Dicerie popolari marchigiane

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dicerie popolari marchigiane"

Transcript

1 Volume III Claudio Principi Dicerie popolari marchigiane tra ottocento e novecento A cura della Condotta Slow Food di Corridonia

2 DICERIE POPOLARI MARCHIGIANE TRA OTTOCENTO E NOVECENTO A cura della Condotta Slow Food di Corridonia Via Eugenio Niccolai, 124, Corridonia (MC) EDIZIONI SIMPLE Via Trento, Macerata (MC) ISBN Stampato da Tipografia S.Giuseppe s.r.l. Pollenza (MC) Tutti i diritti sui testi presentati sono e restano dell'autore. Ogni riproduzione anche parziale non preventivamente autorizzata costituisce violazione del diritto d'autore. Copyright Claudio Principi Prima edizione: dicembre 2010 Diritti di traduzioni, riproduzione e adattamento totale o parziale e con qualsiasi mezzo, riservati per tutti i paesi.

3 INDICE GENERALE VOLUME TERZO Chiarimenti opportuni e ringraziamenti doverosi Nota introduttiva Marchigiani mangiapolenta Il palato marchigiano I polentoni Un pasto propizio L invenzione della carriola Caccia a Francavilla D Ete Un pollo da pelare Un povero mestiere Il pollo appena cotto Passaporto per Matelica Nozze clandestine a Matelica L amore a Matelica L influenza Gagghjulino latore e banditore Gagghjulino sartore Gagghjulino coniuge Il naso come impiccio Tra cento anni I poveretti Chiacchieratina su Ripatransone Massignano alla berlina La padella di Porto San Giorgio L ospedale di Montegranaro I ricchi di Monte Urano

4 755. La firma perfetta I piccioni al mercato Al mercato delle erbe Padre Lavinio e il suo asino L invocazione segreta di Patre Lavì L uscita in sanctis La salute della poveraglia Pioggia col sereno Il santo dell ubriacone L oste punito Il vino della sacra mensa La benedizione del sacrestano Il gallo La fame del calzolaio Il calzolaietto La moglie ammutolita La moglie da prendere Auguri nuziali Confidenza estrema I capponi natalizi La Nascita santa Sant Elpidio a Mare Monte Rinaldo e le porchétte Ribattezzamenti comunali e relativi blasoni La polenta con la O Polenta e tigna Pèppe de Mamma intrepido Il pianto di Pèppe de Mamma Pèppe de Mamma alle corse Le tre meraviglie di Fermo

5 785. Il numero dei bottoni Sincerità Demografia del passato Figli adottivi e no L uomo di merda Fedeltà coniugale Vanità femminile Lo scopino paccaóssu L occhio bendato La scanajata del sarto Anguillétta, sartorello ambulante I lupini maledetti Suicidio mancato Assedio a Castelfidardo I piccioni di Osimo Gaggiòtti della Vallesina Il passaggio La svalutazione Linda día Padre Pio Una predica spropositata Le belle prediche di una volta I due apostoli La sposa e il suo segno di croce Il letto L avvio del discorso Il pudore della sazietà Il cero pasquale La penitenza del diavolo Sul lago di Tiberiade

6 815. I pecorai La pecora nera Il lamento della pecora I conteggi e Caino Il campo Il pomidoretto I sette saluti L ora del coglione Paraboletta dei tre impediti Il ferro di cavallo La benedizione dei genitori I voti Amori pretigni Il ladro con la candela S.P Un testamento burlesco Un testamento esemplare Un papa e un podestà La prostata Dal droghiere Sarache e saracà Gli italiani La risposta di Petraccu Invito Marcantonio prende moglie Pasti casalinghi I pasti ospedalieri Analisi cliniche Opinione di un camionista Le cose fredde

7 845. L avaraccio Padri e madri La scrofata San Nicola visto a posteriori Lite coniugale Scherzo macabro Pesce d aprile Le fasi della luna Un lavoro agevole Il mezzadro Morte di un maiale Gatti e padroni Le cianche de Jacì Black-out A conti fatti Il pigrone Il girandolone Il mantenuto Il santaro Il santino vecchio e papa Sisto L insalata di papa Sisto In terra di papa Il massimo disprezzo Ritualità nei peti Il matrimonio secondo Scarpécciu Il donnino Le case chiuse Rassegnazione facile I cipressi di S.Claudio Geografia padana

8 875. La latitudine di Macerata Cotogne e fichi Pere e cocomeri Le sorbe La rogna Un tiro mancato Altro tiro mancato Rientro dalla caccia Gagghjulino, ancora Gagghjulino Gagghjulino esibizionista Gagghjulino campanaro, fuochista e fiorista Genere e numero Compitazione La corsa di Pippì Contravvenzione in tempo di guerra Le mele marce Mele ascolane e fichi fermani Il fattore di campagna I conti che non tornano San Mangione Ancora a proposito di san Mangione L ascia lasciata Il cavallo sfaticato Il gallo pigro Natale e Pasqua Visioni sbalorditive Il prete mancato Indovinello anticlericale Canti anticlericali Ancona martirizzata

9 905. Lo stomaco di Cavour Le tre rarità del Montefeltro I maceratesi musoni Ricordo di garibaldini nostrani Il monumento di Garibaldi I gobbi di Macerata Discorsi senili Pompe funebri Rimostranza blasfema Le benedizioni della Madonna Madunnì La sete del mietitore La virgola e il cinque Le sette cannelle di San Severino Noè, la vigna e l arcobaleno Un battesimo appropriato Un battesimo di scongiuro Un mondo cambiato Il contadino di Gabbi Tribuna politica Le pipe di Loreto Il dazio di Loreto I campanelli lauretani L innamorato respinto L albero della cuccagna La carestia a Montolmo Il sapere e l appetito La terra ai contadini La pondecana La tartaruga

10 935. San Pietro criticone La sete di San Pietro Li dóni de lu Patretèrnu La tariffa del barbiere Barbieri al lavoro La mano malferma Il prete giovane Il peccato Il padreterno misericordioso Scorci panoramici maceratesi Sotto il semaforo, a Macerata Lo stop, sempre a Macerata La mano in prestito Casa in affitto Don Pietro e le talpe Il paradiso in dubbio La santificazione delle feste I godimenti e l ostinazione Le romanze di Vucaló Slò Il corista Ricordo de Lu Pazzeréllu Le bbòtte de Lu Pazzeréllu Lu Pazzeréllu in osteria Tiri mancini nella nucétta La sordità del cacciatore Le scritte nella nucétta Conflitti sanitari Il maestro più bravo Lu Cónde e la neve

11 965. La polenta con i lardellétti La sgréscia de Righétto La spianatóra sparita Il maiale brillo Una smaronata La parrocchiale di Piediripa Un santo appropriato Maschio e femmina Misura dell intelligenza L enorme sbaglio del castratore Le spettanze del castratore Antropofagia Le isole inesistenti La trasvolata dell Atlantico Pellegrinaggi in Terrasanta Cose impossibili a farsi Arrivederci Il portafoglio perduto Il portafoglio di Tosó Vincenzàccia Nduninàccia Ufèmia La padella di Fiaschétto Zucchero in omaggio Il tabacco Il fil di ferro Il vecchio Sturlì Garibaldi e i contadini I garibaldini I matti di Mogliano

12 995. Ciafrì La parlata moglianese Ricordo del prevosto mons. Miti La pariglia del prevosto Il mite mons. Miti Le preoccupazioni di Carisèna La mattinata Il ritorno del missionario Un consiglio di Lino Liviabella Il lutto delle tre sorelle La vedovella del muratore Il calendario perduto La tiritera de Spiridió Il caporale di Maremma I romani Un pecoraio a Roma Sòr Candido Errico Malatesta fuggiasco La luce elettrica a Montolmo Lo scopino di Civitanova La còcchja Vordire Le prede del pescatore Vordire La mancata tempesta La vacca malata La vacca vecchia L ùffiu La benefattrice Dialoghetti satirici La vecchiaia

13 1025. Due paesi immaginari: Virbara e Virbógna Petriolo ccimendatu I mangiacani di Petriolo L occhio di riguardo Miseria e povertà Il cieco sulla spiaggia Il cieco e l orbo Amore e morte Una nuova qualità di fichi I nidi La quartina Il finto tonto La promozione dello scolaro Il torrione di Gualdo La trattoria a Gualdo La pioggia a Gualdo Cachì, macchietta egregia I viaggi di Cachì Cachì accattone Profilattici Battibecco in farmacia Lavori pesanti La cattiva notizia Gli occhiali Gli occhiali dimenticati Parti e partenze L accriccu Lo stucco e la fattura Vini marchigiani Una gara bacchica

14 1055. A Gabicce Il cavalcante di Pesaro Le camminate di Mascagni Mascagni dinamitardo Visitare gli infermi San Girolamo e i veli La donna perduta Una superstizione dura a morire Sempre avanti! La baia agli anconetani I Savoia ad Ancona I Savoia a Macerata La disavventura di un professore La faccia di sòr Agusto Fuochi artificiali e naturali Vero e non vero Tre preti non irreprensibili Le maschiette Morro d Alba e Belvedere Ostrense Montecarotto Filottrano Tentativo di conversazione Lieti eventi Tiro alla fune Bocce e pallino Tressette a Tolentino La semmolèlla I tre figli discoli Una puntura d ago Lu mattu de Vutassu

15 1085. Il mondo spiegato dalla volpe La volpe sconfitta La volpe ingannata Crescete e moltiplicatevi Il figliolo convalescente Adozione in discussione Lu Maestró di Mogliano Lu Maestró soddisfatto Il postulante sbugiardato Il goccio d acqua L acqua corrente Indice dei nomi di persona Indice delle località

16

INDICE GENERALE VOLUME TERZO. Chiarimenti opportuni e ringraziamenti doverosi... 19 Nota introduttiva... 23

INDICE GENERALE VOLUME TERZO. Chiarimenti opportuni e ringraziamenti doverosi... 19 Nota introduttiva... 23 INDICE GENERALE VOLUME TERZO Chiarimenti opportuni e ringraziamenti doverosi....... 19 Nota introduttiva......................... 23 731. Marchigiani mangiapolenta............... 27 732. Il palato marchigiano......................

Dettagli

PRINCIPALI SANTUARI MARIANI MARCHIGIANI. Provincia di Ancona

PRINCIPALI SANTUARI MARIANI MARCHIGIANI. Provincia di Ancona PRINCIPALI SANTUARI MARIANI MARCHIGIANI Provincia di Ancona Santuario Regina di Tutti I Santi in San Ciriaco (Ancona) Santuario Madonna delle Grazie (Arcevia) Santuario Santa Maria dei Renali (Arcevia)

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli.

Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli. Grandi avvenimenti prodigiosi avvennero in mezzo alla gente tramite le mani degli apostoli. (Atti degli Apostoli, capitolo 5 versetto 12) Questo libretto è di: Un sacramento cos è? Come l acqua purifica,

Dettagli

COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA?

COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA? COME SI VESTIVANO NELL ANTICA ROMA? Nell antica Roma tutti si mettevano un vestito lungo. Questo vestito si chiama tunica. Uomini e donne legavano la tunica con una cintura. Sopra la tunica le donne ricche

Dettagli

Dicerie popolari marchigiane

Dicerie popolari marchigiane Volume I Volume I Claudio Principi Dicerie popolari marchigiane tra ottocento e novecento A cura della Condotta Slow Food di Corridonia DICERIE POPOLARI MARCHIGIANE TRA OTTOCENTO E NOVECENTO A cura della

Dettagli

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì

Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù Mondovì PREGHIERA PER LA NASCITA DI UN FIGLIO. Benedetto sei Tu, Signore, per l'amore infinito che nutri per noi. Benedetto sei Tu, Signore, per la tenerezza di cui ci

Dettagli

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri

IL CREATO DONO DI DIO. Dio Padre ha pensato a me come dono per gli altri IL CREATO DONO DI DIO I bambini sono abituati a vedere gli elementi del creato come oggetti usuali in quanto facenti parte del loro universo percettivo, per questo è importante che possano scoprire il

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO L alunno riflette su Dio Padre e si confronta con l esperienza religiosa. Cogliere nel proprio nome un mondo di potenzialità, dono di Dio Padre. Prendere coscienza

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO

I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO I sette SACRAMENTI CATECHESI DI PAPA FRANCESCO SHALOM 1 Editrice Shalom - 06.08.2014 Trasfigurazione del Signore 2008 Fondazione di Religione Santi Francesco

Dettagli

ENTRATA (PRELUDIO) INNO DI ENTRATA. SALUTO Pastore: Il Signore sia con voi! Comunità: E con il tuo spirito! oppure: E il Signore sia anche con te!

ENTRATA (PRELUDIO) INNO DI ENTRATA. SALUTO Pastore: Il Signore sia con voi! Comunità: E con il tuo spirito! oppure: E il Signore sia anche con te! Liturgia per matrimonio Versione abbreviata della liturgia di matrimonio della Chiesa luterana danese, autorizzata con risoluzione regale del 12 giugno 1992 ENTRATA (PRELUDIO) DI ENTRATA SALUTO Pastore:

Dettagli

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità

INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità Programmazione IRC 2014-2015 1 INSIEME CON GESÚ è il percorso IRC che vogliamo abbracciare quest anno. Il filo conduttore del percorso è il CORPO, sia perché specchio dell unità della Chiesa, sia perché

Dettagli

Dicerie popolari marchigiane

Dicerie popolari marchigiane Volume I Claudio Principi Dicerie popolari marchigiane tra ottocento e novecento A cura della Condotta Slow Food di Corridonia DICERIE POPOLARI MARCHIGIANE TRA OTTOCENTO E NOVECENTO A cura della Condotta

Dettagli

Il dono della vita SIATE FECONDI E MOLTIPLICATEVI (Gen 1, 26-28)

Il dono della vita SIATE FECONDI E MOLTIPLICATEVI (Gen 1, 26-28) Il dono della vita SIATE FECONDI E MOLTIPLICATEVI (Gen 1, 26-28) La mancanza di un figlio da sempre è stata fonte di sofferenza per molte donne, Un tempo, non conoscendo i meccanismi del concepimento,

Dettagli

LA CHIESA I SUOI SIMBOLI ED I SUOI SIGNIFICATI. Maggio-Giugno

LA CHIESA I SUOI SIMBOLI ED I SUOI SIGNIFICATI. Maggio-Giugno LA CHIESA I SUOI SIMBOLI ED I SUOI SIGNIFICATI Maggio-Giugno Le campane nel campanile suonano a festa. E risorto Gesù E Pasqua senti come suonano allegre! ascoltiamole Queste suonano forte! Maestra perchè

Dettagli

dalla Messa alla vita

dalla Messa alla vita dalla Messa alla vita 12 RITI DI INTRODUZIONE 8 IL SIGNORE CI INVITA ALLA SUA MENSA. Dio non si stanca mai di invitarci a far festa con Lui, e gli ospiti non si fanno aspettare, arrivano puntuali. Entriamo,

Dettagli

Il libro vuole invitare i giovani che ancora cercano il loro cammino ad una conoscenza più intima e approfondita della vita di padre Mario Borzaga,

Il libro vuole invitare i giovani che ancora cercano il loro cammino ad una conoscenza più intima e approfondita della vita di padre Mario Borzaga, Saggistica Aracne Il libro vuole invitare i giovani che ancora cercano il loro cammino ad una conoscenza più intima e approfondita della vita di padre Mario Borzaga, missionario Oblato di Maria Immacolata.

Dettagli

La religione degli antichi greci

La religione degli antichi greci Unità di apprendimento semplificata Per alunni con difficoltà di apprendimento, per alunni non italofoni, per il ripasso e il recupero A cura di Emma Mapelli La religione degli antichi 1 Osserva gli schemi.

Dettagli

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi

SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi 26 maggio SANTA MARIA DEL FONTE presso Caravaggio patrona della diocesi SOLENNITÀ Secondo attendibili testimonianze storiche, il 26 maggio 1432 in località Mazzolengo, vicino a Caravaggio, dove c era una

Dettagli

INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI

INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI INDICAZIONI LITURGICO-PASTORALI Giornata di preghiera per il Bicentenario della Diocesi 1816-2016 Giubileo della Misericordia Domenica 25 ottobre 2015 PREMESSA In vista dell apertura del Bicentenario della

Dettagli

Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia. Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità

Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia. Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità Arcidiocesi di Udine Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia Pregare nell assemblea liturgica con le famiglie nell anno della Carità IN PREGHIERA PER TUTTE LE FAMIGLIE NELLA FESTA DELLA SANTA

Dettagli

Dante Alighieri. Classi seconde. Scuola secondaria Galileo Galilei

Dante Alighieri. Classi seconde. Scuola secondaria Galileo Galilei Dante Alighieri Classi seconde Scuola secondaria Galileo Galilei Dante Alighieri La vita Dante Alighieri nasce a Firenze nel 1265 in questa casa La famiglia appartiene alla piccola nobiltà cittadina La

Dettagli

Perché sposarsi in Chiesa? Come e dove sposarsi?

Perché sposarsi in Chiesa? Come e dove sposarsi? Diocesi di Macerata - Tolentino - Recanati - Cingoli - Treia Perché sposarsi in Chiesa? Come e dove sposarsi? Norme e insegnamenti tratti dai documenti della Chiesa 1. Vivere bene il tempo del fidanzamento

Dettagli

BUON ANNO PASTORALE A TUTTA LA COMUNITÀ

BUON ANNO PASTORALE A TUTTA LA COMUNITÀ All inizio del nuovo anno pastorale 2014-2015 viene distribuito alla comunità il Calendario Pastorale, segno del cammino comunitario e strumento utile per la programmazione delle diverse attività della

Dettagli

Elenco opere per sezioni

Elenco opere per sezioni LA RISCOPERTA DI UN MAESTRO TRA SIMBOLISMO E NOVECENTO PORDENONE GALLERIA D ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA ARMANDO PIZZINATO VIALE DANTE 33 10 APRILE 21 SETTEMBRE 2014 Elenco opere per sezioni Autoritratto

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

3. Rito della benedizione senza la Messa

3. Rito della benedizione senza la Messa 3. Rito della benedizione senza la Messa INIZIO 500. Quando la comunità è già riunita, si può cantare il Salmo 33 (34) o eseguire un altro canto adatto. Terminato il canto, tutti si fanno il segno della

Dettagli

Persone coinvolte: tutti i bambini e le insegnanti Tempi: febbraio-marzo Spazi: cappella, sezioni e laboratorio

Persone coinvolte: tutti i bambini e le insegnanti Tempi: febbraio-marzo Spazi: cappella, sezioni e laboratorio Motivazioni Dopo aver scoperto come Gesù cresceva, aiutava la sua mamma e Giuseppe imparando il mestiere del falegname, ora vogliamo conoscerlo quando, da grande, lasciò la sua casa per andare tra la gente

Dettagli

11 ottobre 18 ottobre 25 ottobre 1 novembre 8 novembre 15 novembre 22 novembre 29 novembre. Il segno dell Acqua. La comunità cristiana

11 ottobre 18 ottobre 25 ottobre 1 novembre 8 novembre 15 novembre 22 novembre 29 novembre. Il segno dell Acqua. La comunità cristiana Parrocchia Santi Giacomo - Schema per la catechesi dei Fanciulli: Tappa 11 ottobre 18 ottobre 25 ottobre 1 novembre 8 novembre 15 novembre 22 novembre 29 novembre 30 novembre I segni di Primo Anno Ci accoglie

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

5anno ParrocchialSanti Pietro e Paolo

5anno ParrocchialSanti Pietro e Paolo Nono incontro Bambini Terzo tempo - seconda tappa OBBIETTIVI Approfondimento della conoscenza e esperienza dello Spirito Santo attraverso lo stile della carità e continuare con l analisi delle parti della

Dettagli

Con noi divise il pane

Con noi divise il pane Comunità pastorale S. Martino in Lambrate - SS. Nome di Maria in Milano Con noi divise il pane Calendario del Percorso 2015-16 Cari genitori, di seguito avete il calendario di questo primo anno del percorso

Dettagli

IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny

IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny لش حن لطح ح ل ة ر كام ل ك يالني IL VIAGGIO DI SCIANTAH di Kamil Kileny traduzione italiana riga per riga, parola per parola curata da Pier Luigi Farri plfarri@vbscuola.it 1 Due buoni fratelli. Sciantah

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA P.F. CICLO DEI RIFIUTI, BONIFICHE AMBIENTALI E RISCHIO INDUSTRIALE N. 125/CRB DEL 02/10/2014 Oggetto: DGR 782 del 30/06/2014. DGR 1026 del 15/09/2014. Premiazione Concorso

Dettagli

Schede operative per fanciulli dai 3 ai 6 anni Libricino di.

Schede operative per fanciulli dai 3 ai 6 anni Libricino di. Schede operative per fanciulli dai 3 ai 6 anni Libricino di. Le schede sono divise in due sezioni: La prima riporta la frase del Vangelo propria della domenica, il disegno da colorare relativo all opera

Dettagli

S. DOMENICO di Guzman

S. DOMENICO di Guzman Carissimi bambini, abbiamo pensato di farvi una sorpresa... sapete che questo è il giornalino del rosario, ma vi siete mai domandati chi ha inventato il rosario? Nooooo?! E allora, bambini e bambine, in

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.)

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) 23 febbraio 2014 penultima dopo l Epifania h. 18.00-11.30 (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione.) Celebriamo la Messa vigiliare

Dettagli

VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013

VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013 VANGELO SECONDO GIOVANNI PROF. CARLO RUSCONI ANNO ACCADEMICO 2012-2013 1. VANGELO SECONDO GIOVANNI LEZIONE DEL 21-09-2012 ARGOMENTI: a. Introduzione al corso; i. Il Vangelo di Giovanni parla di che cos

Dettagli

Programma di religione. anno scolastico 2013/2014 classe 1C

Programma di religione. anno scolastico 2013/2014 classe 1C anno scolastico 2013/2014 classe 1C L insegnamento della religione a scuola L adolescenza Doti e limiti dell adolescente Le domande fondamentali dell uomo Il senso religioso I desideri dei giovani L uomo

Dettagli

OMELIA SOLENNITÀ DEL CORPUS DOMINI

OMELIA SOLENNITÀ DEL CORPUS DOMINI OMELIA SOLENNITÀ DEL CORPUS DOMINI 7 GIUGNO 2015 BASILICA CATTEDRALE CASSANO ALLO IONIO Dove vuoi che andiamo a preparare la cena di Pasqua? Andate in città! Dove vuoi che andiamo a preparare perché tu

Dettagli

b5agina 1 di 5 baldassaregrillo@alice.it Adozione a Distanza - Orphans Care P.O. Box 280 Balaka (Malawi) 28 Marzo 2013

b5agina 1 di 5 baldassaregrillo@alice.it Adozione a Distanza - Orphans Care P.O. Box 280 Balaka (Malawi) 28 Marzo 2013 b5agina 1 di 5 baldassaregrillo@alice.it Da: "Mirella Conflitti" Data: mercoledì 27 marzo 2013 12:57 A: "Mirella Conflitti" Oggetto: I: PASQUA/Malawi 2013

Dettagli

TRIBUNALE PER I MINORENNI DI GENOVA UFFICIO ADOZIONI

TRIBUNALE PER I MINORENNI DI GENOVA UFFICIO ADOZIONI TRIBUNALE PER I MINORENNI DI GENOVA UFFICIO ADOZIONI N.B. Vi preghiamo di rispondere a tutte le domande assicurandovi che le notizie, fornite resteranno strettamente riservate. DATA 1. DATI SULLA COPPIA:

Dettagli

Giuliano Scabia. GENESI/LA CREAZIONE SCHEMA VUOTO PER L ODIN TEATRET DI HOLSTEBRO (due stesure) 1974

Giuliano Scabia. GENESI/LA CREAZIONE SCHEMA VUOTO PER L ODIN TEATRET DI HOLSTEBRO (due stesure) 1974 Giuliano Scabia GENESI/LA CREAZIONE SCHEMA VUOTO PER L ODIN TEATRET DI HOLSTEBRO (due stesure) 1974 Nel 67 ho avuto con Barba un lungo incontro a Venezia dove eravamo entrambi presenti alla Biennale. Camminammo

Dettagli

MEDICINA DELLO SPORT STRUTTURE PUBBLICHE

MEDICINA DELLO SPORT STRUTTURE PUBBLICHE MEDICINA DELLO SPORT STRUTTURE PUBBLICHE > AREA VASTA 1 ASUR MARCHE SEDE PESARO Via XI Febbraio 36 SEDE FANO Via Vittorio Veneto OSPEDALE SANTA CROCE > AREA VASTA 2 ASUR MARCHE SEDE SENIGALLIA SEDE JESI

Dettagli

Parrocchia S. Maria Nuova

Parrocchia S. Maria Nuova Parrocchia S. Maria Nuova Piazza Santa Maria Nuova, 4 01100 Viterbo Tel/Fax 0761.340700 - c/c postale n. 79886701 www.santamarianuova-viterbo.it - info@santamarianuova-viterbo.it Recapiti telefonici dei

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA ***********

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA *********** ISTITUTO COMPRENSIVO MONTE SAN PIETRO PROGRAMMAZIONE IRC SCUOLA PRIMARIA *********** Classe Prima 1. Dio creatore e Padre di tutti gli uomini. 2. Gesù di Nazareth, l Emmanuele, Dio con noi. 3. La Chiesa,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014. Scuola Primaria Classe 1^ - sez. B PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA-DISCIPLINARE Anno Scolastico 2013/2014 Scuola Primaria Classe 1^ - sez. A Disciplina Religione Cattolica Ins. STRIKA LUCIANA Presentazione della classe Livello cognitivo

Dettagli

REPORT REGIONE MARCHE. Istituti Statali di Istruzione Secondaria di Secondo Grado A.S. 2010/2011

REPORT REGIONE MARCHE. Istituti Statali di Istruzione Secondaria di Secondo Grado A.S. 2010/2011 Regione Marche ANAGRAFE REGIONALE DEGLI STUDENTI REPORT REGIONE MARCHE Istituti Statali di Istruzione Secondaria di Secondo Grado A.S. 2010/2011 In collaborazione con: Provincia di Ancona Provincia di

Dettagli

Fondo Transi SCHEDA FONDO. Numero identificativo: 19. Collocazione: TRA-19. Provenienza: San Giorgio di Crognaleto (Teramo) Autore: sig.

Fondo Transi SCHEDA FONDO. Numero identificativo: 19. Collocazione: TRA-19. Provenienza: San Giorgio di Crognaleto (Teramo) Autore: sig. SCHEDA FONDO Numero identificativo: 19 Collocazione: TRA-19 Provenienza: San Giorgio di Crognaleto (Teramo) Autore: sig. Transi Donazione o deposito: deposito Consistenza: 1 Dvd Durata: 1h 25' Formato:

Dettagli

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi

ADE CERCA MOGLIE. Completa. Rispondi IL DIO ADE Il dio Ade è fratello del dio Zeus. Ade è il re dei morti. Per gli antichi greci, dopo la morte, gli uomini vanno negli Inferi. Gli Inferi sono un luogo buio e triste che si trova sotto terra.

Dettagli

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011 Proposte pastorali per l'anno 2010/2011 LITURGIA A - Settimana Eucaristica: 10-17 ottobre 2010 per tutta la Comunità Pastorale: tema Eucarestia e vita. B - Celebrazioni Comunitarie alle ore 21.00: 1 settembre,

Dettagli

Indice III VOLUME COSÌ PREGAVANO I NOSTRI PADRI INTRODUZIONE 725 I. DEVOZIONI QUOTIDIANE PREGHIERE POPOLARI DELLA VALNERINA

Indice III VOLUME COSÌ PREGAVANO I NOSTRI PADRI INTRODUZIONE 725 I. DEVOZIONI QUOTIDIANE PREGHIERE POPOLARI DELLA VALNERINA Indice III VOLUME COSÌ PREGAVANO I NOSTRI PADRI PREGHIERE POPOLARI DELLA VALNERINA INTRODUZIONE 725 I. DEVOZIONI QUOTIDIANE I. La pratica del segno della croce 733 IL II rosario 733 ILI Formule di chiusura

Dettagli

GRUPPO DI EBREI ADOTTATI

GRUPPO DI EBREI ADOTTATI GRUPPO DI EBREI ADOTTATI Il 15 giugno 2009, pranzai presso la Villa Immacolata a Torreglia (PD), nello stesso tavolo con la signora Alberoni Angelina detta Imelda di Vigodarzere. In quella circostanza

Dettagli

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016

Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 Celebrazione ecumenica chiesa del Crocifisso, Grosseto 20 gennaio 2016 I. RADUNO Inno processionale Coloro che guidano la celebrazione entrano e possono portare una Bibbia, una candela e del sale Indirizzo

Dettagli

Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014

Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 Parrocchie di Villongo CALENDARIO PASTORALE 2013-2014 OTTOBRE 2013 Martedi 1 Ore 20.45: Preghiera del Gruppo La Casa Mercoledi 2 Giovedi 3 Venerdi 4 Sabato 5 Domenica 6 Lunedi 7 Martedi 8 Mercoledi 9 Adorazione

Dettagli

Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una

Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una Monica nacque a Tagaste nell odierna Algeria del nord, nell anno 331, da genitori cristiani, ma che non erano eccessivamente preoccupati di dare una seria educazione cristiana ai figli. Agostino fu educato

Dettagli

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor!

Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015. R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! Dom. 11à DEL TEMPO ORDINARIO Anno B - n. 36 14 giugno 2015 Canto d'inizio: 1 TERRA TUTTA DÀ LODE A DIO R. Terra tutta, dà lode a Dio, canta il tuo Signor! 1. Servite Dio nell allegrezza, 2. Sì, il Signore

Dettagli

uno sguardo che sapeva elevarsi e arrivare lontano

uno sguardo che sapeva elevarsi e arrivare lontano uno sguardo che sapeva elevarsi e arrivare lontano La Casa della Carità, nasce nel 1941 dall intuizione di Don Mario Prandi, Parroco di Fontanaluccia, per rispondere al bisogno di assistenza di alcune

Dettagli

Ins.te Barbara Infante

Ins.te Barbara Infante PROGRAMMAZIONE PER L INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA - Scuola dell infanzia - I.C.S. Via dei Garofani Triennio 2014/15-2015/16-2016/17 Ins.te Barbara Infante - ANNI 3 - OBIETTIVI SPECIFICI D APPRENDIMENTO

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO GENNAIO FEBBRAIO 2015 Carissimi, qualcuno sta dicendo che conoscendo bene i dieci comandamenti per tutto quest anno siamo a posto! A dire il vero altri

Dettagli

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la

La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la La parola ROSARIO deriva dalla lingua latina e significa GIARDINO DI ROSE o MAZZO DI ROSE. Quando noi recitiamo il Rosario, rivolgiamo a Maria, la mamma di Gesù, tante preghiere; ogni preghiera ricorda

Dettagli

UN PO DI ENIGMISTICA MANZONIANA

UN PO DI ENIGMISTICA MANZONIANA UN PO DI ENIGMISTICA MANZONIANA REBUS N. 1 (5, 2, 5) Cosa si disse in paese quando Renzo e Lucia si ritrovarono?! NZO REBUS N. 2 (5, 5) A quale personaggio attribuiresti le parole di questo rebus? B A

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

ESPERIENZE PARROCCHIALI DI INIZIAZIONE CRISTIANA. di Don Giuseppe Nevi Direttore dell Ufficio Famiglia di Cremona 23-24 settembre 2009

ESPERIENZE PARROCCHIALI DI INIZIAZIONE CRISTIANA. di Don Giuseppe Nevi Direttore dell Ufficio Famiglia di Cremona 23-24 settembre 2009 ESPERIENZE PARROCCHIALI DI INIZIAZIONE CRISTIANA di Don Giuseppe Nevi Direttore dell Ufficio Famiglia di Cremona 23-24 settembre 2009 1 Il Rituale ispiratore Rito dell iniziazione cristiana degli adulti,

Dettagli

Tavola 11.1 - Contribuenti stranieri per tipo di dichiarazione e provincia (persone fisiche) - regione Marche

Tavola 11.1 - Contribuenti stranieri per tipo di dichiarazione e provincia (persone fisiche) - regione Marche PROVINCIA Tavola 11.1 - Contribuenti stranieri per tipo di dichiarazione e provincia (persone fisiche) - regione Marche Modello Unico Modello 730 Stranieri comp. % sul totale contribuenti var. % sull'anno

Dettagli

FIABE GIAPPONESI. La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. Le Creature delle fiabe giapponesi.

FIABE GIAPPONESI. La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. Le Creature delle fiabe giapponesi. http://web.tiscali.it La principessa del bambù. La fanciulla del melone. Le due Fortune. Luna e Stella. FIABE GIAPPONESI Le Creature delle fiabe giapponesi. LA PRINCIPESSA DEL BAMBÙ. C'erano una volta

Dettagli

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione. )

(Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione. ) (Messa vigiliare del sabato: la voce guida prima che l organo introduca con solennità l ingresso della processione. ) Celebriamo la Messa vigiliare della Festa della Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe,

Dettagli

Natale del Signore - 25 dicembre

Natale del Signore - 25 dicembre Natale del Signore - 25 dicembre La Messa della notte sviluppa il tema di Gesù luce e pace vera donata agli uomini ( colletta); viene commentata attraverso una lettura tipologica la nascita di Gesù con

Dettagli

Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27)

Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27) Maschio e femmina li creò (Gen 1, 27) Un messaggio sul sacramento del matrimonio Lettera pastorale per la Quaresima 2011 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Cari fratelli e sorelle nel Signore La

Dettagli

SEMINA RACCOGLIE CAVOLI. I cavoli riscaldati furono buoni ma non lodati FOCACCIA. Rendere pan per focaccia GIORNO

SEMINA RACCOGLIE CAVOLI. I cavoli riscaldati furono buoni ma non lodati FOCACCIA. Rendere pan per focaccia GIORNO SEMINA C'è chi semina e chi miete Chi mal semina, mal raccoglie Chi non semina non miete Chi parla semina, chi tace raccoglie Chi semina vento raccoglie tempesta RACCOGLIE Chi dà e ritoglie, il diavolo

Dettagli

Arcipretura di Capalbio BOLLETTINO PARROCCHIALE

Arcipretura di Capalbio BOLLETTINO PARROCCHIALE Arcipretura di Capalbio BOLLETTINO PARROCCHIALE (ciclostilato in proprio) Autunno inverno 2013/2014 C1/812/2012 Carissimi Parrocchiani, invio il nuovo numero del bollettino parrocchiale che vede aumentata

Dettagli

Consigli ai genitori per aiutare i bambini a parlare bene

Consigli ai genitori per aiutare i bambini a parlare bene Claudia Azzaro Parlare GIOCANDO Consigli ai genitori per aiutare i bambini a parlare bene Armando editore 3 AZZARO, Claudia Parlare giocando. Consigli ai genitori per aiutare i bambini a parlare bene ;

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane Maggio 2014 San Vito Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane PRIMO INCONTRO In cerchio. Presentazione dell attività e delle regole Presentazione (sedute in cerchio). Mi chiamo.la favola/fiaba

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

Una proposta di itinerario per... sposi in cammino

Una proposta di itinerario per... sposi in cammino Una proposta di itinerario per... sposi in cammino dedicato a tutti gli sposi che hanno il desiderio di interrogarsi sul significato del loro matrimonio Sposi in cammino FAMIGLIA SORGENTE DI COMUNIONE

Dettagli

Immagini dell autore.

Immagini dell autore. Sfida con la morte Immagini dell autore. Oscar Davila Toro SFIDA CON LA MORTE romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Oscar Davila Toro Tutti i diritti riservati Dedicato ai miei genitori, che

Dettagli

Lasciatevi incantare

Lasciatevi incantare Lasciatevi incantare Rita Pecorari LASCIATEVI INCANTARE favole www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Rita Pecorari Tutti i diritti riservati Tanto tempo fa, io ero ancora una bambina, c era una persona

Dettagli

I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona)

I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona) I PROMESSI SPOSI (Unità didattiche per gli studenti stranieri di recente immigrazione dell ITIS J. TORRIANI di Cremona) Unità 1 In prima e in seconda ITIS noi studiamo I PROMESSI SPOSI. Che cosa è? I Promessi

Dettagli

CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014

CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014 CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014 Settembre 2013 17 martedì Inizio Catechismo, Inizio preghiera Gesù Risorto 18 mercoledì 19 giovedì Incontro Catechisti Ore 17,30 22 domenica Inaugurazione nuovo anno

Dettagli

Amore come libertà. Arrigo Chieregatti. Omelie sul matrimonio. Conversazioni bibliche. Arrigo Chieregatti

Amore come libertà. Arrigo Chieregatti. Omelie sul matrimonio. Conversazioni bibliche. Arrigo Chieregatti Conversazioni bibliche Arrigo Chieregatti ""'" Arrigo Chieregatti Tobia, lettura spirituale Cantico dei cantici, lettura spirituale Sapienza, lettura spirituale Giona, lettura spirituale Apocalisse, lettura

Dettagli

IX Giornata Diocesana per Responsabili dei Gruppi Liturgici 6/11/2010. Due comunicazioni. (mons. Claudio Fontana)

IX Giornata Diocesana per Responsabili dei Gruppi Liturgici 6/11/2010. Due comunicazioni. (mons. Claudio Fontana) IX Giornata Diocesana per Responsabili dei Gruppi Liturgici 6/11/2010 Due comunicazioni (mons. Claudio Fontana) 1. Il Rito del Matrimonio per le comunità ambrosiane Oggetto di questa prima comunicazione

Dettagli

Letture: Giobbe 7, 1-4.6-7 Salmo 147 ( 146) 1 Corinzi 9, 16-19.22-23 Vangelo: Marco 1, 29-39

Letture: Giobbe 7, 1-4.6-7 Salmo 147 ( 146) 1 Corinzi 9, 16-19.22-23 Vangelo: Marco 1, 29-39 1 Oleggio 08/02/2009 V Domenica del Tempo Ordinario Letture: Giobbe 7, 1-4.6-7 Salmo 147 ( 146) 1 Corinzi 9, 16-19.22-23 Vangelo: Marco 1, 29-39 Il compito dell evangelizzazione. Giobbe fa esperienza di

Dettagli

Scuola Primaria e dell Infanzia Paritaria

Scuola Primaria e dell Infanzia Paritaria Scuola Primaria e dell Infanzia Paritaria Istituto Sacro Cuore Via Solferino 16-28100 Novara Tel. 0321/623289 - Fax. 0321/331244 In internet: www.scuolesacrocuore.it - E mail: novara@scuolesacrocuore.it

Dettagli

Pianeta Terra. Lucky One. Premiata in Campidoglio nella Sala Protomoteca Anno 2010 Corcorso Albero Andronico

Pianeta Terra. Lucky One. Premiata in Campidoglio nella Sala Protomoteca Anno 2010 Corcorso Albero Andronico Pianeta Terra Sublime opera d arte di chi ne volle la creazione. Io misero mortale, della peggiore specie, fui indegnamente prescelto ad abitarlo. La mia ingratitudine sconfina da un polo all altro e verso

Dettagli

2014-III. Il Megafono. Giornalino informativo Fondazione Filippo Turati di Zagarolo 2014-III

2014-III. Il Megafono. Giornalino informativo Fondazione Filippo Turati di Zagarolo 2014-III 2014-III Il Megafono Giornalino informativo Fondazione Filippo Turati di Zagarolo 2014-III 1 Dicembre è un mese pieno di feste e di eventi. L atmosfera che ci circonda è magica e vogliamo descrivere al

Dettagli

MENTRE I TRE SI AVVICINAVANO ALLA ANDAVANO NELLA STESSA DIREZIONE: «NEI PERICOLI È MEGLIO ESSERE IN «E SE CI TROVIAMO IN UNA BATTAGLIA?

MENTRE I TRE SI AVVICINAVANO ALLA ANDAVANO NELLA STESSA DIREZIONE: «NEI PERICOLI È MEGLIO ESSERE IN «E SE CI TROVIAMO IN UNA BATTAGLIA? CAPITOLO XXX MENTRE I TRE SI AVVICINAVANO ALLA VALLE, TROVARONO COMPAGNI CHE ANDAVANO NELLA STESSA DIREZIONE: «TANTA GENTE ATTIRA I SOLDATI. POVERO ME!» BORBOTTAVA DON ABBONDIO. «NEI PERICOLI È MEGLIO

Dettagli

Enzo Bianchi. Raccontare l amore. Parabole di uomini e donne

Enzo Bianchi. Raccontare l amore. Parabole di uomini e donne Enzo Bianchi Raccontare l amore Parabole di uomini e donne Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-06573-3 Prima edizione: maggio 2015 Le traduzioni dei testi classici,

Dettagli

Gli uomini, gli animali, le piante hanno bisogno dell acqua per vivere.

Gli uomini, gli animali, le piante hanno bisogno dell acqua per vivere. 3 scienze L ACQUA Gli uomini, gli animali, le piante hanno bisogno dell acqua per vivere. L acqua si trova nel mare, nel lago, nel fiume. mare lago fiume Gli uomini bevono l acqua potabile. acqua potabile

Dettagli

Celebrare la festa in famiglia: riti e gesti nell esperienza famigliare

Celebrare la festa in famiglia: riti e gesti nell esperienza famigliare Statement-Incontro Mondiale delle Famiglie 1/5 Elisabeth & Bernhard Neiser / Nr. 20 Celebrare la festa in famiglia: riti e gesti nell esperienza famigliare 1. Riflessioni introduttive: Domenica e giorno

Dettagli

Il mistero del Natale dimenticato. Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna

Il mistero del Natale dimenticato. Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna Il mistero del Natale dimenticato Scuola dell infanzia di Boschi Sant Anna MILLE FIOCCHI BIANCHI Quell anno faceva tanto freddo e a Paesello ognuno se ne stava rintanato al calduccio nella sua casetta.

Dettagli

ESCURSIONI. DOVE: Lucca e provincia le locations si trovano nel raggio di circa 60 km da Il Ciocco Tenuta e Parco.

ESCURSIONI. DOVE: Lucca e provincia le locations si trovano nel raggio di circa 60 km da Il Ciocco Tenuta e Parco. ESCURSIONI DOVE: Lucca e provincia le locations si trovano nel raggio di circa 60 km da Il Ciocco Tenuta e Parco. In bicicletta alla scoperta della campagna lucchese Per chi visita Lucca e vuole scoprire

Dettagli

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO MARZO APRILE MAGGIO 2015 Carissimi, inizia la quaresima con un invito alla sobrietà e alla preghiera: si tratta di riordinare e semplificare la propria

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

SCHEDA PER LA VISITA IN PLANETARIO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

SCHEDA PER LA VISITA IN PLANETARIO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA SCHEDA PER LA VISITA IN PLANETARIO DELLA SCUOLA DELL INFANZIA Sei in campagna, seduto su un bel prato e guardi il cielo, che cosa vedi?.le STELLE!! Guarda bene: non ti sembra che il cielo assomigli ad

Dettagli

Lidia e Rolando Lidia aveva appena 15 anni quando ha conosciuto Rolando, che di anni ne aveva 21. Rolando era un appassionato giocatore di calcio e lei una tifosa, si sono incontrati dunque ad un campo

Dettagli

Carta di Fondazione, Statuto e Direttorio

Carta di Fondazione, Statuto e Direttorio Carta di Fondazione, Statuto e Direttorio Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII CARTA di FONDAZIONE Testo approvato dal Pontificio Consiglio per i Laici il 25 marzo 2004 1) Il carisma della Comunità

Dettagli