Commissione europea PROGRAMMA SOCRATES. Modulo di candidatura per PROPOSTE PRELIMINARI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Commissione europea PROGRAMMA SOCRATES. Modulo di candidatura per PROPOSTE PRELIMINARI"

Transcript

1 Riservato alla Commissione Numero Data del timbro postale Commissione europea PROGRAMMA SOCRATES Modulo di candidatura per PROPOSTE PRELIMINARI Barrare la casella corrispondente all Azione cui si riferisce la candidatura: COMENIUS 3 ERASMUS 3 (Progetti di reti tematiche) ERASMUS 3 (Progetti di reti tematiche Diffusione) GRUNDTVIG 1 (Progetti di cooperazione europea) GRUNDTVIG 1.1 (Sviluppo di corsi di formazione Grundtvig) GRUNDTVIG 1.2 (Progetti di Diffusione Grundtvig) GRUNDTVIG 4 (Reti Grundtvig) GRUNDTVIG 4.1 (Seminari tematici Grundtvig) LINGUA 1 LINGUA 2 MINERVA TERMINE ULTIMO DI PRESENTAZIONE: 1 NOVEMBRE 2004 (farà fede il timbro postale) Le candidature inviate che successivamente al termine ultimo di presentazione non saranno prese in considerazione (farà fede il timbro postale). Le candidature devono essere inviate per posta. Non saranno accettate candidature inviate esclusivamente per fax o . Il modulo di candidatura in originale e 4 copie, unitamente al dischetto contenente il relativo file in formato word, devono essere inviati al seguente indirizzo: Ufficio di Assistenza tecnica Socrates, Leonardo e Gioventù Rue Colonel Bourg, 139 B-1140 Bruxelles 1

2 Atto di candidatura NOTE Il presente modulo deve essere compilato in una delle 20 lingue ufficiali dell Unione europea. Nella tabella in fondo alla pagina, le lingue ufficiali sono contrassegnate con un asterisco (*). Il modulo deve essere compilato a macchina o utilizzando un programma di trattamento testi (dimensioni minime caratteri: 11); le candidature manoscritte non saranno prese in considerazione. L originale e 4 copie della candidatura devono essere spediti nella stessa busta, entro il termine ultimo indicato, all indirizzo riportato nella prima pagina di copertina. Alle copie del modulo richieste su supporto cartaceo deve essere allegato anche un dischetto contenente il file in formato elettronico della candidatura. Qualora le proposte preliminari riguardino le azioni Grundtvig 1, Grundtvig 1.1, Grundtvig 1.2, Lingua 1 e 2 e Minerva, una copia della candidatura deve essere inviata all Agenzia nazionale di ciascun paese che partecipa al progetto, se possibile accompagnata da una traduzione della descrizione del progetto. Il mancato invio di tale copia a tutte le pertinenti Agenzie nazionali sarà considerato un elemento negativo durante la procedura di selezione. L elenco con gli indirizzi delle Agenzie nazionali è disponibile sul seguente sito Web: Una versione cartacea dell elenco è disponibile presso l Ufficio di Assistenza tecnica Socrates, Leonardo e Gioventù all indirizzo indicato nella prima pagina di copertina del presente modulo. Nell ambito della procedura di selezione, le decisioni della Commissione si baseranno sulle informazioni fornite nel modulo di candidatura: eventuali documenti aggiuntivi non saranno presi in considerazione e, pertanto, si consiglia di non accluderli. Sarà accusata ricevuta di tutte le candidature. In previsione delle candidature complete da presentare successivamente a questa fase di preselezione, i candidati sono invitati a prestare particolare attenzione alle norme e alle condizioni finanziarie indicate nell Invito a presentare proposte I candidati interessati alle Azioni 1.1, 1.2, 4 e 4.1 sono pregati di consultare la Nota Aggiuntiva che accompagna l'invito a presentare proposte. Procedura di selezione Le proposte preliminari saranno valutate a fronte dei criteri di ammissibilità e di qualità forniti nella Guida del candidato e nel testo dell Invito a presentare proposte Questi documenti possono essere consultati e scaricati dal sito Web della Commissione all indirizzo La versione cartacea dei documenti è disponibile presso le Agenzie nazionali e l Ufficio di Assistenza tecnica Socrates, Leonardo e Gioventù. Dopo la valutazione delle proposte preliminari, i coordinatori delle candidature inserite nella graduatoria finale saranno invitati a presentare una proposta completa entro il 1 marzo Informazioni complementari Tutte le eventuali domande in merito alle proposte preliminari devono essere indirizzate a: Ufficio di Assistenza tecnica Socrates, Leonardo e Gioventù Rue Colonel Bourg 139 B-1140 Bruxelles Telefono: Fax: infosocleoyouth.be Codici da utilizzare nel modulo di candidatura Codici relativi al tipo di istituto Codice del Paese Codici delle lingue EDU.1 Scuola materna BE Belgio NL Paesi Bassi CZ * Ceco PL * Polacco EDU.2 Scuola elementare CZ Repubblica ceca AT Austria DA * Danese PO * Portoghese EDU.3 Scuola secondaria (inclusi gli istituti tecnici e professionali) DK Danimarca PL Polonia DE * Tedesco SI * Sloveno EDU.4 Istituto di istruzione superiore DE Germania PT Portogallo EL * Greco SK * Slovacco EDU.5 Ente di formazione continua o per adulti GR Grecia SI Slovenia EN * Inglese SE * Svedese ASS.1 Associazione senza scopo di lucro (regionale/nazionale) ES Spagna SK Repubblica slovacca ES * Spagnolo ASS.2 Associazione senza scopo di lucro (internazionale) EE Estonia FI Finlandia EE * Estone GA Irlandese ASS.3 Associazione di università FR Francia SE Svezia FI * Finlandese LE Lussemburghese RES Istituto di ricerca IE Irlanda UK Regno Unito FR * Francese PUB.1 Autorità pubblica ( IT Italia IT * Italiano IS Islandese PUB.2 Autorità pubblica (regionale) CY Cipro IS Islanda LV * Lettone NO Norvegese PUB.3 Autorità pubblica (nazionale) LV Lettonia LI Liechtenstein LT * Lituano BG Bulgaro IND Società privata (manifatturiera) LT Lituania NO Norvegia HU * Ungherese RO Rumeno SER Società privata (servizi) LU Lussemburgo BG Bulgaria MT * Maltese TR Turco OTH Altro HU Ungheria RO Romania NL * Olandese Nota: con il termine Istituto si intende ogni tipo di organizzazione ammissibile a partecipare al programma Socrates, come definito nella sezione 3.2 della Guida del candidato. MT Malta TR Turchia Nota: soltanto le lingue riportate nella presente tabella sono lingue target ammissibili nell ambito dei progetti Lingua 2

3 Denominazione del progetto/rete: (non più di 120 caratteri) 1. INFORMAZIONI GENERALI Acronimo (se del caso) Costo complessivo del progetto/rete cui fa riferimento la proposta preliminare (in euro) Contributo richiesto a SOCRATES (in euro) Durata del progetto/rete 12 mesi 1 24 mesi 2 36 mesi Lingua prescelta per le comunicazioni ufficiali. Indicare anche una seconda preferenza Lingua in cui si intende presentare la proposta completa, in caso di inserimento nella graduatoria finale Prima preferenza DE EN FR Seconda preferenza CZ DA DE EL EN ES EE FI FR IT LV LT HU MT NL PL PO SI SK SE CZ DA DE EL EN ES EE FI FR IT LV LT HU MT NL PL PO SI SK SE Numero di istituti che dovrebbero partecipare al progetto/rete Numero di paesi che dovrebbero partecipare al progetto/rete Istituto richiedente (= Istituto partecipante 1): Acronimo dell istituto (se del caso) Tipo di istituto Sito Web Codice Erasmus, solo per istituti di istruzione superiore Rappresentante legale 3 e sede dell istituto Funzione ufficiale all interno dell istituto Sede legale dell istituto Via n. Paese C.A.P. Città Coordinatore del progetto Compilare questa sezione SOLTANTO se l istituto del coordinatore è diverso dall istituto richiedente indicato sopra dell istituto del coordinatore, in lingua originale Acronimo dell istituto (se del caso) Tipo di istituto Sito Web Codice Erasmus, solo per istituti di istruzione superiore 1 Si tenga presente che i progetti presentati nell ambito dell Azione Grundtvig 4 Seminari tematici Grundtvig possono avere una durata massima di 12 mesi. 2 Si tenga presente che i progetti presentati nell ambito dell Azione Grundtvig 1 Corsi di formazione Grundtvig possono avere una durata massima di 24 mesi. 3 Si tratta della persona autorizzata a firmare la convenzione di sovvenzione qualora la Commissione decidesse di finanziare il progetto al termine del processo di selezione. 3

4 Nome e indirizzo di del coordinatore (Questa sezione del formulario deve essere compilata in ogni caso). Cognome e nome del coordinatore Titolo (facoltativo) (da es. Dipartimento/Unità Funzione ufficiale all interno dell istituto Via n. Paese C.A.P. Città ( + ) Fax (con prefisso nazionale e ( + ) Altri istituti partecipanti Elencare qui di seguito e nella pagina successiva (se necessario, fotocopiare altre pagine dello stesso formato) tutti gli altri istituti che, oltre all istituto richiedente, partecipano al progetto/rete cui si riferisce la presente proposta preliminare. Alla presentazione del modulo di candidatura, il gruppo di istituti partecipanti deve soddisfare i criteri minimi di ammissibilità in materia di numero, paesi partecipanti e, se del caso, tipo d istituto, richiesti dall Azione in questione nell ambito di Socrates Nel caso delle reti Comenius occorre presentare almeno il partenariato centrale composto da 6 istituti partner provenienti da almeno 6 paesi ammissibili.nel caso delle reti Grundtvig deve essere presentato un partenariato centrale composto da istituti di almeno 10 paesi. Indipendentemente dall Azione interessata, tutti i partenariati devono includere almeno un istituto di un paese membro dell Unione europea. Istituto partecipante 2 Istituto partecipante 3 1 Utilizzare i codici relativi al tipo di istituto elencati a pag. 2 del presente modulo. 2 Utilizzare i codici del paese elencati a pag. 2 del presente modulo. 4

5 Istituto partecipante Istituto partecipante Istituto partecipante Oltre agli istituti partecipanti indicati nella sezione di cui sopra, vi sono altri istituti partner che potrebbero aderire al progetto/rete prima della presentazione della proposta completa? In caso affermativo, fornirne una descrizione sintetica 3. 1 Utilizzare i codici relativi al tipo di istituto elencati a pag. 2 del presente modulo. 2 Utilizzare i codici del paese elencati a pag. 2 del presente modulo. 3 Si noti che gli istituti elencati in questo riquadro non verranno presi in considerazione per il calcolo del numero di istituti partecipanti specificato nei criteri minimi di ammissibilità. 5

6 2. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ DEL PROGETTO O DELLA RETE Descrivere nella proposta tutti gli aspetti indicati qui di seguito. Le risposte devono essere fornite su fogli numerati, verificando la corrispondenza di numero di riferimento fra domanda e risposta e rispettando i limiti di lunghezza di testo consentiti. Importante: completare l atto di candidatura compilando anche il riquadro riportato alla fine della presente sezione (dichiarazione e firma). I moduli di candidatura privi di firma non saranno accettati. 1. Contenuti del progetto o della rete (non più di 3 pagine) 1.1 Perché è necessario attuare il progetto, la rete o il seminario tematico? Indicare le ragioni di fondo ed il contesto del progetto, della rete o del seminario tematico. 1.2 Nel caso di reti o seminari tematici, qual è la principale area tematica considerata? 1.3 Quali sono gli obiettivi del progetto, della rete o del seminario tematico? Qual è la ricaduta prevista del progetto, della rete o del seminario tematico rispetto alla situazione descritta al punto 1.1? 1.4 Quali saranno i principali prodotti/risultati (ad esempio, moduli e corsi di formazione, guide, repertori, strumenti comuni, servizi offerti sul Web, prodotti multimediali, sintesi, analisi dei bisogni, rapporti, analisi comparative, conferenze, seminari, ecc.) sviluppati nell'ambito del progetto o della rete? 1.5 Quali sono le principali attività previste nell'ambito del progetto o della rete per realizzare i prodotti/risultati? Se possibile, fornire le scadenze di massima previste. 1.6 Quali gruppi destinatari specifici beneficeranno, direttamente o indirettamente, dei prodotti/risultati e delle attività del progetto, della rete o del seminario tematico? 1.7 Quali sono i principali concetti pedagogici e le impostazioni metodologiche e/o didattiche alla base del progetto, della rete o del seminario tematico? 1.8 Quali sono, a vostro parere, gli aspetti innovativi del progetto, della rete o del seminario tematico? Qual è la loro dimensione europea? 1.9 Qual è il potenziale di diffusione dei prodotti/risultati summenzionati, al di fuori degli istituti (e, se possibile, dei paesi) che partecipano al partenariato? Domande specifiche relative alle singole Azioni: Nota bene: I candidati interessati alle Azioni 1.1, 1.2, 4 e 4.1 sono pregati di consultare la Nota Aggiuntiva che accompagna l'invito a presentare proposte poichè essa contiene importanti ulteriori informazioni per i candidati. Per le reti Comenius, dimostrare sino a che punto le attività proposte sono attività di rete che non possono essere realizzate nell'ambito di altre azioni di Comenius. Per le reti Comenius e Grundtvig, le candidature per una domanda di estensione di una rete precedentemente o attualmente supportata, devono specificare i nuovi prodotti e le nuove attività che intendono intraprendere ed il valore aggiunto, in termini di impatto previsto, che possono apportare Per i corsi di formazione Grundtvig, specificare inoltre l argomento o gli argomenti trattati, la tipologia dei partecipanti cui è rivolto il corso, l impostazione didattica prevista, il numero approssimativo delle ore di lezione, le lingue utilizzate, le modalità per il rilascio dell attestato di frequenza e la dimensione europea del corso (tema/contenuti, gruppo di formatori che terrà il corso, ecc.) 1. Per i Progetti di Diffusione Grundtvig, la preghiamo anche di fornire informazioni sul metodo utilizzato per identificare i bisogni del target group, di evidenziare i prodotti innovativi ed i risultati, di descrivere precisamente le attività di diffusione/valorizzazione previste, la strategia per attagliare i risultati del progetto al target group e le misure proposte al fine di far si che il maggior numero di persone possa beneficiare dei risultati che si intende diffondere. Per i seminari tematici Grundtvig, descrivere i lavori preparatori e le attività di ricerca svolti prima del seminario (ad esempio, fornire informazioni dettagliate sull analisi dei bisogni, le difficoltà e i limiti riscontrati nel settore in questione, l individuazione di buone prassi a livello regionale, nazionale ed europeo, le azioni da intraprendere per aggregare i progetti esistenti nel settore scelto. ecc.) 2. Per i progetti Lingua, specificare inoltre le lingue target dei prodotti/risultati, ossia le lingue di cui il progetto/risultato permetterà di migliorare la conoscenza (a tale fine utilizzare i codici elencati nella tabella riportata a pag. 2 del presente modulo). 1 Per i Corsi di formazione Grundtvig, consultare la nota informativa disponibile sul sito Europa. 2 Per le reti e i seminari tematici Grundtvig, consultare la nota informativa disponibile sul sito Europa. 6

7 2. Contributo e composizione del partenariato (non più di 1 pagina; per le reti, non più di 2 pagine) 2.1 Fornire una traduzione indicativa in inglese, francese o tedesco della denominazione di ciascun istituto partecipante, nonché una breve descrizione delle rispettive tipologie di attività. 2.2 Qual è la competenza specifica fornita da ciascun istituto partecipante? 2.3 Per le reti Erasmus, Comenius e Grundtvig, descrivere brevemente come sarà gestito il partenariato al fine di creare sinergie tra le competenze degli istituti partecipanti. 2.4 Per le reti Comenius e Grundtvig e per i Seminari Tematici Grundtvig fornire informazioni sulle precedenti o attuali attivittà Comenius o Grundtvig e/o su altre azioni Socrates intraprese per gli istituti partner, specificando il numero di riferimento dei progetti. 2.5 Per le reti Comenius e Grundtvig, Oltre agli istituti partecipanti indicati nella sezione 1, vi sono altri istituti partner che potrebbero aderire al progetto/rete prima della presentazione della proposta completa? In caso affermativo, fornirne una descrizione sintetica. 3. Monitoraggio e valutazione (non più di ¼ di pagina) 3.1 Nell'ambito del progetto, della rete o del seminario tematico, quali metodi saranno utilizzati per monitorare e valutare i progressi conseguiti in relazione agli obiettivi indicati? 3.2 Nell'ambito del progetto, della rete o del seminario tematico, quali metodi saranno utilizzati per valutare il sucesso in relazione agli obiettivi indicati? 4. Altri aspetti (non più di ¼ di pagina) Vi sono altri aspetti delle attività del progetto, della rete o del seminario tematico proposto che, a vostro parere, la Commissione dovrebbe prendere in considerazione al momento di valutare la proposta preliminare? In caso affermativo, fornirne una descrizione sintetica. 3. DICHIARAZIONE Dichiarazione: Le autorità competenti dell istituto coordinatore e di tutti gli altri istituti partecipanti sono a conoscenza della presentazione di questa candidatura. Firma del coordinatore del progetto/rete Data: 7

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI ALLEGATO B Compilare l atto di candidatura, stamparlo, firmarlo ed inviarlo all Agenzia Nazionale LLP Italia per posta, o a mezzo fax nelle modalità specificate nell Invito a presentare candidature ESPERTI

Dettagli

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale LOGO MLPS/MIUR ALLEGATO B N di Protocollo ATTO DI CANDIDATURA ESPERTI INDIPENDENTI NEL QUADRO DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME: NOME(I): DATA DI NASCITA (GG/MM/AAAA): / /

Dettagli

Agenzia Nazionale LLP Italia Sistema di Gestione Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2000 - CSICERT N SQ062274

Agenzia Nazionale LLP Italia Sistema di Gestione Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2000 - CSICERT N SQ062274 Programma di Apprendimento Permanente Allegato all Invito Generale a presentare proposte 2007 Disposizioni finanziarie e importi dei contributi comunitari definiti dall Agenzia LLP Italia 1. Comenius Partenariati

Dettagli

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE

DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE L 318/20 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 1.12.2011 DECISIONI DECISIONE DI ESECUZIONE DELLA COMMISSIONE del 25 novembre 2011 relativa ad una partecipazione finanziaria aggiuntiva ai programmi di

Dettagli

COME EFFETTUATE I PAGAMENTI? COME LI VORRESTE EFFETTUARE?

COME EFFETTUATE I PAGAMENTI? COME LI VORRESTE EFFETTUARE? COME EFFETTUATE I PAGAMENTI? COME LI VORRESTE EFFETTUARE? 2/09/2008-22/10/2008 329 risposte PARTECIPAZIONE Paese DE - Germania 55 (16.7%) PL - Polonia 41 (12.5%) DK - Danimarca 20 (6.1%) NL - Paesi Bassi

Dettagli

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso,

Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 2013 Presentazione di J.M. Barroso, Crescita, competitività e occupazione: priorità per il semestre europeo 213 Presentazione di J.M. Barroso, Presidente della Commissione europea, al Consiglio europeo del 14-1 marzo 213 La ripresa economica

Dettagli

PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE

PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE Pubblicato il Bando per la presentazione di proposte relativo al Programma Socrates a sostegno del settore dell'istruzione Obiettivi

Dettagli

Sondaggio d'opinione paneuropeo sulla salute e la sicurezza sul lavoro

Sondaggio d'opinione paneuropeo sulla salute e la sicurezza sul lavoro Sondaggio d'opinione paneuropeo sulla salute e la sicurezza sul lavoro Risultati in Europa e Italia - Maggio 2013 Risultati rappresentativi in 31 Paesi europei partecipanti per l'agenzia europea per la

Dettagli

Note esplicative sul modulo di opposizione

Note esplicative sul modulo di opposizione UFFICIO PER L ARMONIZZAZIONE NEL MERCATO INTERNO (UAMI) (MARCHI, DISEGNI E MODELLI) Note esplicative sul modulo di opposizione 1. Osservazioni generali 1.1 Uso del modulo Si può ottenere questo modulo

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Parthenope LIFELONG LEARNING PROGRAMME (LLP) ERASMUS - A.A. 2012/2013 BANDO DI MOBILITA PER ATTIVITA DIDATTICA

Università degli Studi di Napoli Parthenope LIFELONG LEARNING PROGRAMME (LLP) ERASMUS - A.A. 2012/2013 BANDO DI MOBILITA PER ATTIVITA DIDATTICA Art. 1- Indizione della selezione 1. Con il presente Bando l Università degli Studi di Napoli Parthenope indice una procedura di selezione per assegnare n. 2 borse di Mobilità per attività didattica (Mobilità

Dettagli

Salute: Preparativi per le vacanze viaggiate sempre con la vostra tessera europea di assicurazione malattia (TEAM)?

Salute: Preparativi per le vacanze viaggiate sempre con la vostra tessera europea di assicurazione malattia (TEAM)? MEMO/11/406 Bruxelles, 16 giugno 2011 Salute: Preparativi per le vacanze viaggiate sempre con la vostra tessera europea di assicurazione malattia (TEAM)? Non si sa mai. Pensate di recarvi in un paese dell'ue,

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO IT IT IT COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxelles, 27.1.2009 COM(2009) 9 definitivo COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO Monitoraggio delle emissioni di CO2 delle automobili

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 20... - 20...

ANNO SCOLASTICO 20... - 20... Please add your file reference number here:... Please return all documents, signed and completed, to: Acerta Kinderbijslagfonds vzw, Groenenborgerlaan 16, B-2610 Wilrijk COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER

Dettagli

CENTRO ASSISTENZA SOCIETARIA di Cappellini Lia & C. s.n.c.

CENTRO ASSISTENZA SOCIETARIA di Cappellini Lia & C. s.n.c. CIRCOLARE N 2/2007 Tivoli, 29/01/2007 Oggetto: NOVITA MODELLI INTRASTAT. Spett.le Clientela, dal 1 gennaio 2007 la ROMANIA e la BULGARIA sono entrate a far parte dell Unione Europea, pertanto le merci

Dettagli

Si riporta di seguito il Regolamento del concorso di traduzione dall articolo 1.3 all articolo 8

Si riporta di seguito il Regolamento del concorso di traduzione dall articolo 1.3 all articolo 8 Si riporta di seguito il Regolamento del concorso di traduzione dall articolo 1.3 all articolo 8 1.3 Quali impegni si assumono le scuole con l'iscrizione? Con l'invio del modulo d'iscrizione le scuole

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 17 giugno 2015 Aprile 2015 PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di aprile 2015 l indice dei prezzi all importazione dei prodotti industriali aumenta dello 0,5% rispetto al mese precedente

Dettagli

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016 DIPARTIMENTO DI STUDI PER L ECONOMIA E L IMPRESA IL DIRETTORE Via E. Perrone, 18 28100 Novara NO Tel. 0321 375 521- Fax 0321 375 512 direttore.disei@unipmn.it Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa

Dettagli

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 24 febbraio 2014 Dicembre 2013 PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI A partire dal mese corrente, l Istat avvia la diffusione mensile degli indici dei prezzi all importazione dei prodotti industriali.

Dettagli

Seminario di orientamento Visite di Studio 2011/2012

Seminario di orientamento Visite di Studio 2011/2012 Seminario di orientamento Visite di Studio 2011/2012 Firenze, 5 marzo 2012 PROGRAMMA LLP 4 programmi settoriali: Trasversale Jean Monnet Comenius, Erasmus, Leonardo, Grundtvig Le Visite di Studio Le Visite

Dettagli

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 17 febbraio 2015 Dicembre 2014 PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI Nel mese di dicembre 2014 l indice dei prezzi all importazione dei prodotti industriali diminuisce dell 1,8% rispetto al

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore Università degli Studi di Perugia DR n. 345 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 10 contributi di mobilità per docenza (Staff mobility for teaching) Programma Erasmus+ A.A.

Dettagli

1. Da quanto tempo conduce ispezioni nel campo della certificazione biologica?

1. Da quanto tempo conduce ispezioni nel campo della certificazione biologica? Spettabile bio ispettore, Grazie dell'interesse mostrato nei confronti del nostro progetto e di aver preso parte al nostro questionario on line. Il suo contributo ci darà preziose indicazioni per il nostro

Dettagli

L.L.P. Erasmus Students Placement

L.L.P. Erasmus Students Placement L.L.P. Erasmus Students Placement BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 77 MENSILITA a.a. 2011/2012 DR Reg. 968 del 21 giugno 11 Art. 1 Opportunità di tirocinio 1. Il programma Erasmus dall a.a.

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

Cifre chiave sull insegnamento delle lingue a scuola in Europa 2012

Cifre chiave sull insegnamento delle lingue a scuola in Europa 2012 Cifre chiave sull insegnamento delle lingue a scuola in Europa 2012 Lo studio Cifre chiave sull insegnamento delle lingue a suola in Europa 2012 offre un quadro completo dei sistema di insegnamento delle

Dettagli

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE UE/ CANADA IN MATERIA D'ISTRUZIONE SUPERIORE E FORMAZIONE PROFESSIONALE

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE UE/ CANADA IN MATERIA D'ISTRUZIONE SUPERIORE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Riservato alla Commissione Numero Data del timbro postale PROGRAMMA DI COOPERAZIONE UE/ CANADA IN MATERIA D'ISTRUZIONE SUPERIORE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Modulo di candidatura 2004 TERMINE ULTIMO DI

Dettagli

ERASMUS+ Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone

ERASMUS+ Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone 1 Erasmus da Rotterdam (1466-1536) Grande umanista olandese Insegnò in numerose università europee Acronimo per

Dettagli

Programma SOCRATES ALL. 2

Programma SOCRATES ALL. 2 Programma OCRA A. 2 Formulario di candidatura per Attività di mobilità individuale 2000 l presente formulario deve essere utilizzato per richiedere una sovvenzione nel quadro delle seguenti attività di

Dettagli

INDICAZIONI SULLE MODALITA COMPILAZIONE RICETTA E RENDICONTAZIONE ALL ASL PRESTAZIONI PRESCRITTE A CITTADINI COMUNITARI - Aggiornamento giugno 2013 -

INDICAZIONI SULLE MODALITA COMPILAZIONE RICETTA E RENDICONTAZIONE ALL ASL PRESTAZIONI PRESCRITTE A CITTADINI COMUNITARI - Aggiornamento giugno 2013 - INDICAZIONI SULLE MODALITA COMPILAZIONE RICETTA E RENDICONTAZIONE ALL ASL PRESTAZIONI PRESCRITTE A CITTADINI COMUNITARI - Aggiornamento giugno 2013 - Premessa A far data dal 1 maggio 2010 sono entrati

Dettagli

Sondaggio paneuropeo d'opinione sulla salute e la sicurezza sul lavoro

Sondaggio paneuropeo d'opinione sulla salute e la sicurezza sul lavoro Sondaggio paneuropeo d'opinione sulla salute e la sicurezza sul lavoro Risultati rappresentativi nei 2 Stati membri dell'unione europea Blocco comprensivo dei risultati per l'eu2 e per l'italia Struttura

Dettagli

Divisione Didattica e Studenti

Divisione Didattica e Studenti Divisione Didattica e Studenti Settore Servizi agli Studenti e Progetti per la Didattica U.O. Erasmus e Studenti Stranieri UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE AMEDEO AVOGADRO LIFELONG LEARNING

Dettagli

ALLEGATO IV MODELLO DI ACCORDO FINANZIARIO TRA ISTITUTO E PARTECIPANTE PER LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA ACCORDO N.

ALLEGATO IV MODELLO DI ACCORDO FINANZIARIO TRA ISTITUTO E PARTECIPANTE PER LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA ACCORDO N. ALLEGATO IV MODELLO DI ACCORDO FINANZIARIO TRA ISTITUTO E PARTECIPANTE PER LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA ACCORDO N. e: L Istituto (Denominazione istituto di appartenenza): Indirizzo completo:

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 30 contributi di mobilità per attività di Training (Staff mobility for training) Programma

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 1470

Università degli Studi di Perugia DR n. 1470 Università degli Studi di Perugia DR n. 1470 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 36 contributi di mobilità per attività di formazione (Staff Mobility for Training) Programma

Dettagli

NOTIFICA DI NON RICONOSCIMENTO O DI CESSAZIONE DELL'INABILITÀ AL LAVORO

NOTIFICA DI NON RICONOSCIMENTO O DI CESSAZIONE DELL'INABILITÀ AL LAVORO COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 118 CH (1) NOTIFICA DI NON RICONOSCIMENTO O DI CESSAZIONE DELL'INABILITÀ AL LAVORO Regolamento (CEE) n. 1408/71: articolo 19,

Dettagli

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le

Dettagli

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia Bollettino Flash 17 marzo 2014 Confagricoltura ha espresso più volte la propria preoccupazione

Dettagli

ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità. da realizzare durante l'anno accademico 2015/2016. Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio

ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità. da realizzare durante l'anno accademico 2015/2016. Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità da realizzare durante l'anno accademico 2015/2016 Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio Scadenza per la presentazione delle domande: 2 gennaio 2015 Mobilità

Dettagli

- i costi di viaggio; - i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani, comunicazione, assicurazione del viaggio).

- i costi di viaggio; - i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani, comunicazione, assicurazione del viaggio). ESTRATTO DELL ALLEGATO VI HANDBOOK ERASMUS A.A. 2008/2009 Estratto della Guida per le Agenzie Nazionali per l implementazione del Programma LLP, dell Invito a presentare proposte 2008 e della Guida del

Dettagli

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO Prot. n. 291c23b del 27.01.2015 Conservatorio di Musica G. Verdi di Como ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO premessa PROGRAMMA

Dettagli

Commissione Europea Eurobarometro DONAZIONI E TRASFUSIONI DI SANGUE

Commissione Europea Eurobarometro DONAZIONI E TRASFUSIONI DI SANGUE Commissione Europea Eurobarometro DONAZIONI E TRASFUSIONI DI SANGUE L'obiettivo di questa ricerca speciale sugli atteggiamenti degli europei nei confronti della donazione e della trasfusione di sangue

Dettagli

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015 LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego Laura Robustini EURES Adviser 04 Marzo 2015 IL LAVORO IN EUROPA EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i

Dettagli

ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità. da realizzare durante l'anno accademico 2016/2017. Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio

ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità. da realizzare durante l'anno accademico 2016/2017. Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità da realizzare durante l'anno accademico 2016/2017 Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio Scadenza per la presentazione delle domande: 12 gennaio 2016 1

Dettagli

La protezione e l'inclusione sociale in Europa: fatti e cifre chiave

La protezione e l'inclusione sociale in Europa: fatti e cifre chiave MEMO/08/XXX Bruxelles, 16 ottobre 2008 La protezione e l'inclusione sociale in Europa: fatti e cifre chiave La Commissione europea pubblica oggi il resoconto annuale delle tendenze sociali negli Stati

Dettagli

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Il Programma Erasmus+ permette di vivere esperienze culturali all'estero, di conoscere nuovi sistemi di istruzione superiore e di incontrare giovani di altri

Dettagli

NOTIFICA DI NON RICONOSCIMENTO O DI CESSAZIONE DELL INABILITA AL LAVORO

NOTIFICA DI NON RICONOSCIMENTO O DI CESSAZIONE DELL INABILITA AL LAVORO COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 118 I (1) NOTIFICA DI NON RICONOSCIMENTO O DI CESSAZIONE DELL INABILITA AL LAVORO Reg. 1408/71: art. 19.1.b; art. 22.1.a.ii,

Dettagli

REGOLAMENTO E ISTRUZIONI PER IL CONCORSO JUVENES TRANSLATORES

REGOLAMENTO E ISTRUZIONI PER IL CONCORSO JUVENES TRANSLATORES REGOLAMENTO E ISTRUZIONI PER IL CONCORSO JUVENES TRANSLATORES INTRODUZIONE La Direzione generale per la traduzione della Commissione europea (DGT) organizza un concorso di traduzione per le scuole dell'unione

Dettagli

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA.

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. COME STUDIARE ALL ESTERO Per studiare all estero, le università italiane, in accordo con i progetti europei e con i trattati internazionali, rendono

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO IL DIRETTORE Largo Donegani 2/3 28100 Novara NO Tel. 0321 375 602- Fax 0321 375 621 BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 Art.

Dettagli

PROGRAMMA LLP INVITO A PRESENTARE PROPOSTE CALL NAZIONALE 2013

PROGRAMMA LLP INVITO A PRESENTARE PROPOSTE CALL NAZIONALE 2013 PROGRAMMA LLP INVITO A PRESENTARE PROPOSTE CALL NAZIONALE 2013 Per il finanziamento delle candidature che saranno presentate a seguito dell Invito a presentare proposte 2013 (http://ec.europa.eu/education/llp/official-documents-on-the-llp_en.htm)

Dettagli

Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo

Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo Albo di Istituto Sito istituzionale Accademia Oggetto: Bando Erasmus+ Mobilità del personale per docenza o per formazione

Dettagli

Ho chiesto asilo nell UE Quale paese gestirà. la mia domanda?

Ho chiesto asilo nell UE Quale paese gestirà. la mia domanda? IT Ho chiesto asilo nell UE Quale paese gestirà la mia domanda? A Informazioni sul regolamento Dublino per i richiedenti protezione internazionale, a norma dell articolo 4 del Regolamento (UE) n. 604/2013

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 22.9.2012 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 286/23 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA Invito a presentare proposte Programma Cultura (2007-2013) Implementazione del programma:

Dettagli

II OSSERVATORIO EUROPEO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI

II OSSERVATORIO EUROPEO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI II OSSERVATORIO EUROPEO DEGLI INTERMEDIARI ASSICURATIVI Un confronto tra Italia e resto d Europa alla luce dei cambiamenti del modello di distribuzione Milano, 29 giugno 2015 Contenuti Osservatorio 2015

Dettagli

Special EUROBAROMETER 243 EUROPEANS AND THEIR LANGUAGES INTRODUZIONE

Special EUROBAROMETER 243 EUROPEANS AND THEIR LANGUAGES INTRODUZIONE INTRODUZIONE Nell Unione Europea vivono oggi 450 milioni di persone circa con retroterra etnici, culturali e linguistici assai diversi. L assetto linguistico dei paesi europei sono il complesso risultato

Dettagli

ALLEGATO III REGOLE FINANZIARIE E CONTRATTUALI

ALLEGATO III REGOLE FINANZIARIE E CONTRATTUALI ALLEGATO III REGOLE FINANZIARIE E CONTRATTUALI I. INTRODUZIONE Il presente Allegato integra le regole relative all uso del contributo nell ambito delle differenti categorie di spesa applicabile al Progetto

Dettagli

Erasmus per giovani imprenditori

Erasmus per giovani imprenditori Erasmus per giovani imprenditori Il nuovo Programma di scambio Europeo É un programma di scambio che offre agli aspiranti imprenditori la possibilità di lavorare a fianco di un imprenditore esperto nel

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015 Art. 1 Descrizione opportunità di tirocinio La borsa Erasmus traineeship permette agli studenti

Dettagli

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011 Gioventù in Azione 2007-20132013 INIZIATIVE GIOVANI Agenzia Nazionale per i Giovani Priorità ed obiettivi del programma Obiettivi Cittadinanza attiva Solidarietà e tolleranza tra i giovani Comprensione

Dettagli

5. ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA STUDENTI, DOCENTI E STAFF TRAINING (OM) 5.1 Scopo e ammissibilità delle attività OM pag. 24

5. ORGANIZZAZIONE DELLA MOBILITA STUDENTI, DOCENTI E STAFF TRAINING (OM) 5.1 Scopo e ammissibilità delle attività OM pag. 24 ALLEGATO VI HANDBOOK ERASMUS A.A. 2008/2009 Estratto della Guida per le Agenzie Nazionali per l implementazione del Programma LLP, dell Invito a presentare proposte 2008 e della Guida del Candidato INDICE

Dettagli

ERASMUS+ (2014-2020)

ERASMUS+ (2014-2020) ERASMUS+ (2014-2020) Erasmus+: un nuovo approccio Erasmus+ è il nuovo programma europeo di finanziamento dedicato a istruzione, formazione, gioventù e sport valido per il settennio 2014-2020. Erasmus+

Dettagli

Regolamento e istruzioni

Regolamento e istruzioni Commissione europea Juvenes Translatores Regolamento e istruzioni INTRODUZIONE La direzione generale della Traduzione della Commissione europea (DG Traduzione) organizza Juvenes Translatores 2015, un concorso

Dettagli

Trattandosi di un semplice strumento di documentazione, esso non impegna la responsabilitá delle istituzioni

Trattandosi di un semplice strumento di documentazione, esso non impegna la responsabilitá delle istituzioni 2004R0911 IT 01.01.2007 001.001 1 Trattandosi di un semplice strumento di documentazione, esso non impegna la responsabilitá delle istituzioni B REGOLAMENTO (CE) N. 911/2004 DELLA COMMISSIONE del 29 aprile

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE Formazione oltre i confini per crescere insieme SELEZIONE CANDIDATURE PAESE SELEZIONE CANDIDATURE FORMAZIONE FRANCIA 12 3 Formazione Esabac 3 Formazione

Dettagli

Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016

Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016 Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016 Erasmus+ 2015/16 Documenti ufficiali e Moduli Regolamento Ue 1288/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio Invito a presentare proposte in Erasmus+ 2015

Dettagli

Osservazioni ( 2 ) Parere Circostanziato ( 3 ) EFTA ( 4 ) TR ( 5 ) Belgio Bulgaria

Osservazioni ( 2 ) Parere Circostanziato ( 3 ) EFTA ( 4 ) TR ( 5 ) Belgio Bulgaria 10.6.2009 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 131/3 Informazione fornita dalla Commissione in conformità dell'articolo 11 della direttiva 98/34/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 22 giugno

Dettagli

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO E RELATIVA EQUIPOLLENZA. I

Dettagli

L assicurazione di qualità nella formazione degli insegnanti in Europa

L assicurazione di qualità nella formazione degli insegnanti in Europa Direzione Generale Istruzione e Cultura L assicurazione di qualità nella formazione degli insegnanti in Europa Commissione europea L assicurazione di qualità nella formazione degli insegnanti in Europa

Dettagli

Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015-2016. Bologna, 4 febbraio 2015

Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015-2016. Bologna, 4 febbraio 2015 Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015-2016 Bologna, 4 febbraio 2015 Finalità Il programma Erasmus+ Studio 2014-2020 consente agli studenti di trascorrere un periodo di studi da tre a

Dettagli

DECISIONE DELLA COMMISSIONE

DECISIONE DELLA COMMISSIONE IT 12.3.2010 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 63/7 DECISIONI DECISIONE DELLA COMMISSIONE dell 11 marzo 2010 che esclude dal finanziamento dell Unione europea alcune spese dagli Stati membri nell

Dettagli

Cosa è il servizio volontario europeo (SVE)? WHAT IS EVS?

Cosa è il servizio volontario europeo (SVE)? WHAT IS EVS? Cosa è il servizio volontario europeo (SVE)? WHAT IS EVS? Cosa è il servizio volontario europeo (SVE)? Il SVE è un percorso alternativo di formazione, un'esperienza unica per conoscere la lingua e la cultura

Dettagli

ERASMUS+ (2014-2020) 10 marzo 2014 Aula A103 Polo Scientifico «Fabio Ferrari» KEY ACTION 1. Learning Mobility of Individuals

ERASMUS+ (2014-2020) 10 marzo 2014 Aula A103 Polo Scientifico «Fabio Ferrari» KEY ACTION 1. Learning Mobility of Individuals ERASMUS+ (2014-2020) 10 marzo 2014 Aula A103 Polo Scientifico «Fabio Ferrari» KEY ACTION 1 Learning Mobility of Individuals Mobility projects in the field of education, training and youth 1 Attività di

Dettagli

ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE

ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE parte riservata: CODICE data Alla Direzione Patrimonio Immobiliare Appalti Ufficio Acquisti richiedente struttura RITENUTE l inserimento Si chiede cortesemente di provvedere

Dettagli

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa

Comunicato stampa. Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05. La struttura in due cicli: una realtà in Europa Focus sulle strutture dell'istruzione superiore in Europa 2004/05 Tendenze nazionali nel Processo di Bologna Comunicato stampa In occasione della Conferenza dei Ministri dell'istruzione superiore di Bergen

Dettagli

ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 2016 è prevista la raccolta di informazioni

Dettagli

DECRETA. Bando di Concorso

DECRETA. Bando di Concorso IL RETTORE VISTO VISTA lo Statuto della Libera Università Maria Ss. Assunta emanato con decreto Rettorale n. 53 del 24 agosto 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.235 del 8 ottobre 2005; l autorizzazione

Dettagli

Nota metodologica. Definizioni: Imposte ambientali

Nota metodologica. Definizioni: Imposte ambientali Nota metodologica Definizioni: Imposte ambientali La Commissione Europea fornisce una definizione di imposte ambientali nel volume "Environmental taxes a statistical guideline" (2001), come una imposta

Dettagli

Dichiarazione redditi per i pensionati all estero

Dichiarazione redditi per i pensionati all estero Dichiarazione redditi per i pensionati all estero Questo modulo deve essere compilato in ogni sua parte per permettere all Inps di pagare regolarmente le prestazioni previdenziali e assistenziali che sono

Dettagli

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS . p.1/10 Università della Calabria PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS Dr. Antonio Fuduli (Corso di Laurea in Informatica) Dr. Gennaro Infante (Corso di Laurea in Matematica) . p.2/10 Lifelong Learning

Dettagli

Programma «Europa per i Cittadini 2014-2020»

Programma «Europa per i Cittadini 2014-2020» Programma «Europa per i Cittadini 2014-2020» Firenze - maggio 2016 Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point MIBACT Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Il Programma Europa per i

Dettagli

MOBILITÁ PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO STT (Staff Mobility for Training Assignment) A.A. 2015/16

MOBILITÁ PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO STT (Staff Mobility for Training Assignment) A.A. 2015/16 Bando pubblicato ai sensi del D.R. n. 13 del 04/02/2016 MOBILITÁ PERSONALE TECNICO-AMMINISTRATIVO STT (Staff Mobility for Training Assignment) A.A. 2015/16 E indetta, per l anno accademico 2015/2016, una

Dettagli

BANDO ERASMUS+ Mobilità Staff. Personale da Impresa estera A.A. 2015-2016

BANDO ERASMUS+ Mobilità Staff. Personale da Impresa estera A.A. 2015-2016 Prot.9707/a47 del 10.09.2015 Bologna, 10 settembre 2015 BANDO ERASMUS+ Mobilità Staff. Personale da Impresa estera A.A. 2015-2016 SCADENZA: 7 ottobre 2015 - Visto il Regolamento didattico che regola le

Dettagli

D.R. 177177 (1687) Anno 2015

D.R. 177177 (1687) Anno 2015 IL RETTORE D.R. 177177 (1687) Anno 2015 Bando di selezione per la formazione di graduatorie di idoneità alla mobilità Internazionale ERASMUS+ per studio A.A. 2015/2016 per studenti iscritti al Master in

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME

LIFELONG LEARNING PROGRAMME Sapienza Università di Roma Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione Aree Sociologiche, servizio sociale e Relazioni Economiche Internazionali LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS STUDENT

Dettagli

ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità. da realizzare durante l'anno accademico 2014/15. Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio

ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità. da realizzare durante l'anno accademico 2014/15. Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità da realizzare durante l'anno accademico 2014/15 Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio Scadenza per la presentazione delle domande: 1 marzo 2014 Mobilità

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016. Scadenza: 20 APRILE 2015

PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016. Scadenza: 20 APRILE 2015 Prot.n. 15 /2015 PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016 Scadenza: 20 APRILE 2015 Informazioni generali Il Programma Erasmus + (Erasmus plus) 2014-2020 è un programma

Dettagli

Gazzetta ufficiale C 199 A dell'unione europea

Gazzetta ufficiale C 199 A dell'unione europea ISSN 1977-0944 Gazzetta ufficiale C 199 A dell'unione europea 56 o anno Edizione in lingua italiana Comunicazioni e informazioni 11 luglio 2013 Numero d'informazione Sommario Pagina V Avvisi PROCEDIMENTI

Dettagli

ZA6585. Flash Eurobarometer 421 (Internationalisation of Small and Medium-Sized Enterprises) Country Questionnaire Italy

ZA6585. Flash Eurobarometer 421 (Internationalisation of Small and Medium-Sized Enterprises) Country Questionnaire Italy ZA Flash Eurobarometer (Internationalisation of Small and Medium-Sized Enterprises) Country Questionnaire Italy A Numero dell'indagine FL A B Codice Paese FL B C Numero del questionario FL C NACE Codice

Dettagli

Cosa è il Volontariato?

Cosa è il Volontariato? VOLONTARIATO Cosa è il Volontariato? Attività all'interno di una organizzazione strutturata Aree di intervento: ambiente, arte, cultura, conservazione del patrimonio culturale, disabilità, disagio sociale,

Dettagli

CONSULTAZIONE SUL TRASFERIMENTO TRANSFRONTALIERO DELLA SEDE SOCIALE - Consultazione della DG MARKT

CONSULTAZIONE SUL TRASFERIMENTO TRANSFRONTALIERO DELLA SEDE SOCIALE - Consultazione della DG MARKT CONSULTAZIONE SUL TRASFERIMENTO TRANSFRONTALIERO DELLA SEDE SOCIALE - Consultazione della DG MARKT Introduzione Avvertenza preliminare: Il documento che segue è stato redatto dai servizi della direzione

Dettagli

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS p. 1/10 Università della Calabria PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS Dr. Antonio Fuduli (Corso di Laurea in Informatica) Dr. Gennaro Infante (Corso di Laurea in Matematica) p. 2/10 Lifelong Learning

Dettagli

I L R E T T O R E. l approvazione da parte della Commissione Europea dell Erasmus University Charter fino al 2020;

I L R E T T O R E. l approvazione da parte della Commissione Europea dell Erasmus University Charter fino al 2020; U.R.I. I L R E T T O R E VISTE VISTA VISTI VISTA RITENUTO le linee guida del programma comunitario ERASMUS+; l approvazione da parte della Commissione Europea dell Erasmus University Charter fino al 2020;

Dettagli

GUIDA TEMATICA I MODELLI INTRASTAT

GUIDA TEMATICA I MODELLI INTRASTAT GUIDA TEMATICA I MODELLI INTRASTAT La gestione fiscale Iva del Mercato Unico Europeo sta ancora vivendo una fase transitoria, durante la quale la tassazione delle operazioni avviene (di regola) nel paese

Dettagli

Commissione Europea. LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011. Facoltà di : Giurisprudenza

Commissione Europea. LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011. Facoltà di : Giurisprudenza Commissione Europea UNIVERSITA degli studi di sassari LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011 Facoltà di : Giurisprudenza Il RETTORE considerato

Dettagli

IP/10/1602. Bruxelles, 25 novembre 2010

IP/10/1602. Bruxelles, 25 novembre 2010 IP/10/1602 Bruxelles, 25 novembre 2010 Nel luglio 2010 circa un terzo delle linee europee a banda larga viaggiava a velocità superiori a 10 Mbps (15% nel luglio 2009). Velocità maggiori di trasmissione

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE RELATIVO ALLA MOBILITA FOR TRAINEESHIP, NELL AMBITO DEL PROGRAMMA ERASMUS +, PER L A.A. 2015/2016

BANDO DI SELEZIONE RELATIVO ALLA MOBILITA FOR TRAINEESHIP, NELL AMBITO DEL PROGRAMMA ERASMUS +, PER L A.A. 2015/2016 BANDO DI SELEZIONE RELATIVO ALLA MOBILITA FOR TRAINEESHIP, NELL AMBITO DEL PROGRAMMA ERASMUS +, PER L A.A. 2015/2016 Il Parlamento Europeo, con il Regolamento n. 1288/2013, ha istituito il Programma Erasmus+

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE COMMISSIONE DELLE COMUNÀ EUROPEE Bruxelles, 21/VIII/2007 C(2007) 3926 def. DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 21/VIII/2007 recante applicazione della decisione 2007/435/CE del Consiglio per quanto riguarda

Dettagli