Lo sviluppo e la certificazione delle competenze

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lo sviluppo e la certificazione delle competenze"

Transcript

1 Lo sviluppo e la certificazione delle competenze Ing. Alfredo Cafasso Vitale V.P. Comitato Nazionale Ingegneria dell informazione- CNI Coordinatore Commissione Nuovi Media,Tecnologie e Comunicazione Ordine Ingegneri Provincia di Napoli Workshop 6 aprile 2011

2 Il D.P.R. n. 328/2001 L art. 46 del D.P.R. n. 328/2001 individua le attività professionali di pertinenza degli ingegneri (specialistici e iunior) per ciascun settore di intervento, adducendo sostanzialmente un duplice criterio: l uno per così dire sostanziale che inquadra le tipologie delle attività professionali esercitabili, l altro, per così dire applicativo diretto invece a definire l ambito oggettivo alle quali le prime devono applicarsi (ad esempio strutture, infrastrutture, opere per la difesa del suolo, opere geotecniche etc.). Le coordinate sostanziali per l inquadramento delle competenze degli ingegneri iscritti alla sezione A dell Albo sono: 1) la pianificazione; 2) la progettazione; 3) lo sviluppo; 4) la direzione dei lavori, la stima ed il collaudo; 5) la gestione; 6) la valutazione di impatto ambientale.

3 Il D.P.R. n. 328/2001 Si tratta attività comuni a tutti i settori dell ingegneria (civile e ambientale, industriale e dell informazione) eccezion fatta per la valutazione di impatto ambientale che, per sua stessa natura, non si applica al settore dell ingegneria dell informazione. Relativamente invece alle coordinate applicative il D.P.R. n. 328/ 2001 elenca, per ciascun settore, una serie di ambiti di opearatività: - per il settore ingegneria dell informazione : 1) impianti e sistemi elettronici, di automazione e di generazione, trasmissione ed elaborazione dei dati.

4 Il D.P.R. n. 328/2001 Il 2 comma, dell art. 46 del D.P.R. 328/2001 prevede un ulteriore criterio residuale di individuazione delle competenze precisando che: formano in particolare oggetto dell attività professionale degli iscritti alla Sezione A le attività..che implicano l uso di metodologie avanzate, innovative o sperimentali nella progettazione, direzione lavori, stima e collaudo di strutture, sistemi e processi complessi o innovativi. Si tratta, evidentemente, di un criterio residuale ed integrativo di quanto già elencato dal primo comma del predetto art. 46; con tale criterio generale il legislatore, consapevole della insufficienza dell elencazione puntuale e descrittiva operata con il primo comma dell art. 46, ha inteso coprire l intero ambito di operatività delle prestazioni degli ingegneri, ancorandolo ad un parametro qualitativo quale quello della innovazione delle metodologie adottate nel loro espletamento.

5 Il D.P.R. n. 328/2001 Le competenze degli ingegneri iuniores, sezione B dell Albo, sono individuate dall art. 46, 3 comma, del D.P.R. n. 328/2001 Anche in questo caso le specifiche attività sono attribuite distinguendo tra i tre settori ed in particolare per il settore ingegneria dell informazione : 1) le attività basate sull applicazione delle scienze volte al concorso e alla collaborazione alle attività di progettazione, direzione lavori, stima e collaudo di impianti e di sistemi elettronici, di automazioni e di generazione, trasmissione ed elaborazione delle informazioni; 2) i rilievi diretti e strumentali di parametri tecnici afferenti impianti e sistemi elettronici; 3) le attività che implicano l uso di metodologie standardizzate, quali la progettazione, direzione lavori e collaudo di singoli organi o componenti di impianti e di sistemi elettronici, di automazione e di generazione, trasmissione ed elaborazione delle informazioni, nonché di sistemi e processi di tipologia semplice o ripetitiva. Come è agevole scorgere dalla lettura del dettato normativo, per ciascun settore di intervento, il D.P.R. 328/2001 attribuisce agli ingegneri iuniores competenze sostanzialmente riconducibili a due tipologie di attività: quelle di concorso e collaborazione alle attività degli ingegneri specialistici; quelle proprie attinenti i rilievi e l utilizzo di metodologie standardizzate.

6 Valore dei diplomi, valore delle competenze Les diplômes -la certification- constituent un des moyens majeur d'information sur les savoirs, les connaissances des personnes. La certification a pour première fonction de permettre aux acteurs de communiquer efficacement ( Steedman 1994). En dehors de ses fonctions classiques de filtre et de signal de compétences, le diplôme signale en effet, et ce d'autant plus que le niveau augmente, à la fois des savoirs acquis et des capacités à apprendre. Mais le diplôme n'est qu'un des éléments d'acquisition des compétences et le diplôme n est qu un des éléments permettant de signaler cette compétence : pour comprendre comment "s allouent les individus aux emplois", il est nécessaire de passer d une relation entre diplôme et emploi à celle entre compétence et emploi (problématique générale d'edex, note Edex, Béduwé,octobre 2000.).

