COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO"

Transcript

1 C O P I A DELIBERAZIONE N. 44 DEL 11/06/2012 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO E LA VERDEBLU' SOC. COOP. ONLUS PER IL SERVIZIO DI RECUPERO ANIMALI VAGANTI. L anno 2012 addì undici del mese di Giugno alle ore 20:00 nella sala delle adunanze consiliari in seduta pubblica, sessione ordinaria di prima convocazione; Previa l osservanza delle formalità prescritte dal D.Lgs. n. 267 del vennero oggi convocati a seduta i Consiglieri Comunali. All appello risultano: TOSONI ANGELO Sindaco Presente VESENTINI ANDREA Consigliere Comunale Presente MARCONI MARTINA Consigliere Comunale Presente OLIOSI LEONARDO Consigliere Comunale Presente MENINI CESARE Consigliere Comunale - Presidente Presente BONFAINI FRANCESCO Consigliere Comunale Presente VALBUSA VANIA Consigliere Comunale Assente MAZZAFELLI SIMONE Consigliere Comunale Presente DAL FORNO MARCO Consigliere Comunale Presente MOLINARI ANDREA Consigliere Comunale Presente TURRINA GIAMPAOLO Consigliere Comunale Presente BENINI SILVANO Consigliere Comunale Presente MAZZI CORRADO Consigliere Comunale Presente FORNARI VALENTINA Consigliere Comunale Assente LUGO MARIA GRAZIA Consigliere Comunale Presente CORDIOLI NICOLA Consigliere Comunale Presente PASINI FRANCESCO Consigliere Comunale Presente PEZZINI ALBINO Consigliere Comunale Presente SACHETTO FAUSTO Consigliere Comunale Presente VICENTINI GIORGIO Consigliere Comunale Presente MORANDINI GIAN LUCA Consigliere Comunale Presente Presenti n. 19 Assenti n. 2 Assiste all adunanza il Segretario Comunale Sig. PERUZZI DR. GIOVANNI. Constatato legale il numero degli intervenuti il Sig. MENINI CESARE, assunta la Presidenza, dichiara aperta la seduta ed invita il Consiglio Comunale a discutere e deliberare sopra l oggetto sopraindicato, il cui testo è riportato nel foglio allegato. Copia della presente deliberazione viene trasmessa, a cura dell Ufficio Segreteria, ai Responsabili degli Uffici appresso indicati che ne accusano ricevuta per l attuazione come da firma che segue: Uff. Ragioneria: Uff. proponente: Uff. : Pag.1

2 Vista la proposta di deliberazione riguardante: ESAME ED APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO E LA VERDEBLU' SOC. COOP. ONLUS PER IL SERVIZIO DI RECUPERO ANIMALI VAGANTI corredata dei prescritti pareri a norma art. 49 D.Lgs n. 267; Ritenuta la proposta meritevole di approvazione per le motivazioni in essa indicate che si recepiscono nel presente provvedimento anche per i fini di cui all art. 3 della Legge 241/1990; Effettuata la votazione per alzata di mano ed eseguito il computo dei voti, si ha il seguente risultato: Consiglieri presenti n. 19 Consiglieri astenuti nessuno Consiglieri votanti n. 19 Maggioranza n. 10 Voti favorevoli n. 19 Voti contrari nessuno Il Consiglio Comunale approva. Pag 2

3 PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DI INIZIATIVA DELL ASSESSORE ALLA VIABILITA, ARREDO URBANO, PROTEZIONE CIVILE E SICUREZZA OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI VALEGGIO S/M E LA VERDEBLU SOC. COOP. ONLUS PER IL SERVIZIO DI RECUPERO ANIMALI VAGANTI. Premesso che: - il Sindaco, quale massima autorità locale, è responsabile di quanto avviene sul territorio di sua competenza, quindi anche della gestione degli animali vaganti. - Il Comune di Valeggio sul Mincio con Determinazione n. 71H del ha rinnovato per l anno 2012 l affidamento dell incarico per la custodia e il mantenimento cani randagi catturati sul territorio di competenza al canile Mattiolo di Vallese di Oppeano; Preso atto che è doveroso provvedere anche al soccorso, cura e degenza della fauna selvatica; Vista la nota della Vice Presidenza in merito alla problematica legati ad animali esotici d affezione che fa parte integrante della presente proposta; Determinato che a tale fine si rende necessario stipulare un apposita convenzione per il servizio di recupero di animali selvatici abbandonati sul territorio comunale; Considerata la positiva opera che la Soc. Coop. O.N.L.U.S. VerdeBlu progetto natura effettua per la come riportato nella nota sopra indicata; Visto il Regolamento di prestazione di servizio recupero, soccorso e cura di animali abbandonati sul territorio comunale denominato SOS Animali della VerdeBlu progetto natura ONLUS che fa parte integrante della presente proposta; Vista la Legge 281/1991; Vista la Legge 189/2004; S I P R O P O N E 1. Di ritenere le premesse parte integrante e sostanziale della presente proposta. 2. Di approvare la bozza di Convenzione tra il Comune di Valeggio s\m. e la VerdeBlu progetto natura Soc. Coop. ONLUS servizio animali, che è parte integrante della presente quale allegato. 3. Di dare mandato alla Polizia Locale per attivarsi per rendere efficace il servizio in parola attraverso la piena collaborazione degli altri Uffici Comunali, ognuno per competenza. 4. Di dare mandato alla Giunta Comunale, valutata l effettiva utilità del servizio, di procedere al rinnovo annuale della convenzione in essere. 5. Di dare atto che l art. 14 di tale convenzione prevede un onere fisso a carico del comune di Valeggio sul Mincio nella misura di Euro 1.200,00 IVA inclusa che farà carico all intervento Cap /0 del Bilancio 2012, dando mandato al Responsabile del Settore Vigilanza della dotazione degli atti gestionali di competenza. IL PROPONENTE F.to Andrea Molinari Pag 3

