Novità SOLIDWORKS ENTERPRISE PDM 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Novità SOLIDWORKS ENTERPRISE PDM 2011"

Transcript

1 Novità SOLIDWORKS ENTERPRISE PDM 2011

2 Contenuti Note legali...iii Introduzione...v 1 Enterprise PDM...6 File Explorer e aggiunta SolidWorks...6 Menu di Enterprise PDM...6 Capacità di ricerca ampliata...8 Capacità ampliate di apertura dei file...8 Aggiornamento Riferimenti con file scomposto...9 Salvataggio di file di annotazione edrawings...9 Ripristino dei file dal cold storage...10 Creare i sottomenu...10 Strumento Amministrazione...11 Collezionare informazioni di supporto...11 Importazione di gruppo dalla Directory attiva...11 Supporto dei formati file di 3DVIA Composer...12 Convalida con Design Checker...12 Alias negli elenchi schede...14 Funzioni aritmetiche e di stringhe nelle formule input...14 Collegamenti del flusso di lavoro esportati...15 Associazione dei tipi di disegno con i tipi di file...16 API...16 Aggiunta dei comandi ai sottomenu...17 Uso di un'aggiunta per definire i comandi di menu di Item Explorer...17 Aggiornamento della quantità Distinta materiali mediante l'api...17 Installazione...17 Driver SQL-DMO...17 ii

3 Note legali , Dassault Systèmes SolidWorks Corporation, azienda del gruppo Dassault Systèmes S.A. 300 Baker Avenue, Concord, Mass USA. Tutti i diritti riservati. Le informazioni e il software ivi presentati sono soggetti a modifica senza preavviso e impegno da parte di Dassault Systèmes SolidWorks Corporation (DS SolidWorks). Nessun materiale può essere riprodotto o trasmesso sotto qualsiasi forma o attraverso qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, e per qualsiasi scopo senza il previo consenso scritto di DS SolidWorks. Il software descritto in questo documento è fornito in base alla licenza e può essere usato o copiato solo in ottemperanza dei termini della stessa. Ogni garanzia fornita da DS SolidWorks relativamente al software e alla documentazione è stabilita nell'accordo di licenza e nessun'altra dichiarazione, esplicita o implicita in questo documento o nel suo contenuto dovrà essere considerata o ritenuta una correzione o revisione di tale garanzia. Notifiche brevetti Il software CAD meccanico 3D SolidWorks è protetto dai brevetti U.S. 5,815,154; 6,219,049; 6,219,055; 6,611,725; 6,844,877; 6,898,560; 6,906,712; 7,079,990; 7,477,262; 7,558,705; 7,571,079; 7,590,497; 7,643,027; 7,672,822; 7,688,318; 7,694,238 e i brevetti stranieri, (e.g., EP 1,116,190 e JP 3,517,643). Il software edrawings è protetto dal brevetto U.S. 7,184,044; brevetto U.S. 7,502,027; e dal brevetto canadese 2,318,706. Altri brevetti USA e stranieri in corso di concessione. Marchi commerciali e nomi di prodotto per i prodotti SolidWorks e Servizi SolidWorks, 3D PartStream.NET, 3D ContentCentral, edrawings, e il logo edrawings sono marchi registrati e FeatureManager è un marchio registrato in comune proprietà di DS SolidWorks. CircuitWorks, Feature Palette, FloXpress, PhotoWorks, TolAnalyst e XchangeWorks sono marchi commerciali di DS SolidWorks. FeatureWorks è un marchio depositato di Geometric Ltd. SolidWorks 2011, SolidWorks Enterprise PDM, SolidWorks Simulation, SolidWorks Flow Simulation e edrawings Professional sono nomi di prodotti DS SolidWorks. Altre nomi di marca o di prodotto sono marchi commerciali o marchi depositati dei rispettivi titolari. SOFTWARE PER COMPUTER COMMERCIALE PROPRIETÀ Limitazione dei diritti per il governo statunitense. L utilizzazione, la duplicazione o la divulgazione da parte del Governo sono soggette alle restrizioni contemplate in FAR (Commercial Computer Software - Restricted Rights), DFARS (Commercial Computer Software and Commercial Computer Software Documentation) e in questo Accordo di licenza, a seconda del caso. Appaltatore/Produttore: iii

