Web Intelligence. Argomenti 10/5/2010.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Web Intelligence. Argomenti 10/5/2010. abaroni@yahoo.com"

Transcript

1 Web Intelligence Argomenti Cap.1 Introduzione Cap.2 Creazione/Modifica di QUERY (semplici,custom,unioni) Cap.3 Uso dei Filtri e delle Condizioni Slide 2 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 1

2 Capitolo 1 Introduzione Copyright 2004 Business Objects Italia S.p.A - All Rights Reserved Cos è WebIntelligence? WebIntelligence è una soluzione thin-client che permette agli utenti di gestire dati aziendali su intranet ed extranet. Consiste in una integrazione delle funzionalità di query, reporting e analisi per relazionali e OLAP 1 Querying 3 Analisi 2 Reporting 4 Condivisione Slide 4 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 2

3 Query rispondere alla domanda che cosa? Rappresentazione dell azienda Finanza Amministrazione Database Vendite Utenti Finali Ricavo delle vendite Prezzi Designer Slide 5 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Web Intelligence Tecnologia Thin Client Thin Client IP Application Server Database Moduli Web Intelligence e Desktop Intelligence Slide 6 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 3

4 Processo di querying La vostra workstation Business Objects Server Database Aziendale voi lanciate la query il Report viene visualizzato la query viene convertita in SQL il Report viene generato l SQL viene eseguito ed i dati vengono estratti Slide 7 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Reporting Slide 8 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 4

5 Analisi dei dati Cambiare la visualizzazione Analisi multi-dimensionale Slide 9 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Architettura Flessibile Full client Company Information Java Thin client Web/ application server BusinessObjects Light Desktop Intelligence Full client Ottimizzato per la funzionalità Web Intelligence Thin client Ottimizzato per la distribuzione disegnato per essere usato Intranet interno organizzazione Extranet estesa a partner/clienti Internet aperto al mondo 5

6 Controllo in un unico ambiente REPOSITORY Admin Unico Amministratore Setup Sicurezza Amministrazione Controllo delle Risorse Java Web/ application server Condividendo lo stesso repository un utente Web Intelligence può anche essere un utente DI Full client Thin client Web Intelligence E un'interfaccia utente flessibile e intuitiva per: 1. creazione dei report sui dati aziendali; 2. analisi dei report sui dati aziendali tramite il Web,su Intranet ed Extranet protette. Viene installato dall Amministratore su un server Web (Tomcat, IIS) della rete aziendale. Slide 12 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 6

7 Web Intelligence per utilizzarlo, occorre connettersi al portale InfoView tramite il browser Web a seconda del profilo di protezione, è possibile: 1. interagire con i report in documenti aziendali; 2. creare o modificare documenti mediante: a) un pannello dei report; b) delle query WI. Slide 13 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Creazione e modifica di documenti WI È possibile creare o modificare documenti WI mediante uno dei seguenti strumenti: 1. Query HTML 2. Pannello dei report Java 3. Pannello dei report HTML Slide 14 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 7

8 1. Query HTML Per utenti che necessitano di un ambiente HTML puro per la creazione di query consente di definire il contenuto dei dati di documenti su più origini dati Slide 15 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 1. Query HTML permette di: 1. creare da zero documenti nuovi 2. modificare le query nei documenti creati (utilizzando un altro deglistrumentidiwi) 3. utilizzare le funzionalità dianalisi sui report di WI per: a) formattare più report; b) aggiungere formule; c) creare variabili Slide 16 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 8

9 .1. Query HTML Nota WI Query HTML e le funzionalità di analisi sui report con visualizzazione in formato Interattivo sono disponibili solo se l Amministratore ha distribuito WI in modalità JSP Slide 17 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved.1. Query HTML Slide 18 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 9

10 2. Pannello dei report Java - WI per gli utenti che necessitano di maggiore flessibilità nella: progettazione dei layout del report definizione delle formule e delle variabili contiene un Editor delle formule grafico: permette di creare rapidamente le formule mediante la funzione trascina e rilascia Nota: il pannello dei report Java di WI è disponibile se l Amministratore ha distribuito WI in: - modalità ASP e - modalità JSP Slide 19 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 2. Pannello dei report Java - WI Slide 20 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 10

11 3. Pannello dei report HTML - WI Per gli utenti che hanno la necessità di creare report di base fornisce funzionalità di query e report in una semplice interfaccia simile a una procedura guidata Ogni documento si basa su un'unica origine dati e può contenere più report, visualizzando diversi sottoinsiemi di informazioni. è conforme all'articolo 508 e può essere personalizzato per distribuzioni speciali Nota il pannello dei report HTML di WI è disponibile solo se l Amministratore ha distribuito WI modalità JSP Slide 21 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 3. Pannello dei report HTML - WI Slide 22 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 11

12 Opzioni di WI in InfoView Prima di iniziare a utilizzare WI, è necessario impostare correttamente le preferenze per WI per adattarle alle specifiche esigenze di query e reporting dell'utente Selezione dei formati di visualizzazione WI: in base al tipo di interazione desiderato con le informazioni visualizzate nei report Slide 23 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved..Opzioni di WI in InfoView le opzioni di visualizzazione Web Intelligence vengono selezionate in InfoView (le nuove impostazioni vengono implementate alla successiva apertura di un documento WI) Nota il formato di visualizzazione Interattivo è disponibile solo se l Amministratore utilizza WI in modalità JSP Slide 24 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 12

13 Opzioni di WI in InfoView Slide 25 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Opzioni di Drill - WI in IV DRILL, consente di : avere una visione più approfondita dei dati ottenere informazioni dettagliate su un risultato di riepilogo visualizzato in: 1. tabella 2. grafico 3. sezione E necessario impostare in InfoView le opzioni per definire il tipo di cambiamento che avviene sui report ogni volta che si esegue un Drill Slide 26 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 13

14 Opzioni di Drill - WI in IV Durante l'esecuzione del drill in un report, è possibile: Avviare il drill sul report esistente Avviare il drill su una copia del report utilizzo di un Prompt nel caso in cui un azione di drill richieda dati aggiuntivi messaggio di Avviso ogni volta che è necessaria una nuova query consente di applicare filtri alle dimensioni supplementari incluse nella nuova query Slide 27 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Opzioni di Drill - WI in IV Nota: per eseguire il drill al di fuori del livello dell analisi durante una sessione di drill, occorre l autorizzazione dell Amministratore Slide 28 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 14

15 Opzioni di Drill - WI in IV Sincronizzazione del drill su tutte le: - tabelle del report; - grafici del report. Ogni tabella, grafico o cella indipendente del report rappresenta un blocco specifico di dati Esistono due metodi per eseguire il drill su un report contenente più blocchi: sincronizzare il drill su tutti i blocchi del report; eseguire il drill solo sul blocco selezionato. Slide 29 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Opzioni di Drill - WI in IV Visualizzazione o disattivazione della visualizzazione della Barra degli Strumenti di Drill la Barra degli Strumenti di Drill visualizza il valore su cui è stato eseguito il Drill (filtra i risultati mostrati nel report analizzato) la Barra degli Strumenti di Drill è utile solo se si desidera applicare i filtri durante la sessione di Drill Slide 30 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 15

16 Opzioni di Drill - WI in IV Nota: se il report sul quale è stato eseguito il Drill include dimensioni di più query, il cursore sul valore del filtro visualizzata: - il nome della query - la dimensione relativa al valore Slide 31 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Opzioni di Preferenze personali - WI in IV Preferenze personali definisce: l'impostazione della visualizzazione di WI sul desktop il metodo di applicazione delle opzioni direporting Le preferenze riguardano: Mio spazio di lavoro Regole di creazione dei report Nota: se il profilo di protezione consente all'utente di definire i dati inclusi nei documenti tramite la creazione di query, l'utente può anche definire le regole delle query Slide 32 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 16

17 Capitolo 2 Iniziare ad utilizzare InfoView Processo di Login Requisiti per il Login un Web Browser abilitato per Java e JavaScript l indirizzo del Web Server di WI una Login ID una Password Slide 34 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 17

18 Accesso al Server WI (Web Browser) Slide 35 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Logging In E richiesta l immissione del Nome dell Utente e della sua Password Slide 36 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 18

19 La Pagina Iniziale Home Page Documenti PUBBLICATI Documenti PERSONALI Documenti SPEDITI Eventuali CATEGORIE Creazione QUERY Documenti da inviare al BCA Slide 37 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Lista Documenti E possibile aggiornare la lista, cambiare i dettagli dei documenti, eliminarli o impostare un ricerca per trovarli Slide 38 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 19

20 Ricerca Rapida Consente di cercare velocemente un documento Indicando la stringa che identifica il nome del documento, o una sua parte, viene visualizzata la lista che soddisfa la richiesta Posizionata nelle varie aree dei documenti, trova i documenti delle aree relative Slide 39 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Ricerca Avanzata Permette di ricercare documenti immagazzinati nella varie aree di lavoro e con maggior parametri di identificazione Slide 40 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 20

21 Documenti dell azienda E possibile accedere ai documenti Pubblicati dell azienda. Sono memorizzati sul Repository DOC. DI DOC. WI Slide 41 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Creazione delle Categorie Le categorie consentono di inventariare i dati quando si salvano o quando si condividono Possono essere create sia per i documenti: - aziendali - personali Slide 42 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 21

22 Apertura dello specifico documento Selezionando uno dei documenti dall elenco questo verrà aperto con la modalità di visualizzazione impostata nelle opzioni Una volta aperto un documento è possibile salvarlo nel formato che si ritiene più opportuno Slide 43 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Mio InfoView Mio Infoview è la pagina personale di ogni utente Webi Slide 44 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 22

23 Personalizzare Mio InfoView 1/3 Può essere personalizzata ed utilizzata per visualizzare contemporaneamente informazioni provenienti da diverse fonti La personalizzazione avviene inserendo nella pagina liste o documenti di WI, documenti DI o Portlet Un PORTLET: è una finestra su uno specifico sito Slide 45 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Personalizzare Mio InfoView 2/3 La personalizzazione avviene sulle varie componenti agendo sull hyperlink indicato Aggiungi a Mio InfoView Slide 46 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 23

24 Personalizzare Mio InfoView 3/3 Alcune impostazioni del Mio Infoview sono contenute nelle OPZIONI Slide 47 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Impostare la password di accesso Nella maschera delle Opzioni, sotto la scheda è possibile modificare la propria password di accesso Il nome utente non puo essere cambiato essendo assegnato dal Supervisor che è l unico in grado di gestirlo Slide 48 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 24

25 Help L icona fornisce una guida completa per la finestra attiva di WI dalla quale viene richiamata Se ad esempio viene richiamata dalla pagina di partenza, si aprirà la guida on-line di IV e WI Slide 49 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Log Out Una volta concluso il lavoro basterà cliccare sul pulsante per uscire da WI Consigliamo di disconnettersi sempre e non di chiudere semplicemente il browser, per assicurarsi che tutte le risorse vengano effettivamente rilasciate Slide 50 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 25

26 Capitolo 3 Visualizzazione dei documenti con InfoView BIU-P4 Formati Disponibili E possibile decidere di visualizzare i documenti WebIntelligence e Business Objects in vari formati Per i documenti WebIntelligence : - HTML : Per la visualizzazione semplice - HTML INTERATTIVO : Per aggiungere calcoli,filtri sul documento - PDF : Utile per interagire con utenti NON Business Objects Per i documenti Desktop Intelligence : - HTML : Per la semplice visualizzazione - PDF : Utile per interagire con utenti NON Business Objects - ACTIVE X : Per ottenere un documento ottimizzato - Business Objects : Per un documento modificabile con la versione FULL CLIENT di Business Objects Slide 52 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 26

27 Selezione del Formato (1/2) Per visualizzare i documenti in un certo formato scegliere la scheda del menu E possibile decidere di visualizzare sia i documenti WebIntelligence che Business Objects in vari formati Slide 53 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Selezione del Formato Slide 54 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 27

28 HTML Interattivo Questo formato oltre alla semplice visualizzazione dei report, permette di: Aggiungere nuovi oggetti e quindi nuove informazioni Ordinare i dati Filtrare i dati Applicare dei calcoli Slide 55 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Aggiunta di un nuovo elemento (1/3) Una volta aperto un documento in modalità HTML interattivo posizionandovi su una qualunque colonna apparirà il menu dei comandi interattivi Comandi per la gestione degli oggetti visualizzati FILTRAGGIO DEI DATI ORDINAMENTO DEI DATI CALCOLI DISPONIBILI Slide 56 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 28

29 Aggiunta di un nuovo elemento (2/3) Selezionando Aggiungi sulla sinistra compariranno tutti gli oggetti a disposizione nel documento Slide 57 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Aggiunta di un nuovo elemento (3/3) Selezionando l oggetto che voglio aggiungere e premendo poi su applica otterrò la modifica voluta sulla tabella AGGIUNGENDO L OGGETTO NOME DEL NEGOZIO Slide 58 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 29

30 Inserire un ordinamento Dal menù sottostante questa volta selezioniamo la voce Ordinamento andando a scegliere tra crescente o decrescente Slide 59 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Filtrare le informazioni Quando si vuole focalizzare l attenzione su determinate info nel report si ricorre alla voce Filtra per scegliendo poi il o i valori che ci interessano Slide 60 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 30

31 Aggiungere una Somma Possibile aggiungere dei calcoli. Viene inserita una colonna nuova se si sceglie percentuale, una riga per gli altri calcoli Slide 61 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Visualizzare Documenti DI (.rep) in WI Quattro possibilità selezionabili sotto le OPZIONI 1) HTML Mostra i file.rep come una qualunque pagina Html fornendo link per passare da un report ad un altro Slide 62 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 31

32 Visualizzare Documenti DI (.rep) in WI 2) PDF E possibile analizzare un.rep come se fosse un file di Acrobat. Notare come le sezioni del report diventino una sorta di indice nella visualizz. in pdf Slide 63 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved Visualizzare Documenti DI (.rep) in WI 3) OTTIMIZZATO Altra possibilità è quello di vedere il documento DI in formato ottimizzato Al primo accesso verrà scaricato un veloce aggiornamento dell interfaccia grafica Slide 64 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 32

33 Visualizzare Documenti DI (.rep) in WI 4) 3-TIER BO Se si desidera lavorare sul file.rep in modalità full client ma non è installato BO sulla vostra macchina è possibile scaricarne (se siete abilitati) una versione ad amministrazione light direttamente via web Slide 65 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved BusinessObjects ad Amministrazione nulla Permette di gestire meglio i.rep Ha la stessa interfaccia di BO fc Nessun middleware sul client Processo di query sul server Middleware installato sul server Auto-installazione Si installa direttamente dal server Viene richiamato in automatico da InfoView Auto-aggiornamento Si aggiorna automaticamente dal server Slide 66 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 33

34 Stampa dei documenti Per la Stampa di Documenti WI (.wid) l output standard è il formato PDF Per quanto riguarda la Stampa di documenti DI (.rep) troveremo l icona della stampante posizionata in punti differenti a seconda della modalità di visualizzazione selezionata Slide 67 - Copyright 2007 Business Objects SA - All Rights Reserved 34

Web Intelligence. Argomenti 10/5/2010. abaroni@yahoo.com

Web Intelligence. Argomenti 10/5/2010. abaroni@yahoo.com Web Intelligence Argomenti Cap.4 Utilizzo dei Prompt gerarchici Cap.5 Formattazioni Cap.6 i Template Cap.7 le Tabelle e le Cross Table Cap.8 Modalità di Visualizzazione (Html,Pdf,altro) Cap.9 Creare Formule

Dettagli

Web Intelligence. Argomenti 10/5/2010. abaroni@yahoo.com

Web Intelligence. Argomenti 10/5/2010. abaroni@yahoo.com Web Intelligence Argomenti Cap.7 le Tabelle e le Cross Table Cap.8 Modalità di Visualizzazione (Html,Pdf,altro) Cap.9 Creare Formule e utilizzare le Variabili Slide 2 - Copyright 2007 Business Objects

Dettagli

Utilizzo del Portale

Utilizzo del Portale abaroni@yahoo.com Utilizzo del Portale InfoView Adolfo Baroni Argomenti h Cap.1 Introduzione h Cap.2 impostazione delle Preferenze h Cap.3 uso degli Oggetti h Cap.4 utilizzo dei Pannelli di Controllo h

Dettagli

Informazioni generali sul corso

Informazioni generali sul corso abaroni@yahoo.com Informazioni generali sul corso Introduzione a DI Obiettivi del corso h Conoscenza del modulo DI h Creare reports con DI 2 Pagina C.1 Argomenti h Cap. 1 Introduzione a DI h Cap. 2 Guida

Dettagli

Manuale dell'utente di Web Intelligence Rich Client

Manuale dell'utente di Web Intelligence Rich Client Manuale dell'utente di Web Intelligence Rich Client BusinessObjects XI 3.1 Service Pack 2 Copyright 2009 SAP BusinessObjects. Tutti i diritti riservati. SAP BusinessObjects e i relativi loghi, BusinessObjects,

Dettagli

Note sull utilizzo del portale InfoView

Note sull utilizzo del portale InfoView Note sull utilizzo del portale InfoView (DataWareHouse FSE) Contatti Eunics: Sabrina Paoletti email sabrina.paoletti@eunics.it Ultimo Aggiornamento: 02-05-2007 Materiale proprietario della Eunics S.p.A.

Dettagli

Informazioni generali sul corso

Informazioni generali sul corso abaroni@yahoo.com Informazioni generali sul corso Introduzione a BusinessObjects Enterprise XI - Release 2 Chi sono. Io? Adolfo Baroni E-mail: abaroni@yahoo.com 2 Pagina 1 Obiettivi del corso hamministrazione

Dettagli

Esecuzione di analisi sui report con SAP BusinessObjects Web Intelligence

Esecuzione di analisi sui report con SAP BusinessObjects Web Intelligence Esecuzione di analisi sui report con SAP BusinessObjects Web Intelligence SAP BusinessObjects XI 3.1 Service Pack 4 Copyright 2011 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge,

Dettagli

Creazione di query con SAP BusinessObjects Web Intelligence Query - HTML

Creazione di query con SAP BusinessObjects Web Intelligence Query - HTML Creazione di query con SAP BusinessObjects Web Intelligence Query - HTML SAP BusinessObjects XI 3.1 Service Pack 4 Copyright 2011 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge,

Dettagli

Creazione di report con il pannello dei report Java

Creazione di report con il pannello dei report Java Creazione di report con il pannello dei report Java Web Intelligence XI 3.1 Copyright 2008 Business Objects, società del gruppo SAP. Tutti i diritti riservati. Business Objects è titolare dei seguenti

Dettagli

Progetto Monitoraggio

Progetto Monitoraggio MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER LO SVILUPPO E LA COESIONE ECONOMICA Progetto Monitoraggio Sistema Gestione Progetti Query (SGPQ) Manuale Utente Report Operativi Contenuti 1. Premessa...

Dettagli

Corso BusinessObjects SUPERVISOR

Corso BusinessObjects SUPERVISOR Corso BusinessObjects SUPERVISOR Il modulo SUPERVISOR permette di: impostare e gestire un ambiente protetto per prodotti Business Objects distribuire le informazioni che tutti gli utenti dovranno condividere

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

Guida introduttiva di Business Objects BI Server

Guida introduttiva di Business Objects BI Server Guida introduttiva di Business Objects BI Server Business Objects BI Server Brevetti Marchi Copyright Contributi di terze parti Business Objects possiede i seguenti brevetti negli Stati Uniti, che possono

Dettagli

Manuale dell utente di InfoView

Manuale dell utente di InfoView Manuale dell utente di InfoView Windows, UNIX BusinessObjects TM Manuale dell utente di InfoView La riproduzione e la trasmissione, anche solo parziale, del software o del presente documento sono vietate

Dettagli

Manuale d utilizzo. Gestione CMS. Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0. www.siteprofessional.com

Manuale d utilizzo. Gestione CMS. Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0. www.siteprofessional.com Manuale d utilizzo Gestione CMS Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0 www.siteprofessional.com Manuale d utilizzo Gestione CMS Introduzione pag. 2 Accesso a SITE pag. 3 Gestione CMS pag. 4 Pulsantiera,

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

FlukeView Forms Documenting Software

FlukeView Forms Documenting Software FlukeView Forms Documenting Software N. 5: Uso di FlukeView Forms con il tester per impianti elettrici Fluke 1653 Introduzione Questa procedura mostra come trasferire i dati dal tester 1653 a FlukeView

Dettagli

Indice generale. Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5

Indice generale. Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5 Guida a Joomla Indice generale Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5 Il BACK-END La gestione di un sito Joomla ha luogo attraverso il pannello di amministrazione

Dettagli

BREVE GUIDA PER I TUTOR - CORSI DI FORMAZIONE D.M. 821/13 Login

BREVE GUIDA PER I TUTOR - CORSI DI FORMAZIONE D.M. 821/13 Login BREVE GUIDA PER I TUTOR - CORSI DI FORMAZIONE D.M. 821/13 Login 1. accedere alla piattaforma : http://www.istitutoleonori.it/moodle/ 2. cliccare sul link "Login" (in alto a destra) 3. inserire le credenziali

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

1. ACCESSO AL PORTALE easytao

1. ACCESSO AL PORTALE easytao 1. ACCESSO AL PORTALE easytao Per accedere alla propria pagina personale e visualizzare la prescrizione terapeutica si deve possedere: - un collegamento ad internet - un browser (si consiglia l utilizzo

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI Il sito http://docenti.unicam.it consente agli utenti di accedere alle informazioni sui docenti dell' Università di Camerino: curriculum, carichi didattici, pubblicazioni,

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009)

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB ( ULTIMO AGGIORNAMENTO 26MARZO 2009) I N D I C E VISUALIZZAZIONE PDF COLORE E RIDUZIONE.4 INVIO MAIL MULTIPLA IN PDF O SOMMARIO.5 GESTIONE 9 GESTIONE TESTATE..9

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

E completamente personalizzabile potrete variare colori, i Vs. dati i riferimenti per i contatti, i prodotti in tempo reale.

E completamente personalizzabile potrete variare colori, i Vs. dati i riferimenti per i contatti, i prodotti in tempo reale. e.commerce dinamico sul Web multilingua, consente di gestire un e.commerce anche ad utenti poco esperti grazie alla semplicità d'uso del pannello amministratore che permette la gestione dei clienti, abilitarli

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

1. Login. http://www.ruparpiemonte.it/servizi/report_anagrafe_agricola

1. Login. http://www.ruparpiemonte.it/servizi/report_anagrafe_agricola 1. Login Per accedere ai servizi per la consultazione dei dati e la produzione di report su Anagrafe Agricola Unica, Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 e altri procedimenti amministrativi di gestione

Dettagli

Guida iscrizione Community. istruzione.social.marche.it

Guida iscrizione Community. istruzione.social.marche.it Guida iscrizione Community istruzione.social.marche.it 1. Collegarsi con un browser all indirizzo : http://istruzione.social.marche.it 2. Viene visualizzata la seguente schermata di cohesion : 3. Se siete

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

STRUMENTI DI MONITORAGGIO GUIDA OPERATIVA

STRUMENTI DI MONITORAGGIO GUIDA OPERATIVA 10 gennaio 2011 STRUMENTI DI MONITORAGGIO GUIDA OPERATIVA Versione 2.0 INDICE 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 PREMESSA... 2 1.2 SCOPO... 2 2 GENERALITA... 3 3 ACCESSO AL SERVIZIO... 4 3.1 ACCESSO ALL AREA RISERVATA

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 13. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 13 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati

Dettagli

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Una tabella Pivot usa dati a due dimensioni per creare una tabella a tre dimensioni, cioè una tabella

Dettagli

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 La nuova casella di posta elettronica per la parrocchia è fornita con una password di sistema attivata. Se lo si desidera è possibile

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Mozilla-Firefox

Istruzioni per l importazione del certificato per Mozilla-Firefox Istruzioni per l importazione del certificato per Mozilla-Firefox Per gli utilizzatori di Firefox dalla versione 4 consultare prima l ultima pagina. Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Enterprise InfoView

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Enterprise InfoView Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Enterprise InfoView SAP BusinessObjects Enterprise XI 3.1 Service Pack 3 Copyright 2010 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge,

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

MANUALE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI NEWSLETTER

MANUALE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI NEWSLETTER MANUALE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI NEWSLETTER HNewsletter: Servizio di Newsletter HNewsletter è un applicazione che permette di inviare un solo messaggio di posta elettronica ad un elenco di indirizzi

Dettagli

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 Sommario Introduzione... 4 Caratteristiche del filrbox... 5 La barra principale del filrbox... 7 Elenco degli utenti... 8 Il profilo... 9 Le novità...

Dettagli

Capitolo 31: Modulo di offertistica - Stampa offerta

Capitolo 31: Modulo di offertistica - Stampa offerta Capitolo 31: Modulo di offertistica - Stampa offerta Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

SafePlace Manuale utente

SafePlace Manuale utente SafePlace 1 SafePlace Indice dei contenuti 1. Una nuova forma di accesso ai servizi e-banking di BancaStato... 3 1. Prerequisiti per l'installazione di SafePlace... 3 2. Installazione di SafePlace... 3

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage Gestione home page egovernment L home page del portale Halley egovernment permette all Amministrazione di pubblicare contenuti e informazioni e di organizzarle in blocchi. Questa struttura per argomenti

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER DATABASE IN RETE E PROGRAMMAZIONE LATO SERVER L architettura CLIENT SERVER è l architettura standard dei sistemi di rete, dove i computer detti SERVER forniscono servizi, e computer detti CLIENT, richiedono

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Adobe Acrobat Connect Pro 7 Note sulla versione

Adobe Acrobat Connect Pro 7 Note sulla versione Adobe Acrobat Connect Pro 7 Note sulla versione Benvenuti in Adobe Acrobat Connect Pro 7. Questo documento contiene informazioni recenti sul prodotto che non sono trattate nella documentazione di Connect

Dettagli

Guida Moderatori e Conduttori

Guida Moderatori e Conduttori STEP ONE: Login to OnSync Guida Moderatori e Conduttori Guida Moderat ori e Condutt ori pag. Ultimo aggiornamento 10/2012 STEP ONE: Login to OnSync Cap. I - Quick Start Guide Guida Moderat ori e Condutt

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

Analisi dei dati di Navision con Excel

Analisi dei dati di Navision con Excel Analisi dei dati di Navision con Excel Premessa I dati presenti nei sistemi gestionali hanno il limite di fornire una visione monodimensionale degli accadimenti aziendali, essendo memorizzati in tabelle

Dettagli

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Informazioni sul copyright 2004 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione, l'adattamento e la

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

1. Il Client Skype for Business

1. Il Client Skype for Business 1. Il Client Skype for Business 2. Configurare una Periferica Audio 3. Personalizzare una Periferica Audio 4. Gestire gli Stati di Presenza 5. Tabella Stati di Presenza 6. Iniziare una Chiamata 7. Iniziare

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Gestione Report Dinamici di Smart+ERP rel. 3.0

Gestione Report Dinamici di Smart+ERP rel. 3.0 Gestione Report Dinamici di Smart+ERP rel. 3.0 Sommario Premesse... 1 Presentazione di un report dinamico... 2 Le principali funzionalità dei report dinamici:... 3 Creazione del report dinamico... 3 Creazione

Dettagli

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi

Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Gestione dei contenuti web Ultimi eventi Questo manuale illustra le operazioni più comuni per la manutenzione e aggiornamento del sito web http://terremoti.ingv.it/ultimi eventi/ tramite l interfaccia

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

SOGI s.n.c. di Matteo Bruschetta & Nicola Pippa

SOGI s.n.c. di Matteo Bruschetta & Nicola Pippa SOGI s.n.c. di Matteo Bruschetta & Nicola Pippa Stradone Alcide de Gasperi, 16 Sant Ambrogio di Valpolicella 37015, Verona P.IVA: 03972020238 Tel: 045 8328557 Cell: 333 5657671 Fax: 045 21090381 La SOGI

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

BIMPublisher Manuale Tecnico

BIMPublisher Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1 Cos è BIMPublisher...3 2 BIM Services Console...4 3 Installazione e prima configurazione...5 3.1 Configurazione...5 3.2 File di amministrazione...7 3.3 Database...7 3.4 Altre

Dettagli

Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack

Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack Guida introduttiva a BusinessObjects XI Release 2 Service Pack 2/Productivity Pack Informazioni sul manuale Informazioni sul manuale In questo manuale sono contenute informazioni introduttive sull'utilizzo

Dettagli

Nuove funzionalità Max 4i

Nuove funzionalità Max 4i Nuove funzionalità Max 4i Caratteristiche operative principali del nuovo prodotto: Nuovi metodi di navigazione nell applicativo tramite albero gerarchico e tramite pop up menu: nuove modalità di ricerca

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2015 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete

FileMaker Server 11. Guida alla configurazione dell'installazione in rete FileMaker Server 11 Guida alla configurazione dell'installazione in rete 2007-2010 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

Guida all uso di. a cura dell Area Economia Applicata (AEA) - IPI

Guida all uso di. a cura dell Area Economia Applicata (AEA) - IPI Guida all uso di a cura dell Area Economia Applicata (AEA) - IPI 1. Introduzione pag. 2 2. Scelta dell area tematica e del dato pag. 4 3. Criteri di selezione pag. 7 4. Esportazione pag. 9 1 Questa guida

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prof. Orlando De Pietro Programma L' hardware Computer multiutente e personal computer Architettura convenzionale di un calcolatore L unità centrale

Dettagli

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso Il programma è protetto da Password. Ad ogni avvio comparirà una finestra d autentificazione nella quale inserire il proprio Nome Utente e la Password. Il Nome

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

sistemapiemonte Osservatorio Regionale per l'infanzia e l'adolescenza Manuale d'uso sistemapiemonte.it

sistemapiemonte Osservatorio Regionale per l'infanzia e l'adolescenza Manuale d'uso sistemapiemonte.it sistemapiemonte Osservatorio Regionale per l'infanzia e l'adolescenza Manuale d'uso sistemapiemonte.it INDICE 1. INTRODUZIONE 3 1.1 CARATTERISTICHE GENERALI 3 1.2 OBIETTIVI 3 2. ACCESSO 4 3. ANALISI MULTIDIMENSIONALE

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida alla configurazione dell installazione in rete

FileMaker Server 12. Guida alla configurazione dell installazione in rete FileMaker Server 12 Guida alla configurazione dell installazione in rete 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker

Dettagli

LA RICLASSIFICAZIONE DEI SALDI CONTABILI CON MICROSOFT ACCESS 2007

LA RICLASSIFICAZIONE DEI SALDI CONTABILI CON MICROSOFT ACCESS 2007 LA RICLASSIFICAZIONE DEI SALDI CONTABILI CON MICROSOFT ACCESS 2007 La fase di riclassificazione del bilancio riveste un ruolo molto importante al fine di comprendere l andamento aziendale; essa consiste,

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Problemi risolti in Xcelsius 2008 Service Pack 3

Problemi risolti in Xcelsius 2008 Service Pack 3 Problemi risolti in Xcelsius 2008 Service Pack 3 Copyright 2009 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet, PartnerEdge, ByDesign, SAP Business ByDesign e altri prodotti e servizi

Dettagli

Manuale Utente. Data : 01/02/2011 Versione : 1.0

Manuale Utente. Data : 01/02/2011 Versione : 1.0 Sistema Informativo di EMITTENTI Data : 01/02/2011 Versione : 1.0 Storia delle modifiche Data Versione Tipo di modifica 01/02/2011 1.0 Creazione del documento 2 Indice dei contenuti 1 Introduzione... 5

Dettagli

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici

Sistema Web. Gestione Documenti Elettronici GUIDA RAPIDA Sistema Web CONSORZIO CO.D.IN. M A R C H E Gestione Documenti Elettronici INDICE Capitolo 1: Avvio Applicazione Capitolo 2: Autenticazione Utente e Accesso al Sistema Capitolo 3: Navigazione

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli