Pagina. Il Giudice del registro. TRIBUNALE ORDINARIO di MILANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Pagina. Il Giudice del registro. TRIBUNALE ORDINARIO di MILANO"

Transcript

1 N. R.G Cancelleria del giudice del registr delle imprese TRIBUNALE ORDINARIO di MILANO GIIIDICE DEL REGISTRO DELLE IMPRESE Nel prcediment ex art.2l9l cc iscritt al n. r.g prmss da: SPA LIMONI SPA GOAL TRADING; CONTRO E NEI CONFRONTI DI SRL GOAL TRADING; CONSERVATORE DEL REGISTRO DELLE IMPRESE; Il Giudice del registr a scigliment della riserva assunta all'udienza del l9ll0l20l0; OSSERVA La ricrrente spa LIMONI ha chiest ex art. 2l9l cc, cn att depsitat , che il Giudice del registr delle Imprese vglia: unic della scietà GOAL TRADING srl in frza di ld arbitrale în data , res esecutiv in data , prt. n /2010 del nnché in frza di cmunicazine di sci unic prt. n /2010 del ", delle Imprese alla mtivazine di rdinanza cautelare emessa inter partes 1' da quest Tribunale): sulla pretesa caíenza, nel ld in discussine, di specific accertament della titlarità della partecipazine del 5lA del capitale di GOAL TRADING srl in cap a GOAL TRADING spa; immediat" del ld , il sulla pretesa nn cnfigurabilità di "alcun ffitt quale, pur se dichiarat esecutiv cn decret del Tribunaleil121L , è stat pi impugnat per nullità ex art.829 cpc e cme tale risulterebbe passibile di prwisria esecutività sl ve cntenente prnunce cndannatrie, nel cas di specie del tutt assenti; sulla pretesa necessità -anche in riferiment al vigente dispst dell'art'2470 cc- che l'iscrizine nel registr delle imprese di prnunce giudiziali arbitrali presuppnga la irretrattabilità della prnuncia e, quindi, il su passaggi in giudicat; sulla incidenzadi eventi successivi a quelli fatti valere da GOAL TRADING spa nel prcediment arbitrale e in particlare sulf incidenza dell'abbattiment di capitale deliberat dall'assemblea del in gni cas sulla nn cnfigurabilità di GOAL TRADING spa quale sci unic di GOAL TRADING srl, residuand cmunque in cap a LIMONI la titlarità dell 0,22/ del capitale di GOAL TRADING srl. 1

2 Il Cnservatre del Registr delle Imprese cn memria depsitata all'udienza ha chiest che per I'eventuale cancellazine delle iscrizini "si attenda I'esit del prcedintent" relativ alla impugnazine per nullità del ld. La resistente spa GOAL TRADING, anch'essa cn memria depsitata all'udienza,ha chiest il rigett del ricrs, cntestandne cme infndate tutte le mtivazini, tenut cnt dell specific cntenut del ld, della sua esecutività, della sua idneità alla iscrizine e della irrilevanza dei fatti sprawenuti. All'esit di tale cntraddittri il Giudice del registr reputa che il ricrs nn pssa essere acclt. Al riguard va premess, in riferiment a quant espst nel ld in discussine (cfr. dc.1 ricrrente): di acquist " delle qute pari al 5lÀ del capitale della srl GOAL TRADING divenute a seguit delle delibere dell' di prprietà della spa LIMONI, accrd sttscritt tra le due spa LIMONI e GOAL TRADING (d'ra in avanti anche sl GT) sempre l' e pi ggett della missiva "pzine acquist quta partecipazine GOAL TRADING srl" indirizzata i\ da GT a LIMONI (cfr. dcc. 3 e 4 resistente); arbitrale, giudizi nel quale GT ha invece:. chiest il rigett di tutte le prspettazini e dmande awersarie, e illustrat pi in fatt "di aver cmunicat a LIMONI cn lettera del , l'esercizi dell'pzine di acquìst, invitandla alla stipula del cntratt di cessine", invit rimast seîza seguit, chiedend quindi in via ricnvenzinale l'emissine di prnuncia ex art.2932 cc prduttiva degli effetti del cntratt di cessine della partecrpazine nn cnclus; gni cas I'pzine nn sarebbe stata esercitata da GT "limitatasi a manifestare I'intendiment di un successiv esercizi del diritt"; da un lat la validità dell "accrd per pzine di vendita e di acquisl" censurat cme invalid da LIMONI (cfr. punti III, IV, VI, VII, della mtivazine del ld, pagg. 12 a17, nnché 18 a26); d'altr lat la ínfndatezza della "argmentazine svlta da LIMONI secnd cui GT nn avrebbe esercitat I'pzine", "dvendsi ritenere certamente che, cn lettera del , la cnvenuta abbia in ffitti esercitat il diritt di pzine", csicché "cn I'esercizi del call da parte di GT, il cntratt di cmpravendita s'è perfezinat; ed infatti la cessine delle qute è valida ed e-fficace tra le parti per elfett del semplice cnsens dalle stesse manifestat in virtù della applicazine del generale princii del cnsens traslativ. residuand îl depsit dell'att di trasferiment cn sttscrizine autenticata press il registr delle imprese cmpetente ai sli fini della sua pubblicità e per avere effett nei cnfrnti della scietà delle cui qute trattasi cme richiest dall'art.2470 cmma 2 cc" (cfr. punt V della mtivazine del ld, pagg. 17ll8); rigett quest'ultim in particlare mtivaf "per essersi il cntratt di cmpravendita delle ià cnclus a AL. cn I'esercizi dell'zine di ente al e residuand il pagament clel prezz, guant aí rapprtí ínter partes, ed íl depsíl clel

3 nte ld press il registr delle intptese cmpetenre. ai icacia della cessine anche di.frnte aìla scietà delle cui ctute trattasi" (cfr. punt VIII della mtivazine del ld, pagg.26127), il dispsitiv del ld: (t) accertat0 la validità del cntratt di pzine sttscritt dalle parti l' e la e rcizi dell'ozi di GOAL TRADING sda cn rigetta le dmande tutte svlte da LIMONI spa per i mtivi espsti"; "(ii) rigetta le dmande ricnvenzinali svlte da GOAL TRADING spa". Ciò premess va rilevat ancra in via preliminare che nessunavalenza vinclante -quant alla valutazine in rdine alla sussistenza men dei presuppsti per l'iscrizine nel Registr delle Imprese del ld in discussine- può essere attribuita all'rdinanza emessa da quest Tribunale l' , pst che: da LIMONI per ttenere, in via cautelare, "i necessari prwedimenti prwisri e urgenti che inibiscan a GT di prcedere al depsit del ld press il Registr delle Imprese " e, dunque, di prwediment la cui valenza è di per sé destinata ad esaurirsi nella fase cautelare specifica, cncentrata sulla mancanza dt periculum per I'adzine delle misure cautelari nchteste, "dal mment che sussiste il rimedi speciale di cui all'art.2l9l cc" (cfr. in particlare pag.3 dell'rdinanza, dc.4 ricrrente), vale a dire prpri il rimedi ggi in cncret attivat da LIMONI, dall stess giudice della cautela indicat cme sede prpria per gni valutazine in rdine alla iscrivibilità del ld nel Registr delle Imprese. Venend ra al merit del ricrs ex art.2l9l cc in esame, ad avvis di quest Giudice nessuna delle prspettazini del ricrrente pare fndata, cnsiderat che: spra riprtati può agevlmente trarsi un dictum di accertament, espressamente specificat nel diipsitiv e relativ alla"fficacia dell'esercizi dell'opzine da parte di GOAL TRADING,pà ", lettera det ", effrcacia dalla quale viene indiscutibilmente tratta dagli arbitri, cme ampiamente illustrat nella mtivazine del ld, la cnseguenza della intervenuta cnclusine del cntratt di cessine delle qute di GOAL TRADING srl da LIMONI a GT, cessine per la cui efficacia vers la srl GOAL TRADING ai sensi dell'art cc sempre la mtivazine del ld specifica espressamente che il depsit del ld press il Registr delle Imprese rappresenta adempiment sufficiente, senza necessità (diversamente da quant sembra riténere il Cnservatre del Registr delle Imprese nella sua memria) di depsit di ulterire att di trasferiment cn sttscrizine autenticata (vedi, a raffrnt, i passi spra riprtati della mtivazine, di cui rispettivamente a pag. 18 e a pag. 27 del ld); ant alla il ricrrente richiama la tradizinale crrelazine tra istitut della prvvisria esecutività e sentenze di cndanna, crrelazine che e stata messa in discussine da cntrari rientamenti dttrinali e giurisprudenziah (anche di legittimità, cfr. ad es. Cass. n ) e che, in particòlare, nn pare predicata in linea generale dalla (richiamala dal ricrrente) recente prnuncia della Cassazine a sezini unite n' , la quale specifica che -nel particlare cas decis riguardante iptesi di sentenza cstltutiva ex art.2932 cc- la esecutività della sentenza impugnata nn può essere anticipata rispett alla frmazine del giudicat, sul sl presuppst che "l'effett

4 traslativ/cstitutiv" nn sia di per sé retrattiv passaggi in giudicat ", ma'si prduce sl all'att del lasciand dunque impregiudicata la questine di effetti prwisri di sentenze cstitutive wer di accertament àventi diversa struttura quant alla prduzine (retragente) dei prpri effetti; in relazine a tale questine reputa il giudicante che -in un cntest di interpretazine cstituzinalmente àri.ntutu secnd i parametri ex artt. 3 e I I I Cst.- la negazine di qùàljiàsi èffióàiia ".: Wiiriat' pèi:,.:1è..,,.piònt11ss di ac'cert ènt,él,còstitutive si iiit+à ii una,detéiiiè diminuzine::ai.,tuteta p-er là parte, vittò-d1a,.!,nrim grad (wef in séde aibitule), diminuzine Che nn pare adeguatamenté giustifièata, né in riferiment alla generale prtata degli artt cc e 324 cpc, di per sé riferibili anche agli accertamenti sttstanti alle prnunce di cndanna, né dal hadizinale richiam ai termini letterali "effrcacia esecutiva" e "esecuzine" itlliùati,".dal,,légi51u1ré:,in,:pàrtibblarenelllarf ','p,83,;ryc, di riferiment esclusiv all9 sle sentenze_. suscettibili di termini la cui és'é-úzión'd. *atè..(è;:,:qùindi, di.,iifeiiment:.,ésciùsivó àil:ile sentèn2e,di Cnd valenza. è stata autrevlmente negata da rientamenti dttrinali di segn ppst a quelf.se itp dal ::iiiffénte;. e, del restò, neppure può essere invcata in riferiment alle prnunce a1!itr1li, Fstó.Cna'4' iffi,0'1.cpc.;,nel,ldisciplin l, a];pspèn5i.ò-ne:1.déi,.xó.di.h'e-t!ja-mb-i{g dei giudizi idì,'i p'ùenàziofie.pei,,,n 1ità;...:iparlà..'eSpiessàmènté di.,sòspénsîòné,,.deila "efficacia" Aèt ta e nn già della sua esecutività, il csicché, in definitiva, pare al giudicante debba ricnscersi che I'efhcacia del lq9: esame ben pssa cmprtare, nnstante la sua impugnazine per nullità, la iscrivibilità nel Registr delle Impfese id est la sua efficacia nei cnfrnti della scietà le cui qute il ld hà accertat.ri.r. state cedute e il crrispndente eseròiii dei diritti sciali da pu*é...iat,:sog$étt che,.,ié Stésaó..lód ha accertat in.virlu déllà:'cessine,s5aéie',il-ti.tólare 1, àei aiiitti,!;-elàri i*iipnaènti' più che gli incnvenienti al riguard denunciati dalla ricrrente (in sstanza il rischi che tali diritti sian esercitati da sggett che ptrebbe risultarne priv all'esit dell'eventuale accgliment della impugnaztne per nullità del ld) appain speculari rispett al crrispndente rischi dell'esercizi dei diritti sciali da parte del ricrrente ve I'impugnazine per nullità venisse rigettata e venisse quindi a cnfermarsi l'acquist di tali diritti in cap alla resistente, e ciò tant e che, in gni cas, al ricrrente residuerebbe cmunque mecli tempre il ricrs al rimedi ex art.670 cpc, rimedi il cui esperiment -sempre in un cntest di interpretazine cstituzinalmente rientata secnd i parametri ex artt. 3 e 111 Cst.appare più raginevle addssare alla parte sccmbente avanti agli arbitri piuttst che alla parte ivi vittrisa; ile delle déllé.imprese: s,che,tàle,,,carifrgré, nn,pare di,per sé direttamente discéndere dal dispst del: secnd cmma dell;art cc, 'la cúi- previsine di: iscriziòne,,,di "att di trasferiment cn t Cfr. in sens cnfrme a tale cnclusine il precedente di quest Tribunale res il in sede di reclam ex art.2192, prvvediment riprtat ne Massimari delle sentenze dei giudici del registr della lmbat'dia , p.73.

5 sttsmizine autenticata" nn può stare alla iscrizine di prnrurce che tengan lug ex art.2932 cc del negzi di cessine wer che accertin, cnle nel cas di specie, la già avvenuta cnclusine della cessine amezz dell'incntr della vlntà delle parti, csicché, in sstanza, il richiam all'art.?470 cc si rislve nel richiam alla questine già spra esaminata dei limiti di immediata effrcacia delle prnunce impugnate, mentre pi, d'altr lat, il sistema del Registr delle Imprese presenta altri casi nei quali nn si dubita della immediata iscrivibilità di sentenze di accertament cstitutiv pur impugnate (cfr. il sest cmrna dell'ar cc, secnd il quale, nel cas di impugnazine di delibere assembleari di spa, "i dispsitivi del prwediment di sspensine" prnunciat in via cautelare durante il giudizi "e della sentenza che decide sulla impugnazine devn essere iscritti nel registr delle impresé", csì dettand unu nr*imgenea a quella prevista in via g.n.ril. dal terz cmma dell'art. 669 nvies cpc quant a perdita dell'efficacia del prwediment cautelare quand "cn sentenza, anche nn passata in giudicat, è dichiarat inesistènte il diritt a cautela del quale era stat cncess"); titlarità in cap a LIMONI dell 0.22% del capitale sciale di GOAL TRADING srl: ' cme specificat dalla resistente, la prima questine è già stata ggett di decisine da parte degli arbitri, i quali hann ritenut di rigettare "l'eccezinefrmulata da LIMONI, secnd cui I'Opzíne sarebbe cmunque divenuta infficace per effett della delibera del di GOAL TRADING srl, avente ad ggett l'azzerament del capitale sciale e la ricstituzine dell stess mediante emissine di nuve qute " (cfr. punt II della mtivazine del ld, pagg. 1ll12), csicché della stessa nn può cnscersi in questa sede, mentre pi I'accrd tra le parti dell'1i (cfr. dc. 6 ricrrente), richiamat dal ricrrente, lungi dall'stare alla iscrizine qui cntrversa pare di per sé dtat della limitata valenza illustrata dalla difesa della resistente nella sua memria (cfr. pagg ), alla quale pu farsi qui rinvi; quant alla secnda questine, appare irrilevante il richiam della ricrrente alla (precedente al ld) titlarità in su cap (nn del 51,00% ma) del 5l,22y del capitale di GOAL TRADING srl, csicché, sempre a dire della ricrrente, sarebbe cmunque priva dei presuppsti di legge quantmen la iscrizine di GT cme sci unic di GOAL TRADING srl, perché essa ricrrente, anche in seguit alla iscrizine del ld in discnssine, sarebbe cmunque rimasta titlare dell 0,22/ del capitale sciale di GOAL TRADING srl, argmentazine che si scntra cn il fatt che il ld ha accertat 1'avvenuta cnclusine della cessine sulla base di efficace esercizi dell'pzine da parte di GT e che I'accrd di pzine (cfr. art.1.1. dc.3 resistente) riguardava "tutte le qute" di LIMONI "r/i valre nminale di eur ,00 (diecimilacinquecent)", csicché la parte di capitale ggett dell'pzine appare ben individuata nella intera 2. partecipazine di LIMONi pari appunt a qute per eur trattandsi di citat art. 'L'arg-entazine del1a ricrrente da ultim rn esame si fnda sulla definizine, cntenuta sempre nel dell'accrd di pzine, della parte di capitale psseduta da LIMONI al mment della stipulazine dell'accrd cme pari, in percentuale, a\ 51A del capitale sciaie, quand in realtà le qute per nminali eur ,00 (pervenute a LflfONi cme da delibera di GOAL TRADING srl dell' ,cfr. dc.2 resistente) rappresentan (nn il 51% ma) il 51,22% dell'inter capitale di GOAL TRADING srl, pari ad eur ,00: dat peraltr il richiam, nel test dell'accrd, al valre nminale pari a eur ,00 delle qute ggett di pzine, I'imprecisine nella indicazine della percentuale di tali qute rispett alf inter capitale sciale (imprecisine ricrrente anche nelle cnclusini di GT avanti agli arbitri e nella mtivazine del ld) nn pare pssa assumere riliev deterrninante ai fini qui rilevanti. 1.1.

6 Per i mtivi fin qui indicati deve dunque ritenersi che le iscrizini delle quali si chiede la cancellazine sian avvenute in presenza dei presuppsti di legge e il rìcrs in esame va quindi respint, cn integrale cmpensazine delle spese del prcediment tra ricrrente e resistente, in cnsiderazine della carenza di rientamenti giurisprudenziali cnslidati ed univci sulla più rilevante questine attinente ai limiti della efficacia di ld impugnat. P.Q.M. rigetta il ricrs, cmpensand interamente tra ricrrente e resistente le spese del prcediment cautelare. Milan, 2l marz 201I. I1 Giudice del Registr delle Imprese Elena Riva Crugnla

là 'c/ (:'Qjy ~~ --.,)lo{("- ;j '<..J ~ {_~ o DI BELLA - 2 TUG. 2015 o o Dott """' '[:,.. ''"lol;. uh 1~ 1,.,.w..;J.U. v ~--~~~}_ :?

là 'c/ (:'Qjy ~~ --.,)lo{(- ;j '<..J ~ {_~ o DI BELLA - 2 TUG. 2015 o o Dott ' '[:,.. ''lol;. uh 1~ 1,.,.w..;J.U. v ~--~~~}_ :? L l SEZIONE N" 1 REG.GENERALE N" 25/13 UDIENZA DEL LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE ~ ~.. -- ~. ----.-- -- ----------- - -- --.--- ------- ---------------- DI CALTANISSETTA SEZIONE 1 riunita cn l'intervent

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA

ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA ORGANISMO DI MEDIAZIONE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOVARA Parte istante Sede legale: Via P. Azari n. 15 28100 Nvara Partita IVA: 00529380032 iscritt al n.1026 del Registr degli rganismi deputati a gestire

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

Tribunale di Verona. Sezione III Civile. Sentenza 28 febbraio 2014

Tribunale di Verona. Sezione III Civile. Sentenza 28 febbraio 2014 Tribunale di Verna Sezine III Civile Sentenza 28 febbrai 2014 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Tribunale di Verna Sezine III Civile Il Tribunale, in persna del Giudice Unic dtt. Massim Vaccari

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO Atlantia S.p.A. Assemblea dei titlari di Obbligazini Atlantia 2009-2016, cn cedla fissa 5,625%, di valre nminale cmplessiv pari a 1.500 milini di Eur 31 lugli 2012 (prima cnvcazine) 1 agst 2012 (secnda

Dettagli

Al Signor Sindaco del Comune di Cinisello Balsamo Al Dirigente il Corpo Polizia Locale Via Gozzano, 6 20092 CINISELLO BALSAMO

Al Signor Sindaco del Comune di Cinisello Balsamo Al Dirigente il Corpo Polizia Locale Via Gozzano, 6 20092 CINISELLO BALSAMO Al Signr Sindac del Cmune di Cinisell Balsam Al Dirigente il Crp Plizia Lcale Via Gzzan, 6 20092 CINISELLO BALSAMO OGGETTO: Denuncia inizi attività per l esercizi di nleggi senza cnducente ( art. 19 cmma

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE

DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE DOMANDA DI CONNESSIONE PER IMPIANTI DI PRODUZIONE Dmanda di cnnessine/adeguament di cnnessine esistente alla rete della SEA Scietà Elettrica di Favignana S.p.A. (di seguit SEA) di: un impiant di prduzine

Dettagli

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA Reglament della negziazine delle azini, dei diritti d'pzine, delle bbligazini cnvertibili e cum warrant di BPAA Apprvat dal Cnsigli di amministrazine del 19 settembre 2014 1 Dcument apprvat, nella sua

Dettagli

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Provveditorato regionale per la Calabria Ufficio Contabilità e Programmazione Economica

DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Provveditorato regionale per la Calabria Ufficio Contabilità e Programmazione Economica DIPARTIMENTO AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA Prvveditrat reginale per la Calabria Uffici Cntabilità e Prgrammazine Ecnmica ALLEGATO A MODULO DI ISTANZA E DI DICHIARAZIONI PER ISCRIZIONE NELL'ELENCO DEGLI

Dettagli

Le controversie in materia di responsabilità professionale medica e la mediazione civile e commerciale EX D. LGS. N. 28/10

Le controversie in materia di responsabilità professionale medica e la mediazione civile e commerciale EX D. LGS. N. 28/10 Le cntrversie in materia di respnsabilità prfessinale medica e la mediazine civile e cmmerciale EX D. LGS. N. 28/10 FINALITA E OBIETTIVI II crs in Respnsabilità medica ha l biettiv di frnire le cnscenze

Dettagli

o o o o o 1 ti,r\pr. 2Dl5 proposto dal ricorrente: MlGI-1~ ALBERTO GIOVANNI VIA~ 93100 CALTANISSETTA CL

o o o o o 1 ti,r\pr. 2Dl5 proposto dal ricorrente: MlGI-1~ ALBERTO GIOVANNI VIA~ 93100 CALTANISSETTA CL \ SEZIONE N" 1 REG.GENERALE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA COMMISSIONE TRIBUTARIA PROY.I_~c:: ~L.~...... OH DI CALTANISSETTA SEZIONE 1 riunita cn l'intervent dei Signri: D'AGOSTINI

Dettagli

1 - Oggetto. 2 - Quantità

1 - Oggetto. 2 - Quantità 1 1 - Oggett Il presente capitlat tecnic disciplina l affidament del servizi sstitutiv di mensa, da ergare ai dipendenti di Lttmatica e delle scietà dalla stessa cntrllate e/ partecipate, mediante buni

Dettagli

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ Md. 15 Al Servizi Prtcll e Gestine Atti della sede di appartenenza Al Direttre ARDSU Tscana DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ (Art.42

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + PREMI ALLA BREVETTAZIONE

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + PREMI ALLA BREVETTAZIONE V MOD1 BREV-SM1 Prtcll Cdice dmanda FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + PREMI ALLA BREVETTAZIONE A. ANAGRAFICA SOGGETTO PROPONENTE TITOLARE DEL BREVETTO A.1 DATI ANAGRAFICI DEL

Dettagli

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13

ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 ISTANZA di ADESIONE AL COMMA 3 DELL ART. 3 DEL DPR 59/13 Marca da bll 16,00 1 Al Respnsabile SUAP territrialmente SUAP cmpetente Via della Pineta 117 00040 Rcca Prira RM Marca da bll 1 OGGETTO: Istanza

Dettagli

[da rendere su carta intestata della concorrente]

[da rendere su carta intestata della concorrente] Spett. Camera di Cmmerci I.A.A. di Verna Crs Prta Nuva n. 96 37122 Verna Oggett: ISTANZA DI QUALIFICAZIONE PER IL PUBBLICO INCANTO PER L ALIENAZIONE DI PARTECIPAZIONI DETENUTE DALLA CCIAA DI VERONA Il/la

Dettagli

1 - Oggetto. Ai sensi dell art. 285 del succitato D.P.R. i buoni pasto:

1 - Oggetto. Ai sensi dell art. 285 del succitato D.P.R. i buoni pasto: 1 1 - Oggett Il presente Capitlat Tecnic disciplina l affidament del servizi sstitutiv di mensa aziendale per il tramite di esercizi cnvenzinati, da ergare ai dipendenti di Lttmatica Grup S.p.A. e delle

Dettagli

Regolamento per l iscrizione e la partecipazione alla la 15ª edizione del premio nuove leve vfg

Regolamento per l iscrizione e la partecipazione alla la 15ª edizione del premio nuove leve vfg Reglament per l iscrizine e la partecipazine alla la 15ª edizine del premi nuve leve vfg Le direttive e le esigenze sttstanti sn bbliganti. Gli rganizzatri del vfg pregn i participanti di rispettarle nde

Dettagli

DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4

DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4 DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4 C3 - REDDITI DA LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE E DA IMPRESA INDIVIDUALE Va espst il reddit calclat sulla base dei parametri e degli studi di settre (valre puntuale) se

Dettagli

Domanda di candidatura startup per Progetto Primo Miglio 1609

Domanda di candidatura startup per Progetto Primo Miglio 1609 Dmanda di candidatura startup per Prgett Prim Migli 1609 Per prcedere cn la candidatura al Prgett Prim Migli 1609 deve essere cmpilata gni sessine di quest mdul, anche ai sensi degli artt. 46 e 47 del

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Prt. n. 1170 Sssan, 21/08/2013 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO IN CATEGORIA C CON QUALIFICA DI INFERMIERE PROFESSIONALE. (art. 30

Dettagli

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI INFORMAZIONE FISCALE OTTOBRE 2012 Ai Sig.ri Clienti Lr Sedi OGGETTO: In vigre le nuve regle sulle cessini di prdtti agralimentari Il 24 ttbre 2012 sn entrate in vigre le nuve regle sulla cmmercializzazine

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI

FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI V MOD1 BREV-SM2 Prtcll Cdice dmanda FAC SIMILE DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI BREVETTI + INCENTIVI PER LA VALORIZZAZIONE ECONOMICA DEI BREVETTI A. ANAGRAFICA SOGGETTO PROPONENTE A.1 DATI ANAGRAFICI

Dettagli

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations

Regole per ottenere il riconoscimento IATF, 2 edizione, Sanctioned Interpretations Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, Sanctined Interpretatins Le Regle per ttenere il ricnsciment IATF, 2 edizine, sn state pubblicate nel 2004. Le seguenti Sanctined Interpretatins sn state

Dettagli

.~. " ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO

.~.  ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO .~. " ~,_.-:-;:;, REGOLAMENTO IN MATERIA DI ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO Reglament in materia di anticipazine del trattament di fine rapprt INDICE 1 SCOPO 3 2 CAMPO DI APPLICAZIONE 3

Dettagli

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1

POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Competitività BANDO PUBBLICO. Voucher Startup Incentivi per la competitività delle Startup innovative ALLEGATO 1 POR FESR Sardegna 2007-2013 Asse VI Cmpetitività BANDO PUBBLICO Vucher Startup Incentivi per la cmpetitività delle Startup innvative ALLEGATO 1 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE DATI IMPRESA TRATTAMENTO DEI DATI

Dettagli

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA'

CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' Allegat parte integrante Allegat n. 2 ALLEGATO N. 2 CRITERI DI AMMISSIONE A FINANZIAMENTO DELLA QUOTA RISERVATA ALLA PROGRAMMAZIONE DEGLI INVESTIMENTI DELLE COMUNITA' La quta di risrse riservata alle Cmunità

Dettagli

Domanda di partecipazione alla gara e connesse dichiarazioni sostitutive

Domanda di partecipazione alla gara e connesse dichiarazioni sostitutive Mdell allegat al band di gara Dmanda di partecipazine alla gara e cnnesse dichiarazini sstitutive AL COMUNE DI Via, Cap - ( ) Oggett: LAVORI INERENTI Imprt cmplessiv dell appalt (cmpresi neri per la sicurezza):

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc.

DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiello n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distretto Scolastico n. 12 Cod. Fisc. DIREZIONE DIDATTICA LORENZINI Viale Cappiell n.23 Tel. 0823/443641 fax 0823/215996 Distrett Sclastic n. 12 Cd. Fisc. 93082920617 e- mail: ceee100002@ istruzine. it/ 81100 C A S E R T A Stazine appaltante:

Dettagli

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE

BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE BANDO 2011 CONCORSO SPESE E BORSE DI STUDIO UNIVERSITARIE 1. Premessa L ARCA, fra le sue attività istituzinali, persegue l biettiv di favrire la prmzine sciale e culturale dei Sci, anche attravers la destinazine

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012

DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 DECRETO DEL DIRETTORE DELLA U.O. GOVERNANCE E ISTITUZIONI nr. 980 del 5/6/2012 Determina a cntrarre cn Atahtels Executive l affidament dirett per l affitt e l utilizz dei servizi necessari alla realizzazine

Dettagli

OGGETTO: Avviso bando di gara ad invito per l Assistenza Specialistica.

OGGETTO: Avviso bando di gara ad invito per l Assistenza Specialistica. SITO WEB OGGETTO: Avvis band di gara ad invit per l Assistenza Specialistica. Si cmunica che in data 22/10/2014 è stat indett un band ad invit cn prcedura ristretta per l affidament della Assistenza Specialistica

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

ALLEGATO A al bando di concorso CITTÀ DI RAGUSA

ALLEGATO A al bando di concorso CITTÀ DI RAGUSA ALLEGATO A al band di cncrs CITTÀ DI RAGUSA www.cmune.ragusa.it SETTORE VII Svilupp ecnmic Centr Direzinale Zna Artigianale 97100 Ragusa Tel. 0932 676442-0932676454 e mail m.tine@cmune.ragusa.gv.it Bll

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI

REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI Allegat A REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI Apprvat cn deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 24 in data 01.07.2013 REGOLAMENTO COMUNALE PER IL REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI ART. l

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

LUNEDI 27 Febbraio 2006 - Ore 15,00 Aula Magna della Corte di Appello di Roma Via Romeo Romei n. 2

LUNEDI 27 Febbraio 2006 - Ore 15,00 Aula Magna della Corte di Appello di Roma Via Romeo Romei n. 2 UFFICIO DEI REFERENTI DISTRETTUALI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA CORTE DI APPELLO DI ROMA M. Cecere; G. Sabene, D. Salari; E. Serra; P. De Crescenz; R. Mntaldi; S. Pesci LUNEDI 27 Febbrai 2006 - Ore 15,00

Dettagli

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE

L AMMINISTRATORE UNICO STABILISCE TIVOLI FORMA S.r.l. - unipersnale I.I. e F.P. A. Rsmini Sede legale: 00019 Tivli Viale Mannelli n. 9 Capitale Sciale 10.000,00 Cdice Fiscale e Partita IVA: 10511931007 AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI PULIZIA E GIARDINAGGIO, MANUTENZIONE DI EDIFICI, STRADE, PARCHI E MONUMENTI

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A

all interno del quale la sottoscritta svolge il ruolo di mandataria o responsabile del consorzio. D I C H I A R A ALLEGATO 1 DICHIARAZIONE ED ISTANZA DI PARTECIPAZIONE PER CONCORRENTI SINGOLI, SOCIETA MANDATARIE (IN CASO DI R.T.I.) O SOCIETA RESPONSABILI DEL CONSORZIO resa ai sensi degli articli 38, 46 e 47 D.P.R.

Dettagli

Corso di CONTABILITA E BILANCIO

Corso di CONTABILITA E BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Crs di CONTABILITA E BILANCIO Dcente: dtt. Riccard Russ Lezine 1 www.lezine-nline.it 1 LEZIONE 1- IL BILANCIO CONTABILITA E BILANCIO Lezine 1 Il bilanci di esercizi è l

Dettagli

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO

FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO FAQ MIUR ESEMPI DI DETERMINAZIONE DELL INTERVENTO FINANZIARIO L articl 11.1 del Band di invit a presentare Prgetti di Ricerca Industriale e Svilupp Sperimentale nei settri strategici di Regine Lmbardia

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO

CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO CORSO DI FORMAZIONE PER MEDIATORE CIVILE PALERMO Veen 22 Maarrzz rree rree 88::3300--1133::3300 1144::3300--1199::3300 Saab 33 Maarrzz rree 88::3300--1133::3300 1144::3300--1199::3300 Dm 44 Maarrzz rree

Dettagli

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI

AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI C O M U N E D I SABBIO CHIESE P R O V I N C I A D I B R E S C I A via Caduti 1, 25070 SABBIO CHIESE (BS) AREA UFFICIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI ----------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

LA PRYVACY NEI CONDOMINI. Privacy. Condominio, art.700 c.p.c. Esposizione in bacheca condominiale di denuncia

LA PRYVACY NEI CONDOMINI. Privacy. Condominio, art.700 c.p.c. Esposizione in bacheca condominiale di denuncia Il Garante ha emanat precise direttive per la salvaguardia dei dati sensibili (in realtà pchi) all intern della struttura cndminiale. Per i dati che invece pssn essere divulgati all estern del cndmini,

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA OGGETTO: AVVISO PER ACQUISIZIONE DISPONIBILITA A SVOLGERE LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PER LE ATTIVITA RELATIVE A LAVORI DI GESTIONE TEMPORANEA DEL CENTRO DI PRESTITO LIBRI ANNESSO AL SERVIZIO

Dettagli

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio

giusta procura speciale conferita per atto a rogito del Notaio Cnsrzi stabile Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a agli effetti del presente att in Via

Dettagli

Comune di Pollica. Provincia di Salerno BANDO DI GARA

Comune di Pollica. Provincia di Salerno BANDO DI GARA Cmune di Pllica Prvincia di Salern BANDO DI GARA Prt. 7965 OGGETTO: Band di gara per la vendita di beni immbili di prprietà cmunale mediante asta pubblica cn il metd delle fferte segrete di cui all art.

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res ISTITUTO COMPRENSIVO DI CODEVIGO Via Garubbi, 43 35020 Cdevig (PD) Tel. N. 049 5817860 Fax N. 049 5817883 C.F. 80013420288 - e-mail : pdic87000x@pec.istruzine.it Prt. n. _3335/B15 Cdevig, 20/11/2013 Reg.

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazine Prpsta nr. 57 del 29/10/2015 Determinazine nr. 748 del 30/10/2015 Servizi Bibliteca, Cultura e Prmzine Sprt OGGETTO:

Dettagli

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI)

CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sossano (VI) CASA DI RIPOSO COMM. A. MICHELAZZO Sssan (VI) Sssan, 30/10/2015 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA AI SENSI DELL ART. 30 DLGS. 165/2001 RISERVATO AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA AI SENSI DELL

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE

AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE AVVISO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO PROFESSIONALE RELATIVO A SERVIZI DI CONSULENTE DEL LAVORO E ASSISTENZA FISCALE E CONTABILE 1 INDIZIONE DELL AVVISO L Azienda Speciale Farmacia Cmunale

Dettagli

Servizi da e per l Estero (Accordo Quadro)

Servizi da e per l Estero (Accordo Quadro) Fgli Infrmativ Pag. 1/5 Servizi da e per l Ester (Accrd Quadr) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credit Pplare Scietà Cperativa per Azini GRUPPO BANCARIO BANCA DI CREDITO POPOLARE Crs Vittri Emanuele 80059

Dettagli

Fornitura dei servizi di stampa, imbustamento e recapito delle fatture e delle comunicazioni ai clienti Capitolato Tecnico.

Fornitura dei servizi di stampa, imbustamento e recapito delle fatture e delle comunicazioni ai clienti Capitolato Tecnico. Gara d appalt Per il servizi di stampa, imbustament e recapit delle fatture e delle cmunicazini ai clienti di Acquedtt Pugliese S.p.A. Imprt ggett della gara Capitlat Tecnic Vers. 2.1 nvembre 2011 Pag.1/1

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) MODELLO UNICO DI DICHIARAZIONE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E ATTO DI NOTORIETA (art. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) OGGETTO: AFFIDAMENTO DELLA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP

COMUNE DI COLONNA. Provincia di Roma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP COMUNE DI COLONNA Prvincia di Rma REGOLAMENTO PER LA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA NELLE AREE PEEP (art. 31 cmma 45 e ss. Legge n. 448 del 23 dicembre 1998 e ss.mm.ii.)

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

Oggetto: Telepark Business

Oggetto: Telepark Business Pag 1 di 6 Oggett: Telepark Business Il servizi Telepark Business cnsente alle aziende ed ai liberi prfessinistila la gestine centralizzata del pagament della ssta per tutte le aut della prpria fltta.

Dettagli

Sede Legale: Via Pietro Micca, 20 Torino. Capitale Sociale: 100.000,00 interamente versati. Codice Fiscale e Partita IVA: 09787400010

Sede Legale: Via Pietro Micca, 20 Torino. Capitale Sociale: 100.000,00 interamente versati. Codice Fiscale e Partita IVA: 09787400010 LASERLAM S.R.L. Sede Legale: Via Pietr Micca, 20 Trin Capitale Sciale: 100.000,00 interamente versati Cdice Fiscale e Partita IVA: 09787400010 Iscritta al R.I. al n. 09787400010 ed al R.E.A. al n. 1080585

Dettagli

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti:

A) DICHIARAZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI (art.46, D.P.R. 28/12/2000 n.445) attestanti: MARCA DA BOLLO DA 16,00 MOD. n.1 Impresa singla Busta A PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE ALL AVVISO PER L AFFIDAMENTO DI UN SERVIZIO DEDICATO ALLA PROMOZIONE

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Illuminazine e sicurezza gallerie Ultim aggirnament: 1 nv. 2006 IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Sistema di alimentazine: TT, TN Nrme di riferiment: Nrma CEI 64-8 "Impianti

Dettagli

DICHIARA. (se si utilizza il presente modulo, barrare le caselle interessate e completare ove necessario)

DICHIARA. (se si utilizza il presente modulo, barrare le caselle interessate e completare ove necessario) ALLEGATO 1 Spett.le COMUNE DI CUSANO MILANINO Piazza Martiri di Tienanmen 1 20095 Cusan Milanin (Mi) O g g e t t : DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA PROCEDURA APERTA PER

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 DOCUMENTO FIRMATO DIGITALMENTE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 OGGETTO: PROVVEDIMENTI IN MERITO ALLA DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Dettagli

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita.

Il/la sottoscritt nato/a a il codice fiscale nella qualità di Legale. Rappresentante della Ditta con sede. legale in CAP Via partita. Allegat B MODELLO DI DOMANDA OFFERTA ECONOMICA PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE PER UN LABORATORIO LINGUISTICO Prgett "Eurpean Lab POR FESR Sicilia - Cd. B-.B-FESR04_POR_SICILIA-20-532- C.I.G... Al Dirigente

Dettagli

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*)

INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, comma 1, del R.D. 18/6/1931 n. 773 e ss. mm*) Al Cmune di CASTELFRANCO EMILIA tit.... prt. n del / / Respnsabile del prcediment Cm.te Plizia Municipale S. C. I. A. INSTALLAZIONE ED ESERCIZIO DI GIOCHI LECITI (art. 86, cmma 1, del R.D. 18/6/1931 n.

Dettagli

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE

Ufficio di Staff Provveditorato - Economato ********* DETERMINAZIONE P R OVI N C I A DI PIACE N ZA COPIA FIN. Uffici di Staff Prvveditrat - Ecnmat ********* DETERMINAZIONE Prpsta n. UEC2008/25 Determ. n. 1253 del 27/06/2008 Oggett: SERVIZI DI TELEFONIA FISSA E TRASMISSIONE

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO CONCETTO MARCHESI Mascalucia, 17/11/2014 Prt. n.4174/d1 A tutti gli interessati di madrelingua inglese e tedesc All Alb/al Sit Web Oggett: Avvis di reclutament di persnale madrelingua inglese e tedesca per l svlgiment di

Dettagli

Bando della CCIAA di Roma

Bando della CCIAA di Roma LHYRA srl ROMA Band della CCIAA di Rma La Camera di Cmmerci di Rma al fine di cntribuire alle spese sstenute dalle imprese della Capitale clpite dall'alluvine del 20 ttbre scrs, che ha causat al sistema

Dettagli

Regione Siciliana Rafforzamento delle capacità d azione delle Autorità per l Amministrazione della Giustizia della Regione Siciliana Progettazione

Regione Siciliana Rafforzamento delle capacità d azione delle Autorità per l Amministrazione della Giustizia della Regione Siciliana Progettazione Regine Siciliana Raffrzament delle capacità d azine delle Autrità per l Amministrazine della Giustizia della Regine Siciliana Prgettazine Struttura Siti Web Prcure Milan, 8 Maggi 2013 INDICE 1 MAPPA DEL

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche Università Plitecnica delle Marche Oggett: DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI CARRIERA Matr. Il sttscritt nat a il iscritt press questa Università al ann del crs di laurea in sede nell A.A., nel cnfermare la

Dettagli

ALLEGATO A2 Raggruppamento Temporaneo di concorrenti (già costituito)

ALLEGATO A2 Raggruppamento Temporaneo di concorrenti (già costituito) Raggruppament Temprane di cncrrenti (già cstituit) Spett.le PCC Gichi e Servizi S.p.A. Viale del Camp Bari, 56/d 00154 Rma SCHEMA DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE Il/la sttscritt/a, nat/a a il e dmiciliat/a

Dettagli

Un Buono Regalo, senza valore facciale che consente di pagare il prezzo di una o più prestazioni a scelta fra quelle presenti nella Guida.

Un Buono Regalo, senza valore facciale che consente di pagare il prezzo di una o più prestazioni a scelta fra quelle presenti nella Guida. PREMESSA Definizine Emzine3: designa un cfanett regal cmpst da: Una brchure illustrata ("Guida") che presenta l'insieme delle prestazini dei Partner/Frnitri selezinati da Wish Days s.r.l. e prpne i lr

Dettagli

Informativa straordinaria n. 2 /2013 Start up innovative e incubatori certificati

Informativa straordinaria n. 2 /2013 Start up innovative e incubatori certificati Infrmativa strardinaria n. 2 /2013 Start up innvative e incubatri certificati Smmari Premessa 1) Definizini e requisiti 2) Agevlazini per l avvi e la gestine dell impresa 3) Remunerazine cn strumenti finanziari

Dettagli

Dati del Legale rappresentante. Dati dell ente/associazione beneficiario/a del contributo. Rendicontazione contributo ricevuto per:

Dati del Legale rappresentante. Dati dell ente/associazione beneficiario/a del contributo. Rendicontazione contributo ricevuto per: spazi riservat al prtcll Classifica titlari: 5SP 12 data di arriv Rendicntazine cntribut ricevut per: interventi di sstegn alle manifestazini sprtive in favre di persne cn disabilità Al Servizi attività

Dettagli

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti;

Premesso che. 4. che un ulteriore trasferimento ad altro fondo sia autorizzato solo alle medesime condizioni di cui ai punti precedenti; Cpia per l Aderente DOCUMENTO INTEGRATIVO PER EX FUNZIONARI ED EX AGENTI DELLE COMUNITA EUROPEE RELATIVO AL TRASFERIMENTO DELLE SOMME ACCUMULATE NEL REGIME PENSIONISTICO DELLE COMUNITA EUROPEE Premess

Dettagli

CITTA DI FINALE LIGURE REGOLAMENTO

CITTA DI FINALE LIGURE REGOLAMENTO R E P U B B L I C A I T A L I A N A CITTA DI FINALE LIGURE SETTORE SICUREZZA URBANA REGOLAMENTO per il rilasci di cntrassegn di parcheggi per disabili Art. 1 Oggett e finalità Art. 2 Definizini Art. 3

Dettagli

Banca Popolare FriulAdria Spa

Banca Popolare FriulAdria Spa INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Pplare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX settembre 2, 33170 Prdenne Iscritta all Alb delle Banche al n. 5391 - Scietà sggetta all attività di direzine e crdinament

Dettagli

FRANCHISING. Il Franchising è la formula imprenditoriale che consente di realizzare accordi di collaborazione per la creazione di reti di imprese.

FRANCHISING. Il Franchising è la formula imprenditoriale che consente di realizzare accordi di collaborazione per la creazione di reti di imprese. AUTOIMPIEGO: decret legislativ n. 185/2000 Titl II FRANCHISING Il Franchising è misura prevista dal Titl II del Decret 185/2000 indicata per chi vule avviare una nuva impresa ma nn vule partire da zer,

Dettagli

Repubblica ltaliana. R'.I;q/t)jM/-r.t IC IL,l.A:tv)4 ATTO DI INTERPELLO A TUTTI I DIPARTIMENTI REGIONALI ED UFFICI EQUIPARATI LORO SEDI

Repubblica ltaliana. R'.I;q/t)jM/-r.t IC IL,l.A:tv)4 ATTO DI INTERPELLO A TUTTI I DIPARTIMENTI REGIONALI ED UFFICI EQUIPARATI LORO SEDI CODICE FISCALE Btz8u 6 PARTITA l.v.a. ztrrt 8z7 Repubblica ltaliana R'.I;q/t)jM/-r.t IC IL,l.A:tv)4 ASSESSORATO REGIONALE DELLE AUTONOMI E LOCALI E DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIPARTIMENTO RECIONALE DELLA

Dettagli

ISTANZA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA

ISTANZA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA ISTANZA DI MEDIAZIONE CONGIUNTA Organism press il Tribunale di Milan art. 18 D.Lgs 28/2010, iscritt al n. 36 del Registr degli Organismi di Mediazine istituit press il Minister della Giustizia cnciliazine@rdineavvcatimilan.it

Dettagli

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI)

MODALITÀ NO CALL (DUE SQUILLI SENZA COSTI TELEFONICI) Telepark Business Il servizi Business cnsente una maggire efficienza nella gestine del pagament della ssta delle aut aziendali perand una significativa riduzine dei csti (nn bisgnerà più preventivare il

Dettagli

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a

c h i e d e o nuova autorizzazione per noleggio da rimessa con conducente o sostituzione automezzo o autorizzazione per subingresso a Md. DNO 4443 AL COMUNE di BUCINE Impsta di bll OGGETTO: TRASPORTI Dmanda autrizzazine per il servizi di nleggi da rimessa cn cnducente. Il sttscritt nat a il residente a Via/P.zza/Fraz. n. Cdice fisc.

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab.

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab. Originale REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA RÉGION AUTONOME VALLÉE D AOSTE COMUNE DI VERRAYES Verbale di deliberazine del Cnsigli cmunale n. 42 del 27/12/2012 OGGETTO: Adzine variante nn sstanziale al P.R.G.C.:

Dettagli

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI

TEATRO LIRICO DI CAGLIARI (in carta libera) Cttim fiduciari per servizi di manvalanza - CIG 3469513CB0 Il sttscritt nat a Prv cittadin italian vver cittadin dell Stat (appartenente all Unine Eurpea) vver cittadin dell Stat e residente

Dettagli

Il restyling dei fondi immobiliari chiusi: evoluzione del quadro regolamentare e fiscale. Paolo Ludovici

Il restyling dei fondi immobiliari chiusi: evoluzione del quadro regolamentare e fiscale. Paolo Ludovici Il restyling dei fndi immbiliari chiusi: evluzine del quadr reglamentare e fiscale Pal Ludvici Regime fiscale dei fndi cmuni immbiliari In cap al fnd (art. 6, cmma 1, D.L. n. 351 del 2001): fndi cmuni

Dettagli

Ordine degli Psicologi della Regione Emilia-Romagna

Ordine degli Psicologi della Regione Emilia-Romagna Ordine degli Psiclgi della Regine Emilia-Rmagna Estratt dal verbale della seduta del 11/07/2008 Delibera n. 146/08 Valutazine psitiva per la stipula di cnvenzini per l attuazine dei prgetti di tircini

Dettagli

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011

PROVINCIA DI BIELLA. Ambiente e Agricoltura - DT Impegno n. DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 PROVINCIA DI BIELLA Ambiente e Agricltura - DT Impegn n. Dirigente / Resp. P.O.: SARACCO GIORGIO DETERMINAZIONE N. 1239 IN DATA 13-05-2011 Oggett: ATTIVITÀ DI STOCCAGGIO DI OLI MINERALI di cui all art.

Dettagli