4 ALLEGATO CONVENZIONE PER IL RECUPER DI ANIMALI ABBANDONATI E/O FERITI - ANNO COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO (VR) TRA LA VERDEBLU PROGETTO NATURA SOC. COOP. ONLUS SERVIZIO ANIMALI E PREMESSO - CHE, con deliberazione di.. n. del è stata data indicazione di aderire alla proposta di VerdeBlu progetto natura Onlus che si propone di effettuare il recupero di diverse tipologie di animali che dovessero essere in difficoltà o feriti; CHE la stessa associazione gestisce strutture atte alla cura e al ricovero di suddetti animali per i necessari periodi di guarigione e/o ricovero definitivo nel caso in cui le patologie non permettessero il rientro allo stato selvatico; CHE con la medesima determinazione è stata approvata la presente convenzione al fine di definire il rapporto di collaborazione tra il Comune di Valeggio sul Mincio e VerdeBlu Progetto Natura per il servizio in oggetto; Tutto ciò premesso TRA 1) TRATTA GIOVANNI, nato a Valeggio sul Mincio(VR) il , in qualità di Dirigente Settore Vigilanza del Comune di Valeggio sul Mincio, il quale agisce in nome e per conto dell Amministrazione Comunale, avente sede in Valeggio sul Mincio P. C. Alberto, 48 ove domicilia per ragioni di servizio, ed avente codice fiscale ; di seguito, per brevità, denominata AFFIDANTE ; E 2) Il Sig. Fabrizio Croci nato a Varese il 30/01/1956, residente in Verona, via Logge n. 21, nella sua qualità di legale rappresentante di VerdeBlu progetto natura soc. cooperativa O.N.L.U.S., denominata per brevità nel prosieguo del presente atto VerdeBlu, con sede in Verona in via Logge, n. 21 C.F. e P.IVA ; SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE ART.1 - OGGETTO DEL SERVIZIO La soc. VerdeBlu si impegna a svolgere attività di soccorso, cura e degenza di animali feriti o comunque in evidente stato di difficoltà, abbandonati o privi di proprietario, denominata S.O.S. Animali. Sono oggetto di tale attività: 1. animali esotici (uccelli e mammiferi) di piccola taglia appartenenti a specie non incluse nelle liste C.I.T.E.S.; 2. ibridi fra animali selvatici e domestici, rapaci da falconeria; 3. piccioni; 4. animali da reddito da cortile (colombi, pollame, conigli); 5. animali domestici da compagnia, quali uccellini, pappagalli, criceti, furetti, cavie e cincillà, esclusi cani e gatti; 6. A titolo eccezionale e ad insindacabile giudizio di VerdeBlu, potranno essere accolti anche animali non rientranti nelle sopraelencate categorie. Pag 4

5 ART.2 - SERVIZI RESI DA VERDEBLU VerdeBlu fornisce assistenza agli animali ricoverati garantendo i seguenti interventi: ricezione; pronto soccorso veterinario ed attività di primo livello presso ambulatori veterinari adeguatamente attrezzati; assistenza veterinaria e degenza; ricovero degli animali presso idonee strutture; alimentazione e cura degli animali ricoverati; ospitalità residenziale; attivazione di programma di adozione; smaltimento di soggetti deceduti. Il servizio si svolge secondo le seguenti modalità: 1. Consegna - All atto della consegna dell animale presso il Centro di Accoglienza VerdeBlu viene compilato e sottoscritto l apposito modulo di consegna predisposto, attestante l avvenuto ricovero dell animale. In esso vengono riportati i dati del soggetto, la provenienza, il consegnatario, la prima diagnosi e ogni altra informazione necessaria. Il modulo di ingresso costituisce documento di convalida dell autorizzazione alla detenzione per ogni singolo animale. 2. Trasporto - Qualora non sia possibile per il contraente consegnare l animale direttamente al Centro di Accoglienza, Verdeblu provvederà al recupero sul territorio dello stesso con mezzi e personale proprio. 3. Cure sanitarie - VerdeBlu garantisce l assistenza sanitaria ad opera di dottori veterinari qualificati di sua scelta. 4. Eutanasia - Verdeblu è tenuta a provvedere alla soppressione di esemplari in corso di degenza, allorquando la possibilità di sostenersi autonomamente in vita risulti irrimediabilmente compromessa e/o si presentino elevati stati di sofferenza, non giustificata dalla possibilità di recupero di condizioni di vita accettabili. 5. Ospitalità - Gli animali saranno ospitati in ambiente idoneo alle esigenze comportamentali e biologiche della specie, fatte salve diverse prescrizioni derivanti da esigenze terapeutiche, in luogo ove possa essere assicurata la loro custodia. VerdeBlu si avvale di personale proprio e delle prestazioni personali volontarie e gratuite di aderenti all Organizzazione VerdeBlu, o ad altre associazioni che con essa collaborano, adeguatamente preparati ed istruiti allo scopo. 6. Trasferimenti - VerdeBlu potrà disporre il ricovero o il trasferimento di animali in altri centri o strutture esterne qualora ciò si renda necessario per assicurare migliori condizioni di benessere per l animale. ART.3 - ESCLUSIONE Non sono oggetto dell attività, a nessun titolo e per nessun motivo: 1. animali esotici di grossa taglia o pericolosi e comunque tutti quelli appartenenti a specie protette (C.I.T.E.S.) di competenza del Corpo Forestale dello Stato; animali appartenenti a specie alloctone; 2. cani e gatti; animali da reddito quali equini, bovini, caprini, ovini e suini; 3. animali appartenenti alle categorie indicate all art.1, commi , se rinvenuti al di fuori del territorio comunale del contraente; 4. animali appartenenti alle categorie indicate all art.1, commi , di cui sia noto il proprietario. ART.4 - STATO DI DIFFICOLTÀ Si intende come stato di difficoltà per l animale: la presenza di ferite o traumi dovute ad eventi dolosi o fortuiti subiti nell immediatezza; il trovarsi in situazione di pericolo, dovuta ad attività umane, e nell impossibilità di sottrarvisi autonomamente; il trovarsi fuori dal proprio ambiente e nell impossibilità di rientravi. Sono considerati in difficoltà animali domestici e/o esotici vaganti a seguito di fuga e di cui non sia noto il proprietario; rapaci da falconeria smarriti; piccioni solo se feriti o in evidente stato di malattia. ART.5 - CONSEGNE PRESSO STRUTTURE VERDEBLU Gli esemplari di animali in difficoltà appartenenti alle specie specificate all art.1, dovranno essere consegnati, di norma, da incaricati dal comune (es.agenti di polizia municipale) direttamente presso i Centri di Accoglienza VerdeBlu, nei tempi e nei modi previsti. Tali incaricati dovranno essere provvisti di tesserino di riconoscimento. Al fine di garantire un pronto ed efficiente intervento VerdeBlu comunicherà indirizzi di sedi, orari di apertura dei Centri di Accoglienza, numeri di reperibilità dei veterinari incaricati e ogni altra notizia utile. ART.6 - RECUPERO SUL TERRITORIO Pag 5

6 Qualora non sia possibile per il Comune consegnare l animale al Centro di Accoglienza, VerdeBlu provvederà al recupero dello stesso con mezzi e personale proprio. L attività di VerdeBlu consisterà esclusivamente nel prelievo del soggetto e nel trasporto presso il Centro di Accoglienza VerdeBlu. L eventuale cattura sarà a carico del comune affidante o degli Enti preposti per legge. Il personale dell affidante dovrà comunque prestare assistenza qualora ciò si renda necessario per esigenze di sicurezza o altro, in particolare nei confronti dei cittadini. Ai mezzi e agli addetti VerdeBlu in servizio dovrà essere concesso libero accesso sul territorio comunale. Il servizio di recupero sul territorio e trasporto si svolge dalle ore 09,00 alle 12,00 e dalle 14,00 alle 18,00 e viene attivato mediante richiesta al centralino VerdeBlu Emergenze Faunistiche. ART.7 - INTERVENTI DI CATTURA PARTICOLARI Qualora per la cattura di animali particolari, o in situazioni particolari, si rendesse necessario l utilizzo di particolari mezzi, addetti specializzati o altro al di fuori di quanto garantito da VerdeBlu, questo dovrà avvenire a cura e a spese del comune. ART.8 - RILEVANZA PENALE Nel caso in cui la causa del ricovero sia attribuibile a traumi causati volontariamente da persone, a ferite d arma da fuoco, ad avvelenamento o ad altra causa che possa evidenziare il sussistere di episodi di maltrattamento o comunque penalmente perseguibili, VerdeBlu provvederà per iscritto ad informare il Comune, allegando referto veterinario. Il Comune provvederà ad espletare gli obblighi di legge. ART.9 ANIMALI APPARTENENTI A SPECIE PROTETTE (C.I.T.E.S.) Nel caso in cui l esemplare di cui viene richiesto il ricovero appartenga a specie elencate nella Convenzione di Washington, il Comune provvederà a segnalare per iscritto il luogo di temporanea detenzione al Nucleo Operativo C.I.T.E.S. del Corpo Forestale dello Stato competente per territorio, inoltrando ad esso copia del modulo di ingresso. ART.10 PROPRIETÀ DEGLI ANIMALI Per i primi 10 giorni dall arrivo, gli animali accolti sono considerati di proprietà del comune contraente, fatti salvi i diritti di eventuali proprietari nel frattempo presentatisi. Trascorsi 10 giorni senza che nessuno vanti diritti sull animale ricoverato, esso verrà considerato ceduto dal comune a VerdeBlu a tutti gli effetti, e gestito da quest ultima secondo i propri regolamenti. I piccioni sono e restano di proprietà del comune contraente. ART.11 RESTITUZIONE Se gli animali sono di proprietà, il riscatto dell animale da parte del proprietario è consentito, eccetto che per motivi di ordine sanitario (es. animale morsicatore) o di benessere dell animale, previo il riconoscimento dello stesso ed attestazione o dichiarazione di proprietà, nonché il pagamento delle spese di rimborso per la cattura, il mantenimento e le eventuali cure. ART.12 ADOZIONI Se gli animali non sono di proprietà, trascorsi 10 giorni di osservazione sanitaria, si potrà procedere all adozione. VerdeBlu si adopera per trovare la migliore collocazione possibile per gli animali ricoverati, in base alle esigenze biologiche e comportamentali delle specie. Quando possibile, vengono predisposti ed incentivati programmi di adozione, proponendo gli animali in affidamento a persone disponibili ad accettarli, purché in possesso dei requisiti necessari a tale pratica come previsto da apposito regolamento VerdeBlu. ART.13 CONTROLLO DELLA DETENZIONE E MOBILITA DEGLI ANIMALI La soc. VerdeBlu provvede alle tenuta di un registro per il controllo della detenzione e della mobilità degli animali. In esso vengono registrati tutti i dati riguardanti ogni singolo esemplare ospitato, le cause del ricovero, le cure prestate, il periodo di permanenza presso il Centro, la data di morte, soppressione, affidamento. In caso di affidamento saranno riportati tutti i dati anagrafici dell affidatario. Su richiesta, i dati verranno resi disponibili per il contraente. ART.14 ONERI DEL COMUNE Pag 6

