La Funtana. de la chiazza. San Nicola da Crissa, Calabria, Italia Dei sannicolesi nel mondo Toronto Tel Croce a San Nicola

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Funtana. de la chiazza. San Nicola da Crissa, Calabria, Italia Dei sannicolesi nel mondo Toronto Tel 4168414382. Croce a San Nicola"

Transcript

1 La Funtana Edizione: Primavera 2012 San Nicola Tel Gregorio Riccio de la chiazza Toronto, Ontario, Canada San Nicola da Crissa, Calabria, Italia Dei sannicolesi nel mondo Toronto Tel Candelora a San Nicola Croce a San Nicola Venerdì Santo a Toronto Venerdì Santo a San Nicola Festa della mamma Toronto Il nuovo Consiglio Comunale i Crissi La Redazione ospite di Rete Kalabria Carnevale al Club in ricordo di Pino Marchese

2 La Funtana de la chiazza... Ringrazia La Redazione: Gregorio Riccio, Annamaria Boragina e Nicola Pirone Francesco Bellissimo La Funtana de la chiazza è un periodico dedicato a tutti i sannicolesi sparsi per il mondo, nato con lo scopo di unire San Nicola da Crissa con le comunità sannicolesi, in particolare con quella di Toronto. Il legame sempre forte, ci ha spinti a costituire un giornale in grado di potere raccontare quanto succede nel nostro paese d origine e le varie manifestazioni che svolgiamo oltreoceano. Per le varie spese stampa e quant altro dobbiamo ringraziare i nostri sostenitori che, trovate qui di fianco. Senza di loro non potremmo andare avanti, per questo a nome della redazione vi chiedo di contattarli e ringraziarli. Se in futuro ci fossero altre persone, aziende e associazioni che vogliono sostenerci siamo lieti di accoglervi e, nei prossimi numeri troverete anche i vostri nomi con le cifre nella pagina dedicata alle donazioni. Il direttore Gregorio Riccio Franco Mazze $ $ $ 350 Nik Galati Rapid Earth Cav. Uff. Giuseppe Simonetta Maxine Procope D. Ch. Registered Chiropodist Terry Marchese Reimax Vito Fera $ $120 Vittorio Maneli $ 50 Maneli importing Tony Galati $ 50 Salone 900 Bussines Telefono Donazione Giovanni Gareri Roma Moulding $ 250 Frank Imeneo $ 250 Imeneo construction limited Vince Congiusti Protostelee Industries $ 600 Domenic Ferro Bernardo funeral homes $ 250 Rosario $ 150 Marchese Member of Provincial Parliament Tony Pirone Posticino restaurant Adolfo Galati Crissa Importing $ $ 150 Vito Fera Gente Ciccio sanwiccio $ 350 dott. Domenico Cosentino Udi Apparecchi aucustici Angelo Barone Baroness floral design Franco Marchese Tutti panini $ $ $ 150 Joe Forte $ 50 Home Inspection Riccardo $ 250 Scagnol Glendale memorial gardens Tony Marchese Avanti drywall system $ 40 Bruna & Gemma Fatiga hair disign $ 150 Nicola Marchese Crissa auto sport $ 160 Vito Riccio $ 150 Century 21 Franco e Vittorio Galloro Pazzia osteria $ $ 150 Mena Marchese Vinny s panini

3 La Funtana de la chiazza...saluto ai sannicolesi Il Sindaco di Vaughan Maurizio Bevilacqua Maurizio Bevilacqua Major of Voughan La citta di Voughan nello stato dell Ontario e quella a piu alta densita di popolazione italiana, in particolare il centro di Woodbridge. E la piu numerosa al di fuori dei confini del Bel paese. Qui vivono numerosi sannicolesi, che negli anni si sono affermati e integrati con le altre culture. Questo popolo, ha portato con se le proprie tradizioni e qui ha sede il Club sannicolese a 180 Winges road Units telefono , Il consiglio del Municipio di Vaughan rispecchia gli standard della popolazione, infatti e costituito prevalentemente da italiani. Pe informazioni contattare City Hall al numero Gino Tony Rosanna Marilyn Deb Alan Sandra Michael Rosati Carella De Francesca Iafrate Schulte Schefman Yeung Racco Di Biase Il caloroso saluto a tutti i sannicolese dal sindaco Giuseppe Condello Giuseppe Condello Sindaco di San Nicola da Crissa Carissimi Sannicolesi, Cari Amici, Vi ritrovo con emozione, attraverso questa lettera, nella nuova veste di Sindaco di San Nicola da Crissa. Nell'occasione del mio breve soggiorno del 2009 ho incontrato una parte della folta rappresentanza di Sannicolesi che vivono in Canada e da quel viaggio ho riportato in Italia il ricordo di un emozionante esperienza umana e di cultura, che merita ulteriori sviluppi. Tali sviluppi riguardano, soprattutto, l intenzione dell amministrazione comunale di intensificare i rapporti con voi e le occasioni di comunicazione, sfruttando le nuove tecnologie per mantenere vivi i legami che ci uniscono. Intendiamo,infatti, inaugurare un nuovo indirizzo politico-amministrativo per costruire un percorso di interlocuzione con la comunità di emigrati all'estero. Un aspetto che ci sembra particolarmente importante per ridurre la distanza territoriale fra i nostri emigranti e la loro terra natìa, valorizzando, al contempo, la loro esperienza umana fuori dal confine nazionale. L Amministrazione comunale, quindi, ha introdotto nuovi strumenti per avvicinare la vita amministrativa di San Nicola da Crissa alle famiglie residenti all'estero, a partire dall'istituzione di una delega specifica per i rapporti con gli emigrati al sito web comunale In attesa di rivedervi tutti, vi auguro ogni bene. Il saluto dal consigliere della Provincia di Roma Nicola Galloro Questo non è un semplice saluto, perche rivolto a una comunità che ha saputo riproporsi più di tanti altri e a fare rivivere l esperienze e la tradizione, la cultura traslando il proprio paese d origine oltreoceano, organizzandosi per condividere le condizioni di un piccolo paese di Calabria in una metropoli straniera. Cio è di grande aiuto al paese stesso perché lo fa rivivere. Il rapporto forte e vivo continua nel tempo, il nostro paese così non morirà mai. La grande esperienza di Toronto, dove la nostra comunità è stata più avanti rispetto a quella romana o milanese ed ha fatto cose incredibili.non e casuale che quando torno a Toronto mi sento di essere a San Nicola, mi sento a casa mia. Come politico romano sto cercando a Roma sulla base dell esperienza di creare le stesse esperienze canadesi per i calabresi presenti. Se possibile anche di San Nicola perché ritengo sia un sistema molto avanzato, nei rapporti sociali e d esigenza per vivere la città. I viaggi fatti mi hanno fatto conoscere la comunità, in particolare sono rimasto colpito dal grande picnic come forma d aggregazione che ho riproposto a Roma. Mi ha dato un forte senso d appartenenza, un orgoglio. Spero di ritornare il prossimo anno di essere nuovamente all interno della comunità sannicolese. Nicola Galloro Consigliere Provincia di Roma

4 La Funtana de la chiazza...pasqua a San Nicola I riti secolari della congrega del Crocifisso durante la Quaresima Il mercoledì delle ceneri, apre di fatto il periodo più importante che celebra la chiesa cattolica. Inizia la Quaresima e in San Nicola da Crissa i suoi riti. Ogni venerdì la confraternita del Santissimo Crocifisso accompagna il rituale secolare della via Crucis, per poi concludere con il rito della Congrega. I confratelli in abito bianco con mantellina rossa unitamente al parroco con una croce in legno, sulla quale è posto un panno in lino bianco, si fermano a contemplare ogni tappa, che Gesù Crocifisso, è stato costretto ad affrontare sulla strada del Calvario con i canti secolari che contraddistinguono il sodalizio. Al termine c è l adorazione delle cinque piaghe di Cristo, precedute dal canto del Recordemini, così come scritto negli statuti del Questo canto, in sostanza racchiude gli ultimi momenti della vita di Gesù, Ultima cena dal tradimento di Giuda, alla deposizione nel sepolcro, passando per morte mediante crocifissione. Dopo il Recordemini, il cantore intona il Miserere, De Profundis, Anima Cristi e Sanctus Deus, prima che i confratelli in ginocchio si presentino d avanti a Gesù Crocifisso con il canto Adoramus te Christe. Il rito della congrega durante il periodo Pasquale e Quaresimale è diverso da quello officiato durante gli altri periodi dell anno. I fedeli accompagnavano i venerdì di Quaresima con il digiuno o la privazione della carne. Fino agli anni quaranta del secolo scorso, ma sicuramente anche oltre, il rito della congrega durava parecchie ore, i propri canti e preghiere erano interamente in latino. Con il passare degli anni non è cambiato quasi nulla, fatta eccezione per la Domenica delle Palme. Un tempo La chiamata dell Ecce Homo dalla zona alta del paese, denominata Calvario, in mano i ramoscelli d ulivo e qualche foglia di palma che al tempo era poco usata, si procedeva fino alla chiesa parrocchiale. A questo punto, il parroco trovava la porta serrata da parte del sacrestano. Tra le due parti s intrecciava un fitto dialogo in latino, ad un certo punto, infatti, il Cristo rappresentato dal sacerdote, perde la pazienza, e picchiando per tre volte sui battenti con l asta della Croce, intima al demonio infernale "Aperi o Zzannapìu, ca si non aperi tu aperu eo!". Potenza della divina parola! Le porte si spalancano per la celebrazione della Santa Messa. Oggi rimane solo la benedizione e la processione verso la chiesa parrocchiale per la celebrazione della Santa messa, nella quale si recita il Passio o vangelo della passione. Il giovedì inizia il triduo pasquale con la rappresentazione dell ultima cena, con tanto di figuranti vestiti da apostoli. Il venerdì è la giornata clou, con la predica di passione, l adorazione della croce, la messa dei Presantificati o missa alla storta, la presentazione dell Ecce Homo all Addolorata al termine della quale si svolge la processione per le vie del paese della statua del Cristo morto accompagnato dall Addolorata. Durante la processione, i confratelli e le consorelle, oltre all abito tradizionale indossano anche una corona di spine. La processione è tornata di venerdì nel 2009 per volere del vescovo Renzo, perché in precedenza si svolgeva il sabato mattina. Recordemini Recordemini, fratres carissimi,quod Dominus noster Jesus Cristus fuit pronobis venditus; a Juda proditore osculo traditus, ligatus ad Annam et inde ad Caipham ductus; postremo ad praetorium Pilati, ubi fuit ad columnam ligatus et flagellatus; spinea corona coronatus, alapis percussus atque consputus, et Judaeis traditus ut crucifigeretur. Inde ad montem Calvariae ductus, et crucifixus est, et cum eo crucifixi sunt duo latrones, unus a dextris et alius a sinistris; et cum dixisset : Sitio, obtulerunt ei acetum, quod cum gustasset dixit : Cunsummatum est. Fase della processione La processione del venerdì Santo Il rito della Congrega

5 La Funtana de la chiazza...il Venerdì Santo a Toronto Le tradizioni religiose non conoscono confini e, anche a Toronto il Venerdì Santo, come a San Nicola si svolgono le funzioni sulla morte di Cristo. L associazione del Crocifisso, unitamente a quella dell Addolorata, partecipa alla processione che si svolge lungo le strade della Little Italy. La processione parte e si conclude nella chiesa di San Francesco a Grace st and College. Numerosi ogni anno i partecipanti che assistono al rito con tanto di figuranti.

6 La Funtana de la chiazza...evviva la Croce La processione dell Invenzione della Santa Croce, quest anno ha subito una piccola modifica. Infatti, la confraternita del Crocifisso ha deciso di dedicarla ai defunti e, contrariamente a quanto avveniva in passato ha fatto visita al cimitero dove è stato officiato il rito della congrega della prima domenica del mese, quella appunto dedicata alle anime del purgatorio. In piazza, è stata poi allestita una mostra fotografica cone le immagini dei morti dell anno 2011.

7 La Funtana de la chiazza...la Candelora a San Nicola Il 2 febbraio a San Nicola da Crissa vissuto come un tempo Come ogni anno, il 2 febbraio a San Nicola si svolge il rito della Candelora. La confraternita del Rosario, nei secoli ha mantenuto viva questa tradizione e organizza la processione dall omonima chiesa con le statue della Madonna col Bambino e San Giuseppe fino alla chiesa Parrocchiale. Qui, vengono benedette le candele e liberate delle colombe simbolo di pace. Sempre nella chiesa matrice si svolge la Messa solenne quest anno officiata da don Domenico Muscari e don Antonio Pileggi

8 La Funtana de la chiazza...redazione e non solo La Redazione ospite dell emittente Rete Kalabria La Redazione del periodico presentato al pubblico calabrese l edizione autunno- La Funtana de la chiazza nella giornata di lunedì 30 inverno del periodico. Il aprile 2012 è stata ospite passaggio televisivo è stato dell emittente televisiva accolto con molto entusiasmo dalla redazione e qual- Rete Kalabria, diretta da Mimmo Famularo. il Direttore Gregorio Riccio, unita- quotidiano Calabria ora che giorno dopo, il mente al grafico ha dedicato un articolo che Annamaria Boragina, sono noi riportiamo a fondo pagina. Sono stati, questi due stati ricevuti dal giornalista Tonino Fortuna nella trasmissione Extra, andata giornale che vuole annul- momenti importanti per il poi in onda mercoledì 2 lare le distanze tra il Camaggio e nella quale è stato Nicola Pirone, Annamaria Boragina, Tonino Fortuna e Gregorio Riccio nada e l Italia. Giovanni Ferraro, Annamaria Boragina, Nicola Pirone La redazione negli studi di Rete Kalabria Annamaria Boragina, Caterina Boragina, Nicola Pirone e Gregorio Riccio a lavoro. A destra la redazione di Calabria Ora Vibo L articolo pubblicato su Calabria Ora lunedì 7 maggio 2012

9 La Funtana de la chiazza...i Crissi Notizie di Leonardo Martino La nascita di un mito degli anni 60 Il gruppo I Crissi, nasce nel 1966 a Vibo Valentia con un primo nucleo chiamato Black devil, gli angeli neri, del quale facevano parte Leonardo Martino e Peppe Furci. Il repertorio, variava dalla musica beat e soul. Nel frattempo s incominciavano a rielaborare le prime canzoni, musiche calabresi in genere. Dopo di che negli anni successivi si aggregarono Franco Martino, che curava i testi, Franco Teti alla chitarra ritmica. Famose le canzoni: Frunda, Colacchiu, Lu Calabresi. Frunda è stata rielaborata con le tecniche chianote e delle canzoni ad aria e della viddanejjra; Lu Calabresi, in cui si sperimentava la musica bluse con le melodie calabresi. I Crissi parteciparono negli anni 70 ad alcuni radiofonici Rai, come il CantaCalabria e alcuni programmi televisivi su Rai 1 e Rai 2. Chiamati dalla nota casa discografica Rca a Roma per dei provini non si ripresentarono al secondo appuntamento di conferma. Con l ultima e migliore formazione negli anni 70: Enzo Nisticò alla voce e Franco Catricalà alla chitarra non poterono presentarsi ai provini concordati con la Gbs di Roma per le assenze inattese di Peppe Furci. In un periodo intermedio dopo l uscita di Franco Martino subentrò Antonio Carnovale (Diavulu) e brevi momenti si aggregarono intorno a Leonardo Martino e Peppe Furci, Nicolino Cosentino (de Salerno), Michele Sgrò (di Armando) e Antonio Marchese (mastru Toto lu Sheriffu) L ultima formazione prevedeva Peppe Furci, Paolo Martino, Paolo Orlando e Leonardo Martino, con saltuaria collaborazione di altri musicisti.

10 La Funtana de la chiazza...il ritorno dei comizi a San Nicola Il comizio della lista Uniti per il cambiamento Alberto Imeneo candidato a Sindaco La lista Uniti per il cambiamento si presenta Il simbolo

11 La Funtana de la chiazza...il ritorno dei comizi a San Nicola Il comizio della lista Ramoscello d ulivo-colomba Giuseppe Condello candidato a Sindaco La lista del Ramoscello d ulivo-colomba si presenta Il simbolo

12 La Funtana de la chiazza...il ritorno dei comizi a San Nicola Il comizio della lista Insieme per San Nicola da Crissa Antonio Ficchì candidato a Sindaco La lista Insieme per San Nicola da Crissa si presenta Il simbolo

13 La Funtana...Speciale Amministrative 6-7 maggio 2012 Il gonfalone il Sindaco Giuseppe Condello con la squadra al completo Il nuovo Sindaco Condello Assessori: Daniela Marchese Filippo Galloro Consiglieri di Maggioranza da sx: Pasquale Fera, Vittorio Cosentino, Daniele Marchese e Domenico Carnovale Minoranza: Alberto Imeneo, Rocco Iori Comune,inizia l era Condello Come da previsione, la lista del Ramoscello d ulivo-colomba, si aggiudica le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale, tenutesi nei giorni 6 e 7 maggio.il Ramoscello ha ottenuto 634 voti, contro i 315 della lista Uniti per il cambiamento e i 26 d Insieme per San Nicola da Crissa. Sindaco è stato eletto Giuseppe Condello, mentre il consiglio comunale è così formato, Consiglieri di Maggioranza: Pasquale Fera, Vittorio Cosentino, Daniele Marchese e Domenico Carnovale. Minoranza: Alberto Imeneo (candidato a Sindaco) e Rocco Iori. Non ha ottenuto seggi la lista guidata da Antonio Ficchì. Elezioni che si sono svolte in un clima tutt altro che distensivo. L esito del risultato ha dato ancora una volta ragione al gruppo guidato da Condello, che successivamente ha nominato vicesindaco Daniela Marchese e Filippo Galloro assessore. Dai risultati, emerge che l ex primo cittadino Pasquale Fera è stato il candidato più votato con 227 preferenze, seguito da Vittorio Cosentino con 128. La vittoria nella tornata elettorale fa del Ramoscello il partito con più anni d attività amministrativa a San Nicola da Crissa. La prima vittoria risale al 1975, seguita da quella del Poi, di nuovo a Palazzo Staglianò dal 1988 a oggi. Il consiglio comunale, rimarrà in carica per cinque anni, fino al Agli amministratori gli auguri di buon lavoro da parte di tutta la Redazione della Funtana de la chiazza, consapevoli che il loro proficuo lavoro sarà solamente per il bene del nostro paese. Consiglieri eletti MAGGIORANZA Pasquale Fera 227 Vittorio Cosentino 128 Daniele Marchese 78 Domenico Carnovale 58 MINORANZA Alberto Imeneo Rocco Iori 74 Esito elezioni Uniti per il cambiamento: 315 Ramoscello d ulivo-colomba: 634 Insieme per San Nicola da Crissa: 26 Bianche: 4 Nulle: 32 Totale votanti: 1012 Altre preferenze RAMOSCELLO D ULIVO Giuseppe Iozzo 45 Angelo Furlano 42 UNITI CAMBIAMENTO Rosa Martino 65 Antonio Papa 39 Vittorio Teti 36 Vincenzo Iozzo 23 Giuseppe Galati 15 INSIEME SAN NICOLA DA CRISSA Nunzio Ceravolo 21 Nicola Iozzo 1

14 La Funtana de la chiazza...carnevale al Club di Toronto E stato uno dei pochi momenti dove in passato la gente di San Nicola da Crissa trascorreva la vita quotidiana in allegria, con le farse di grandi attori come Turi de Magurillu e Brunu de Betta. A Toronto la festa di Carnevale ha riportato nelle memorie di tanti le commedie che si svolgevano nel paese natio. Risate e quant altro con il protagonista indiscusso Pino Marchese deceduto prematuramente qualche anno fa. Pino organizzava le commedie, celebre fu la causa che vide protagonisti Vito Iozzo e Peppino Fera. A Pino di Angelejra Macri e Franco Marchese vogliamo dedicare questa pagina nella quale riportiamo le foto del Carnevale di quest anno celebrato al Club sannicolese. Joe Garisto e Pino Marchese Irriconoscibili i due mascherati

15 La Funtana de la chiazza...festa della mamma al Club Come ogni anno il Club sannicolese di Toronto diretto dal presidente Joe Garisto, dedica una serata a tutte le mamme. Una serata da trascorrere in allegria e compagnia nella sede sociale di Woodbridge. Per celebrare l`appuntamento vi proponiamo alcune foto.

16 La Funtana de la chiazza dedica questa edizione alle famiglie Marchese La famiglia di Antonio Marchese Mastrantone Antonio Marchese Nicola Marchese Bruno Marchese Maria Maida Caterina Garisto famiglia Antonio Marchese Antonio Marchese Mastrantone nasceva in San Nicola da Crissa nel Notaio del luogo e calzolaio, si univa in matrimonio con Maria Maida Martina e dalla loro unione il 12 ottobre del 1926 nasceva l unico figlio Nicola. A sua volta, Nicola sposava Caterina Garisto figlia di Bruno Garisto e Maria Rosaria Galati. Dalla loro unione sono nati: Antonio nel 1944, Bruno nel 1946 e deceduto nel 1959, Giuseppe 1949, Maria nel 1951, Domenico nel 1953, Vito 1955, Sara 1959, Alba 1960, Rita 1963 e i gemelli Bruno e Valeria Quest ultima deceduta pochi giorni dopo. Dei figli di Nicola Marchese e Caterina Garisto, tre vivono a San Nicola: Antonio, il barbiere ha sposato Lina Chimirri e sono nati Caterina, Cinzia e Nicola. Domenico ha sposato Maria Rosaria Pirone, figli: Sefora, Daniele e Lara. Alba ha sposato Giuseppe Pirone e dal loro matrimonio sono nati Nicola e Maria Teresa. A Roma vivono Maria, sposata con Fulvio Fioroni, figli Giulio e Francesca, Rita moglie di Antonio Pileggi figli Camilla e Beatrice, Vito che dall unione con Patrizia Campanella ha avuto Federica e Mattia, Sara sposata con Vito Cina ha Nicola e Ludovica, Giuseppe ha invece sposato Enza Simonetta ed ha due figli: Chiara e Benedetta. Bruno, infine abita a Reggio Emilia ed ha sposato Caterina Galloro dalla quale ha avuto due figlie: Arianna e Dalia. Il matrimonio di Antonio Marchese famiglia Maria e Fulvio Fioroni famiglia Rita e Antonio Pileggi famiglia Alba e Giuseppe Pirone nipoti di Nicola e Caterina Marchese foto di gruppo 50 di matrimonio sx: Bruno e famiglia Maria, Antonio, Alba con Bruno Garisto. Bruno e Alba Marchese con gli zii Valeriana e Vito Garisto

17 La Funtana de la chiazza dedica questa edizione alle famiglie Marchese La famiglia di Rosaria Marchese detta Cicca Rosaria Marchese figlia di Nicola ``Bejro`aveva tre sorelle: Teresa, Lisa e Vittoria e tre fratelli: Gregorio, Vincenzo e Vito. Rosaria ``la Mulinara ha sposato Antonio Sgro` detto `Ntone de Rosaria` dal quale ha avuto una sola figlia, Michelina, sposata con Nicola Martino. La sorella non era sposata. Gregorio ha contratto matrimoni con Giovannarosa Galati figlia di mastro Michele ed ha avuto: Nicola Gerardo, Francesca, Michele e Antonietta. Vincenzo `lu priuri`ha sposato Giuseppa Simonetta dal quale ha avuto due figli: Nicola, Antonietta, Pino e Attilio. Vittoria ha sposato Tommaso Teti, due i figli: Stefano e Rosaria. Teresa e`morta a 14 anni. Vito ha sposato Maria Teresa Galati ``Cuculi``ed ha avuto tre figli: Nicola, Teresa e Ada. Rosaria Marchese de Cicca Foto di gruppo della famiglia di Michelina Sgro Famiglia di Michelina Sgro

18 La Funtana de la chiazza dedica questa edizione alle famiglie Marchese La famiglia di Domenico e Rosina Marchese Strella Domenico e Rosina Marchese hanno avuto sette figli: Rosalia sposata con Vito Martino, figli Nicola (Luccio) e Lina vive a Bisuschio in provincia di Varese. Enza moglie di Luigi Schiazza abita ad Ancona ed ha come figli Nicoletta, Ettore e Alberto. Annunziata sposata con Vincenzo Martino vive a Bisuschio ha sei figli: Maria Teresa, Rosa, Angelina, Stefano, Alba e Miranda. A San Nicola vive Maria Teresa sposata con Nicola Pirone dal quale ha avuto Maria Rosaria, Giuseppe e Giovanna. Angelina ha sposato Giovanbattista Bai, vive a Cantello nel varesotto ed ha un solo figlio, Roberto. Domenico abita a Bisuschio ed ha contratto matrimonio con Carla Garisto. Quattro i figli: Massimiliano, Rosita, Andrea e Giuseppe. L'ultima e Maria che abita a Varese dove ha sposato Nicola Bologna. Ha avuto tre figli: Maria Grazia, Antonio e Mauro. da sx: Rosina e Domenico Marchese. Rosina con il genero Gino. Maria con mamma Rosina, il marito Nicola Bologna e i nipoti Stefano Martino e Giuseppe Pirone da sx: la famiglia di Annunziata Marchese. Angelina, Rosa e Alba Martino, Giuseppe Pirone e Stefano Martino. Famiglie Pirone-Schiazza con Rosina Marchese. Nicola Pirone e Maria Teresa Marchese da sx: famiglie Marchese- Pirone-Martino. Le famiglie di Domenico e Maria Teresa Marchese. Rosalia con i figli Nicola (Luccio) e Lina

19 La Funtana de la chiazza dedica questa edizione alle famiglie Marchese La famiglia di Tommaso Marchese detto Bonzerrata Giuseppe Marchese detto Peppe de burgu sposato con Teresa Ficchi ha avuto tre figli: Tommaso, Raffaele e Antonio. Tommaso Bonzerrata si era sposato con Teresa Martino dal quale ha avuto sette figli: Vincenza deceduda a 17 anni, Teresa sposata con Giuseppe Ramondino dal quale ha avuto sei figli: Lisa, Teresa, Bruno, Sara, Vincenza e Mafalda: Giuseppe ha contratto matrimonio con Lisa Malfara ha avuto cinque figli: Tommaso, Maria Teresa, Giuseppe, Vincenza, Nicola. Maria sposata con Giuseppe Pileggi ha avuto tre figli: Rosa, Domenico e Tommaso; eleonora deceduta a tre mesi; Antonio sposato con Lina Pandullo ha avuto due figli: Teresa e Tommaso. Francesco sposato con Maria Martino ha avuto: Maddalena, Teresa, Tommaso e Lisa. Teresa Martino etommaso Marchese Bonzerrata Giuseppe Franncesco Antonio Giuseppe Marchese e Lisa Malfara Maria Martino e Francesco Marchese Antonio Marchese e Lina Pandullo

20 La Funtana de la chiazza dedica questa edizione alle famiglie Marchese La famiglia di Nicola Marchese Schiabbareno Nicola e Maria Teresa Marchese Schiabbarene Nicola Marchese sposato con Maria Teresa detti li Schiabbarene hanno avuto tre figli: Vito Tommaso e Antonio. Il primo ha contratto matrimonio con Bettina Simonetta, dalla quale ha avuto quattro figli: Adelina moglie di Domenico Rotigliano, figli: Michelle, Elisabetta e Rita; Maria Teresa sposata con Vincenzo Di Benedictis figli: Leonardo e Vito: Mena sposata con Antonio Pannella morto nel 1997, un figlio, Vincenzo; Nicola sposato con Sue ed ha due figli, Elisabetta e Vito. Antonio, il figlio di Nicola e deceduto giovanissimo. Tommaso ha invece sposato Vincenza Martino ed ha avuto una sola figlia, Rosa a sua volta sposata con Carlo Iafrate dal quale ha avuto due figli David e Barbara. Bettina Simonetta e Vito Marchese Tommaso Marchese Vincenza Martino Mena con il figlio Vincenzo

21 La Funtana de la chiazza dedica questa edizione alle famiglie Marchese La famiglia di Francesco Marchese de lu Cecatu Famiglia Saverio Marchese Cecatu Francesco Marchese figlio di Saverio Cecatu e Rosaria Marchese de Trona era uno degli otto figli insieme a Domenico, Giuseppe, Vito, Celia, Rosa e Raffaela. Sposato con Angela Macri Angelejra ha avuto quattro figli: Saverio, Pino, Sara e Rinuccia. Saverio ha sposato Rosa Bono ed ha avuto tre figli: Francesco, Angela e Pasquale. Pino ha contratto matrimonio con Tina De Santis ed ha avuto altri tre figli: Angela, Loredana e Franco. Sara ha sposato Franco Capparella e dalla loro unione sono nati Serena e Maria Adele. Rinuccia, l unica che ancora oggi vive a San Nicola ha sposato Antonio Facciolo e dalla loro unione sono nati Filippo, Francesco e Davide. Franco Marchese Angela Macri Il matrimonio di Saverio con Rosa Sara Marchese Sara, Franco,Rosa, Saverio, Tina e Pino Antonio Facciolo e Rinuccia La famiglia di Rinuccia e Antonio Facciolo Pino e Saverio insieme alla mamma Francesco, Gabriella e Giovanni; Olivia e Saverio nipoti di Saverio e Rosa

22 La Funtana de la chiazza dedica questa edizione alle famiglie Marchese La famiglia di Domenico Marchese Varrilaru Stemma di famiglia Famiglia di Domenico Marchese Domenico Marchese Varrilaru e uno dei quattro figli di Vincenzo Bejro e Caterina Cosentino, Vitantonio morto nella guerra del 1918, Chiara sposata con Domenico Boragina deceduti a Chicago, Maria Teresa sposata con Raffaele Marchese deceduti. Domenico lu Varrilaru ha sposato Angela Carnovale, deceduti a Toronto ed hanno avuto sette figli: Vincenzo sposato con Teresina Zambrano; Antonio sposato in prime nozze con Luigina Comito deceduta in Canada. La seconda moglie e Elvira Martino: Vitantonio e Caterina sposata con Rocco Bono. Nicola, Raffaela sposata con Pino Papa e Chiara. Angela Carnovale e Domenico Marchese Nicola Antonio famiglia Vincenzo

23 La Funtana de la chiazza dedica questa edizione alle famiglie Marchese La famiglia di Vito Marchese detto Vitu Bejro Nicola Marchese detto Nicola Bejro e sposato con Francesca Pirone Cicca hanno avuto sei figli: Lisa, Gregorio, Rosaria, Vincenzo, Vittoria e Vito. Vito Marchese ha sposato Vittoria Martino dal quale ha avuto due figli: Elisa e Gregorio. La prima ha sposato Filippo Forte, il secondo Caterina. Sette i figli di Elisa e Filippo: Giuseppe, Palma, Vito, Eugenio, Vittorio, Gregorio e Umberto. Giuseppe ha sposato Liberata De Caria dal quale ha avuto Gesuina. Palma ha sposato Costantino Riccio ed ha avuto otto figli: Angelo, Filippo, Vincenza, Gregorio, Elisabetta, Rodolfo, Vito e Mariangela. Vito sposato con Emma Iozzo ed hanno avuto sei figli: Giuseppe, Elisa, Celia, Filippo, Nicola e Caterina. Eugenio, sposato con Eleonora Bellissimo, figli: Filippo, Elisa, Vincenzo e Giuseppe. Vittorio ha sposato Erminia dalla quale ha avuto un solo figlio, Fausto. Gregorio deceduto all eta di diciannove anni, Umberto sposato con Maria Teresa Martino dal quale ha avuto quattro figli: Elisa, Filippo, Giuseppe e Maddalena. Vito Marchese detto Vitu Bejro Elisa Marchese Filippo Forte Gregorio Marchese Famiglia di Gregorio Marchese Giuseppe Forte Palma Forte Vito Forte Eugenio Forte Vittorio Forte Gregorio Forte Umberto Forte Eugenio, Vito, Umberto e Palma Umberto e Maria Teresa Martino Famiglia Forte a San Nicola Famiglia Vito Forte Famiglia di Palma Forte Famiglia Umberto Forte Vito Forte e famiglia Vito e Eugenio con i nipoti Eleonora e Francesco Elisa Forte e Toto Cosentino

24 La Funtana de la chiazza dedica questa edizione alle famiglie Marchese Stemma di famiglia Maria Grazia Congiusti e Giuseppe Marchese La famiglia di Nicola Marchese Nicola Marchese figlio di Giuseppe Grota e Maria Grazia Congiusti de Peppe Rizzu ha sposato Vincenza Carnovale Fata hanno avuto tre figli: Giuseppe sposato con Giuseppina Truglia; Nicola sposato con Amanda Domec e Antonio sposato con Erminia Itala Perri. Antonio ha avuto cinque figli: Nicola, Graziano, Edoardo, Vincenza e Pino. Nicola Marchese Vincenza Carnovale Giuseppe Nicola Antonio

25 La Funtana de la chiazza dedica questa edizione alle famiglie Marchese La famiglia di Vincenzo Marchese Lu guardia da sx: Domenico, Maria, Giuseppe e Vito figli di Vincenzo e Filomena Marchese Francesco Elio Mena di Francesco Domenico di Giuseppe Vincenzo Marchese Lu Guardia aveva sposato Filomena Mazzè, dalla quale aveva avuto i figli: Vito, Domenico, Vincenzo, i gemelli Giuseppe e Raffaele, Francesco, Vittorio (Elio), Vincenza e Maria. Vito è morto a 18 anni, mentre Domenico, noto artista locale ha vissuto fino alla sua morte a San Nicola insieme alla sorella Maria. Vincenzo, ha invece sposato Gisella Greco e viveva a Vibo Valentia ed aveva 4 figli: Vito, Filomena, Gino e Domenico. Giuseppe (Peppinu lu bidello) aveva sposato Vittoria Congiustì (de Vicenzo de Rosanejra), dalla quale ha avuto: Vito che vive a San Nicola ha sposato Giustina Silvana Ruberto, figli: Vittoria e Giuseppe; Filomena, vive a in Francia ed è sposata con Daniel Monaco, un figlio Lionello; Sarina vive a Toronto con il marito Antonio Congiustì; Vincenzo, sposato con Patrizia Vergani vive a Lamezia Terme ed ha una figlia, Denise; Maria Teresa invece, è sposata con Nicola Racina e abita a Milano, come Domenico. Nicola si è stabilizzato a San Nicola ed ha sposato Sabine Iozzo con la quale ha avuto Antonella e Giuseppe. Gli altri figli di Vincenzo Marchese che non hanno vissuto sempre a San Nicola, sono Francesco, sposato con Marianna Scidà, vive a Vazzano ed ha due figli: Filomena e Rosalba, Vittorio (Elio) abita a Vibo Valentia, Vincenza a Varese e ha sposato Luigi Bellotto dalla quale ha avuto Monica e Sandra. da sx: famiglia Giuseppe Marchese. Nicola di Giuseppe e famiglia. Vito di Vincenzo e Vittorio da sx: Vito con la moglie Silvana e i figli Vittoria e Giuseppe, Maria Teresa con Nicola Racina. Nicola, Mena di Vincenzo La storia di Vittoria Marchese e la sudorazione del Crocifisso Vittoria Marchese Vittoria Marchese, sorella di Vincenzo Lu Guardia è stata una dei testimoni della sudorazione del Crocifisso. <<Era una sera del mese di giugno del 1939 il popolo di San Nicola fu testimone di un avvenimento eclatante e sconvolgente>>. Con queste parole iniziò il racconto l avvocato Tommaso Mannacio nel libro dedicato al sodalizio, perché proprio quel giorno, per l esattezza il 29 giugno 1939 il Cristo cominciò a sudare. Era da poco finita l adorazione ed il simulacro venne riposto nella sacrestia. I fedeli devoti costantemente si recavano in orari diversi per pregare d innanzi l immagine. Vittoria Marchese per un anno intero aveva notato le manifestazioni ma non fu mai creduta. Proprio nella serata del 29 giugno, l allora vice parroco don Domenico Sanzo ebbe modo di constatare di persona che, quanto detto dalla Marchese corrispondesse a vero, perchè a ridosso del costato partiva un rigagnolo lucente >>. Il Crocifisso cinquecentesco

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede Altra Classe di Sede e A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede A017 GAUDIANO Domenico A039 ITC"Ol."MT 299 Matera 305

Dettagli

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F 1 DSGA CARIDI MASSIMO 24 16 40 DD 1 CIRCOLO MODENA 2 DSGA LERA GIORGIO FRANCESCO 24 24 IC SAN CESARIO S/P 3 DSGA PETRUZZO ANTONIETTA 24 24 IC FERRARI

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME

CLASSE DI CONCORSO:A019 DISCIPLINE GIURIDICHE ED ECONOMIC. CLASSE DI CONCORSO:A024 DISEGNO E STORIA DEL COSTUME CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI BARONI SILVANA 06/03/1962 VV 262,00 C D DI VITO GREGORIO 12/09/1957 VV 193,00 C D DRAMISSINO ROSALBA 07/06/1960 CS 176,00 C D ** FIAMINGO ANTONIA

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*)

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*) Prot. AOOUSPNO 5969/U Novara, 22/08/2013 IL DIRIGENTE la CM n. 8004 del 02/08/2013 e il relativo contingente assegnato a questa provincia per l attribuzione di contratto a tempo indeterminato per il PERSONALE

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

Tip olo gia Gr. Cod. Tip o. Incl. Ris

Tip olo gia Gr. Cod. Tip o. Incl. Ris Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Infanzia BRIC82200P- SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO-SAN VITO DEI NORMANNI Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 30/09/2014 Tipo Posto Cod. Tip

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma ANNO PASTORALE 2014/2015 N 7 - VIA DEL CROCIFISSO, 17 - RIMINI - TEL. 0541 770187 www.crocifisso.rimini.it SS. MESSE IN PARROCCHIA ORARIO (in vigore dal 29 Marzo) Feriali: ore 8 Venerdì ore 8-18 Prefestiva:

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Sup. Co d. Tip o. Tip olo gia Gr. Inc l. Ris. Po sto. Tipo Posto

Sup. Co d. Tip o. Tip olo gia Gr. Inc l. Ris. Po sto. Tipo Posto Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria BRIC82200P- SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO SAN VITO DEI NORMANNI Data Produzione Graduatoria Definitiva: 08/11/2014 Tipo Posto Co d. Tip

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta

Elenco Ditte. : (A1) : MILANO - NAPOLI Tratto : Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 : [I1AA] FIRENZE (FI) Ditta N. ORDINE 1 Commessa 110110-19 (A1) MILANO - NAPOLI Tratto Barberino di Mugello - Incisa Valdarno Lotto 7 Ditta BONCOMPAGNI Giuseppe n. a Citerna il 07.01.1952 propr. per 1/2;BONCOMPAGNI Luigi n. a Citerna

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Prot. n. 4582/1 Foggia, 20.8.2013 IL DIRIGENTE

Prot. n. 4582/1 Foggia, 20.8.2013 IL DIRIGENTE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA Direzione Generale Ufficio IX Ambito Territoriale Foggia Prot. n. 4582/1 Foggia, 20.8.2013 IL DIRIGENTE

Dettagli

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Tipo Posto Cod. Tipo Posto Posto Cognome Nome Punteggio COMUNE AN 1 VICARI

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE PER LA PROVINCIA DI PESCARA

AMBITO TERRITORIALE PER LA PROVINCIA DI PESCARA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale ABRUZZO Ufficio V AMBITO TERRITORIALE PER LA PROVINCIA DI PESCARA Prot.n 4580 Pescara, 25 agosto 2010 I L RESPONSABILE

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

VERBALE DELLE OPERAZIONI

VERBALE DELLE OPERAZIONI 1 ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA del 12 ottobre 2014 PROVINCIA DI POTENZA VERBALE DELLE OPERAZIONI DELL UFFICIO ELETTORALE 2 VERBALE DELLE OPERAZIONI DELL UFFICIO ELETTORALE 1. INSEDIAMENTO DELL

Dettagli

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 Poschiavo, 14 febbraio 2014 PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 L assemblea generale ordinaria del 2015 si è svolta presso il ristorante La Tana del Grillo a Pedemonte, in data 31 gennaio

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A Staffette 4 x 25 Stile Libero 1 F SPORT VILLAGE (Azzoni-Mazzeo-Caravaggi-Costa) 2 F VOGHERESE N (Guida-Prizzon-Guagnini-Dragoti) 3 F CENTRO FIN PAVIA (Rossi-Beretta-.-Balduzzi)) 1 F/M MELEGNANO (Marchesoni-Gigli-Turazza-Benussi)

Dettagli

LICEO GINNASIO "I. KANT" IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA.

LICEO GINNASIO I. KANT IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA. LICEO GINNASIO "I. KANT" Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12 IV A CINTI MARIA CARLA GALLORO FELICIA CINTI MARIA CARLA CINTI MARIA CARLA TEDESCHINI ALESSANDRA CRISTOFORI PAOLA MATTONI ANNAMARIA

Dettagli

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Committente: Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/212251 - fax: 039/2109334 http//www.alsispa.it

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI NOME PUNT. ARTISTICO TOT TITOLI DI STUDIO TITOLI DI SERVIZIO PUNT.

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Tante volte mi è stato chiesto come si recita l Ufficio delle Ore (Lodi, Vespri, ecc.). Quindi credo di fare cosa gradita a tutti, nel pubblicare questa spiegazione

Dettagli

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014)

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio Stampa (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Caschera Finanzio AMMESSO De Ritis Gianni AMMESSO Degl'Innocenti

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Progetto Le piazze del sapere per apprendere sempre ottobre 2011 febbraio 2012

Progetto Le piazze del sapere per apprendere sempre ottobre 2011 febbraio 2012 Città di Caserta Assessorato alla Cultura Progetto Le piazze del sapere per apprendere sempre ottobre 2011 febbraio 2012 Caserta, Sala Giunta del Comune 04 ottobre 2011 ore 16,00 Riunione con le associazioni

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI Prot. n. 7889 del 3 Luglio 2013 COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *** *** *** IV SETTORE SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO TRIBUTI ELENCO IN ORDINE CRONOLOGICO DEI PAGAMENTI DEI DEBITI DI SORTE

Dettagli

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L.

DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. DEBITI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PIANO DEI PAGAMENTI EX ART. 6, COMMA 9, D.L. 35/2013 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI IN L. 64/2013 Fatture in C/Capitale non estinte alla data dell'8 Aprile 2013 1 F.lli

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO GRUPPOPRIMAMEDIA Scheda 03 CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO Nella chiesa generosita e condivisione Leggiamo negli Atti degli Apostoli come è nata la comunità cristiana di Antiochia. Ad Antiochia svolgono

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC.

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC. 1 A016 NUCIFORA LAURA 24/06/1962 205,00 ITG JUVARA SIRACUSA 1 A018 LASAGNA GIORGIO 11/09/1956 DOP 200,00 LIC.ART. NOTO 2 A018 GULINO MARIA TERESA 06/08/1961 DOP 118,00 LIC.ART. LENTINI 3 A018 INTERLANDI

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO A016 - COSTR. TECNOL. CECI EUSTACCHIO FAUSTO 15/09/1963 DOTAZIONE ORGANICA PROV. 114,00 UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO AMBITO VII - PROVINCIA DI TERAMO A017 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI ABATUCCI

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel.

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel. Denominazione Anna Lapini - Povere glie dalle Sacre Stimmate Il Gignoro - C.S.D. Diaconia Valdese orentina L. F. Orvieto - Suore Passioniste Paolo VI - glie della carità di San Vincenzo de Paoli Santa

Dettagli

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE GRECO GIUSEPPE Dirigente DIREZIONE/SEGRETERIA (INGGRECO), EDILIZIA SCOLASTICA, MAN.PATRIMONIO ABITATIVO, MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI, PUBBLICA ILLUMINAZIONE UOPI ASSENZA ASSENZA/ PRESENZA PRESENZA/

Dettagli

L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM)

L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM) L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM) Un Ordine Secolare, fin dall inizio, è un gruppo di fedeli cristiani che, inseriti e lavorando nella società, vivono la spiritualità di un Ordine religioso e

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA PUGLIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : FOGGIA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

MANIF.QUALIFICAZIONE AI CAMPIONATI ITALIANI

MANIF.QUALIFICAZIONE AI CAMPIONATI ITALIANI Grottammare - 05/12/2010 RIEPILOGO 100 Farfalla Assoluti Maschile - Serie 1) GUERRIERI Emanuele 93 RARI NANTES MARCHE 1'0153 2) IACOPONI Jacopo 94 DELPHINIA TEAM PICENO 1'0362 3) CAMPANELLA Matteo 95 VELA

Dettagli

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera

CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale. Tutti all... Opera CURRICULUM ARTISTICO Associazione Culturale Tutti all...opera Generalità: Nome: Tutti all... Opera Sede Legale: Via Enrico Fermi, 2-20090 Opera (Mi) Sede Operativa: Via di Vittorio, 78 Opera (MI) Telefono:

Dettagli

intestatario codice fiscale località data rilascio oggetto foglio mappale progettista

intestatario codice fiscale località data rilascio oggetto foglio mappale progettista data present. intestatario codice fiscale località data rilascio oggetto foglio mappale progettista 18/07/2013 FASOLI LUIGI FSLLGU47R10G481A DELLA CAMPAGNA 18/11/2014 COSTRUZIONE IN AMPLIAMENTO DI EDIFICIO

Dettagli

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio Trento dal 27/05/2012 al 27/05/2012 RIEPILOGO 100 Dorso Esordienti A Femminile - Serie 1) DONINI Valentina 00 RARI NANTES TRENTO 1'125 2) BAZZANELLA Chiara 00 2001 TEAM ASD - ROVER 1'153 3) CRISTOFALETTI

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!!

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!! 09/05/2011 e 16/05/2011 Fazzoletto Bandiera con i ragazzi del catechismo!! 12/05/2011 Uscita al mercato Paesano.. 18/04/2011 CINOTERAPIA!! 08/05/2011 FESTA DELLA MAMMA 03/04/2011 Canti e Balli con Rinaldo

Dettagli

Coordinatore Settore Civile Tel.081.223.9787 Torre A - 24 piano

Coordinatore Settore Civile Tel.081.223.9787 Torre A - 24 piano CANCELLERIE DEL SETTORE CIVILE DELLA CORTE DI APPELLO DI NAPOLI ( CENTRO DIREZIONALE) Coordinatore Settore Civile Tel.081.223.9787 Torre A - 24 piano 1^ sezione civile Tribunale Acque Pubbliche Sezione

Dettagli