Regolamento parcheggio Easy Parking Comfort (multipiano) ART.1 Il parcheggio non è custodito ed è riservato alle sole autovetture, prive di rimorchi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Regolamento parcheggio Easy Parking Comfort (multipiano) ART.1 Il parcheggio non è custodito ed è riservato alle sole autovetture, prive di rimorchi"

Transcript

1 Regolamento parcheggio Easy Parking Comfort (multipiano) Il parcheggio non è custodito ed è riservato alle sole autovetture, prive di rimorchi di qualsiasi genere. Per tutti gli automezzi di altezza superiore ai due metri, a titolo esemplificativo e non esaustivo pulmini e camper, è disponibile una apposita area adibita a parcheggio denominata Economy-Lunga Sosta. Con l'introduzione dell'autovettura nel parcheggio ed il ritiro del biglietto d'ingresso, che reca il giorno e l'ora di entrata, si conclude un contratto di locazione di area senza obbligo da parte di ADR Mobility di vigilanza e custodia, che comporta per l'utente l'accettazione integrale, anche ai sensi dell art c.c., del presente regolamento. Lo scontrino dev'essere conservato fino al momento del ritiro del mezzo. caso contrario lo stesso riconosce alla Società il diritto di rimuovere l'autoveicolo con spese e relativi rischi a totale carico dell'utente. altri oggetti lasciati al loro interno. ADR Mobility non è responsabile per eventuali danni arrecati da altri utenti ai veicoli parcheggiati. - qualora l autovettura non venga ritirata nei successivi 30 giorni e il relativo credito non sia stato pagato, ADR Mobility procederà ART. 8 TELEPASS. E possibile accedere nei parcheggi Comfort A-B-C-D-E direttamente dalle corsie dedicate, segnalate come in autostrada, per avere l addebito diretto sul conto Telepass. Il pagamento del corrispettivo della sosta attraverso Telepass prevede l addebito calcolato sulla base delle tariffe esposte all ingresso di ogni parcheggio, salvo non ci sia una prenotazione on-line abbinata all apparato Telepass utilizzato in ingresso nei parcheggi. Il servizio Telepass è attivo in tutti i parcheggi ad eccezione del Motocicli, al piano terra del Comfort E, e dell Executive, al 2 piano del Comfort E. Per disabilitare il servizio nei parcheggi richiederlo nell area dedicata del sito telepass.it. ART Tutela delle persone - Trattamento dei dati personali contratto. I predetti dati non saranno oggetto di diffusione (art. 4, comma 1, lettera m del D. Lgs. 196/03). Qualora venga utilizzato il servizio Telepass, i dati personali saranno trattati anche dalla società Telepass. ADR Mobility informa che in relazione al trattamento dei dati personali di cui al presente articolo, esse hanno il diritto di ottenere la conferma dell esistenza o meno di dati personali che le

2 Regolamento parcheggio Easy Parking P-gratis 15 min. Il parcheggio non è custodito ed è riservato alle sole autovetture, prive di rimorchi di qualsiasi genere. Per tutti gli automezzi di altezza superiore ai due metri, a titolo esemplificativo e non esaustivo pulmini e camper, è disponibile una apposita area adibita a parcheggio denominata Lunga Sosta. Con l'introduzione dell'autovettura nel parcheggio ed il ritiro del biglietto d'ingresso, che reca il giorno e l'ora di entrata, si conclude un contratto di locazione di area senza obbligo da parte di ADR Mobility di vigilanza e custodia, che comporta per l'utente l'accettazione integrale, anche ai sensi dell art c.c., del presente regolamento. Lo scontrino dev'essere conservato fino al momento del ritiro del mezzo. caso contrario lo stesso riconosce alla Società il diritto di rimuovere l'autoveicolo con spese e relativi rischi a totale carico dell'utente. altri oggetti lasciati al loro interno. ADR Mobility non è responsabile per eventuali danni arrecati da altri utenti ai veicoli parcheggiati. E possibile usufruire della sosta gratuita solo per i primi 15 minuti di sosta in questo parcheggio. Allo scadere dei 15 minuti saranno applicate le tariffe esposte all ingresso del parcheggio. - qualora l autovettura non venga ritirata nei successivi 30 giorni e il relativo credito non sia stato pagato, ADR Mobility procederà ART. 9 TELEPASS. E possibile accedere nei parcheggi P1-P3 gratis 15 min., direttamente dalle corsie dedicate, segnalate come in autostrada, per usufruire della gratuità prevista per i primi 15 minuti di sosta. Superato tale periodo sarà addebitato direttamente sul conto Telepass l importo calcolato sulla base delle tariffe esposte all ingresso di ogni parcheggio. Per disabilitare il servizio nei parcheggi richiederlo nell area dedicata del sito telepass.it Tutela delle persone - Trattamento dei dati personali contratto. I predetti dati non saranno oggetto di diffusione (art. 4, comma 1, lettera m del D. Lgs. 196/03 Qualora venga utilizzato il servizio Telepass, i dati personali saranno trattati anche dalla società Telepass.. ADR Mobility informa che in relazione al trattamento dei dati personali di cui al presente articolo, esse hanno il diritto di ottenere la conferma dell esistenza o meno di dati personali che le

3 Regolamento parcheggio Easy Parking Executive Il parcheggio è custodito ed assicurato da primaria compagnia assicurativa per tutti gli eventi coperti da RCT e per i rischi quali: incendio, furto totale e/o parziale, danneggiamenti conseguenti a tentato furto od imputabili ad ignoti per danni non presenti sul veicolo all atto della presa in carico dello stesso da parte del personale ADR Mobility autorizzato, in servizio nelle ore ADR Mobility S.r.l. non risponde in caso di danneggiamento, furto, e/o qualunque evento assicurato che si verifichi all esterno dell area sorvegliata Executive, ove vige il regolamento del Parcheggio Comfort (multipiano), che è da intendersi qui interamente richiamato. Il parcheggio è riservato alle sole autovetture, prive di rimorchi di qualsiasi genere, di altezza non superiore ai due metri. Lo scontrino di ingresso deve essere conservato fino al momento del ritiro del mezzo. Al momento dell ingresso del veicolo presso il parcheggio, il personale autorizzato ADR Mobility (se in servizio) verificherà lo stato dell autovettura tramite la compilazione di un apposito modulo, in cui verranno riportate le condizioni generali del veicolo (in particolare carrozzeria e fanaleria). Al momento del ritiro del veicolo, prima dall uscita del parcheggio, il Cliente dovrà riscontrare lo stato del veicolo insieme all operatore ADR Mobility pena decadenza dalla copertura assicurativa. Nel caso in cui il Cliente ritiri l autovettura e lasci il parcheggio senza aver constatato congiuntamente al personale ADR Mobility la presenza di eventuali nuove anomalie, non riscontrate precedentemente sul veicolo, non potrà beneficiare della copertura assicurativa per tali eventi, né richiedere alcun tipo di risarcimento. La copertura assicurativa per i danni da danneggiamento non opera inoltre nel caso in cui il Cliente entri nel parcheggio negli orari nei quali non è attivo il presidio del personale ADR Mobility. I Clienti in uscita fuori dell orario di servizio del personale ADR Mobility che riscontrino eventuali nuovi danneggiamenti sui veicoli per i quali, al momento dell ingresso, era stato compilato l apposito modulo, dovranno tempestivamente segnalarli all Assistenza Clienti Easy Parking pena decadenza dalla specifica copertura assicurativa. caso contrario lo stesso riconosce ad ADR Mobility il diritto di rimuovere l'autoveicolo, con oneri e rischi a totale carico dell'utente. L area Executive è custodita da apposito personale dalle ore 7.15 alle ore 22.15, oltre che remotamente tramite apposite telecamere sorvegliate h24. Le entrate ed uscite sono vincolate all utilizzo dello specifico scontrino di ingresso. Gli ingressi e le uscite del parcheggio sono dotati di videocamere che riprendono e registrano esclusivamente le targhe delle autovetture; all interno del parcheggio sono altresì presenti videocamere per motivi di sicurezza, per il controllo della viabilità e per il controllo delle casse automatiche di esazione. Il tempo massimo di sosta consentito all interno del parcheggio è fissato in 90 giorni. Decorso tale termine: - qualora l autovettura non venga ritirata nei successivi 30 giorni e il relativo credito pagato, ADR Mobility procederà legalmente nei confronti del proprietario del veicolo. ammesso il pagamento mediante assegno bancario. Si avverte l utente che l uscita della vettura dovrà aver luogo entro 20 minuti dal pagamento del corrispettivo dovuto. Trascorso tale periodo, il Cliente dovrà presentare lo scontrino di pagamento alla cassa ed effettuare il pagamento del corrispettivo applicabile di parcheggio a partire dal momento della scadenza dello scontrino di pagamento. In caso di smarrimento del biglietto d ingresso, il periodo di sosta dell autovettura sarà quello rilevato mediante il sistema di gestione dei parcheggi di cui al precedente articolo 5. Nel caso in cui il predetto sistema, per qualsiasi causa non dipendente da ADR Mobility (a titolo esemplificativo e non esaustivo black out, oscuramento doloso delle telecamere) non rilevi la targa del veicolo, l utente dovrà dimostrare il giorno di entrata al parcheggio, in caso contrario il veicolo si intenderà entrato 90 giorni prima. Con l uscita dell autovettura, dietro ART.9 - Tutela delle persone - Trattamento dei dati personali contratto. I predetti dati non saranno oggetto di diffusione (art. 4, comma 1, lettera m del D. Lgs. 196/03). La comunicazione può avvenire solo ai sensi degli artt. 23 e 24 del D. Lgs.196/2003 e nei limiti di cui all art.25 del medesimo decreto. ADR Mobility informa che in relazione al trattamento dei dati personali di cui al presente articolo, esse hanno il diritto di ottenere la conferma dell esistenza o meno di dati personali che le riguardano e la loro comunicazione in forma intellegibile, di ottenere l indicazione dell origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l ausilio di strumenti elettronici. L utente ha inoltre il diritto di aggiornare, rettificare, integrare, cancellare ed opporsi al trattamento dei propri dati personali, nonché tutti gli altri diritti riconosciuti dall art. 7 del D. Lgs. n. 196/2003 nei limiti ed alle condizioni previste dagli artt.8, 9 e 10 dello stesso decreto legislativo facendone richiesta al Responsabile del trattamento anche attraverso all indirizzo Titolare del trattamento è ADR Mobility S.r.l. - Via dell Aeroporto di Fiumicino, FIUMICINO (RM).

4 Regolamento parcheggio Easy Parking Economy (lunga sosta) ART. 1 Con l introduzione dell autovettura nel parcheggio e il ritiro del biglietto d ingresso, che reca il giorno e l ora di entrata, si conclude un contratto di locazione di area senza obbligo da parte di ADR Mobility di vigilanza e custodia che comporta per l utente l accettazione integrale, anche ai sensi dell art c.c., del presente regolamento. Lo scontrino dev essere conservato fino al momento del ritiro del mezzo. Il parcheggio non è custodito ed è riservato alle sole autovetture, prive di rimorchi di qualsiasi genere. ART. 2 L utente è tenuto ad occupare l area di parcheggio entro gli appositi spazi e ad osservare scrupolosamente la segnaletica interna. In caso contrario lo stesso riconosce alla Società il diritto di rimuovere l autoveicolo con spese e relativi rischi a totale carico dell utente. ART. 3 ART. 4 altri oggetti lasciati al loro interno. ADR Mobility non è responsabile per eventuali danni arrecati da altri utenti alle autovetture parcheggiate. Eventuali reclami (e/o richieste di risarcimento) per fatti che il danneggiato intende addebitare al gestore dei parcheggi, devono essere tempestivamente segnalati al personale della Società ADR Mobility presso l Assistenza Clienti Easy Parking (h24), raggiungibile dal pulsante i presente sulle casse automatiche, prima che il veicolo sia uscito dal parcheggio. In caso contrario, l utente decade da ogni ART. 5 E fatto assoluto divieto di lasciare nelle autovetture in sosta oggetti di valore e materiali infiammabili, animali o altri oggetti che, per qualsiasi ART. 6 Il tempo massimo di sosta consentito è fissato in 90 giorni. Decorso tale termine : - qualora l autovettura non venga ritirata nei successivi 30 giorni ed il relativo credito non sia stato pagato, ADR Mobility procederà ART. 7 Il pagamento del corrispettivo dovuto va effettuato, prima di ritirare l autovettura, alla cassa con operatore in contanti (euro), mediante smarrimento del biglietto d ingresso, il periodo di sosta dell autovettura sarà quello rilevato mediante il sistema di gestione dei parcheggi di ART. 8 TELEPASS. E possibile accedere nel parcheggio Lunga Sosta direttamente dalle corsie dedicate, segnalate come in autostrada, per avere l addebito diretto sul conto Telepass, qualora la sosta. Il pagamento del corrispettivo della sosta attraverso Telepass prevede l addebito delle tariffe esposte all ingresso di ogni parcheggio, salvo non ci sia una prenotazione on-line abbinata all apparato Telepass utilizzato in ingresso nel parcheggio. Per disabilitare il servizio nei parcheggi richiederlo nell area dedicata del sito telepass.it. ART Tutela delle persone - Trattamento dei dati personali contratto. I predetti dati non saranno oggetto di diffusione (art. 4, comma 1, lettera m del D. Lgs. 196/03). Qualora vengo utilizzato il servizio Telepass, i dati personali saranno trattati anche dalla società Telepass.. ADR Mobility informa che in relazione al trattamento dei dati personali di cui al presente articolo, esse hanno il diritto di ottenere la conferma dell esistenza o meno di dati personali che le

5 Regolamento Parcheggio Motocicli Il parcheggio non è custodito ed è riservato ai soli motocicli di larghezza non superiore a 130 cm. Con l'introduzione del motociclo nel parcheggio e il ritiro del biglietto d'ingresso, che reca il giorno e l'ora di entrata, si conclude un contratto di locazione di area senza obbligo da parte di ADR Mobility di vigilanza e custodia che comporta per l'utente l'accettazione integrale, ai sensi dell art c.c., del presente regolamento. Lo scontrino dev'essere conservato fino al momento del ritiro del mezzo. caso contrario lo stesso riconosce alla Società il diritto di rimuovere il motociclo con spese e relativi rischi a totale carico dell'utente. Gli ingressi e le uscite del parcheggio sono dotati di videocamere che riprendono e registrano esclusivamente le targhe dei motocicli; all interno del parcheggio sono altresì presenti videocamere per motivi di sicurezza, per il controllo della viabilità e per il controllo delle casse automatiche di esazione. ai motocicli o agli accessori delle stesse (a titolo esemplificativo e non esaustivo autoradio, gomma di scorta) o ai bagagli, valori ed altri oggetti lasciati al loro interno. ADR Mobility non è responsabile per eventuali danni arrecati da altri utenti ai motocicli parcheggiati. E fatto assoluto divieto di lasciare nei motocicli in sosta oggetti di valore e materiali infiammabili, animali o altri oggetti che, per qualsiasi - il motociclo potrà essere rimosso e trasportato in altro parcheggio dove saranno applicati gli stessi corrispettivi; - qualora il motociclo non venga ritirato nei successivi 30 giorni ed il relativo credito non sia stato pagato, ADR Mobility procederà Il pagamento del corrispettivo dovuto va effettuato, prima di ritirare il motociclo, alla cassa con operatore in contanti (euro), mediante ammesso il pagamento mediante assegno. Si avverte l utente che l uscita del motociclo dovrà aver luogo entro 20 minuti dal pagamento esemplificativo e non esaustivo black out, oscuramento doloso delle telecamere) non rilevi la targa del motociclo, l utente dovrà dimostrare il giorno di entrata al parcheggio, in caso contrario il veicolo si intenderà entrato 90 giorni prima. Con l uscita del motociclo, dietro L utente potrà richiedere la fattura solo al momento in cui effettua il pagamento per il ritiro del motociclo presso le casse con ART.9 - Tutela delle persone - Trattamento dei dati personali contratto. I predetti dati non saranno oggetto di diffusione (art. 4, comma 1, lettera m del D. Lgs. 196/03). La comunicazione può avvenire solo ai sensi degli artt. 23 e 24 del D. lgs.196/2003 e nei limiti di cui all art.25 del medesimo decreto. ADR Mobilty informa che in relazione al trattamento dei dati personali di cui al presente articolo, esse hanno il diritto di ottenere la conferma dell esistenza o meno di dati personali che le riguardano e la loro comunicazione in forma intellegibile, di ottenere l indicazione dell origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l ausilio di strumenti elettronici. L utente ha inoltre il diritto di aggiornare, rettificare, integrare, cancellare ed opporsi al trattamento dei propri dati personali, nonché tutti gli altri diritti riconosciuti dall art. 7 del D. lgs. n. 196/2003 nei limiti ed alle condizioni previste dagli artt.8, 9 e 10 dello stesso decreto legislativo facendone richiesta al Responsabile del trattamento anche attraverso all indirizzo Titolare del trattamento è

NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI

NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI Norme e Condizioni per il Pagamento dei Parcheggi con il Telepass NORME E CONDIZIONI PER L UTILIZZO DEL TELEPASS PER IL PAGAMENTO DEI PARCHEGGI Art. 1 1.1 Le presenti norme e condizioni disciplinano l

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale

Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale Comune di Lavis PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTI COMUNALI Regolamento per l utilizzo dei parcheggi di proprietà comunale Approvato con deliberazione consiliare n. 57 di data 11/08/2011 1 ARTICOLO 1 OGGETTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI (Emanato con D.R. n. 57 del 21 gennaio 2015) INDICE Pag. Art. 1 - Oggetto 2 Art. 2 - Procedura

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

Informazioni per gli spettatori

Informazioni per gli spettatori Informazioni per gli spettatori Fondazione Arena di Verona si riserva il diritto di apportare alla programmazione annunciata variazioni di data, orario e/o programma che si rendano necessarie. L acquisto

Dettagli

A CONTI FATTI Edizione 2014-2015

A CONTI FATTI Edizione 2014-2015 A CONTI FATTI Edizione 2014-2015 RAI-Radiotelevisione italiana dall 8 settembre 2014 al 29 maggio 2015 realizza un programma televisivo dal titolo A CONTI FATTI diffuso da RAIUNO tutti i giorni, dal lunedì

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

INDICE CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO

INDICE CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO INDICE CONDIZIONI GENERALI DI TRASPORTO PREMESSA ARTICOLO 1 - DEFINIZIONI ARTICOLO 2 - AMBITO DI APPLICAZIONE ARTICOLO 3 - BIGLIETTI ARTICOLO 4 - TARIFFE E SPESE ACCESSORIE ARTICOLO 5 - PRENOTAZIONI SUI

Dettagli

Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express.

Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express. Regolamento Generale Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit, Carta Gold Credit, Carta Explora e Blu American Express. Regolamento Generale delle Carte di Credito ad Opzione Carta Platinum Credit,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE C.C.N.L. per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati / multi servizi. Ai

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Informazioni utili sui servizi Atac

Informazioni utili sui servizi Atac Atac SpA Via Prenestina, 45 00176 Roma Informazioni utili sui servizi Atac Per maggiori informazioni su tutti i servizi Atac: www.atac.roma.it Il presente documento vuole essere un agile manuale in risposta

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA Conforme alle disposizioni di vigilanza sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e degli artt. 115 e segg. T.U.B aggiornamento 21-apr-2015 CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI,

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione.

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione. 1. Per l entrata ed il soggiorno in campeggio è obbligatoria la registrazione di ogni singola persona. All arrivo ogni ospite è tenuto a depositare un documento d identità e controllare l esattezza delle

Dettagli

Per il quieto vivere e la sicurezza gli automezzi vanno usati il meno possibile ed in ogni caso l'andatura deve essere a passo d'uomo.

Per il quieto vivere e la sicurezza gli automezzi vanno usati il meno possibile ed in ogni caso l'andatura deve essere a passo d'uomo. REGOLAMENTO Il presente Regolamento con il Listino Prezzi viene consegnato agli Ospiti al momento dell'arrivo ed è esposto in ufficio accettazione. L'entrata in campeggio ne costituisce piena accettazione.

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf

SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf SETTORE LAVORI PUBBLICI e PATRIMONIO Lecco, 20 marzo 2012 Servizio Viabilità N 71 R.O. SR.gf OGGETTO: Organizzazione Zona a Traffico Limitato Centro storico IL SINDACO Premesso che, per fronteggiare le

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI D USO

TERMINI E CONDIZIONI D USO TERMINI E CONDIZIONI D USO Il presente contratto tra lei e Lenis S.r.l., con Sede Legale a Firenze (FI), Via A. la Marmora n. 39, P.Iva 06449120481, stabilisce le condizioni alle quali potrà utilizzare

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

ACQUISTO AUTO: IVA AGEVOLATA

ACQUISTO AUTO: IVA AGEVOLATA ACQUISTO AUTO: IVA AGEVOLATA Al momento dell'acquisto di un veicolo, nuovo o usato, le persone disabili o i familiari che le hanno fiscalmente in carico possono usufruire di una riduzione dell'aliquota

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5, P.IVA 11325690151

Dettagli

Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express

Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express Regolamento Generale Carte di Pagamento American Express Testo aggiornato a febbraio 2015 FOGLIO INFORMATIVO E DOCUMENTO DI SINTESI 10INFCHG0215 PER LE SEGUENTI CARTE DI PAGAMENTO EMESSE DA AMERICAN EXPRESS

Dettagli

PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA PER L EFFETTUAZIONE DI OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE ADOTTATA AI SENSI DELL ART. 4 DEL REGOLAMENTO CONSOB 17221 DEL 12 MARZO 2010 (e successive modifiche) Bologna,1 giugno 2014 Indice 1. Premessa...

Dettagli

COMUNE DI SIENA. DIREZIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO MOBILITA e TRASPORTI, SEGNALETICA. Sezione Amministrativa

COMUNE DI SIENA. DIREZIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO MOBILITA e TRASPORTI, SEGNALETICA. Sezione Amministrativa COMUNE DI SIENA DIREZIONE DEL TERRITORIO SERVIZIO MOBILITA e TRASPORTI, SEGNALETICA Sezione Amministrativa Disciplinare per il dei permessi di accesso e circolazione in Zona a Traffico Limitato aggiornato

Dettagli

CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI

CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI Art. 1, comma 89, Legge n. 147/2013 DM n. 307/2014 Circolare MIT 22.9.2014, n. 18358 Modena, 07 ottobre 2014 La Finanziaria 2014 ha previsto

Dettagli

Uscita dal regime dei minimi

Uscita dal regime dei minimi Fiscal Adempimento La circolare di aggiornamento professionale N. 08 03.03.2014 Uscita dal regime dei minimi A cura di Devis Nucibella Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Contribuenti minimi Dopo

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N 263 DEL 28/07/2011

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I

REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I REGOLAMENTO COMUNALE PER I SERVIZI DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA CAPO I SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE SVOLTI MEDIANTE AUTOVETTURA ART.1 - DEFINIZIONE DEL SERVIZIO Sono definiti

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI Avere Telepass Premium è un vantaggio, che ne racchiude molti di più.

GUIDA AI SERVIZI Avere Telepass Premium è un vantaggio, che ne racchiude molti di più. telepass.it/premium GUIDA AI SERVIZI Avere Telepass Premium è un vantaggio, che ne racchiude molti di più. BENVENUTO E congratulazioni per essere un cliente Telepass Premium. Grazie, infatti, alla tessera

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tra Agritel S.r.l. con sede in Via XXIV maggio 43 00187 Roma, Registro Imprese di Roma n. 05622491008, REA di Roma n. 908522 e Cognome Nome: (Rappresentante legale nel

Dettagli

g) prescrivere orari e riservare spazi per i veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di cose;

g) prescrivere orari e riservare spazi per i veicoli utilizzati per il carico e lo scarico di cose; articolo 7: Regolamentazione della circolazione nei centri abitati 1. Nei centri abitati i comuni possono, con ordinanza del sindaco: a) adottare i provvedimenti indicati nell'art. 6, commi 1, 2 e 4; b)

Dettagli

ORDINANZA N. 324 / 2008 DISCIPLINA ACCESSO E SOSTA Z.T.L. DELIBERAZIONE G.C. N. 124 DEL 13/05/2008. IL DIRIGENTE

ORDINANZA N. 324 / 2008 DISCIPLINA ACCESSO E SOSTA Z.T.L. DELIBERAZIONE G.C. N. 124 DEL 13/05/2008. IL DIRIGENTE COMANDO POLIZIA MUNICIPALE ORDINANZA N. 324 / 2008 Oggetto : DISCIPLINA ACCESSO E SOSTA Z.T.L. DELIBERAZIONE G.C. N. 124 DEL 13/05/2008. IL DIRIGENTE Visto l atto deliberativo del Consiglio Comunale n

Dettagli

CITTA' DI ALZANO LOMBARDO

CITTA' DI ALZANO LOMBARDO CITTA' DI ALZANO LOMBARDO PROVINCIA DI BERGAMO Partita IVA 00220080162 Codice Fiscale 220080162 REGOLAMENTO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE APPROVATO CON DELIBERA C.C. N 27 DEL

Dettagli

COMUNE DI NOVARA Regolamento comunale per lo svolgimento di attività di volontariato nelle strutture e nei servizi del Comune

COMUNE DI NOVARA Regolamento comunale per lo svolgimento di attività di volontariato nelle strutture e nei servizi del Comune COMUNE DI NOVARA Regolamento comunale per lo svolgimento di attività di volontariato nelle strutture e nei servizi del Comune Direzione Generale INDICE Art. 1 Oggetto del Regolamento. Principi generali,

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Roma 9 marzo 2015 Prot. n. 45-15 001407 All.ti n. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano la r.c.

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Stagione invernale 2014/2015 1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano le condizioni contrattuali relative all acquisto ed all utilizzo degli skipass e delle

Dettagli

Mini Guida. Lotta alle frodi nella RC Auto

Mini Guida. Lotta alle frodi nella RC Auto Mini Guida Lotta alle frodi nella RC Auto Guida realizzata da Con il patrocinio ed il contributo finanziario del LOTTA ALLE FRODI NELLA RC AUTO Le frodi rappresentano un problema grave per il settore della

Dettagli

OPERATIVA LA COMPENSAZIONE DEI DEBITI ERARIALI ISCRITTI A RUOLO

OPERATIVA LA COMPENSAZIONE DEI DEBITI ERARIALI ISCRITTI A RUOLO Numero circolare 3 Data 16/03/2011 Abstract: OPERATIVA LA COMPENSAZIONE DEI DEBITI ERARIALI ISCRITTI A RUOLO Entrano a regime le modalità per la compensazione delle somme iscritte a ruolo per debiti erariali,

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA:

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA: CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato parte locatrice E: il Sig. nato a il residente a, codice

Dettagli

COMUNE DI ROVELLASCA

COMUNE DI ROVELLASCA COMUNE DI ROVELLASCA Provincia di COMO REGOLAMENTO SERVIZIO DI VOLONTARIATO CIVICO COMUNALE Approvato con deliberazione C.C. n. 5 del 13.04.2015 Ripubblicato all Albo pretorio dal 13.05.2015 al 28.05.2015

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini con cui Next.it s.r.l. (di seguito Next.it ), con sede legale in Via

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

CONTRATTO di prestazione di servizi

CONTRATTO di prestazione di servizi CONTRATTO di prestazione di servizi tra CLENEAR S ROSY di Nappi Maria Rosaria con sede in Via Moncenisio, 27-20031 Cesano Maderno (MI) E Nome Cognome. luogo e data di nascita residenza o domicilio.. codice

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

Campo di Tiro Le Macchie Regolamento

Campo di Tiro Le Macchie Regolamento Campo di Tiro Le Macchie Regolamento Allo scopo di garantire al Tiro sportivo con armi da fuoco un crescente sviluppo anche all interno del Nostro poligono e che i sacrifici di chi si è prodigato perché

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento s intendono per: a) "Autorità",

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Circolare N. 21 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 18 marzo 2011 LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 10 febbraio 2011, trovano piena attuazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile)

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile) CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile) SERVIZIO DI PORTABILITA DEL NUMERO (MNP) DA ALTRO OPERATORE MOBILE A POSTEMOBILE S.p.A. INFORMATIVA PRIVACY CONDIZIONI

Dettagli

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000.

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. Domanda per l esercizio del servizio passeggeri effettuato mediante NCC-bus nella provincia di Bologna. Alla

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie.

Le patenti sono 15, ciascuna con una sua autonomia, senza categorie e sottocategorie. ENTRA IN VIGORE LA PATENTE UNICA EUROPEA (parte generale) 19 gennaio 2013: entra in vigore la patente dell Unione Europea, unica ed uguale per tutti i cittadini europei, in formato card, con la foto digitale

Dettagli

A tal fine l incaricato in missione dovrà utilizzare l idonea modulistica allegata al presente regolamento.

A tal fine l incaricato in missione dovrà utilizzare l idonea modulistica allegata al presente regolamento. REGOLAMENTO RECANTE DISCIPLINA PER L AUTORIZZAZIONE ALL UTILIZZO DEL MEZZO PROPRIO, NELL AMBITO DELL ISTITUTO DELLA MISSIONE l'incarico e l'autorizzazione a compiere la missione, devono risultare da un

Dettagli

Parte II Trasporto Nazionale

Parte II Trasporto Nazionale Parte II Trasporto Nazionale Aggiornata al 1 marzo 2015 1 Indice Capitolo 1 Parte generale Pagina 1. Ambito di applicazione 7 2. Il titolo di viaggio 7 2.1. Le classi 7 2.2. I livelli di servizio AV Frecciarossa

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Programma di Compliance Antitrust Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 19 febbraio 2015 Rev 0 del 19 febbraio

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

via quarenghi 32 24122 bergamo tel. 035 21 71 28 libreria@incrocioquarenghi.it www.incrocioquarenghi.it il regolamento

via quarenghi 32 24122 bergamo tel. 035 21 71 28 libreria@incrocioquarenghi.it www.incrocioquarenghi.it il regolamento via quarenghi 32 24122 bergamo tel. 035 21 71 28 libreria@incrocioquarenghi.it www.incrocioquarenghi.it il regolamento La tessera giovani è una tessera che permette di ottenere uno sconto immediato del

Dettagli