7 Il Comune, riconosciuta la necessità di dotare l amministrazione stessa di una struttura che possa curare ed adeguatamente gestire animali in stato di difficoltà, con esclusione di quelli previsti all art.3, considerata l attività svolta da VerdeBlu in tale senso e la competenza alla stessa riconosciuta, corrisponde a VerdeBlu la quota pattuita, a parziale copertura degli oneri di gestione di tale attività e a titolo di rimborso forfettario. Nel caso del Comune di Valeggio sul Mincio (VR) il contributo da versare è di 985,00 oltre all Iva da versarsi interamente entro il primo mese di convenzione. ART.15 DURATA DELLA CONVENZIONE La presente convenzione ha la durata di anni 01 a decorrere dalla data di sottoscrizione della stessa. Non è previsto il rinnovo tacito. Art. 16 REVOCA Nel caso il contraente intenda rinunciare alla prestazione dei servizi pattuiti, si obbliga a darne comunicazione motivata per iscritto, a mezzo a/r, con 1 mese di preavviso. Al momento della revoca il contraente ritirerà da VerdeBlu tutti i soggetti di propria competenza. ART PENALITA Qualora la soc. VerdeBlu non ottemperasse, nell espletamento dell incarico, alle prescrizioni contenute nel presente disciplinare od alle prescrizioni e direttive fissate dall Amministrazioni Comunale, quest ultima procederà, con regolare nota scritta, ad impartire le disposizioni e gli ordini necessari per l osservanza delle condizioni disattese. In caso di persistente inadempienza tale da provocare un danno per l Amministrazione Comunale, quest ultima, con motivato giudizio e previa notifica a VerdeBlu, potrà procedere alla revoca dell incarico affidato. In tal caso, a VerdeBlu sarà dovuto solo il compenso relativo alle prestazioni effettuate fino alla data della revoca. ART.18 RINUNCIA Nel caso VerdeBlu intenda rinunciare alla prestazione dei servizi pattuiti, si obbliga a dare disdetta per iscritto, a mezzo a/r con preavviso di almeno un mese. Saranno fatte salve le attività svolte e il relativo contributo da parte del contraente. ART. 19 SPESE CONTRATTUALI Tutte le spese, le imposte, ed ogni altra eventuale accessoria, inerenti e conseguenti alla stipulazione ed esecuzione del presente disciplinare sono a carico dell'amministrazione. ART REGISTRAZIONE Il presente atto ha valore di scrittura privata e sarà registrato soltanto in caso d uso e in tal caso sarà richiesta la registrazione a tassa fissa e ciò ai sensi del 2 comma dell art. 5 del D.P.R. 131/186, essendo il compenso di cui sopra, soggetto ad IVA. ART ESENZIONI Il presente atto, ai sensi dell art. 17 del D.Lgs. n. 460/97, è esente dall applicazione dell imposta di bollo, trattandosi di contratto sottoscritto da Cooperativa "ONLUS, ai sensi dell art. 10 del sopra citato decreto. ART.22 FORO COMPETENTE Foro competente è esclusivamente quello di Verona. ART.23 RINVIO ALLE NORME DI LEGGE Per tutto quanto non è qui diversamente regolato, valgano le norme di legge. Letto, approvato e sottoscritto., lì PER IL COMUNE DI Valeggio sul Mincio (VR) PER VERDEBLU PROGETTO NATURA SOC. COOP. ONLUS Pag 7

8 Pag 8

9 Letto, confermato e sottoscritto IL PRESIDENTE F.to MENINI CESARE IL SEGRETARIO COMUNALE F.to PERUZZI DR. GIOVANNI RELAZIONE DI PUBBLICAZIONE Copia della presente deliberazione è stata affissa all albo pretorio e vi rimarrà per quindici giorni consecutivi. Addì IL SEGRETARIO COMUNALE F.to PERUZZI DR. GIOVANNI Per copia conforme all originale ad uso amministrativo. Addì IL SEGRETARIO COMUNALE PERUZZI DR. GIOVANNI Il sottoscritto Segretario Comunale, visti gli atti d ufficio. A T T E S T A - che la presente deliberazione: [ ] è stata dichiarata immediatamente eseguibile (art comma 4 D.Lgs. n. 267/2000). - che la presente deliberazione è divenuta esecutiva il [ X ] decorsi 10 giorni dalla pubblicazione. Addì IL SEGRETARIO COMUNALE PERUZZI DR. GIOVANNI Pag 9

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 86 DEL 28/11/2011 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: VARIANTE ALLE NORME DELLA ZONA "F - SPECIALE" DESTINATA A CAMPO VOLO PRESSO LOC. PALAZZINA. ADOZIONE AI SENSI

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 79 DEL 23/12/2010 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE L anno 2010 addì ventitre del mese di Dicembre alle

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 43 DEL 11/06/2012 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE ACQUISTO QUOTE SOCIETARIE AZIENDA GARDESANA SERVIZI. UTILIZZO AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 2011 L anno

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 11 DEL 07/03/2012 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: MOZIONE CONTRO LA TESORERIA UNICA STATALE. L anno 2012 addì sette del mese di Marzo alle ore 19:00 nella sala

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO RELATIVO AI RINNOVI CONTRATTUALI E NUOVO AFFIDAMENTO SERVIZIO PER L'ATTIVITA' INFORMATICA DELL'ENTE Oggi ventisette del

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 45 DEL 10/07/2014 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: REGOLAMENTO DEL SERVIZIO INTERNET DELLA BIBLIOTECA COMUNALE MODIFICAZIONI. L anno 2014 addì dieci del mese di

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 31 DEL 30/04/2015 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) - APPROVAZIONE ALIQUOTE 2015 E MODIFICHE AL REGOLAMENTO. L anno 2015 addì

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: SISTEMI DI VIDEO-SORVEGLIANZA IN AMBITO COMUNALE: LINEE DI INDIRIZZO INERENTI LA DISPONIBILITA' A REALIZZARE UN COLLEGAMENTO DELL'IMPIANTO

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: SANZIONI IN MERITO AL RINNOVO C.P.I. SALA CIVICA EX SCUOLA DI SALIONZE E BOCCIODROMO COMUNALE - VARIAZIONE AL BILANCIO PER L'ESERCIZIO

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: MODIFICHE ALLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N.265 DEL 12/12/2003, N.36 DEL 04/03/2004 E N.244 DEL 15/10/2004 RELATIVE ALLA ISTITUZIONE

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: MODIFICHE ALLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 198 DEL 03/12/2009 E N. 207 DEL 14/12/2009 RELATIVE ALLA NUOVA DELIMITAZIONE DELLA

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: MODIFICHE ALLA DELIBERAZIONE G.C. N. 265 DEL 12/12/2003 RELATIVA ALLA ISTITUZIONE DELLA ZTL DEL CENTRO STORICO E SUCCESSIVE MODIFICHE Oggi

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: SPERIMENTAZIONE RISCOSSIONE DIRETTA BOLLETTE TARIFFA DI IGIENE AMBIENTALE ANNO 2012 - LINEE DI INDIRIZZO Oggi diciannove del mese di Aprile

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PRESSO LA CASA DI RIPOSO "G.TOFFOLI" 1 STRALCIO.MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELL'IMPIANTO DI RAFFRESCAMENTO.

Dettagli

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 109

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 109 Estratto web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 109 OGGETTO: APPROVAZIONE BOZZA DI

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO C O P I A DELIBERAZIONE N. 38 DEL 30/04/2015 Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L'UTILIZZO DELLA PAGINA FACEBOOK DEL COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO.

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: SPOSTAMENTO AREA STAZIONAMENTO MEZZI ATV NEL PARCHEGGIO RITA ROSANI, LINEE DI INDIRIZZO. Oggi ventiquattro del mese di Luglio anno 2014;

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' PER IL PERIODO 2015/2017. Oggi ventisei del mese di Gennaio anno 2015;

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: REALIZZAZIONE DI UN SERVIZIO WIRELESS GRATUITO IN AREE PUBBLICHE DENOMINATO "VALEGGIO WIFI". CONCESSIONE AREA COMUNALE PER INSTALLAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE COSENTINO

COMUNE DI CASTIGLIONE COSENTINO COMUNE DI CASTIGLIONE COSENTINO Prov. di Cosenza Codice fiscale 00391420783 telef. 0984-442007 fax 0984-442185 ORIGINALE Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 40 del 11/03/2014 COPIA OGGETTO: Atto di

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 Dlgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 128 in data 28/12/2010 Prot. N. 299 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: BANDO GIOVANI CITTADINANZA ATTIVA E VOLONTARIATO - DGRV N. 1908/2012 - APPROVAZIONE PROGETTO LUDOTECA "MELASPASSO" - "IL MIO TEMPO IN GIOCO"

Dettagli

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI VALEGGIO SUL MINCIO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O P I A Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: EVENTO ENOGASTRONOMICO "TORTELLINI E DINTORNI" DEL 3-4-5 SETTEMBRE 2010. APPROVAZIONE PROGRAMMA E BILANCIO DELLA MANIFESTAZIONE. DELEGA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 58 DEL 27.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO E ATTO DI INDIRIZZO PER INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 168 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 168 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 168 in data 28/08/2008 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: REGOLAMENTO COMUNALE PER L'INTRODUZIONE E L'UTILIZZO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE UNIONE COMUNI DEL SORBARA Provincia di Modena Seduta n. 24 Deliberazione nr. 86 del 14/12/2011 Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE OGGETTO: CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 *********************************

COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 ********************************* COMUNE DI SALUGGIA ************************ VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 85 ********************************* OGGETTO: Saluggia Social Card Determinazioni per la concessione dei prestiti

Dettagli

COMUNE DI CANTALUPA Provincia di Torino

COMUNE DI CANTALUPA Provincia di Torino COMUNE DI CANTALUPA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ------------------------------------------------------------------------------------------- N. 13 DATA 14/06/2013

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE di CIVITA D ANTINO (L AQUILA) VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 18 del Reg. del 22/02/2012 OGGETTO: Affidamento incarico di brokeraggio per l'analisi e la gestione dei rischi

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014 web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 7 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA COPIA Deliberazione n 29 in data 07/03/2012 COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: L anno duemiladodici, addì sette del mese di marzo nella Residenza

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 72 del 03/05/2012 OGGETTO: ATTIVITA'

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 7 della GIUNTA del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Approvazione della convenzione per il servizio di custodia e mantenimento dei cani

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 164 del 24/11/2014

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 164 del 24/11/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 164 del 24/11/2014 OGGETTO: RINNOVO CONVENZIONE PER UTILIZZO LOCALI ADIBITI A DEPOSITO E OSSERVAZIONE SALME E OBITORIO - ANNI 1 (UNO). L

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 41 del 18/03/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI VETERINARI

Dettagli

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 21 DEL 24/01/2011

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 21 DEL 24/01/2011 COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO ORIGINALE DI ZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 21 DEL 24/01/2011 L anno2011, addì ventiquattro del mese di gennaio alle ore 12.15 nella Residenza Municipale, convocata

Dettagli

COMUNE DI TORRAZZA COSTE PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI TORRAZZA COSTE PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRAZZA COSTE PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE N. 77 Reg. Delib. N.Reg. Pubblic. OGGETTO:Approvazione schema di convenzione per servizio di custodia e cura cani randagi

Dettagli

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale

Provincia di Modena. Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO Provincia di Modena Deliberazione della Giunta Comunale N. 67 del 11/06/2012 OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINIO ONEROSO A FAVORE DELL ASSOCIAZIONE ARCA DI NOE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 22 del 12.06.2015 OGGETTO: Approvazione schema generale di convenzione affidamento servizio prima accoglienza

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE N. 13 del 12/05/2014 OGGETTO: PRESA D'ATTO RECESSO CONSENSUALE DALLA CONVENZIONE DI SEGRETERIA. APPROVAZIONE

Dettagli

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE:

SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE: CONVENZIONE TRA L AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PERO E LA DITTA ALLEVAMENTO CASCINA CROCE PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DEL SERVIZIO DI RICOVERO A MANTENIMENTO DEI CANI VAGANTI CATTURATI SUL TERRITORIO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 234 del 27.11.2014 OGGETTO: RINNOVO CONVENZIONE FRA COMUNE DI LECCO, ENTE NAZIONALE PROTEZIONE ANIMALI (ENPA), ED ASL DI LECCO PER L ATTUAZIONE DI UN PROGRAMMA

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale. Adunanza Ordinaria di Prima Convocazione. Numero 58 del 03-11-2009

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale. Adunanza Ordinaria di Prima Convocazione. Numero 58 del 03-11-2009 Comune di Asiago Provincia di Vicenza COPIA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di Prima Convocazione. Numero 58 del 03-11-2009 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 del 06/07/2011

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 del 06/07/2011 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 del 06/07/2011 ================================================================= OGGETTO: QUESTIONARI DI CUSTOMER SATISFACTION

Dettagli

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A S T E N A S O Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO n. 20 del 28/01/2010 OGGETTO: RISERVA DI ALLOGGI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA PER SITUAZIONI

Dettagli

Città di Troia Provincia di Foggia

Città di Troia Provincia di Foggia Città di Troia Provincia di Foggia REGOLAMENTO PER L'ADOZIONE DI CANI RANDAGI RINVENUTI SUL TERRITORIO COMUNALE ART. 1 (OGGETTO E FINALITÀ) Il presente regolamento disciplina l'adozione da parte di privati

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 23/10/2014 APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONTEFORTE

Dettagli

COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa

COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa Disciplinare contenente le modalità per l adozione dei cani ricoverati presso il canile convenzionato, erogazione contributi e accesso al canile convenzionato Progetto

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FA 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it Verbale di deliberazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 46 DATA 12.3.2014 ***********************************************************************************************

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO

UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO Provincia di Palermo ********** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO N. 11 DEL 09/03/2011 O G G E T T O : ATTO DI INDIRIZZO AL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO.

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 41 in data: 02.10.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AFFIDAMENTO A DITTA SPECIALIZZATA DEL SERVIZIO DI

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO

COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO COMUNE DI SAN MARCO D ALUNZIO PROVINCIA DI MESSINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 23 del 04.02.2014 OGGETTO APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON RISCOSSIONE SICILIA S.P.A. PER L'UTILIZZO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTIVAZIONE SERVIZIO "MUNICIPIUM".ATTO DI INDIRIZZO.

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTIVAZIONE SERVIZIO MUNICIPIUM.ATTO DI INDIRIZZO. COMUNE DI MOZZECANE PROVINCIA DI VERONA REG. DEL. N 91 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ATTIVAZIONE SERVIZIO "MUNICIPIUM".ATTO DI INDIRIZZO. L Anno duemilatredici addì quattordici

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 89

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 89 ORIGINALE P R O V I N C I A D I V E R O N A R E G I O N E V E N E T O Proposta n. 91 Comunicata ai Capigruppo consiliari per elenco il prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 89 OGGETTO:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE Deliberazione n. 49 del 18/03/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO APPROVAZIONE CONVENZIONE PER LA MANUTENZIONE DI AIUOLE DI PERTINENZA DELLA ZONA VERDE

Dettagli

Comune di Bagnolo San Vito Via Roma, 29 46031 Bagnolo San Vito

Comune di Bagnolo San Vito Via Roma, 29 46031 Bagnolo San Vito Comune di Bagnolo San Vito Via Roma, 29 46031 Bagnolo San Vito REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L ADOZIONE DI CANI RANDAGI CATTURATI SUL TERRITORIO COMUNALE DI BAGNOLO SAN VITO Art. 1 La

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA

COMUNE di RIPARBELLA COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 13 Dicembre 2013 Verbale n. 43 COPIA OGGETTO: Progetto Vigilanza scolastica anno 2014. Approvazione progetto-

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FA 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo Originale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 37 DEL 29.05.2013 OGGETTO: Atto di indirizzo affidamento ditta Halley Consulting S.P.A servizio assistenza software

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI PIERANICA Provincia di Cremona DELIBERAZIONE N. 34 Adunanza del 28/11/2011 Codice Ente 10776 9 Pieranica Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: EROGAZIONE BORSE DI STUDIO A.S.

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE N. 4-2015 COMUNE DI LONGANO PROVINCIA DI ISERNIA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COPIA DELIBERAZIONE N. 4-2015 COMUNE DI LONGANO PROVINCIA DI ISERNIA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE N. 4-2015 pubblicato all Albo Pretorio on line lì 20.1.2015 n. ro Registro COMUNE DI LONGANO PROVINCIA DI ISERNIA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Cartella di pagamento Equitalia

Dettagli

LEGGE REGIONALE TOSCANA N.

LEGGE REGIONALE TOSCANA N. LEGGE REGIONALE TOSCANA N. 43 dell 8 aprile 1995 Norme per la gestione dell' anagrafe del cane, la tutela degli animali d' affezione e la prevenzione del randagismo Modificata ed integrata da LEGGE REGIONALE

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 46 DATA 05.08.2014 OGGETTO: Richiesta autorizzazione occupazione suolo pubblico

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 70 O G G E T T O AFFIDAMENTO INCARICO ALLA SIG.RA CARLA GANZAROLI DEL COMUNE DI LEGNAGO PER PRESTAZIONI

Dettagli

COMUNE DI SAN SALVO. Provincia di Chieti VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI SAN SALVO. Provincia di Chieti VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI SAN SALVO Provincia di Chieti UNO DEI 100 COMUNI DELLA PICCOLA GRANDE ITALIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Data 13/01/2014 N. 2 OGGETTO: INCENTIVI PER LA RISTRUTTURAZIONE DELLE

Dettagli

COMUNE DI MISSAGLIA PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI MISSAGLIA PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI MISSAGLIA PROVINCIA DI LECCO ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 66 del 16/05/2013 OGGETTO: SERVIZIO INTEGRATO PER LA STAMPA, SPEDIZIONE E RENDICONTAZIONE DELLA TARES ANNO 2013 -

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 166 DATA 8.10.2014 ***********************************************************************************************

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 179 DATA 27.11.2013 ***********************************************************************************************

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza.. N. 58 REGISTRO DELIBERAZIONI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE... OGGETTO: FUNERALE DI POVERTÀ IN FAVORE DEL DEFUNTO A.R. L anno Duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI CASALGRANDE. Provincia di Reggio Emilia N 24 DEL 31/03/2015

COMUNE DI CASALGRANDE. Provincia di Reggio Emilia N 24 DEL 31/03/2015 Reg. Pubbl. N. 80 COMUNE DI CASALGRANDE Provincia di Reggio Emilia ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N 24 DEL 31/03/2015 OGGETTO: PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA'

Dettagli

COPIA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 49 DEL 15/09/2004 OGGETTO: APPROVAZIONE DEFINITIVA VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO- L anno duemilaquattro, il

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 48 del 20/03/2015 OGGETTO: Lavori per il recupero e la messa in sicurezza della Scuola Materna ed Elementare

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 135 DEL 03.08.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ISTITUZIONE DEL DIVIETO DI ACCESSO ECCETTO I RESIDENTI IN TERNO

Dettagli

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 228 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale

COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 228 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O. Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 228 in data 23/10/2008 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: ACCORDO DI PROGRAMMA PER TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

Dettagli

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA COPIA Deliberazione n 13 in data 08/02/2012 COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: EMERGENZA ABITATIVA ASSEGNAZIONE DOTAZIONE FINANZIARIA PER RICOVERO

Dettagli

COMUNE DI INCISA SCAPACCINO

COMUNE DI INCISA SCAPACCINO COPIA ALBO COMUNE DI INCISA SCAPACCINO Prov. di ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.43 del 12/06/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO GESTIONE CENTRO ESTIVO 2014 - DETERMINAZIONI L anno DUEMILAQUATTORDICI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI PECETTO DI VALENZA PROVINCIA DI ALESSANDRIA N. 9/2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DELL IMPOSTA DELLA PUBBLICITA E

Dettagli

VÉÅâÇx w _xààéåtçéññxääé ;cüéäa w cxávtüt< COPIA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE

VÉÅâÇx w _xààéåtçéññxääé ;cüéäa w cxávtüt< COPIA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE VÉÅâÇx w _xààéåtçéññxääé ;cüéäa w cxávtüt< COPIA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N 12 Data 22/04/201 0 OGGETTO: REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA PER LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI INTERNI.

Dettagli

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA COPIA Deliberazione n 102 in data 16/11/2011 COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: L anno duemilaundici, addì sedici del mese di novembre nella Residenza

Dettagli

COMUNE DI FLORESTA. OGGETTO: Carta di qualificazione del conducente per conduzione scuolabus - Determinazioni.

COMUNE DI FLORESTA. OGGETTO: Carta di qualificazione del conducente per conduzione scuolabus - Determinazioni. COPIA COMUNE DI FLORESTA Provincia Messina DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73 del Reg. Data 17.09.2015 OGGETTO: Carta di qualificazione del conducente per conduzione scuolabus - Determinazioni.

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 56 DEL 24.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEI NUOVI ORARI DI SERVIZIO E DI APERTURA AL PUBBLICO

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 8 DEL 25.01.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONTRATTO DI SERVIZIO TRA IL COMUNE DI TERNO D'ISOLA E L'AZIENDA

Dettagli

P_11 MU 08 Rev. 1 del 10/11/2006. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

P_11 MU 08 Rev. 1 del 10/11/2006. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale www.comuneriomarina.it P_11 MU 08 Rev. 1 del 10/11/2006 Sistema certificato ISO 9001 : 2000 urp@comuneriomarina.it Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COPIA OGGETTO: Approvazione del programma

Dettagli

COMUNE DI VALLIO TERME

COMUNE DI VALLIO TERME COMUNE DI VALLIO TERME CODICE ENTE : 10444 DELIBERAZIONE N. 141 DEL 28/12/2009 ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 28/12/2009 L anno DUEMILANOVE addì VENTOTTO del

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI

PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI VILLASOR PROVINCIA DI CAGLIARI REGOLAMENTO PER L ADOZIONE DEI CANI IL SINDACO Walter Marongiu IL SEGRETARIO COMUNALE Dott.ssa Maria Domenica Areddu Allegato alla delibera di Consiglio comunale

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 28.09.2010 GIUGNO 2009, N. 69, RIGUARDANTE L'ALBO PRETORIO INFORMATICO. ESAME ED APPROVAZIONE. L anno DUEMILADIECI

Dettagli

COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO

COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO COMUNE DI CASTRIGNANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 180 Del 14-12-2006 Oggetto: CRITERI PER L'AMMISSIONE DI CITTADINI DEL COMUNE A PRESTAZIONIO SOCIALI

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 30-07-2004 AL 14-08-2004 REG. GEN. N. 328 Data 28-07-2004 PRATICA N. DBGP - 415-2004 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: AMP ATTIVAZIONE INTERVENTO AI 1 PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 del 19/05/2010

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 del 19/05/2010 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 68 del 19/05/2010 ================================================================= OGGETTO: POLIZZA ASSICURATIVA

Dettagli

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO

COMUNE DI COLOGNO AL SERIO COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo Deliberazione n. 4 del 05.03.2007 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA DI PRIMA CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA OGGETTO: DECRETO LEGISLATIVO

Dettagli

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COPIA DELIBERAZIONE N. 3 in data: 14.01.2014 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: RINNOVO INCARICO DI BROCHERAGGIO ASSICURATIVO

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 70 del Reg. Data:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 61 DEL 18/11/2014 OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO DEL COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 61 DEL 18/11/2014 OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO DEL COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ON LINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Santo Stefano Ticino Prov. di Milano G.C. Numero: 25 data: 22-03-2014 OGGETTO: PRESA D ATTO VERBALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DEL PERSONALE ANNO 2013 PROVVEDIMENTI Verbale di deliberazione della

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE O G G E T T O

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE O G G E T T O C O P I A Comune di Bovolenta Provincia di Padova Deliberazione n. 85 in data 28-09-2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE O G G E T T O FINANZA DI PROGETTO DI CONTRATTI DI CONCESSIONE DI

Dettagli

Oggetto: APPROVAZIONE CONTRATTO DI SERVIZIO TRA LA SOCIETA' CANAVESANA SERVIZI ED IL COMUNE DI STRAMBINELLO PER I SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE

Oggetto: APPROVAZIONE CONTRATTO DI SERVIZIO TRA LA SOCIETA' CANAVESANA SERVIZI ED IL COMUNE DI STRAMBINELLO PER I SERVIZI DI IGIENE AMBIENTALE COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 14 DEL 27/03/2015 Oggetto: APPROVAZIONE CONTRATTO DI SERVIZIO TRA LA SOCIETA' CANAVESANA

Dettagli

DELIBERA N. 123 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 123 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 123 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON ISTITUTO COMPRENSIVO 'ENEA TALPINO' PER LA REALIZZAZIONE DEL SITO INTERNET L anno 2011 addì 27

Dettagli

Comune di Pavullo nel Frignano

Comune di Pavullo nel Frignano COPIA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 82 del 29/09/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE DEI CRITERI DI RIPARTIZIONE DELL'IMPORTO STANZIATO DAL COMUNE PER IL FINANZIAMENTO DI UNA RIDUZIONE TARIFFARIA "TARI",

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 46 in data: 06.11.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE 'PROVINCIA PIU' BELLA' TRA IL COMUNE DI

Dettagli