L Evoluzione dei Sistemi a supporto della Nomina e Trading Gas in termini di Gestione Misure, Stoccaggio e Piattaforme di Mercato

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L Evoluzione dei Sistemi a supporto della Nomina e Trading Gas in termini di Gestione Misure, Stoccaggio e Piattaforme di Mercato"

Transcript

1 L Evoluzione dei Sistemi a supporto della Nomina e Trading Gas in termini di Gestione Misure, Stoccaggio e Piattaforme di Mercato Alberto Lombardi Managing Partner ifs Italia Giovanni Vitali Senior Consultant ATS S.p.A.. Milano 23 Marzo 2011

2 Ifs e ATS Uno dei principali obiettivi di Ifs-Italia, società di consulenza nel settore utilities, è quello di supportare le aziende del mercato energetico nello sviluppo del proprio business Un esempio riguarda l ottimizzazione dei processi gestionali delle aziende della filiera del Gas Dal punto di vista del Trading/Shipping Gas - ancor prima di parlare di sistemi informatici - si tratta di mettere in piedi un Analisi dei Processi di Business che porti all Ottimizzazione del proprio Portfolio sfruttando tutte le leve che il mercato offre Per far questo in ifs abbiamo acquisito tutte le conoscenze del mercato Gas per poter mappare nel dettaglio i singoli sotto-processi, da quelli più tradizionali come la Nomina a quelli più innovativi come la Borsa del Gas per la quale si avvale della collaborazione di ATS, SW vendor attivo da anni nel Trading Power verso IPEX/PCE/IDEX

3 Criticità vecchie e nuove Telelettura/gestione Acquisizione dati Previsione e Nomina DCO 46/10: maggiori obblighi a carico delle ID di utilizzo dei dati di misura dei pdr su base giornaliera per il bilanciamento DCO 45/10: al fine di supportare le decisioni di bilanciamento degli UdB nel giorno gas, il RdB deve prevedere tempestiva pubblicazione delle informazioni circa l andamento di prelievi ed immissioni della rete DCO 46/10: Necessità di corretta previsione delle reali partite fisiche di prelievo dei propri punti misurati giornalieri e delle partite fisiche profilate e attribuite/allocate per tutti i propri punti non misurati giornalieri QUADRATE CON L IMMESSO

4 Criticità vecchie e nuove (2) SBSM (Bilanciamento ex ante) Settlement (Bilanciamento ex post) Borsa gas DCO 45/10: GME come controparte centrale del SBSM, con cui interfacciarsi per l operatività giornaliera DCO 45/10: l utente abilitato non è limitato ad offrire i quantitativi oggetto del SBSM (sicurezza del sistema), ma anche superiori alla propria capacità di iniez/erogaz DCO 46/10: Definizione per la più corretta profilazione dei pdr per usi tecnologici di un processo che consenta di identificare la categoria d uso che meglio approssima l andamento del consumo reale, a carico dell ID con la collaborazione dell UdD Introduzione di MGAS da parte del GME

5 Esempio di Analisi 08:30 09:30 11:00 11:30 12:15 12:30 produced CCGT energy Front Office FO 1 Trading system 6 MDO 10 DAO basic scenario 12 DAO scenarios 13 limited spot market order 14 spot market order 16 Trading system 17 Trading system 18 DAO after settlement Middle Office 2 Load forecasts and real values MO CCGT 3 5 PFC 7 8 weather forecast PFC reserve power reserve power settlement 19 PFM Wokflow combined cycle gas turbine Wokflow PFM real operation Availabilities settlement unit schedule power market power market 4 OTC prices adapt PFC 9 scale PFC (spot/otc) 11 reserve power order 15 spot market 20 schedule gas market gas market 21

6 Il Workflow del Trading Giorno G-1 Upload dati da fonti terze (Distr, SRG, Stogit) Repository dati per la Vendita Verifica Plausibilità ( pulizia del dato ) Calcolo Forecast Verifica Forecast

7 Il Workflow del Trading (2) Giorno G-1 Ottimizzazione Portafoglio BT Portfolio Management: Controllo e individuazione sbilanci Presentazione offerte MGP (negoz continua entro le 10, ad asta entro le 11) Transazioni (1 sess) al PSV entro le 12 Nomina - entro le 13 Modifica Nomina (se richiesta) entro le 17

8 Il Workflow del Trading (3) Giorno G Nuovo ciclo di Forecast e Ottimizzazione BT Portfolio Management: nuova situazione sbilanci Presentazione offerte MI entro le Transazioni (2 ses) al PSV entro le Modifiche programmi trasporto e stoccaggio giorno G entro le 17 Presentazione offerte sessione bilanciamento entro le 19

9 Energy Data Loader Acquisizione dati con Belvis

10 Acquisizione dati con Belvis (2) Alcuni flussi supportati Altraweb Flusso Tipo Periodo Granularità Cadenza allocazioni provv, def, conguagl giorno (provv), mese (conguagl) giornaliera giornaliera (provv), mensile (def e conguagl) bilancio provv, def, conguagl mese giornaliera mensile allocazioni stoccaggio iniez ed erogaz mese giornaliera mensile capac conferita mese giornaliera mensile dati misura da/a giornaliera mensile magazzino gas mese mensile a richiesta verbale misura mese mensile mensile misure giornaliere giorno giornaliera giornaliera Altri M-Gas Stogit provv, def, conguagl Formato standard distributori Del. 69/09 giorno (se disponibile) e mese

11 Repository dati con Belvis

12 La Nomina gas con Belvis Belvis offre diverse tecniche di forecasting, permettendo di modellare previsioni a breve, medio e lungo termine: 1. Previsione per profili di prelievo standard di pdr/remi non misurati 2. Previsione per estrapolazione di giorni simili a partire dal profilo di prelievo noto opportunamente filtrato (giorno, stagione, ecc.) 3. Previsione con modelli a) Regressioni lineari b) ARIMA c) Reti Neurali (ANN) d) Reti Logiche Adattative (ALN, Hyper-ALN) e) Filtro di Kalman f) Exponential Smoothing Creazione file in formato X12 e invio Nomine come da procedura SRG

13 Il Portfolio Mgmt con Belvis

14 Il Portafoglio dello Shipper L Ottimizzazione con Belvis Stoccaggio Campi di Produzione Fornitura Contratti Approvvigionamento Hub/PSV LNG Borsa Gas

15 L Ottimizzazione con Belvis (2) In generale la funzione obiettivo dell Ottimizzazione è la massimizzazione dell EBIT e quindi la massimizzazione dei Ricavi e/o la minimizzazione dei Costi, o ancora il raggiungimento di un risultato puntuale. Esempio di condizioni e vincoli gestiti a sistema: La domanda è nota ed un input al sistema C è flessibilità sui volumi lato supply, ma non dai campi di produzione (profilo di estrazione è un input) Contratti supply Take or Pay, Swing, Voume dependant pricing Contratti agli Hub forward e spot, su volumi predefiniti Capacità di Stoccaggio conferita, con curve di prezzo e corrispettivi associati nei vari periodi (flusso/contrflusso) LNG è un punto d ingresso alla RN Le reti di trasporto hanno costi associati che dipendono o meno dalla distanza

16 L Ottimizzazione con Belvis (3) Risultati a Breve Termine definizione della quantità ottimale per l importazione (se permesso dalla flessibilità dei contratti d acquisto) rispetto dei vincoli di capacità di trasporto definizione delle quantità ottimali da prelevare dallo stoccaggio base e di modulazione, nei limiti delle scelte fatte nell Ottimizzazione a Lungo Termine acquisto/vendita al PSV e/o Borsa Gas e agli HUB stranieri bilanciamento giornaliero

17 L Ottimizzazione con Belvis (4) Risultati a Lungo Termine orizzonti temporali con granularità differente (per es 1 anno giornaliera, 2 a 5 anno mensile seguiti da 15 anni con granularità trimestrale) definizione della quantità ottimale per l importazione, sfruttando le condizioni dei contratti d acquisto rispetto dei vincoli di capacità di trasporto definizione della quantità di gas di stoccaggio base, calcolandone la massima capacità di prelievo e rispettando i relativi vincoli definizione dello stoccaggio di modulazione, calcolandone la capacità di flusso/controflusso e i costi associati bilanciamento sia della rete nazionale che regionali Analsi what if

18 L Ottimizzazione con Belvis (5) Previsione lungo termine Totale Livello stoccaggio Erogazione stoccaggio Previsione Liv. Stoccaggio 400

19 Gas: mercato multi piattaforma I mercati del Gas offrono diverse piattaforme di scambio con dinamiche e finalità differenti Logica di trading Medio termine Logica di trading su base giornaliera Logica di Bilanciamento di breve termine

20 Automatizzazione del trading In tale contesto si evince la necessità di un sistema informatico a supporto degli operatori, per comunicare con le diverse piattaforme di trading del GME generare in maniera automatica e congrua con la posizione le diverse offerte da presentare al mercato coordinare le varie fasi del trading supportando la creazione di un unica posizione sul PSV

21 La piattaforma ATS NRGtrader NRGtrader è la piattaforma ATS per il trading di Energia Elettrica e Gas Mercati Energia Elettrica Mercati Gas PCE, IPEX, MTE Gestione transazioni Mercati EE IDEX Gestione Derivati P-GAS M-GAS SBSM NRGtrader Gestione transazioni Mercati Gas Gestione Posizioni EE Gestione Posizioni Gas Gestione Anagrafiche e Operatori Postazioni operatore Altri sistemi Gas e EE Caratteristiche soggette a eventuali modifiche senza preavviso

22 NRGtrader GAS Attraverso moduli ad hoc della piattaforma di trading NRGtrader gli operatori potranno gestire la propria operatività sulle diverse piattaforme del mercato gas ATS è in grado di fornire ai propri clienti i migliori strumenti di: Accesso / operatività diretta sul mercato* Gestione dell informativa Gestione delle offerte Gestione della reportistica Gestione delle posizioni * In funzione anche della progressiva disponibilità dei web services del GME

23 Mercato del gas: Funzionalità Funzioni di base Gestione anagrafiche: operatori, mercati, ruoli e abilitazioni di mercato / comparto / sessione Gestione degli accessi e dei certificati Desktop utente configurabile e ergonomico Inserimento e aggiornamento delle previsioni o delle nomine, acquisiti da fonte esterna con un solo csv oppure da sistemi esterni utilizzando protocolli standard Gestione delle posizioni con orizzonti temporali e granularità differente

24 NRGtrader: il look & feel Esempio di schermata per la Gestione Posizioni(Energia Elettrica) NRGtrader Processo operativo automatizzato MI

25 Funzioni di base Gestione multi-operatore Mercato del gas: Funzionalità Gestione delle conversioni di unità di misura (GJ, MWh) Calcolo dei valori di liquidazione giornaliera attiva e passiva (offerte accettate, etc ) e controllo dei dati ricevuti dal GME Storicizzazione dell operatività anche ai fini di audit e statistici Reportistica di analisi giornaliera, mensile e su base di tempo a scelta dell utente

26 Mercato del gas: Funzionalità P-gas: supporto offerto Monitor di mercato per comparto Registrazione (inserimento) offerte con autenticazione e interazione automatica con il mercato via Web services Aggiornamento delle posizioni sulla base di contratti chiusi sul mercato Reportistica specifica

27 Mercato del gas: Funzionalità M-gas: supporto offerto Gestione delle sessioni in continua ed in asta con specifiche finestre di monitor e inserimento offerte Gestione del workflow dell offerta con aggiornamento automatico dei monitor e delle Posizioni Inserimento manuale delle offerte (semplici, multiple, ) o importazione da fonte esterna delle offerte (csv)

28 NRGtrader: il look & feel Esempio di schermata per la Gestione offerte di borsa NRGtrader Processo operativo automatizzato (Energia Elettrica)

29 Mercato del gas: Funzionalità M-gas: supporto offerto (Continua) Generazione automatica delle offerte di borsa a partire dalle Posizioni sul PSV, tenendo conto dei profili previsionali di fabbisogno, delle nomine e delle offerte già precedentemente inserite Reportistica differenziabile per mercato, con filtri e aggregazioni temporali

30 NRGtrader: il look & feel Esempio di schermata per le Nomine (Energia Elettrica)

31 Mercato del gas: Funzionalità SBSM: proposta, in funzione dell assetto del mercato Generazione automatica delle offerte di borsa a partire dalle Posizioni sul PSV, tenendo conto dei risultati delle altre sessioni di trading e delle disponibilità Gestione del workflow dell offerta con aggiornamento automatico dei monitor e delle Posizioni Inserimento manuale delle offerte (semplici, multiple, ) o importazione da fonte esterna delle offerte (csv) Reportistica differenziabile per mercato, con filtri e aggregazioni temporali Gestione alert via mail per aggiornamento eventi definibili dall utente

32 IFS e ATS Grazie per l attenzione Advanced Technology Solutions Giovanni Vitali Senior Consultant ATS S.p.A Milano Via Francesco Ferrucci, 2 GSM E: giovanni. Solution Provider for Utilities Alberto Lombardi Managing Partner Ifs Italia srl Roma L.go Duranti 1/D GSM

ifs Italia Solution Provider for Utilities

ifs Italia Solution Provider for Utilities ifs Italia Solution Provider for Utilities Mercati dell energia e alte professionalità: le sfide di un fornitore di soluzioni informatiche Padova 10 maggio 2013 1 L azienda Solution Provider per le Utilities

Dettagli

Pianificazione ed Ottimizzazione dei consumi energetici nell Industria. ifs Italia

Pianificazione ed Ottimizzazione dei consumi energetici nell Industria. ifs Italia Pianificazione ed Ottimizzazione dei consumi energetici nell Industria ifs Italia 1 L azienda: i Partner storici e le referenze Fondata nel 1996 su iniziativa ifs GmbH (gruppo RWE) Solution Provider per

Dettagli

Il Forecast nel mercato dell Energia

Il Forecast nel mercato dell Energia Il Forecast nel mercato dell Energia Relatore: Alberto Lombardi - Managing Partner ifs Italia srl Concordia S/S - 5 Marzo 2015 1 La Filiera Commerciale 2 Il Gestore della Rete Elettrica Nazionale 3 L attività

Dettagli

Sede legale: via Arrigo Boito, 8-20121 MILANO Sede operativa: via IV Novembre, 54 12050 CASTAGNITO (CN) Tel./Fax 0173 212006 - info@dynemis.

Sede legale: via Arrigo Boito, 8-20121 MILANO Sede operativa: via IV Novembre, 54 12050 CASTAGNITO (CN) Tel./Fax 0173 212006 - info@dynemis. Sede legale: via Arrigo Boito, 8-20121 MILANO Sede operativa: via IV Novembre, 54 12050 CASTAGNITO (CN) Tel./Fax 0173 212006 - info@dynemis.com Chi siamo La Dynemis S.r.l. nasce come azienda concentrata

Dettagli

Axpo Italia. Clienti Top

Axpo Italia. Clienti Top Axpo Italia Partner Strategico sull Energia Axpo Italia è il partner ideale delle grandi realtà industriali per affrontare con successo il mercato energetico (energia elettrica, gas, quote CO2, certificati

Dettagli

Shippers Day Snam Rete Gas e il mercato: insieme verso l Europa

Shippers Day Snam Rete Gas e il mercato: insieme verso l Europa Shippers Day Snam Rete Gas e il mercato: insieme verso l Europa 14 maggio 2014 snamretegas.it Agenda Evoluzione dei Servizi Commerciali nell offerta Snam Rete Gas D. Gamba - Direttore Sviluppo e Commerciale

Dettagli

Logistica Gas. ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento. Milano, 27 maggio 2015. snamretegas.it

Logistica Gas. ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento. Milano, 27 maggio 2015. snamretegas.it Logistica Gas ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento Milano, 27 maggio 2015 snamretegas.it Agenda Logistica Gas: ambito e obiettivi 1 step di rilascio: febbraio 2015 2 step

Dettagli

EDX-V. La soluzione per la Gestione di tutte le Comunicazioni tra Vendita e Distribuzione EE in regime di Unbundling

EDX-V. La soluzione per la Gestione di tutte le Comunicazioni tra Vendita e Distribuzione EE in regime di Unbundling EDX-V La soluzione per la Gestione di tutte le Comunicazioni tra Vendita e Distribuzione EE in regime di Unbundling Relatore: Alberto Lombardi - Managing Partner - ifs Italia srl Concordia S/S - 5 Marzo

Dettagli

Energy Week Il mercato elettrico in Italia e il ruolo del GSE

Energy Week Il mercato elettrico in Italia e il ruolo del GSE Energy Week Il mercato elettrico in Italia e il ruolo del GSE Roma, 27 giugno 2013 Contenuti Nozioni sulla filiera elettrica Il servizio di dispacciamento e l integrazione con la borsa elettrica Il modello

Dettagli

PORTFOLIO MANAGEMENT

PORTFOLIO MANAGEMENT PORTFOLIO MANAGEMENT Struttura contratti I contratti di Portfolio Management (PM), legati ai prezzi dei principali hub di riferimento (TTF per il gas e TFS per l energia elettrica) sono strutturati nel

Dettagli

MODALITA DI ATTUAZIONE REGOLAMENTO (UE) N. 312/2014

MODALITA DI ATTUAZIONE REGOLAMENTO (UE) N. 312/2014 MODALITA DI ATTUAZIONE REGOLAMENTO (UE) N. 312/2014 Implementazione del codice di rete europeo relativo al bilanciamento del gas nelle reti di trasporto Luglio 2014 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Principi

Dettagli

Previsione BT dei prezzi MGP nazionale e zonali: Il progetto PriceCast in collaborazione con l Università di Verona

Previsione BT dei prezzi MGP nazionale e zonali: Il progetto PriceCast in collaborazione con l Università di Verona Previsione BT dei prezzi MGP nazionale e zonali: Il progetto PriceCast in collaborazione con l Università di Verona Fany Nan ifs Italia Università di Verona Mercati energetici e metodi quantitativi: un

Dettagli

Il mercato dell energia elettrica in Italia

Il mercato dell energia elettrica in Italia Il mercato dell energia elettrica in Italia Ing. Giacomo Trupia 2 parte Indice 2 parte LA GENERAZIONE: CARATTERISTICHE E DATI IL TRASPORTO: LA TRASMISSIONE E LA DISTRIBUZIONE IL MERCATO ALL INGROSSO LA

Dettagli

Il sistema di supporto alle tue decisioni. Le partite fisiche ed economiche del bilanciamento del gas naturale

Il sistema di supporto alle tue decisioni. Le partite fisiche ed economiche del bilanciamento del gas naturale Il sistema di supporto alle tue decisioni Le partite fisiche ed economiche del bilanciamento del gas naturale Definizioni generali Indice Principali attività caratterizzanti l M-GAS Criticità del processo

Dettagli

IL MERCATO ELETTRICO 1

IL MERCATO ELETTRICO 1 IL MERCATO ELETTRICO 1 Caratteristiche del prodotto energia elettrica In generale, la produzione di qualunque bene deve essere tale da adeguare l'offerta alla domanda. Come si può programmare la produzione

Dettagli

Prevedere la domanda nel mercato del gas: le esigenze degli operatori, le risposte delle Analytical Applications

Prevedere la domanda nel mercato del gas: le esigenze degli operatori, le risposte delle Analytical Applications Prevedere la domanda nel mercato del gas: le esigenze degli operatori, le risposte delle Analytical Applications Ing. Silvia Branda Responsabile Trasporto e Stoccaggio 2B Energia S.p.A. Dott. Daniele Leli

Dettagli

Evoluzione del bilanciamento

Evoluzione del bilanciamento Evoluzione del bilanciamento ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento Milano, 27 Maggio 2015 snamretegas.it Agenda Regolamento UE n. 312/2014 Aggiornamento CdR - Proposta n.

Dettagli

Electra Italia S.p.A.

Electra Italia S.p.A. Electra Italia S.p.A. Il trading come facilitator delle PMI nella gestione della efficienza del mercato Andrea Chinellato Milano 18 Ottobre 2010 page 1 Electra Italia S.p.A. Electra Italia è una società

Dettagli

Il sistema di supporto alle tue decisioni. Mercato del bilanciamento del gas

Il sistema di supporto alle tue decisioni. Mercato del bilanciamento del gas Il sistema di supporto alle tue decisioni Mercato del bilanciamento del gas Indice Interventi dell autorità per l attuazione della riforma; Principali riferimenti al DCO 25/10; SBSM (DCO 25/10); DCO 45/10:

Dettagli

RICOGNIZIONE SUI PROCESSI DI ALLOCAZIONE NELL AMBITO DEL

RICOGNIZIONE SUI PROCESSI DI ALLOCAZIONE NELL AMBITO DEL DCO 30/09 RICOGNIZIONE SUI PROCESSI DI ALLOCAZIONE NELL AMBITO DEL SERVIZIO DI BILANCIAMENTO DEL GAS NATURALE Documento per la consultazione nell ambito del procedimento avviato con deliberazione 26 maggio

Dettagli

L evoluzione dei sistemi di controllo e la pianificazione per la gestione degli impianti di produzione Auditorium CESI - Milano 18 Marzo 2003

L evoluzione dei sistemi di controllo e la pianificazione per la gestione degli impianti di produzione Auditorium CESI - Milano 18 Marzo 2003 Torna al programma Ing. Antonio De Bellis Ing. Franco Gatti L evoluzione dei sistemi di controllo e la pianificazione per la gestione degli impianti di produzione Auditorium CESI - Milano 18 Marzo 2003

Dettagli

Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 TRADING DESK MULTICOMMODITY

Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 TRADING DESK MULTICOMMODITY Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 TRADING DESK MULTICOMMODITY PROFILO IT S YOUR DESK icasco è la società leader in Italia per il trading dei crediti ambientali.

Dettagli

Il mercato elettrico all ingrosso in Italia

Il mercato elettrico all ingrosso in Italia Il mercato elettrico all ingrosso in Italia Fondamentali, prezzi, mercati, flussi transfrontalieri Stefano Verde Responsabile Mercato Energia Elettrica Università degli Studi di Ferrara 1 I fondamentali

Dettagli

Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri. Associazione Industriali della Provincia di Vicenza

Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri. Associazione Industriali della Provincia di Vicenza Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri Associazione Industriali della Provincia di Vicenza Vicenza, 6 luglio 2005 2 2 Contenuti Il mercato elettrico: il contesto normativo Il Gestore

Dettagli

I vantaggi negli acquisti in forma aggregata

I vantaggi negli acquisti in forma aggregata PMI Energy S.r.l. a socio unico (Confapi Milano) "Il mercato energetico in Italia: vantaggi e opportunità per le PMI" Milano,11 novembre 2010 I vantaggi negli acquisti in forma aggregata Alberto Conte

Dettagli

Edison. Cambia l energia.

Edison. Cambia l energia. Edison Trading Ricavi di Vendita mln di euro Potenza installata* Gw Quota di produzione energia elettrica su tot. Italia Vendite energia elettrica Italia twh 8.867 12,3 15% 60,4 Vendite idrocarburi italia

Dettagli

BKW Italia S.p.A. Electra Italia S.p.A. 9 Workshop del programma T.A.C.E.C.

BKW Italia S.p.A. Electra Italia S.p.A. 9 Workshop del programma T.A.C.E.C. BKW Italia S.p.A. Electra Italia S.p.A. 9 Workshop del programma T.A.C.E.C. Federchimica Milano, 26 Gennaio 2012 A. Chinellato BKW FMB AG: Dati chiave del Gruppo e Azionisti Abitanti riforniti > 1'000'000

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA PIATTAFORMA PER IL BILANCIAMENTO DEL GAS (PB-GAS)

REGOLAMENTO DELLA PIATTAFORMA PER IL BILANCIAMENTO DEL GAS (PB-GAS) REGOLAMENTO DELLA PIATTAFORMA PER IL BILANCIAMENTO DEL GAS (PB-GAS) Approvato dall Autorità per l energia elettrica e il gas con Deliberazione ARG/gas 145/11 del 28 ottobre 2011, come successivamente modificato

Dettagli

Il ruolo di ENOI come partner per l efficienza energetica

Il ruolo di ENOI come partner per l efficienza energetica Il ruolo di ENOI come partner per l efficienza energetica Convegno Italcogen ENOI SPA Rimini, 7 novembre 2013 Miliardi di SCM Miliardi di ENOI in a Nutshell PROFILO ENOI è una società privata e indipendente

Dettagli

Derivati per la copertura del rischio di prezzo nei mercati energetici

Derivati per la copertura del rischio di prezzo nei mercati energetici Derivati per la copertura del rischio di prezzo nei mercati energetici Prof. Fabio Bellini fabio.bellini@unimib.it Università di Milano Bicocca Dipartimento di Metodi Quantitativi www.dimequant.unimib.it

Dettagli

Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 COMPLIANCE TEE

Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 COMPLIANCE TEE Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 COMPLIANCE TEE SERVIZI GRATUITI icasco offre gratuitamente a tutti i Soggetti Obbligati la newsletter settimanale inews che

Dettagli

Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale

Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale Modulo PSV 1 INDICE 1 Generalità...3 1.1 Definizioni...3 2 Requisiti di Accesso al sistema...4 2.1 Requisiti tecnici...4 3 Elenco funzioni

Dettagli

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO:

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO: Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software RETICDM, (Consumption Data Management), per la gestione integrale dei processi

Dettagli

Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 COMPLIANCE CO2

Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 COMPLIANCE CO2 Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 COMPLIANCE CO2 icasco IT S YOUR DESK PROFILO icasco è una delle società leader in Italia per il trading dei crediti ambientali.

Dettagli

Verso una reale promozione della Borsa del Gas in Italia: possibili interventi, proposte degli operatori ed esperienze estere

Verso una reale promozione della Borsa del Gas in Italia: possibili interventi, proposte degli operatori ed esperienze estere Verso una reale promozione della Borsa del Gas in Italia: possibili interventi, proposte degli operatori ed esperienze estere Il modello IGEX (Italian Gas Exchange) Un progetto di: Realizzato con il supporto

Dettagli

10 Luglio 2013 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato

10 Luglio 2013 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato Relazione Annuale 212 1 Luglio 213 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato 2 Agenda 1. La crisi e i mercati 2. Il mercato del gas 3. Il mercato elettrico 4. I mercati

Dettagli

Con RETIIDM è possibile avere un supporto reale alla verifica degli importi fatturati dai fornitori.

Con RETIIDM è possibile avere un supporto reale alla verifica degli importi fatturati dai fornitori. Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software di RETIIDM, Invoicing Data Management sviluppata per la gestione dell intero

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE ANNUALE 20 2 13 0

RELAZIONE ANNUALE ANNUALE 20 2 13 0 RELAZIONE ANNUALE 2013 RELAZIONE ANNUALE 2013 GME RELAZIONE ANNUALE 2013 I II RELAZIONE ANNUALE 2013 GME RELAZIONE ANNUALE 2013 GME EXECUTIVE SUMMARY EXECUTIVE SUMMARY Il 2013 si è confermato come un anno

Dettagli

GLOSSARIO. Glo - 1. Glossario

GLOSSARIO. Glo - 1. Glossario GLOSSARIO Il presente glossario elenca alcuni dei termini ricorrenti nel Codice di Rete (alcuni dei quali già definiti all'interno del documento al momento del loro primo utilizzo). Poiché, nella maggior

Dettagli

Applicazione Web Measurement Gas Allocation System Release 3.2

Applicazione Web Measurement Gas Allocation System Release 3.2 Manuale Utente Applicazione Web Measurement Gas Allocation System Release 3.2 Utenti Esercenti l attività di vendita Pag. 1 di 24 INDICE 1 GENERALITÀ... 3 2 IL PROFILO DI ACCESSO DEGLI ESERCENTI L ATTIVITÀ

Dettagli

IL RUOLO DEL GROSSISTA NEL NUOVO SCENARIO DI BORSA DELL ENERGIA. Dr. Maurizio SARECCHIA

IL RUOLO DEL GROSSISTA NEL NUOVO SCENARIO DI BORSA DELL ENERGIA. Dr. Maurizio SARECCHIA IL RUOLO DEL GROSSISTA NEL NUOVO SCENARIO DI BORSA DELL ENERGIA Dr. Maurizio SARECCHIA SCHEMA DI FUNZIONAMENTO DEL SETTORE L Acquirente Unico (AU): Acquista energia per i clienti vincolati Acquista prodotti

Dettagli

RELAZIONE ANNUALE 2014

RELAZIONE ANNUALE 2014 RELAZIONE ANNUALE 2014 RELAZIONE ANNUALE 2014 GME RELAZIONE ANNUALE 2014 I II RELAZIONE ANNUALE 2014 GME RELAZIONE ANNUALE 2014 GME EXECUTIVE SUMMARY EXECUTIVE SUMMARY Il 2014 si caratterizza per una

Dettagli

Strategie di gestione del rischio CO2

Strategie di gestione del rischio CO2 Strategie di gestione del rischio CO2 Ester Benigni Responsabile Portfolio Management AEM Trading società del Gruppo A2A Milano, 3 aprile 2008 1 Nascita di un nuovo player 1 gennaio 2008 AZIONISTI COMUNE

Dettagli

Obblighi informativi relativi alle vendite ed agli acquisti di contratti a termine sull energia elettrica negoziata nel mercato elettrico

Obblighi informativi relativi alle vendite ed agli acquisti di contratti a termine sull energia elettrica negoziata nel mercato elettrico Obblighi informativi relativi alle vendite ed agli acquisti di contratti a termine sull energia elettrica negoziata nel mercato elettrico Massimo Parati Unità mercato all ingrosso e concorrenza Direzione

Dettagli

Specialisti della Supply Chain

Specialisti della Supply Chain Specialisti della Supply Chain Link Management Srl Via S. Francesco, 32-35010 Limena (PD) Tel. 049 8848336 - Fax 049 8843546 www.linkmanagement.it - info@linkmanagement.it Analisi dei Processi Decisionali

Dettagli

Delibera 281/2012/R/efr Revisione del servizio di dispacciamento per le unità di produzione a fonti rinnovabili non programmabili

Delibera 281/2012/R/efr Revisione del servizio di dispacciamento per le unità di produzione a fonti rinnovabili non programmabili Delibera 281/2012/R/efr Revisione del servizio di dispacciamento per le unità di produzione a fonti rinnovabili non programmabili Direzione Gestione Energia Roma, 25 luglio 2012 Contenuti Normativa di

Dettagli

Ing. Michelangelo CELOZZI

Ing. Michelangelo CELOZZI LA REGOLAMENTAZIONE DELLA BORSA DEL MERCATO ELETTRICO: MODELLI ORGANIZZATIVI DELLE TRANSAZIONI, STRUTTURA DEI MERCATI FISICI, ARTICOLAZIONE DELLE OFFERTE Ing. Michelangelo CELOZZI Il contesto normativo

Dettagli

Procedure, modelli e strumenti per la rilevazione, gestione e previsione dei dati da parte dei grossisti

Procedure, modelli e strumenti per la rilevazione, gestione e previsione dei dati da parte dei grossisti Procedure, modelli e strumenti per la rilevazione, gestione e previsione dei dati da parte dei grossisti Andrea Moratto Head of Portfolio Management and Logistics E.ON Energia SpA Milano, 1/4/2009 AGENDA

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP ALL AVANGUARDIA CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è una soluzione di gestione

Dettagli

Gas Naturale. Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione. ref. Osservatorio Energia

Gas Naturale. Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione. ref. Osservatorio Energia Gas Naturale 2009 Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione ref. Osservatorio Energia Il Rapporto è stato realizzato dal gruppo di lavoro dell Osservatorio Energia sotto la supervisione scientifica

Dettagli

PROCESSI di STIMA nei SISTEMI ELETTRICO & GAS

PROCESSI di STIMA nei SISTEMI ELETTRICO & GAS PROCESSI di STIMA nei SISTEMI ELETTRICO & GAS CORSO 18 marzo 2014 CONVEGNO 19 marzo 2014 CORSO 20 marzo 2014 VALUTAZIONE del FABBISOGNO ENERGETICO Il Corso fornisce l opportunità di valutare metodologie

Dettagli

JUNAK3 SISTEMA GESTIONE AZIENDALE

JUNAK3 SISTEMA GESTIONE AZIENDALE JUNAK3 SISTEMA GESTIONE AZIENDALE Modulo di Gestione Magazzino www.kisar.it JUNAK3 - SISTEMA DI GESTIONE AZIENDALE Il Sistema di Gestione Aziendale JUNAK3 è una piattaforma realizzata in ambiente Windows,

Dettagli

Giovanni Apa Vice Presidente Direttore Area Gas Roma, Ara Pacis Augustae, 9 Giugno 2008

Giovanni Apa Vice Presidente Direttore Area Gas Roma, Ara Pacis Augustae, 9 Giugno 2008 ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER Giovanni Apa Vice Presidente Direttore Area Gas Roma, Ara Pacis Augustae, 9 Giugno 2008 Agenda Analisi e presentazione di un modello di Borsa Gas

Dettagli

Il mercato italiano nel nuovo quadro regolatorio europeo il processo di integrazione dei mercati all ingrosso

Il mercato italiano nel nuovo quadro regolatorio europeo il processo di integrazione dei mercati all ingrosso Il mercato italiano nel nuovo quadro regolatorio europeo il processo di integrazione dei mercati all ingrosso Francesco Cariello Responsabile Unità Affari Regolatori Internazionali - Dipartimento per la

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP integrata CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è un ERP innovativo, flessibile

Dettagli

Progetto kwh. 3 agosto 2015. snamretegas.it

Progetto kwh. 3 agosto 2015. snamretegas.it Progetto kwh 3 agosto 2015 snamretegas.it AGENDA Comunicato del 14 luglio 2015 Cosa cambierà? Nelle seguenti slide sono descritti gli impatti sui sistemi di interfaccia verso il mercato e relativa decorrenza

Dettagli

DELLA BORSA ELETTRICA

DELLA BORSA ELETTRICA DELLA BORSA ELETTRICA Indice n INTRODUZIONE 7 Il GME 7 Il Mercato Elettrico 8 Il Quadro regolatorio 9 n 1. L ORGANIZZAZIONE DEL SISTEMA ELETTRICO 13 1.1 I soggetti del sistema elettrico 15 1.2 I vincoli

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo I CENNI GENERALI SUI MERCATI A TERMINE (di Davide Mare e Alessandro Fiorini) I. MERCATI A TERMINE II. STRUMENTI DERIVATI

SOMMARIO. Capitolo I CENNI GENERALI SUI MERCATI A TERMINE (di Davide Mare e Alessandro Fiorini) I. MERCATI A TERMINE II. STRUMENTI DERIVATI SOMMARIO Capitolo I CENNI GENERALI SUI MERCATI A TERMINE (di Davide Mare e Alessandro Fiorini) I. MERCATI A TERMINE 1. Introduzione... 3 2. Caratteristiche istituzionali e funzionamento dei mercati...

Dettagli

Facile Fisso 12! F0 0,0618. Id. E100172-1 0,0648 0,0562. Id. E100173-1 F1 F2 F3 0,0649 0,0646 0,0523

Facile Fisso 12! F0 0,0618. Id. E100172-1 0,0648 0,0562. Id. E100173-1 F1 F2 F3 0,0649 0,0646 0,0523 Facile Il prezzo della fornitura di energia elettrica, al netto delle imposte e di quanto espressamente previsto nelle condizioni generali di fornitura (CGF) per tutti i punti di prelievo indicati nell

Dettagli

STRATEGIE ANZIENDALI DI GESTIONE DELLE QUOTE EUA/CER

STRATEGIE ANZIENDALI DI GESTIONE DELLE QUOTE EUA/CER STRATEGIE ANZIENDALI DI GESTIONE DELLE QUOTE EUA/CER OBIETTIVI Presentare il mercato della CO2 e la sua evoluzione e introdurre agli strumenti per gestire, valorizzare e ridurre il maggior costo del portafoglio

Dettagli

per gestire la FATTURAZIONE e il CRM nelle SOCIETÀ ENERGETICHE

per gestire la FATTURAZIONE e il CRM nelle SOCIETÀ ENERGETICHE 3 edizione L UNICA Mostra Convegno in Italia sui Esperienze concrete, Modelli e Soluzioni per gestire la FATTURAZIONE e il CRM nelle SOCIETÀ ENERGETICHE Milano, 23 ottobre 2013 Fatturazione Forecasting

Dettagli

Mercato a termine del gas naturale Condizioni per la cessione e lo scambio di gas naturale al Punto di Scambio Virtuale

Mercato a termine del gas naturale Condizioni per la cessione e lo scambio di gas naturale al Punto di Scambio Virtuale Mercato a termine del gas naturale Condizioni per la cessione e lo scambio di gas naturale al Punto di Scambio Virtuale Incontro con gli operatori sul mercato a termine del gas naturale MT Gas Milano,

Dettagli

ATTI PARLAMENTARI XV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI RELAZIONE

ATTI PARLAMENTARI XV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI RELAZIONE ATTI PARLAMENTARI XV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI Doc. CXLI n. 2 RELAZIONE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA DALL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS (Al 31 marzo 2007) (Articolo

Dettagli

DCO GME 04/2013 Proposte di modifica del Regolamento della Piattaforma per il bilanciamento del gas di cui

DCO GME 04/2013 Proposte di modifica del Regolamento della Piattaforma per il bilanciamento del gas di cui DCO GME 04/2013 Proposte di modifica del Regolamento della Piattaforma per il bilanciamento del gas di cui all art. 5 della deliberazione ARG/gas 45/11 dell Autorità per l energia elettrica e il gas Osservazioni

Dettagli

Finmeccanica Group Services

Finmeccanica Group Services Finmeccanica Group Services Energy Management Giugno 2013 1 1. MODELLO DI ENERGY MANAGEMENT FINMECCANICA 2. ENERGY SUPPLY MODELLI DI APPROVVIGIONAMENTO ANDAMENTO MERCATI STRUMENTI DI DIVERSIFICAZIONE DEL

Dettagli

Lorenzo Lerra - Gas Plus Italiana srl

Lorenzo Lerra - Gas Plus Italiana srl Dott. Lorenzo Lerra Head of Gas Supply - Gas Plus Italiana Srl 10 Maggio 2013, Padova Mercati energetici e metodi quantitativi: un ponte tra Università e Aziende Key-facts del sistema gas Italia Domanda

Dettagli

Condividere Energia: Efficienza Energetica e Autoproduzione

Condividere Energia: Efficienza Energetica e Autoproduzione Condividere Energia: Efficienza Energetica e Autoproduzione 8 Giugno 2011 CAGLIARI Il consorzio grossista come partner per essere all avanguardia e affrontare con serenità il mercato energetico: Strategie,

Dettagli

8 Luglio 2014 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Analisi e Monitoraggio

8 Luglio 2014 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Analisi e Monitoraggio Relazione Annuale 2013 8 Luglio 2014 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Analisi e Monitoraggio 2 Agenda 1. Il contesto 2. Il mercato elettrico 3. Il mercato del gas 4. I mercati dell ambiente All interno

Dettagli

HERA e l approvvigionamento GAS

HERA e l approvvigionamento GAS HERA e l approvvigionamento GAS Bologna, 13 dicembre 2010 1 Il Mercato del Gas in Italia: Dinamiche Industriali La filiera del Gas E&P IMPORT/ TRADING STOCCAGGIO TRASPORTO DISTRIBUZIONE VENDITA Capacità

Dettagli

Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS

Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS CORSO Come valutare le diverse tipologie di Derivati e impostare una corretta gestione dei rischi per operare in sicurezza nel mercato energetico Energy Derivatives ENERGY FUTURES ENERGY SWAPS ENERGY OPTIONS

Dettagli

www.plannet.it La soluzione software completa per la gestione integrata della Supply Chain

www.plannet.it La soluzione software completa per la gestione integrata della Supply Chain La soluzione software completa per la gestione integrata della Supply Chain - VANTAGGI L introduzione della soluzione software COMPASS e la contemporanea realizzazione di cambiamenti di carattere organizzativo

Dettagli

Milano, 4 Giugno 2015

Milano, 4 Giugno 2015 Milano, 4 Giugno 2015 Bilanciamento definizione Il bilanciamento fisico e commerciale costituisce la base per il funzionamento del sistema gas. Il bilanciamento fisico (operativo) comprende le operazioni

Dettagli

Fornitura di energia rinnovabile Certificata

Fornitura di energia rinnovabile Certificata Fornitura di energia rinnovabile Certificata Grazie a 100% energia verde, puoi ottenere una fornitura di energia elettrica proveniete interamente da fonti rinnovabili (certificata G.O. Garanzia d Origine),

Dettagli

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE APPROVATE DALL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO CON DELIBERAZIONE 436/2015/R/GAS INDICE ARTICOLO

Dettagli

Relazione Annuale 2010

Relazione Annuale 2010 Relazione Annuale 21 5 Luglio 211 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato 2 Disclaimer All interno di questo documento: I dati relativi al 211 sono consolidati

Dettagli

NEWSLETTER del. n.81 APRILE '15. di Mario Cirillo - REF-E

NEWSLETTER del. n.81 APRILE '15. di Mario Cirillo - REF-E IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.81 APRILE '15 approfondimenti Quanto vale il mercato del heating and cooling?

Dettagli

NEWSLETTER del. n.83 giugno '15

NEWSLETTER del. n.83 giugno '15 IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.83 giugno '15 approfondimenti Downstream e usi finali del GNL di Tommaso Franci,

Dettagli

WORKSHOP RISPARMIO ENERGETICO: STRUMENTO PER LA COMPETITIVITA

WORKSHOP RISPARMIO ENERGETICO: STRUMENTO PER LA COMPETITIVITA WORKSHOP RISPARMIO ENERGETICO: STRUMENTO PER LA COMPETITIVITA EFFICIENZA ENERGETICA E IT: UN BINOMIO VINCENTE CHE AUMENTA LA COMPETITIVITÀ DELL IMPRENDITORIA ITALIANA IN EUROPA ROBERTO QUADRINI Palazzo

Dettagli

Cash Cycle Management Solutions: la rivoluzione nella gestione del contante

Cash Cycle Management Solutions: la rivoluzione nella gestione del contante In molti paesi, le aziende retail trasferiscono i contanti ai cash center avvalendosi di servizi portavalori (CiT). I gestori di distributori di carburanti o i piccoli negozi in franchising portano spesso

Dettagli

Mercato del Gas Naturale. La riforma delle condizioni economiche del servizio di tutela

Mercato del Gas Naturale. La riforma delle condizioni economiche del servizio di tutela Mercato del Gas Naturale La riforma delle condizioni economiche del servizio di tutela Ing. F. Santini Direttore Area Mercato dell Energia Torino, 16 luglio 2013 La riforma delle condizioni economiche

Dettagli

Aste ad oggetto multiplo. Applicazione alla Borsa dell Energia

Aste ad oggetto multiplo. Applicazione alla Borsa dell Energia Aste ad oggetto multiplo Applicazione alla Borsa dell Energia Funzione di offerta (uniform-price) p smp uniform price values m Funzione di offerta Pay-as-bid p discriminatory max p D min p D values m Confronto

Dettagli

INTRADAY POWER TRADING

INTRADAY POWER TRADING Come conseguire un corretto bilanciamento elettrico e fare business attraverso l INTRADAY POWER TRADING Nuovo corso ricco di casi studio e applicazioni pratiche 2 giornate imperdibili per: Ottimizzare

Dettagli

XDMStart. QUESTO è il momento per il vostro primo sistema completo di Energy Trading & Risk Management. Copyright 2014 Energeya

XDMStart. QUESTO è il momento per il vostro primo sistema completo di Energy Trading & Risk Management. Copyright 2014 Energeya XDMStart QUESTO è il momento per il vostro primo sistema completo di Energy Trading & Risk Management 1 XDMStart - è ora di pensare in grande Nel mondo delle commodities la crescita del business è accompagnata

Dettagli

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE INDICE ARTICOLO 1. Definizioni... 3 ARTICOLO 2. Oggetto... 5 ARTICOLO 3. Validità e durata... 6 ARTICOLO 4. Soggetti

Dettagli

Struttura dell industria liberalizzata

Struttura dell industria liberalizzata Struttura dell industria liberalizzata GENERATORI Sono aperte alla concorrenza le fasi di generazione e fornitura ai clienti finali. Le MERCATO ALL INGROSSO GME GRTN AU attività di trasmissione e distribuzione

Dettagli

NEWSLETTER del. n.79 FEBBRAIO '15. di Tommaso Franci - REF-E

NEWSLETTER del. n.79 FEBBRAIO '15. di Tommaso Franci - REF-E IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.79 FEBBRAIO '15 approfondimenti Consumi di energia nel residenziale: nuove

Dettagli

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE INDICE ARTICOLO 1. Definizioni... 3 ARTICOLO 2. Oggetto... 6 ARTICOLO 3. Validità e durata... 6 ARTICOLO 4. Soggetti

Dettagli

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012 Il modello di analisi dei mercati GME Ottobre 2012 AGENDA La sinergia fra REF-E e MBI L approccio del modello emi 2 Le caratteristiche di emi 2 Esempi di utilizzo di emi 2 Sviluppi e servizi 2 AGENDA La

Dettagli

Ottimizzazione di un portfolio di impianti di cogenerazione in service per conto di utenze industriali

Ottimizzazione di un portfolio di impianti di cogenerazione in service per conto di utenze industriali HeraComm Case: Ottimizzazione di un portfolio di impianti di cogenerazione in service per conto di utenze industriali Relatore: Andrea Papageorgiou, HeraComm Milano, 15 maggio 2012 1 INDICE 1. Energy Service

Dettagli

NEWSLETTER del. n.71 MAGGIO '14

NEWSLETTER del. n.71 MAGGIO '14 IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.71 MAGGIO '14 approfondimenti Il mercato unico del bilanciamento di Virginia

Dettagli

SOCIETA GROSSISTA PER LA VENDITA DI ENERGIA

SOCIETA GROSSISTA PER LA VENDITA DI ENERGIA 1 SOCIETA GROSSISTA PER LA VENDITA DI ENERGIA 2 1. Chi è è una nuova società di commercializzazione del gas e dell energia elettrica nata a Pordenone, ma presente su tutto il nord Italia. Il capitale sociale

Dettagli

IL MERCATO DEL GAS NATURALE

IL MERCATO DEL GAS NATURALE IL MERCATO DEL GAS NATURALE Università Roma Tre Facoltà di Economia Alessandro Perchiazzi alessandro.perchiazzi@gdfsuez.it Roma, 29 Aprile 2015 MERCATO DEL GAS NATURALE Che cos è il gas naturale? Il gas

Dettagli

11 Luglio 2012 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato

11 Luglio 2012 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato Relazione Annuale 211 11 Luglio 212 Dr. Cosimo Campidoglio Responsabile Ricerca, Sviluppo e Monitoraggio del Mercato 2 Disclaimer All interno di questo documento: I dati relativi al 212 sono consolidati

Dettagli

MERCATO dell ENERGIA ELETTRICA e del GAS

MERCATO dell ENERGIA ELETTRICA e del GAS PROGRAMMA AGGIORNATO ESAME CASI CONCRETI 3 giorni per conoscere il MERCATO dell ENERGIA ELETTRICA e del GAS per interagire correttamente con Operatori, Clienti e Fornitori Milano, Atahotel Executive 10,

Dettagli

Innovare nel Credito: dalla gestione dell insoluto alla gestione del cliente

Innovare nel Credito: dalla gestione dell insoluto alla gestione del cliente Innovare nel Credito: dalla gestione dell insoluto alla gestione del cliente Flavia Cavallo Head of Credit Management E.on Energia S.p.A. SAS FORUM - 17 aprile 2013 Elena Pallini Senior Statistical Analyst

Dettagli

SCHEDULING PIANIFICAZIONE ATTIVITÀ, REPERIBILITÀ, TURNI DI LAVORO

SCHEDULING PIANIFICAZIONE ATTIVITÀ, REPERIBILITÀ, TURNI DI LAVORO I N F I N I T Y Z U C C H E T T I SCHEDULING PIANIFICAZIONE ATTIVITÀ, REPERIBILITÀ, TURNI DI LAVORO Pianifica al meglio i turni con le persone giuste al momento giusto! ZScheduling Zucchetti è il software

Dettagli

Dalla Piattaforma dei Bilaterali alla Piattaforma dei Conti Energia: cosa cambia per gli operatori. Roma 20-22 marzo 2007

Dalla Piattaforma dei Bilaterali alla Piattaforma dei Conti Energia: cosa cambia per gli operatori. Roma 20-22 marzo 2007 Dalla Piattaforma dei Bilaterali alla Piattaforma dei Conti Energia: cosa cambia per gli operatori Roma 20-22 marzo 2007 2 Agenda L operatività sulla Piattaforma dei bilaterali L operatività sulla Piattaforma

Dettagli

I contratti di fornitura di Energia elettrica e Gas. Castellanza 2 novembre 2009

I contratti di fornitura di Energia elettrica e Gas. Castellanza 2 novembre 2009 I contratti di fornitura di Energia elettrica e Gas Castellanza 2 novembre 2009 1 Cosa vogliono i clienti Niente di nuovo Conoscere le possibilità di risparmio Pagare effettivamente di meno Avere evidenza

Dettagli

NEWSLETTER del. Criticità lato offerta 2014. Crisi Russia-Ucraina genera tensione perché coinvolge un grande paese produttore come la Russia

NEWSLETTER del. Criticità lato offerta 2014. Crisi Russia-Ucraina genera tensione perché coinvolge un grande paese produttore come la Russia IL NOTIZIARIO DELLA BORSA ITALIANA DELL'ENERGIA un progetto del GME in collaborazione con il Gruppo Adnkronos NEWSLETTER del n.76 novembre '14 approfondimenti L inattesa caduta dei prezzi del petrolio

Dettagli

STOCK CUTTER. Previsioni. della domanda. Pianificazione delle scorte. Programmazione ordini a fornitori LOGISTIC C O N S U L T I N G

STOCK CUTTER. Previsioni. della domanda. Pianificazione delle scorte. Programmazione ordini a fornitori LOGISTIC C O N S U L T I N G Previsioni della domanda Pianificazione delle scorte Programmazione ordini a fornitori LOGISTIC C O N S U L T I N G Lo scenario nel quale le aziende si trovano oggi ad operare è spesso caratterizzato da

Dettagli