INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE"

Transcript

1 Pag.1 INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE Premessa La Cassa Edile può decidere se utilizzare o meno l invio dei DURC via PEC. Al momento dell installazione DURC Client è configurato per non utilizzare la PEC; i DURC verranno quindi considerati da inviarsi per posta tradizionale indipendentemente dalla tipologia di invio che ha indicato il richiedente. Per abilitare l utilizzo della PEC, dal menu Amministrazione->Avanzate->Opzioni selezionare la scheda PEC e firma digitale e spuntare la casella Utilizza invio per PEC. L operazione può essere effettuata in qualunque momento, è reversibile, ed ha effetto immediato. E necessario però lanciare un aggiornamento dei DURC per rendere effettiva la selezione (dal menu Aggiornamento->Aggiornamento Pratiche selezionare la voce Aggiorna DURC. L installazione e configurazione di PEC e firma digitale avvengono in 6 fasi: 1) Installazione e configurazione PEC per la Cassa Edile. 2) Installazione e configurazione firma digitale. 3) Configurazione centralizzata DURC Client per l utilizzo della PEC. 4) Configurazione delle postazioni DURC Client per l abilitazione alla ricezione dei messaggi PEC.

2 Pag.2 5) Configurazione delle postazioni DURC Client per l utilizzo della firma digitale. 6) Configurazione centralizzata di DURC Client per l utilizzo della firma digitale. Nella tabella che segue viene presentato un prospetto riepilogativo delle sei fasi di installazione, in Diagramma 1 un esempio di configurazione per la Cassa Edile. Fase Descrizione Richiesto da Modalità di installazione Installazione 1 (Pag. 3) Installazione e configurazione PEC per la Cassa Edile PEC Un singolo PC scelto nella Cassa Edile, non è necessario che sia installato DURC Client Installazione 2 (Pag. 8) Installazione e configurazione firma digitale PEC/DURC Client Almeno un PC scelto nella Cassa Edilecon installato DURC Client Installazione 3 (Pag. 13) Installazione 4 (Pag. 18) Installazione 5 (Pag. 22) Installazione 6 (Pag. 27) Configurazione centralizzata DURC Client per l utilizzo della PEC Configurazione delle postazioni DURC Client per l abilitazione alla ricezione dei messaggi PEC Configurazione delle postazioni DURC Client per l utilizzo della firma digitale Configurazione centralizzata DURC Client per l utilizzo della firma digitale DURC Client DURC Client PEC/DURC Client DURC Client La configurazione deve essere eseguita una sola volta da un PC con installato DURC Client ed è valida per tutta la Cassa Edile. Tutti i PC con installato DURC Client Almeno un PC scelto nella Cassa Edile, su cui è installato DURC Client La configurazione deve essere eseguita una sola volta da un PC con installato DURC Client ed è valida per tutta la Cassa Edile.

3 Diagramma 1 Pag.3

4 Pag.4 1. Installazione e configurazione PEC per la Cassa Edile Operazioni preliminari Stabilire in base all organizzazione della Cassa Edile su quale PC deve essere configurato l account per la PEC. L operatore dovrebbe essere normalmente quello che si occupa di aprire la posta cartacea. Si consiglia di non installare lo stesso account PEC su più PC, esattamente come avviene per la posta elettronica tradizionale. Installazione PEC L installazione è analoga a quella di un account di posta elettronica tradizionale, ma è necessario settare alcune configurazioni specifiche. Fare riferimento alle figure che seguono se si usano come client di posta Outlook o Outlook Express, altrimenti impostare le stesse configurazioni se si usano client di posta differenti. Importante Se la Cassa Edile ha richiesto più di una casella PEC per se stessa è necessario stabilire quale account verrà utilizzato per inviare i DURC tramite PEC. Su tale casella devono essere tassativamente impostate le configurazioni Conserva una copia dei messaggi sul server e Rimuovi dal server dopo 5 giorni (Figura 8), altrimenti DURC Client non sarà in grado di controllare le ricevute di ritorno dei messaggi PEC. Procedure consigliate Se la Cassa Edile ha richiesto più di una casella PEC, si consiglia di scaricare la posta dall account utilizzato per i DURC solo periodicamente e dopo avere lanciato l aggiornamento delle pratiche di DURC Client. Questo per evitare di scaricare tra i messaggi anche tutte le ricevute di ritorno dei DURC con un effetto simile a quello dello spam (DURC Client rimuove infatti dal server di posta le ricevute dopo averle controllate e salvate sul server della Cassa Edile). Figura 1

