IP-PBX ASTERISK INFORMAZIONI TECNICHE. IP-PBX_Asterisk_Informazioni_Tecniche.doc

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IP-PBX ASTERISK INFORMAZIONI TECNICHE. IP-PBX_Asterisk_Informazioni_Tecniche.doc"

Transcript

1 P ROGETTO V.O.C.I. IP-PBX ASTERISK INFORMAZIONI TECNICHE N O M E F I L E: IP-PBX_Asterisk_Informazioni_Tecniche.doc D A T A: 09/10/2009 A T T I V I T À: S T A T O: U R L: AUTORE/ I : Gruppo VoIP Abstract: Il presente documento contiene le informazioni tecniche per il sistema Asterisk. Sono descritte le principali funzioni disponibili nell IP-PBX, la sintesi dei file da configurare per eseguire le autenticazioni SIP degli UA e le architetture high availability di failover e load balancing. IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 1/13

2 INDICE INTRODUZIONE IP-PBX ASTERISK Funzioni principali presenti in Asterisk Sintesi dei file da configurare per abilitare le autenticazioni degli UAC Architettura High Availability IP Load balancing Failover...11 IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 2/13

3 INTRODUZIONE Il documento contiene le informazioni presenti nel sito WEB del progetto V.O.C.I relative al sistema open-source Asterisk. Sono presentate le funzioni disponibili, le forme di autenticazione SIP con il dettaglio dei file da configurare oltre ad una architettura HA ( High Availability ) IP di failover e di load balancing. Le configurazioni HA prevedono l uso dei tool Heartbeat e del SIP proxy OpenSIPS. IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 3/13

4 1. IP-PBX ASTERISK 1.1. Funzioni principali presenti in Asterisk Di seguito sono elencate le principali 1 funzioni disponibili con un IP-PBX Asterisk (per i rami di release 1.2.X, 1.4.X, 1.6.X). Funzione Descrizione Asterisk 1.2.X Asterisk 1.4.X Asterisk 1.6.X Tipo speciale di SIP User Agent Server che accetta le richieste di registrazione da parte degli utenti, con le quali questi aggiornano la propria posizione nella rete. Le informazioni contenute nel Registrar (1) messaggio REGISTER sono memorizzate (previa autenticazione, laddove presente) in un Location Service. La procedura di registrazione di fatto comporta l associazione tra contact-address (SIP URI che permette di contattare direttamente il SIP UA desiderato) ed address-of-record (SIP URI che permette di risalire al server responsabile del SIP UA desiderato) di un SIP User Agent. Entità che ospita le associazioni tra address-of-record e contactaddress. È consultato ad esempio in fase di consegna delle Location (2) chiamate per stabilire l indirizzo al quale il chiamato risulta raggiungibile. Entità di un archiettura VoIP basata su SIP: ha il compito di inoltrare le Request verso l UAS (entità SIP destinataria del Proxy (3) messaggio) e le relative Response verso l UAC (entità che ha iniziato la comunicazione). X X X Non gestisce il traffico multimediale relativo alla comunicazione, fornisce alle entità terminali le informazioni per scambiare direttamente i flussi audio/video. B2BUA(4) Entità di un architettura SIP che si colloca in mezzo ai partecipanti di una sessione multimediale. È in grado di spezzare la 1 Ulteriori informazioni sono disponibili al link: IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 4/13

5 ENUM (Telephone Number Mapping) (5) Autenticazione basata su file Autenticazione basata su database MySQL Autenticazione basata su Radius server (6) Autenticazione basata su LDAP server (7) Accounting su server MySQL comunicazione in due parti processando come UAS la Request generata dal chiamante e quindi inoltrandola come UAC al destinatario finale della comunicazione. A differenza di un proxy, tiene traccia dello stato dell intero dialogo e partecipa a tutte le transazioni ad esso relative. Diversamente dai proxy può intervenire attivamente nella comunicazione (es. conversione dei formati di incapsulamento dei contenuti multi mediali) in modo da consentire agli utenti di comunicare. ENUM è l'acronimo di telephone NUmber Mapping. La diffusione e l'abitudine degli utenti ai numeri telefonici tradizionali E164 ha implicato l adozione di contatti numerici anche nel VoIP. L applicazione ENUM, le cui specifiche sono riportate nel RFC3761, stabilisce come utilizzare il DNS per costruire delle SIP URI a partire da numeri telefonici tradizionali (standard E.164). In tal modo è possibile associare ad un numero o ad interi blocchi di numeri E.164 l indirizzo SIP in grado di identificare l entità chiamata direttamente o attraverso il server che ne è responsabile. Gli account degli utenti possono essere memorizzati nei file interni ed essere visibili ad Asterisk per eseguire le registrazioni degli UA (User Agent) e la gestione delle chiamate(es. sip.conf per la segnalazione SIP). Gli account degli utenti possono essere memorizzati su database MySQL ed essere visibili ad Asterisk per eseguire le registrazioni degli UA (User Agent) e la gestione delle chiamate. Gli account degli utenti possono essere memorizzati su server esterno Radius ed essere visibili ad Asterisk per eseguire le registrazioni degli UA (User Agent) e la gestione delle chiamate. Gli account degli utenti possono essere memorizzati su server esterno LDAP ed essere visibili ad Asterisk per eseguire le registrazioni degli UA (User Agent) e la gestione delle chiamate. I CDR (Call Detail Report) relativi alle chiamate generate o ricevute da utenti appartenenti al dominio Asterisk possono essere memorizzati all interno di database MySQL. X X X X X IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 5/13

6 Accounting su file in formato CSV (Comma Separated Values) Load balancing (8) I CDR (Call Detail Report) relativi alle chiamate generate o ricevute da utenti appartenenti al dominio Asterisk possono essere memorizzati in formato CSV (Comma Separated Values) all interno del file /var/log/asterisk/cdr-csv/master.csv. Il bilanciamento di carico su almeno due server Asterisk consente la ripartizione della gestione delle chiamate entranti nel dominio VoIP. X X X Connettività rete PSTN (9) Accesso da e verso la rete PSTN. QoS Asterisk può scrivere il campo ToS (Type of Service) dei pacchetti in uscita secondo le opzioni: basso ritardo, affidabilità, throughput, costo minimo o non configurare preference IPv6 (10) Attivazione del protocollo IPv6 sul SIP server. X X La conference consente di condividere audio e video tra più partecipanti. In Asterisk non é possibile creare stanze di conferenza dinamiche; le stanze vanno pianificate e predisposte nei file di configurazione. Conference Le stanze vanno configurate nel sistema eventualmente con PIN di accesso definendo anche un numero nel dialplan che ne consente l accesso. La configurazione del servizio può prevedere la notifica di nuovi ingressi, l uscita di un partecipante, la notifica del numero dei presenti. Il servizio consente di chiamare un utente interno fornendo le prime tre lettere del cognome della persona cercata utilizzando la tastiera del telefono. Rubrica telefonica con ricerca Nel caso ci fossero più alternative, il chiamante può digitare: nominativo 1 per confermare quella corrente * per procedere alla successiva. Eseguita la scelta, è avviata la telefonata verso il contatto telefonico IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 6/13

