ASSISTENTI TECNICI. Assistente Tecnico PIEROTTI STEFANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSISTENTI TECNICI. Assistente Tecnico PIEROTTI STEFANO"

Transcript

1 ASSISTENTI TECNICI L unità in questione svolgerà il seguente Turno di lavoro : 7,45 13,45 (con flessibilità collegata alle esigenze di servizio specifico) Assistente Tecnico PIEROTTI STEFANO I compiti sono quelli definiti e contemplati dal profilo di appartenenza. Ogni altro incarico verrà definito e retribuito con il Fondo Istituto.

2 COLLABORATORI SCOLASTICI La vita della scuola si esplica attraverso la responsabile collaborazione tra tutte le componenti nell esercizio delle rispettive competenze. Stili di comportamento improntati alla correttezza, alla discrezione, alla cortesia nelle relazioni interpersonali (studenti, genitori, docenti, non docenti, dirigenza) creano un immagine positiva della struttura scolastica avvertita subito dall utenza esterna. Il ruolo del collaboratore scolastico non è secondario o accessorio, ma contribuisce in modo significativo a raggiungere gli obiettivi educativi che l istituto si prefigge. ORARIO e CARICHI DI LAVORO ITE La presenza di 5 unità rende possibile un orario di lavoro più funzionale e tale da permettere una migliore pulizia dei locali scolastici. Orario di lavoro BOLDRINI M. RITA : 08,00-14,00 CURRENTI LORELLA : 07,45-13,45 GALLETTI STEFANIA : 07,45-13,45 GRAMIGNANO GIOVANNA: 08,00-14,00 DANIELE M. ROSARIA : 07,45-13,45 Durante la sospensione delle lezioni funzionerà il solo turno : 8,00-14,00 A turni alterni, ogni unità dovrà concorrere alla pulizia presso la sede centrale in quanto sono presenti spazi comuni indipendentemente dall ubicazione dei due istituti. Per l a.sc. 2014/15 vengono individuati i seguenti spazi oggetto di pulizia : -Settore musicale- Aula alunni H - Archivio ( ogni martedì) Nella settimana di pertinenza le unità effettueranno ½ di lavoro in aggiunta all orario giornaliero. Tale incarico darà diritto a riposi compensativi da fruirsi durante la sospensione delle lezioni. L apertura e la chiusura dell edificio sono di pertinenza rispettivamente della Sig.ra Daniele e della Sig.ra Gramignano alle quali vengono consegnate le chiavi degli ingressi principali. PORTINERIA La collaboratrice Galletti Stefania, presterà servizio in Portineria con l obbligo di rispondere al telefono e di accoglienza degli alunni che per motivi di trasporto entrano a scuola con anticipo. Alla medesima è conferito l incarico di apertura e chiusura di tutte le porte dotate di lucchetto. Compito principale della medesima sarà quello di accompagnare gli alunni ITE al Palazzetto dello Sport secondo l orario di Educazione fisica. Accompagnerà anche gli alunni della scuola media nel giorno di giovedì. Durante il compito esterno il servizio in Portineria sarà svolto dalla collaboratrice Gramignano.

3 PIANO TERRA/ RIALZATO Affidato alla collaboratrice Gramignano Giovanna. Carico di lavoro : 2 bagni, Bidelleria, aula video,aula LIM,aula professori,aula 1B, corridoio e rampa. Servizio di Portineria e al Palazzetto dello Sport in assenza di Galletti. Ogni mattina nell arco temporale dovrà recarsi in sede per la consegna di comunicazioni, richieste ed adempimenti vari per rendere proficuo e costante il rapporto tra i due ordini di scuola. PRIMO PIANO Affidato alla collaboratrice Boldrini M. Rita. Carico di lavoro : 3 Aule,2 bagni,2 rampe di scale interne e 2 esterne,corridoio, aula artistica. PRIMO PIANO / INFORMATICA Affidato alla collaboratrice Currenti Lorella Carico di lavoro : aula 1 A, Presidenza, aula Informatica,2 bagni, biblioteca,aula di scienze, aula h + rampe di scale esterne ed interne. Il carico della coll.ce potrebbe apparire maggiore rispetto a quello delle colleghe ma viene comunque rispettato il criterio di uguaglianza in quanto trattasi anche di spazi in cui non è richiesta la pulizia giornaliera ma solo nei giorni in cui gli spazi vengono effettivamente usati. PIANO SECONDO Affidato alla collaboratrice Daniele M. Rosaria. Carico di lavoro : 3 aule,2 bagni,2 rampe di scale interne ed esterne, corridoio Gli spazi esterni saranno puliti da tutte le unità a rotazione giornaliera. E fatto obbligo ai collaboratori il controllo della chiusura delle classi, dei laboratori e degli spazi di pertinenza dei piani assegnati, il controllo del sistema elettrico ed idrico: ogni anomalia dovrà essere riferita all assistente Cavallari Carmela. Come da accordi con l amministrazione provinciale e come previsto dalla ns nota prot /C41 del , tutti i collaboratori ITE sono tenuti a : - controllare i chiusini dei terrazzi e dei balconi almeno una volta al mese -pulizia delle aree verdi e raccolta del fogliame -lavaggio dei davanzali delle finestre e dei piazzali esterni pavimentati

4 SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO In relazione alle attività previste nel POF si ha la necessità, in sede, di omologare 2 turni di lavoro nel modo seguente : TURNO ANTIMERIDIANO : 7,00 13,00 TURNO POMERIDIANO : 13,00-19,00 L inizio del servizio alle ore 7,00 consente al personale di effettuare pulizie fino a quando gli alunni non entrano in classe. I turni verranno effettuati a settimane alterne da ogni unità. Il sabato funzionerà il solo turno antimeridiano con la presenza di tutto il personale ai piani di lavoro. Un discorso a parte è riservato al personale della portineria : nel giorno di sabato le 2 unità titolari effettueranno il seguente orario di lavoro : 1 unità : 7,00-13,00 1 unità : 8,00 14,00 Durante la sospensione delle lezioni funzionerà il solo turno : 8,00-14,00 TURNO A TURNO B TENERINI BUONFANTI BANI PAOLA LOCCO ENRICO MIGNINI DANIELE MORGANTI CLAUDIA PIANI E CARICHI DI LAVORO La turnazione non permette una rigida assegnazione di carichi di lavoro individuali. Il turno antimeridiano rende impossibile la pulizia di singole classi e aule speciali che viene invece effettuata nel turno pomeridiano che risulta pertanto più oneroso. Il personale del turno antimeridiano, prima del suono della campanella si limita a perfezionare il lavoro del collega : non ci sono comunque discriminazioni in quanto i turni si effettuato a settimane alterne. PRIMO PIANO :BANI e LOCCO Pulizia dei locali di pertinenza del piano Pulizia scale ( prime 2 rampe laterali ) SECONDO PIANO PORTINERIA :MIGNINI e MORGANTI Pulizia dei locali di pertinenza del piano Pulizia scale ( seconde 2 rampe laterali ) :BUONFANTI - TENERINI Pulizia degli Uffici di segreteria e presidenza( + servizi) Pulizia sala docenti ( + servizi) Aula Magna Palestra (cfr nota * )

