipi di collegamento per attività a programmazione manuale e a programmazione automatica Aggiungere anticipi e ritardi ai collegamenti attività Collegare le attività a programmazione manuale e poi usare lo strumento Controllo Attività Modificare i collegamenti attività usando metodi alternativi Impostare collegamenti attività nel tuo progetto Training Advisor Rollout usando uno qualsiasi dei metodi precedenti Rispondere agli avvisi di pianificazione nel progetto Training Advisor Rollout Usare vincoli nel progetto Training Advisor Rollout e risolvere i problemi Impostare una data di scadenza per l'intero progetto Assegnare un calendario attività Inserire le stime per le durate delle attività Determinare i fattori che influiscono sulle attività Creare un'attività ricorrente per le riunioni di stato avanzamento lavori Pianificare un costo fisso conosciuto Modulo 6: Pianificazione delle risorse di progetto Definire le risorse di progetto Creare le risorse lavoro Inserire informazioni di risorsa personalizzate

4 Inserire informazioni di risorsa generiche Modificare l'orario di lavoro Inserire informazioni sui costi Inserire note sulle risorse Usare i campi personalizzati Creare risorse generiche Creare risorse materiali Creare risorse costo Creare una risorsa costo budget Creare una risorsa costo spesa Ordinare le risorse nella visualizzazione Elenco Risorse Inserire nuove risorse nella visualizzazione Elenco Risorse Lab : Pianificazione delle risorse di progetto Inserire le risorse lavoro nel team di progetto Specificare informazioni di pianificazione del lavoro per due membri del team di progetto Inserire informazioni di costo personalizzate e note per due membri del team di progetto Creare una risorsa generica Creare una risorsa materiale Creare una risorsa costo budget e una risorsa costo spesa Applicare l'ordinamento a 3 livelli per tipo risorsa, gruppo e nome risorsa Modulo 7: Pianificazione delle assegnazioni di progetto Comprendere le assegnazioni Usare il metodo della stima di lavoro Assegnare le risorse usando una set practice Assegnare le risorse alle attività Usare la visualizzazione Gestione Attività Usare la finestra di dialogo Assegna risorse Comprendere la Formula di Programmazione Comprendere i tipi attività Comprendere i campi Picco e Unità assegnazione Impostare le tabelle tariffe Assegnare le risorse materiali Assegnare le risorse costo Usare le risorse costo spesa Usare la pianificazione "basata sulle risorse" Usare la pianificazione non "basata sulle risorse" Sostituire le risorse assegnate alle attività Usare la visualizzazione Pianificazione team Livellare una risorsa sovrallocata nella visualizzazione Pianificazione team Trascinare attività nella visualizzazione Pianificazione team Cambiare informazioni di pianificazione nella visualizzazione Pianificazione team Comprendere la sovrallocazione delle risorse Individuare le risorse sovrallocate Livellare le risorse sovrallocate Usare un metodo di livellamento Impostare le opzioni di livellamento Visualizzare i risultati del livellamento Cancellare i risultati del livellamento Impostare i valori di priorità delle attività Livellare le risorse sovrallocate in una visualizzazione attività Comprendere le implicazioni delle attività a programmazione manuale Comprendere i calcoli del lavoro per le eccezioni di calendario Lab : Pianificazione delle assegnazioni di progetto Applicare la visualizzazione Inserimento attività e assegnare le risorse Assegnare le risorse alle attività usando la finestra di dialogo Assegna risorse Cambiare le variabili nella formula di programmazione per le attività con i diversi tipi di attività Studiare i campi Unità assegnazione e Picco in Microsoft Project 2010 Assegnazione dei costi utilizzando una tariffa più elevata indicata nella tabella tariffe B Assegnare una risorsa materiale a un'attività Assegnare una risorsa costo budget e una risorsa costo spesa Usare la pianificazione basata sulle risorse per accorciare la durata di un'attività Usare la pianificazione basata sulle risorse per aggiungere una risorsa a un'attività dove la risorsa esistente ha già effettuato parte del lavoro Individuare una risorsa umana disponibile con i giusti skill per sostituire una risorsa generica Sostituire la risorsa generica con una risorsa umana disponibile. Usare la visualizzazione Pianificazione team per analizzare le assegnazioni delle risorse e per livellare le risorse sovrallocate Individuare e risolvere le sovrallocazioni di risorse nella visualizzazione Diagramma di Gantt Disabilitare i messaggi di avviso delle sovrallocazioni per le attività assegnate alle risorse sovrallocate

5 Impostare Microsoft Project 2010 per visualizzare le date egli orari di inizio e fine di ogni attività Studiare il comportamento di un giorno standard e delle eccezioni sulla durata trascorsa Studiare gli effetti delle eccezioni di durata trascorsa sul livellamento delle risorse Modulo 8: Esecuzione del progetto Comprendere il processo di esecuzione Ripianificare un progetto non iniziato Visualizzare il percorso critico Lavorare con le Previsioni di progetto Salvare una previsione di progetto Salvare parte di una previsione Salvare sopra una previsione esistente Visualizzare la previsione Cancellare la previsione Usare previsioni aggiuntive Tracciare gli avanzamenti nel progetto Inserire l'avanzamento utilizzando la percentuale di completamento Inserire l'avanzamento utilizzando il lavoro effettivo e il lavoro rimanente Inserire l'avanzamento utilizzando il timesheet giornaliero Inserire l'avanzamento per una risorsa costo spesa Specificare la data corrente o la data stato Ripianificare il lavoro non completato Ripianificare un'attività Impostare le attività come inattive Sincronizzare gli avanzamenti con un elenco attività di SharePoint Aggiungere campi al processo di sincronizzazione Lab : Esecuzione del progetto Ripianificare la data di inizio di un progetto che deve ancora partire Visualizzare il percorso critico e il margine di flessibilità totale Salvare una previsione Inserire l'avanzamento usando il metodo della percentuale di completamento Inserire l'avanzamento usando il metodo del lavoro effettivo e lavoro rimanente Inserire l'avanzamento usando il metodo del timesheet giornaliero Inserire l'avanzamento per le attività ricorrenti Inserire le informazioni di spese effettive per una risorsa costo spesa Ripianificare il lavoro non completato in precedenza Sospendere un progetto ripianificando le attività dalla data di inizio a una settimana nel futuro Cancellare un'attività non necessaria impostato lo stato a inattivo Modulo 9: Analisi della variazione, Revisione del piano, e controllo dei cambiamenti Comprendere la variazione Comprendere i tipi di variazione Calcolare la variazione Comprendere la variazione tra effettivo e stimato Analizzare la variazione di progetto Analizzare la variazione di data Analizzare la variazione di lavoro Analizzare la variazione di costo Comprendere le visualizzazioni personalizzate Che cos'è una visualizzazione? Creare una nuova visualizzazione personalizzata usando il metodo dei 4 passi Creare una tabella personalizzata Creare un filtro personalizzato Creare un gruppo personalizzato Creare una nuova visualizzazione personalizzata Creare una visualizzazione combinata Usare la Libreria Copiare gli oggetti personalizzati Rinominare ed eliminare i oggetti personalizzati Revisionare un piano di progetto Problemi potenziali nella revisione di un piano Usare un processo di Change Control Inserire nuove attività in un progetto Risalvare la previsione per l'intero progetto Salvare la previsione solo per le attività selezionate Risalvare la previsione solo per le attività selezionate Risalvare la previsione per il progetto usando una previsione alternativa Visualizzare previsioni multiple

6 Lab : Analisi della variazione, Revisione del piano, e controllo dei cambiamenti Analizzare la variazione di pianificazione, date, lavoro e costo in un progetto Creare una nuova tabella personalizzata per mostrare la variazione di durata Creare un filtro personalizzato per individuare le attività in cui la durata eccede la durata della previsione Creare un nuovo gruppo personalizzato per applicare il raggruppamento delle attività per variazione di durata in ordine discendente ad intervalli di 1 giorno Fare una copia della visualizzazione Gantt verifica e poi modificare la copia per creare una visualizzazione personalizzata che mostri tutte le attività con un valore di variazione di durata maggiore di 0 giorni. Applicare il filtro come filtro evidenziazione. Creare una visualizzazione combinata personalizzata per risolvere problemi legati ai collegamenti delle attività Usare la finestra di dialogo Libreria per visualizzare i nuovi oggetti personalizzati Aggiungere risorse e modificare la loro disponibilità per riportare un progetto in linea con la pianificazione prevista all'origine Aggiungere un attività ad un progetto esistente per rappresentare la variazione Fare un backup della previsione di progetto iniziale nel set di campi della Previsione 1 Salvare la previsione delle sole attività selezionate Visualizzare la nuova previsione di progetto Risalvare la previsione di un progetto usando il set di campi Previsione 2 Configurare Microsoft Project 2010 per usare i campi della Previsione 2 per calcolare la variazione Impostare la visualizzazione Gantt verifica in Microsoft Project 2010 per mostrare la pianificazione Previsione 2 con le barre grigie nel Gantt Visualizzare altre informazioni di previsione in un progetto Modulo 10: Reportistica di progetto Reportistica in Microsoft Project 2010 Usare il Copia e Incolla potenziato Usare la Sequenza temporale con la visualizzazione Diagramma di Gantt Aggiungere un'attività alla sequenza temporale Formattare la visualizzazione sequenza temporale Aggiungere le attività usando la scheda contestuale di formattazione nella barra multifunzione Esportare la visualizzazione sequenza temporale Creare una nuova tabella personalizzandone una esistente Personalizzare una tabella usando la funzionalità Aggiungi nuova colonna Creare una nuova visualizzazione personalizzando una visualizzazione esistente Reimpostare una visualizzazione e una tabella predefinita dopo la personalizzazione Formattare il diagramma di Gantt Usare gli strumenti Formato Usare gli strumenti Colonne Usare gli strumenti Stile barre Usare gli strumenti Stile diagramma di Gantt Usare gli strumenti Disegno Personalizzare la visualizzazione Pianificazione team Formattare altre visualizzazioni Lab : Reportistica di progetto Copiare e incollare dati attività da Microsoft Project 2010 in un'altra applicazione Microsoft Office Copiare e incollare dati attività da un'applicazione Microsoft Office a Microsoft Project 2010 Aggiungere attività alla visualizzazione Sequenza temporale Personalizzare la visualizzazione Sequenza temporale Esportare la visualizzazione Sequenza temporale in un'altra applicazione Microsoft Office Aggiungere diverse nuove colonne personalizzate usando l'aggiungi nuova colonna Creare una nuova visualizzazione personalizzata salvando una visualizzazione di default precedentemente personalizzata Rinominare ed eliminare oggetti usando la finestra di dialogo Libreria Formattare lo stile testo, la griglia e il layout delle barre del Gantt nella visualizzazione diagramma di Gantt di un progetto Formattare le colonne nella visualizzazione diagramma di Gantt di un progetto Formattare gli oggetti mostrati nella visualizzazione diagramma di Gantt di un progetto Personalizzare la visualizzazione Pianificazione team Formattare la visualizzazione Gestione attività di un progetto Modulo 11: Stampare le visualizzazioni, le relazioni e le relazioni grafiche Approfondimento circa la reportistica in Project Stampare le visualizzazioni Usare Impostazioni pagina Creare un'intestazione o piè di pagina Impostare le opzioni di stampa Stampare le relazioni

