IL GIORNALE DI CHE COSA PARLANO I GIORNALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL GIORNALE DI CHE COSA PARLANO I GIORNALI"

Transcript

1 IL GIORNALE Il termine giornale deriva da giorno. Tra i giornali distinguiamo i periodici (settimanali, quindicinali, mensili, trimestrali ecc.) e i quotidiani (dal latino cotidie che significa ogni giorno ). I quotidiani infatti si trovano in edicola ogni giorno, compresi i festivi (tranne poche eccezioni come Natale, Capodanno, Ferragosto..) DI CHE COSA PARLANO I GIORNALI - La maggior parte dei quotidiani si occupa di argomenti molto vari, per poter informare su tutto ciò che c è di importante in una giornata. - Alcuni quotidiani sono, invece, specializzati, cioè sono dedicati ad aspetti specifici, quali l economia (es. Il Sole 24 ore ) o lo sport (es. La Gazzetta dello Sport ). - I periodici, invece, sono in genere molto diversificati, sia per il pubblico a cui si rivolgono (le donne, gli uomini, gli amanti degli animali, i ragazzi ecc.), sia per l argomento che trattano (la moda, l arte, l arredamento, la cucina, le automobili, il giardinaggio,la caccia, la pesca ecc.). A CHI SI RIVOLGONO - I contenuti dei giornali variano anche in relazione al loro target. - Con questo termine inglese, che significa bersaglio, si indica, nel linguaggio commerciale e della comunicazione, il pubblico a cui è destinato un prodotto e che si vuole conquistare. - Nel linguaggio giornalistico target indica i lettori ai quali ci si rivolge, perché preferiscano quella testata piuttosto che un altra. - Il target è dunque importante per definire i contenuti del giornale e anche il modo di affrontarli, lo stile, il linguaggio. - Dal target di un giornale dipende anche la raccolta pubblicitaria. Infatti gli inserzionisti comprano gli spazi pubblicitari in relazione al tipo di pubblico al quale il giornale si rivolge. - TESTATA, TIRATURA, DIFFUSIONE - Il titolo di un giornale, il suo nome proprio si chiama testata - La tiratura è il numero di copie stampate - La diffusione è il numero di copie vendute La tiratura non è necessariamente la stessa ogni giorno. Quando si prevede una vendita superiore al normale, si stampano più copie.

2 Ecco l elenco delle principali testate di quotidiani italiani: Corriere della Sera La Stampa Il Giornale Il Mattino Il Fatto Quotidiano La Repubblica Il Sole 24 Ore La Nazione Il Messaggero Il Tempo TIPI DI QUOTIDIANI - I quotidiani si distinguono in base all area di diffusione e alla linea culturale e politica a cui si ispirano - Per quanto riguarda l area di diffusione, la stampa quotidiana si divide tra testate a diffusione nazionale e testate a diffusione locale. Le prime si possono acquistare in qualsiasi città d Italia, le seconde si trovano nella città o nella zona in cui vengono pubblicate. - Per quanto riguarda la linea culturale e politica dei quotidiani, cioè i loro orientamenti di pensiero, possiamo distinguere quelli indipendenti da quelli esplicitamente legati ad un partito o ad una istituzione (ad esempio L osservatore Romano, giornale ufficiale del Vaticano). - Ricordiamo poi che in tutte le città, almeno nelle edicole più importanti, si possono trovar i principali quotidiani stranieri, es. Le Mond, Le Figaro (Francia), The Times, The Indipendent (Gran Bretagna), New York Times (USA). - I GIORNALI ON LINE - In questi ultimi anni si sono diffusi anche i giornali on line. Si tratta di giornali che non sono stampati su carta, ma vengono diffusi via Internet. Il loro vantaggio,rispetto ai giornali tradizionali, è dato dal fatto che le notizie vengono aggiornate in tempi rapidissimi. Inoltre si possono presentare brevi filmati o gallerie fotografiche e sono spesso interattivi, cioè permettono al lettore di dialogare con il giornale, inserendo commenti o rispondendo a sondaggi. - Esempi:www.corriere.it,www.repubblica.it,www.lastampa.it,

3 LA STAMPA GRATUITA Recentemente si sono diffuse pubblicazioni quotidiane distribuite gratuitamente, soprattutto nelle grandi città, nei punti di maggior passaggio di pubblico (metropolitane, stazioni ecc.) Si tratta di quotidiani di formato piccolo, che si sostengono con le inserzioni pubblicitarie e pubblicano quasi esclusivamente notizie di agenzia. IL LINGUAGGIO DEI GIORNALI Il gergo giornalistico è piuttosto particolare. Ecco qualche termine - Uscire in edicola: questa espressione indica l arrivo del giornale nei punti vendita. - La linea è l orientamento ideologico, cioè di pensiero, di un articolo o di un giornale (di destra, di sinistra ) - Dare una notizia significa comunicarla. - La redazione è il luogo dove si decide cosa scrivere. - I redattori sono i giornalisti che scrivono i pezzi per il giornale. - Il pezzo è l articolo. - La parola taglio ha due accezioni, due significati diversi: a) può essere il tono (ad esempio polemico, ironico ecc.) che si dà all articolo; b) il punto della pagina in cui viene pubblicato (taglio alto, basso, medio). - Il carattere indica il nome specifico della lettera che viene utilizzata per comporre i testi e per stampare (Times New Roman, Arial, Helvetita ecc.) e che può avere diversi stili (stampatello, corsivo, grassetto, maiuscolo, minuscolo ecc.). Il corpo è la dimensione del carattere. I CONTENUTI DEL GIORNALE - Il giornale riferisce avvenimenti. Naturalmente non tutti gli avvenimenti rivestono un iterasse tale da meritare di essere pubblicati. - Gli eventi di cui il giornale dà notizia devono essere degni di nota, perché sono eccezionali, oppure perché incidono sulla vita di un numero considerevole di persone, oppure perché si ritiene che interessino un numero molto alto di persone. - Un suggerimento per un giovane giornalista è di fare attenzione alla qualità del fatto di cui vuole occuparsi. L esempio che viene proposto è il seguente: Se un cane morde un uomo, non è una notizia, ma se un uomo morde un cane, questa è una notizia. - Una delle regole del giornalismo classico è che bisogna riferire i fatti separatamente dalle opinioni. In realtà questa regola, in apparenza semplice,

