Prot. N 397 Reg. n. 32 COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prot. N 397 Reg. n. 32 COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE"

Transcript

1 COMUNE DI CASTELGRANDE rovincia di otenza rot. N 397 Reg. n. 32 COIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: AROVAZIONE DELLA RELAZIONE REVISIONALE E ROGRAMMATICA DEL BILANCIO ANNUALE 2014 E DEL BILANCIO LURIENNALE E VERIFICA EQUILIBRI DI BILANCIO. L anno duemilaquattordici il giorno venti del mese di ottobre alle ore 8.35 nella sala delle adunanze Consiliari del Comune suddetto. Alla RIMA CONVOCAZIONE, in SESSIONE ORDINARIA, che è stata partecipata ai Sigg.ri Consiglieri a norma di legge, risultano all appello nominale: MURO Domenico Alberto MASILOTTI Maria Vita Angela SARANGELO Annunziata COLUCCI Francesco CORVAGLIA Vincenzo CIANCI Francesco CARNEVALE Michele Massimo A A A ASSEGNATI N 7 RESENTI N 4 IN CARICA N 7 ASSENTI N 3 Risultano che gli intervenuti sono in numero legale; resiede il sig. Domenico Alberto MURO nella sua qualità di Sindaco. artecipa il Segretario Comunale dott.ssa Carmen ASTORE; Nominati scrutatori i Sigg. Consiglieri: La seduta è pubblica. Il residente dichiara aperta la discussione sull argomento in oggetto regolarmente iscritto all ordine del giorno, premettendo che, sulla proposta della presente deliberazione, ai sensi dell art. 49 del D.L.vo , n. 267: Il Responsabile del servizio interessato, per quanto concerne la regolarità tecnica, ha espresso parere favorevole; Il Responsabile del servizio interessato, per quanto concerne la regolarità contabile, ha espresso parere favorevole;

2 Il presente verbale viene così sottoscritto: IL SINDACO F.to Domenico Alberto MURO F.to dott.ssa Carmen ASTORE =========================================================== CERTIFICATO DI UBBLICAZIONE Il sottoscritto Segretario Comunale, visti gli atti d ufficio; Visto lo statuto comunale, A T T E S T A Che la presente deliberazione è stata pubblicata, in data odierna, per rimanervi per 15 giorni consecutivi nel sito web istituzionale di questo Comune accessibile al pubblico (art. 32, comma 1, della legge 18 giugno 2009, n. 69) Castelgrande, 22/10/2014 COMUNALE F.to IL SEGRETARIO Dott.ssa Carmen ASTORE Copia conforme all'originale, in carta libera, ad uso amministrativo.. CASTELGRANDE, 22/10/2014 Dott.ssa Carmen ASTORE DICHIARAZIONE DI ESECUTIVITA La presente deliberazione è divenuta esecutiva per: X dichiarazione di immediata eseguibilità, ai sensi dell art. 134, c. 4, del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 Testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali ; decorrenza di dieci giorni dalla scadenza dell ultimo di pubblicazione (25 giorni), ai sensi dell art. 134, c. 3, del D. Lgs. 18/08/2000 n. 267 Testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali ; Castelgrande F.to dott.ssa Carmen ASTORE Copia conforme all'originale, in carta libera, ad uso amministrativo. CASTELGRANDE, Dott.ssa Carmen ASTORE

3 RIFERISCE al Consiglio il Sindaco. Apre la propria esposizione rendendo noto il dato del disavanzo di bilancio come scaturito dall approvazione del conto consuntivo 2013: detto disavanzo ammonta ad ,41 e consegue alla eliminazione di residui attivi figuranti nelle scritture contabili che non avevano il titolo giuridico per la conservazione. In effetti, continua il Sindaco, al momento del proprio insediamento si accertò la presenza di residui attivi che non si sarebbero mai realizzati per circa euro e si inizio da subito un opera di progressiva eliminazione degli stessi senza aspettare l imput della Corte dei Conti. E facile intuire quanto questa zavorra condizioni le scelte di politica finanziaria e, in generale, la programmazione dell Ente. er un piccolo comune, dover recuperare ben ,00 euro è quanto dire e significa vincolare anche per il futuro tutte le entrate che si conseguiranno. Il Sindaco dà quindi lettura del piano di rientro, elaborato dagli uffici comunali, interessante il triennio 2014/2016. Fa, infine, presente che, comunque, si sta lavorando su un iniziativa che, confida, porterà ad un altra fonte di entrate, che consiste nella costituzione della cooperativa di comunità. Invita, quindi, i presenti all approvazione dei documenti contabili. IL CONSIGLIO COMUNALE UDITA l esposizione del Sindaco; REMESSO: - Che l art.151 del D.lgs.18 agosto 2000, n.267 dispone che i Comuni deliberano il bilancio di previsione per l esercizio successivo, corredato da una relazione previsionale e programmatica e da un bilancio pluriennale; - Che l art.162, primo comma, del D.lgs. 267/2000 dispone, tra l altro, che i Comuni annualmente deliberano il bilancio di previsione finanziario in termini di competenza, osservando i principi d unita', annualita', universalita ed integrità', veridicita', pareggio finanziario, pubblicità e che la situazione economica non può presentare un disavanzo; - Che gli articoli 170 e 171 del citato D.lgs. 267/2000 prescrivono che siano allegati al bilancio di previsione una relazione previsionale e programmatica ed un bilancio pluriennale di competenza, di durata pari a quello della Regione d appartenenza e comunque non inferiore a tre anni; - Che in particolare l'art.174 dispone che lo schema di bilancio annuale di previsione, la relazione previsionale e programmatica e lo schema del bilancio pluriennale sono predisposti dall organo esecutivo e da questi presentati al Consiglio Comunale unitamente agli allegati ed alla relazione dell'organo di revisione, entro il termine previsto dal regolamento di Contabilita ; RICHIAMATO l art.1 del D.M. 18 luglio 2014 con il quale è stato differito al 30 settembre 2014 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione da parte degli enti locali; VISTA la deliberazione della Giunta Comunale n. 98 in data 30/09/2014, con la quale sono stati predisposti ed approvati gli schemi del bilancio di previsione dell'esercizio finanziario 2014, della relazione previsionale e programmatica e del bilancio pluriennale per il triennio 2014/2016, da presentare al Consiglio Comunale per la loro definitiva approvazione; RILEVATO che allo schema di Bilancio sono allegati: - copia del Rendiconto della gestione per l'esercizio finanziario 2013, approvato con deliberazione consiliare n. 15 in data , esecutiva a norma di legge e che dal medesimo l Ente non risulta strutturalmente deficitario ai sensi dell art.242 del D.lgs.267/2000; - il rogramma triennale ed elenco annuale dei Lavori ubblici redatti sulla base dei documenti di programmazione finanziaria, approvati dal Consiglio Comunale nell odierna seduta, con atto n. 31; - il iano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari, approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del , con atto n. 16;