5 Pag.5 Figura 2 Figura 3

6 Pag.6 Figura 4 Figura 5

7 Pag.7 Figura 6 Figura 7

8 Pag.8 Le impostazioni Conserva una copia dei messaggi sul server e Rimuovi dal server dopo 5 giorni devono essere abilitate per l indirizzo che verrà utilizzato per inviare i DURC con DURC Client. Figura 8

9 Pag.9 2. Installazione e configurazione Firma digitale Operazioni preliminari Stabilire in base all organizzazione della Cassa Edile su quali PC deve essere installato il lettore di smart card. Lo stesso lettore può essere installato su più PC e collegato di volta in volta ad uno di questi al momento della firma. Lo stesso lettore può anche essere utilizzato per leggere più smart card, quindi, nel caso esista un smart card per il Presidente ed una per il Direttore, non è necessario avere due lettori. Il lettore deve quindi essere installato almeno su tutti i PC da cui si vuole eseguire la firma digitale in DURC Client. Installazione Firma digitale Per l installazione del lettore seguire le istruzioni riportate al link oppure dal menu? di DURC Client cliccare su Help on line e poi cliccare sul link Vai a istruzioni FED e PEC. Una volta completata l installazione del lettore è necessario attivare la smart card; l operazione deve essere eseguita un unica volta per smart card: a) Dal menu Start di Windows, selezionare Tutti i programmi -> Infocamere -> Dike -> iccns. Dal menu Utility selezionare Attivazione PIN, come mostrato in Figura 9, e inserire nella maschera che compare il PIN e il PUK (per InfoCamere sono di 8 cifre ed uguali). Figura 9

10 Pag.10 b) Dopo l installazione di DIKE è necessario aprire il programma (dal menu Start di Windows, selezionare Tutti i programmi -> Infocamere -> Dike -> Dike ) e verificare che l opzione Un PIN sia spuntata, come mostrato in Figura 10. In caso contrario sarà necessario ogni volta che si firma un documento inserire due volte il PIN. Figura 10 c) Per testare che l installazione sia avvenuta correttamente è quindi consigliabile provare a firmare un documento. 1) Avviare DIKE (dal menu Start di Windows, selezionare Tutti i programmi -> Infocamere -> Dike -> Dike ) 2) Dal menu File selezionare Apri :

11 Pag.11 3) Selezionare il documento che si vuole firmare (qualsiasi tipo di documento): 4) Dal menu Modifica selezionare Firma

12 Pag.12 5) Selezionare la cartella dove si vuole salvare il file firmato: 6) Nella maschera che compare digitare il PIN (per InfoCamere è di 8 caratteri):

13 Pag.13 7) Verificare che la firma sia avvenuta correttamente: Note Un documento firmato digitalmente acquisisce l estensione P7M; quindi ad es. un documento di Word che si chiama Documento.doc una volta firmato assumerà il nome Documento.doc.p7m. Per potere visualizzare il documento firmato è necessario avere un software specifico, in quanto Windows non ne implementa nessuno nativamente. Il software DIKE, ad esempio, è uno di questi. E quindi fondamentale, ogni volta che si deve inviare un documento firmato digitalmente ad un destinatario, accertarsi che questi sia in grado di leggerlo, come si vedrà più avanti a proposito dei DURC.

14 Pag Configurazione centralizzata DURC Client per l utilizzo della PEC Operazioni preliminari La configurazione della PEC deve essere fatta un unica volta su un unico PC. Le impostazioni saranno accessibili a tutti i client Configurazione 1) Avviare DURC Client da una postazione qualsiasi con un utente Amministratore. 2) Dal menu Amministrazione selezionare PEC e firma digitale -> Configurazione PEC

15 Pag.15 3) Nella maschera che compare selezionare il provider di posta (InfoCamere o Postecom) e inserire gli altri dati richiesti, analoghi a quelli utilizzati per la configurazione di Outlook:

16 Pag.16 4) Nella scheda Configurazione server i dati sono preimpostati per utilizzare il provider Infocamere, e devono essere modificati se il provider è Postecom:

17 Pag.17 5) Nella terza scheda, Contenuto messaggio, è possibile configurare il testo del messaggio che accompagnerà il DURC. Il contenuto è completamente personalizzabile e possono essere inseriti dei segnaposto che verranno compilati ad ogni prodotta.

18 Pag.18 Dopo avere effettuato la configurazione, per testare il risultato dell cliccare sul pulsante Testa esempio ; verrà visualizzata una maschera contenente dati di fantasia che mostra come verrà prodotto effettivamente il messaggio 6) Salvare le modifiche e uscire. Note L oggetto del messaggio PEC non è configurabile perché è utilizzato da DURC Client per riconoscere il messaggio durante la scansione delle ricevute di ritorno. L oggetto ha la sintassi seguente: DURC <protocollo>/<cip> RIF. <riferimento> Dove <protocollo> è il protocollo della pratica, <cip> è il CIP, <riferimento> è il protocollo digitale assegnato all (cfr. più avanti). La sintassi dell oggetto dell ha anche lo scopo di agevolare, sia per la Cassa Edile che per l impresa, la ricerca di uno specifico DURC con le funzioni del client di posta, dato il protocollo o il CIP. Procedure consigliate Conviene personalizzare il messaggio in modo da minimizzare le richieste di assistenza alla Cassa Edile. Pertanto conviene indicare sia il referente della Cassa Edile da contattare in caso di problemi tecnici (es. l utente non riesce a visualizzare il DURC) sia il referente per il contenuto della pratica DURC, dato che in genere sono persone diverse (un tecnico e un operatore). Per lo stesso motivo conviene inoltre inserire nel contenuto del messaggio i link dove potere scaricare il software per visualizzare i DURC firmati.

19 Pag Configurazione delle postazioni DURC Client per l abilitazione alla ricezione dei messaggi PEC Installazione Sulle postazioni configurate per la firma digitale e l invio PEC devono essere installati i due certificati di InfoCamere, altrimenti i client non saranno in grado di scaricare le ricevute PEC durante l aggiornamento generale (cfr. più avanti). Per installare i certificati esistono due modi: 1) inserire in Internet Expolorer i seguenti collegamenti: 2) Dal menu Amministrazione di DURC Client, selezionare PEC e firma digitale quindi Configura il PC corrente per la firma digitale : Nella maschera che compare, cliccare prima sul pulsante Installa certificato 1, poi sul pulsante Installa certificato 2 come descritto nella figura seguente.

20 Pag.20 In entrambi i casi, per l installazione di ogni certificato, seguire le istruzioni descritte nelle figure seguenti.

21 Pag.21

22 Pag.22

23 Pag Configurazione delle postazioni DURC Client per l utilizzo della firma digitale Operazioni preliminari Sulle postazioni DURC Client che saranno utilizzate per la firma digitale è necessario installare il software SignAndSend di InfoCamere. Il software si può scaricare dal sito della CNCE (http://www.cnce.it/pec/doc_tecnica.html) oppure da DURC Client, selezionando il menu Amministrazione -> PEC e firma digitale -> Configura il PC corrente per la firma digitale e cliccando sul pulsante Installa al punto 1). Se vengono visualizzati degli avvisi di protezione di Internet Explorer scegliere sempre l opzione Esegui o Accetta o Prosegui.

24 Pag.24 1) Quando si avvia l installazione, premere Avanti alla prima maschera: 2) IMPORTANTE: NELLA SECONDA MASCHERA E NECESSARIO INSERIRE COME PERCORSO DI INSTALLAZIONE QUELLO DI DURC CLIENT ( in genere C:\Programmi\CECOLC\Durc Client ), come nella figura sotto:

25 Pag.25 Quest operazione è indispensabile, in quanto DURC Client utilizza le librerie di InfoCamere per la firma digitale e attualmente non è possibile distribuire tali librerie con DURC Client, perciò queste devono trovarsi nella cartella di installazione di DURC Client. 3) Premere Installa e lasciare completare l installazione. 4) Al termine dell installazione compare una maschera di configurazione del software di InfoCamere. E possibile premere il pulsante Esci oppure si può configurare l applicativo come descritto nei manuali forniti da InfoCamere e disponibili sul sito CNCE alla voce PEC. La configurazione è facoltativa e non necessaria per l utilizzo con DURC Client. ATTENZIONE: sembra esserci un problema di installazione nel software di InfoCamere, per cui in alcuni casi alla chiusura della maschera di configurazione può comparire la maschera di errore visualizzata in Figura 11. Nel caso compaia premere Non inviare e proseguire. Al termine dell installazione dovrebbero comparire tra le stampanti del PC due nuove stampanti, denominate Stampante PEC veloce InfoCamere e PDF Creator. Se si desidera ripulire l elenco delle stampanti è possibile rimuovere la stampante PDF Creator. Nota tecnica: per la conversione dei DURC in PDF sia il software di InfoCamere che DURC Client utilizzano una stampante virtuale, che si chiama PDF Creator, pertanto nell elenco delle applicazioni di Windows si può trovare anche il programma PDF Creator. Questo non deve assolutamente essere rimosso, in quanto cesserebbero di funzionare correttamente sia il software di InfoCamere sia DURC Client.