5 La gestione del settore Portineria merita un discorso a parte in quanto oltre alla pulizia c è l esigenza di una costante presenza all ingresso dell edificio in modo particolare nel turno antimeridiano che vede maggiore affluenza e transito di genitori, esterni e quant altro. Si ribadisce, per il personale della portineria, di porre assoluta attenzione nella gestione degli ingressi a scuola del personale esterno : l unità pertanto dovrà stazionare sempre ed in modo continuativo nell ingresso principale. Le 2 unità preposte avranno in dotazione le chiavi degli ingressi principali * Per motivi legati alle utenze la palestra dovrà essere pulita nell arco temporale compreso tra le ore 14,30 15,30.Durante la pulizia 1 collaboratore scolastico stazionerà in portineria: il lunedì, il mercoledì e il venerdì il compito è di pertinenza del collaboratore del 2 piano ; nei giorni di martedì e giovedì il compito spetta al collaboratore del 1 piano.. -Gli spazi esterni saranno di norma puliti nel giorno di sabato,in quanto è presente tutto il personale. Il compito spetterà, a rotazione settimanale a : 1 unità del 1 Piano; 1 unità del 2 Piano 1 della Portineria. COMPITI/ DOVERI COMUNI al Profilo - Rispetto della normativa di cui al DL n. 196/2003 ( Privacy) che impone riservatezza sui dati personali di docenti, alunni ecc...in possesso degli operatori scolastici. - Divieto dell uso del cellulare soprattutto in presenza dell utenza esterna; - Indossare il tesserino di riconoscimento per l intero orario di servizio; - Obbligo di tutti i collaboratori il controllo della chiusura delle classi, dei laboratori e degli spazi di pertinenza, il controllo del sistema elettrico ed idrico: ogni anomalia dovrà essere riferita all ass.te amm.va Cavallari Carmela. - Controllo all apertura della scuola di tutti gli spazi di propria competenza, soprattutto dei locali ( palestra, laboratorio informatico ecc usati dall utenza esterna). L adempimento in questione servirà per monitorare eventuali danni alle strutture. -Obbligo di prendere visione di tutte le mappe di evacuazione dei locali e di controllare quotidianamente la praticabilità e l efficienza delle vie di esodo. - Divieto di stazionare in portineria in attesa di timbrare il cartellinod uscita. -Il personale ITE lascerà l edificio 5 minuti prima della fine del turno di lavoro onde consentire la timbratura presso la sede. PULIZIA DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI I locali scolastici, dalle aule ai corridoi, dalle scale ai Laboratori, dai spazi esterni ai servizi igienici, vanno tenuti perfettamente puliti provvedendo al loro lavaggio ogni qualvolta se ne rendesse la necessità. Le suppellettili delle aule affidate e degli spazi di pertinenza vanno quotidianamente pulite con acqua e detersivi. Per il laboratorio di Informatica è richiesta un accurata pulizia dei computers. Tale richiesta è estesa a tutte le strumentazioni in dotazione degli Uffici di Presidenza e di Segreteria.

6 ASSISTENZA ALUNNI H :Per consentire la piena integrazione degli alunni diversamente abili viene richiesta al personale professionalità e discrezione onde evitare qualsiasi forma di discriminazione. VIGILANZA DEGLI ALUNNI A fine delle lezioni ( Sc.sec. 1 grado ) i coll.ri dei piani e della portineria al suono della campanella accompagneranno gli alunni fino al cancello d uscita controllando che i medesimi ne abbiano varcato la soglia senza attardarsi lungo il vialetto. -Se un docente deve allontanarsi dalla classe per gravi o urgenti motivi o per servizio il collaboratore del piano della classe interessata dovrà vigilare gli alunni per il tempo necessario non consentendone l uscita dalla classe. Ogni assenza o ritardo ingiustificato del docente dovrà essere immediatamente comunicato al DS o all ufficio amministrativo. -Vigilare gli ingressi degli alunni ai servizi igienici in modo da evitarne lunghe o ripetute permanenze. -Controllare che gli alunni non fumino nei locali e negli spazi esterni dell Istituto e segnalare subito al docente della classe eventuali infrazioni rilevate. -Impedire, con le buone maniere,che alunni possano svolgere azioni di disturbo nel corridoio di propria competenza, riconducendoli con garbo alle loro classi. - L operatore che risponde al telefono deve : specificare l istituto di appartenenza, qualificarsi con il proprio nome e cognome, chiedere le generalità di chi telefona, chiedere con chi si desidera parlare ( e non il motivo della telefonata ) -E assolutamente vietato lasciare il proprio piano di servizio se non per urgenti adempimenti richiesti dal Dirigente Scolastico o dal DSGA. -Gli uffici di segreteria comunicheranno unicamente con i collaboratori per via telefonica evitando così che l unità in servizio all ingresso sia coinvolta in procedimenti non di propria competenza. Per quanto non trattato nella presente si fa riferimento: a) Disposizioni previste dallo stato giuridico previsto dal CCNL del art. 32 tuttora vigente per quanto riguarda i compiti e le mansioni del personale ATA. b) Codice disciplinare dei pubblici dipendenti : DPR n. 62 del c) Regolamento d Istituto

7 ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO DI MAGIONE Prot /C41 Magione AL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof. Filippo Pettinari PROPOSTA DEL DSGA SU ORGANIZZAZIONE GENERALE DEI SERVIZI DI SEGRETERIA E CARICHI DI LAVORO DEL PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

8 NORME DI CARATTERE GENERALE Si procede ad illustrare il piano gestionale dell istituzione scolastica per l a.sc. 2014/15 tenendo conto del POF, dell utenza del territorio e di ogni altro aspetto che possa qualitativamente migliorare l attività didattica. La sede centrale dell Istituto rimane aperta dalle ore 7,00 alle ore 19,00 Orario di apertura degli Uffici rivolto all utenza : 8,15-9,00 ( eventuale deroga è prevista per docenti ed ata : 11,30-13,45 solo per adempimenti urgenti richiesti dall ufficio) Apertura pomeridiana degli Uffici per l utenza : mercoledì 15,00 18,00 (esclusi i periodi di sospensione delle lezioni e durante il periodo estivo ) ORGANICO ATA Anno scolastico 2014/2015 NOMINATIVO QUALIFICA SEDE DI TITOLARITA 1 ZUCCHINI CONCETTA DSGA 2 BAFFETTI EMILIA Ass.te Amm.vo Scuola sec. 1 grado 3 BITI MARINELLA Ass.te Amm.vo Scuola Sec. 1 grado 4 CIUCCI ANITA - TD Ass.te Amm.vo ITE 5 CAVALLARI CARMELA Ass.te Amm.vo ITE 6 GRILLI GIUSEPPA Ass.te Amm.vo ITE 7 PIEROTTI STEFANO Ass.te Tecnico ITE 8 BANI PAOLA Coll. Scolastico Scuola sec 1 grado 9 BOLDRINI MARIA RITA Coll. Scolastico ITE 10 BUONFANTI ANTONIO Coll. Scolastico Scuola sec. 1 grado 11 CURRENTI LORELLA Coll. Scolastico. ITE 12 DANIELE M. ROSARIA Coll. Scolastico ITE 13 GALLETTI STEFANIA Coll. Scolastico ITE 14 GRAMIGNANO GIOVANNA Coll. Scolastico ITE 15 LOCCO ENRICO Coll. Scolastico Scuola sec. 1 grado 16 MIGNINI DANIELE Coll. Scolastico c.s. 17 MORGANTI CLAUDIA Coll. Scolastico c.s 18 TENERINI DORELLA Coll. Scolastico c.s. Dal prospetto di cui sopra si evince che le titolarità assegnate non rispettano le proporzioni tra le complessità dei 2 istituti in rapporto soprattutto al profilo del Collaboratore scolastico. Gli assistenti amministrativi, indipendentemente dalla sede di titolarità, prestano servizio nella sede degli uffici di segreteria ubicati nell edificio di Piazza Simoncini ( sede). IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI AMMINISTRATIVI ZUCCHINI CONCETTA

9 IL DSGA opererà secondo le direttive generali che verranno impartite dal Dirigente Scolastico e comunque curerà personalmente : -Predisposizione Conto Annuale e relativa gestione ed attuazione -Flussi Finanziari -Predisposizione Conto Consuntivo -Adempimenti connessi al pagamento degli stipendi e versamenti ritenute -MOD. 770 e denuncia annuale IRAP -Esecutività delibere degli organi collegiali -Permessi, ferie, controllo mensile orario Ata con produzione fogli riepilogativi -Gestione del patrimonio -Realizzazione di tutti gli adempimenti contabili e amministrativi previsti nel POF : ordini materiali, contratti e pagamenti ad esterni, liquidazione fondo istituto e tutte le competenze accessorie. Orario di lavoro: Vista la complessità della scuola che funziona anche con turni pomeridiani di lavoro, per motivi di coordinamento e controllo potrà svolgere servizio antimeridiano e /o pomeridiano nell ambito delle 6 ore giornaliere d obbligo ( frazionabilità ore tra TA e TP,servizio continuativo compreso nell arco temporale dei 2 turni ) Le eventuali eccedenze di servizio, non potendo essere oggetto di monetizzazione secondo le normative vigenti in tema di accesso al Fondo di istituto, daranno diritto a riposi compensativi da concordare con il Dirigente Scolastico.