4 - il rogramma triennale del fabbisogno del personale 2014/2016 approvato con deliberazione della G.C. n.36 del , esecutiva, a seguito di ricognizione obbligatoria di eventuali situazioni di soprannumero o eccedenze, così come richiesto dall art.16 comma 1 della legge 183/2011 di cui alla delibera della G.C. n.35 del , esecutiva; - il prospetto della spesa annua di personale; - il prospetto dei mutui in ammortamento per il triennio 2014/2016 e la verifica del rispetto dei limiti per indebitamento di cui all art.204 comma 1, del D.Lgs.vo 267/2000 e s.m.i. come modificato dall art.1 comma 735 della legge 147/2013; DATO ATTO che il disavanzo di amministrazione pari ad ,41 emerso col rendiconto di gestione 2013, conseguente ad eliminazione di residui attivi mancanti di titolo giuridico per la conservazione degli stessi nelle scritture contabili, è stato ripianato nel contesto dello schema di bilancio triennale 2014/2016 e, con riguardo all esercizio in corso, le risorse allo scopo destinate sono già state realizzate, pertanto non può conseguirsi nessun effetto sugli equilibri di bilancio; VISTE le disposizioni contenute: - nella legge 27 dicembre 2013 n. 147 (legge di stabilità 2014) che in particolare ha stabilito, tra l altro, l istituzione dell Imposta Unica Comunale IUC dal 1 gennaio 2014 nelle sue componenti TASI, TARI, e IMU; ATTESO che: - rimane confermato lo scorporo del gettito derivante dall'imu per gli immobili produttivi (categoria D), che viene versato direttamente allo Stato ad aliquota ordinaria (0,76%); - al Fondo di solidarietà comunale confluisce un quota dell IMU di spettanza del Comune; - il gettito Tasi 2014 stimato ad aliquota base dal Mef distintamente per abitazione principale (AB) e altri immobili (AIM), viene sottratto dalle risorse del Fondo di solidarietà comunale ed è pertanto ad invarianza per il bilancio comunale; DATO ATTO che: - relativamente all IMU (Imposta municipale propria) introdotta dagli artt. 8 e 9 del D.lgs 14 marzo 2011, n.23, e successive modifiche, nella seduta di Consiglio Comunale del con atto deliberativo n.21 sono state confermate, per l anno 2014, le aliquote da applicare relativamente: - alle abitazioni principali di cui alle categorie catastali A1, A8, A9 nella misura dello 0,50%; - ai terreni agricoli e fabbricati rurali ad uso strumentale nella misura dello 0,20%; - permangono le detrazioni di cui al co. 10 dell art. 13 D.L. 201/2014; - inoltre, rispetto al 2013 vengono ridotte dallo 0.96% allo 0,76% le aliquote di base di cui all art. 13 co.6 del DL. 201/2011 per gli immobili ad uso produttivo classificati nel gruppo catastale D; - relativamente alla TARI tributo sui rifiuti come introdotta dai commi dell art.1 legge 147/2013, nella seduta di Consiglio Comunale del con atto deliberativo n.27 è stato approvato il iano finanziario e determinate, per l anno 2014 le relative tariffe, a copertura dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani e dei rifiuti assimilati avviati allo smaltimento; -relativamente alla TASI -Tributo per i servizi indivisibili- introdotta dai commi dell art.1 legge 147/2013, nella seduta di Consiglio Comunale del con atto n. 22 come modificato nella seduta del 30/09/2014 con atto deliberativo n.26 sono stati individuati i servizi indivisibili e i relativi costi iscritti in Bilancio 2014, alla cui parziale copertura la TASI è diretta, e deliberate le relative aliquote; RESO ATTO che: lo schema di bilancio annuale 2014 e gli altri documenti contabili allo stesso allegati, sono stati redatti tenendo conto delle disposizioni contenute nell art.1 comma 380 della legge , n.228, in base al quale dal 2013 tutto il gettito derivante dall'imu rimarrà ai Comuni, fatta eccezione per quello derivante dagli immobili produttivi (categoria D), per i quali il gettito ad aliquota ordinaria (0,76%) andrà allo Stato;

5 che per l anno 2014 per il calcolo del FSC, istituito per la perequazione orizzontale tra Comuni, ed alimentato con una quota del gettito IMU, si è tenuto conto per l anno 2014 del concorso di questo Ente agli obiettivi di finanza pubblica ex art. 47 del D.L. 66/2014, cui si aggiungono le riduzioni già previste ex Spending review (taglio dl 95/12 sul 2014), Riduzione Lstab 2014 (30 mln. ex co. 203, ) Riduzione per fusioni e Unioni di Comuni (Lstab ex co.730), Riduzione "costi della politica" (art. 9, dl 16/2014); DATO ATTO che per l anno 2014: con deliberazione della G.C. n. 72 in data sono state confermate le tariffe riferite alla fida pascolo, tiket trasporto scolastico, addizionale IREF, mensa scolastica, canone occupazione di spazi ed aree pubbliche; con deliberazione di G.C. n. 71 del 16/07/2014, si è disposto in ordine alla destinazione dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie per violazione alle norme del Codice della strada; DATO ATTO altresì che le tariffe e le aliquote che non sono state modificate entro la data fissata dalle norme statali per la deliberazione del bilancio di previsione, si intendono prorogate di anno in anno ai sensi dell art. 1 c. 169 della L. 296/2006 e precisamente: deliberazione di G.C n. 30 del 22/2/2005 relativamente alla tassa sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni; che per quanto riguarda le altre tariffe di entrate extratributarie (diritti di segreteria, utilizzo strutture sportive, fitti di altri immobili di proprietà comunale) si intendono tutte confermate; DATO ATTO infine che: - con deliberazione del C.C. n. 17 in data 29/05/2014 si è proceduto in ordine alla verifica della quantità e della qualità delle aree da destinare per il corrente anno 2014 da assegnare in proprietà o in diritto di superficie ricadenti nelle zone EE e I ai sensi delle leggi n.167, n.865, , n.457; - nel bilancio di previsione non sono contenuti gli stanziamenti di spesa relativi alle collaborazioni esterne, che man mano verranno iscritti all occorrenza nell ambito del limite massimo per gli incarichi di consulenza, studio, e ricerca ai sensi dell art.46, comma 3, del D.L. 112/2008 convertito in legge 133/2008; ATTESO che, per quanto riguarda il patto di stabilità interno (legge 183/2011, legge 228/2012 e legge 147/2013) il Comune di Castelgrande avendo subito un decremento della popolazione residente, che al è quantificata in n. 977 unità, per l esercizio corrente è al di fuori del ATTO, per cui non è soggetto ai vincoli dello stesso; CONSIDERATO che copia degli schemi degli atti contabili suddetti e' stata depositata a disposizione dei Consiglieri dell'ente quindici giorni prima della definitiva approvazione, a norma dell'art.9 del vigente regolamento di contabilità, con nota protocollo n in data , come notificata ai sensi di legge in pari data; VISTA la relazione con la quale da parte del Revisore dei Conti viene espresso parere favorevole sugli schemi del bilancio annuale di previsione, della relazione previsionale e programmatica e del bilancio pluriennale in conformita' a quanto prescritto dall'art.239, 1^ comma, lett.b) del D.lvo 267/2000; RESO ATTO che in conformità' a quanto dispone l'art.49 del D.lvo 267/2000, ed il successivo art comma e' stato espresso parere favorevole in merito alla presente proposta di deliberazione ed alla regolarità' degli atti contabili che con la stessa vengono approvati, dal responsabile del servizio finanziario; RITENUTO che sussistono tutte le condizioni per l'approvazione del bilancio annuale per l'esercizio 2014 e degli altri atti contabili che dello stesso costituiscono allegati, cosi come esaminati nell odierna seduta; VISTO l art.42 del D.lvo 267/2000; VISTO il DR , n.194; VISTO il DR , n.326; VISTO lo Statuto dell'ente;

6 VISTO il regolamento di contabilita'; ACQUISITA la consulenza giuridico-amministrativa del Segretario Comunale, ai sensi dell art. 97 del decreto legislativo 267/2000; Con voti favorevoli unanimi, resi in forma palese per alzata di mano, D E L I B E R A 1)- AROVARE la narrativa che precede e che qui si intende integralmente riportata e trascritta; 2)- AROVARE il Bilancio Annuale per l'esercizio finanziario 2014, le cui risultanze finali sono indicate nel QUADRO GENERALE RIASSUNTIVO allegato; 3)- AROVARE la Relazione revisionale e rogrammatica ed il Bilancio luriennale per il triennio 2014/2016, le cui risultanze finali sono indicate nei QUADRI GENERALI RIASSUNTIVI, allegati; 4) DI DARE ATTO che con i documenti contabili elaborati si fa fronte al disavanzo emerso all atto dell approvazione del conto consuntivo, avvenuta con deliberazione di C.C. 15/2014, per ,41, con recupero dalle necessarie risorse nel corso del triennio, come da prospetto allegato e che le risorse ivi recate riferite al corrente esercizio risultano già realizzate alla data odierna, con l effetto che nessuna conseguenza può prodursi sugli equilibri di bilancio; 5) DI DARE ATTO pertanto che per l esercizio corrente permangono gli equilibri di bilancio a termini dell art. 193 del D.L.vo 18/8/2000 n. 267; 6) - DISORRE che copia della relazione previsionale e programmatica venga rimessa unitamente alla presente deliberazione alla Giunta Regionale della Basilicata in attuazione dei principi fissati dall art.5 del D.lvo 267/ )- DISORRE che copia della presente deliberazione, corredata degli atti con la stessa approvati, e degli altri documenti prescritti sia pubblicata all'albo pretorio dell'ente per la durata di quindici giorni consecutivi e nella sezione Amministrazione trasparenza sottosezione bilanci. IL CONSIGLIO COMUNALE In considerazione dell urgenza del seguito di adempimenti Con voti favorevoli unanimi, resi in forma palese per alzata di mano DELIBERA 1. DICHIARARE immediatamente eseguibile il presente atto, ai sensi dell'art ^ comma D.lvo 267/2000 e s.m.i. ER LA REGOLARITA TECNICA E REGOLARITA E CORRETTEZZA DELL AZIONE AMMINISTRATIVA IL RES. DEL SERVIZIO arere Favorevole Data: 02/10/2014 F.to Daniele NARDIELLO

7 arere Favorevole Data: 02/10/2014 ER LA REGOLARITA CONTABILE IL RES. DEL SERVIZIO F.to Daniele Nardiello arere Favorevole Data: 02/10/2014 ER LA CONFORMITA IL SEGRETARIO COM.LE F.to Dott.ssa Carmen ASTORE

Codice ente 10082 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Codice ente 10082 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI COMUN NUOVO PROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10082 DELIBERAZIONE N. 55 in data: 03.08.2015 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FIORANO AL SERIO PROVINCIA DI BERGAMO COPIA

COMUNE DI FIORANO AL SERIO PROVINCIA DI BERGAMO COPIA COMUNE DI FIORANO AL SERIO PROVINCIA DI BERGAMO COPIA DELIBERAZIONE N. 17 in data 28.05.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CASTELGRANDE Provincia di Potenza

COMUNE DI CASTELGRANDE Provincia di Potenza COMUNE DI CASTELGRANDE Provincia di Potenza Prot. 14 Reg. n. 126 COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: INTEGRAZIONE PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI- TRIENNIO 2015/2017. ELENCO ANNUALE

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi COPIA COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale N. 21 del 09/07/2012 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE 2012 E RELATIVI ALLEGATI - APPROVAZIONE L'anno duemiladodici,

Dettagli

COMUNE DI COLLEGIOVE PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI COLLEGIOVE PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI COLLEGIOVE PROVINCIA DI RIETI DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria in Prima convocazione N. 21 del 30-11-2013 Oggetto: Approvazione Relazione Previsionale e Programmatica

Dettagli

Comune di Petriano. (Provincia di Pesaro e Urbino) CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE

Comune di Petriano. (Provincia di Pesaro e Urbino) CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE Numero 25 Data 27-09- 2014 Oggetto: I.M.U. (IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA) APPROVAZIONE ALIQUOTE PER ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici il giorno ventisette

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione pubblicato il C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE O G G E T T O ORIGINALE N. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI MONTECRETO

COMUNE DI MONTECRETO COPIA COMUNE DI MONTECRETO Provincia di Modena DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N 2 DEL 26.03.2016 OGGETTO: APPROVAZIONE BILANCIO DI PREVISIONE 2016 2018 E RELATIVA ALLEGATI. L anno duemilasedici addì

Dettagli

COMUNE DI BARANELLO Provincia di Campobasso

COMUNE DI BARANELLO Provincia di Campobasso COMUNE DI BARANELLO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 13 Del 22-05-2014 COPIA Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE - IUC - APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE DEL TRIBUTO SUI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI CASTELGRANDE Provincia di Potenza

COMUNE DI CASTELGRANDE Provincia di Potenza COMUNE DI CASTELGRANDE Provincia di Potenza Prot. 128 Reg. n. 46 COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: SOPPRESSIONE DALLA DOTAZIONE ORGANICA COMUNALE DI UN POSTO ISTITUITO AI SENSI DELLA

Dettagli

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce COMUNE DI MELIGNANO rovincia di Lecce Numero 21 Del Registro Oggetto: COIA DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 29/07/2015 iano finanziario e tariffe componente T.A.R.I. (Tributo

Dettagli

COMUNE DI PERTENGO. Via A. Burocco, 28 13030 PERTENGO. Deliberazione n.13 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI PERTENGO. Via A. Burocco, 28 13030 PERTENGO. Deliberazione n.13 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Regione Piemonte Copia Provincia di Vercelli COMUNE DI PERTENGO Via A. Burocco, 28 13030 PERTENGO Deliberazione n.13 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Imposta Municipale Propria

Dettagli

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 28 del 04-09-2014 Oggetto: TRIBUTO COMUNALE PER I SERVIZI INDIVISIBILI - AP= PROVAZIONE ALIQUOTA L'anno

Dettagli

C I T TA D I C A M P O B A S S O

C I T TA D I C A M P O B A S S O N 12 del Registro C I T TA D I C A M P O B A S S O DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA OGGETTO: Approvazione delle aliquote del tributo per i servizi indivisibili - Tasi per l'anno 2014 L anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia

COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino ORIGINALE Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 VERBALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE Comune di Bellinzago Lombardo Provincia di Milano Codice Ente 10904 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 Del 14-04-2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE, DETRAZIONI E SCADENZE RELATIVE ALLA TASI COMPONENTE

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza N. 105 REGISTRO DELIBERAZIONI.. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE... OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI BILANCIO DI PREVISIONE 2013, BILANCIO PLURIENNALE

Dettagli

Comune di Badia Calavena PROVINCIA DI VERONA

Comune di Badia Calavena PROVINCIA DI VERONA Comune di Badia Calavena PROVINCIA DI VERONA n 15 Reg. delib. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza ordinaria seduta pubblica del 29 luglio 2015 OGGETTO: Imposta Unica Comunale - IUC.

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 4 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 4 Del 21.01.2010 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO

Dettagli

COMUNE DI MONTEFELCINO

COMUNE DI MONTEFELCINO COMUNE DI Provincia di Pesaro e Urbino COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 25 del Reg. Data 22-07-15 ---------------------------------------------------------------------- Oggetto: IMPOSTA

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 39 del 27/02/2015 OGGETTO: D.LGS. N. 267/2000 ART. 174 PREDISPOSIZIONE ED APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI BILANCIO

Dettagli

COMUNE DI CAMPOSAMPIERO

COMUNE DI CAMPOSAMPIERO COPIA Deliberazione N. 27 Data 05-08-2014 COMUNE DI CAMPOSAMPIERO PROVINCIA DI PADOVA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica Oggetto: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo

COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo Codice Ente: 10200 COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo COPIA DELIBERAZIONE N. 21 in data 30/07/2014 Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI COMPONENTE

Dettagli

ORIGINALE E MAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO. n. 43 del 27-08-2013

ORIGINALE E MAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO. n. 43 del 27-08-2013 ORIGINALE " E MAS COMUNE DI MONTALTO DI CASTRO PROVINCIA DI VITERBO DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO n. 43 del 27-08-2013 OGGETTO: RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA TRIENNIO 2013-2015, BILANCIO ANNUALE

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO

COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO COMUNE DI SAN GIOVANNI LUATOTO ROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COIA SEDUTA DEL 11-07-2014 Del. Nr. 37 Oggetto: IUC: COMONENTE TRIBUTARIA TASI - DETERMINAZIONE ALIQUOTE

Dettagli

C O M U N E D I A L L U M I E R E

C O M U N E D I A L L U M I E R E Il presente verbale viene così sottoscritto IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO Firmato Battilocchio Augusto Firmato Dottoressa Barbara Dominici ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA

COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA Provincia di Sondrio COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Prot. N. 1926 Numero 15 del 06-07-2015 Oggetto: L'anno duemilaquindici il giorno sei del mese di luglio alle

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza Ordinaria di Prima convocazione Seduta Pubblica

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza Ordinaria di Prima convocazione Seduta Pubblica COMUNE DI POZZAGLIO ED UNITI Provincia di Cremona ************** Via Roma, 37 26010 POZZAGLIO (Cr) Tel. 037255125 Fax 037255266 C. F. 00330950197 e-mail: info@comune.pozzaglio.cr.it Deliberazione N 15

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'OGNA

COMUNE DI VILLA D'OGNA COMUNE DI VILLA D'OGNA Provincia di Bergamo Codice Ente 10245 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Straordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica Sigla Numero Data C.C. 34 30-07-2014

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 30 DEL 29/05/2015 Oggetto: PROPOSTA DI SCHEMA DI BILANCIO PER L'ANNO FINANZIARIO 2015

Dettagli

Comune di Montefiore Conca Provincia di Rimini DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 Data 10.04.2014

Comune di Montefiore Conca Provincia di Rimini DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 Data 10.04.2014 Comune di Montefiore Conca Provincia di Rimini DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 Data 10.04.2014 OGGETTO: Determinazione delle aliquote del Tributo per i Servizi Indivisibili TASI. Anno

Dettagli

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese COPIA Deliberazione n 34 in data 30/09/2014 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione - Seduta Pubblica Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI DELEBIO. Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Cod. Comune 11353/4

COMUNE DI DELEBIO. Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Cod. Comune 11353/4 ORIGINALE COPIA COMUNE DI DELEBIO Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Cod. Comune 11353/4 N. 52 Reg. Del. OGGETTO: CANONI E TARIFFE DEI SERVIZI ESISTENTI. ATTO RICOGNITIVO PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino)

COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino) COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 38 DEL 09-09-2014 Oggetto: APPROVAZIONE REGOLAMENTO IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) / TRIBUTO SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N.10 del 03/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione Seduta

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone. COPIA ANNO 2013 N. 45 del Reg. Delibere

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone. COPIA ANNO 2013 N. 45 del Reg. Delibere COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone ghkjf Gestione Ambientale Verificata n IT-000639 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA ANNO 2013 N. 45 del Reg. Delibere OGGETTO: BILANCIO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 IN DATA 20/07/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 IN DATA 20/07/2015 PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI CORIO VERBALE DI DELIBERAZIONE Copia DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 IN DATA 20/07/2015 OGGETTO : TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) - APPROVAZIONE ALIQUOTE ANNO 2015.

Dettagli

COMUNE DI BORGIO VEREZZI Provincia di Savona

COMUNE DI BORGIO VEREZZI Provincia di Savona COMUNE DI BORGIO VEREZZI Provincia di Savona ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 del Registro delle Deliberazioni Data 19/05/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE DEL TRIBUTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE DELIBERAZIONE N.14 COMUNE DI CIVIDATE CAMUNO ROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni per l applicazione del Tributo per

Dettagli

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia COPIA Delibera n. 20 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZI INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2014 ESAME ED APPROVAZIONE.

Dettagli

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE

COMUNE DI MARRADI PROVINCIA DI FIRENZE ROVINCIA DI FIRENZE C O I A DELIBERAZIONE N. 34 DEL 11-07-2014 TRIBERTI TOMMASO BARACANI ROBERTA BELLINI ELVIO MILANI MARCO IERI ANDREA CIARANFI VIOLA BASSETTI AOLO MINIATI GABRIELE A A All appello risultano

Dettagli

C O M U N E DI C A S T R O Provincia di Lecce

C O M U N E DI C A S T R O Provincia di Lecce C O M U N E DI C A S T R O Provincia di Lecce Ufficio: RAGIONERIA SETTORE PROPONENTE: PROPOSTA DI DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 11-11-2013 N.51 Oggetto: APPROVAZIONE DELLA RELAZIONE PREVISIONALE

Dettagli

C O M U N E D I M O N G U Z Z O

C O M U N E D I M O N G U Z Z O C O M U N E D I M O N G U Z Z O Provincia di Como DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Cod. Ente 10609 Numero 33 del 24-07-2014 COPIA Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - COMPONENTE TRIBUTO SUI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI MONTECHIARO D'ACQUI PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI MONTECHIARO D'ACQUI PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI MONTECHIARO D ACQUI COMUNE DI MONTECHIARO D'ACQUI VERBALE DI SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE NELL ADUNANZA PUBBLICA DEL 09/04/2014 Oggi nove aprile duemilaquattordici alle ore 18,30 nel palazzo

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 VERBALE

Dettagli

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti Deliberazione Originale del Consiglio Comunale N. 14 Del Registro OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA ( I.M.U.) - ANNO 2015 - CONFERMA ALIQUOTE. Data

Dettagli

Comune di Torano Nuovo

Comune di Torano Nuovo Comune di Torano Nuovo Paese del Gusto PROVINCIA DI TERAMO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 09-08-2014 N. 13 Oggetto: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI

Dettagli

C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza)

C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza) C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza) Codice ente Protocollo n. COPIA DELIBERAZIONE N. 13 in data: 08.08.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I I N V E R I G O

C O M U N E D I I N V E R I G O C O M U N E D I I N V E R I G O PROVINCIA DI COMO D E L I B E R A Z I O N E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E COPIA N 34 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: COMPARTECIPAZIONE DELL'ADDIZIONALE

Dettagli

COMUNE DI LUISAGO. Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI LUISAGO. Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2015

Dettagli

C O M U N E D I C A S A Z Z A PROVINCIA DI BERGAMO

C O M U N E D I C A S A Z Z A PROVINCIA DI BERGAMO C O M U N E D I C A S A Z Z A PROVINCIA DI BERGAMO P.zza della Pieve, 2-24060 Casazza - BG 035 81 60 60-035 81 26 88 - info@comune.casazza.bg.it P.Iva 00329540165 - C.f. 80016780167 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GRANZE DELIBERAZIONE N. 16 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE (PROVINCIA DI PADOVA)

COMUNE DI GRANZE DELIBERAZIONE N. 16 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE (PROVINCIA DI PADOVA) DELIBERAZIONE N. 16 COPIA IN DATA 26-06-2014 COMUNE DI GRANZE (PROVINCIA DI PADOVA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPLICAZIONE TASI - TARIFFE ANNO 2014 Adunanza ORDINARIA convocazione

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 ==================================================================== OGGETTO : APPROVAZIONE DEL

Dettagli

C O M U N E D I A L L U M I E R E

C O M U N E D I A L L U M I E R E Il presente verbale viene così sottoscritto IL PRESIDENTE IL SEGRETARIO Battilocchio Augusto Dottoressa Trojsi Francesca ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto IL FUNZIONARIO RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Numero 12 del 19/05/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI CORCIANO. Provincia di Perugia

COMUNE DI CORCIANO. Provincia di Perugia Oggetto: Parere del Responsabile dell Area Economico-Finanziaria ai sensi dell art. 153 del D.Lgs 267/2000. Bilancio di previsione anno 2014. Bilancio Pluriennale 2014/2016. Il sottoscritto Stefano Baldoni,

Dettagli

COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio

COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio COPIA COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 15 del Reg. Deliber. OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE IUC - ALIQUOTE E DETRAZIONI IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU ANNO

Dettagli

COMUNE DI CAMPEGINE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI CAMPEGINE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI CAMPEGINE PROVINCIA DI REGGIO EMILIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 38 DEL 21/07/2014 ******************************************************* OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MELILLI. Provincia di Siracusa DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 29 del 05-09-2014

COMUNE DI MELILLI. Provincia di Siracusa DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N. 29 del 05-09-2014 COMUNE DI MELILLI Provincia di Siracusa DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29 del 05-09-2014 Oggetto: I.U.C.: CONFERMA ALIQUOTE COMPONENTE I.M.U. ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici, il giorno cinque,

Dettagli

CITTA di AVIGLIANA. Provincia di TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

CITTA di AVIGLIANA. Provincia di TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CITTA di AVIGLIANA Provincia di TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ESTRATTO N. 53 OGGETTO: ESERCIZIO FINANZIARIO 2014. TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI (TASI). APPROVAZIONE TARIFFE

Dettagli

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO

COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO C O P I A Deliberazione N. 20 in data 19/06/2014 COMUNE DI GODEGA DI SANT URBANO PROVINCIA DI TREVISO *********** Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: TRIBUTO PER SERVIZI INDIVISIBILI

Dettagli

COMUNE DI MONDAINO Provincia di Rimini PIAZZA MAGGIORE N. 1 47836 MONDAINO P.I. 00664480407 TEL. 0541/981674 - FAX 0541/982060

COMUNE DI MONDAINO Provincia di Rimini PIAZZA MAGGIORE N. 1 47836 MONDAINO P.I. 00664480407 TEL. 0541/981674 - FAX 0541/982060 COMUNE DI MONDAINO Provincia di Rimini PIAZZA MAGGIORE N. 1 47836 MONDAINO P.I. 00664480407 TEL. 0541/981674 - FAX 0541/982060 COPIA =================== DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 34 Data

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO

COMUNE DI VILLANOVA SOLARO COMUNE DI VILLANOVA SOLARO Provincia di Cuneo ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 OGGETTO: Approvazione Piano Finanziario Servizi Indivisibili e relative aliquote " TASI" anno

Dettagli

COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio

COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA Numero 6 del 01-07-2015 Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC). COMPONENTE COMPONENTE IMU, DETERMINAZIONE ALIQUOTE

Dettagli

COMUNE DI VALDOBBIADENE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI VALDOBBIADENE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI VALDOBBIADENE Provincia di Treviso COPIA N 70 del 30-12-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Approvazione aliquote tassa sui servizi indivisibili TA.S.I. - anno 2015

Dettagli

COMUNE DI RIOLO TERME Provincia di Ravenna

COMUNE DI RIOLO TERME Provincia di Ravenna VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione n. 38 del 28/04/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) ANNO 2014. L anno duemilaquattordici il

Dettagli

COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena

COMUNE DI SAN GIMIGNANO Provincia di Siena COMUNE DI SAN GIMIGNANO rovincia di Siena VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 65 DEL 04/09/2014. Copia dell Originale OGGETTO: TRIBUTI COMUNALI - TRIBUTO ER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI).

Dettagli

COMUNE DI BORGO PACE PROVINCIA DI PESARO E URBINO Codice ISTAT 041006

COMUNE DI BORGO PACE PROVINCIA DI PESARO E URBINO Codice ISTAT 041006 COMUNE DI BORGO PACE PROVINCIA DI PESARO E URBINO Codice ISTAT 041006 COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 28 del Registro del 01-09-14 OGGETTO APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DETRAZIONI COMPONEN=

Dettagli

COMUNE DI PRADLEVES Provincia di Cuneo

COMUNE DI PRADLEVES Provincia di Cuneo COMUNE DI PRADLEVES Provincia di Cuneo COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 OGGETTO : DETERMINAZIONE ALIQUOTE TASI PER L ANNO 2014. PROVVEDIMENTI. L anno duemilaquattordici, addì

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 46 DEL 15.11.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica COPIA OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

Comune di Praiano Prov. di SALERNO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Praiano Prov. di SALERNO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Praiano Prov. di SALERNO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 del Reg. OGGETTO: Approvazione delle aliquote e delle detrazioni TASI per l anno 2015. Data 30.7.2015 L anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 14 del 09/03/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria)

COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria) COMUNE DI SERRALUNGA DI CREA ( Provincia di Alessandria) DELIBERA n. 11 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2015 L'anno DUEMILAQUINDICI, addì VENTIDUE

Dettagli

C O M U N E D I M O N G U Z Z O

C O M U N E D I M O N G U Z Z O C O M U N E D I M O N G U Z Z O Provincia di Como DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Cod. Ente 10609 Numero 23 del 30-07-2015 ORIGINALE Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CINTANO Provincia di Torino

COMUNE DI CINTANO Provincia di Torino COMUNE DI CINTANO Provincia di Torino ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ORDINARIA di PRIMA CONVOCAZIONE Seduta PUBBLICA N. 24 Del 31/07/2014 OGGETTO : Tributo servizio rifiuti

Dettagli

COMUNE DI DUNO PROVINCIA DI VARESE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI DUNO PROVINCIA DI VARESE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI DUNO PROVINCIA DI VARESE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 Reg. Delib. COPIA OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DA APPLICARE AL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Sessione Ordinaria di prima convocazione OGGETTO: I.U.C. - CONFERMA AZZERAMENTO ALIQUOTE TASI anno 2015

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Sessione Ordinaria di prima convocazione OGGETTO: I.U.C. - CONFERMA AZZERAMENTO ALIQUOTE TASI anno 2015 COMUNE DI ALEZIO Provincia di LECCE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N. 27 Del 30/07/2015 Sessione Ordinaria di prima convocazione OGGETTO: I.U.C. - CONFERMA AZZERAMENTO ALIQUOTE TASI anno 2015

Dettagli

COMUNE di CONCORDIA sulla SECCHIA

COMUNE di CONCORDIA sulla SECCHIA COMUNE di CONCORDIA sulla SECCHIA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Nr. 18del 20/03/2014 Nr. Rep. Oggetto: APPROVAZIONE ALIQUOTE TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI), ANNO 2014.

Dettagli

COMUNE DI VARZI. Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ORIGINALE N 24 del 30/07/2015

COMUNE DI VARZI. Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ORIGINALE N 24 del 30/07/2015 COMUNE DI VARZI Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 24 del 30/07/2015 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ANNO 2015. L'anno duemilaquindici, addì trenta

Dettagli

COMUNE DI CAVALESE PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI CAVALESE PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI CAVALESE PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 22 OGGETTO: APPROVAZIONE PROPOSTA DI BILANCIO PREVENTIVO ANNUALE 2014 E PLURIENNALE 2014-2016. L'anno

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO *

COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * SCHEMA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE * PROT. N 21051 DEL 15/06/2010 UFFICIO ISTRUTTORE: RAGIONERIA * CAPO SETTORE:

Dettagli

COMUNE DI ROVERE VERONESE Provincia di Verona

COMUNE DI ROVERE VERONESE Provincia di Verona COMUNE DI ROVERE VERONESE Provincia di Verona COPIA PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.3 DEL 29-04-2014 Rovere Veronese, lì 02-05-2014 Il Segretario Comunale

Dettagli

COMUNE DI CAPPADOCIA Provincia di L Aquila

COMUNE DI CAPPADOCIA Provincia di L Aquila COMUNE DI CAPPADOCIA Provincia di L Aquila DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 22 Del 22-07-2014 Oggetto: APPROVAZIONE ALIQUOTE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici

Dettagli

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna N. di prot: 1872 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 9 del 31/01/2011 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2011, DELLA

Dettagli

CITTA DI LOMAZZO Provincia di Como. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale

CITTA DI LOMAZZO Provincia di Como. Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Cat. 2 Cl. 3. COPIA CONFORME CITTA DI LOMAZZO Provincia di Como Deliberazione n. 21 del 07-04-2015 Verbale di Deliberazione di Consiglio Comunale Oggetto: Determinazione aliquote e detrazioni TASI - Tributo

Dettagli

C O M U N E D I P O R T E

C O M U N E D I P O R T E C O M U N E D I P O R T E Provincia di TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 8 COPIA OGGETTO : ESAME ED APPROVAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2014, DELLA RELAZIONE PREVISIONALE E

Dettagli

Comune di Marsicovetere

Comune di Marsicovetere Comune di Marsicovetere PROVINCIA DI POTENZA - DELIBERAZIONE COPIA DEL CONGLIO COMUNALE N. 13 DEL 31/03/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE TA (TRIBUTO SERVIZI INDIVIBILI) - ANNO 2015 L anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. ATTO 18 ANNO 2015 SEDUTA DEL 28/07/2015 ORE 20:00 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA - IMU DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2015 ADUNANZA DI Prima SEDUTA pubblica

Dettagli

COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio

COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio COMUNE DI NOVATE MEZZOLA Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA Numero 8 del 01-07-2015 Oggetto: IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC). COMPONENTE TASI, DETERMINAZIONE DELL'ALIQUOTA PER

Dettagli

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A Numero 15 Del 05-08-14 Oggetto: Determinazione aliquote IMU - anno 2014. L'anno

Dettagli

COMUNE DI BARZANA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI BARZANA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI BARZANA PROVINCIA DI BERGAMO COPIA DELIBERAZIONE N. 24 del 30/07/2014 CODICE ENTE 10022 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TRAREGO VIGGIONA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TRAREGO VIGGIONA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA N. 16 Reg. delib. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TRAREGO VIGGIONA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE TRIBUTO PER I SERVIZI

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA *** C O P I A ***

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA *** C O P I A *** DELIBERAZIONE DEL CONIGLIO COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA *** C O P I A *** DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI TAI 2014 NR. Progr. 28 Data 06/08/2014 eduta NR. 7 Adunanza ORDINARIA eduta

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.4

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.4 COPIA Provincia di Cuneo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.4 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA TASI ANNO 2016; L anno duemilasedici, addì ventisei, del mese di aprile, alle ore diciotto

Dettagli

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2015 ESAME ED APPROVAZIONE

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2015 ESAME ED APPROVAZIONE COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia COPIA Delibera n. 10 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: OGGETTO: PIANO ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZI INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2015 ESAME

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N.11 del 20/05/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N.11 del 20/05/2014 Originale COMUNE DI ROSTA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.11 del 20/05/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE PER L'APPLICAZIONE DEL TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI

Dettagli

COMUNE DI PRADLEVES Provincia di Cuneo

COMUNE DI PRADLEVES Provincia di Cuneo COMUNE DI PRADLEVES Provincia di Cuneo COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 OGGETTO : DETERMINAZIONE ALIQUOTE TASI PER L'ANNO 2015. PROVVEDIMENTI. L anno duemilaquindici, addì otto,

Dettagli

Comune di San Donà di Piave

Comune di San Donà di Piave COPIA Comune di San Donà di Piave PROVINCIA DI VENEZIA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Deliberazione n 19 del 26/03/2014 OGGETTO APPROVAZIONE ALIQUOTE I.M.U. - ANNO 2014 Il giorno 26/03/2014

Dettagli