PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff"

Transcript

1 Registro generale n del 12/11/2013 Determina con di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio di Staff Oggetto Interessi attivi su conto prestiti obbligazionari al 30/09/2013 Disposizioni di incasso e pagamento ed assunzione accertamento e impegno relativamente al IV trimestre 2013 Contabilita' speciale presso Banca d'italia e conti correnti postali Assunzione Accertamenti e impegni anno 2013 Direttore dell Area Bonciolini Rossella Documento informatico firmato digitalmente ai sensi del D.Lgs n. 82/2005 e s.m.i. e norme collegate, il quale sostituisce il documento cartaceo e la firma autografa; il documento informatico è prodotto, memorizzato e conservato digitalmente ed è rintracciabile nel sistema informativo della Provincia di Prato

2 Determina N del 12/11/2013 Oggetto: Interessi attivi su conto prestiti obbligazionari al 30/09/2013 Disposizioni di incasso e pagamento ed assunzione accertamento e impegno relativamente al IV trimestre 2013 Contabilita' speciale presso Banca d'italia e conti correnti postali Assunzione Accertamenti e impegni anno 2013 Premesso che: il decreto legge 1/2012 art 35 ha previsto che il regime di tesoreria unica previsto dal DL 279/1997 è sospeso ed agli enti soggetti al regime di tesoreria unica si applicano le disposizione di cui all art 1 della legge 720/1984; restano escluse dall applicazione le disponibilità rivenienti da operazioni di mutuo, prestito e ogni altra forma di indebitamento non sorrette da alcun contributo in conto capitale o in conto interessi da parte dello Stato, delle regioni e delle altre pubbliche amministrazioni. il decreto legge 138/11 art 2 comma 6 ha previsto che le ritenute, le imposte sostitutive sugli interessi, premi e ogni altro provento di cui all'articolo 44 del decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917 e sui redditi diversi di cui all'articolo 67, comma 1, lettere da c-bis a c-quinquies del medesimo decreto, ovunque ricorrano, sono stabilite nella misura del 20 per cento; il decreto legge 216/11 art 29 comma 2 ha previsto che l applicazione delle disposizioni dell art 2 comma 6 del decreto legge 138/11, convertito con modificazioni dalla legge 148/2011 decorrono dal 1 gennaio 2012 con riferimento agli interessi e agli altri proventi derivanti da conti correnti e depositi bancari e postali, anche se rappresentati da certificati, maturati a partire dalla predetta data; Considerato che al 30/09/2013 sul conto n sono conteggiati gli interessi attivi e le spese bancarie relative a III trimestre 2013, il tutto così brevemente riassunto: Periodo 30/06/ /09/2013 importi espressi in euro Saldo al 30/06/ ,60 Prelevamenti interessi (al netto di ritenuta e imposta) (-).714,12 Interessi attivi lordi dal 01/07/13 al 30/09/13 (+) 605,16 Totale ritenuta fiscale al 20% (-) 121,03 Imposta di bollo ( accredito II trim 13) (+) 24,93 Imposto di bollo (-) 25,21

3 Saldo + interessi netti al 30/09/ ,33 Residuo attivo al capitolo 995/E - Acc. 509/ ,48 E Acc. emissione II tranche n. 696/03 e Acc. 634/06-509/01/05 Considerato che al 30/09/2013 sul conto n sono conteggiati gli interessi attivi e le spese bancarie relative al III trimestre 2013, il tutto così brevemente riassunto: Periodo 30/06/ /09/2013 importi espressi in euro Saldo al 30/06/ ,15 Prelevamenti(interessi netti ) (-) ,24 Prelevamenti per Sal lavori (-) ,10 Interessi attivi lordi dal 01/07/13 al 30/09/13 (+) ,23 Totale ritenuta fiscale 20% (-) 413,85 imposta di bollo (-).25,21 Imposta di bollo ( II trim riaccreditata) (+) 24,93 Saldo + interessi netti ,91 Residuo attivo al capitolo 995/E - Acc. 350/04 e 637/04 Acc. 508/ ,81 Acc. I^ emissione e II emissione/2004 e Prima emissione 2005 Visti gli estratti dei conto mutui e prestiti obbligazionari al 30/09/2013 depositati in atti; Considerato che in tali estratti conti risultano applicate le spese a titolo d''imposta di bollo nella misura di 25,21 ( per ciascun conto) contrariamente a quanto previsto nella Convenzione di tesoreria per il periodo 01/01/ /12/2015 che prevede il tesoriere si impegna a svolgere il servizio di tesoreria ai sensi del tuel e tutti i servizi di cui alla presente convenzione a titolo gratuito. Nessun rimborso sarà inoltre richiesto all'ente per spese vive ( spese postali, per stampati, spese telegrafiche, spese per svincolo cauzioni e polizze fidejussorie etc) nonché per le spese per la tenuta conto di tutti gli eventuali conti correnti e depositi ( anche titoli) che si confermano esenti da qualsiasi onere, diretto ed indiretto, compresa l'imposta di bollo, pertanto si provvederà a richiedere il rimborso di quanto addebitato negli estratti conto alla data del 30/09/2013; Preso atto che il Tesoriere ha provveduto ad accreditare l'importo di bollo nella misura di 24,93 in entrambi in conto riconoscendo pertanto l'errato addebito di cui al secondo trimestre 2013

4 Considerato altresì sui seguenti conti prestiti ovvero il Tesoriere Banca Popolare di Vicenza provvede al calcolo degli interessi attivi a nostro favore mediante comunicazione con la trasmissione degli estratti conti che avviene successivamente alla chiusura del trimestre di riferimento pertanto per il IV trimestre 2013, l'estratto conto verrà inoltrato nel mese di gennaio 2014 con riferimento a competenze dell'anno 2013 Rilevata altresì la necessità di stimare gli interessi attivi relativamente ai prestiti accesi presso il Tesoriere relativi al IV trimestre 2013 ( tenendo conto dell'andamento nel corso dell'anno 2013 ed in particolare nel III trimestre 2013) al fine di procedere all'assunzione del relativo accertamento di entrata e contestuale assunzione di impegno a titolo di ritenute fiscale e spese di bollo ( con la precisazione che il rimborso delle spese a titolo di imposta di bollo si realizzerà con l'estratto conto del I trimestre 2014 e quindi sarà oggetto di successivo accertamento) Tenuto conto che in virtù delle disposizioni di cui al DL 35/13, di sospensione del regime di tesoreria mista fino al 31/12/2014 e di ripristino del regime di tesoreria unica, la Provincia risulta intestataria presso la Banca d'italia di un conto di contabilità speciale suddiviso nel sottoconto fruttifero ( nel quale confluiscono le entrate proprie dell'ente) e nel sottoconto infruttifero nel quale confluiscono le altre tipologie di entrate; Considerato altresì che sul conto fruttifero presso Banca d'italia la determinazione degli interessi attivi avviene sulla base di quanto prescritto dal Decreto Ministeriale del 13/05/2011 ovvero nella misura del 1% lordo ed il loro accreditamento avverrà nell'anno 2014; Considerata la necessità di stimare gli interessi attivi e le correlate ritenute fiscali in riferimento alle giacenze della Provincia presso il sottoconto fruttifero di Banca d'italia sulla base delle risultanze dell'anno 2012 tenendo altresì conto che la Banca d'italia non è in grado di fornire in anticipo dati di stima; Precisato che la Banca d'italia fornirà i dati provvisori relativamente agli interessi attivi e correlate ritenute fiscali nel mese di gennaio 2014 con successiva definitiva conferma con accreditamento degli importi netti nell'anno 2014; Rilevato altresì che l'amministrazione Provinciale risulta titolare dei seguenti conti correnti postali ovvero nr , nr , nr ,nr sui quali in virtù delle giacenze presenti nel corso dell'anno, vengono a maturare interessi attivi, il cui conteggio definitivo viene comunicato con l'estratto conto nell'anno 2014, pertanto con il presente atto si ritiene opportuno procedere alla stima degli interessi attivi maturati sui conti nell'anno 2013; Visto il Bilancio di Previsione 2013 approvato con Delibera di Consiglio Provinciale nr. 29 del 03/07/2013; Dato atto che con scrittura contabile individuata da natura Co-ge HA Interessi attivi su depositi (cap. 630) e natura Co-ge JB Pagamento Altre Imposte (cap. 700), si da inizio al procedimento di rilevazione concomitante dell operazione in contabilità economica patrimoniale; Visto l art. 179 del D. Lgs. 267/00, riferito all accertamento d entrata, da perfezionarsi da parte del Responsabile del Settore competente e costituente la prima fase di gestione dell entrata delle risorse aziendali, mediante la quale, sulla base di idonea documentazione, viene verificata la ragione del credito e la sussistenza di un idoneo titolo giuridico, individuato il debitore, quantificata la somma da incassare, nonché fissata la relativa scadenza;

5 Visto il Regolamento di Contabilità della Provincia di Prato; DETERMINA 1) di accertare,per le motivazioni in premessa, gli interessi attivi relativi al III trimestre 2013 a valere sul Cap 630 Depositi bancari e postali Interessi attivi - SIOPE 3324 bilancio di previsione 2013 complessivamente maturati sui conto prestito obbligazionario 7620 per l importo di. 605,16 conto prestito obbligazionario per l importo di ,23 2) di assumere impegno per ritenute fiscali a valere sul Cap 700 Imposte e tasse relative al servizio finanziario bilancio di previsione 2013 Siope 1716 relativamente ai seguenti conti: conto prestito obbligazionario n per. 121,03 conto prestito obbligazionario n per. 413,85 3) di assumere impegno per le imposte di bollo a valere sul Cap 700 imposte e tasse serv. finanziario bilancio di previsione 2013 Siope 1716 come segue: conto prestito obbligazionario n per. 25,21 conto prestito obbligazionario n per. 25,21 4)di assumere accertamento di entrata relativamente al rimborso effettuato dal Tesoriere per l'imposta di bollo erroneamente addebitata nel secondo trimestre 2013 a valere sul capitolo 710 concorsi rimborsi recuperi diversi cod bilancio del bilancio di previsione 2013 nel seguente modo: conto prestito obbligazionario n per 24,93 conto prestito obbligazionario n per 24,93 5)di provvedere all emissione di ordinativi di incasso relativamente agli interessi attivi maturati sul conto prestito obbligazionario n e n vincolando gli stessi agli ordinativi di pagamento per spese di bollo e per la ritenuta fiscale ed emettendo reversale di incasso per il rimborso dell'imposta di bollo afferente al III trimestre )di provvedere, sulla base di quanto previsto nella Convenzione di Tesoreria e come indicato nelle premesse, a richiedere il rimborso delle spese addebitate negli estratti conti al 30/09/2013 a titolo di imposta di bollo procedendo intanto ad assumere accertamento di entrata relativamente al rimborso che verrà effettuato dal Tesoriere ( nel IV trim 2013) per l'imposta di bollo erroneamente addebitata nel terzo trimestre 2013 a valere sul capitolo 710 concorso rimborsi recuperi diversi cod bilancio del bilancio di previsione 2013 nel seguente modo tenuto conto delle disposizioni indicate nella convezione di tesoreria conto prestito obbligazionario n per 25,10

6 conto prestito obbligazionario n per 25,10 7)di accertare a valere sul capitolo 630 avente ad oggetto istituto di tesoreria provinciale e depositi bancari interessi attivi cod bilancio siope 3324 nei confronti di Banca d'italia l'importo di ,35 quale stima degli interessi lordi sulla giacenza presso Banca d'italia; 8)di accertare a valere sul capitolo 630 avente ad oggetto istituto di tesoreria provinciale e depositi bancari interessi attivi cod bilancio siope 3324 nei confronti del Tesoriere Provinciale l'importo di 2.000,00 tenendo conto dell'andamento dei precedenti trimestri; 9)di impegnare a valere sul capitolo 700 avente ad oggetto imposte e tasse diverse relative al servizio finanziario codice di bilancio del bilancio di previsione 2013 nei confronti di Banca d'italia l'importo di 6.390,07 quale stima della ritenuta fiscale applicata sugli interessi attivi di banca d'italia; 10)di impegnare a valere sul capitolo 700 avente ad oggetto imposte e tasse diverse relative al servizio finanziario codice di bilancio nei confronti di Banca Popolare di Vicenza l'importo di 400,00 quale stima della ritenuta fiscale applicata sugli interessi attivi sui conti mutui e prestiti; 11) di impegnare a valere sul capitolo 700 avente ad oggetto imposte e tasse diverse relative al servizio finanziario codice di bilancio nei confronti di Banca Popolare di Vicenza l'importo di 50,42 quale stima delle imposte di bollo applicate sugli interessi attivi sui conti mutui e prestiti e che saranno oggetto di rimborso nel I trimestre 2014 (pertanto oggetto di accertamento nell'anno 2014); 12)di accertare a valere sul capitolo 630 avente ad oggetto istituto di tesoreria provinciale e depositi bancari interessi attivi cod bilancio siope 3324 nei confronti di Poste Italiane l'importo di 600,00 quale stima degli interessi sulle giacenze presso Poste italiane ; 13)di assumere impegno a valere sul capitolo 700 avente ad oggetto Imposte e tasse diverse relative al servizio finanziario codice di bilancio nei confronti di Poste Italiane per l'importo di a titolo di spese postali a valere sui conti correnti intestati all'amministrazione; 14) di dare atto che a seguito dell'invio da parte di Banca d'italia nell'esercizio 2014 dell'esatto conteggio degli interessi attivi spettanti per l'anno 2013 si provvederà ad effettuare le eventuali necessarie sistemazioni contabili; 15)di dare atto che a seguito dell'invio dell'estratto conto da parte di Banca Popolare di Vicenza per i conti mutui e prestiti nell'anno 2014 si provvederà ad effettuare le eventuali necessarie sistemazioni contabili. 16)Di dare atto che a seguito dell'invio dell'estratto conto da parte di Poste Italiane per i conti correnti postali nell'anno 2014 si provvederà ad effettuare le eventuali necessarie sistemazioni contabili; Il Direttore dell Area Risorse Umane e Finanziarie

7 (Dott. ssa Rossella Bonciolini)

8 ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE n 3886 DEL 12/11/2013 Oggetto: Interessi attivi su conto prestiti obbligazionari al 30/09/2013 Disposizioni di incasso e pagamento ed assunzione accertamento e impegno relativamente al IV trimestre 2013 Contabilita' speciale presso Banca d'italia e conti correnti postali Assunzione Accertamenti e impegni anno 2013 Capitolo 00630/00 Cod. Min Descrizione Capitolo ISTITUTO DI TESORERIA PROVINCIALE E DEPOSITI BANCARI - INTERESSI ATTIVI Oggetto INTERESSI ATTIVI CONTO PRESTITO 7620III TRIMESTRE 2013 Numero 13/000598/00 Importo 605,16 Capitolo 00630/00 Cod. Min Descrizione Capitolo ISTITUTO DI TESORERIA PROVINCIALE E DEPOSITI BANCARI - INTERESSI ATTIVI Oggetto INTERESSI ATTIVI PRESTITO OBBLIGCONTO NR III TRIMESTRE 2013 Numero 13/000599/00 Importo 2.069,23 Capitolo 00630/00 Cod. Min Descrizione Capitolo ISTITUTO DI TESORERIA PROVINCIALE E DEPOSITI BANCARI - INTERESSI ATTIVI Oggetto CONTO PRESTITO 7620 E PERIODOIV TRIMESTRE 2013 Numero 13/000601/00 Importo 2.000, BANCA D'ITALIA -TESORERIA PROVINCIALE DELLO STATO - SEZIONE DI FIREN Capitolo 00630/00 Cod. Min Descrizione Capitolo ISTITUTO DI TESORERIA PROVINCIALE E DEPOSITI BANCARI - INTERESSI ATTIVI Oggetto TESORERIA UNICA BANCA ITALIAINTERESSI ATTIVI ANNO 2013 Numero 13/000602/00 Importo , POSTE ITALIANE S.P.A. Capitolo 00630/00 Cod. Min

9 Descrizione Capitolo ISTITUTO DI TESORERIA PROVINCIALE E DEPOSITI BANCARI - INTERESSI ATTIVI Oggetto CONTI CORRENTI POSTALI INTERESSI ATTIVIANNO 2013 CONTI NR Numero 13/000603/00 Importo 600,00 Capitolo 00710/00 Cod. Min Descrizione Capitolo CONCORSI, RIMBORSI E RECUPERIDIVERSI Oggetto CONVENZIONE TESORERIA RIMBORSO SPESE BOLLO ERRONAMENTE APPLICATE II TRIM 2013SU CONTO 7620 Numero 13/000604/00 Importo 24,93 Capitolo 00710/00 Cod. Min Descrizione Capitolo Oggetto CONCORSI, RIMBORSI E RECUPERIDIVERSI CONVENZIONE TESORERIA RIMBORSO SPESEIMPOSTE BOLLI CONTO ERRONEAMENTE APPLICATE NEL II TRIM 2013 Numero 13/000605/00 Importo 24,93 Capitolo 00710/00 Cod. Min Descrizione Capitolo CONCORSI, RIMBORSI E RECUPERIDIVERSI Oggetto CONVENZIONE TESORERIA RIMBORSO SPESE BOLLO ERRONAMENTE ADDEBITATE III TRIM 2013 Numero 13/000606/00 Importo 25,21 Capitolo 00710/00 Cod. Min Descrizione Capitolo Oggetto CONCORSI, RIMBORSI E RECUPERIDIVERSI CONVENZIONE TESORERIA RIMBORSO IMPOSTA BOLLO CONTO ERRONAMENTE ADDEBITATAIII TRIM 2013 Numero 13/000607/00 Importo 25,21 Totale Accertamenti: ,02

10 Oggetto CONTO PRESTITO 7620 RITENUTA FISCALEIII TRIM 2013 Numero 13/001119/00 Importo 121,03 Oggetto CONTO PRESTITO RITENUTA FISCALEIII TRIM 2013 Numero 13/001120/00 Importo 413,85 Oggetto CONTO PRESTITO NR 7620 IMPOSTE DI BOLLOIII TRIM 2013 Numero 13/001121/00 Importo 25,21 Oggetto CONTO PRESTITO IMPOSTE BOLLOIII TRIM 2013 Numero 13/001122/00 Importo 25,21 Oggetto CONTO PRESTITO NR 7620 E 52688RITENUTA FISCALE IV TRIM 2013 Numero 13/001123/00 Importo 400,00 Oggetto CONTO NR 7620 E IMPOSTA BOLLOIV TRIM 2013 Numero 13/001124/00 Importo 50,42

11 BANCA D'ITALIA -TESORERIA PROVINCIALE DELLO STATO - SEZIONE DI FIREN Descrizione Capitolo IMPOSTE E TASSE DIVERSE RELATIVE AL SERVIZIO FINANZIARIO Oggetto TESORERIA UNICA BANCA ITALIA RITENUTA FISCALE ANNO 2013 Numero 13/001125/00 Importo 6.390, POSTE ITALIANE S.P.A. Oggetto CONTI CORRENTI POSTALI SPESE ANNO 2013 Numero 13/001126/00 Importo 100,00 Totale Impegni: 7.525,79 Si precisa che sulla base dell'imposta di bollo applicata nel terzo trimestre ai conti prestiti per l'importo complessivo di 50,42 di cui al punto 3) del dispositivo, l'importo del rimborso a valere sul capitolo 710/E di cui al punto 6) del determinato deve intendersi pari ad 50,42 complessivi ( acc. 13/606+13/607). SI ATTESTA la regolarità contabile dell atto di liquidazione a seguito dei riscontri operati ai sensi e per gli effetti dell art. 184, comma 4, del D. Lgs. 267/2000 e successive modifiche, e sul presupposto dell attestazione resa dal Responsabile del servizio competente in base all art. 184, comma 2, del D. Lgs. 267/2000 e successive modifiche VISTO POSITIVO DI REGOLARITA' CONTABILE ATTESTANTE LA COPERTURA FINANZIARIA (art. 151 comma 4, art. 153 comma 5 e art. 147 bis comma 1 del D.Lgs. 267/2000)

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 3626 del 22/12/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Interessi attivi

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 2993 del 23/10/2015 Determina con di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto Interessi attivi

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 422 del 13/02/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto Interessi

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 421 del 13/02/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto Interessi

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff Registro generale n. 4229 del 2011 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio di Staff Oggetto Interessi Attivi - Accertamento interessi

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 3654 del 29/12/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gestione Economico-Finanziaria

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 3308 del 25/11/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto Prestito

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 2771 del 07/10/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto prestito

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 2103 del 09/07/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto Prestito

Dettagli

Appalto del servizio di Tesoreria Provinciale Quinquennio 01.01.2016-31.12.2020.

Appalto del servizio di Tesoreria Provinciale Quinquennio 01.01.2016-31.12.2020. Appalto del servizio di Tesoreria Provinciale Quinquennio 01.01.2016-31.12.2020. ELENCO DOMANDE FREQUENTI 1. Q. n mandati e reversali/annui A. Il dato è contenuto nei documenti di programmazione finanziaria

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff Registro generale n. 1903 del 2011 Determina di liquidazione DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio di Staff Oggetto PRESTITO OBBLIGAZIONARIO DI E. 6.654.000,00

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff Registro generale n. 4262 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio di Staff Oggetto Mutuo di E. 91.572,97 con Istituto

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff. Polizia Provinciale

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff. Polizia Provinciale Registro generale n. 2437 del 24/08/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff Polizia Provinciale Oggetto POLIZIA PROVINCIALE - Riparazione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 3589 del 17/12/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto Determinazione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Risorse Umane

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Risorse Umane Registro generale n. 714 del 28/02/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Gestione Risorse Umane Oggetto INPS Contributi

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff. Polizia Provinciale

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff. Polizia Provinciale Registro generale n. 2266 del 03/07/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff Polizia Provinciale Oggetto POLIZIA PROVINCIALE Acquisto

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Avvocatura e Affari Legali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Avvocatura e Affari Legali Registro generale n. 4342 del 2011 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff Avvocatura e Affari Legali Oggetto SERVIZIO AFFARI LEGALI - Patrocinio

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Archivio e Protocollo

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Archivio e Protocollo Registro generale n. 2382 del 2011 Determina con Impegno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Archivio e Protocollo Oggetto SPESE POSTALI. IMPEGNO DI SPESA

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Permessi e Concessioni

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Permessi e Concessioni Registro generale n. 2906 del 30/08/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Permessi e Concessioni Oggetto

Dettagli

DETERMINA N. 304 / 13 DEL 30/07/2013

DETERMINA N. 304 / 13 DEL 30/07/2013 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE RAGIONERIA CODICE SERVIZIO RAGIONERIA DETERMINA N. 304 / 13 DEL 30/07/2013

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 1151 del 2011 Determina di liquidazione DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT Oggetto Servizio

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi. Registro generale n. 3903 del 13/11/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi Servizio Turismo Servizio Turismo.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio Registro generale n. 568 del 19/02/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unita' Organizzative di Staff Uffici del Consiglio Oggetto Unita' Organizzative di Staff.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Registro generale n. 3314 del 25/11/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi Servizio Cultura

Dettagli

R21 - QUADRO RZ - DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D IMPOSTA RELATIVA A INTERESSI, ALTRI REDDITI DI CAPITALE E REDDITI DIVERSI

R21 - QUADRO RZ - DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D IMPOSTA RELATIVA A INTERESSI, ALTRI REDDITI DI CAPITALE E REDDITI DIVERSI R21 - QUADRO RZ - DICHIARAZIONE DEI SOSTITUTI D IMPOSTA RELATIVA A INTERESSI, ALTRI REDDITI DI CAPITALE E REDDITI DIVERSI 21.1 Generalità Il quadro RZ deve essere compilato dai soggetti che hanno corrisposto

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 336 del 09/02/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

Dettagli

Decreto Legge del 18 gennaio 1993, n. 9 (1)

Decreto Legge del 18 gennaio 1993, n. 9 (1) Decreto Legge del 18 gennaio 1993, n. 9 (1) Disposizioni urgenti in materia sanitaria e socio-assistenziale. (1) Pubblicato nella Gazz. Uff. 19 gennaio 1993, n. 14 e convertito in legge, con modificazioni,

Dettagli

DETERMINA N. 10 / 13 DEL 02/01/2013

DETERMINA N. 10 / 13 DEL 02/01/2013 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE RAGIONERIA CODICE SERVIZIO RAGIONERIA DETERMINA N. 10 / 13 DEL 02/01/2013

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 1287 del 21/04/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi. Servizio Sport, Caccia e Pesca

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi. Servizio Sport, Caccia e Pesca Registro generale n. 2229 del 2011 Determina di liquidazione DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi Servizio Sport, Caccia e Pesca Oggetto S.G Etruria

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Aree Protette Registro generale n. 4528 del 11/12/2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Aree Protette SERVIZIO AREE

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Permessi e Concessioni

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Permessi e Concessioni Registro generale n. 2771 del 04/08/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Permessi e Concessioni Oggetto

Dettagli

Città di Ugento. Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. Settore 2 - Economico - Finanziario

Città di Ugento. Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. Settore 2 - Economico - Finanziario Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 1599 Registro Generale N. 107 Registro del Settore Oggetto : IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio Registro generale n. 456 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff Uffici del Consiglio Oggetto Unita' Organizzative di Staff.

Dettagli

Roma, 23 gennaio 2009

Roma, 23 gennaio 2009 RISOLUZIONE N. 15/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 23 gennaio 2009 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Imposta di bollo sulle comunicazioni riguardanti

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 3335 del 27/11/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto mutuo

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Uffici del Consiglio Registro generale n. 2177 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff Uffici del Consiglio Oggetto Unita' Organizzative di Staff.

Dettagli

COMUNE DI RIVERGARO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI RIVERGARO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI RIVERGARO PROVINCIA DI PIACENZA SERVIZIO - SERVIZI FINANZIARI DETERMINAZIONE N. 00061 - DEL 31/12/2010 OGGETTO: GARA PER L'AFFIDAMENTO A TERZI DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER UN QUINQUENNIO

Dettagli

Raccolta, verifica e quadratura dei tributi e degli oneri riflessi a carico dell Ente

Raccolta, verifica e quadratura dei tributi e degli oneri riflessi a carico dell Ente CONTABILITA ATTIVITA /PROCEDIMENTI UFFICIO I - R.E. - CONTABILITA, BILANCIO E SERVIZI A TERZI Area Tipologia Modalità di adempimento Termine iniziale Termine finale Atto conclusivo Responsa bile del procedim

Dettagli

ART. 1 - Affidamento del servizio

ART. 1 - Affidamento del servizio ART. 1 - Affidamento del servizio Il servizio tesoreria e di cassa del Comune è affidato in gestione per la durata di anni cinque a far tempo dal 1 gennaio 2016. ART. 2 - Oggetto della Convenzione Il servizio

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Archivio e Protocollo

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Archivio e Protocollo Registro generale n. 1368 del 22/04/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Archivio e Protocollo Oggetto Spedizioni per corriere

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 3616 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Area Entrate

Dettagli

Tassazione delle rendite finanziarie

Tassazione delle rendite finanziarie Tassazione delle rendite finanziarie Qual'è la normativa di riferimento per il calcolo della ritenuta fiscale sulle rendite finanziarie? Trattasi del Decreto Legge n. 66 del 24 aprile 2014 Misure urgenti

Dettagli

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA

CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI CASSA Tra l AUTORITA GARANTE PER L INFANZIA E L ADOLOSCENZA C.F. 11784021005 con sede in Roma Via di Villa Ruffo, 6 che per brevità sarà in seguito chiamata

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Servizio Istruzione

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Servizio Istruzione Registro generale n. 2894 del 22/10/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi Servizio Istruzione

Dettagli

I.Ri.Fo.R. - ONLUS. Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1

I.Ri.Fo.R. - ONLUS. Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1 I.Ri.Fo.R. - ONLUS Regolamento per la Gestione Finanziaria vers. 1 CAPO I - BILANCIO DI PREVISIONE Articolo 1 - Principi generali 1. La gestione finanziaria della struttura nazionale e delle strutture

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Patrimonio

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Patrimonio Registro generale n. 467 del 2013 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Patrimonio Oggetto Servizio Patrimonio - Attivazione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Registro generale n. 664 del 06/03/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi. Registro generale n. 2568 del 2011 Determina con Impegno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi Servizio Turismo Oggetto SERVIZIO TURISMO LR 29/12/2010

Dettagli

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA

CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA DETERMINAZIONE N. 257 del 30/10/2015 UFFICIO: Ragioneria Oggetto: CHIUSURA CONTI CORRENTI POSTALI INTESTATI AL COMUNE DI BELGIOIOSO E NON PIU' IN USO A SEGUITO

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Archivio e Protocollo

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Archivio e Protocollo Registro generale n. 4479 del 29/12/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Archivio e Protocollo Oggetto Spedizioni postali

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Servizio Formazione

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Servizio Formazione Registro generale n. 3275 del 23/11/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi Servizio Formazione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Polizia Provinciale

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Polizia Provinciale Registro generale n. 4396 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff Polizia Provinciale Oggetto POLIZIA PROVINCIALE - Art. 183, comma

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi Registro generale n. 3533 del 15/12/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi Servizio Sport, Caccia

Dettagli

AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI TERNI ********** CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA ********** REPUBBLICA ITALIANA

AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI TERNI ********** CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA ********** REPUBBLICA ITALIANA ALLEGATO ALLA DEL. DI CC N. 200 DEL 13.07.2005 AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI TERNI ********** CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA ********** REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila il giorno.

Dettagli

Decorrenza dell ammortamento fissata al primo gennaio del terzo anno solare successivo a quello della data di perfezionamento;

Decorrenza dell ammortamento fissata al primo gennaio del terzo anno solare successivo a quello della data di perfezionamento; Direzione Finanza 2015 07074/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 91 approvata il 11 dicembre 2015 DETERMINAZIONE: MUTUO DI EURO 1.999.996,00

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria Registro generale n. 1949 del 2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Gestione Economico-Finanziaria Oggetto Impegno di

Dettagli

Buono Fruttifero Postale F06 BFP a 3 anni Fedeltà

Buono Fruttifero Postale F06 BFP a 3 anni Fedeltà Foglio Informativo delle principali caratteristiche dei Buoni Fruttiferi Postali BFP a 3 anni Fedeltà e Regolamento del prestito Parte I - Informazioni sull Emittente e sul Collocatore Emittente: Cassa

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria Registro generale n. 1617 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Gestione Economico-Finanziaria Oggetto Anticipo di

Dettagli

PROCEDURE INTERNE PER L APPLICAZIONE DELLA COMMISSIONE ISTRUTTORIA VELOCE (C.I.V.) AI SENSI DEL D.M. n. 644/2012

PROCEDURE INTERNE PER L APPLICAZIONE DELLA COMMISSIONE ISTRUTTORIA VELOCE (C.I.V.) AI SENSI DEL D.M. n. 644/2012 PROCEDURE INTERNE PER L APPLICAZIONE DELLA COMMISSIONE ISTRUTTORIA VELOCE (C.I.V.) AI SENSI DEL D.M. n. 644/2012 Delibera CdA del 01.08.2012 Aggiornamento del 22 Gennaio 2014 INDICE PREMESSA... 3 1. CARATTERISTICHE

Dettagli

Direzione Finanza 2015 05876/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Finanza 2015 05876/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Finanza 2015 05876/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 68 approvata il 19 novembre 2015 DETERMINAZIONE: MUTUO DI EURO 1.000.000,00

Dettagli

DETERMINA N. 32 / 14 DEL 08/01/2014

DETERMINA N. 32 / 14 DEL 08/01/2014 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE RAGIONERIA CODICE SERVIZIO RAGIONERIA DETERMINA N. 32 / 14 DEL 08/01/2014

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Avvocatura e Affari Legali

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff. Avvocatura e Affari Legali Registro generale n. 3812 del 2011 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Unità Organizzative di Staff Avvocatura e Affari Legali Oggetto SERVIZIO AFFARI LEGALI Ricorso

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio di Staff Registro generale n. 4068 del 09/12/2014 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio di Staff Oggetto Rimborso allo Stato per recupero

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 3615 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Area Entrate

Dettagli

Offerta di gara AL COMUNE DI PALESTRINA OGGETTO: OFFERTA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO 01.01.2011/31.12.

Offerta di gara AL COMUNE DI PALESTRINA OGGETTO: OFFERTA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO 01.01.2011/31.12. MODELLO 2 Offerta di gara MARCA DA BOLLO DA 14,62 AL COMUNE DI PALESTRINA Via del tempio n 1 00036 Palestrina (RM) OGGETTO: DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO 01.01.2011/31.12.2015

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA E DI CASSA DEL COMITATO NAZIONALE ITALIANO PERMANENTE PER IL MICROCREDITO TRA

SCHEMA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA E DI CASSA DEL COMITATO NAZIONALE ITALIANO PERMANENTE PER IL MICROCREDITO TRA SCHEMA DI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA E DI CASSA DEL COMITATO NAZIONALE ITALIANO PERMANENTE PER IL MICROCREDITO TRA Il Comitato Nazionale Italiano Permanente per il Microcredito

Dettagli

Direzione Finanza 2015 06679/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Finanza 2015 06679/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Finanza 2015 06679/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 84 approvata il 3 dicembre 2015 DETERMINAZIONE: MUTUO DI EURO 200.000,00

Dettagli

Direzione Finanza 2015 06779/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Finanza 2015 06779/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Finanza 2015 06779/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 86 approvata il 9 dicembre 2015 DETERMINAZIONE: MUTUO DI EURO 688.990,96

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi. Registro generale n. 382 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi Servizio Cultura Oggetto Oggetto:. Restituzione

Dettagli

Regime del risparmio gestito

Regime del risparmio gestito Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 323 25.11.2013 Regime del risparmio gestito Determinazione del risultato netto di gestione - R.M. 76/E/2013 - Categoria: Imposte dirette Sottocategoria:

Dettagli

COMUNE DI BARBARANO VICENTINO

COMUNE DI BARBARANO VICENTINO COMUNE DI BARBARANO VICENTINO PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE FUNZIONI DELL ECONOMO, DEGLI AGENTI CONTABILI INTERNI E DEI CONSEGNATARI DEI BENI Approvato con delibera di Consiglio

Dettagli

2. Il conto di risparmio cooperativo è nominativo ed intestato al Socio che ne ha richiesto l apertura.

2. Il conto di risparmio cooperativo è nominativo ed intestato al Socio che ne ha richiesto l apertura. Articolo1 (Istituzione del servizio) 1. In esecuzione dell articolo 4, comma 5, punto e) e dell articolo 34 dello Statuto Sociale della Cooperativa Edificatrice Ferruccio Degradi S.c.r.l. viene istituito

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 1606 del 2011 Determina con Impegno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT Oggetto Servizio

Dettagli

REGOLAMENTO PER I PRESTITI SOCIALI

REGOLAMENTO PER I PRESTITI SOCIALI COOPERATIVA EDIFICATRICE LAVORATORI TONOLLI SOCIETA' COOPERATIVA Sede in Via G. Rotondi, 41/A - 20037 PADERNO DUGNANO (MI) Cod. Fisc. 83002100150 - Partita IVA 00985970961 Lega 1104 REA 877488 Reg. Impr.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Patrimonio

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Patrimonio Registro generale n. 1783 del 2011 Determina con Impegno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Patrimonio Oggetto Servizio Patrimonio. Contratti di locazione

Dettagli

TRA. , di seguito denominato Tesoriere C.F.: rappresentato da, nella qualità di. premesso

TRA. , di seguito denominato Tesoriere C.F.: rappresentato da, nella qualità di. premesso Comune di Bressana Bottarone Provincia di Pavia Allegato alla delibera Consiglio Comunale n. 4 del 23.01.2013 SCHEMA DI CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI TESORERIA TRA il Comune di Bressana Bottarone di seguito

Dettagli

C O M U N E D I C U R I N G A

C O M U N E D I C U R I N G A C O M U N E D I C U R I N G A (Provincia di Catanzaro) R.G. n. 277 del 01/07/2014 AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 19 del 30.06.2014 OGGETTO : Anticipazioni di liquidità, ai sensi dell art. 13, comma

Dettagli

COMUNE DI CANNARA Provincia di Perugia

COMUNE DI CANNARA Provincia di Perugia COMUNE DI CANNARA Provincia di Perugia SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI CANNARA PERIODO 01.01.2011-31.12.2015 Art.1 - Affidamento del servizio Il servizio tesoreria

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi. Servizio Sport, Caccia e Pesca

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi. Servizio Sport, Caccia e Pesca Registro generale n. 3241 del 03/10/2014 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Sviluppo Economico e Valorizzazione dei Servizi Servizio Sport, Caccia e Pesca

Dettagli

RISOLUZIONE N. 76/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito

RISOLUZIONE N. 76/E. OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito RISOLUZIONE N. 76/E Direzione Centrale Normativa Roma, 6 novembre 2013 OGGETTO: Consulenza giuridica - Deducibilità dell imposta di bollo nel regime del risparmio gestito Con la richiesta di consulenza

Dettagli

Circolare N.135 del 11 Settembre 2013

Circolare N.135 del 11 Settembre 2013 Circolare N.135 del 11 Settembre 2013 Anagrafe dei conti correnti. Si parte del prossimo 31 ottobre 2013 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, a breve, entrerà in vigore il Sistema

Dettagli

Direzione Finanza 2015 05387/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Finanza 2015 05387/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Finanza 2015 05387/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 61 approvata il 4 novembre 2015 DETERMINAZIONE: MUTUO DI EURO 5.785.000,00

Dettagli

Direzione Finanza 2015 07168/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Finanza 2015 07168/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Finanza 2015 07168/024 Area Bilancio Ufficio Finanziamenti CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 95 approvata il 17 dicembre 2015 DETERMINAZIONE: MUTUI PER COMPLESSIVI EURO

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA. Il Comune di, in seguito per brevità denominato Ente o Comune, rappresentato

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA. Il Comune di, in seguito per brevità denominato Ente o Comune, rappresentato COMUNE DI SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL PERIODO 1.01.20.. 31.12.20.. TRA Il Comune di, in seguito per brevità denominato Ente o Comune, rappresentato da nella sua

Dettagli

il medesimo art. 204, al comma 1, fissa la percentuale del limite di indebitamento degli enti locali al 10% a decorrere dall anno 2015;

il medesimo art. 204, al comma 1, fissa la percentuale del limite di indebitamento degli enti locali al 10% a decorrere dall anno 2015; PROPOSTA DI DELIBERAZIONE OGGETTO: Rinegoziazione dei prestiti concessi alle Province e alle Città Metropolitane dalla Cassa Depositi e Prestiti società per azioni, ai sensi dell art. 1, comma 430, della

Dettagli

COMUNE DI CURINGA PROVINCIA DI CATANZARO *******

COMUNE DI CURINGA PROVINCIA DI CATANZARO ******* COMUNE DI CURINGA PROVINCIA DI CATANZARO ******* Reg.Gen. N. 484 Del 30 OTT. 2014 DETERMINAZIONE DELL AREA FINANZIARIA n. 26 del 24/10/2014 OGGETTO: Anticipazione di liquidità, ai sensi dell art.32 del

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione e Lavoro. Servizio Istruzione

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione e Lavoro. Servizio Istruzione Registro generale n. 542 del 25/02/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione e Lavoro Servizio Istruzione Oggetto Servizio Istruzione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 1729 del 2012 Determina con di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Area Entrate e Affari Generali

Dettagli

Imposta di bollo su conti correnti, libretti di risparmio e prodotti. finanziari

Imposta di bollo su conti correnti, libretti di risparmio e prodotti. finanziari Imposta di bollo su conti correnti, libretti di risparmio e prodotti finanziari (di Leda Rita Corrado - Assegnista di ricerca in Diritto Tributario presso l Università degli Studi di Roma Tor Vergata e

Dettagli

Servizio Bilancio e Controllo di Gestione

Servizio Bilancio e Controllo di Gestione Servizio Bilancio e Controllo di Gestione Responsabile settore: Mara Fabbiani Telefono: 0522 610 214 e mail: m.fabbiani@comune.castelnovo-nemoti.re.it Dotazione organica Loretta Marciani Rossella Tognetti

Dettagli

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE 1 CONVENZIONE PER IL DISIMPEGNO DEL SERVIZIO DI CASSA A) Servizio di cassa per il triennio 2011, 2012, 2013. ART. 1 L A.M.T. affida il proprio servizio di cassa, all istituto di credito....operante su

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 4716 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Fornitura di

Dettagli

COMUNE DI LIRIO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI LIRIO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI LIRIO PROVINCIA DI PAVIA N 30 Reg. Delib. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI TESORERIA ANNO 2015 EX ART. 222, COMMA 1, D.LGS. 267/2000. L'anno duemilaquattordici addì

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Tributi

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Tributi Registro generale n. 2976 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Tributi Oggetto Area Entrate e Affari Generali. Imposta

Dettagli

Buono Fruttifero Postale W01 BFP3x4RisparmiNuovi

Buono Fruttifero Postale W01 BFP3x4RisparmiNuovi Foglio Informativo delle principali caratteristiche dei Buoni Fruttiferi Postali e Regolamento del prestito Parte I - Informazioni sull Emittente e sul Collocatore Emittente: Cassa depositi e prestiti

Dettagli

Importo. Responsabile del procedimento Tel: 040 675 E-mail: Posta Elettronica Certificata

Importo. Responsabile del procedimento Tel: 040 675 E-mail: Posta Elettronica Certificata Pag. 1 / 3 comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA POLIZIA LOCALE E SICUREZZA SERVIZIO AMMINISTRATIVO Prot. Corr. 7/3/2/1-2015 (PROGR.

Dettagli

Anagrafe dei conti correnti: si parte del prossimo 31 ottobre 2013

Anagrafe dei conti correnti: si parte del prossimo 31 ottobre 2013 CIRCOLARE A.F. N. 135 del 11 Settembre 2013 Ai gentili clienti Loro sedi Anagrafe dei conti correnti: si parte del prossimo 31 ottobre 2013 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che,

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE PLURIENNALE PER IL TRIENNIO 2016/2018" IL CONSIGLIO REGIONALE ha approvato. IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE Promulga

BILANCIO DI PREVISIONE PLURIENNALE PER IL TRIENNIO 2016/2018 IL CONSIGLIO REGIONALE ha approvato. IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE Promulga 770 N. 6 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 9-2-2016 Parte I Legge Regionale 9 febbraio 2016, n. 4 BILANCIO DI PREVISIONE PLURIENNALE PER IL TRIENNIO 2016/2018" IL CONSIGLIO REGIONALE ha

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 1319 del 23/04/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Tutela e Valorizzazione dell'ambiente, Pianificazione Territoriale, Trasporto e Infrastrutture

Dettagli