10 IPOTESI DI INCARICHI SPECIFICI e ATTIVITA AGGIUNTIVE cha danno accesso al FONDO ISTITUTO L individuazione delle attività che danno accesso al Fondo deve essere improntata secondo esigenze fondamentali e primarie per un concreto realizzarsi del miglioramento dell offerta formativa e per un reale servizio da offrire agli utenti del territorio Amministrativi : Intensità di lavoro per sostituzioni colleghi assenti ( compenso forfetario ) : 1h per ogni giorno di sostituzione La sostituzione dovrà essere dichiarata dall interessato nel foglio cartaceo di presenza Ore eccedenti l orario sett.le d obbligo per particolari momenti di intensità lavorativa nel settore affidato e su autorizzazione del DSGA Attività di aggiornamento e formazione Gestione Corsi ECDL in diretta collaborazione con Prof. Letizia Sito WEB Gestione giornalieratablet per registro elettronico ( Ass.Tecn.) Supporto strutture informatiche degli uffici ( Ass.te Tecnico) INC.SP. Rapporti con gli Enti istituzionali (INC.SP.) Sistemazione archivio alunni Ogni altro aspetto verrà evidenziato in sede di Contrattazione integrativa Collaboratori scolastici : Servizio Posta ( per sede) Assistenza alunni H o in particolari condizioni fisiche ( INC.SPEC) Accoglienza alunni ITE Lavoro eccedente l orario d obbligo per sostituzione colleghi assenti o per particolari esigenze connesse a riunioni, organi collegiali ecc( con autorizzazione del DS o del DSGA) Responsabili Sicurezza ( INC.SPEC) Gestione giornaliera dei Tablet ( ITE) Intensità lavoro per demansionamento ( ITE ) Non è stata prevista per il profilo in questione l intensità di lavoro per sostituzione colleghi assenti. A differenza degli ass.ti amm.vi che, in caso di assenza dei colleghi possono svolgere le mansioni del proprio profilo secondo criteri di priorità ed urgenza degli atti amministrativi, i collaboratori scolastici devono quotidianamente vigilare sugli alunni durante tutto l arco di tempo che i medesimi restano a scuola. Lo stesso dicasi per le pulizie e per le mansioni specifiche assegnate :l assenza del collaboratore deve essere quindi realmente coperta : ciò comporta l istituto del lavoro straordinario e non dell intensità di lavoro. In caso di assenza del personale coll.re scolastico si interpellerà in primis l unità a cui è stato affidato lo stesso piano e carico di lavoro, poi si chiederà la disponibilità dei rimanenti ; in caso negativo si procederà a formale ordine di servizio per garantire i servizi essenziali Ogni altro aspetto verrà evidenziato in sede di Contrattazione Integrativa.

COLLABORATORI SCOLASTICI

COLLABORATORI SCOLASTICI COLLABORATORI SCOLASTICI La vita della scuola si esplica attraverso la responsabile collaborazione tra tutte le componenti nell esercizio delle rispettive competenze. Stili di comportamento improntati

Dettagli

Modalità di organizzazione del personale docente e di utilizzazione del personale Ata

Modalità di organizzazione del personale docente e di utilizzazione del personale Ata LICEO CLASSICO STATALE N. FORTEGUERRI LICEO STATALE DELLE SCIENZE UMANE A. VANNUCCI Corso Gramsci, 148 - PISTOIA - Tel. 0573/20302-22328-Fax 0573/24371 Modalità di organizzazione del personale docente

Dettagli

Tel. 0521/282115 - Fax 0521/385159 E-mail : ssromagn@scuole.pr.it

Tel. 0521/282115 - Fax 0521/385159 E-mail : ssromagn@scuole.pr.it LICEO GINNASIO STATALE "G.D.ROMAGNOSI" Viale Maria Luigia, 1-43100 Parma Tel. 0521/282115 - Fax 0521/385159 E-mail : ssromagn@scuole.pr.it PROT. N.2596/1 Parma 02.10.2013 OGGETTO : Adozione piano di lavoro

Dettagli

` Ç áàxüé wxääë\áàüâé ÉÇx? wxääëhç äxüá àõ x wxäät e vxüvt

` Ç áàxüé wxääë\áàüâé ÉÇx? wxääëhç äxüá àõ x wxäät e vxüvt ` Ç áàxüé wxääë\áàüâé ÉÇx? wxääëhç äxüá àõ x wxäät e vxüvt SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO D ALESSANDRO VOCINO VIA DEI SANNITI, 12 TEL./FAX 0882/473974 71015 SAN NICANDRO GARGANICO (FG) COD. MECC. FGMM141008;

Dettagli

Parte IV Area personale ATA

Parte IV Area personale ATA Sommario PARTE IV AREA PERSONALE ATA... 1 Art. 29 Norme di comportamento comuni a tutto il Personale A.T.A.... 1 Art. 30 - Norme di comportamento specifiche del Personale amministrativo agli sportelli

Dettagli

Prot.n. 3292 /C1 Salerno, 7 ottobre 2014 PROPOSTA PIANO DI LAVORO - ORDINE DI SERVIZIO PERSONALE COLLABORATORE SCOLASTICO A.S.

Prot.n. 3292 /C1 Salerno, 7 ottobre 2014 PROPOSTA PIANO DI LAVORO - ORDINE DI SERVIZIO PERSONALE COLLABORATORE SCOLASTICO A.S. LICEO CLASSICO STATALE "T. TASSO" - 84122 SALERNO Piazza S. Francesco, 1 - Tel. 089/225424, fax: 089/225598 e-mail:sapc12000x@pec.istruzione.it sito web:www.liceotassosalerno.gov.it Prot.n. 3292 /C1 Salerno,

Dettagli

Ai Docenti Ai Collaboratori scolastici Al DSGA Al sito web

Ai Docenti Ai Collaboratori scolastici Al DSGA Al sito web Scuola Secondaria di primo grado «A. Criscuolo» Via M. Ferrante n. 6-84016 - Pagani (Salerno) Tel. & Fax 081/916424 Autonomia Scolastica 57 www.scuolacriscuolopagani.gov.itt e-mail: samm13400c@istruzioni.it

Dettagli

dispone per l anno scolastico 2013/2014 la seguente ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

dispone per l anno scolastico 2013/2014 la seguente ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO Prot. n. 6173 del 20/11/2013 Il Dirigente Scolastico Visto il D.Lgs 297/1994; Vista la Legge 59/1997 art. 21; Visto il DPR 275/1999 art. 14; Visto il D.Lgs 165/201 art. 25; Visto il CCNL 2006/2009; Visto

Dettagli

PIANO ANNUALE delle ATTIVITÀ

PIANO ANNUALE delle ATTIVITÀ Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Sermide Via Zambelli, 2 46028 Sermide (MN) Tel. 0386 61101 Fax. 0386 960476 email: mnic82200r@istruzione.it - info@icsermide.it

Dettagli

Prot. N 7414 Del 12/09/2014 Ai Sigg. Collaboratori Scolastici Loro Sedi Agli atti All Albo

Prot. N 7414 Del 12/09/2014 Ai Sigg. Collaboratori Scolastici Loro Sedi Agli atti All Albo Prot. N 7414 Del 12/09/2014 / C1 Ai Sigg. Collaboratori Scolastici Loro Sedi Agli atti All Albo Oggetto : disposizioni relative alla prestazione dell orario di lavoro e attribuzione dei compiti del personale

Dettagli

Informativa relativa all organizzazione degli uffici e alla gestione dei rapporti di lavoro

Informativa relativa all organizzazione degli uffici e alla gestione dei rapporti di lavoro MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO G. GAVAZZENI Via Combattenti e Reduci 70 TALAMONA (Sondrio) Tel. e Fax 0342/670755 - e.mail: segreteria@ictalamona.it Anno

Dettagli

Prot. 4831 C1 Corato, 03/12/2010. Ai Sigg. Coll.ri Scolastici Ai Sigg. Docenti all Albo S E D E

Prot. 4831 C1 Corato, 03/12/2010. Ai Sigg. Coll.ri Scolastici Ai Sigg. Docenti all Albo S E D E e p.c. Ai Sigg. Coll.ri Scolastici Ai Sigg. Docenti all Albo Vista la contrattazione integrativa d istituto, sentito il personale Ausiliario in apposita assemblea d inizio anno, allo scopo di disciplinare

Dettagli

CITTA DI PISTICCI. (Approvato con deliberazione di Giunta Comunale nr. 138 del 20 maggio 2004) (Provincia di Matera)

CITTA DI PISTICCI. (Approvato con deliberazione di Giunta Comunale nr. 138 del 20 maggio 2004) (Provincia di Matera) CITTA DI PISTICCI (Provincia di Matera) R E G O L A M E N T O O R A R I O D I S E R V I Z I O E D I A C C E S S O D E L P U B B L I C O (Approvato con deliberazione di Giunta Comunale nr. 138 del 20 maggio

Dettagli

CAPO III ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE A.T.A.ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO - 1 -

CAPO III ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE A.T.A.ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO - 1 - CAPO III ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE A.T.A.ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO - 1 - PREMESSA Al fine di evitare equivoci di sorta, a tutto il personale ATA viene consegnata copia individuale dell

Dettagli

INFORMATIVA SU MODALITA DELL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ORARIO DI SERVIZIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA ANNO SCOLASTICO 2011/2012

INFORMATIVA SU MODALITA DELL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ORARIO DI SERVIZIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA ANNO SCOLASTICO 2011/2012 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio LICEO SCIENTIFICO STATALE GIUSEPPE PEANO 00142 Roma - Via Francesco Morandini, 38 - XIX Distretto e-mail:

Dettagli

ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA

ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA Atti preliminari ORGANIZZAZIONE E ORARIO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA All inizio di ogni anno scolastico e comunque prima dell inizio delle lezioni, sulla base del POF e delle attività ivi previste:?? Il

Dettagli

Prot. N. 1551/C14 Abbiategrasso, 18 settembre 2015. Il Dirigente Scolastico

Prot. N. 1551/C14 Abbiategrasso, 18 settembre 2015. Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1551/C14 Abbiategrasso, 18 settembre 2015 Oggetto: Piano di lavoro personale A.T.A. a.s. 2015/16 Agli interessati e p.c. Alla RSU Atti Albo Il Dirigente Scolastico VISTO il CCNL 2006/09, con riferimento

Dettagli

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI Prot. n. 4354 /B8 Magliano Sabina,22/09/2015 AL DIRIGENTE SCOLASTICO Oggetto: piano di lavoro a.s. 2015/2016 inerente alle prestazioni dell orario di lavoro, l attribuzione degli incarichi di natura organizzativa

Dettagli

COMUNE DI GRICIGNANO DI AVERSA

COMUNE DI GRICIGNANO DI AVERSA COMUNE DI GRICIGNANO DI AVERSA Provincia di Caserta REGOLAMENTO COMUNALE DELL ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI E SERVIZI DELL ENTE Approvato con delibera di Giunta Municipale

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA I GRADO DANTE ALIGHIERI CERTIFICAZIONE QUALITA UNI - EN - ISO 9004:2009 Via San Francesco, 64-80034 Marigliano (Na)

SCUOLA SECONDARIA I GRADO DANTE ALIGHIERI CERTIFICAZIONE QUALITA UNI - EN - ISO 9004:2009 Via San Francesco, 64-80034 Marigliano (Na) Unione Europea Fondo Sociale Europeo P.O.N. Competenze per lo sviluppo (FSE) P.O.N. Ambiente per l apprendimento (FESR) Repubblica Italiana POLO QUALITA DI NAPOLI USR PER LA CAMPANIA SCUOLA SECONDARIA

Dettagli

DISPOSIZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N. 1 31 agosto 2011 Prot. N. 4463/C02 DISPOSIZIONI GENERALI PER IL PERSONALE ATA

DISPOSIZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N. 1 31 agosto 2011 Prot. N. 4463/C02 DISPOSIZIONI GENERALI PER IL PERSONALE ATA ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.Garibaldi - CESENA Istituto tecnico agrario statale G.Garibaldi (Amministrazione e presidenza) Via Savio, 2400-47522 CESENA tel. 0547/330603 fax 0547/330740 e-mail

Dettagli

Mansioni del personale

Mansioni del personale FUNZIONIGRAMMA PERSONALE ATA Personale di segreteria in servizio MARCHEZZOLO PAOLA Direttore Amministrativo T.I. FONTANA ISABELLA MAGRI VALENTINA STORTI RAFFAELA TREVISAN LUCIANA BRUNI ROBERTA Assistente

Dettagli

IV ISTITUTO COMPRENSIVO S. Quasimodo V.le Vittorio Veneto, 92 96014 FLORIDIA COD. FISC. 80002230896

IV ISTITUTO COMPRENSIVO S. Quasimodo V.le Vittorio Veneto, 92 96014 FLORIDIA COD. FISC. 80002230896 IV ISTITUTO COMPRENSIVO S. Quasimodo V.le Vittorio Veneto, 92 96014 FLORIDIA COD. FISC. 80002230896 Tel 0931-941385 Fax 0931-940906 www.quasimodofloridia.it sric824002@istruzione.it sric824002@pec.istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE PER LA DISCIPLINA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE PER LA DISCIPLINA COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DEL PERSONALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI LAVORO, PER LA FRUIZIONE DELLE FERIE E PER GLI ISTITUTI DEL TURNO E DELLA REPERIBILITA

Dettagli

Sedita/Frisella/Gaglio 1

Sedita/Frisella/Gaglio 1 ISTITUTO ONNICOMPRENSIVO L. PIRANDELLO SCUOLA INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI I GRADO E SECONDARIA DI II GRADO LICEO SCIENTIFICO VIA ENNA n 7 - Tel. e Fax 0922/970439 92010 - LAMPEDUSA E LINOSA (AG)

Dettagli

Prot.n. 4106/C2 S.Agata di Militello 30.10.2014 Al Dirigente Scolastico

Prot.n. 4106/C2 S.Agata di Militello 30.10.2014 Al Dirigente Scolastico 1 ISTITUTO COMPRENSIVO G.A.CESAREO VIA VITTORIO VENETO,103 98076 SANT AGATA MILITELLO (ME) - TEL./FAX 0941701453 Web: www.istitutocesareo.it - e mail: meic87900r@istruzione.it meic87900r@pec.istruzione.it

Dettagli

Oggetto: pianificazione generale dell Organizzazione della vigilanza verso gli studenti.

Oggetto: pianificazione generale dell Organizzazione della vigilanza verso gli studenti. INISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI Via Cilea, 4, 04100 Latina - Tel. 0773/606160-628184 fax 0773/621917

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA A.S. 2014/15. Competenze ed Orario dei collaboratori scolastici

PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA A.S. 2014/15. Competenze ed Orario dei collaboratori scolastici IIST IITUTO COMPRENS IIVO STATALE Via Regina Margherita - 09010 U T A (CA) :: 070969005 : 0709661226 : caic874006@istruzione.it PIANO DI LAVORO DEL PERSONALE ATA A.S. 2014/15 Visti gli articoli 47 51 e

Dettagli

INFORMATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO SULL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DEGLI UFFICI

INFORMATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO SULL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DEGLI UFFICI Prot. n. 4369/A 26 Concordia Sagittaria, 24 novembre 2015 Ai rappresentanti sindacali Al personale dell Istituto All albo dell Istituto INFORMATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO SULL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO

Dettagli

Oggetto: Disposizioni per la sicurezza e la vigilanza gli alunni

Oggetto: Disposizioni per la sicurezza e la vigilanza gli alunni Circolare n. 11 Muravera, 16/09/2015 Ai Docenti Agli ATA Loro Sedi E p.c. Al Dsga Agli Atti Oggetto: Disposizioni per la sicurezza e la vigilanza gli alunni La vigilanza è un obbligo che investe tutto

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale "G. Giusti Sinopoli AGIRA

Istituto Comprensivo Statale G. Giusti Sinopoli AGIRA Istituto Comprensivo Statale "G. Giusti Sinopoli AGIRA Piazza Europa, 3-94011 - Tel. 0935691021 fax 0935690326 Codice fiscale: 91049610867 Email: enic81900n@istruzione.it PEC: enic81900n@pec.istruzione.it

Dettagli

Prot. n. 3683/C2 Ventimiglia, 7 ottobre 2014 PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA A.S. 2014/2015. Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi

Prot. n. 3683/C2 Ventimiglia, 7 ottobre 2014 PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA A.S. 2014/2015. Il Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi LICEO STATALE ANGELICO APROSIO CLASSICO - LINGUISTICO - SCIENTIFICO Via don Bruno Corti 7-18039 VENTIMIGLIA Tel./Fax 0184 250545 - C.F. 81005450085 imps03000e@istruzione.it - imps03000e@pec.istruzione.it

Dettagli

PIANO ATTIVITÀ a.s. 2006/07

PIANO ATTIVITÀ a.s. 2006/07 PIANO ATTIVITÀ a.s. 2006/07 Allegato n. 2 ASSISTENTI AMMINISTRATIVI Unità di personale assegnato in Organico n. 8 Personale ITI: N. 8 Personale ITD: N. 0 ORARIO DI LAVORO E DI SERVIZIO L orario di funzionamento

Dettagli

Fondo dell Istituzione Scolastica

Fondo dell Istituzione Scolastica MINISTERO DELL ISTRUZIONE UNIVERSITA E RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO LICEO CLASSICO STATALE VIRGILIO Via Giulia, 38-00186 ROMA tel. 0668806226- fax. 0668300813 www.liceoclassicovirgilio.it

Dettagli

CRITERI E MODALITA RELATIVI ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA

CRITERI E MODALITA RELATIVI ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA CRITERI E MODALITA RELATIVI ALL ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E DELL ARTICOLAZIONE DELL ORARIO DEL PERSONALE DOCENTE E ATA Art. 1 Criteri di assegnazione del personale docente ai corsi e alle classi 1. Il

Dettagli

LICEO CLASSICO G.D. ROMAGNOSI dal 1860-61

LICEO CLASSICO G.D. ROMAGNOSI dal 1860-61 Il passato del futuro LICEO CLASSICO G.D. ROMAGNOSI dal 1860-61 Viale Maria Luigia, 1-43125 Parma - Tel. 0521.282115 - Fax. 0521.385159 www.liceoromagnosi.org - ssromagn@scuole.pr.it - codice MIUR PRPC010001

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA al PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO 2015

RELAZIONE ILLUSTRATIVA al PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO 2015 RELAZIONE ILLUSTRATIVA al PROGRAMMA ANNUALE ANNO FINANZIARIO 2015 La presente relazione viene presentata al Consiglio di Istituto, in allegato al Programma Annuale per l Esercizio finanziario 2015, in

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. 35020 Albignasego (PD)

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. 35020 Albignasego (PD) I criteri per le determinazioni del dirigente riferiti a l organizzazione degli uffici e le misure inerenti alla gestione dei rapporti di lavoro ex art. 5, comma 2, del Dlgs n. 165/2001 come novellato

Dettagli

INFORMAZIONE DISPOSIZIONI SULL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE A.S.2014/15 PERSONALE DOCENTE. Organizzazione del lavoro.

INFORMAZIONE DISPOSIZIONI SULL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE A.S.2014/15 PERSONALE DOCENTE. Organizzazione del lavoro. INFORMAZIONE DISPOSIZIONI SULL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE A.S.2014/15 PERSONALE DOCENTE - Struttura organizzativa dei docenti Organizzazione del lavoro. 1- Il Dirigente Scolastico sceglie

Dettagli

10. INFORMAZIONI GENERALI: DIREZIONE, AMMINISTRAZIONE E SEGRETERIA

10. INFORMAZIONI GENERALI: DIREZIONE, AMMINISTRAZIONE E SEGRETERIA Informazioni generali: direzione, amministrazione e segreteria 51 10. INFORMAZIONI GENERALI: DIREZIONE, AMMINISTRAZIONE E SEGRETERIA Dirigente scolastico Dott. Barca Daniele Tel. 059 358161 Fax 059 299126

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE

PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE ISTITUTO COMPRENSIVO DI CANNETO SULL OGLIO VIA FERRANTE APORTI N. 5 46013 CANNETO SULL OGLIO (MN) -------------------------------------------------------- 0376/70171 0376/724087 iccanneto@virgilio.it codice

Dettagli

P.E.O. : AGIC817009@ISTRUZIONE.IT P.E.C.: AGIC817009@PEC.ISTRUZIONE.IT SITO WEB : WWW.ICFRAFELICE.GOV.IT

P.E.O. : AGIC817009@ISTRUZIONE.IT P.E.C.: AGIC817009@PEC.ISTRUZIONE.IT SITO WEB : WWW.ICFRAFELICE.GOV.IT Unione Europea Repubblica Italiana Regione Sicilia ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FRA FELICE DA SAMBUCA SCUOLA AD INDIRIZZO MUSICALE Viale E. Berlinguer, 40-92017 SAMBUCA DI SICILIA (AG) TEL. 0925941151

Dettagli

IPOTESI DI ACCORDO CONTRATTAZIONE DI ISTITUTO 2010/11

IPOTESI DI ACCORDO CONTRATTAZIONE DI ISTITUTO 2010/11 IPOTESI DI ACCORDO CONTRATTAZIONE DI ISTITUTO 2010/11 L'anno 2010, il giorno 14, del mese di dicembre alle ore 11,00 nei locali dell'istituto Statale d Arte Bruno Munari di Vittorio Veneto tra la delegazione

Dettagli

CARICHI DI LAVORO MANSIONI E ORARI DI SERVIZIO DEL PERSONALE COLLABORATORE SCOLASTICO SCUOLA MEDIA CARMINATI ANNO SCOLASTICO

CARICHI DI LAVORO MANSIONI E ORARI DI SERVIZIO DEL PERSONALE COLLABORATORE SCOLASTICO SCUOLA MEDIA CARMINATI ANNO SCOLASTICO Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale C. CARMINATI Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado Via Dante 4 21015 - LONATE POZZOLO (VA) Tel 0331/66.81.62

Dettagli

PIANO DI LAVORO 2012/2013

PIANO DI LAVORO 2012/2013 MINISTERO DELL ISTRUZIONE UNIVERSITA E RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO SCOLASTICO STATALE ISTITUTO COMPRENSIVO ORSA MAGGIORE 00144 Roma Via dell Orsa Maggiore, 112 Municipio

Dettagli

Piano delle attività personale A.T.A. Anno Scolastico 2015/2016

Piano delle attività personale A.T.A. Anno Scolastico 2015/2016 Prot. n. 5156 A1/1 Siena, 28/11/2015 Piano delle attività personale A.T.A. Anno Scolastico 2015/2016 Il Piano delle Attività presenta l organizzazione dei servizi generali, tecnici e amministrativi con

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA A.S. 2013-2014

PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA A.S. 2013-2014 Viale Papa Giovanni XXIII, 25 10098 Rivoli tel. 0119586756 fax 0119589270 SCIENTIFICO - LINGUISTICO SCIENZE UMANE - ECONOMICO SOCIALE sede di SANGANO 10090 Via S. Giorgio Tel. e fax 0119087184 email: darwin@liceodarwin.rivoli.to.it

Dettagli

Monopoli, lì 10 settembre 2013

Monopoli, lì 10 settembre 2013 Monopoli, lì 10 settembre 2013 Ai Sig.ri Docenti Al DSGA Agli alunni Al Sig. Presidente Consiglio d Istituto Ai Componenti la RSU Al personale ATA dell I.I.S.S. Tecnico Economico e Tecnologico Vito Sante

Dettagli

PROCEDURA GESTIONE DELLE PULIZIE

PROCEDURA GESTIONE DELLE PULIZIE GESTIONE DELLE PULIZIE Pag. 1/9 PROCEDURA GESTIONE DELLE PULIZIE LISTA DELLE REVISIONI REV/ED DATA REDATTA VERIFICATA APPROVATA 0/0 16.02.04 GESTIONE DELLE PULIZIE Pag. 2/9 Indice della Procedura 1. Scopo

Dettagli

COMUNE DI PLOAGHE PROVINCIA DI SASSARI

COMUNE DI PLOAGHE PROVINCIA DI SASSARI / COMUNE DI PLOAGHE PROVINCIA DI SASSARI REGOLAMENTO DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO ED EROGAZIONE BUONI PASTO approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 92 in data 06.11.2014 modificato con

Dettagli

Prot. 139 Nocera Inferiore 20/01/2014

Prot. 139 Nocera Inferiore 20/01/2014 Scuola Secondaria I grado Solimena De Lorenzo Via Nola N. 1 Nocera Inferiore 84014 (SA) 0815176356-Fax 081-3615856 e-mail: samm12100a@istruzione.it e-mail certificata: samm12100a@pec.istruzione.it Sito

Dettagli

PREMESSO CHE: Le misure organizzative di seguito riportate riguardano la vigilanza degli alunni:

PREMESSO CHE: Le misure organizzative di seguito riportate riguardano la vigilanza degli alunni: Prot. n Circ. n. Salò, 20 settembre 2014 Al D.S.G.A. Al personale docente e ATA Agli studenti e genitori All Albo e sito WEB Oggetto: Informativa sulla vigilanza sugli alunni. PREMESSO CHE: 1. la Scuola

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE M. RAELI NOTO

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE M. RAELI NOTO A tutto il personale A.T.A. e p.c. Ai docenti Responsabili di plesso Prof. Brisindi Giuseppe Prof. Campisi Salvatore e p.c. Ai docenti del dirigente scolastico Prof. Aparo Salvatore Prof. Salemi Salvatore

Dettagli

REGOLAMENTO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA F.SANTI, 65 ROMA. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DELIBERATO DAL CdI DEL 24 SETTEMBRE 2014

REGOLAMENTO ISTITUTO COMPRENSIVO VIA F.SANTI, 65 ROMA. SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DELIBERATO DAL CdI DEL 24 SETTEMBRE 2014 ISTITUTO VIA F. SANTI 65 Allegato Principi generali 1. Nel rispetto della normativa vigente in materia, il presente regolamento intende disciplinare il funzionamento dei servizi scolastici erogati dalle

Dettagli

"Falcone Borsellino" Istituto Comprensivo Statale di scuola primaria e secondaria di primo grado

Falcone Borsellino Istituto Comprensivo Statale di scuola primaria e secondaria di primo grado Istituto Comprensivo Statale di scuola primaria e secondaria di primo grado "Falcone Borsellino" Via Dante Alighieri 16-37011 Bardolino (VR)- Italia tel.045 7210155 - fax 045 6228114 - A tutti i docenti

Dettagli

Istituto Tecnico Tecnologico E. FERMI Ascoli Piceno ART 6 comma 2 CCNL 2007 Informazione preventiva a.s. 2011-12

Istituto Tecnico Tecnologico E. FERMI Ascoli Piceno ART 6 comma 2 CCNL 2007 Informazione preventiva a.s. 2011-12 Istituto Tecnico Tecnologico E. FERMI Ascoli Piceno ART 6 comma 2 CCNL 2007 Informazione preventiva a.s. 2011-12 Lettera c): criteri di attuazione dei progetti nazionali, europei e territoriali Sono inseriti

Dettagli

CIRCOLARE N. 13. Disposizioni sulla vigilanza. La vigilanza sugli alunni fa parte degli obblighi di servizio degli insegnanti.

CIRCOLARE N. 13. Disposizioni sulla vigilanza. La vigilanza sugli alunni fa parte degli obblighi di servizio degli insegnanti. CIRCOLARE N. 13 - Ai Sigg. Docenti (Copia individuale) e ai Collaboratori del D.S. - DSGA(Copia individuale) - Segreteria (Copia individuale) - Ai Collaboratori Scolastici (Copia individuale) - ALBO sede/succursale

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI OCCHIOBELLO

ISTITUTO COMPRENSIVO DI OCCHIOBELLO ISTITUTO COMPRENSIVO DI OCCHIOBELLO Via M.L. King, 3 45030 S.M. Maddalena Occhiobello (RO) Tel/fax 0425-757513 Email: nicola.marchetti@istruzione.it roic803002@istruzione.it Sito web: www.ic-occhiobello.gov.it

Dettagli

VIGILANZA SUGLI ALUNNI

VIGILANZA SUGLI ALUNNI ISTITUTO COMPRENSIVO COMO PRESTINO-BRECCIA Via Picchi 6-22100 COMO Tel. 031507192 Fax 031 004738 C.F. 80020220135 coic81300n@istruzione.it VIGILANZA SUGLI ALUNNI REGOLAMENTO concernente la disciplina della

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE P. HENSEMBERGER. Oggetto : Informazioni e disposizioni sulla vita della scuola.

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE P. HENSEMBERGER. Oggetto : Informazioni e disposizioni sulla vita della scuola. ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE P. HENSEMBERGER ISTITUTO TECNICO : Elettrotecnica, Informatica, Meccanica e Meccatronica LICEO SCIENTIFICO SCIENZE APPLICATE Via Berchet 2-20900 Monza 039324607 - Fax 039322122

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELVETRO Via Palona, 11/B 41014 CASTELVETRO DI MODENA (MO)

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELVETRO Via Palona, 11/B 41014 CASTELVETRO DI MODENA (MO) ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASTELVETRO Via Palona, 11/B 41014 CASTELVETRO DI MODENA (MO) Prot. n. 4051 /A 01 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il CCNL; VISTO il Piano dell offerta formativa deliberato dal Consiglio

Dettagli

Ai docenti e ai collaboratori scolastici Loro sedi Sito web. Comunicazione n. 2 ISTRUZIONI OPERATIVE ACCOGLIENZA E VIGILANZA ALLIEVI

Ai docenti e ai collaboratori scolastici Loro sedi Sito web. Comunicazione n. 2 ISTRUZIONI OPERATIVE ACCOGLIENZA E VIGILANZA ALLIEVI M.I.U.R - Ufficio scolastico Regionale per il Lazio Via Luchino Dal Verme, 109 00176 Roma XIV Distretto - C.M. RMIC8EV004- C.F. 97713260582 tel/fax 06-21701558 RMIC8EV004@istruzione.it Sede Scuola secondaria

Dettagli

REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO AL PUBBLICO

REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO AL PUBBLICO CITTÀ DI BAVENO Provincia del Verbano Cusio Ossola Ufficio Segreteria REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO AL PUBBLICO 1 Titolo 1 : Personale Comunale. Art. 1 Orario di Servizio. 1. Il comune di

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ALESSANDRO STRADELLA Via Roma 71 01036 Nepi (VT) e fax 0761/556092 vtic81400x@istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ALESSANDRO STRADELLA Via Roma 71 01036 Nepi (VT) e fax 0761/556092 vtic81400x@istruzione.it MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ALESSANDRO STRADELLA Via Roma 71 01036 Nepi (VT) e fax 0761/556092 vtic81400x@istruzione.it

Dettagli

CAPO IV MODALITÀ DI UTILIZZO DEL PERSONALE DOCENTE IN RAPPORTO AL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO. - 1 -

CAPO IV MODALITÀ DI UTILIZZO DEL PERSONALE DOCENTE IN RAPPORTO AL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO. - 1 - CAPO IV MODALITÀ DI UTILIZZO DEL PERSONALE DOCENTE IN RAPPORTO AL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ED ARTICOLAZIONE DELL ORARIO. - 1 - ART. 19 Orario 1. All inizio dell anno scolastico vene definito l orario

Dettagli

Il Direttore Amministrativo

Il Direttore Amministrativo ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO SMS V.PADULA IPSSCT Don MILANI CROSIA CSMM100004 C.F. 87002410782 SITO WEB:www.istitutomnicrosia.eu DISTRETTO SCOLASTICO N 26 TEL/FAX. O983/42309 Al Dirigente Scolastico Dell Istituto

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE REPUBBLICA DI SAN MARINO

SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE REPUBBLICA DI SAN MARINO SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE REPUBBLICA DI SAN MARINO REGOLAMENTO DI ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ART. 1 NORME DI COMPORTAMENTO OGNI ALUNNO È TENUTO AL MASSIMO RISPETTO DELLE PERSONE E DELL AMBIENTE

Dettagli

Prot.n. 4389/A5 Empoli, 30 settembre 2015 OGGETTO: SUDDIVISIONE COMPITI ED ORARIO DEGLI ASSISTENTI AMMINISTATIVI ANNO SCOLASTICO 2015-16.

Prot.n. 4389/A5 Empoli, 30 settembre 2015 OGGETTO: SUDDIVISIONE COMPITI ED ORARIO DEGLI ASSISTENTI AMMINISTATIVI ANNO SCOLASTICO 2015-16. DIREZIONE DIDATTICA STATALE EMPOLI 3 CIRCOLO VIA PONZANO 43 50053 EMPOLI (FI) TEL. 0571922337 FAX N. 0571960135 e-mail: fiee22000t@istruzione.it - Codice fiscale n. 82008030486 sito web: www.empoliterzocircolo.it

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA VIGILANZA DEGLI STUDENTI

REGOLAMENTO SULLA VIGILANZA DEGLI STUDENTI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo via Cittadini n. 1-20157 Milano Tel. 02/3575716/8 fax 02/39001523 E mail: paolofrisimi@tin.it - Sito web:www.ipsfrisi.it REGOLAMENTO SULLA VIGILANZA DEGLI STUDENTI

Dettagli

REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA

REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA Entrata 8.10 8.15 Chiusura cancelli: 8.20 Ingresso Gli alunni non possono accedere nei locali scolastici se non 5 minuti prima dell inizio delle lezioni. L ingresso

Dettagli

VADEMECUM DEL DOCENTE

VADEMECUM DEL DOCENTE Istituto di Istruzione Superiore S. Ceccato P.le Collodi, 1 36075 Montecchio Maggiore (VI) VADEMECUM DEL DOCENTE Assemblee di classe: Sono autorizzate dal Dirigente Scolastico compilando l apposita modulistica

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo "Dante"

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Dante Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo "Dante" Via Rusnati,1 21013 Gallarate (VA) C.F. 91055810120 Cod. Meccanografico VAIC878006 Tel. 0331.792428 - Fax 0331.774924

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G.CIVININI ALBINIA PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE AMINISTRATIVO TECNICO E AUSILIARIO A.S. 2013/2014

ISTITUTO COMPRENSIVO G.CIVININI ALBINIA PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE AMINISTRATIVO TECNICO E AUSILIARIO A.S. 2013/2014 ISTITUTO COMPRENSIVO G.CIVININI ALBINIA PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE AMINISTRATIVO TECNICO E AUSILIARIO A.S. 2013/2014 AL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO ALBINIA OGGETTO: PROPOSTA PIANO DELLE

Dettagli

Gestione del personale

Gestione del personale LICEO ERASMO DA ROTTERDAM Gestione del personale Ambito funzionale Gestione delle risorse 1 Liceo Erasmo da Rotterdam PQ04gestione del personale_11_2010rev2 INDICE 1.1 OBIETTIVO 1.2 CAMPO D APPLICAZIONE

Dettagli

AI GENITORI DEI BAMBINI E DEGLI ALUNNI DEI DIVERSI ORDINI DI SCUOLA

AI GENITORI DEI BAMBINI E DEGLI ALUNNI DEI DIVERSI ORDINI DI SCUOLA ISTITUTO COMPRENSIVO DI OZZANO DELL EMILIA Scuola dell infanzia, primaria e secondaria di primo grado Viale 2 Giugno, 49 40064 OZZANO DELL'EMILIA (Bologna) tel. 051/799271 fax 051/4695202 sito Internet

Dettagli

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI ISTITUTO COMPRENSIVO DI CASALE SUL SILE Piazza All arma dei Carabinieri, 7/a 31032 Casale sul Sile (TV) AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI Tutti i servizi di segreteria sono informatizzati. Gli uffici di segreteria,

Dettagli

Prot. n 5575/A32 Gabicce Mare, 27 novembre 2010

Prot. n 5575/A32 Gabicce Mare, 27 novembre 2010 I S T I T U TO S T AT A L E CO M P R E N S I VO G. Lanfranco 6 1 0 1 1 - G A B I C C E M A R E (PU) C o n p l e s s i : S c u o l a d e l l i n f a n z i a e p r i m a r i a d i G a b i c c e M a r e e

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 18 BOLOGNA. SCUOLA SECONDARIA 1 grado F. DE ANDRÉ. Piano di emergenza Anno scolastico 2015 / 2016

ISTITUTO COMPRENSIVO 18 BOLOGNA. SCUOLA SECONDARIA 1 grado F. DE ANDRÉ. Piano di emergenza Anno scolastico 2015 / 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO 18 BOLOGNA SCUOLA SECONDARIA 1 grado F. DE ANDRÉ Prot. 4409 del 17 settembre 2015 Piano di emergenza Anno scolastico 2015 / 2016 Per assicurare lo svolgimento dell abbandono dell edificio

Dettagli

- CIRCOLO DIDATTICO STATALE

- CIRCOLO DIDATTICO STATALE - CIRCOLO DIDATTICO STATALE Via Acquasantianni - 86029 TRIVENTO (CB) C.F.: 80007550702- (tel.0874/873059-871821 ) E-Mail: cbee12500e@istruzione.it - E-Mail certificata cbee12500e@pec.it www.circolodidatticotrivento.it

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO UMBERTO I PITIGLIANO

ISTITUTO COMPRENSIVO UMBERTO I PITIGLIANO ISTITUTO COMPRENSIVO UMBERTO I PITIGLIANO Anni scolastici 2010/2011-2011/2012 2012/2013 Approvato con delibera n. 17 del Consiglio di Istituto del 23/11/2010 ( Validità triennale ) In considerazione del

Dettagli

REGOLAMENTO SULL'ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEL COMUNE DI PADRIA

REGOLAMENTO SULL'ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEL COMUNE DI PADRIA REGOLAMENTO SULL'ORARIO DI SERVIZIO, DI LAVORO E DI APERTURA AL PUBBLICO DEL COMUNE DI PADRIA Il presente regolamento, ai sensi dell art. 5, comma 2, del D.Lgs. n. 165/2001, disciplina i tempi e le modalità

Dettagli

PIANO DI LAVORO PERSONALE ATA 2015/2016

PIANO DI LAVORO PERSONALE ATA 2015/2016 PIANO DI LAVORO PERSONALE ATA 2015/2016 Piano di lavoro per l anno scolastico 2015/2016 inerente alle prestazioni dell orario di lavoro, l attribuzione degli incarichi di natura organizzativa VISTA la

Dettagli

RELAZIONE TECNICA DEL PIANO DEL FONDO DI ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2013/14

RELAZIONE TECNICA DEL PIANO DEL FONDO DI ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2013/14 RELAZIONE TECNICA DEL PIANO DEL FONDO DI ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2013/14 Lo stanziamento per l anno scolastico 2013/14 è stato definito dalle CC.MM. prot. n. 8903 del 03/12/2013 e prot.n. 9563 del 13/12/2013

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015

Scuola Secondaria di Primo Grado M.E.Lepido. Presenza dei genitori a scuola anno scolastico 2014-2015 ISTITUTO COMPRENSIVO "MARCO EMILIO LEPIDO" Via Premuda 34 - REGGIO EMILIA Tel. e Fax. 0522/301282-0522/300221 E-mail: segretlep@tin.it (segreteria) - Sito internet: www.iclepido.gov.it Scuola Secondaria

Dettagli

Circ. n.6 alunni San Zenone degli Ezzelini, 15 /09/2014

Circ. n.6 alunni San Zenone degli Ezzelini, 15 /09/2014 SAN ZENONE DEGLI EZZELINI Via A.Canova,2 Tel. 0423/567080 Fax0423/964574 e-mail tvic862003@istruzione.it TVIC862003@pec.istruzione.it - sito web www.comprensivosanzenone.gov.it CM.TVIC862003 CF.92026890266

Dettagli

Art. 1 Entrata degli alunni 1. Entrata degli alunni 1. Entrata degli alunni

Art. 1 Entrata degli alunni 1. Entrata degli alunni 1. Entrata degli alunni Pag. 1 di 10 Il presente regolamento integra il regolamento d istituto per la parte relativa alla vigilanza e ne diventa parte integrante, a far data dal giorno successivo della approvazione da parte del

Dettagli

Il Direttore dei servizi generali e amministrativi

Il Direttore dei servizi generali e amministrativi Istituto Tecnico Commerciale Statale Antonio Pacinotti Via Benedetto Croce, 34 Pisa 050-23520 fax:050-40848 www.itcpacinotti.pisa.it pitd01000g@istruzione.it Prot. N.4334 Pisa, 30/12/2014 Al Dirigente

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE Via Trebbia, 1-26100 CREMONA Tel: 0372/28270 - Fax: 0372/457306 e-mail: CRIC824007@istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE Via Trebbia, 1-26100 CREMONA Tel: 0372/28270 - Fax: 0372/457306 e-mail: CRIC824007@istruzione.it ISTITUTO COMPRENSIVO CREMONA DUE Via Trebbia, 1-26100 CREMONA Tel: 0372/28270 - Fax: 0372/457306 e-mail: CRIC824007@istruzione.it PIANO DELLE ATTIVITA PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 AL DIRIGENTE

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE DOCENTE

ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DEL PERSONALE DOCENTE M i n i s t e r o d e l l I s t r u z i o n e, d e l l U n i v e r s i t à e d e l l a R i c e r c a I. I. S. J. T O R R I A N I I S T I T U T O T E C N I C O - S E T T O R E T E C N O L O G I C O L I

Dettagli

Agli Atti della scuola Al sito Web della scuola. PIANO ANNUALE TRASPARENZA a.s. 2014/15

Agli Atti della scuola Al sito Web della scuola. PIANO ANNUALE TRASPARENZA a.s. 2014/15 Unione Europea -Con l Europa investiamo nel vostro futuro M IUR ISTITUTO COMPRENSIVO AD INDIRIZZO MUSICALE CARMIANO (LE) LEIC88600A SCUOLA INFANZIA- PRIMARIA SECONDARIA DI I GRADO Via Stazione, 56 CARMIANO

Dettagli

REGOLAMENTO DEL LICEO

REGOLAMENTO DEL LICEO REGOLAMENTO DEL LICEO Indice generale: 0. RIFERIMENTI NORMATIVI 1. PERSONALE DOCENTE 2. PERSONALE A.T.A. 3. ALUNNE E ALUNNI 4. GENITORI DELLE ALUNNE E DEGLI ALUNNI 5. ENTI E ORGANIZZAZIONI ESTERNE 6. CONTRATTAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINA ALUNNI

REGOLAMENTO DISCIPLINA ALUNNI Prot. 6037 del 20/11/2014 REGOLAMENTO DISCIPLINA ALUNNI Estremi approvazione: Collegio dei Docenti: Delibera n 5 del 11/11/2014 Consiglio di Istituto: Delibera n 7 del 18/11/2014 Pag. 1 Premessa Ai sensi

Dettagli

COMUNE DI LIBRIZZI (Provincia di Messina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO

COMUNE DI LIBRIZZI (Provincia di Messina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO COMUNE DI LIBRIZZI (Provincia di Messina) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO Approvato con Deliberazione di GIUNTA MUNICIPALE n. 53 del 28/05/2010 1 REGOLAMENTO

Dettagli

ALLEGATO 1 DETERMINAZIONI DEL DIRIGENTE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO VISTO VISTA VISTA VISTA VISTA VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA

ALLEGATO 1 DETERMINAZIONI DEL DIRIGENTE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO VISTO VISTA VISTA VISTA VISTA VISTO VISTO VISTO VISTA VISTA ALLEGATO 1 DETERMINAZIONI DEL DIRIGENTE IN MATERIA DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO VISTO il CCNL Comparto Scuola 2006-2009; VISTA la Sequenza Contrattuale Docenti dell 8.04.2008; VISTA la Sequenza Contrattuale

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore PIETRO SCALCERLE Liceo Linguistico e Istituto Tecnico Chimica, materiali e biotecnologie

Istituto di Istruzione Superiore PIETRO SCALCERLE Liceo Linguistico e Istituto Tecnico Chimica, materiali e biotecnologie Prot. n. 3631/C16 Istituto di Istruzione Superiore PIETRO SCALCERLE Liceo Linguistico e Istituto Tecnico Chimica, materiali e biotecnologie 35136 PADOVA - Via delle Cave, 174 Tel. 049/720744 - Fax 049/8685112

Dettagli

Prot. n. 337/C2 Messina 06/10/2014. Il Dirigente Scolastico

Prot. n. 337/C2 Messina 06/10/2014. Il Dirigente Scolastico Prot. n. 337/C2 Messina 06/10/2014 Al personale docente e non docente Alle famiglie All albo web e p.c. Al R.S.P.P. Il Dirigente Scolastico VISTO il Codice Disciplinare pubblicato all albo generale e sul

Dettagli

PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2015/201

PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2015/201 PIANO DELLE ATTIVITA DEL PERSONALE ATA ANNO SCOLASTICO 2015/201 /2016 Il Direttore dei servizi generali ed amministrativi Visto il CCNL 24.07.2003, con particolare riferimento agli artt. 46,47,50,52, 54,

Dettagli

Prot. n. 3479 /C2 Copertino, 12/09/2015 PIANO DI LAVORO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI A.S.2015/2016. IL DIRETTORE DEI SERVIZI GG.e AA.

Prot. n. 3479 /C2 Copertino, 12/09/2015 PIANO DI LAVORO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI A.S.2015/2016. IL DIRETTORE DEI SERVIZI GG.e AA. Prot. n. 3479 /C2, 12/09/2015 PIANO DI LAVORO DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI A.S.2015/2016 IL DIRETTORE DEI SERVIZI GG.e AA. VISTO l art.14 del D.P.R.n 275 del 08/03/1999; VISTO il CCNL. del Comparto Scuola

Dettagli

Città di Salve. Provincia di Lecce REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO DEL PUBBLICO

Città di Salve. Provincia di Lecce REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO DEL PUBBLICO Città di Salve Provincia di Lecce REGOLAMENTO ORARIO DI SERVIZIO E DI ACCESSO DEL PUBBLICO Approvato con deliberazione di Giunta Comunale nr. 5 del 21 /01/2014 Indice: ART. 1: Orario di servizio Titolo

Dettagli

INFORMAZIONE DISPOSIZIONI SULL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE. PERSONALE DOCENTE. Organizzazione del lavoro.

INFORMAZIONE DISPOSIZIONI SULL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE. PERSONALE DOCENTE. Organizzazione del lavoro. INFORMAZIONE DISPOSIZIONI SULL ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE. PERSONALE DOCENTE - Struttura organizzativa dei docenti Organizzazione del lavoro. 1- Il Dirigente Scolastico sceglie e incarica

Dettagli