7 ad essa associato. Voic Portale gestione voic Servizi di riconoscimento vocale odi testo (11) Il servizio fornisce caselle di segreteria telefonica dedicate per ogni utente. La configurazione può prevedere la generazione di una e- mail contenente eventualmente il file audio wav, gsm, wav49 del messaggio vocale registrato dal chiamante. Il servizio consente di gestire (ascoltare, cancellare, rispondere i messaggi presenti o personalizzare) la propria casella di segreteria telefonica. La gestione avviene per via telefonica tramite la tastiera del proprio telefono. Servizi di Speech to Text e Text to Speech X X X Call parking Call pick-up API Il servizio consente al partecipante di una comunicazione di mettere in attesa la chiamata su una estensione di servizio dalla quale è possibile riprenderla. La estensione di servizio è scelta da Asterisk all interno di un set di estensioni dedicate al parking o ai trasferimenti. Il numero scelto è notificato all utente che ha invocato il servizio e può essere comunicato ad altri utenti. In questo modo è possibile trasferire chiamate attive. Il servizio consente di definire gruppi di utenti che possono rispondere alle chiamate entranti su un numero di servizio o numero comune. Servizi AMI (Asterisk Manager Interface) ed AGI (Asterisk Gateway Interface) per la esecuzione di script esterni che chiamano funzioni di Asterisk (AMI) e che sono chiamati da dialplan (AGI). Mixmonitor Servizio di registrazione dell audio di una chiamata in un unico file. Queue Servizio che consente di accogliere in una coda di attesa le chiamate entranti su un numero di servizio o numero comune e ad un insieme di interni detti agent di rispondere alle chiamate presenti. Tabella 1 Sintesi delle funzioni disponibili IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 7/13

8 Note della Tabella 1 (1), (2) Le funzioni registrar e location non richiedono necessariamente la presenza di server esterni (es. MySQL). Esiste tuttavia la possibilità, configurando il file extconfig.conf [ed i file res_mysql.conf o res_ldap.conf] di integrare Asterisk con DB o server esterni al fine di ospitare le informazioni di registrazione. (3) Il comportamento da proxy può essere emulato configurando in ogni account SIP: nat=yes, canreinvite=yes, Dial() senza opzioni kktt dedicate al parking o trasferimenti. (4) Asterisk può comportarsi da back-to-back User Agent traducendo i formati di incapsulamento del flusso RTP di utente. (5) Supportati i campi service di tipo: E2U+service-name e service-name+e2u secondo RFC 3764 (E2U è acronimo di E164 to URI). La funzione che esegue il lookup ritorna il valore ottenuto dalla query al DNS. Sulla base di questo è possibile configurare query in cascata ad alberi DNS multipli (in attesa del golden tree e164.arpa ). (6) Necessario l uso di patch ai sorgenti di Asterisk. Esistente da PortaOne la patch per Asterisk (7) Esistono script ed il modulo perl Asterisk::LDAP non da Digium per la versione 1.2 e 1.4 di Asterisk che consentono la compatibilità con la architettura realtime LDAP (es. ). (8)La distribuzione delle chiamate tra due o più server Asterisk che gestiscono gli stessi blocchi di numeri può richiedere la configurazione di un server esterno che lavora da load balancer. (es. OpenSIPS 2 ) Sono possibili configurazioni nel dialplan, per distribuire le chiamate entranti su base blocco di numerazione (ciascun server Asterisk gestisce quindi un sottoinsieme delle utenze del dominio). (9) La connettività con la rete PSTN (Public Telephone Network) può essere implementata con schede ISDN (PRI Primari Rate Interface o BRI Basic Rate Interface) interne al server su cui è installato Asterisk. La connessione può essere realizzata tramite PBX o direttamente con un operatore telefonico. Sono possibili connessioni PSTN (Public Telephone Network) tramite gateway PSTN/IP direttamente in IP (es. H323 o SIP). (10) Il protocollo IPv6 fino all ultima release di Asterisk (al 09/10/2009) gestita da Digium non è supportato. Viagénie ha realizzato la versione Asteriskv di Asterisk basata sul ramo 1.6.X con supporto IPv6. La esecuzione di test sul software ha messo in evidenza errori relativi alla gestione delle risposte alle interrogazioni SRV. Eseguendo una chiamata verso un dominio configurato su DNS con record SRV (Service Record), dalla CLI (Command Line Interface) di Asteriskv risulta la ricezione (dal DNS) del numero di porta del server destinatario della chiamata ma la SIP-INVITE non è inviata a tale porta. Il problema é stato riscontrato anche variando il tipo di UAC (User Agent Client) chiamante. (11) I servizi possono essere attivati tramite tool esterni invocati da dialplan (es. Festival). Tabella 2 Note della Tabella 1 2 OpenSIPS è disponibile al link IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 8/13

9 1.2. Sintesi dei file da configurare per abilitare le autenticazioni degli UAC L autenticazione SIP (Session Initialization Protocol) in Asterisk può essere basata su ile interno (es. sip.conf), database MySQL o server LDAP. Forma di autenticazione File configurati nell IP-PBX Note Basata su file Sip.conf sip.conf Password cifrata Basata su server MySQL Basata su server esterno LDAP extconfig.conf res_mysql.conf res_ldap.conf (impiego porta LDAP secure) extconfig.conf Tabella 3 Sintesi delle forme di autenticazione studiate Password cifrata Password cifrata Le tre forme di autenticazione non sono mutuamente esclusive. Le interazioni client-ip-pbx (per le prime due forme), client-ip-pbx-server LDAP, avvengono senza trasmissione in chiaro della password di autenticazione 1.3. Architettura High Availability IP Load balancing Il bilanciamento di carico tra almeno due server Asterisk può essere eseguito configurando un SIp Proxy OpenSIPS per distribuire le chiamate entranti o o uscenti nel/dal dominio VoIP. La configurazione del server OpenSIPS va eseguita caricando il modulo dispatcher.so dal file opensips.cfg. Nel file dispatcher.list va inserita una riga contenente indirizzo IP e porta SIP per ciascun server Asterisk al quale il Proxy OpenSIPS deve consegnare le chiamate entranti da IP. IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 9/13

10 Figura 1 Architettura load balancing Il SIP Proxy OpenSIPS di Figura 1 riceve le chiamate del dominio VoIP e le distribuisce ai server Asterisk. In Tabella 4 sono indicate le versioni usate in ambito di progetto per la realizzazione della architettura. Funzionalità HA Denominazione del software Ruolo nella architettura OpenSIPS Vedi SER-Openser-OpenSIPS Load balancer Load balancing Asterisk rc6 Nodo 1 Asterisk rc6 Nodo 2 Tabella 4 Sintesi dei software impiegati per la realizzazione della architettura di Figura 1 IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 10/13

11 Failover La realizzazione di una architettura di failover consente ad uno o più server detti nodi di replicazione di gestire le chiamate del dominio VoIP in caso di guasto del server principale. Nella Figura 2 è allegata una architettura di failover a due nodi. In essa: il server che possiede l indirizzo IP associato al VoIP domain name (ad esempio indicato nel record SRV del dominio VoIP) riceve le chiamate del dominio VoIP. La transizione dallo stato stand by allo stato attivo per il nodo secondario avviene in caso di guasto del nodo primario (interruzione della segnalazione di servizio). Figura 2 Architettura di failover IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 11/13

12 I tool H.A. di failover prevedono lo scambio di segnalazioni dal nodo principale verso il/i nodi di replicazione (ed eventualmente anche dai nodi di replicazione verso il nodo principale) al fine di garantire la attivazione del nodo di replicazione in caso di guasto del nodo precedentemente attivo (che può essere o il nodo principale o uno di replicazione se presente). La realizzazione dell architettura può essere eseguita secondo varie alternative: Heartbeat 3 Ucarp 4 La architettura alta affidabilità richiede la presenza di replicazione a livello del processo Asterisk implementando script che consentono di mantenere allineati i file di sistema (es.sip.conf, voic .conf) e le registrazioni degli UAC (USER AGENT CLIENT) con nodi presenti nella architettura. La configurazione dei sistemi richiede la implementazione di script di gestione di eventuali connessioni tra i server Asterisk e la rete PSTN e di ripristino dell IP sul server primario nel caso in cui questo ritorni sullo stato attivo. La configurazione di Ucarp richiede la implementazione di due script eseguiti in presenza di guasti e all avviamento per ciascun server; gli script devono essere realizzati secondo le indicazioni precedenti. In Figura 2 sono indicate le versioni usate in ambito di progetto per la realizzazione dell architettura. 3 Heartebeat è disponibile al link: 4 Ucarp è disponibile al link: IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 12/13

13 Funzionalità HA Alternative Denominazione del software Ruolo nella architettura Asterisk rc6 Nodo primario. Asterisk rc6 Nodo di ripristino. Failover Heartbeat 1 Heartbeat Gestione della segnalazione di stato, dell indirizzo IP e MAC tra i server. Crond Avviamento periodico degli script di allineamento dei file, delle registrazioni SIP e di rilevazione dello stato di eventuali connessioni con la rete PSTN. Asterisk rc6 Nodo primario. Failover Ucarp 2 Asterisk rc6 Nodo di ripristino. Ucarp Gestione della segnalazione di stato e avviamento degli script di servizio da eseguire in caso di guasto o avviamento di ciascun server. Tabella 5 Sintesi dei software impiegati per la realizzazione della architettura di Figura 2 La realizzazione di una architettura di failover richiede di evitare singoli punti di errore nella infrastruttura di rete impiegata per la connessione dei nodi. Sono possibili varie alternative ad esempio connettere i nodi utilizzando reti distinte oppure una unica rete formata da switch, router e componenti hardware replicati. IP-PBX_ASTERISK_INFORMAZIONI_TECNICHE 13/13

PROGETTO V.O.C.I. VOICE OVER CONSORTIUM INFRASTRUCTURE update 2009. Massimo Valiante Workshop Roma 18.06.2009

PROGETTO V.O.C.I. VOICE OVER CONSORTIUM INFRASTRUCTURE update 2009. Massimo Valiante Workshop Roma 18.06.2009 PROGETTO V.O.C.I. VOICE OVER CONSORTIUM INFRASTRUCTURE update 2009 AGENDA Presentazione progetto V.O.C.I. Sistemi studiati Stato dell arte della sperimentazione Architettura di produzione Direzione GARR

Dettagli

P ROGETTO V.O.C.I. HOWTO

P ROGETTO V.O.C.I. HOWTO P ROGETTO V.O.C.I. HOWTO IVR RUBRICA TELEFONICA E MENU DI GESTIONE DELLE CHIAMATE N O M E F I L E: Asterisk_IVR_Rubrica_e_Menu_Gestione_Chiamate.doc D A T A: 15/09/2009 A T T I V I T À: S T A T O: U R

Dettagli

P R O G E T T O V. O. C. I. H O W T O

P R O G E T T O V. O. C. I. H O W T O ASTERISK ACCOUNT SIP PER SERVER ESTERNO P R O G E T T O V. O. C. I. H O W T O A C C O U N T S I P P E R S I P S E R V E R E S T E R N O ( E S. S I P P R O X Y S E R ) P E R L A E R O G A Z I O N E D E

Dettagli

Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a

Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a IVR risponditore, VoiceMail e gestione delle code operatore. Utilizzare oltre alle tradizionali linee telefoniche, anche

Dettagli

ENUM. fai da te. Marco Sommani CNR Ist. Informatica e Telamatica - Pisa marco.sommani@iit.cnr.it +390503153815 1

ENUM. fai da te. Marco Sommani CNR Ist. Informatica e Telamatica - Pisa marco.sommani@iit.cnr.it +390503153815 1 Marco Sommani CNR Ist. Informatica e Telamatica - Pisa marco.sommani@iit.cnr.it +390503153815 1 ENUM fai da te Ottavo workshop GARR Milano, 1-4 aprile 2008 Scenario 2 In casa ho un accesso Internet a tariffazione

Dettagli

Installation Guide. Pagina 1

Installation Guide. Pagina 1 Installation Guide Pagina 1 Introduzione Questo manuale illustra la procedura di Set up e prima installazione dell ambiente Tempest e del configuratore IVR. Questo manuale si riferisce alla sola procedura

