Comune di Pero (Prov. Milano) Committente: Mercallina 70 srl. Elaborato: Capitolato generale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Pero (Prov. Milano) Committente: Mercallina 70 srl. Elaborato: Capitolato generale"

Transcript

1 Comune di Pero (Prov. Milano) Committente: Mercallina 70 srl Impresa costruttrice: Coveco s.c.p.a. (CO.G.EU. s.c.p.a.) Realizzazione di comparto residenziale "PII CRISTINA - MERCALLINA" Elaborato: Capitolato generale Progettisti: Capogruppo: Arch. Stefano Gaudimundo Ordine di Milano N MASTERPLANSTUDIO s.r.l. Via Aosta, 2_Milano Progetto architettonico: arch. Stefano Gaudimundo - Masterplan Studio srl collaboratori: arch. M. Sormani arch. S. La Sala Progetto strutture: LBM studio ing. Luca Belloni Progetto impianti: Annoni Engineering s.a.s E01 LUG _ES SLS S.G. S.G. rev. Data Codice Redatto Verificato Approvato

2

3 Sommario PREMESSA... 2 LUOGO E UBICAZIONE... 2 CONTESTO... 3 DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO... 4 PARTI COMUNI... 5 PORTICO E PERCORSI PEDONALI... 8 SCALE PAVIMENTI BOX, CANTINE E LOCALI TECNICI IMPIANTO ASCENSORE PORTE LOCALI TECNICI PORTE CANTINE IMPIANTO FOTOVOLTAICO IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA SISTEMAZIONE A VERDE OPERE VARIE DI SISTEMAZIONE ESTERNA IMPIANTO ANTENNA TV CENTRALIZZATA15 IMPIANTO ANTI-INCENDIO FINITURE ALLOGGI PORTE BLINDATE PORTE INTERNE PORTE INTERNE SERRAMENTI ESTERNI PAVIMENTI ALLOGGI PAVIMENTI ALLOGGI PAVIMENTI ALLOGGI RIVESTIMENTI INTERNI CUCINE ELETTRODOMESTICI CUCINA SANITARI VASCA DOCCIA RUBINETTERIE PAVIMENTI BALCONI PAVIMENTI COPERTURE PIANE E TERRAZZE SOTTOTETTI IMPIANTO DI RISCALDAMENTO IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO IMPIANTO ELETTRICO DOMOTICO IMPIANTO IDRICO IMPIANTO TELEFONICO IMPIANTO VIDEO CITOFONICO IMPIANTO ANTI INTRUSIONE

4 PREMESSA LUOGO E UBICAZIONE Residenza La Quercia sorge nei pressi del centro urbano consolidato di Pero, una decina di chilometri a nord-ovest di piazza Duomo a Milano. 2 L area di progetto, limitrofa al grande polo fieristico di Rho, è comodamente accessibile dal centro di Milano grazie alla vicina fermata Pero della linea metropolitana M1 ed al transito di diverse linee di autobus. A breve distanza, inoltre, si trova la stazione ferroviaria di Rho, frequentemente collegata a Milano ed alle altre maggiori città della zona. Altrettanto veloci sono gli spostamenti da/verso l area per chi si muove in auto, grazie all uscita Pero lungo l autostrada A4 Milano-Torino.

5 CONTESTO Residenza La Quercia è situata a poche centinaia di metri dal cuore del centro di Pero, all interno di una tranquilla area residenziale ricca di verde. Proprio il verde è una delle prerogative dell area di progetto, intorno alla quale sorgerà un parco attrezzato di oltre mq al cui interno troveranno posto aree destinate ad attività sportiva, quali campi da basket e da calcetto, giochi per bambini, aree sgambamento cani e spazi destinati a seduta realizzati con materiali di pregio. 3 Contestualmente al parco sarà approntato un parcheggio pubblico di quasi mq di superficie che andrà ad aggiungersi ai posti auto privati previsti al piano interrato delle residenze.

6 DESCRIZIONE GENERALE DELL INTERVENTO L'intervento progettuale prevede la realizzazione di due edifici residenziali di cinque piani fuori terra ed uno interrato per un totale di 58 appartamenti, 37 cantine e 60 box oltre ai locali ad uso condominiale al piano terra degli edifici. 4 L'ingresso al complesso edilizio, circondato da un ampio giardino semiprivato, avviene tramite due cancelli pedonali protetti da una pensilina e da un cancello carraio situato su via Gabriele D'Annunzio. All interno del giardino si trovano percorsi pedonali realizzati con pavimentazione antisdrucciolevole in masselli autobloccanti che fungono da collegamento tra i due corpi di fabbrica. A delimitare l area è una recinzione metallica formata da pannelli con barre metalliche verticali posate su muretti in cemento con finitura a vista. Dal giardino semiprivato è comodamente accessibile il parco pubblico esteso ad ovest, un area verde attrezzata di oltre mq dotata di tutti comfort tra cui strutture sportive, giochi per bambini e spazi riservati ai cani.

