FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA DIPARTIMENTO SEMINARIO GIURIDICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA DIPARTIMENTO SEMINARIO GIURIDICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA"

Transcript

1 FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA DIPARTIMENTO SEMINARIO GIURIDICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA JUSFAD - FORMAZIONE A DISTANZA E NUOVE TECNOLOGIE DI COMUNICAZIONE Programma Operativo Nazionale Ricerca, sviluppo tecnologico, alta formazione Asse II Rafforzamento ed apertura del sistema scientifico e di alta formazione Misura II.2 - azione b CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA E MESSA IN OPERA DI ATTREZZATURE DESTINATE AL POTENZIAMENTO DEL LABORATORIO PER LA CONVERSIONE E PRODUZIONE DEI MATERIALI DIDATTICI MULTIMEDIALI DELLA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA Catania, agosto 2005

2 JUSFAD - FORMAZIONE A DISTANZA E NUOVE TECNOLOGIE DI COMUNICAZIONE Programma Operativo Nazionale Ricerca, sviluppo tecnologico, alta formazione Asse II Rafforzamento ed apertura del sistema scientifico e di alta formazione Misura II.2 - azione b Capitolato tecnico ART. 1 DESTINAZIONE DELLA FORNITURA Il presente capitolato tecnico si riferisce alla fornitura e messa in opera di attrezzature destinate al potenziamento del laboratorio per la conversione e produzione dei materiali didattici multimediali della Facoltà di Giurisprudenza di questo Ateneo. La fornitura ed installazione dovrà avvenire a perfetta regola d arte ed alle condizioni espresse nel presente capitolato tecnico. ART. 2 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA La fornitura relativa al presente appalto è da intendersi come lotto unico ed è specificata di seguito in relazione agli elementi che la compongono. L importo complessivo a base d asta previsto per la fornitura ammonta ad ,00 (centomila/00) oltre IVA. Componenti della fornitura Produttore Codice prodotto Descrizione Quantità HP B22 Hardware ProLiant BL p-class Server Blade Enclosure - Supporto per BL20p, BL30p, BL40p - (8 Licenze ProLiant Essentials RDP incluse) 1 HP B21 ProLiant BL p-class F-Gbe2 Interconnect Switch (pair) 1 HP B21 HP B21 ProLiant BL p-class Gbe2 Switch - SAN/FC PassThru Interconnect Option (pair) 1 ProLiant BL25p - 2P x AMD Opteron 252 (2.6GHz/1MB L2) MB - SA6i - ilo Advanced Integrata 2 HP B21 BL25p Fiber Channel Adapter 2 HP B22 HotPlug GB - Ultra320 10K RPM Universal (1) 4 HP B21 HP BL35p O2.4GHz 1M 1P Blade 4 HP B21 Dual-Port Fibre Channel Adapter (2-Gb) Option Kit for ProLiant BL30p or BL35p 4 HP B21 BL30p Blade Sleeve 2 HP B21 ATA 60GB/5.4K HDD for ProLiant BL35p and BL30p 8 HP B22 HotPlug GB - Ultra320 10K RPM Universal (1) 6 HP AA986A MSA1500 controller shelf 1 Smart Array 5302/xx 256MB Cach Smart Array 5xxx 256MB Cache HP B21 Upgrade 1 HP AA988A MSA 1500 Dual Channel SCSI I/O Module 1 HP B21 HP MSA30 S-B Rack FIO Enclosure 1 HP B21 HP MSA20 Rack FIO Enclosure 1 HP B21 HotPlug S-ATA GB HDD - 1.5Gb/s 7,200 K/rpm 8 HP B21 Optical Short Wave SFP 2 Gb Transceiver 16 2/7

3 HP B21 HP DL G Storage Server Base 1 HP B21 StorageWorks FCA2214 FC HBA for Windows, Linux and NetWare 1 HP AA927A HP StorageWorks 1/8 Ultrium 460 autoldr 1 Ultrium 460 drive, 8 slots 1 HP C9268R HP 1/8 Tape Autoloader Rack Kit 1 HP C7972A DATA CARTRIDGE ULTRIUM 400GB 20 HP B21 Rack (42U) - Pallet 1 HP Phase Redundant Power with 6 Power Supplies 2 HP B21 ProLiant BL p-class Mini Bus Bar 1 HP B21 ProLiant BL p-class Mini Bus Bar - Dual Power Input Kit 1 HP B21 Rack Blanking Panel Kit (10 x 1U) 3 HP B21 Rack Pannelli laterali 1 HP B21 10K ALL Rack Stabilizzatori a L da pavimento 600mm 1 HP AA978A HP StorageWorks SAN switch 2/16V 1 HP B21 Cable Fibre Channel Multi-Mode LC/LC 2 m 8 Software Microsoft P Windows Svr Std 2003 Win32 English OLP NL AE 4 Microsoft P Windows Svr Ent 2003 Win32 English OLP NL AE 2 Computer Associates BABWUR1100E001C BrightStor ARCserve Backup r11.1 for Windows Upgrade From ARCserve 2000 (Workgroup/Advanced Editions) or BrightStor ARCserve Backup v9 for Windows - Product plus 1 Year Value Maintenance 1 Computer Associates Computer Associates BABWUR1100E121C BABWBR1100E22TC BrightStor ARCserve Backup r11.1 for Windows Agent for Microsoft Exchange Upgrade From ARCserve 2000 or BrightStor ARCserve Backup v9 versions - Product plus 1 Year Value Maintenance 1 BrightStor ARCserve Backup r11.1 Client Agent for Windows - Product only 6 Polyserve Matrix server 4 Le caratteristiche dei prodotti o dei componenti offerti non potranno essere in nessun caso differenti da quelle espressamente richieste nel presente capitolato. ART. 3 INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA La ditta aggiudicataria dovrà effettuare le consegne a propria cura e rischio e con carico delle spese di qualsiasi natura, nei locali che verranno indicati dall Amministrazione, entro i termini stabiliti e nelle ore in cui i locali sono aperti. Sono compresi tutti gli oneri relativi all installazione delle attrezzature ed è compreso lo sgombero e il trasporto a rifiuto di tutti i materiali residui provenienti dal disimballaggio delle apparecchiature, dal loro assemblaggio ed installazione. Nei prezzi offerti deve intendersi compresa qualunque spesa, anche se non espressamente prevista, che all atto esecutivo si rendesse necessaria per dare fornitura compiuta a regola d arte. Sono a carico della ditta aggiudicataria le seguenti prestazioni: 1) la consegna di tutte le parti costituenti le apparecchiature previste per la fornitura, comprensivi di ogni spesa di imballaggio, trasporto, carico, scarico, eventuale opera di sollevamento e trasporto interno, installazione e di qualsiasi altro onere necessario; 2) l assemblaggio delle apparecchiature, compresa la manovalanza in aiuto sia per il trasporto sia per l assemblaggio; per assemblaggio si intende il montaggio del rack e l installazione nei locali indicati, il posizionamento delle apparecchiature nel rack, l installazione dei componenti richiesti nelle rispettive apparecchiature, la dove non assemblate già in fabbrica, i cablaggi fra le apparecchiature fornite per il completo funzionamento del sistema. Restano a carico dell Amministrazione i collegamenti elettrici e alla rete dati. Tutti i cavi dovranno essere posati all interno delle 3/7

4 canalizzazioni presenti nel rack e dovranno essere raggruppati, fissati con fermo metallico riposizionabile e comunque disposti a regola d arte; 3) le spese di imballaggio e trasporto della merce e di trasferta degli operati e tecnici; 4) qualunque altra spesa che, all atto esecutivo, si renda necessaria per garantire la fornitura ed i lavori correlati eseguiti a perfetta regola d arte. Per l assemblaggio delle apparecchiature la ditta aggiudicataria dovrà avvalersi di personale in possesso di certificazioni relative all installazione delle apparecchiature oggetto della fornitura, rilasciate dal produttore delle stesse. La ditta aggiudicataria deve dare avviso all amministrazione, per iscritto ed entro congruo termine, del giorno e dell orario in cui dovrà essere effettuata la consegna della fornitura. L assuntore o persona rivestita di mandato dovrà essere sempre presente durante le operazioni di consegna, sia per il loro coordinamento sia per le verifiche e i visti delle distinte di spedizione, di cui sarà ritenuto l unico responsabile di fronte all Amministrazione. L esecuzione della fornitura dovrà essere coordinata e subordinata alle esigenze di qualsiasi genere che possono sorgere sia dalla contemporanea esecuzione di altre opere affidate ad altre ditte sia dalle attività svolte nei locali interessati dalle forniture. Qualora si riscontrassero difetti, irregolarità o deperimento di qualsiasi parte delle apparecchiature, la ditta dovrà porvi rimedio sostituendo in tutto o in parte le forniture in modo che ogni inconveniente venga eliminato. Le attrezzature dovranno essere nuove, dotate di marchio e consegnate negli imballi originali di fabbricazione. ART. 4 GARANZIA ED ASSISTENZA Tutti i componenti hardware devono essere coperti da un servizio di garanzia in sede per un periodo non inferiore a 36 mesi a partire dalla data di collaudo con esito positivo. Il servizio di assistenza in garanzia può essere erogato direttamente dal produttore delle apparecchiature o dalla ditta aggiudicataria o da altra ditta chiaramente individuata nell offerta. La ditta incaricata di erogare il servizio di assistenza in garanzia, se diversa dal produttore, deve essere in possesso di dichiarazioni o certificazioni rilasciate dal produttore delle apparecchiature che ne attestino la necessaria capacità tecnica per svolgere il servizio, che quest ultimo sarà svolto per conto del produttore e che autorizzano la ditta ad effettuare gli interventi in garanzia presso le sedi di installazione. L aggiudicataria rimane comunque l unica responsabile del servizio di assistenza in garanzia e della qualità dello stesso. Il servizio di assistenza in garanzia prevede l obbligo per il soggetto individuato, di eseguire, a propria cura e spese, per il periodo previsto e presso le sedi di installazione, tutti gli interventi anche di trasporto, montaggio e collocazione, riparazione, ripristino, sostituzione della parte o del tutto che comunque presentassero imperfezioni per qualità dei materiali, difetti di costruzione, carenza di funzionamento anche dovuta al normale utilizzo, pure se non rilevati all atto del collaudo e della presa in carico, con le seguenti modalità di servizio: - gli interventi manutentivi dovranno essere effettuati da personale che interverrà su richiesta telefonica, via fax o posta elettronica da parte del personale dell amministrazione; - gli interventi, da intendersi in numero illimitato, dovranno effettuarsi di norma tutti i giorni feriali, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 18.00; - è interamente a carico di chi svolge il servizio la determinazione della causa del problema, l individuazione del guasto ed il ripristino della piena funzionalità della singola macchina o del sistema malfunzionante; 4/7

5 - la ditta dovrà garantire inoltre la fornitura e l installazione di tutte le parti di ricambio necessarie, che dovranno essere originali e nuove di fabbrica; - l intervento deve essere effettuato entro il giorno lavorativo successivo al giorno della chiamata; - la risoluzione del guasto o malfunzionamento, dovrà avvenire entro cinque giorni lavorativi successivi alla data di segnalazione; - qualora si ritenga necessaria la sostituzione definitiva, la ditta deve fornire un apparecchiatura o la parte, funzionalmente equivalente e di prestazioni non inferiori a quella dell attrezzatura ritirata. Il ritiro delle apparecchiature da sostituire dovrà essere a cura e spese della ditta. ART. 5 ONERI E OBBLIGHI DIVERSI E RESPONSABILITÀ DELLA DITTA Sono a carico della ditta lo sgombero e la completa pulizia, subito dopo il completamento dell installazione delle forniture, dei locali; la ditta è obbligata alla manutenzione delle apparecchiature fino alla data del collaudo. Sono a carico della ditta i rischi di perdite e danni di beni, comunque connessi all esecuzione della fornitura, durante il trasporto e la sosta nei locali dell Amministrazione, fino alla data del verbale di collaudo con esito favorevole. ART. 6 OSSERVANZA DEI CAPITOLATI E DEL REGOLAMENTO L esecuzione delle forniture è soggetta all esatta osservanza oltre che del presente capitolato tecnico, anche di tutte le condizioni stabilite nel Capitolato d oneri generale per le forniture ed i servizi di competenza del Provveditorato generale dello Stato (D. del Ministero del Tesoro ), nonché dalle vigenti disposizioni di legge e del Regolamento sulla Amm.ne del Patrimonio e per la Contabilità Generale dello Stato e successive modifiche ed integrazioni e per quanto non in contrasto con il presente capitolato. ART. 7 DOCUMENTI CHE FANNO PARTE DEL CONTRATTO a) Il presente capitolato tecnico delle forniture; b) I documenti previsti nel bando per pubblico incanto e nel presente capitolato; c) Il capitolato d oneri generale per le forniture ed i servizi di competenza del Provveditorato Generale dello Stato, già richiamato; d) Il Regolamento sulla amministrazione del patrimonio e per la contabilità generale dello Stato, già richiamato. ART. 8 CAUZIONE PROVVISORIA E DEFINITIVA Il versamento della cauzione provvisoria è pari al 2% dell importo a base d asta. Il versamento della cauzione definitiva, sotto pena dell annullamento della aggiudicazione delle forniture deve essere fatto entro dieci giorni dalla comunicazione della avvenuta aggiudicazione. Essa resta fissata nella misura del 10% dell importo di contratto e dovrà essere costituita nei modi previsti dalla vigente legislazione. ART. 9 TEMPO UTILE PER LA ESECUZIONE DELLE FORNITURE PENALITÀ Il tempo utile per completare le forniture previste è di giorni 30 (trenta) naturali e continui decorrenti dalla data di stipula del contratto. Le penalità saranno calcolate ed applicate sulla base 5/7

6 delle motivazioni e modalità previste agli artt. 47, 48 e 49 del Capitolato d oneri generale per le forniture ed i servizi di competenza del provveditorato generale dello Stato. ART. 10 NORME PER LA VALUTAZIONE DELLE FORNITURE Per tutte le forniture contemplate nel contratto, sono stabiliti i prezzi convenuti, che sono da ritenersi comprensivi di tutti gli oneri che si rendessero necessari ad assicurare che le forniture eseguite rispondano pienamente ai requisiti prescritti dal contratto. Tuttavia se durante l esecuzione delle forniture l Amministrazione richiedesse varianti che portino aumenti o diminuzioni delle forniture da eseguire, il relativo importo sarà valutato in base ai prezzi unitari convenuti, e nel caso che non fossero previsti, mediante la stipulazione di nuovi prezzi. La ditta assuntrice da parte sua, durante l esecuzione delle forniture, non può introdurre variazioni alle stesse senza averne ricevuto l autorizzazione per iscritto da parte dell Amministrazione. ART. 11 COMPLETAMENTO PARZIALE E TOTALE DELLE FORNITURE Al completamento parziale o totale delle forniture la ditta dovrà informare per iscritto l Amministrazione che, previo congruo preavviso, procederà alle necessarie constatazioni in contraddittorio con la ditta redigendo apposito verbale di presa di consegna che dovrà essere firmato dall incaricato della ditta e dal Direttore del Dipartimento. Nei verbali di presa di consegna debbono essere riportati esclusivamente i beni e le apparecchiature, poste in opera o messe in funzione, conformemente a quanto previsto in contratto, salvo eventuali piccole manchevolezze, difetti, guasti, inconvenienti in genere e difformità di lieve entità, constatati all atto della consegna e della posa in opera, che a giudizio dell Amministrazione si ritiene possano essere posti dalla ditta nelle condizioni prescritte in contratto. Detti rilievi debbono essere verbalizzati nel medesimo verbale di presa in consegna. L accertamento delle forniture non prese in consegna, perché ritenute difformi alle prescrizioni contrattuali e delle lievi difformità verbalizzate, viene rimandato al collaudo delle forniture. I verbali di ricevimento debbono essere allegati, a tempo debito, alle fatture di pagamento unitamente alle distinte di spedizione, inerenti le forniture verbalizzate, che in copia dovranno essere prodotte dalla ditta. L Amministrazione si riserva la possibilità, successivamente alla redazione del verbale di presa in consegna delle forniture eseguite, di utilizzare le medesime forniture per esigenze funzionali inerenti le proprie attività istituzionali. ART. 12 DIVIETO DI SUBCONCESSIONE E DI CESSIONE E vietato cedere o subappaltare, anche parzialmente, la fornitura oggetto del presente contratto. L inadempimento alla presente clausola costituisce causa risolutiva espressa del contratto. ART. 13 VARIE Per quanto non previsto e non in contrasto con gli articoli del presente capitolato si richiamano le norme contenute nel Capitolato d oneri generale per le forniture ed i servizi di competenza del Provveditorato Generale dello Stato (D.Min.Tesoro ). 6/7

7 ART. 14 FORO COMPETENTE Per la risoluzione di qualsiasi controversia si attribuisce competenza, in via esclusiva, al foro di Catania. 7/7

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici CAPITOLATO SPECIALE Fornitura ed installazione di Personal Computer ed attrezzature hardware per il VI settore del Comune di Portici ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ammonta ad. 10250 oltre IVA al

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA SETTORE CITTA DIGITALE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

COMUNE DI BOLOGNA SETTORE CITTA DIGITALE E TECNOLOGIE INFORMATICHE COMUNE DI BOLOGNA SETTORE CITTA DIGITALE E TECNOLOGIE INFORMATICHE AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE HARDWARE (MANUTENZIONE) DEI SERVER E DELLO STORAGE IN USO PRESSO IL COMUNE DI BOLOGNA DETERMINAZIONE

Dettagli

Articolo 1. Oggetto dell appalto... 3 Articolo 2. Oggetto della fornitura... 4

Articolo 1. Oggetto dell appalto... 3 Articolo 2. Oggetto della fornitura... 4 ALLEGATO 2 Capitolato d appalto per la fornitura di apparati di rete e materiale necessario al collegamento delle sedi della seconda fase di Lepida nel Comune di Carpi Pagina 1 di 9 Articolo 1. Oggetto

Dettagli

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA DIPARTIMENTO SEMINARIO GIURIDICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA

FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA DIPARTIMENTO SEMINARIO GIURIDICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA DIPARTIMENTO SEMINARIO GIURIDICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA JUSFAD - FORMAZIONE A DISTANZA E NUOVE TECNOLOGIE DI COMUNICAZIONE Programma Operativo Nazionale Ricerca, sviluppo

Dettagli

COMUNE DI ARIANO IRPINO

COMUNE DI ARIANO IRPINO COMUNE DI ARIANO IRPINO Provincia di Avellino BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI APPARATI DI PROTEZIONE SU RETE LOCALE STAZIONE APPALTANTE Comune di Ariano Irpino Provincia di Avellino Piazza Plebiscito

Dettagli

Agenzia Intercent-ER 1

Agenzia Intercent-ER 1 PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 4 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura dei

Dettagli

Capitolato speciale d oneri Procedura aperta per la fornitura di n. 8 autoveicoli con prodotti assicurativi e finanziari connessi

Capitolato speciale d oneri Procedura aperta per la fornitura di n. 8 autoveicoli con prodotti assicurativi e finanziari connessi Capitolato speciale d oneri Procedura aperta per la fornitura di n. 8 autoveicoli con prodotti assicurativi e finanziari connessi Pagina 1 di 8 INDICE ART. 1 OGGETTO ART. 2 QUALITÀ E CARATTERISTICHE ART.

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram.

CAPITOLATO TECNICO. 2. Un apparato di lettura/scrittura DVD IBM 7226-1U3 completa di DVD ram. CAPITOLATO TECNICO Il presente appalto ha ad oggetto il noleggio operativo per un periodo di cinque anni di un elaboratore atto a gestire il sistema informativo della Stazione appaltante. Il noleggio deve

Dettagli

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI

CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI CITTÀ DI RAGUSA SETTORE I ASSISTENZA ORGANI ISTITUZIONALI, AFFARI GENERALI FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO VARIO A DOTAZIONE, PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE, AL CENTRO ELABORAZONE DATI E N. 1 NOTEBOOK

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI UNA INFRASTRUTTURA SERVER BLADE, PER LA NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE RI.MED CUP H71J06000380001 NUMERO GARA 2621445 - CIG 25526018F9 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

ALLEGATO B. Capitolato Speciale d Appalto (C.S.A.) relativo a FORNITURA IMBARCAZIONE AD USO DI POLIZIA LOCALE

ALLEGATO B. Capitolato Speciale d Appalto (C.S.A.) relativo a FORNITURA IMBARCAZIONE AD USO DI POLIZIA LOCALE ALLEGATO B Capitolato Speciale d Appalto (C.S.A.) relativo a FORNITURA IMBARCAZIONE AD USO DI POLIZIA LOCALE 1 INDICE ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART. 6 ART. 7 ART. 8 ART. 9 ART. 10 ART. 11 ART.

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE -

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK - SERVIZI IN CONVENZIONE - 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE

CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE CONVENZIONE ACQUISTO PESONAL COMPUTER NOTEBOOK 3 - SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER NOTEBOOK I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Acquisto di n. 1 mini escavatore da impiegare nei lavori di manutenzione delle strade SALERNO, 10 ottobre 2012 IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (ing. Bernardo Saja) Oggetto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SATI S.r.l. 1. OGGETTO Le presenti condizioni generali di vendita regolano e disciplinano in via esclusiva i rapporti commerciali di compravendita tra SATI S.r.l. e i propri

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila. il giorno. del mese di. nella sede della stazione appaltante sita.., alla via.. n..., avanti a me dott, autorizzato a ricevere atti e contratti

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Rete dei Medici di Medicina Generale BANDO ACQUISIZIONI Strumentazione informatica ALLEGATO Offerta Economica Allegato : Offerta economica Pag. ALLEGATO OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per l acquisizione di strumentazione informatica -APQ

Dettagli

Art. 1 PREMESSA. Art. 2 OGGETTO DELLA GARA

Art. 1 PREMESSA. Art. 2 OGGETTO DELLA GARA allegato B) CAPITOLATO D ONERI PER LA FORNITURA DI SACCHETTI IN MATER-BI PER LE RACCOLTE DIFFERENZIATE C.I.G. 3581325ADF Art. 1 PREMESSA 1. Il presente Capitolato d Oneri ha per oggetto l affidamento della

Dettagli

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575

AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA. Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 AZIENDA SERVIZI MUNICIPALI RIETI SPA Sede legale : Via Tancia, 23 02100 Rieti (Italia) Cod. fisc. - P. IVA R. Imprese 00852040575 SCHEMA di CONTRATTO PER LA FORNITURA DI N..AUTOBUS LOTTO..N..AUTOBUS LOTTO.

Dettagli

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 INDICE Art. 1 - Ambito di applicazione e principi generali Art. 2 - Decorrenza e durata del

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Potenza Centro Direzionale Zona Industriale 85050 TITO SCALO (PZ) Tel.0971/659111 Fax 0971/485881 Sito internet: www.consorzioasipz.it E-mail: asi@consorzioasipz.it

Dettagli

COMUNE DI PISA. Capitolato speciale d appalto per la fornitura e posa in opera di arredi per l asilo nido di Via Puglia in Pisa

COMUNE DI PISA. Capitolato speciale d appalto per la fornitura e posa in opera di arredi per l asilo nido di Via Puglia in Pisa COMUNE DI PISA Direzione Finanze e Politiche Tributarie Ufficio Economato-Provveditorato U.O. Provveditorato Capitolato speciale d appalto per la fornitura e posa in opera di arredi per l asilo nido di

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Divisione Sistemi Informativi

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Divisione Sistemi Informativi Capitolato Speciale d Appalto relativo alla fornitura di licenze d uso con contratto EES - Enrollment for Education Solutions (già Microsoft Campus Agreement). 1/8 INDICE Art. 1 - OGGETTO ED AMMONTARE

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO BANDO DI GARA N 09/2006

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO BANDO DI GARA N 09/2006 COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO BANDO DI GARA N 09/2006 1. Ente appaltante: Comune di Cagliari Servizio Appalti Via Roma 145, 09124 Cagliari. Sito internet: www.comune.cagliari.it. Determinazione Dirigenziale

Dettagli

R E G I O N E S I C I L I A N A COMUNE DI BUCCHERI Provincia di Siracusa

R E G I O N E S I C I L I A N A COMUNE DI BUCCHERI Provincia di Siracusa R E G I O N E S I C I L I A N A COMUNE DI BUCCHERI Provincia di Siracusa CAPITOLATO D ONERI FORNITURA MATERIALI A PIE D OPERA, TRASPORTI e NOLI OGGETTO : Cantiere di lavoro n. 1001467/SR-18 (Circolare

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA PER AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE LATINA CONTRATTO DI APPALTO TRA Azienda Unità Sanitaria Locale Latina con sede legale in V.le P.L. Nervi Centro Direzionale Latinafiori/torre G2 04100 Latina codice fiscale

Dettagli

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari SERVIZI TECNICI

COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari SERVIZI TECNICI COMUNE DI SAMATZAI Provincia di Cagliari SERVIZI TECNICI CAPITOLATO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI UN IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE A MEZZO POMPA DI CALORE ARIA ARIA TIPO SPLIT DA REALIZZARE PRESSO

Dettagli

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA

SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA Presidio Ospedaliero Nord S.MARIA GORETTI DI LATINA SERVIZIO DI RISONANZA MAGNETICA GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA RM 1,5 T, L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CONCESSIONE IN USO ESCLUSIVO IRREVOCABILE (I.R.U.) O, IN ALTERNATIVA, SERVIZIO DI FIBRA SPENTA, ALL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE PER ALMENO 24 MESI DI DUE COPPIE DI FIBRE

Dettagli

COMUNE DI ANZIO. Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI

COMUNE DI ANZIO. Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI COMUNE DI ANZIO Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI Art. 1 - OGGETTO L appalto ha per oggetto il servizio di prelievo

Dettagli

!"#$%&!"!"'())***+ C A P I T O L A T O AFFIDAMENTO FORNITURA MATERIALE DI FERRAMENTA ED ATTREZZATURE DI LAVORO OCCORRENTE PER LA MANUTENZIONE

!#$%&!!'())***+ C A P I T O L A T O AFFIDAMENTO FORNITURA MATERIALE DI FERRAMENTA ED ATTREZZATURE DI LAVORO OCCORRENTE PER LA MANUTENZIONE C A P I T O L A T O AFFIDAMENTO FORNITURA MATERIALE DI FERRAMENTA ED ATTREZZATURE DI LAVORO OCCORRENTE PER LA MANUTENZIONE DELLE CONDOTTE E DELLE OPERE IDRAULICHE Avellino, IL PRESIDENTE f.to dott. Michele

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013

CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 CAPITOLATO TECNICO TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INFORMATICA AGLI UTENTI DELL ATENEO FIORENTINO ANNO 2013 1 Oggetto della fornitura Il presente Capitolato ha per

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Acquisizione di n. 1 Server Proxy SIP Open Voice

CAPITOLATO TECNICO Acquisizione di n. 1 Server Proxy SIP Open Voice CAPITOLATO TECNICO Acquisizione di n. 1 Server Proxy SIP Open Voice 1. OGGETTO DELL APPALTO L Università degli Studi di Firenze ha un Sistema di Fonia costituito da 12 diverse centrali VoIP che utilizzano

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

Art. 1 Oggetto e procedura dell appalto. Art. 2 Norma di salvaguardia. Art. 3 Normativa di riferimento. Art. 4 Vincolatività delle offerte

Art. 1 Oggetto e procedura dell appalto. Art. 2 Norma di salvaguardia. Art. 3 Normativa di riferimento. Art. 4 Vincolatività delle offerte Università per Stranieri di Siena CAPITOLATO D ONERI APPALTO PER LA CONTRAZIONE DI UN MUTUO IPOTECARIO TRENTENNALE A TASSO FISSO PER UN IMPORTO COMPRESO FRA UN MINIMO DI EURO 13.635.204,00 ED UN MASSIMO

Dettagli

COMUNE DI FOLLONICA DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI FOLLONICA DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI FOLLONICA DISCIPLINARE DI GARA Per rispondere alle necessità operative di vari uffici dell Ente si effettua la gara per le seguenti forniture: QUANTITÀ DESCRIZIONE n. 1 PC n. 1 Monitor LCD TFT

Dettagli

Art. 2. Destinatari della fornitura Destinataria della linea HDSL è la Biblioteca Centrale della Regione siciliana, in Via Vittorio Emanuele,

Art. 2. Destinatari della fornitura Destinataria della linea HDSL è la Biblioteca Centrale della Regione siciliana, in Via Vittorio Emanuele, C APITOLATO S PEC IALE D O NERI Pubblico incanto per la fornitura del servizio di installazione di n. 2 connessioni comprensi ve di apparato di tele comuni cazi oni Art. 1. Oggetto dell appalto Il presente

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Servizi. ALLEGATO 3 Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Servizi. ALLEGATO 3 Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Servizi ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C: Gara per l acquisizione di Servizi e Beni -APQ in Materia di e-government

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto l appalto del servizio professionale

Dettagli

CHIARIMENTI. pag 1 / 5

CHIARIMENTI. pag 1 / 5 CHIARIMENTI Oggetto: Gara Europea a procedura aperta per il Servizio di Assistenza e Manutenzione dei Sistemi Tecnologici per i Sistemi Informativi Gestionali di ENAV S.p.A. A seguito di richiesta di chiarimenti

Dettagli

COMUNE DI MARIGLIANO P R O V I N C I A D I N A P O L I AREA VIGILANZA

COMUNE DI MARIGLIANO P R O V I N C I A D I N A P O L I AREA VIGILANZA COMUNE DI MARIGLIANO P R O V I N C I A D I N A P O L I AREA VIGILANZA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Acquisto di una autovettura per il Comando Polizia Municipale Pagina 1 Articolo 1 Oggetto dell appalto

Dettagli

Prot. n.12122/a28 Bari, lì 15/11/2011

Prot. n.12122/a28 Bari, lì 15/11/2011 Prot. n.12122/a28 Bari, lì 15/11/2011 CONTRATTO D APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE MULTIMEDIALE NELL AMBITO DEL PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO 2007 IT 16 1 PO 004. FONDO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SICUREZZA DEL LAVORO NEI CONTRATTI D APPALTO, D OPERA O DI SOMMINISTRAZIONE

CAPITOLATO SPECIALE PER LA SICUREZZA DEL LAVORO NEI CONTRATTI D APPALTO, D OPERA O DI SOMMINISTRAZIONE ALLEGATO 6 CAPITOLATO SPECIALE PER LA SICUREZZA DEL LAVORO NEI CONTRATTI D APPALTO, D OPERA O DI SOMMINISTRAZIONE Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente Capitolato, alle seguenti espressioni sono

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale - Regione Liguria Azienda Sanitaria Locale n. 4 Chiavarese CHIAVARI

Servizio Sanitario Nazionale - Regione Liguria Azienda Sanitaria Locale n. 4 Chiavarese CHIAVARI Servizio Sanitario Nazionale - Regione Liguria Azienda Sanitaria Locale n. 4 Chiavarese CHIAVARI Oggetto: accordo quadro per fornitura di materiale elettrico, per la manutenzione ordinaria da parte degli

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZI DI TELEFONIA FISSA DI BASE PER IL CENTRALINO DEL COMUNE DI CREMONA. Dal 1-7-2005 al 31-12-2006

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZI DI TELEFONIA FISSA DI BASE PER IL CENTRALINO DEL COMUNE DI CREMONA. Dal 1-7-2005 al 31-12-2006 COMUNE DI CREMONA Settore Economato CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZI DI TELEFONIA FISSA DI BASE PER IL CENTRALINO DEL COMUNE DI CREMONA Dal 1-7-2005 al 31-12-2006 INDICE 1 ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

COMUNE DI CREMONA. Settore Economato

COMUNE DI CREMONA. Settore Economato Allegato A) COMUNE DI CREMONA Settore Economato Capitolato speciale d oneri relativo a: FORNITURA CON CONSEGNE RIPARTITE DI CARTA NATURALE E RICICLATA PER LE FOTOCOPIATRICI DEGLI UFFICI COMUNALI ANNO 2014

Dettagli

FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE

FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE FORNITURA DI PERSONAL COMPUTER DESKTOP 6 SERVIZI IN CONVENZIONE 1. SERVIZI COMPRESI NEL PREZZO DEI PERSONAL COMPUTER I servizi descritti nel presente paragrafo sono connessi ed accessori alla fornitura

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZI DI TELEFONIA FISSA DI BASE PER IL CENTRALINO DEL COMUNE DI CREMONA. Dal 1-5-2007 al 31-12-2008

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZI DI TELEFONIA FISSA DI BASE PER IL CENTRALINO DEL COMUNE DI CREMONA. Dal 1-5-2007 al 31-12-2008 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZI DI TELEFONIA FISSA DI BASE PER IL CENTRALINO DEL COMUNE DI CREMONA Dal 1-5-2007 al 31-12-2008 INDICE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO ART. 2 CONDIZIONI DI ESECUZIONE ART.

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE GESTIONE SISTEMI INFORMATICI E FINANZIARI ED ESECUZIONE PAGAMENTI Decreto n. 122 del 12 novembre 2015 Oggetto:

Dettagli

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009

Prot. n. 4284/C22 Tremestieri Etneo, 8 ottobre 2009 Scuola Secondaria di grado Statale Raffaello Sanzio Via S. Marco, 3-95030 - Tremestieri Etneo(CT) Cod. Fiscale 8002700879 - Cod. Min. CTMM06700R Indirizzo e-mail ctmm06700r@istruzione.it N. tel/fax 095/496093

Dettagli

Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO. Art. 2 COMPOSIZIONE ANALITICA DELL APPALTO

Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO. Art. 2 COMPOSIZIONE ANALITICA DELL APPALTO Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il progetto ha come oggetto l adeguamento e la personalizzazione dei locali destinati al Centro Elaborazione Dati nei nuovi locali di via Acrone, nonché il trasloco delle attrezzature

Dettagli

Assitech.Net S.r.l. Assistenza Tecnica Aziendale

Assitech.Net S.r.l. Assistenza Tecnica Aziendale Contratto d assistenza e manutenzione D apparecchiature informatiche tra e la Contratto d assistenza e manutenzione n : Data d inizio del servizio: Ubicazione delle apparecchiature presso: L s impegna

Dettagli

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona ASP- Solidarietà Monsignor D. Cadore

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona ASP- Solidarietà Monsignor D. Cadore Azienda Pubblica di Servizi alla Persona ASP- Solidarietà Monsignor D. Cadore Via XXV Aprile n. 42 33082 AZZANO DECIMO (PN) telefono 0434-640074 - fax 0434-640941 email : azzano@casaripososolidarieta.191.it

Dettagli

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale

COMUNE DI PISA. DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale COMUNE DI PISA DIREZIONE FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE UO Economato Provveditorato Autoparco Comunale OGGETTO: Accordo Quadro per la Fornitura di cancelleria e consumabili per gli uffici dell Ente mediante

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE PROTEZIONE CIVILE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. OGGETTO: Fornitura di un software per la gestione della Sala

PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE PROTEZIONE CIVILE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. OGGETTO: Fornitura di un software per la gestione della Sala Allegato A alla Determinazione Dirigenziale n - del PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE PROTEZIONE CIVILE CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO: Fornitura di un software per la gestione della Sala Operativa

Dettagli

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE

CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE CONTRATTO TIPO DI MANUTENZIONE SOFTWARE Clausola tipo 1 Definizioni L Assistenza telefonica e/o online ha ad oggetto un servizio di call center di helpline via telefonica e/o telematica (via email o web

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE DELLE RISORSE PATRIMONIALI SERVIZIO ATTIVITA NEGOZIALE, ECONOMALE E PATRIMONIALE SETTORE I BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO 1. Ente Appaltante: Università

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA OSPEDALI RIUNITI UMBERTO I G. M. LANCISI G. SALESI - ANCONA

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA OSPEDALI RIUNITI UMBERTO I G. M. LANCISI G. SALESI - ANCONA AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA OSPEDALI RIUNITI UMBERTO I G. M. LANCISI G. SALESI - ANCONA SERVIZIO DI ODONTOPROTESI PER LA REALIZZAZIONE DI PROTESI MOBILI A FAVORE DI ONCOLOGICI E PER ORTODONZIA INTERCETTIVA

Dettagli

COMUNE DI PIANSANO Provincia di Viterbo

COMUNE DI PIANSANO Provincia di Viterbo COMUNE DI PIANSANO Provincia di Viterbo Regolamento per gli affidamenti in economia. pagina 1 di pagine 10 Articolo 1 Ambito di applicazione, oggetto. Il presente regolamento disciplina l attività dell

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Progetto Pilota Procura di Lecce

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. -APQ in Materia di e-government e Società dell Informazione nella Regione Puglia- Progetto Pilota Procura di Lecce BANDO ACQUISIZIONI Strumentazione informatica ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per l acquisizione di prodotti software -APQ in

Dettagli

Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n 264 /C14 Milano, 29/01/2015 BANDO DI GARA PER CONTRATTO ASSISTENZA TECNICA-INFORMATICA MANUTENZIONE HARDWARE/SOFTWARE IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTI i criteri per le attività negoziali Art. 32 e

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura di montaferetri-elevatore, scale a palchetto e scale a pioli allungabili per il cimitero del Comune di Portici.

CAPITOLATO SPECIALE. Fornitura di montaferetri-elevatore, scale a palchetto e scale a pioli allungabili per il cimitero del Comune di Portici. CAPITOLATO SPECIALE Fornitura di montaferetri-elevatore, scale a palchetto e scale a pioli allungabili per il cimitero del Comune di Portici. Art. 1 Oggetto della fornitura ed importo presunto stimato.

Dettagli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli

Comune di Marigliano Provincia di Napoli Comune di Marigliano Provincia di Napoli DETERMINAZIONE SETTORE IV: IL RESPONSABILE DEL SETTORE: Ing. Pasquale Matrisciano Registro Generale n. 91 del 10/02/2015 Registro Settore n. 12 del 06/02/2015 O

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA

CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA 1 CONTRATTO DI FORNITURA (Rif. CIG: ) TRA l Istituto per la Microelettronica e Microsistemi del Consiglio Nazionale delle Ricerche, di seguito indicato per brevità Istituto, con Codice Fiscale nr.80054330586

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO: 64 DEL 09/04/2015

DETERMINAZIONE NUMERO: 64 DEL 09/04/2015 DETERMINAZIONE NUMERO: 64 DEL 09/04/2015 OGGETTO: Affidamento per fornitura di software per la rilevazione delle presenze del personale in servizio presso l Autorità d Ambito n. 2 Piemonte e per il servizio

Dettagli

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818

Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 Prot. 9740/C14g Roma 15 ottobre 2014 CIG N. ZEE113F818 BANDO DI GARA NOLEGGIO FOTOCOPIATRICI Alle ditte RCO - l.bassotti@rcoonline.it Vema Copy info@vemacopy.it BASCO BAZAR info@basco-bazar2.it FASTREND

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E

REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E DISCIPLINARE DI PROCEDURA IN ECONOMIA REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 16 DI PADOVA PADOVA FORNITURA DI UNA SOLUZIONE INFORMATICA-SOFTWARE E RELATIVI SERVIZI DI IMPLEMENTAZIONE E MANUTENZIONE PER IL CONTROLLO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE SANTOBONO-PAUSILIPON VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 CONTRATTO RELATIVO ALL AFFIDAMENTO ANNUALE (PROROGABILE DI UN ULTERIORE ANNO)

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO ATTREZZATURE INDICE

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO ATTREZZATURE INDICE CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO ATTREZZATURE INDICE Art. 1 Oggetto della fornitura Art. 2 Importo dell appalto Art. 3 Caratteristiche della fornitura Art. 4 Criteri di aggiudicazione Art. 5 Termini e luoghi

Dettagli

BANDO ACQUISIZIONI Sistema infotelematico. ALLEGATO 3 Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1

BANDO ACQUISIZIONI Sistema infotelematico. ALLEGATO 3 Offerta Economica. Allegato 3: Offerta economica Pag. 1 BANDO ACQUISIZIONI Sistema infotelematico ALLEGATO 3 Offerta Economica Allegato 3: Offerta economica Pag. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA La busta C Gara per l affidamento di servizi informatici Piano Emersione

Dettagli

BANDO DI GARA INSTALLAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI ED OPERE ACCESSORIE

BANDO DI GARA INSTALLAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI ED OPERE ACCESSORIE BANDO DI GARA INSTALLAZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI ED OPERE ACCESSORIE Cuggiono (MI) Via Ugo Foscolo e Scuola Media 1 SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: E.E.S.CO.

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I P I A N O R O

C O M U N E D I P I A N O R O CAPITOLATO RELATIVO ALLA GESTIONE DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA PER ALUNNI DISABILI Art. 1 - Oggetto e modalità di svolgimento del servizio Oggetto del presente capitolato è la gestione delle attività di

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE

CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI SUPPORTO TECNICO SISTEMISTICO RETI E SERVER AZIENDALI INDICE 1- Premessa 2- Tipologia della prestazione 3- Consistenza apparati di rete e macchine server 4- Luoghi di espletamento

Dettagli

Prot. N.2660/C14 Modigliana, 31 Luglio 2014. BANDO DI GARA di appalto per il noleggio di fotocopiatrici per l Istituto Comprensivo

Prot. N.2660/C14 Modigliana, 31 Luglio 2014. BANDO DI GARA di appalto per il noleggio di fotocopiatrici per l Istituto Comprensivo I S T I T U T O C O M P R E N S I V O M O D I G L I A N A Via Manzoni,13 Modigliana (FC) Tel.0546-941024/949189 - Fax 0546-942125 e-mail icmodigliana@gmail.com sito Web www.delfo.forli-cesena.it/icmodigliana

Dettagli

ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO ART. 2 CORRISPETTIVO ART. 3 MODALITA ATTUATIVE 3. 3 EROGAZIONE E GESTIONE DELLE ATTIVITA FORMATIVE

ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO ART. 2 CORRISPETTIVO ART. 3 MODALITA ATTUATIVE 3. 3 EROGAZIONE E GESTIONE DELLE ATTIVITA FORMATIVE CAPITOLATO D ONERI PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI FORMAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PER IL PERSONALE DIPENDENTE DELLA PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

Prot. n. 293/C14 Desenzano d/g, 16.01.2015

Prot. n. 293/C14 Desenzano d/g, 16.01.2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO II TREBESCHI Via Foscolo 14 25010 Desenzano d/g (BS) Tel. 030 9110253 Fax 030 9902912 C.F. 93014410174 bsic8ab00g@istruzione.it

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA PER L ASSUNZIONE DI MUTUI A TASSO VARIABILE PER IL FINANZIAMENTO DEGLI INVESTIMENTI PROGRAMMATI DEL S.I.I.

GARA A PROCEDURA APERTA PER L ASSUNZIONE DI MUTUI A TASSO VARIABILE PER IL FINANZIAMENTO DEGLI INVESTIMENTI PROGRAMMATI DEL S.I.I. Comuni dell Acquedotto Langhe Sud Occidentali S.p.A. Sede: V.le Prof. Gabetti 23/b 12063 DOGLIANI (CN) Capitale Sociale Euro 3.159.565 i.v. Registro imprese di CUNEO C.F.-P.I. 00451940043 Tel. 0173/70343-721423

Dettagli

Allegato A Schema di contratto

Allegato A Schema di contratto Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze P.za Cavalleggeri 1/a 50122 Firenze Tel.: 055 249191 Fax 055 2342482 Allegato A Schema di contratto Allegato A Schema di contratto per la fornitura di 2 cluster

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Capitolato speciale d Appalto per il servizio di manutenzione da effettuarsi mediante somministrazione - di tutti gli estintori

Dettagli

Liceo Scientifico e Linguistico Orazio Tedone Via Alessandro Volta, 13

Liceo Scientifico e Linguistico Orazio Tedone Via Alessandro Volta, 13 Liceo Scientifico e Linguistico Orazio Tedone Via Alessandro Volta, 13 70037 RUVO DI PUGLIA (BA) C.F. 80017660723 Codice M.I.U.R. BAPS09000R Tel./Fax: 080/3601414-080/3601415 e.mail: baps09000r@istruzione.it

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI 1 SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI Codice CIG L anno duemila, il giorno del mese di nella sede della Casa per Anziani Umberto I - Piazza della Motta

Dettagli

COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS. BANDO DI GARA Servizi/Forniture

COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS. BANDO DI GARA Servizi/Forniture COMUNE DI CARBONIA PROVINCIA DI CARBONIA - IGLESIAS BANDO DI GARA Servizi/Forniture PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI ANTINTRUSIONE. GESTIONE DEL SERVIZIO DI VIGILANZA

Dettagli

IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII

IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO IIS via C. Emery 97 C.F. 97804430581 - Cod. Mec. RMIS11100B - Distr. Scol. XXVIII EN ISO 9001: 2008

Dettagli

BANDO DI GARA. 1 Importo fornitura e posa in opera chiavi in mano 500.000,00 ( Prestazione principale )

BANDO DI GARA. 1 Importo fornitura e posa in opera chiavi in mano 500.000,00 ( Prestazione principale ) 1 Farmacie Comunali Carrara S.p.A. Viale XX Settembre, 177/B 54033 Carrara-Avenza (MS) P.I. 00637560459 tel. Amministrazione 0585.55617 tel. Ufficio Cimiteri 0585.55310 fax 0585.857500 www.apuafarma.net

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 000961/2015 Tolentino, li 11/03/2015 BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA a) Stazione appaltante: COSMARI Srl - Località Piane di Chienti - 62029 Tolentino (MC) - tel. 0733/203504 - fax 0733/204014

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 166/2014 DEL 30/12/2014 ORIGINALE Oggetto: affidamento servizio di assistenza e manutenzione

Dettagli

Consorzio per la Gestione Integrata di Raccolta e Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani

Consorzio per la Gestione Integrata di Raccolta e Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani Consorzio per la Gestione Integrata di Raccolta e Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani - BACINO SA/1. Progetto: REVIME Carribbean Local Authorities: Sustainable Waste Management for a better life. CAPITOLATO

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Appalto lavori

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Appalto lavori COMUNE di MAGLIANO SABINA PROVINCIA DI RIETI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Appalto lavori Offerta economicamente più vantaggiosa OGGETTO: Lavori di realizzazione di n.2 impianti fotovoltaici da 17.86

Dettagli

ALLEGATO A/4 (DESCRIZIONE OPERAZIONI DI FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO)

ALLEGATO A/4 (DESCRIZIONE OPERAZIONI DI FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO) PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA, DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE, PORTIERATO, FACCHINAGGIO INTERNO ED ESTERNO, PER UFFICI E SERVIZI PROVINCIALI CIG: 4178959A0D ALLEGATO A/4

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO FORNITURA DI ARREDAMENTO COMPLETO CENTRO ANZIANI VIA MARSAGLIA

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO FORNITURA DI ARREDAMENTO COMPLETO CENTRO ANZIANI VIA MARSAGLIA 1 CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO FORNITURA DI ARREDAMENTO COMPLETO CENTRO ANZIANI VIA MARSAGLIA SETTORE SICUREZZA SOCIALE SERVIZIO INTERVENTI SOCIALI Via Roma, 54 18038 SANREMO (IM) Tel. 0184/59281 Fax

Dettagli

COMUNE DI FIAMIGNANO P.ZZA G. D Annunzion. 2, Fiamignano (RI)

COMUNE DI FIAMIGNANO P.ZZA G. D Annunzion. 2, Fiamignano (RI) COMUNE DI FIAMIGNANO P.ZZA G. D Annunzion. 2, Fiamignano (RI) CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO OGGETTO: Procedura aperta per la progettazione, fornitura e installazione di impianti solari termici e fotovoltaici,

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari,

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006 Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C. n. 660 del 01.12.2005 e della

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA DIREZIONE CENTRALE APPROVVIGIONAMENTI E PROVVEDITORATO Ufficio II Gare e Contratti CHIARIMENTI GARA A PROCEDURA

Dettagli

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS

CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS CAPITOLATO PER LA FORNITURA DI PERSONAL COMPUTERS Pag. 1 di 7 CAPITOLATO PER LA FORNITURA PERSONAL COMPUTERS DA UTILIZZARE PRESSO IL CSA DI VARESE art 1 Oggetto della prestazione La prestazione attiene

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO REGIONALE DELLA TOSCANA

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO REGIONALE DELLA TOSCANA CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO REGIONALE DELLA TOSCANA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEI VEICOLI DEL COMITATO REGIONALE CRI DELLA TOSCANA CIG: 28951999C9

Dettagli

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato

IL COMUNE DI GENOVA, di seguito per brevità, denominato Comune, con sede in via Garibaldi 9, Codice Fiscale 00856930102, rappresentato CONTRATTO FRA IL COMUNE DI GENOVA E... PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ACCOMPAGNAMENTO EDUCATIVO A FAVORE DI MINORI E NUCLEI DI NAZIONALITÀ STRANIERA SEGUITI DALL UFFICIO CITTADINI SENZA TERRITORIO PERIODO...

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA CAPITOLATO SPECIALE D ONERI relativo al noleggio con riscatto di n. 1 gascromatografo, con rivelatore massa CIG:32821335D4 PREMESSA Le prescrizioni del presente capitolato disciplinano il contratto di

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE PESARO CAPITOLATO SPECIALE PER L ACQUISIZIONE DI ATTREZZATURE SANITARIE VARIE

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE PESARO CAPITOLATO SPECIALE PER L ACQUISIZIONE DI ATTREZZATURE SANITARIE VARIE AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE SAN SALVATORE PESARO CAPITOLATO SPECIALE PER L ACQUISIZIONE DI ATTREZZATURE SANITARIE VARIE Art.1 OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente Capitolato Speciale ha come oggetto la

Dettagli