Dettagli

P ROGETTO V.O.C.I. HOWTO

P ROGETTO V.O.C.I. HOWTO P ROGETTO V.O.C.I. HOWTO CONFIGURAZIONE DEL SEVIZIO DI SEGRETERIA TELEFONICA VOICEMAIL N O M E F I L E: Asterisk_Voicemail.doc D A T A: 16/09/2009 A T T I V I T À: S T A T O: U R L: AUTORE/ I : Gruppo

Dettagli

l'introduzione a Voice over IP

l'introduzione a Voice over IP Voice over IP (VoIP) l'introduzione a Voice over IP Voice Over IP (VoIP), noto anche come telefonia tramite Internet, è una tecnologia che consente di effettuare chiamate telefoniche tramite una rete di

Dettagli

PROGETTO V.O.C.I. Voice Over Consortium Infrastructure

PROGETTO V.O.C.I. Voice Over Consortium Infrastructure PROGETTO V.O.C.I. Voice Over Consortium Infrastructure AGENDA SCENARIO OBIETTIVI DEL PROGETTO ORGANIZZAZIONE E DURATA DEL PROGETTO DESCRIZIONE DELLE SERVICE ACTIVITY STATO DI AVANZAMENTO DEL PROGETTO PREVISIONE

Dettagli

INFORMAZIONI TECNICHE SIP SERVER SER. Informazioni_Tecniche_SIP_Server_SER

INFORMAZIONI TECNICHE SIP SERVER SER. Informazioni_Tecniche_SIP_Server_SER P ROGETTO V.O.C.I. INFORMAZIONI TECNICHE SIP SERVER SER N O M E F I L E: Informazioni_Tecniche_SIP_Server_SER D A T A: 17/09/2009 A T T I V I T À: S T A T O: U R L: AUTORE/ I : Gruppo VoIP Abstract: Il

Dettagli

Axxium 6.0 Product Presentation. July 2010

Axxium 6.0 Product Presentation. July 2010 Axxium 6.0 Product Presentation July 2010 Cos è Axxium? Axxium è una piattaforma per lo sviluppo di applicazioni complete di telefonia Essendo una piattaforma, le possibili applicazioni possono essre infinite

Dettagli

VoIP@ICE. VoIP@ICE. over. Soluzioni Voice. www.icesoftware.it

VoIP@ICE. VoIP@ICE. over. Soluzioni Voice. www.icesoftware.it VoIP@ICE VoIP@ICE www.icesoftware.it Soluzioni Voice over IP ICE ICE SpA Dal 1971 nel mondo dell Information e Communication Technology Dal 2005 diventa una Società per Azioni Un partner affidabile per

Dettagli

Publicom Srl Direzione tecnico commerciale. Servizio VoIP RTRT

Publicom Srl Direzione tecnico commerciale. Servizio VoIP RTRT Publicom Srl Direzione tecnico commerciale Servizio VoIP RTRT Servizi voce Terminologia utilizzata PSTN: Public Switched Telephone Network; è la rete telefonica pubblica RTRT: Rete Telematica Regionale

Dettagli

Interfacciare un ponte ripetitore DMR Hytera con un centralino telefonico (PBX) digitale VOIP - PARTE 1

Interfacciare un ponte ripetitore DMR Hytera con un centralino telefonico (PBX) digitale VOIP - PARTE 1 Interfacciare un ponte ripetitore DMR Hytera con un centralino telefonico (PBX) digitale VOIP - PARTE 1 Uno degli aspetti più interessanti di questa tecnologia digitale in ambito radioamatoriale è quello

Dettagli

HOWTO CALL PICKUP. Asterisk_Call_Pickup.doc

HOWTO CALL PICKUP. Asterisk_Call_Pickup.doc P ROGETTO V.O.C.I. HOWTO CALL PICKUP N O M E F I L E: Asterisk_Call_Pickup.doc D A T A: 15/09/2009 A T T I V I T À: S T A T O: U R L: AUTORE/ I : Gruppo VoIP ABSTRACT: Il presente documento contiene l

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

VoIP. (L implementazione AdR-BO) Franco Tinarelli

VoIP. (L implementazione AdR-BO) Franco Tinarelli VoIP (L implementazione AdR-BO) Voice over IP: definizioni VoIP è l acronimo di Voice over IP (Voce trasportata dal Protocollo Internet). Raggruppa le tecnologie, hardware e software, in grado di permettere

Dettagli

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev2-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET S685 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset S685 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev2-0 pag.2 INDICE SCOPO... 3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP... 3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

Prefazione... xiii Che cosa è successo?... xiii L impatto con l industria...xiv Come continuerà?...xiv

Prefazione... xiii Che cosa è successo?... xiii L impatto con l industria...xiv Come continuerà?...xiv Indice generale Prefazione... xiii Che cosa è successo?... xiii L impatto con l industria...xiv Come continuerà?...xiv Introduzione... xv Organizzazione del testo...xv Capitolo 1 Il mercato del VoIP...

Dettagli

User. Belluno. Group. Soluzioni Linux per il VoIP. Soluzioni Linux per il Voip. Linux. Davide Dalla Rosa e Massimo De Nadal. Belluno, 27 novembre 2004

User. Belluno. Group. Soluzioni Linux per il VoIP. Soluzioni Linux per il Voip. Linux. Davide Dalla Rosa e Massimo De Nadal. Belluno, 27 novembre 2004 Soluzioni per il Voip ak_71@libero.it - maxx@digital-system.it, 27 novembre 2004, 27 novembre 2004 , 27 novembre 2004 Soluzioni per il Voip VoIP: Voice Over IP Tecnologia che permette la comunicazione

Dettagli

SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP SIEMENS GIGASET C450 IP GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP Gigaset C450 IP Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 TELEFONARE CON EUTELIAVOIP...3 CONNESSIONE DEL TELEFONO

Dettagli

DEXGATE 3000 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

DEXGATE 3000 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP DEXGATE 3000 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP IP PHONE - DEXGATE 3000 Guida alla configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 ACCESSO ALLA USER INTERFACE...3 CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

Dettagli

Asterisk The Open Source PBX! http://www.asterisk.org

Asterisk The Open Source PBX! http://www.asterisk.org Asterisk The Open Source PBX! http://www.asterisk.org Glossario VoIP (Voice over IP). Tecnologia per il trasporto della voce su internet SIP (Session Initiation Protocol). Protocollo VoIP sviluppato dalla

Dettagli

Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030

Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030 Centralino telefonico Samsung Officeserv 7030 Modularità Il design del sistema OfficeServ 7030 è basato su un unico Cabinet espandibile a due. Equipaggiamento OfficeServ 7030 introduce una soluzione All-in-One

Dettagli

Introduzione al VoIP

Introduzione al VoIP Introduzione al VoIP Cos è il VoIP (Voice over IP)? tecnica che consente la comunicazione telefonica attraverso Internet Reso possibile da prestazioni di accesso ad Internet in rapida crescita negli ultimi

Dettagli

VoiP. oltre la fonia. e la VOCE è in RETE. IP communications system. Asterisk based. SISTEMA NORD srl Capitale Sociale. 98.800,00

VoiP. oltre la fonia. e la VOCE è in RETE. IP communications system. Asterisk based. SISTEMA NORD srl Capitale Sociale. 98.800,00 VoiP e la VOCE è in RETE * IpCS oltre la fonia Asterisk based SISTEMA NORD srl Capitale Sociale. 98.800,00 Via Icaro, 9 / 11 61100 Pesaro Reg.Impr. Pesaro Urbino n 7077 Trib.di Pesaro Tel. 0721/23604 r.a.

Dettagli

SER - Strumenti di management parte 1

SER - Strumenti di management parte 1 SER - Strumenti di management parte 1 Serctl - /usr/local/sbin/serctl Utility di gestione command-line, script shell Comunica con SER tramite FIFO e con il database tramite il client mysql di sistema Gestisce:

Dettagli

Manuale Utente Portale utente, codici di accesso & Casella vocale per il centralino 3CX Versione 7.0

Manuale Utente Portale utente, codici di accesso & Casella vocale per il centralino 3CX Versione 7.0 Manuale Utente Portale utente, codici di accesso & Casella vocale per il centralino 3CX Versione 7.0 Copyright 2006-2008, 3CX ltd. http:// E-mail: info@3cx.com Le Informazioni in questo documento sono

Dettagli

SIP e SDP. Segnalazione nelle reti VoIP. Fulvio Risso. Politecnico di Torino

SIP e SDP. Segnalazione nelle reti VoIP. Fulvio Risso. Politecnico di Torino SIP e SDP Segnalazione nelle reti VoIP Fulvio Risso Politecnico di Torino fulvio.risso[at]polito.it http://netgroup.polito.it/netlibrary/voip-intro/text.htm#73 Mario Baldi Politecnico di Torino mario.baldi[at]polito.it

Dettagli

Access, MSDE 2000, SQLServerExpress2005 e MySQL per soluzioni di media complessità e per soluzioni entry level ;

Access, MSDE 2000, SQLServerExpress2005 e MySQL per soluzioni di media complessità e per soluzioni entry level ; Gruppo SIGLA, attiva da diversi anni nel settore della Computer Telephony Integration, ha realizzato SiTel, un sistema di comunicazione multicanale (telefonia fissa analogica e digitale, telefonia mobile,

Dettagli

Indice generale. Gli autori...xiii. Prefazione...xv. Benvenuti nel cloud computing...1

Indice generale. Gli autori...xiii. Prefazione...xv. Benvenuti nel cloud computing...1 Indice generale Gli autori...xiii Prefazione...xv Capitolo 1 Benvenuti nel cloud computing...1 Come evitare un successo disastroso... 2 Saperne di più sul cloud computing... 3 Cosa si intende per nuvola...

Dettagli

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP e via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP è Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica

Dettagli

Procedura configurazione Softphone iphone 3cx Olimontel VOIP

Procedura configurazione Softphone iphone 3cx Olimontel VOIP Procedura configurazione Softphone iphone 3cx Olimontel VOIP Revisioni 04/07/2012 AdB V 1.1 1 Scopo del documento Scopo del presente documento è quello di illustrare come procedere alla configurazione

Dettagli

PIATTAFORMA PROFESSIONALE PER SOLUZIONI DI TELEFONIA VOIP E SUPPORTO INTEGRAZIONE CON CRM BCOM

PIATTAFORMA PROFESSIONALE PER SOLUZIONI DI TELEFONIA VOIP E SUPPORTO INTEGRAZIONE CON CRM BCOM PIATTAFORMA PROFESSIONALE PER SOLUZIONI DI TELEFONIA VOIP E SUPPORTO INTEGRAZIONE CON CRM BCOM Validità: Febbraio 2014 Questa pubblicazione è puramente informativa. Siseco non offre alcuna garanzia, esplicita

Dettagli

Il VoIP nel mondo di Internet e l evoluzione del carrier telefonico. Relatore: Ing. Carrera Marco - Audit Technical Manager Switchward

Il VoIP nel mondo di Internet e l evoluzione del carrier telefonico. Relatore: Ing. Carrera Marco - Audit Technical Manager Switchward Il VoIP nel mondo di Internet e l evoluzione del carrier telefonico. Relatore: Ing. Carrera Marco - Audit Technical Manager Switchward Sommario 1) L evoluzione della comunicazione: dalla rete PSTN alla

Dettagli

Livello Applicazione. Davide Quaglia. Motivazione

Livello Applicazione. Davide Quaglia. Motivazione Livello Applicazione Davide Quaglia 1 Motivazione Nell'architettura ibrida TCP/IP sopra il livello trasporto esiste un unico livello che si occupa di: Gestire il concetto di sessione di lavoro Autenticazione

Dettagli

IPBX Office IPBX Office

IPBX Office IPBX Office IPBX Office IPBX Office include, oltre a tutte le funzioni di un centralino tradizionale, funzionalità avanzate quali ad esempio: voice mail con caselle vocali illimitate e personalizzate, risponditore

Dettagli

VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network.

VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network. VoIP - Voice over Internet Protocol. 1 Introduzione alla Telefonia su Internet Network. La trasmissione di voce in tempo reale su di una rete IP (Internet Protocol), conosciuta anche come Voice over IP

Dettagli

Esercitazioni di Tecnologie e Servizi di Rete: Voice over IP (VoIP)

Esercitazioni di Tecnologie e Servizi di Rete: Voice over IP (VoIP) 1 Esercitazioni di Tecnologie e Servizi di Rete: Voice over IP (VoIP) Esercizio 1 Data la cattura riportata in figura relativa alla fase di registrazione di un utente SIP, indicare: 1. L indirizzo IP del

Dettagli

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1 Introduzione Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete 2-1 Pila di protocolli Internet Software applicazione: di

Dettagli

Procedura configurazione Cisco Linksys SPA OlimonTel VOIP

Procedura configurazione Cisco Linksys SPA OlimonTel VOIP Procedura configurazione Cisco Linksys SPA OlimonTel VOIP Informazioni sul documento Revisioni 04/06/2011 AdB V 1.1 10/10/11 Adb V 2.0 05/01/14 Adb V 2.1 1 Scopo del documento Scopo del presente documento

Dettagli

Manuale VoiSmartPhone

Manuale VoiSmartPhone Manuale VoiSmartPhone Prerequisiti... 2 Principali caratteristiche... 2 Avvio... 4 Funzionalità base... 5 Effettuare una chiamata... 5 Terminare una chiamata... 6 Rispondere ad una chiamata... 6 Messa

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

BcsWeb 3.0. Manuale utente. Rev. 3 (luglio 2012)

BcsWeb 3.0. Manuale utente. Rev. 3 (luglio 2012) BcsWeb 3.0 Manuale utente Rev. 3 (luglio 2012) Alceo Servizi di telematica Santa Croce, 917 30135 Venezia Tel. +39 0415246480 Fax +39 0415246491 www.alceo.com Sommario 1. INTRODUZIONE 3 Convenzioni utilizzate

Dettagli

HELP DESK STARTER KIT

HELP DESK STARTER KIT HELP DESK STARTER KIT Centralino VoIP Risponditore automatico (IVR) Gestione servizi Gruppi operatori Barra telefonica Team Leader Statistiche Apertura scheda cliente Gestione ticket Evolvi Livecare Support

Dettagli

IL CENTRALINO VoIP. Schema progetto: Work-flow. Hydra Control

IL CENTRALINO VoIP. Schema progetto: Work-flow. Hydra Control IL CENTRALINO VoIP Molto più di un centralino, e soprattutto, un centralino in cui gli interni possono non avere una collocazione esterna all azienda, senza alcuna posizione fisica. Schema progetto: Work-flow

Dettagli

HOWTO. SER_Gestione_Credenziali.doc

HOWTO. SER_Gestione_Credenziali.doc P ROGETTO V.O.C.I. HOWTO GESTIONE DELLE CREDENZIALI DI ACCESSO SU SER N O M E F I L E: SER_Gestione_Credenziali.doc D A T A: 14/09/2009 A T T I V I T À: S T A T O: U R L: AUTORE/ I : Gruppo VoIP ABSTRACT:

Dettagli

Voce su IP e Telefonia su IP

Voce su IP e Telefonia su IP Voce su IP e Telefonia su IP Mario Baldi Politecnico di Torino mario.baldi[at]polito.it staff.polito.it/mario.baldi VoIP - 1 M. Baldi: see page 2 Nota di Copyright Questo insieme di trasparenze (detto

Dettagli

PROGETTO ASTERISK. ITIS E. MAJORANA Cesano Maderno Articolazione TELECOMUNICAZIONI. Server di comunicazione multimediale VoIP OPEN SOURCE

PROGETTO ASTERISK. ITIS E. MAJORANA Cesano Maderno Articolazione TELECOMUNICAZIONI. Server di comunicazione multimediale VoIP OPEN SOURCE ITIS E. MAJORANA Cesano Maderno Articolazione TELECOMUNICAZIONI PROGETTO ASTERISK Server di comunicazione multimediale VoIP OPEN SOURCE ASTERISK Sistema OPEN SOURCE di comunicazione multimediale VoIP Asterisk,

Dettagli

Gigaset N510 IP PRO Funzioni nuove e aggiornamenti

Gigaset N510 IP PRO Funzioni nuove e aggiornamenti Gigaset N510 IP PRO Funzioni nuove e aggiornamenti Gigaset N510 IP PRO Funzioni nuove e aggiornamenti Le funzionalità dell apparecchio sono state ampliate dopo il completamento del manuale. Le modifiche

Dettagli

Progettazione di un centralino software su IP basato su Asterisk. Relatore: Alessio Rugo

Progettazione di un centralino software su IP basato su Asterisk. Relatore: Alessio Rugo Progettazione di un centralino software su IP basato su Asterisk Relatore: Alessio Rugo 1 Overview Introduzione al VOIP Dimensionamento Sistema Asterisk PBX Amministrazione in remoto Client FOIP 2 Introduzione

Dettagli

Con un click il tuo lavoro diventa semplice e produttivo.

Con un click il tuo lavoro diventa semplice e produttivo. Con un click il tuo lavoro diventa semplice e produttivo. 2 3 Organizza l azienda per avere tutte le informazioni di cui hai bisogno. COME VUOI personalizzando i dati da verificare QUANDO VUOI gestendo

Dettagli

Un call center in ogni luogo. Strutture operative con minimi investimenti, massima produttività anche da casa.

Un call center in ogni luogo. Strutture operative con minimi investimenti, massima produttività anche da casa. Un call center in ogni luogo. Strutture operative con minimi investimenti, massima produttività anche da casa. Thelgo è un CRM nato per rispondere alle esigenze di ogni call center. È facile da usare e

Dettagli

Vericom Unified Messaging Server (VUMS)

Vericom Unified Messaging Server (VUMS) Vericom Unified Messaging Server (VUMS) VUMS è progettato per integrare ed espandere i sistemi di comunicazione in voce tradizionali con le funzioni applicative dei sistemi di telefonia su IP. Le caratteristiche

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Prospetto Informativo on-line Standard tecnici del sistema informativo per l invio telematico del Prospetto Informativo Documento: UNIPI.StandardTecnici Revisione

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Una Soluzione di NAT Traversal per un sistema di comunicazione VOIP per una PMI

Una Soluzione di NAT Traversal per un sistema di comunicazione VOIP per una PMI tesi di laurea Una Soluzione di NAT Traversal per un sistema di comunicazione VOIP per una PMI 2005-2006 relatore Ch.mo prof. Massimo Ficco correlatore Ch.mo prof. Giuseppe Cinque candidato Vincenzo Golia

Dettagli

Il Livello delle Applicazioni

Il Livello delle Applicazioni Il Livello delle Applicazioni Il livello Applicazione Nello stack protocollare TCP/IP il livello Applicazione corrisponde agli ultimi tre livelli dello stack OSI. Il livello Applicazione supporta le applicazioni

Dettagli

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011

Manuale utente. ver 1.0 del 31/10/2011 Manuale utente ver 1.0 del 31/10/2011 Sommario 1. Il Servizio... 2 2. Requisiti minimi... 2 3. L architettura... 2 4. Creazione del profilo... 3 5. Aggiunta di un nuovo dispositivo... 3 5.1. Installazione

Dettagli

Posta elettronica DEFINIZIONE

Posta elettronica DEFINIZIONE DEFINIZIONE E-mail o posta elettronica è un servizio Internet di comunicazione bidirezionale che permette lo scambio uno a uno oppure uno a molti di messaggi attraverso la rete Un messaggio di posta elettronica

Dettagli

LE POSSIBILITA' DI ACCESSO DA REMOTO ALLE RETI DI CALCOLATORI

LE POSSIBILITA' DI ACCESSO DA REMOTO ALLE RETI DI CALCOLATORI VPN: VNC Virtual Network Computing VPN: RETI PRIVATE VIRTUALI LE POSSIBILITA' DI ACCESSO DA REMOTO ALLE RETI DI CALCOLATORI 14 marzo 2006 Fondazione Ordine degli Ingegneri di Milano Corso Venezia Relatore

Dettagli

Easy-VoipTel. Centralino telefonico virtuale. Descrizione. Vantaggi

Easy-VoipTel. Centralino telefonico virtuale. Descrizione. Vantaggi Easy-VoipTel Centralino telefonico virtuale Descrizione Easy-VoipTel è un centralino telefonico virtuale installato nel cloud privato di VoipTel in Svizzera. Easy- VoipTel implementa tutte le funzioni

Dettagli

* Sistemi Mobili e VOIP *

* Sistemi Mobili e VOIP * * Sistemi Mobili e VOIP * Luca Leone lleone@thundersystems.it Sommario VoIP Dispositivi mobili e VoIP Protocolli Firewall e VoIP Skype VoIP Voice Over Internet Protocol Tecnologia che rende possibile una

Dettagli

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP ATA-172 Guida alla Configurazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SCOPO...3 SCHEMA DI COLLEGAMENTO...3 ACCESSO ALL APPARATO...4 CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP...7

Dettagli

ADATTATORE ANALOGICO VOISPEED V-6019

ADATTATORE ANALOGICO VOISPEED V-6019 ADATTATORE ANALOGICO VOISPEED V-6019 Quick Start 1. MATERIALE NECESSARIO PER L INSTALLAZIONE E LA CONFIGURAZIONE Per una corretta installazione e configurazione, è necessario avere: Adattatore V-6019 (fornito

Dettagli

Corso di Applicazioni Telematiche

Corso di Applicazioni Telematiche Asterisk The Open Source PBX Corso di Applicazioni Telematiche A.A. 2009-10 Prof. Simon Pietro Romano Università degli Studi di Napoli Federico II Facoltà di Ingegneria Asterisk http://www.asterisk.org

Dettagli

Tecniche di Comunicazione Multimediale

Tecniche di Comunicazione Multimediale Tecniche di Comunicazione Multimediale Standard di Comunicazione Multimediale Le applicazioni multimediali richiedono l uso congiunto di diversi tipi di media che devono essere integrati per la rappresentazione.

Dettagli

Linux Day 2009 - Verona Asterisk

Linux Day 2009 - Verona Asterisk - Verona Sabato 24 Ottobre 2009 Asterisk L'opensource conquista la telefonia 1 whois cyrax VoIP Specialist @ http://www.alba.st Responsabile VoIP integration projects Project Manager Area VoIP Application

Dettagli

SIP (Session Initiation Protocol) Lelio Spadoni

SIP (Session Initiation Protocol) Lelio Spadoni SIP (Session Initiation Protocol) Lelio Spadoni Argomenti trattati Repro SIP Proxy Introduzione al protocollo SIP Analisi di alcuni messaggi (SIP) come: register, invite, ecc Cenni sui protocolli SDP,

Dettagli

CdL MAGISTRALE in INFORMATICA

CdL MAGISTRALE in INFORMATICA 05/11/14 CdL MAGISTRALE in INFORMATICA A.A. 2014-2015 corso di SISTEMI DISTRIBUITI 7. I processi : il naming Prof. S.Pizzutilo Il naming dei processi Nome = stringa di bit o di caratteri utilizzata per

Dettagli

Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030

Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030 Centralino Telefonico Samsung OfficeServ 7030 Il centralino telefonico OfficeServ 7030 pur provvisto di un ampio insieme di funzionalità vuole coprire principalmente le esigenze delle piccole realtà aziendali.

Dettagli

Ed. 00. Guida SIP Trunking 11. 2006

Ed. 00. Guida SIP Trunking 11. 2006 Ed. 00 Guida SIP Trunking 11. 2006 COPYRIGHT Il presente manuale è esclusivo della SAMSUNG Electronics Italia S.p.A. ed è protetto da copyright. Nessuna informazione in esso contenuta può essere copiata,

Dettagli

VoIP tra teoria e pratica. Michele O-Zone Pinassi

VoIP tra teoria e pratica. Michele O-Zone Pinassi VoIP tra teoria e pratica Michele O-Zone Pinassi Breve storia della telefonia Il telefono è stato inventato attorno al 1860 da Antonio Meucci. Brevemente, l'apparecchio era dotato di un microfono e di

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

SJphone è disponibile nelle versione per Mac all indirizzo http://www.sjlabs.com/sjphonemac

SJphone è disponibile nelle versione per Mac all indirizzo http://www.sjlabs.com/sjphonemac MANUALE DI CONFIGURAZIONE DELL SJPHONE In questa guida verrà spiegato come configurare, una volta attivato il servizio VoIP (vedi il manuale Attivazione e Gestione del servizio VoIP ), l SJphone. SJphone

Dettagli

Codici da tastiera per telefono e segreteria. Codici da tastiera per telefono e segreteria

Codici da tastiera per telefono e segreteria. Codici da tastiera per telefono e segreteria Codici da tastiera per telefono e segreteria 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo i principali codici telefonici da utilizzare con le funzioni di centralino integrate nel FRITZ!Box assieme

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 3 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni. Reti di calcolatori 3 a lezione a.a. 2009/2010 Francesco Fontanella Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di calcolatori 3 a lezione Francesco Fontanella Il pacchetto IP Il preambolo (header) IP è fatto in questo modo: Gli Indirizzi IP Ogni host e router

Dettagli

Versione: 18/11/2013

Versione: 18/11/2013 Offerta Versione: 18/11/2013 1 Indice La piattaforma Sèmki-RV 3 Gli strumenti di comunicazione 4 Funzionalità in breve degli utenti del nuovo sistema Sèmki 6 Report e statistiche 9 Prerequisiti 10 Quotazione

Dettagli

Telefono DECT Gigaset A510

Telefono DECT Gigaset A510 Telefono DECT Gigaset A510 Manuale di Configurazione Il telefono Gigaset A510IP è un terminale DECT che supporta lo standard SIP per la comunicazione con centralini IP. Può dunque essere integrato nel

Dettagli

Cosa è Tower. Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless. struttura scalabile. permette la nomadicità degli utenti

Cosa è Tower. Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless. struttura scalabile. permette la nomadicità degli utenti Cosa è Tower Sistema di autenticazione per il controllo degli accessi a reti wireless struttura scalabile consente la federazione tra reti di enti/operatori t i differenti permette la nomadicità degli

Dettagli

La funzionalità IP-PBX del Pirelli consente di effettuare chiamate utilizzando una rete IP anziché la rete standard.

La funzionalità IP-PBX del Pirelli consente di effettuare chiamate utilizzando una rete IP anziché la rete standard. Introduzione Il dispositivo DSBG IP Private Branch Exchange (PBX), fornisce un sistema di commutazione telefonica tra interni telefonici (IP, analogici e ISDN) per collegare gli uni agli altri cosi come

Dettagli

SIP PHONE Perfectone IP301 Manuale Operativo PHONE IP301 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

SIP PHONE Perfectone IP301 Manuale Operativo PHONE IP301 GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 PHONE IP301 GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DELL IP301...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL APPARATO...8 Accesso all IP

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7400

Centralino telefonico OfficeServ 7400 Centralino telefonico OfficeServ 7400 Samsung OfficeServ 7400 è il sistema di comunicazione all-in-one dedicato alle aziende di medie e grandi dimensioni che necessitano di soluzioni semplici ed integrate

Dettagli

SISTEMI OPERATIVI DISTRIBUITI

SISTEMI OPERATIVI DISTRIBUITI SISTEMI OPERATIVI DISTRIBUITI E FILE SYSTEM DISTRIBUITI 12.1 Sistemi Distribuiti Sistemi operativi di rete Sistemi operativi distribuiti Robustezza File system distribuiti Naming e Trasparenza Caching

Dettagli

Line Monitoring System

Line Monitoring System Line Monitoring System La pressione dei costi, i network eterogenei e la crescente domanda degli utilizzatori finali inducono i fornitori di servizi a fare un uso sempre più efficiente delle risorse disponibili

Dettagli

Linux Day 2004. Opensource e telefonia Il sistema IVR Bayonne. Luca Bariani FerraraLUG

Linux Day 2004. Opensource e telefonia Il sistema IVR Bayonne. Luca Bariani FerraraLUG Linux Day 2004 Opensource e telefonia Il sistema IVR Bayonne Luca Bariani FerraraLUG I sistemi telefonici/1: IVR IVR = Interactive Voice Response (sistemi vocali di interazione automatica) Creazione/offerta

Dettagli

Gestione dei servizi nelle reti di TLC: dalla Rete di Segnalazione alla Rete Intelligente

Gestione dei servizi nelle reti di TLC: dalla Rete di Segnalazione alla Rete Intelligente Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Gestione dei servizi nelle reti di TLC: dalla Rete di Segnalazione alla Rete Intelligente Ing. Francesco Chiti chiti@lenst.det.unifi.it 1 Sommario 1. Introduzione

Dettagli

Panasonic. KX-TDA Hybrid IP -PBX Systems Informazioni di base per connessioni Voice Over IP

Panasonic. KX-TDA Hybrid IP -PBX Systems Informazioni di base per connessioni Voice Over IP Panasonic PIT-BC-PBX Panasonic KX-TDA Hybrid IP -PBX Systems Informazioni di base per connessioni Voice Over IP Centrali Telefoniche KX-TDA 15/30/100/200 Informazione Tecnica N 021 Panasonic Italia S.p.A.

Dettagli

MANUALE UTENTE FORMULA PEC

MANUALE UTENTE FORMULA PEC MANUALE UTENTE FORMULA PEC Stampato il 03/12/10 16.22 Pagina 1 di 22 REVISIONI Revisione n : 00 Data Revisione: 01/04/2010 Descrizione modifiche: Nessuna modifica Motivazioni: Prima stesura Stampato il

Dettagli

Wildix CTIconnect Mobile: APP per Android. Guida Rapida

Wildix CTIconnect Mobile: APP per Android. Guida Rapida Wildix CTIconnect Mobile: APP per Android Guida Rapida Versione 30.04.2013 L applicazione CTIconnect Mobile Wildix vi permette di effettuare e ricevere le chiamate sul telefono con sistema operativo Android

Dettagli

My Instant Communicator per iphone

My Instant Communicator per iphone My Instant Communicator per iphone Alcatel-Lucent OmniTouch 8600 OmniPCX Office Rich Communication Edition Guida utente 8AL90849ITAAed03 Marzo 2013 INDICE GENERALE 1. Panoramica... 3 2. Benefici... 3 3.

Dettagli

Voip: Voice Over IP. Giuseppe Augiero

Voip: Voice Over IP. Giuseppe Augiero Voip: Voice Over IP Agenda! Voip! Architettura! I protocolli di Segnalazione! Usiamo il Voip! Asterisk! I telefoni Voip! Live Session! Sicurezza Voip Cosa e' il Voip?! Voip e' l'acronimo di Voice Over

Dettagli

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.1 GLOBAL IP G300 SIP PHONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE pag.2 INDICE SERVIZIO VOIP SKYPHO...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL G300...3 COLLEGAMENTO FISICO APPARATO...4 ACCESSO ALL'APPARATO...7 Accesso

Dettagli

VoIP-FE Il Servizio full-voip open source. Dell'Ateneo di Ferrara

VoIP-FE Il Servizio full-voip open source. Dell'Ateneo di Ferrara VoIP-FE Il Servizio full-voip open source Dell'Ateneo di Ferrara Prof. Gianluca Mazzini Prof. Cesare Stefanelli gianluca.mazzini@unife.it cesare.stefanelli@unife.it GARR - 18 Giugno 2009 VISIONE 1. La

Dettagli

il tuo lavoro: SEMPLICE E PRODUTTIVO con strumenti e funzioni avanzate a portata di click. la tua azienda: ORGANIZZATA E DINAMICA tutte le informazioni di cui hai bisogno a colpo d occhio. decidi come:

Dettagli

Reti di Calcolatori. Il Livello delle Applicazioni

Reti di Calcolatori. Il Livello delle Applicazioni Reti di Calcolatori Il Livello delle Applicazioni Il DNS Gli indirizzi IP sono in formato numerico: sono difficili da ricordare; Ricordare delle stringhe di testo è sicuramente molto più semplice; Il Domain

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni

Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Corso di Sistemi di Elaborazione delle informazioni Reti di Calcolatori Claudio Marrocco Componenti delle reti Una qualunque forma di comunicazione avviene: a livello hardware tramite un mezzo fisico che

Dettagli