7 Da dove vengono le competenze e come si usano I dati Eurostat indicano in realtà, che le principali fonti di competenze e-skills in Unione Europea sono rappresentate da learning by doing, autoformazione personale, training informale, mentre nettamente inferiori sono i processi formativi formalizzati attraverso centri specifici (per la maggioranza degli intervistati i corsi seguiti risalgono da un anno a oltre tre anni prima e pochi nei mesi più recenti). Si riscontra in Europa anche una decrescente percezione delle prospettive delle carriere ICT ed ingegneristiche in genere a fronte invece del boom degli ingegneri informatici in India e Cina ( Cindia) e del diverso e sempre favorevole atteggiamento verso le professioni ICT negli USA. D altronde come dimostrano i recenti dati Aitech-Assinform, in Italia in cinque anni si sono persi occupati nell industria ICT.

8 Obsolescenza rapida Si stima che fra 10 anni l'80% delle tecnologie ICT oggi operative sarà diventato obsoleto e dovrà essere rimpiazzato. Per quell epoca l'80% degli specialisti del settore lavoreranno sulla base di una Formazione scolastica risalente a più di 10 anni addietro. In sostanza, mentre la forza lavoro invecchia, la tecnologia ringiovanisce e questo non è mai stato vero come nel caso delle ICT. In altre parole, nel prossimo futuro, sarà ancora più difficile di oggi garantire che l esperto ICT sia veramente all altezza del compito assegnatogli.

9 Il Parlamento Europeo richiede competenze Il Parlamento Europeo, recentemente, ha adottato una risoluzione che evidenzia il bisogno di competenza nel project management e la qualificazione per il lavoro finanziato dalla Comunità. Ad esempio, in Italia, il progetto dell alta velocità avviato nel 1999 e le Olimpiadi Invernali di Torino del 2006 sono stati gestiti con sofisticate tecniche di project management. Il successo della gestione delle Olimpiadi è stato un ottimo contributo alla valorizzazione della nuova professione dei Project Manager. Il CNIPA ( Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione),oggi DigitPA, nei suoi Modelli per la qualità delle forniture ICT esalta l importanza dell adozione di una disciplina di Project Management nel perseguire la qualità.

10 Certificazioni delle competenze ICT Su prodotti e piattaforme proprietari (ad es. Microsoft, CISCO, Oracle, SUN, ecc.) In aree specifiche (ad es. sicurezza informatica: CISSP/SSCP, CISA/CISM, ecc.) Per auditing di conformità di organizzazioni a standard o modelli di riferimento (CMMI, ITIL, BS7799) Conoscenze base professionista ICT (EUCIP CORE) Profili specialistici (EUCIP Elective)

11 I vantaggi della certificazione per i professionisti dell ICT Per i professionisti: miglioramento della posizione professionale, della mobilità professionale e geografica, maggiori possibilità per negoziare condizioni di lavoro, rispondere alle richieste del mercato, integrare piani per l assicurazione qualità. Per i datori di lavoro: migliore conoscenza delle competenze dei collaboratori e migliore valutazione delle loro potenzialità, possibilità di aiutarli a evolversi per il meglio, gestire carriere e competenze volte a un organizzazione dell apprendimento, consolidare un approccio di qualità globale, migliori possibilità di fronteggiare i requisiti normativi, migliorare l immagine dell impresa. Per gli utenti o i clienti dei servizi di informatica e telematica: più fiducia nell offerta. Per la professione stessa: chiarificazione e promozione del contributo dei professionisti alla società dell informazione

12 EUCIP EUCIP (European Certification of Informatics Professionals) è un programma europeo per la certificazione delle competenze dei professionisti dell'informatica. Il programma nasce nel 1999 da un'iniziativa del CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), già responsabile del programma ECDL (European Computer Driving Licence), CEPIS in Italia è rappresentato da AICA.

13 EUCIP CORE I vantaggi della certificazione EUCIP Livello Core sono: Riconoscimento a livello europeo delle competenze informatiche possedute. Copertura di tutte le aree ICT (pianificazione, realizzazione ed esercizio). Acquisizione di conoscenze di tipo manageriale presenti nell'area A (PLAN) per chi ha competenze a carattere tecnologico. Propedeutico per il livello Elective.

14 Obiettivi certificazione Eucip Garantire alle strutture che si avvaranno delle collaborazioni con professionisti certificati, un livello elevato di preparazione e specializzazione ottimizzando la produttività e redditività dell azienda. Elevare il valore dei professionisti che hanno ottenuto la certificazione.

15 Schema generale PROFESSIONAL LEVEL ELECTIVE PROFILES ELECTIVE MODULES Typically 800 hours of study time Mix of vendor and vendorindependent courses and qualifications IS Manager IS Quality Auditor Enterprise Sol.Cons. Business Analyst Logistics & Autom.C. Sales and Applic. C. Client Services Mgr IS Project Manager IT Systems Architect IS Analyst Web & Multimedia M. Systems Int.&Test.E. Software Developer Database Manager X-Systems Techn. TLC Engineer Network Architect Security Adviser Network Manager Configuration Mgr Help Desk Engineer IT Trainer VOCATIONAL STRUCTURE Based on the needs of User industry and IT services industry CORE LEVEL Typically 400 hours of study time Compulsory for professional level PLAN The use and management of information systems BUILD Acquisition, development and implementation of information systems OPERATE Operations and support of information systems SPECIALIST LEVEL IT Administrator Project Support Specialist Call Centre Operator

16 Dove va EUCIP I più recenti sviluppi del modello EUCIP vedono: il completamento di tutti e 22 i profili chiave (dagli analisti, agli specialisti Web, di integrazione dei sistemi, della sicurezza, e così via); il suo utilizzo come un sistema capace di integrare gli schemi nazionali di classificazione delle competenze informatiche in uso nei principali Paesi europei: Inghilterra con Sfia, Germania con Aitts, Francia con Cigref e Borsa Lavoro per l'italia un ruolo guida per l Italia, ove Aica attorno ad Eucip va aggregando in misura crescente l interesse delle istituzioni (enti di governo del mercato del lavoro, della formazione, Università, ecc.) e delle imprese, e ha già realizzato i primi centri di competenza.

17 L approccio universitario ad EUCIP

18 Superare la contrapposizione CERTIFICAZIONI vs ABILITAZIONI Certificato Professionale: risultato di un processo di valutazione cui ci si sottopone volontariamente, gestito da membri autorevoli della professione. Abilitazione Professionale: risultato di un processo di valutazione obbligatorio, gestito da una autorità di governo (es. Albo degli Ingegneri o dei Medici).

la qualità delle professioni informatiche nella PA:

la qualità delle professioni informatiche nella PA: la qualità delle professioni informatiche nella PA: una spinta per l innovazionel Franco Patini parte 1: e-skills and e-learning e group obiettivi e priorità (3 slides) supply & demand international aspects

Dettagli

Dalle Competenze alle Certificazioni Informatiche Europee

Dalle Competenze alle Certificazioni Informatiche Europee L evento di fine Primavera itsmf Italia Dalle Competenze alle Certificazioni Informatiche Europee Daniela Rovina Torino, 20 giugno 2006 Cosa fa AICA Certificazioni Informatiche Europee Convegni Ricerche

Dettagli

AICA - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico. Certificazioni informatiche europee

AICA - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico. Certificazioni informatiche europee - Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico Certificazioni informatiche europee Milano, 6 ottobre 2003 1 AICA Profilo istituzionale Ente senza fini di lucro, fondato nel 1961 Missione:

Dettagli

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee nel settore ICT Prof.

Dettagli

Il CINI e le certificazioni

Il CINI e le certificazioni Il CINI e le certificazioni Prof. Paolo Ciancarini Direttore del Consorzio Prof. Marco Ferretti Responsabile progetto EUCIP Roma, 24 luglio 2007 Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica

Dettagli

Il progetto pilota EUCIP

Il progetto pilota EUCIP Il progetto pilota EUCIP Alessandro Alessandroni Commissione ICT Ordine Ingegneri Provincia di Roma Workshop Professioni e Certificazioni Informatiche 30 maggio 2007 Napoli - Ordine degli Ingegneri 1 Agenda

Dettagli

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee nel settore ICT 1 Programmi

Dettagli

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee nel settore ICT 1 PROFESSIONAL

Dettagli

Competenze, mercato del Lavoro e profili più richiesti nel Settore ICT (1 workshop)

Competenze, mercato del Lavoro e profili più richiesti nel Settore ICT (1 workshop) Costruisci il tuo futuro nell ICT Competenze, mercato del Lavoro e profili più richiesti nel Settore ICT (1 workshop) Università di Milano Bicocca 29 maggio 2013 I fattori di contesto a livello ambientale

Dettagli

Certificazioni professionali informatiche in Europa la misura condivisa delle competenze ICT per competere e innovare

Certificazioni professionali informatiche in Europa la misura condivisa delle competenze ICT per competere e innovare Forum PA 2007 Formazione Informatica nella PA Certificazioni professionali informatiche in Europa la misura condivisa delle competenze ICT per competere e innovare Giulio Occhini AICA Roma, 21 Maggio 2007

Dettagli

Le prime esperienze in Imprese ed Enti Pubblici (Profili professionali EUCIP e Mercato del Lavoro nel settore ICT)

Le prime esperienze in Imprese ed Enti Pubblici (Profili professionali EUCIP e Mercato del Lavoro nel settore ICT) Programma Liguria - Competenze per l Innovazione Digitale Le prime esperienze in Imprese ed Enti Pubblici (Profili professionali EUCIP e Mercato del Lavoro nel settore ICT) Roberto Bellini - Presidente

Dettagli

Eucip. e le competenze digitali nella scuola e nel mondo del lavoro

Eucip. e le competenze digitali nella scuola e nel mondo del lavoro Eucip e le competenze digitali nella scuola e nel mondo del lavoro specialisti specialisti ict ict 1,4 milioni le certificazioni CEPIS-AICA EUCIP ITAdm altri altri mestieri mestieri 3,9 milioni Power User

Dettagli

Lo Standard EUCIP per lo sviluppo e il monitoraggio delle competenze e delle professionalità ICT

Lo Standard EUCIP per lo sviluppo e il monitoraggio delle competenze e delle professionalità ICT Ordine Ingegneri Genova Lo Standard EUCIP per lo sviluppo e il monitoraggio delle competenze e delle professionalità ICT Roberto Bellini Genova 9 Dicembre 2008 Indice Lo Standard EUCIP Cosa intendiamo

Dettagli

Prof. Marco Ferretti, Univ. Pavia, Prof. Daniele Nardi, Univ. La Sapienza. resp.. CINI nel progetto resp.. CCU La Sapienza

Prof. Marco Ferretti, Univ. Pavia, Prof. Daniele Nardi, Univ. La Sapienza. resp.. CINI nel progetto resp.. CCU La Sapienza EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee nel settore ICT Prof.

Dettagli

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari- il ruolo del CINI

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari- il ruolo del CINI EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari- il ruolo del CINI Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee

Dettagli

La gestione di competenze e profili professionali nel settore ICT secondo lo standard EUCIP

La gestione di competenze e profili professionali nel settore ICT secondo lo standard EUCIP MiOpen-CNA La gestione di competenze e profili professionali nel settore ICT secondo lo standard EUCIP Roberto Bellini Milano, 19 Ottobre 2007 0 Indice Competenze e professionalità digitali Lo standard

Dettagli

Certificazioni per i professionisti informatici

Certificazioni per i professionisti informatici Certificazioni per i professionisti informatici. M. PROFESSIONAL LEVEL Mgr LEVEL Applic. Manager Int.&Test.E. Developer ons nag Multimedia Auditor Sol.C Ma er Analyst Architect Autom.C. Architect Adviser

Dettagli

Chi siamo. www.gigroup.it/ict 2

Chi siamo. www.gigroup.it/ict 2 www.gigroup.it Chi siamo Gi Group ICT è la divisione specializzata nella gestione delle risorse umane per società di Informatica, di Telecomunicazioni, di System Integration e per tutte le società che

Dettagli

AICA. Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico

AICA. Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico AICA Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico AICA, Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico, è la più importante associazione nazionale del settore. Fondata

Dettagli

Che cosa fa AICA. Certificazioni Informatiche Europee. Convegni. Ricerche. Mostre. Progetti. Premi / Borse di studio.

Che cosa fa AICA. Certificazioni Informatiche Europee. Convegni. Ricerche. Mostre. Progetti. Premi / Borse di studio. Che cosa fa AICA Certificazioni Informatiche Europee Convegni Ricerche Mostre Progetti Premi / Borse di studio Pubblicazioni Olimpiadi di Informatica Classificare e certificare le competenze per:? stimolare

Dettagli

Le certificazioni europee da ECDL a EUCIP

Le certificazioni europee da ECDL a EUCIP Le certificazioni europee da ECDL a EUCIP Pierfranco Ravotto - p.ravotto@aicanet.it 1 di 19 AICA Certificazioni Informatiche Europee Convegni Congresso AICA, Didamatica,... Ricerche Mostre Per fili e per

Dettagli

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI STATO MAGGIORE DELLA DIFESA VI Reparto Sistemi C4I e Trasformazione EUROPEAN COMMISSION Directorate-General for Communications Networks, Content and Technology Going Local Italia L esperienza formativa

Dettagli

I Profili EUCIP con competenze Open Source

I Profili EUCIP con competenze Open Source Sezione AICA Milano Competenze Professionali per l Innovazione Digitale Open Source nelle Imprese e nella Pubblica Amministrazione I Profili EUCIP con competenze Open Source Roberto Bellini e Giovanni

Dettagli

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo

EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo EUCIP4U Certificazioni professionali informatiche nei curricula universitari Progetto nazionale AICA-CINI-CRUI per l inserimento nel mondo universitario delle certificazioni europee nel settore ICT 1 Programmi

Dettagli

I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented

I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented Sede AICA Liguria Competenze Professionali per l Innovazione Digitale Le competenze per la SOA-Service Oriented Architecture I profili professionali EUCIP per le architetture Service Oriented Roberto Ferreri

Dettagli

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it )

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) CEPIS e-cb Italy Report Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) Free online selfassessment tool Online services Enables the identification of competences needed for various ICT roles e-cf Competences

Dettagli

Competenze e professionalità aziendali per l innovazione digitale

Competenze e professionalità aziendali per l innovazione digitale Progetto grafico: PRC Roma Questa guida è stata realizzata grazie al contributo di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici e AICA (Associazione Italiana per l Informatica ed il Calcolo Automatico).

Dettagli

Il mio parere sull argomento.

Il mio parere sull argomento. Un giovane Collega, iscritto al nostro Ordine Professionale, mi scrive segnalando una questione sorta sulle competenze professionali degli Ingegneri (Sez. A), iscritti in una delle sezioni (a, b, c), in

Dettagli

Il lavoro da libero professionista

Il lavoro da libero professionista Lo sviluppo professionale dell Ingegnere dell Informazione Ing. Pasquale Del Sorbo Libero Professionista Napoli, 06 Aprile 2011 Definizione di libero professionista Il libero professionista e l operatività

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

Lista delle descrizioni dei Profili

Lista delle descrizioni dei Profili Lista delle descrizioni dei Profili La seguente lista dei Profili Professionali ICT è stata definita dal CEN Workshop on ICT Skills nell'ambito del Comitato Europeo di Standardizzazione. I profili fanno

Dettagli

[SICUREZZA INFORMATICA E COMPUTER FORENSIC]

[SICUREZZA INFORMATICA E COMPUTER FORENSIC] Anno Accademico 2008/2009 [SICUREZZA INFORMATICA E COMPUTER FORENSIC] Master di primo livello [Sicurezza Informatica e Computer Forensic] 1 Master di primo livello in Sicurezza Informatica e Computer Forensic

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

COSTRUIRE IL FUTURO INSIEME.

COSTRUIRE IL FUTURO INSIEME. COSTRUIRE IL FUTURO INSIEME. CHI È AICA AICA, Associazione Italiana per l Informatica e il Calcolo Automatico, è la prima e più importante associazione dei cultori e dei professionisti ICT. Fondata nel

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale

1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale 1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale della RGS, del CNIPA e di ingegneri dell Ordine di

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

La formazione informatica nella PA

La formazione informatica nella PA La formazione informatica nella PA Innovare per crescere..formare per innovare Mirella Schaerf - CNIPA Forum PA 21 maggio 2007 1 L infanzia dell automazione nella PA (soltanto nella PA?) Che cosa è successo

Dettagli

Professioni informatiche e standard di mercato Lo schema europeo EUCIP

Professioni informatiche e standard di mercato Lo schema europeo EUCIP Professioni informatiche e standard di mercato Lo schema europeo EUCIP Prof. Marco Ferretti CINI, Consorzio Interuniversitario Nazionale per l Informatica University of Pavia, Dept. Computer Engineering

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Universit? e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Universit? e Ricerca Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Universit? e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente"

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

CORSO EUCIP CORE Eucip Core : Fase 1 PLAN BUILD OPERATE Pianificazione, uso e gestione dei sistemi informativi (PLAN), PLAN Eucip Core : Fase 2

CORSO EUCIP CORE Eucip Core : Fase 1 PLAN BUILD OPERATE Pianificazione, uso e gestione dei sistemi informativi (PLAN), PLAN Eucip Core : Fase 2 CORSO EUCIP CORE Eucip Core : Fase 1 Presentazione del contesto e descrizione della metodologia utilizzata, presentazione percorso formativo, test diagnostico in ingresso per i moduli PLAN, BUILD e OPERATE

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia di Nascita VILELLA ANTONELLA MARIA 02-11-1969 BARI Dati del Ruolo Ordine Scuola Stato Giuridico Tipo Ruolo Causale Immissione Decorrenza Giuridica

Dettagli

IL VALORE DELLE CERTIFICAZIONI INFORMATICHE: dalla scuola della riforma, all Università, al mondo del lavoro

IL VALORE DELLE CERTIFICAZIONI INFORMATICHE: dalla scuola della riforma, all Università, al mondo del lavoro Ufficio scolastico Regionale per la Toscana Direzione Regionale ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE e per GEOMETRI E. FERMI PONTEDERA (PI) PROVINCIA DI PISA IL VALORE DELLE CERTIFICAZIONI INFORMATICHE: dalla

Dettagli

I STITUTO DI I STRUZIONE S UPERIORE CARLO URBANI

I STITUTO DI I STRUZIONE S UPERIORE CARLO URBANI M INISTERO dell I STRUZIONE, dell U NIVERSITÀ e della R ICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I STITUTO DI I STRUZIONE S UPERIORE CARLO URBANI Presidenza e Segreteria: Via dell Idroscalo, 88-00121

Dettagli

Il Nuovo Sistema Professionale ICT

Il Nuovo Sistema Professionale ICT Il Nuovo Sistema Professionale Simonetta Marangoni 30 settembre 2015 Risorse Umane, Organizzazione e Servizi Sintesi del documento 2 Il Sistema Professionale della famiglia risentiva di elementi di obsolescenza

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati seriti a cura del docente, titolare della scheda, occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provcia di Nascita

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome: SACCO Nome: MICHELE Data di

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Mazza Antonio Salvatore Via P. Nenni, 206 94010 Assoro (EN) Telefono 0935667937-3393804376 Stato Civile Celibe E-mail antoniomazza79@alice.it

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE

Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Davide D Amico CURRICULUM SCIENTIFICO DIDATTICO E PROFESSIONALE Dati personali Nome e cognome: Davide D Amico Data di nascita: 03 Luglio 1974 Nazionalità : italiana Titoli di studio e culturali Master

Dettagli

IT governance & management. program

IT governance & management. program IT governance & management Executive program VI EDIZIONE / GENNAIO - maggio 2016 PERCHÉ QUESTO PROGRAMMA Nell odierno scenario competitivo l ICT si pone come un fattore abilitante dei servizi di business

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome SPOLETINI Nome LUIGINA Data di

Dettagli

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale il corso di studi mira a formare diplomati in grado di ricoprire figure professionali polivalenti in cui si possano coniugare in modo equilibrato una

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

Le principali evidenze emerse Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting cube

Le principali evidenze emerse Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting cube Le principali evidenze emerse Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting cube Roma, 15 gennaio 2016 La Digital Transformation è la principale sfida per le aziende italiane Stakeholder interni Stakeholder

Dettagli

AVVISI PROFILI RICERCATI/CRITERI DI SELEZIONE ESITI 2015

AVVISI PROFILI RICERCATI/CRITERI DI SELEZIONE ESITI 2015 05 PROFILO ICT (RIF. 0/05) BENI E SERVIZI (RIF. 0/05) ANALISTA MERCATO BENI MOBILI (RIF. 03/05) ANALISTA MARKETING (RIF. 04/05) DESCRIZIONE La posizione ha la responsabilità di assicurare l acquisizione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI PASQUALE D'ANDRETI. Nome

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI PASQUALE D'ANDRETI. Nome F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE D'ANDRETI Telefono +39-0776-2993348 Fax +39-0776-299-3908 E-mail dandreti@unicas.it Nazionalità

Dettagli

ICT: NEL 2010 SERVIRANNO 21 MILA PROFESSIONISTI DEL SOFTWARE = (AGI) - Roma, 24 lug. - Il contributo degli specialisti informatici sara' sempre piu'

ICT: NEL 2010 SERVIRANNO 21 MILA PROFESSIONISTI DEL SOFTWARE = (AGI) - Roma, 24 lug. - Il contributo degli specialisti informatici sara' sempre piu' ICT: NEL 2010 SERVIRANNO 21 MILA PROFESSIONISTI DEL SOFTWARE = (AGI) - Roma, 24 lug. - Il contributo degli specialisti informatici sara' sempre piu' importante nel futuro europeo: si stima un fabbisogno

Dettagli

AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA

AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA L'Istituto organizza e promuove varie attività, rivolte espressamente agli alunni del biennio e/o del triennio con obiettivo della specializzazioni per migliorare la

Dettagli

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali e template del CV INDICE INTRODUZIONE... 3 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 4 1.1 CAPO PROGETTO DI SISTEMI INFORMATIVI (CPI)...

Dettagli

La professione ICT può essere considerata. Un modello per la professionalità ICT Roberto Bellini. Rubrica a cura di

La professione ICT può essere considerata. Un modello per la professionalità ICT Roberto Bellini. Rubrica a cura di PROFESSIONE ICT Competenze e professionalità per l innovazione digitale Rubrica a cura di Roberto Bellini, Federico Butera, Alfonso Fuggetta Il tema dell innovazione e della competitività del sistema Italia

Dettagli

Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati. Agenzia per l Italia Digitale

Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati. Agenzia per l Italia Digitale Conservazione del documento informatico ed i conservatori accreditati Agenzia per l Italia Digitale 21-11-2014 L «ecosistema» della gestione dei documenti informatici PROTOCOLLO INFORMATICO FIRME ELETTRONICHE

Dettagli

Europrogettazione e Project Management

Europrogettazione e Project Management Executive Master in Europrogettazione e Project Management Sida Group Alta Formazione dal 1985 Strategia Consulenza Formazione Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti Perugia Ancona www.mastersida.com OBIETTIVI

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior, di Esperto di servizi e tecnologie per l egovernment

Dettagli

ASSOCIAZIONE INFORMATICI PROFESSIONISTI

ASSOCIAZIONE INFORMATICI PROFESSIONISTI ASSOCIAZIONE INFORMATICI PROFESSIONISTI professioni non organizzate in ordini o collegi finalmente qualcosa si è fatto! 2 leggi 1 norma tecnica L. n. 4, 14 gennaio 2013 «Disposizioni in materia di professioni

Dettagli

Competenze e professionalità per l innovazione digitale. Rubrica a cura di Roberto Bellini, Federico Butera, Alfonso Fuggetta

Competenze e professionalità per l innovazione digitale. Rubrica a cura di Roberto Bellini, Federico Butera, Alfonso Fuggetta PROFESSIONE ICT Competenze e professionalità per l innovazione digitale Rubrica a cura di Roberto Bellini, Federico Butera, Alfonso Fuggetta Il tema dell innovazione e della competitività del sistema Italia

Dettagli

LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI 173 7/001.0

LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI 173 7/001.0 LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI 173 7/001.0 LA GESTIONE DELLE INFORMAZIONI IN AZIENDA: LA FUNZIONE SISTEMI INFORMATIVI PIANIFICAZIONE STRATEGICA NELL ELABORAZIONE

Dettagli

Competenze e professionalità per l innovazione digitale

Competenze e professionalità per l innovazione digitale PROFESSIONE ICT Competenze e professionalità per l innovazione digitale Rubrica a cura di Roberto Bellini, Federico Butera, Alfonso Fuggetta Il tema dell innovazione e della competitività del sistema Italia

Dettagli

gianfranco.minniti@istruzione.it

gianfranco.minniti@istruzione.it C URRICULUM V ITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MINNITI, Gianfranco 74, VIA VITTORIO VENETO, 98057, MILAZZO (ME) Telefono +39 090 9222722 E-mail Nazionalità Italiana Data di nascita 10 SETTEMBRE

Dettagli

ECDL. Giovanni Franza

ECDL. Giovanni Franza Giovanni Franza Lo scenario Necessità di conoscenze di informatica applicata Riferimento il saper fare, in maniera informata. Fattore di crescita professionale per la persona. Utilità per l'interlocutore

Dettagli

info@silviamontanari.it

info@silviamontanari.it INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo SILVIA MONTANARI VIA EMILIA PARMENSE 197/E, PIACENZA (ITALIA) Telefono 348-4108113 E-mail Nazionalità info@silviamontanari.it Italiana Data di nascita P.IVA. e Codice

Dettagli

Il ruolo degli ingegneri clinici sulla sicurezza dei dispositivi medici

Il ruolo degli ingegneri clinici sulla sicurezza dei dispositivi medici Il ruolo degli ingegneri clinici sulla sicurezza dei dispositivi medici Dott. Ing. PAOLA FREDA Direttore S.C. Ingegneria Clinica S. Giovanni Battista AO Città della Salute e della Scienza di Torino Coordinatore

Dettagli

AVVISO n. 05/2011: Procedura comparativa per il conferimento di un inca- rico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior

AVVISO n. 05/2011: Procedura comparativa per il conferimento di un inca- rico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior AVVISO n. 05/2011: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo senior di Esperto in attività di ricerca e sviluppo nel settore dell

Dettagli

Innovare la Governance dell ICT

Innovare la Governance dell ICT Innovare la Governance dell ICT per ottenere qualità e creare valore Servono i profili professionali ICT giusti Marco Gentili Centro Nazionale per l Informatica nella PA 1 Domanda ed Offerta ICT Domanda

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo BONVICINI MANILA Telefono 0516598279 Fax E-mail manila.bonvicini@provincia.bologna.it Nazionalità

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SICCARDI GIULIO Indirizzo viale Bottaro 1/6 16125 Genova Telefono 010 2514694 / 3351288235 E-mail gsiccardi@gmail.com

Dettagli

1 Rapporto sui Mestieri del Settore ICT

1 Rapporto sui Mestieri del Settore ICT 1 Rapporto sui Mestieri del Settore ICT Questo rapporto è stato redatto a cura di: Roberto Bellini AICA e Politecnico di Milano Giulio Occhini AICA Franco Patini Federcomin Paolo Schgor AICA e Politecnico

Dettagli

Giovanni Belluzzo. Riepilogo. Esperienza. Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it

Giovanni Belluzzo. Riepilogo. Esperienza. Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it Giovanni Belluzzo Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it Riepilogo Ingegnere Elettronico, da circa 25 anni opero nel mondo ICT. Nel corso della mia carriera ho condotto

Dettagli

CONNECTING THE FUTURE

CONNECTING THE FUTURE 4 CONNECTING THE FUTURE Acquisire nuove competenze e saper innovare è fondamentale per poter competere con successo in un mercato in continuo cambiamento. PRES forma i professionisti dell IT e accompagna

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3

DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA PRADAC INFORMATICA. L azienda pag. 1. Gli asset strategici pag. 2. L offerta pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA L azienda pag. 1 Gli asset strategici pag. 2 L offerta pag. 3 Il management Pradac Informatica pag. 5 Scheda di sintesi pag. 6 Contact: Pradac Informatica Via delle

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE GIOVANNI CASELLI

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE GIOVANNI CASELLI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE GIOVANNI CASELLI Cosa è l'ecdl La European Computer Driving Licence (ECDL), nota in Italia come Patente Europea del Computer, è un sistema di classificazione e certificazione

Dettagli

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013 Catalogo Corsi Aggiornato il 16/09/2013 KINETIKON SRL Via Virle, n.1 10138 TORINO info@kinetikon.com http://www.kinetikon.com TEL: +39 011 4337062 FAX: +39 011 4349225 Sommario ITIL Awareness/Overview...

Dettagli

ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI

ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI Via Casilina - Ferentino (Fr) tel. 0775. 395345 www.itismorosini.it - frtf06000c@istruzione.it I.T.I.S. M.O.V.M. DON GIUSEPPE MOROSINI" L Istituto

Dettagli

Progetto ECDL INFORMAZIONI GENERALI

Progetto ECDL INFORMAZIONI GENERALI Progetto ECDL INFORMAZIONI GENERALI La Nuova ECDL è stata introdotta da AICA in Italia nel secondo semestre del 2013 e rinnova in profondità sia la struttura che i contenuti della Patente Europea del Computer

Dettagli

Sistemi di Gestione della Salute e della Sicurezza del lavoro (SGSL)

Sistemi di Gestione della Salute e della Sicurezza del lavoro (SGSL) Esperienza del laboratorio di approfondimento Regione Lombardia Sistemi di Gestione della Salute e della Sicurezza del lavoro (SGSL) Marina Della Foglia Milano - giugno 2015 ILO-OSH 2001 Guidelines on

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

Reti di INDUSTRIA 4.0

Reti di INDUSTRIA 4.0 DALLA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ALLA DIGITALIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN LA COMPETITIVITÀ DELLA SUPPLY CHAIN Bologna, 27 novembre 2015 Questa presentazione Imprese e competizione globale Supply Chain,

Dettagli

NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER I SERVIZI DI INGEGNERIA. (Rev. 14 Edizione febbraio 2016)

NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE PER I SERVIZI DI INGEGNERIA. (Rev. 14 Edizione febbraio 2016) ( Edizione febbraio 2016) Pagina 1 di 22 Indice Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Istituzione del Sistema di qualificazione Documentazione correlata e modelli di dichiarazioni Requisiti speciali per la

Dettagli

Prot.n.4102 B/19 Circolare n 39/15 Termoli, 08.10.2015

Prot.n.4102 B/19 Circolare n 39/15 Termoli, 08.10.2015 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ALFANO DA TERMOLI E-mail ministeriale: cbis022008@istruzione.it Pec: cbis022008@pec.istruzione.it Sito: www.liceoalfano.gov.it e-mail: segreteria@iissalfano.gov.it

Dettagli

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca

Sistema Informativo del Ministero dell'istruzione, Università e Ricerca (I dati sono stati inseriti a cura del docente, titolare della scheda, in occasione della rilevazione "Anagrafe Professionalità Docente" anno 2012) Dati Anagrafici Cognome Nome Data di Nascita Provincia

Dettagli

Prospettive per l EGE: legge 4/2013. Michele Santovito. 9 maggio 2014

Prospettive per l EGE: legge 4/2013. Michele Santovito. 9 maggio 2014 Prospettive per l EGE: legge 4/2013 Michele Santovito 9 maggio 2014 Esempio di EGE Esempio di percorso fatto per arrivare ad avere il titolo di EGE: - Laurea in chimica - 10 anni di esperienza in un azienda

Dettagli

Professioni e competenze

Professioni e competenze Professioni e competenze Roberto Scano (Presidente IWA Italy) da uno standard internazionale nascono i profili professionali per il Web International Webmasters Association (IWA) Partecipazioni internazionali

Dettagli