4 Dassault Systèmes SolidWorks Corporation, 300 Baker Avenue, Concord, MA USA Note di diritti di autore per i prodotti SolidWorks Standard, Premium, Professional ed Education Porzioni di questo software Siemens Product Lifecycle Management Software Inc. Tutti i diritti riservati. Porzioni di questo software Siemens Industry Software Limited. Tutti i diritti riservati. Porzioni di questo software Geometric Ltd. Porzioni di questo software Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati. Porzioni di questo software incorporano PhysX di NVIDIA Porzioni di questo software Luxology, Inc. Tutti i diritti riservati. Brevetti in corso di concessione. Porzioni di questo software DriveWorks Ltd. Copyright Adobe Systems Inc. e suoi concessori di licenza. Tutti i diritti riservati. Protetto dai brevetti USA , , , , , Altri brevetti in corso di concessione. Adobe, il logo Adobe, Acrobat, il logo Adobe PDF, Distiller e Reader sono marchi depositati o marchi commerciali di Adobe Systems Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi. Per ulteriori informazioni sul diritto d'autore, in SolidWorks vedere? > Informazioni su SolidWorks. Note diritti di autore per i prodotti SolidWorks Simulation Porzioni di questo software 2008 Solversoft Corporation. PCGLSS Computational Applications and System Integration, Inc. Tutti i diritti riservati. Note diritti di autore per il prodotto Enterprise PDM Outside In Viewer Technology, Copyright , Oracle Copyright , Oracle. Tutti i diritti riservati. Porzioni di questo software Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati. Note diritti di autore per i prodotti edrawings Porzioni di questo software Tech Soft 3D. Porzioni di questo software Jean-Loup Gailly and Mark Adler. Porzioni di questo software Dconnexion. Porzioni di questo software Open Design Alliance. Tutti i diritti riservati. Porzioni di questo software Spatial Corporation. Questo software si basa in parte sul lavoro del gruppo indipendente JPEG. iv

5 Introduzione Questa guida descrive le nuove e modificate funzionalità di SolidWorks Enterprise PDM nella release Destinatari Questa guida è per gli utenti esperti del software SolidWorks Enterprise PDM. v

6 1 Enterprise PDM Questo capitolo comprende i seguenti argomenti: File Explorer e aggiunta SolidWorks Strumento Amministrazione API Installazione File Explorer e aggiunta SolidWorks Menu di Enterprise PDM Nuovi menu per il client di SolidWorks Enterprise PDM rendono i comandi più usati facili da trovare. Tutti i comandi sono raggruppati in quattro menu di Enterprise PDM nella parte superiore del pannello di vista del file. Il nuovo menu riduce la lunghezza del menu rapido. Tuttavia, i comandi più frequentemente usati sono ancora disponibili facendo clic con il tasto destro. I comandi disponibili dipendono dalla selezione fatta. Fare clic su Azioni per accedere alle azioni effettuabili come il check in o out dei file. 6

7 Fare clic su Modifica per accedere ai comandi che consentono di fare modifiche, come cambiare lo stato di un file. Fare clic su Mostra per controllare come le informazioni del vault sono visualizzate nel pannello di vista del file. Il sottomenu Opzioni consente di scegliere le opzioni di visualizzazione come Imposta il centro sulla configurazione attiva e Mostra bitmap per i file SolidWorks. Mostra inoltre consente di visualizzare la storia del documento selezionato, aprirlo nel Viewer dei file di SolidWorks Enterprise PDM o visualizzarne le proprietà. Fare clic su Strumenti per accedere agli strumenti come Ricerche EPDM, Copia albero, l'editor di notifica, il Generatore rapporti o lo strumento Amministrazione EPDM. 7

8 Per accedere alla guida in linea di File Explorer, fare clic su Ottieni la guida in linea nella barra strumenti di Windows Explorer o selezionare? > Guida in linea di SolidWorks Enterprise PDM nella barra del menu di Windows Explorer. Nei sistemi con Windows 7, il menu Windows Explorer è sospeso di default. Per visualizzarlo, fare clic su Organizza > Layout e selezionare Barra menu. Capacità di ricerca ampliata Si possono usare nuove opzioni nella scheda Cronologia della scheda Completa ricerca per cercare il vault in base al testo nei nomi di file/elemento e nomi di configurazione/foglio. Gli amministratori devono usare l'editor schede per aggiungere nuove opzioni alla ricerca delle schede create prima di SolidWorks Enterprise PDM Per accedere alle nuove opzioni di ricerca: 1. espandere (barra menu) e fare clic su Completa ricerca. 2. Nella scheda Cronologia, selezionare Cerca nei nomi del file/elemento o su Cerca nei nomi di configurazione/foglio. 3. Nel campo Testo da trovare nella cronologia, digitare il testo da ricercare. 4. Fare clic su Avvia ricerca (barra degli strumenti finestra Ricerca). I file che corrispondono alla ricerca appariranno nel pannello centrale della finestra Ricerca. Capacità ampliate di apertura dei file Nella finestra Apri di SolidWorks, è possibile ottenere l'anteprima dei file selezionandoli nelle schede Contiene o Dove usato. In SolidWorks e altre applicazioni, facendo doppio clic su un file nelle schede Contiene o Dove usato si aprirà il file nell'applicazione. Per usare la scheda Contiene per ottenere l'anteprima ed aprire i file: 1. In SolidWorks fare clic su Apri (barra degli strumenti Standard) o su File > Apri. 2. Nella finestra di dialogo Apri, navigare ad una cartella in un vault di Enterprise PDM. 8

9 3. Selezionare un file che faccia riferimento ad altri file (ad esempio, un assieme) e fare clic sulla scheda Contiene. I file di riferimento sono elencati. 4. Fare doppio clic su un file referenziato per aprirlo in SolidWorks. Aggiornamento Riferimenti con file scomposto Si può usare il comando Aggiorna riferimenti per riparare i riferimenti dei file scomposti. I riferimenti interrotti possono essere reindirizzati ai file esistenti nel vault. Se i file referenziati sono fuori il vault, sarà possibile identificarli, aggiornare i riferimenti ed aggiungere i file al vault. Si possono sostituire riferimenti esistenti. Appariranno i messaggi di avvertimento quando si proverà a fare il check in dei file con riferimenti interrotti nel vault. Per aggiornare i riferimenti, annullare il check in e completare la seguente procedura: 1. selezionare un file con riferimenti scomposti. 2. Selezionare Strumenti > Aggiorna riferimenti. La finestra Aggiorna riferimenti si apre, elencando tutti i riferimenti ed identificando quelli mancanti. 3. Se un avvertimento indica che un file non può essere trovato, fare clic su Trova i file (barra strumenti Aggiorna riferimenti). 4. Nella procedura guidata Trova i file, selezionare la cartella da ricercare, specificare come effettuare la ricerca e fare clic su Avanti. I file che soddisfano i criteri di ricerca saranno elencati. 5. Se la colonna Trovato in indica che esistono corrispondenze multiple, espandere l'elenco e selezionare i file da usare. 6. Per aggiornare un riferimento, nella colonna Aggiorna, fare clic su Fine. 7. Fare clic su OK nella casella Aggiorna riferimenti. 8. Fare clic su Aggiorna per salvare i percorsi di riferimento visualizzati nella colonna Trovato in nel file padre. Le opzioni di menu nella finestra Aggiorna riferimenti permette di: salvare il file nel formato CSV aprire l'elenco dei file in Excel cambiare la vista delle colonne Sostituire un riferimento selezionato Aggiungere un file al vault se si trova fuori il vault Vedere la Guida in linea di File Explorer per SolidWorks Enterprise PDM: Aggiornamento dei riferimenti al file per ulteriori informazioni. Salvataggio di file di annotazione edrawings I file di annotazione SolidWorks edrawings salvati dalla finestra di dialogo Salva annotazione vengono aggiunti automaticamente al vault. Per salvare automaticamente un file di annotazione nel vault, in edrawings, fare clic su File > Salva annotazione. 9

10 Per vedere il tipo di file aggiunto nello strumento Amministrazione: 1. Fare clic su Strumenti > Amministrazione EPDM per aprire lo strumento Amministrazione. 2. Espandere Utenti, fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome utente e selezionare Impostazioni. Nella scheda Aggiunta di file della finestra di dialogo Impostazioni, l'annotazione appare nell'elenco dei file che vengono sempre salvati nel vault. Ripristino dei file dal cold storage E' possibile recuperare i file dal cold storage per qualsiasi server di archivio al quale si ha accesso se il proprio amministratore ha dato il permesso. Potrebbe essere saggio recuperare i file dal cold storage se una specifica funzionale di un progetto è cambiata o se è necessario l'accesso ad una modifica precedente del progetto archiviato. Si può selezionare solo un file alla volta per il ripristino. Tuttavia, se un file selezionato come un assieme, contiene riferimenti, sia il file padre che i file referenziati potranno essere recuperati in un'operazione. Si possono ripristinare i file precedentemente rimossi dal vault spostando i file di archivio su una cartella esterna all'archivio. Se il proprio amministratore imposta il cold storage per eliminare i file di archivio, non sarà possibile ripristinarli. Per ripristinare un file singolo dal cold storage: 1. selezionare un file e fare clic su Azioni > Ottieni versione. 2. Nel sottomenu, espandere Versioni nel cold storage e selezionare la versione nel cold storage da usare. 3. Nella finestra Ottieni dal Cold Storage, fare clic su Ripristina. Il file viene ripristinato nella cartella che contiene le versioni che non sono nel cold storage. La cronologia del file ripristinato contiene un commento che il file è stato ripristinato dal cold storage, compresa la data del ripristino e il nome dell'utente che effettua l'operazione. Vedere la Guida in linea di File Explorer per SolidWorks Enterprise PDM: Ripristino dei file dal cold storage. Creare i sottomenu L'API di Enterprise PDM ora supporta i sottomenu. Il supporto dei sottomenu può essere utilizzato per organizzare gli elementi creati in File Explorer, come ad esempio Ricerca preferenze. Per creare un sottomenu per le proprie ricerche preferite: 1. fare clic su Ricerca (barra di menu di Enterprise PDM). 2. Nella finestra Ricerca di SolidWorks Enterprise PDM, selezionare il tipo di ricerca da usare. 3. Aggiungere i criteri di ricerca per definire la ricerca. 4. Fare clic su Aggiungi alle preferenze (barra strumenti finestra di dialogo Ricerca). 10

11 5. Nella finestra Aggiungi alle preferenze, per Nome preferenza, digitare nome_sottomenu\nome_preferenza,, selezionare gli utenti che possono visualizzare la preferenza e fare clic su OK. Una volta visualizzati i menu Ricerca, la nuova preferenza sarà elencata nel sottomenu: Strumento Amministrazione Collezionare informazioni di supporto Si può eseguire la procedura guidata Collezionare informazioni di supporto per collezionare i dati relativi ad un vault. La procedura guidata crea un pacchetto singolo da inviare al supporto tecnico. L'utente deve essere connesso come utente Admin per eseguire la procedura guidata. La procedura guidata Collezionare informazioni di supporto consente di: specificare i log e le impostazioni da collezionare. Le opzioni comprendono il server di archivio, il client Enterprise PDM e i log eventi locale, dati di registro ed ambiente, statistiche del database, numeri di versione di tutti i file.exe e.dll di Enterprise PDM installati e tutti i pacchetti aggiuntivi installati. Selezionare le cartelle e i file da comprendere nel pacchetto di supporto. Il file.zip creato dalla procedura guidata mantiene la struttura di cartella del server di archizio se si includono gli archivi. Creare un backup del database SQL. Il backup non viene aggiunto al pacchetto. Fornire il backup manualmente al supporto tecnico. Includere le istruzioni speciali o le descrizioni del problema. Questo input viene salvato come AdditionalInformation.txt nel pacchetto. Specificare l'ubicazione nella quale salvare il pacchetto informazioni del supporto. Vedere Guida in linea allo strumento Amministrazione di SolidWorks Enterprise PDM: Vaults > Collezionare informazioni di supporto. Importazione di gruppo dalla Directory attiva Quando il tipo di accesso al server archivio è definito Accesso Windows, è possibile importare gruppi, appartenenze di gruppo e indirizzi da Microsoft Windows Active Directory.. 11

12 L'importazione dei gruppi da Active Directory consente di impostare velocemente l'ambiente di Enterprise PDM in modo che rifletta esattamente l'ambiente aziendale. È possibile importare gruppi Active Directory: Quando si aggiunge o modifica un gruppo Quando si aggiunge un nuovo utente I nuovi utenti aggiunti ai gruppi di Enterprise PDM hanno gli stessi nomi dei gruppi Active Directory. Vedere Guida in linea allo strumento Amministrazione di SolidWorks Enterprise PDM: Importazione nei gruppi degli utenti dalla directory attiva. Supporto dei formati file di 3DVIA Composer SolidWorks Enterprise PDM riconosce ora i formati file.smg e.smgxml di 3DVIA Composer. Gli utenti possono visualizzare in anteprima i file incorporati di 3DVIA Composer a patto che sia installato 3DVIA Composer Player. Come con altri tipi di anteprima, è possibile utilizzare gli strumenti di 3DVIA Composer Player per manipolare il modello. La scheda dati di 3DVIA Composer, installato quando si crea un vault con l'impostazione di default, consente di visualizzare le informazioni sui file. 3DVIA Composer Player è disponibile gratuitamente su dalla scheda 3DVIA Composer. Convalida con Design Checker È possibile usare la nuova operazione di Design Checker per convalidare i documenti SolidWorks selezionati nel vault sulla base dei file degli standard (.swstd) creati con l'aggiunta SolidWorks Design Checker. SolidWorks Design Checker verifica i vari elementi di un progetto, dalle norme di quotatura, ai tipi di carattere, materiali e schizzi, per assicurarsi che il documento SolidWorks soddisfi i criteri aziendali. Utilizzando la correzione automatica, è possibile modificare questi documenti per rispondere agli standard progettuali. 12

13 Si configura l'operazione con Design Checker nello strumento Amministrazione per specificare il computer da utilizzare, coloro che sono autorizzati ad eseguire l'operazione e le notifiche da ricevere. È anche possibile impostare verifiche progettuali da eseguire durante transizioni del flusso di lavoro, specificando che l'operazione con Design Checker venga eseguita come azione di transizione. È possibile iniziare un'operazione con Design Checker: Per i file selezionati in File Explorer Dal pulsante Aggiungi operazione della finestra di dialogo Elenco operazioni nello strumento Amministrazione Cambiando lo stato del flusso di lavoro di un file Quando l'operazione è in corso, si completa la scheda Design Checker per specificare il file dello standard da utilizzare, se correggere automaticamente i controlli non superati e dove memorizzare rapporti e registri. I rapporti elencano i criteri usati per valutare il documento e mostrano i controlli non riusciti. I file di registro elencano le selezioni effettuate all'esecuzione dell'operazione e i risultati ottenuti, ad esempio esito positivo o negativo del check-in/check-out dei file. Dopo una verifica, lo stato di Design Checker appare nella scheda dati del documento. Configurazione dell'operazione con Design Checker Si configura l'operazione con Design Checker dal nodo Operazioni dello strumento Amministrazione. 1. Espandere Operazioni e fare doppio clic su Design Checker. Nella finestra Aggiunta, la scheda Design Checker è selezionata come scheda di input. 2. Selezionare l'utente del quale utilizzare i permessi all'esecuzione dell'operazione. 3. Nel riquadro di sinistra, fare clic su Metodo di esecuzione e selezionare come iniziare l'operazione e su quale computer eseguirla. 4. Fare clic su Comando di menu e specificare se e come apparirà il comando agli utenti in File Explorer. 5. Fare clic su Permessi e selezionare gli utenti e i gruppi autorizzati a iniziare l'operazione. 6. Fare clic su Notifica di successo e Notifica di errore per creare i messaggi di notifica e selezionare gli utenti e i gruppi da notificare. Esecuzione operazione Design Checker Si può eseguire l'operazione Design Checker in File Explorer o dallo strumento Amministrazione. Per avviare l'operazione in File Explorer: 1. selezionare i file da controllare. 2. Fare clic su Azioni > Operazioni > Design Checker. Per avviare l'operazione nello strumento Amministrazione: 1. fare clic su Operazioni > Elenco operazioni. 2. Nella finestra di dialogo Elenco operazioni, fare clic su Aggiungi operazione. 3. Nella finestra Aggiungi operazione, selezionare Design Checker. 13

14 4. Usare la finestra di dialogo Seleziona file e cartelle per Design Checker per selezionare i file da controllare, quindi fare clic su OK. In File Explorer e nello strumento Amministrazione, quando l'operazione è in esecuzione, la scheda modelli Design Checker appare per consentire la specificazione: Il file.swstd da usare. Effettua automaticamente il check in del file standard nel vault. Dove la correzione automatica fallisce i controlli. Dove i rapporti e i log generati dall'operazione Design Checker vengono salvati. Alias negli elenchi schede Un nuovo tipo di dati nell'elenco schede Testo con alias permette di aggiungere aliases quando si creano gli elenchi schede per visualizzare i valori di variabile nelle schede dati. Le alias consentono di troncare i valori per la visualizzazione e l'uso nelle formule input. Nel caso di elenchi esistenti di valori di variabili associate e aliases nei fogli di lavoro o altri documenti, sarà possibile copiare ed incollarli per creare facilmente elenchi schede con aliases. Per creare un elenco di alias: 1. fare clic con il pulsante destro del mouse su Elenchi (per schede) e selezionare Aggiungi nuovo. 2. Nella finestra di dialogo, digitare Nome elenco e selezionare Testo con alias come Tipo dati. 3. Nell'elenco Dati, per Valore visualizzato, digitare il valore. 4. Per Alias, digitare l'alias da usare per il valore visualizzato quando l'elenco è utilizzato. Per usare gli elenchi esistenti di valori visualizzati in coppia e aliases dai fogli di lavoro, i file CSV o le tabelle Word: 1. aprire il documento di origine e copiare i valori. 2. Nell'elenco schede, fare clic con il tasto destro in Valore visualizzato o su Alias e fare clic su Incolla. Per utilizzare elenchi alias in una scheda dati: 1. aprire la scheda nell'editor schede. 2. Aggiungere uno dei seguenti controlli: Listbox Elenco a comparsa Combinata Combolist 3. In Elementi, selezionare Valore speciale. 4. Selezionare l'elenco alias da usare. Vedere Guida in linea allo strumento Amministrazione di SolidWorks Enterprise PDM: Uso di alias negli elenchi schede. Funzioni aritmetiche e di stringhe nelle formule input Ora sarà possibile aggiungere funzioni aritmetiche e di stringhe per immettere le formule per le caselle di modifica schede dati. Le funzioni aritmetiche e di stringhe sono disponibili come scelte di selezione con formule e organizzate su un menu mobile. Per un accesso più semplice, le variabili sono state organizzate su un secondo menu mobile. 14

15 Per aggiungere le funzioni aritmetiche e di stringhe ad una formula input: 1. aprire o creare una scheda dati nell'editor schede. 2. Aggiungere un controllo Modifica. 3. In Immetti formula, a destra del campo, fare clic su. 4. Selezionare Variabili per visualizzare un elenco di variabili da poter usare nella formula. Per un accesso più semplice, l'elenco delle variabili ora sarà diviso in sottoliste organizzate in modo alfabetico. Selezionare la variabile da aggiungere. 5. Selezionare le Funzioni per visualizzare un elenco di funzioni aritmetiche e di stringhe da usare. Selezionare la funzione da aggiungere. 6. Salvare la scheda modificata. Vedere Guida in linea allo strumento Amministrazione di SolidWorks Enterprise PDM: Immetti funzioni con formula. Collegamenti del flusso di lavoro esportati Quando si esportano flussi di lavoro come file.cex e quindi si importano nel vault, Enterprise PDM mantiene tutti i link tra i flussi di lavoro. I link del flusso di lavoro sono mantenuto solamente nei file.cex quando si esporta un flusso di lavoro da SolidWorks Enterprise PDM 2011 o versione successiva. Per un esempio di questa funzionalità: 1. In un archivio Enterprise PDM, creare i vault A e B. 15

16 2. Nel vault A, creare due flussi di lavoro. 3. Fare clic con il pulsante destro del mouse nel primo flusso di lavoro e selezionare Nuovo collegamento al flusso di lavoro. 4. Selezionare il secondo flusso di lavoro per il collegamento. 5. Salvare i flussi di lavoro. 6. Esportare entrambi i flussi in un file.cex. 7. Importare il file.cex nel vault B. 8. Visualizzare i flussi di lavoro nell'editor flusso di lavoro. Il collegamento al flusso di lavoro è stato conservato. Associazione dei tipi di disegno con i tipi di file È possibile migliorare le prestazioni modificando le proprietà dei tipi di file per specificare i tipi di disegno in cui verificare i riferimenti prima del check-in o del check-out di file specifici. Questo controllo determina se un disegno è un dipendente del file sottoposto a check-in o check-out. Questo esempio descrive come specificare i tipi di disegno in cui verificare i riferimenti ai file.sldprt: 1. Espandere Tipi file. 2. Fare doppio clic su sldprt. 3. Nella finestra di dialogo Proprietà tipo file, sotto Questo file può avere nodi di disegno con le seguenti estensioni, specificare i tipi di file in cui verificare i riferimenti. Il tipo file slddrw appare di default nell'elenco. Per aggiungere il tipo file drw, digitare una virgola (,) seguita da drw, in modo che nel campo appaia slddrw,drw. Non includere il punto (.). 4. Fare clic su OK. Quando si sottopone un file sldprt a check-in/out, Enterprise PDM cerca i riferimenti al file in tutti i file di tipo slddrw e drw. Nella finestra di dialogo Check Out o Check In, i disegni che sono dipendenti del file.sldprt appaiono in blu sopra il file.sldprt in modo che sia possibile scegliere se sottoporli a check-out o check-in. Questa funzionalità sostituisce le due opzioni seguenti della finestra di dialogo Proprietà tipo file nelle versioni precedenti di Enterprise PDM: Non mostrare "dipendenti" di questo tipo file Mostra questo tipo file come "dipendente" (disegno) API Per informazioni sull'uso dell'api di Enterprise PDM, vedere la Guida di riferimento per programmatori di SolidWorks Enterprise PDM. Per l'accesso alla guida, fare clic con il pulsante destro del mouse su Aggiunte e selezionare Guida di riferimento per programmatori. 16

17 Aggiunta dei comandi ai sottomenu Ora sarà possibile strutturare i comandi aggiuntivi in modo che appaiano nei sottomenu. Si potranno strutturare i menu a cascata aggiungendo le barre diagonali alle stringhe di menu. Questo non deve essere fatto in modo programmatico. Per esempio, quando si configura un'operazione, il comando operazioni può apparire agli utenti in un sottomenu Operazioni scrivendo il comando di menu con una barra diagonale. Nella procedura guidata Proprietà operazione, nello schermo Comando di menu, per Comando di menu, digitare Tasks\command_name. In File Explorer, gli utenti vedranno: Uso di un'aggiunta per definire i comandi di menu di Item Explorer È possibile definire i comandi di menu da utilizzare in Item Explorer. È possibile aggiungere i comandi a: Menu contestuali di file, elementi e cartelle Menu Strumenti di Item Explorer Barra degli strumenti Item Explorer Aggiornamento della quantità Distinta materiali mediante l'api È ora possibile aggiornare la quantità Distinta materiali servendosi dell'api senza ricorrere a una vista Distinta materiali predefinita. Installazione Driver SQL-DMO Non è più necessario installare i driver SQL-DMO quando si distribuiscono clienti Enterprise PDM utilizzando l'immagine di installazione amministrativa. I componenti di Enterprise PDM ora comunicano con SQL server 2008 o SQL Server 2005 mediante ODBC. 17

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10.1

Le novità di QuarkXPress 10.1 Le novità di QuarkXPress 10.1 INDICE Indice Le novit di QuarkXPress 10.1...3 Nuove funzionalit...4 Guide dinamiche...4 Note...4 Libri...4 Redline...5 Altre nuove funzionalit...5 Note legali...6 ii LE NOVITÀ

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10

Le novità di QuarkXPress 10 Le novità di QuarkXPress 10 INDICE Indice Le novità di QuarkXPress 10...3 Motore grafico Xenon...4 Interfaccia utente moderna e ottimizzata...6 Potenziamento della produttività...7 Altre nuove funzionalità...10

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT PMS SYSTEM PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT Giovanni Serpelloni 1), Massimo Margiotta 2) 1. Centro di Medicina Preventiva e Comunitaria Azienda

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento.

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. Excel: le funzioni Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. DEFINIZIONE: Le funzioni sono dei procedimenti

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

FileMaker Pro 10. Esercitazioni

FileMaker Pro 10. Esercitazioni FileMaker Pro 10 Esercitazioni 2007-2009 FileMaker, Inc., tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker, il logo della cartella dei file, Bento

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli