Quali novità? Aspetto più moderno e dimensioni minori. Schermo grafico ad alta leggibilità. Maggiore semplicità e facilità d uso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Quali novità? Aspetto più moderno e dimensioni minori. Schermo grafico ad alta leggibilità. Maggiore semplicità e facilità d uso"

Transcript

1 Quali novità? Aspetto più moderno e dimensioni minori Schermo grafico ad alta leggibilità Maggiore semplicità e facilità d uso Tutti i valori fonometrici in parallelo incluse le analisi in frequenza in real-time Gamma dinamica superiore ai 125 db Alta velocità di memorizzazione Registrazione file audio

2 Quali novità? Grande capacità di memoria dati : 2GB memoria interna a veloce accesso 32GB memoria rimovibile tipo Pen-Drive comunicazioni WLAN, connessioni GPRS. Utilizzo nuova interfaccia USB 2.0 Bassi consumi con 4 normali batterie AA e/o NiMh riaricabili oltre 16 ore operative Alimentazione esterna e ricarica batterie tramite cavo interfaccia USB

3 IEC 61672:2002 Classe 1 Gruppo X (nuova IEC per i fonometri) IEC 60651:2001 Classe 1 (come richiesto dal DM 16 Marzo 1998) IEC 60804:2000 Classe 1 (come richiesto dal DM 16 Marzo 1998) IEC 61260:2001 Classe 0 (come richiesto dal DM 16 Marzo 1998) IEC 61252:2002 (misuratori personali esposizione al rumore) Direttiva 2002/96/CE, WEEE (Waste Electrical and Electronic Equipment) Direttiva 2002/95/CE, RoHS (Reduction of Hazardous Substances)

4 Decreti Legge di riferimento Legge Quadro n. 447 del sull inquinamento acustico e successivi decreti attuativi (rumore in ambiente di vita). DM 16 Marzo 1998 Tecniche di rilevamento e di misurazione dell inquinamento acustico alleg.c Metodologia di misura del rumore ferroviario, Metodologia di misura del rumore stradale DM 31/10/97 Metodologia di misura del rumore aeroportuale D.Lgs.81/2008 esposizione dei lavoratori al rumore recepimento della 2003/10/CE D.Lgs.194/05 gestione del rumore ambientale attuazione della direttiva 2002/49/CE DPCM 5/12/97 requisiti acustici per elementi passivi degli edifici D.Lgs /09/02 Emissione sonora di macchine

5 Ogni LD-831 è fornito di certificato di conformità con allegati i risultati di tutti i test IEC. Omologazione PTB come tipo: n /08.02

6 Alimentazione preamplificatore Microfonico tpo ICP Microfono prepolarizzato Preamplificatore ICP Il preamplificatore microfonico dell LD831 è in grado di fornire un uscita indistorta fino a 30 Volt di picco-picco grazie all alimentazione ICP di 34V. Questo garantisce una linearità di misura dei livelli superiore ai 140dB rms ed ai 143dB per i valori di picco. Nota: Solitamente quasi tutti i fonometri dotati di microfoni ad elettreti da 50mV, misurano solo sino a 137dB (10V di picco) Alimentazione preamplificatore microfonico

7 Doppi convertitori A/D da 24 bit L alta dinamica è ottenuta mediante l impiego di 2 convertitori A/D 24 bit in parallelo, uno dedicato ai livelli elevati, l altro a quelli bassi, con un offset di 33 db. Qualora l A/D con guadagno +10dB fosse in overload, il dato viene preso dall A/D con attenuazione di -23dB prevista per i livelli alti.

8 Coversione con 2 ADC in parallelo sullo stesso segnale Filtri A C Z / Leq picco -20 db ADC Fast Slow Impulse 0 / 20 db Δ 30dB 2 canali 24 bit Analisi real time 1/1-1/3 ottave +10 db ADC Filtri A C Z / Leq picco Fast Slow Impulse Overload Soluzione per aumentare la dinamica virtuale del sistema di analisi; paragonabile ad un autorange privo di gaps sulla forma d onda.

9 Gamma dinamica elettrica: >125 dba Gamma dinamica con microf. 377B02: >120 dba Linearità dinamica IEC 61672: >116 dba Rumore di fondo: <15.0dBA (5.6uV) Massimo livello RMS: >140dB (con microfono da 50 mv/pa) Massimo livello di picco: >143 db (con microfono da 50 mv/pa)

10

11 Display ad elevata visibiltà Massima attenzione posta al display dell 831 per garantire la perfetta visualizzazione di dati e dei grafici in ogni condizione di luce, dal pieno sole al buio completo. Ogni lettura è garantita e perfettamente leggibile anche in pieno sole. Per letture notturne è prevista una efficiente retroilluminazione Tastiera e schermo al buio completo

12 Finestre numeriche e grafiche Con il semplice impiego di una sola mano sono selezionabili sequenze di finestre grafiche e numeriche preimpostate, di facile ed immediata lettura. Pochi tasti, danno accesso a tutte le funzioni di misura disponibili.

13 Sequenza Finestre numeriche e grafiche La sequenza delle finestre dipende dalle applicazioni o dalla scelta dell operatore. A fianco un esempio tipo.

14 Parametri fonometrici tutti in parallelo Tutti i valori di Livello di Pressione Sonora, sono pesati sia in frequenza (A), (C), (Z), sia nel tempo Fast, Slow, Impulse, Leq in modo parallelo. Sempre contemporaneamente sono memorizzati tutti i valori massimi e minimi e corrispondenti valori di picco.

15 Facile lettura semplice utilizzo Tutte le funzioni di misura sono controllate con l azione delle dita di una sola mano. Ogni dato viene visualizzato con finestre sia grafiche sia alfanumeriche di semplice e facile lettura.

16 Facile lettura Una finestra consente la visualizzazione in caratteri cubitali del valore istantaneo in dba oppure direttamente del valore globale di LAeq. Unitamente viene anche riportato il valore di LCpeak

17 Livelli di picco secondo nuovo D.Lgs.81 In relazione al nuovo Decreto D.Lgs relativo alla valutazione del rischio da esposizione al rumore, l LD831 e LxT offrono in una finestra specifica la possibilità di rilevare contemporaneamente, quante volte viene superata la soglia di picco dei : 135 dbc 137 dbc 140 dbc

18 Calibrazione livello sonoro La calibrazione dell 831 viene eseguita utilizzando il calibratore CAL-200 conforme alla IEC classe 1. Fattore di correzione a 1000 Hz per microfoni da ½ per campo libero : 0.12 db. Tale fattore deve essere sottratto al valore nominale di 94dB o 114dB letto sul certificato del calibratore. (es.: db db)

19 Semplice procedura di calibrazione La calibrazione dell 831 viene eseguita in meno di 10 secondi e tutti i dettagli delle prestazioni microfonopreamplificatore, sono visualizzati in finestre dedicate. La storia delle calibrazioni è visualizzata separatamente e tutti i dati sono eportabili.

20 Spettro di calibrazione Anche lo spettro rilevato in fase di calibrazione viene memorizzato come ulteriore verifica del mantenimento delle caratteristiche dell intero sistema Fonometro+Calibratore. Problemi relativi alla distorsione del calibratore o ad anomalie legate a basse temperature o esaurimento delle batterie del calibratore vengono evidenziate.

21 Configurazione tipo per l Italia LD-831FF Fonometro classe 1, microfono in campo libero, valigia trasporto, schermo antivento, alimentatore /caricabatterie, software Utility Opz. OB3 Analisi real-time in 1/1 e 1/3 d ottava Opz. LOG Memorizzazione profilo storico di tutti i parametri (incluso profilo storico spettri in frequenza con opzione OB3)

22 Opzione LOG: Profilo storico LAeq e Picco (C) In accordo al nuovo D.Lgs , sia l LD831 sia l LxT visualizzano con una finestra dedicata, il profilo storico dei livelli LAeq o LAS istantanei unitamente al : livello globale LAeq livello di picco (C) massimo

23 Opzione LOG: Sia l LD831 sia l LxT possono memorizzare automaticamente (opz.log) il profilo storico dei livelli fonometrici selezionati unitamente all analisi in bande di 1/1 e/o 1/3 d ottava (opz.ob3). 150 db Sec db 93.2 db(a) db(c) s

24 Opzione LOG: Sottrazione del rumore di fondo dal profilo storico in db(a) Sulle acquisizioni delle time history è possibile con il software N&VW, sottrarre il rumore di fondo elettrico dell insieme microfono preamplificatore, creando la possibilità di misure a livelli inferiori ai 7 db(a). Nell esempio traccia blue originale, rossa compensato

25 Opzione LOG: Rumore acustico di fondo della coppia microfono + preamplificatore: < 15.0dB Tipica < 14.5dB Nell esempio traccia blue LAeq, azzurra LAS

26 Profilo storico spettri in 1/1 e 1/3 d ottava L opz.log + OB3 consente la memorizzazione contemporanea dei parametri fonometrici e delle corrispondenti analisi in frequenza. Queste misure sono supportate direttamente dal software N&VW.

27 LDEN ed LDN secondo nuovo D.Lgs.194/05 ref. 2002/49/CE In relazione al nuovo decreto D.Lgs.194 del 19/08/2005 relativo alla gestione del rumore ambientale, in attuazione della direttiva 2002/49/CE, l LD831 mostra in una finestra specifica, con lettura diretta, i valori : LDN (livello giorno-notte) LDEN (livello giorno-sera-notte) Periodi giornalieri definibili dall operatore.

28 Finestre di visualizzazione dati globali Tramite una semplice azione sui tasti in alto ed in basso del comando tipo joystick, è possibile passare da una finestra di visualizzazione dati alla successiva, con una sequenza prestabilita

29 Time History dei profili temporali A scelta dell operatore possono essere memorizzati i profili temporali di ognuno dei 36 parametri fonometrici +6 indicatori statistici LN e/o di 4 spettri in 1/3 d ottava + 6 spettri LN, oltre temperatura e umidità dal microfono per esterni, tensione della batteria e temperatura interna all 831

30 Opzione OB3 Analisi in frequenza real-time Sempre in parallelo con tutte le altre misure fonometriche, è possibile eseguire analisi in frequenza in bande di ottava o terzi d ottava in Real_Time, nella gamma compresa tra : 6.3 Hz e 20kHz Può essere abilitata la time history in frequenza con una velocità di acquisizione a partire da 20mSec.

31 Opzione OB3 Analisi in frequenza real-time Il rumore di fondo della sezione analisi in in bande di 1/3 d ottava, è prossimo ai 5 db(a). (Low range)

32 Opzione OB3 Analisi in frequenza real-time La dinamica della sezione analisi in 1/3 d ottava supera i 100 db. Nel grafico un tono puro a 125Hz a 120dB sopra un fondo elettrico di 2.7dB.

33 Analisi Statistica in Frequenza Per ogni banda di frequenza in ottave o 1/3 d ottava, sono memorizzati 6 spettri dei livelli percentili Ln definiti dall operatore (opz.ob3). L analisi statistica in frequenza è disponibile sia per la misura globale sia per quella ad intervalli.

34 Pesatura in frequenza definibile Per simulare l efficacia dei dispositivi di protezione personale DPI così come richiesto dal nuovo D.Lgs.81, è possibile valutare direttamente il beneficio relativo all impiego di un determinato DPI in relazione allo spettro di rumore misurato al posto operatore.

35 LCeq-LAeq ed Impulsività Il livello equivalente pesato C meno quello pesato A sono visualizzati in una finestra separata. Come richiesta dalle norme ISO, anche l Impulsività viene valutata direttamente come differenza tra il livello equivalente in Impulse e quello con integrazione diretta.

36 Gestione dei Setup Ogni nuova configurazione di misura (Setup) può essere archiviata per un facile richiamo in un qualsiasi successivo momento. Ogni Setup può essere scaricato su PC, modificato e rinviato nuovamente nell archivio interno dell 831. Non ci sono limiti al numero di Setup memorizzabili.

37 Archivio delle Misure Le misure acquisite sono automaticamente o manualmente salvate nella memoria interna dell 831 con nome, numero in sequenza, durata, data, ora e minuti secondi. Le misure possono anche essere indirizzate direttamente su un supporto di memoria USB rimovibile o lette da PC via interfaccia veloce USB 2.0.

38 Pannello di Controllo Una finestra con icone tipo Desktop evidenzia l accesso alle funzioni di configurazione generale del sistema di misura: Esplora dati Calibrazione Gestione dei Setup Sicurezza e password Impostazioni base hardware Abilitazioni firmware

39 Registrazione audio La funzione di registrazione audio consente di memorizzare commenti vocali relativi alle misure da seguire oppure di archiviare una porzione del rumore di particolare interesse per un successivo riascolto o rianalisi. L opzione SR (sound recording) automatizza questa funzione durante la identificazione degli eventi.

40 Marcatori manuali 10 marcatori a comando manuale possono essere predisposti per consentire l identificazione e marcatura di eventi sonori importanti. L operatore può così marcare la time history con un codice associato al nome di un evento sonoro, tramite semplice pressione del tasto verso destra. Identificazione marcatori nella time history

41 Esportazione marcatori in N&VW I marcatori possono essere esportati nel software N&VW ed utilizzati direttamente per indicare l evento marcato sull insieme dei profili temporali dei vari eventi sonori. Identificazione marcatori nella time history

42 Opzioni ELA, Eventi ed SR LIVE 36 valori SLM Statistica LAF 1/1 1/3 d ottava (Leq, Max, Min, Lt) 6 Spettri LN* GLOBALI 36 valori SLM Statistica LAF 1/1 1/3 d ottava (Leq, Max, Min, Lt) 6 Spettri LN* Time History SLM (36 a scelta) 1/1 1/3 d ottava (Leq, Max, Min, Lt) t 20ms Tramite il controllo sui tasti Tab a destra o a sinistra, si possono selezionare le varie pagine relative alle diverse modalità di misura. Intervalli 36 valori SLM Statistica LAF 1/1 1/3 d ottava (Leq, Max, Min, Lt) 6 Spettri LN* t 1 minuto Giornaliero 36 valori SLM Statistica LAF 1/1 1/3 d ottava (Leq, Max, Min, Lt) 6 Spettri LN* EVENTI Giorno-Sera-Notte SLM eventi History eventi 1/1 1/3 d ottava (Leq Lmax) History eventi 1/1 1/3 d ottava Audio record. t 100ms

43 Modalità: INTERVALLI Nel modo Intervalli, ogni periodo viene caratterizzato con tutti i parametri fonometrici, analisi statistica ed analisi in frequenza

44 Modalità: INTERVALLI Time History con intervalli orari ed intervalli giorno-seranotte sovrapposti alla time history di LAeq da 1 secondo.

45 Riconoscimento componenti impulsive Decreto Acquisizione Fast, Slow ed Impulse con 10 misure al secondo Livello 110 db Toni/Impls Intv T.H. - Live (A Fast) Toni/Impls Intv T.H. - Live (A Slow) Toni/Impls Intv T.H. - Live (A Impl) Impulso Impulso Impulso 12.5 Sec db(a) 78.7 db(a) 92.6 db(a) 50 0 s time L evento sonoro impulsivo si considera ripetitivo quanto di verifica almeno 10 volte nell arco di un ora nel periodo diurno e almeno 2 volte nell arco di un ora nel periodo notturno. La ripetitività deve essere dimostrata mediante registrazione grafica del livello LAF effettuata durante il tempo di misura Lm.

46 Riconoscimento componenti Tonali Decreto Acquisizione dei minimi banda per banda di 1/3 d ottava in Fast Si considerano esclusivamente le CT aventi carattere stazionario nel tempo ed in frequenza in presenza di onde stazionarie il microfono deve essere posto in corrispondenza del massimo di pressione sonora La normativa tecnica di riferimento è la ISO 266: ora sostituita dalla ISO 226:1993

47 Riconoscimento componenti Tonali Decreto db 100 La normativa tecnica di riferimento è la : ISO 266:1987 (da intendere ISO 226!! ) Ora sostituita dalla ISO 226:2003 L edizione ISO 226 dell 1987 non è più disponibile seppure rimane cogente per via dell esplicito richiamo alla data di emissione inserita nel Decreto Livello A lato: confronto curve isofoniche -10 ISO ed ISO Hz K 2K 4K 8K 16K

48 Modalità: EVENTI Nel modo Eventi, l acquisizione può avvenire su tempi molto più brevi di quelli con cui è impostata la time-history di base. Oltre al profilo LAeq, LAmax, SEL e picco, viene memorizzato lo spettro istantaneo, quello Leq e quello massimo. Se attivata, viene acquisita in sincronismo anche la registrazione audio.

49 Modalità: EVENTI Condizione di trigger Pronto Attivato Validato Continuo? Registrazione audio attiva

50 Audio con il marcatore Abilita la registrazione audio con il marcatore Disponendo dell opzione SR sound recording, è possibile eseguire una registrazione audio di durata predefinita in concomitanza dell uso di uno dei 10 marcatori abilitati. La registrazione audio consente anche la definizione di una durata del pre-trigger, utile per la completa cattura dell evento sonoro considerando il ritardo di reazione dell operatore.

51 Registrazione audio digitale in formato.wav La registrazione audio digitale è funzione comune a molti nuovi fonometri. L attivazione della registrazione può essere manuale o automatica al superamento di un livello di soglia predefinibile.

52 Opzione SR Sound Recording L opzione SR in unione con l opzione ELA Exceedance Logging Analysis, consente di collegare automaticamente la registrazione audio alla time history ogni istante in cui il livello di rumore di un evento sonoro dovesse superare la soglia di trigger. Registrazione audio automatica sugli eventi con l opzione ELA

53 Opzione SR Sound Recording L opzione SR può anche registrare il segnale audio indipendentemente dalla abilitazione della opzione eventi; ad ogni superamento di un livello di soglia in db, viene memorizzato una registrazione che consente il completo riascolto e riconoscimento della sorgente sonora.

54 Parametri METEO (opzione) 831 INT : Box di interfaccia sensori meteo -Velocità - Direzione vento - Temperatura -Umidità

55 Parametri METEO (opzione) Finestre di impostazione e di visualizzazione dei parametri meteo

56 Parametri METEO Vaisala WXT520 (opzione) Con sensore del vento ad ultrasuoni...senza parti in movimento

57 Parametri METEO Vaisala WXT520 (opzione) Visualizzazione dei parametri meteo disponibili con l opzione SEN A12-FF + CBL152 (7m) segnale + CBL154 (7m) per alimentazione SEN031 + DVX008A + CBL167 (7m) CBL per batteria, CBL154, per fissaggio CBL167

58 Interfaccia USB 2.0 La parte più innovativa dell LD831 è costituita dalla flessibilità nella gestione dell interfaccia con i numerosi tipi di dispositivi, accessori e periferiche esterne di varia utilità. Interfaccia verso PC ad alta velocità di tipo USB 2.0 Interruttore protezione alimentazione Interfaccia USB 2.0 Uscita AC/DC Uscita audio in cuffia Connessione USB per memory stick ed accessori vari Connessione interfaccia per periferiche ed alimentazione esterna DC 8-30 Volt

59 Memoria pen-drive USB Una soluzione versatile per la memorizzazione di grosse quantità di dati è costituita dalle memorie pendrive USB LD831oltre alla sua memoria interna di 2GByte, supporta direttamente ogni tipo di memoria di massa con interfaccia USB, quali le Pen Drive o gli HD con capacità anche di decine di GigaByte. Nota: la memorizzazione sul supporto di memoria rimovibile avviene senza alcuna interruzione della misura in corso. USB Memory Stick da 1Gb, 2Gb, 4, 8, 16 Gbyte 2-GByte sufficienti per memorizzare alla cadenza di 1 secondo, 4 profili fonometrici e lo spettro a 1/3 d ottava per oltre 120 giorni o un LAeq al secondo per oltre 44 mesi.

60 Supporto diretto per le memorie USB rimovibili L impiego delle memorie USB rimovibili consente di trasferire i dati dalla memoria del fonometro a quella del PC con modalità analoga a quanto viene fatto per trasferire le immagini dalla fotocamera digitale al PC per ottenerne la visualizzazione. Tale soluzione è oggi considerata la via più veloce e più pratica per lo scarico dati dalle stazioni di monitoraggio. (senza interrompere la continuità delle misure) Memoria USB Stick Interfaccia USB per PC

61 Batterie NiMh ricaricabili. Le batterie ricaricabili dell LD831 sono 4 comuni celle NiMh da 2400 ma, capaci di garantire una autonomia tipica di 14 ore o comunque superiore alle 10 ore di lavoro contino in ogni condizione climatica. In caso di necessità le batterie NiMh sono sostituibili con le corrispondenti AA alcaline. (16 ore) o con quelle al Litio (26 ore!! ) Potenza assorbita: 0.85 Watt circa. (70mA a 12 Vdc)

62 Batterie NiMh ricaricabili. Le batterie ricaricabili dell LD831 sono 4 comuni celle NiMh da 2500 ma, capaci di garantire una autonomia tipica di 14 ore o comunque superiore alle 10 ore di lavoro contino in ogni condizione climatica. Le batterie NiMh ricaricabili sono sostituibili con le AA alcaline. (16 ore) o con le AA Litio (26 ore) Potenza assorbita: 0.85 Watt circa. (70mA a 12 Vdc)

63 Supporto Modem USB Porta per modem analogico su interfaccia USB. Connessione V90/56K standard. Istallazione tipo plug & play. Alimentazione diretta dall 831. Consumi ridotti. Consente il collegamento diretto per la trasmissione dati alla rete telefonica fissa.

64 Comunicazioni wireless GPRS Connessione diretta fonometro GPRS via interfaccia USB. Il fonometro LD-831 gestisce la connessione diretta in rete consentendo la comunicazione wireless tra un PC locale ed il fonometro remoto provvisto di modem GPRS. Modem wireless GPS/GPRS USB 2.0 Finestre di impostazione per i comandi di connessione wireless

65 Comunicazioni Bluetooth Il fonometro LD-831 gestisce la connessione wireless Bluetooth consentendo la comunicazione tra PC e fonometro remoto provvisto di cavo adattatore USB>RS-232 e modulo Bluetooth RS-232 (alimentato ext.) USB > RS-232 Modulo Bluetooth

66 Stampa diretta via USB Il fonometro LD-831 gestisce la connessione diretta via interfaccia USB con una stampante termica funzionante a batterie ricaricabili. E così possibile rilasciare direttamente in campo copia dei risultati di ogni tipo di rilievo eseguito.

67 Supporto comunicazioni Bluetooth L 831 viene consegnato abilitato per la comunicazione Bluetooth via interfaccia RS-232. Non sono necessarie opzioni specifiche. Anche il driver LD-831 di N&VW supporta direttamente la connessione Bluetoth. Modalità Real-Time in conessione wireless Bluetooth

68 Supporto diretto GPS Orologio satellitare La porta accessori USB consente il collegamento con vari dispositivi di comune impiego nel mondo dell informatica, come i GPS. Nel caso specifico i dati delle coordinate locali sono allegati alle singole misure e l orologio interno del LD-831 può essere sincronizzato automaticamente con il segnale satellitare. GPS USB

69 Supporto diretto GPS La porta accessori USB consente il collegamento con vari dispositivi di comune impiego nel mondo dell informatica, come i GPS. GPS USB Nel caso specifico i dati delle coordinate locali sono allegati alle singole misure e l orologio interno del LD-831 può essere sincronizzato automaticamente con il segnale satellitare.

70 LD-831 software Utility G3 Il software Utility G3 di dotazione standard per l LD831 consente lo scarico di tutte le misure dalla memoria interna del fonometro, la loro visualizzazione con tabelle numeriche e relativa esportazione in formato testo o Excel.

71 LD-831 software Utility G3 Il software Utility G3 consente inoltre di poter controllare ed impostare facilmente tutte le funzioni dello strumento, di creare nuovi setup, inviarli alla cartella interna Gestione Setup del 831 e di mantenere nel PC anche una copia dei setup preferiti. Utility G3 permette inoltre l aggiornamento del firmware dello strumento e la eventuale aggiunta o modifica della configurazione delle opzioni.

72 LD-831 driver per software N&VW Per poter utilizzare il software Noise & Vibration Works con il fonometro LD831 è indispensabile il driver specifico LD_831. Il driver LD-831 consente oltre allo scarico diretto delle misure dalla memoria dello strumento, anche la lettura delle memorie USB rimovibili, il controllo di tutte le funzioni, la creazione di nuovi setup, la loro gestione e la possibilità di eseguire misure da PC con scarico diretto su HD.

73 LD-831 con UMPC Impiego di mini notebook a basso costo ~ 300 Euro totalmente compatibile N&VW con connessione real time. Processore Atom 1.60 GHz a basso consumo Memoria Ram 1GB Hard Disk 160GB Monitor 8,9" matrice attiva, 1024 x 600 pixel Webcam integrata WLAN, LAN 10/100 Mbps, 3 porte USB 2.0 Sistema operativo XP Home Batteria ioni/litio Peso di soli 995 grammi. Software preistallati: Software OPEN OFFICE per l elaborazione generale di documenti, grafici e tabelle elettroniche, formule matematiche, esportazione in formato pdf. Software UTILITY G3 Larson Davis per gestione generale del fonometro con setup preimpostati, controllo remoto, scarico misure, gestione archivi dati, esportazione diretta su fogli elettronici tipo Excel.

74 LD-831 la base per molteplici soluzioni di monitoraggio L 831 è stato progettato per diventare la soluzione più flessibile per ogni applicazione di monitoraggio di rumore sia come unità singola, sia integrato in stazioni mobili o fisse previste per misure continue ed estese su tempi di qualsiasi durata. La flessibilità nelle comunicazioni in rete è una delle funzioni di maggior pregio dell LD831.

75 LD-831 Box monitoraggio L 831 inserito nel box piccolo o grande attrezzato per il monitoraggio con una autonomia superiore alla settimana.

76 LD-831 Valigia monitoraggio settimanale LD-831 inserito in una valigia a tenuta completa di comparto batterie ricaricabili con autonomia tipica di 10 giorni. Cavo microfonico passante e connettore per caricabatteria esterno. Opzione Modem GSM. Potenza assorbita: 0.85 Watt circa.(70ma a 12 Vdc)

77 LD-831 Valigia monitoraggio settimanale LD-831 valigia dettagli

78 LD-831 Valigia monitoraggio di 10 giorni LD-831 valigia, dettagli. Batteria da 18 VA con autonomia minima per 10 giorni; connessione per carica batteria esterno; passacavo microfonico.

79 LD-831 Trolley monitoraggio settimanale L 831 inserito in un trolley a tenuta IP65, con batterie ricaricabili per una autonomia superiore ai 10 giorni. Cavo microfonico passante e caricabatteria interno. Opzione Modem GPRS.

80 Alimentazione DC esterna Cavo CBL-140 per alimentazione esterna da 8 a 30 VDC Cavo adattatore per alimentazione da accendisigari auto

81 Sito SPECTRA :

LA REGISTRAZIONE DEI FILE AUDIO.WAV IN CONTEMPORANEA CON LE MISURE FONOMETRICHE.

LA REGISTRAZIONE DEI FILE AUDIO.WAV IN CONTEMPORANEA CON LE MISURE FONOMETRICHE. Pagina 1 di 5 LA REGISTRAZIONE DEI FILE AUDIO.WAV IN CONTEMPORANEA CON LE MISURE FONOMETRICHE. A. Armani G. Poletti Spectra s.r.l. Via Magellano 40 Brugherio (Mi) SOMMARIO. L'impiego sempre più diffuso

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Previsione di impatto acustico relativa a:

Previsione di impatto acustico relativa a: PROVINCIA DI MODENA COMUNE DI FIORANO M. Previsione di impatto acustico relativa a: nuovo capannone uso deposito ditta Atlas Concorde Spa ubicato in Via Viazza I Tronco - Fiorano M. (MO) Settembre 2012

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX

AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX AUTOMAZIONE DI FABRICA IDENTIFICAZIONE DEI CODICI 1D E 2D LETTORI PORTATILI DI CODICI DATA MATRIX ADATTATO PER QUALSIASI APPLICAZIONE DISPOSITIVI PORTATILI DI PEPPERL+FUCHS SICUREZZA INTRINSECA I lettori

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas. www.pro.sony.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4 e software di editing Vegas. www.pro.sony. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas Pro* Operazioni versatili per registrazioni Full HD 3D e 2D professionali HXR-NX3D1E è un camcorder professionale

Dettagli

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi

INDUSTRY PROCESS AND AUTOMATION SOLUTIONS. Lo strumento universale per la messa in esercizio e la diagnosi Con Vplus, BONFIGLIOLI VECTRON offre uno strumento per la messa in esercizio, la parametrizzazione, il comando e la manutenzione. VPlus consente di generare, documentare e salvare le impostazioni dei parametri.

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

TOPVIEW Rel. 1.00 06/02/14

TOPVIEW Rel. 1.00 06/02/14 Windows software per strumenti di verifica Pag 1 of 16 1. GENERALITA SOFTWARE TOPVIEW Il software professionale TopView è stato progettato per la gestione di dati relativi a strumenti di verifica multifunzione

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

HEADQUARTERS: DK-2850

HEADQUARTERS: DK-2850 Il rumore ambientale Contenuti Informazioni sull opuscolo... 3 Introduzione... 4 Cos è il suono?... 7 Tipi di rumore... 14 Propagazione del rumore nell ambiente... 16 Identificazione delle sorgenti di

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

AUTORIZZAZIONE DELLA SUITE DI PLUG IN SAFFIRE VST/AU Dovrete autorizzare la vostra suite di plug-in Saffire, prima di poterla utilizzare.

AUTORIZZAZIONE DELLA SUITE DI PLUG IN SAFFIRE VST/AU Dovrete autorizzare la vostra suite di plug-in Saffire, prima di poterla utilizzare. GUIDA VELOCE INTRODUZIONE Questa Guida è stata scritta per offrirvi le informazioni necessarie per iniziare ad utilizzare Saffire LE, installare il software fornito, autorizzare la suite di plug-in VST/AU

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Elettronica delle Telecomunicazioni Esercizi cap 2: Circuiti con Ampl. Oper. 2.1 Analisi di amplificatore AC con Amplificatore Operazionale reale

Elettronica delle Telecomunicazioni Esercizi cap 2: Circuiti con Ampl. Oper. 2.1 Analisi di amplificatore AC con Amplificatore Operazionale reale 2. Analisi di amplificatore AC con Amplificatore Operazionale reale Un amplificatore è realizzato con un LM74, con Ad = 00 db, polo di Ad a 0 Hz. La controreazione determina un guadagno ideale pari a 00.

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000

DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 DATA: 20/02/2014 DOC.MII11166 REV. 2.21 GUIDA APPLICATIVA PER L ANALIZZATORE DI INTERRUTTORI E MICRO-OHMMETRO MOD. CBA 1000 Doc. MII11166 Rev. 2.21 Pag. 2 di 138 REVISIONI SOMMARIO VISTO N PAGINE DATA

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Analisi termografica su celle litio-ione sottoposte ad esperienze di "second life" Francesco D'Annibale, Francesco Vellucci. Report RdS/PAR2013/191

Analisi termografica su celle litio-ione sottoposte ad esperienze di second life Francesco D'Annibale, Francesco Vellucci. Report RdS/PAR2013/191 Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Analisi termografica su celle litio-ione sottoposte ad esperienze di "second

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it

Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it Corso di laurea magistrale in Ingegneria delle Telecomunicazioni Metodi e Strumenti per la Caratterizzazione e la Diagnostica di Trasmettitori Digitali RF ing. Gianfranco Miele g.miele@unicas.it Trasmettitore

Dettagli

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09

Istruzioni per l uso. GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Istruzioni per l uso GEOHM 5 Misuratore di Terra 3-349-418-10 1/6.09 Significato dei simboli sullo strumento Isolamento continuo doppio o rinforzato Segnalazione di un pericolo, (Attenzione, consultare

Dettagli

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici

Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Strumenti Elettronici Analogici/Numerici Ing. Andrea Zanobini Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

UPS Communicator. UPS Communicator - Manuale Italiano Release 1.16 1

UPS Communicator. UPS Communicator - Manuale Italiano Release 1.16 1 UPS Communicator 1 Licenza d uso L'uso del SOFTWARE prodotto da Legrand (il PRODUTTORE) è gratuito. Procedendo di spontanea volontà all'installazione l UTENTE (persona fisica o giuridica) accetta i rischi

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

Sviluppo di procedure di misura complesse basate su tone bursts

Sviluppo di procedure di misura complesse basate su tone bursts Sviluppo di procedure di misura complesse basate su tone bursts M. Bigi, M. Jacchia, D. Ponteggia Metodi di misura e di elaborazione del segnale nella riproduzione elettroacustica del suono Rimini, 38

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Una scuola vuole monitorare la potenza elettrica continua di un pannello fotovoltaico

Una scuola vuole monitorare la potenza elettrica continua di un pannello fotovoltaico ESAME DI STATO PER ISTITUTI PROFESSIONALI Corso di Ordinamento Indirizzo: Tecnico delle industrie elettroniche Tema di: Elettronica, telecomunicazioni ed applicazioni Gaetano D Antona Il tema proposto

Dettagli