La notifica eseguita dall avvocato tramite PEC

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La notifica eseguita dall avvocato tramite PEC"

Transcript

1 Associazione Italiana Giovani Avvocati Sezione di Palermo La notifica eseguita dall avvocato tramite PEC Ai sensi della L. n 53 del 1994 e successive modifiche

2 Introduzione Con la legge 53/1994 è stata attribuita agli avvocati la facoltà di notificare in proprio gli atti giudiziari senza la necessaria intermediazione degli ufficiali giudiziari. È fatto noto che la carenza di personale degli uffici UNEP e la rigidità degli orari entro cui è possibile procedere alla notifica tradizionale causano disagi e molto spesso ci costringono a posticipare di molti giorni un attività che normalmente dovrebbe essere compiuta non appena l atto da notificare è ultimato.

3 Come effettuare la notifica telematica Ai sensi delle successive modifiche alla Legge 53/94 (che nativamente prevedeva la possibilità per l'avvocato di effettuare notifiche in proprio ma senza il mezzo telematico), l avvocato dal può procedere alla notifica di un atto anche a mezzo posta elettronica certificata. Tale opportunità è stata resa possibile in particolare e da ultimo, dal D.M. n. 48, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 107 del 9 maggio 2013, recante le modifiche all art. 18 delle regole tecniche del DM 44/2011 (tra l altro rinominandolo notificazioni per via telematica eseguite dagli avvocati ).

4 LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI 1. PREREQUISITI

5 Come effettuare la notifica telematica E' necessaria la sussistenza di determinati presupposti: (1) il possesso di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC) risultante da pubblici elenchi; in ogni caso la verifica del proprio indirizzo potrà essere eseguita sul Portale dei servizi telematici del Ministero della Giustizia (dopo aver effettuato il login con smartcard) o, dal 19 giugno 2013 presso il sito (INI-PEC ovvero Indice nazioalne degli indirizzi di Posta Elettronica Certificata delle Imprese e dei Professionisti. Realizzato a partire dagli elenchi di indirizzi PEC costituiti presso il Registro Imprese e gli Ordini e Collegi Professionali. L accesso all INI-PEC è consentito alle pubbliche amministrazioni, ai professionisti, alle imprese, ai gestori o esercenti di pubblici servizi ed a tutti i cittadini tramite sito web e senza necessità di autenticazione) Ecco alcune schermate di esempio:

6

7

8

9

10 E' necessaria la sussistenza di determinati presupposti: (2) il rilascio da parte del cliente della procura alle liti a norma dell'articolo 83 del codice di procedura civile; (3) la disponibilità di un indirizzo di PEC del destinatario tratto da pubblici elenchi. (4) il possesso di un dispositivo di firma digitale.

11 LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI 2. ATTI NOTIFICABILI

12 Quali atti possono essere notificati Atti in materia civile, amministrativa, penale e stragiudiziale salvo che l autorità giudiziaria disponga che la notifica sia eseguita personalmente.

13 LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI 3. SOGGETTI A CUI POTER NOTIFICARE

14 Soggetti a cui notificare telematicamente Ai sensi dell art. 4 della Legge 53/94 come modificato dalla Legge n. 228, Legge di stabilità 2013, a partire dal 15 dicembre 2013 l avvocato potrà procedere alla notifica a mezzo posta elettronica certificata ad un numero più ampio di destinatari. L art. 16 ter della Legge 228/2012 stabilisce infatti la possibilità di notifica di atti in materia civile, penale, amministrativa e stragiudiziale ai soggetti risultanti dai cosiddetti «pubblici elenchi».

15 Soggetti a cui notificare telematicamente Per pubblici elenchi si intendono quelli previsti da: articoli 4, 5 e 16, comma 12, del decreto legge 18/10/2012, n. 179; articolo 16 del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185, convertito con modificazioni dalla legge 28 gennaio 2009, n. 2; articolo 6-bis del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82; registro generale degli indirizzi elettronici, gestito dal ministero della giustizia.

16 Soggetti a cui notificare telematicamente Elenco di cui agli articoli 4, 5 e 16, comma 12, del decreto legge 18/10/2012, n. 179 (soggetti a cui poter notificare via PEC: Cittadini che abbiano comunicato alla pubblica amministrazione, secondo apposite modalità, un proprio indirizzo di posta elettronica certificata, quale proprio domicilio digitale. Imprese individuali di nuova iscrizione e, dal 30 giugno 2013, imprese individuali già iscritte. Pubbliche amministrazioni.

17 Soggetti a cui notificare telematicamente Elenco di cui all articolo 16 del decreto-legge 29 novembre 2008, n. 185: Imprese costituite in forma societaria in forza dell obbligo di comunicazione dell indirizzo PEC nella domanda di iscrizione al Registro Imprese e, per le imprese già iscritte, entro il termine di 3 anni dall entrata in vigore del decreto. Professionisti iscritti in Albi ed elenchi istituiti con legge dello Stato. Pubbliche amministrazioni di cui all art. 1, c. 2, del D.Lgs. 30 marzo 2001 n. 165.

18 Soggetti a cui notificare telematicamente Elenco di cui all articolo 6-bis del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82: Si tratta dell articolo che introduce il cosiddetto INI-PEC ovvero Indice nazionale degli indirizzi di Posta Elettronica Certificata delle Imprese e dei Professionisti. Realizzato a partire dagli elenchi di indirizzi PEC costituiti presso il Registro Imprese e gli Ordini e Collegi Professionali. Detto Registro previsto anche nel Decreto legge 179/2012 doveva essere adottato entro 6 mesi dall entrata in vigore della legge di conversione e così è stato. dal 19 giugno 2013 l'accesso all'ini-pec è consentito alle pubbliche amministrazioni, ai professionisti, alle imprese, ai gestori o esercenti di pubblici servizi ed a tutti i cittadini tramite sito web e senza necessità di autenticazione.

19 LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI 4. E ADESSO NOTIFICHIAMO: ECCO LE VARIE FASI

20 Come effettuare la notifica telematica Preliminarmente è necessario predisporre l'atto o gli atti da notificare allegandoli alla PEC che invieremo. Si consiglia di inserirli in una cartella del sistema operativo del proprio computer o del proprio server, anche ai fini della conservazione, per l'ipotesi in cui sia necessario procedere a verifiche in ordine alla validità della notificazione.

21 sottoscriverlo digitalmente, con l'apposito software fornito assieme al dispositivo di firma Predisposizione dell'atto NOTIFICARE DOCUMENTI INFORMATICI (art. 21 C.A.D.) si tratta di atti creati direttamente in forma elettronica dall'avvocato (atto di citazione, atto di precetto etc ). Oppure, copie digitali degli atti inclusi nel fascicolo telematico ed autenticati dall'avvocato ex art. 52 D.L.90 del Per creare il nostro atto da notificare, pertanto dovremo: crearlo con il nostro elaboratore di testi (word, open office etc..) salvarlo in formato pdf-testo copiabile (non scannerizzarlo, quindi!) attraverso l'elaboratore testi (word, open office etc..) o una utilità esterna (c.d. stampante virtuale pdf scaricata da internet: ad esempio CutePDF Writer che permette tramite la funzione virtuale di stampa, di salvare un file.doc in pdf);

22 Predisposizione dell'atto NOTIFICARE COPIE INFORMATICHE DI ATTI ORIGINARIAMENTE FORMATI SU SUPPORTO ANALOGICO (art 22 CAD*): ovvero scansioni di documenti cartacei provenienti da terzi (ad.es. decreti ingiuntivi, sentenze etc...) Per notificare un documento cartaceo di altri occorrerà: Scannerizzarlo in un unico file.pdf immagine ; Asseverare la copia informatica (nuovo art 18 Dm 44/2011), inserendo la dichiarazione di conformità all'originale, nella relazione di notificazione; *Cosa è il CAD: decreto legislativo 7 marzo 2005 n Esso costituisce un corpo organico di disposizioni che presiede all'uso dell'informatica come strumento privilegiato nei rapporti tra la pubblica amministrazione italiana e i cittadini dello stato.

23 La firma PAdES in aggiunta a quella CAdES Ad oggi esistono due tipi di firme digitali: CAdES e Pades. CadES: l'atto firmato (il file) è trasformato da procedimento di codifica, ed assume l estensione.p7m che si aggiunge a quella originale (ad es. procura.pdf diventa procura.pdf.p7m ); PAdES: Con le nuove specifiche tecniche pubblicate il 16 Aprile 2014 in G.U. del , art 12-19bis) è consentita anche la firma PadES: l atto firmato (il file) resta un PDF (senza estensione.p7m) e così si consente al destinatario di aprirlo direttamente da Acrobat Reader. La verifica della firma, infatti, può essere effettuata direttamente dal programma stesso (funzione pannello firma ).

24 Predisposizione della procura alle liti L'atto/atti da notificare deve/devono essere accompagnato/i dalla procura alle liti, la stessa deve essere predisposta a mente dell'art. 83, comma 3, del codice di procedura civile, il quale prevede due modalità di formazione:

25 Predisposizione della procura alle liti Può trattarsi di un documento informatico (un file.doc) firmato digitalmente dal cliente ( che dovrebbe essere munito di apposita chiavetta caso ad oggi molto raro, tranne che non si tratti di una azienda) Copia informatica della procura rilasciata su supporto cartaceo, firmata di pugno dal cliente ed autenticata sempre di pugno dall avvocato, scannerizzata ed ulteriormente autenticata tramite apposizione della firma digitale da parte dell avvocato (doppia firma per autentica)

26 Predisposizione della procura alle liti La procura, così ottenuta, potrà quindi essere allegata unitamente all'atto a cui si riferisce al messaggio PEC con il quale si effettua la notificazione, ottenendo che la medesima sia considerata come apposta in calce a tale atto, come previsto dall'art.18 DM 44/2011. È necessario segnalare l opportunità che la procura sia riferibile all atto, nel senso che la stessa non dovrà essere generica, ma dovrà prevedere richiami univoci al tipo di atto e alle parti.

27 Predisposizione della relata di notifica Deve essere un documento informatico (non una scannerizzazione da documento cartaceo!). In pratica un file di word esportato in pdf (tramite la funzione Salva con nome o tramite la funzione Esporta nel formato PDF di open office, sotto il menu file, o stampando con una stampante virtuale scaricata da internet: ad esempio CutePDF Writer che permette tramite la funzione virtuale di stampa, di salvare un file.doc in pdf); Deve avere un contenuto minimo essenziale (simile ad una normale relata); Potrà avere ulteriori contenuti eventuali ma obbligatori a secondo del caso specifico. Ad es.: indicazione del procedimento, l indicazione dell Ufficio, della sezione, del ruolo, il nome del Giudice se già incardinato; Dovrà esserci anche l attestazione di conformità se si notificano copie informatiche di atti originariamente formati su supporto analogico (ossia cartacei) (vedasi dopo)

28 Relate di notifica ed attestazioni di conformità - Modelli Ecco dei miei modelli di relata di notifica da utilizzarsi, quanto al primo, in caso di estrazione dell'atto o provvedimento digitale dai registri di cancelleria, quanto al secondo, in caso di scannerizzazione di un atto o provvedimento cartaceo da allegarsi al messaggio di PEC. Tale formule, in assenza di precise indicazioni normative sul testo dell'attestazione di conformità, debbono essere intese come mere indicazioni di massima senza pretese di giustezza e/o completezza di alcun genere e quindi chi le utilizzerà lo farà assumendosene tutti i rischi e sotto la propria responsabilità professionale.

29 Da digitale a digitale RELAZIONE DI NOTIFICA TELEMATICA AI SENSI DELLA L. n. 53 del 1994 Io sottoscritto Avv.... (...), nell'interesse e quale difensore di.., in forza di procura alle liti posta in calce al ricorso per decreto ingiuntivo iscritto al n R.G. del Tribunale di... ho notificato, mediante posta elettronica certificata avente indirizzo mittente..., iscritta nel Registro Generale INDirizzi Elettronici REGINDE, l'allegato ricorso per decreto ingiuntivo iscritto al n R.G. del Tribunale di...ed il decreto ingiuntivo n. del Tribunale di..., nonché la citata procura alle liti (posta in calce al suddetto ricorso), il tutto alla (P.I...), corrente in.., via. n.., in persona del legale rappresentante pro tempore, mediante invio degli atti stessi al seguente indirizzo di posta elettronica certificata della predetta destinataria reperito dal seguente pubblico elenco INI-PEC: Si attesta, ad ogni effetto di Legge (art. 16bis comma 9bis del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito in legge con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221 e modificato dall articolo 52 del decreto-legge n. 90 del 24 giugno 2014 convertito in legge con modificazioni dalla L. 114/2014), che il ricorso per decreto ingiuntivo iscritto al n R.G. del Tribunale di..., la procura allegata allo stesso ex art. 83 c.p.c. da considerarsi apposta in calce nonché il decreto ingiuntivo n. del Tribunale di... sono copie informatiche conformi alle rispettive copie informatiche presenti ed estratte dal fascicolo informatico di cancelleria. La presente relazione di notifica è sottoscritta digitalmente dall Avv.... del foro di...

30 Da analogico (cartaceo) a digitale RELAZIONE DI NOTIFICA TELEMATICA AI SENSI DELLA L. n. 53 del 1994 Io sottoscritto Avv.... (...), nell'interesse e quale difensore di.., in forza di procura alle liti posta in calce al ricorso per decreto ingiuntivo iscritto al n R.G. del Tribunale di... ho notificato, mediante posta elettronica certificata avente indirizzo mittente..., iscritta nel Registro Generale INDirizzi Elettronici REGINDE, l'allegato ricorso per decreto ingiuntivo iscritto al n R.G. del Tribunale di...ed il decreto ingiuntivo n. del Tribunale di..., nonché la citata procura alle liti (posta in calce al suddetto ricorso), il tutto alla (P.I...), corrente in.., via. n.., in persona del legale rappresentante pro tempore, mediante invio degli atti stessi al seguente indirizzo di posta elettronica certificata della predetta destinataria reperito dal seguente pubblico elenco INI-PEC: Si attesta, ad ogni effetto di Legge (art. 3 bis, commi 2 e 5, L. n. 53/1994 e art. 18, co. 4, DM n. 44/2011) la conformità agli originali cartacei dai quali sono estratti: del ricorso per decreto ingiuntivo iscritto al n R.G. del Tribunale di..., della procura allegata allo stesso ex art. 83 c.p.c. da considerarsi apposta in calce nonché del decreto ingiuntivo n. del Tribunale di... La presente relazione di notifica è sottoscritta digitalmente dall Avv.... del foro di...

31 Da digitale ad analogico (cartaceo) ATTESTAZIONE DI CONFORMITA Si attesta, ad ogni effetto di Legge (art. 16bis comma 9bis del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito in legge con modificazioni dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221 e modificato dall articolo 52 del decreto-legge n. 90 del 24 giugno 2014 convertito in legge con modificazioni dalla L. 114/2014), che il ricorso per decreto ingiuntivo iscritto al n R.G. del Tribunale di..., la procura allegata allo stesso ex art. 83 c.p.c. da considerarsi apposta in calce nonché il decreto ingiuntivo n. del Tribunale di... sono copie analogiche conformi alle rispettive copie informatiche presenti ed estratte dal fascicolo informatico di cancelleria. Avv. Appare necessario evidenziare che l'avvocato che certifica la conformità all'originale è un pubblico ufficiale a tutti gli effetti, con quanto ne consegue anche in termini di responsabilità penali e disciplinari. Ovviamente per il caso di contestazione della validità della notificazione si potrà comunque procedere a tutte le verifiche necessarie utilizzando i files riferibili al messaggio di PEC inviato, alla ricevuta di accettazione ed alla ricevuta di avvenuta consegna.

32 LA RELATA, COMPOSTA COME SOPRA, DEVE ESSERE SOTTOSCRITTA DIGITALMENTE ED ALLEGATA AL MESSAGGIO DI NOTIFICA

33 L ATTO CHE L AVVOCATO DEVE NOTIFICARE: Ecco due esempi tipici di atti da notificare (atto di citazione e sentenza): notifica di atto introduttivo (ad es. citazione) e notifica di una sentenza. Nel caso di ATTO DI CITAZIONE sarà necessario allegare: a) l atto firmato digitalmente dall avvocato (creato precedentemente con word e direttamente trasformato in file PDF) (sul punto cfr. nota 1 in calce). b) la procura alle liti, rilasciata all avvocato su foglio separato del quale è estratta copia informatica, anche per immagine, ai sensi e per gli effetti dell art. 18 n. 5 del DM 44/2011 così come modificato dal DM 48/2013. L avvocato, in siffatta ipotesi, redige tramite software (word, open office ecc.) la procura alle liti, la stampa, la fa sottoscrivere al cliente, la sottoscrive egli stesso, scansiona successivamente il documento così formato estraendone copia informatica per immagine (PDF) e, prima di allegarla al messaggio PEC, la sottoscrive con firma digitale. c) la relata di notificazione (per la quale rimando a quanto indicato al precedente punto).

34 Nel caso l atto da notificare sia una SENTENZA consistente in un documento informatico (pdf) sarà necessario allegare: a) la sentenza (documento informatico) b) la relata di notificazione (per la quale rimando a quanto indicato al precedente punto). nel caso l atto da notificare sia una SENTENZA non consistente in un documento informatico l avvocato dovrà: a) estrarre copia informatica per immagine (leggasi: scansionare e ottenere un file PDF) della sentenza formata su supporto analogico (leggasi: cartaceo) e compiere l asseverazione prevista dall art. 22, comma 2, del codice dell amministrazione digitale, inserendo la dichiarazione di conformità all originale nella relazione di notificazione a norma dell articolo 3 bis, comma 5 della L. 53/94 e del comma 4 dell art. 18 DM 44/2011. b) la relata di notificazione (per la quale rimando a quanto indicato al precedente punto).

35 IL MESSAGGIO PEC A questo punto non ci resta che inviare la PEC e notificare il tutto: controlleremo che il mittente corrisponda al nostro indirizzo PEC se utilizziamo un client di posta elettronica multi account; inseriremo l indirizzo PEC del destinatario che abbiamo indicato nella relata; Allegheremo tutti i files firmati digitalmente (estensione.p7m) e quindi almeno un atto e la relata, eventualmente altri atti e procura; Inseriremo obbligatoriamente nell oggetto del messaggio il testo notificazione ai sensi della legge n. 53 del 1994 aggiungendo dopo, lo consiglierei, anche il nome delle parti e/o una breve descrizione dell atto che andiamo a notificare; Effettuati tutti i controlli di cui sopra potremo spedire il messaggio ed attendere le due ricevute di ACCETTAZIONE del messaggio (emessa dal gestore della ns PEC) e di CONSEGNA (emessa e firmata dal gestore della PEC del nostro destinatario e che deve essere di tipo completo.

36 Se si utilizza per l'invio il servizio Webmail del proprio gestore PEC assicurarsi che sia stata selezionata come tipo di ricevuta quella completa, richiesta per la validità della notificazione dall'art. 18 DM 44/2011; Tale verifica non è necessaria se si invia il messaggio da un programma di posta elettronica di uso comune (Outlook, Thunderbird, Mail) in quanto ad oggi non risulta che alcuno di essi sia dotato della possibilità di scelta della tipologia di ricevuta ed automaticamente viene generata una ricevuta completa ;

37 Come verificare se la ricevuta è completa? Per verificare se la ricevuta è completa, un sistema pratico consiste nell esaminare la ricevuta di consegna di una PEC di prova che potremo inviare: se essa conterrà in allegato il messaggio originale (il file postacert.eml) ci troveremo di fronte ad una ricevuta di consegna completa!

38 Il buon fine della notificazione si ha esclusivamente con il recapito nella nostra casella PEC sia della ricevuta di accettazione che della ricevuta di avvenuta consegna. In caso di problemi di ricezione della PEC al destinatario, riceveremo entro 24 ore un avviso di mancata consegna, con l'indicazione dei motivi del mancato buon fine dell'invio del messaggio. Il messaggio di avvenuta consegna quindi è la prova del perfezionamento della notifica e riporta tutte le indicazioni relative al momento esatto in cui la notifica si è perfezionata. Come già detto, alle notificazioni effettuate a mezzo di PEC non si applicano l'obbligo di annotazione delle formalità nel registro cronologico.

39 La conservazione della ricevuta di consegna La conservazione della ricevuta di consegna, intesa come file, è importantissima per l'uso diretto che se ne può fare, nonché per la verifica successiva della regolarità del procedimento di notifica. Pertanto: 1. Non è sufficiente lasciarla nella casella di posta in entrata del client (programma) di posta elettronica o nella webmail (cioè il sito del nostro gestore di posta elettronica certificata) 2. Bisogna assolutamente salvarla come file autonomo sul disco fisso; 3. Bisogna effettuare il backup regolare delle ricevute; 4. E meglio effettuare i backups ad intervalli regolari su CD ROM o altri supporti da conservare in luogo sicuro.

40 Stampare una ricevuta di consegna di una PEC, informaticamente è priva di significato perché essa perde ogni certificazione connessa alla firma digitale del gestore del servizio. Pur tuttavia, l'art 9, comma 1 bis della legge 53/1994 consente all'avvocato che ha notificato, di autenticare la copia cartacea della notifica stessa qualora non si possa procedere al deposito con modalità telematiche (ossia consegnando la ricevuta su supporto informatico o depositandola con gli strumenti del PCT) A tal fine sarà necessario stampare il messaggio di PEC di invio della notificazione, tutti gli atti allegati (atto/i notificato e relata), la ricevuta di accettazione della PEC e la ricevuta di avvenuta consegna della PEC ed autenticarne il contenuto;

41 Un dubbio ancora irrisolto riguarda l eventuale applicabilità alle notifiche eseguite dall Avvocato via PEC dell art. 147 c.p.c., secondo il quale le notificazioni non possono essere eseguite prima delle 7.00 e dopo le Secondo la mia opinione, essendo la norma anzidetta un presidio di tutela del riposo e della riservatezza a fronte di eventuali accessi inopportuni (data l'ora..) dell Ufficiale Giudiziario, essa non può essere applicabile alle notifiche via PEC, discreto strumento informatico, consultabile,magari appena svegli. Ovviamente, questa è solo una mia opinione, per cui il consiglio è quello di evitare, ove possibile, l esecuzione di notifiche dopo le e prima delle 7.00 del mattino successivo.

42 Grazie per l'attenzione. Applausi scroscianti con ben accetta ed eventuale standing ovation

Le notifiche degli avvocati tramite PEC (L. 53/94) dopo il DL 90/14 e la L. 114/14

Le notifiche degli avvocati tramite PEC (L. 53/94) dopo il DL 90/14 e la L. 114/14 Le notifiche degli avvocati tramite PEC (L. 53/94) Lentini, 24 ottobre 2014 Avv. Maurizio Reale Evoluzione normativa della L. 53/94 1) Legge 148/2011 2) Legge 17.12.2012 n. 221 3) DM 48/2013 Introduce

Dettagli

La notifica in proprio a mezzo pec, in pratica.

La notifica in proprio a mezzo pec, in pratica. ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA LE NOTIFICHE DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC 13 giugno 2013 ore 14,30 La notifica in proprio a mezzo pec, in pratica. Occorre avere: Prerequisiti L'autorizzazione alla notifica

Dettagli

IL PROCESSO TELEMATICO DEL LAVORO. Avv. Daniela Muradore

IL PROCESSO TELEMATICO DEL LAVORO. Avv. Daniela Muradore IL PROCESSO TELEMATICO DEL LAVORO Avv. Daniela Muradore LA PEC D.l. n. 185/2008 convertito in Legge 28 gennaio 2009, n. 2 e successive modificazioni art. 16 comma 7 art. 16 comma 7-bis I professionisti

Dettagli

Le notifiche degli avvocati tramite PEC dopo il DL 90/14, la L. 114/14 e il DPCM 13.11.2014

Le notifiche degli avvocati tramite PEC dopo il DL 90/14, la L. 114/14 e il DPCM 13.11.2014 dopo il DL 90/14, la L. 114/14 e il DPCM 13.11.2014 AVV. MAURIZIO REALE (aggiornate al 22 marzo 2015) GRUPPO DI LAVORO DELLA F.I.I.F. FONDAZIONE ITALIANA PER L INNOVAZIONE FORENSE Evoluzione normativa

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PADOVA COMMISSIONE INFORMATICA LE NOTIFICHE VIA PEC. Avv. Carolina Brunazzetto

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PADOVA COMMISSIONE INFORMATICA LE NOTIFICHE VIA PEC. Avv. Carolina Brunazzetto ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PADOVA COMMISSIONE INFORMATICA LE NOTIFICHE VIA PEC Avv. Carolina Brunazzetto Riferimenti Normativi L. 21.1.1994 n. 53 - notifica in proprio per avvocati DM 44/2011 (convertito

Dettagli

Le notifiche degli avvocati tramite PEC

Le notifiche degli avvocati tramite PEC Le notifiche degli avvocati tramite PEC La tecnologia non è più appannaggio esclusivo di scienziati, ingegneri e addetti ai lavori, ma è entrata nelle case, negli uffici, negli studi professionali e la

Dettagli

Breve guida su strumenti operativi, notifiche e autentiche dell avvocato nell ambito del PCT Vers.2

Breve guida su strumenti operativi, notifiche e autentiche dell avvocato nell ambito del PCT Vers.2 Breve guida su strumenti operativi, notifiche e autentiche dell avvocato nell ambito del PCT Vers.2 Le novità contenute nella legge 132/15 che ha convertito il dl 83/15 in tema di modalità di esercizio

Dettagli

Breve guida su strumenti operativi, notifiche e autentiche dell avvocato nell ambito del PCT

Breve guida su strumenti operativi, notifiche e autentiche dell avvocato nell ambito del PCT Breve guida su strumenti operativi, notifiche e autentiche dell avvocato nell ambito del PCT Le novità contenute nella legge 132/15 che ha convertito il dl 83/15 in tema di modalità di esercizio del potere

Dettagli

LA DOMANDA DI INSINUAZIONE AL PASSIVO ALLA LUCE DEL D.P.C.M. 13.11.2014. RIMINI 12 GIUGNO 2015 RELATORE: Avv. Andrea Deangeli

LA DOMANDA DI INSINUAZIONE AL PASSIVO ALLA LUCE DEL D.P.C.M. 13.11.2014. RIMINI 12 GIUGNO 2015 RELATORE: Avv. Andrea Deangeli LA DOMANDA DI INSINUAZIONE AL PASSIVO ALLA LUCE DEL D.P.C.M. 13.11.2014 RIMINI 12 GIUGNO 2015 RELATORE: Avv. Andrea Deangeli LA DOMANDA DI INSINUAZIONE AL PASSIVO ALLA LUCE DEL D.P.C.M. 13.11.2014 RIMINI

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Avv. Angelo Cugini www.iuslaw.it . La PEC è uno strumento che, al pari della posta elettronica ordinaria consente la trasmissione un documento informatico composto dal testo

Dettagli

Guida alla lettura del D.M. 44/2011 (Regolamento PCT)

Guida alla lettura del D.M. 44/2011 (Regolamento PCT) Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 26.3.2015 La Nuova Procedura Civile, 1, 2015 Editrice Guida alla lettura del D.M. 44/2011 (Regolamento PCT)

Dettagli

BREVE VADEMECUM LE NOTIFICHE IN PROPRIO A MEZZO PEC A CURA DELL AVV. DARIO OBIZZI

BREVE VADEMECUM LE NOTIFICHE IN PROPRIO A MEZZO PEC A CURA DELL AVV. DARIO OBIZZI BREVE VADEMECUM LE NOTIFICHE IN PROPRIO A MEZZO PEC A CURA DELL AVV. DARIO OBIZZI Quest'opera è stata rilasciata con licenza Creative Commons Attribuzione 3.0 Italia. Per leggere una copia della licenza

Dettagli

FOGLIO DI CARTA, ADDIO: dall atto analogico a quello telematico. Lunedì 29 febbraio 2016 15.30-18.30 LIVORNO

FOGLIO DI CARTA, ADDIO: dall atto analogico a quello telematico. Lunedì 29 febbraio 2016 15.30-18.30 LIVORNO FOGLIO DI CARTA, ADDIO: dall atto analogico a quello telematico Lunedì 29 febbraio 2016 15.30-18.30 LIVORNO DALLA GENESI DELL ATTO AL DEPOSITO Avv. Carla SECCHIERI Consigliere CNF Membro Comitato Direttivo

Dettagli

AVVOCATI: NOTIFICAZIONI IN PROPRIO A MEZZO PEC EX L. 53/1994 POTERE DI ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ' aggiornato al 09/01/2016

AVVOCATI: NOTIFICAZIONI IN PROPRIO A MEZZO PEC EX L. 53/1994 POTERE DI ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ' aggiornato al 09/01/2016 AVVOCATI: NOTIFICAZIONI IN PROPRIO A MEZZO PEC EX L. 53/1994 POTERE DI ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ' aggiornato al 09/01/2016 1 avv. Gherardo Ghirini ghirini@studiocarrettaghirini.com Questo testo intende

Dettagli

SCHEMA RIEPILOGATIVO DELLE ATTESTAZIONI DI CONFORMITA NELLE NOTIFICHE E NEI DEPOSITI CON FORMULE

SCHEMA RIEPILOGATIVO DELLE ATTESTAZIONI DI CONFORMITA NELLE NOTIFICHE E NEI DEPOSITI CON FORMULE SCHEMA RIEPILOGATIVO DELLE ATTESTAZIONI DI CONFORMITA NELLE NOTIFICHE E NEI DEPOSITI CON FORMULE Avv. Mirco Minardi Foro di Ancona Aggiornato al 18/09/2015 In rete è possibile trovare molti schemi riepilogativi

Dettagli

IL DUPLICATO INFORMATICO e la sua notifica via pec. RIMINI 12 GIUGNO 2015 RELATORE: Avv. Andrea Deangeli

IL DUPLICATO INFORMATICO e la sua notifica via pec. RIMINI 12 GIUGNO 2015 RELATORE: Avv. Andrea Deangeli IL DUPLICATO INFORMATICO e la sua notifica via pec RIMINI 12 GIUGNO 2015 RELATORE: Avv. Andrea Deangeli COPIE INFORMATICHE DUPLICATI INFORMATICI Da qualche tempo è possibile scaricare dal Polisweb (pst.giustizia.it)

Dettagli

Esecuzione delle notifiche a posta elettronica certificata P.E.C.

Esecuzione delle notifiche a posta elettronica certificata P.E.C. Famiglia Cultura Informazione Studio Legale Paternostro EDU Le notifiche a mezzo posta elettronica certificata Modulo 3 Esecuzione delle notifiche a posta elettronica certificata P.E.C. Prerequisiti operativi

Dettagli

Ordine degli Avvocati di Rovigo Sala Auditorium Liceo Scientifico Statale P. Paleocapa ROVIGO 05/02/2016

Ordine degli Avvocati di Rovigo Sala Auditorium Liceo Scientifico Statale P. Paleocapa ROVIGO 05/02/2016 Ordine degli Avvocati di Rovigo Sala Auditorium Liceo Scientifico Statale P. Paleocapa ROVIGO 05/02/2016 Le fonti normative Legge n. 53 del 1994 D.M n. 44 del 2011 D.L. n.179 del 2012 (Art.16 quater) del

Dettagli

IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO ALL ENTRATA IN VIGORE DELLA LEGGE 132/2015 ASPETTI PRATICI

IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO ALL ENTRATA IN VIGORE DELLA LEGGE 132/2015 ASPETTI PRATICI IL PROCESSO CIVILE TELEMATICO ALL ENTRATA IN VIGORE DELLA LEGGE 132/2015 ASPETTI PRATICI 20.8.2015 PUBBLICATA IN GAZZETTA UFFICIALE LA LEGGE N. 132/2015 CHE CONVERTE (CON MODIFICHE) IL D.L. 83/2015 Deposito

Dettagli

La notifica telematica e l attestazione di conformità dei documenti informatici nel PCT

La notifica telematica e l attestazione di conformità dei documenti informatici nel PCT La notifica telematica e l attestazione di conformità dei documenti informatici nel PCT Istruzioni per l uso Novotel Via Castellana - Mestre 20 Febbraio 2015 Introduzione Con la legge 53/1994 è stata attribuita

Dettagli

Legge 21 gennaio 1994, n. 53

Legge 21 gennaio 1994, n. 53 Legge 21 gennaio 1994, n. 53 Facoltà di notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali per gli avvocati e procuratori legali (1-2) (1) Il termine "procuratore legale" contenuto nella presente

Dettagli

Le notifiche tramite PEC degli avvocati dopo il D.M. 48/2013 Articolo 23.05.2013 (Giorgio Rognetta)

Le notifiche tramite PEC degli avvocati dopo il D.M. 48/2013 Articolo 23.05.2013 (Giorgio Rognetta) Le notifiche tramite PEC degli avvocati dopo il D.M. 48/2013 Articolo 23.05.2013 (Giorgio Rognetta) Il regolamento contenuto nel D.M. 3 aprile 2013, n. 48, ha modificato l art. 18 delle regole tecniche

Dettagli

VADEMECUM PER IL DEPOSITO DEL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO

VADEMECUM PER IL DEPOSITO DEL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO VADEMECUM PER IL DEPOSITO DEL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO Il RICORSO per decreto ingiuntivo telematico deve essere redatto con il software tradizionalmente utilizzato dall avvocato (Word,

Dettagli

Avv. Andrea Ricuperati (ultimo aggiornamento: 25 giugno 2014)

Avv. Andrea Ricuperati (ultimo aggiornamento: 25 giugno 2014) Avv. Andrea Ricuperati (ultimo aggiornamento: 25 giugno 2014) 1 Le tre modalità di notifica secondo la nuova L. n. 53/1994 Tramite il servizio postale A mani Mediante posta elettronica certificata 2 Che

Dettagli

Le attestazioni di conformità dopo il d.l. 83/2015 e l. conv. 132/2015. Avv. Mirco Minardi Ancona, 25/09/2015

Le attestazioni di conformità dopo il d.l. 83/2015 e l. conv. 132/2015. Avv. Mirco Minardi Ancona, 25/09/2015 Le attestazioni di conformità dopo il d.l. 83/2015 e l. conv. 132/2015 Avv. Mirco Minardi Ancona, 25/09/2015 Evoluzione della disciplina Art. 3-bis, legge 53/1994, introdotto dal d.l. 179/2012 (prima della

Dettagli

PCT E NOTIFICHE A MEZZO PEC UN ANNO DOPO: STATO DELL'ARTE, NOVITÀ E PROBLEMATICHE

PCT E NOTIFICHE A MEZZO PEC UN ANNO DOPO: STATO DELL'ARTE, NOVITÀ E PROBLEMATICHE PCT E NOTIFICHE A MEZZO PEC UN ANNO DOPO: STATO DELL'ARTE, NOVITÀ E PROBLEMATICHE Mantova, 20 marzo 2015 Avv. Alessandro Piccinini Il PCT e le procedure esecutive post D.L. 132/2014 Art. 18 D.L. 132/2014,

Dettagli

COME PROCEDERE ALL'ISCRIZIONE TELEMATICA DI UN PIGNORAMENTO IMMOBILIARE DAL

COME PROCEDERE ALL'ISCRIZIONE TELEMATICA DI UN PIGNORAMENTO IMMOBILIARE DAL COME PROCEDERE ALL'ISCRIZIONE TELEMATICA DI UN PIGNORAMENTO IMMOBILIARE DAL 31.03.2015 (entrata in vigore della modifica delle norme sulle esecuzioni contenute nel D.L. 12.09.2014, n. 132 convertito dalla

Dettagli

Avv. Andrea Ricuperati. (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015)

Avv. Andrea Ricuperati. (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015) Avv. Andrea Ricuperati (ultimo aggiornamento: 30 marzo 2015) 1 Tramite il servizio postale A mani Mediante posta elettronica certificata 2 24 maggio 2013 (= quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione

Dettagli

Ordine Avvocati Corte di Cassazione

Ordine Avvocati Corte di Cassazione Ordine Avvocati Corte di Cassazione Convegno 18 Novembre 2014 Relazione a cura di Domenico Condello Consigliere dell Ordine degli Avvocati di Roma IL DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO COME FARE? COSA FARE?

Dettagli

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI AI SENSI DELLA LEGGE 53/1994 A MEZZO P.E.C.

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI AI SENSI DELLA LEGGE 53/1994 A MEZZO P.E.C. LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI AI SENSI DELLA LEGGE 53/1994 A MEZZO P.E.C. Stumenti indispensabili: 1) Personal Computer; 2) Collegamento a Internet; 3) Software di videoscrittura (MsWord LibreOffice)

Dettagli

Convegno del 04/04/2014 Corso Breve sul Processo Civile Telematico Promosso dal Movimento Forense http://www.tregnaghi.it/pag/pubblicazioni.

Convegno del 04/04/2014 Corso Breve sul Processo Civile Telematico Promosso dal Movimento Forense http://www.tregnaghi.it/pag/pubblicazioni. DEPOSITO DI UN ATTO ENDOPROCESSUALE CON USO DI CONSOLLE AVVOCATO NETSERVICE SENZA SERVIZI GOLD E SPEDIZIONE A MEZZO DI PEC ESTERNA (Avv. Francesco Tregnaghi ) Convegno del 04/04/2014 Corso Breve sul Processo

Dettagli

VADEMECUM PER IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI NOTIFICATI AI SENSI DELL ART. 3 BIS l. 53/1994

VADEMECUM PER IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI NOTIFICATI AI SENSI DELL ART. 3 BIS l. 53/1994 VADEMECUM PER IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI NOTIFICATI AI SENSI DELL ART. 3 BIS l. 53/1994 Avv. Roberto Arcella - Dr. Stefano Baldoni sommario premessa normativa... 1 raccomandazione preliminare...

Dettagli

Introduzione al Processo Civile Telematico

Introduzione al Processo Civile Telematico Ordine degli Avvocati di Matera Introduzione al Processo Civile Telematico Breve vademecum per affrontare una svolta epocale. Un nuovo linguaggio Innovazione Per poter accedere a questo servizio occorre

Dettagli

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC EX L. 53/1994 (come modificata dal D.L. 18.10.2012 n.179)

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC EX L. 53/1994 (come modificata dal D.L. 18.10.2012 n.179) LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC EX L. 53/1994 (come modificata dal D.L. 18.10.2012 n.179) Relazione dell AVV. ANDREA GROPPO tenuta al «Corso Start-up» organizzato da AIGA Treviso

Dettagli

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA Gruppo Informatico di Presidenza

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA Gruppo Informatico di Presidenza CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA Gruppo Informatico di Presidenza Vademecum pratico operativo per l'attuazione del Protocollo sul Processo Civile Telematico sottoscritto dal Presidente del

Dettagli

L avvocato può trovare la strada giusta (?)

L avvocato può trovare la strada giusta (?) Il processo civile telematico a un anno dalla sua obbligatorietà Salone Valente - 16 giugno 2015 L avvocato può trovare la strada giusta (?) NORMATIVA Codice dell Amministrazione Digitale D.Lgs. 82/2005

Dettagli

Sin Professionisti Gold. per

Sin Professionisti Gold. per Sin Professionisti Gold per Indice 1 L offerta di Poste Italiane per gli Avvocati 2 Descrizione dell offerta 3 Il processo 4 Il Portale 5 Condizioni economiche L offerta di Poste Italiane per gli Avvocati

Dettagli

Struttura didattica territoriale della Corte di Appello di Napoli Le notificazioni telematiche nel processo civile

Struttura didattica territoriale della Corte di Appello di Napoli Le notificazioni telematiche nel processo civile Struttura didattica territoriale della Corte di Appello di Napoli Le notificazioni telematiche nel processo civile dott. Pietro Lupi Giudice del Tribunale di Napoli Avv. Roberto Arcella Componente Commissione

Dettagli

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO

IL PCT: PROCESSO CIVILE TELEMATICO Gli strumenti necessari al PcT(PEC, ReGindE, Portale Giustizia e PolisWeb, esame fascicoli, punti di accesso, redattore atti e busta telematica, depositi elaborati) 1 DA QUANDO INIZIERA L OBBLIGO? OBBLIGATORIETA

Dettagli

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI UNIONE LOMBARDA DEI CONSIGLI DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC ex Legge 53/1994 succ. mod. (aggiornamento 29.5.2013) Indice Vademecum operativo.. pag. 3

Dettagli

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC EX L. 53/1994

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC EX L. 53/1994 LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC EX L. 53/1994 Indice: Premessa 1. Prerequisiti 2. Le fasi della notificazione 2.1 Predisposizione dell atto 2.2 Predisposizione della procura alle

Dettagli

PROCESSO CIVILE TELEMATICO L ABC DEL PCT

PROCESSO CIVILE TELEMATICO L ABC DEL PCT PROCESSO CIVILE TELEMATICO L ABC DEL PCT OTTOBRE 2014 GRUPPO DI LAVORO DELLA F.I.I.F. FONDAZIONE ITALIANA PER L INNOVAZIONE FORENSE PREMESSA Tutte le slide reperibili sul sito www.pergliavvocati.it ScreenCast

Dettagli

La notificazione degli atti a mezzo Posta Elettronica Certificata Legge 21 gennaio 1994, N. 53 Istruzioni per l uso

La notificazione degli atti a mezzo Posta Elettronica Certificata Legge 21 gennaio 1994, N. 53 Istruzioni per l uso La notificazione degli atti a mezzo Posta Elettronica Certificata Legge 21 gennaio 1994, N. 53 Istruzioni per l uso Indice: Premessa La normativa di riferimento Cos è una casella p.e.c. e come funziona

Dettagli

Il processo civile telematico e la consulenza tecnica di ufficio. Commissione di studio Area Giudiziale Sottocommissione alle CTU

Il processo civile telematico e la consulenza tecnica di ufficio. Commissione di studio Area Giudiziale Sottocommissione alle CTU Il processo civile telematico e la consulenza tecnica di ufficio Commissione di studio Area Giudiziale Sottocommissione alle CTU Art 16-bis D.L. 179/2012 come convertito in Legge "Salvo quanto previsto

Dettagli

Processo AMMINISTRATIVO Telematico (P.A.T.) Avv. Andrea Pontecorvo

Processo AMMINISTRATIVO Telematico (P.A.T.) Avv. Andrea Pontecorvo Processo AMMINISTRATIVO Telematico (P.A.T.) Avv. Andrea Pontecorvo Trieste, addì 6 novembre 2015... Non si conosce, perché non ancora ancora pubblicate, il contenuto delle regole tecniche e delle specifiche

Dettagli

Cristina Ferrari. Assistente Studi Professionali Tel/Fax 02 43 98 67 43 Cell. 331 487 34 97 E-mail:crissferr@virgilio.it

Cristina Ferrari. Assistente Studi Professionali Tel/Fax 02 43 98 67 43 Cell. 331 487 34 97 E-mail:crissferr@virgilio.it Tel/Fax 02 43 98 67 43 Cell. 331 487 34 97 E-mail:crissferr@virgilio.it PROCESSO CIVILE TELEMATICO - INVIO TELEMATICO DECRETO INGIUNTIVO 30 GIUGNO 2014 OBBLIGATORIETÀ DEL DEPOSITO TELEMATICO ATTI PROCESSUALI*

Dettagli

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC. ex Legge 53/1994 succ. mod.

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC. ex Legge 53/1994 succ. mod. UNIONE LOMBARDA DEI CONSIGLI DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC ex Legge 53/1994 succ. mod. (aggiornamento 7.11.2013) Indice Vademecum operativo.. pag. 3

Dettagli

VADEMECUM PER L'ISCRIZIONE A RUOLO IN VIA TELEMATICA DELLE PROCEDURE ESECUTIVE 4.5.2015

VADEMECUM PER L'ISCRIZIONE A RUOLO IN VIA TELEMATICA DELLE PROCEDURE ESECUTIVE 4.5.2015 VADEMECUM PER L'ISCRIZIONE A RUOLO IN VIA TELEMATICA DELLE PROCEDURE ESECUTIVE Prima edizione elaborata dalla Commissione Informatica del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Padova con la collaborazione

Dettagli

TRASMISSIONE E DEPOSITO DEGLI ATTI TELEMATICI

TRASMISSIONE E DEPOSITO DEGLI ATTI TELEMATICI TRIBUNALE ORDINARIO DI FERRARA CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FERRARA r VADEMECUM PER IL PCT SEZIONE 2 TRASMISSIONE E DEPOSITO DEGLI ATTI TELEMATICI SOMMARIO 2.1. IL DEPOSITO TELEMATICO DELL'AVVOCATO

Dettagli

Il Momento Legislativo

Il Momento Legislativo Il Momento Legislativo Modulo PCT Redattore atti Iscrizione a ruolo telematica delle procedure esecutive mobiliari, immobiliari e presso terzi 31 marzo 2015 1 Introduzione Le diapositive che seguono illustreranno

Dettagli

V GRUPPO Processo civile telematico

V GRUPPO Processo civile telematico V GRUPPO Processo civile telematico Scheda argomenti di dibattito: Processo telematico e raccordo tra atti difensivi e provvedimenti del giudice Protocolli sul processo civile telematico e modelli di atti/provvedimenti

Dettagli

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI UNIONE LOMBARDA DEI CONSIGLI DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC ex Legge 53/1994 succ. mod. (aggiornamento OTTOBRE 2014) Indice Vademecum operativo pag. 3

Dettagli

Processo civile telematico. Nozioni di base e decreto ingiuntivo

Processo civile telematico. Nozioni di base e decreto ingiuntivo Processo civile telematico Nozioni di base e decreto ingiuntivo 1. Cosa si vuole raggiungere con il Processo civile telematico? Migliorare l efficienza della parte burocratica dei procedimenti. Questo

Dettagli

VADEMECUM PER IL DEPOSITO TELEMATICO DELLA COMPARSA DI COSTITUZIONE E RISPOSTA

VADEMECUM PER IL DEPOSITO TELEMATICO DELLA COMPARSA DI COSTITUZIONE E RISPOSTA VADEMECUM PER IL DEPOSITO TELEMATICO DELLA COMPARSA DI COSTITUZIONE E RISPOSTA Per depositare telematicamente la COMPARSA DI COSTITUZIONE E RISPOSTA la stessa deve essere redatta con il software tradizionalmente

Dettagli

entro 5 gg. ( x ESE MOB. c/o TERZI e ESE AUTOV.) dalla maturata inefficacia del pignoramento >>>>>

entro 5 gg. ( x ESE MOB. c/o TERZI e ESE AUTOV.) dalla maturata inefficacia del pignoramento >>>>> Come è noto la novella delle Esecuzioni Civili ha previsto che: l UNEP Deve consegnare al CREDITORE 1) Verbale /atto di pignoramento 2) Titolo Esecutivo 3) Atto di precetto il CREDITORE Deve depositare

Dettagli

Introduzione al PCT. Vincenzo Gunnella. Roma 3 aprile 2014

Introduzione al PCT. Vincenzo Gunnella. Roma 3 aprile 2014 Introduzione al PCT Vincenzo Gunnella Roma 3 aprile 2014 Che cos è il PCT Una serie di servizi telematici per: Ufficio giudiziario Depositare atti e documenti Notaio Ricevere comunicazioni e notificazioni

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI FIRENZE STAFF PCT

TRIBUNALE ORDINARIO DI FIRENZE STAFF PCT TRIBUNALE ORDINARIO DI FIRENZE STAFF PCT Oggetto: novità normative AI SIGG. MAGISTRATI AL PERSONALE AMMINISTRATIVO e, p. c. AL SIG. PRESIDENTE DEL TRIBUNALE AL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI SEDE

Dettagli

Quadro normativo di riferimento. Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com scialdone@pec.studiolegalefd.it BLOG: http://scialdone.blogspot.

Quadro normativo di riferimento. Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com scialdone@pec.studiolegalefd.it BLOG: http://scialdone.blogspot. Quadro normativo di riferimento Avv. Marco Scialdone - marcoscialdone@gmail.com BLOG: http://scialdone.blogspot.com La Posta Elettronica Certificata (PEC) è un sistema di posta elettronica nel quale è

Dettagli

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI

LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI UNIONE LOMBARDA DEI CONSIGLI DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI LE NOTIFICAZIONI IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI A MEZZO PEC ex Legge 53/1994 succ. mod. (aggiornamento 15.1.2016) Indice Vademecum operativo.. pag. 3

Dettagli

LA NOTIFICA ESEGUITA DALL AVVOCATO

LA NOTIFICA ESEGUITA DALL AVVOCATO LA NOTIFICA ESEGUITA DALL AVVOCATO La legge n 53 del 1994 Firenze, 10 giugno 2011 Avv. Fabrizio Ariani REQUISITI Titolarità di procura alle liti Preventiva autorizzazione del consiglio dell Ordine Possesso

Dettagli

Ordine degli Avvocati di Verona Progetto di Formazione sul Processo Telematico

Ordine degli Avvocati di Verona Progetto di Formazione sul Processo Telematico Ordine degli Avvocati di Verona Progetto di Formazione sul Processo Telematico LE COMUNICAZIONI TELEMATICHE E LA NOTIFICA A MEZZO PEC (con le modifiche introdotte dal D.L. 90 del 24.6.2014 e dalla L. di

Dettagli

LEGGE 21 gennaio 1994, n. 53 Facoltà di notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali per gli avvocati e procuratori legali.

LEGGE 21 gennaio 1994, n. 53 Facoltà di notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali per gli avvocati e procuratori legali. LEGGE 21 gennaio 1994, n. 53 Facoltà di notificazioni di atti civili, amministrativi e stragiudiziali per gli avvocati e procuratori legali. Vigente al: 14-5-2013 La Camera dei deputati ed il Senato della

Dettagli

Il formato di atti e documenti nel PCT. Dalla carta. al bit!

Il formato di atti e documenti nel PCT. Dalla carta. al bit! Il formato di atti e documenti nel PCT Dalla carta 0 al bit! 0 Avv. Francesco Minazzi Blawg: francescominazzi.net Twitter: @digitjus Mail: avvocato@francescominazzi.net Normativa 3 4 5 6 Il formato degli

Dettagli

NOTIFICHE TELEMATICHE SCHEDA ILLUSTRATIVA

NOTIFICHE TELEMATICHE SCHEDA ILLUSTRATIVA NOTIFICHE TELEMATICHE SCHEDA ILLUSTRATIVA Le comunicazioni e le notificazioni, eseguite in via telematica, sono inviate direttamente al destinatario dotato di indirizzo elettronico, ovvero di casella di

Dettagli

Il Processo Tributario Telematico

Il Processo Tributario Telematico IL PROCESSO TRIBUTARIO Il Processo Tributario Telematico dopo la pubblicazione del Decreto 23 dicembre 2013 n.163 RELATORE: Aurelio Parente Componente Gruppo di lavoro per il processo tributario telematico

Dettagli

Si fa presente che la cancelleria non stamperà in nessun caso copia cartacea degli atti e dei documenti depositati

Si fa presente che la cancelleria non stamperà in nessun caso copia cartacea degli atti e dei documenti depositati TRIBUNALE CIVILE DI ROMA ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA ISTRUZIONI OPERATIVE PER IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI DI PARTE DEL CONTENZIOSO ATTRAVERSO LA PIATTAFORMA DEL PROCESSO TELEMATICO Il Tribunale

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA INTRODUZIONE Sempre di più l evoluzione normativa è rivolta a favorire l'uso dell'informatica come strumento privilegiato nei

Dettagli

NOTIFICHE A MEZZO PEC AVV. ROBERTO DI PIETRO AVV. PIERLUIGI ODDI

NOTIFICHE A MEZZO PEC AVV. ROBERTO DI PIETRO AVV. PIERLUIGI ODDI NOTIFICHE A MEZZO PEC AVV. ROBERTO DI PIETRO AVV. PIERLUIGI ODDI LA NORMA DI BASE L ART. 3 BIS DELLA LEGGE 53 DEL 1994 QUALE INTRODOTTO DAL D.L. 18.10.2012 N. 179 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE

Dettagli

COME PROCEDERE ALL'ISCRIZIONE TELEMATICA DI UN PIGNORAMENTO IMMOBILIARE DAL

COME PROCEDERE ALL'ISCRIZIONE TELEMATICA DI UN PIGNORAMENTO IMMOBILIARE DAL COME PROCEDERE ALL'ISCRIZIONE TELEMATICA DI UN PIGNORAMENTO IMMOBILIARE DAL 31.03.2015 (entrata in vigore della modifica delle norme sulle esecuzioni contenute nel D.L. 12.09.2014, n. 132 convertito dalla

Dettagli

ORDINE AVVOCATI DI MANTOVA Guida al deposito a mezzo PEC della busta telematica creata tramite Consolle Avvocato

ORDINE AVVOCATI DI MANTOVA Guida al deposito a mezzo PEC della busta telematica creata tramite Consolle Avvocato ORDINE AVVOCATI DI MANTOVA Guida al deposito a mezzo PEC della busta telematica creata tramite Consolle Avvocato Scopo della presente guida è illustrare, passo dopo passo, la procedura che consente, dopo

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI TREVISO

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI TREVISO CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI TREVISO TREVISO Via Verdi 18 TEL. 0422 5596 + 21-12-10-20-19 - FAX 0422 559618 SITO WEB: www.ordineavvocatitreviso.it Prot. n.

Dettagli

Sistema di Notifiche e Comunicazioni telematiche penali

Sistema di Notifiche e Comunicazioni telematiche penali Dipartimento dell Organizzazione Giudiziaria, del personale e dei servizi Direzione Generale per i Sistemi Informativi Automatizzati Sistema di Notifiche e Comunicazioni telematiche penali Lucia Marcon

Dettagli

Il Momento Legislativo

Il Momento Legislativo Il Momento Legislativo Modulo PCT Redattore atti Come redigere un ricorso per decreto ingiuntivo telematico 1 Introduzione Le diapositive che seguono illustreranno le funzioni di redazione ed invio atti

Dettagli

Articolo 44 (Obbligatorietà del deposito telematico degli atti processuali)

Articolo 44 (Obbligatorietà del deposito telematico degli atti processuali) Articolo 44 (Obbligatorietà del deposito telematico degli atti processuali) 1. Le disposizioni di cui ai commi 1, 2 e 3 dell articolo 16-bis del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni,

Dettagli

La PEC come domicilio digitale del cittadino e dell impresa tra rischi e opportunità

La PEC come domicilio digitale del cittadino e dell impresa tra rischi e opportunità La PEC come domicilio digitale del cittadino e dell impresa tra rischi e opportunità Avv. Nicola Gargano www.amadir.it Un po di norme D.P.R. 11.2.2005 n. 68 regolamenta in Italia la c.d. PEC (Posta Elettronica

Dettagli

PROCESSO CIVILE TELEMATICO FALLIMENTARE E GIUDIZIARIO

PROCESSO CIVILE TELEMATICO FALLIMENTARE E GIUDIZIARIO PROCESSO CIVILE TELEMATICO FALLIMENTARE E GIUDIZIARIO Firenze, 21 luglio 2014 Hotel Mediterraneo Eros Ceccherini La lunga strada del processo telematico D.LGS 7 MARZO 2005 N. 82 PRINCIPI PER L ADOZIONE

Dettagli

Corso di aggiornamento PROCESSO CIVILE TELEMATICO, INFORMATIZZAZIONE DELLO STUDIO E RICERCA GIURIDICA ONLINE. 31 gennaio 2014 Ivrea (TO)

Corso di aggiornamento PROCESSO CIVILE TELEMATICO, INFORMATIZZAZIONE DELLO STUDIO E RICERCA GIURIDICA ONLINE. 31 gennaio 2014 Ivrea (TO) Corso di aggiornamento PROCESSO CIVILE TELEMATICO, INFORMATIZZAZIONE DELLO STUDIO E RICERCA GIURIDICA ONLINE 31 gennaio 2014 Ivrea (TO) Agenda Agenda Panoramica sul Processo Civile Telematico Le principali

Dettagli

LA NOTIFICA A MEZZO PEC GUIDA OPERATIVA

LA NOTIFICA A MEZZO PEC GUIDA OPERATIVA LA NOTIFICA A MEZZO PEC GUIDA OPERATIVA 1. LA NOTIFICA IN PROPRIO DEGLI ATTI DA PARTE DEGLI AVVOCATI La legge 53 del 21 gennaio 1994 ha aggiunto (alle tradizionali forme di notificazione degli atti basate

Dettagli

FAMIGLIA VOLONTARIA GIURISDIZIONE il deposito telematico degli atti processuali introduttivi

FAMIGLIA VOLONTARIA GIURISDIZIONE il deposito telematico degli atti processuali introduttivi FAMIGLIA VOLONTARIA GIURISDIZIONE il deposito telematico degli atti processuali introduttivi FAMIGLIA VOLONTARIA GIURISDIZIONE il deposito telematico degli atti processuali introduttivi Gli atti che possono

Dettagli

Notifiche PEC Guida Utente

Notifiche PEC Guida Utente s Notifiche PEC Guida Utente Versione 1.6 Guida all uso Notifiche in Proprio tramite PEC Sommario Premessa... 2 Notifiche PEC... 3 1.1 Schede d inserimento dati... 5 1.1.1 Cliente, Fase del Procedimento

Dettagli

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA

Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Posta Elettronica Certificata obbligo e opportunità per le Imprese e la PA Belluno 28 gennaio 2014 www.feinar.it PEC: Posta Elettronica Certificata Che cos'è e come funziona la PEC 3 PEC: Posta Elettronica

Dettagli

Avv. Giorgio Cesare Amerio Avv. Giuseppe Vitrani PROCESSO TELEMATICO LE ESECUZIONI INDIVIDUALI E CONCORSUALI

Avv. Giorgio Cesare Amerio Avv. Giuseppe Vitrani PROCESSO TELEMATICO LE ESECUZIONI INDIVIDUALI E CONCORSUALI Avv. Giorgio Cesare Amerio Avv. Giuseppe Vitrani PROCESSO TELEMATICO LE ESECUZIONI INDIVIDUALI E CONCORSUALI PROGRAMMA Aspetti comuni alle procedure concorsuali nel processo telematico Le procedure esecutive

Dettagli

PCT, NOTIFICHE VIA PEC, E CONTROLLO DI GESTIONE:

PCT, NOTIFICHE VIA PEC, E CONTROLLO DI GESTIONE: Dipartimento Giustizia Telematica PCT, NOTIFICHE VIA PEC, E CONTROLLO DI GESTIONE: LO STUDIO LEGALE DIGITALE 2.0 PADOVA, 23 OTTOBRE 2015 Sezione di Padova Dipartimento Giustizia Telematica DUPLICATI, COPIE

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PERUGIA

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PERUGIA CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI PERUGIA XIV COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE SPORTELLO S.O.S. INFORMATICO Referente informatico: Avv. Massimo Brazzi Componenti della commissione: Avv. Silvia Ceppi

Dettagli

TRIBUNALE DI FIRENZE

TRIBUNALE DI FIRENZE AI MAGISTRATI AL PERSONALE AMMINISTRATIVO E,P.C AL PRESIDENTE DEL TRIBUNALE TRIBUNALE DI FIRENZE STAFF PCT E,P.C. AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI MEMORANDUM RIEPILOGATIVO PCT Lo

Dettagli

VADEMECUM NOTIFICHE IN PROPRIO

VADEMECUM NOTIFICHE IN PROPRIO NOTIFICHE IN PROPRIO CONSOLLE AVVOCATO VADEMECUM NOTIFICHE IN PROPRIO VERSIONE 1.0 21/10/2014 Azienda certificata dal 2004 Notifiche in Consolle Avvocato Page 2 of 25 SOMMARIO Indice Sommario... 2 Indice...

Dettagli

PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI

PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI PROCESSO CIVILE TELEMATICO GUIDA RAPIDA AGLI ADEMPIMENTI Il Processo Civile Telematico o PCT è la rete informatica gestita dal Ministero della Giustizia per l automazione dei flussi informativi e documentali

Dettagli

SIN PROFESSIONISTI. Febbraio 2014 www.posteweb.it sin.info@posteitaliane.it. MSP Marketing Servizi Integrati Febbraio 2014

SIN PROFESSIONISTI. Febbraio 2014 www.posteweb.it sin.info@posteitaliane.it. MSP Marketing Servizi Integrati Febbraio 2014 1 SIN PROFESSIONISTI Febbraio 2014 www.posteweb.it sin.info@posteitaliane.it Indice 2 Servizi Integrati di Notifica SIN Professionisti A chi è dedicato Vantaggi Schema di funzionamento Accesso al Servizio

Dettagli

Vademecum per le notifiche in proprio degli avvocati tramite PEC L. 53/94

Vademecum per le notifiche in proprio degli avvocati tramite PEC L. 53/94 Vademecum per le notifiche in proprio degli avvocati tramite PEC L. 53/94 elaborato dalla Commissione Informatica del composta da: avv. Nicola Artese, avv. Guido Cappuccilli, avv. Piercarlo Cirilli, avv.

Dettagli

Guida per il deposito telematico di atti in corso di causa (memorie, istanze con relativi documenti) tramite Consolle dell Avvocato

Guida per il deposito telematico di atti in corso di causa (memorie, istanze con relativi documenti) tramite Consolle dell Avvocato Guida per il deposito telematico di atti in corso di causa (memorie, istanze con relativi documenti) tramite Consolle dell Avvocato @@@ @@@ @@@ Aprire la consolle dell avvocato e, dopo avere inserito il

Dettagli

GRUPPO MISTO DI LAVORO SUL PROCESSO CIVILE TELEMATICO DEL TRIBUNALE DI PESCARA

GRUPPO MISTO DI LAVORO SUL PROCESSO CIVILE TELEMATICO DEL TRIBUNALE DI PESCARA GRUPPO MISTO DI LAVORO SUL PROCESSO CIVILE TELEMATICO DEL TRIBUNALE DI PESCARA Vademecum per la redazione e l invio del ricorso per ingiunzione telematico e degli atti del processo civile telematico (per

Dettagli

Progetto di formazione sul Processo Telematico DECRETI INGIUNTIVI ESECUZIONI IMMOBILIARI ATTI ENDOPROCESSUALI ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA

Progetto di formazione sul Processo Telematico DECRETI INGIUNTIVI ESECUZIONI IMMOBILIARI ATTI ENDOPROCESSUALI ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA ORDINE DEGLI AVVOCATI DI VERONA Progetto di formazione sul Processo Telematico DECRETI INGIUNTIVI ESECUZIONI IMMOBILIARI ATTI ENDOPROCESSUALI Verona 29 aprile 2014 Il tempo scorre. Sostituire il testo

Dettagli

Atti che devono obbligatoriamente essere depositati in via telematica:

Atti che devono obbligatoriamente essere depositati in via telematica: Schema delle novità in materia di processo civile telematico a seguito del l D.L. 90/2014 Convertito con la legge n. 114 dell 11 agosto 2014 e piccolo vademecum a cura di Nicola Gargano Atti che devono

Dettagli

LEGGE 6 AGOSTO 2015 N. 132

LEGGE 6 AGOSTO 2015 N. 132 LEGGE 6 AGOSTO 2015 N. 132 Conversione in legge, con modificazioni, del decretolegge 27 giugno 2015 n. 83 recante misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione

Dettagli

TRIBUNALE DI ROMA AVVISO EX ART.92 L.F. FALLIMENTO <<numero ed anno del fallimento>> << Società fallita>>

TRIBUNALE DI ROMA AVVISO EX ART.92 L.F. FALLIMENTO <<numero ed anno del fallimento>> << Società fallita>> TRIBUNALE DI ROMA AVVISO EX ART.92 L.F. FALLIMENTO > Si informa che con Sentenza il Tribunale di Roma ha dichiarato il fallimento

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA Alle amministrazioni pubbliche di cui all art. 1, comma 2, del d.lgs.

Dettagli

I poteri dell avvocato telematico: autentiche ed asseverazioni.

I poteri dell avvocato telematico: autentiche ed asseverazioni. I poteri dell avvocato telematico: autentiche ed asseverazioni. Ordine degli Avvocati di Rovigo Sala Auditorium Liceo Scientifico Statale P. Paleocapa ROVIGO Le fonti normative art. 22 comma 2 del Decreto

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI FERRARA CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FERRARA PROTOCOLLO SUL PROCESSO CIVILE TELEMATICO

TRIBUNALE ORDINARIO DI FERRARA CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FERRARA PROTOCOLLO SUL PROCESSO CIVILE TELEMATICO TRIBUNALE ORDINARIO DI FERRARA CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FERRARA PROTOCOLLO SUL PROCESSO CIVILE TELEMATICO Il Tribunale di Ferrara, ed il Consiglio dell'ordine degli Avvocati del Foro di

Dettagli

DOMANDE E RISPOSTE FREQUENTI SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) e SUL PUNTO DI ACCESSO (P.D.A.)

DOMANDE E RISPOSTE FREQUENTI SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) e SUL PUNTO DI ACCESSO (P.D.A.) DOMANDE E RISPOSTE FREQUENTI SULLA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (P.E.C.) e SUL PUNTO DI ACCESSO (P.D.A.) 1. D: L AVVOCATO È OBBLIGATO AD AVERE UN INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)? R: SI!

Dettagli

GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA GLI AVVOCATI E LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA L'e-mail è ormai lo strumento di comunicazione elettronica più utilizzato per lo scambio di informazioni. La posta elettronica o e-mail (acronimo di Electronic

Dettagli