Cos'è Business... 5 Per cominciare... 7 Introduzione a Business... 7 La scelta dell'operatore... 8 Il Menù principale... 9 Proseguendo...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cos'è Business... 5 Per cominciare... 7 Introduzione a Business... 7 La scelta dell'operatore... 8 Il Menù principale... 9 Proseguendo..."

Transcript

1 Cos'è Business... 5 Per cominciare... 7 Introduzione a Business... 7 La scelta dell'operatore... 8 Il Menù principale... 9 Proseguendo La Barra del menù e la Barra degli Strumenti La Funzione ZOOM Argomenti e Moduli La base comune dei dati Introduzione ai vari tipi di informazioni Le aziende Gli archivi procedura Le tabelle ed archivi comuni Le tabelle ed archivi per ditta Il piano dei conti L' anagrafica generale Le ditte Considerazioni sull'ordine di inserimento dei dati La Gestione Contabile/Amministrativa La Contabilita' Generale La struttura dei dati Introduzione alla Contabilità Generale L'impostazione iniziale La Gestione Il Piano dei Conti La Gestione delle partite La Gestione dello scadenziario Le causali di contabilità Esempi di registrazioni in Prima Nota L'apertura della contabilita nel primo esercizio Le stampe fiscali Le elaborazioni di fine esercizio La Prima Nota Integrativa Gestione contabile di operazioni in valuta Passaggio saldi contabili al SOLE 24 ORE/Bilancio europeo Gestione dei blocchi su fido e insoluti Liquidazioni IVA Gestione multiattività IVA IVA ad esigibilità differita La Gestione dei corrispettivi Gli obblighi comunitari Pro-Rata Regime IVA agricolo Regime IVA autotrasportatori Regime IVA del margine (Gestione beni usati) IVA articolo 74 Ter Numeri protocollo e numeri documento Note per ottenere la comunicazione IVA Regole per ottenere i dati per la dichiarazione annuale IVA Contabilità semplificata aziendale Contabilità dei professionisti La Contabilita' Analitica Introduzione Teorica La C.A. in Business La struttura dei Dati La impostazione dei Dati La Impostazione degli schemi e dei Budget La gestione della C.A Il problema delle doppie Imputazioni Il problema delle rimanenze

2 Il problema della ripartizione dei costi comuni La Gestione dei Cespiti I cespiti in generale La struttura dei dati Impostazione iniziale La gestione I diversi tipi di cespiti Tipi di ammortamento Le causali e lo status dei cespiti Gestione, elaborazioni periodiche e chiusure Gestione integrata Cespiti/Contabilità La Gestione delle Ritenute d'acconto Introduzione La struttura dei dati L'impostazione iniziale La gestione La gestione dei compensi, fatture, note di accredito e avvisi di parcella La Tesoreria Introduzione alla Tesoreria Gestione Minima Gestione Avanzata L'analisi dei fidi bancari La Gestione delle Transazioni Intracomunitarie Introduzione La struttura dei dati Impostazione iniziale La gestione La Gestione Commerciale La Gestione di Magazzino e vendite Introduzione alla gestione di Magazzino e Vendite La Struttura dei Dati L'impostazione Iniziale La Gestione Magazzini e Causali di Movimentazione La Gestione di Carichi e Scarichi I vari tipi di documenti gestiti L'apertura della contabilità di magazzino nel primo es Le Stampe Fiscali Le elaborazioni periodiche e di Fine esercizio Prezzi, Sconti e Provvigioni La Gestione con codici a barre Le Valorizzazioni del Magazzino Gestione delle Ricevute Fiscali Gestione tipologie articoli La gestione del Conai La Tentata Vendita Gestione Ordini La Gestione degli ordini in generale La struttura dei dati L'impostazione Iniziale La gestione La evasione degli ordini Prenotazione degli Ordini Elaborazioni Periodiche e finali Collegamento NonSolo-Shop Gestione Agenti e Provvigioni Gli Agenti in Generale La Struttura dei Dati Impostazione Iniziale Impostazione Calcolo Provvigioni Liquidazione e Gestione Provvigioni Elaborazioni Periodiche

3 Statistiche Introduzione Impostazione iniziale La gestione Le richieste di acquisto/richieste di offerta Introduzione Impostazione iniziale La gestione La Gestione Produzione La Gestione della produzione Distinta Base e cicli in generale La Struttura dei Dati L'impostazione Iniziale e la gestione La logica di distinta base e cicli La Gestione di Versioni e Varianti di prodotto Magazzini e Terzisti Tempi e Modalità di approvvigionamento Materiali Gestiti a commesse e a lotti Distinte di pianificazione L'elaborazione MRP L'elaborazione MRP Low Level Code Causali di magazzino e tipi bolle fatture e documenti Una sessione di prova Il conto lavorazione Valorizzazioni di magazzino su prodotti e semilavorati Gestione dei Costi di Produzione Bibliografia consigliata Configuratore di prodotto Introduzione Impostazione iniziale La Gestione Project Management Project Management La Struttura dei Dati e la Gestione L' Impostazione Iniziale e la Gestione Logica di Codifica delle Commesse Una Sessione di Prova Schema Strutturale di Funzionamento Bibliografia Consigliata Modulo Qualità Impostazione iniziale La gestione della qualità Le stampe e le statistiche Il Modulo Logistica extended Gestione articoli a fasi Conto lavoro attivo con sottoterzisti Ubicazioni dinamiche Le stampe e le visualizzazioni parametriche Le stampe e le visualizzazioni parametriche Fondamenti del linguaggio SQL e l'istruzione SELECT in dettaglio L'integrazione con Microsoft Office Integrazione con Word Integrazione con Excel Integrazione con Project Integrazione con Mapi-Exchange Personalizzazioni Personalizzazione griglie e maschere, gestione accessi, sicurezza DB Traduzione di Business in lingua Ruoli operatori Funzionalità di scripting nella personalizzazione delle stampe da registro Personalizzazione delle stampe Altre Opzioni di Personalizzazione

4 di Business Personalizzazione delle stampe da Registro Personalizzazione delle stampe con Ntpe Consigli per le personalizzazioni Uso di Stampanti ad aghi Source Extender Import ed export dati con Business Importazione Esportazione dei dati Il modulo di Import/Export di Business Introduzione Creazione ed utilizzo di un nuovo profilo Import/Export Note sul modulo di Import/Export (2 livello) Import listini Metel Funzionamento Caratteristiche Export fatture tracciato COOP Funzionamento Caratteristiche Export fatture tracciato CONAD Impostazioni/vincoli da adottare per l utilizzo Import Ricevute fiscali da REA Impostazioni/vincoli da adottare per l utilizzo Stampa corrisp. su Printer CRF Specifiche di funzionamento Stampa corrisp. su SAREMA Business Import e Business Export Aggiornamenti alla procedura Effetti dell'installazione di Business La struttura della guida: Indice generale Copie di sicurezza (Backup) I backup in Business Gestione dei backup da Enterprise manager di SQLServer Gestione dei backup SQL Server 7 con Business Esecuzione e schedulazione di elaborazioni 3-tier Il Modulo Internazionale

5 Cos'è Business Business è un pacchetto di programmi (o procedura), sviluppati interamente per sistemi operativi ad interfaccia grafica quali Windows 95/98 e Windows NT/2000/XP, studiato appositamente per gestire nel modo più avanzato le attività operative ed amministrative di imprese e professionisti. Business è disponibile in varie pacchettizzazioni, ognuna di esse indirizzata a coprire le esigenze di diverse tipologie di utilizzatori. Le pacchettizzazioni oggi disponibili in Business sono: - Business Easy, per le piccole imprese - Business Excellence, per le medie/grandi imprese - Business Consultant, per l area amministrativa e contabile degli studi commerciali - Business Tax, per l area fiscale/dichiarativa degli studi commerciali e delle imprese Business è composto, nelle varie pacchettizzazioni, di Moduli, ognuno dei quali è predisposto per l'esecuzione di alcune funzioni particolari. Ogni modulo è integrabile con gli altri (anche in un momento successivo) perché permette di lavorare su una base comune di dati (archivi). I moduli attualmente disponibili sono quelli evidenziati in grassetto: Per Business Easy ed Excellence : - CONTABILITÀ GENERALE - GESTIONE ORDINI CLIENTI/FORNITORI - GESTIONE DEL MAGAZZINO E DELLE VENDITE - GESTIONE DEGLI AGENTI/PROVVIGIONI - GESTIONE STATISTICHE VENDITE/ACQUISTI - GESTIONE IMPORT/EXPORT DATI - GESTIONE DISTINTA BASE - GESTIONE CESPITI AMMORTIZZABILI - GESTIONE INTRASTAT - GESTIONE RITENUTE FISCALI - GESTIONE CONAI Per Business Excellence si aggiungono i moduli : - GESTIONE CONTABILITÀ ANALITICA - GESTIONE PRODUZIONE - GESTIONE SISTEMA DI QUALITA - GESTIONE TESORERIA - CONFIGURATORE DI PRODOTTO - PROJECT MANAGEMENT - LOGISTICA EXTENDED - GESTIONE RDA-RDO - GESTIONE ANAGRAFICA GENERALE Per Business Consultant sono disponibili i moduli : - GESTIONE ANAGRAFICA GENERALE - CONTABILITÀ GENERALE - CONTABILITA SEMPLIFICATA E PROFESSIONISTI - GESTIONE CESPITI AMMORTIZZABILI - GESTIONE INTRASTAT - GESTIONE RITENUTE FISCALI - GESTIONE TESORERIA - GESTIONE CONTABILITÀ ANALITICA - GESTIONE IMPORT/EXPORT DATI - PARCELLAZIONE

6 In Business Tax (ceh fa parte della suite commerciale Business Consultant) sono disponibili i moduli: - ADEMPIMENTI CCIAA - STUDI DI SETTORE - ANALISI DI CONGRUITA E tuttavia possibile, poiché si opera sempre sulla stessa struttura comune di dati, aggiungere moduli appartenenti ad altra pacchettizzazione (es. aggiungere il modulo Gestione vendite e magazzino ad una installazione Consultant, oppure aggiungere il modulo Studi di settore ad una installazione Business Easy o Business Excellence). Vi sono tuttavia dei requisiti tecnici per far operare determinati moduli in abbinamento con altri (per esempio presenza di altro modulo per poter operare con un determinato modulo). Questi requisiti saranno indicati via via nella guida/manuale. Vi sono inoltre delle regole di tipo commerciale (per esempio non è possibile acquistare ed installare il modulo Anagrafca generale su installazioni di tipo Easy; così come non è possibile acquistare Contabilità semplificata e professionisti in installazioni di tipo Easy o Excellence, ecc.). In Business Tax sono disponibili altri moduli dichiarativi (es. F24, 770, IVA11, Unico, ecc.) che sono integrati con Business Consultant e fanno parte della suite Business Consultant, pur operando su base dati distinta. Questa guida non comprende la descrizione di tali moduli.

7 Per cominciare Introduzione a Business La prima volta che si utilizza Business si consiglia di partire con le operazioni descritte qui in sequenza : Verificare innanzitutto che nelle Impostazioni Pannello di controllo Impostazioni Internazionali sia selezionato Italiano(Standard), in particolare che il formato delle date sia gg/mm/aa oppure gg/mm/aaaa e che il formato dei numeri sia virgola come separatore decimale, e punto come separatore migliaia, due decimali per i numeri e per gli importi in valuta (si possono utilizzare anche altre impostazioni internazionali ma occorre in tal caso aver acquistato anche il Modulo Internazionale, cioè avere una chiave di attivazione che prevede l abilitazione per tale modulo) ; Installare il pacchetto con l apposita chiave di attivazione, eseguendo il comando a:setup (a tal scopo si consiglia di leggere prima l apposito documento Leggimi.txt contenuto nel CD di installazione) Lanciare l applicazione Business cliccando sull'apposita icona contenuta nel gruppo Business, apparirà prima il logo della procedura e poi la richiesta Operatore/Azienda. Alla richiesta Nome operatore digitare inizialmente Admin e selezionare l'azienda PROVA. A questo punto è possibile percorrere strade diverse, alternative. Occorre, per capire il seguito, introdurre ora alcuni concetti. Con Business è possibile gestire più Aziende-database e per ciascuna azienda-database è possibile gestire, all interno di essa, più Ditte. Più ditte presenti nello stesso database-azienda possono condividere piani dei conti comuni, anagrafiche generali comuni, tabelle comuni. Invece due aziendedatabase diverse possono condividere solo alcune tabelle di sistema (elenco degli utenti, impostazioni del registro di Business, ecc.) ma non piani dei conti, causali, codici iva, anagrafiche generali, ecc.. Con l installazione di Business vengono installati due database denominati PROVA e PROVAST (il primo per le aziende, il secondo indicato per gli studi commerciali); all interno del database PROVA è presente una ditta denominata PROVA anch essa (ed in PROVAST vi sono 4 ditte : ORD01, una impresa in ordinaria, SA01 una semplifcata impresa, S01 ed S02 due diversi tipi di professionista). Se è necessario utilizzare una sola contabilità (o gestione di qualsiasi tipo), cioè una sola ditta (come spesso capita nelle installazioni aziendali di Business), è possibile : - creare una nuova azienda-database, con all interno una sola ditta (consigliato) - creare una nuova ditta nel database PROVA (o PROVAST) esistente - utilizzare direttamente la ditta PROVA del database PROVA (sconsigliato) Se invece è necessario impostare ed utilizzare diverse contabilità o gestioni (come capita sempre nelle installazioni Consultant, ed a volte nelle installazioni aziendali dove sono presenti più ragioni sociali, come nel caso di gruppi di aziende), è possibile: - creare tante nuove aziende-database quante sono le contabilità/gestioni da impostare, ognuna con una sola ditta (consigliato per le installazioni aziendali ove si vogliono gestire più ditte ma non è necessario/né auspicabile condividere dati tra le varie ditte, dati come per es. il piano dei conti o le anagrafiche di clienti e fornitori) - creare una nuova azienda-database ed all interno effettuare la creazione di più ditte (consigliato per le installazioni aziendali ove si vogliono gestire più ditte condividendo per es. il piano dei conti e/o le anagrafiche di clienti e fornitori) (consigliato anche per le installazioni in studi commerciali) - utilizzare direttamente la ditta PROVA del database PROVA (o altra di PROVAST) per creare le varie ditte da gestire (consigliato per le installazioni in studi commerciali) Torniamo ora alle strade alternative.

8 - se si vuole solo provare l applicazione si consiglia di lavorare direttamente sull aziendadatabase PROVA e sulla ditta PROVA (o su una ditta di PROVAST); a tal scopo dalla finestra Identificazione operatore cliccare semplicemente sul tasto Procedi ed iniziare ad operare (si è già sulla ditta PROVA, chè è la ditta predefinita del database PROVA) - Se si vuole creare subito una nuova ditta nel database PROVA o PROVAST (es. studio commerciale), cliccare su Procedi e passare alla lettura del capitolo Le ditte - Se si vuole creare subito una nuova azienda-database (es. installazione aziendale), cliccare su Procedi e passare alla lettura del capitolo Creare una nuova azienda-database (o anche Proseguendo ). Per gli utenti che utilizzano per la prima volta Business si consiglia di scegliere la prima opzione, al fine di prendere innanzitutto confidenza con il programma, per procedere poi successivamente alla creazione di nuove aziende-database e/o ditte. La sequenza consigliata delle operazioni da fare una volta entrati nella procedura è descritta più avanti. Per ora vediamo come ci si muove, iniziando con uno sguardo più approfondito della finestra iniziale. La scelta dell'operatore Dopo una schermata raffigurante il logo di Business compare una finestra di dialogo Business Identificazione operatore, con la quale è possibile digitare il nome e la password dell'operatore, e selezionare dall'elenco l'azienda su cui lavorare. Il cursore (una barretta verticale lampeggiante) è posizionato sul campo Nome operatore, a questo punto digitare uno dei Nomi Operatore dichiarati.

9 N.B.: La prima volta che si avvia Business è dichiarato un solo operatore predefinito dal nome "Admin" non protetto da password; una volta entrati con questo nome andare in Tabelle e Archivi Archivi procedura Gestione operatori per inserire i nuovi operatori, ed eventualmente assegnare una password all operatore Admin. Se all'operatore è stata assegnata una password in fase di creazione, posizionarsi sul campo Password ed inserirla. Prima di continuare selezionare dalla tabella l'azienda-database su cui operare, se ne esiste più di una, quindi premere Procedi per passare al Menu principale di Business. Il Menù principale Per accedere alle varie funzioni della procedura, Business utilizza una scala di menù cioè una struttura a scelte successive. La finestra del menù riporta sempre nel titolo della finestra il nome dell azienda-database selezionata, il nome della ditta corrente (all interno di quella azienda-database) ed il nome dell operatore. Esempio : Business PROVA/ROSSI [Roby] Significa che l utente Roby sta lavorando sull azienda-database PROVA, e la ditta corrente del menù è la ditta ROSSI. Esiste innanzitutto un menù generale (o menù principale) a tendina, richiamabile premendo o cliccando sul pulsante Menù principale della finestra Business; nel menù principale sono elencate tutte le funzioni della procedura (come per esempio la gestione di anagrafiche clienti/fornitori, la gestione di Prima nota, la gestione di bolle o fatture, la creazione o eliminazione di aziende, la configurazione delle stampanti, ecc.).

10 La possibilità di accedere alle varie voci del menù principale può cambiare a seconda degli accessi consentiti all'operatore ed a seconda dei moduli acquistati. È possibile spostarsi tra le varie voci di un menù : utilizzando le frecce di direzione spostando semplicemente il mouse È possibile selezionare una voce del menù e quindi accedere alla funzione corrispondente oppure accedere al livello successivo del menù : cliccando una volta con il tasto sinistro del mouse su una voce posizionandosi sulla voce di menu con le frecce e premere INVIO ì È possibile uscire dall applicazione : premendo ESC quando è attiva la finestra principale di Business premendo ALT+F4 sulla tastiera scegliendo Menù principale Esci da Business Il menu consente anche di richiamare una funzione specifica di procedura conoscendone il nome in codice, posizionandosi (con F2 o con la selezione della voce Esegui..) sul campo Nome Programma e digitando il nome seguito da INVIO. La selezione della voce Cambio azienda/database consente di cambiare il database-azienda di lavoro; a tale scopo però prima è necessario uscire da tutte le finestre corrispondenti alle funzioni di procedura aperte in quel momento. La selezione della voce Cambio Ditta consente di posizionarsi su una diversa ditta di lavoro, all interno della azienda-database selezionata. Anche in questo caso è necessario chiudere tutte le finestre aperte. NB: se è abilitato il modulo dell anagrafica generale (vedi più avanti) all interno dei principali programmi utilizzati in ambito multi-ditta (es. negli studi commerciali; es. di programmi : Gestione P.Nota, Stampa Partitari, ecc.) è possibile cambiare ditta direttamente da dentro il programma stesso, senza dover tornare al menù. Si parla pertanto di Ditta corrente del menù principale e di Ditta corrente del programma che, all ingresso in un programma coincidono, ma poi possono essere anche diversi (dopo aver utilizzato la funzione Cambio ditta all interno del singolo programma ). La scelta Passa a consente di vedere l elenco delle funzioni attive in quel momento (funzioni attive sono le finestre già richiamate dal menù non ancora chiuse dall operatore) e passare il controllo ad una di esse (portando la relativa finestra in primo piano). La scelta Proprietà consente di settare alcune caratteristiche di comportamento del Menù, oppure di configurare un sistema alternativo per il richiamo dei programmi e funzioni di Business (Business Explorer). La scelta Guida consente di richiamare la guida in linea, e richiamare altre funzioni utili; tra queste in particolare Informazioni su Business... consente di avere informazioni sulle versioni installate dei singoli componenti di Business, sulle versioni degli archivi, sulla chiave di attivazione, ecc. Proseguendo... Vediamo ora come si opera all interno di una finestra-programma di Business. Vediamo in particolare come si opera per creare una nuova azienda. Dal menu principale selezionare la voce Tabelle ed Archivi, poi Archivi procedura e poi Gestione Aziende-Database. (il percorso: 1.O.9) Vedremo come creare una nuova azienda-database copiando alcuni dati dall azienda-database PROVA.

11 Apparirà la finestra relativa alla funzione prescelta. Per creare una nuova azienda è necessario : 1. cliccare sul pulsante Nuovo, oppure premere F2 oppure scegliere Record Nuovo dalla barra del menù 2. inserire il codice azienda, la ragione sociale (o un identificativo dello studio, se trattasi di una installazione Consultant o Tax, o un identificativo del gruppo di aziende, se trattasi di questo) 3. cliccare su Crea Struttura 4. cliccare sul pulsante Aggiorna oppure premere F9 oppure scegliere Record Aggiorna dalla barra del menu 5. cliccare su Importa dati da altro database 6. Nella apposita finestra di dialogo indicare PROVA nel campo Azienda d origine 7. Indicare l opzione Alcuni dati 8. Selezionare nella lista delle tabelle da copiare alcune voci a piacere usando il mouse e CTRL+click 9. Premere il pulsante Importa Il programma avrà provveduto così a creare una nuova azienda-database (con all interno una ditta avente lo stesso nome), pronta ad accogliere nuove ditte, ed i dati comuni a più /tutte le ditte. N.B. Nei punti dal 1 al 4 ci sono tutte le istruzioni per creare un oggetto qualsiasi di Business (sia esso un codice di pagamento, una banca, un cliente, ecc.). I punti 5, 6 e 7 sono invece specifici del programma Gestione Aziende/Database. Una volta creata una azienda può essere modificata in uno dei suoi elementi (per esempio la ragione sociale) semplicemente operando come segue: 1. posizionarsi sull azienda da modificare cliccando sui tasti di direzione avanti e indietro 2. cambiare il contenuto del campo da variare (es. la ragione sociale) 3. cliccare sul pulsante Aggiorna oppure premere F9 oppure scegliere Record Aggiorna dalla barra del menu È possibile inoltre eliminare (cancellare ) un oggetto preesistente operando come segue: 1. posizionarsi cliccando sui tasti di direzione avanti e indietro sull azienda da eliminare 2. cliccare sul pulsante Cancella oppure premere F4 oppure scegliere Record Cancella dalla barra del menu 3. Rispondere Si alla richiesta di ulteriore conferma Una volta scelto di inserire o modificare un oggetto, è possibile (prima di confermare l inserimento o l aggiornamento) cambiare idea e ripristinare la situazione precedente operando come segue: 1. posizionarsi cliccando sui pulsanti di direzione avanti e indietro sull azienda da modificare o premere F2 per inserire una nuova azienda 2. cambiare il contenuto del campo da variare o inserire informazioni su un campo qualsiasi 3. cliccare sul pulsante Ripristina oppure premere F8 oppure scegliere Record Ripristina dalla barra del menù Per tornare al menù principale cliccare sul pulsante Ritorna al menù, oppure premere ESC, oppure scegliere File Menu dalla barra del menù Il modo di operare visto fin qui vale per la maggior parte di funzioni relative alla gestione di tabelle ed archivi. La Barra del menù e la Barra degli Strumenti Come la maggior parte delle applicazioni Windows, anche le applicazioni che fanno parte di Business utilizzano una barra del menu e la maggior parte delle finestre contiene una barra degli strumenti, che

12 consente di fare in modo piu veloce tutte o parte delle operazioni che sono richiamabili dalla barra dei menu. I comandi piu usati possono inoltre essere richiamati con la pressione di un tasto (per es. F2, F3, ecc.) o di una combinazione di tasti (CTRL+S, CTRL+P, ecc.). Evidenziamo qui il significato delle voci ricorrenti di menu, indicando a lato anche l eventuale tasto scorciatoia e l eventuale pulsante corrispondente della barra degli strumenti. File Record Report Finestra Menu ESC Torna al menu principale oppure alla finestra precedente Elabora F7 Fa partire una elaborazione Nuovo Documento (2) F2 Consente di inserire un nuovo documento o registrazione contabile Apri Documento (2) F3 Consente di aprire un documento o registrazione contabile precedentemente memorizzata Aggiorna Documento(2) F9 Memorizza (salva) il documento corrente Cancella Documento(2) F4 Elimina il documento corrente dall archivio Ripristina Documento(2) F8 Esce dal documento senza salvare le modifiche Primo CTRL+P Si sposta sul primo record Precedente CTRL+R Si sposta sul record precedente Successivo CTRL+S Si sposta sul record successivo Ultimo CTRL+U Si sposta sull ultimo record Zoom F5 Richiama la funzione ZOOM abilitata il quel momento Nuovo(1) F2 Consente di entrare in inserimento di un nuovo record Apri(1) F3 Consente di selezionare uno o piu record per una loro successiva visione o modifica o cancellazione Aggiorna(1) F9 Consente di memorizzare il record corrente Cancella(1) F4 Consente di cancellare il record corrente Ripristina(1) F8 Consente di ripristinare il record alla situazione originaria, prima della modifica (o di uscire dall inserimento senza salvare il nuovo record) Nuova riga(2) MAIUSC +F2 Consente di entrare in inserimento di una nuova riga del documento Aggiorna Riga(2) MAIUSC +F9 Consente di memorizzare la riga corrente del documento Cancella Riga(2) MAIUSC Consente di cancellare la riga corrente del Ripristina Riga(2) +F4 MAIUSC +F8 documento Consente di ripristinare la riga alla situazione originaria, prima della modifica (o di uscire dall inserimento senza salvare la nuova riga) Stampante F6 Procede alla stampa del report sulla stampante Video F12 Procede alla stampa del report in anteprima di stampa File Procede alla stampa del report su file Griglia F11 Procede alla visualizzazione dei dati su griglia in forma di tabulato Imposta Stampante Consente di selezionare una stampante diversa rendendola poi come nuova stampante predefinita Riposiziona Colloca la finestra attiva al centro dello schermo

13 ? Sommario Cerca Argomento Uso della Guida Informazioni su Business Richiama la guida di Business al sommario Consente la consultazione della guida di Business cercando un argomento specifico Richiama la guida di Business sull uso della guida Visualizza le informazioni relative alla versione della procedura ed al titolare della licenza d uso Le voci contrassegnate con (1) e con (2) non appaiono mai insieme nella stessa finestra. In particolare le voci con (2) vengono utilizzate nei programmi che gestiscono documenti (ordini, bolle, fatture, registrazioni contabili, ecc.) mentre le voci contrassegnate con (1) appaiono invece nei programmi che gestiscono tabelle o archivi semplici (come per esempio la tabella dei pagamenti, le anagrafiche clienti, fornitori, articoli, lo scadenziario, ecc.). La Funzione ZOOM Operando con Business si fa largo uso di una funzione denominata ZOOM. Lo ZOOM permette di consultare, ricercare e selezionare all'interno di una tabella o di un archivio, una o più informazioni, senza dover uscire dal programma/funzione in cui si sta lavorando. La funzione ZOOM può essere richiamata in uno dei modi seguenti : cliccando sul pulsante Zoom premendo il tasto F5 scegliendo Record Zoom dalla barra del menu La funzione ZOOM è abilitata nei seguenti casi: ogni volta che il programma chiede di inserire un codice relativo ad una tabella o archivio (per esempio nel programma relativo alla gestione delle anagrafiche clienti/fornitori, quando chiede il codice di pagamento, oppure il codice categoria, ecc.) all interno del programma di gestione di una tabella è possibile fare lo ZOOM sulla tabella stessa richiamando la funzione ZOOM quando si è posizionati sul campo Descrizione (per es. nel programma relativo alla gestione della tabella pagamenti, sul campo Descrizione Pagamento) all interno di una finestra di selezione (per esempio, da Gestione Prima Nota, scegliendo Apri Registrazione, il programma evidenzia un pulsante con la scritta ZOOM che premuto permette di selezionare prima il conto e poi le registrazioni effettuate su quel conto, consentendo la selezione di una di dette registrazioni) Abbiamo tre tipi fondamentali di Zoom : - gli ZOOM su tabelle ; - gli ZOOM su archivi anagrafici; - gli ZOOM su altri archivi; Gli ZOOM sulle tabelle sono i piu semplici: sono ZOOM su tabelle quelli richiamabili su forme di pagamento, categorie, causali di contabilità e di magazzino, su codici Iva, ecc. Evidenziano immediatamente tutti i codici (e relativa descrizione) contenuti nella tabella, per selezionarne uno è sufficiente posizionarvici con le frecce di direzione e premere INVIO oppure doppio click sulla riga corrispondente, oppure posizionarvici con le frecce o con un click di mouse e poi cliccare sul pulsante Conferma.

14 Gli ZOOM su archivi anagrafici sono lo zoom sull anagrafica generale, lo zoom sui Clienti/Fornitori della ditta, lo zoom sui sottoconti del piano dei conti, lo zoom sui sottoconti della ditta, lo zoom sull anagrafica Articoli (altri zoom come quello sull anagrafica delle commesse, ecc.). La selezione di un codice in questo caso si compone di due fasi : prima è possibile indicare dei criteri di ricerca (per esempio sull anagrafica clienti è possibile indicare l iniziale della denominazione del cliente da cercare, ed eventualmente il mastro contabile di appartenenza); una volta indicati detti criteri di ricerca si preme il pulsante Procedi, e lo ZOOM provvede a visualizzare nella sua finestra tutti i soggetti/oggetti che soddisfano detti criteri di ricerca poi si procede selezionando dall elenco il nominativo (o il sottoconto, o l articolo) richiesto, come già visto per gli ZOOM sulle tabelle Gli ZOOM su altri archivi sono disponibili in particolari momenti e richiedono normalmente la selezione di altri elementi prima della visualizzazione di un elenco. In alcuni casi gli zoom su altri archivi comportano la selezione preventiva di un cliente/fornitore/conto oppure di un articolo, selezione che viene a volte fatta tramite uno ZOOM preventivo sull archivio anagrafico interessato. Per esempio, in Gestione prima nota, nelle colonne numero partita, alfa partita, anno partita, è possibile richiamare lo ZOOM partitario che evidenzia i movimenti contabili e/o le partite aperte o aperte e chiuse del conto indicato sulla riga. Dagli ZOOM si può uscire con Conferma oppure con Annulla; nel primo caso verrà riportato nel/nei campo/i in cui lo ZOOM è stato richiamato il codice selezionato all interno dello ZOOM; nel secondo caso il contenuto del campo di partenza non viene modificato. Spesso in una finestra di Zoom appare un pulsante Gestione: in questo caso premendo detto pulsante si può accedere direttamente al programma/funzione per inserire nuovi record (es. inserire un nuovo pagamento da uno zoom sulla tabella pagamenti) o modificare l oggetto selezionato nell elenco dello Zoom (modificare il codice pagamento evidenziato). Su alcuni ZOOM sono stati aggiunti dei pulsanti che permettono di visualizzare informazioni aggiuntive relative al dato su cui si è posizionati; ad esempio, dallo Zoom partitari è possibile accedere a Sintesi e Statistiche, mentre dallo Zoom Articoli è possibile ottenere la stampa della scheda dell articolo interessato o il dettaglio degli ordini/impegni assunti nei confronti di clienti/fornitori.

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 NUOVE PRINCIPALI FUNZIONALITÀ 14.3.0 GENERAZIONE FILE EFFETTI IN FORMATO SEPA Dal programma 'Incassi e Pagamenti Automatici' è ora possibile generare file

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Piattaforma Applicativa Gestionale. Import dati. Release 7.0

Piattaforma Applicativa Gestionale. Import dati. Release 7.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import dati Release 7.0 COPYRIGHT 2000-2012 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE Copyright 2008-2014 Lucanasoft di Vincenzo Azzone Tutti i diritti riservati. 1 Indice Generale INTRODUZIONE!...

Dettagli

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A

GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A GUIDA ALLO SPESOMETRO IN SUITE NOTARO 4.1 SP4A Comunicazione Spesometro 2 Attivazione 2 Configurazioni 3 Classificazione delle Aliquote IVA 3 Dati soggetto obbligato 4 Opzioni 5 Nuovo adempimento 6 Gestione

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale GAMMA EVOLUTION Caratteristiche Funzionali Con la sua impostazione modulare, GAMMA EVOLUTION fornisce gli strumenti per una completa ed efficace gestione

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT PMS SYSTEM PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT Giovanni Serpelloni 1), Massimo Margiotta 2) 1. Centro di Medicina Preventiva e Comunitaria Azienda

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Pacchetto verticale vitivinicolo

Pacchetto verticale vitivinicolo Pacchetto verticale vitivinicolo Descrizione della soluzione Pag. 1 La Cooperativa Seled ha realizzato una completa copertura delle procedure informatiche per Cooperative Vitivinicole in ambiente Windows,

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

PROGRAMMA ROMANO Versione Tricolore 12.8.14.100 Revisione 13.9.27.100

PROGRAMMA ROMANO Versione Tricolore 12.8.14.100 Revisione 13.9.27.100 Gestione degli Ordini Indice generale Gestione degli Ordini...1 Introduzione...1 Associare una Casa Editrice ad un Distributore...1 Creazione della scheda cliente nella Rubrica Clienti...2 Inserimento

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.

La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net. di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email. La gestione documentale con il programma Filenet ed il suo utilizzo tramite la tecnologia.net di Emanuele Mattei (emanuele.mattei[at]email.it) Introduzione In questa serie di articoli, vedremo come utilizzare

Dettagli

Teorema New Gestione condominio

Teorema New Gestione condominio Teorema New Gestione condominio manuale per l'utente 1 Indice Introduzione e condizioni di utilizzo del software La licenza d'uso Supporto tecnico e aggiornamenti I moduli e le versione di Teorema per

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma EVOLUTION L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma Evolution Caratteristiche Tecniche Linguaggio di programmazione: ACUCOBOLGT Case di sviluppo: TOTEM Sistema operativo: WINDOWS,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Presentazione ServiceControl è l evoluzione del primo programma, scritto per gestire il mio service circa 12 anni fa. Il programma

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica. Un prodotto: LOGICA.Studio. Pagina 1

Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica. Un prodotto: LOGICA.Studio. Pagina 1 Gestione dei Centri di Assistenza Tecnica Un prodotto: LOGICA.Studio Pagina 1 Ultima release 13/08/2010 La stampa di questo manuale è prevista su formato A5 in fronte/retro Pagina 2 INDICE Introduzione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Progettazione e sviluppo di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità di filiera AZIENDE DI STOCKAGGIO

Progettazione e sviluppo di un sistema di tracciabilità e rintracciabilità di filiera AZIENDE DI STOCKAGGIO ZUCCHETTI CENTRO SISTEMI SpA Sede Legale: Via Lungarno - 52028 - Terranuova Braccioini (AR) - Tel. 055/9197.1 (R.A.) - Fax 055/9197515 Filiale di Parma Via B. Franklin n.31 43100 Tel. 0521/606272 Fax.

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Accesso all Area di Lavoro

Accesso all Area di Lavoro Accesso all Area di Lavoro Una volta che l Utente ha attivato le sue credenziali d accesso Username e Password può effettuare il login e quindi avere accesso alla propria Area di Lavoro. Gli apparirà la

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba

Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Configurazione Area51 e Bilance Bizerba Ultimo Aggiornamento: 20 settembre 2014 Installazione software Bizerba... 1 Struttura file bz00varp.dat... 5 Configurazione Area51... 6 Note tecniche... 8 Gestione

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

1x1 qs-stat. Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità. Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n.

1x1 qs-stat. Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità. Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n. 1x1 qs-stat Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n.: PD-0012 Copyright 2010 Q-DAS GmbH & Co. KG Eisleber Str. 2 D - 69469 Weinheim

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

IMPORT EXPORT CONTABILITA GENERALE

IMPORT EXPORT CONTABILITA GENERALE IMPORT EXPORT CONTABILITA GENERALE Premesse : Obblighi e Procedure di Sicurezza: 1. Il soggetto che invia gli archivi DEVE avere una versione di contabilità uguale o inferiore a chi riceve gli archivi

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - MODELLO S1 TRASFERIMENTO SEDE DA ALTRA PROVINCIA ISTRUZIONI TRIVENETO PARAGRAFO 5.4 E 12.4 Si fa presente

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Card fidelity Interfaccia di vendita: risolto errore nella configurazione card fidelity se non si inserivano le soglie punti automatiche

Card fidelity Interfaccia di vendita: risolto errore nella configurazione card fidelity se non si inserivano le soglie punti automatiche AGGIORNAMENTO Programma Retail Shop Release 2.3.35 Data 18/11/2013 Tipo UPDATE NOTE DI INSTALLAZIONE Per installare l UPDATE è sufficiente eseguire il file RetailShopAutomationUpdate2335.exe. Questo UPDATE

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Visualizzatore Pagamenti F24 per RC AUTO - istruzioni

Visualizzatore Pagamenti F24 per RC AUTO - istruzioni Visualizzatore Pagamenti F24 per RC AUTO - istruzioni Il programma consente di visualizzare il contenuto dei files scaricabili da SIATEL 2.0 (PUNTOFISCO), relativi ai versamenti, eseguiti tramite modello

Dettagli

Fattura elettronica Vs Pa

Fattura elettronica Vs Pa Fattura elettronica Vs Pa Manuale Utente A cura di : VERS. 528 DEL 30/05/2014 11:10:00 (T. MICELI) Assist. Clienti Ft. El. Vs Pa SOMMARIO pag. I Sommario NORMATIVA... 1 Il formato della FatturaPA... 1

Dettagli

GESTIONE CENTRI DI COSTO

GESTIONE CENTRI DI COSTO GESTIONE CENTRI DI COSTO Basta attribuire un conto economico ad un solo centro di costo fisso, oppure ad un centro di costo generico che, a sua volta, ridistribuisce a percentuale fissa su altri centri

Dettagli

Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12

Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12 Mister Horeca 6.0 Rel.. 2008.11.12 PREMESSA L AGGIORNAMENTO PUO ESSERE EFFETTUATO SOLO SU SUPER MISTER HORECA 5.0 L INSTALLAZIONE RICHIEDE L ATTIVAZIONE TELEFONICA TRAMITE KEY CODE PRIMA DI EFFETTUARE

Dettagli

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO

IN BASSO NELLA FINESTRA C È LA BARRA DI DISEGNO. SE NON È VISIBILE, FARE CLIC SUL MENU IN ALTO: VISUALIZZA / BARRE DEGLI STRUMENTI / DISEGNO FARE UNA MAPPA CON OPENOFFICE IMPRESS START/PROGRAMMI APRIRE IMPRESS SCEGLIERE PRESENTAZIONE VUOTA. POI CLIC SU AVANTI E DI NUOVO SU AVANTI. QUANDO AVANTI NON COMPARE PIÙ, FARE CLIC SU CREA CHIUDERE LE

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Guida ai servizi online della Provincia di Milano

Guida ai servizi online della Provincia di Milano Guida ai servizi online della Provincia di Milano - 1 - Il servizio CPI On line consente a tutti gli iscritti ai Centri per l impiego della Provincia di Milano di visualizzare, modificare e stampare alcune

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli