Ferrara 12 febbraio 2003 Ns.Rif. PR/pr n Spett.le Comune di ARGENTA alla c.a. geom. Paolo Orlandi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ferrara 12 febbraio 2003 Ns.Rif. PR/pr n.04-03 Spett.le Comune di ARGENTA alla c.a. geom. Paolo Orlandi"

Transcript

1 PAOLA ROSSI INGEGNERE Ferrara Via Montebello, 91 tel e fax 0532/ Partita I.V.A C.F. RSSPLA51B47A393L cell.348/ Ferrara 12 febbraio 2003 Ns.Rif. PR/pr n Spett.le Comune di ARGENTA alla c.a. geom. Paolo Orlandi Spett.le Comune di BERRA alla c.a. ing. Verter Malisardi Spett.le Comune di BONDENO alla c.a. geom. Andrea Merighi alla c.a. dott. Donato Veratti Spett.le Comune di CENTO alla c.a. dott. Ennio Barbieri Spett.le Comune di CODIGORO alla c.a. dott. Marco Ronconi Spett.le Comune di COMACCHIO alla c.a. Assessore Urbanistica Giuliano Farinelli Spett.le Comune di COPPARO alla c.a. ing. Stefano Farina Spett.le Comune di FORMIGNANA alla c.a. arch. Paolo Benetti Spett.le Comune di GORO alla c.a. geom. Antonio Viviani Spett.le Comune di JOLANDA DI SAVOIA alla c.a. geom. Roberto Bonora Spett.le Comune di LAGOSANTO alla c.a. geom. Flavio Grigatti Spett.le Comune di MASI TORELLO alla c.a. geom. Roberto Cerveglieri Spett.le Comune di MASSAFISCAGLIA alla c.a. geom. Andrea Biolcati

2 Spett.le Comune di MESOLA alla c.a. geom. Giuseppe Guidi Spett.le Comune di MIGLIARINO alla c.a. ing. Angela Marchetti Spett.le Comune di MIGLIARO alla c.a. Ilaria Simoni Spett.le Comune di MIRABELLO alla c.a. geom. Stefano Sitta Spett.le Comune di OSTELLATO alla c.a. geom Claudia Piacentini Spett.le Comune di POGGIORENATICO alla c.a. geom. Gianni Rizzioli Spett.le Comune di PORTOMAGGIORE alla c.a. geom. Gabriella Romagnoli Spett.le Comune di RO alla c.a. geom. Simone Ferrari Spett.le Comune di SANT AGOSTINO alla c.a. geom Bianco Spett.le Comune di TRESIGALLO alla c.a. geom. Silvia Trevisani Spett.le Comune di VIGARANO MAINARDA alla c.a. arch.marco Zanoni Spett.le Comune di VOGHIERA alla c.a. arch.rietta Simoncini Spett.le Consorzio Generale di Bonifica alla c.a. ing. Alessandro Bondesan Spett.le AGENZIA del TERRITORIO alla c.a. geom. Vito Guzzinati Spett.le COLLEGIO dei GEOMETRI alla c.a. geom. Franco Bianchi Spett.le GEOGRAPHICS alla c.a. geom. Massimo Calzolari

3 e p.c. Spett.le PROVINCIA DI FERRARA Settore Pianificazione Territoriale alla c.a. arch. Moreno Po e p. c. Spett.le PROVINCIA DI FERRARA Ingegnere Capo alla c.a. Ing. Gabriele Andrighetti Oggetto: Protocollo d intesa fra Agenzia del Territorio, Provincia di Ferrara, Comuni, Consorzio Generale di Bonifica e Regione Emilia Romagna del Allineamento Toponomastica art.2 comma D). VERBALE RIUNIONE DEL 16 gennaio 2003 Gruppo di lavoro: dott. Ennio Barbieri Comune di Cento ing. Alessandro Bondesan Consorzio Generale di Bonifica Dalla Torre Gianni Geographics geom. Vito Guzzinati Agenzia del Territorio geom. Paolo Orlandi Comune di Argenta dott. Marco Ronconi Comune di Codigoro dott. Donato Veratti Comune di Bondeno ing. Paola Rossi Provincia di Ferrara Presenti: ing. Alessandro Bondesan Dalla Torre Gianni geom Paolo Orlandi ing. Paola Rossi Assenti: giustificati * * * * * * * * Mi scuso per il ritardo nell inviarvi il verbale della riunione del tenutasi presso il Consorzio Generale di Bonifica, via Mentana 3 con all ordine del giorno la bonifica ed allineamento della banca dati censuaria catastale. Premesso che il gruppo di lavoro è costituito dai referenti informatici delle aggregazioni dei comuni precedentemente elencati: alto ferrarese: dott. Ennio Barbieri e dott Donato Veratti; basso ferrarese: dott. Marco Ronconi; aggregazione zona Sud: geom. Paolo Orlandi; mandamento : rappresentato dal dott. Ronconi. Il gruppo di lavoro si è riunito il presso l Agenzia del Territorio per prendere visione diretta delle problematiche.

4 Il geom. Vito Guzzinati ha sottoposto le problematiche, sollevate dai tecnici informatici, alla Sogei, sviluppatrice del software per la gestione delle banche dati catastali, ed infine ha fornito i risultati il e precisamente: Sogei suggerisce di includere, dove ve ne sia necessità, l'indicazione della località o frazione all'interno della descrizione stessa della strada racchiusa fra parentesi quadra. Le strade che attraversano più frazioni e che richiedono una divisione della stessa in base alle frazioni che attraversano, avranno quindi come descrizione il nome della via per esteso affiancato dal nome della frazione fra parentesi quadra. Nei casi dove non vi sia la necessità di questa suddivisione, verrà utilizzato solo il nome della via. Perchè il catasto riesca ad allineare i propri nomi di strade a quelli comunali è necessario che i Comuni forniscano un archivio così strutturato: Codice comunale della strada; Descrizione Toponimo per esteso; Descrizione Strada per esteso; Località o frazione di appartenenza (solo dove necessario per distinguere strade che attraversano più frazioni aventi lo stesso nome). Per le strade con numerazione progressiva, attraversanti più frazioni bisogna indicare: vie, frazioni e in quali fogli sono ricomprese le frazioni o bacini elettorali. Sarà poi compito di chi andrà ad allineare i nomi catastali delle strade includere il campo località all'interno della descrizione stessa, le regole sopradette e precisamente: l Agenzia del Territorio si dovrà occupare, una volta ricevuti i file dai Comuni, di inserirli nella loro banca dati con il nome della via indicato dai comuni e nel caso in cui venga indicata anche la frazione, questa verrà aggiunta al nome della via tra parentesi quadre. ESEMPIO: Toponimo: Via Nome Via: Anima Condotti [ STELLATA ] e Toponimo: Via Nome Via: Anima Condotti [ ZERBINATE ] L Agenzia del Territorio per completare il lavoro di bonifica della toponimastica, nella banca dati censuaria catastale, oltre ai file normalizzati della toponomastica ha bisogno del tecnico comunale per riconoscere le vie senza nome es. via della lottizzazione.

5 I tecnici sopraelencati hanno già dato la disponibilità a confrontare con il tecnico dell Agenzia del Territorio le due banche date. Una volta che l Agenzia del Territorio avrà terminato le correzioni toponomastiche provvederà ad estrarre i suoi dati e li invierà per la creazione della tabella di collegamento tra codice comunale e codice catastale. La Geographics, nostra patner, per lo sviluppo di software personalizzati per la vettorializzazione della cartografia, hanno dato la propria disponibilità, a costo zero, alla realizzazione della tabella in oggetto. Occorre ora pianificare la gestione dell aggiornamento dei dati per non rendere inutile il lavoro di bonifica ed allineamento delle due banche dati, occorre attivare alcune procedure: il Comune dovrà inviare, in tempi reali, gli atti amministrativi che comportano qualsiasi variazione relativamente alla toponomastica; il Collegio dei geometri ha dato la sua disponibilità per installare nel proprio sito internet lo stradario fornito dai Comuni. A conclusione della riunione si concorda di inviare ad ogni Comune il presente atto che dovrà essere inserito nelle procedure comunali ed al Collegio dei Geometri per divulgare ed attivare, con propria delibera di consiglio, le opportune procedure. Il Coordinatore del Progetto Rossi ing Paola

6 This document was created with Win2PDF available at The unregistered version of Win2PDF is for evaluation or non-commercial use only.

A.2 Fenomeno migratorio

A.2 Fenomeno migratorio A.2 Fenomeno migratorio Lo studio del fenomeno migratorio sulla base dei dati anagrafici 1 pone in evidenza il costante e sostenuto trend di crescita del fenomeno in oggetto a livello nazionale e locale

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CLFE/2014/01 del 19 marzo 2014 CONSIGLIO LOCALE di FERRARA Oggetto: Servizio Gestione Rifiuti: delibera n. 24 del Consiglio d Ambito

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA Ufficio Sistemi Informativi Geografici. VERBALE RIUNIONE del 13 luglio 2006

PROVINCIA DI FERRARA Ufficio Sistemi Informativi Geografici. VERBALE RIUNIONE del 13 luglio 2006 PROVINCIA DI FERRARA Ufficio Sistemi Informativi Geografici Web-Service e Centro Servizi : Convenzione tra Provincia di Ferrara e Comuni della provincia di Ferrara - Tavolo Cartografico Presenti: VERBALE

Dettagli

Conferenza programmatica PD Ferrara. Gruppo di lavoro LAVORO E IMPRESE

Conferenza programmatica PD Ferrara. Gruppo di lavoro LAVORO E IMPRESE Conferenza programmatica PD Ferrara Gruppo di lavoro LAVORO E IMPRESE QUADRO SOCIO ECONOMICO DI RIFERIMENTO A cura di Cds Centro ricerche Documentazione e Studi PARTIAMO DALL'OFFERTA DI LAVORO le forze

Dettagli

This document was created with Win2PDF available at http://www.win2pdf.com. The unregistered version of Win2PDF is for evaluation or non-commercial use only. This page will not be added after purchasing

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA

PROVINCIA DI FERRARA PROVINCIA DI FERRARA Giunta Provinciale Seduta del 6-2-2007 Ore 9.30 Deliberazione n. 46 Prot. Gen. 8376 OGGETTO: Delibera di G. Reg.le 2543/2004. Contributo di 10.238,00 alla provincia di Ferrara Progetto

Dettagli

Comune di Ferrara Risultati del Questionario "Cross Border Procurement"

Comune di Ferrara Risultati del Questionario Cross Border Procurement Comune di Ferrara Risultati del Questionario "Cross Border Procurement" Motivazione Destinatari: i destinatari del presente questionario sono stati scelti dall'ufficio Agenda Locale (Servizio Ambiente)

Dettagli

INCARICATO: Angela Sassoli

INCARICATO: Angela Sassoli Il testo che segue è copia conforme - ai sensi dell'art. 23 del Dlgs. 82/2005 e s.m.i - dell'originale cartaceo depositato presso gli Uffici della Provincia di Ferrara. INCARICATO: Angela Sassoli PROVINCIA

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

RESOCONTO OPR SUL SERVIZIO DI GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI PRIMO QUADRIMESTRE 2013

RESOCONTO OPR SUL SERVIZIO DI GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI PRIMO QUADRIMESTRE 2013 PROVINCIA DI FERRARA SETTORE AMBIENTE E AGRICOLTURA Ufficio Rifiuti RESOCONTO OPR SUL SERVIZIO DI GESTIONE DEI RIFIUTI URBANI PRIMO QUADRIMESTRE 2013 OTTOBRE 2013 INDICE Premesse...2 La Produzione dei

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA

PROVINCIA DI FERRARA PROVINCIA DI FERRARA Convenzione tra Regione Emilia Romagna Amministrazione Provinciale di Ferrara Consorzio Generale di Bonifica nella provincia di Ferrara Comune di Ferrara per la realizzazione della

Dettagli

Anagrafe degli Animali d Affezione: aggiornamenti normativi e dati relativi alla provincia di Ferrara

Anagrafe degli Animali d Affezione: aggiornamenti normativi e dati relativi alla provincia di Ferrara Anagrafe degli Animali d Affezione: aggiornamenti normativi e dati relativi alla provincia di Ferrara Dott.ssa Silvia Scaioli, Dirigente Veterinario Referente Anagrafe Canina Area Sanità Pubblica Veterinaria

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 60 di Reg. Data 21/04/2009 OGGETTO: Approvazione atto di indirizzo manifestazione Un mare per tutti verso un turismo accessibile

Dettagli

Programma di manutenzione programmata delle caditoie stradali

Programma di manutenzione programmata delle caditoie stradali Programma di manutenzione programmata delle caditoie stradali dei Comuni di Berra Codigoro Comacchio Copparo Fiscaglia Formignana Goro Jolanda di Savoia Lagosanto Mesola Ostellato Ro Tresigallo C.A.D.F

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CLFE/2017/7 del 29 settembre 2017 CONSIGLIO LOCALE di FERRARA Oggetto: SERVIZIO GESTIONE RIFIUTI INDIVIDUAZIONE DEI BACINI DI AFFIDAMENTO

Dettagli

Finalmente il dato catastale alla portata dei Comuni per una equa applicazione dei tributi comunali

Finalmente il dato catastale alla portata dei Comuni per una equa applicazione dei tributi comunali Finalmente il dato catastale alla portata dei Comuni per una equa applicazione dei tributi comunali ing. Paola Rossi - Consulente Anci ER Coordinatore Centro Servizi dei Comuni Provincia di Ferrara Email:

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2015

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2015 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 PIANURA DI FERRARA Comuni di: BONDENO, CENTO, FERRARA, MIRABELLO, POGGIO RENATICO, SANT`AGOSTINO, VIGARANO MAINARDA BOSCO CEDUO 10000,00 1-VALORI AL NETTO BOSCO

Dettagli

Relazioni empiriche tra consumi sanitari nei Comuni della Provincia di Ferrara e indicatori socio-economici. Dr Paolo Pasetti Ferrara, 25 giugno 2008

Relazioni empiriche tra consumi sanitari nei Comuni della Provincia di Ferrara e indicatori socio-economici. Dr Paolo Pasetti Ferrara, 25 giugno 2008 Relazioni empiriche tra consumi sanitari nei Comuni della Provincia di Ferrara e indicatori socio-economici Dr Paolo Pasetti Ferrara, 25 giugno 2008 Il reddito disponibile pro capite Qual è la situazione

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Corso di Laurea in Informatica Relatore Dott. Mirco Andreotti Laureando Simoni Alfred Anno accademico 2005/2006 Riepilogo Processo di produzione dei laterizi PLC ( Programable

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CLFE/2014/4 del 04 luglio 2014. CONSIGLIO LOCALE di FERRARA. Oggetto: NOMINA DEL COMPONENTE DEL CONSIGLIO D AMBITO E DEL COORDINATORE

Dettagli

Piano di Tutela e Risanamento della Qualità dell Aria della Provincia di Ferrara

Piano di Tutela e Risanamento della Qualità dell Aria della Provincia di Ferrara Piano di Tutela e Risanamento della Qualità dell Aria della Provincia di Ferrara 30 marzo 2005 Palazzo Bonacossi Ferrara Ambientale 1 IL PIANO DI TUTELA E RISANAMENTO DELLA QUALITA DELL ARIA DELLA PROVINCIA

Dettagli

I-Ferrara: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2009/S 112-160730

I-Ferrara: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2009/S 112-160730 1/7 I-Ferrara: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2009/S 112-160730 AVVISO RELATIVO AGLI APPALTI AGGIUDICATI Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

1-44037 Centro operativo Via Cavicchini, 1 44037 Jolanda di Savoia (FE) 1 44037 Impianti CRISPA Via Gran Linea, 1/a 44037 Jolanda di Savoia (FE)

1-44037 Centro operativo Via Cavicchini, 1 44037 Jolanda di Savoia (FE) 1 44037 Impianti CRISPA Via Gran Linea, 1/a 44037 Jolanda di Savoia (FE) 1-44037 Centro operativo Via Cavicchini, 1 44037 Jolanda di Savoia (FE) 1 44037 Impianti CRISPA Via Gran Linea, 1/a 44037 Jolanda di Savoia (FE) 27 Pzza del Popolo, 27 44034 44034 Copparo (FE) Tel 0532

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CLFE/2017/8 del 29 settembre 2017 CONSIGLIO LOCALE di FERRARA Oggetto: SERVIZIO GESTIONE RIFIUTI PROPOSTA AL CONSIGLIO D AMBITO PER

Dettagli

OGGETTO Atto di indirizzo per affidamento servizio ricovero, custodia e mantenimento cani randagi vaganti sul territorio comunale.

OGGETTO Atto di indirizzo per affidamento servizio ricovero, custodia e mantenimento cani randagi vaganti sul territorio comunale. N. 60 Del 14.06.2010 OGGETTO Atto di indirizzo per affidamento servizio ricovero, custodia e mantenimento cani randagi vaganti sul territorio comunale. = L anno duemiladieci il giorno 14 del mese di giugno

Dettagli

CitySoftware. IMU ed ICI. Info-Mark srl

CitySoftware. IMU ed ICI. Info-Mark srl CitySoftware IMU ed ICI Info-Mark srl Via Rivoli, 5/1 16128 GENOVA Tel. 010/591145 Fax 010/591164 Sito internet: www.info-mark.it e-mail Info-Mark@Info-Mark.it Il modulo di Gestione dell IMU prevede tutte

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 101 del Reg. OGGETTO: Incarico professionale per la nomina di Energy Manager, che individuino gli interventi per la efficientizzazione

Dettagli

ACER FERRARA ELENCO COMUNI CHE COLLABORANO ALLA RACCOLTA REDDITI 2015 CANONI 2017

ACER FERRARA ELENCO COMUNI CHE COLLABORANO ALLA RACCOLTA REDDITI 2015 CANONI 2017 ACER FERRARA ELENCO COMUNI CHE COLLABORANO ALLA RACCOLTA REDDITI 2015 CANONI 2017 COMUNE 001 (ARGENTA) 1) CONSEGNA PRESSO IL CENTRALINO DEL COMUNE IN P.ZZA GARIBALDI 1, DAL LUNEDI AL VENERDI, DALLE ORE

Dettagli

Il valore dell esperienza di collaborazione tra la Provincia di Ferrara ed i Comuni nella prospettiva del costruendo federalismo fiscale comunale

Il valore dell esperienza di collaborazione tra la Provincia di Ferrara ed i Comuni nella prospettiva del costruendo federalismo fiscale comunale Il valore dell esperienza di collaborazione tra la Provincia di Ferrara ed i Comuni nella prospettiva del costruendo federalismo fiscale comunale Sala di Consiglio Provinciale CASTELLO ESTENSE - Ferrara,

Dettagli

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE Repertorio n. 1/06 CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE UNIONE DEI COMUNI "VALLE DEGLI IBLEI" Repubblica Italiana Regione Siciliana CONVENZIONE PER LA GESTIONE

Dettagli

editing grafico by Rista Riccardo 2010 Il modello è quello della rete delle alte specialità Hub and poke = istema di relazioni fra strutture sanitarie in cui il target di riferimento converge verso uno

Dettagli

AN ATOCISMO BAN CARIO

AN ATOCISMO BAN CARIO AN ATOCISMO BAN CARIO Illegittimità della pattuizione ed applicazione della capitalizzazione trimestrale dell interesse composto _ *** *** *** *** ma forse sarebbe meglio definirli abusi ndr commissione

Dettagli

COTTIMO FIDUCIARIO N. 2012/93 Allegato 4 Modello per la formulazione dell offerta economica LOTTO 1

COTTIMO FIDUCIARIO N. 2012/93 Allegato 4 Modello per la formulazione dell offerta economica LOTTO 1 LOTTO 1 Marca da Bollo da 14,62 All Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d Aosta Via Bologna, n. 148 10154 - Torino Oggetto: cottimo fiduciario n. 2012/93 per l affidamento

Dettagli

I I I Convegno I L FUTURO DEL MI CROMARKETI NG. Esperienze di data mining per creare valore e fedeltà

I I I Convegno I L FUTURO DEL MI CROMARKETI NG. Esperienze di data mining per creare valore e fedeltà I I I Convegno I L FUTURO DEL MI CROMARKETI NG Esperienze di data mining per creare valore e fedeltà Parma, 6 febbraio 2004 Facoltà di Economia Gianpiero Lugli I NTRODUZI ONE AI LAVORI DELLA MATTI NA Benvenuti

Dettagli

Provincia di Ferrara e Modena acque sotterranee

Provincia di Ferrara e Modena acque sotterranee Periodo Tipologia di lavoro Zona di lavoro Periodi vari 2011 Esecuzione pratiche di rinnovo derivazione Provincia di Ferrara e Modena acque sotterranee Luglio 2011 Comune di Bondeno costruzione di un palo

Dettagli

LOCAZIONI WEB. Guida operativa

LOCAZIONI WEB. Guida operativa LOCAZIONI WEB Guida operativa INDICE 1. PREMESSA...3 2. MODALITÀ DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 3. FUNZIONALITÀ OPERATIVE...6 a) Compilazione di un nuovo contratto...7 1. Locatore...7 2. Conduttore...8

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 18

COMUNICATO STAMPA N. 18 9 marzo 2016 Imprese al 31 dicembre Iscrizioni 201 Graf. 1 Il contributo delle imprese giovanili alla crescita del sistema imprenditoriale ferrarese Saldo totale tra iscrizioni e cessazioni per regioni

Dettagli

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A ESTRATTO DAL VERBALE DELLA RIUNIONE DEL COMITATO AMMINISTRATIVO DEL 18 LUGLIO 2014 - - -

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A ESTRATTO DAL VERBALE DELLA RIUNIONE DEL COMITATO AMMINISTRATIVO DEL 18 LUGLIO 2014 - - - DELIBERAZIONE N. 164/2014CA APPROVAZIONE, IN VIA TRANSITORIA FINO ALL APPLICAZIONE DEL NUOVO PIANO DI CLASSIFICA, DEI CRITERI PER LA DETERMINAZIONE DEL CONTRIBUTO DI BONIFICA PER GLI IMMOBILI RICONDUCIBILI

Dettagli

Una banca dati affidabile degli

Una banca dati affidabile degli Progetto Spider One Una banca dati affidabile degli oggetti e soggetti tributari SEMPLIFICAZIONE EFFICACIA EFFENZA TRASPARENZA DECENTRAMENTO Questi principi, che ormai da anni ci risuonano nelle orecchie,

Dettagli

Allegato A alla deliberazione di C.P. nn. 42/21128 del

Allegato A alla deliberazione di C.P. nn. 42/21128 del Allegato A alla deliberazione di C.P. nn. 42/21128 del 5.4.2012 CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DI FERRARA ED I COMUNI DEL TERRITORIO PROVINCIALE PER L AGGIORNAMENTO E LA CONDIVISIONE IN WEB DELLA CARTOGRAFIA.

Dettagli

Giunta Provinciale Seduta del Ore 9,00 Deliberazione n. 465 Prot. Gen

Giunta Provinciale Seduta del Ore 9,00 Deliberazione n. 465 Prot. Gen PROVINCIA DI FERRARA Giunta Provinciale Seduta del 9.11.2004 Ore 9,00 Deliberazione n. 465 Prot. Gen. 109168 OGGETTO: Miglioramento dell informazione geografica stradale. Approvazione contributo assegnato

Dettagli

DELIBERA N 33 del 18/04/2013 DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N 33 del 18/04/2013 DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di RIGNANO SULL'ARNO Provincia di Firenze Ufficio Segreteria Piazza della Repubblica, 1 50067 Rignano sull Arno (Fi) Tel. 055/834781 - Fax 055/8348787 http://www.comune.rignano-sullarno.fi.it E-mail:affarigenerali@comune.rignano-sullarno.fi.it

Dettagli

Breve guida all uso del programma L Edicolante.

Breve guida all uso del programma L Edicolante. Breve guida all uso del programma L Edicolante. Di seguito sono riportati i passi essenziali per consentire di caricare, vendere e generare la bolla di reso di una serie di riviste e di quotidiani. Saranno

Dettagli

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A ESTRATTO DAL VERBALE DELLA RIUNIONE DEL COMITATO AMMINISTRATIVO DEL 20 MAGGIO 2014 - - -

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A ESTRATTO DAL VERBALE DELLA RIUNIONE DEL COMITATO AMMINISTRATIVO DEL 20 MAGGIO 2014 - - - DELIBERAZIONE N. 117/2014CA LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE OPERE PUBBLICHE DI BONIFICA ANNO 2014. DELIBERA DELLA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA N. 172/2014. APPROVAZIONE PROGETTI ESECUTIVI

Dettagli

Cos è la FatturaPA. Come creare una fattura elettronica con Fattura Facile (creazione del file XML)

Cos è la FatturaPA. Come creare una fattura elettronica con Fattura Facile (creazione del file XML) Cos è la FatturaPA La FatturaPA è una fattura elettronica ai sensi dell'articolo 21, comma 1, del DPR 633/72 ed è la sola tipologia di fattura accettata dalle Amministrazioni che, secondo le disposizioni

Dettagli

Auser Volontariato Territoriale Firenze. Regolamento Tesseramento e ripartizione risorse finanziarie Trasparenza e comportamenti

Auser Volontariato Territoriale Firenze. Regolamento Tesseramento e ripartizione risorse finanziarie Trasparenza e comportamenti Auser Volontariato Territoriale Firenze Regolamento Tesseramento e ripartizione risorse finanziarie Trasparenza e comportamenti Delibera del Comitato Direttivo dell Auser Volontariato Territoriale Firenze

Dettagli

IL CODICE UNICO DI PROGETTO (CUP) FAQ PER L AREA RICERCA

IL CODICE UNICO DI PROGETTO (CUP) FAQ PER L AREA RICERCA IL CODICE UNICO DI PROGETTO (CUP) FAQ PER L AREA RICERCA A. CUP: QUANDO INIZIA, QUANDO FINISCE E COME 1) Quando si chiede il CUP? Il Soggetto responsabile (ovvero titolare) deve chiedere il codice dopo

Dettagli

MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.9 LR 29/97. Al Sindaco. La/Il sottoscritta/o... nata/o a... il... residente a... in via/piazza... n...

MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.9 LR 29/97. Al Sindaco. La/Il sottoscritta/o... nata/o a... il... residente a... in via/piazza... n... MODELLO DI DOMANDA - CONTRIBUTI ART.9 LR 29/97 Al Sindaco del Comune di Oppure ad altro Ente a tal fine delegato dal Comune La/Il sottoscritta/o... nata/o a... il... residente a... in via/piazza... n....

Dettagli

Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati

Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati Prof. Aniello Murano Implementazioni di Liste Doppiamente Puntate e Circolari Corso di Laurea Codice insegnamento Email docente Anno accademico Informatica 13917

Dettagli

www.assodolab.it segreteria@assodolab.it agostino.delbuono@assodolab.it

www.assodolab.it segreteria@assodolab.it agostino.delbuono@assodolab.it ASSODOLAB Associazione Nazionale Docenti di Laboratorio Associazione Professionale Disciplinare Ente accreditato e qualificato riconosciuto dal Ministero dell Istruzione per la Formazione del personale

Dettagli

M73014 Modello 730/2014

M73014 Modello 730/2014 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE - Versione 2014.1.5 Applicativo:

Dettagli

Le scuole che hanno risposto al questionario Aldopaolo Palareti

Le scuole che hanno risposto al questionario Aldopaolo Palareti Le scuole che hanno risposto al questionario Aldopaolo Palareti Le scuole presenti Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca riporta sul suo sito, http://www.istruzione.it/, l elenco

Dettagli

Regolamento del gruppo di lavoro sull Handicap per l anno scolastico 2011-2012

Regolamento del gruppo di lavoro sull Handicap per l anno scolastico 2011-2012 ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE LICEO SCIENTIFICO IST. TEC. PER GEOMETRI - IST. TEC. INDUSTRIALE G.B. VACCARINI Via Orchidea, 9 95123 CATANIA Tel. 095/439120 Fax: 095/439121 E-mail: ctis01700v@istruzione.it

Dettagli

Data: 18/03/2015 Prot. 3503/2015 Spett.le Consiglio nazionale dei Geologi Via Vittoria Colonna, 40 00193 - Roma c.a.: Dott. Pierfederico De Pari

Data: 18/03/2015 Prot. 3503/2015 Spett.le Consiglio nazionale dei Geologi Via Vittoria Colonna, 40 00193 - Roma c.a.: Dott. Pierfederico De Pari Data: 18/03/2015 Prot. 3503/2015 Spett.le Consiglio nazionale dei Geologi Via Vittoria Colonna, 40 00193 - Roma c.a.: Dott. Pierfederico De Pari Oggetto: Offerta per il servizio di Fatturazione Elettronica

Dettagli

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A ESTRATTO DAL VERBALE DELLA RIUNIONE DEL COMITATO AMMINISTRATIVO DEL 12 FEBBRAIO 2015 - - -

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A ESTRATTO DAL VERBALE DELLA RIUNIONE DEL COMITATO AMMINISTRATIVO DEL 12 FEBBRAIO 2015 - - - DELIBERAZIONE N. 37/2015CA P0798-04/M APPROVAZIONE CERTIFICATO DI REGOLARE ESECUZIONE IN MERITO ALLA MANUTENZIONE TRATTO TORRENTE SILLARO A MONTE DELL'OPERA DI PRESA DEL CANALE DI MEDICINA IN COMUNE DI

Dettagli

Unione dei Comuni Terre e Fiumi

Unione dei Comuni Terre e Fiumi Unione dei Comuni Terre e Fiumi Aggiornamento: Adozione: Controdeduzione: Approvazione: 10/2013 Delibera di C.U. n. 45 del 28/11/2013 Delibera di C.U. n. 47 del 23/12/2014 Delibera di C.U. n. 42 del 29/09/2015

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI REGIONE EMILIA-ROMAGNA: AGENZIA TERRITORIALE CLFE.2012. 0000005 DEL 19/12/2012 CONSIGLIO LOCALE di FERRARA Oggetto: MODIFICA AL REGOLAMENTO

Dettagli

Uff. I. - OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING - Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo

Uff. I. - OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING - Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo Uff. I - OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING - Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale per gli Ordinamenti

Dettagli

Comuni di ARGENTA-MIGLIARINO-OSTELLATO

Comuni di ARGENTA-MIGLIARINO-OSTELLATO Comuni di ARGENTA-MIGLIARINO-OSTELLATO PORTOMAGGIORE-VOGHIERA PROVINCIA DI FERRARA comune di PORTOMAGGIORE Piano Operativo Comunale L.R. 20/2000 POC Elenco delle aree destinate a dotazioni territoriali

Dettagli

Agenzia della Regione Autonoma della Sardegna per le Entrate - ARASE

Agenzia della Regione Autonoma della Sardegna per le Entrate - ARASE Agenzia della Regione Autonoma della Sardegna per le Entrate - ARASE Via XXIX Novembre 23, 09123 Cagliari Tel 070/6068066 fax 070/6068017 agenziaentrate@regione.sardegna.it Chi Siamo L ARASE è stata istituita

Dettagli

CREAZIONE DEL FILE PER LA TRASMISSIONE TELEMATICA

CREAZIONE DEL FILE PER LA TRASMISSIONE TELEMATICA Manuale tecnico Lybro Oggetto CREAZIONE DEL FILE PER LA TRASMISSIONE TELEMATICA Numero documento 01519 Software 3Click Express Dalla versione 1.0.33.2 Redatto da Morena Moletta morena.moletta@lybro.it

Dettagli

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia Scuola Digitale Manuale utente Copyright 2014, Axios Italia 1 SOMMARIO SOMMARIO... 2 Accesso al pannello di controllo di Scuola Digitale... 3 Amministrazione trasparente... 4 Premessa... 4 Codice HTML

Dettagli

Asso. Con ordine si procederà ad esplorare il software.

Asso. Con ordine si procederà ad esplorare il software. Asso Assistenza Software Rivenditori SistemiData Spa è il modulo addizionale di In Azienda, sviluppato da Soluzioni Informatiche di Cassino. Nasce dalle esigenze dei Rivenditori fornendo assistenza a i

Dettagli

COMUNE DI LONDA Provincia di Firenze REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI

COMUNE DI LONDA Provincia di Firenze REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI REGOLAMENTO DELLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale N. 35 del 29.04.2010 1 INDICE ART. 1: Oggetto del regolamento ART. 2: Valorizzazione della partecipazione

Dettagli

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A ESTRATTO DAL VERBALE DELLA RIUNIONE DEL COMITATO AMMINISTRATIVO DEL 20 MAGGIO 2014 - - -

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A ESTRATTO DAL VERBALE DELLA RIUNIONE DEL COMITATO AMMINISTRATIVO DEL 20 MAGGIO 2014 - - - DELIBERAZIONE N. 114/2014CA P0662/M APPROVAZIONE CERTIFICATO DI REGOLARE ESECUZIONE DEI LAVORI IN MERITO AGLI INTERVENTI DI DIFESA IDROGEOLOGICA SUI VERSANTI E DI CONSOLIDAMENTO DELLA VIABILITA COMUNALE

Dettagli

DOMANDA DI RIMBORSO. Direzione Risorse Finanziarie U.O. Tributi sugli immobili e Federalismo municipale

DOMANDA DI RIMBORSO. Direzione Risorse Finanziarie U.O. Tributi sugli immobili e Federalismo municipale I M U SPAZIO RISERVATO AL PROTOCOLLO Comune di Rimini DOMANDA DI RIMBORSO Direzione Risorse Finanziarie U.O. Tributi sugli immobili e Federalismo municipale Via Ducale, 7-47921 Rimini tel. 0541 704631

Dettagli

Ministero dei Trasporti e della Navigazione

Ministero dei Trasporti e della Navigazione MODULARIO Trasporti - 64 vale 64 D.E.M. Ministero dei Trasporti e della Navigazione DIPARTIMENTO NAVIGAZIONE MARITTIMA E INTERNA UNITA DI GESTIONE DELLE INFRASTRUTTURE PER LA NAVIGAZIONE ED IL DEMANIO

Dettagli

ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE

ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA CON AMPLIAMENTO E ADEGUAMENTO SISMICO SCUOLA INFANZIA FORO BOARIO - 2 STRALCIO - COMPLETAMENTO - APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO. L'Anno Duemilatredici

Dettagli

MANUALE UTENTE. In questo manuale verranno descritte tutte le sue funzioni. Il sistema OTRS è raggiungibile al seguente link:

MANUALE UTENTE. In questo manuale verranno descritte tutte le sue funzioni. Il sistema OTRS è raggiungibile al seguente link: MANUALE UTENTE OTRS è il sistema di ticketing per la gestione delle richieste tecniche e di supporto ai clienti e partner di Delta Progetti 2000. La nuova versione 3.2.10 introduce una grafica più intuitiva

Dettagli

VISIBILITA NEL PORTALE ALBERGABICI E NEL SITO FIAB

VISIBILITA NEL PORTALE ALBERGABICI E NEL SITO FIAB VISIBILITA NEL PORTALE ALBERGABICI E NEL SITO FIAB Costi per foto e banner da inserire nella scheda della singola struttura all interno delle pagine web di Albergabici. Le foto avranno sullo schermo dimensioni

Dettagli

Nell Header posto nella parte superiore della pagina, possiamo trovare informazioni che identificano l organizzazione

Nell Header posto nella parte superiore della pagina, possiamo trovare informazioni che identificano l organizzazione GUIDA ALL USO Il sito del Consorzio Proximo è stato concepito per due diverse finalità: una grafica accattivante per rispondere alle esigenze di vetrina su internet e invogliare potenziali clienti a richiedere

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Gorgoglione Provincia di Matera COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 35 Oggetto : Portale dei Comuni. Sostituzione responsabile toponomastica. Data: 04.07.2014 Provvedimenti. L anno duemilaquattordici,

Dettagli

SERVICE IVA. Delfino & Partners propone diverse soluzioni, suscettibili anche di composizione personalizzata a seconda delle esigenze dell Ente.

SERVICE IVA. Delfino & Partners propone diverse soluzioni, suscettibili anche di composizione personalizzata a seconda delle esigenze dell Ente. SERVICE IVA La complessità crescente delle attività gestite direttamente o indirettamente dagli enti locali, l incertezza di una normativa in continuo cambiamento, la prassi amministrativa non uniforme

Dettagli

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A

CONSORZIO DELLA BONIFICA RENANA B O L O G N A DELIBERAZIONE N. 105/2013CA P0790/P - AFFIDAMENTO ALL IMPRESA COOPERATIVA EDILE APPENNINO DELL INTERVENTO PROVVISIONALE DI MESSA IN SICUREZZA DEL PONTE STRADALE SULLO SCOLO RIOLO, SITO IN VIA ASIA, MEDIANTE

Dettagli

Offerta standard Fidelity System Web 2.0

Offerta standard Fidelity System Web 2.0 Collegno, Spett. Cod. Offerta: Offerta standard Fidelity System Web 2.0 CARATTERISTICHE La struttura dell applicazione è gerarchica e ha 3 livelli di accesso differenziato nelle autorizzazioni: Profilo

Dettagli

CURRICULUM DI BRUNO ROSSATTI

CURRICULUM DI BRUNO ROSSATTI CURRICULUM DI BRUNO ROSSATTI DATI ANAGRAFICI NOME Bruno Rossatti LUOGO E DATA NASCITA - 28/10/62 RESIDENZA via F. Magnoni 64 44123 INDIRIZZO DELLO STUDIO via G. Chizzolini 74-44123 TELEFONO E FAX STUDIO

Dettagli

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze

COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze COMUNE di IMPRUNETA Provincia di Firenze (spazio riservato all ufficio Protocollo) (marca da bollo) Al Dirigente del Servizio Gestione del Territorio PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA (art. 36 D.P.R.

Dettagli

È adottato e posto n vigore Il seguente

È adottato e posto n vigore Il seguente STATUTO E REGOLAMENTO PER LA FORMAZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEL COMITATO SCIENTIFICO PER L ORGANIZZAZIONE E LA GESTIONE DI CORSI DA PARTE DI VILLA SERENA S.P.A. PROVIDER E.C.M. ACCREDITATA PROVVISORIAMENTE

Dettagli

Base Dati Introduzione

Base Dati Introduzione Università di Cassino Facoltà di Ingegneria Modulo di Alfabetizzazione Informatica Base Dati Introduzione Si ringrazia l ing. Francesco Colace dell Università di Salerno Gli archivi costituiscono una memoria

Dettagli

Azione A.2.1 - Report finale Azione

Azione A.2.1 - Report finale Azione Progetto LIFE 08 ENV/IT 00426 COAST-BEST Azione A.2.1 - Report finale Azione ISPRA ARPA Emilia-Romagna 7.2 Detailed technical reports on project activities 7.2.1 Action 2.1 (in Italian) 7.2.1.1 Raccolta

Dettagli

Realizzazione Sistemi Informativi Territoriali

Realizzazione Sistemi Informativi Territoriali La nostra società si avvale di professionisti e collaboratori con pluriennale esperienza e competenze diversificate nel campo della cartografia territoriale e della gestione ambien_ tale. La passione per

Dettagli

Borderline, artisti tra normalità e follia estense.com Ferrara

Borderline, artisti tra normalità e follia estense.com Ferrara Pagina 1 di 5 Aggiornato alle ore 12:31 di venerdì, 15 febbraio 2013- Visitatori on-line: 539 Redazione Meteo Ferrara Pubblicità Contatti Test Annunci Gratuiti Cinema Home Ambiente e salute Cronaca Economia

Dettagli

La Semplificazione Amministrativa a favore delle Imprese per la ripresa economica del Paese

La Semplificazione Amministrativa a favore delle Imprese per la ripresa economica del Paese La Semplificazione Amministrativa a favore delle Imprese per la ripresa economica del Paese Dal SUAP on line al Contratto in modalità elettronica con firma digitale Antonio Meola Segretario generale del

Dettagli

Project Management nell'information Technology

Project Management nell'information Technology Project Management nell'information Technology MC TEAM - Riproduzione vietata 1/1 Obiettivi Il corso si pone l obiettivo di rendere i discenti in grado di applicare un modello di riferimento a tutte le

Dettagli

STATUTO CONSORTILE. Art. 50, comma 4

STATUTO CONSORTILE. Art. 50, comma 4 STATUTO CONSORTILE Art. 50, comma 4 Entro due anni dall approvazione dello statuto da parte della Giunta regionale, il Consorzio provvede ad esplicitare nell avviso di pagamento lo specifico beneficio

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO PER IL FUNZIONAMENTO

REGOLAMENTO INTERNO PER IL FUNZIONAMENTO COMUNE DI FLERO PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO INTERNO PER IL FUNZIONAMENTO DEL C.U.G. (COMITATO UNICO PER LE PARI OPPORTUNITÀ, LA VALORIZZAZIONE DEL BENESSERE DI CHI LAVORA E CONTRO LE DISCRIMINAZIONI

Dettagli

Technical Document Release Version 1.0. Product Sheet. MediaSpot. Creazione e gestione palinsesto pubblicitario

Technical Document Release Version 1.0. Product Sheet. MediaSpot. Creazione e gestione palinsesto pubblicitario Technical Document Release Version 1.0 Product Sheet MediaSpot Creazione e gestione palinsesto pubblicitario MediaSpot MediaSpot è il software di SI Media sviluppato per la gestione completa dei contratti

Dettagli

Domanda Iscrizione Parasubordinati

Domanda Iscrizione Parasubordinati Domanda Iscrizione Parasubordinati MANUALE UTENTE Accesso con PIN (Intermediario) Versione procedura 1.0 Domanda Iscrizione Parasubordinati - versione 1.0 Pagina 1 di 15 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1

Dettagli

DIREZIONE GENERALE CURA DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE SERVIZIO GEOLOGICO, SISMICO E DEI SUOLI IL RESPONSABILE

DIREZIONE GENERALE CURA DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE SERVIZIO GEOLOGICO, SISMICO E DEI SUOLI IL RESPONSABILE DIREZIONE GENERALE CURA DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE SERVIZIO GEOLOGICO, SISMICO E DEI SUOLI IL RESPONSABILE GABRIELE BARTOLINI TIPO ANNO NUMERO REG. CFR. FILE SEGNATURA.XML DEL CFR. FILE SEGNATURA.XML

Dettagli

Oggetto: TASSA SUI RIFIUTI - TARI - ANNO 2014

Oggetto: TASSA SUI RIFIUTI - TARI - ANNO 2014 COMUNE DI MONTESE - SERVIZIO TRIBUTI Provincia di Modena - Via Panoramica, 60-41055 Montese Avviso di pagamento TARI n. 2.876 del 09/09/2014 Cod Utente: 360 Cod Fiscale: DNAFNC67L56F257W Spett.le / LOCALITA'

Dettagli

2 giornata sulla Trasparenza 2015 del Comune di Palermo, 15 dicembre

2 giornata sulla Trasparenza 2015 del Comune di Palermo, 15 dicembre 2 giornata sulla Trasparenza 2015 del Comune di Palermo, 15 dicembre Linee Guida comunali sugli open data - stato dell arte dott. Gabriele Marchese Responsabile Open Data, Capo Area Innovazione Tecnologica

Dettagli

DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO. Numero 65 Del 06-02-12

DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO. Numero 65 Del 06-02-12 DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO Numero 65 Del 06-02-12 Oggetto: L.R. 34794. COMPRENSORIO DI BONIFICA N. 29. "VAL DI CECINA". PROGRAMMA DI BONIFICA 2011. DETERMINA= ZIONE INDICI DI CONTRIBUENZA E APPROVAZIONE

Dettagli

C.C.V. BS REGOLAMENTO

C.C.V. BS REGOLAMENTO ALLEGATO PROVINCIA DI BRESCIA COMITATO DI COORDINAMENTO DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DELLA PROTEZIONE CIVILE C.C.V. BS REGOLAMENTO Art. 1 Costituzione Le Organizzazioni presenti sul territorio

Dettagli

Abitantionline. Il social network per la casa e il costruito. Per chi è Cosa offre Lancio e partner. creato

Abitantionline. Il social network per la casa e il costruito. Per chi è Cosa offre Lancio e partner. creato Abitantionline Il social network per la casa e il costruito Abitantionline mette in contatto tutte le professioni e i servizi che ruotano attorno al mondo della casa. Fa parlare, conoscere e discutere.

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA IC8 (Approvato dal Consiglio d Istituto nella seduta del 30/06/2015)

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE MENSA IC8 (Approvato dal Consiglio d Istituto nella seduta del 30/06/2015) ISTITUTO COMPRENSIVO N. 8 VIA CA' SELVATICA,11-40123 BOLOGNA Tel 051333384 Fax 0516143898 Sito Web: http://www,ottovolante.org e-mail: comprensivo8@gmail.com boic85100g@istruzione.it REGOLAMENTO DELLA

Dettagli

Plusvalenze immobiliari tassazione sostitutiva al 20 percento - COMPRAVENDITE - Studio Immobiliare Ba

Plusvalenze immobiliari tassazione sostitutiva al 20 percento - COMPRAVENDITE - Studio Immobiliare Ba Plusvalenze immobiliari tassazione sostitutiva al 20 percento - COMPRAVENDITE - Studio Immobiliare Ba Elevata al 20 percento la tassazione sostitutiva sulle plusvalenze immobiliari per i contratti stipulati

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SAN VITO DI FAGAGNA Comun di San Vit di Fèagne Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ANNO 2015 N 00070 del Reg. Delibere Copia per pubblicazione OGGETTO: ADESIONE

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE ANNO 2014 N. 89 del Registro Delibere OGGETTO: Riapprovazione bozza di contratto di locazione

Dettagli

Archivi e database. Prof. Michele Batocchi A.S. 2013/2014

Archivi e database. Prof. Michele Batocchi A.S. 2013/2014 Archivi e database Prof. Michele Batocchi A.S. 2013/2014 Introduzione L esigenza di archiviare (conservare documenti, immagini, ricordi, ecc.) è un attività senza tempo che è insita nell animo umano Primi

Dettagli

Essere partner per tutte le esigenze conoscitive e informative dei suoi clienti fornendo informazioni di elevata qualità e affidabilità e servizi

Essere partner per tutte le esigenze conoscitive e informative dei suoi clienti fornendo informazioni di elevata qualità e affidabilità e servizi Servizi Immobiliari e Catastali Essere partner per tutte le esigenze conoscitive e informative dei suoi clienti fornendo informazioni di elevata qualità e affidabilità e servizi innovativi a valore aggiunto

Dettagli