26 Pag.26 Figura 11 Dopo avere installato il software di InfoCamere è necessario installare la stampante virtuale di DURC Client. Per fare questo, selezionare il menu Amministrazione -> PEC e firma digitale -> Configura il PC corrente per la firma digitale e premere il pulsante Installa al punto 2):

27 Pag.27 Al termine dell installazione si può verificare che tra le stampanti del PC è stata aggiunta una nuova stampante DURC Client Printer : Nota tecnica: sono necessarie tutte queste stampanti? No, per DURC Client è necessaria solamente la sua stampante, quindi se sulla postazione non deve essere per il momento usato il software di Infocamere si possono cancellare sia la stampante Stampante PEC veloce Infocamere, sia la stampante PDF Creator. Se in seguito si volesse utilizzare il software di Infocamere, questo può essere reinstallato in un secondo tempo. Nota tecnica: queste installazioni sono tutte necessarie in quanto la Cassa Edile di Como e Lecco non è autorizzata a distribuire direttamente i software necessari, che quindi devono essere installati separatamente.

28 Pag Configurazione centralizzata DURC Client per l utilizzo della firma digitale Operazioni preliminari Per configurare gli utenti di firma digitale in DURC Client è necessario che siano presenti i titolari della firma con la relativa smart card e il codice PIN. Per configurare la firma è necessario utilizzare una postazione DURC Client in cui è stato installato il software di InfoCamere descritto al paragrafo precedente. Nota: DURC Client consente opzionalmente di criptare il PIN della smart card con una password. Data l importanza della segretezza del PIN, maggiore ad es., di quella di una carta di credito, si consiglia di criptare il PIN con la password. Al momento della firma DURC Client richiederà questa password e non direttamente il PIN, pertanto se per qualsiasi motivo tale password dovesse essere comunicata ad altra persona, non consentirebbe altre operazioni oltre la firma dei DURC all interno di DURC Client, in quanto per utilizzare la smart card al di fuori di DURC Client è necessario conoscere il PIN. Configurazione Dal menu Amministrazione -> PEC e firma digitale selezionare Configurazione firma digitale : Viene visualizzata la maschera adibita alla gestione delle firme:

29 Pag.29 Per aggiungere un utente di firma, premere il pulsante Aggiungi. Verrà mostrata la maschera visualizzata nella figura seguente: Inserire i dati richiesti e premere il pulsante Applica. Premere quindi il pulsante Verifica firma :

30 Pag.30 Inserire la smart card nel lettore e premere OK. Se l esito della verifica è positivo, premere il pulsante Esci. E possibile decidere per ogni utente di firma se utilizzare direttamente il PIN della Smart Card oppure utilizzare una password che ha validità solo all interno di DURC Client. Se si preferisce utilizzare direttamente il PIN, spuntare la casella Usa direttamente PIN per la firma. Se esiste più di un utente di firma (ad es. Direttore e Presidente), ripetere il procedimento per tutti gli altri utenti.

GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1)

GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1) Pag. 1 GESTIONE DELLE CASELLE PEC IN DURC CLIENT (ver. 1.1) INTRODUZIONE DURC Client fornisce le funzionalità complete per gestire l attivazione delle caselle PEC alle Imprese, dalla richiesta di apertura

Dettagli

DURC Client 4 - Guida configurazione Firma Digitale. DURC Client 4.1.7

DURC Client 4 - Guida configurazione Firma Digitale. DURC Client 4.1.7 DURC Client 4.1.7 Guida configurazione firma digitale Attenzione: Per poter utilizzare la firma digitale con il Durc Client dalla versione 4.1.7 e successive è necessario riconfigurare la procedura di

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione del lettore di smart card... 3 3. Installazione del Dike... 8 4. Attivazione della smart card... 9 5. PIN per la firma

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione...3 2. Installazione del lettore di smart card...4 3. Installazione del Dike...9 4. Attivazione della smart card... 10 5. PIN per la firma

Dettagli

Come si firma un documento informatico? Infor System s.r.l.

Come si firma un documento informatico? Infor System s.r.l. Come si firma un documento informatico? Avviare il software di firma DìKe con un doppio clic sull icona presente sul desktop. Il software propone l ambiente di accoglienza rappresentato in figura. La prima

Dettagli

InfoCamere Società Consortile d Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni

InfoCamere Società Consortile d Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni InfoCamere Società Consortile d Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni Sign And Send per C.N.C.E. Manuale

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta

Istruzioni per il cambio della password della casella di posta Istruzioni per il cambio della password della casella di posta La password generata e fornita al cliente in fase di creazione della casella di posta è una password temporanea, il cliente è tenuto a modificarla.

Dettagli

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Mozilla Thunderbird

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Mozilla Thunderbird Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Mozilla Thunderbird Il certificato di autenticazione personale, oltre a consentire al Titolare di effettuare un autenticazione forte nei siti

Dettagli

VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA COPIA, LA DISTRIBUZIONE E TecniCons L UTILIZZO DOPO I 30 GIORNI DAL DOWNLOAD VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA

VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA COPIA, LA DISTRIBUZIONE E TecniCons L UTILIZZO DOPO I 30 GIORNI DAL DOWNLOAD VERSIONE DIMOSTRATIVA VIETATA LA SOMMARIO Il programma applicativo Dike...2 Controllo versione DiKe...2 Impostazione VERSIONE del Lettore di smart card...3 DIMOSTRATIVA VIETATA LA Verifica della smart card assegnata al richiedente...3

Dettagli

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142 Carta Regionale dei Servizi Carta Nazionale dei Servizi Installazione e configurazione PDL cittadino CRS-FORM-MES#142 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2

Dettagli

Manuale Operativo per la firma digitale

Manuale Operativo per la firma digitale Manuale Operativo per la firma digitale Indice 1. Introduzione... 1 2. Installazione del lettore di smart card... 1 3. Installazione del Dike e Dike Util... 7 1. Premessa... 8 2. Installazione DikeUtil...

Dettagli

Manuale per la configurazione di un account di PEC in Outlook Express.

Manuale per la configurazione di un account di PEC in Outlook Express. Manuale per la configurazione di un account di PEC in Outlook Express. 1/22 1 INTRODUZIONE....3 2 AVVIO DI OUTLOOK EXPRESS...3 3 CREAZIONE DI UN NUOVO ACCOUNT...5 4 IMPOSTAZIONI AVANZATE...13 5 INVIA/RICEVI....16

Dettagli

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Microsoft Office Outlook 2010

Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Microsoft Office Outlook 2010 Firmare le e-mail utilizzando il client di posta elettronica Microsoft Office Outlook 2010 Il certificato di autenticazione personale, oltre a consentire al Titolare di effettuare un autenticazione forte

Dettagli

Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionale l.r. 50/86 COME RICHIEDERE IL LETTORE DI CRS

Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionale l.r. 50/86 COME RICHIEDERE IL LETTORE DI CRS Contributi per iniziative e manifestazioni di rilievo regionale l.r. 50/86 COME RICHIEDERE IL LETTORE DI CRS La richiesta per poter ritirare gratuitamente il lettore di CRS (Carta Regionale dei Servizi)

Dettagli

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA 1. INTRODUZIONE 2 2. REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE 3 1.1 REGISTRAZIONE 3 1.2 INSERIMENTO DEL PROFILO 3 2 COMPILAZIONE

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 23 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 23 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta Microsoft

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 22 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 22 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta Microsoft

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il certificato

Dettagli

-A- CONFIGURAZIONE DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE E BROWSER INTERNET

-A- CONFIGURAZIONE DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE E BROWSER INTERNET Per registrarsi al portale del SUAP del Comune di Civitavecchia l utente deve: -A- Abilitare la propria postazione di lavoro all'autenticazione con CNS configurando opportunamente il proprio dispositivo

Dettagli

Manuale utente per l iscrizione all elenco telematico imprese

Manuale utente per l iscrizione all elenco telematico imprese Manuale utente per l iscrizione all elenco telematico imprese Sommario 1. Introduzione... 2 2. Registrazione impresa... 2 2.1. Iscrizione impresa... 3 2.2. Conferma dati... 4 2.3. Attivazione... 5 3. Modifica

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2012 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde Decreto n. 705 del

Dettagli

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009

BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 Area Anagrafe Economica BREVE GUIDA ALL USO DI CNS E SMART CARD aggiornata a febbraio 2009 PREMESSA... 1 PRIMO UTILIZZO DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE... 1 COME SI FIRMA UN DOCUMENTO INFORMATICO...

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE ALL ESTERO DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2011 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE Pagina 1 di 20 FORMAZIONE PROFESSIONALE MANUALE UTENTE PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DEL NUOVO CLIENT CITRIX -Citrix-PassaggioANuovoServer.doc Pagina 2 di 20 INDICE 1 GENERALITÀ... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO...

Dettagli

REGISTRO PILE. Pratica di Variazione

REGISTRO PILE. Pratica di Variazione REGISTRO PILE Pratica di Variazione 1 Sommario OPERAZIONI PRELIMINARI... 3 Passo 1: Scelta Azienda... 7 Passo 2: Scheda Anagrafica... 8 Passo 3: Scheda attività pile... 9 Passo 4: Altri Registri... 9 Passo

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento. PSR 2007-2013 Rev. 0 Firenze, Febbraio 2009 Sommario 1. Premessa... 3 2. Sezione

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

[emmebox - NoBadMail]

[emmebox - NoBadMail] Come utilizzare le caselle protette da emmebox NoBadMail con Outlook Express Outlook Express è uno dei programmi di posta elettronica tra i più utilizzati; questo perché su tutti i computer che utilizzano

Dettagli

DigiSiS. Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server

DigiSiS. Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server DigiSiS Manuale di installazione di una postazione Workstation per l utilizzo di Digital Sign Server Funzione emittente 10800 Servizi Professionali Redatto da Verificato da MU/ICCA Manuale installazione

Dettagli

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010

Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 Come installare un nuovo account di posta elettronica in Outlook 2010 La nuova casella di posta elettronica per la parrocchia è fornita con una password di sistema attivata. Se lo si desidera è possibile

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

Guida all uso dei servizi Mail:

Guida all uso dei servizi Mail: Guida all uso dei servizi Mail: - Install. certificato digitale - Outlook Web Access (OWA) - Configurazione di Outlook - Configurazione palmare V 1.0 Installazione del Certificato Digitale Fare doppio

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 25 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 25 INDICE 1. MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO...3 2. CLIENT DI POSTA...4 3. CONFIGURAZIONE CLIENT DI POSTA

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Convegno del 04/04/2014 Corso Breve sul Processo Civile Telematico Promosso dal Movimento Forense http://www.tregnaghi.it/pag/pubblicazioni.

Convegno del 04/04/2014 Corso Breve sul Processo Civile Telematico Promosso dal Movimento Forense http://www.tregnaghi.it/pag/pubblicazioni. DEPOSITO DI UN ATTO ENDOPROCESSUALE CON USO DI CONSOLLE AVVOCATO NETSERVICE SENZA SERVIZI GOLD E SPEDIZIONE A MEZZO DI PEC ESTERNA (Avv. Francesco Tregnaghi ) Convegno del 04/04/2014 Corso Breve sul Processo

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

Callpilot desktop. Come installare, configurare ed usare il servizio di Callpilot desktop

Callpilot desktop. Come installare, configurare ed usare il servizio di Callpilot desktop Callpilot desktop Come installare, configurare ed usare il servizio di Callpilot desktop Ossia come tramite il pc si possono gestire i messaggi vocali ed i fax 21/10/2005 Giacinto Caretto - Resp. TLC -

Dettagli

GUIDA DELLA FIRMA DIGITALE

GUIDA DELLA FIRMA DIGITALE GUIDA PER L APPOSIZIONE E L UTILIZZO DELLA FIRMA DIGITALE 8 luglio 2013 INDICE 1 I formati di firma p7m e pdf... 3 2 Prerequisito... 3 3 Per firmare file e ottenere file in formato p7m... 3 3.1 Firma con

Dettagli

Utilizzo della smart card di Ateneo (CMRT)

Utilizzo della smart card di Ateneo (CMRT) Utilizzo della smart card di Ateneo (CMRT) La Firma Digitale è l'equivalente informatico della firma autografa e ne ha il medesimo valore legale con in più il vantaggio della totale sicurezza. La Firma

Dettagli

Accesso e uso del portale cedolini. amministratore.persweb@estar.toscana.it Ultima revisione: 20/10/2015 N.ro pagine: 12

Accesso e uso del portale cedolini. amministratore.persweb@estar.toscana.it Ultima revisione: 20/10/2015 N.ro pagine: 12 Accesso e uso del portale cedolini A cura di: amministratore.persweb@estar.toscana.it Ultima revisione: 20/10/2015 N.ro pagine: 12 Indice Premessa... 1 Installazione del lettore smart card sul PC... 1

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

1. Manuale d uso per l utilizzo della WebMail PEC e del client di posta tradizionale

1. Manuale d uso per l utilizzo della WebMail PEC e del client di posta tradizionale 1. Manuale d uso per l utilizzo della WebMail PEC e del client di posta tradizionale Per poter accedere alla propria casella mail di Posta Elettronica Certificata è possibile utilizzare, oltre all'interfaccia

Dettagli

Operazioni da eseguire su tutti i computer

Operazioni da eseguire su tutti i computer Preparazione Computer per l utilizzo in Server Farm SEAC Reperibilità Software necessario per la configurazione del computer... 2 Verifica prerequisiti... 3 Rimozione vecchie versioni software...4 Operazioni

Dettagli

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT Il professionista che riveste l incarico di delegato alle operazioni di vendita, al fine del deposito degli atti delle procedure di esecuzione immobiliare

Dettagli

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Scaricamento e Installazione aggiornamento Versioni... VB e.net Rel. docum.to...1012lupu Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2 GESTIONE

Dettagli

Introduzione. Pagina: 1 di 8. Data creazione 10/06/2011 10.59.00

Introduzione. Pagina: 1 di 8. Data creazione 10/06/2011 10.59.00 Introduzione Il nuovo Codice del Processo Amministrativo prevede che i difensori costituiti forniscano copia in via informatica di tutti gli atti di parte depositati e, ove possibile, dei documenti prodotti

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA)

Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA) Sistema Informativo Valutazioni e PRocedimenti Ambientali (SIPRA) Guida alla configurazione della postazione di lavoro e accesso al servizio Sommario 1. MODALITÀ ACCESSO AL SERVIZIO... 2 2. CERTIFICATI

Dettagli

Procedura installazione del software per la visualizzazione del fascicolo sanitario elettronico

Procedura installazione del software per la visualizzazione del fascicolo sanitario elettronico Procedura installazione del software per la visualizzazione del fascicolo sanitario elettronico Installazione lettore smart card 1. In questa fase non collegare il lettore di smart card al pc; 2. Scaricare

Dettagli

Configurazione Client di Posta Elettronica

Configurazione Client di Posta Elettronica Configurazione di MS Outlook Express Utilizzando un client di posta (ad esempio Outlook Express), è necessario disporre di: 1. un client di posta installato sulla postazione utente 2. collegamento ad internet

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 28 Servizio di Posta elettronica Certificata () Manuale Utente Outlook Express Pag. 2 di 28 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta

Dettagli

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO 1 - INTRODUZIONE Scopo del presente documento è descrivere le procedure attuabili per la firma dei PIP presentati nei bandi apprendistato

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Carta Provinciale dei Servizi Apple Mac OS X 25/07/2014 www.servizionline.provincia.tn.it Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA

Carta Multiservizi REGIONE BASILICATA MANUALE OPERATIVO Outlook express Firma Digitale e crittografia dei messaggi (e-mail) Firmare e cifrare una e-mail con la carta multiservizi. Per firmare digitalmente un'e-mail occorre: 1. Installare il

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator

Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Istruzioni per creare un file PDF/A tramite software PDFCreator Il formato PDF/A rappresenta lo standard dei documenti delle Pubbliche Amministrazioni adottato per consentire la conservazione digitale

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

Requisiti fondamentali.

Requisiti fondamentali. Questo documento illustra come inviare una comunicazione al Registro Imprese del proprio indirizzo PEC. Nonostante i passaggi siano semplici ed intuitivi, consigliamo di rivolgersi in ogni caso al proprio

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento della seconda annualità di prepensionamento anno 2010 PSR 2007/13 - Misura 113

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013 Allegato alla nota n. 6592 del 10 maggio 2013 ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013 Premessa Il seguente documento illustra

Dettagli

Assistenza Amministratore di sistema

Assistenza Amministratore di sistema Istruzioni per il cliente Assistenza Amministratore di sistema _1 4_ Accedere a BPIOL 30_ Richiedere la BPIOL key indice 6_ 7_ 8_ 9_ 10_ Cambiare la password di accesso Blocco della password Il menù di

Dettagli

ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate

ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate Visualizzazione delle ricevute relative ai file inviati. Per controllare lo stato di elaborazione dei file inviati e per entrare in possesso delle ricevute

Dettagli

File, Modifica, Visualizza, Strumenti, Messaggio

File, Modifica, Visualizza, Strumenti, Messaggio Guida installare account in Outlook Express Introduzione Questa guida riguarda di sicuro uno dei programmi maggiormente usati oggi: il client di posta elettronica. Tutti, ormai, siamo abituati a ricevere

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Windows 32bit e 64bit - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Scaricamento e Installazione aggiornamento Versioni... VB e.net Rel. docum.to...0215lupu Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2 GESTIONE

Dettagli

REGISTRO DELLE IMPRESE

REGISTRO DELLE IMPRESE REGISTRO DELLE IMPRESE UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA - MODULISTICA FEDRA E PROGRAMMI COMPATIBILI - PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA. Al PRIMO AVVIO DI FEDRA sarà necessario inserire

Dettagli

Accesso e uso del portale cedolini

Accesso e uso del portale cedolini Accesso e uso del portale cedolini A cura di: amministratore.persweb@estar.toscana.it Ultima revisione: 10/04/2015 N.ro pagine: 14 Indice Premessa... 1 Installazione del lettore smart card sul PC... 1

Dettagli

IL SERVIZIO M.U.T. e-mail: mut@cassaedilerc.it Sito Internet : www.cassaedilerc.it

IL SERVIZIO M.U.T. e-mail: mut@cassaedilerc.it Sito Internet : www.cassaedilerc.it IL SERVIZIO M.U.T. Lo scopo del servizio M.U.T., Modulo Unico Telematico, è quello di consentire alle aziende o ai consulenti, la trasmissione delle denunce mensili alla Cassa Edile tramite la rete Internet.

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Assistenza Utente firmatario

Assistenza Utente firmatario Istruzioni per il cliente Assistenza Utente firmatario indice 4_ 6_ 7_ 8_ 9_ 10_ 11_ 14_ 16_ 17_ 18_ 20_ 22_ 23_ 24_ 26_ Accedere a BPIOL Cambiare la password di accesso Il menù di BPIOL Richiedere la

Dettagli

Manuale per la configurazione di un account di PEC in Mozilla.

Manuale per la configurazione di un account di PEC in Mozilla. Manuale per la configurazione di un account di PEC in Mozilla. 1/21 AVVIO DI MOZILLA E CREAZIONE NUOVO ACCOUNT. 3 IMPOSTAZIONI AVANZATE. 12 SCARICA MESSAGGI. 15 APERTURA DI UN MESSAGGIO DI PEC. 15 RICEVUTA

Dettagli

CONFIGURAZIONE DI BENX PER SPEDIRE STAMPE VIA E-MAIL

CONFIGURAZIONE DI BENX PER SPEDIRE STAMPE VIA E-MAIL CONFIGURAZIONE DI BENX PER SPEDIRE STAMPE VIA E-MAIL 1 INSTALLAZIONE DI PDFCREATOR Per prima cosa effettuate il download da internet dell'ultima versione di PDF Creator che potete trovare a questo link:

Dettagli

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016 ASSESSORADU DE S'ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Avviso Tutti a Iscol@

Dettagli

Stress-Lav. Guida all uso

Stress-Lav. Guida all uso Stress-Lav Guida all uso 1 Indice Presentazione... 3 I requisiti del sistema... 4 L'installazione del programma... 4 La protezione del programma... 4 Per iniziare... 5 Struttura delle schermate... 6 Password...

Dettagli

MI/ICCA Manuale Installazione Workstation Utente nell ambito del progetto FIPAV

MI/ICCA Manuale Installazione Workstation Utente nell ambito del progetto FIPAV Prodotto INDI Ente certificatore InfoCamere InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni Prodotto INDI Ente Certificatore InfoCamere MI/ICCA Manuale Installazione

Dettagli

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03. PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005 PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.DOC Pagina 1 di 30 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI...

Dettagli

Procedura Web On-line per Software Campagna di Vaccinazione Antinfluenzale 2015/2016 ASL ROMA E

Procedura Web On-line per Software Campagna di Vaccinazione Antinfluenzale 2015/2016 ASL ROMA E ATTENZIONE: note rilasciate dalla Regione Lazio (produttore del Software FLUR2015) e che si prega di leggere attentamente: COMPATIBILITA FLUR20XX FLUR20XX è compatibile con i sistemi operativi Microsoft

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Installazione di un Certificato di Autenticazione Digitale

Installazione di un Certificato di Autenticazione Digitale Installazione di un Certificato di Autenticazione Digitale Dopo avere scaricato il Certificato di Autenticazione Digitale costituito da un file con estensione p12, è necessario installarlo attraverso una

Dettagli

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte.

sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. sistemapiemonte GEstione on line Comunicazioni Obbligatorie Abilitazione Scuole sistemapiemonte. INDICE 1. 1. INTRODUZIONE... 3 2. SEQUENZA OPERATIVA... 3 3. AUTOREGISTRAZIONE NELL'ANAGRAFE REGIONALE...

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Carta Provinciale dei Servizi Microsoft Windows XP/Vista/7 www.cartaservizi.provincia.tn.it Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica

Servizio di Posta elettronica Certificata. Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Pag. 1 di 42 Servizio di Posta elettronica Certificata Procedura di configurazione dei client di posta elettronica Funzione 1 7-2-08 Firma 1)Direzione Sistemi 2)Direzione Tecnologie e Governo Elettronico

Dettagli

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008

Manuale di Attivazione. Edizione Ottobre 2008 Manuale di Attivazione Edizione Ottobre 2008 Manuale attivazione PaschiInTesoreria - Ottobre 2008 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione del

Dettagli

Gli step previsti per portare a termine la configurazione della casella PEC sono:

Gli step previsti per portare a termine la configurazione della casella PEC sono: GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE MICROSOFT OUTLOOK 2007 Gli step previsti per portare a termine la configurazione della casella PEC sono: 1. scelta della configurazione più adatta; 2. configurazione della casella

Dettagli