7 Comprendere l'interazione con le visualizzazioni e le relazioni Comprendere la definizione delle relazioni Creare relazioni personalizzate Creare relazioni personalizzate a calendario mensile Creare relazioni a doppia entrata Usare le relazioni grafiche Visualizzare una relazione grafica Personalizzare una relazione grafica di Microsoft Excel Personalizzare una relazione grafica di Microsoft Visio Salvare localmente i dati di un cubo OLAP Creare modelli di relazioni grafiche Modificare modelli di relazioni grafiche Gestire i propri modelli di relazioni grafiche Lab : Stampare le visualizzazioni, le relazioni e le relazioni grafiche Usare Imposta pagina per stampare un numero specifico di colonne in una visualizzazione Usare Imposta pagina per aggiungere una o più pagine note quando si stampa il diagramma di Gantt Usare Rimuovi la sezione della legenda dal fondo della pagina e poi stampare un intervallo di date selezionate nella visualizzazione diagramma di Gantt Esaminare le varie relazioni di default disponibili in Microsoft Project 2010 Risolvere problemi di stampa con la relazione Flusso di cassa Risolvere problemi di stampa con la relazione Chi fa cosa quando Visualizzare la definizione di una relazione attività e di una relazione risorse Creare una relazione personalizzata attività basata sulla nuova tabella e nuovo filtro usato nella visualizzazione _Slittamento durata Creare una relazione personalizzata a calendario mensile per mostrare le attività assegnate a qualsiasi risorsa Creare una versione mensile della relazione Flusso di cassa che mostra sia le attività sia le assegnazioni Mostrare le relazioni grafiche in Microsoft Project 2010 Personalizzare la tabella pivot in una relazione grafica Excel Personalizzare un grafico pivot in una relazione grafica Excel Creare un nuovo modello di relazione grafica Formattare la sezione grafico pivot in un nuovo modello di relazione grafica Modulo 12: Chiusura del progetto Usare le metodologie di chiusura dei progetti Chiudere un progetto Cancellare le attività non necessarie Contrassegnare le attività cardine come completate Salvare un progetto completato come modello Creare un nuovo progetto da un modello Usare lo strumento Confronta progetti Lab : Chiusura del progetto Cancellare un'attività non necessaria durante la chiusura Contrassegnare tutte le attività cardine come completate al 100% Ripulire le attività in un progetto per prepararsi al salvataggio come modello di progetto Ripulire le risorse in un progetto per prepararsi al salvataggio come modello di progetto Salvare il progetto ripulito come modello di progetto Creare un nuovo progetto da un modello di progetto Usare lo strumento Confronta progetti per confrontare la versione completata di un progetto con la versione della previsione Modulo 13: Argomenti aggiuntivi per preparare l'esame di certificazione Comprendere i campi personalizzati Definire i campi personalizzati cancellando le attività non necessarie Definire un campo personalizzato ad immissione libera Definire un campo personalizzato con una tabella di ricerca Definire un campo personalizzato con una formula Definire un campo personalizzato con un indicatore grafico Definire un codice di struttura personalizzato Creare ed usare progetti master Impostare i collegamenti esterni Visualizzare il percorso critico in un progetto master Visualizzare le informazioni sulle assegnazioni delle risorse attraverso più progetti Allegare documentazione ad un progetto Collegare un documento ad un'attività in un progetto Inserire un collegamento ipertestuale in un progetto Esportare un file Microsoft Project in Excel

8 Esportare un'immagine del progetto in un'altra applicazione Lab : Argomenti aggiuntivi per preparare l'esame di certificazione Creare un campo testo personalizzato Creare un campo testo con una lista di possibili valori Creare un campo personalizzato con una formula per calcolare la percentuale di variazione del lavoro Definire un campo personalizzato per calcolare la percentuale di lavoro che eccede il lavoro indicato nella previsione iniziale Definire un codice di struttura di risorsa per tracciare la posizione geografica delle risorse Mostra i nuovi campi personalizzati nella visualizzazione attività Collegare tre progetti a un pool di risorse condiviso Creare un nuovo progetto master che include i tre sotto progetti Creare collegamenti tra progetti di un progetto master Visualizzare il percorso critico in un progetto master Visualizzare ed analizzare le assegnazioni delle risorse in un progetto master Allegare un documento a un progetto usando un link e un collegamento ipertestuale Esportare dati di costo da un file Microsoft Project 2010 in un foglio di lavoro Microsoft Excel Esportare un'immagine del file in un'altra applicazione Microsoft Office

Confronto tra Microsoft Office Project Standard 2007 e le versioni precedenti

Confronto tra Microsoft Office Project Standard 2007 e le versioni precedenti Confronto tra Microsoft Office e le versioni precedenti Office consente di pianificare, gestire e comunicare le informazioni sui progetti in modo più rapido ed efficace. Nella tabella riportata di seguito

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 /MOS http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 Descrizione sintetica IC 3 è un Programma di Formazione e Certificazione Informatica di base e fornisce

Dettagli

Piano didattico. Disporre il testo in colonne. Modificare l aspetto di un grafico

Piano didattico. Disporre il testo in colonne. Modificare l aspetto di un grafico Piano didattico Word Specialist Creare un documento Iniziare con Word Creare un documento Salvare un file per utilizzarlo in un altro programma Lavorare con un documento esistente Modificare un documento

Dettagli

Microsoft Office 2007 Master

Microsoft Office 2007 Master Microsoft Office 2007 Master Word 2007, Excel 2007, PowerPoint 2007, Access 2007, Outlook 2007 Descrizione del corso Il corso è rivolto a coloro che, in possesso di conoscenze informatiche di base, intendano

Dettagli

DESCRIZIONE: Microsoft Office 2002 XP Corso Completo (Patente 60 giorni)

DESCRIZIONE: Microsoft Office 2002 XP Corso Completo (Patente 60 giorni) DESCRIZIONE: Microsoft Office 2002 XP Corso Completo (Patente 60 giorni) Microsoft Word 2002 Fondamentali Microsoft Word 2002 Utente Avanzato Microsoft Word 2002 Utente Esperto Microsoft PowerPoint 2002

Dettagli

Creare diagrammi di Gantt con Visio 2003

Creare diagrammi di Gantt con Visio 2003 Creare diagrammi di Gantt con Visio 2003 La fase di pianificazione di un progetto è sicuramente molto delicata e alquanto complessa, in quanto bisogna riuscire a definire una scomposizione del progetto

Dettagli

Project Management. Project management. Microsoft Project. 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1

Project Management. Project management. Microsoft Project. 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 Microsoft Project 2004 MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 PJ01 MICROSOFT PROJECT Obiettivi Il corso si pone l'obiettivo di illustrare le funzionalità del prodotto e di fornire gli strumenti pratici per

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido Personalizzare quest'area in modo che i comandi preferiti siano sempre visibili.

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido Personalizzare quest'area in modo che i comandi preferiti siano sempre visibili. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft Project 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo.

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Excel 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3

Indice generale. Introduzione. Parte I Panoramica generale. Capitolo 1 L ambiente di lavoro... 3 Indice generale Introduzione...xv Tra cronaca e storia...xvi Il ruolo di Microsoft...xvii Le versioni di Excel...xviii Convenzioni usate nel libro...xix Parte I Panoramica generale Capitolo 1 L ambiente

Dettagli

Elementi fondamentali di Word2010Core

Elementi fondamentali di Word2010Core Liceo Scientifico Statale E. Fermi Cosenza Elementi fondamentali di Word2010Core Profilo pubblico L utente di livello Core di Microsoft Office Word 2010 dovrebbe essere in grado di esplorare il programma

Dettagli

Guida introduttiva. Ottenere assistenza Fare clic sul punto interrogativo per accedere al contenuto della Guida.

Guida introduttiva. Ottenere assistenza Fare clic sul punto interrogativo per accedere al contenuto della Guida. Guida introduttiva Microsoft Access 2013 ha un aspetto diverso dalle versioni precedenti. Per questo abbiamo creato questa guida per facilitare l'apprendimento. Cambiare le dimensioni dello schermo o chiudere

Dettagli

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo.

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft PowerPoint 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Microsoft Project 2010 si basa sulle fondamenta di Microsoft Project 2007 per offrire soluzioni di gestione del lavoro flessibili e strumenti di

Microsoft Project 2010 si basa sulle fondamenta di Microsoft Project 2007 per offrire soluzioni di gestione del lavoro flessibili e strumenti di Microsoft Project 2010 si basa sulle fondamenta di Microsoft Project 2007 per offrire soluzioni di gestione del lavoro flessibili e strumenti di collaborazione adatti ai project manager professionisti

Dettagli

Microsoft Office Office 2013 Collana Microsoft Office 2013 Talento Talento ECDL Talento Collana Microsoft Office 2013, Learning Coffee,

Microsoft Office Office 2013 Collana Microsoft Office 2013 Talento Talento ECDL Talento Collana Microsoft Office 2013, Learning Coffee, Microsoft Office è la suite di applicazioni desktop di supporto alle attività professionali più famosa al mondo da quando nel lontano 1988 Bill Gates la presentò come la rivoluzione per l Office Automation.

Dettagli

Manuale. Outlook. Outlook 2000

Manuale. Outlook. Outlook 2000 Manuale di Outlook Outlook 2000 SOMMARIO Premessa... 4 Lettura posta... 5 Invio posta... 5 Composizione posta mediante inserimento testo...6 Stampa posta... 6 Indirizzamento posta mediante inserimento

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER CODICE PM 10.25 DURATA 10 giorni CATEGORIA Project Management DESTINATARI Project manager, responsabili di funzione, membri del Project Management Office, dirigenti,

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware

Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware Lezione 1: Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione - Hardware 1.0 Terminologia di base 2.0 Tipi di computer 3.0 Componenti di base di un personal computer 4.0 Hardware

Dettagli

Indice PARTE PRIMA INTRODUZIONE A MICROSOFT OFFICE 2007 1

Indice PARTE PRIMA INTRODUZIONE A MICROSOFT OFFICE 2007 1 office sommario 4-04-2007 15:09 Pagina V Indice Introduzione XXVII PARTE PRIMA INTRODUZIONE A MICROSOFT OFFICE 2007 1 Capitolo 1 Un primo sguardo 3 1.1 Un interfaccia tutta nuova 3 La barra multifunzione

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

CORSO PRATICO WinWord

CORSO PRATICO WinWord CORSO PRATICO WinWord AUTORE: Renato Avato 1. Strumenti Principali di Word Il piano di lavoro di Word comprende: La Barra del Titolo, dove sono posizionate le icone di ridimensionamento: riduci finestra

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo.

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Word 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione Sommario Prefazione... 15 Parte 1 - Introduzione 1.1 L interfaccia utente e le operazioni più comuni... 19 La scheda File...24 Ridurre la barra multifunzione...29 Personalizzare la barra multifunzione...29

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

- 1 - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO DI TRIVENTO E ROCCAVIVARA ANNO SCOLASTICO 2008/2009

- 1 - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO DI TRIVENTO E ROCCAVIVARA ANNO SCOLASTICO 2008/2009 - 1 - PROGETTO INFORMATICA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO DI TRIVENTO E ROCCAVIVARA ANNO SCOLASTICO 2008/2009 I referenti del progetto Prof. Torrrisi Giovanni Prof.ssa Nucciarone Fiorella Istituto

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

Microsoft Excel. Sommario. Cosa è un foglio elettronico. L interfaccia Utente. La cartella di Lavoro. Corso di introduzione all informatica

Microsoft Excel. Sommario. Cosa è un foglio elettronico. L interfaccia Utente. La cartella di Lavoro. Corso di introduzione all informatica Corso di introduzione all informatica Microsoft Excel Gaetano D Aquila Sommario Cosa è un foglio elettronico Caratteristiche di Microsoft Excel Inserimento e manipolazione dei dati Il formato dei dati

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica

Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica Corso di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni A.A. 2011/2012 Prof. Ing. Ivan Giammona

Dettagli

Programma del corso Core. Programma del corso Advanced. Programma del corso Expert. Contents

Programma del corso Core. Programma del corso Advanced. Programma del corso Expert. Contents Contents Programma del corso Core L ambiente di lavoro e le funzioni di base (Durata del modulo: 4 ore) Introduzione operazioni fondamentali modifica del layout, salvataggio e stampa Fare calcoli analisi

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT) Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (ICT) Descrizione Corso Intermedio Il programma del corso Intermedio si sviluppa utilizzando le nozioni di base relative ad alcuni applicativi della suite

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

CORSO PACCHETTO OFFICE

CORSO PACCHETTO OFFICE CORSO PACCHETTO OFFICE Impara le nozioni base e avanzate di Word, Excel e Power Point. Docente: Franco Iacovelli iltuocorso Ermes srl Via E. De Amicis, 57 20123 Milano Il corso Franco Iacovelli, insegnante

Dettagli

outlook [ aut-luk ], s. 1. vista 2. prospettiva 3. fig. veduta, modo di vedere 4. osservatorio, punto di osservazione.

outlook [ aut-luk ], s. 1. vista 2. prospettiva 3. fig. veduta, modo di vedere 4. osservatorio, punto di osservazione. Usare Microsoft Outlook prof. Gianfranco Rosati outlook [ aut-luk ], s. 1. vista 2. prospettiva 3. fig. veduta, modo di vedere 4. osservatorio, punto di osservazione. Funzioni di Microsoft Outlook Microsoft

Dettagli

Microsoft Word. Nozioni di base

Microsoft Word. Nozioni di base Microsoft Word Nozioni di base FORMATTARE UN DOCUMENTO Gli stili Determinano l aspetto dei vari elementi di testo di un documento Consistono in una serie di opzioni (predefinite o personalizzate) salvate

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Argomenti Microsoft Word

Argomenti Microsoft Word Argomenti Microsoft Word Primi passi con un elaboratore di testi Aprire un programma d elaborazione testi. Aprire un documento esistente, fare delle modifiche e salvare. Creare un nuovo documento e salvarlo.

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

SOMMarIO INIZIARE. iii. Adobe dreamweaver CS5 ClASSroom in A book

SOMMarIO INIZIARE. iii. Adobe dreamweaver CS5 ClASSroom in A book SOMMarIO INIZIARE XI Informazioni su questo libro................................xi Prerequisiti.................................................xi Installare il programma....................................

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE

PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE PROGRAMMA DEL CORSO MICROSOFT OFFICE - BASE Il programma del corso Office Base è costituito da 6 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet e Posta elettronica, Reti e sistemi operativi) di cui

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

Guida introduttiva. Gestire i file Aprire, creare, condividere e stampare le note. Qui si possono anche modificare le impostazioni dell'account.

Guida introduttiva. Gestire i file Aprire, creare, condividere e stampare le note. Qui si possono anche modificare le impostazioni dell'account. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft OneNote 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Web: www.scuolasi.it. ScuolaSi Salerno Via Carmine, 127 Tel 089 229318 Fax 089 845 60 16 numero verde 800 03 51 41

Web: www.scuolasi.it. ScuolaSi Salerno Via Carmine, 127 Tel 089 229318 Fax 089 845 60 16 numero verde 800 03 51 41 Programma della certificazione Microsoft Office Specialist 2007 La Certificazione MCAS (MOS 2007) Informazioni generali È uno standard di certificazione internazionale completo finalizzato a testare e

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

Condividere i documenti

Condividere i documenti Appendice Condividere i documenti Quando si lavora in gruppo su uno stesso documento, spesso succede che ciascun redattore stampi una copia del testo per segnare su di essa, a mano, le proprie annotazioni

Dettagli

Il corso Elaborazioni di Testi con Microsoft Word e' rivolto a tutti coloro che intendano utilizzare professionalmente il programma Microsoft Word.

Il corso Elaborazioni di Testi con Microsoft Word e' rivolto a tutti coloro che intendano utilizzare professionalmente il programma Microsoft Word. Corso di formazione a distanza Elaborazione di Testi con Microsoft Word (ME01) (12 ore) Il corso Elaborazioni di Testi con Microsoft Word e' rivolto a tutti coloro che intendano utilizzare professionalmente

Dettagli

Objectway ActivTrack

Objectway ActivTrack Objectway ActivTrack Manuale Utente Gruppo ObjectWay Guida OW ActivTrack 1.0.docx 22-01-2012 Pag. 1 di 13 Indice 1. Che cosa è Ow ActivTrack... 3 1.1. Le caratteristiche principali di Ow ActivTrack...

Dettagli

7 Ottimizzare i dettagli delle risorse

7 Ottimizzare i dettagli delle risorse 7 Ottimizzare i dettagli delle risorse Questo capitolo procede con i metodi di ottimizzazione che hai iniziato ad apprendere in precedenza, concentrandosi ora sulle risorse. Poiché risorse umane e attrezzature

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Esercitazione. Creazione di Diagrammi di Gantt con Win Project

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Esercitazione. Creazione di Diagrammi di Gantt con Win Project ESERCITAZIONE Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Esercitazione Creazione di Diagrammi di Gantt con Win Project ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA CREAZIONE

Dettagli

Excel avanzato. I nomi. Gli indirizzi e le formule possono essere sostituiti da nomi. Si creano tramite Inserisci Nome Definisci

Excel avanzato. I nomi. Gli indirizzi e le formule possono essere sostituiti da nomi. Si creano tramite Inserisci Nome Definisci Excel avanzato I nomi marco.falda@unipd.it Gli indirizzi e le formule possono essere sostituiti da nomi documentazione astrazione Si creano tramite Inserisci Nome Definisci Vengono raccolti nell area riferimento

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 2012 A COSA SERVE POWER POINT? IL PROGRAMMA NASCE PER LA CREAZIONE DI PRESENTAZIONI BASATE SU DIAPOSITIVE (O LUCIDI) O MEGLIO PER PRESENTARE INFORMAZIONI IN MODO EFFICACE

Dettagli

Pagina 1 di 353. Thecla Informatica Srl via Emilia Parmense 197/E- 29122 Piacenza Tel. Cell. 334/6643047. segreteria@theclaweb.com www.theclaweb.

Pagina 1 di 353. Thecla Informatica Srl via Emilia Parmense 197/E- 29122 Piacenza Tel. Cell. 334/6643047. segreteria@theclaweb.com www.theclaweb. Pagina 1 di 353 2014 Thecla Informatica Srl via Emilia Parmense 197/E- 29122 Piacenza Tel. Cell. 334/6643047 segreteria@theclaweb.com www.theclaweb.com Word Categoria: Area office 2003 o Core Obiettivo

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

CA Clarity PPM. Manuale dell'utente di Gestione progetto. Release 13.2.00

CA Clarity PPM. Manuale dell'utente di Gestione progetto. Release 13.2.00 CA Clarity PPM Manuale dell'utente di Gestione progetto Release 13.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora

Dettagli

Guida introduttiva. Zoom Usare questo dispositivo di scorrimento per ingrandire e ridurre la visualizzazione delle pagine della pubblicazione.

Guida introduttiva. Zoom Usare questo dispositivo di scorrimento per ingrandire e ridurre la visualizzazione delle pagine della pubblicazione. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Publisher 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE)

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE) PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (48 ORE) Il programma del corso Office Base è costituito da 5 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet, Posta elettronica, Teoria e sistemi operativi) di cui elenchiamo

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

La formazione quale elemento indispensabile per lo sviluppo. Schede Corsi

La formazione quale elemento indispensabile per lo sviluppo. Schede Corsi La formazione quale elemento indispensabile per lo sviluppo Schede Corsi Sommario Microsoft Office 2013 Nuove Caratteristiche (OF2K13) 4 Microsoft Word 2013 Corso Introduttivo (WO13B) 6 Microsoft Word

Dettagli

Sommario. Copyright 2008 Apogeo

Sommario. Copyright 2008 Apogeo Sommario Prefazione xix Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione 1 1.1 Fondamenti 3 Algoritmi...3 Diagramma di flusso...4 Progettare algoritmi non numerici...5 Progettare algoritmi

Dettagli

Information @ Work di American Express

Information @ Work di American Express di American Express Le informazioni contenute nel presente documento devono essere considerate di natura privata e confidenziale e non possono essere copiate, stampate o riprodotte in alcun modo senza

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

Manuale TeamViewer Manager 6.0

Manuale TeamViewer Manager 6.0 Manuale TeamViewer Manager 6.0 Revisione TeamViewer 6.0-954 Indice 1 Panoramica... 2 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 2 1.2 Informazioni sul presente Manuale... 2 2 Installazione e avvio iniziale...

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

Indice analitico. .docx... 117; 193.pdf... 193.xls 204.xlsx... 204

Indice analitico. .docx... 117; 193.pdf... 193.xls 204.xlsx... 204 Indice analitico..docx... 117; 193.pdf... 193.xls 204.xlsx... 204 A A barre (grafici -)... 265 A bolle (grafici -)... 272 A dispersione (XY) (grafici -)... 272 A linee (grafici -)... 265 A superficie (grafici

Dettagli

Relais Borgo Lanciano. Corso di formazione

Relais Borgo Lanciano. Corso di formazione Relais Borgo Lanciano 19, 20, 21 Giugno 2013 Corso di formazione Strumenti di Office avanzati per le aziende Excel e Posta elettronica CENTRO DI FORMAZIONE E CERTIFICAZIONE Aplos Informatica snc Agenda

Dettagli

Microsoft Access Guida Rapida

Microsoft Access Guida Rapida Microsoft ccess Guida Rapida E ()Pulsante di Microsoft Office (Menu) Visualizza un menu di comandi di uso comune (Nuovo, pri, Salva con nome, Stampa, hiudi database ecc.) e sostituisce il menu File che

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza I grafici in Excel... 1 Creazione di grafici con i dati di un foglio di lavoro... 1 Ricerca del tipo di grafico più adatto... 3 Modifica del grafico...

Dettagli

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12

Sommario SELEZIONARE UN OGGETTO UTILIZZANDO LA BARRA DEGLI OGGETTI 10 NAVIGARE ATTRAVERSO I RECORD IN UNA TABELLA, IN UNA QUERY, IN UNA MASCHERA 12 $FFHVV;3 A Sommario cura di Ninni Terranova Marco Alessi DETERMINARE L INPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 DETERMINARE L OUTPUT APPROPRIATO PER IL DATABASE 3 CREARE LA STRUTTURA DI UNA TABELLA 3 STABILIRE

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari RIFERIMENTI Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari Esame di Laboratorio di informatica e statistica Parte 3 (versione 1.0) Il riferimento permette di identificare univocamente

Dettagli

Barre di scorrimento

Barre di scorrimento Barre di scorrimento La finestra della cartella è come un apertura dalla quale si può vedere una parte del foglio di lavoro Le frecce di scorrimmento permettono di spostarsi di una cella alla volta Le

Dettagli

selezionare l'oggetto ed eliminarlo rimuovere una forma/casella di testo/tabella da una pagina è necessario eliminarla

selezionare l'oggetto ed eliminarlo rimuovere una forma/casella di testo/tabella da una pagina è necessario eliminarla rimuovere una forma/casella di testo/tabella da una pagina è necessario eliminarla selezionare l'oggetto ed eliminarlo NOTE Lo strumento Gomma non elimina le forme. modificare le proprietà di una forma/casella

Dettagli

Programma Corso Office ECDL

Programma Corso Office ECDL Programma Corso Office ECDL FASE DI AULA PRIMA LEZIONE MICROSOFT WORD Concetti generali: Primi passi Aprire (e chiudere) Microsoft Word. Aprire uno o più documenti. Creare un nuovo documento (predefinito

Dettagli

MODULO3-Microsoft word

MODULO3-Microsoft word MODULO3-Microsoft word I principali elementi della finestra di WORD sono: BARRA MULTIFUNZIONE : contiene tutti i comandi disponibili pulsante OFFICE : consente di aprire un menù, sulla sinistra del quale

Dettagli

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Accesso alla pianificazione per tutti i

Dettagli

FORMAZIONE STRATEGICA 4.0 Catalogo Corsi 2015/2016

FORMAZIONE STRATEGICA 4.0 Catalogo Corsi 2015/2016 FORMAZIONE STRATEGICA 4.0 Catalogo Corsi 2015/2016 LA FORMAZIONE CHE GUIDA IL CAMBIAMENTO Guardare al futuro è un imperativo da cui nessuna azienda può esimersi. Ma guardare non basta. Occorre saper delineare

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Una tabella Pivot usa dati a due dimensioni per creare una tabella a tre dimensioni, cioè una tabella

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 05. novembre 2014 Version 7.6.1 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Indice generale. Parte I Le nozioni di base... 9. Introduzione...xiii. Presentazione... 1. Capitolo 1 Un po di teoria...11

Indice generale. Parte I Le nozioni di base... 9. Introduzione...xiii. Presentazione... 1. Capitolo 1 Un po di teoria...11 Indice generale Introduzione...xiii A chi si rivolge il libro...xiii Organizzazione del libro... xiv Novità rispetto alla precedente edizione del libro... xv Convenzioni adottate... xv Presentazione...

Dettagli

CORSO 01: INFORMATICA DI BASE

CORSO 01: INFORMATICA DI BASE CORSO 01: INFORMATICA DI BASE PARTIRE DA ZERO 1.01 Hardware e Software 1.02 Conoscere l'hardware USARE IL PC con WINDOWS VISTA e 7(Seven) 1.03 Usare il sistema operativo Windows 7 e Vista 1.04 Controllare

Dettagli

Guida rapida: NotifyLink per Windows Mobile

Guida rapida: NotifyLink per Windows Mobile Guida rapida: NotifyLink per Windows Mobile Requisiti operativi Il tuo apparecchio avrà bisogno di uno dei seguenti: Connessione cellulare che supporta la trasmissione dati attraverso un provider di servizi

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE)

PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE) PROGRAMMA DEL CORSO OFFICE BASE (36 ORE) Il programma del corso Office Base è costituito da 6 moduli (Word, Excel, PowerPoint, Access, Internet e Posta elettronica, Reti e sistemi operativi) di cui verranno

Dettagli

PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA

PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA PROGRAMMA CORSI DI INFORMATICA Kreativa realizza corsi di informatica di base e corsi di office di diversi livelli, per utenti privati, dipendenti e aziende CORSO INFORMATICA DI BASE PER AZIENDE Modulo

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ 2013 - Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ 2013 - Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Leonardo da VINCI FASANO (BR) P.O.N. ANNUALITÀ 2013 - Obiettivo C1 MODULO ECDL4 MODULO 4 Il Foglio elettronico: Excel 2010 Lisa Donnaloia - lisa.donnaloia@libero.it

Dettagli

Informatica - Office

Informatica - Office Informatica - Office Corso di Informatica - Office Base - Office Avanzato Corso di Informatica Il corso intende insegnare l utilizzo dei concetti di base della tecnologia dell informazione - Windows Word

Dettagli

Esempi di flusso di lavoro

Esempi di flusso di lavoro 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 9 giugno 2014 Indice 3 Indice

Dettagli

Microsoft Access 2000

Microsoft Access 2000 Microsoft Access 2000 Corso introduttivo per l ECDL 2004 Pieralberto Boasso Indice Lezione 1: le basi Lezione 2: le tabelle Lezione 3: creazione di tabelle Lezione 4: le query Lezione 5: le maschere Lezione

Dettagli