INFORMAZIONI generali

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INFORMAZIONI generali"

Transcript

1 INFORMAZIONI generali 1 A - ABBIGLIAMENTO Per l abbigliamento, è opportuno portare indumenti pratici e poco costosi, poche cose (per non avere problemi con il peso del bagaglio). Per andare al freddo, conviene vestirsi a cipolla. Controllate le temperature previste prima di preparare la valigia. E importante avere un abbigliamento formale per presentarsi al colloquio di lavoro e allo stage: chi svolge uno stage a contatto con il pubblico o all interno di una istituzione o in un ufficio, non deve presentarsi con i jeans blu strappati, le scarpe da ginnastica, felpe con il cappuccio o con scritte appariscenti, (cioè un abbigliamento decisamente troppo sportivo). Se fa caldo, evitare canottiere o magliette troppo scollate, short pants, ombelico al vento. Abbigliamento formale significa decoroso e adatto alla situazione. Per gli studenti di un indirizzo professionale, ricordiamo che se lo stage prevede un abbigliamento particolare devono portare da casa la propria divisa, le scarpe antinfortunistiche, il camice, etc. come in un qualsiasi stage del settore in Italia. A - ACCOMPAGNATORI (vedi anche T - Tutoraggio) I viaggi saranno effettuati con un accompagnatore. Gli accompagnatori soggiorneranno nel periodo iniziale (1-2 settimane) e finale (1 settimana). Saranno docenti designati dalle scuole della rete, o, se in periodi scolastici in cui i docenti non possono assentarsi, da accompagnatori esterni che abbiano i requisiti di affidabilità e competenza per questo ruolo. A ALLOGGI (famiglia) In linea generale la sistemazione è in famiglie, selezionate dall ente ospitante. In qualche destinazione (ma non frequentemente) la sistemazione è in ostello o in residenza studentesca. La lista degli alloggi di solito è comunicata nella settimana antecedente la partenza. Gli studenti saranno sistemati il più possibile secondo gli abbinamenti desiderati e le indicazioni date, in camera doppia. Tuttavia può capitare che questo non sia possibile o che un certo ente possa effettuare solo sistemazioni di uno studente per famiglia, o che l ente tenga conto della distanza dallo stage, per cui non è possibile essere in coppia con la persona indicata. A ALLOGGI (comportamento) Lo studente deve impegnarsi a tenere un comportamento corretto ed educato e ad accettare le regole e le abitudini della famiglia ospitante, anche se diverse dalle proprie: l adattamento culturale è d obbligo. Non esagerate con la durata della doccia (e dell uso dell acqua): la parsimonia è considerata buona educazione. Non è consentito l uso del telefono della famiglia per chiamare; si possono però ricevere telefonate. In UK nel periodo estivo spesso le famiglie sono un po affollate di studenti, e l ospitalità è una forma di integrazione del reddito: non aspettatevi che si facciano in quattro per stimolarvi a conversare con loro Ricordate che le famiglie saranno abbastanza diverse dalla propria, per cui dovrà essere messa in campo tutta la propria capacità di adattamento. A - ALLOGGI (alimentazione) La sistemazione in famiglia comprende la pensione completa per tutta la settimana. Il pranzo di mezzogiorno è normalmente costituito da panino, bibita, frutta e un piccolo dessert. Spesso la famiglia non prepara materialmente il sacchetto ma lo studente è invitato a prepararlo con il cibo a disposizione. Se ha qualche desiderata, deve chiedere alla famiglia. Anche nel fine settimana le famiglie devono dare la pensione completa. Se così non fosse, bisogna avvisare immediatamente la persona responsabile dell ente ospitante. In certe destinazioni la famiglia si impegna solo per la mezza pensione (colazione e cena). In questo caso a ciascun partecipante sarà erogata una somma settimanale dall ente ospitante, con la quale lo studente acquisterà il cibo. E necessario sottolineare che la somma corrisponde a quanto l ente erogherebbe alla famiglia per il packed lunch (il pranzo al sacco di mezzogiorno). Pertanto non è una somma che consente di mangiare in un locale tutti i giorni, è l'equivalente di quanto si spenderebbe a farsi il panino a casa e a

2 comprarsi le bibite al supermercato. Il partecipante perciò deve essere consapevole che è necessaria una certa organizzazione personale. 2 A volte può succedere che in famiglia il cibo non incontri appieno il proprio gradimento. In questo caso il partecipante dovrebbe: a) chiedere cortesemente alla famiglia di cambiare qualcosa; b) cercare di adattarsi un po'. In ogni caso deve parlarne al più presto con l accompagnatore (se presente) e con la persona dell ente ospitante referente per le sistemazioni. A volte basta una telefonata ai giusti referenti (non ai genitori) per risolvere un problema. Non è detto che la famiglia ceni insieme a voi: se ospita anche altri studenti, magari vuole salvaguardare la propria privacy. Tenete presente che per le famiglie ospitanti questo è anche un lavoro. Sta anche a voi trovare le occasioni per conversare. A - ALLOGGI (lavaggio indumenti) Di solito la famiglia lava gli indumenti degli studenti una volta alla settimana. Bisogna informarsi delle regole all arrivo e se ci fossero problemi è necessario rivolgersi all accompagnatore e/o al tutor dell ente ospitante. E bene portare abiti poco costosi perché potrebbe capitare un danneggiamento nel lavaggio. Certe famiglie consentono l uso autonomo della lavatrice, ma la maggior parte preferisce farsi consegnare gli abiti. Può capitare (molto raramente) che la famiglia chieda allo studente di acquistarsi il detersivo A - ALLOGGI (lenzuola, asciugamani) Lenzuola e asciugamani da toilette sono forniti dalla famiglia. In caso di alloggio in residenza, saranno date specifiche indicazioni. Non viene fornito un asciugamano da spiaggia o piscina. A ALLOGGI (prese elettriche) All estero le prese elettriche sono diverse e richiedono adattatori. In particolare in UK ci vuole un adattatore speciale, mentre negli altri paesi le prese hanno solo due fori di ingresso, quindi i piccoli elettrodomestici e laptop che hanno una spina a tre uscite hanno necessità di un adattatore. A ALLOGGI (problemi) Gravi e motivate situazioni di incompatibilità vanno segnalate tempestivamente alla persona responsabile dell ente di accoglienza e/o all accompagnatore (se presente) al fine di trovare la soluzione. Ricordate che siete in famiglie diverse dalla vostra, e che molto probabilmente gli standard di pulizia saranno diversi e talvolta sconcertanti. E molto apprezzato l uso di per favore e grazie ; non è apprezzato il fatto che studenti stranieri parlino nella loro lingua, tra di loro, in presenza delle persone ospitanti (per esempio durante i pasti in comune): è un comportamento che può generare fraintendimenti. A - ASSICURAZIONE Studenti e accompagnatori sono coperti da assicurazione RC e infortuni della scuola e da una assicurazione viaggio (Europ Assistance) che copre le spese mediche straordinarie all estero, danni al bagaglio e furto, fino a 500 euro, con un rimborso massimo di 150 euro per oggetto e una franchigia di 35 euro. E quindi sconsigliato portare con sé oggetti o indumenti di valore elevato, e non dovranno essere riposte nella valigia in stiva videocamere o altri oggetti di valore. I dati assicurativi saranno in possesso del partner ospitante, ma ogni eventuale problema deve essere segnalato tempestivamente a ForTES. Se un partecipante subisce un furto (vedi F-FURTO) A - ASSISTENZA SANITARIA E necessario portare con sé la nuova tessera sanitaria magnetica. All estero l assistenza sanitaria è garantita. In caso di necessità chiedere la collaborazione della famiglia ospitante, dell accompagnatore e/o della persona di riferimento dell ente ospitante. Se dovete pagare qualche farmaco, tenete gli scontrini. Ricordate che Europ Assistance ha una franchigia di 35 euro (vuol dire che tolgono i primi 35 euro dalla somma per la quale chiedete il rimborso), e che se chiedete il rimborso al nostro Sistema Sanitario Nazionale, vale la regola che i farmaci di classe A sono gratuiti, classe B hanno un ticket e C sono comunque a pagamento e non rimborsabili. Se avete necessità di una visita medica non andate da un medico privato ma all ospedale o in una struttura gratuita, altrimenti la spesa non vi viene rimborsata.

3 A - ASSISTENZA SANITARIA in Germania Attenzione: può capitare che in un paese (es. Germania), pur rientrante nelle convenzioni europee in tema di assistenza sanitaria, la prestazione sia fatta pagare, per esempio in caso di intervento dell ambulanza. La fattura arriva a casa, al rientro. Abbiamo accertato con l Asl che questo può accadere, c è una procedura da seguire al rientro per ottenere il rimborso. In ogni caso se avete bisogno di ambulanza e/o ricovero, fate avvisare immediatamente Fortes tramite , sarà aperta subito e comunque una pratica assicurativa. 3 B BAGAGLIO (peso e dimensioni) Ogni compagnia aerea ha proprie regole. Verranno date indicazioni precise quando sarà inviato il foglio con le informazioni sul volo. B BAGAGLIO (smarrimento/ danneggiamento: vedi A-ASSICURAZIONE) C COMPUTER Il partecipante può portare il proprio laptop. I tablet non permettono la compilazione dei file pdf editabile dei monitoraggi e della relazione finale. La famiglia non è tenuta a mettere a disposizione un proprio computer (vedi anche I-INTERNET) D - DESTINAZIONE ED ENTE DI ACCOGLIENZA Si veda scheda allegata D DOCUMENTI di identità (tipo) Per i cittadini italiani è necessaria la carta di identità valida. I cittadini non comunitari hanno bisogno del passaporto. I cittadini non comunitari se vanno in UK devono avere anche il visto e portare appresso il permesso di soggiorno (che in genere viene richiesto al rientro); se vanno nei paesi dell area Schengen (es. Spagna, Francia, Germania, Austria ) devono avere il passaporto + il permesso di soggiorno individuale + fotocopia di questi documenti. D DOCUMENTI di identità (precauzioni) Una volta sul posto, tutti gli studenti quando escono devono portare con sé solo la fotocopia del documento di identità, non il documento in originale, perché se viene perduto o rubato il rifacimento è piuttosto oneroso; se il furto/smarrimento avviene a ridosso della partenza, può capitare di non riuscire a rientrare con il gruppo e il biglietto acquistato (che non è modificabile). In questo caso essendoci stata negligenza da parte del partecipante- le spese aggiuntive di soggiorno e rientro saranno tutte a suo carico. F FURTO (vedi anche assicurazione) Se un partecipante subisce un furto deve rivolgersi all accompagnatore, se presente, o alla famiglia, e al tutor dell ente di accoglienza, e sporgere subito denuncia alla polizia. Importante: se si viene derubati, come circostanza è meglio dichiarare che si è stati scippati. Poi, si deve inviare a ForTES la copia della denuncia per aprire una pratica assicurativa. La denuncia deve essere fatta nel paese in cui avviene il fatto, altrimenti l assicurazione non la riconosce. Furti in UK: dovete esigere dalla polizia il rilascio di copia della denuncia e non solo del foglietto con il numero di registrazione (come accade abitualmente), perché l assicurazione non dà corso alla pratica se non viene presentata copia della denuncia con i dettagli. Ottenere copia della denuncia in UK è piuttosto difficoltoso. G - GENITORI I genitori sono gentilmente invitati a NON programmare visite durante la permanenza all estero dei figli. Si è potuto infatti constatare che le visite dei genitori durante il soggiorno sono controproducenti perché distolgono e creano discontinuità nell esperienza. Il progetto rappresenta un momento di crescita e di autonomia, a cui contribuisce il distacco temporaneo dalla famiglia. Si ricorda inoltre che, in caso si verificassero dei problemi durante la permanenza (es. problemi con lo stage o con la famiglia ospitante), non sono i genitori i primi a dover essere informati, ma i referenti dell ente ospitante nonché l accompagnatore/trice sul posto, che sono i soggetti in grado di poter apportare soluzioni in tempi rapidi.

4 I INTERNET In famiglia non è garantita la connessione a Internet, e spesso non è possibile saperlo in anticipo; la connessione potrebbe esserci presso l ente di accoglienza, le biblioteche ed Internet-Point o presso i punti Wi-Fi della città di destinazione, e al lavoro. Spesso non è possibile sapere in anticipo se si potrà usufruire di una connessione nella famiglia ospitante. 4 M - MONITORAGGIO e Monitoraggio a distanza Durante il soggiorno gli studenti avranno tre o quattro incontri con il tutor dell ente ospitante per il monitoraggio; potranno inoltre tenersi in contatto con i referenti della propria scuola attraverso posta elettronica o social network. Fortes, organismo di coordinamento del progetto, attua durante il soggiorno un monitoraggio a distanza settimanale attraverso posta elettronica, attraverso un questionario in pdf editabile, con le stesse modalità della scheda di raccolta dati iniziale e della relazione finale. Rispondere al monitoraggio a distanza è obbligatorio, per consentire di tenere sotto controllo le situazioni ed intervenire subito in caso di necessità. Non sono ammissibili lamentele al rientro se i problemi non saranno stati precedentemente e tempestivamente segnalati: 1) al responsabile dell ente ospitante, direttamente o tramite l accompagnatore, 2) a ForTES, 3) al tutor scolastico. Qualora vi fossero difficoltà ad utilizzare Internet a casa o sul posto di lavoro o presso l ente di accoglienza, si ricorda agli studenti che è possibile accedere ad internet nelle biblioteche pubbliche. Bisogna informarsi presso l ente ospitante. Il monitoraggio a distanza con il pdf editabile richiede un computer, non si può effettuare tramite ipad O - OBBLIGHI I partecipanti sono tenuti a: - firmare i contratti prima della partenza; - compilare quotidianamente il diario (libretto) di stage con cura e riconsegnarlo al ritorno. E un documento molto importante che permette la compilazione del Documento Europass Mobility. - conservare e consegnare le carte di imbarco o i biglietti del treno all accompagnatrice o alla persona ev. indicata - redigere la relazione finale sul formulario ufficiale durante l ultima settimana di soggiorno - rispondere ogni settimana al monitoraggio a distanza - rispettare il Regolamento disciplinare sottoscritto - partecipare al programma con la massima disponibilità e collaborazione, ricordando che non si tratta di vacanza studio ma di un progetto in cui ciascuno ha una responsabilità individuale rilevante nel conseguirne gli obiettivi se qualche ente ospitante prevede la compilazione di documentazione propria aggiuntiva, il partecipante non deve lamentarsi per questo onere. O - OBIETTIVI Gli obiettivi generali del progetto (Programma Leonardo misura IVT (Initial Vocational Training) sono: - Sviluppare competenze trasversali (capacità di lavorare in gruppo, flessibilità, responsabilità). - Sviluppare la competenza linguistica. - Fare esperienza pratica in un contesto lavorativo con riferimento per quanto possibile al profilo scolastico. Lo scopo formativo di questo stage (breve, IVT) all estero NON è imparare un lavoro ma imparare l ambiente di lavoro, cioè vedere da dentro l organizzazione, i comportamenti, le modalità,cioè: Come si lavora non solo che lavoro si fa P PRESE (vedi alloggi)

5 P PROGRAMMA Preparazione culturale e linguistica: una settimana, se previsto dal progetto. Stage: 4 settimane a tempo pieno nei settori di indirizzo, tenendo comunque conto delle risorse locali e del livello linguistico del partecipante. Durante la prima settimana di permanenza potrà esserci un colloquio di accettazione direttamente con l azienda, oppure un colloquio filtro con il responsabile degli stage dell ente ospitante. Questo dipende dall organizzazione di ciascun ente. Programma sociale: le attività extra sono a carico dei partecipanti, concordate con l accompagnatore ed eventualmente con l ente ospitante. Si ricorda che spesso acquistando biglietti di gruppo (e facendo attenzione alle fasce orarie dei treni) si può risparmiare molto. 5 R RELAZIONE FINALE I partecipanti sono tenuti per contratto a compilare la relazione finale su un apposito formulario con un codice personalizzato, generato dalla piattaforma Mobility Tool (un database europeo dei progetti), che arriverà automaticamente sul loro indirizzo di posta elettronica nell ultima settimana di soggiorno. Per preparare il contenuto da trascrivere e anticipare i tempi, ogni partecipante riceverà, a metà soggiorno, un file word con le domande del formulario, così intanto potrà predisporre tutte le risposte con cura e attenzione. Nell ultima settimana, da un PC al lavoro o a casa, o con la collaborazione dell ente ospitante e dell accompagnatore, dovrà essere compilato il formulario e fatto l invio telematico (come per i monitoraggi e la scheda iniziale). R - RICONOSCIMENTI Ai partecipanti verrà rilasciato il documento Europass Mobilità, che attesta il percorso di formazione effettuato all estero. Verranno inoltre consegnati gli Attestati di partecipazione e di preparazione linguistica da parte dell ente ospitante, e una scheda o lettera di referenze da parte dell azienda. SE IL PROPRIO ISTITUTO ha previsto il riconoscimento dello stage come credito disciplinare, il partecipante che aspira al riconoscimento al rientro deve completare la documentazione necessaria con una Autovalutazione (su griglia predisposta) e una Relazione finale specifica sullo stage. S - SPESE Il denaro necessario per le spese personali è in relazione alle abitudini di spesa di ciascuno. E utile all estero avere una carta prepagata da cui prelevare, in modo da non aver molto denaro liquido con sé. E consigliabile non prelevare frequentemente piccole somme perché le spese bancarie sono abbastanza alte. Per i soggiorni in UK la moneta locale è la sterlina, ed è opportuno averne un po alla partenza. S STAGE Lo stage comincerà dalla seconda settimana con un orario di ore settimanali, in aziende e con mansioni il più possibile affini con l indirizzo di studio. Come viene spiegato ai partecipanti in più occasioni nelle fasi preparatorie, il livello di conoscenza della lingua sarà determinante. Per alcuni profili e in alcune destinazioni la maggiore età è un requisito indispensabile: un minorenne quindi potrà svolgere uno stage in un settore diverso, possibilmente affine o comunque attinente ad eventuali preferenze alternative indicate (rivedere il punto: obiettivi). Lo stage non sarà per tutti sotto casa : i partecipanti dovranno essere consapevoli che a volte, per raggiungere il luogo di lavoro dovrà essere necessario effettuare un tragitto di tre quarti d ora. I costi di trasporto saranno coperti dal progetto. Alcune tipologie di stage prevedono il lavoro in orario serale (es. cuochi, camerieri ) ed anche nel fine settimana, o l organizzazione per turni (mattina presto, pomeriggio fino a sera). T - TELEFONO Per telefonare in Italia è economico acquistare una carta telefonica per l estero, o usare Skype o altri programmi dal computer o anche dallo Smartphone Per mantenere i contatti con il gruppo, inoltre, è opportuno che durante la prima settimana, con la collaborazione dell accompagnatore/trice e sentito l ente ospitante, tutti si provvedano di una SIM locale, preferibilmente con lo stesso operatore e con un forfait di messaggini per le comunicazioni in loco.

6 T - TRASPORTI INTERNI I trasporti interni tra casa e scuola stage, se necessari, sono inclusi, a queste condizioni: se il soggiorno parte dalla domenica fino ad un sabato (settimane intere) il partecipante riceverà l abbonamento mensile/settimanale che coprirà l intero periodo. Se invece la partenza e il ritorno avvengono a metà settimana, lo studente riceverà degli abbonamenti settimanali per le settimane intere, e dei biglietti sfusi per i giorni rimanenti: due biglietti al giorno per i giorni lavorativi, per i tragitti di andata e ritorno dall alloggio alla scuola (o lavoro). Altri biglietti di trasporto per uscite personali e nel fine settimana saranno a proprio carico. 6 T TUTORAGGIO (vedi anche A - accompagnatori e M - monitoraggio) Durante il soggiorno i partecipanti potranno fare affidamento sull accompagnatore e, nei periodi in cui l accompagnatore non fosse presente, sulla persona responsabile dell ente di accoglienza, che li affiancherà nella soluzione di eventuali problemi di carattere logistico, personale e di stage. Nell ultima settimana, con la collaborazione congiunta dell insegnante accompagnatore e della persona referente per gli stage dell ente ospitante, dovranno essere predisposti i documenti del rientro, di cui si dirà in seguito. Gli studenti sono invitati alla massima collaborazione. V - VIAGGIO (carte di imbarco o biglietti ferroviari): Le carte di imbarco (boarding pass) o i biglietti ferroviari devono obbligatoriamente essere consegnati all accompagnatore. NON DEVONO assolutamente ESSERE SMARRITE perché sono richieste dalla Agenzia Nazionale per il finanziamento del progetto. In genere i trasferimenti da e per l aeroporto in Italia sono organizzati con un pullman o con il treno, tranne casi particolari (vicinanza della sede di partenza, oppure in caso di gruppetti molto ridotti). All arrivo alla destinazione definitiva gli studenti saranno accolti da rappresentanti dell Ente di accoglienza e dalle famiglie ospitanti. Laddove non fosse possibile il trasferimento con i mezzi pubblici, sarà organizzato un pullman per il trasferimento dall aeroporto (o stazione) alla sede e viceversa. Per altre eventuali informazioni scrivere a

PROGETTO META Mobility in Europe for Tourism and Advanced technologies

PROGETTO META Mobility in Europe for Tourism and Advanced technologies PROGETTO META Mobility in Europe for Tourism and Advanced technologies III Seminario di Preparazione alla partenza 2012-1-IT-LEO01-02506 INFORMAZIONI FORNITE: Informazioni sui beneficiari per ciascun gruppo

Dettagli

GOAL - 2013-1-IT1-LEO01-03757

GOAL - 2013-1-IT1-LEO01-03757 Programma per l Apprendimento permanente Programma settoriale Leonardo da Vinci - IVT GOAL - 2013-1-IT1-LEO01-03757 Questo documento è ideato e prodotto a cura CSP (Centro Studi e Progettazione) dell'endo-fap

Dettagli

Rif. Normativo: Decisione del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il Programma per l Apprendimento permanente (LLP) 2007-13

Rif. Normativo: Decisione del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il Programma per l Apprendimento permanente (LLP) 2007-13 1 ABC del Progetto Leonardo da Vinci Programma per l Apprendimento permanente (LLP) Programma settoriale Leonardo da Vinci - mobilità IVT Rif. Normativo: Decisione del Parlamento europeo e del Consiglio

Dettagli

A.A. 2010/2011 PRIMA DELLA PARTENZA:

A.A. 2010/2011 PRIMA DELLA PARTENZA: VADEMECUM/ISTRUZIONI PER IL TIROCINANTE BORSE DI TIROCINIO FORMATIVO ALL ESTERO E IN ITALIA CORSO DI LAUREA TRIENNALE MEDIAZIONE LINGUISTICA E CULTURALE E LINGUA E CULTURA ITALIANA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

NOTA ESPLICATIVA DELLE MODALITA DI GESTIONE DEL PROGETTO

NOTA ESPLICATIVA DELLE MODALITA DI GESTIONE DEL PROGETTO NOTA ESPLICATIVA DELLE MODALITA DI GESTIONE DEL PROGETTO La presente nota esplicativa è volta a chiarire le modalità di gestione del progetto al fine di favorire una consapevole partecipazione allo stesso,

Dettagli

SCUOLA dell INFANZIA VIALE EUROPA, BAGNOLO OVEST. Come funziona la scuola dell Infanzia

SCUOLA dell INFANZIA VIALE EUROPA, BAGNOLO OVEST. Come funziona la scuola dell Infanzia SCUOLA dell INFANZIA VIALE EUROPA, BAGNOLO OVEST VIA BELLAVER AVERE,, BAGNOLO EST Come funziona la scuola dell Infanzia 1 Informazioni utili per l accoglienza dei bambini con cittadinanza non italiana

Dettagli

SOGGIORNO LINGUISTICO UPT Trento Tione - Cles

SOGGIORNO LINGUISTICO UPT Trento Tione - Cles Tel. 00353-86-3236164 Italia 349-8787879 e-mail mara@ces-schools.com mgallazzini@gmail.com SOGGIORNO LINGUISTICO UPT Trento Tione - Cles Dublino Irlanda 5-12 Marzo 2014 INFORMAZIONI UTILI La scuola: CENTRE

Dettagli

Istituto di Scienze Umane e Sociali

Istituto di Scienze Umane e Sociali Istituto di Scienze Umane e Sociali Linee guida per le attività fuori sede degli allievi: richiesta di autorizzazione e di contributi Gli allievi dei corsi di perfezionamento possono richiedere alla Scuola

Dettagli

Progetto: EU GIVES YOU WINGS BANDO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI

Progetto: EU GIVES YOU WINGS BANDO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI Progetto: EU GIVES YOU WINGS Proj Ref. 2015-1-IT01-KA102-004352 BANDO DI SELEZIONE MOBILITÀ STUDENTI Programma ERASMUS + - Azione KA1 Mobilità Individuale ai fini dell apprendimento Ambito VET OGGETTO:

Dettagli

Informativa Ligorna Sport Camp 2014

Informativa Ligorna Sport Camp 2014 Informativa Ligorna Sport Camp 2014 INFO GENERALI SEDE DEL CENTRO: DATE DEL SERVIZIO: SETTIMANE DI SERVIZIO: ORARIO GIORNALIERO: Struttura della società Ligorna Dal 16 giugno al 01 agosto 2014, chiuso

Dettagli

Ville in affitto Mykonos

Ville in affitto Mykonos - CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE - La sottoscrizione del modulo di prenotazione e considerata piena accettazione di tutte le seguenti condizioni: 1. PRENOTAZIONE Un acconto del 30% del valore dell affitto

Dettagli

Scambi studenti 2016/17 Informazioni generali

Scambi studenti 2016/17 Informazioni generali Scambi studenti 2016/17 Informazioni generali Gli studenti che partecipano alle iniziative devono: avere spirito di avventura e fiducia in se stessi; mostrare iniziativa ed essere intraprendenti; affrontare

Dettagli

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti:

I requisiti di ammissibilità alla selezione sono i seguenti: MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Alta Formazione Artistica e Musicale CONSERVATORIO STATALE DI MUSICA BRUNO MADERNA ISTITUTO SUPERIORE DI STUDI MUSICALI GUIDA PER LO STUDENTE

Dettagli

FAQ Progetto ISA. Questo progetto si chiama Innovative skills in agriculture and rural tourism ISA.

FAQ Progetto ISA. Questo progetto si chiama Innovative skills in agriculture and rural tourism ISA. FAQ Progetto ISA Come si chiama questo progetto Leonardo? Questo progetto si chiama Innovative skills in agriculture and rural tourism ISA. Di che tipo di progetto Leonardo si tratta? Questo è un progetto

Dettagli

Stage professionale Leonardo da Vinci ESTATE per SAM-T

Stage professionale Leonardo da Vinci ESTATE per SAM-T Casella postale 70 6952 Canobbio telefono 091 815 10 71 fax 091 815 10 79 e-mail url decs-dfp.lingue-stage@ti.ch www.ti.ch/lingue-stage Divisione della formazione professionale Servizio Lingue e stage

Dettagli

INTEGRATION STAY WORK EXPERIENCE A TOTNES (UK): proposta

INTEGRATION STAY WORK EXPERIENCE A TOTNES (UK): proposta CIRCOLARE N 49 Crema, 13.10.2015 Modalità di pubblicazione: - Albo Comunicazioni del sito WEB - Albo cartaceo Destinatari: - Alle famiglie degli studenti del triennio - A tutti i docenti INTEGRATION STAY

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE, USCITE DIDATTICHE, SOGGIORNI DI STUDIO (Aggiornamento approvato dal Consiglio d Istituto il 25/5/12)

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE, USCITE DIDATTICHE, SOGGIORNI DI STUDIO (Aggiornamento approvato dal Consiglio d Istituto il 25/5/12) 1 «Jacopo Barozzi» REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE, USCITE DIDATTICHE, SOGGIORNI DI STUDIO (Aggiornamento approvato dal Consiglio d Istituto il 25/5/12) Art. 1 FINALITA I viaggi di istruzione devono scaturire

Dettagli

REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014

REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014 REGOLAMENTO DI ACCESSO AL DOPOSCUOLA AUTOGESTITO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO DANTE ALIGHIERI DI FERRARA. ANNO SCOLASTICO 2013-2014 1) Sono ammissibili al doposcuola, tutti gli allievi che frequentano

Dettagli

L Istituto Leon Battista Alberti presenta il programma. programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento permanente

L Istituto Leon Battista Alberti presenta il programma. programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento permanente L Istituto Leon Battista Alberti presenta il programma programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento permanente Il programma Leonardo Da Vinci E un programma che gode del finanziamento della

Dettagli

Bando di reclutamento studenti. La Dirigente scolastica. - visto l esito della selezione del progetto n 2012-1-IT1-LEO01-02750 - Titolo YOUMOVE2 -

Bando di reclutamento studenti. La Dirigente scolastica. - visto l esito della selezione del progetto n 2012-1-IT1-LEO01-02750 - Titolo YOUMOVE2 - Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca I.P.S.S.A.T.S.G.A. L. Cossa Viale Necchi, 5 27100 Pavia Tel: 0382 33422 Fax: 0382 33421 Email: cossa@cossa.pv.it Prot. N Bando di reclutamento

Dettagli

GUIDA PER GENITORI STRANIERI

GUIDA PER GENITORI STRANIERI GUIDA PER GENITORI STRANIERI SUL FUNZIONAMENTO DELLA SCUOLA IN ITALIA Prime informazioni per l'accoglienza dei vostri figli e delle vostre figlie a scuola pag. 2 BENVENUTI, BENVENUTE A E NELLE SUE SCUOLE

Dettagli

A V V I S O D I P A R T E C I P A Z I O N E. al Progetto n 2014-1-IT-01-KA102-000187. Mobility in Europe for Vocational Training Eurovocational Plus

A V V I S O D I P A R T E C I P A Z I O N E. al Progetto n 2014-1-IT-01-KA102-000187. Mobility in Europe for Vocational Training Eurovocational Plus A V V I S O D I P A R T E C I P A Z I O N E al Progetto n 2014-1-IT-01-KA102-000187 Mobility in Europe for Vocational Training Eurovocational Plus PROGRAMMA ERASMUS PLUS KA1 - Mobilità Individuale ai fini

Dettagli

Anno scolastico 2012/2013

Anno scolastico 2012/2013 Incontro per Assistenti Comenius Anno scolastico 2012/2013 Martina Blasi Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme - Italia Firenze, 10 settembre 2012 Lifelong Learning Programme Il Lifelong Learning

Dettagli

NOTA ESPLICATIVA MODALITA DI GESTIONE DELLA BORSA DI STUDIO

NOTA ESPLICATIVA MODALITA DI GESTIONE DELLA BORSA DI STUDIO Allegato I NOTA ESPLICATIVA Programma Erasmus+ Azione KA1 Mobilità individuale ai fini dell'apprendimento Ambito VET - Invito a presentare proposte 2015 - EAC/A04/2014 Progetto n 2015-1-IT01-KA102-004525

Dettagli

Con School and Vacation ti conviene!

Con School and Vacation ti conviene! SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO - FORMAZIONE 2014 CORSO E STAGE LAVORATIVO NON RETRIBUITO LONDRA KING S CROSS School and Vacation, azienda certificata ISO 9001:2008, è lieta di presentare la propria offerta.

Dettagli

PROGETTO ALTERNATIVE TOURISM

PROGETTO ALTERNATIVE TOURISM PROGETTO ALTERNATIVE TOURISM N I/06/A/PL/154592-GL Stai per entrare nel mondo del lavoro? Ti piacerebbe vivere un esperienza professionale all estero? La Provincia di Campobasso, in collaborazione con

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE Il presente regolamento interno, riguardante le uscite didattiche e i viaggi di istruzione, viene redatto con costante riferimento alla C.M. 291/92

Dettagli

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere

Vacanze studio, tutto quello che c è da sapere RASSEGNA WEB giornalettismo.com Data Pubblicazione: 07/06/2013 giornalettismo.com http://www.giornalettismo.com/archives/967721/vacanze-studio-tutto-quello-che-ce-da-sapere/comment-page1/#comment-972985

Dettagli

PROCEDURA. Comune di S. Rocco al Porto Ufficio di Protezione Civile GESTIONE DEGLI EVACUATI NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA DURANTE LE EMERGENZE

PROCEDURA. Comune di S. Rocco al Porto Ufficio di Protezione Civile GESTIONE DEGLI EVACUATI NEI CENTRI DI ACCOGLIENZA DURANTE LE EMERGENZE Comune di S. Rocco al Porto Ufficio di Protezione Civile Stesura Bozza: Maggio 2001 (Gruppo di Lavoro S. Rocco + CRI di Lodi) 1 Verifica: 13 Ottobre 2001 PROCEDURA GESTIONE DEGLI EVACUATI NEI CENTRI DI

Dettagli

IL SOGGIORNO ALLA PARI

IL SOGGIORNO ALLA PARI IL SOGGIORNO ALLA PARI COSA E Il soggiorno alla pari è un viaggio culturale e linguistico il cui obiettivo è la conoscenza di una cultura diversa dalla propria e l apprendimento o l approfondimento di

Dettagli

VIAGGIO STUDIO SIVIGLIA

VIAGGIO STUDIO SIVIGLIA VIAGGIO STUDIO SIVIGLIA LICEO SCIENTIFICO STATALE LEONARDO DA VINCI Alcune informazioni utili per il vostro soggiorno: Voli Sabato: 1 Settembre Alle ore 17,30 ritrovo dei partecipanti presso l'aeroporto

Dettagli

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. 2014/2015 Gavirate, 29.05.2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO DIREZIONE

Dettagli

Assicurazione FIAB. Le procedure per la gestione delle assicurazioni giornaliere FIAB.

Assicurazione FIAB. Le procedure per la gestione delle assicurazioni giornaliere FIAB. Assicurazione FIAB. Le procedure per la gestione delle assicurazioni giornaliere FIAB. La FIAB dal 2004 ha in corso una polizza per le proprie associazioni. Leggere con attenzione le modalità e le coperture.

Dettagli

LICEO STATALE ANTONIO PIGAFETTA Classico - Linguistico Musicale VICENZA PROTOCOLLO

LICEO STATALE ANTONIO PIGAFETTA Classico - Linguistico Musicale VICENZA PROTOCOLLO LICEO STATALE ANTONIO PIGAFETTA Classico - Linguistico Musicale VICENZA PROTOCOLLO per la gestione delle richieste degli studenti che intendono usufruire di periodi di studio all estero e per gli studenti

Dettagli

ai docenti al personale ATA

ai docenti al personale ATA Carate Brianza, 11 settembre 2015 Circolare interna n. 16 agli studenti e ai loro genitori ai docenti al personale ATA Oggetto: Comunicazioni per l anno scolastico 2015-2016 1. FORME DI COMUNICAZIONE Tutte

Dettagli

Businesscard FFS. Viaggiare e pagare in tutta semplicità.

Businesscard FFS. Viaggiare e pagare in tutta semplicità. Businesscard FFS. Viaggiare e pagare in tutta semplicità. Businesscard FFS. La vostra carta di credito aziendale. Voi e i vostri collaboratori viaggiate per lavoro o vorreste avere ancora più controllo

Dettagli

STAGE LINGUISTICI MALTA SLIEMA ANNO SCOLASTICO 2012/13

STAGE LINGUISTICI MALTA SLIEMA ANNO SCOLASTICO 2012/13 STAGE LINGUISTICI MALTA SLIEMA ANNO SCOLASTICO 2012/13 La scuola: la scuola si trova in centro a Sliema, la cittadina commerciale per eccellenza dell isola. Nei dintorni numerosi negozi e locali. La scuola

Dettagli

a.a. 2007-2008 Facoltà di Agraria dell Università Politecnica delle Marche

a.a. 2007-2008 Facoltà di Agraria dell Università Politecnica delle Marche Domanda di rimborso spese Master Universitario di II livello in Gestione e valorizzazione delle risorse agro-forestali in a.a. 2007-2008 Facoltà di Agraria dell Università Politecnica delle Marche (compilare

Dettagli

Lotto 1) SPAGNA CIG: 5989074436

Lotto 1) SPAGNA CIG: 5989074436 Lotto 1) SPAGNA CIG: 5989074436 Si richiede il preventivo per il seguente Stage Linguistico: SPAGNA nel periodo marzo (fine)/aprile 2015 (8gg/7notti) per il quale preveda: La sistemazione in hotel/residencia

Dettagli

Modulo di richiesta (si apre nella nuova finestra/scheda. Documento PDF)

Modulo di richiesta (si apre nella nuova finestra/scheda. Documento PDF) Visti in Russia Documenti: 1. Passaporto con validà di almeno 90 giorni alla data di scadenza del visto richiesto. 2. Per ottenere il visto d affari serve l invito dell azienda/ditta residente in Russia.

Dettagli

INTEGRATION PROGRAMME A FAVERSHAM

INTEGRATION PROGRAMME A FAVERSHAM INTEGRATION PROGRAMME A FAVERSHAM CENTRO STUDI Faversham è una caratteristica cittadina del Kent, molto vicina a Canterbury e a sole 50 miglia dal centro di Londra. I corsi sono tenuti all interno della

Dettagli

PROGETTO SPERIMENTALE ORGANIZZAZIONE SERVIZIO DI EMERGENZA PER SOGGETTI CON DISABILITÀ INTELLETTIVA

PROGETTO SPERIMENTALE ORGANIZZAZIONE SERVIZIO DI EMERGENZA PER SOGGETTI CON DISABILITÀ INTELLETTIVA 1 PROGETTO SPERIMENTALE ORGANIZZAZIONE SERVIZIO DI EMERGENZA PER SOGGETTI CON DISABILITÀ INTELLETTIVA 1. Il progetto si pone l obiettivo di attuare una presa in carico degli utenti con disabilità intellettiva

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO STRALCIO DEL COMUNICATO UFFICIALE N.303 del 21 ottobre 2013 PRESIDENZA N.6 DELIBERA N.21/2013 Il Presidente federale, visti vista considerata considerata ritenuto ravvisata

Dettagli

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art.

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art. Istituto Comprensivo Rovereto Nord REGOLAMENTO VISITE GUIDATE, VIAGGI DI ISTRUZIONE E ATTIVITA DIDATTICHE E FORMATIVE SVOLTE IN AMBIENTE EXTRA-SCOLASTICO Art.1 Finalità e tipologia 1. Tutte le iniziative

Dettagli

Casa dell'artigianato rilanciare l'occupazione a partire da noi! Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-126

Casa dell'artigianato rilanciare l'occupazione a partire da noi! Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-126 Accademia Europea di Firenze PROMUOVE nell ambito del Lifelong Learning Programme - Leonardo da Vinci Casa dell'artigianato rilanciare l'occupazione a partire da noi! Progetto n. LLP-LDV-PLM-11-IT-126

Dettagli

I dubbi relativi all emissione della polizza

I dubbi relativi all emissione della polizza FAQ I dubbi relativi all emissione della polizza Quando si può acquistare una polizza di assicurazione per il viaggio? La polizza può essere acquistata contestualmente all acquisto del volo, o al più tardi

Dettagli

Cerchiamo famiglie ospitanti

Cerchiamo famiglie ospitanti Cerchiamo famiglie ospitanti Lavorate a tempo parziale e vi serve una persona fidata che, per una modica cifra, si occupi dei vostri bambini? Non lavorate e vi serve una mano per i lavori domestici e la

Dettagli

18 COSE CHE NON PUOI NON SAPERE SULL HIGH SCHOOL PROGRAM

18 COSE CHE NON PUOI NON SAPERE SULL HIGH SCHOOL PROGRAM 18 COSE CHE NON PUOI NON SAPERE SULL HIGH SCHOOL PROGRAM 1.Cos è L HIGH SCHOOL PROGRAM: E un programma di studio all estero, rivolto a studenti dai 14 ai 18 anni; 2.LA DURATA DEL PROGRAMMA: E possibile

Dettagli

SOCIETA NAZIONALE DI MUTUO SOCCORSO CESARE POZZO

SOCIETA NAZIONALE DI MUTUO SOCCORSO CESARE POZZO SOCIETA NAZIONALE DI MUTUO SOCCORSO CESARE POZZO servizi sempre attivi 1 Edizione Settembre 2013 RETE DI CENTRI SANITARI PRIVATI CesarePozzo sviluppa accordi con strutture sanitarie private a livello nazionale

Dettagli

Leonardo da Vinci: Vademecum per i vincitori del progetto Design Your Future

Leonardo da Vinci: Vademecum per i vincitori del progetto Design Your Future Leonardo da Vinci: Vademecum per i vincitori del progetto Design Your Future 1. Principali Scadenze I candidati che risulteranno vincitori sono tenuti a rispettare le seguenti scadenze: - 07/01/2014: termini

Dettagli

COMUNE DI OLLOLAI ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI OLLOLAI ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI COMUNE DI OLLOLAI ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO SI RENDE NOTO CHE L AMMINISTRAZIONE COMUNALE INTENDE ORGANIZZARE UN SOGGIORNO TERMALE A CHIANCIANO DI N.10 GIORNI; PERIODO dal 5 al 14 settembre

Dettagli

Forli'-Cesena: Moving Generation - programma Leonardo da Vinci

Forli'-Cesena: Moving Generation - programma Leonardo da Vinci Forli'-Cesena: Moving Generation - programma Leonardo da Vinci Descrizione In breve Il bando permetterà ai beneficiari di partecipare ad un percorso di crescita professionale, finalizzato a fornire un'esperienza

Dettagli

Agenzia Nazionale LLP Italia Sistema di Gestione Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2000 - CSICERT N SQ062274

Agenzia Nazionale LLP Italia Sistema di Gestione Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2000 - CSICERT N SQ062274 Programma di Apprendimento Permanente Allegato all Invito Generale a presentare proposte 2007 Disposizioni finanziarie e importi dei contributi comunitari definiti dall Agenzia LLP Italia 1. Comenius Partenariati

Dettagli

Comune di Rovereto Am.ic.a coop. soc. Pergine SALTI DI GIOIA ROVERETO 2015 colonia diurna estiva per l infanzia

Comune di Rovereto Am.ic.a coop. soc. Pergine SALTI DI GIOIA ROVERETO 2015 colonia diurna estiva per l infanzia Assessorato all Istruzione AM.IC.A. coop. soc Pergine Vals. Comune di Rovereto Am.ic.a coop. soc. Pergine SALTI DI GIOIA ROVERETO 2015 colonia diurna estiva per l infanzia Ai genitori dei bambini iscritti

Dettagli

REGOLAMENTO PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E SOGGIORNI LINGUISTICI

REGOLAMENTO PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E SOGGIORNI LINGUISTICI REGOLAMENTO PER VIAGGI DI ISTRUZIONE E SOGGIORNI LINGUISTICI Art.1 FINALITA E PRINCIPI La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali.

Dettagli

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. 2014/2015 Gavirate, 29.05.2014 SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DEI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DIURNO

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DIURNO COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DIURNO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 11 del 22.03.2006 Pubblicato dal 11.04.2006 al 26.04.2006

Dettagli

Al termine della giornata e delle esperienze pratiche, sarà consegnato alle classi partecipanti l attestato di Ferroviere per un giorno.

Al termine della giornata e delle esperienze pratiche, sarà consegnato alle classi partecipanti l attestato di Ferroviere per un giorno. Il Progetto Porte Aperte Gli incontri formativi si svolgono presso i nostri impianti di Genova e Savona in aule predisposte e con l ausilio di strumenti multimediali, in un adeguata alternanza fra lo spazio

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali.

La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali. REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE Art.1 FINALITA E PRINCIPI La visita di istruzione è un occasione formativa e di apprendimento che consente di allargare i propri orizzonti culturali. In particolare consente

Dettagli

Union Jack Services Ltd

Union Jack Services Ltd Union Jack Services Ltd Anno & Nazione di Fondazione: 2008 / Londra Fondatori: Antonio De Giorgio Georgina Gainsford Chi Siamo: Agenzia / Tour Operator College per l insegnamento dell inglese Stage Linguistico

Dettagli

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA

TITOLO II ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA REGOLAMENTO D ATENEO PER LA STIPULA DEGLI ACCORDI INTERNAZIONALI E L ACCESSO AI FONDI PER LA MOBILITA Art. 1 Oggetto 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di stipula degli accordi internazionali

Dettagli

FIFA Mondiali di Calcio 2006: essere ospite in Germania

FIFA Mondiali di Calcio 2006: essere ospite in Germania FIFA Mondiali di Calcio 2006: essere ospite in Germania Come ospiti in un paese straniero, potreste sentirvi insicuri dal momento che non conoscete i vostri diritti e potreste temere che qualcuno si prenda

Dettagli

INFORMAZIONI SULL ASSISTENZA SANITARIA

INFORMAZIONI SULL ASSISTENZA SANITARIA INFORMAZIONI SULL ASSISTENZA SANITARIA Se mi ammalo cosa faccio? Ti rivolgi alla famiglia che ti ospita e poi all accompagnatore e/o al tutor dell ente di accoglienza, che provvederanno, se è il caso,

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE

REGOLAMENTO USCITE DIDATTICHE, VISITE GUIDATE, VIAGGI D ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO MARCO POLO Via Luigi Fabbri, 1-60044 FABRIANO (ANCONA) Tel. 0732 21971 Fax 0732 4797 C.F. 90016680424 sito web icmpolo.it

Dettagli

Istituto Tecnico Statale. L. Einaudi Correggio LINEE GUIDA PER LA MOBILITA STUDENTESCA

Istituto Tecnico Statale. L. Einaudi Correggio LINEE GUIDA PER LA MOBILITA STUDENTESCA Istituto Tecnico Statale L. Einaudi Correggio LINEE GUIDA PER LA MOBILITA STUDENTESCA LINEE GUIDA PER LA MOBILITÀ STUDENTESCA Linee guida per l implementazione delle seguenti forme di mobilità studentesca

Dettagli

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121. S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S.

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121. S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DEI SERVIZI Fa capo al Funzionario

Dettagli

Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ins. M.Teresa Fiorilla al seguente indirizzo mail teresafiorilla@alice.it SCHEDA INFORMATIVA

Per ulteriori informazioni rivolgersi all'ins. M.Teresa Fiorilla al seguente indirizzo mail teresafiorilla@alice.it SCHEDA INFORMATIVA Gentili Genitori, vi invitiamo alla riunione per illustrarvi il funzionamento del gemellaggio con il collège di Les Abrets giorno 9 dicembre alle 17 presso la scuola media di Luino premesso che la Scuola

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello 1

Università per Stranieri di Siena Livello 1 Unità 4 In farmacia In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su dove comprare i medicinali parole relative alla farmacia e all uso corretto dei farmaci l uso dei verbi servili

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE)

REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE) REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE) 1) USCITE ORARIO Le uscite orario sono per lo più finalizzate ad eventi culturali e sportivi.

Dettagli

TIONE Dl TRENTO REGOLAMENTO

TIONE Dl TRENTO REGOLAMENTO ISTITUTO DI ISTRUZIONE LORENZO GUETTI TIONE Dl TRENTO REGOLAMENTO LEZIONI ITINERANTI VISITE GUIDATE VIAGGI DI ISTRUZIONE SETTIMANE LINGUISTICHE SCAMBI ED ALTRE ATTIVITA DIDATTICHE E FORMATIVE SVOLTE IN

Dettagli

ALLEGATO II. Manuale per la gestione. delle Visite Preparatorie / Seminari di contatto

ALLEGATO II. Manuale per la gestione. delle Visite Preparatorie / Seminari di contatto PROGRAMMA DI APPRENDIMENTO PERMANENTE (2007 2013) 1 PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI VISITE PREPARATORIE / SEMINARI DI CONTATTO ALLEGATO II Manuale per la gestione delle Visite Preparatorie / Seminari

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA CRM LE ORME

REGOLAMENTO DELLA CRM LE ORME PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO Psichiatria Area Residenzialità REGOLAMENTO DELLA CRM LE ORME Gentile Signore/a, nel darle il benvenuto nella nostra comunità, desideriamo fornirle alcune informazioni utili

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS + AZIONE CHIAVE 1 (KA1)- ISTRUZIONE SUPERIORE VADEMECUM

PROGRAMMA ERASMUS + AZIONE CHIAVE 1 (KA1)- ISTRUZIONE SUPERIORE VADEMECUM MOBILITA INDIVIDUALE DEL PERSONALE PER FORMAZIONE PROGRAMMA ERASMUS + AZIONE CHIAVE 1 (KA1)- ISTRUZIONE SUPERIORE VADEMECUM Si riportano i seguenti adempimenti necessari ai fini della mobilità per formazione

Dettagli

Grazie al nostro partner locale abbiamo come unico scopo quello di rendere più semplice il tuo soggiorno a Londra.

Grazie al nostro partner locale abbiamo come unico scopo quello di rendere più semplice il tuo soggiorno a Londra. Grazie al nostro partner locale abbiamo come unico scopo quello di rendere più semplice il tuo soggiorno a Londra. La nostra agenzia è situata nel centro di Londra ed il nostro personale locale, ti aiuterá

Dettagli

La tua esperienza. Il programma alla pari originale! Vivi con una famiglia americana e diventerai un membro della famiglia.

La tua esperienza. Il programma alla pari originale! Vivi con una famiglia americana e diventerai un membro della famiglia. Il programma alla pari originale! Vivi con una famiglia americana e diventerai un membro della famiglia. Durata : 12 mesi A partire da : 250 Godrai di un numero incredibile di vantaggi e dell assistenza

Dettagli

Volontariato Internazionale inghilterra. under. interculturale e volontariato internazionale

Volontariato Internazionale inghilterra. under. interculturale e volontariato internazionale Volontariato Internazionale inghilterra under e d u c a z i o n e interculturale e volontariato internazionale ARE YOU READY FOR THe GREATEST EXPERIENCE OF YOUR LIFE? PROGRAMMA DI VOLONTARIATO IN Inghilterra

Dettagli

INDICE INDENNITA E RIMBORSI PER VISITE 11 DI ISTRUZIONE, VIAGGI, SCAMBI

INDICE INDENNITA E RIMBORSI PER VISITE 11 DI ISTRUZIONE, VIAGGI, SCAMBI INDICE PRINCIPI E REGOLE 2 DEFINIZIONI 3 VISITE DI ISTRUZIONE DI UN GIORNO 4 Autorizzazioni 4 Presentazione 4 Accordi con il vettore 4 Raccolta del denaro 4 Annotazione sul registro 5 Spunti 5 Modulistica

Dettagli

C O M U N E DI S P I N E A 30038 Prov.di Venezia SETTORE SERVIZI AI CITTADINI

C O M U N E DI S P I N E A 30038 Prov.di Venezia SETTORE SERVIZI AI CITTADINI C O M U N E DI S P I N E A 30038 Prov.di Venezia SETTORE SERVIZI AI CITTADINI PROTOCOLLO D INTESA Fra i seguenti soggetti: AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SPINEA : Responsabile Settore Servizi Ai Cittadini

Dettagli

REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA

REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA REGOLAMENTO DI ISTITUTO SCUOLA PRIMARIA Entrata 8.10 8.15 Chiusura cancelli: 8.20 Ingresso Gli alunni non possono accedere nei locali scolastici se non 5 minuti prima dell inizio delle lezioni. L ingresso

Dettagli

Informazioni di Viaggio

Informazioni di Viaggio Corso con Anthony Robbins SPRIGIONA IL POTERE DENTRO DI TE Roma, 25 28 Settembre 2009 Caro Partecipante, ancora una volta complimenti per aver deciso di partecipare al seminario di Anthony Robbins, il

Dettagli

BANDO. PROGETTO Youth - You, Tourism and Heritage N. 2013-1-IT1-LEO02-03725

BANDO. PROGETTO Youth - You, Tourism and Heritage N. 2013-1-IT1-LEO02-03725 BANDO PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 22 STAGE NELL'AMBITO DEL PROGRAMMA PER L'APPRENDIMENTO PERMANENTE PROGRAMMA SETTORIALE LEONARDO DA VINCI Mobilità - PLM PROGETTO Youth - You, Tourism and Heritage N. 2013-1-IT1-LEO02-03725

Dettagli

GUIDA INFORMATIVA PER GLI STUDENTI ERASMUS IN ARRIVO

GUIDA INFORMATIVA PER GLI STUDENTI ERASMUS IN ARRIVO ERASMUS LUMSA GUIDA INFORMATIVA PER GLI STUDENTI ERASMUS IN ARRIVO Pagina 1 di 6 COME IMMATRICOLARSI ALLA LUMSA Troverete qui di seguito i documenti necessari per l immatricolazione 1) APPLICATION FORM

Dettagli

Vacanze del Direttivo del PES (allargato agli interessati) - VIAGGIO DI FORMAZIONE A MONACO 27-29 DICEMBRE 2012

Vacanze del Direttivo del PES (allargato agli interessati) - VIAGGIO DI FORMAZIONE A MONACO 27-29 DICEMBRE 2012 Vacanze del Direttivo del PES (allargato agli interessati) - VIAGGIO DI FORMAZIONE A MONACO 27-29 DICEMBRE 2012 GIOVEDI 27 DICEMBRE 2012 ORE 6.20 RITROVO IN PIAZZALE STAZIONE LATO BICICLETTE ORE 6.30 PARTENZA

Dettagli

PROCEDURA MED STORE PROTECTION +

PROCEDURA MED STORE PROTECTION + PROCEDURA MED STORE PROTECTION + ESTENSIONE DI GARANZIA +12 MESI PER PRIVATI (Green Pack): La sola estensione di garanzia per difetti di produzione può essere attivata o nel momento dell acquisto del prodotto,

Dettagli

Documentazione SGQ SIRQ Disposizioni rev 0 del 2/9/02 DOCUMENTAZIONE SGQ DELLA RETE SIRQ

Documentazione SGQ SIRQ Disposizioni rev 0 del 2/9/02 DOCUMENTAZIONE SGQ DELLA RETE SIRQ DOCUMENTAZIONE SGQ DELLA RETE SIRQ Dis. n. 216 La Carta dei Servizi UGUAGLIANZA Si accettano le domande d iscrizione prescindendo da qualunque forma di esclusione per motivi sociali o familiari. Si accolgono

Dettagli

Divisione Didattica e Studenti

Divisione Didattica e Studenti Divisione Didattica e Studenti Settore Servizi agli Studenti e Progetti per la Didattica U.O. Erasmus e Studenti Stranieri VADEMECUM PER LO STUDENTE IN MOBILITA' Rinunce Se lo studente vuole rinunciare

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Statale James Joyce

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Statale James Joyce Premessa (SCAMBI EDUCATIVI INDIVIDUALI) ESPERIENZE EDUCATIVE ALL ESTERO Le norme che regolano le Esperienze educative all Estero (gli scambi scolastici) sono poche e, in ogni caso, la premessa da tener

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA CITTA DI TRAVAGLIATO (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO (Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

Durante i periodi di sospensione delle attività didattiche i colloqui docenti-genitori non si svolgono.

Durante i periodi di sospensione delle attività didattiche i colloqui docenti-genitori non si svolgono. Carate Brianza, 13 settembre 2013 Comunicazione interna n. 15 agli studenti e ai loro genitori ai docenti al personale ATA Oggetto: Comunicazioni per l anno scolastico 2013-2014 1. COLLOQUI DOCENTI GENITORI

Dettagli

La conoscenza dell'inglese nella ricerca del lavoro è importante ma non imprescindibile!!!

La conoscenza dell'inglese nella ricerca del lavoro è importante ma non imprescindibile!!! Lavoro Per rendere più semplice il tuo inserimento nel contesto lavorativo londinese, al tuo arrivo a Londra, sarai sottoposto ad una piccola prova orale d inglese al fine di comprovare il tuo livello

Dettagli

REGOLAMENTO RIMBORSO SPESE VIAGGI DOTTORANDI

REGOLAMENTO RIMBORSO SPESE VIAGGI DOTTORANDI REGOLAMENTO RIMBORSO SPESE VIAGGI DOTTORANDI DOTTORANDI CON BORSA Rimborso delle sole spese di viaggio (aereo treno) previa presentazione del titolo di viaggio in originale. Per i viaggi aerei, in caso

Dettagli

INFORMAZIONI PER I PARTECIPANTI AL PROGETTO OLTRE GENIUS. da leggere con attenzione

INFORMAZIONI PER I PARTECIPANTI AL PROGETTO OLTRE GENIUS. da leggere con attenzione INFORMAZIONI PER I PARTECIPANTI AL PROGETTO OLTRE GENIUS da leggere con attenzione COSTI COPERTI DALLA BORSA Il contributo del Programma di apprendimento permanente Leonardo da Vinci e i cofinanziamenti

Dettagli

Agenzia delle Entrate

Agenzia delle Entrate Agenzia delle Entrate Direzione Regionale della Lombardia COMITATO TRIBUTARIO REGIONALE NOTIZIE UTILI SU TRIBUTI E LAVORO (Norme in vigore al 30/4/2003) SEI IMMIGRATO E HAI DIFFICOLTA CON LA LINGUA ITALIANA?

Dettagli

i vostri reclami e l ombudsman

i vostri reclami e l ombudsman i vostri reclami e l ombudsman Cos è l ombudsman Il Financial Ombudsman Service può intervenire qualora abbiate presentato un reclamo nei confronti di un ente finanziario e non siate soddisfatti degli

Dettagli

5 Summer camp AISTAP - Milano/Genova 28 giugno - 10 luglio 2015

5 Summer camp AISTAP - Milano/Genova 28 giugno - 10 luglio 2015 5 Summer camp AISTAP - Milano/Genova 28 giugno - 10 luglio 2015 MODULO D ISCRIZIONE 14-18 anni Arrivo: l accoglienza dei partecipanti è prevista dalle 16 alle 19 del 28 giugno a Milano in luogo che verrà

Dettagli

Questionario per le famiglie

Questionario per le famiglie Allegato Questionari di rilevazione Questionario per le famiglie Cari genitori, i Nidi e le Scuola dell infanzia, già da alcuni anni, sono impegnati in progetti di formazione e valutazione per il miglioramento

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE

PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE L Associazione culturale Alice in Città nasce nel 2005 per dare forma istituzionale ad un esperienza lavorativa sviluppata fin dal 99 nell organizzazione di campi estivi.

Dettagli

del 6 novembre 2006 DISPOSIZIONI INTESE A DISCIPLINARE LA PRESENZA DEGLI UTENTI ALL'INTERNO DELLA CASA ANZIANI MALCANTONESE CASA ANZIANI MALCANTONESE

del 6 novembre 2006 DISPOSIZIONI INTESE A DISCIPLINARE LA PRESENZA DEGLI UTENTI ALL'INTERNO DELLA CASA ANZIANI MALCANTONESE CASA ANZIANI MALCANTONESE CH-6980 Castelrotto Tel.: +41(0)91 611 37 00 Fax: +41(0)91 611 37 01 E-mail: info@oscam.ch Internet: www.oscam.ch CASA ANZIANI MALCANTONESE Fondazione Giovanni e Giuseppina Rossi DISPOSIZIONI INTESE A

Dettagli

Attività KA1- Istruzione Scolastica, Educazione Adulti 2014/2015

Attività KA1- Istruzione Scolastica, Educazione Adulti 2014/2015 Attività KA1- Istruzione Scolastica, Educazione Adulti 2014/2015 Trasmissione e invio Accordo Finanziario Beneficiari PUBBLICI L Agenzia Nazionale comunica tramite mail PEC la disponibilità degli Accordi

Dettagli