4 è estremamente difficile da applicare. Ognuno di noi, infatti, messo di fronte a qualunque fatto, lo vede attraverso il suo personale modo di pensare. - C è poi il modo di dare la notizia, che dipende dalle convinzioni del giornalista e dalla linea del giornale per cui scrive. Infatti, il rilievo che sul giornale si dà alla notizia, la pagina in cui viene pubblicata, il titolo, la lunghezza dell articolo, la presenza di foto ecc., sono già una manipolazione della notizia stessa. COME SI COSTRUISCE IL GIORNALE - Il giornale viene prodotto dalle redazioni, composte da un gruppo di giornalisti che si occupano di temi specifici (interni, esteri, cronaca, economia ecc.). - Ogni redazione ha un caporedattore. L insieme dei capiredattori forma il comitato di redazione, che insieme al direttore, responsabile di tutto ciò che viene pubblicato, progetta il quotidiano. - Si definisce così il menabò, una specie di scaletta, di quel numero del quotidiano. - I grafici, poi, impaginano gli articoli e compongono le pagine del giornale. COME SI TROVANO LE INFORMAZIONI Il giornale riceve informazioni, basandosi su alcune fonti: - Gli inviati, giornalisti che dalla redazione si spostano sul luogo in cui è accaduto il fatto di cui si vuole dare notizia. - I corrispondenti, giornalisti che vivono in un Paese straniero e si occupano di reperire e inviare notizie di quel Paese. - Le agenzie di stampa, che garantiscono informazioni in tempo reale da tutto il mondo. - Gli archivi, che contengono informazioni necessarie per ricostruire la storia di alcuni eventi. LA STRUTTURA DEL GIORNALE La pagina più importante del quotidiano è la prima. Essa infatti è la vetrina del giornale e presenta le notizie più importanti, stabilendo tra esse una gerarchia, attraverso: - il tono dei titoli e la grandezza dei caratteri tipografici - la posizione degli articoli nella pagina - la presenza di fotografie

5 In generale nella prima pagina trovano posto: - L articolo di apertura, che presenta il fatto ritenuto il più importante del giorno. Si trova in alto. - L articolo di spalla, anch esso in alto, a destra dell articolo di apertura, che presenta un articolo meno importante o un approfondimento dell articolo di apertura. - L articolo di fondo o editoriale, sulla sinistra della pagina, a sinistra dell articolo di apertura. E scritto dal direttore del giornale o da un importante collaboratore. Ha il compito di definire la linea, cioè l opinione del giornale in riferimento all evento di cui si parla. - Articoli di taglio alto, medio, basso. Gli articoli di apertura e di fondo sono tagli alti; i tagli medi si trovano nella zona centrale della pagina; i tagli bassi in fondo. Ovviamente la scelta della collocazione dipende dall importanza dell argomento affrontato. - Sommari, civette e contornati sono i termini con cui vengono chiamati i piccoli riquadri che annunciano, attraverso brevissime sintesi, le notizie importanti trattate negli articoli interni. Dobbiamo dire che in un quotidiano le pagine di destra sono più importanti di quelle di sinistra, i numeri dispari più dei pari. In passato la cultura era trattata in terza pagina e alla terza pagina collaboravano personalità famose: scrittori, poeti, filosofi. Anche oggi, nei principali quotidiani, alla sezione culturale collaborano personalità importanti e le è rimasto il nome di terza pagina, anche se la pagina ad essa dedicata è ormai un altra. I TITOLI - La dimensione del titolo e la sua collocazione nella pagina sono importantissime! - Il titolo si compone di una frase, spesso mancante del verbo (= ellittica del predicato), che dichiara il contenuto dell articolo. Più grande è il titolo, più importante viene considerato l argomento. - Il titolo può essere corredato da altre parti: a) l occhiello, che consiste in una breve frase posta sopra il titolo; b) il sommario, fatto di alcune righe poste immediatamente sotto il titolo, nelle quali si indicano i passi fondamentali dell articolo.

6 TITOLI CALDI E TITOLI FREDDI Il titolo di un articolo può essere creato per motivazioni molto diverse. a) Può sollecitare le emozioni e i sentimenti del lettore: si tratta in questo caso di un titolo caldo. b) Può voler mettere in rilievo in modo oggettivo le informazioni fondamentali relative ad un fatto: questo è un titolo freddo.

La prima pagina uno schema fisso La testata manchette

La prima pagina uno schema fisso La testata manchette IL QUOTIDIANO La prima pagina è la facciata del quotidiano, presenta gli avvenimenti trattati più rilevanti e solitamente sono commentati; gli articoli sono disposti secondo uno schema fisso che ha lo

Dettagli

IL GIORNALE GIORNALE CARTACEO

IL GIORNALE GIORNALE CARTACEO IL GIORNALE Il Giornale è un mezzo di INFORMAZIONE che offre le ultime notizie dell Italia e del mondo. Può essere: cartaceo (quotidiano e periodico) radiofonico (radio-giornale) televisivo (tele-giornale)

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

LA STRUTTURA DELLA PAGINA

LA STRUTTURA DELLA PAGINA LA STRUTTURA DELLA PAGINA Le pagine nascono in base al Timone. Uno schema con l indicazione dell ingombro (si chiama proprio così) della pubblicità che compare in tutte le pagine che compongono lo sfoglio

Dettagli

Il giornale quotidiano

Il giornale quotidiano Lezione 1 La struttura Il giornale quotidiano 2 Il giornale quotidiano Per leggere e comprendere bene un giornale quotidiano bisogna conoscerne le regole, i trucchi, i segreti. Cercheremo di illustrarli

Dettagli

La Notizia GIORNALE. La notizia è un'informazione su un fatto o un avvenimento (in corso o concluso) avvenuto in Italia

La Notizia GIORNALE. La notizia è un'informazione su un fatto o un avvenimento (in corso o concluso) avvenuto in Italia La notizia è un'informazione su un fatto o un avvenimento (in corso o concluso) avvenuto in Italia o nel mondo data da un giornalista per mezzo CARTACEOLa dei giornali (stampa, trasmissione televisiva,

Dettagli

++++++++++++++++++++++++ Come si fa un giornale

++++++++++++++++++++++++ Come si fa un giornale ++++++++++++++++++++++++ Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Come fare un notiziario parrocchiale o una rivista di informazione

Come fare un notiziario parrocchiale o una rivista di informazione INSERTO DA STACCARE E CONSERVARE Patriarcato di Venezia, UFFICIO COMUNICAZIONI SOCIALI Dall esperienza di quest anno della Scuola di Comunicazione ecco una guida pratica per parrocchie, movimenti, gruppi,

Dettagli

CONTRIBUTI DELLO STATO ALL EDITORIA

CONTRIBUTI DELLO STATO ALL EDITORIA DOVE TESTATA PERIODICITÀ COMPENSO LORDO NOTE TEMPO PAGAMENTO Abruzzo Il Centro 5 euro Calabria Quotidiano della Calabria 6 euro alcuni non vengono pagati da oltre un anno CONTRIBUTI DELLO STATO ALL EDITORIA

Dettagli

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro.

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro. Normalmente si usa la parola giornale per una pubblicazione quotidiana dove si trovano le notizie del giorno. In un senso più largo però, questa parola si usa anche per pubblicazioni settimanali, quindicinali

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO «MARIO PAGANO»

LICEO SCIENTIFICO «MARIO PAGANO» LICEO SCIENTIFICO «MARIO PAGANO» anno scolastico 2012/2013 PROGETTO GIORNALINO DI ISTITUTO DOCENTI REFERENTI DESTINATARI FINALITA' prof.sse Maria-Eleonora De Nisco Claudia Liberatore Alunni di tutte le

Dettagli

COME SI SCRIVE UN ARTICOLO DI GIORNALE

COME SI SCRIVE UN ARTICOLO DI GIORNALE 273 COME SI SCRIVE UN ARTICOLO DI GIORNALE L articolo di giornale è principalmente un testo che informa su una notizia, che racconta un fatto, cercando di esporre il maggior numero di elementi necessari

Dettagli

Ne vengono pubblicate 2 edizioni, differenti unicamente nella prima pagina:

Ne vengono pubblicate 2 edizioni, differenti unicamente nella prima pagina: Ne vengono pubblicate 2 edizioni, differenti unicamente nella prima pagina: Sabato Sera edizione Imola Distribuito a Imola, Castel del Rio, Fontanelice, Borgo Tossignano, Casalfiumanese, Dozza, Mordano

Dettagli

MASS MEDIA IN ITALIA: ISTRUZIONI PER L USO

MASS MEDIA IN ITALIA: ISTRUZIONI PER L USO CULTURA ITALIANA CONTEMPORANEA MODULO 4. MASS MEDIA IN ITALIA: ISTRUZIONI PER L USO Arianna Alessandro ariannaalessandro@um.es BLOCCO 1. I mezzi di comunicazione nell Italia contemporanea: panoramica attuale

Dettagli

Che cosa si impara nel capitolo 2

Che cosa si impara nel capitolo 2 Che cosa si impara nel capitolo 2 Si può valutare e confrontare il contenuto, ad esempio di tre diversi settimanali, riducendo gli aspetti qualitativi a valori numerici: quante pagine sono dedicate alla

Dettagli

Diocesi di Molfetta Ruvo Giovinazzo Terlizzi Settimanale diocesano Comunicazioni sociali Pastorale scolastica

Diocesi di Molfetta Ruvo Giovinazzo Terlizzi Settimanale diocesano Comunicazioni sociali Pastorale scolastica Settimanale diocesano Comunicazioni sociali Pastorale scolastica Partners: PARTECIPANTI Il concorso Corrieri della Speranza è una delle iniziative promosse dalla diocesi per celebrare il 90 anno di pubblicazione

Dettagli

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 1 - Il funzionamento di Web Magazine Web Magazine è un applicativo pensato appositamente per la pubblicazione online di un giornale, una rivista o un periodico. E'

Dettagli

Tutto cominciò il 22 novembre

Tutto cominciò il 22 novembre I buoni giornalisti scrivono ciò che pensano; i migliori quello che dovrebbero pensare i loro lettori. Georges Elgozy Tutto cominciò il 22 novembre 2010 P.O.N. A scuola di giornalismo: informare per unire

Dettagli

La free press e i target giovanili: come fare marketing e comunicare intrattenendo

La free press e i target giovanili: come fare marketing e comunicare intrattenendo La free press e i target giovanili: come fare marketing e comunicare intrattenendo di Colette Morin * 1. La storia Metro è un quotidiano gratuito che nasce in Svezia nel 1995. L idea viene proposta da

Dettagli

Direzione Didattica di Narni Scalo Scuola Primaria S. Pertini Anno Scolastico 2006-2007 5^A-B-D

Direzione Didattica di Narni Scalo Scuola Primaria S. Pertini Anno Scolastico 2006-2007 5^A-B-D Direzione Didattica di Narni Scalo Scuola Primaria S. Pertini Anno Scolastico 2006-2007 5^A-B-D Progetto:la Scuola Elettronica del Consumo La Qualità nella Comunicazione Comunicare... che Passione! IL

Dettagli

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro. Formati pubblicitari disponibili in PuntoSicuro

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro. Formati pubblicitari disponibili in PuntoSicuro PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro Dal 1999, PuntoSicuro è il quotidiano leader in Italia nell informazione approfondita sulla sicurezza sul lavoro per RSPP, RLS,

Dettagli

WEB ADVERTISING - Listino 2011 www.puntosicuro.it - adv@puntosicuro.it - Tel. 030.3505222 - Fax: 030.2451005

WEB ADVERTISING - Listino 2011 www.puntosicuro.it - adv@puntosicuro.it - Tel. 030.3505222 - Fax: 030.2451005 1 Gentile inserzionista, Mega Italia Media opera da oltre 20 anni nel mercato della sicurezza e fino dal 1995 utilizza internet come strumento privilegiato di contatto con i potenziali clienti dei propri

Dettagli

Leggere un quotidiano

Leggere un quotidiano Leggere un quotidiano Testo a cura di Leone Guaragna 2007 tratto da: www.liceoterragni.it/archivio Russell propone che le scuole elementari insegnino l arte di leggere i giornali con incredulità. Penso

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE CURRICULUM SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE Competenza di profilo: Nell incontro con persone di diverse nazionalità è in grado di esprimersi a livello elementare in lingua

Dettagli

WEB ADVERTISING - Listino 2012 www.puntosicuro.it - adv@puntosicuro.it - Tel. 030.2650661 - Fax: 030.2151005

WEB ADVERTISING - Listino 2012 www.puntosicuro.it - adv@puntosicuro.it - Tel. 030.2650661 - Fax: 030.2151005 1 Gentile inserzionista, Mega Italia Media opera da oltre 20 anni nel mercato della sicurezza e fino dal 1995 utilizza internet come strumento privilegiato di contatto con i potenziali clienti dei propri

Dettagli

Brevi istruzioni su come fare una tesi. I testi riportati sono tratti da: pagina web sul libro di Umberto Eco Come si fa una tesi di laurea

Brevi istruzioni su come fare una tesi. I testi riportati sono tratti da: pagina web sul libro di Umberto Eco Come si fa una tesi di laurea Brevi istruzioni su come fare una tesi I testi riportati sono tratti da: pagina web sul libro di Umberto Eco Come si fa una tesi di laurea L inizio e la fine Una delle prime cose da fare per cominciare

Dettagli

LA/IL GIORNALISTA PUBBLICISTA - LA/IL GIORNALISTA PROFESSIONISTA

LA/IL GIORNALISTA PUBBLICISTA - LA/IL GIORNALISTA PROFESSIONISTA LA/IL GIORNALISTA PUBBLICISTA - LA/IL GIORNALISTA PROFESSIONISTA 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 Occorre sapere...7 Conoscenze...8

Dettagli

Economia e Gestione delle Imprese Editoriali

Economia e Gestione delle Imprese Editoriali LIBERA UNIVERSITÀ MARIA SS. ASSUNTA Economia e Gestione delle Imprese Editoriali A.A. 2012 2013 Docente: Prof. Gennaro Iasevoli La Federazione Italiana Editori Giornali (FIEG), fondata nel 1950, rappresenta

Dettagli

Nonni su Internet. VI edizione - a.s. 2007-2008. Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale. Referenti:

Nonni su Internet. VI edizione - a.s. 2007-2008. Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale. Referenti: VI edizione - a.s. 2007-2008 Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Per aderire al progetto contattare: dott.ssa Cecilia Stajano

Dettagli

LO SCHERMO E LE EMOZIONI

LO SCHERMO E LE EMOZIONI Ad Hoc Film s.r.l CONCORSO 2015/16 - III EDIZIONE LO SCHERMO E LE EMOZIONI Scrivi una storia per il cinema Riservato agli studenti degli Istituti Superiori d Italia PRESENTAZIONE L idea del concorso Lo

Dettagli

1 Oggetto dell appalto

1 Oggetto dell appalto Gara a procedura aperta dell Autorità Nazionale Anticorruzione per l affidamento di servizi telematici di rassegna stampa; monitoraggio dei flussi di agenzie di stampa mediante concentratore di notizie

Dettagli

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro)

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Quando si realizzano dei documenti visivi per illustrare dati e informazioni chiave, bisogna sforzarsi di

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza

La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Corso di Specializzazione In Comunicazione d Impresa Efficace messa a sistema perché l Intelligenza di

Dettagli

Nonni su Internet. VII edizione - a.s. 2008-2009. Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale. Responsabile

Nonni su Internet. VII edizione - a.s. 2008-2009. Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale. Responsabile VII edizione - a.s. 2008-2009 Progetto ideato e organizzato da Fondazione Mondo Digitale Responsabile Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro r.santoro@ mondodigitale.org Per aderire al progetto contattare:

Dettagli

Autorità garante per l infanzia e l adolescenza

Autorità garante per l infanzia e l adolescenza Servizio di rassegna stampa telematica e monitoraggio radio-televisivo per l Autorità garante per l infanzia e l adolescenza Capitolato tecnico (Allegato alle lettere invito prot.nn.2246-2248-2249-2250-2252

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINARE CLASSE PRIMA

UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINARE CLASSE PRIMA UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINARE CLASSE PRIMA UA 1. VIAGGIANDO NEL FANTASTICO 1. Conosce le caratteristiche di un testo narrativo 2. Conosce alcune tipologie (favola, leggenda,fiaba, filastrocca) e

Dettagli

Navigando s impara INFORMAZIONE - Agenzie di stampa

Navigando s impara INFORMAZIONE - Agenzie di stampa INFORMAZIONE - Agenzie di stampa 10 www.ansa.it ANSA 26 Il sito dell Agenzia Nazionale Stampa Associata (ANSA) è il portale della principale agenzia di stampa italiana. In primo piano sulla home page sono

Dettagli

Valerio Ortenzi Paola Corradini

Valerio Ortenzi Paola Corradini Storia dei mass media Valerio Ortenzi Paola Corradini a cura di Giulia Salvi e Rachele Esposito 1 Come è organizzata la comunicazione mediatica La storia del giornalismo ha visto cambiare molto il sistema

Dettagli

http://www.tusciaweb.it/notizie/2010/dicembre/13_25trasporti.htm

http://www.tusciaweb.it/notizie/2010/dicembre/13_25trasporti.htm Viterbo - Viterbo Notizie - Tuscia web - Quotidiano on line http://www.tusciaweb.it/notizie/2010/dicembre/13_25trasporti.htm Pagina 1 di 1 13/12/2010 ::::: Tutto low cost Tutto viaggi Tutto automobili

Dettagli

LIGHTING NOW! - LISTINO 2015 LISTINO 2015. mobile: +39 3297946003 - info@lightingnow.net - www.lightingnow.net

LIGHTING NOW! - LISTINO 2015 LISTINO 2015. mobile: +39 3297946003 - info@lightingnow.net - www.lightingnow.net LISTINO 2015 PRESENTAZIONE DI LIGHTING NOW! Lighting Now! non è il solito portale di informazione, ma un sito basato completamente sul mondo della luce e dell illuminazione. Un supporto fondamentale per

Dettagli

SITO DI PUBBLICAZIONE ANNUNCI

SITO DI PUBBLICAZIONE ANNUNCI IL DOCUMENTO 1. Sito di pubblicazione annunci... 3 1.1 Home page... 3 1.2 Consultazione annuncio... 4 1.3 Inserisci annuncio... 6 1.4 Avvisami... 7 1.5 Ricarica... 8 1.6 Edicola... 8 1.7 Help... 9 1.8

Dettagli

ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA

ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA ASSEMBLEA REGIONALE SICILIANA SERVIZIO DELLA BIBLIOTECA GIORNALI CORRENTI E CESSATI POSSEDUTI DALLA BIBLIOTECA elenco in ordine alfabetico di titolo * aggiornato al 4 marzo 2009 TITOLO CONSISTENZA AGRICOLTURA

Dettagli

Corso di Scrittura a Mano al Convitto Nazionale di Arezzo

Corso di Scrittura a Mano al Convitto Nazionale di Arezzo c i a o @ m o n i c a d e n g o. c o m w w w. m o n i c a d e n g o. c o m w w w. f r e e h a n d w r i t i n g. n e t w w w. a r t i c a l l i g r a f i c h e. i t t e l / f a x + 3 9 0 5 7 5 2 9 9 9

Dettagli

master in giornalismo e giornalismo Radiotelevisivo

master in giornalismo e giornalismo Radiotelevisivo master in giornalismo e giornalismo Radiotelevisivo V EDIZIONE - NOVEMBRE 2013 MST Management e Sviluppo Territoriale divisione Eidos Communication Via A. Salandra,1/A - 00187 Roma T. 06.42.01.41.00 F.

Dettagli

Articolo 1 Oggetto Articolo 2 Requisiti Articolo 3 Modalità di partecipazione Articolo 4 Obiettivi Articolo 5 Promozione del progetto

Articolo 1 Oggetto Articolo 2 Requisiti Articolo 3 Modalità di partecipazione Articolo 4 Obiettivi Articolo 5 Promozione del progetto REGOLAMENTO 1 Articolo 1 Oggetto Per favorire la diffusione della cultura scientifica tra gli studenti e sviluppare le potenzialità di giovani aspiranti giornalisti che vogliano dedicarsi alla divulgazione

Dettagli

Listino rivista Bolina

Listino rivista Bolina Listino rivista Bolina pubblicità promozione la rivista di nautica Edita a partire dal 1985 la rivista BOLINA si conferma leader del settore della vela, per il numero di copie diffuse (media mensile di

Dettagli

MEDIA REPORT. Caccia Passione MEDIA KIT 2014/2015 WWW.CACCIAPASSIONE.COM

MEDIA REPORT. Caccia Passione MEDIA KIT 2014/2015 WWW.CACCIAPASSIONE.COM MEDIA REPORT Caccia Passione MEDIA KIT 2014/2015 WWW.CACCIAPASSIONE.COM W F M N Website Cacciapassione.com è il portale internet di riferimento in Italia sul mondo venatorio. Testata giornalistica sopecializzata

Dettagli

Istruzioni per l uso. Materiali di comunicazione essenziali realizzati dal personale dei diversi uffici dell Amministrazione Comunale

Istruzioni per l uso. Materiali di comunicazione essenziali realizzati dal personale dei diversi uffici dell Amministrazione Comunale Istruzioni per l uso Materiali di comunicazione essenziali realizzati dal personale dei diversi uffici dell Amministrazione Comunale Poche regole per indicare il corretto approccio alla composizione di

Dettagli

INTIMITÀ È LEADER ASSOLUTO NEL SEGMENTO DEI SETTIMANALI NARRATIVA. ADS Settembre 2012. 241.993 copie

INTIMITÀ È LEADER ASSOLUTO NEL SEGMENTO DEI SETTIMANALI NARRATIVA. ADS Settembre 2012. 241.993 copie CONCEPT EDITORIALE Intimità, nata nel marzo 1946, pubblica ogni settimana storie vere, ispirate alla vita e all esperienza di gente comune, e romanzi di evasione completi e a puntate. Negli anni Intimità

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa CHIAVI In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

Listino 2012/2013. www.venderequadri.it

Listino 2012/2013. www.venderequadri.it Il portale Venderequadri.it nasce nel 2011 ed è stato il primo sito di compravendita di opere d arte in Italia ed è diventato il punto di riferimento per appassionati, collezionisti e professionisti del

Dettagli

CERTIFICAZIONE CSST REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE PER L'ACCERTAMENTO DELLA TIRATURA E DELLA DIFFUSIONE DELLE TESTATE CARTACEE.

CERTIFICAZIONE CSST REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE PER L'ACCERTAMENTO DELLA TIRATURA E DELLA DIFFUSIONE DELLE TESTATE CARTACEE. CERTIFICAZIONE CSST REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE PER L'ACCERTAMENTO DELLA TIRATURA E DELLA DIFFUSIONE DELLE TESTATE CARTACEE Premessa Obiettivo generale della Certificazione CSST è la trasparenza e la veridicità

Dettagli

La bibbia del Rock&Roll Style

La bibbia del Rock&Roll Style La bibbia del Rock&Roll Style z z SISTEMA ROCK&ROLL CONTENUTI PUNTI DI FORZA PUBBLICO NUMERI UNA RIVISTA CHE PARLA DI VITE CON STILE, NON DI STILI DI VITA ROCK&ROLL CONTENUTI PUNTI DI FORZA PUBBLICO NUMERI

Dettagli

Maurizio Salvati GUIDA ALLA REDAZIONE DI POSTER SCIENTIFICI

Maurizio Salvati GUIDA ALLA REDAZIONE DI POSTER SCIENTIFICI Maurizio Salvati GUIDA ALLA REDAZIONE DI POSTER SCIENTIFICI Roma, 2010 Introduzione Il poster rappresenta un mezzo di comunicazione scientifica alternativo agli interventi orali, sempre più frequentemente

Dettagli

Social media management Social Media Strategy Proff. Giovanni Ciofalo, Stefano Epifani a.a. 2014/2015

Social media management Social Media Strategy Proff. Giovanni Ciofalo, Stefano Epifani a.a. 2014/2015 Social media management Social Media Strategy Proff. Giovanni Ciofalo, Stefano Epifani a.a. 2014/2015 IL PIANO DI COMUNICAZIONE prima di cominciare 3 4 Le fasi 1. Pianificazione 1.1 Strategica 1.2 Operativa

Dettagli

MANUALE OPERATORE CMS ASMENET

MANUALE OPERATORE CMS ASMENET MANUALE OPERATORE CMS ASMENET 2.0 Pag. 1 di 46 INDICE Termini e definizioni... pag. 3 Introduzione... pag. 4 Descrizione generale e accesso al back office... pag. 5 1 Gestione della pagina... pag. 6 1.1

Dettagli

INTERNI IL PRIMO MENSILE DI INTERIOR E PRODUCT DESIGN NATO NEL 1954

INTERNI IL PRIMO MENSILE DI INTERIOR E PRODUCT DESIGN NATO NEL 1954 MEDIAKIT INTERNI IL PRIMO MENSILE DI INTERIOR E PRODUCT DESIGN NATO NEL 1954 INTERNI è un riferimento a livello internazionale. Seleziona le novità della produzione in Italia e nel mondo, si fa portavoce

Dettagli

Applicazioni Editoriali. Cover Design

Applicazioni Editoriali. Cover Design Applicazioni Editoriali Cover Design La finalità di ogni copertina L obiettivo di base di un qualsiasi graphic design realizzato per rappresentare una copertina consiste nel catturare facilmente lo sguardo

Dettagli

MEDIA REPORT. Caccia Passione MEDIA KIT 2015/2016 WWW.CACCIAPASSIONE.COM

MEDIA REPORT. Caccia Passione MEDIA KIT 2015/2016 WWW.CACCIAPASSIONE.COM MEDIA REPORT Caccia Passione MEDIA KIT 2015/2016 WWW.CACCIAPASSIONE.COM W F M N Website Cacciapassione.com è il portale internet di riferimento in Italia sul mondo venatorio. Testata giornalistica sopecializzata

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITA SICILIANA Disegno di legge: Nuove disposizioni in materia di interventi in favore dell informazione e dell editoria locale RELAZIONE Scopo

Dettagli

Master di II livello in Grafica Digitale per il Giornalismo

Master di II livello in Grafica Digitale per il Giornalismo Master di II livello in Grafica Digitale per il Giornalismo OBIETTIVI: Il Master si presenta nel panorama nazionale come corso di formazione e sperimentazione avanzata in grado di fornire le conoscenze

Dettagli

MASTER IN COMUNICAZIONE E GIORNALISMO DI MODA

MASTER IN COMUNICAZIONE E GIORNALISMO DI MODA MASTER IN COMUNICAZIONE E Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI GENERALI OBIETTIVI L obiettivo

Dettagli

Il foglio elettronico 5/06/2013

Il foglio elettronico 5/06/2013 Il foglio elettronico 5/06/2013 Che cos'è un foglio elettronico Quando dobbiamo eseguire dei calcoli, rappresentare tabelle, fare disegni, siamo portati naturalmente a servirci di fogli a quadretti perché

Dettagli

Progetto n.1: Student s Magazine 2.0

Progetto n.1: Student s Magazine 2.0 Progetto n.1: Student s Magazine 2.0 Requisiti Lo Student s Magazine 2.0 è un magazine on line a gestione distribuita. Non c è un organizzazione centrale, tutti gli utenti possono essere giornalisti e

Dettagli

Il progetto prevede la realizzazione di uno spot pubblicitario che ha come tematica principale STARE BENE INSIEME

Il progetto prevede la realizzazione di uno spot pubblicitario che ha come tematica principale STARE BENE INSIEME Il progetto prevede la realizzazione di uno spot pubblicitario che ha come tematica principale STARE BENE INSIEME I partecipanti al progetto dovranno esprimere in modo creativo attraverso la realizzazione

Dettagli

PIANO EDITORIALE E ORGANIZZATIVO SISTEMA CORRIERE DELLA SERA

PIANO EDITORIALE E ORGANIZZATIVO SISTEMA CORRIERE DELLA SERA PIANO EDITORIALE E ORGANIZZATIVO SISTEMA CORRIERE DELLA SERA SITUAZIONE ATTUALE Il sistema Corriere della Sera ha avuto negli ultimi anni una forte trasformazione. Il sito web compete per la leadership,

Dettagli

8 Word seconda lezione 1

8 Word seconda lezione 1 8 Word seconda lezione 1 Word incominciamo a digitare! È il momento di iniziare a scrivere, posizionandosi con il cursore all inizio o in mezzo al documento. Talvolta però può capitare di fare degli sbagli.

Dettagli

Intenti del laboratorio di informatica

Intenti del laboratorio di informatica Intenti del laboratorio di informatica Il corso di prima alfabetizzazione informatica è finalizzato al superamento del Divario Digitale e alla diffusione delle buone pratiche informatiche tra la popolazione.

Dettagli

Progettazione e realizzazione di un annuncio pubblicitario a mezzo stampa (annunci in giornali o riviste).

Progettazione e realizzazione di un annuncio pubblicitario a mezzo stampa (annunci in giornali o riviste). Progettazione e realizzazione di un annuncio pubblicitario a mezzo stampa (annunci in giornali o riviste). campagna pubblicitaria Serie di messaggi pubblicitari che, attraverso uno o più media, mirano

Dettagli

MEDIA KIT MEDIA KIT 2012 2012

MEDIA KIT MEDIA KIT 2012 2012 MEDIA KIT MEDIA KIT 2012 2012 Worldwide Advertising la bussola che orienta gli acquisti La Romeing srl è una società editrice specializzata nella comunicazione verso gli stranieri. Realizziamo prodotti

Dettagli

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ Riccardo Puglisi Le questioni in ballo Che cosa compra la pubblicità? L attenzione di lettori ed ascoltatori per i prodotti pubblicizzati. I mass mediacome "GianoBifronte (mercatoaduelati)

Dettagli

Il Magazine in Inglese di Roma dal 2010

Il Magazine in Inglese di Roma dal 2010 MEDIA KIT 2012 Il Magazine in Inglese di Roma dal 2010 Romeing è il principale magazine di eventi e lifestyle in lingua inglese di Roma. Si rivolge principalmente ai turisti in visita a Roma e agli expat

Dettagli

ASSESSORATO ISTRUZIONE E POLITICHE PER I GIOVANI PREMESSA

ASSESSORATO ISTRUZIONE E POLITICHE PER I GIOVANI PREMESSA Allegato A INFORMAGIOVANI DEL LAZIO PREMESSA Obiettivo del presente documento è delineare elementi, caratteristiche, modalità e formule possibili per adeguare al meglio - anche alla luce dei nuovi scenari

Dettagli

UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA

UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA FACOLTÀ DI LINGUA E CULTURA ITALIANA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN COMPETENZE TESTUALI PER L EDITORIA E I MEDIA DUE UOMINI E QUATTRO STRANIERI MEDIA E IMMIGRAZIONE

Dettagli

Il cappello, l attacco 8

Il cappello, l attacco 8 50 TRENTA RIGHE PER SESSANTA BATTUTE LEZIONE Il cappello, l attacco 8 CAPPELLO Periodo iniziale di un articolo, generalmente ispirato alla regola delle 5W; fa comunque parte della notizia ed è composto

Dettagli

RELAZIONE FINALE DIPLOMA ON LINE II ANNO SILVIA DI CARLO CLASSE E 13

RELAZIONE FINALE DIPLOMA ON LINE II ANNO SILVIA DI CARLO CLASSE E 13 RELAZIONE FINALE DIPLOMA ON LINE II ANNO SILVIA DI CARLO CLASSE E 13 INTRODUZIONE Il presente progetto si propone di dimostrare la semplicità di realizzazione di un sito attraverso l uso di un CMS (Content

Dettagli

CON LA CRISI LIBICA PIÙ SPAZIO AGLI ESTERI, MA DOMINANO

CON LA CRISI LIBICA PIÙ SPAZIO AGLI ESTERI, MA DOMINANO Una ricerca sui quotidiani italiani CON LA CRISI LIBICA PIÙ SPAZIO AGLI ESTERI, MA DOMINANO SEMPRE POLITICA E SPORT. TEMI SOCIALI CENERENTOLA. L AGENDA DEI QUOTIDIANI E QUELLA DEI CITTADINI-LETTORI Terza

Dettagli

- ITC Terra di Lavoro Caserta prof.ssa Maria Teresa Manganiello

- ITC Terra di Lavoro Caserta prof.ssa Maria Teresa Manganiello Centro studi ed Alta Formazione Maestri del Lavoro d Italia Avviamento alla professione del giornalista Corso di Giornalismo riservato agli istituti superiori Premessa Da più istituti superiori è stato

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO Scuola e comunicazione nell era di internet

PROGETTO FORMATIVO Scuola e comunicazione nell era di internet PROGETTO FORMATIVO Scuola e comunicazione nell era di internet La rivoluzione tecnologica innescata dal web e dai social network, ha accentuato l uso quotidiano di nuovi strumenti informatici entrati prepotentemente

Dettagli

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo

fare il numero, digitare rimasto, che possiamo ancora usare i diversi valori seguente, che viene dopo Unità 14 Telefonare fuori casa In questa unità imparerai: che cosa sono e come funzionano le schede telefoniche prepagate le parole legate alla telefonia a conoscere i pronomi e gli avverbi interrogativi

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagina Giovanna Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 1 per la Scuola secondaria di secondo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio à t i n U 2 Logica delle proposizioni

Dettagli

test di autorientamento

test di autorientamento università degli studî suor orsola benincasa facoltà di scienze della formazione CORSO DI LAUREA IN Scienze della Comunicazione test di autorientamento Prova a rispondere alle seguenti domande e confronta

Dettagli

système de publication pour l internet Sistema di pubblicazione per internet

système de publication pour l internet Sistema di pubblicazione per internet système de publication pour l internet Sistema di pubblicazione per internet Non solo un CMS (Content Management System) Gestire i contenuti è un compito che molti software svolgono egregiamente. Gestire

Dettagli

Dispense a cura del prof. Ing. Dino Molli. prof. ing. Dino Molli SVILUPPO SOFTWARE - FORMAZIONE E CONSULENZA INFORMATICA MARIGLIANO (NA)

Dispense a cura del prof. Ing. Dino Molli. prof. ing. Dino Molli SVILUPPO SOFTWARE - FORMAZIONE E CONSULENZA INFORMATICA MARIGLIANO (NA) prof. ing. Dino Molli SVILUPPO SOFTWARE - FORMAZIONE E CONSULENZA INFORMATICA MARIGLIANO (NA) http://www.dinomolli.it info@dinomolli.it Dispense a cura del prof. ing. Dino Molli Il sito Web Il Sito Web

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

UN ESEMPIO. Osservate come è stato scritto:

UN ESEMPIO. Osservate come è stato scritto: UN ESEMPIO Il testo che troverete qui sotto è un esempio di testo regolativo. Esso è stato scritto per facilitare la realizzazione di un testo tecnico di tipo particolare, la relazione di stage. Osservate

Dettagli

INGLESE PRIMO BIENNIO: CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA

INGLESE PRIMO BIENNIO: CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA INGLESE PRIMO BIENNIO: CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA - Comprendere semplici informazioni su argomenti relativi alla vita quotidiana. - Comprendere il significato globale di semplici messaggi e istruzioni.

Dettagli

Immagine coordinata - alcune regole di comportamento comunicativo uniforme

Immagine coordinata - alcune regole di comportamento comunicativo uniforme PROVINCIA DI VERONA Immagine coordinata - alcune regole di comportamento comunicativo uniforme Immagine coordinata L espressione si riferisce all identità riconoscibile e all immagine trasmessa dall Ente

Dettagli

PROGRAMMI CORSI TRIENNALI. I anno CORSI DIPARTIMENTO COMUNICAZIONE. CORSO DI GRAPHIC-DESIGN (progettazione grafica) e

PROGRAMMI CORSI TRIENNALI. I anno CORSI DIPARTIMENTO COMUNICAZIONE. CORSO DI GRAPHIC-DESIGN (progettazione grafica) e PROGRAMMI CORSI TRIENNALI CORSI DIPARTIMENTO COMUNICAZIONE CORSO DI GRAPHIC-DESIGN (progettazione grafica) e COMPUTER-LAB ( laboratorio di computer grafica) Il laboratorio di computer grafica si affianca

Dettagli

Listino 2012/2013. www.venderequadri.it

Listino 2012/2013. www.venderequadri.it Il portale Venderequadri.it nasce nel 2011 ed è stato il primo sito di compravendita di opere d arte in Italia ed è diventato il punto di riferimento per appasionati, collezionisti e professionisti del

Dettagli

Evoluzione nel web: dai primi siti ai social networks

Evoluzione nel web: dai primi siti ai social networks Evoluzione nel web: dai primi siti ai social networks Nel mondo web rispetto alle origini c è stata una notevole evoluzione e gradualmente si è passati dal sito vero proprio ( prima statico e poi dinamico)

Dettagli

Ancora Più emozionante e coinvolgente

Ancora Più emozionante e coinvolgente Il nuovo Focus in edicola dal 20 giugno lanciato nel futuro Scoprire e capire il mondo LUGLIO 2013 3,90 in Italia 249 Ancora Più emozionante e coinvolgente Sempre più in profondità sui fatti È nato il

Dettagli

CHE FORTE! L EMOZIONE DI CRESCERE UN FIGLIO MILANO, APRILE 2013

CHE FORTE! L EMOZIONE DI CRESCERE UN FIGLIO MILANO, APRILE 2013 CHE FORTE! L EMOZIONE DI CRESCERE UN FIGLIO MILANO, APRILE 2013 CHEFORTE! Nasce nel 2011 TARGET: Mamme con bambini dai 3 ai 13 anni. Content Labs Presenza sul mercato di siti e blog quasi esclusivamente

Dettagli

www.provinciasolidale.provincia. pc.it PORTALE PROVINCIA SOLIDALE Uno strumento istituzionale al servizio delle associazioni di promozione sociale

www.provinciasolidale.provincia. pc.it PORTALE PROVINCIA SOLIDALE Uno strumento istituzionale al servizio delle associazioni di promozione sociale www.provinciasolidale.provincia. pc.it PORTALE PROVINCIA SOLIDALE Uno strumento istituzionale al servizio delle associazioni di promozione sociale COME USARLO PUNTO PRIMO: Come arrivarci e leggerlo Una

Dettagli

PROGETTO GIORNALISMO PER BAMBINI E RAGAZZI Il progetto Giornalismo per bambini e ragazzi prevede l accostamento graduale dei bambini delle scuole

PROGETTO GIORNALISMO PER BAMBINI E RAGAZZI Il progetto Giornalismo per bambini e ragazzi prevede l accostamento graduale dei bambini delle scuole PROGETTO GIORNALISMO PER BAMBINI E RAGAZZI Il progetto Giornalismo per bambini e ragazzi prevede l accostamento graduale dei bambini delle scuole elementari e medie alla lettura e alla comprensione del

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli