WORDPRESS SEO BY FORUM GT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "WORDPRESS SEO BY FORUM GT"

Transcript

1 WORDPRESS SEO BY FORUM GT

2 WordPress SEO La Guida Versione 1 del 22/04/2014 Contenuto curato dal SEO blog di E ideato da

3 C È DAVVERO BISOGNO DI UNA GUIDA SEO PER WORDPRESS? Dal mio punto di vista sì. Ne vedo ogni giorno di tutti i colori e vedo dispensati consigli pessimi e basati sulla completa ignoranza di ogni regola, best practice e funzionamento dei motori di ricerca. Purtroppo in questo campo continua a passare il messaggio fortemente errato che nella SEO ci sia molta opinione ed è giusto che ci sia differenza di vedute. Bene. Non è così. Un sito web si ottimizza con cognizione di causa e non perché si è letto qua e là qualcosa o perché c è un modo particolare di ottimizzare un CMS di un tipo o di un altro tipo. Questo era stato spiegato anche nella SEO Beginners series. Devi capire perché fai delle scelte indipendentemente dal CMS. Devi capire come funzionano le cose. Se sei un chirurgo e non conosci come funziona il corpo umano difficilmente saprai dove mettere le mani anche se ti forniranno gli strumenti più all avanguardia. Lo stesso vale per la SEO. Non devi seguire un procedimento standard o usare il tool più figo, ma devi comprendere le scelte che fai di volta in volta perché non è detto che per ogni caso si debba applicare ciecamente la stessa regola. Fatta questa premessa andiamo nel vivo della guida SEO per WordPress e bada bene non alla guida per il plugin WordPress SEO.

4 Sommario C è davvero bisogno di una Guida SEO per Wordpress? Il robots.txt I Permalink (URL SEO Friendly) Il plugin SEO: WordPress SEO by Yoast La bacheca Titoli & Metadati Tab generale Home Tipi articolo Tassonomie Altro Social Facebook Twitter Google Sitemaps XML Permalinks Links interni RSS Importa & Esporta Bulk Title Editor Bulk Description Editor Modifica Files Estensioni WordPress SEO Metabox Anteprima Snippet Avanzato Social Le impostazioni di WordPress SEO per le categorie Le impostazioni di WordPress SEO per i tag Le impostazioni utente... 39

5 4 Il plugin per il caching: W3 Total Cache Impostazioni generali General Page Cache Minify Database Cache Object Cache Browser Cache Content Delivery Network Varnish Monitoring Miscellaneous Debug Import/Export Settings Impostazioni di cache delle pagine Opzioni generali Cache Preload Purge Policy: Page Cache Advanced options Impostazioni di minificazione Impostazioni di database cache Impostazioni di object cache Impostazioni di browser cache Impostazioni gruppi di User Agent Impostazioni gruppi di referrer Attivazione delle estensioni WP Optimize Feed Delay Risorse utili e correlate... 61

6 1 IL ROBOTS.TXT Troverai tantissimi post dove ti consiglieranno l uso di robots.txt altamente creativi. Ignorali. Il robots.txt da usare per la tua installazione WordPress è il seguente: User-Agent: * Disallow: Dopo qualche giorno dalla nascita del tuo sito potrai monitorare i log del server per scoprire qualche fenomeno strano relativo al crawling del tuo sito, ma di base il file robots qui sopra dovrebbe essere più che soddisfacente per il 99% dei siti. Bloccare i feed, le cartelle dei plugin, quelle dei file javascript di sistema e altre fesserie sono deleterie. Per fare un semplice esempio bloccando i feed perdi una grossa opportunità di URL discovery da parte dei motori di ricerca e ad esempio semplicemente dimenticandoti uno / puoi trovare URL che iniziano per quel termine senza / bloccare l accesso al contenuto. Il protocollo di esclusione robot non cambia di volta in volta sulla base delle credenze personali e basta conoscerne il funzionamento per evitare di incorrere in errori banali. La SEO non è un opinione

7 2 I PERMALINK (URL SEO FRIENDLY) È una buona cosa impostare una struttura degli URL che sia in qualche modo comunicativa del contenuto della pagina. Non esiste una opzione migliore, ma tra le disponibili va scelta l opzione che più si addice ai nostri contenuti. Day and Name e Post name sono tra le migliori da scegliere, ma anche l impostazione Custom structure può fare al caso nostro. Ad esempio qualora volessimo usare la categoria nel nostro URL sarà possibile farlo inserendo/%category%/%postname%/.

8 3 IL PLUGIN SEO: WORDPRESS SEO BY YOAST Trovi il plugin qui https://wordpress.org/plugins/wordpress-seo/ Non ho problemi a dire che questo sia il plugin migliore in assoluto per WordPress. È un no-contest. Vince a mani basse e con l andare del tempo sarà sempre migliore perché Joost De Valk (un bravissimo SEO) ci ha costruito sopra un business che coinvolge molti professionisti. Andiamo nel dettaglio del plugin.

9 3.1 LA BACHECA All interno della bacheca di WordPress SEO potete far partire il tour guidato che spiega il funzionamento del plugin e impostare i valori di default che spesso vanno abbastanza bene. Oltre a questo potete attivare il monitoraggio in modo anonimo per permettere allo sviluppatore del plugin di avere informazioni sull uso dello stesso e dunque scoprire eventuali scenari d uso e bug. Nella sezione sicurezza invece come amministratori potete decidere di nascondere la parte avanzata del plugin dedicata agli autore/editori e dunque prevenire l esecuzione di eventuali

10 azioni delicate tipo redirect 301, canonicalizzazione, de-indicizzazione e simili che vedremo dopo. Nella sezione Strumenti Per Webmaster potete aggiungere invece i meta tag di verifica dei vari strumenti messi a disposizione da terze parti (social, motori di ricerca, strumenti di stima traffico) comealexa, Bing, Google, Pinterest e Yandex. Questa parte non è necessaria se non usate questi strumenti e anche se avete effettuato la verifica con metodi alternativi come il caricamento di un file HTML sul server. Per capire nello specifico di cosa si tratta potete ad esempio consultare la guida dedicata agli Strumenti per i Webmaster di Google oppure la panoramica sugli Strumenti per Webmaster di Bing. 3.2 TITOLI & METADATI Tab generale In questa sezione nella grande maggioranza dei casi potete lasciare tutto inalterato e senza spuntare nulla. La voce Impostazioni titolo per la mia esperienza non serve mai mentre quella delle impostazioni metadati per tutto il sito può servire qualora effettivamente vi

11 rendiate conto che nel vostro sito volete curare il meta keywords con parsimonia e che in SERP venga utilizzata la descrizione del vostro sito presente i DMOZ o Yahoo! Directory (caso molto remoto) anziché quella che avete scelto voi. Nella parte di Pulizia del codice <head> potete tranquillamente sorvolare oppure spuntare tutto senza troppi effetti utili o inutili Home Qui puoi impostare e forzare un valore per per il meta tag <title> e <meta name= description content= /> della home page. Sono elementi importanti perché raccontano molto del tuo blog rispetto agli utenti che potranno trovarti dopo aver effettuato una query sul motore di ricerca.

12 3.2.3 Tipi articolo Qui puoi decidere come gestire in modo granulare tutti i tipi di contenuto che hai all interno del tuo blog e dunque di base Pagine e Articoli, ma qualora tu avessi dei Custom Post Type questi appariranno automaticamente e avrai la possibilità di deciderne le caratteristiche singolarmente.

13 Tra le opzioni che puoi scegliere hai meta title, meta description, meta robots, authorship, data nelle anteprime snippet, box avanzato di WordPress SEO in fase di pubblicazione. Sintetizziamo con la seguente tabellina. Elemento Risultato ottenibile Titolo del template Inserendo ad esempio la variabile %%title%% comparirà in automatico nel campo di tutti i tuoi articoli (post) il titolo che darai all articolo stesso. Template del Meta description Inserendo ad esempio la variabile %%excerpt%% comparirà in automatico nel campodi tutti i tuoi articoli (post) il il relativo estratto delle prime righe del testo che hai pubblicato. Metadati Robot Qui puoi decidere se un determinato tipo di contenuto debba o no essere indicizzabile dal motore di ricerca e dunque spuntando l opzione verranno aggiunti alle tua pagine di quel tipo il Data nello snippet di anteprima È una funzionalità interna che semplicemente mostrerà o meno nell anteprima che mostra WordPress SEO nel suo tab interno ai post il possibile risultato in SERP. WordPress SEO Meta Box Anche questa è una funzione interna del plugin che permette di omettere il tab dei mata box all interno della fase di pubblicazione dei post.

14 3.2.4 Tassonomie Per le tassonomie vale la stessa identica regola dei tipi di articolo. Ci sono solamente alcuni elementi in meno perché relativamente al rel= author questo viene escluso in automatico, mentre sull anteprima dello snippet questa non è presente nella sezione dedicata alla pubblicazione delle tassonomie.

15 3.2.5 Altro Nella sezione Altro è possibile gestire gli archivi, le pagine autore e le pagine speciali come i risultati di ricerca e le pagine 404.

16 Queste opzioni vanno usate in modo diverso in base al tipo di blog e quindi l autore stesso del plugin consiglia ad esempio quando usare l opzione per disabilitare alcuni archivi. Nel caso dell archivio autore ad esempio consiglia: Se si sta gestendo un blog monoautore, gli archivi autore appariranno sempre identici a quelli della homepage. Disabilitandoli qui si assicura che ogni link a questi archivi venga rediretto con un codice 301 alla homepage. negli archivi per data la motivazione è sempre quella della potenziale duplicazione interna: Per gli archivi basati sulla data, vale lo stesso principio: probabilmente assomigliano molto alla tua home page, e potrebbero quindi essere identificati come contenuti duplicati. Ovviamente questi sono consigli molto generici e per ogni caso bisogna valutare attentamente cosa fare anche in base agli effettivi contenuti che decidiamo di iniettare in questi tipi di pagine. Ad esempio potremmo aver creato un plugin che aggiunge delle descrizioni e caratteristiche particolari come fotogallery o videogallery agli archivi autore e dunque in quel caso potremmo decidere di lasciarlo attivo anche per un blog monoautore. Consiglio: Valutate caso per caso Per quanto riguarda le sezioni ricerca e 404 è invece possibile specificare solamente il <title> da assegnare al template. 3.3 SOCIAL La sezione dedicata ai social è molto importante perché permette di personalizzare gli aspetti di default che vanno a condizionare il nostro aspetto in fase di condivisione. È una cosa che ho spiegato con molta enfasi durante il Corso SEO nella lezione dedicata al markup strutturato perché ritengo che la corretta gestione di questi meta debba essere un punto di forza comunicativo di ogni sito web.

17 3.3.1 Facebook Nella parte dedicata a Facebook puoi decidere di abilitare l aggiunta automatica degli Open Graph di Facebook e di verificare anche un amministratore Facebook da collegare al tuo sito. Oltre a questo si può specificare l eventuale pagina publisher su Facebook, una immagine e una descrizione da utilizzare per la homepage come dati da mostrare in fase di condivisione sul social network oltre a una immagine da utilizzare in caso di mancata aggiunta negli altri tipi di pagine (articoli, pagine, tassonomie, custom post type). Una volta impostati questi valori potete anche testare il corretto funzionamento tramite l ex Facebook Linter(ora debugger)

18 3.3.2 Twitter Nella parte dedicata a Twitter è possibile aggiungere i metadati di Twitter, aka Twitter cards. Da poco è stata aggiunta all interno di WordPress SEO la possibilità di scegliere un ulteriore tipo di cards delle 8 disponibili. La Summary e la Summary with large image. Non insisto sui motivi e sull utilità di volerle aggiungere. Vi mostro un anteprima di 6 delle Twitter Cards messe a disposizione dove nella prima colonna potete vedere quelle che il plugin vi mette a disposizione.

19 Questa è la schermata che vi troverete di fronte quando deciderete di validare le vostre cards tramite iltwitter Cards Validator che potrete utilizzare solo dopo esservi loggati al vostro account Twitter. NB: la validazione è una condizione necessaria per ottenere l associazione delle Cards alle condivisioni delle pagine.

20 3.3.3 Google+ Questo tab permette di aggiungere l eventuale rel= publisher al vostro sito. Se vi interessa capire la differenza tra publisher e authorship potete consultare questa raccolta di risorse presente sul forum.

21 3.4 SITEMAPS XML WordPress SEO include anche una funzionalità che permette di attivare la generazione delle Sitemap XML. La cosa che lo rende a mio avviso migliore degli altri plugin dedicati alle sitemap è proprio la possibilità di suddividerla in aree logiche che rispecchiano la strutturazione stessa del nostro sito. Un altra cosa molto positiva è che in automatico si configura sulla base delle impostazioni di noindex e disabilitazione che avete deciso nella sezione Titoli e Metadati. Ovviamente è possibile sovrascrivere questo automatismo, ma è sicuramente una buona pratica quella di

22 includere in sitemap solamente gli URL che effettivamente vogliamo indicizzare e far parte della nostra architettura informativa. In automatico il plugin fa anche il ping della sitemap a Google e Bing e offre anche la poco utile opzione di pingare Ask e Yahoo! Credo si sia applicata la valutazione Melius abundare quam deficere. Verrà generato un file /sitemap_index.xml raggiungibile dalla root che conterrà tutte le singole sitemap di sezione così da poter verificare tramite Webmaster Tools eventuali problemi di indicizzazione circoscritti ad alcune aree. Ovviamente anche qui vanno fatte le impostazioni sulla base dell effettiva necessità per il vostro sito. Faccio un esempio: Sul SEO blog i tag per scelta editoriale vengono utilizzati solamente per migliorare il box degli articoli correlati e dunque sono esplicitamente marcati di default come noindex e di conseguenza è stata disabilitata la sitemap dei tag per evitare un lavoro inutile al motore di ricerca.

23 NB: Prima fai un piano editoriale sui contenuti e organizza la tua architettura informativa. Solamente dopo decidi quali parti del core di WordPress debbano o meno essere incluse/escluse. 3.5 PERMALINKS Questa sezione è molto importante anche se di base non dovrebbe quasi mai servire. WordPress SEO gestisce tramite canonical la definizione dell URL da considerare canonico, ma in certi casi potrebbe essere utile forzare questo comportamento qualora ci siano fattori

24 interni o esterni che portano a conseguenze non preventivate e poco controllabili tramite l uso del canonical. Come vedete dall immagine è possibile: Applicare/forzare lo slash finale a tag e categorie. Rimuovere le stop words dagli URL. Far redirigere gli URL degli allegati al post principale perché spesso può causare problemi di duplicazione interna. Rimuovere le variabili?replytocom che spesso il motore di ricerca indicizza inutilmente. Redireziona gli URL grezzi a permalink puliti. Può servire a consolidare una risorsa rispetto a possibili errori derivanti dalla condivisione delle nostre pagine da parte di terzi. Forzare la canonicalizzazione su HTTP o HTTPS. Prevenire eventuali parametri derivanti dall uso di Google Site Search. Prevenire la pulizia dei parametri di tracciamento campagne Analytics e Adwords in caso di selezione dell opzione di redirezione degli URL grezzi. La possibilità di evitare il redirect di variabili custom (ossia che utilizziamo in modo privato o per altri software di tracciamento).

25 3.6 LINKS INTERNI I links interni non sono altro che le briciole di pane (breadcrumbs) già impostati appositamente per includere markup strutturato RDF e dunque in grado di generare il rich snippet del percorso di navigazione. Il codice che il plugin genera è tipo il seguente:

26 <div itemprop="breadcrumb" id="breadcrumbgt2"> <a href="http://www.giorgiotave.it/">giorgiotave.it</a> <span xmlns:v="http://rdf.data-vocabulary.org/#"> <span typeof="v:breadcrumb"> <a href="http://seoblog.giorgiotave.it" rel="v:url" property="v:title">seo</a> </span> <span typeof="v:breadcrumb"> <span property="v:title">strumenti per Webmaster: Identificare i Problemi Critici e Risolverli</span> </span> </span> </div> che può manifestarsi in SERP come nel primo caso della seguente immagine

27 3.7 RSS Come recita la descrizione presente all interno della sezione: Questa opzione è utilizzata per aggiungere automaticamente contenuti al tuo RSS. Più nello specifico, è progettata per aggiungere links che rimandino al tuo blog e ai tuoi articoli, in modo che gli stupidi scrapers aggiungeranno a loro volta automaticamente questi links, aiutando i motori di ricerca ad identificarti come la fonte originale dei contenuti. Consiglio a Joost di aggiungere anche l itemprop SameAs già che c è.

28 In pratica tramite questa funzionalità noi come proprietari e creatori dei contenuti possiamo iniettare all interno del contenuto del feed il codice HTML che vogliamo usando anche delle variabili che sfruttano le impostazioni del blog. Queste sono Variabile Output %%AUTHORLINK%% Un link all archivio dell autore dell articolo, con il nome dell autore come testo di ancoraggio. %%POSTLINK%% Un link all articolo, con il titolo come testo di ancoraggio. %%BLOGLINK%% Un link al tuo sito, con il nome del tuo sito come testo di ancoraggio. %%BLOGDESCLINK%% Un link al tuo sito, con il nome e la descrizione del tuo sito come testo di ancoraggio.

29 3.8 IMPORTA & ESPORTA Questa è sicuramente una trovata molto intelligente di Joast, che ha ben pensato di sviluppare un sistema per importare tutti i dati da altri plugin SEO affermati e presenti sul mercato già da prima. È previsto l import da All In One SEO Pack, Headspace2 e dal Framework SEO di WooThemes. Oltre a questo è possibile anche importare le impostazioni dei suoi vecchi plugin Robots Meta, RSS Footer e Yoast Breadcrumbs che ora sono integrati nella soluzione all inclusive.

30 È anche possibile esportare le impostazioni fatte personalmente all installazione di WordPress SEO in caso si volessero riusare per altri progetti o per tenere un backup delle impostazioni. 3.9 BULK TITLE EDITOR Questa funzionalità è davvero molto utile e interessante e può essere in molti casi un Life Saver. Tramite un unica videata è possibile infatti modificare il meta tag <title> di tutte le pagine in modo ultra veloce e con un effettivo riferimento all articolo per cui decidiamo di effettuare la modifica.

31 3.10 BULK DESCRIPTION EDITOR Identico al Bulk Title Editor ma riferito al meta description.

32 3.11 MODIFICA FILES In questa sezione è possibile agire direttamente sui file presenti fisicamente sul server. Nello specifico è possibile modificare i file.htaccess e robots.txt qualora questi abbiano i permessi di scrittura. NB: usare davvero con attenzione e solamente se sapete cosa state facendo.

33 3.12 ESTENSIONI È la parte dedicata alla monetizzazione. Trovi tutte le risorse aggiuntive a pagamento di WordPress SEO. È presente anche un modulo per Google News che attualmente non è più scaricabile perché diventerà premium. Andiamo ora ad analizzare le funzionalità più potenti del plugin WORDPRESS SEO METABOX Con questa funzionalità di WordPress SEO è possibile agire in modo granulare su ogni singolo post sia a livello di meta per autori ed editori sia per quelli più tecnici e che possono influire su indicizzazione e redirect, ma lo vedremo più avanti.

34 Anteprima Snippet È possibile personalizzare il meta title e description con la possibilità di visualizzare un anteprima dello snippet che apparirà nei risultati di ricerca. Esiste anche un campo Parola chiave principale volto ad aiutare gli scrittori nella disposizione delle parole all interno del post, ma ometterò di spiegarlo perché lo ritengo inutile e davvero limitativo. Se speri di conoscere un po la SEO non devi avere bisogno di questi strumenti senza cervello.

35 Avanzato In questa sezione del meta box è possibile sovrascrivere i comportamenti di default impostati nelle tab generiche precedenti. Impostazione Valori Meta Robots Index: Si può decidere se dichiarare la risorsa index o noindex.

36 Impostazione Valori Meta Robots Follow Si può decidere se rendere i link della pagina nofollow o follow. Meta Robots Advanced Impostazioni Avanzate meta robots per questa pagina: noodp, noydir, nosnippet, noarchive Titoli Breadcrumbs Titolo da usare nel percorso del breadcrumb in questa pagina. Si può modificare quello automatico. Includi nella Sitemap Si può decidere di far comparire la pagina all interno della Sitemap XML anche se indicato diversamente nelle impostazioni del Robots Meta. Priorità Sitemap La priorità data a questa pagina nella sitemap XML. Includi nella Sitemap HTML Si può decidere di far comparire sempre nella Sitemap HTML la risorsa indipendentemente dalle impostazioni dei Robots Meta. Autore Permette di mostrare o meno il rel= author nella pagina Canonical URL La URL canonica a cui questa pagina dovrebbe puntare; lasciare in bianco per utilizzare il permalink di default. Supportati anche i cross domain canonici. Redirect 301 La URL alla quale questa pagina deve reindirizzare. Se volete approfondire il redirect 301 potete consultare il wiki Tutte queste impostazioni sono disponibili anche per le singole immagini e relativo allegato.

37 Social Qui è possibile personalizzare gli snippet da mostrare su Facebook e Google+ scegliendo anche un immagine non modificabile in fase di scelta al momento della condivisione. Di questa sezione se ne era già parlato sul Copy Blog con il post 5 Aspetti che Ho Imparato a Migliorare nei Miei Post

38 3.14 LE IMPOSTAZIONI DI WORDPRESS SEO PER LE CATEGORIE Una delle caratteristiche più interessanti di questo plugin è proprio la possibilità di personalizzare title, description, canonical, breadcrumb, meta robots e inclusione in sitemap delle singole categorie. Utilissimo per caratterizzare alcune sezioni e per abilitare/disabilitare l indicizzazione di categorie inizialmente vuote o con poco contenuto, ma che con il tempo riempiremo.

39 3.15 LE IMPOSTAZIONI DI WORDPRESS SEO PER I TAG Esattamente identica alla funzionalità per le categorie e dunque offre la possibilità di intervenire con molta granularità su ogni singolo tag e di modificarne alcuni parametri tecnici importanti a fini SEO.

40 3.16 LE IMPOSTAZIONI UTENTE Con WordPress SEO è possibile per ogni utente aggiungere le informazioni relative ai profili social di Twitter, Facebook e Google+ (che viene utilizzato per l inserimento del rel= author ). Oltre a questo è anche possibile aggiungere dei meta title e description personalizzati. 4 IL PLUGIN PER IL CACHING: W3 TOTAL CACHE Trovi il plugin qui https://wordpress.org/plugins/w3-total-cache/

41 È un plugin sviluppato da Frederick Townes (personaggio di tutto rispetto che prima di aprire la sua agenzia W3 Edge è stato Founding Chief Technical Officer di Mashable, di cui è attualmente Senior Technical Advisor. Lui è anche un conoscitore del mondo SEO e di conseguenza a parte qualche piccolo problema per cui mi ero molto arrabbiato è affidabile da questo punto di vista o almeno non sviluppa le cose a caso. Questo è un fattore non trascurabile per scelte di lungo periodo così come la scelta di WordPress SEO di Joost. 4.1 IMPOSTAZIONI GENERALI Nelle impostazioni generali del plugin è possibile impostare l attivazione o meno di alcune funzionalità che possono poi essere ulteriormente personalizzate nei rispettivi pannelli. Nel menù interno della sezione generale si trovano le seguenti voci e brevemente proveremo a spiegarle tutte General Da questa scheda è attivabile e disattivabile la modalità anteprima oppure le opzioni di caching in un colpo solo.

42 4.1.2 Page Cache È l opzione principale e quella diciamo necessaria per ogni blog. Questa funzionalità non fa altro che staticizzare le pagine del blog salvandone una copia sul disco oppure in memoria. L impostazione solitamente consigliata per siti che lavorano su server condivisi (e che spesso girano in Fast CGI) è quella di caching basato su disco. Alcuni server condivisi mettono a disposizione APC o altri opcode cache, ma il risultato non è necessariamente positivo perché questi tipi di caching in memoria necessitano sempre di un tuning attento e fatto con cognizione di causa. Solitamente questo tuning su di un server condiviso è impossibile. Per rendere l idea vi mostro un minimo il pannello di base APC da cui monitorare l andamento del caching in memoria

43 Se avete un VPS o un dedicato e volete installare APC basta semplicemente eseguire i seguenti comandi: # pecl install apc # cp /var/www/vhosts/domain.com/httpdocs/wp-content/plugins/w3-total-cache/in i/apc.ini /etc/php.d/ # /etc/init.d/httpd restart # php -r 'phpinfo();' grep 'apc' Il primo installa apc, il secondo vi fa usare la configurazione precompilata di w3tc, il terzo riavvia apache, il quarto verifica che effettivamente APC sia attivo. Se non avete idea di cosa si tratta scegliete l opzione Disk: Enhanced che andrà più che bene nel 99% dei casi. L uso di memcached è consigliato quando la vostra installazione gira su più macchine anche se può funzionare senza problema anche su singola macchina.

44 Se avete un VPS o un dedicato e volete installare memcached basta semplicemente eseguire i seguenti comandi: # pecl install memcache # cp /var/www/vhosts/domain.com/httpdocs/wp-content/plugins/w3-total-cache/in i/memcache.ini /etc/php.d/ # /etc/init.d/httpd restart # php -r 'phpinfo();' grep 'memcache' Il primo installa memcache, il secondo vi fa usare la configurazione precompilata di w3tc, il terzo riavvia apache, il quarto verifica che effettivamente memcache sia attivo Minify La sezione dedicata alla minificazione è particolarmente utile per mettere a dieta le pagine del blog e ridurre le richieste HTTP che il tema e/o i plugin possono aggiungere in modo poco controllabile alle pagine. Nel 99% dei casi le impostazioni di default del metodo di caching, di HTML minifier, JS minifier e CSS minifier vanno più che bene quindi a meno di esigenze particolari non si ottiene una maxi beneficio cambiandole soprattutto su shared hosting. Una funzionalità interessantissima e che spesso riduce davvero la mole di tempo da dedicare alla configurazione è la selezione della modalità di Minify Automatica. Se attivandola le funzionalità del vostro tema non subiscono degradazioni allora è un must have, altrimenti è meglio lavorare in modo artigianale impostando le combinazioni e minificazioni a mano.

45 Dopo il minify automatico potete ad esempio testare i file effettivamente combinati e quanto l automatismo vi avrà fatto migliorare tramite uno strumento come Speedoo. Se il risultato è soddisfacente allora avrete davvero guadagnato tanto tempo che potrete dedicare alla crescita del vostro progetto editoriale Database Cache Nel contesto d uso Shared Hosting personalmente non ritengo aver molto senso attivare questa opzione che va valutata caso per caso facendo dei test perché l impatto dipende molto dalla velocità di risposta del disco e dalla sua risposta in condizioni di sforzo. Diverso ovviamente se si può fare caching in memoria, ma come abbiamo visto in casi di hosting condiviso è davvero caso raro Object Cache Vale lo stesso discorso fatto sopra per database cache con l aggravante che spesso per alcuni temi e in contesti d uso di browser vecchiotti o proxy aziendali questo tipo di caching può rendere inutilizzabile il sito.

46 Onestamente non ne conosco il motivo, ma mi è capitato più volte quindi bisognerebbe riprodurre il problema al verificarsi, cosa che invece mi è stata solamente segnalata dall esterno Browser Cache Da selezionare tutta la vita. Poca spesa e molta resa con questa opzione che va semplicemente ad aggiungere delle righe al vostro file.htaccess. L unica cosa importante da fare è quella di gestire i tempi di browser caching sulla base delle vostre reali esigenze Content Delivery Network Secondo il mio punto di vista questa opzione ha senso di essere usata per siti che operano anche su mercati internazionali o molto trafficati altrimenti il gioco non vale la candela. Essendo questa una Guida di base per WordPress credo proprio che non ci sia la necessità di utilizzare una CDN a meno che non siate hostati su Server lontani dall Italia.

47 4.1.8 Varnish Ipotizzando di essere su di un hosting condiviso dubito fortemente che si possa sfruttare Varnish o almeno che la maggior parte delle persona possano trovarsi in un caso simile e per questo potete ignorare questa voce. Se site in grado di installare e configurare Varnish, molto probabilmente saprete configurare senza problemi anche le policy e il resto di W3 Total Cache Monitoring Qui è possibile integrare NewRelic con W3TC tramite la chiave API e dopo aver installato il demone sul vostro server. Anche questo un caso per utenti avanzati.

48 Sotto vi mostro una dashboard di NewRelic e ve lo consiglio se siete degli utenti avanzati perché vi da un controllo davvero incredibile e user friendly sul vostro server e sugli applicativi che ci girano sopra.

49 Miscellaneous In questa scheda è possibile attivare l integrazione con le API del servizio PageSpeed di Google e controllare la mancata adesione ad eventuali best practice, attivare l edge mode di w3tc che consente di ricevere gli aggiornamenti in fase di sviluppo del plugin e anche altre opzioni da utilizzare in casi limite e dunque fuori dal contesto del 99% dei lettori di questa guida. Potete lasciare le impostazioni di default Debug

50 Una funzionalità molto utile e interessante in fase di pre-produzione tramite la quale è possibile verificare l effettivo impatto/azione/funzionamento delle opzioni selezionate. Le risposte di debug verranno appese come codice HTML alla fine della pagina quindi potenzialmente può essere utilizzato anche in produzione qualora si dovessero verificare casi di incertezza sul corretto funzionamento del plugin Import/Export Settings Come avviene anche per WordPress SEO è possibile importare le impostazioni utilizzate in passato su altri progetti oppure esportare le configurazioni fatte come backup o per riutilizzarle. 4.2 IMPOSTAZIONI DI CACHE DELLE PAGINE In questa sezione è possibile specificare tantissime variabili per il page caching. Vediamo le varie opzioni disponibili in modalità tabellare Opzioni generali Impostazione Descrizione Cache front page Permette di cachare la home page del sito. Cache feeds: site, categories, tags, comments Permette di cachare i feed anche nel caso d uso di Feedburner (o altri servizi di terze parti).

Wordpress LABORATORIO - Made in Italy: Eccellenze in Digitale. 18/2/16 - Andrea Tombesi Paolo Roganti

Wordpress LABORATORIO - Made in Italy: Eccellenze in Digitale. 18/2/16 - Andrea Tombesi Paolo Roganti Wordpress LABORATORIO - Made in Italy: Eccellenze in Digitale 18/2/16 - Andrea Tombesi Paolo Roganti Cos è un CMS? Un CMS (Content Management System), è un software che ti permette di gestire un blog (o

Dettagli

All in one SEo Pack. Guida all uso e alla configurazione di. versione 2.2.2. un plugin creato da Michael torbert - www.semperplugins.

All in one SEo Pack. Guida all uso e alla configurazione di. versione 2.2.2. un plugin creato da Michael torbert - www.semperplugins. un plugin creato da Michael torbert - www.semperplugins.com Guida all uso e alla configurazione di All in one SEo Pack versione 2.2.2 a cura di www.posizionamento-seo.com uno dei migliori plugin per ottimizzare

Dettagli

WordPress: il corso Fondamentale

WordPress: il corso Fondamentale WordPress: il corso Fondamentale Come creare un sito Professionale con wordpress in meno di 2 ore per la tua azienda o per la vita privata IlTuoCorso - Ermes srl Via E.De Amicis 57 20123 Milano Il corso

Dettagli

Torino 2012 Come evitare i contenuti duplicati nel tuo sito 1

Torino 2012 Come evitare i contenuti duplicati nel tuo sito 1 Torino 2012 Come evitare i contenuti duplicati nel tuo sito 1 La produzione di contenuti duplicati è inevitabile Torino 2012 Come evitare i contenuti duplicati nel tuo sito 2 Secondo Google il contenuto

Dettagli

Rendi il tuo sito Joomla visibile ai potenziali clienti

Rendi il tuo sito Joomla visibile ai potenziali clienti SEOJoomla Stefano Rigazio Maurizio Palermo Rendi il tuo sito Joomla visibile ai potenziali clienti #joomlafestival Come rendere visibile il tuo sito Configurazione SEO di Joomla Ottimizzazione SEO di Joomla

Dettagli

INFORMATICA MUSICALE. Docente. Renato Caruso

INFORMATICA MUSICALE. Docente. Renato Caruso INFORMATICA MUSICALE Docente Renato Caruso SEO: INTRO Spesso Internet è sinonimo di Google Spesso Internet è sinonimo di Facebook Spesso Computer è sinonimo di Facebook A cosa mi serve un portatile? C

Dettagli

Premessa SEO. Un nuovo inizio per il tuo sito web

Premessa SEO. Un nuovo inizio per il tuo sito web [SEO] SEO PIANI [ E-Commerce Custom ] Premessa SEO Un nuovo inizio per il tuo sito web Il nostro piano Genesi è stato creato per dare un nuovo inizio alle politiche di posizionamento e di presenza su web

Dettagli

Introduzione a Wordpress. Vincenzo Bianculli

Introduzione a Wordpress. Vincenzo Bianculli Introduzione a Wordpress Vincenzo Bianculli A chi rivolgere il proprio sito/blog? Da cosa partire - Conoscere e padroneggiare l argomento - La conoscenza del materiale già presente su internet - Essere

Dettagli

Adwords: la strategia mista. www.acquisireclienti.com

Adwords: la strategia mista. www.acquisireclienti.com Adwords: la strategia mista www.acquisireclienti.com La strategia mista Homepage con landing page Sottocartella con blog Sottocartella con landing page personalizzate per parola chiave La strategia mista

Dettagli

LEZIONE 3. Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito

LEZIONE 3. Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito LEZIONE 3 Il pannello di amministrazione di Drupal, configurazione del sito Figura 12 pannello di controllo di Drupal il back-end Come già descritto nella lezione precedente il pannello di amministrazione

Dettagli

SPECIFICHE STANDARD PER TUTTI I SITI

SPECIFICHE STANDARD PER TUTTI I SITI SPECIFICHE STANDARD PER TUTTI I SITI 1] Modulo SEO Regole generali Il sistema prende i tag di composizione automatica esclusivamente quando non ci sono modifiche manuali ai vari tags Ogni contenuto importante

Dettagli

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK

GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK GUIDA PRATICA ALL UTILIZZO DI FACEBOOK Chiara Corberi Fabio Magnano sommario 1. profilo privato vs profilo pubblico 2. il profilo privato 2.1. ottimizzare il tuo profilo privato 2.2. personalizza il tuo

Dettagli

Vntcms 2.6 istruzioni per l uso!

Vntcms 2.6 istruzioni per l uso! Vntcms 2.6 istruzioni per l uso Caratteristiche A. Amministrabile; B. Multi pannello; 1. Pannello admin; 2. Pannello editori; 3. Pannello utenti; C. Multi lingue; D. Il sito è provvisto di serie del sistema

Dettagli

Ringraziamenti. Seo: un mondo da scoprire 3

Ringraziamenti. Seo: un mondo da scoprire 3 Sommario Ringraziamenti XIII prefazione di nereo sciutto introduzione 1 XV Seo: un mondo da scoprire 3 Breve introduzione ai motori di ricerca 3 Il posizionamento nei motori di ricerca 4 Oltre i motori

Dettagli

Indice generale. Nota all edizione italiana...xv. Introduzione...xvii. Anatomia di un installazione WordPress...3

Indice generale. Nota all edizione italiana...xv. Introduzione...xvii. Anatomia di un installazione WordPress...3 Indice generale Nota all edizione italiana...xv Introduzione...xvii Contenuto del libro...xviii Parte I: Primi passi...xviii Parte II: Progettare e sviluppare i temi...xviii Parte III: Utilizzare i plugin...xviii

Dettagli

10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero,

10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero, 10 ingredienti da tenere sempre in cucina ovvero, la SEO Checklist per andare a cena con Google Licenza Creative Commons - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported (CC BY-NC-ND 3.0) introduzione

Dettagli

Free SEO Checkup - SqueezeMind.it

Free SEO Checkup - SqueezeMind.it Free SEO Checkup - SqueezeMind.it Pre-Analisi SEO Gratuita per http://www.larius.eu Report Checkup Durante l'analisi abbiamo rilevato: 19 errori gravi 3 errori 12 test corretti Tag Title Il tag title è

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Modulo TrovaPrezzi/7pixel Documentazione Versione 2.22

Modulo TrovaPrezzi/7pixel Documentazione Versione 2.22 Modulo TrovaPrezzi/7pixel Documentazione Versione 2.22 Grazie per aver acquistato questo modulo che è stato progettato con funzioni innovative, raramente disponibili in altri prodotti simili esistenti

Dettagli

SEO: le fondamenta del marketing digitale

SEO: le fondamenta del marketing digitale SEO: le fondamenta del marketing digitale e-book a cura di Andrea Roversi, Note introduttive Alleghiamo in questo e-book alcuni principi guida legati al SEO (Search Engine Optimization). Lo sviluppo accurato

Dettagli

10 step per creare un sito Wordpress

10 step per creare un sito Wordpress Sono Andrea Giavara, fondatore di WP Pratico, nel sito ci sono 7.000 iscritti e grazie ad esso ho aiutato più di 400 tra persone e aziende a realizzare il proprio sito online. In questo Documento troverai

Dettagli

Search Engine Optimization: come valutare le esigenze?!

Search Engine Optimization: come valutare le esigenze?! Search Engine Optimization: come valutare le esigenze? Questa guida vuole fornirti un quadro riassuntivo dei passaggi da fare per valutare la seo di un sito web. Il primo passo per realizzare una strategia

Dettagli

SEO PIANI 27/06/2015 Kokoro Sushi Ristorante Take Away HASSANI AHMAD Via l aquila 31/B 00176 Roma Tel.06 97613368 Cell 3895177154

SEO PIANI 27/06/2015 Kokoro Sushi Ristorante Take Away HASSANI AHMAD Via l aquila 31/B 00176 Roma Tel.06 97613368 Cell 3895177154 [SEO] SEO PIANI 27/06/2015 Kokoro Sushi Ristorante Take Away HASSANI AHMAD Via l aquila 31/B 00176 Roma Tel.06 97613368 Cell 3895177154 E-Dolmen Ltd. Office 36, 88-90 Hatton Garden, EC1N8PG London, UK

Dettagli

Sommario. Introduzione... 11. 1. L ambiente di lavoro... 13. 3. Configurazioni generali e la struttura di Joomla... 35 La struttura di Joomla...

Sommario. Introduzione... 11. 1. L ambiente di lavoro... 13. 3. Configurazioni generali e la struttura di Joomla... 35 La struttura di Joomla... Sommario Introduzione... 11 1. L ambiente di lavoro... 13 XAMPP...15 Installare XAMPP e attivarlo...18 Creare un database MySQL con phpmyadmin...21 Configurare XAMPP in modo che il sito possa inviare e-mail...22

Dettagli

Il Sito web www.agordino.net, usa i cookie per raccogliere informazioni utili a

Il Sito web www.agordino.net, usa i cookie per raccogliere informazioni utili a Cookie Policy INFORMATIVA ESTESA SULL USO DEI COOKIE www.agordino.net Il Sito web www.agordino.net, usa i cookie per raccogliere informazioni utili a migliorare la tua esperienza online. La presente policy

Dettagli

Gestione servizio SuperSite Versione 7

Gestione servizio SuperSite Versione 7 Gestione servizio SuperSite Versione 7 Il servizio SuperSite di Aruba, grazie ai vari strumenti messi a disposizione dell utente, consente di creare un sito web personalizzato, in modo facile e veloce.

Dettagli

CATEGORIE: Creazione Sviluppo e Gestione Siti Internet, Programmazione per il Web, Home Office, Utility. TARGET MERCATO: Consumer Professional

CATEGORIE: Creazione Sviluppo e Gestione Siti Internet, Programmazione per il Web, Home Office, Utility. TARGET MERCATO: Consumer Professional EVOLUTION 12 Crea Siti Web, Negozi Online e Blog Responsive in 5 passi 69,99 WSX5EVO12IT 8033247894028 Privati - Aziende - Scuole/Enti - Hobby 400.000 immagini royalty free CREA IL TUO SITO IN 5 PASSI

Dettagli

Modulo 6 Proviamo Wordpress gratuitamente

Modulo 6 Proviamo Wordpress gratuitamente Copyright Andrea Giavara wppratico.com Modulo 6 Proviamo Wordpress gratuitamente 1. Wordpress.com una piattaforma gratuita per il blogging 2. Installare Wordpress in locale 3. Creare un sito gratis con

Dettagli

Analisi sito web creator.pressreaders.eu

Analisi sito web creator.pressreaders.eu Analisi sito web creator.pressreaders.eu Generato il Dicembre 08 2015 18:52 PM Il punteggio e 51/100 SEO Content Title CREATOR - PRESSREADERS.EU Lunghezza : 25 Perfetto, il tuo title contiene tra 10 e

Dettagli

I 200 Parametri dell'algoritmo di Google. Ecco elecanti i 200 parametri che google usa per valutare il ranking di un sito web.

I 200 Parametri dell'algoritmo di Google. Ecco elecanti i 200 parametri che google usa per valutare il ranking di un sito web. 1 2 I 200 Parametri dell'algoritmo di Google Ecco elecanti i 200 parametri che google usa per valutare il ranking di un sito web. DOMINIO 13 Parametri: Età del Dominio; Tempo di registrazione del Dominio;

Dettagli

Vntcms 2 istruzioni per l uso!

Vntcms 2 istruzioni per l uso! Vntcms 2 istruzioni per l uso Tutte le operazioni di gestione dei contenuti del sito si effettuano dal pannello di amministrazione localizzato al seguente indirizzo: http://www.il-nome-del-mio-sito.it/admin/go

Dettagli

[ Corporate Magazine ] 28 / 10 / 2015 Sito WordPress- Alessandro Tedeschi

[ Corporate Magazine ] 28 / 10 / 2015 Sito WordPress- Alessandro Tedeschi [ Corporate Magazine ] 28 / 10 / 2015 Sito WordPress- Alessandro Tedeschi [ Sito WordPress Premium ] Premessa. _Fase 1 Creazione Grafica _Fase 2 Creazione sito WordPress _Fase 3 Lancio sito internet Descrizione

Dettagli

Tecniche di web marketing

Tecniche di web marketing Tecniche di web marketing Le tecniche Promotion Marketing Online S.E.M. Email Marketing Contextual Advertising Advergame 2/27 3/27 Promotion Marketing Online Riguarda la promozione dell'immagine dell'azienda

Dettagli

GEOLOCALIZZAZIONE - per Google

GEOLOCALIZZAZIONE - per Google GEOLOCALIZZAZIONE - per Google Guida pratica alla Geolocalizzazione di un sito web Una Guida Pratica per la Geolocalizzazione dei siti web, frutto della sintesi degli studi e della pratica sul campo. Ora

Dettagli

manuale utente rev. 2.0 powered by

manuale utente rev. 2.0 powered by manuale utente rev. 2.0 powered by www.cantierecreativo.net MANUALE UTENTE REV.2 Indice generale 1 Introduzione... 2 2 Accesso all'area amministrativa...3 3 Sezione Pagine... 4 3.1 Pagine recenti...4 3.2

Dettagli

Creare un sito con WordPress L installazione e i primi passi da compiere. Eugenio Molinario Digitalizzatore Camera di Commercio di Avellino

Creare un sito con WordPress L installazione e i primi passi da compiere. Eugenio Molinario Digitalizzatore Camera di Commercio di Avellino Creare un sito con WordPress L installazione e i primi passi da compiere Eugenio Molinario Digitalizzatore Camera di Commercio di Avellino WordPress: scaricare l ultima versione Come creare un sito in

Dettagli

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet

Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Social Media Marketing: Facebook, Google Plus e Twitter Creato by Stefano Basso il 21 aprile 2014 su comeguadagnareconinternet Il Social Media Marketing è strettamente correlato al SEO (Search Engine Optimization).

Dettagli

Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito!

Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito! Guida generale Benvenuto nella Guida Generale di Bis4Bit per il tuo sito! Informazioni preliminari Dopo aver ricevuto dal nostro Staff il link per l amministrazione del tuo sito e relative Username e Password,

Dettagli

WORDPRESS Crea da subito il tuo sito web!

WORDPRESS Crea da subito il tuo sito web! WORDPRESS Crea da subito il tuo sito web! Con questo corso sarai in grado di creare in piena autonomia un sito web dinamico ricorrendo ad uno dei più popolari CMS oggi a disposizione (WordPress). Non hai

Dettagli

OASIS è una fabbrica per il bene comune dei dati attraverso l uso delle applicazioni proposte.

OASIS è una fabbrica per il bene comune dei dati attraverso l uso delle applicazioni proposte. 1 Guida Utente 1.1 Panoramica di OASIS OASIS è una fabbrica per il bene comune dei dati attraverso l uso delle applicazioni proposte. Grazie a OASIS, sarai in grado di acquistare o selezionare, dallo store,

Dettagli

Search Engine Optimization per Calciomercato.it

Search Engine Optimization per Calciomercato.it www.mamadigital.com Search Engine Optimization per Calciomercato.it Mamadigital srl - Sede legale e operativa: Via Conegliano, 18-00182 Roma C.F. e P. iva 09738901009 Phone: +39 0670614560 Fax: +39 0670391132

Dettagli

ERRORI SEO (MA NON SOLO) DA EVITARE NEL TUO E-COMMERCE MERCOLEDÌ, 28 GENNAIO 2015, 15:00 LINGUA: ITALIANO RELATORE: FILIPPO SOGUS

ERRORI SEO (MA NON SOLO) DA EVITARE NEL TUO E-COMMERCE MERCOLEDÌ, 28 GENNAIO 2015, 15:00 LINGUA: ITALIANO RELATORE: FILIPPO SOGUS ERRORI SEO (MA NON SOLO) DA EVITARE NEL TUO E-COMMERCE MERCOLEDÌ, 28 GENNAIO 2015, 15:00 LINGUA: ITALIANO RELATORE: FILIPPO SOGUS Un ringraziamento 2 Intro 3 DOMANDA: Perché non riesco a vendere online?

Dettagli

Report estratto da: WordPress MiniMax

Report estratto da: WordPress MiniMax Report estratto da: WordPress MiniMax Esclusione di responsabilità Questo documento ha solo ed esclusivamente scopo informativo, e l autore non si assume nessuna responsabilità dell uso improprio di queste

Dettagli

3. Favorisci la navigazione Pensa sempre agli utenti e rendi il più semplice possibile l'accesso alle risorse del tuo blog

3. Favorisci la navigazione Pensa sempre agli utenti e rendi il più semplice possibile l'accesso alle risorse del tuo blog 10 SUGGERIMENTI che dovresti sapere su WordPress QuestoEbook e realizzato dalla Top SEO/SEM Area del Forum GT e promosso da Madri Internet Marketing e 3 Web Marketing N.b. Se vuoi puoi ripubblicare gratuitamente

Dettagli

*** QUESTO DOCUMENTO E' INCOMPLETO ED IN FASE AMPLIAMENTO CONTINUO. ***

*** QUESTO DOCUMENTO E' INCOMPLETO ED IN FASE AMPLIAMENTO CONTINUO. *** *** QUESTO DOCUMENTO E' INCOMPLETO ED IN FASE AMPLIAMENTO CONTINUO. *** PREFAZIONE Questo progetto nasce perchè mi sono reso conto dell'importanza che i motori di ricerca hanno su Internet. Internet rappresenta

Dettagli

LinkMail, comunica facile!

LinkMail, comunica facile! LinkMail, comunica facile! DEM IL DIRECT EMAIL MARKETING L Email è uno strumento conosciuto, ma probabilmente ancora non ne viene riconosciuto e compreso appieno l elevato potenziale. Un attenta pianificazione

Dettagli

PROPOSTA COMMERCIALE 03/05/2016 ALESSANDRO ANGELI WWW.BOLLEGIGANTI.IT

PROPOSTA COMMERCIALE 03/05/2016 ALESSANDRO ANGELI WWW.BOLLEGIGANTI.IT PROPOSTA COMMERCIALE 03/05/2016 ALESSANDRO ANGELI WWW.BOLLEGIGANTI.IT DESCRIZIONE PIATTAFORMA Perché Word Press? WordPress si è evoluto dalle sue origini come una piattaforma completa di gestione dei contenuti

Dettagli

SEARCH ENGINE OPTIMIZATION Concetti di base per l ottimizzazione del sito internet in funzione del posizionamento nella SERP di Google

SEARCH ENGINE OPTIMIZATION Concetti di base per l ottimizzazione del sito internet in funzione del posizionamento nella SERP di Google SEO SEARCH ENGINE OPTIMIZATION Concetti di base per l ottimizzazione del sito internet in funzione del posizionamento nella SERP di Google W W W. M A R K E T I N G S O C I A L N E T O W O R K. I T W E

Dettagli

Premessa. Buona lettura.

Premessa. Buona lettura. 0 Premessa Questa mini guida è estratta da un ebook creato insieme ad altri miei colleghi con l intento di descrivere alcune tecniche usate per generare visite verso le proprie pagine web. Google AdWords

Dettagli

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web

Il World Wide Web. Il Web. La nascita del Web. Le idee di base del Web Il World Wide Web Il Web Claudio Fornaro ver. 1.3 1 Il World Wide Web (ragnatela di estensione mondiale) o WWW o Web è un sistema di documenti ipertestuali collegati tra loro attraverso Internet Attraverso

Dettagli

Guida all uso della piattaforma. E-did@blog. portale Weblog & Podcast del MIUR COME UTILIZZARE AL MEGLIO L AMMINISTRAZIONE DEL BLOG

Guida all uso della piattaforma. E-did@blog. portale Weblog & Podcast del MIUR COME UTILIZZARE AL MEGLIO L AMMINISTRAZIONE DEL BLOG Guida all uso della piattaforma E-did@blog portale Weblog & Podcast del MIUR COME UTILIZZARE AL MEGLIO L AMMINISTRAZIONE DEL BLOG L area amministrativa si suddivide in due aree: la gestione del blog e

Dettagli

Roberto Musa Consulenze Informatiche. P.IVA 03348400924 Via Sac. Lampis, 6 09031 Arbus (VS) Tel. 3495135913 E-mail: info@robertomusa.

Roberto Musa Consulenze Informatiche. P.IVA 03348400924 Via Sac. Lampis, 6 09031 Arbus (VS) Tel. 3495135913 E-mail: info@robertomusa. Il SEO (Search Engine Optimizing) è un attività atta a dar visibilità ad un sito che sta guadagnando negli ultimi anni sempre maggior risalto nelle strategie di web marketing delle aziende. Avere il sito

Dettagli

PAOLO DOLCI CONSULENTE SEO

PAOLO DOLCI CONSULENTE SEO PAOLO DOLCI CONSULENTE SEO find me on DOVE HO LAVORATO PAOLO DOLCI CONSULENTE SEO find me on I MIEI PROGETTI webengers.it wpseo.it CHE COSA SI INTENDE PER SITE PERFORMANCE? COME VARIANO I CRITERI DI PERFORMANCE

Dettagli

Indice. 1 Introduzione a Joomla! 1 1.1 L autore 4 1.2 I lettori 4 1.3 Di cosa parla il libro 6 1.4 Altre domande 7

Indice. 1 Introduzione a Joomla! 1 1.1 L autore 4 1.2 I lettori 4 1.3 Di cosa parla il libro 6 1.4 Altre domande 7 Indice Introduzione XV 1 Introduzione a Joomla! 1 1.1 L autore 4 1.2 I lettori 4 1.3 Di cosa parla il libro 6 1.4 Altre domande 7 2 Vetrina 9 2.1 La Torre Eiffel 9 2.2 Gli Howoldies 10 2.3 Oltre 3000 siti

Dettagli

LinkMail, comunica facile!

LinkMail, comunica facile! LinkMail, comunica facile! DEM Il Direct Email Marketing L Email è uno strumento conosciuto, ma probabilmente ancora non ne viene riconosciuto e compreso appieno l elevato potenziale. Un attenta pianificazione

Dettagli

Instant WordPress (4.4.2) is a complete standalone, portable WordPress development environment (NB It will even run from a USB key!

Instant WordPress (4.4.2) is a complete standalone, portable WordPress development environment (NB It will even run from a USB key! About WordPress E' possibile utilizzarlo principalmente in due modi: Online: da wordpress.com, gratuitamente, è possibile registrarsi e creare un blog o un sito; il servizio offre anche un dominio di terzo

Dettagli

Una presentazione veloce

Una presentazione veloce Una presentazione veloce 2 SEO Specialist esperto in tecniche SEO nel settore e-commerce e nel settore turistico. SEO Manager in STROGOFF srl (azienda specializzata in e-commerce marketing) La passione

Dettagli

Manuale di Zen Cart Italiano

Manuale di Zen Cart Italiano CAPITOLO 1 PRESENTAZIONE Cos'è Zen Cart A chi è rivolta questa guida di Zen Cart Con questa guida si potrà imparare. Caratteristiche Zen Cart - elenco parziale! Requisiti server per Zen Cart CAPITOLO 2

Dettagli

eascom MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it

eascom MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it MANUALE per UTENTI A cura di eascom 2012 www.eascom.it Indice Introduzione... 3 Perchè Wordpress... 3 Pagina di accesso all amministrazione... 3 Bacheca... 4 Home... 4 Aggiornamenti... 5 Articoli... 6

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE. Relazione elaborato di progettazione e produzione multimediale

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE. Relazione elaborato di progettazione e produzione multimediale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE Relazione elaborato di progettazione e produzione multimediale AllPainters.Net SISTEMA PER LA GENERAZIONE DI SITI GRATUITI PER PITTORI Autori: - Bandini Roberto - Ercoli

Dettagli

Tel)fax:)0236558601)mail:)info@intraweb.it

Tel)fax:)0236558601)mail:)info@intraweb.it INTRAWEB)s.r.l.) Sede)Legale):)Via)Carcassola)n.)13)=)20056)Trezzo)sull'Adda)(MI) Sede)OperaJva:)Via)San)Gregorio)53)=20124)Milano)(MI)) Pi:07686800967 Tel)fax:)0236558601)mail:)info@intraweb.it Sintesi

Dettagli

POSIZIONAMENTO sui MOTORI di RICERCA. Linee guida aziendali

POSIZIONAMENTO sui MOTORI di RICERCA. Linee guida aziendali POSIZIONAMENTO sui MOTORI di RICERCA Linee guida aziendali 3 LIVELLI di OTTIMIZZAZIONE LIVELLO A ottimizzazioni da fare per tutti i lavori web della J- Service. Parole chiave date dal cliente o estrapolate

Dettagli

Corso di Web Marketing Locale

Corso di Web Marketing Locale Corso di Web Marketing Locale Come fare Marketing usando le mappe di Google e Internet, quando il tuo pubblico deve essere per forza vicino alla tua sede IlTuoCorso - Ermes srl Via E.De Amicis 57 20123

Dettagli

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server FileMaker Pro 12 Guida di FileMaker Server 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker è un marchio di FileMaker,

Dettagli

EVOLUTION 9. Crea Siti Web, Negozi Online e Blog in 5 passi. PREZZO: IVA inc. 69,95

EVOLUTION 9. Crea Siti Web, Negozi Online e Blog in 5 passi. PREZZO: IVA inc. 69,95 Funzioni avanzate:» Oltre 1.500 modelli grafici personalizzabili» Negozi online abilitati per carta di credito» Blog con Podcast e Videocast» Moduli e-mail con funzioni di anti-spam e possibile integrazione

Dettagli

Manuale istruzioni sito internet

Manuale istruzioni sito internet Come modificare il vostro sito internet, creare news, inserire foto e allegati,. Manuale istruzioni sito internet manutenzione@nethics.it Pag. 1- Sommario Come inserire un contenuto... 3 Accedi al pannello

Dettagli

SOMMARIO. Ringraziamenti. Seo: un mondo da scoprire 1

SOMMARIO. Ringraziamenti. Seo: un mondo da scoprire 1 SOMMARIO Ringraziamenti PREFAZIONE DI ENRICO MADRIGRANO INTRODUZIONE DI COSMANO LOMBARDO XVII XIX XXI Seo: un mondo da scoprire 1 SEO Power seconda edizione: perché? 1 Breve introduzione ai motori di ricerca

Dettagli

Copyright Marco NapolitanoRevisione:

Copyright Marco NapolitanoRevisione: Manualistica tecnica Accedere alle funzioni del backend come utente Super Administrator Gestione delle funzionalità del backend di Joomla! 1.0 abilitate per l utenza di tipo Super Administrator 0.1 Revisione:

Dettagli

Analisi sito web nubemp3.com

Analisi sito web nubemp3.com Analisi sito web nubemp3.com Generato il Novembre 24 2015 12:32 PM Il punteggio e 43/100 SEO Content Title NubeMp3 - Busca, escucha, descarga Lunghezza : 34 Perfetto, il tuo title contiene tra 10 e 70

Dettagli

Linee guida per itunes U

Linee guida per itunes U Indice Panoramica 1 Per cominciare 2 Impostazioni del corso 3 Modificare e organizzare i contenuti 5 Aggiungere avvisi, compiti e materiali 6 Gestione e collaborazione 8 Gestire le iscrizioni 9 Best practice

Dettagli

Analisi sito web tieloh-bike.de

Analisi sito web tieloh-bike.de Analisi sito web tieloh-bike.de Generato il Agosto 03 2015 14:46 PM Il punteggio e 34/100 SEO Content Title tieloh-bike Lunghezza : 11 Perfetto, il tuo title contiene tra 10 e 70 caratteri. Description

Dettagli

> Gestione Invalidi Civili <

> Gestione Invalidi Civili < > Gestione Invalidi Civili < GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO (rev. 1.3) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA INSERIMENTO

Dettagli

I MOTORI DI RICERCA (I Parte)

I MOTORI DI RICERCA (I Parte) Introduzione I MOTORI DI RICERCA (I Parte) Una delle cose più incredibili che possiamo affermare riguardo ad Internet è che possiamo trovarci veramente di tutto. Qualsiasi argomento che ci viene in mente

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO MASTER WEB DEVELOPER

PROGRAMMA DEL CORSO MASTER WEB DEVELOPER PROGRAMMA DEL CORSO MASTER WEB DEVELOPER Il corso Master Web Developer con Certificazione internazionale Adobe Dreamweaver prepara lo studente a entrare nel mondo dello sviluppo Web (blog, siti, portali).

Dettagli

Lezione 1. Joomla 2.5

Lezione 1. Joomla 2.5 Lezione 1 Joomla 2.5 Joomla: introduzione Joomla è un cms (content managemente system) opensource. In pratica è un software che permette di realizzare siti web dinamici (l utente interroga il server, il

Dettagli

@Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati. Seo e contenuti video

@Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati. Seo e contenuti video @Giusi Castagnetta tutti i diritti riservati Seo e contenuti video SEO facile Quando cerchiamo qualcosa sui motori di ricerca, ci aspettiamo di trovare per primi i risultati migliori, cioè quelli più pertinenti

Dettagli

VELOCIZZARE IL TUO SITO IN WORDPRESS CON WEB ACCELERATOR

VELOCIZZARE IL TUO SITO IN WORDPRESS CON WEB ACCELERATOR VELOCIZZARE IL TUO SITO IN WORDPRESS CON WEB ACCELERATOR CON QUESTO WHITEPAPER SCOPRIRAI COME VELOCIZZARE IL TUO WORDPRESS GRAZIE A UNA SOLUZIONE SEMPLICISSIMA: IL WEB ACCELERATOR SEEWEB Velocizzare il

Dettagli

Guida avanzata al web marketing

Guida avanzata al web marketing SEO e SEM Guida avanzata al web marketing Black Hat SEO Marco Maltraversi I motori di ricerca, le directory e l influenza dei social network >> SEO e SEM per un web marketing veramente efficace >> Abilità

Dettagli

Guida all uso del sistema

Guida all uso del sistema www.unicas.it Versione 3.0 del 9/12/2009 Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Accesso in modalità di redattore... 4 CREAZIONE DI ELEMENTI... 5 MODIFICA DI ELEMENTI... 12 ELIMINAZIONE DI ELEMENTI... 12 ORDINAMENTO

Dettagli

Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP.

Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP. Nota: Nel presente documento viene descritto il processo di installazione e configurazione del client 4Copy su una generica piattaforma Windows XP. Capitolo 1 Installazione del Client... 2 Download del

Dettagli

Prato cresce con il digitale. Migliorare la propria posizione sul web

Prato cresce con il digitale. Migliorare la propria posizione sul web Prato cresce con il digitale Migliorare la propria posizione sul web Prato cresce con il digitale Come rendere il sito visibile dai motori di ricerca Programma 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. Cos'è una SERP Cosa

Dettagli

GIOVANNI CALABRESE. Sito E-learning Istituto Tridente. Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti

GIOVANNI CALABRESE. Sito E-learning Istituto Tridente. Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti GIOVANNI CALABRESE Sito E-learning Istituto Tridente Guida all utilizzo di Moodle per gli studenti Sommario 1. COS È MOODLE... 1 1.1 Requisiti necessari...1 1.2 Configurazione del browser...1 Impostazione

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Eurostep lavora su tecnologie di Cloud Computing dal 2008, quando tale materia era ancora poco diffusa sul mercato italiano.

Eurostep lavora su tecnologie di Cloud Computing dal 2008, quando tale materia era ancora poco diffusa sul mercato italiano. Listino Servizi Cloud Eurostep. Hosting Eurostep lavora su tecnologie di Cloud Computing dal 2008, quando tale materia era ancora poco diffusa sul mercato italiano. Cloud Server Dedicato presso Mix Datacenter

Dettagli

Corso Pratico Avanzato per Imparare a Creare, Personalizzare e Gestire un Sito web in Wordpress (40 ore)

Corso Pratico Avanzato per Imparare a Creare, Personalizzare e Gestire un Sito web in Wordpress (40 ore) Alta Formazione Pratica by Sweb CORSO WORDPRESS Corso Pratico Avanzato per Imparare a Creare, Personalizzare e Gestire un Sito web in Wordpress (40 ore) PRESENTAZIONE DEL CORSO IL NOSTRO CORSO DI WORDPRESS

Dettagli

COOKIES POLICY. 2. Tipologie di Cookies utilizzati da parte del sito www.elleservizi.it e/o delle aziende e dei marchi che ne fanno parte

COOKIES POLICY. 2. Tipologie di Cookies utilizzati da parte del sito www.elleservizi.it e/o delle aziende e dei marchi che ne fanno parte COOKIES POLICY Questa cookies policy contiene le seguenti informazioni : 1. Cosa sono i Cookies. 2. Tipologie di Cookies. 3. Cookies di terze parti. 4. Privacy e Sicurezza sui Cookies. 5. Altre minacce

Dettagli

Costruire un wiki in wikispaces.com

Costruire un wiki in wikispaces.com Costruire un wiki in wikispaces.com Wikispaces, www.wikispaces.com è uno dei progetti wiki più utilizzati nella formazione delle persone. Consente a tutti di avere un wiki che, non essendo a pagamento,

Dettagli

Sezione: 4. WEB MARKETING

Sezione: 4. WEB MARKETING Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 4. WEB MARKETING Come arrivano i clienti? Primo fra tutti, il motore di ricerca: Google Questa è una delle aree in cui andiamo a toccare argomenti che,

Dettagli

Manuale di Akregator. Frank Osterfeld Anne-Marie Mahfouf Traduzione: Luciano Montanaro

Manuale di Akregator. Frank Osterfeld Anne-Marie Mahfouf Traduzione: Luciano Montanaro Frank Osterfeld Anne-Marie Mahfouf Traduzione: Luciano Montanaro 2 Indice 1 Introduzione 5 1.1 Che cos è Akregator?.................................... 5 1.2 Fonti RSS e Atom......................................

Dettagli

PageRank Formula semplificata

PageRank Formula semplificata PageRank Formula semplificata Dove: PR[A] è il valore di PageRank della pagina A che vogliamo calcolare. N è il numero totale di pagine note. n è il numero di pagine che contengono almeno un link verso

Dettagli

Webinar. Usabilità a parole: valorizzare i contenuti delle PA per i motori di ricerca

Webinar. Usabilità a parole: valorizzare i contenuti delle PA per i motori di ricerca Webinar Usabilità a parole: valorizzare i contenuti delle PA per i motori di ricerca Webinar Usabilità a parole: valorizzare i contenuti delle PA per i motori di ricerca Scenario Scenario: I risultati

Dettagli

Manuale CMS /AREA INFORMAZIONI

Manuale CMS /AREA INFORMAZIONI PIATTAFORMA INTEGRATA PER LA CONDIVISIONE DI ESPERIENZE TURISTICHE, LA PROMOZIONE, LA VALORIZZAZIONE E LO SVILUPPO DEL PATRIMONIO TURISTICO-CULTURALE NEL COMUNE DI GIOIA DEL COLLE Manuale CMS /AREA INFORMAZIONI

Dettagli

Modulo PRESTASHOP LEGGE EUROPEA SUI COOKIES (Avviso + Blocker)

Modulo PRESTASHOP LEGGE EUROPEA SUI COOKIES (Avviso + Blocker) Modulo PRESTASHOP LEGGE EUROPEA SUI COOKIES (Avviso + Blocker) MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE INDICE I) Instalallazione...3 II) Configurazione general...4 III) Configurazione del banner...6

Dettagli

In questo E-book scoprirai Cos è Google Analytics e come interfacciarlo con mosajco per monitorare le visite che riceve il tuo sito web, direttamente

In questo E-book scoprirai Cos è Google Analytics e come interfacciarlo con mosajco per monitorare le visite che riceve il tuo sito web, direttamente In questo E-book scoprirai Cos è Google Analytics e come interfacciarlo con mosajco per monitorare le visite che riceve il tuo sito web, direttamente dal tuo sito web! Cosa è Google Analytics e come usarlo

Dettagli

Sito web e SEO. Come costruire un sito web vincente e farsi piacere ai motori di ricerca

Sito web e SEO. Come costruire un sito web vincente e farsi piacere ai motori di ricerca Come costruire un sito web vincente e farsi piacere ai motori di ricerca Raffaele Germano Digital Strategist Camera di Commercio Potenza Di cosa parleremo oggi Avere una presenza web: sito proprio o di

Dettagli

Oggetto: Analisi performance SEO per Shicon

Oggetto: Analisi performance SEO per Shicon Pagina 1 Oggetto: Analisi performance SEO per Shicon A seguito della richiesta del cliente abbiamo provveduto ad analizzare i risultati del documento SEO TAC www.shicon.com inviatoci al fine di poter individuare

Dettagli

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini

Linkedin IN PILLOLE. rimani aggiornato dal tuo network. Leonardo Bellini Linkedin IN PILLOLE rimani aggiornato dal tuo network Leonardo Bellini Sommario Benvenuto Personalizzare la diffusione delle attività Alla scoperta di Pulse Influencer e autori su LinkedIn I vantaggi di

Dettagli