7 PARTI COMUNI 5

8 ATRII DI INGRESSO ABK, serie Docks 6

9 Per la pavimentazione dell atrio di ingresso, in linea con la scelta fatta per il portico ed i percorsi pedonali, è stata decisa la posa delle lastre Docks Grey in versione naturale nel formato 40x80 cm. La tonalità al contempo neutra e versatile delle lastre di gres porcellanato le rende particolarmente adatte alla valorizzazione degli ambienti in cui sono posate evitando di entrare in contrasto con le altre finiture. 7 Docks Grey

10 PORTICO E PERCORSI PEDONALI ABK, serie Docks 8

11 Per la pavimentazione del portico e dei percorsi pedonali è stata decisa la posa delle lastre Docks Grey in versione naturale nel formato 40x80 cm. La tonalità al contempo neutra e versatile delle lastre di gres porcellanato le rende particolarmente adatte alla valorizzazione degli ambienti in cui sono posate evitando di entrare in contrasto con le altre finiture. 9 Docks Grey

12 SCALE Saranno realizzate in cemento armato: i pavimenti dei pianerottoli, le pedate, le alzate e gli zoccolini saranno rivestiti con lastre di serizzo levigato. 10 Le pareti dei pianerottoli, delle scale e i sottorampa saranno rasati a gesso e successivamente tinteggiati. I parapetti presenteranno struttura in acciaio e rivestimento in cartongesso. PAVIMENTI BOX, CANTINE E LOCALI TECNICI La pavimentazione delle corsie di manovra dell autorimessa sarà realizzata in calcestruzzo e finitura superiore con spolvero al quarzo miscelato con cemento. I locali deposito ed i locali tecnici, i singoli box, le cantine e i corridoi (inclusi i filtri di separazione con l autorimessa) saranno pavimentati in piastrelle di gres porcellanato ad impasto colorato tipo Ceramiche ABK serie Docks formato cm 60x60 o 40x80. Docks Grey

13 IMPIANTO ASCENSORE Gli edifici saranno muniti di ascensori a fune senza locale macchine tipo ThyssenKrupp conformi alle normative vigenti. Le porte delle cabine e quelle ai piani saranno automatiche con scorrimento laterale. La cabina e le porte ai piani saranno finite con lastre di acciaio inox antigraffio. Gli impianti avranno il ritorno automatico al piano in caso di mancanza di energia elettrica. 11

14 PORTE LOCALI TECNICI NINZ, MODELLO UNIVER TAGLIAFUOCO Porta tagliafuoco (REI 60) ad un anta tipo Ninz (modello Univer) interamente zincata verniciata con polveri epossi-poliestere termoindurite in forno a 180 C. 12 ANTA Realizzata in lamiera d acciaio zincata a caldo, presso piegata. Battuta perimetrale su 4 lati. Pacco coibente realizzato con lana minerale trattata. Spessore pari a 50 mm. Rostro TELAIO Realizzato in lamiera d acciaio zincato a caldo. Adatto per il fissaggio alla muratura mediante zanche o tasselli. Dotato di coprifilo staccabile per appoggio su pavimento finito. CERNIERE Maniglia di serie N. 2 cerniere portanti a tre ali. SERRATURA Serratura reversibile con scrocco e catenaccio centrale. MANIGLIA Cerniera Maniglia apposita per porta tagliafuoco in plastica nera e anima in acciaio con viti di fissaggio passanti e inserto per chiave tipo patent.

15 PORTE CANTINE NINZ, PORTA MULTIUSO REVER Porta ad un anta interamente zincata, comprese le parti nascoste, realizzata con lamiera zincata a caldo (sistema Sendzimir), verniciata con polveri epossi-poliestere termoindurite in forno a 180. ANTA Realizzata in lamiera d acciaio zincata a caldo, presso piegata. Battuta perimetrale su 4 lati. Struttura interna in fibra alveolare rigidamente unita alla lamiera. Spessore pari a 40 mm. TELAIO Realizzato in lamiera d acciaio zincato a caldo. Adatto per il fissaggio alla muratura mediante zanche o tasselli. Dotato di coprifilo staccabile per appoggio su pavimento finito. CERNIERE N. 2 cerniere portanti a tre ali. SERRATURA Serratura reversibile con scrocco e catenaccio centrale. MANIGLIA Maniglia in plastica nera con viti di fissaggio passanti e inserto per chiave tipo patent. FINITURA Colore standard pastello turchese, tonalità chiara per l anta (NCS4020-B50G), più scura per il telaio (NCS5020-B50G). Stipite Maniglia di serie Telaio 13

16 IMPIANTO FOTOVOLTAICO Sarà realizzato un impianto fotovoltaico destinato a produrre energia per realizzare lo scambio sul posto con la rete di distribuzione cittadina, per una potenza complessiva di circa 20 kwp. 14 l relativi pannelli saranno installati integrati nella falda della copertura inclinata dell edificio. IMPIANTO DI VIDEOSORVEGLIANZA E' prevista l installazione di un impianto di videosorveglianza all interno del complesso edilizio, costituito da monitor con sistema di registrazione digitale e telecamere a circuito chiuso posizionate in corrispondenza degli accessi carrai e pedonali esterni di tutti gli ingressi ai vani scale, nelle corsie dell'autorimessa e nella corte interna per il controllo degli spazi esterni condominiali. SISTEMAZIONE A VERDE Nella zona destinata a verde sarà prevista la stesura di terra di coltura, trattamento a semina e messa a dimora di arbusti e piante. Tutto le superfici a verde saranno dotate di impianto di irrigazione automatico. OPERE VARIE DI SISTEMAZIONE ESTERNA E' prevista recinzione di altezza circa 160 cm lungo il perimetro esterno del giardino. Tale recinzione, che sarà completata da siepi sempreverdi, potrà essere interrotta da porzioni in muratura. Sarà altresì realizzato un cancello carrabile in corrispondenza dell ingresso all autorimessa interrata, completo di meccanismo automatico di apertura e chiusura. Tutta l'area esterna sarà dotata di adeguato impianto di illuminazione.

17 IMPIANTO ANTENNA TV CENTRALIZZATA Verrà eseguito un impianto centralizzato comprensivo di antenna TV per la ricezione del digitale terrestre e del digitale satellitare. Ogni alloggio sarà munito di n. 1 presa digitale satellitare (posizionata in soggiorno) e di una presa digitale terrestre in ogni locale abitabile con esclusione dei bagni. I IMPIANTO ANTI-INCENDIO GII edifici ed i boxes saranno muniti di impianto antincendio secondo i vigenti regolamenti. 15

18 FINITURE ALLOGGI 16

19 17

20 PORTE BLINDATE 3ELLE, MODELLO PS2321N 18

21 DIMENSIONI STANDARD Luce Netta cm 79/84/89x210 TELAIO Spessore 20/10 in lamiera d acciaio zincata con guarnizione di battuta sui tre lati. 19 ANTA In acciaio zincato 12/10 irrigidita con 2 omega di rinforzo, coibentata con polistirene e guarnizione perimetrale. Carenatura sui 4 lati in lamiera zincata prefilmata. ACCESSORI DI SERIE Spioncino, maniglieria in alluminio anodizzato bronzo (altezza maniglia cm 98), 5 rostri fissi, 1 chiavistello laterale alto. SERRATURA DI SICUREZZA Con chiavistelli comandati da chiave a doppia mappa ricifrabile completa di tre chiavi mm 45 in confezione sigillata e una chiave sfusa da cantiere. Noce tanganica CARATTERISTICHE GENERALI Classe antieffrazione: 3 (a norma UNI ENV 1627) Noce biondo Isolamento acustico: 41 db Trasmittanza termica: da 2,4 a 0,91 W/mqK Finitura interna: tipo tranciato a venatura verticale (disponibile in diverse colorazioni) Laccato bianco

22 PORTE INTERNE 3ELLE, SERIE BASICA, MODELLO PRIMA 20

23 Porte interne in laminato 3elle, serie Basica, modello Prima. ANTA Tamburata rivestita con impiallacciature di legni a venatura trasversale o con laccature. Noce tanganica STIPITE 21 Profilo quadro R2. Telaio maestro Qr2 mm. 40 con guarnizione di battuta; coprifili (mostre) a profilo piatto, telescopiche con aletta, giunzione a 90 ; montanti di 65x10/34 e traversi di 65x8/32. Noce biondo FERRAMENTA DI SERIE Laccato bianco N 3 cerniere anuba in acciaio cromo-satinato; kit serratura Mediana con bordo, incontro e chiave in finitura cromo-satinata. Rovere sbiancato Maniglia tipo Brixia

24 PORTE INTERNE 3ELLE, SERIE BASICA, MODELLO EVO 22

25 Porte interne in laminato 3elle, serie Basica, modello Evo. ANTA tamburata rivestita con impiallacciature di legni a venatura trasversale o con laccature. Noce tanganica STIPITE 23 Profilo quadro R2. Telaio maestro Qr2 mm. 40 con guarnizione di battuta; coprifili (mostre) a profilo piatto, telescopiche con aletta, giunzione a 90 ; montanti di 65x10/34 e traversi di 65x8/32. Noce biondo FERRAMENTA DI SERIE Laccato bianco N 3 cerniere anuba in acciaio cromo-satinato; kit serratura Mediana con bordo, incontro e chiave in finitura cromo-satinata. Rovere sbiancato Maniglia tipo Dafne

26 SERRAMENTI ESTERNI SAPA, SISTEMA RTT, SERIE R72T 24

27 I Serramenti esterni Sistema RTT della serie R72TT sono realizzati con profilati estrusi in lega d alluminio da lavorazione plastica sottoposti ad un processo di trattamento termico atto ad ottenere le migliori caratteristiche meccaniche per tali applicazioni. Il telaio fisso è di spessore pari a 64 mm e l anta, complanare all esterno ed a sormonto all interno, ha uno spessore di 72 mm. 25 La sovrapposizione di battuta tra anta e telaio è di 8 mm mentre la distanza tra l anta ed il telaio per l inserimento degli accessori è di 24 mm con tolleranza +1/-0 mm. Il sistema di tenuta è del tipo a giunto aperto cioè con guarnizione perimetrale flessibile, in EPDM, applicata centralmente sul telaio in modo tale da garantire la miglior tenuta anche in condizioni meteorologiche estreme. PRESTAZIONI Permeabilità all aria: classe 4 (a norma UNI EN 12207) Tenuta all acqua: E1050 (a norma UNI EN 12208) Resistenza al vento: classe C5 (a norma UNI EN 12210)

28 PAVIMENTI ALLOGGI CERAMICA VALSECCHIA, SERIE PALLADIO 26

29 I pavimenti del soggiorno, dell ingresso dei disimpegni e della cucina, nonché dei locali s.p.p. potranno essere in piastrelle di gres porcellanato di prima scelta di misura 45x45 cm (sp. 9 mm) posati su idoneo sottofondo in sabbia o cemento. La posa delle piastrelle avverrà con fuga da 3mm ortogonale alle pareti. In corrispondenza dei cambi di pavimento (per esempio tra disimpegno in ceramica e camere in parquet) saranno poste in opera battute in ottone lucidato o alluminio satinato. Tutti i locali, con la sola eccezione di bagni e cucine, saranno muniti al perimetro di zoccolini battiscopa in mdf rivestito bianco o nelle essenze del parquet. Avorio 27 Beige Argento

30 PAVIMENTI ALLOGGI CERIM, COLLEZIONE RESINS 28

31 I pavimenti del soggiorno, dell ingresso dei disimpegni e della cucina, nonché dei locali s.p.p. potranno essere in piastrelle di gres porcellanato smaltato di prima scelta nei formati 50x50 o 33x66.4 cm e diversa finitura (Ivory, Camel, Graphite, Leather e Dark) posati su idoneo sottofondo in sabbia o cemento. La posa delle piastrelle avverrà con fuga da 3mm ortogonale alle pareti. In corrispondenza dei cambi di pavimento (per esempio tra disimpegno in ceramica e camere in parquet) saranno poste in opera battute in ottone lucidato o alluminio satinato. Tutti i locali, con la sola eccezione di bagni e cucine, saranno muniti al perimetro di zoccolini battiscopa in mdf rivestito bianco o nelle essenze del parquet. Ivory Camel 29 Graphite Leather Dark

32 PAVIMENTI ALLOGGI PARQUET, MODELLO 3 STRIP 30

33 Elementi in multistrato di latifoglie e conifere con incastro maschio/femmina sui 4 lati per pavimentazione in legno disponibili in tre diverse finiture: rovere naturale, iroko e afrormosia. Qualitativamente corrispondente alle Norme Europee En DIMENSIONI Lunghezza: 2250 mm Larghezza: 190 mm Spessore: 13.5 mm Rovere naturale 31 Iroko Afrormosia

34 RIVESTIMENTI INTERNI MARAZZI, SERIE SISTEMC CITTA 32

35 Collezione di piastrelle monocottura per pavimenti e rivestimenti a finitura satinata. FORMATI 10X30 cm 10x10 cm 20x20 cm 33 SPESSORI 7 mm per il formato 10x10 cm da rivestimento; Città Tortora 7.5 mm per i formati 10x30 e 20x20 cm da rivestimento; 8 mm per il formato 20x20 da pavimento. TONALITA L ampia tavolozza composta da 33 tonalità consente pose tono su tono o a contrasto abbinando colorazioni sempre differenti. Città Bianco Città Ametista Città Blu

36 CUCINE ERNESTO MEDA, mod. ONE 34

37 Cucina Ernesto Meda modello One comprensiva di: - Anta piana finitura laminato opaco; - Piano in quarzo (h= 4 cm) - Alzatina in quarzo (h= 4 cm) - Zoccolo in alluminio finitura acciaio - Lavello 1 vasca inox FRANKE - Miscelatore cromato - Interno cassetti in alluminio - Luci sottopensile Led Sunny - Portaposate e pattumiera - Kit elettrodomestici ELECTROLUX - Cappa integrata REX - Soft closing system su cassetti e cestoni Disponibile in diverse finiture Rovere Safari (ante) Larice white (ante) 35 Laminato grigio (spalle) Bianco Paloma (piano)

38 36 ELETTRODOMESTICI CUCINA Kit completo ELECTROLUX Ogni cucina sarà dotata di un kit di elettrodomestici ELECTROLUX completo di: - Frigocongelatore in classe A+ (capacità totale 290 lt, sbrinamento automatico vano frigo, porte reversibili); - Piano cottura a induzione in vetroceramica da 60 cm (4 zone di cottura, potenza regolabile su 9 livelli, contaminuti, assorbimento max 7,4 kw); - Forno multifunzione elettronico (9 funzioni cottura, orologio digitale, classe energetica A-10%); - Lavastoviglie (5 programmi, partenza ritardata a 3 ore, 49 db). Piano cottura a induzione Forno elettronico Lavastoviglie Frigocongelatore classe A+

39 37

40 SANITARI CERAMICA DOLOMITE, SERIE GEMMA 2 38

41 Gemma 2 è la linea giovane e dinamica di Ceramica Dolomite, ideale per chi cerca il giusto compromesso tra estetica e praticità. Oltre a vantare l utilizzo di materiali di qualità e una meticolosa cura nella loro lavorazione, Gemma 2 si propone come una serie da bagno in continua evoluzione, grazie alla costante introduzione di nuovi prodotti dal design attuale e sostenibile. 39 SOSTENIBILITA Gemma 2 offre una gamma di prodotti altamente sostenibili sia nei costi che nei consumi: grazie alla riduzione dello scarico dei vasi a terra a 4,5 lt sarà possibile ottenere un risparmio idrico di circa il 25% rispetto alle principali serie esistenti sullo stesso segmento di mercato. Lavabo 65 con colonna FUNZIONALITA Le linee pulite ed essenziali dei prodotti dalle superfici lisce e dinamiche e la dimensione generosa dei bacini sono pensate per migliorare l aspetto funzionale. Vaso a terra con scarico orizzontale DESIGN I prodotti Gemma 2 sono il perfetto compromesso tra contemporaneità e tradizione, grazie al design moderno ed attuale, alla qualità dei materiali impiegati e alle finiture dei componenti. Bidet a terra monoforo

42 VASCA CERAMICA DOLOMITE, SERIE CLODIA 40 Vasca acrilica normale per installazione ad incasso fornita con telaio di supporto montato completo di fissaggio a parete, pannello frontale, pannello laterale e colonna di scarico compresi nell imballo. Forma: rettangolare Dimensioni (L x P): 170 x 80 cm Capacità al troppo pieno: 198 litri Profondità del bacino: 41,5 cm Spessore lastra: 4 mm Colore: bianco

43 DOCCIA CERAMICA DOLOMITE, SERIE LIBIA 41 Piatto doccia quadrato da installare sopra al pavimento. Foro di scarico al centro del lato esterno, per piletta da 60 mm. Dimensioni (L x P): 80 x 80 cm Peso: 36 Kg Colore: bianco

44 RUBINETTERIE CERAMICA DOLOMITE, SERIE GEMMA 2 Una serie completa di miscelatori dalle linee essenziali che si integra perfettamente alla collezione di ceramiche, completandone l estetica. 42 SOSTENIBILITA I miscelatori Gemma 2 sono dotati di cartuccia con sistema eko che consente di ridurre i consumi dell acqua fino al 50% e di impostarne la temperatura massima, a garanzia di sicurezza e di risparmio. Inoltre, il miscelatore da lavabo è disponibile anche nella versione con tecnologia bluestart, che permette di abbattere i costi legati all energia necessaria per riscaldare l acqua, aeratore con portata pari a 5 lt/m e limitatore di temperatura integrato. Miscelatore monocomando per bidet APERTURA A FREDDO BLUESTART Con la leva posizionata al centro il miscelatore Gemma 2 eroga unicamente acqua fredda. Per avere acqua calda è sufficiente ruotarla verso sinistra lungo un angolo di 90. Con questo semplice accorgimento la caldaia, che con la comune apertura in acqua miscelata si avvia al sollevamento della leva, si attiverà solo a fronte della rotazione della stessa, garantendo così il risparmio di energia. Miscelatore monocomando per doccia Miscelatore monocomando per vasca

45 43

46 PAVIMENTI BALCONI CERAMICA ABK, SERIE DOCKS 44

47 Per la pavimentazione dei balconi degli appartamenti è stata decisa la posa delle lastre Docks Grey in versione naturale nel formato 40x80 cm. La tonalità al contempo neutra e versatile delle lastre di gres porcellanato le rende particolarmente adatte alla valorizzazione degli ambienti in cui sono posate evitando di entrare in contrasto con le altre finiture. 45 Docks Grey

48 PAVIMENTI COPERTURE PIANE E TERRAZZE I terrazzi dell ultimo piano avranno pavimento sopraelevato per esterno in quadrotti di cemento granigliato dello spessore di 3-4 cm poggiante su sostegni regolabili. 46 SOTTOTETTI I sottotetti senza permanenza di persona (non abitabili) e i locali accessori avranno le seguenti finiture e impianti: pavimento in grés porcellanato (tipo Valsecchia serie Palladio o Cerim collezione Resins) con prezzo di riferimento, formato e posa fugata come gli alloggi; pavimento galleggiante per i terrazzi in piastrelloni di cemento granagliato 40x40 cm posati su sostegni regolabili; impianto di riscaldamento a pompa di calore (vedi cap. 25, Impianto di riscaldamento); impianto elettrico: 4 prese; 1 o più punti luce deviati o invertiti, 1 punto luce sui terrazzi; predisposizione impianti antiintrusione. Pavimento sopraelevato

49 IMPIANTO DI RISCALDAMENTO L impianto farà capo a una centrale termica che conterrà i sistemi di generazione del calore consistenti in sottostazione di teleriscaldamento per il caldo. Il teleriscaldamento provvederà alla produzione di acqua calda per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria con elevate efficienze grazie alla modulazione della potenza in ingresso che si adatterà al reale carico richiesto. La centrale ospiterà inoltre tutte le apparecchiature previste nell impianto: serbatoi di accumulo inerziale per il riscaldamento, serbatoi di accumulo acqua calda sanitaria, pompe di circolazione, dispositivi di controllo e sicurezza, sistemi di trattamento dell acqua fredda per uso igienico sanitario e per alimentazione impianto riscaldamento. La produzione dell acqua calda di consumo deve almeno parzialmente essere prodotta utilizzando fonti rinnovabili di energia. Nella fattispecie l utilizzo di teleriscaldamento garantisce il rispetto dei vincoli normativi imposti dai recenti Decreti Regionali, nonché dai Decreti Nazionali La gestione individuale di ogni singolo alloggio sarà effettuata mediante l installazione di appositi moduli di contabilizzazione e regolazione. Ogni modulo ospiterà due contatori volumetrici per il computo di acqua calda e fredda sanitaria. Saranno inoltre presenti valvole di intercettazione di tutti i circuiti, un filtro di protezione del tipo ispezionabile e valvole di bilanciamento idraulico dei circuiti. Il circuito sarà corredato di valvola di zona Teleriscaldamento Satelliti di utenza 47

50 48 comandata da termostato ambiente. Per la maggior sicurezza dell impianto saranno adottati apparecchi alimentati in bassa tensione 24 VAC alimentati da appositi trasformatori di protezione a loro volta asserviti da apposita linea condominiale. La valvola di zona sarà invece alimentata a tensione di rete di 230V. Il sistema descritto permetterà la totale indipendenza di ogni singolo alloggio sia per quanto concerne la temperatura che per l impostazione degli orari di funzionamento. Il pannello di contabilizzazione di ogni modulo sarà collegato, mediante apposita rete di comunicazione BUS al sistema di gestione generale ubicato in centrale termica verranno raccolti e concentrati tutti i dati di consumo per essere poi trasformati con apposito software in spese per i condomini. L impianto di climatizzazione tipo per singolo alloggio prevede l installazione di impianto radiante a pannelli a pavimento. Il numero di circuiti è definito in base al numero di locali e dai rispettivi carichi termici. Ad essi verranno affiancati radiatori tipo termo arredo di integrazione nei servizi igienici per far fronte alle maggiori condizioni di comfort richieste per questi locali. Un termostato ambiente a programmazione settimanale con possibilità di programmazione su due livelli di temperatura nell arco delle 24 ore, consentirà di comandare la valvola di zona dedicata alla singola unità contenuta nel modulo di pertinenza installato sul vano scala. Nel caso di impianti a due zone la logica di comando della valvola di zona sarà determinata dai contatti ausiliari delle valvole di zona sul collettore dei pannelli radianti e non direttamente dai termostati ambiente i quali comanderanno invece la valvola di zona o valvole elettrotermiche di pertinenza. Pannelli radianti Termoarredo

51 IMPIANTO DI CONDIZIONAMENTO In ogni alloggio sarà dotato di impianto autonomo di climatizzazione mediante fornitura e posa di split (posizionati nei locali soggiorno-pranzo e camere da letto) collegati alla pompa di calore condominiale e regolabili autonomamente completi delle tubazioni del gas refrigerante e relative coibentazioni, delle tubazioni di raccolta e scarico condensa debitamente sifonate, nonché dell'impianto elettrico di alimentazione e controllo delle apparecchiature di impianto. 49 Pompa di calore centralizzata Split

52 IMPIANTO ELETTRICO DOMOTICO VIMAR, SERIE PLANA 50

53 L energia è fondamentale, un principio base che fluisce e influisce nella nostra vita costantemente. Saperla gestire e distribuire al meglio, senza sprechi, diventa ogni giorno di più un bisogno primario. Plana soddisfa questa esigenza con la massima semplicità: rigorosa nel design, elegante nel look, raffinata nei dettagli, entra con naturalezza nei vostri ambienti e nella vostra quotidianità. Merito di una tecnologia intelligente dai comandi intuitivi che regolano luci, temperatura, apparecchi per il comfort e per la sicurezza. Ogni alloggio avrà il relativo contatore di corrente da 6 kw posto in apposito locale nel piano terreno dell edificio. Ogni alloggio sarà munito di quadro elettrico con protezione differenziale. L impianto elettrico dei singoli box sarà alimentato da linee elettriche indipendenti, una per ogni box, al fine di permettere l utilizzo di prese elettriche con la misurazione dei singoli consumi tramite singoli contatori derivati da un contatore elettrico comune. Placca con comandi bianchi Attivazione scenari 51 Le cantine saranno alimentate dal contatore elettrico del relativo alloggio. Tutte le apparecchiature elettriche installate, gli interruttori e le prese negli alloggi saranno marca Vimar serie Plana con placche di colore bianco. In ogni appartamento verrà installato un impianto elettrico domotico con funzioni di base (gestione illuminazione, gestione riscaldamento, gestione carichi e comando centralizzato avvolgibili) con possibilità di espansione con pacchetti aggiuntivi a carico dei singoli utenti. Supervisione globale

54 52 IMPIANTO IDRICO Ogni alloggio sarà dotato di contatore per il consumo d'acqua. La distribuzione dell acqua fredda e calda agli apparecchi sanitari, nei servizi e nelle cucine sarà realizzata con tubazioni multistrato giuntate mediante raccordi a pressare. Entrambe le reti di distribuzione saranno coibentate con guaina di polimeri espansi a celle chiuse, avente doppia funzione isolante e anticondensa. La distribuzione dell'acqua sanitaria calda e fredda avverrà mediante sistema a collettore, ubicato in apposita cassetta con sportello di ispezione. I collettori di distribuzione saranno dotati di rubinetti etichettati di intercettazione su ogni singola partenza di acqua calda e fredda, incluse le alimentazioni di cassetta WC, lavatrice e lavastoviglie. Satelliti di utenza

55 IMPIANTO TELEFONICO Ogni alloggio sarà predisposto di tubazioni e scatole da incasso per l impianto telefonico con 1 punto di utilizzo in tutti i locali ad eccezione dei bagni. IMPIANTO VIDEO CITOFONICO Nell alloggio sarà installato un apparecchio videocitofonico per la comunicazione con il quadro videocitofonico posto all ingresso generale del complesso e all esterno dell'atrio di ciascuna scala, con la possibilità di apertura separata degli ingressi di cui sopra. L apparecchio in questione sarà parte integrante dell impianto elettrico-domotico per la gestione di tutti i terminali elettrici dell appartamento. 53 Placca di supervisione globale IMPIANTO ANTI INTRUSIONE ln ogni alloggio sarà realizzata la predisposizione dell impianto di antiintrusione. Sono previste tubazioni vuote in prossimità di tutti i serramenti esterni e delle porte blindate per la fornitura dei contatti perimetrali. Altre tubazioni vuote sono previste in tutti i locali per la posa dei sensori volumetrici. Ogni alloggio sarà predisposto per ospitare segnalatore visivo e acustico esterno/interno, centralina di programmazione, inseritore allarme, quadro elettrico per alimentazione impianto, linea telefonica per combinatore.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA

SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA AT SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA 1 SISTEMA AT. L ULTIMO ORIZZONTE DELLA SICUREZZA. La sicurezza di sentirsi a casa. La sicurezza di ritrovare i propri spazi lasciandosi

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

VIA URBANA UNA NUOVA STORIA ABITATIVA VIA URBANA UNA NUOVA STORIA ABITATIVA

VIA URBANA UNA NUOVA STORIA ABITATIVA VIA URBANA UNA NUOVA STORIA ABITATIVA VIA URBANA UNA NUOVA STORIA ABITATIVA LA MODERNA VIA URBANA RICALCA IL PERCORSO DI UN ANTICA STRADA ROMANA (IL VICUS PATRICIUS), SEDE DI RESIDENZE PATRIZIE DI EPOCA REPUBBLICANA E IMPERIALE, A CUI SI ALTERNAVANO

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 CATALOGO TECNICO SCARICATO DA WWW.SNAIDEROPARTNERS.COM IL CATALOGO È SOGGETTO AD AGGIORNAMENTI PERIODICI SEGNALATI ALL INTERNO DI EXTRANET: PRIMA

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA Comune della Spezia MARIO NIRO 5S a.s. 2013/2014 RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA RELATIVA AL PROGETTO DI ABITAZIONE UNIFAMILIARE DA EDIFICARE PRESSO IL COMUNE DELLA SPEZIA, VIA MONTALBANO CT FOGLIO 60, MAPPALE

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata IT www.ditecentrematic.com Automazioni progettate per ambienti specialistici. Ditec Valor H, nella sua ampia gamma, offre

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

IL MINISTRO DELL INTERNO

IL MINISTRO DELL INTERNO D.M. 16 maggio 1987, n. 246 (G.U. n. 148 del 27 giugno 1987) NORME DI SICUREZZA ANTINCENDI PER GLI EDIFICI DI CIVILE ABITAZIONE IL MINISTRO DELL INTERNO Vista la legge 27 dicembre 1941, n. 1570: Vista

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti

THERMATILE & BREVETTATO. Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti THERMATILE & BREVETTATO Sistema riscaldante brevettato per pavimenti e rivestimenti 1 Che cos è? Thermatile è l innovativo sistema brevettato di riscaldamento radiante in fibra di carbonio, di soli 4 millimetri

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA SETTORE TECNICO UFFICIO PROGETTAZIONE INTERVENTI E.R.S. E M.O. LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA EDILE ELENCO PREZZI UNITARI RESP. UFFICIO

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * *

COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova. progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci * * * COMUNE DI RONCO SCRIVIA Provincia di Genova progetto preliminare relazione di progetto elaborati grafi ci ina 1 L Amministrazione comunale di Ronco Scrivia (provincia di Genova) intende integrare la dotazione

Dettagli

Prodotti tecnicamente evoluti

Prodotti tecnicamente evoluti Tavoli&sedie Prodotti tecnicamente evoluti Tavoli & Sedie La collezione Point tavoli & sedie realizzata per Mondo Convenienza raggruppa una famiglia di prodotti adatti per la casa, spazi per l ufficio

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA 1. La trasmittanza termica U COS'E? La trasmittanza termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato di superficie, attraverso

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI

BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI BONUS MOBILI ED ELETTRODOMESTICI Gli aggiornamenti più recenti Proroga dell agevolazione al 31 dicembre 2015 I quesiti più frequenti aggiornamento aprile 2015 ACQUISTI AGEVOLATI IMPORTO DETRAIBILE MODALITA

Dettagli

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO ISTAT/PDC/NRE

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

Il Ministro dell Economia e delle Finanze. Il Ministro dello Sviluppo Economico. di concerto con

Il Ministro dell Economia e delle Finanze. Il Ministro dello Sviluppo Economico. di concerto con Il Ministro dell Economia e delle Finanze di concerto con Il Ministro dello Sviluppo Economico Visto l articolo 1 della legge 27 dicembre 2006, n. 296, recante legge finanziaria per il 2007 (di seguito:

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.)

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Foglio n 1 di 6 ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Intervento su impianto gas portata termica (Q n )= 34,10. kw tot Impresa/Ditta: DATI INSTALLATORE Resp. Tecnico/Titolare:

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

TIP-ON per ante. Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata. www.blum.com

TIP-ON per ante. Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata. www.blum.com TIP-ON per ante Apertura confortevole con regolazione della fuga dell anta integrata www.blum.com Apertura agevole al tocco Con TIP-ON, il supporto per l'apertura meccanico di Blum, i frontali senza maniglia

Dettagli

NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione

NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione L innovazione nel segno della tradizione 30 anni da quando, nel 1981, Irsap presentava per la prima volta in Italia il radiatore diventato poi il simbolo

Dettagli

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio.

loro sedi OGGETTO: Risposta a quesiti su questioni antincendio. Milano lì Ns. Rif.: 13 novembre 2013 820038.309 Agli Ordini e Collegi aderenti al C.I.P.I. loro sedi K:\Ufficio\07 Documenti\CIPI\820038 Comitato interpr. prevenzione incendi\820038 corrispondenza dal

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

Relazione tecnica. Interferenze

Relazione tecnica. Interferenze Relazione tecnica L autorimessa interrata di Via Camillo Corsanego, viene realizzata nel V Municipio ai sensi della Legge 122/89 art.9 comma 4 (Legge Tognoli). Il dimensionamento dell intervento è stato

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

passione coinvolgente

passione coinvolgente passione coinvolgente Arte ed eleganza impreziosiscono gli interni di una villa appena ristrutturata. L arredo moderno incontra la creatività di artisti internazionali. progettazione d interni far arreda

Dettagli

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non 2 Soluzioni Antigelo Ensto, niente ghiaccio anche in caso di temperature molto basse. I sistemi elettrici Ensto per la protezione dal

Dettagli

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O

pag. 1 Num.Ord. TARIFFA E DEGLI Quantità R. E L E M E N T I unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O 023573g Valvola a sfera in ottone cromato di diam. 2" con maniglia a leva gialla. Si intende compreso nel prezzo la mano d'opera e quanto altro necessario a rendere l'opera finita

Dettagli

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco

NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco NOVITA! Sono in via di pubblicazione la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco Ing. Marco Patruno Forum Prevenzione Incendi Milano : 1 ottobre 2014

Dettagli

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web:

EDIL-SERV via Ciantro Marrocco n 13; C.A.P.: 93100 Caltanissetta; Fax: 36.338.8233126; Cell. 338.8233126 388.1832953 Web: Via C. Marrocco, 13 93100 Caltanissetta (CL) Tel.: 338.8233126 388.1832953 Fax: 36.338.8233126 E-mail:edil-serv@alice.it Web: www.webalice.it/edil-serv Alla cortese attenzione del Titolare di codesta Spett.le

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

Centrale Generativa e Energie alternative Pianta ergonomica dei componenti

Centrale Generativa e Energie alternative Pianta ergonomica dei componenti Soluzione 3 Dimensioni Nuova Sala Termica Cortina 30 ottobre 2013 agg. 12 Novembre 2013 agg. 18 Novembre 2013 Comune di Cortina d'ampezzo Provincia di Belluno 1,50 0,80 Pompa di Calore Aermec ANLI 021H

Dettagli

DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali. PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO

DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali. PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO - DESCRIZIONE TECNICA - Doors Sistem S.r.l. via G.Marconi nr. 37/A -35020- Brugine (PD) Tel. 049/9730468 fax 049/9734399 E-mail:

Dettagli

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO

LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO LINEA AMBIENT UNA GAMMA PER OGNI DESIDERIO La linea Ambient rappresenta l integrazione perfetta di un design lineare con una funzionalità semplice ed intuitiva.

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI)

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) Domande frequenti inerenti la Relazione Energetico - Ambientale e la conformità delle pratiche edilizie alla normativa di settore. Aggiornamento al

Dettagli

Corso di energetica degli edifici. Impianti per il riscaldamento ambientale. Impianti di climatizzazione

Corso di energetica degli edifici. Impianti per il riscaldamento ambientale. Impianti di climatizzazione Corso di energetica degli edifici 1 Impianti di climatizzazione 2 Obiettivo di un impianto di climatizzazione destinato agli usi civili è quello di mantenere e realizzare, nel corso di tutto l anno ed

Dettagli

cimosa di sormonto autoadesiva

cimosa di sormonto autoadesiva Polietilene reticolato fisicamente sp. 8 mm nominale cimosa di sormonto autoadesiva. Massa elastoplastomerica Lato posa CARATTERISTICHE TECNICHE Acustic System 10, è un manto bistrato con cimosa adesiva,

Dettagli

Tabella della durata di vita

Tabella della durata di vita Avvertimento introduttivo Tabella della durata di vita La tabella della durata di vita è stata allestita congiuntamente dall Associazione Svizzera Inquilini (MV) e dall'associazione Svizzera dei Proprietari

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

IL RADIATORE LINEE GUIDA edizione 2009

IL RADIATORE LINEE GUIDA edizione 2009 IL RADIATORE LINEE GUIDA edizione 2009 TIPOLOGIE E COMPLEMENTI DEI RADIATORI p a g. 4 IL RADIATORE TESI p a g. 7 Volume m 3 21,6 x Watt 50 = Watt 1080 LE TIPOLOGIE DI IMPIANTO p a g. 1 0 LA BASSA TEMPERATURA

Dettagli

profili per il fai da te

profili per il fai da te Profilpas S.p.A. profili in alluminio anodizzato (con etichetta codice a barre) lunghezza m.1 lunghezza m.2 misure argento argento piatto 12x2 10100 10104 15x2 10108 10112 20x2 10116 10120 25x2 10124 10128

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI

5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI 5 I COEFFICIENTI CORRETTIVI In questo capitolo, dopo aver definito il concetto di «coefficienti correttivi», verranno esaminati nel dettaglio i coefficienti di riduzione previsti dalla Circolare del Ministero

Dettagli