PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA ISOTTA FRASCHINI SRL IN A.S. REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA ISOTTA FRASCHINI SRL IN A.S. REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE"

Transcript

1 PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA ISOTTA FRASCHINI SRL IN A.S. REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE Il presente regolamento, di seguito il Regolamento, disciplina le modalità di accesso e di consultazione dei dati e delle informazioni disponibili nella Data Room, allestita in modo virtuale, relativa alla Procedura di Vendita dell Azienda ISOTTA FRASCHINI di cui al bando pubblicato per estratto su Corriere della Sera, Il Sole 24ore e Financial Time in data 23 febbraio 2016, di seguito il Bando. Le definizioni di cui al Regolamento hanno il medesimo significato attribuito nel Bando. La Data Room è: A. LA DATA ROOM 1. Completamente disponibile in formato elettronico all indirizzo di seguito il Portale ; 2. Predisposta da CRISPI77 S.r.l., indirizzo pec di seguito il Provider ; 3. Accessibile ai Soggetti Ammessi, con le modalità indicate nel Regolamento e per il periodo di tempo indicato nel Bando e precisamente dalle ore 12:00 del 9 marzo 2016 alle ore 12:00 del 6 aprile Strutturata in aree distinte secondo l indicazione contenuta nell elenco della documentazione disponibile in Data Room (l Elenco ) 5. Consultabile in modalità remota via Web disponendo di una semplice connessione ad internet a banda larga B. CONDIZIONI DI AMMISSIONE ALLA DATA ROOM 1. Al fine di ottenere l accesso alla Data Room i Soggetti Ammessi devono far pervenire richiesta di accesso redatta utilizzando la scheda in fondo al presente Regolamento all indirizzo pec: ( Istanza di Accesso ); 2. Le Istanze di Accesso dovranno essere sottoscritte e corredate dall accordo di riservatezza (l Accordo di Riservatezza ) inviato con la

2 comunicazione di ammissione prevista dal Bando, siglato e firmato, dall Elenco siglato e firmato e dal presente Regolamento pure siglato e firmato dal legale rappresentante dei Soggetti Ammessi per integrale accettazione. 3. L accesso alla Data Room dovrà avvenire solo da parte di persone debitamente autorizzate (gli Utenti ) e in conformità al presente Regolamento. C. ACCESSO ALLA DATA ROOM 1. L Accesso alla Data Room è subordinato agli adempimenti di cui al punto B. 2. L Accesso alla Data Room sarà reso possibile agli Utenti, una volta verificato il rispetto delle condizioni di ammissione. All indirizzo di posta elettronica dell Utente, indicato nell Istanza di Accesso, sarà trasmesso Nome Utente e Password necessari per l accesso. 3. A partire dalla ricezione della comunicazione di cui al punto 2), gli Utenti potranno accedere previa autenticazione alla consultazione salvo cause di forza maggiore o esigenze di manutenzione del Portale. D. DOCUMENTAZIONE 1. I documenti presenti in Data Room sono in formato.pdf fatta salva la possibilità che le Procedure scelgano altri formati e, dunque, agli Utenti potrà essere richiesta l installazione di Adobe Acrobat Reader o di altri programmi di lettura. Le Procedure ed il Provider non assumono alcuna responsabilità in relazione a danni che gli Utenti potrebbero subire a causa del download o dell installazione di software richiesti per la visualizzazione di documentazione presente in Data Room. 2. Durante il periodo di apertura della Data Room ulteriore documentazione potrà essere aggiunta e documenti esistenti in Data Room potranno essere oggetto di aggiornamento; in tal caso il Provider invierà comunicazione pec agli Utenti all indirizzo pec indicato nella Istanza di accesso. 3. La Data Room conterrà documentazione avente ad oggetto Informazioni Riservate ai sensi dell Accordo di Riservatezza. La consultazione di tali Informazioni Riservate dovrà essere limitata alla Data Room e tali documenti non potranno essere stampati, copiati,

3 fotografati, salvati, rimossi o modificati in alcun modo, salvo diversa indicazione. E. DOMANDE 1. Eventuali domande degli Utenti dovranno essere inviate dal Soggetto Ammesso all indirizzo e per conoscenza all indirizzo entro le ore 12:00 del 5 aprile 2016, giorno precedente alla chiusura della Data Room come indicata al precedente punto A.3). 2. Tali domande potranno essere di natura generica o far espresso riferimento a documenti da indicare nella domanda stessa e dovranno essere redatte in lingua italiana. 3. Le domande (in forma anonima) e le relative risposte saranno rese disponibili in Data Room prima della chiusura della stessa 4. Le richieste di accesso presso gli stabilimenti di Dongo e/o di Spoleto dei Soggetti Ammessi ai sensi del punto 1) del Bando dovranno essere inoltrate all indirizzo e per conoscenza all indirizzo dagli Utenti entro e non oltre il 30 marzo 2016 specificando tutti i dati identificativi delle persone che accederanno; giorno e modalità dell accesso verranno comunicate all Utente all indirizzo pec indicato nell Istanza di Accesso. F. ASSISTENZA TECNICA Gli Utenti che dovessero incontrare difficoltà tecniche nell accesso e/o nella navigazione in Data Room potranno rivolgersi al Provider utilizzando l apposita sezione Assistenza Tecnica presente nel Portale o comunque utilizzando i recapiti di cui al precedente punto A.2 G. OBBLIGHI 1. Durante l Accesso alla Data Room ciascun Utente si impegna a (i) non condividere informazioni presenti in Data Room (ii) esercitare la massima diligenza al fine di assicurare che nessuno dei documenti e delle informazioni contenute nella Data Room sia visibile o disponibile a terzi. 2. Ciascun Utente si impegna altresì a (i) non condividere username e password con terzi

4 (ii) non disattivare o tentare di disattivare le protezioni di sicurezza della Data Room (iii) non lasciare incustoditi computer o altri strumenti attraverso i quali l Utente stia compiendo l accesso alla Data Room e (iv) completare il log-out dalla Data Room ogni qualvolta ne abbia terminato l utilizzo. 3. Ciascun Utente accetta e riconosce che il presente Regolamento si applicherà in occasione di ogni singolo accesso alla Data Room e che ciascun Utente si impegna a rispettare il presente Regolamento nella sua interezza. 4. Le Procedure ed il Provider potranno monitorare l attività svolta in Data Room da ciascun Utente e conservare i relativi log. 5. L accesso da parte di ciascun Utente alla Data Room implicherà accettazione da parte dello sesso di tutti i termini e le condizioni del presente Regolamento che sarà a tal fine disponibile in Data Room H. VARIE Tutte le comunicazioni dei Soggetti Interessati, dei Soggetti Ammessi, degli Offerenti e del Migliore Offerente previste dal Regolamento dovranno essere trasmesse via posta certificata sottoscritte e firmate digitalmente (oltre che in formato pdf). I Soggetti Cedenti si riservano la facoltà di chiedere la trasmissione degli originali tutte le volte che ne ravvisino la necessità e/o l opportunità.

5 ALLEGATO AL REGOLAMENTO DELLA DATA ROOM MODELLO ISTANZA DI ACCESSO Il sottoscritto nella sua qualità di facendo seguito - alla pubblicazione su in data del bando avente ad oggetto Procedura di Vendita dell Azienda ISOTTA FRASCHINI, (di seguito Il Bando ); - all invio della ns. Manifestazione d Interesse come qualificata nel Bando in data, ed alla Vs. comunicazione di ammissione pervenuta in data ; - alla conseguente ns. possibilità di accedere alla Data Room, come definita nel Bando, alle condizioni specificate nel Regolamento della Data Room, presenta istanza per l accesso alla Data Room come definita nel Bando. Si comunicano di seguito gli estremi delle persone ( Utenti ) per cui si richiede l Accesso alla Data Room: nome cognome Società/studio Tel. Indirizzo e- mail

6 Si segnala che le comunicazioni previste dal Regolamento della Data Room per quanto concerne la nostra società saranno solo quelle che verranno inviate dal seguente indirizzo pec: lo stesso indirizzo pec è quello abilitato a ricevere ogni comunicazione prevista dallo stesso Regolamento. Si allega Accordo di Riservatezza, Elenco della documentazione presente in Data Room, e Regolamento della Data Room siglato, sottoscritto e firmato digitalmente per accettazione.

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE RELATIVO AL SECONDO BANDO

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE RELATIVO AL SECONDO BANDO PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE RELATIVO AL SECONDO BANDO Il presente regolamento, di seguito il Regolamento, disciplina le modalità di accesso e di consultazione

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM

REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM Progetto vendita congiunta di Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A. REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM Il presente Regolamento disciplina le modalità d accesso e di consultazione dei dati e delle

Dettagli

PROCEDURA DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI COMETI SPA REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM

PROCEDURA DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI COMETI SPA REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM PROCEDURA DI AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA DI COMETI SPA REGOLAMENTO DELLA VIRTUAL DATA ROOM Il presente Regolamento disciplina le modalità d accesso e di consultazione dei dati e delle informazioni disponibili

Dettagli

LIQUIDAZIONI GIUDIZIALI DEI CONCORDATI PREVENTIVI DI PRAMAC S.PA. IN LIQUIDAZIONE E LIFTER S.R.L. IN LIQUIDAZIONE. Regolamento della Virtual Data Room

LIQUIDAZIONI GIUDIZIALI DEI CONCORDATI PREVENTIVI DI PRAMAC S.PA. IN LIQUIDAZIONE E LIFTER S.R.L. IN LIQUIDAZIONE. Regolamento della Virtual Data Room LIQUIDAZIONI GIUDIZIALI DEI CONCORDATI PREVENTIVI DI PRAMAC S.PA. IN LIQUIDAZIONE E LIFTER S.R.L. IN LIQUIDAZIONE Regolamento della Virtual Data Room ALL. N. 3 al REGOLAMENTO per la proposta e la valutazione

Dettagli

Regolamento di Data Room Informazioni Generali Data Room Virtuale ( DRV ) per la partecipazione alla procedura di dismissione del Complesso Aziendale

Regolamento di Data Room Informazioni Generali Data Room Virtuale ( DRV ) per la partecipazione alla procedura di dismissione del Complesso Aziendale Regolamento di Data Room Informazioni Generali Data Room Virtuale ( DRV ) per la partecipazione alla procedura di dismissione del Complesso Aziendale facente capo a Opera21 spa. In A.S. Durata: la Data

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 2.2a del 17 set 2014 Sommario 1 PREMESSA...

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI PROCESSO CIVILE TELEMATICO Modalità per l esecuzione dei test di interoperabilità da parte di enti o

Dettagli

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari)

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) SETTORE ECONOMICO SOCIALE, PUBBLICA ISTRUZIONE,CULTURA, BIBLIOTECA E POLITICHE DEL LAVORO Istruzioni operative per l iscrizione al Portale SardegnaCAT e l accesso

Dettagli

Manuale per la richiesta e la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata

Manuale per la richiesta e la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata Assessorato Attività produttive. Piano energetico e sviluppo sostenibile Economia verde. Autorizzazione unica integrata Direzione Generale Programmazione Territoriale e Negoziata, Intese Relazioni europee

Dettagli

Istruzioni operative per l iscrizione al portale ATAC, la presentazione dell offerta e la firma digitale

Istruzioni operative per l iscrizione al portale ATAC, la presentazione dell offerta e la firma digitale Istruzioni operative per l iscrizione al portale ATAC, la presentazione dell offerta e la firma digitale I. ISTRUZIONI PER L ISCRIZIONE AL PORTALE ATAC E L ACCESSO ALLA SEZIONE DEDICATA ALLA GARA 3 II.

Dettagli

Il nuovo Attestato di Prestazione Energetica

Il nuovo Attestato di Prestazione Energetica Il nuovo Attestato di Prestazione Energetica Regione Umbria Servizio Energia, qualità dell ambiente, rifiuti, attività estrattive Ing. Roberta Rosichetti Perugia, 30 Novembre 2015 Il nuovo attestato di

Dettagli

PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO

PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DOL PER LA DOMANDA DI PRESTITO Articolo 1 - AMBITO DI APPLICAZIONE

Dettagli

ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015)

ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015) Area Lavoro e Politiche Economiche Settore Economia e Politiche Negoziali Interventi a sostegno dell economia locale Bando ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015) ID BANDO BS0179

Dettagli

Progetto FALLCO - MANDATI ELETTRONICI

Progetto FALLCO - MANDATI ELETTRONICI Progetto FALLCO - MANDATI ELETTRONICI Dematerializzazione dell iter autorizzativo ed esecutivo relativo ai mandati di pagamento disposti nell ambito delle procedure concorsuali presso le sezioni fallimentari

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti Introduzione Per l utilizzo della procedura telematica è necessario che gli operatori abilitati alla presentazione dei moduli provvedano alla propria registrazione, utilizzando

Dettagli

ALLEGATO 3 AL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO QUADRO REGOLAMENTO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL PLAFOND COMPLESSIVO

ALLEGATO 3 AL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO QUADRO REGOLAMENTO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL PLAFOND COMPLESSIVO ALLEGATO 3 AL CONTRATTO DI FINANZIAMENTO QUADRO REGOLAMENTO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL PLAFOND COMPLESSIVO PLAFOND RICOSTRUZIONE SISMA 2012 ONLINE Articolo 1 PREMESSA 1. I termini con iniziale maiuscola

Dettagli

Manuale d uso per gli Operatori Economici

Manuale d uso per gli Operatori Economici Manuale d uso per gli Operatori Economici Autostrade per l Italia S.p.A. INDICE 1. LA FIRMA DIGITALE...3 2. INDIRIZZARIO OPERATORI ECONOMICI...3 2.1. PROCESSO DI REGISTRAZIONE...3 2.2. GESTIONE MODIFICHE...5

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA 23 febbraio 2015, Bologna Circ. N. 0023/02/2015 Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, abbiamo rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE 1. Premessa I soggetti

Dettagli

Allegato 1 (articolo 4, comma 1, del regolamento di attuazione)

Allegato 1 (articolo 4, comma 1, del regolamento di attuazione) Allegato 1 (articolo 4, comma 1, del regolamento di attuazione) Il sottoscritto aderente diretto garantisce che il trattamento dei dati personali viene espletato nel rispetto delle disposizioni previste

Dettagli

201509241305 Manuale di Gestione MIUR ALLEGATO n. 5 Pag. 1

201509241305 Manuale di Gestione MIUR ALLEGATO n. 5 Pag. 1 Indice dei contenuti GENERALITÀ 1. ASPETTI DI SICUREZZA INERENTI LA FORMAZIONE DEI DOCUMENTI 2. ASPETTI DI SICUREZZA INERENTI LA GESTIONE DEI DOCUMENTI 3. COMPONENTE ORGANIZZATIVA DELLA SICUREZZA 4. COMPONENTE

Dettagli

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/ DOWNLOAD (E ) APPLICATIVO BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/DOWNLOAD (E ) Indice dei contenuti 1. INTRODUZIONE 2. : STRUMENTO PER LA COMPILAZIONE/DOWLOAD DELLA MODULISTICA 2.1

Dettagli

TRIBUNALE DI ROMA AVVISO EX ART.92 L.F. FALLIMENTO <> << Società fallita>>

TRIBUNALE DI ROMA AVVISO EX ART.92 L.F. FALLIMENTO <<numero ed anno del fallimento>> << Società fallita>> TRIBUNALE DI ROMA AVVISO EX ART.92 L.F. FALLIMENTO > Si informa che con Sentenza il Tribunale di Roma ha dichiarato il fallimento

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA TeamSystem ha rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per gestire in modo snello, guidato e sicuro l intero processo

Dettagli

PROCEDURA APERTA FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 REGOLE TECNICHE PER LO SVOLGIMENTO DELL ASTA ELETTRONICA PREMESSA

PROCEDURA APERTA FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 REGOLE TECNICHE PER LO SVOLGIMENTO DELL ASTA ELETTRONICA PREMESSA PROCEDURA APERTA FORNITURA ENERGIA ELETTRICA PER L ANNO 2011 REGOLE TECNICHE PER LO SVOLGIMENTO DELL ASTA ELETTRONICA PREMESSA Il presente Regolamento disciplina in via operativa lo svolgimento dell asta

Dettagli

SIAN Sistema Informativo Agricolo nazionale

SIAN Sistema Informativo Agricolo nazionale SIAN Sistema Informativo Agricolo nazionale Dematerializzazione e Firma elettronica Istruzioni operative Presentazione atti amministrativi Sviluppo Rurale Programmazione 2014-2020 2020 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA

Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Comune di Viadana (Provincia di Mantova) DISCIPLINARE SULL UTILIZZO DEL SERVIZIO INTERNET E DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA Approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 170 del 07.11.2011 Indice

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONI DELLE OPERAZIONI SOSPETTE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONI DELLE OPERAZIONI SOSPETTE UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA PER L ITALIA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONI DELLE OPERAZIONI SOSPETTE 1.

Dettagli

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica

TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica TINN S.r.l. Sistema di Gestione della Fatturazione Elettronica i di 56 Indice 1... 3 1.1 CONFIGURAZIONE SGFE... 3 1.2 FATTURAZIONE ELETTRONICA PASSIVA... 17 1.3 PROTOCOLLAZIONE FATTURAZIONE ELETTRONICA...

Dettagli

Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri

Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri Inquadramento giuridico della Posta Elettronica Certificata (PEC) Avv. Pierluigi Perri Dottore di ricerca in Informatica giuridica e diritto dell informatica - Università di Milano Definizione Una casella

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE UNITA DI INFORMAZIONE FINANZIARIA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODULO DI ADESIONE AL SISTEMA DI SEGNALAZIONI ANTIRICICLAGGIO AGGREGATE E DI SEGNALAZIONE DELLE OPERAZIONI SOSPETTE 1. Premessa I soggetti

Dettagli

Ministero della Giustizia

Ministero della Giustizia Ministero della Giustizia DIPARTIMENTO DELL ORGANIZZAZIONE GIUDIZIARIA, DEL PERSONALE E DEI SERVIZI PROCESSO CIVILE TELEMATICO Modalità per l esecuzione dei test di interoperabilità da parte di enti o

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI Guida all iscrizione e alla presentazione delle offerte Home page Piattaforma Telematica Dell

Dettagli

Video Corso per Fornitori Cedacri. Regnani Chiara Collecchio, Gennaio 2014

Video Corso per Fornitori Cedacri. Regnani Chiara Collecchio, Gennaio 2014 Video Corso per Fornitori Cedacri Regnani Chiara Collecchio, Gennaio 2014 1 Scopo Scopo del presente Corso è fornire informazioni necessarie per rapportarsi con gli standard utilizzati in Azienda 2 Standard

Dettagli

Direzioni Regionali e Interregionali LORO SEDI. Comandi Provinciali VV.F. LORO SEDI. e, p.c. Al Sig. Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Direzioni Regionali e Interregionali LORO SEDI. Comandi Provinciali VV.F. LORO SEDI. e, p.c. Al Sig. Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco REGISTRO UFFICIALE USCITA Prot. n. 19712 del 05/10/2015 s.06.04.01 Lavori Preparatori Alle All Alle Ai Agli Agli Direzioni Centrali LORO SEDI Ufficio Centrale Ispettivo SEDE Direzioni Regionali e Interregionali

Dettagli

Iscrizione Punto di Accesso e PCT

Iscrizione Punto di Accesso e PCT Iscrizione Punto di Accesso e PCT Accesso al Sito Visura Accedere al portale di iscrizione Visura con username e password: Se non risulti iscritto clicca qui per scaricare la guida all iscrizione. Pagamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA C O M U N E D I B R U I N O PROVINCIA DI TORINO - C. A. P. 10090 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO DIGITALE Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 34 del 14/4/2011 Depositato

Dettagli

Il Mercato elettronico PAT Soggetti coinvolti

Il Mercato elettronico PAT Soggetti coinvolti Mercato Elettronico Provinciale (ME-PAT) Trento giugno 2013 Soggetti coinvolti 2 Requisiti tecnologici Per accedere al sistema telematico del MEPAT e poter validamente eseguire le attività richieste vanno

Dettagli

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO www.sose.it Sommario 1 Scopo del documento... 3 2 Accesso al portale... 3 3 Utilizzo del portale... 3 3.1 Accesso... 3 3.2

Dettagli

Codice partner: Profilo di segnalazione: All attenzione del legale rappresentante

Codice partner: Profilo di segnalazione: All attenzione del legale rappresentante Rifer. a nota n. del Classificazione Oggetto Codice partner: Profilo di segnalazione: All attenzione del legale rappresentante La Banca d Italia, in attuazione del Decreto Legislativo 19 novembre 2008,

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa

Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa 1 Procedure di utilizzo e di descrizione applicativa SOMMARIO Descrizione SmartSign Versione Desktop Descrizione applicazione... 3 2 Caratteristiche delle soluzioni di Firma Elettronica Avanzata... 3 Processo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO INCARICO TEMPORANEO DIRIGENTE MEDICO (N. 8/2015)

AVVISO PUBBLICO INCARICO TEMPORANEO DIRIGENTE MEDICO (N. 8/2015) pag. 1 Si rende noto che questa Azienda intende procedere, ai sensi dell art. 9 della Legge 20/05/1985 n. 207 e del DPR 10/12/1997 n. 483, alla formulazione di una graduatoria per la copertura a tempo

Dettagli

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO Determina del Ragioniere generale dello Stato concernente le modalità di trasmissione e gestione di dati e comunicazioni ai Registri di cui al decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, concernente la

Dettagli

Comune di Viagrande (Provincia di Catania) SITO INTERNET ISTITUZIONALE

Comune di Viagrande (Provincia di Catania) SITO INTERNET ISTITUZIONALE Comune di Viagrande (Provincia di Catania) REGOLAMENTO SITO INTERNET ISTITUZIONALE Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 2 del 28/01/2010 INDICE Art. 1 Scopo ed oggetto Art. 2 - Principi

Dettagli

Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica.

Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica. ALLEGATO A) Direttive concernenti le comunicazioni con le pubbliche amministrazioni e lo scambio di documenti per via telematica. 1. Premessa Le presenti direttive disciplinano le comunicazioni telematiche

Dettagli

Informativa Presentazione Progetti Bandi Piano Provinciale Occupazione Disabili

Informativa Presentazione Progetti Bandi Piano Provinciale Occupazione Disabili Informativa Presentazione Progetti Bandi Piano Provinciale Occupazione Disabili Questa guida è uno strumento di supporto agli enti nell inserimento dei progetti relativi ai bandi previsti dal Piano Provinciale

Dettagli

DUE PER MILLE. Chi può fare la domanda. Esclusivamente i legali rappresentanti delle associazioni di cui al libro I del codice civile

DUE PER MILLE. Chi può fare la domanda. Esclusivamente i legali rappresentanti delle associazioni di cui al libro I del codice civile DUE PER MILLE Domanda di iscrizione nell elenco dei soggetti aventi diritto alla corresponsione delle somme di cui all art. 1, comma 985, della legge n. 208 del 2015 Chi può fare la domanda Esclusivamente

Dettagli

Gestione della privacy nell'e-procurement

Gestione della privacy nell'e-procurement Gestione della privacy nell'e-procurement l'esempio della piattaforma telematica di EmPULIA Centrale di acquisto territoriale della Regione Puglia Avv. Pasquale Lopriore Divisione Informatica Telematica

Dettagli

PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE

PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA PROCEDURA UTILIZZO PORTALE DEI REFERTI LABORATORIO ANALISI AZIENDALE Procedura Dipartimento Servizio Diagnostici di Laboratorio P.DSDL.DOC.01 Em. 0 del 24 agosto 2012

Dettagli

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA

Gentile Cliente, 1.MODULO SOFTWARE FATTURA ELETTRONICA PA Gentile Cliente, come noto dal 6 giugno è entrato in vigore l obbligo di trasmissione delle in modalità elettronica verso Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza. Dal 31 marzo 2015 la

Dettagli

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa

http://www.buildingthefuture.eu/it/accesso-servizio-fatturazione-elettronica-pa Gentile Cliente, come comunicato con le nostre precedenti newsletter e seminari, Building The Future S.r.l. in collaborazione con il Partner tecnologico Teamsystem ha realizzato un servizio WEB based che

Dettagli

GUIDA ALL INVIO TELEMATICO DEL MODELLO 5/2012 MODELLO 5 TELEMATICO

GUIDA ALL INVIO TELEMATICO DEL MODELLO 5/2012 MODELLO 5 TELEMATICO GUIDA ALL INVIO TELEMATICO DEL MODELLO 5/2012 MODELLO 5 TELEMATICO La trasmissione telematica del modello 5/2012 è obbligatoria per tutti gli avvocati iscritti in un albo professionale nel corso del 2011

Dettagli

Prima parte registrazione

Prima parte registrazione Polis/Istanze On Line FAQ_Registrazione Utente_5 Giugno 2009.doc Prima parte registrazione... 1 Ricezione prima parte del codice personale... 3 Identificazione presso la scuola/ufficio... 3 Ricezione II

Dettagli

MANUALE OPERATIVO PER L USO DELLE PEC

MANUALE OPERATIVO PER L USO DELLE PEC Comune di Mentana Provincia di Roma ALLEGATO 11 al Manuale di Gestione del Protocollo informatico, dei documenti e dell Archivio del Comune di Mentana MANUALE OPERATIVO PER L USO DELLE PEC Cos è la PEC?

Dettagli

COME SMARTSIGN RISPONDE ALLA NORMATIVA

COME SMARTSIGN RISPONDE ALLA NORMATIVA COME SMARTSIGN RISPONDE ALLA NORMATIVA Rev. 29/06/2015 ITWorking S.r.l. Via 23 Settembre 1845, n. 109 47921 Rimini - RN - P.Iva e C.Fisc. 03951070402 Capitale Sociale 100.000,00 I.V. Registro Imprese Rimini

Dettagli

INTRODUZIONE. 3 REQUISITI HARDWARE IT. 4 FUNZIONALITÀ. 5 PROFILO - UTENTE. 5 PROFILO - EDICOLA. 6 MESSAGGI. 7 BOLLA. 8 BOLLA - BOLLA DI CONSEGNA.

INTRODUZIONE. 3 REQUISITI HARDWARE IT. 4 FUNZIONALITÀ. 5 PROFILO - UTENTE. 5 PROFILO - EDICOLA. 6 MESSAGGI. 7 BOLLA. 8 BOLLA - BOLLA DI CONSEGNA. Manuale utente v1.0 Sommario INTRODUZIONE... 3 REQUISITI HARDWARE IT... 4 FUNZIONALITÀ... 5 PROFILO - UTENTE... 5 PROFILO - EDICOLA... 6 MESSAGGI... 7 BOLLA... 8 BOLLA - BOLLA DI CONSEGNA... 9 BOLLA -

Dettagli

Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC.

Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC. Il glossario della Posta Elettronica Certificata (PEC) Diamo una definizione ai termini tecnici relativi al mondo della PEC. Avviso di mancata consegna L avviso, emesso dal sistema, per indicare l anomalia

Dettagli

Manuale di Registrazione

Manuale di Registrazione Manuale di Registrazione Versione del 20/04/2016 Indice del documento 1. Introduzione... 3 2. Chi si può registrare... 3 3. Cosa occorre per registrarsi... 3 4. Passi operativi per la registrazione...

Dettagli

Piattaforma Imprese - Versione 20140805

Piattaforma Imprese - Versione 20140805 Piattaforma Imprese - Versione 20140805 REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA PIATTAFORMA IMPRESE ONLINE Articolo 1 PREMESSA 1. Con il presente regolamento (il Regolamento ), Cassa depositi

Dettagli

PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI

PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI Il Processo Civile Telematico o PCT è la rete informatica gestita dal Ministero della Giustizia per l automazione dei flussi informativi e documentali

Dettagli

CSI-PIEMONTE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI PROCEDURE DI GARA ELETTRONICHE

CSI-PIEMONTE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI PROCEDURE DI GARA ELETTRONICHE CSI-PIEMONTE REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI PROCEDURE DI GARA ELETTRONICHE SOMMARIO ART. 1 OGGETTO E AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 ART. 2 DEFINIZIONI... 3 ART. 3 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO...

Dettagli

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi Manuale Tutorial REGISTRAZIONE ATTI TELEMATICI da parte degli ENTI PUBBLICI PRIMO PASSO Gli Enti interessati all'invio telematico richiedono l abilitazione al servizio compilando l apposito modello disponibile

Dettagli

NOTIFICAZIONE E PUBBLICITÀ LEGALE DEGLI ATTI NELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE

NOTIFICAZIONE E PUBBLICITÀ LEGALE DEGLI ATTI NELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE Università degli Studi di Macerata NOTIFICAZIONE E PUBBLICITÀ LEGALE DEGLI ATTI NELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIGITALE La società dell informazione e della conoscenza Tutte le organizzazioni, pubbliche

Dettagli

MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA

MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA - - MODALITA DI PARTECIPAZIONE ALLA GARA Premessa La presente procedura di gara è indetta nel rispetto e sulla base delle seguenti disposizioni: * D.P.R. 5 ottobre 2010 n. 207 (Regolamento); * D.Lgs. 12

Dettagli

Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi. Circolare n. 22/15

Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi. Circolare n. 22/15 Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi Circolare n. 22/15 contenente disposizioni inerenti alla prova valutativa a norma dall art. 128-novies,

Dettagli

Manuale di utilizzo e installazione dei prodotti Exsorsa

Manuale di utilizzo e installazione dei prodotti Exsorsa Manuale di utilizzo e installazione dei prodotti Exsorsa Introduzione: L installazione di apparecchiature VoIP impone la preliminare considerazione di una serie di requisiti minimi, indispensabili per

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali Ministero della Giustizia

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali Ministero della Giustizia 1. Che cos è? La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica (che utilizza i protocolli standard della posta elettronica tradizionale) mediante il quale al mittente viene fornita,

Dettagli

Disclaimer Privacy Portale Convegno Genova 6 Novembre 2015

Disclaimer Privacy Portale Convegno Genova 6 Novembre 2015 Disclaimer Privacy Portale Convegno Genova 6 Novembre 2015 L accesso, la consultazione e l utilizzo delle pagine del presente sito web di WEB-X comportano l accettazione, da parte dell utente (di seguito

Dettagli

Manuale di compilazione del Modulo di Iscrizione all Albo Fornitori Informatizzato per l INPS 2010

Manuale di compilazione del Modulo di Iscrizione all Albo Fornitori Informatizzato per l INPS 2010 1. INTRODUZIONE Nel presente documento si intende fornire una guida dettagliata delle modalità di compilazione e di invio della domanda di iscrizione all Albo Fornitori Informatizzato dell INPS. Gli Operatori

Dettagli

Guida alla Fruizione del Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo

Guida alla Fruizione del Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo Guida alla Fruizione del Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo Il Sistema Informativo per la Certificazione Energetica della Regione Abruzzo, consente ai soggetti certificatori

Dettagli

Guida alla compilazione e all invio della domanda. Avviso Pubblico

Guida alla compilazione e all invio della domanda. Avviso Pubblico Guida alla compilazione e all invio della domanda Avviso Pubblico Progetto Strategico regionale - Interventi a sostegno dell associazionismo in ambito commerciale e turistico, delle reti di imprese e di

Dettagli

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota

Dettagli

Settore 3 Servizi al Cittadino

Settore 3 Servizi al Cittadino Settore 3 Servizi al Cittadino Deliberazione della G.R. n.104/2014 Avviso pubblico per la realizzazione di Progetti finalizzati al sostegno alle famiglie per la frequenza delle scuole dell'infanzia paritarie,

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

Manuale Utente CITTADINO

Manuale Utente CITTADINO PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale, Pubblica Istruzione Manuale Utente CITTADINO Manuale utile alla registrazione/consultazione/candidatura dei lavoratori

Dettagli

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Provincia di Lecce Settore Politiche Culturali, Sociali, di Parità e del Lavoro Servizio Formazione e Lavoro Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Versione 1.0 Marzo 2012 Sommario Portale Sintesi...3

Dettagli

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda 5. PROCEDURE 5.1 Presentazione della domanda Le domande di contributo dovranno essere predisposte e presentate esclusivamente utilizzando gli appositi servizi on-line ad accesso riservato, integrati nel

Dettagli

Istanze On Line. Presentazione OnLine Modello B. 18 settembre 2012

Istanze On Line. Presentazione OnLine Modello B. 18 settembre 2012 2012 Istanze On Line Presentazione OnLine Modello B 18 settembre 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA ON LINE...

Dettagli

Il Mercato elettronico della PAT

Il Mercato elettronico della PAT Mercato Elettronico PAT giugno 2013 Indice Il Mercato elettronico della PAT La normativa di riferimento I soggetti coinvolti I requisiti tecnologici per le Amministrazioni La registrazione al sistema e

Dettagli

Una rivoluzione importante. Sottoscrizione e trasporto di un documento digitale

Una rivoluzione importante. Sottoscrizione e trasporto di un documento digitale Una rivoluzione importante Sottoscrizione e trasporto di un documento digitale I nuovi scenari Con la pubblicazione del decreto legislativo n. 82 del 7 marzo 2005 Codice dell'amministrazione Digitale sulla

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

PROVINCIA DI COSENZA DISPOSIZIONI ATTUATIVE PER LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO ON-LINE

PROVINCIA DI COSENZA DISPOSIZIONI ATTUATIVE PER LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO ON-LINE PROVINCIA DI COSENZA DISPOSIZIONI ATTUATIVE PER LA DISCIPLINA DELL ALBO PRETORIO ON-LINE INDICE GENERALE Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Istituzione dell Albo Pretorio on-line Art. 3 - Finalità della pubblicazione

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Interventi in materia di Comitati nazionali per le celebrazioni, le ricorrenze o le manifestazioni culturali ed edizioni nazionali.

Interventi in materia di Comitati nazionali per le celebrazioni, le ricorrenze o le manifestazioni culturali ed edizioni nazionali. Circolare 10 febbraio 2016 n. 101 Interventi in materia di Comitati nazionali per le celebrazioni, le ricorrenze o le manifestazioni culturali ed edizioni nazionali. (G.U. 18 febbraio 2016, n. 40) Emanata

Dettagli

SI-GTS Sistema Informativo per la Gestione dei Titoli di Spesa. Istruzioni tecniche per l avvio all Esercizio Sperimentale

SI-GTS Sistema Informativo per la Gestione dei Titoli di Spesa. Istruzioni tecniche per l avvio all Esercizio Sperimentale SI-GTS Sistema Informativo per la Gestione dei Titoli di Spesa Istruzioni tecniche per l avvio all Esercizio Sperimentale 1 Contesto di riferimento Il Sistema Informativo per la Gestione dei Titoli di

Dettagli

Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità.

Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità. Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità. Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità. Art. 1. Aventi diritto alle Credenziali-People 1. Per l accesso ai Servizi-People sviluppati

Dettagli

È possibile presentare la segnalazione/domanda di contributo con due distinte modalità:

È possibile presentare la segnalazione/domanda di contributo con due distinte modalità: DISPOSIZIONI PER LA PRESENTAZIONE DELLA SEGNALAZIONE DANNI OCCORSI A SEGUITO DI EVENTI CALAMITOSI E DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO DA PARTE DELLE ATTIVITÀ ECONOMICHE NON AGRICOLE La segnalazione del danno/domanda

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 IINDIICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE - ASPETTI GENERALI... 4 2.1 COS È E A CHI

Dettagli

CESSAZIONI E PENSIONI ON-LINE PERSONALE DOCENTE E ATA

CESSAZIONI E PENSIONI ON-LINE PERSONALE DOCENTE E ATA CESSAZIONI E PENSIONI ON-LINE PERSONALE DOCENTE E ATA La funzione è finalizzata all acquisizione della domanda di cessazione Il modulo di domanda online è disponibile sul sito www.istruzione.it dal 11

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

AVVIARE LA TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA DETENUTO DA GROMA SRL

AVVIARE LA TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA DETENUTO DA GROMA SRL AVVISO DI PROCEDURA PER LA SELEZIONE DEL SOGGETTO/DEI SOGGETTI CON CUI AVVIARE LA TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DEL RAMO DI AZIENDA DETENUTO DA GROMA SRL I. Premessa GROMA Srl, con sede legale in

Dettagli

NUOVO BANDO EFFICIENZA ENERGETICA

NUOVO BANDO EFFICIENZA ENERGETICA NUOVO BANDO EFFICIENZA ENERGETICA Premessa Obiettivo del documento è illustrare la procedura informatica di registrazione, compilazione e presentazione delle domande di agevolazione di cui al decreto del

Dettagli

Comune di Monticello Brianza

Comune di Monticello Brianza REGOLAMENTO PER DISCIPLINARE L UTILIZZO DELLA RETE INTERNET TRAMITE TECNOLOGIA WIRELESS FIDELITY (WI-FI) Art. 1. Finalità del servizio Il servizio di connessione alla rete Internet mediante l utilizzo

Dettagli

EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico

EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico Il Punto d accesso viene definito dalla normativa sul Processo Telematico (D.M.Giustizia 21/2/2011 n. 44 e ss. mm. ii.) come struttura tecnologica-organizzativa

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT Il professionista che riveste l incarico di delegato alle operazioni di vendita, al fine del deposito degli atti delle procedure di esecuzione immobiliare

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli